Sony, lucchetti anche per il mobile

Il colosso giapponese ha sviluppato una versione della propria tecnologia per la gestione del copyright su Internet adatta ai piccoli dispositivi mobili, come telefoni cellulari e PDA. I lucchetti si fanno wireless


Tokyo (Giappone) – Sulla scia della lucchetto-mania Sony annuncia il rilascio della sua nuova tecnologia per la protezione dei diritti intellettuali sui dispositivi mobili: OpenMG Light.

La tecnologia, basata sulla preesistente OpenMG per la protezione di dati e musica sui PC, è stata “alleggerita” per adattarla ai dispositivi mobili, come telefoni cellulari, PDA e hand held computer.

Il sistema è composto da un server, che si preoccupa della distribuzione e della verifica via Rete dei contenuti digitali protetti, e di un client, che gira sui dispositivi mobili e che consente l’acquisto ed il download di musica ed altri contenuti multimediali.

Sony conta di vendere questa piattaforma per la gestione del copyright sulle reti mobili ed Internet ad operatori telefonici, etichette musicali e industrie nel settore dei contenuti digitali.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    microsoft in ritardo su LINUX
    da tempo esiste una versione di LINUX pronta per il processore a 64 bit della Intel.La Microsoft "promette" a vuoto da tempo sulla disponibilità di un sistema STABILE per quella piattaforma.Questa è la "innovazione" della microsoft?Questo loro ritardo è solo l'esercizio (colpevole) del MONOPOLIO microsoft nel software per PC.
    • Anonimo scrive:
      Re: microsoft in ritardo su LINUX
      Certo, anche i sistemi operativi con le interfacce grafiche esistevano prima di Windows, ma chi ha saputo commercializzarne uno a un numero così elevato di persone che oggi nessun ssistema operativo, nemmeno il firmware delle fotocopiatrici possono fare a meno di un'interfaccia grafica?Inoltre i SO a 64 bit esistevano già prima anche di Linux. Monopolio? Se serve a portare i 64 bit in tutte le case o su tutte le scrivanie di chi usa una Workstation, ben venga! Ma è proprio da questo che si denota che il tanto ciarlare di monopolio è proprio solo un ciarlare:1. la crescita di linux dimostra che la scelta c'è, allora di che cazzo di monopolio stiamo parlando?2. in un vero monopolio il monopolista se ne fregherebbe di andare sui 64 bit: perché prendersi tanta pena e spendere soldi per inggegnerizzare e commercializzare un SO che sicuramente mi costringerà a fare applicazioni diverse compilate a 64 bit, supportare architetture diverse etc. etc? Mi basta prendere il prezzo del mio prodotto e moltiplicarlo per cinque. Ecco fatto: ho praticamente quintuplicato il fatturato. - Scritto da: zap
      da tempo esiste una versione di LINUX pronta
      per il processore a 64 bit della Intel.
      La Microsoft "promette" a vuoto da tempo
      sulla disponibilità di un sistema STABILE
      per quella piattaforma.
      Questa è la "innovazione" della microsoft?
      Questo loro ritardo è solo l'esercizio
      (colpevole) del MONOPOLIO microsoft nel
      software per PC.
  • Anonimo scrive:
    Ascolta un cretino....
    ...Darth Water
  • Anonimo scrive:
    Linea di comando sotto Win? Ma famme o' piacere

    - Scritto da: Darth Vader

    Sebbene molti ritengano che l'introduzione

    della linea di comando sia "un'ammissione di

    colpa" da parte di Microsoft, si tende a

    dimenticare che:

    * la linea di comando esiste su Windows da

    sempre (e quante volte gli Apple-isti ce lo

    hanno ricordato/rinfacciato)Non ho capito se sei un provocatoreo se sei solo 5cem0 di tuo.Fammi vede`come fai su Winzozzimmcon la sola linea di comandoin remoto ad esempioa cambiare la dimensione delfile di swap, a cambiarel'interrupt utilizzata dalla scheda sonorao ad aggiustare il numero di unaconnessione di accesso remoto.Pino Silvestre
    • Anonimo scrive:
      Re: Linea di comando sotto Win? Ma famme o' piacere
      - Scritto da: Pino Silvestre

      Fammi vede`come fai su Winzozzimm
      con la sola linea di comando
      in remoto ad esempio
      a cambiare la dimensione del
      file di swap, Non si può. E' una delle cose che si può fare solo da terminal server.a cambiare
      l'interrupt utilizzata dalla scheda sonoraPlug & Play, sai cos'è? Ah, già. Scusa. Tu lavori su Linux.
      o ad aggiustare il numero di una
      connessione di accesso remoto.Vai diretto a modificare la chiave di registry (fattibile da linea comando e remotamente). In Windows 95 era [HKEY_LOCAL_MACHINE\.Default\RemoteAccess\Addresses] oggi non so quale sia.

      Pino Silvestre
      • Anonimo scrive:
        Re: Linea di comando sotto Win? Ma famme o' piacere
        - Scritto da: Darth Vader
        Non si può. E' una delle cose che si può
        fare solo da terminal server.La MAGGIOR PARTE delle cose in win si può fare da remoto solo con i terminal service (e non server ;o)), o meglio con vnc che è più leggero e si impianta meno. (ed è pure gratis).Ora tu non so se hai mai provatoa usare i terminal service da casa... io con la mia cara linea isdn sto minuti a grattarmi in attesa che cambi finestra...con la linea di comando attenderei qualche nanosecondo...Inoltre non so se avete presente i comandi NET... provate voi a cercare una lista completa ed esaustiva con tutti i parametri...per piacere non ditemi di fare net /? perchè non c'è scritto praticamente nulla(e win2k adv server è dato senza manuali...)
  • Anonimo scrive:
    Re: La linea di comando non è una novità
    - Scritto da: Darth Vader
    Ora spero solo che la gestione via linea di
    comando rispetti gli standard cui fino ad
    ora Microsoft ci ha abituati: semplicità di
    gestione, integrazione massima e,
    ovviamente, la potenza di un vero SO Windows
    sotto le dita.**************************************************Quello che cerchi è uscito il 24.03.2001Apple MacOS X.
  • Anonimo scrive:
    Linea di comando!
    Evviva! A Redmond hanno finalmente scoperto la linea di comando! Naturalmente, baserà qualche mese e la maggioranza degli utenti riterrà che si tratti di un'invenzione di Microsoft. Come del resto le finestre ed internet
    • Anonimo scrive:
      Re: Linea di comando!
      - Scritto da: Topoldo
      Evviva! A Redmond hanno finalmente scoperto
      la linea di comando! Naturalmente, baserà
      qualche mese e la maggioranza degli utenti
      riterrà che si tratti di un'invenzione di
      Microsoft. Come del resto le finestre ed
      internetTi dimentichi l'invenzione piu' importante!Non sai che Bill ha personalmente inventato internet? E il web? Chi pensi abbia inventato il primo browser grafico?
      :-)
      • Anonimo scrive:
        Re: Linea di comando!
        Siete tutti poco informati.Queste sono cose recenti.Si vocifera che Bill e' nato in una capanna con i buoi e poi sono arrivati i Re magi con l'aggiornamento......- Scritto da: Andrea Polci
        - Scritto da: Topoldo

        Evviva! A Redmond hanno finalmente
        scoperto

        la linea di comando! Naturalmente, baserà

        qualche mese e la maggioranza degli utenti

        riterrà che si tratti di un'invenzione di

        Microsoft. Come del resto le finestre ed

        internet

        Ti dimentichi l'invenzione piu' importante!
        Non sai che Bill ha personalmente inventato
        internet? E il web? Chi pensi abbia
        inventato il primo browser grafico?


        :-)
    • Anonimo scrive:
      Re: Linea di comando!
      - Scritto da: Topoldo
      Evviva! A Redmond hanno finalmente scoperto
      la linea di comando! Naturalmente, baserà...ma tu non sei quello che gesticse una rete fatta INTERAMENTE di pc windows?????
    • Anonimo scrive:
      Re: Linea di comando!
      - Scritto da: Topoldo
      Evviva! A Redmond hanno finalmente scoperto
      la linea di comando! Naturalmente, baserà...ma tu non sei quello che quando avete cambiato l'indirizzo ip del gateway ci avete messo due settimane a far funzionare tutto di nuovo????;o)
    • Anonimo scrive:
      Re: Linea di comando!
      - Scritto da: Topoldo
      Evviva! A Redmond hanno finalmente scoperto
      la linea di comando! Naturalmente, baserà...ma tu non sei quello che per togliere il virus hybris/w95 è venuto con po' po' di dischie software scaricato dal sito mcafee, e te ne sei andato sconsolato decretando che bisogna riformattare, quando bastava sovrescrivere il file wsock32.dll???;o)
  • Anonimo scrive:
    E vaiiiiiiiii
    Kolde ha poi sottolineato come Whistler server potrà fare tranquillamente a meno di tastiera, mouse e monitor, fornendo anche la possibilità di svolgere molte delle normali operazioni di amministrazione attraverso la linea di comando e strumenti di gestione remota: tutto questo per facilitare l'installazione e l'amministrazione in sistemi cluster.Uhmmm, queste novità per facilitare l'amministrazione del server da quanto tempo ci sono nel mondo unix????Inoltre la linea di comando non è prerogativa dei linuxauri?A parte le polemiche mi sembra patetico da parte della M$ sottolineare funzionalità che avrebbe dovuto implementare da molto tempo....Ciao
    • Anonimo scrive:
      Re: E vaiiiiiiiii
      - Scritto da: Lorenzo
      Kolde ha poi sottolineato come Whistler
      server potrà fare tranquillamente a meno di
      tastiera, mouse e monitor, fornendo anche la
      possibilità di svolgere molte delle normali
      operazioni di amministrazione attraverso la
      linea di comando e strumenti di gestione
      remota: tutto questo per facilitare
      l'installazione e l'amministrazione in
      sistemi cluster.

      Uhmmm, queste novità per facilitare
      l'amministrazione del server da quanto tempo
      ci sono nel mondo unix????
      Inoltre la linea di comando non è
      prerogativa dei linuxauri?
      A parte le polemiche mi sembra patetico da
      parte della M$ sottolineare funzionalità che
      avrebbe dovuto implementare da molto
      tempo....
      CiaoMa che dici ...Non le ha inventate Microsoft ? ;)
    • Anonimo scrive:
      Re: E vaiiiiiiiii

      A parte le polemiche mi sembra patetico da
      parte della M$ sottolineare funzionalità che
      avrebbe dovuto implementare da molto
      tempo....concordo.
Chiudi i commenti