Sony, un provider per le telecamere

Il colosso nipponico ragiona in grande e negli USA lancia un provider che consente alle sue nuove cam digitali di connettersi ad internet senza PC


Park Ridge (USA) – Promuovere le proprie telecamere ma anche realizzare un servizio capace di spingere ad un loro uso intensivo da parte di famiglie e privati e non solo di aziende: questi gli obiettivi della divisione americana di Sony, che intende aprire un servizio di connettività internet dedicato alle sole nuove videocamere digitali dell’azienda.

Sony Electronics ritiene che sia essenziale per gli acquirenti di modelli avanzati di cam portatili, come la Sony Network Handycam Camcorder, poter disporre di un facile accesso alla rete. E questo perché attraverso internet i materiali videoregistrati possono essere scambiati, inviati, trasmessi anche per posta elettronica. Il tutto senza bisogno di ricorrere ad un personal computer.

Sul piano tecnico, il nuovo Handycam sfrutta una connettività Bluetooth per collegarsi senza fili ad un telefonino Bluetooth attraverso il quale accedere ad internet attraverso il nuovo provider Sony. Allo stesso modo può collegarsi ad internet attraverso un più tradizionale adattatore modem compatibile con Bluetooth.

Sony ha spiegato che gli utenti di Handycam possono naturalmente sfruttare i servizi offerti anche da altri provider ma ha sostenuto che il proprio nuovo servizio è studiato specificamente per ottimizzare le capacità di condivisione delle immagini del nuovo prodotto. Attraverso il provider dedicato, per esempio, Handycam può navigare tra siti web contenenti fotografie o collegarsi ad un PC per trasformare o ritoccare le immagini.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    on windows xp
    ma questo bel processorino verrà sfruttato al 100% su windows xp o sempre meglio multiprocessore??
  • Anonimo scrive:
    QUARTO Trimestre???
    "ma saranno disponibili in grossi volumi soltanto a partire dal quarto trimestre"IMHO: cioè MAI! :-))))
    • Anonimo scrive:
      Re: QUARTO Trimestre???
      vuol dire in ottobre novembre e dicembre.trimestre vuol dire tre mesi, non l'anno diviso in tre.giusto per chiarire.PS: sono d'accordo anche io che comunque non rispetteranno i tempi ...
    • Anonimo scrive:
      Re: QUARTO Trimestre???
      - Scritto da: Ciccio
      "ma saranno disponibili in grossi volumi
      soltanto a partire dal quarto trimestre"

      IMHO: cioè MAI! :-))))Il quarto trimestre esiste, in un anno...non è come a squola che ce ne sono solo tre :) LOL...
  • Anonimo scrive:
    promette bene ;-0)
    vediamo anche i prezzi, ma penso saranno 5% meno di intel...
    • Anonimo scrive:
      eheh
      dai, mi piace troppo sta concorrenza che si è creata, sta facendo nascere buoni frutti....soprattutto da parte di AMD..=)
      • Anonimo scrive:
        Re: eheh
        Rimane il fatto che AMD non si è ancora guadagnato la "benevolenza" di tutti, dal momento in cui molti utenti dicono: beh, io prendo Intel, è una garanzia.......Mah:io sono anni che acquisto AMD e son proprio contento e sicuramente la prossima sarà AMD....poi adesso fa anche pubblicità alla Ferrari :-))))ciao,Mat
        • Anonimo scrive:
          Re: eheh
          è per questo che amd è così aggressiva nei prezzi.... e intel risponde......e noi ci guadagnamo ;)questo hammer promette bene, sarà un buon successore del mio fido athlon ;) :D- Scritto da: Mat
          Rimane il fatto che AMD non si è ancora
          guadagnato la "benevolenza" di tutti, dal
          momento in cui molti utenti dicono: beh, io
          prendo Intel, è una garanzia.......
        • Anonimo scrive:
          Re: eheh
          - Scritto da: Mat
          Rimane il fatto che AMD non si è ancora
          guadagnato la "benevolenza" di tutti, dal
          momento in cui molti utenti dicono: beh, io
          prendo Intel, è una garanzia.......
          Mah:io sono anni che acquisto AMD e son
          proprio contento e sicuramente la prossima
          sarà AMD....poi adesso fa anche pubblicità
          alla Ferrari :-))))

          ciao,MatAnche io compro sempre e solo AMD da anni ! :) Il problema è che Intel punta sui GHz puri, mentre AMD punta sulle vere prestazioni. Solo che gli utonti che comprano un pc adesso, vanno in un negozio e il venditore, che è furbo e vuole vendere Intel perchè ci guadagna di più (forse, oppure è tonto anche lui, dipende dai margini), gli dice "Prenda il P4 che va a 2GHz". Peccato che il P4 2 GHz vada poi più lento in prestazioni reali di un Athlon Xp 1600+..che costa parecchio meno :) Chiudo: VIVA AMD e FORZA FERRARI !
          • Anonimo scrive:
            Re: eheh

            Il problema è che Intel punta sui GHz
            puri, mentre AMD punta sulle vere
            prestazioni.Beh si, ma è vero solo in parte: l'AMD ha deciso di cambiare politica solo da qualche mese, prima si buttava anche lei sui mhz per fare concorrenza alla Intel, se non gliene fregasse della frequenza di clock probabilmente avremmo, come per la piattaforma macintosh cpu a 800 mhz che volano :o)
          • Anonimo scrive:
            Re: eheh
            - Scritto da: slack\b0y

            Il problema è che Intel punta sui GHz

            puri, mentre AMD punta sulle vere

            prestazioni.

            Beh si, ma è vero solo in parte: l'AMD ha
            deciso di cambiare politica solo da qualche
            mese, prima si buttava anche lei sui mhz per
            fare concorrenza alla Intel, se non gliene
            fregasse della frequenza di clock
            probabilmente avremmo, come per la
            piattaforma macintosh cpu a 800 mhz che
            volano :o)Mahhhchintosh :) Cmq tieni conto che AMD ha dovuto conquistarsi i clienti in un mercato che in precedenza era praticamente di monopolio Intel...quindi è chiaro che all'inizio devi giocare con le stesse carte del più forte (ma con qualche vantaggio, nel caso di AMD i prezzi bassi). Le prime CPU AMD (i K5) erano delle chiaviche, poi pian piano la AMD si è imposta, e ora è sicuramente stimata (da chi ne capisce qualcosa) come la migliore per rapporto qualità/prezzo. Speriamo che continui così :) Poi se la M$ non facesse sistemi sempre più pachidermici, vedresti come volerebbero queste CPU ! :)))
Chiudi i commenti