Sony: PSN ora sta bene, e anche il resto

Acquisiti altri 3 milioni di utenti tra i meandri del Play Station Network. Secondo il CEO di Sony, il peggio è ormai alle spalle. Contenuti e vendite in repentino aumento, anche meglio del periodo precedente ai cyberattacchi

Roma – Toni shakespeariani, offerti dal CEO di Sony Howard Stringer alla platea tedesca dell’IFA: il colosso nipponico avrebbe ormai superato quella che lo stesso Stringer ha descritto come “l’estate del nostro scontento”. I meandri elettronici del Play Station Network (PSN) sarebbero ora più sicuri che mai .

Stringer ha così sottolineato come i contenuti del network siano in rapida espansione, anche grazie all’acquisizione di altri 3 milioni di utenti . Il livello globale delle vendite sarebbe in aumento rispetto al periodo precedente alla feroce ondata di cyberattacchi che aveva a lungo messo KO i servizi di PSN.

Il CEO di Sony ha dunque mostrato i denti, quasi descrivendo la sua azienda come un gatto dalle molte vite. “È vero, Apple produce iPad, ma realizza forse film? – ha spiegato Stringer circa i futuri sviluppi di Sony – Warner Bros e Fox producono film, ma cosa mi dite delle videocamere o degli smartphone? Sony è il posto dove l’arte incontra la tecnologia”. ( M.V. )

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • scopritore scrive:
    chat
    sapete qual'è un vero trojan per tutte le macchine e paltlak.com dove si aggira una chat provate ad entrarci poi mi saprete dire contattatemi su skype per chiarimenti account- jolly-4
  • Funz scrive:
    LKhanno fatto apposta
    Hanno pedinato un programmatore del kernel, l'hanno irretito con una matahari, gli sono entrati dalla finestra del bagno e gli hanno rubato le chiavi del server, tutto per poter dire "ABBIAMO BU'ATO LINUZ!!!!1!!!!111!"Diabbolici :D
    • collione scrive:
      Re: LKhanno fatto apposta
      scherzi a parte, il vero problema è quelloquesti casi non fatto altro che mettere in risalto il fatto che i sistemi di sicurezza e autenticazione attuali sono minimo completamente inaffidabiliper come la vedo io, un sistema futuro di sicurezza assoluto, sfruttare i dati biometrici, leggendoli in tempo reale ( tipo se vuoi fare modifiche al server ti metti davanti ad una telecamera per tutta la durata della sessione, col server che di tanto in tanto ti fa domande tipo "fai 2 con le dita" :D )ok magari ho esagerato, però il punto è che ci vuole più intelligenza e meno automatismi lato macchina
  • Cracker Salato scrive:
    Ma siete sicuri ?
    Nell'articolo c'è scritto :I cyber-criminali sono riusciti a modificare alcuni file, installare un programma malevolo all'interno degli script di avvio del server e hanno persino carpito alcuni log contenenti i dati degli utenti di kernel.org. Stando a quel che spiegano gli admin, PER OTTENERE L'ACXXXXX DI ROOT ai server ...Ma stando al link gli Admin non dicono : "hanno ottenuto le credenziali di ROOT e hanno compromesso i server ....Gli amministratori se ne sono accorti domenica e hanno scoperto diversi problemi ecc .... ".Poi c'è anche scritto separatamente :Pensano che gli hacker abbiano rubato una credenziale di acXXXXX per entrare nel sistema.Non penso proprio che l'interpretazione corretta sia che hanno installato qualcosa PER OTTENERE l'acXXXXX di ROOT.Penso che piuttosto abbiano usato la password rubata per accedere, sfruttato qualche vulnerabilità di sistema (che con più di 400 utenti smanettoni e quindi non blindati, si può anche trovare facilmente), per diventare ROOT e POI abbiano modificato gli scripts di partenza. C'è una sottile differenza, visto che nel primo caso si suppone l'esistenza di un qualcosa di malvagio che possa essere installato da chiunque su qualunque sistema Linux per ottenere qualsiasi credenziale, mentre nel secondo caso si tratta di sfruttare un un errore umano o un programma mal patchato per entrare come ROOT e poi fare danni.
    • george scrive:
      Re: Ma siete sicuri ?
      rimane il fatto che non essendoci a disposizione alcuni elementi, si possono fare solo supposizioni
      • Cracker Salato scrive:
        Re: Ma siete sicuri ?
        - Scritto da: george
        rimane il fatto che non essendoci a disposizione
        alcuni elementi, si possono fare solo
        supposizioniBeh, in realtà mi sembrava logico il fatto che, siccome se non sei root non puoi modificare gli scripts di partenza e meno che meno puoi installare alcun Trojan, devono essere diventati root PRIMA di installarlo, altrimenti bisognerebbe pensare ad un bug sul sistema dei permessi di Linux, che è non è per nulla pensabile. Per far contenti tutti però ho giusto ritrovato la notizia in un posto impensabile, cioè kernel.org, non so se è fonte abbastanza ufficiale ma la riporto volentieri :What happened? Intruders gained root access on the server Hera. <b
        We believe they may have gained this access via a compromised user credential; how they managed to exploit that to root access is currently unknown and is being investigated. </b
        Files belonging to ssh (openssh, openssh-server and openssh-clients) were modified and running live. <b
        A trojan startup file was added to the system start up scripts User interactions were logged, as well as some exploit code. We have retained this for now. </b
        Trojan initially discovered due to the Xnest /dev/mem error message w/o Xnest installed; have been seen on other systems. It is unclear if systems that exhibit this message are susceptible, compromised or not. If developers see this, and you don't have Xnest installed, please investigate. It *appears* that 3.1-rc2 might have blocked the exploit injector, we don't know if this is intentional or a side affect of another bugfix or change.Ognuno può trarre le proprie conclusioni.Poi chiaramente nessuno lo farà visto che la maggior parte di quelli che bazicano da queste parti sono troll, così come la maggior parte dei sistemi di rete, router adsl compresi, sono linux.
        • george scrive:
          Re: Ma siete sicuri ?
          "altrimenti bisognerebbe pensare ad un bug sul sistema dei permessi di Linux, che è non è per nulla pensabile."non capisco bene questa frase frase.il fatto che comunque l'account utilizzato non fosse quello di root è ben chiaro nell'articolo.però, quello che intendevo io, sarebbe utile avere qualche altra condizione al contorno.forse le uniche informazioni che si hanno sono appunto queste, e le rimanenti verranno fuori in seguito
          • Cracker Salato scrive:
            Re: Ma siete sicuri ?
            - Scritto da: george
            "altrimenti bisognerebbe pensare ad un bug sul
            sistema dei permessi di Linux, che è non è per
            nulla
            pensabile."

            non capisco bene questa frase frase.
            Volevo solo dire chè molto improbabile che un normale utente riesca a diventare root con un semplice trojan senza per altro avere possibilità di installare nulla. Se questa possibilità gliel'hanno data è un problema di sicurezza del loro server, non del kernel linux.
            forse le uniche informazioni che si hanno sono
            appunto queste, e le rimanenti verranno fuori in
            seguitoSu questo concordo, vedremo quando avranno finito le indagini cosa sarà accaduto.
  • Siete patetici scrive:
    Linux non lo bucheranno MAI
    Il motivo?Semplice:gli hackers sono linari che devono dimostrare che Mac o Win sono c a c c a.Non esiste praticamente hacker che si dedichi seriamente ad hackerare linux, per questioni 'politiche' o convinzioni personali.Quale hacker e' cosi' sciocco da hackerare il SO in cui crede? Al massimo nel caso venga scoperta una falla, costui collabora per "tapparla". Per i SO commerciali, invece, la suddetta falla e' usata per denigrare il prodotto.Se fosse possibile, portare hacker professionisti ad hackerare linux ( e non e' possibile per via delle convenzioni personali e non per la robustezza del SO in se), ne salterebbero fuori e come di bugs.
    • Bah scrive:
      Re: Linux non lo bucheranno MAI
      - Scritto da: Siete patetici
      Se fosse possibile, portare hacker professionisti
      ad hackerare linux ( e non e' possibile per via
      delle convenzioni personali e non per la
      robustezza del SO in se), ne salterebbero fuori e
      come di
      bugs.Ti sbagli completamente. Linux è continuamente minacciato sotto l'aspetto della sicurezza, così come altri sistema operativi per server. Se proprio si vuole tirare fuori una differenza sostanziale su questo tema, sta nel fatto che non possono venire creati e diffusi virus con la stessa facilità presente su sistemi Windows. Altrimenti non c'è altro che un tizio che vuole entrare in un sistema (può volerlo fare per tanti motivi diversi) e gli ostacoli che quest'ultimo gli pone.
      • Fiber scrive:
        Re: Linux non lo bucheranno MAI
        - Scritto da: Bah
        - Scritto da: Siete patetici

        Se fosse possibile, portare hacker
        professionisti

        ad hackerare linux ( e non e' possibile per
        via

        delle convenzioni personali e non per la

        robustezza del SO in se), ne salterebbero
        fuori
        e

        come di

        bugs.

        Ti sbagli completamente. Linux è continuamente
        minacciato sotto l'aspetto della sicurezza, così
        come altri sistema operativi per server. Se
        proprio si vuole tirare fuori una differenza
        sostanziale su questo tema, sta nel fatto che non
        possono venire creati <b
        e diffusi virus con la
        stessa facilità presente su sistemi Windows </b
        .
        Altrimenti non c'è altro che un tizio che vuole
        entrare in un sistema (può volerlo fare per tanti
        motivi diversi) e gli ostacoli che quest'ultimo
        gli
        pone.i virus come forma di malware ( = software malevolo) su windows sono spariti gia' da 3 annidovresti aggiornarti di piu'saluti
        • Bah scrive:
          Re: Linux non lo bucheranno MAI
          - Scritto da: Fiber
          i virus come forma di malware ( = software
          malevolo) su windows sono spariti gia' da 3
          anni

          dovresti aggiornarti di piu'Perdonami, sono proprio un ignorante.
        • JokerAHAHAH scrive:
          Re: Linux non lo bucheranno MAI
          ma morto come viene classificato allora???
        • collione scrive:
          Re: Linux non lo bucheranno MAI
          per forza, ci sono sistemi mille volte più vantaggiosi come i wormMorto, Morto, Morto non smetter di Morire (rotfl)
          • Fiber scrive:
            Re: Linux non lo bucheranno MAI
            - Scritto da: collione
            per forza, ci sono sistemi mille volte più
            vantaggiosi come i
            worm

            Morto, Morto, Morto non smetter di Morire (rotfl)come i worm che se ho il firewall software di serie come un router adsl come un gateway aziendale tutti con tanto di Nat e firewall hardware non si diffondono e non mi fanno una fava essendoci tutte le porte TCP/IP protettelascia che ci siano anche i worm poverinitutti al mondo hanno il diritto di esistereanche tu esisti pur rompendo sempre i c....... i come il tuo nick al plurale :D-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 03 settembre 2011 15.57-----------------------------------------------------------
          • P.Inquino scrive:
            Re: Linux non lo bucheranno MAI
            definiscimi un "gateway AZIENDALE" per cortesia :D:D:D:Din cosa differisce da un gateway tradizionale?- Scritto da: Fiber
            - Scritto da: collione

            per forza, ci sono sistemi mille volte più

            vantaggiosi come i

            worm



            Morto, Morto, Morto non smetter di Morire
            (rotfl)


            come i worm che se ho il firewall software di
            serie come un router adsl come un gateway
            aziendale tutti con tanto di Nat e firewall
            hardware non si diffondono e non mi fanno una
            fava essendoci tutte le porte TCP/IP
            protette

            lascia che ci siano anche i worm poverini

            tutti al mondo hanno il diritto di esistere

            anche tu esisti pur rompendo sempre i c....... i
            come il tuo nick al plurale
            :D
            --------------------------------------------------
            Modificato dall' autore il 03 settembre 2011 15.57
            --------------------------------------------------
          • ciuciachi scrive:
            Re: Linux non lo bucheranno MAI
            - Scritto da: P.Inquino
            definiscimi un "gateway AZIENDALE" per cortesia
            :D:D:D:D

            in cosa differisce da un gateway tradizionale?Poraccio, lascialo stare, è così di nascita.
          • panda rossa scrive:
            Re: Linux non lo bucheranno MAI
            - Scritto da: P.Inquino
            definiscimi un "gateway AZIENDALE" per cortesia
            :D:D:D:D

            in cosa differisce da un gateway tradizionale?
            E' trascritto nei cespiti.
          • P.Inquino scrive:
            Re: Linux non lo bucheranno MAI
            grandioso! :D :D :D
          • Fiber scrive:
            Re: Linux non lo bucheranno MAI
            - Scritto da: P.Inquino
            definiscimi un "gateway AZIENDALE" per cortesia
            :D:D:D:Dio dovrei definire a te cos'è un Gateway alias router con tanto di NAT con l'avatar che hai?cerca su google qualche fotina elementare .. con quell'avatar che ti rispecchia nn capiresti niente di scritto
          • P.Inquino scrive:
            Re: Linux non lo bucheranno MAI
            madòòò,guarda che gli inserti del topolino su cos'e' una rete domestica non bastano per auto eleggersi network manager a son di fanfare eh?quindi...un gateway ed un router per te sono la stessa cosa?router ALIAS gateway????? :)quindi per te un dispositivo che instrada i pacchetti da due tipologie di rete e/o subnet o un dispositivo che esegue un traduzione a livello application/network layer tra due tipologie di rete e/o subnet sono la stessa cosa?- Scritto da: Fiber
            - Scritto da: P.Inquino

            definiscimi un "gateway AZIENDALE" per
            cortesia

            :D:D:D:D


            io dovrei definire a te cos'è un Gateway alias
            router con tanto di NAT con l'avatar che
            hai?

            cerca su google qualche fotina elementare .. con
            quell'avatar che ti rispecchia nn capiresti
            niente di
            scritto
          • Fiber scrive:
            Re: Linux non lo bucheranno MAI
            - Scritto da: P.Inquino
            madòòò,

            guarda che gli inserti del topolino su cos'e' una
            rete domestica non bastano per auto eleggersi
            network manager a son di fanfare
            eh?

            quindi...un gateway ed un router per te sono la
            stessa
            cosa?

            router ALIAS gateway????? :)

            quindi per te un dispositivo che instrada i
            pacchetti da due tipologie di rete e/o subnet o
            un dispositivo che esegue un traduzione a livello
            application/network layer tra due tipologie di
            rete e/o subnet sono la stessa
            cosa?


            - Scritto da: Fiber

            - Scritto da: P.Inquino


            definiscimi un "gateway AZIENDALE" per

            cortesia


            :D:D:D:D





            io dovrei definire a te cos'è un Gateway
            alias

            router con tanto di NAT con l'avatar che

            hai?



            cerca su google qualche fotina elementare
            ..
            con

            quell'avatar che ti rispecchia nn capiresti

            niente di

            scrittoun gateway dalla Lan alla WAN internet fa ovviamente anche da router = NAT A.K.A. Network Address Translation tutti i computer in Lan sono protetti sia dalla NAT che dal firewall Hardware SPI , anti Denial of Service anti ip spoofing etc etc ..volendo anche IDS IPS studia asino
          • Ego scrive:
            Re: Linux non lo bucheranno MAI
            lol eh ma si vede che tu ne sai di informatica, hai preso lezioni da ruppolo?
          • Fiber scrive:
            Re: Linux non lo bucheranno MAI
            - Scritto da: Ego
            lol eh ma si vede che tu ne sai di informatica,
            hai preso lezioni da
            ruppolo?non sapete nemmeno cosa sia un firewall ed un router gateway con tanto di Nat AKA Network Adress Translation e firewall SPi Hardware ?siete conciati malissimostudiate e poi tornate su dei forum di informaticafate ridere i polli
          • aphex twin scrive:
            Re: Linux non lo bucheranno MAI
            Hai già ampiamente dimostrato di non sapere cosa sia un firewall , un proxy, o un "gateway aziendale" e una porta tcp (?)Lascia perdere o ti dimostrerai per quello che sei.
          • Fiber scrive:
            Re: Linux non lo bucheranno MAI
            - Scritto da: aphex twin
            Hai già ampiamente dimostrato di non sapere cosa
            sia un firewall , un proxy, o un "gateway
            aziendale" e una porta tcp
            (?)

            Lascia perdere o ti dimostrerai per quello che
            sei.questo vale anche per te http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3258480&m=3260415#p3260415lascia perdere cose di cui non capisci niente usa le tue app esclusive e bastahttp://punto-informatico.it/b.aspx?i=3257102&m=3260201#p3260201-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 05 settembre 2011 17.06-----------------------------------------------------------
          • krane scrive:
            Re: Linux non lo bucheranno MAI
            - Scritto da: Fiber
            - Scritto da: collione

            per forza, ci sono sistemi mille volte più

            vantaggiosi come i worm

            Morto, Morto, Morto non smetter di Morire
            (rotfl)
            come i worm che se ho il firewall software di
            serie come un router adsl come un gateway
            aziendale tutti con tanto di Nat e firewall
            hardware non si diffondono e non mi fanno una
            fava essendoci tutte le porte TCP/IP
            protetteQuindi puoi ringraziare linux nei gateway e nei firewall hw :D
            lascia che ci siano anche i worm poverini
            tutti al mondo hanno il diritto di esistere
            anche tu esisti pur rompendo sempre i c....... i
            come il tuo nick al plurale
            :D
            --------------------------------------------------
            Modificato dall' autore il 03 settembre 2011 15.57
            --------------------------------------------------
      • Siete patetici scrive:
        Re: Linux non lo bucheranno MAI
        - Scritto da: Bah
        - Scritto da: Siete patetici

        Se fosse possibile, portare hacker
        professionisti

        ad hackerare linux ( e non e' possibile per
        via

        delle convenzioni personali e non per la

        robustezza del SO in se), ne salterebbero
        fuori
        e

        come di

        bugs.

        Ti sbagli completamente. Linux è continuamente
        minacciato sotto l'aspetto della sicurezza, così
        come altri sistema operativi per server. Non sullo stesso piano di sistemi commerciali. E' una questione prettamente 'politica' che di tecnico o informatico non ha nulla.Numero_Di_Falle_Trovate=K* Numero_Di_Hacker_ImpegnatiK e' pensabile come una sorta di costante che indica la robustezza di un SO. Ti faccio solo notare che anche se assumiamo k=molto grande (SO in assoluto + bucabile), se Numero_Di_Hacker_Impegnati e' 0, il numero di falle risulta 0. Il che non significa che il SO sia sicuro. E' ovviamente valido anche il contrario.
        • Healty scrive:
          Re: Linux non lo bucheranno MAI
          Si, ma chiunque abbia almeno un'infarinatura di etica hacker (non perchè lo è, perchè si documenta), sa che fa parte di quell'etica scoprire e migliorare cose per il gusto di farlo, e poi anche dare una mano a risolverli i problemi, dato che, in fondo, è pur sempre un divertimento...secondo te non fare niente è divertente?
          • Siete patetici scrive:
            Re: Linux non lo bucheranno MAI
            - Scritto da: Healty
            Si, ma chiunque abbia almeno un'infarinatura di
            etica hacker (non perchè lo è, perchè si
            documenta), sa che fa parte di quell'etica
            scoprire e migliorare cose per il gusto di farlo,
            e poi anche dare una mano a risolverli i
            problemi, dato che, in fondo, è pur sempre un
            divertimento...secondo te non fare niente è
            divertente?Osservazione non pertinente... cosa volevi dire?
          • Healty scrive:
            Re: Linux non lo bucheranno MAI
            Voglio dire che il fatto che non si dedichino ad un sistema che è chiamato sicuro per dimostrare che non lo è e far vedere quanto si è bravi (esempio: l'ultimo pwn to own, che secondo PI era frequentato da gente che rinuncia a soldi ed hardware per "etica" non meglio specificata LOL)...non è logico ;)
        • Bah scrive:
          Re: Linux non lo bucheranno MAI
          - Scritto da: Siete patetici

          Ti sbagli completamente. Linux è
          continuamente

          minacciato sotto l'aspetto della sicurezza,
          così

          come altri sistema operativi per server.

          Non sullo stesso piano di sistemi commerciali. E'
          una questione prettamente 'politica' che di
          tecnico o informatico non ha
          nulla.

          Numero_Di_Falle_Trovate=K*
          Numero_Di_Hacker_Impegnati

          K e' pensabile come una sorta di costante che
          indica la robustezza di un SO.

          Ti faccio solo notare che anche se assumiamo
          k=molto grande (SO in assoluto + bucabile), se
          Numero_Di_Hacker_Impegnati e' 0, il numero di
          falle risulta 0. Il che non significa che il SO
          sia sicuro.
          E' ovviamente valido anche il contrario.Forse non mi segui. Questi scassinatori, o "hacker" se preferisci, ci sono su Linux, tanto più quanto Linux è usato su server aziendali, che suscitano un certo interesse dal punto di vista di chi vuole violare il sistema. Succede per rubare soldi, dati, o come semplici sfide. Nel caso di kernel.org, il sistema è stato violato, è corretto dire - anche se non è del tutto chiaro come, dato che loro devono ancora appurare la cosa - che sia stata sfruttata probabilmente una falla nel codice di Linux (non la prima falla, altre ne sono state scoperte e risolte, e non sarà l'ultima). Dal punto di vista di un hacker, entrare in casa di altri hacker e farsi beffe di loro, potrebbe essere un motivo sufficiente.
          • Siete patetici scrive:
            Re: Linux non lo bucheranno MAI
            Il punto non e' infatti kernel.org Il punto e' la reputazione di linux, windows, macos.Nient'altro.Se chi ha bucato kernel.org lo ha fatto perche' possedeva le credenziali di root, NON e' un problema di sicurezza del SO.Le mie osservazioni, riguardano le solite considerazioni di massima da "sostenitori di squadre di calcio" che sostengono cose del tipo: "windows fa schifo perche' lo bucano", "linux e' in bucabile, perche' e' sicuro" e altre amenità del genere.Nel campo del SW non si puo' in materia di bug essere assolutisti.Se sei uno sviluppatore (serio) non potrai mai asserire una cosa del tipo:"Il mio sw non ha bugs"puoi solo dire:"Nel life time di vita del mio software, e nelle condizioni in cui è stato usato, non ho ricevuto notizia di malfunzionamenti o bugs"Sono cose differenti, e valgono anche per linux.Persone che asseriscono sciocchezze come linux e' sicuro, etc,NON sono sviluppatori. Alla meglio si tratta di smanettoni ( come purtroppo ce ne sono tanti ) con qualche infarinatura di informatica.
          • Bah scrive:
            Re: Linux non lo bucheranno MAI
            Attenzione che la persona che sta dicendo che Linux è più sicuro di quanto in realtà sia sei tu. Le credenziali di root sono state guadagnate in questo caso, ma soprattutto in molti altri casi che hanno usato lo stesso genere di exploit, partendo da una utenza comune del sistema.
          • Siete patetici scrive:
            Re: Linux non lo bucheranno MAI
            - Scritto da: Bah
            Attenzione che la persona che sta dicendo che
            Linux è più sicuro di quanto in realtà sia sei
            tu. Le credenziali di root sono state guadagnate
            in questo caso, ma soprattutto in molti altri
            casi che hanno usato lo stesso genere di exploit,
            partendo da una utenza comune del
            sistema.Ancora?Come ribadisco: il punto non e' kernel.org.Per inciso: non mi interessa.Il punto e' cio' che sostengo nel post precedente.
        • uno qualsiasi scrive:
          Re: Linux non lo bucheranno MAI

          Non sullo stesso piano di sistemi commerciali. E'
          una questione prettamente 'politica' che di
          tecnico o informatico non ha
          nulla.Ti faccio una domanda io: secondo te, se bastasse pagare un numero sufficiente di hacker per bucare un sistema, chi è che potrebbe pagarne di più? gli utenti linux, o le grandi aziende commerciali tipo microsoft e apple?Questo basta a smontare tutto il tuo ragionamento.
    • MaidenBeast scrive:
      Re: Linux non lo bucheranno MAI
      Le falle esistono anche su Linux fidati... però è pure vero che su Windows hai diciamo 10 volte in più la possibilità di bucare il sistema :DUn buon indice di "bontà" di un sistema operativo? Il numero di exploit presenti sul Metasploit Framework, notare il numero di exploit disponibili per attaccare sistemi Windows :D --
      http://dl.dropbox.com/u/17716784/exploit_msf.txt
      • Siete patetici scrive:
        Re: Linux non lo bucheranno MAI
        Numero_Di_Falle_Trovate=K* Numero_Di_Hacker_Impegnati
      • Fiber scrive:
        Re: Linux non lo bucheranno MAI
        - Scritto da: MaidenBeast
        Le falle esistono anche su Linux fidati... però è
        pure vero che su Windows hai diciamo 10 volte in
        più la possibilità di bucare il sistema
        :D
        Un buon indice di "bontà" di un sistema
        operativo? Il numero di exploit presenti sul
        Metasploit Framework, notare il numero di exploit
        disponibili per attaccare sistemi Windows :D
        --

        http://dl.dropbox.com/u/17716784/exploit_msf.txtperche' secondo il tuo comprendonio i cyber criminali aiutati da qualche hacker si impegnerebbero ed accanirebbero a scovare falle/vulnerabilità su delle distro Linux, per poi compilare l'exploit per sfruttare la vulnerabilità scovata ed a sua volta sviluppare il software malevolo da far installare sempre per linux ...... <b
        quando lato computer desktop Linux non lo usa nessuno visto il solito 0,8% di share mondiale pure segmentato tra piu' distro diverse e nemmeno solo una ? </b
        quale fine porterebbe i cyber criminali a perdere tempo e risorse per avere poi come <b
        tornaconto </b
        su linux <b
        il NULLA? </b
        NESSUNOfa specie vedere che prima di scrivere non vogliate mai usare minimanente la testa ed i neuroni per capire come mai i cyber criminali nel 90% dei casi sono tutti accaniti su Windows e nessuno ad una Distro linux come Ubuntu ad esempio ...cosi' come ora si stanno iniziando ad accanire su Osx sviluppando software malevoli come trojan, keylogger e spyware a causa delle sue quote di share tra i niubbi che stanno prendendo sempre piu' piede..e stessa identica cosa che sta accadendo al derivato Linux Android sempre per ovvi motivi di sua diffusione ed utilizzo tra la massa ogni tanto dovreste pensare per capire come mai accadono le cose..esattamente come sai e capisci perche' almeno una volta al giorno devi andare a defecare sul WC salvo che tu non sia stitico ...e dove anche li ci sono i suoi perche'sempre per tutto esiste un perche' ...basta pensare usando i neuroni-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 03 settembre 2011 16.06-----------------------------------------------------------
        • Siete patetici scrive:
          Re: Linux non lo bucheranno MAI
          - Scritto da: Fiber
          perche' secondo il tuo comprendonio i cyber
          criminali aiutati da qualche hacker si
          impegnerebbero ed accanirebbero a scovare
          falle/vulnerabilità su delle distro Linux, per
          poi compilare l'exploit per sfruttare la
          vulnerabilità scovata ed a sua volta sviluppare
          il software malevolo da far installare sempre per
          linux ...... <b
          quando lato computer
          desktop Linux non lo usa nessuno visto il
          soliti0 0,7 % di share mondiale segmentato tra
          piu' distro e nemmeno solo una ? </b
          Ti riagganci al mio discorso, ma solo in parte.E' vero che le falle trovate sono causate dal non interesse per hacking su linux.Ma attento, una importante differenza:- Anche se linux detenesse il 90% dell'uso desktop, non ci sarebbero hacker politicamente disposti a danneggiare l'immagine del SO.Paga qualcuno bravo e interessato a mostrare le vulnerabilità di linux come sw in sè (cioe' risultato imperfetto dell'imperfetta intelligenza umana), e vedrai che ne salteranno fuori delle belle.
          • collione scrive:
            Re: Linux non lo bucheranno MAI
            vi sbagliate entrambi, perchè linux anche se non esiste lato desktop, esiste eccome lato server e l'acXXXXX ad un server di una grossa istituzione rappresenta un vantaggio economico, politico, tattico enormeil motivo per cui linux resiste meglio è che c'è stato fatto tantissimo lavoro di hardening sopraselinux della nsa dice nulla? ms per decenni ha giocato con la sicurezza e ne paga lo scottoriguardo l'etica hacker semplicemente non esiste per coloro che fanno i cracker di professione e devono portare risultati al loro datore di lavoro/mafioso russo di turno
          • Fiber scrive:
            Re: Linux non lo bucheranno MAI
            - Scritto da: collione
            vi sbagliate entrambi, perchè linux anche se non
            esiste lato desktop, esiste eccome lato server e
            l'acXXXXX ad un server di una grossa istituzione
            rappresenta un vantaggio economico, politico,
            tattico
            enormeper accedere e manomettere i siti web basta gia' una semplice SQL Injection sull'applicativo web ...ed hanno corrotto tutto quello che vogliono come <b
            fanno quotidianamente </b
            ogni giorno vengono iniettati exploit su migliaia di siti web tramite una semplice SQL Injectionnon hanno bisogno di scervellarsi per scovare vulnerabilita' su Linux o su Apache server ecco come maianche qua dimostri come sempre di non capire niente ...sempre grazie al tuo Nick che parla chiaro :D-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 03 settembre 2011 15.58-----------------------------------------------------------
          • Healty scrive:
            Re: Linux non lo bucheranno MAI
            Va bene fiber :) allora tu dimmi come faresti ad accedere ad un server che non sia un server web o un db server con la SQL Injection
          • Siete patetici scrive:
            Re: Linux non lo bucheranno MAI
            - Scritto da: Healty
            Va bene fiber :) allora tu dimmi come faresti ad
            accedere ad un server che non sia un server web o
            un db server con la SQL
            InjectionE che genere di utilità avrebbe un server che non sia web, o db server? Cioe' un server staccato dalla rete.Beh, un simile server e' sicurissimo!Sia che sia Windows Mac o Linux...Anche il mio vecchio Commodore Vic-20 lo sarebbe in effetti.... ;-)
          • bollito scrive:
            Re: Linux non lo bucheranno MAI

            E che genere di utilità avrebbe un server che non
            sia web, o db server? Cioe' un server staccato
            dalla
            rete.Tipo un Mail server??Sei proprio un pupazzo.
          • Fiber scrive:
            Re: Linux non lo bucheranno MAI
            - Scritto da: bollito

            E che genere di utilità avrebbe un server
            che
            non

            sia web, o db server? Cioe' un server
            staccato

            dalla

            rete.

            Tipo un Mail server??
            Sei proprio un pupazzo.e tuto il resto all'infuori dei mail server dove lo metti?quindi tu invece cosa sei?una marionetta :D
          • Healty scrive:
            Re: Linux non lo bucheranno MAI
            Si, intendevo tipo un mail server...e...non ho capito, non posso avere solo il mail server, e non volere un sito web? :P
          • bollito scrive:
            Re: Linux non lo bucheranno MAI
            - Scritto da: Healty
            Si, intendevo tipo un mail server...e...non ho
            capito, non posso avere solo il mail server, e
            non volere un sito web?
            :PAppunto Fiber non ci arriva mai però parla sempre malamente ed in maniera casuale.Un Mailserver non ha bisogno di DB, nella sua conf base, e comunque anche se lo avesse non sarebbe esposto all'esterno.
          • Fiber scrive:
            Re: Linux non lo bucheranno MAI
            - Scritto da: bollito
            - Scritto da: Healty

            Si, intendevo tipo un mail server...e...non
            ho

            capito, non posso avere solo il mail server,
            e

            non volere un sito web?

            :P

            Appunto Fiber non ci arriva mai però parla sempre
            malamente

            ed in maniera casuale.
            Un Mailserver non ha bisogno di DB, nella sua
            conf base, e comunque anche se lo avesse non
            sarebbe esposto
            all'esterno.perchè non si puo' avere un mail server con sistema operativo Windows Server 2008 ed avere firewall hardware Intrusion Prevention Sistem (IPS) / Intrusion Detection Sistem (IDS) come hanno quasi tutti oggi sulla dorsale di connessione ?cosa cambia ? NIENTE ..NoN PASSA NESSUN ATTACCO anche su Windows server 2008studiate-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 06 settembre 2011 11.08-----------------------------------------------------------
          • collione scrive:
            Re: Linux non lo bucheranno MAI
            sei tu che dimostri di avere la testa solo per separare le orecchieche c'entrano le sql injection con bug nel kernel o altri servizi di sistema?quindi siccome ci sono le sql injection nemmeno windows server è attaccato giusto? invece ci sono una marea di exploite l'auditing? mai sentina questa parola? beh forse quando crescerei e andrai a lavorare come manovale, la sentirai pronunciare da qualche informatico serio :D
          • Siete patetici scrive:
            Re: Linux non lo bucheranno MAI

            e l'auditing? mai sentina questa parola? beh
            forse quando crescerei e andrai a lavorare come
            manovale, la sentirai pronunciare da qualche
            informatico serio
            :Dinteressante concetto: per entrare in contatto con informatici seri bisogna andare a lavorare come manovali? beh, si puo' dire che come categoria siamo messi maluccio eh?
          • aphex twin scrive:
            Re: Linux non lo bucheranno MAI
            - Scritto da: collione
            che c'entrano le sql injection con bug nel kernel
            o altri servizi di
            sistema?Ti sei accorto vero che non sa di cosa sta parlando ? :D
          • collione scrive:
            Re: Linux non lo bucheranno MAI
            ma infatti io cerco di fargli capire che è meglio evitare di sbilanciarsiil problema è che arrivato alla frutta comincia a bestemmiare
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Linux non lo bucheranno MAI

            Paga qualcuno bravo e interessato a mostrare le
            vulnerabilità di linux come sw in sè (cioe'
            risultato imperfetto dell'imperfetta intelligenza
            umana), e vedrai che ne salteranno fuori delle
            belle.Forza, pagalo allora. O non hai i soldi?
          • klivio scrive:
            Re: Linux non lo bucheranno MAI
            - Scritto da: uno qualsiasi

            Paga qualcuno bravo e interessato a mostrare
            le

            vulnerabilità di linux come sw in sè (cioe'

            risultato imperfetto dell'imperfetta
            intelligenza

            umana), e vedrai che ne salteranno fuori
            delle

            belle.
            patetico che sei
            Forza, pagalo allora. O non hai i soldi?
          • Darwin scrive:
            Re: Linux non lo bucheranno MAI
            - Scritto da: Siete patetici
            Ti riagganci al mio discorso, ma solo in parte.
            E' vero che le falle trovate sono causate dal non
            interesse per hacking su
            linux.Non interesse? :|C'è più interesse a bucare un server di una grande azienda invece che il computer di un utonto che massimo che ha sono le foto XXXXX scaricate da internet.
            Ma attento, una importante differenza:
            - Anche se linux detenesse il 90% dell'uso
            desktop, non ci sarebbero hacker politicamente
            disposti a danneggiare l'immagine del
            SO.Il mercato desktop non è attaccato da cracker (per favore non confondiamo hacker con cracker).Queste sono le classiche storielle che raccontano per nascondere un sistema commerciale malato.A nessun cracker interessa bucare il tuo computer, perchè non hai nulla di interessante.Quelli che iniettano malware e cercano di violare i sistemi domestici sono gli stessi che ti propinano l'antivirus.Un cracker non perde tempo col tuo computer, ma preferisce essere pagato (profumatamente) per violare sistemi SERI (come i sistemi del governo o altro) molte volte per rivendere informazioni.
            Paga qualcuno bravo e interessato a mostrare le
            vulnerabilità di linux come sw in sè (cioe'
            risultato imperfetto dell'imperfetta intelligenza
            umana), e vedrai che ne salteranno fuori delle
            belle.È un software che ha bug come gli altri, ma ne ha meno di qualunque altro sistema commerciale.Windows non è un colabrodo perchè è il più diffuso, ma perchè non c'è l'interesse a renderlo sicuro.Microsoft stessa produce antimalware. Ci sono accordi dietro con i big del settore che nemmeno si possono immaginare.Su Linux (e su tutti i sistemi FOSS) è diverso. Si sviluppa per passione e per voglia di fare le cose per bene. Non c'è nessuna ideologia di mercato. Ecco perchè su Linux vengono chiuse tante falle quante ne vengono trovate.Allo stesso modo ecco dimostrato come OpenBSD sia il sistema operativo sicuro per eccellenza.
          • panda rossa scrive:
            Re: Linux non lo bucheranno MAI
            - Scritto da: Darwin
            - Scritto da: Siete patetici

            Ti riagganci al mio discorso, ma solo in
            parte.

            E' vero che le falle trovate sono causate
            dal
            non

            interesse per hacking su

            linux.
            Non interesse? :|
            C'è più interesse a bucare un server di una
            grande azienda invece che il computer di un
            utonto che massimo che ha sono le foto XXXXX
            scaricate da
            internet.Dovresti saperlo che c'e' gente che crede che l'informatica sia solo ed unicamente il tablet da mostrare al bar.Credi forse che questa gente sappia che esistono i server aziendali, con i quali probabilmente interagiscono tutti i giorni e neanche se ne accorgono?
          • Fiber scrive:
            Re: Linux non lo bucheranno MAI
            - Scritto da: Darwin
            Windows non è un colabrodo perchè è il più
            diffuso, ma perchè non c'è l'interesse a renderlo
            sicuro.
            <b
            Microsoft stessa produce antimalware </b
            . si ma e' gratis ..non ti sembra che le cose non tornino su cio' che hai scritto su Microsoft stessa in merito all'antimalware ? http://www.microsoft.com/it-it/security_essentials/default.aspxdirei di no , non tornano ;)
            Ci sono
            accordi dietro con i big del settore che nemmeno
            si possono
            immaginare.le strategie sono come sempre vendere l'antivirus per far fare profitti a tutti anche se ci sono ottimi e leggerissimi antivirus Free anche 64bit nativi come Antivir di Avira , Avast etc fai un salto sul sito Avira e vedrai che le definizioni dei malware che si aggiornano quotidianamente cosi' come il motore euristico di Antivir Personal Free e' solo stesso identico di Antivir Premium a pagamento (rotfl)..Avast idem etc la differenza tra un antivirus free e la stessa versione a pagamento come Antivir di Avira per fare un esempio e' solo che la vers. a pagamento scansiona anche le email nel mentre le si scaricano col cliet di posta elettronica ..ed ha anche la funzionalita' anti drive by download = previene che il malware non arrivi sulla macchina prima di rilevarlo mentre con la versione free viene rilevato col Guard di protezione permanente in tempo reale solo dopo che e' arrivato sulla macchina ma bloccandolo sempre in tempo reale ed inibendone l'installing sul sistema sempre se uno sta loggato con account Administrator su XP o se clicca su Ok in UAC come un beota su WIndows 7
            Su Linux (e su tutti i sistemi FOSS) è diverso.
            Si sviluppa per passione e per voglia di fare le
            cose per bene. Non c'è nessuna ideologia di
            mercato. Ecco perchè su Linux vengono chiuse
            tante falle quante ne vengono
            trovate.le falle sulle distro Linux vengono chiuse volendo piu' tempestivamente perche e' Open Source ..su sistemi Closed Source e' solo il produttore del sistema che deve sbattersi nel turarle e testarle plurime volte su N mila configurazioni prima di rilasciarle se un hacker-cyber criminale volesse ed avesse voglia su di un sistemna open source potrebbe scoprire cose allucinanti ..appunto perche' il codice e' open leggi bene cosa ho scitto...SE VOLESSE (ghost)-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 05 settembre 2011 20.16-----------------------------------------------------------
        • MaidenBeast scrive:
          Re: Linux non lo bucheranno MAI
          Ma almeno hai letto il file .txt che ho allegato?Guarda che le falle che sono state scoperte e sfruttate su Windows non riguardano, come dici te, solo la "parte desktop" del sistema operativo (una cosa della non-bontà di Windows? Un browser che si aggancia direttamente a quest'ultimo OS, quindi falle che posso essere sfruttate attaccando il sistema operativo, vai a leggerti la parte windows/browser/* degli exploit), ma anche di servizi che non credo che vengano usati dai normali utenti (esempi? windows/ftp/* e windows/http/*, falle sfruttabili di IIS, windows/mssql/*, windows/smb/*, e chi più ne abbia più ne metta, e se noti ci stanno anche dei belli exploit scritti pure recentemente)Un piccolo confronto:n° di exploit nella lista linux/http: 6n° di exploit nella lista windows/http: 79Questo non vuol dire che esisti il sistema perfetto, ma non credo che siano scemi a usare un OS al posto di un altro per farci girare servizi essenziali tipo DNS e routing (immagino Windows un giorno sui router... roba da far venire i brividi solo a pensarci :D)
          • Siete patetici scrive:
            Re: Linux non lo bucheranno MAI
            - Scritto da: MaidenBeast
            Ma almeno hai letto il file .txt che ho allegato?Il file .txt non fa altro che provare cio' che sostengo.Informazioni statistiche. Non toglie nulla sul fatto che se non cerco di crackare un sistema, quest'ultimo apparirà sempre sicuro.Per essere (in parte) significativo, quel dato dovrebbe essere rapportato al numero di tentativi fatti per craccare il sistema operativo
            (una cosa della non-bontà di Windows? Un browser
            che si aggancia direttamente a quest'ultimo OS,Si aggancia? che terminologia usi? cosa e' sto browser? una roulotte che lo agganci? Al di la di questo, il problema non e' il browser che si "aggancia" quanto il fatto che il proXXXXX girerà con le credenziali di root. E risiamo al punto di cui ho già parlato: se firefox per linux richiedesse un sudo per avviarsi, una volta avviato potrebbe compromettere il sistema.
            quindi falle che posso essere sfruttate
            attaccando il sistema operativo, vai a leggerti
            la parte windows/browser/* degli exploit), ma
            anche di servizi che non credo che vengano usati
            dai normali utenti (esempi? windows/ftp/* e
            windows/http/*, falle sfruttabili di IIS,
            windows/mssql/*, windows/smb/*, e chi più ne
            abbia più ne metta, e se noti ci stanno anche dei
            belli exploit scritti pure
            recentemente)
            ci sono simili vulnerabilità anche in apache... quindi?
            Un piccolo confronto:
            n° di exploit nella lista linux/http: 6
            n° di exploit nella lista windows/http: 79
            Appunto! niente correlazione con l'impegno profuso per il numero di exploit di cui parli. Ribadisco: se se i personaggi che hanno individuato i 6 exploit linux quel giorno fossero stati in vacanza la avresti linux/http:0 e windows/http:79.Il che non significa che linux sia ancora piu' sicuro.Per niente.Se voglio misurare la resistenza di un materiale rispetto ad un'altro, devo sottoporli alle stesse sollecitazioni. Fintanto che non sono certo che questi confronti sono fatti ad armi pari quei dati non significano niente. O forse ritieni il SO linux piu' inefficiente di quello di un Vic-20 perche' fa il boot in 20 secondi contro i 3-5 del glorioso Vic-20?
            Questo non vuol dire che esisti il sistema
            perfetto, ma non credo che siano scemi a usare un
            OS al posto di un altro per farci girare servizi
            essenziali tipo DNS e routing (immagino Windows
            un giorno sui router... roba da far venire i
            brividi solo a pensarci
            :D)
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Linux non lo bucheranno MAI
            - Scritto da: Siete patetici
            - Scritto da: MaidenBeast

            Ma almeno hai letto il file .txt che ho
            allegato?

            Il file .txt non fa altro che provare cio' che
            sostengo.
            Informazioni statistiche. Non toglie nulla sul
            fatto che se non cerco di crackare un sistema,
            quest'ultimo apparirà sempre
            sicuro.Si cerca di craccare linux, tanto che esistono alcune distro che sono state fatte apposta per essere usate come "palestra" per addestrare i nuovi hacker; un esempio è il Damn Vulnerable Linux (usato proprio per l'addestramento)http://www.linux.com/community/blogs/damn-vulnerable-linux.htmlSono state lasciate aperte apposta delle falle, proprio per insegnare come entrare, e come si può fare per chiuderle.
          • Siete patetici scrive:
            Re: Linux non lo bucheranno MAI

            Sono state lasciate aperte apposta delle falle,
            proprio per insegnare come entrare, e come si può
            fare per
            chiuderle.un non senso.se lasci aperte vulnerabilità hai gia detto come fare per craccare. Cosa insegni? (Ammesso che ad un hacker professionista si debba insegnare qualcosa)
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Linux non lo bucheranno MAI

            un non senso.
            se lasci aperte vulnerabilità hai gia detto come
            fare per craccare. Cosa insegni? (Ammesso che ad
            un hacker professionista si debba insegnare
            qualcosa)Insegni come diventare un hacker, tanto per dirne una. O credevi che gli hacker sapessero tutto per rivelazione divina?
          • Siete patetici scrive:
            Re: Linux non lo bucheranno MAI
            - Scritto da: uno qualsiasi

            un non senso.

            se lasci aperte vulnerabilità hai gia detto
            come

            fare per craccare. Cosa insegni? (Ammesso
            che
            ad

            un hacker professionista si debba insegnare

            qualcosa)

            Insegni come diventare un hacker, tanto per dirne
            una. O credevi che gli hacker sapessero tutto per
            rivelazione
            divina?Gli hacker sono essenzialmente degli sviluppatori.Aquisiscono le loro conoscenze e capacità dall'esperienza nella programmazione. Non hanno bisogno di rivelazioni o di "Palestre".Ma ti rendi conto delle idiozie che dici?
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Linux non lo bucheranno MAI

            Gli hacker sono essenzialmente degli sviluppatori.No, non lo sono. O meglio, non sono solo quello.
            Aquisiscono le loro conoscenze e capacità
            dall'esperienza nella programmazione. Non hanno
            bisogno di rivelazioni o di
            "Palestre".Allora è chiaro che non sai un fico secco di come si programma

            Ma ti rendi conto delle idiozie che dici?Logico che tu non riesca a capire nemmeno un concetto così semplice.
          • Darwin scrive:
            Re: Linux non lo bucheranno MAI
            - Scritto da: Siete patetici
            Gli hacker sono essenzialmente degli sviluppatori.Davvero?Questa mi giunge nuova...
            Aquisiscono le loro conoscenze e capacità
            dall'esperienza nella programmazione.Certo...si sa che quando si inizia a programmare in C, alla prima lezione ti imparano a generare un buffer overflow sfruttando un errore del programmatore nella funzione gets().ROTFL
            Ma ti rendi conto delle idiozie che dici?
    • walter scrive:
      Re: Linux non lo bucheranno MAI
      imbecylle HANNO RUBATO LE CREDENZIALE DI ACXXXXX... non hanno bucato nulla... hanno utilizzato login e password di uno piu' koglione di te!!
      • Siete patetici scrive:
        Re: Linux non lo bucheranno MAI
        - Scritto da: walter
        imbecylle HANNO RUBATO LE CREDENZIALE DI
        ACXXXXX... non hanno bucato nulla... hanno
        utilizzato login e password di uno piu' koglione
        di
        te!!Innanzitutto: certi commenti tienili per te!, visto che io non parto insultando il mio prossimo. Le mie considerazioni sono puramente derivate da dati di fatto.In sintesi: se nessuno ha interesse a evidenziare falle in un SO questo appare come sicuro, quando in realta' non lo e'.Esperienza personale:Anni fa un sistema sw sviluppato da una società aveva la nomina di essere piuttosto "stabile". In realtà la società per cui lavoravo lo aveva acquistato senza valutare il parco installazioni.In effetti questo era piuttosto 'stabile', perchè le funzioni usate erano un piccolo sottoinsieme delle complessive. In piu' non era stressato da accessi concorrenti.La società per cui io lavoravo, lo ha poi usato in ambiti piu real life. Beh, io, e i miei colleghi del team abbiamo passato giornate di inferno per sistemare gli innumerevoli bugs che comparivano.Morale: le debolezze di una struttura sw vengono fuori soltanto se c'e' qualcuno che e' interessato a farle venire fuori.Dal momento che i linari non sono interessati ad hackerare il loro SO, quest'ultimo apparirà sempre intonso ed apparentemente privo di debolezze.
        • Fiber scrive:
          Re: Linux non lo bucheranno MAI
          - Scritto da: Siete patetici
          - Scritto da: walter

          imbecylle HANNO RUBATO LE CREDENZIALE DI

          ACXXXXX... non hanno bucato nulla... hanno

          utilizzato login e password di uno piu'
          koglione

          di

          te!!

          Innanzitutto: certi commenti tienili per te!,
          visto che io non parto insultando il mio
          prossimo.

          Le mie considerazioni sono puramente derivate da
          dati di
          fatto.

          In sintesi: se nessuno ha interesse a evidenziare
          falle in un SO questo appare come sicuro, quando
          in realta' non lo
          e'.

          Esperienza personale:
          Anni fa un sistema sw sviluppato da una società
          aveva la nomina di essere piuttosto "stabile". In
          realtà la società per cui lavoravo lo aveva
          acquistato senza valutare il parco
          installazioni.

          In effetti questo era piuttosto 'stabile', perchè
          le funzioni usate erano un piccolo sottoinsieme
          delle complessive. In piu' non era stressato da
          accessi
          concorrenti.

          La società per cui io lavoravo, lo ha poi usato
          in ambiti piu real life.

          Beh, io, e i miei colleghi del team abbiamo
          passato giornate di inferno per sistemare gli
          innumerevoli bugs che
          comparivano.

          Morale: le debolezze di una struttura sw vengono
          fuori soltanto se c'e' qualcuno che e'
          interessato a farle venire
          fuori.
          Dal momento che i linari non sono interessati ad
          hackerare il loro SO, quest'ultimo apparirà
          sempre intonso ed apparentemente privo di
          debolezze.non spiegargli tutte queste verita' palesi tanto nel 90% dei casi PURTROPPO non capiscono niente lo stesso
    • MaidenBeast scrive:
      Re: Linux non lo bucheranno MAI
      Effettivamente l'unico problema che ebbi con Windows XP fu colpa dell'antivirus (AVG in questo caso) :D Questo per dire che il 90% delle cause di PC infetti è da attribuire agli utonti stessi.
    • Darwin scrive:
      Re: Linux non lo bucheranno MAI
      Hacker != Cracker
    • winciuciach i scrive:
      Re: Linux non lo bucheranno MAI
      - Scritto da: Fiber
      chiaro che ci sono un sacco di Sys Admin su
      WIndows sparsi per le aziende che sono dei
      ciarlatani e vengono pagati profumatamente per
      niente...dovrebbero andare a vendere le zucchine
      all'orto mercato come scrivo da sempre pure io su
      PI se non sanno nemmeno cosa sia un account
      Limitato su XP Pro o Standard su Windows7Infatti tu vendi le zucchine all'orto mercato.
    • opensorcio scrive:
      Re: Linux non lo bucheranno MAI
      - Scritto da: Siete patetici
      - Scritto da: collione

      ma basta guardare secunia e simili per
      scoprire

      che per linux si sono scovati una marea di
      bug

      rispetto a

      windows

      Il che contraddice l'affermazione che linux e'
      sicuro.
      Se si sono trovati una marea di bug.... o sono
      solo cazz a
      tine?Non contraddice, anzi. Nelle distro linare individuano meticolosamente ogni vulnerabilità che sistemano e infatti, se vedi, le chiudono tutte. In Windows al contrario sono sempre aperte, anche e soprattutto quelle gravi, un vero colabrodo :D
      • Siete patetici scrive:
        Re: Linux non lo bucheranno MAI

        Non contraddice, anzi. Nelle distro linare
        individuano meticolosamente ogni vulnerabilità
        che sistemano e infatti, se vedi, le chiudono
        tutte. il fatto che ci siano cosi' tante correzioni farebbe pensare a un sistema che riserva sempre un sacco di vulnerabilità.E quindi, non privo di sorprese anche se aggiornato all'ultima release.In effetti il punto e' proprio questo:Se si patchano 100 vulnerabilita su linux, e' un bene, perche' il sistema e' irrobustito contro attacchi.Se si patchano 100 vulnerabilita su windows, e' perche' e' un colabrodo.beh, dipende da come la vuoi vedere. Ovviamente, nelle due frasi sopra puoi scambiare cio' che viene dopo la prima virgola con l'altra frase. Le nuove frasi che ottieni sono perfettaente valide.Io ragiono in modo obbiettivo. Senza citare link presi a destra e a manca, che possono contenere informazioni di parte o non essere rilevanti per il problema specifico (che sarebbe quello di analizzare quanto sia realmente sicuro un SO ).
        • Healty scrive:
          Re: Linux non lo bucheranno MAI
          Tutto sta nella percentuale ;) se su linux se ne patchano 90 su 100, hai il 90% di falle tappate, se su win ne patchi 70 su 100, ne hai solo il 70%, per cui meglio che siano state tappate più falle ^^In più, si suppone che essendo testato in ambiti critici, oltre che da tutti gli sviluppatori che ci lavorano, i bug vengano scoperti più facilmente che su win, e che quindi lo scoprire bug su linux sia voluto dagli stessi sviluppatori (è per questo anche che si rilascia il codice nell'open source), cosa che invece su win si cerca di evitare
    • uno qualsiasi scrive:
      Re: Linux non lo bucheranno MAI

      Quale hacker e' cosi' sciocco da hackerare il SO
      in cui crede? Al massimo nel caso venga scoperta
      una falla, costui collabora per "tapparla". Ovvio, perchè può farlo, avendo il sorgente. E tappare una falla è una sfida ancora più grossa che trovarla o usarla.
      Per i
      SO commerciali, invece, la suddetta falla e'
      usata per denigrare il
      prodotto.C'è gente pagata per chiuderle; se non è in grado di farlo, non va pagata.

      Se fosse possibile, portare hacker professionisti
      ad hackerare linux ( e non e' possibile per via
      delle convenzioni personali e non per la
      robustezza del SO in se)Perchè, secondo te tutti gli esperti di computer sono solo linari? Se la pensi così, ti ringrazio.Comunque, visto che tu non sei un linaro, mi pare di capire, in pratica stai dicendo che sei un perfetto ignorante di informatica.
    • Pruriginoso scrive:
      Re: Linux non lo bucheranno MAI
      Ma che ca@@o ti sei fumato?Per farti un film del genere doveva essere roba tagliata male.- Scritto da: Siete patetici
      Il motivo?
      Semplice:
      gli hackers sono linari che devono dimostrare che
      Mac o Win sono c a c c
      a.
      Non esiste praticamente hacker che si dedichi
      seriamente ad hackerare linux, per questioni
      'politiche' o convinzioni
      personali.
      Quale hacker e' cosi' sciocco da hackerare il SO
      in cui crede? Al massimo nel caso venga scoperta
      una falla, costui collabora per "tapparla". Per i
      SO commerciali, invece, la suddetta falla e'
      usata per denigrare il
      prodotto.

      Se fosse possibile, portare hacker professionisti
      ad hackerare linux ( e non e' possibile per via
      delle convenzioni personali e non per la
      robustezza del SO in se), ne salterebbero fuori e
      come di
      bugs.
    • Shrike scrive:
      Re: Linux non lo bucheranno MAI
      Ma credi davvero nelle baggianate che scrivi?Secondo te un hacker si farebbe scrupoli ad entrare nei server di una grossa azienda o corporazione per non danneggiare l'immagine del suo sistema operativo preferito?Ma credi che al mondo siano tutti fan come te?Dai eh... la scusa della diffusione poteva quasi essere credibile... il sentimentalismo degli hacker non sta nè in cielo nè in terra... ripigliati!
    • Funz scrive:
      Re: Linux non lo bucheranno MAI
      - Scritto da: Siete patetici
      Il motivo?
      Semplice:
      gli hackers sono linari che devono dimostrare che
      Mac o Win sono c a c c
      a.E se mio nonno avesse ventiquattro ruote sarebbe un tram...
    • Ego scrive:
      Re: Linux non lo bucheranno MAI
      - Scritto da: Siete patetici
      Il motivo?
      Semplice:
      gli hackers sono linari che devono dimostrare che
      Mac o Win sono c a c c
      a.
      Non esiste praticamente hacker che si dedichi
      seriamente ad hackerare linux, per questioni
      'politiche' o convinzioni
      personali.
      Quale hacker e' cosi' sciocco da hackerare il SO
      in cui crede? Al massimo nel caso venga scoperta
      una falla, costui collabora per "tapparla". Per i
      SO commerciali, invece, la suddetta falla e'
      usata per denigrare il
      prodotto.

      Se fosse possibile, portare hacker professionisti
      ad hackerare linux ( e non e' possibile per via
      delle convenzioni personali e non per la
      robustezza del SO in se), ne salterebbero fuori e
      come di
      bugs.all'hacker interessa il proprio sistema, quello che lui si è modificato e patchato, non si mette problemi ad attaccare una qualsiasi distro linux se ne trova la vulnerabilità, il tuo discorso è completamente senza senso
    • Darwin scrive:
      Re: Linux non lo bucheranno MAI
      - Scritto da: Fiber
      prenditi un video sulla ISS anche dal sito Nasa
      e vedrai tutti i notebook IBM sull' International
      Space Station con Xp
      ..Fiber, fermati perchè è una falsità.Alla stazione internazione spaziale la NASA usa NETBSD.http://en.wikipedia.org/wiki/NetBSD#Examples_of_use-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 05 settembre 2011 18.40-----------------------------------------------------------
    • Darwin scrive:
      Re: Linux non lo bucheranno MAI
      Veramente usano Red Hat Enterprise Linux e Fedora http://news.cnet.com/8301-13505_3-9884098-16.html.La NASA è uno degli enti che più si affida all'open source e a UNIX per la sua infrastruttura.Fece anche un test con XServe di Apple per l'uso di Xgrid.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 05 settembre 2011 18.37-----------------------------------------------------------
  • benkj scrive:
    credenziali rubate
    Gia' mi immagino quale sia stato lo sviluppatore a cui hanno rubato le credenziali (rotfl)http://www.osnews.com/story/24960/Microsoft_Contributes_361_Changes_to_Linux_3_0
    • Vox Veritatis scrive:
      Re: credenziali rubate
      - Scritto da: benkj
      Gia' mi immagino quale sia stato lo sviluppatore
      a cui hanno rubato le credenziali
      (rotfl)

      http://www.osnews.com/story/24960/Microsoft_ContriPuò essere (rotfl)
    • bubba scrive:
      Re: credenziali rubate
      - Scritto da: benkj
      Gia' mi immagino quale sia stato lo sviluppatore
      a cui hanno rubato le credenziali
      (rotfl)

      http://www.osnews.com/story/24960/Microsoft_Contricazz.. il tuo e' stato uno dei commenti + intelligenti di tutti i thread, e solo UNO ha replicato. Mentre in decine replicano ai troll e a ruppolo (che e' un alias di troll in effetti). :)
      • Criptainer scrive:
        Re: credenziali rubate

        cazz.. il tuo e' stato uno dei commenti +
        intelligenti di tutti i thread, e solo UNO ha
        replicato. Mentre in decine replicano ai troll e
        a ruppolo (che e' un alias di troll in effetti).
        :)Quoto! Ecco perchè PI è pieno di resident troll: qui fanno la fila per dargli da mangiare! Che tristezza le nuove leve, crescono con faccialibro et similia (trollate 2.0) e purtroppo si perde l'uso delle sane, buone, vecchie maniere del "don't feed...".
        • Healty scrive:
          Re: credenziali rubate
          Ma è così divertente :P
          • panda rossa scrive:
            Re: credenziali rubate
            - Scritto da: Healty
            Ma è così divertente :PSolo su PI c'e' trolling di elevato contenuto tecnico.A scatenare flames sui forum di politica o di calcio sono buoni tutti.Ma qui e' solo per intenditori!
    • Alvaro Vitali scrive:
      Re: credenziali rubate
      Ci avevo pensato pure io.Secondo me Linus Torvalds di notte ha gli incubi quando pensa al fatto di aver dato le credenziali di acXXXXX al kernel a dei dipendenti Microsoft.Ma chi si può fidare di certa gente?
    • MarcelloRomani scrive:
      Re: credenziali rubate
      Commento da 10 e lode :-)
  • Metal_neo scrive:
    Non c'è motivo di accanirsi contro Linux
    Che io sappia linux è tra gli os più sicuri, non una fortezza impenetrabile. Poi il fatto che i bug siano riportati pubblicamente, in termini di programmazione è solo che un bene. Decine di volte vengono segnalati in vie ufficiali e ufficiose bug di windows che vengono corretti dopo mesi. Quando usavo Suse venivano segnalati bug la mattina è la sera erano già corretti. Io vorrei sapere da quelli che criticano in maniera così asprà qual'è il vero motivo del loro accanimento. O sono gelosi dei sistemi di noi *nixer, o non hanno una conoscenza adeguata del nostro mondo. Sono migrato da anni a linux e ho sempre meno problemi ma sempre più funzioni avanzate con elevata flessibilità. Mia madre cinquantenne ha usato Linux Mint, Ubuntu e JoliOs senza avere nessun problema. Quando usavo windows mi chiamava per problemi di driver e finestre strane. E che non si dica che Linux non va bene perchè non legge i giochi! I giochi sono fatti per win, non è scritto sulla confezione "anche per linux" (wine è un altro discorso). Non si può mica fare girare i giochi della ps3 sull'xbox....Io vorrei solo che almeno questo odio verso linux sia costruttivo. Non cieco accanimento se prima non c'è un minimo di esperienza dietro che non sia 5min di macchina virtuale con ubuntu 4. Potrei mettermi a dirne di tutte i colori su windows, ma comunque rispetto la sua posizione per quello che è in grado di fare in più a linux.
    • For teh lulz scrive:
      Re: Non c'è motivo di accanirsi contro Linux
      - Scritto da: Metal_neo
      Che io sappia linux è tra gli os più sicuri, non
      una fortezza impenetrabile. Poi il fatto che i
      bug siano riportati pubblicamente, in termini di
      programmazione è solo che un bene. Decine di
      volte vengono segnalati in vie ufficiali e
      ufficiose bug di windows che vengono corretti
      dopo mesi. Quando usavo Suse venivano segnalati
      bug la mattina è la sera erano già corretti. Io
      vorrei sapere da quelli che criticano in maniera
      così asprà qual'è il vero motivo del loro
      accanimento. O sono gelosi dei sistemi di noi
      *nixer, o non hanno una conoscenza adeguata del
      nostro mondo. Sono migrato da anni a linux e ho
      sempre meno problemi ma sempre più funzioni
      avanzate con elevata flessibilità. Mia madre
      cinquantenne ha usato Linux Mint, Ubuntu e JoliOs
      senza avere nessun problema. Quando usavo windows
      mi chiamava per problemi di driver e finestre
      strane. E che non si dica che Linux non va bene
      perchè non legge i giochi! I giochi sono fatti
      per win, non è scritto sulla confezione "anche
      per linux" (wine è un altro discorso). Non si può
      mica fare girare i giochi della ps3
      sull'xbox....
      Io vorrei solo che almeno questo odio verso linux
      sia costruttivo. Non cieco accanimento se prima
      non c'è un minimo di esperienza dietro che non
      sia 5min di macchina virtuale con ubuntu 4.
      Potrei mettermi a dirne di tutte i colori su
      windows, ma comunque rispetto la sua posizione
      per quello che è in grado di fare in più a
      linux.quoto in toto. Sai sono troll, l'unica è non dargli da mangiare e farli morire di stenti.
      • Metal_neo scrive:
        Re: Non c'è motivo di accanirsi contro Linux
        - Scritto da: Winaro
        Ma linux è gratis, se è gratis allora non vale
        niente.
        Non parliamo della sicurezza poi: nemmeno uno
        straccio di antivirus. Ma come si fa nel 2011 a
        non avere ancora un antivirus
        installato?

        E non venitemi a dire che non ci sono virus per
        linux, perché in quel server hanno messo un
        TROJAN. Avessero avuto Windows Server + Norton
        non sarebbe potuto MAI
        succedere.

        Parola di Winaro! ;)Parlo per esperienza diretta: con win puoi passare da utente limitato ad account SYSTEM (il vero root di win, no Administrator) in un click. Con script che usano gli script kiddie o con un paio di comandi nella shell.Con linux devi farti il mazzo e non poco.Per quanto riguarda i virus, su win fanno una previlege escalation senza che te ne accorgi e si autopropagano su tutto il pc/periferiche. Con linux deve essere te ad autorizzarli e intaccano principalmente il tuo account, non tutto il sistema. Comunque il trojan è un programma che è scritto da qualcuno. Se qualcuno veramente capace di prende di mira non c'è OS che tenga, scriverà la backdoor adatta a te.- Scritto da: For teh lulz
        quoto in toto. Sai sono troll, l'unica è non
        dargli da mangiare e farli morire di
        stenti.Certo che comunque sarebbe bello che ci fosse un clima più calmo. Io stesso ogni tanto me ne posso uscire con delle trollate, non sono perfetto, però prima di rispondere mi informo un attimo per sapere esattamente cosa rispondere e capire le risposte, e magari finisco anche con cambiare idea su certe cose. Certo che il trollaggio selvaggio proprio non lo capisco.
    • Winaro scrive:
      Re: Non c'è motivo di accanirsi contro Linux
      Ma linux è gratis, se è gratis allora non vale niente.Non parliamo della sicurezza poi: nemmeno uno straccio di antivirus. Ma come si fa nel 2011 a non avere ancora un antivirus installato?E non venitemi a dire che non ci sono virus per linux, perché in quel server hanno messo un TROJAN. Avessero avuto Windows Server + Norton non sarebbe potuto MAI succedere.Parola di Winaro! ;)
      • For teh lulz scrive:
        Re: Non c'è motivo di accanirsi contro Linux
        Di una cosa così all'ESC oppure al prossimo Moka. Vediamo cosa succede. xD
      • Alvaro Vitali scrive:
        Re: Non c'è motivo di accanirsi contro Linux
        - Scritto da: Winaro

        E non venitemi a dire che non ci sono virus per
        linux, perché in quel server hanno messo un TROJAN.Il trojan è stato messo appunto nel server (e non nei sorgenti di Linux) ed è stato subito individuato e rimosso.Se hai i diritti di root, puoi mettere un trojan anche nel sistema più sicuro al mondo.- Scritto da: Winaro

        Avessero avuto Windows Server + Norton
        non sarebbe potuto MAI succedere.Ehm, veramente i server basati su Windows sono i più bucati in assoluto; in particolare, Windows NT è il più bucato della storia con il 57.9% di intrusioni. Non a caso, Microsoft è il principale sponsor di Apache!Linux comunque ha un buon 20% di intrusioni proprio perché, come dovresti sapere, sistemi veramente sicuri non ne esistono.Resta il fatto che Sun Solaris vanta un eccezionale 4% di intrusioni!
        Parola di Winaro! ;)Estiqaatsi!
      • MacGeek scrive:
        Re: Non c'è motivo di accanirsi contro Linux
        Ahah... Winaro sei troppo forte!Ma soprattutto mi fanno ammazzare quelli che abboccano!
        • Osvy scrive:
          Re: Non c'è motivo di accanirsi contro Linux
          - Scritto da: MacGeek
          Ahah... Winaro sei troppo forte!
          Ma soprattutto mi fanno ammazzare quelli che
          abboccano!Esatto. Mi sa che non hanno capito che il discorso di Winaro era ironico... ;-)
      • J.M. scrive:
        Re: Non c'è motivo di accanirsi contro Linux
        - Scritto da: Winaro
        Ma linux è gratis, se è gratis allora non vale
        niente.
        Non parliamo della sicurezza poi: nemmeno uno
        straccio di antivirus. Ma come si fa nel 2011 a
        non avere ancora un antivirus
        installato?

        E non venitemi a dire che non ci sono virus per
        linux, perché in quel server hanno messo un
        TROJAN. Avessero avuto Windows Server + Norton
        non sarebbe potuto MAI
        succedere.

        Parola di Winaro! ;)Geniale ! Ho riso fino alle lacrime :D(e ancora di più quando ho letto i commenti di quelli che non hanno compreso la trollata)
        • Alvaro Vitali scrive:
          Re: Non c'è motivo di accanirsi contro Linux
          - Scritto da: J.M.

          Geniale ! Ho riso fino alle lacrime :D
          (e ancora di più quando ho letto i commenti di
          quelli che non hanno compreso la trollata)Il fatto è che, tra winaro e linaro non ci si capisce più nulla.Gli unici seri qui su PI sono Fiber e Ruppolo.
          • dont feed the troll/dovella scrive:
            Re: Non c'è motivo di accanirsi contro Linux
            - Scritto da: Alvaro Vitali

            Gli unici seri qui su PI sono Fiber e Ruppolo.sono in ufficio, XXXXX, non fatemi scoppiare a ridere.
          • logicamente non loggato scrive:
            Re: Non c'è motivo di accanirsi contro Linux
            me too (rotfl)
          • Osvy scrive:
            Re: Non c'è motivo di accanirsi contro Linux
            - Scritto da: dont feed the troll/dovella
            - Scritto da: Alvaro Vitali




            Gli unici seri qui su PI sono Fiber e
            Ruppolo.

            sono in ufficio, XXXXX, non fatemi scoppiare a
            ridere.uguale :-))
        • uno nessuno scrive:
          Re: Non c'è motivo di accanirsi contro Linux

          Geniale ! Ho riso fino alle lacrime :D
          (e ancora di più quando ho letto i commenti di
          quelli che non hanno compreso la
          trollata)Dici che era ironico? Se è così è geniale...ma a me i post pro windows sembrano quasi tutti sarcartici, e invece non lo sono... come si fa a distinguere un comico da un idiota, su un forum?
          • Darwin scrive:
            Re: Non c'è motivo di accanirsi contro Linux
            Beh quando uno dice che Windows Server + <b
            Norton </b
            è imbucabile è chiaramente ironico :DNon si spiega altrimenti...
      • ruppolo scrive:
        Re: Non c'è motivo di accanirsi contro Linux
        - Scritto da: Winaro
        Ma linux è gratis, se è gratis allora non vale
        niente.
        Non parliamo della sicurezza poi: nemmeno uno
        straccio di antivirus. Ma come si fa nel 2011 a
        non avere ancora un antivirus
        installato?

        E non venitemi a dire che non ci sono virus per
        linux, perché in quel server hanno messo un
        TROJAN. Avessero avuto Windows Server + Norton
        non sarebbe potuto MAI
        succedere.

        Parola di Winaro! ;)Parola di uno che dovrebbe star zitto, quando si parla di virus. Siete arrivati al milione di malware o avete perso il conto?
        • Ego scrive:
          Re: Non c'è motivo di accanirsi contro Linux
          - Scritto da: ruppolo
          - Scritto da: Winaro

          Ma linux è gratis, se è gratis allora non
          vale

          niente.

          Non parliamo della sicurezza poi: nemmeno uno

          straccio di antivirus. Ma come si fa nel
          2011
          a

          non avere ancora un antivirus

          installato?



          E non venitemi a dire che non ci sono virus
          per

          linux, perché in quel server hanno messo un

          TROJAN. Avessero avuto Windows Server +
          Norton

          non sarebbe potuto MAI

          succedere.



          Parola di Winaro! ;)

          Parola di uno che dovrebbe star zitto, quando si
          parla di virus. Siete arrivati al milione di
          malware o avete perso il
          conto?meglio nel mondo apple che riescono ad infettarsi col virus albanese
      • uno nessuno scrive:
        Re: Non c'è motivo di accanirsi contro Linux
        - Scritto da: Winaro
        Ma linux è gratis, se è gratis allora non vale
        niente.
        Non parliamo della sicurezza poi: nemmeno uno
        straccio di antivirus. Ma come si fa nel 2011 a
        non avere ancora un antivirus
        installato?Gli antivirus ci sono, ma non ci sono i virus.Informati.
      • Enterprise Profession al scrive:
        Re: Non c'è motivo di accanirsi contro Linux

        Ma come si fa nel 2011 a
        non avere ancora un antivirus
        installato?Questa è geniale. Complimenti!
    • ruppolo scrive:
      Re: Non c'è motivo di accanirsi contro Linux
      - Scritto da: Metal_neo
      Che io sappia linux è tra gli os più sicuri, non
      una fortezza impenetrabile. Poi il fatto che i
      bug siano riportati pubblicamente, in termini di
      programmazione è solo che un bene. Decine di
      volte vengono segnalati in vie ufficiali e
      ufficiose bug di windows che vengono corretti
      dopo mesi.Questo però comporta l'onere di dover aggiornare costantemente il sistema, con frequenza praticamente quotidiana.
      Quando usavo Suse venivano segnalati
      bug la mattina è la sera erano già corretti. Io
      vorrei sapere da quelli che criticano in maniera
      così asprà qual'è il vero motivo del loro
      accanimento. O sono gelosi dei sistemi di noi
      *nixer, o non hanno una conoscenza adeguata del
      nostro mondo. Sono migrato da anni a linux e ho
      sempre meno problemi ma sempre più funzioni
      avanzate con elevata flessibilità.Forse perché sei migrato da Windows.
      Mia madre
      cinquantenne ha usato Linux Mint, Ubuntu e JoliOs
      senza avere nessun problema.Ecco, questo è l'utilizzo meno indicato di Linux, l'utilizzo desktop.
      Quando usavo windows
      mi chiamava per problemi di driver e finestre
      strane.Io non metterei mai nelle mani di mia madre Windows (a parte che ha qualche anno più della tua).Oggi come oggi gli darei un iPad.
      E che non si dica che Linux non va bene
      perchè non legge i giochi!Linux non va bene per uso desktop, a meno che si rinunci a chiamare quel computer "personal computer", con le conseguenze del caso. Un computer personale deve poter essere interamente gestito dalla persona che lo possiede. Se è troppo complicato ricade nella categoria dei computer che esistevano (ed esistono tutt'ora) prima della nascita del personal computer, ovvero quei computer che necessitavano e necessitano di gestione da parte dei "camici bianchi", ovvero gli informatici.
      Io vorrei solo che almeno questo odio verso linux
      sia costruttivo.Io credo che nessuno odi Linux, non ve n'è motivo.Non ve n'è motivo perché non impone nulla a chicchessia (a differenza di Windows, imposto con l'acquisto del PC) e non ve n'è motivo per i gelosi del sucXXXXX (come i gelosi di Apple).
      Non cieco accanimento se prima
      non c'è un minimo di esperienza dietro che non
      sia 5min di macchina virtuale con ubuntu 4.
      Potrei mettermi a dirne di tutte i colori su
      windows, ma comunque rispetto la sua posizione
      per quello che è in grado di fare in più a
      linux.Windows oggi può essere solo deriso, il tempo per parlarne male è passato.
      • R3d Wo1f scrive:
        Re: Non c'è motivo di accanirsi contro Linux

        Linux non va bene per uso desktop, a meno che si
        rinunci a chiamare quel computer "personal
        computer", con le conseguenze del caso. Un
        computer personale deve poter essere interamente
        gestito dalla persona che lo possiede. Se è
        troppo complicato ricade nella categoria dei
        computer che esistevano (ed esistono tutt'ora)
        prima della nascita del personal computer, ovvero
        quei computer che necessitavano e necessitano di
        gestione da parte dei "camici bianchi", ovvero
        gli
        informatici.Ma che stai a Dì????Ho installato Linux Mint Julia su svariate macchine di utenti normalissimi che stanchi di virus,trojan,worms etc volevano un pc stabile...Risultato semplicemente PERFETTO!Nessuno degli utenti a cui ho installato Linux ha conoscenze informatiche superiori alla media,per il software utilizzano il comodissimo software center ormai presente in tutte le distro piu diffuse.Anche per le periferiche ormai si va verso la piena compatibilità e vengono riconosciute in automatico senza sbattimenti di installazioni drivers o programmini proprietari.Ad oggi Linux è avanti su tutto!Desktop cellulari,server lo trovi ovunque anche se non lo sai...dall'autoradio al forno...I pinguini avanzano!
        • Certo certo scrive:
          Re: Non c'è motivo di accanirsi contro Linux
          - Scritto da: R3d Wo1fI
          pinguini
          avanzano!Certo, certo.Attenti ai buchi nel ghiaccio.
        • Funz scrive:
          Re: Non c'è motivo di accanirsi contro Linux
          - Scritto da: R3d Wo1f

          Linux non va bene per uso desktop, a meno
          che
          si

          rinunci a chiamare quel computer "personal

          computer", con le conseguenze del caso. Un

          computer personale deve poter essere
          interamente

          gestito dalla persona che lo possiede. Se è

          troppo complicato ricade nella categoria dei

          computer che esistevano (ed esistono
          tutt'ora)

          prima della nascita del personal computer,
          ovvero

          quei computer che necessitavano e
          necessitano
          di

          gestione da parte dei "camici bianchi",
          ovvero

          gli

          informatici.


          Ma che stai a Dì????
          Ho installato Linux Mint Julia su svariate
          macchine di utenti normalissimi che stanchi di
          virus,trojan,worms etc volevano un pc
          stabile...Risultato semplicemente
          PERFETTO!Nessuno degli utenti a cui ho installato
          Linux ha conoscenze informatiche superiori alla
          media,per il software utilizzano il comodissimo
          software center ormai presente in tutte le distro
          piu diffuse.Anche per le periferiche ormai si va
          verso la piena compatibilità e vengono
          riconosciute in automatico senza sbattimenti di
          installazioni drivers o programmini
          proprietari.Ad oggi Linux è avanti su
          tutto!Desktop cellulari,server lo trovi ovunque
          anche se non lo sai...dall'autoradio al forno...I
          pinguini
          avanzano!Pensi che riuscirai mai a fargli cambiare idea? Illuso, non sai come ragionano i fanatici.L'unica è deriderli a morte. Non li farai andare via, ma meno gente si berrà le loro stupidaggini.
      • Fiber scrive:
        Re: Non c'è motivo di accanirsi contro Linux
        - Scritto da: ruppolo
        Windows oggi può essere solo deriso, il tempo per
        parlarne male è
        passato.il tempi per sparar sulla croce rossa parlando male di windows ad capzum, perche' i cyber criminali sviluppavano sofware malevoli solo per lui essendo il piu' diffuso a livello mondiale lato desktop e quindi il sistema che gli suscitava piu' interesse per il loro tornanconto e' finitoadesso ti tocca deridere Osx quindi prepara i coriandoli che festeggi come gia' avvenuto in questi ultimi mesi sui malware e le contaminazioni di Osx dove solo 2 applet Java malevole, un Macdefender i 2 trojan incapsulati nei pakage installer dentro ai .dmg dei salvaschermi per Osx scaricati dalla rete + i trojan incapsulati nei pakage intaller dentro ai .dmg di Photoshop ,iWork, Cubase crakkati e molti altri software warez con un solo clic e bypassando la password amministratore hanno colpito piu' di 600000 sistemi Osx desktop almeno ogni tanto riditi addosso :D
        • Certo certo scrive:
          Re: Non c'è motivo di accanirsi contro Linux
          - Scritto da: Fiber
          il tempi per sparar sulla croce rossa parlando
          male di windows ad capzum, perche' i cyber
          criminali sviluppavano sofware malevoli solo per
          lui essendo il piu' diffuso a livello mondiale
          lato desktop e quindi il sistema che gli
          suscitava piu' interesse per il loro tornanconto
          e'
          finito

          adesso ti tocca deridere Osx

          quindi prepara i coriandoli che festeggi come
          gia' avvenuto in questi ultimi mesi sui malware e
          le contaminazioni di Osx dove solo 2 applet
          Java malevole, un Macdefender i 2 trojan
          incapsulati nei pakage installer dentro ai .dmg
          dei salvaschermi per Osx scaricati dalla rete +
          i trojan incapsulati nei pakage intaller dentro
          ai .dmg di Photoshop ,iWork, Cubase crakkati e
          molti altri software warez con un solo clic e
          bypassando la password amministratore hanno
          colpito piu' di 600000 sistemi Osx desktop


          almeno ogni tanto riditi addosso :DMi piaci quando fai la bimba isterica.
          • Certo certo scrive:
            Re: Non c'è motivo di accanirsi contro Linux
            Ok signori, vi informo che un vile impostore si spaccia per il vero Certo certo (e non è la prima volta che lo fa). Prendete nota dell'ora di questo post. Non ho intenzione di scriverne altri.
        • Vox Veritatis scrive:
          Re: Non c'è motivo di accanirsi contro Linux
          - Scritto da: Fiber
          - Scritto da: ruppolo


          Windows oggi può essere solo deriso, il
          tempo
          per

          parlarne male è

          passato.


          il tempi per sparar sulla croce rossa parlando
          male di windows ad capzum, perche' i cyber
          criminali sviluppavano sofware malevoli solo per
          lui essendo il piu' diffuso a livello mondiale
          lato desktop e quindi il sistema che gli
          suscitava piu' interesse per il loro tornanconto
          e'
          finito

          adesso ti tocca deridere Osx

          quindi prepara i coriandoli che festeggi come
          gia' avvenuto in questi ultimi mesi sui malware e
          le contaminazioni di Osx dove solo 2 applet
          Java malevole, un Macdefender i 2 trojan
          incapsulati nei pakage installer dentro ai .dmg
          dei salvaschermi per Osx scaricati dalla rete +
          i trojan incapsulati nei pakage intaller dentro
          ai .dmg di Photoshop ,iWork, Cubase crakkati e
          molti altri software warez con un solo clic e
          bypassando la password amministratore hanno
          colpito piu' di 600000 sistemi Osx desktop


          almeno ogni tanto riditi addosso :DPeccato che lì la falla sia l'utente. "Posso installare XXXXX?" [OK]Una falla difficile da tappare. Ma per fortuna su iOS la mela decide cosa l'utonto può installare e cosa no. Anche oggi il mondo è salvo.Per Finestre invece non c'è speranza. Almeno chiudete, che fate corrente!
        • Osvy scrive:
          Re: Non c'è motivo di accanirsi contro Linux
          - Scritto da: Fiber
          gia' avvenuto in questi ultimi mesi sui malware e
          le contaminazioni di Osx dove solo 2 applet
          Java malevole, un Macdefender i 2 trojan
          incapsulati nei pakage installer dentro ai .dmg
          dei salvaschermi per Osx scaricati dalla rete +
          i trojan incapsulati nei pakage intaller dentro
          ai .dmg di Photoshop ,iWork, Cubase crakkati e
          molti altri software warez con un solo clic e
          bypassando la password amministratore hanno
          colpito piu' di 600000 sistemi Osx desktopAh, questa non la sapevo. Certo, ovviamente il problema lì è l'utente (se non dava l'ok...), ed io non scarico software warez, comunque vuole dire che mi installerò l'antivirus di Kaspersky, comprato un anno e mezzo fa ed ancora in scatola, giusto per evitare guai evitabili
          almeno ogni tanto riditi addosso :Dsenza autoironia si vive male :-)
      • Ego scrive:
        Re: Non c'è motivo di accanirsi contro Linux
        - Scritto da: ruppolo
        - Scritto da: Metal_neo

        Che io sappia linux è tra gli os più sicuri,
        non

        una fortezza impenetrabile. Poi il fatto che
        i

        bug siano riportati pubblicamente, in
        termini
        di

        programmazione è solo che un bene. Decine di

        volte vengono segnalati in vie ufficiali e

        ufficiose bug di windows che vengono corretti

        dopo mesi.

        Questo però comporta l'onere di dover aggiornare
        costantemente il sistema, con frequenza
        praticamente
        quotidiana.lo fa in automatico, esiste una barzelletta per gli update, quelli di linux l'utente dice, nuove cose gratis e sicure, l'utente windows dice, uff un nuovo update, l'utente apple dice, SOLO 99$capisci il concetto?


        Quando usavo Suse venivano segnalati

        bug la mattina è la sera erano già corretti.
        Io

        vorrei sapere da quelli che criticano in
        maniera

        così asprà qual'è il vero motivo del loro

        accanimento. O sono gelosi dei sistemi di noi

        *nixer, o non hanno una conoscenza adeguata
        del

        nostro mondo. Sono migrato da anni a linux e
        ho

        sempre meno problemi ma sempre più funzioni

        avanzate con elevata flessibilità.

        Forse perché sei migrato da Windows.un utente apple non è cosi elevato da possedere pensieri propriun utente apple rimane con apple e meno male


        Mia madre

        cinquantenne ha usato Linux Mint, Ubuntu e
        JoliOs

        senza avere nessun problema.

        Ecco, questo è l'utilizzo meno indicato di Linux,
        l'utilizzo
        desktop.tu hai provato in vita tua ad installare linux 2 volte e ne parli?


        Quando usavo windows

        mi chiamava per problemi di driver e finestre

        strane.

        Io non metterei mai nelle mani di mia madre
        Windows (a parte che ha qualche anno più della
        tua).
        Oggi come oggi gli darei un iPad.io fossi tua madre ti sputerei in faccia


        E che non si dica che Linux non va bene

        perchè non legge i giochi!

        Linux non va bene per uso desktop, a meno che si
        rinunci a chiamare quel computer "personal
        computer", con le conseguenze del caso.ti ricordo che tu hai provato ad installare linux 2 volte in vita tua e non ne sai nulla Un
        computer personale deve poter essere interamente
        gestito dalla persona che lo possiede. quindi linux è perfetto per questo compitoSe è
        troppo complicato ricade nella categoria dei
        computer che esistevano (ed esistono tutt'ora)
        prima della nascita del personal computer, ovvero
        quei computer che necessitavano e necessitano di
        gestione da parte dei "camici bianchi", ovvero
        gli
        informatici.ma sei sicuro di quello che dici? secondo me solo tu che sei un consulente informatico apple ha bisogno dei "camici bianchi" per far funzionare un computer


        Io vorrei solo che almeno questo odio verso
        linux

        sia costruttivo.

        Io credo che nessuno odi Linux, non ve n'è motivo.
        Non ve n'è motivo perché non impone nulla a
        chicchessia (a differenza di Windows, imposto con
        l'acquisto del PC)e di osx con l'acquisto di un computer apple e non ve n'è motivo per i
        gelosi del sucXXXXX (come i gelosi di
        Apple).dovrei essere geloso che una cosa costa tantissimo e vale la metà di quello che possiedo e perchè ci stanno degli stupidi che non capiscono nulla di informatica che la comprano? lol, è come essere gelosi di uno che spende 1000$ per un proXXXXXre bianco che è in tutti e per tutto un pentium 3


        Non cieco accanimento se prima

        non c'è un minimo di esperienza dietro che
        non

        sia 5min di macchina virtuale con ubuntu 4.

        Potrei mettermi a dirne di tutte i colori su

        windows, ma comunque rispetto la sua
        posizione

        per quello che è in grado di fare in più a

        linux.

        Windows oggi può essere solo deriso, il tempo per
        parlarne male è
        passato.guarda che bello lion e come ne parlano bene gli utenti apple ghghghghghgha parte te naturalmente perchè non capisci nulla di informatica
        • Darwin scrive:
          Re: Non c'è motivo di accanirsi contro Linux
          - Scritto da: Ego lo fa in automatico, esiste una barzelletta per
          gli update, quelli di linux l'utente dice, nuove
          cose gratis e sicure, l'utente windows dice, uff
          un nuovo update, l'utente apple dice, SOLO
          99$
          capisci il concetto?Meglio i disegnini quando parli con lui.[img]http://themetapicture.com/media/funny-comic-update-computer-linux-windows-mac-540x328.jpg[/img]
          tu hai provato in vita tua ad installare linux 2
          volte e ne
          parli?Installare linux?No, non è riuscito. Si è fermato sul sito di ubuntu alla sezione download, perchè non sapeva che pulsante premere per iniziare a scaricare.
          quindi linux è perfetto per questo compitoTroppo difficile da capire per lui.Lui preferisce che sia il sistema a comandarlo.D'altronde è una vita che prende travi...
          ma sei sicuro di quello che dici? secondo me solo
          tu che sei un consulente informatico apple ha
          bisogno dei "camici bianchi" per far funzionare
          un
          computerHa bisogno dei camici bianchi per tante cose...
      • Darwin scrive:
        Re: Non c'è motivo di accanirsi contro Linux
        - Scritto da: ruppolo
        Questo però comporta l'onere di dover aggiornare
        costantemente il sistema, con frequenza
        praticamente
        quotidiana.L'ultimo mio aggiornamento risale al 25 agosto.Dando un date sulla shell, l'output riporta: Sat Sep 3 23:39:41 CEST 2011Sicuro di quello che dici?
        Forse perché sei migrato da Windows.Lo avrebbe visto che se migrasse dal Mac.
        Ecco, questo è l'utilizzo meno indicato di Linux,
        l'utilizzo
        desktop.Invece è un ottimo sistema operativo per un uso desktop.Ovvio che devi usare il cervello...ma il tuo problema, si sa, è proprio quello...
        Io non metterei mai nelle mani di mia madre
        Windows (a parte che ha qualche anno più della
        tua).
        Oggi come oggi gli darei un iPad.Dalla padella nella brace...Vuoi proprio male a tua madre, eh?
        Linux non va bene per uso desktop, a meno che si
        rinunci a chiamare quel computer "personal
        computer",Linux invece per la sua filosofia è più adatto visto che ti da la possibilità di rendere il tuo computer davver PERSONAL e non Stive Jobs-like.
        con le conseguenze del caso. Un
        computer personale deve poter essere interamente
        gestito dalla persona che lo possiede.Uno dei vantaggi di Linux è proprio questo...
        Se è
        troppo complicatoMai sentito parlare di Keep It Simple, Stupid?
        ovvero
        quei computer che necessitavano e necessitano di
        gestione da parte dei "camici bianchi", ovvero
        gli
        informatici.Un'altra delle tue favolette...
    • george scrive:
      Re: Non c'è motivo di accanirsi contro Linux
      l'accanimento nasce dal fatto che ci sono molti utenti di linux (molti non tutti), che partono dal presupposto di essere i custodi dello scibile informatico, che linux sia la panacea di tutti i mali del mondo e provocano altri utenti, i quali si indispettiscono.appena c'è un intaccamento dell'elemento cardine su cui si vantanto tali utenti, ecco che si scatena il finimondo.ecco da dove nasce l'accanimento.il discorso su win sarebbe da portare avanti in un altro topic
      • Vox Veritatis scrive:
        Re: Non c'è motivo di accanirsi contro Linux
        - Scritto da: george
        appena c'è un intaccamento dell'elemento cardine
        su cui si vantanto tali utenti, ecco che si
        scatena il
        finimondo.Peccato per te, non c'è alcun intaccamento, bensì un epico abbaglio dei rosiconi. Tanta è la voglia di rifarsi almeno una volta, dopo delle mille umiliazioni subite, che si attaccano anche a quello che c'entra poco. Bene, ora puoi tornare nel tuo angolino a piangere.
      • Darwin scrive:
        Re: Non c'è motivo di accanirsi contro Linux
        Quale sarebbe l'intaccamento?
    • AMEN scrive:
      Re: Non c'è motivo di accanirsi contro Linux
      - Scritto da: Metal_neo
      Mia madre cinquantenne ha usato Linux Mint, Ubuntu e JoliOs
      senza avere nessun problema. La mia, la sera, ricompila il kernel....
      • Mah scrive:
        Re: Non c'è motivo di accanirsi contro Linux
        - Scritto da: AMEN
        - Scritto da: Metal_neo


        Mia madre cinquantenne ha usato Linux Mint,
        Ubuntu e
        JoliOs

        senza avere nessun problema.

        La mia, la sera, ricompila il kernel....Dev'essere rimasta ad una distro di 15 anni fa
    • AMEN scrive:
      Re: Non c'è motivo di accanirsi contro Linux
      - Scritto da: Metal_neo

      Io vorrei solo che almeno questo odio verso linux
      sia costruttivo. Non cieco accanimento se prima
      non c'è un minimo di esperienza dietro che non
      sia 5min di macchina virtuale con ubuntu 4.
      Potrei mettermi a dirne di tutte i colori su
      windows, ma comunque rispetto la sua posizione
      per quello che è in grado di fare in più a linux.Tu inviti (giustamente) a non "odiare" linux dicendo di odiare windows.Posizione interessante!!
      • Mah scrive:
        Re: Non c'è motivo di accanirsi contro Linux
        - Scritto da: AMEN
        - Scritto da: Metal_neo



        Io vorrei solo che almeno questo odio verso
        linux

        sia costruttivo. Non cieco accanimento se
        prima

        non c'è un minimo di esperienza dietro che
        non

        sia 5min di macchina virtuale con ubuntu 4.

        Potrei mettermi a dirne di tutte i colori su

        windows, ma comunque rispetto la sua
        posizione

        per quello che è in grado di fare in più a
        linux.

        Tu inviti (giustamente) a non "odiare" linux
        dicendo di odiare
        windows.
        Posizione interessante!!Veramente dice che potrebbe dirne tante, ma non spala XXXXX su Windows
    • Osvy scrive:
      Re: Non c'è motivo di accanirsi contro Linux
      - Scritto da: Metal_neo
      Che io sappia linux è tra gli os più sicuri, non....
      per quello che è in grado di fare in più a linux.Finalmente uno che ha perso un po' del proprio tempo (cavolo, ma a tutti i troll che girano da queste parti: il vostro tempo non conta proprio niente? Io PAGHEREI per poter avere del tempo in più...) per postare un commento sensato. Grazie (ti quoto ovviamente)
    • ramo scrive:
      Re: Non c'è motivo di accanirsi contro Linux
      - Scritto da: Metal_neo
      Che io sappia linux è tra gli os più sicuriovvio non ha un cavolo di features... mettici su pacchetti e poi vedi come esplode in pochi istanti. Anche il DOS era sicuro
      • Metal_neo scrive:
        Re: Non c'è motivo di accanirsi contro Linux
        Prendendo ad esempio la mia workstation con ubuntu, ad installazione appena fatta ti ritrovi comunque con un parco software notevole. Da poco ho ricominciato a programmare e sto giocando con GTK. Solo per questo ho dovuto installare un centinaio di pacchetti per i software più disparati. Non fa una grinza e i tempi di boot e poweroff sono sempre stabili.Con windows devo iniziare ad installare driver, poi cerco tutto il mio parco software di base e lo scarico (non ha più senso che mi tenga i pacchetti pronti perchè diventano presto datati). Dopo arriva anche AutoCAD. Alla fine mi ritrovo con un sistema potenzialmente instabile che si degrada nel tempo (non saprei come dirlo, è una sensazione che provo lavorando con win) e dopo qualche mese inizio a sentire i rallentamenti indifferentemente se lo uso o no (questo non so se è una mia impressione dovuta al fatto che uso sempre linux o se rallenta effettivamente).La mia soluzione finale è stata quella di avere una partizione pronto SOLO con win e autocad. Disabilito tutti i servizi inutili e basta. Ho sempre bisogno di macchine veloci ed efficienti e cerco di ottimizzare sempre tutto. La tua situazione edscrita l'ho riscontrata solo con windows (a parita di hardware ovviamente).
      • Darwin scrive:
        Re: Non c'è motivo di accanirsi contro Linux
        - Scritto da: ramo
        ovvio non ha un cavolo di features...Hai ragione...le trasparenze ci mancano.
        mettici su
        pacchetti e poi vedi come esplode in pochi
        istanti.Immagino che sia stata questa la causa di questo tuo post così demenziale...Trauma post-esplosione, giusto?
        Anche il DOS era
        sicuroLOL Un vero esempio di sicurezza e affidabilità...
  • For teh lulz scrive:
    chissà perchè...
    Chissà perchè i troll non rispondono mai direttamente ai commenti del tipo "non esiste sistema sicuro" e "ci vuole ben poco ad entrare in un sistema, dove hanno preso "in prestito" degli account".U mad trolls?
    • ruppolo scrive:
      Re: chissà perchè...
      - Scritto da: For teh lulz
      Chissà perchè i troll non rispondono mai
      direttamente ai commenti del tipo "non esiste
      sistema sicuro"Perché è un commento inutile.Si può dire di una porta, "non esiste una porta sicura", ma credo tutti concordino che la porta di una cassaforte in banca sia più sicura della porta di casa propria, eppure tutti accettano senza problemi che la porta di casa propria sia meno sicura.Tornando in campo informatico, il pericolo reale si concretizza quando le falle vengono sfruttate. E questo avviene nel 99,999% nel mondo Windows.
      • Ego scrive:
        Re: chissà perchè...
        - Scritto da: ruppolo
        - Scritto da: For teh lulz

        Chissà perchè i troll non rispondono mai

        direttamente ai commenti del tipo "non esiste

        sistema sicuro"

        Perché è un commento inutile.

        Si può dire di una porta, "non esiste una porta
        sicura", ma credo tutti concordino che la porta
        di una cassaforte in banca sia più sicura della
        porta di casa propria, eppure tutti accettano
        senza problemi che la porta di casa propria sia
        meno
        sicura.

        Tornando in campo informatico, il pericolo reale
        si concretizza quando le falle vengono sfruttate.
        E questo avviene nel 99,999% nel mondo
        Windows.in percentuale vengono sfruttate di piu quelle del mondo apple
        • Osvy scrive:
          Re: chissà perchè...
          - Scritto da: Ego
          in percentuale vengono sfruttate di piu quelle
          del mondo applenoto che giustamente nessuno ha perso un minuto del suo tempo a risponderti...
          • Ego scrive:
            Re: chissà perchè...
            - Scritto da: Osvy
            - Scritto da: Ego

            in percentuale vengono sfruttate di piu
            quelle

            del mondo apple

            noto che giustamente nessuno ha perso un minuto
            del suo tempo a
            risponderti...pensare ti da il mal di testa?nel mondo windows, sono attive circa 500 vuln, ne vengono sfruttate circa 10, significa percentuale bassissimanel mondo apple, sono circa 80 vuln, ne vengono sfruttate 3, significa che in percentuale sono piu sfruttate nel mondo apple
          • Osvy scrive:
            Re: chissà perchè...
            - Scritto da: Ego
            nel mondo windows, sono attive circa 500 vuln, ne
            vengono sfruttate circa 10, significa percentuale
            bassissima
            nel mondo apple, sono circa 80 vuln???
            ne vengono
            sfruttate 3, significa che in percentuale sono
            piu sfruttate nel mondo appleanche così fosse, è bene noto che le botnet sono di batterie di Mac..
          • Ego scrive:
            Re: chissà perchè...
            - Scritto da: Osvy
            - Scritto da: Ego

            nel mondo windows, sono attive circa 500
            vuln,
            ne

            vengono sfruttate circa 10, significa
            percentuale

            bassissima

            nel mondo apple, sono circa 80 vuln

            ???


            ne vengono

            sfruttate 3, significa che in percentuale
            sono

            piu sfruttate nel mondo apple

            anche così fosse, è bene noto che le botnet sono
            di batterie di
            Mac..http://arstechnica.com/apple/news/2009/04/evidence-suggests-first-zombie-mac-botnet-is-active.arsvisto il poco share di osx quei 350mila computer individuati sono una bella cifra
      • sbrotfl scrive:
        Re: chissà perchè...
        - Scritto da: ruppolo
        - Scritto da: For teh lulz

        Chissà perchè i troll non rispondono mai

        direttamente ai commenti del tipo "non esiste

        sistema sicuro"

        Perché è un commento inutile.

        Si può dire di una porta, "non esiste una porta
        sicura", ma credo tutti concordino che la porta
        di una cassaforte in banca sia più sicura della
        porta di casa propria, eppure tutti accettano
        senza problemi che la porta di casa propria sia
        meno
        sicura.

        Tornando in campo informatico, il pericolo reale
        si concretizza quando le falle vengono sfruttate.
        E questo avviene nel 99,999% nel mondo
        Windows.Ruppolo... se qualcuno ruba le chiavi (o peggio, gliele danno) non esiste cassaforte che tenga... i pomodori sono sempre lì ad attenderti... le tue sono braccia rubate all'agricoltura
    • nyan nyan scrive:
      Re: chissà perchè...
      figurati , son troppo occupati a difendere la loro bandiera per poter costruire un discorso scientificamente obbiettivo
  • Alvaro Vitali scrive:
    Nessuno si è chiesto il perché?
    Premesso che l'attacco ha riguardato l'acXXXXX ai server Linux e non i sorgenti del kernel, i quali sono protetti con tecniche di sicurezza informatica tipicamente usate anche dai militari ... <I
    kernel development takes place using the git distributed revision control system, designed by Linus Torvalds. For each of the nearly 40,000 files in the Linux kernel, a cryptographically secure SHA-1 hash is calculated to uniquely define the exact contents of that file. Git is designed so that the name of each version of the kernel depends upon the complete development history leading up to that version. Once it is published, it is not possible to change the old versions without it being noticed.Those files and the corresponding hashes exist not just on the kernel.org machine and its mirrors, but on the hard drives of each several thousand kernel developers, distribution maintainers, and other users of kernel.org. Any tampering with any file in the kernel.org repository would immediately be noticed by each developer as they updated their personal repository, which most do daily. </I
    ... i troll però riescono sempre a ribaltare la realtà; un attacco efficacemente respinto viene trasformato in una debacle di Linux. Ma per favore!A parte questo, viene da chiedersi chi possa avere interesse a fare una cosa del genere; che senso ha tentare di inserire trojan o backdoors nel kernel di Linux ben sapendo che il modello a sorgente aperto e il sistema GIT porterebbero subito ad individuare il tentativo di modifica dei sorgenti?Il sospetto allora è che l'unico obiettivo di questo attacco sia quello di infangare Linux creando così indirettamente un danno di immagine ai suoi derivati come Android, ChromeOS, WebOS, etc.Quando non li puoi sconfiggere legalmente ...
    • quattrocent osettantot to scrive:
      Re: Nessuno si è chiesto il perché?
      - Scritto da: Alvaro Vitali
      A parte questo, viene da chiedersi chi possa
      avere interesse a fare una cosa del genere; che
      senso ha tentare di inserire trojan o backdoors
      nel kernel di Linux ben sapendo che il modello a
      sorgente aperto e il sistema GIT porterebbero
      subito ad individuare il tentativo di modifica
      dei
      sorgenti?

      Il sospetto allora è che l'unico obiettivo di
      questo attacco sia quello di infangare Linux
      creando così indirettamente un danno di immagine
      ai suoi derivati come Android, ChromeOS, WebOS,
      etc.
      Ti è caduto il cappellino di stagnola.
    • ruppolo scrive:
      Re: Nessuno si è chiesto il perché?
      - Scritto da: Alvaro Vitali
      Premesso che l'attacco ha riguardato l'acXXXXX ai
      server Linux e non i sorgenti del kernel,Apperò, vuoi dire che non hanno rubato i sorgenti del kernel?
      i quali
      sono protetti con tecniche di sicurezza
      informatica tipicamente usate anche dai militariApperò, e io che ho sempre creduto che Linux fosse open source, ora invece vengo a scoprire che i sorgenti sono protetti "con tecniche di sicurezza informatica tipicamente usate anche dai militari"...
      A parte questo, viene da chiedersi chi possa
      avere interesse a fare una cosa del genere; che
      senso ha tentare di inserire trojan o backdoors
      nel kernel di Linux ben sapendo che il modello a
      sorgente aperto e il sistema GIT porterebbero
      subito ad individuare il tentativo di modifica
      dei
      sorgenti?È quel che dico anch'io, quindi perché chiudere in un bunker militare un sorgente aperto?
      Il sospetto allora è che l'unico obiettivo di
      questo attacco sia quello di infangare Linux
      creando così indirettamente un danno di immagine
      ai suoi derivati come Android, ChromeOS, WebOS,
      etc.Non credo, quelli si infangano da sé.E poi, chi vuoi che sappia che Android ha il kernel di Linux? Solo quei 4 linari.
      Quando non li puoi sconfiggere legalmente ...Li si sconfigge tecnicamente, come fa Apple.
      • pentolino scrive:
        Re: Nessuno si è chiesto il perché?
        Spieghiamo anche per le menti closed:- Scritto da: ruppolo
        Apperò, vuoi dire che non hanno rubato i sorgenti
        del
        kernel?I sorgenti del kernel sono disponibili pubblicamente; sarebbe come rubare l'aria.
        Apperò, e io che ho sempre creduto che Linux
        fosse open source, ora invece vengo a scoprire
        che i sorgenti sono protetti "con tecniche di
        sicurezza informatica tipicamente usate anche dai
        militari"...se ti leggi l'articolo originale capisci che si tratta semplicemente di chiavi hash distribuite, tale per cui la compromissione di un nodo non pregiudica gli alti 500 e più. Nessun mistero, anzi una distribuzione della conoscenza davvero senza pari.

        È quel che dico anch'io, quindi perché
        chiudere in un bunker militare un sorgente
        aperto?Il codice in se' non è nel bunker, lo è invece l'integrità dello stesso; è come se tu produci un testo e lo firmi con la tua chiave privata e metti la relativa chiave pubblica in un server pubblico (con relativo certificato ovviamente). Chiunque è in grado di leggere il tuo testo, ma nessuno è in grado di modificarlo: garantita condivisione e integrità. Che poi il sistema citato possa crollare se viene compromessa la Cerificate Authority come è sucXXXXX di recente, non ha nulla a che vedere con linux.
        Li si sconfigge tecnicamente, come fa Apple.Io ho visto altri numeri... vabbè non mi interessa discutere di questo...
        • rupalla scrive:
          Re: Nessuno si è chiesto il perché?

          se ti leggi l'articolo originale capisci che si
          tratta semplicemente di chiavi hash distribuite,
          tale per cui la compromissione di un nodo non
          pregiudica gli alti 500 e più. Nessun mistero,
          anzi una distribuzione della conoscenza davvero
          senza
          pari.capire e ruppolo è un ossimoro
      • Darwin scrive:
        Re: Nessuno si è chiesto il perché?
        - Scritto da: ruppolo
        Apperò, vuoi dire che non hanno rubato i sorgenti
        del
        kernel?Come fai a rubare qualcosa di liberamente disponibile?
        Apperò, e io che ho sempre creduto che Linux
        fosse open source,E lo è.
        ora invece vengo a scoprire
        che i sorgenti sono protetti "con tecniche di
        sicurezza informatica tipicamente usate anche dai
        militari"...Quindi?Cosa c'entra questo con l'open source?Hai collegato i due iNeuroni prima di scrivere o li hai lasciati a svagarsi con le ultime canzoni su iTunes Store?
        È quel che dico anch'io, quindi perché
        chiudere in un bunker militare un sorgente
        aperto?Perchè così non possono modificare il sorgente dal ramo git.
        Non credo, quelli si infangano da sé.
        E poi, chi vuoi che sappia che Android ha il
        kernel di Linux? Solo quei 4
        linari.Che vita misera la tua, vero ruppolo?
        Li si sconfigge tecnicamente, come fa Apple.Certo...con Photoshop...
        • continuo a cambiare nick scrive:
          Re: Nessuno si è chiesto il perché?


          Li si sconfigge tecnicamente, come fa Apple.
          Certo...con Photoshop...darvin 1 ruppolo 0
      • uno nessuno scrive:
        Re: Nessuno si è chiesto il perché?
        - Scritto da: ruppolo
        Apperò, vuoi dire che non hanno rubato i sorgenti
        del
        kernel?Questa domanda resterà negli annali dell'ignoranza informatica! E non ho voglia di spiegarti il perchè (tanto sei scemo).
      • george scrive:
        Re: Nessuno si è chiesto il perché?
        - Scritto da: ruppolo
        - Scritto da: Alvaro Vitali

        Premesso che l'attacco ha riguardato
        l'acXXXXX
        ai

        server Linux e non i sorgenti del kernel,

        Apperò, vuoi dire che non hanno rubato i sorgenti
        del
        kernel?


        i quali

        sono protetti con tecniche di sicurezza

        informatica tipicamente usate anche dai
        militari

        Apperò, e io che ho sempre creduto che Linux
        fosse open source, ora invece vengo a scoprire
        che i sorgenti sono protetti "con tecniche di
        sicurezza informatica tipicamente usate anche dai
        militari"...


        A parte questo, viene da chiedersi chi possa

        avere interesse a fare una cosa del genere;
        che

        senso ha tentare di inserire trojan o
        backdoors

        nel kernel di Linux ben sapendo che il
        modello
        a

        sorgente aperto e il sistema GIT porterebbero

        subito ad individuare il tentativo di
        modifica

        dei

        sorgenti?

        È quel che dico anch'io, quindi perché
        chiudere in un bunker militare un sorgente
        aperto?


        Il sospetto allora è che l'unico obiettivo di

        questo attacco sia quello di infangare Linux

        creando così indirettamente un danno di
        immagine

        ai suoi derivati come Android, ChromeOS,
        WebOS,

        etc.

        Non credo, quelli si infangano da sé.
        E poi, chi vuoi che sappia che Android ha il
        kernel di Linux? Solo quei 4
        linari.


        Quando non li puoi sconfiggere legalmente ...

        Li si sconfigge tecnicamente, come fa Apple.fammi indovinare... hai il cervello a compartimenti stagni???ne ho letti tanti di tuoi post, ma questo, in quanto a boiate, li batte tutti
      • Shiba scrive:
        Re: Nessuno si è chiesto il perché?
        Ciarlatano. Ridicolo come sempre.
      • Mava La scrive:
        Re: Nessuno si è chiesto il perché?

        Apperò, vuoi dire che non hanno rubato i sorgenti
        del
        kernel?(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
        Apperò, e io che ho sempre creduto che Linux
        fosse open source, ora invece vengo a scoprire
        che i sorgenti sono protetti "con tecniche di
        sicurezza informatica tipicamente usate anche dai
        militari"...
        (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
        È quel che dico anch'io, quindi perché
        chiudere in un bunker militare un sorgente
        aperto?
        Guarda che tu non fai mica pubblicità ad Apple sai ? Se uno che sta per comprarsi un MAC legge sti commenti, pensa : "non sarà mai che divento come lui" e corre a comprare Vista.
      • hermanhesse scrive:
        Re: Nessuno si è chiesto il perché?
        Sei un grosso incompetente.
      • Ego scrive:
        Re: Nessuno si è chiesto il perché?
        - Scritto da: ruppolo
        - Scritto da: Alvaro Vitali

        Premesso che l'attacco ha riguardato
        l'acXXXXX
        ai

        server Linux e non i sorgenti del kernel,

        Apperò, vuoi dire che non hanno rubato i sorgenti
        del
        kernel?lol, è open source, cosa vuoi rubare che è visibile e scaricabile da tutti? ruppolo questa è ignoranza


        i quali

        sono protetti con tecniche di sicurezza

        informatica tipicamente usate anche dai
        militari

        Apperò, e io che ho sempre creduto che Linux
        fosse open source, ora invece vengo a scoprire
        che i sorgenti sono protetti "con tecniche di
        sicurezza informatica tipicamente usate anche dai
        militari"...esatto, ma cosa c'entra con l'essere open source? o forse la tia ignoranza ti fa pensare che disto che è protetto nessuno lo puo vedere? mettiamola cosi, hai presente la gioconda? nel caso tu non sappia cosa sia fai una ricerca su google


        A parte questo, viene da chiedersi chi possa

        avere interesse a fare una cosa del genere;
        che

        senso ha tentare di inserire trojan o
        backdoors

        nel kernel di Linux ben sapendo che il
        modello
        a

        sorgente aperto e il sistema GIT porterebbero

        subito ad individuare il tentativo di
        modifica

        dei

        sorgenti?l'idea sarebbe anche buona ma impossibile da realizzare, il controllo dei files del kernel non ti permette anche se sei root di inserire una backdoor nel kernel senza che nessuno se ne accorga, ruppolo ma è una trollata o solo ignoranza la tua?

        È quel che dico anch'io, quindi perché
        chiudere in un bunker militare un sorgente
        aperto?non è un bunker militare, anzi, che senso avrebbe nascondere ciò che si vuole che rimanga pubblico? è come una teca di cristallo con dentro un quadro, lo puoi copiare, fotografare, duplicare, vendere per conto tuo o farci dei baffi, non credo che tu abbia l'intelligenza da capire cosa sia una teca per cui ti invito a cercare su google


        Il sospetto allora è che l'unico obiettivo di

        questo attacco sia quello di infangare Linux

        creando così indirettamente un danno di
        immagine

        ai suoi derivati come Android, ChromeOS,
        WebOS,

        etc.

        Non credo, quelli si infangano da sé.lucchichiamo e splendiamo come il sole, abbassa lo sguardo applefan
        E poi, chi vuoi che sappia che Android ha il
        kernel di Linux? Solo quei 4
        linari.beh, probabilmente piu di quanti applefan sanno cosa è un file o un copiaincolla, hai studiato ruppolo? adesso sai cosa è un copiaincolla?


        Quando non li puoi sconfiggere legalmente ...

        Li si sconfigge tecnicamente, come fa Apple.allora siete già morti
      • opensorcio scrive:
        Re: Nessuno si è chiesto il perché?
        - Scritto da: ruppolo
        - Scritto da: Alvaro Vitali

        Premesso che l'attacco ha riguardato
        l'acXXXXX
        ai

        server Linux e non i sorgenti del kernel,

        Apperò, vuoi dire che non hanno rubato i sorgenti
        del
        kernel?Guarda che attacco al kernel non significa che "rubano" i sorgenti (rotfl) Cerchi di coglierlo in fallo e non sai neanche di cosa sta parlando (rotfl)

        i quali

        sono protetti con tecniche di sicurezza

        informatica tipicamente usate anche dai
        militari
        Apperò, e io che ho sempre creduto che Linux
        fosse open source, ora invece vengo a scoprire
        che i sorgenti sono protetti "con tecniche di
        sicurezza informatica tipicamente usate anche dai
        militari"...Certamente, ma non c'entra nulla col "rubare" i sorgenti open e disponibili, che non ha alcun senso. Non è da quello che è protetto (rotfl)

        A parte questo, viene da chiedersi chi possa

        avere interesse a fare una cosa del genere;
        che

        senso ha tentare di inserire trojan o
        backdoors

        nel kernel di Linux ben sapendo che il
        modello
        a

        sorgente aperto e il sistema GIT porterebbero

        subito ad individuare il tentativo di
        modifica

        dei

        sorgenti?

        È quel che dico anch'io, quindi perché
        chiudere in un bunker militare un sorgente
        aperto?Chiudere cosa? Non hai mia capito nulla (rotfl)

        Il sospetto allora è che l'unico obiettivo di

        questo attacco sia quello di infangare Linux

        creando così indirettamente un danno di
        immagine

        ai suoi derivati come Android, ChromeOS,
        WebOS,

        etc.

        Non credo, quelli si infangano da sé.Sei troppo comico (rotfl)
        E poi, chi vuoi che sappia che Android ha il
        kernel di Linux? Solo quei 4
        linari.Già, solo quei "quattro linari" che lo impiegano nei loro prodotti, dai supercomputer e web server ai cellulari e router. Più tutti quelli che ci sviluppano sopra. (rotfl)

        Quando non li puoi sconfiggere legalmente ...

        Li si sconfigge tecnicamente, come fa Apple.Il fatto che Apple produca gadget per utonti, non significa che voi fanboy dobbiate dimostrare sistematicamente che gli utenti Apple hanno il QI di un macaco (rotfl)(rotfl)
      • pinco palla scrive:
        Re: Nessuno si è chiesto il perché?
        Miiii ma questo sa di cosa si parla ? Se non sbaglio è un fan Apple dovrebbero radiarlo solo per l'ingoranza
      • andy scrive:
        Re: Nessuno si è chiesto il perché?
        - Scritto da: ruppolo
        - Scritto da: Alvaro Vitali

        Premesso che l'attacco ha riguardato
        l'acXXXXX
        ai

        server Linux e non i sorgenti del kernel,

        Apperò, vuoi dire che non hanno rubato i sorgenti
        del
        kernel?
        Certo che no, spiegami come pensi che si possa rubare qualcosa che è free come fosse gratis una birra.Nemmeno Lupin ci riuscirebbe.Non sai di che parli o ci fai?

        i quali

        sono protetti con tecniche di sicurezza

        informatica tipicamente usate anche dai
        militari

        Apperò, e io che ho sempre creduto che Linux
        fosse open source, ora invece vengo a scoprire
        che i sorgenti sono protetti "con tecniche di
        sicurezza informatica tipicamente usate anche dai
        militari"...Ecco, non sai di che parli (e sono buono).La gpl dice che puoi prendere quei sorgenti e farci ciò che ti pare,Non che puoi farci ciò che ti pare "in loco".Spiego ancora semplicemente con l'esempio della birra che capirebbe anche un bambino:Dire che ti offro una birra Gratis, non ti autorizza a versare olionello spillatore.

        Il sospetto allora è che l'unico obiettivo di

        questo attacco sia quello di infangare Linux

        creando così indirettamente un danno di
        immagine

        ai suoi derivati come Android, ChromeOS,
        WebOS,

        etc.

        Non credo, quelli si infangano da sé.
        E poi, chi vuoi che sappia che Android ha il
        kernel di Linux? Solo quei 4
        linari.
        Facciamo 5, se lo sai sarai un linaro, e l'hai detto tu proprio ora.Forse se tacevi era meglio :)

        Quando non li puoi sconfiggere legalmente ...

        Li si sconfigge tecnicamente, come fa Apple.Lo sai, vero, che webkit (base di Safari) è stato preso da KHtml, noto progetto open source nato e sviluppatosi nella suite KDE, desktop Linux?Sai anche che apple deve molto a tecnologie open source come darwin e opengl, vero?Vabeh, ma che si parla a fare con i fanboy apple, a volte cadono le braccia.
      • logicamente non loggato scrive:
        Re: Nessuno si è chiesto il perché?
        Leggendo il tuo commento viene da pensare che tu non abbia capito nulla degli argomenti dell'articolo come dei concetti ad essi anche solo vagamente collegati.Buona fortuna (ai tuoi clienti, ovviamente).
      • ANTI apple scrive:
        Re: Nessuno si è chiesto il perché?

        Apperò, e io che ho sempre creduto che Linux
        fosse open source, ora invece vengo a scoprire
        che i sorgenti sono protetti "con tecniche di
        sicurezza informatica tipicamente usate anche dai
        militari"...Certo che è open source.Significa che te lo scarichi e lo modifichi, ma non modifichi quello su http://www.kernel.orgNon dovrebbe essere poi così difficile da capire anche per un applefanboy...
      • . . . scrive:
        Re: Nessuno si è chiesto il perché?
        - Scritto da: ruppolo
        - Scritto da: Alvaro Vitali

        Premesso che l'attacco ha riguardato
        l'acXXXXX
        ai

        server Linux e non i sorgenti del kernel,

        Apperò, vuoi dire che non hanno rubato i sorgenti
        del
        kernel?Ah ah ah ah ma dai... cos'è una battuta ? (rotfl) (rotfl) (rotfl)Mi fermo qui perché è assolutamente inutile andare avanti a leggere quello che scrivi !!!Sono alle lacrime !!!Te lo chiedo seriamente... Ma ci sei o ci fai ?
      • Funz scrive:
        Re: Nessuno si è chiesto il perché?
        - Scritto da: ruppoloE' bello non capire mai niente di niente, sicuramente si vive meglio. Ti invidio :p
      • sbrotfl scrive:
        Re: Nessuno si è chiesto il perché?
        - Scritto da: ruppolo
        - Scritto da: Alvaro Vitali

        Premesso che l'attacco ha riguardato
        l'acXXXXX
        ai

        server Linux e non i sorgenti del kernel,

        Apperò, vuoi dire che non hanno rubato i sorgenti
        del
        kernel?


        i quali

        sono protetti con tecniche di sicurezza

        informatica tipicamente usate anche dai
        militari

        Apperò, e io che ho sempre creduto che Linux
        fosse open source, ora invece vengo a scoprire
        che i sorgenti sono protetti "con tecniche di
        sicurezza informatica tipicamente usate anche dai
        militari"...


        A parte questo, viene da chiedersi chi possa

        avere interesse a fare una cosa del genere;
        che

        senso ha tentare di inserire trojan o
        backdoors

        nel kernel di Linux ben sapendo che il
        modello
        a

        sorgente aperto e il sistema GIT porterebbero

        subito ad individuare il tentativo di
        modifica

        dei

        sorgenti?

        È quel che dico anch'io, quindi perché
        chiudere in un bunker militare un sorgente
        aperto?


        Il sospetto allora è che l'unico obiettivo di

        questo attacco sia quello di infangare Linux

        creando così indirettamente un danno di
        immagine

        ai suoi derivati come Android, ChromeOS,
        WebOS,

        etc.

        Non credo, quelli si infangano da sé.
        E poi, chi vuoi che sappia che Android ha il
        kernel di Linux? Solo quei 4
        linari.


        Quando non li puoi sconfiggere legalmente ...

        Li si sconfigge tecnicamente, come fa Apple.Rimango dell'idea che le tue sono braccia rubate all'agricoltura
        • krane scrive:
          Re: Nessuno si è chiesto il perché?
          - Scritto da: sbrotfl
          - Scritto da: ruppolo

          - Scritto da: Alvaro Vitali


          Premesso che l'attacco ha riguardato

          l'acXXXXX

          ai


          server Linux e non i sorgenti del
          kernel,



          Apperò, vuoi dire che non hanno rubato i
          sorgenti

          del

          kernel?




          i quali


          sono protetti con tecniche di sicurezza


          informatica tipicamente usate anche dai

          militari



          Apperò, e io che ho sempre creduto che Linux

          fosse open source, ora invece vengo a
          scoprire

          che i sorgenti sono protetti "con tecniche di

          sicurezza informatica tipicamente usate
          anche
          dai

          militari"...




          A parte questo, viene da chiedersi chi
          possa


          avere interesse a fare una cosa del
          genere;

          che


          senso ha tentare di inserire trojan o

          backdoors


          nel kernel di Linux ben sapendo che il

          modello

          a


          sorgente aperto e il sistema GIT
          porterebbero


          subito ad individuare il tentativo di

          modifica


          dei


          sorgenti?



          È quel che dico anch'io, quindi perché

          chiudere in un bunker militare un sorgente

          aperto?




          Il sospetto allora è che l'unico
          obiettivo
          di


          questo attacco sia quello di infangare
          Linux


          creando così indirettamente un danno di

          immagine


          ai suoi derivati come Android, ChromeOS,

          WebOS,


          etc.



          Non credo, quelli si infangano da sé.

          E poi, chi vuoi che sappia che Android ha il

          kernel di Linux? Solo quei 4

          linari.




          Quando non li puoi sconfiggere
          legalmente
          ...



          Li si sconfigge tecnicamente, come fa Apple.

          Rimango dell'idea che le tue sono braccia rubate
          all'agricolturaCosi' si da' all'uomo del monte, me lo immagino tutto contento se gli dicono "si".
    • george scrive:
      Re: Nessuno si è chiesto il perché?
      ma il trojan è stato inserito nel server che ospita i sorgenti, non nei sorgenti stessiche l'obiettivo fosse quello di far cadere l'aura di impenetrabilità che circonda linux
      • george scrive:
        Re: Nessuno si è chiesto il perché?
        ma il trojan è stato inserito nel server che ospita i sorgenti, non nei sorgenti stessiche l'obiettivo fosse quello di far cadere l'aura di impenetrabilità che circonda linux è abbastanza acclarato
    • MaidenBeast scrive:
      Re: Nessuno si è chiesto il perché?
      Infatti il sistema Git permette di fare dei revert dei commit (cioè puoi "far tornare indietro" le pubblicazioni dei codici sorgenti) sia localmente (sul tuo pc) che in remoto (sui mirror), un pò come i rollback nei vari wiki.Basta individuare il primo commit "inquinato", e via che si ritorna come prima :D
    • gnammolo scrive:
      Re: Nessuno si è chiesto il perché?
      senza sempre scadere nelle teorie complottiste, suppongo che questo tentato attacco serva per rendere i webserver più vulnerabili. Ti immagini quanti soldi fai se violi un sito di ecommerce e freghi qualche migliaio di numeri di carte di credito?
  • linucs scrive:
    PESSIMA FIGURA
    linucs si e' dimistrato fallace e insicuro per l'ennesima volta...pessima figura per i sacerdoti dell'opensource che se ne stanno ben zitto dal commentare la notizia!
    • Anonimo scrive:
      Re: PESSIMA FIGURA
      Hai letto come sono entrati almeno?
      • george scrive:
        Re: PESSIMA FIGURA
        il problema non sta solo su come hanno fatto ad entrare, ma su cos'hanno fatto in seguito.si sono elevati i privilegi a root, è questo il punto focale, che forse non è ben passato.
        • collione scrive:
          Re: PESSIMA FIGURA
          hanno usato credenziali rubatepurtroppo non c'è sistema che tenga quando l'attaccante c'ha le password giuste
          • george scrive:
            Re: PESSIMA FIGURA
            si ma le credenziali saranno state quelle di un utente normale, non quelle di root, altrimenti adesso avrebbero cambiato solo quella li e via a pedalare.la cosa interessante sarebbe sapere come siano riusciti a mettere le mani sulle credenziali
          • collione scrive:
            Re: PESSIMA FIGURA
            ho letto vari articoli pure in inglese e non si sa che tipo di credenziali sianopuò darsi che sia root o meno
          • Osvy scrive:
            Re: PESSIMA FIGURA
            - Scritto da: collione
            hanno usato credenziali rubate

            purtroppo non c'è sistema che tenga quando
            l'attaccante c'ha le password giusteChiaro. Non a caso si fanno i backup, mica servono solo per i crash
    • la redazion si riserva di cancellare scrive:
      Re: PESSIMA FIGURA
      (troll)
    • For teh lulz scrive:
      Re: PESSIMA FIGURA
      Dai su... torna a giocare a $GameOS, che almeno li le backdoor vengono direttamente messe dai programmatroti.
    • Fiber scrive:
      Re: PESSIMA FIGURA
      - Scritto da: linucs
      linucs si e' dimistrato fallace e insicuro per
      l'ennesima
      volta...
      pessima figura <b
      per i sacerdoti dell'opensource </b

      che se ne stanno ben zitto dal commentare la
      notizia!(rotfl)stai buono che entro qualche ora salteranno fuori il Collione , il PandaRossa e moltissimi soliti altri evangelisti che predicano il verbo Linus nel cercar di difendere quello che riusciranno meglio a <b
      CERCAR </b
      di difendere arrampicandosi stavolta pure dentro alle Grotte del Vento (rotfl) nel dire che tanto sulle distro Linux non ci sono mai falle scovate perche' sono super sicure etc etc come queste solo per far 2 esempi (rotfl)(rotfl)(rotfl)http://www.ubuntu.com/usnhttp://www.debian.org/securitye tante altre cose ancora che verranno fuori mano a mano si aggiungeranno commenti e trollate :)-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 02 settembre 2011 19.24-----------------------------------------------------------
      • For teh lulz scrive:
        Re: PESSIMA FIGURA
        - Scritto da: Fiber
        - Scritto da: linucs

        linucs si e' dimistrato fallace e insicuro
        per

        l'ennesima

        volta...

        pessima figura <b
        per i sacerdoti
        dell'opensource </b



        che se ne stanno ben zitto dal commentare la

        notizia!

        (rotfl)

        stai buono che entro qualche ora salteranno
        fuori il Collione , il PandaRossa e moltissimi
        soliti altri evangelisti che predicano il verbo
        Linus nel cercar di difendere quello che
        riusciranno meglio a <b
        CERCAR
        </b
        di difendere arrampicandosi
        stavolta pure dentro alle Grotte del Vento
        (rotfl)(rotfl)(rotfl)Purtroppo i sistemi sicuri non esistono. Poi avendo letteralmente rubato le credenziali per l'acXXXXX c'è stato ben poco da fare. L'unica è cambiare le chiavi ora :)
      • el mozzo scrive:
        Re: PESSIMA FIGURA
        - Scritto da: Fiber

        (rotfl)[cut]

        (rotfl)(rotfl)(rotfl)[img]http://images.wikia.com/darth/images/7/70/Moron.jpg[/img]
      • collione scrive:
        Re: PESSIMA FIGURA
        ok stiamo 1-1, una volta hanno bucato i server della microsoft e adesso quelli di kernel.orgma che c'entra linux per la cronaca? non ho letto l'articolo ma suppongo che siano entrati tramite un bug di apache o altro softwarequesto dimostra forse che linux fa schifo? se è così allora windows è una tanica di feci, visto che vi bucano ogni giornonon dimenticarti di Morto, sta mietendo parecchie vittime in questi giorni (rotfl)
        • Fiber scrive:
          Re: PESSIMA FIGURA
          - Scritto da: collione
          ok stiamo 1-1, una volta hanno bucato i server
          della microsoft e adesso quelli di
          kernel.org

          ma che c'entra linux per la cronaca? non ho letto
          l'articolo ma suppongo che siano entrati tramite
          un bug di apache o altro
          software

          questo dimostra forse che linux fa schifo? se è
          così allora windows è una tanica di feci, visto
          che vi bucano ogni
          giorno

          non dimenticarti di Morto, sta mietendo parecchie
          vittime in questi giorni
          (rotfl)questo dimostra che nn esiste nessun sistema sicuro come invece vorreste da sempre far credere voi con Linux esiste solo che i cyber criminali mischiati ad hacker si accaniscono sempre sopra ai sistemi che fanno piu' comodo per loro interesse sicurezza informatica al 100% ? non esiste con nessunocosi' come nn esiste nessus sistema di encription sicuro al 100%
          • collione scrive:
            Re: PESSIMA FIGURA
            nessun sistema è sicuro ma alcuni sistemi sono più sicuri di altriil fatto che per avere acXXXXX root abbiano dovuto rubare delle credenziali cosa ti suggerisce? che evidentemente non c'erano bug da sfruttare per scalare i privilegilinux rispetto a windows rende la vita all'hacker molto più difficileovviamente se l'utonto android o ubuntu installa volutamente un malware non c'è sistema di sicurezza che tenga
          • fabriziotor scrive:
            Re: PESSIMA FIGURA
            - Scritto da: collione
            nessun sistema è sicuro ma alcuni sistemi sono
            più sicuri di
            altri

            il fatto che per avere acXXXXX root abbiano
            dovuto rubare delle credenziali cosa ti
            suggerisce? che evidentemente non c'erano bug da
            sfruttare per scalare i
            privilegi

            linux rispetto a windows rende la vita all'hacker
            molto più
            difficile

            ovviamente se l'utonto android o ubuntu installa
            volutamente un malware non c'è sistema di
            sicurezza che
            tenga
          • Incubo Notturno scrive:
            Re: PESSIMA FIGURA
            - Scritto da: fabriziotor
            - Scritto da: collione

            il fatto che per avere acXXXXX root abbiano

            dovuto rubare delle credenziali cosa ti

            suggerisce? che evidentemente non c'erano
            bug
            da

            sfruttare per scalare i

            privilegiA me suggerisce questo:http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3258480&m=3258905#p3258905 :D
          • Healty scrive:
            Re: PESSIMA FIGURA
            A parte che come ti hanno detto in molti hanno rubato credenziali d'acXXXXX al livello root, nessuno di noi ha mai detto che linux sia sicuro al 100%, solo che lo sia tipo un 200% in più di windows :Pin qualunque caso, si, esiste il sistema di cifratura perfetto ;) anche se non so che cosa c'entri col discorso, è questo: https://secure.wikimedia.org/wikipedia/it/wiki/Cifrario_di_Vernam
          • ThEsbOra scrive:
            Re: PESSIMA FIGURA
            - Scritto da: Fiber...
            cosi' come nn esiste nessus sistema di encription
            sicuro al
            100%one time pad è sicuro al 100% (dimostrato matematicamente)
          • Darwin scrive:
            Re: PESSIMA FIGURA
            - Scritto da: Fiber
            questo dimostra che nn esiste nessun sistema
            sicuroEsiste esiste...ecco il linkhttp://www.openbsd.org/
            sicurezza informatica al 100% ? non esiste con
            nessuno100% no...ma OpenBSD si avvicina parecchio.
            cosi' come nn esiste nessus sistema di encription
            sicuro al
            100%Con SHA512 (ma anche SHA256) e Blowfish 2^7 dovresti stare al sicuro...ovviamente se la tua password è 12345 c'è poco da fare. Idem se la passi a cani e porci..-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 05 settembre 2011 18.51-----------------------------------------------------------
        • FridayChild scrive:
          Re: PESSIMA FIGURA
          Ma non era meglio leggerlo, l'articolo? Perche' tanta fretta di commentare? (Nulla di personale, me lo chiedo in generale...)
          • Darwin scrive:
            Re: PESSIMA FIGURA
            Veramente ha ragione.Linux non c'entra niente con l'attacco a kernel.org.
          • FridayChild scrive:
            Re: PESSIMA FIGURA
            Non mi riferivo al contenuto del post ma alla premessa di non avere letto l'articolo prima di commentarlo.
      • PinguinoCattivo scrive:
        Re: PESSIMA FIGURA
        - Scritto da: Fiber
        - Scritto da: linucs

        linucs si e' dimistrato fallace e insicuro
        per

        l'ennesima

        volta...

        pessima figura <b
        per i sacerdoti
        dell'opensource </b



        che se ne stanno ben zitto dal commentare la

        notizia!

        (rotfl)

        stai buono che entro qualche ora salteranno
        fuori il Collione , il PandaRossa e moltissimi
        soliti altri evangelisti che predicano il verbo
        Linus nel cercar di difendere quello che
        riusciranno meglio a <b
        CERCAR
        </b
        di difendere arrampicandosi
        stavolta pure dentro alle Grotte del Vento
        (rotfl) nel dire che tanto sulle distro Linux
        non ci sono mai falle scovate perche' sono super
        sicure etc etc come queste solo per far 2 esempi

        (rotfl)(rotfl)(rotfl)


        http://www.ubuntu.com/usn

        http://www.debian.org/security

        e tante altre cose ancora che verranno fuori mano
        a mano si aggiungeranno commenti e trollate
        :)
        --------------------------------------------------
        Modificato dall' autore il 02 settembre 2011 19.24
        --------------------------------------------------Nessun OS è "sicuro" o "immune da bug".Sono creazioni umane, e come tali afflitte da tutti i difetti che i loro creatori hanno immesso nelle proprie creazioni.Il punto non è realizzare un sistema perfetto, ma creare un ecosistema in grado di far emergere le imperfezioni.Quello che è interessante è che il kernel Linux sia divenuto oggetto di "attenzioni". Credo che questo dimostri che - ormai - non parliamo più di un OS scritto da ingegneri per ingegneri.
      • Darwin scrive:
        Re: PESSIMA FIGURA
        Fiber, Linux con il server bucato non c'entra nulla.Nessuno ha mai detto che Linux è immune da minacce, ma in questo caso Linux non c'entra minimamente con l'attacco subito.
        • Bah scrive:
          Re: PESSIMA FIGURA
          - Scritto da: Darwin
          Nessuno ha mai detto che Linux è immune da
          minacce, ma in questo caso Linux non c'entra
          minimamente con l'attacco
          subito.Giusto per essere precisi: su kernel.org viene detto che chi ha avuto acXXXXX è riuscito a passare da semplice utente a root. e che al momento non hanno stabilito quale falla di sicurezza hanno sfruttato (non sarebbe la prima che scoprono).Fare litigi su quale sia il sistema più sicuro, non mi interessa però.
        • ThEsbOra scrive:
          Re: PESSIMA FIGURA
          - Scritto da: Darwin
          Fiber, Linux con il server bucato non c'entra
          nulla.

          Nessuno ha mai detto che Linux è immune da
          minacce, ma in questo caso Linux non c'entra
          minimamente con l'attacco
          subito.quindi come hanno scalato i privilegi? Delle due l'una: o avevano la password di root (e allora chi gestisce la sicurezza di quelle macchine da la password di root a cani e porci) oppure hanno sfruttato un bug del kernel o di qualche binario setuid root
      • Osvy scrive:
        Re: PESSIMA FIGURA
        - Scritto da: Fiber
        (rotfl) nel dire che tanto sulle distro Linux
        non ci sono mai falle scovatecosa c'entra con l'aver violato con credenziali autentiche?...le falle sono quelle che ti permettono di prendere in mano il sistema senza averne le credenziali...Comunque O.S. sicuri al 100% ovviamente non esistono, però l'architettura di base, lo dimostra l'esperienza, non è fattore di sicurezza indifferente. Non tutto è uguale insomma
    • oltre scrive:
      Re: PESSIMA FIGURA
      tranquillo che una risposta te la becchi sempre, visto che per ogni bug di linux che scoprono ne saltano fuori 10 per win$. Gli exploit per XP li scovano a chili, anzi, a giga...
      • Fiber scrive:
        Re: PESSIMA FIGURA
        - Scritto da: oltre
        tranquillo che una risposta te la becchi sempre,
        visto che per ogni bug di linux che scoprono ne
        saltano fuori 10 per win$. Gli exploit per XP li
        scovano a chili, anzi, a
        giga...A 1000 al Kg come questi bollettini da guerra solo per far 2 esempi ..no??http://www.debian.org/securityhttp://www.ubuntu.com/usne' sempre tutto sicuro :D ..e' solo su windows che vengono scovate le falle :D :D :D
        • Ego scrive:
          Re: PESSIMA FIGURA
          - Scritto da: Fiber
          - Scritto da: oltre

          tranquillo che una risposta te la becchi
          sempre,

          visto che per ogni bug di linux che scoprono
          ne

          saltano fuori 10 per win$. Gli exploit per
          XP
          li

          scovano a chili, anzi, a

          giga...


          A 1000 al Kg come questi bollettini da guerra
          solo per far 2 esempi
          ..no??

          http://www.debian.org/security

          http://www.ubuntu.com/usn


          e' sempre tutto sicuro :D ..e' solo su windows
          che vengono scovate le falle


          :D :D :Dil problema di windows non è che vengono scovate falle ma l'esatto contrario, che le falle presenti non vengono trovate causa sorgente chiuso, vengono per cui sfruttate senza che microsoft lo sappia, riesci a capire almeno di cosa stai scrivendo?
          • Fiber scrive:
            Re: PESSIMA FIGURA
            - Scritto da: Ego
            - Scritto da: Fiber

            - Scritto da: oltre


            tranquillo che una risposta te la becchi

            sempre,


            visto che per ogni bug di linux che
            scoprono

            ne


            saltano fuori 10 per win$. Gli exploit
            per

            XP

            li


            scovano a chili, anzi, a


            giga...





            A 1000 al Kg come questi bollettini da
            guerra


            solo per far 2 esempi

            ..no??



            http://www.debian.org/security



            http://www.ubuntu.com/usn





            e' sempre tutto sicuro :D ..e' solo su
            windows

            che vengono scovate le falle





            :D :D :D

            il problema di windows non è che vengono scovate
            falle ma l'esatto contrario, che le falle
            presenti non vengono trovate causa sorgente
            chiuso, vengono per cui sfruttate senza che
            microsoft lo sappia, riesci a capire almeno di
            cosa stai
            scrivendo?cerca di arrampicarti su vetri un po' piu' porosi :Dquando lo fai su quelli molto lisci caschi poi sempre per terra spatasciandoti come un uovo all'occhio di bue :D
          • Ego scrive:
            Re: PESSIMA FIGURA
            - Scritto da: Fiber
            - Scritto da: Ego

            - Scritto da: Fiber


            - Scritto da: oltre



            tranquillo che una risposta te la
            becchi


            sempre,



            visto che per ogni bug di linux che

            scoprono


            ne



            saltano fuori 10 per win$. Gli
            exploit

            per


            XP


            li



            scovano a chili, anzi, a



            giga...








            A 1000 al Kg come questi bollettini da

            guerra




            solo per far 2 esempi


            ..no??





            http://www.debian.org/security





            http://www.ubuntu.com/usn








            e' sempre tutto sicuro :D ..e' solo su

            windows


            che vengono scovate le falle








            :D :D :D



            il problema di windows non è che vengono
            scovate

            falle ma l'esatto contrario, che le falle

            presenti non vengono trovate causa sorgente

            chiuso, vengono per cui sfruttate senza che

            microsoft lo sappia, riesci a capire almeno
            di

            cosa stai

            scrivendo?


            cerca di arrampicarti su vetri un po' piu' porosi

            :D

            quando lo fai su quelli molto lisci caschi poi
            sempre per terra spatasciandoti come un uovo
            all'occhio di bue
            :Dma ti sei reso conto almeno di aver linkato i siti di ubuntu e debian? linux non nasconde i bug, lo fanno microsoft ed apple, il codice è open source quindi leggibile da tutti senza contare che nessun bug è stato sfruttato per entrare nel server ma hanno usato una chiave valida, a me sembra che ti stai arrampicando tu sugli specchi vista la scarsa conoscenza dell'argomento
          • Fiber scrive:
            Re: PESSIMA FIGURA
            - Scritto da: Ego
            - Scritto da: Fiber

            - Scritto da: Ego


            - Scritto da: Fiber



            - Scritto da: oltre




            tranquillo che una risposta
            te
            la

            becchi



            sempre,




            visto che per ogni bug di
            linux
            che


            scoprono



            ne




            saltano fuori 10 per win$. Gli

            exploit


            per



            XP



            li




            scovano a chili, anzi, a




            giga...











            A 1000 al Kg come questi
            bollettini
            da


            guerra






            solo per far 2 esempi



            ..no??







            http://www.debian.org/security







            http://www.ubuntu.com/usn











            e' sempre tutto sicuro :D ..e'
            solo
            su


            windows



            che vengono scovate le falle











            :D :D :D





            il problema di windows non è che vengono

            scovate


            falle ma l'esatto contrario, che le
            falle


            presenti non vengono trovate causa
            sorgente


            chiuso, vengono per cui sfruttate senza
            che


            microsoft lo sappia, riesci a capire
            almeno

            di


            cosa stai


            scrivendo?





            cerca di arrampicarti su vetri un po' piu'
            porosi



            :D



            quando lo fai su quelli molto lisci caschi
            poi

            sempre per terra spatasciandoti come un uovo

            all'occhio di bue

            :D

            ma ti sei reso conto almeno di aver linkato i
            siti di ubuntu e debian? linux non nasconde i
            bug, lo fanno microsoft ed apple, il codice è
            open source quindi leggibile da tutti senza
            contare che nessun bug è stato sfruttato per
            entrare nel server ma hanno usato una chiave
            valida, a me sembra che ti stai arrampicando tu
            sugli specchi vista la scarsa conoscenza
            dell'argomentoguarda che quelle liste di falle le ho solo postate per far vedere che nn esiste nessuna sicurezza assoluta sotto Linux ovvero l'ho fatto solo per stuzzicare e per palesare cose che i proseliti Linux invece paventano da sempre col loro tifo da stadio ...esattamente come il tifo da stadio che fanno i fanciucci Apple spero di esser stato chiaro per il resto capisco che il codice e' Open ..ma lascia perdere l'altra immane <b
            fesseria </b
            che hai detto come che adesso tutti i Windows del mondo sarebbero sotto attacco senza ne che Microsoft ne tutti i Microsoft Active Protections Program (MAPP) <b
            partners mondiali </b
            + tutti gli altri partners ancora di sicurezza ne tutto il resto dei siti di sicurezza sappiano nientenon addentrarti in solite favole di Biancaneve e i 7 nanilascia perdere queste cappellate e parla di linux
          • derego scrive:
            Re: PESSIMA FIGURA
            - Scritto da: Fiber
            guarda che quelle liste di falle le ho solo
            postate per far vedere che nn esiste nessuna
            sicurezza assoluta sotto Linux ovvero l'ho fatto
            solo per stuzzicare e per palesare cose che i
            proseliti Linux invece paventano da sempre col
            loro tifo da stadio ...esattamente come il tifo
            da stadio che fanno i fanciucci Apple

            spero di esser stato chiaro ah... volevi aprire gli occhi ai fanboys! Mitico! Ma li hai mai riletti i tuoi post? E non ti senti un bue?
          • Fiber scrive:
            Re: PESSIMA FIGURA
            - Scritto da: derego
            - Scritto da: Fiber


            guarda che quelle liste di falle le ho solo

            postate per far vedere che nn esiste nessuna

            sicurezza assoluta sotto Linux ovvero l'ho
            fatto

            solo per stuzzicare e per palesare cose
            che
            i

            proseliti Linux invece paventano da sempre
            col

            loro tifo da stadio ...esattamente come il
            tifo

            da stadio che fanno i fanciucci Apple



            spero di esser stato chiaro

            ah... volevi aprire gli occhi ai fanboys! Mitico!
            Ma li hai mai riletti i tuoi post? E non ti senti
            un
            bue?assolutamente no perche' di buoi che sparano razzate dalla mattina alla sera ci son gia' i tuoi colleghi di tifo http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3258480&m=3258660#p3258660saluti anche a te
          • Vox Veritatis scrive:
            Re: PESSIMA FIGURA
            - Scritto da: Fiber in un momento di delirio

            Ma li hai mai riletti i tuoi post? E non ti
            senti

            un

            bue?


            assolutamente no perche' di buoi che sparano
            razzate dalla mattina alla sera ci son gia'Mamma guarda! Un troooooll!Con tutte le razzate che spara a raffica, dice degli altri!Almeno i troll veri prendono per il cul... tu non te ne rendi conto neanche!(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • Fiber scrive:
            Re: PESSIMA FIGURA
            - Scritto da: Vox Veritatis
            - Scritto da: Fiber in un momento di delirio


            Ma li hai mai riletti i tuoi post? E
            non
            ti

            senti


            un


            bue?





            assolutamente no perche' di buoi che sparano

            razzate dalla mattina alla sera ci son gia'

            Mamma guarda! Un troooooll!
            Con tutte le razzate che spara a raffica, dice
            degli
            altri!
            Almeno i troll veri prendono per il cul... tu non
            te ne rendi conto
            neanche!
            (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)dai allora ..rispondi tu alla domanda fatta da questo utente in merito alla XXXXXta sparata dall'altro fanboy Linux a cui rispondevahttp://punto-informatico.it/b.aspx?i=3258480&m=3258658#p3258658FORZA !!!! fai in fretta a postate tutta la documentazione che testimoni la ragione al tuo collega di tifo Linux con tanto di vuvuzela sempre attaccata alla bocca ... ovvero dove inventava che in 20 anni si e' avuto un solo attacco andato a buon fine ..trolletto :D
          • Healty scrive:
            Re: PESSIMA FIGURA
            Non ho bisogno di postare alcunchè, trovi i documenti che cerchi in ogni dizionario ;)PS: alla voce "Provocazione"
          • Fiber scrive:
            Re: PESSIMA FIGURA
            - Scritto da: Healty
            Non <b
            ho </b
            bisogno di postare alcunchè, trovi i
            documenti che cerchi in ogni dizionario
            ;)
            PS: alla voce "Provocazione"non <b
            ha </b
            bisogno perchè provocavaera ovvio e palese che sparava fesserie ..
          • Ego scrive:
            Re: PESSIMA FIGURA
            - Scritto da: Fiber
            - Scritto da: Ego

            - Scritto da: Fiber


            - Scritto da: Ego



            - Scritto da: Fiber




            - Scritto da: oltre





            tranquillo che una
            risposta

            te

            la


            becchi




            sempre,





            visto che per ogni bug di

            linux

            che



            scoprono




            ne





            saltano fuori 10 per
            win$.
            Gli


            exploit



            per




            XP




            li





            scovano a chili, anzi, a





            giga...














            A 1000 al Kg come questi

            bollettini

            da



            guerra








            solo per far 2 esempi




            ..no??









            http://www.debian.org/security









            http://www.ubuntu.com/usn














            e' sempre tutto sicuro :D
            ..e'

            solo

            su



            windows




            che vengono scovate le falle














            :D :D :D







            il problema di windows non è che
            vengono


            scovate



            falle ma l'esatto contrario, che le

            falle



            presenti non vengono trovate causa

            sorgente



            chiuso, vengono per cui sfruttate
            senza

            che



            microsoft lo sappia, riesci a
            capire

            almeno


            di



            cosa stai



            scrivendo?








            cerca di arrampicarti su vetri un po'
            piu'

            porosi





            :D





            quando lo fai su quelli molto lisci
            caschi

            poi


            sempre per terra spatasciandoti come un
            uovo


            all'occhio di bue


            :D



            ma ti sei reso conto almeno di aver linkato i

            siti di ubuntu e debian? linux non nasconde i

            bug, lo fanno microsoft ed apple, il codice è

            open source quindi leggibile da tutti senza

            contare che nessun bug è stato sfruttato per

            entrare nel server ma hanno usato una chiave

            valida, a me sembra che ti stai arrampicando
            tu

            sugli specchi vista la scarsa conoscenza

            dell'argomento

            guarda che quelle liste di falle le ho solo
            postate per far vedere che nn esiste nessuna
            sicurezza assoluta sotto Linux ovvero l'ho fatto
            solo per stuzzicare e per palesare cose che i
            proseliti Linux invece paventano da sempre col
            loro tifo da stadio ...esattamente come il tifo
            da stadio che fanno i fanciucci Apple



            spero di esser stato chiaro

            per il resto capisco che il codice e' Open ..ma
            lascia perdere l'altra immane <b

            fesseria </b
            che hai detto come che
            adesso tutti i Windows del mondo sarebbero sotto
            attacco senza ne che Microsoft ne tutti i
            Microsoft Active Protections Program (MAPP)
            <b
            partners mondiali </b
            +
            tutti gli altri partners ancora di sicurezza ne
            tutto il resto dei siti di sicurezza sappiano
            niente

            non addentrarti in solite favole di Biancaneve e
            i 7
            nani

            lascia perdere queste cappellate e parla di linuxmai sentito parlare di 0day? e secondo te che cosa sono? ma forse sono fatti ed usati da gente che se ne frega di mapp e di tutti i suoi partner mondiali, che ne pensi?
          • Fiber scrive:
            Re: PESSIMA FIGURA
            - Scritto da: Ego
            mai sentito parlare di 0day? e secondo te che
            cosa sono? ma forse sono fatti ed usati da gente
            che se ne frega di mapp e di tutti i suoi partner
            mondiali, che ne
            pensi? certo che so cosa sonoma secondo te ci sono in giro falle 0 day con attachi che andrebbero a buon fine dove nessun partner di sicurezza mondiale MAPP ( che sono a migliaia e monitorano la rete 24 ore su 24 ) e nessun ente di sicurezza come CVE Mitre e moltissimi altri saprebbero mai niente = nessuno al mondo intero si accorgerebbe mai di niente ?e allora come mai che quando c'e' una 0 Day poi tutti i siti di sicurezza ne parlano ? come farebbero ad accorgersene ?forse non ti rendi conto che quando il troppo stroppia poi le balle vengono a galla-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 03 settembre 2011 11.47-----------------------------------------------------------
          • Ego scrive:
            Re: PESSIMA FIGURA


            mai sentito parlare di 0day? e secondo te che

            cosa sono? ma forse sono fatti ed usati da
            gente

            che se ne frega di mapp e di tutti i suoi
            partner

            mondiali, che ne

            pensi?


            certo che so cosa sononon ne sono mica certo eh?

            ma secondo te ci sono in giro falle 0 day con
            attachi che andrebbero a buon fine dove nessun
            partner di sicurezza mondiale MAPP ( che sono a
            migliaia e monitorano la rete 24 ore su 24 ) e
            nessun ente di sicurezza come CVE Mitre e
            moltissimi altri saprebbero mai niente =
            nessuno al mondo intero si accorgerebbe mai di
            niente
            ?vorresti dirmi che secondo te è impossibile che attialmente nessuna delle circa 12000 debolezze di cui sono afflitti windows ed i programmi per windows può avere solleticato la mente di un coder che notoriamente per natura non sono curiosi e nessuno di loro puo essersi scritto un exploit per scambiarlo con suoi amici senza che microsoft ed i suoi schiavetti ne sappia nulla, metto il condizionale perchè voglio farti capire una cosetta..

            e allora come mai che quando c'e' una 0 Day poi
            tutti i siti di sicurezza ne parlano ? come
            farebbero ad accorgersene
            ?quelli non sono piu 0day visto che sono pubblici e conosciuti anche dalla microsoft, il problema in questi casi è la patch che tarda ad arrivare

            forse non ti rendi conto che quando il troppo
            stroppia poi le balle vengono a
            gallae l'ignoranza in materia diventa ruppolliana
          • Fiber scrive:
            Re: PESSIMA FIGURA
            - Scritto da: Ego
            non ne sono mica certo eh?non ne sei certo perche' anche tu nn sai cosa sono
            vorresti dirmi che secondo te è impossibile che
            attialmente nessuna delle circa 12000 debolezze
            di cui sono afflitti windows ed i programmi per
            windows può avere solleticato la mente di un
            coder che notoriamente per natura non sono
            curiosi e nessuno di loro puo essersi scritto un
            exploit per scambiarlo con suoi amici senza che
            microsoft ed i suoi schiavetti ne sappia nulla,
            metto il condizionale perchè voglio farti capire
            una
            cosetta..12000 debolezze = 12000 vulnerabilita' aperte not patched ?post i link da dove hai preso queste cosa che stai paventando ..please
            quelli non sono piu 0day visto che sono pubblici
            e conosciuti anche dalla microsoft, il problema
            in questi casi è la patch che tarda ad
            arrivareno, parlo di falle 0 Day che stanno gia' venendo sfruttate sul web ...allora escono le info sui siti di sicurezza e Microsoft o le SoftwareHouse produttrici dei software di terze parti e vulnerabili a quelle falle ( mica c'e' solo Microsoft) devono correre a patcharle nel piu' breve tempo possibile perche' appunto l'attaco che sfrutta le vulnerabilità e' in atto in the wild
            e l'ignoranza in materia diventa ruppollianaignoranza come stai dimostrandoposta tutto cio' che ti ho chiesto sopra lasciando stare le solite chiacchierethank-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 03 settembre 2011 20.24-----------------------------------------------------------
          • Ego scrive:
            Re: PESSIMA FIGURA
            - Scritto da: Fiber
            - Scritto da: Ego


            non ne sono mica certo eh?


            non ne sei certo perche' anche tu nn sai cosa
            sonolol se tu non fossi un binbo con windows magari te ne avrei anche passato qualcuno, pensa, me ne sono scritto uno la settimana scorsa per fare una escalation su una versione di aix sui miei powerblade





            vorresti dirmi che secondo te è impossibile
            che

            attialmente nessuna delle circa 12000
            debolezze

            di cui sono afflitti windows ed i programmi
            per

            windows può avere solleticato la mente di un

            coder che notoriamente per natura non sono

            curiosi e nessuno di loro puo essersi
            scritto
            un

            exploit per scambiarlo con suoi amici senza
            che

            microsoft ed i suoi schiavetti ne sappia
            nulla,

            metto il condizionale perchè voglio farti
            capire

            una

            cosetta..


            12000 debolezze = 12000 vulnerabilita' aperte not
            patched
            ?ma sai di cosa sto parlando? quelle sono solamente quelle uscite in 12 mesi su tutto il mondo windows,

            post i link da dove hai preso queste cosa che
            stai paventando ..pleasenon è un link, si tratta di una somma ottenuta facilmente, guarda, ci sta google che te la fa per te se sai usare googlese sei in grado parti da bugtrack





            quelli non sono piu 0day visto che sono
            pubblici

            e conosciuti anche dalla microsoft, il
            problema

            in questi casi è la patch che tarda ad

            arrivare



            no, parlo di falle 0 Day che stanno gia' venendo
            sfruttate sul web ...allora escono le info sui
            siti di sicurezza e Microsoft o le SoftwareHouse
            produttrici dei software di terze parti e
            vulnerabili a quelle falle ( mica c'e' solo
            Microsoft) devono correre a patcharle nel piu'
            breve tempo possibile perche' appunto l'attaco
            che sfrutta le vulnerabilità e' in atto in the
            wildsignifica che microsoft e le compagnie stanno dietro agli hackers di mesiin alcuni casi di anni




            e l'ignoranza in materia diventa ruppolliana

            ignoranza come stai dimostrando

            posta tutto cio' che ti ho chiesto sopra
            lasciando stare le solite
            chiacchiere
            lol cosa dovrei postare? mi stai parlando di 0day e sicurezza nel mondo windows, un po stride non credi?
          • Weasel scrive:
            Re: PESSIMA FIGURA
            - Scritto da: Ego
            - Scritto da: Fiber

            - Scritto da: Ego




            non ne sono mica certo eh?





            non ne sei certo perche' anche tu nn sai
            cosa

            sono

            lol se tu non fossi un binbo con windows magari
            te ne avrei anche passato qualcuno, pensa, me ne
            sono scritto uno la settimana scorsa per fare una
            escalation su una versione di aix sui miei
            powerblade











            vorresti dirmi che secondo te è
            impossibile

            che


            attialmente nessuna delle circa 12000

            debolezze


            di cui sono afflitti windows ed i
            programmi

            per


            windows può avere solleticato la mente
            di
            un


            coder che notoriamente per natura non
            sono


            curiosi e nessuno di loro puo essersi

            scritto

            un


            exploit per scambiarlo con suoi amici
            senza

            che


            microsoft ed i suoi schiavetti ne sappia

            nulla,


            metto il condizionale perchè voglio
            farti

            capire


            una


            cosetta..





            12000 debolezze = 12000 vulnerabilita'
            aperte
            not

            patched

            ?

            ma sai di cosa sto parlando? quelle sono
            solamente quelle uscite in 12 mesi su tutto il
            mondo windows,





            post i link da dove hai preso queste cosa che

            stai paventando ..please

            non è un link, si tratta di una somma ottenuta
            facilmente, guarda, ci sta google che te la fa
            per te se sai usare
            google

            se sei in grado parti da bugtrack











            quelli non sono piu 0day visto che sono

            pubblici


            e conosciuti anche dalla microsoft, il

            problema


            in questi casi è la patch che tarda ad


            arrivare







            no, parlo di falle 0 Day che stanno gia'
            venendo

            sfruttate sul web ...allora escono le info
            sui

            siti di sicurezza e Microsoft o le
            SoftwareHouse


            produttrici dei software di terze parti e

            vulnerabili a quelle falle ( mica c'e' solo

            Microsoft) devono correre a patcharle nel
            piu'

            breve tempo possibile perche' appunto
            l'attaco

            che sfrutta le vulnerabilità e' in atto in
            the

            wild

            significa che microsoft e le compagnie stanno
            dietro agli hackers di
            mesi
            in alcuni casi di anni









            e l'ignoranza in materia diventa
            ruppolliana



            ignoranza come stai dimostrando



            posta tutto cio' che ti ho chiesto sopra

            lasciando stare le solite

            chiacchiere



            lol cosa dovrei postare? mi stai parlando di 0day
            e sicurezza nel mondo windows, un po stride non
            credi?Non ti vergongi a fare solo parole? Ti hanno chiesto di postare dove sarebbero queste 12000 falle aperte e non patchate per far valere le tue tesi ma come ben dimostri la tua sana figuraccia da mago Otelma l'hai già fatta.Quelli come te sono come Vanna Marchi.Fate pena
          • Incubo Notturno scrive:
            Re: PESSIMA FIGURA
            Non so dove le abbia pescate, che ha detto solo di googlare, però che ce ne siano un bel po' di aperte è pericolose è vero. Anche prendendo solo Secunia, i vari Windows attualmente in circolazione:XPhttp://secunia.com/advisories/product/16/364 Secunia advisories496 VulnerabilitiesUnpatched 12% (43 of 364 Secunia advisories)The most severe unpatched Secunia advisory affecting Microsoft Windows XP Professional, with all vendor patches applied, is rated <b
            Highly critical </b
            :oVista:http://secunia.com/advisories/product/13223/...with all vendor patches applied, is rated Highly critical :|7:http://secunia.com/advisories/product/27467/Indovina? ...with all vendor patches applied, is rated Highly critical :Se ci metti anche tutte le applicazioni che girano su Windows, come diceva lui, ognuna con le sue vulnerabilità... (rotfl)Ora diamo un'occhiatina ad Ubuntu, che pure ha avuto ovviamente le sue vulnerabilità.La LTS:http://secunia.com/advisories/product/30524/Una release più recente:http://secunia.com/advisories/product/32688/Oh cacchio, tappano tutto! :D
          • Weasel scrive:
            Re: PESSIMA FIGURA
            - Scritto da: Incubo Notturno
            Non so dove le abbia pescate, che ha detto solo
            di googlare, però che ce ne siano un bel po' di
            aperte è pericolose è vero. Anche prendendo solo
            Secunia, i vari Windows attualmente in
            circolazione:

            XP
            http://secunia.com/advisories/product/16/
            364 Secunia advisories
            496 Vulnerabilities
            Unpatched 12% (43 of 364 Secunia advisories)
            The most severe unpatched Secunia advisory
            affecting Microsoft Windows XP Professional, with
            all vendor patches applied, is rated <b

            Highly critical </b

            :o

            Vista:
            http://secunia.com/advisories/product/13223/
            ...with all vendor patches applied, is rated
            Highly critical
            :|

            7:
            http://secunia.com/advisories/product/27467/
            Indovina? ...with all vendor patches applied, is
            rated Highly critical
            :

            Se ci metti anche tutte le applicazioni che
            girano su Windows, come diceva lui, ognuna con le
            sue vulnerabilità...
            (rotfl)

            Ora diamo un'occhiatina ad Ubuntu, che pure ha
            avuto ovviamente le sue
            vulnerabilità.
            La LTS:
            http://secunia.com/advisories/product/30524/
            Una release più recente:
            http://secunia.com/advisories/product/32688/
            Oh cacchio, tappano tutto! :DMa ti sei letto quelle unpatched cosa comportano e con che modalà si exploitano o leggi solo l'etichetta ed il bollino per fare numero ?Sono impossibili da exploitare dalla rete non a caso sono rimaste unpached con un senso .Poi quali sarebbero le altre vulnerabilità sulle applicazioni sempre non patchate come vorreste dare a credere, con che gravità e con che modalità si exploitano?(rotfl)
          • Ego scrive:
            Re: PESSIMA FIGURA
            - Scritto da: Weasel
            - Scritto da: Incubo Notturno

            Non so dove le abbia pescate, che ha detto
            solo

            di googlare, però che ce ne siano un bel po'
            di

            aperte è pericolose è vero. Anche prendendo
            solo

            Secunia, i vari Windows attualmente in

            circolazione:



            XP

            http://secunia.com/advisories/product/16/

            364 Secunia advisories

            496 Vulnerabilities

            Unpatched 12% (43 of 364 Secunia advisories)

            The most severe unpatched Secunia advisory

            affecting Microsoft Windows XP Professional,
            with

            all vendor patches applied, is rated
            <b


            Highly critical </b


            :o



            Vista:

            http://secunia.com/advisories/product/13223/

            ...with all vendor patches applied, is rated

            Highly critical

            :|



            7:

            http://secunia.com/advisories/product/27467/

            Indovina? ...with all vendor patches
            applied,
            is

            rated Highly critical

            :



            Se ci metti anche tutte le applicazioni che

            girano su Windows, come diceva lui, ognuna
            con
            le

            sue vulnerabilità...

            (rotfl)



            Ora diamo un'occhiatina ad Ubuntu, che pure
            ha

            avuto ovviamente le sue

            vulnerabilità.

            La LTS:

            http://secunia.com/advisories/product/30524/

            Una release più recente:

            http://secunia.com/advisories/product/32688/

            Oh cacchio, tappano tutto! :D


            Ma ti sei letto quelle unpatched cosa comportano
            e con che modalà si exploitano o leggi solo
            l'etichetta ed il bollino per fare numero
            ?
            Sono impossibili da exploitare dalla rete non a
            caso sono rimaste unpached con un senso
            .
            Poi quali sarebbero le altre vulnerabilità sulle
            applicazioni sempre non patchate come vorreste
            dare a credere, con che gravità e con che
            modalità si
            exploitano?
            (rotfl)lol ma il problema è che non ci puoi accedere in remoto con un exploit o ti da fastidio che un bug venga considerato vulnerabilità? ah il mondo windows, crea binbi che poco sanno ma tanto parlano, quasi come gli applefans ma leggermente piu skillati, su una scala di 10 gradini gli applefan stanno al pianerottolo a scavare, gli utenti windows al primo gradino e gli utenti linux salgolo la scala
          • Healty scrive:
            Re: PESSIMA FIGURA
            E tu invece ti approfitti che la gente non legge? :Phttps://secunia.com/advisories/41986/https://secunia.com/advisories/41984/sono le due vulnerabilità più recenti, la prima altamente critica, la seconda solo critica, unpatched, e sfruttabili da remoto ;)
          • Fiber scrive:
            Re: PESSIMA FIGURA
            - Scritto da: Healty
            E tu invece ti approfitti che la gente non legge?
            :P
            https://secunia.com/advisories/41986/
            https://secunia.com/advisories/41984/
            sono le due vulnerabilità più recenti, la prima
            altamente critica, la seconda solo critica,
            unpatched, e sfruttabili da remoto
            ;)ma sai leggere?This can be exploited to load arbitrary libraries by tricking a user into e.g. opening a file located on a remote <b
            WebDAV or SMB share </b
            via an application using the library.quando mai avviene un attacco da remoto sul web facendo aprire da Webdav share una libreria insicura ?MAI
          • Weasel scrive:
            Re: PESSIMA FIGURA
            - Scritto da: Incubo Notturno
            Non so dove le abbia pescate, che ha detto solo
            di googlare, però che ce ne siano un bel po' di
            aperte è pericolose è vero. Anche prendendo solo
            Secunia, i vari Windows attualmente in
            circolazione:

            XP
            http://secunia.com/advisories/product/16/
            364 Secunia advisories
            496 Vulnerabilities
            Unpatched 12% (43 of 364 Secunia advisories)
            The most severe unpatched Secunia advisory
            affecting Microsoft Windows XP Professional, with
            all vendor patches applied, is rated <b

            Highly critical </b

            :o

            Vista:
            http://secunia.com/advisories/product/13223/
            ...with all vendor patches applied, is rated
            Highly critical
            :|

            7:
            http://secunia.com/advisories/product/27467/
            Indovina? ...with all vendor patches applied, is
            rated Highly critical
            :

            Se ci metti anche tutte le applicazioni che
            girano su Windows, come diceva lui, ognuna con le
            sue vulnerabilità...
            (rotfl)

            Ora diamo un'occhiatina ad Ubuntu, che pure ha
            avuto ovviamente le sue
            vulnerabilità.
            La LTS:
            http://secunia.com/advisories/product/30524/
            Una release più recente:
            http://secunia.com/advisories/product/32688/
            Oh cacchio, tappano tutto! :DSenti facciamo cosi', per tutte le vulnerabilità ancora aperte comprese le applicazioni di cui avete parlato senza nemmeno sapere cosa stavate dicendo metti dei link sempre da secunia dove si possa anche leggere in che modalità quelle vulnerabilità ancora aperte verrebbero exploitate che ci facciamo 4 risate. (rotfl)
          • logicamente non loggato scrive:
            Re: PESSIMA FIGURA
            - Scritto da: Weasel
            Non ti vergongi a fare solo parole?
            Ti hanno chiesto di postare dove sarebbero queste
            12000 falle aperte e non patchate per far valere
            le tue tesi ma come ben dimostri la tua sana
            figuraccia da mago Otelma l'hai già
            fatta.
            Quelli come te sono come Vanna Marchi.Fate penaC'è anche sulla tua tastiera quel pulsantino buffo accanto alla M, credo che si chiami virgola... provalo e non te ne pentirai!
        • Andrea Cerrito scrive:
          Re: PESSIMA FIGURA
          Il bello è che non sai nemmeno leggere quello che linki: confondi linux con distribuzioni.Prendendo ad esempio il link di Ubuntu, ecco cosa si legge: Thunderbird, Apache, Firefox, ecc. ecc.Sono programmi esterni gestiti da aziende esterne: che c'entrano con Linux?E' naturale, poi, che ci siano bug e insicurezze anche nel kernel di Linux, ma se vai a leggere sono molto rari.PS quei programmi elencati esistono anche per Windows...
    • Ego scrive:
      Re: PESSIMA FIGURA
      - Scritto da: linucs
      linucs si e' dimistrato fallace e insicuro per
      l'ennesima
      volta...
      pessima figura per i sacerdoti dell'opensource
      che se ne stanno ben zitto dal commentare la
      notizia!pessima figura, manco lo hanno bucato, hannu usato credenziali di acXXXXX valide rubandole ad uno degli utenti, non sono stati sfruttati bugs, troll poco intelligente
      • george scrive:
        Re: PESSIMA FIGURA
        sono riusciti ad arrivare ad impersonare root partendo da un utente qualsiasi...se non hanno sfruttato un bug, allora c'è un problema di design del sistema.
        • Healty scrive:
          Re: PESSIMA FIGURA
          Mi spieghi da dove l'hai letto?Hanno semplicemente rubato le credenziali di un utente presente nell'elenco sudoers, tutto qui...a meno che tu non abbia altre fonti che non conosciamo, nel qual caso scrivile
        • collione scrive:
          Re: PESSIMA FIGURA
          non si sa, si parla di credenziali ma non è chiaro quali sianoprobabilmente un sudoers o magari l'amministratore di quel server ( infatti hanno puntato uno specifico server e lasciato stare gli altri )
          • george scrive:
            Re: PESSIMA FIGURA
            purtroppo le informazioni rilasciate, e trovate, sono quelle che sono...la cosa strana è che se ne sono accorti solo dopo un paio di settimane, vuol dire che hanno coperto bene le tracce, lasciando poca roba.
          • collione scrive:
            Re: PESSIMA FIGURA
            hanno approfittato delle ferie, ovviamente moltissimi programmatori erano in vacanza e non accedendo ai server non si sono accorti che qualcuno stava facendo il furbola conclusione fondamentale è che questi episodi impongono un ripensamento totale del sistema dei permessi usati dagli attuali sistemi operativiper come la vedo io, bisognerebbe accoppiare file di dati ai programmi che li hanno generati, controllare granularmente quali file gli utenti devono poter leggere/scrivere/copiare/cancellare/eseguire/ecc...il problema è che nessuno si è mai impegnato sul serio per riflettere su quali sono i cambiamenti da fare ai sistemi di acXXXXX ai dati remoti
          • P.Inquino scrive:
            Re: PESSIMA FIGURA
            http://www.oneopensource.it/05/09/2011/attacco-a-kernel-org-i-cracker-non-sapevano-con-cosa-avevano-a-che-fare:)- Scritto da: collione
            hanno approfittato delle ferie, ovviamente
            moltissimi programmatori erano in vacanza e non
            accedendo ai server non si sono accorti che
            qualcuno stava facendo il
            furbo

            la conclusione fondamentale è che questi episodi
            impongono un ripensamento totale del sistema dei
            permessi usati dagli attuali sistemi
            operativi

            per come la vedo io, bisognerebbe accoppiare file
            di dati ai programmi che li hanno generati,
            controllare granularmente quali file gli utenti
            devono poter
            leggere/scrivere/copiare/cancellare/eseguire/ecc..

            il problema è che nessuno si è mai impegnato sul
            serio per riflettere su quali sono i cambiamenti
            da fare ai sistemi di acXXXXX ai dati
            remoti
          • P.Inquino scrive:
            Re: PESSIMA FIGURA
            concordo, ho come l'impressione che siano credenziali presenti in /etc/sudoers :( magari settate col flag NOPASSWD per l'esecuzione di ..qualcosa..speriamo di no- Scritto da: collione
            non si sa, si parla di credenziali ma non è
            chiaro quali
            siano

            probabilmente un sudoers o magari
            l'amministratore di quel server ( infatti hanno
            puntato uno specifico server e lasciato stare gli
            altri
            )-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 03 settembre 2011 13.33-----------------------------------------------------------
          • Darwin scrive:
            Re: PESSIMA FIGURA
            - Scritto da: collione
            probabilmente un sudoersSe è così questo non fa altro che avvalorare ciò che penso: sudo è una emerita XXXXXta. Meno male che c'è /bin/su.
    • uno qualsiasi scrive:
      Re: PESSIMA FIGURA
      - Scritto da: linucs
      linucs si e' dimistrato fallace e insicuro per
      l'ennesima
      volta...Una in 20 anni.... ok, per la prossima manomissione, ci sentiamo tra altri 20 anni.
      • jimmyes scrive:
        Re: PESSIMA FIGURA
        - Scritto da: uno qualsiasi
        - Scritto da: linucs

        linucs si e' dimistrato fallace e insicuro
        per

        l'ennesima

        volta...

        Una in 20 anni.... ok, per la prossima
        manomissione, ci sentiamo tra altri 20
        anni.posta dei dati dove si possa leggere quello che hai appena scritto,ovvero che si e' dimostrato insicuro solo una volta in 20 anni
        • Fiber scrive:
          Re: PESSIMA FIGURA
          - Scritto da: jimmyes
          - Scritto da: uno qualsiasi

          - Scritto da: linucs


          linucs si e' dimistrato fallace e
          insicuro

          per


          l'ennesima


          volta...



          Una in 20 anni.... ok, per la prossima

          manomissione, ci sentiamo tra altri 20

          anni.

          posta dei dati dove si possa leggere quello che
          hai appena scritto,ovvero che si e' dimostrato
          insicuro solo una volta in 20
          annicosa vuoi che ti posti che si e' appena <b
          inventato </b
          la solita razzata delle 20.25? lascia perdere e ridici dietro
          • P.Inquino scrive:
            Re: PESSIMA FIGURA

            cosa vuoi che ti posti che si e' appena
            <b
            inventato </b
            la solita razzata
            delle 20.25?


            lascia perdere e ridici dietrofai bene a baciare ogni singolo tasto del tuo piccì ogni giorno, che ...vive per miracolo..grazie alla oculata scelta del tuo beneamato s.o
        • uno qualsiasi scrive:
          Re: PESSIMA FIGURA
          Posta tu i dati che dimostrano il contrario, visto che per ora non hai dimostrato nulla.
        • collione scrive:
          Re: PESSIMA FIGURA
          veramente l'onere della prova spetta a chi lancia le accuse, quindi sei tu a dover dimostrare che linux è stato bucato più volteoppure possiamo metterla diversamente e cioè dimostrami che windows non è un colabrodoche te ne pare? (rotfl)
        • Darwin scrive:
          Re: PESSIMA FIGURA
          Ehm....ti vorrei solo far notare che Linux non è stato bucato...non è stata sfruttata nessuna falla di sicurezza, ma solo un acXXXXX tramite credenziali...Se poi questo è indifferente ai fini del classico trolling, fa pure...ma vedi che non ci fai una bella figura.
    • fabriziotor scrive:
      Re: PESSIMA FIGURA
      prima di sparare sentenze impara l'italiano
    • Francesco_Holy87 scrive:
      Re: PESSIMA FIGURA
      Puoi avere una casa a rifugio antiatomico protetta quanto vuoi, ma se ti rubano le chiavi entrano lo stesso (e facilmente).
      • linucs scrive:
        Re: PESSIMA FIGURA
        - Scritto da: Francesco_Holy87
        Puoi avere una casa a rifugio antiatomico
        protetta quanto vuoi, ma se ti rubano le chiavi
        entrano lo stesso (e
        facilmente).evidentemente chi si e' fatto rubare le chiavi non e' la persona piu' sveglia sulla faccia della terra, e se questa persona e' l stessa che ha progettato il bunker...io sarei alquauento preoccupato...quei 4 gonzi che sviluppano linux si sono fatti XXXXXXX le password in un modo cos' banale (GARANTENDO ROOT ACCESS AL SERVER)... figuriamoci cosa possono aver scritto nel kernel...chissa' quanti errori o debolezze
        • For teh lulz scrive:
          Re: PESSIMA FIGURA
          Yep... almeno gli sviluppatori di Windows mettono per bene le backdoor già nel sistema. *trollface*
        • Ego scrive:
          Re: PESSIMA FIGURA
          - Scritto da: linucs
          - Scritto da: Francesco_Holy87

          Puoi avere una casa a rifugio antiatomico

          protetta quanto vuoi, ma se ti rubano le
          chiavi

          entrano lo stesso (e

          facilmente).

          evidentemente chi si e' fatto rubare le chiavi
          non e' la persona piu' sveglia sulla faccia della
          terra, e se questa persona e' l stessa che ha
          progettato il bunker...io sarei alquauento
          preoccupato...

          quei 4 gonzi che sviluppano linux si sono fatti
          XXXXXXX le password in un modo cos' banale
          (GARANTENDO ROOT ACCESS AL SERVER)... figuriamoci
          cosa possono aver scritto nel kernel...chissa'
          quanti errori o
          debolezzetrollata di bassa lega, fatta forse da un applefag o binbominkia windowsiano
          • sss scrive:
            Re: PESSIMA FIGURA
            - Scritto da: Ego
            - Scritto da: linucs

            - Scritto da: Francesco_Holy87


            Puoi avere una casa a rifugio
            antiatomico


            protetta quanto vuoi, ma se ti rubano le

            chiavi


            entrano lo stesso (e


            facilmente).



            evidentemente chi si e' fatto rubare le
            chiavi

            non e' la persona piu' sveglia sulla faccia
            della

            terra, e se questa persona e' l stessa che ha

            progettato il bunker...io sarei alquauento

            preoccupato...



            quei 4 gonzi che sviluppano linux si sono
            fatti

            XXXXXXX le password in un modo cos' banale

            (GARANTENDO ROOT ACCESS AL SERVER)...
            figuriamoci

            cosa possono aver scritto nel
            kernel...chissa'

            quanti errori o

            debolezze


            trollata di bassa lega, fatta forse da un
            applefag o binbominkia
            windowsianobrucia non avere argomentazioni...dio solo sa quante notti hai passato nei menadri della tua cantina a compilare il kernel con settaggi sempre diversi e con patch onivolta piu' esotiche...ora che le certezze del tuo mondo ti crollano addosso cosa farai? hai dedicato la tua vita per una causa e hai PERSO miseramente...EPIC FAIL
        • Cbuttius scrive:
          Re: PESSIMA FIGURA
          - Scritto da: linucs
          [...]
          quei 4 gonzi che sviluppano linux
          [...]Se IBM, Intel, Oracle e AMD sono quattro gonzi...E se alla lista aggiungiamo tutte le altre aziende come Novell e Red Hat (il maggior contributor in assoluto) e tutti gli altri produttori di hardware che contribuiscono allo sviluppo del kernel linux... Gonzi anche loro ???Il kernel linux e' talmente patacca e colabrodo che solo dei gonzi come DoD, NSA e FAA possono adottarlo come base dei propri sistemi...Il kernel linux e' talmente limitato, vetusto, lento e sfigato che solo quei gonzi di Dreamworks e ILM possono usarlo come base per i loro sistemi di rendering...Non e' che qui il gonzo e' qualcun'altro ???
          • uomo_che_fa _sempre_be lla_figura scrive:
            Re: PESSIMA FIGURA

            Se IBM, Intel, Oracle e AMD sono quattro gonzi...sono loro che gesticono il kernel? non mi pare...
            Il kernel linux e' talmente patacca e colabrodo
            che solo dei gonzi come DoD, NSA e FAA possono
            adottarlo come base dei propri
            sistemi...infatti lo usano come sistema desktop...per i server veri si appoggiano a unix custom che tu non conosci nemmeno...parlo di sistemi operativi realtime che hanno veramente nulla a che vedere con il spennacchiato uccello antartico e sopratutto cosa ti credi? che su un boeing ci sia ubuntu? torre di controllo aspettate che reinstallo con synaptic il pacchetto dei barometro...PATETICO!
            Il kernel linux e' talmente limitato, vetusto,
            lento e sfigato che solo quei gonzi di Dreamworks
            e ILM possono usarlo come base per i loro sistemi
            di
            rendering...infatti e' una scelta saggia usarlo sulle workstation così da sfruttare il codice scritto da milioni di muli dell'opensource senza spendere un eruo in lecenza e poi macinare guadagni milionari all'ennesimo film di natale... pero' se qualcuno ruba due fotogrammi di shrek 2012...il mondo non crolla, non sono dati di importanza vitale e nessuno ci rimette la vita
            Non e' che qui il gonzo e' qualcun'altro ???il gonzo e' chi crede falsamente che linux sia un sistema sicuro quando e' vulnerabile quasi quanto windows e ha solo goduto del fatto che voi del mondo open source avete sempre pagato il pizzo agli hacker per evitar la nascita di virus e trojan sulla vostra amata traballante piattaforma
          • Healty scrive:
            Re: PESSIMA FIGURA
            Ma LOL .-. quella del pizzo ancora la dovevo sentire :PE, tra parentesi, sul sito della NSA c'è scritto che viene utilizzata redhat...ora, supponendo non la usino sui loro server, non trovo altri riferimenti dove si scrive cosa usano, tu ne hai?
          • Cbuttius scrive:
            Re: PESSIMA FIGURA
            - Scritto da: uomo_che_fa _sempre_be lla_figura

            Se IBM, Intel, Oracle e AMD sono quattro
            gonzi...

            sono loro che gesticono il kernel? non mi pare...Sono soltanto tra i maggiori sviluppatori...

            Il kernel linux e' talmente patacca e
            colabrodo

            che solo dei gonzi come DoD, NSA e FAA
            possono

            adottarlo come base dei propri

            sistemi...

            infatti lo usano come sistema desktop...per i
            server veri si appoggiano a unix custom che tu
            non conosci nemmeno...parlo di sistemi operativi
            realtime che hanno veramente nulla a che vedere
            con il spennacchiato uccello antartico e
            sopratutto cosa ti credi? che su un boeing ci sia
            ubuntu? torre di controllo aspettate che
            reinstallo con synaptic il pacchetto dei
            barometro...PATETICO!1 - nessuno ha parlato di Ubuntu.2 - informati bene prima di sparare XXXXXXXte di proporzione galattica.

            Il kernel linux e' talmente limitato,
            vetusto,

            lento e sfigato che solo quei gonzi di
            Dreamworks

            e ILM possono usarlo come base per i loro
            sistemi

            di

            rendering...

            infatti e' una scelta saggia usarlo sulle
            workstation così da sfruttare il codice scritto
            da milioni di muli dell'opensource senza spendere
            un eruo in lecenza e poi macinare guadagni
            milionari all'ennesimo film di natale... pero' se
            qualcuno ruba due fotogrammi di shrek 2012...il
            mondo non crolla, non sono dati di importanza
            vitale e nessuno ci rimette la
            vitaLa questione licenze, in certi ambiti e' marginale.I motivi sono altri.

            Non e' che qui il gonzo e' qualcun'altro ???

            il gonzo e' chi crede falsamente che linux sia un
            sistema sicuro quando e' vulnerabile quasi quanto
            windows e ha solo goduto del fatto che voi del
            mondo open source avete sempre pagato il pizzo
            agli hacker per evitar la nascita di virus e
            trojan sulla vostra amata traballante
            piattaformaOgni sistema e' vulnerabile, solo che alcuni sono piu' vulnerabili di altri.Gonzo e' chi crede e sostiene che linux sia un sistema sviluppato da gonzi per altri gonzi.
          • Funz scrive:
            Re: PESSIMA FIGURA
            - Scritto da: uomo_che_fa _sempre_be lla_figura

            Se IBM, Intel, Oracle e AMD sono quattro
            gonzi...

            sono loro che gesticono il kernel? non mi pare...


            Il kernel linux e' talmente patacca e
            colabrodo

            che solo dei gonzi come DoD, NSA e FAA
            possono

            adottarlo come base dei propri

            sistemi...

            infatti lo usano come sistema desktop...per i
            server veri si appoggiano a unix custom che tu
            non conosci nemmeno...parlo di sistemi operativi
            realtime che hanno veramente nulla a che vedere
            con il spennacchiato uccello antartico e
            sopratutto cosa ti credi? che su un boeing ci sia
            ubuntu? torre di controllo aspettate che
            reinstallo con synaptic il pacchetto dei
            barometro...PATETICO!


            Il kernel linux e' talmente limitato,
            vetusto,

            lento e sfigato che solo quei gonzi di
            Dreamworks

            e ILM possono usarlo come base per i loro
            sistemi

            di

            rendering...

            infatti e' una scelta saggia usarlo sulle
            workstation così da sfruttare il codice scritto
            da milioni di muli dell'opensource senza spendere
            un eruo in lecenza e poi macinare guadagni
            milionari all'ennesimo film di natale... pero' se
            qualcuno ruba due fotogrammi di shrek 2012...il
            mondo non crolla, non sono dati di importanza
            vitale e nessuno ci rimette la
            vita


            Non e' che qui il gonzo e' qualcun'altro ???

            il gonzo e' chi crede falsamente che linux sia un
            sistema sicuro quando e' vulnerabile quasi quanto
            windows e ha solo goduto del fatto che voi del
            mondo open source avete sempre pagato il pizzo
            agli hacker per evitar la nascita di virus e
            trojan sulla vostra amata traballante
            piattaformaVoto troll: 8+/10, per l'inaudita concentrazione di stupidaggini. Tutti sono capaci di scrivere sciocchezze senza cognizione. Non è facile raggiungere un simile rapporto scemenze/riga, complimenti :p Il + è per gli orrori di orrortografia :p
        • Alvaro Vitali scrive:
          Re: PESSIMA FIGURA
          - Scritto da: linucs

          quei 4 gonzi che sviluppano linux si sono fatti
          XXXXXXX le password in un modo cos' banale
          (GARANTENDO ROOT ACCESS AL SERVER)... figuriamoci
          cosa possono aver scritto nel kernel...chissa'
          quanti errori o debolezzeSei stato invitato più volte a leggere bene l'articolo, ma tu ti ostini a trollare, facendo la figura di uno che ha qualche difficoltà a capire.Il sistema GIT rende impossibile apportare modifiche al kernel senza essere scoperti; infatti, su kernel.org c'è scritto chiaramente che il codice sorgente è rimasto intatto.
    • PinguinoCattivo scrive:
      Re: PESSIMA FIGURA
      - Scritto da: linucs
      linucs si e' dimistrato fallace e insicuro per
      l'ennesima
      volta...
      pessima figura per i sacerdoti dell'opensource
      che se ne stanno ben zitto dal commentare la
      notizia!Pessima trollata....Ma non riprovare. Non sarai più fortunato.See U ;)
    • Winaro scrive:
      Re: PESSIMA FIGURA
      - Scritto da: linucs
      linucs si e' dimistrato fallace e insicuro per
      l'ennesima
      volta...Già, avessero usato Windows Server allora sì che sarebbero stati sicuri! Eh eh eh! ;)Get The Facts!Dedico il mio ultimo intervento a questo dibattito profondo e carico di significato tecnico per ribadire l'imminente uscita di Microsoft Windows 8, di Microsoft Corporation ed invitare tutti all'acquisto. Potete rischiare la sicurezza dei vostri dati? Con windows 8 avrete la certezza!Parola di Winaro! ;)
    • Darwin scrive:
      Re: PESSIMA FIGURA
      LOL ecco un altro che si è limitato a leggere il titolo...
    • uno nessuno scrive:
      Re: PESSIMA FIGURA
      - Scritto da: linucs
      linucs si e' dimistrato fallace e insicuro per
      l'ennesima
      volta...
      pessima figura per i sacerdoti dell'opensource
      che se ne stanno ben zitto dal commentare la
      notizia!Che XXXXXXX... non esiste un sistema inviolabile, e a meno che tu non sia un seguace di OpenBSD (cosa impossibile, non sei abbastanza intelligente) il sistema per il quale tifi è molto meno sicuro di GNU/Linux.E impara a scrivere, stupidotto.
Chiudi i commenti