Sony, un provider per le telecamere

Il colosso nipponico ragiona in grande e negli USA lancia un provider che consente alle sue nuove cam digitali di connettersi ad internet senza PC
Il colosso nipponico ragiona in grande e negli USA lancia un provider che consente alle sue nuove cam digitali di connettersi ad internet senza PC


Park Ridge (USA) – Promuovere le proprie telecamere ma anche realizzare un servizio capace di spingere ad un loro uso intensivo da parte di famiglie e privati e non solo di aziende: questi gli obiettivi della divisione americana di Sony, che intende aprire un servizio di connettività internet dedicato alle sole nuove videocamere digitali dell’azienda.

Sony Electronics ritiene che sia essenziale per gli acquirenti di modelli avanzati di cam portatili, come la Sony Network Handycam Camcorder, poter disporre di un facile accesso alla rete. E questo perché attraverso internet i materiali videoregistrati possono essere scambiati, inviati, trasmessi anche per posta elettronica. Il tutto senza bisogno di ricorrere ad un personal computer.

Sul piano tecnico, il nuovo Handycam sfrutta una connettività Bluetooth per collegarsi senza fili ad un telefonino Bluetooth attraverso il quale accedere ad internet attraverso il nuovo provider Sony. Allo stesso modo può collegarsi ad internet attraverso un più tradizionale adattatore modem compatibile con Bluetooth.

Sony ha spiegato che gli utenti di Handycam possono naturalmente sfruttare i servizi offerti anche da altri provider ma ha sostenuto che il proprio nuovo servizio è studiato specificamente per ottimizzare le capacità di condivisione delle immagini del nuovo prodotto. Attraverso il provider dedicato, per esempio, Handycam può navigare tra siti web contenenti fotografie o collegarsi ad un PC per trasformare o ritoccare le immagini.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

21 02 2002
Link copiato negli appunti