Sony masterizza Blu-ray anche in Europa

Sbarca anche nel Vecchio Continente il primo masterizzatore Blu-ray per PC prodotto da Sony, un'unità che grazie ad un futuro aggiornamento sarà anche possibile utilizzare per riprodurre i film Blu-ray
Sbarca anche nel Vecchio Continente il primo masterizzatore Blu-ray per PC prodotto da Sony, un'unità che grazie ad un futuro aggiornamento sarà anche possibile utilizzare per riprodurre i film Blu-ray

Weybridge (UK) – Anche in Europa è stato lanciato uno dei primissimi masterizzatori sul mercato capace di scrivere i nuovi supporti ottici Blu-ray. Si tratta del BWU-100A di Sony , un’unità pensata soprattutto come soluzione professionale per il backup dei dati e del video ad alta definizione.

Il recorder a laser blu di Sony, che in Italia arriverà nelle prossime settimane alla non modica cifra di 949 euro (IVA inclusa), legge e scrive i supporti Blu-ray Disc registrabili (BD-R) e riscrivibili (BD-RE) a singolo e doppio layer. Gli utenti potranno utilizzare l’unità per registrare fino a 50 GB di dati e video ad alta definizione .

Con il firmware standard, BWU-100A può riprodurre esclusivamente i video ad alta definizione non protetti , come quelli riversati da una videocamera digitale. Sony ha però promesso il rilascio, il prossimo ottobre, di un firmware aggiornato che renderà possibile utilizzare il drive anche come player di film Blu-ray commerciali.

“Per la riproduzione di filmati commerciali su Blu-ray Disc (BD-ROM) è necessario software/hardware aggiuntivo non incluso nel kit”, si legge in una nota di Sony Europe . “Per la riproduzione di video ad alta definizione è necessario un display HD, una potente CPU e una scheda grafica ad alte prestazioni. La riproduzione di supporti protetti AACS può richiedere uscita e display conformi alla tecnologia HDCP”.

Sony BWU-100A Il motivo per cui il masterizzatore non è attualmente in grado di decodificare i contenuti protetti va ricercata nei grossi ritardi che hanno caratterizzato la definizione della specifica e delle licenze di Advanced Access Content System ( AACS ), la tecnologia di DRM adottata sia dallo standard Blu-ray che da quello HD DVD.

BWU-100A è compatibile in lettura e scrittura con la maggior parte dei precedenti formati DVD e CD , potendo dunque rimpiazzare – costi a parte – i normali masterizzatori DVD.

Il drive scrive i dischi BD-R e BD-RE alla velocità di 2x, equivalente ad un transfer rate di circa 9 MByte/s. Le altre velocità di scrittura sono :
– DVD±R 8x
– DVD±R DL 4x
– DVD+RW 8x
– DVD-RW 6x
– DVD-RAM 5x
– CD-R 24x
– CD-RW 16x

Le velocità di lettura sono invece di 2x per i BD-ROM, 8x per i DVD-ROM e 32x per i CD-ROM.

Insieme al masterizzatore, Sony fornisce il software CyberLink BD Solution , un’applicazione per l’acquisizione, l’authoring, il montaggio e la masterizzazione di contenuti audio/video ad alta definizione.

BWU-100A è ottimizzato per mantenere il formato HDV 1080i nativo dei video in modo da consentirne la riproduzione su lettori Blu-ray Disc e unità BD-ROM, mentre il software permette di convertire i video in formato HD (high definition) per la masterizzazione su DVD standard.

L’unità, di tipo interno, è dotata di un’interfaccia IDE/ATAPI e di un alloggiamento standard da 5,25 pollici che ne permette l’installazione all’interno di un PC. Il buffer è di 8 MB.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

13 09 2006
Link copiato negli appunti