Sony scatta i panorami in 3D

Sony scatta i panorami in 3D

Due nuove fotocamere della linea Cyber-shot hanno introdotto la possibilità di scattare foto panoramiche stereoscopiche, senza avvalersi di un secondo obiettivo
Due nuove fotocamere della linea Cyber-shot hanno introdotto la possibilità di scattare foto panoramiche stereoscopiche, senza avvalersi di un secondo obiettivo

Sony ha introdotto due nuove fotocamere compatte, la Cyber-shot DSC-WX5 e la Cyber-shot DSC-TX9, che si distinguono per la capacità di scattare panorami 3D avvalendosi di un solo obiettivo.

A differenza dei tradizionali sistemi utilizzati per registrare immagini stereoscopiche, le due compattine giapponesi regalano l'illusione della terza dimensione avvalendosi semplicemente di un artificio software: questo sistema, che per il momento funziona però soltanto per la modalità di scatto Sweep Panorama , ha permesso a Sony di contenere i costi d'implementazione della tecnologia 3D.

Come noto, la modalità di scatto panorama – oggi presente sulla maggior parte delle fotocamere consumer – fonde insieme più foto scattate facendo scorrere la fotocamera lungo la linea dell'orizzonte: nella nuova modalità 3D Sweep Panorama il sistema si occupa anche di generare delle immagini da sovrapporre, in modo leggermente sfalsato, su ogni singolo scatto, così da simulare un sistema a doppio obiettivo. Per apprezzare l'effetto 3D risultante è necessario visualizzare le foto panoramiche su un televisore Sony Bravia 3D e guardarle attraverso gli occhiali Active Shutter 3D prodotti dalla stessa azienda.

Grazie ad un aggiornamento del firmware la funzione 3D Sweep Panorama è disponibile anche sulle macchine Alpha NEX-3 e Alpha NEX-5.

Alessandro Del Rosso

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti