Sorpresa..? Un'email su sei è spam

Drammatiche ovvietà quelle contenute nell'ennesimo conteggio delle email spammatorie da parte della britannica MessageLabs. Il 17 per cento delle email è spam


Roma – Non hanno dubbi gli esperti di MessageLabs : almeno il 17 per cento di tutti i messaggi di posta elettronica che circolano su internet sono classificabili come spam.

Il servizio di “conteggio” che da qualche tempo consente alla società di rilevazione di sparare le sue cifre sullo spam ogni mese è basato sulla scansione di enormi flussi di posta elettronica provenienti dalla rete di partner dell’azienda e dai propri servizi internet. “Fino a sei-otto mesi fa – hanno spiegato quelli di MessageLabs – la prima preoccupazione dei nostri clienti erano i virus. Ora è lo spam”.

Va detto che in passato MessageLabs si è lanciata in previsioni sulla diffusione dello spam che hanno centrato l’elemento fondamentale: il continuo aumento di questo genere di email in corrispondenza dell’aumento della diffusione di internet nel mondo. Ed è effettivamente esperienza abituale ricevere spam in tutte le lingue inviate da spammatori di mezzo mondo.

Secondo MessageLabs, nell’ultimo mese su 63 milioni di messaggi monitorati, uno su sei era spam.

Di interesse anche il fatto che sarebbero le industrie manifatturiera e ingegneristica quelle che sul fronte del business sono le più assediate dallo spam, ricevendone quasi il 26 per cento del totale. MessageLabs sostiene che le imprese nordamericane sono in assoluto le più bersagliate. Non parliamo poi dell’utenza privata…

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Ma che c'entra con l'informatica?
    L'argomento e' importante e interessante, ma che c'entra con PI?ciao!
  • Anonimo scrive:
    Ci siamo quasi
    Ora basta solo inventare un linuxaro che non rompa le palle ogni volta che parla e poi siamo a posto.
  • Anonimo scrive:
    Basta saperle tagliare le cipolle!!!
    Avete mai visto un cuoco lacrimare? Io no!Certo che se per tagliare un cipolla ci mettete mezzora... se la cipolla la si taglia in 30 sec e poi si ci leva dal luogo dove si è tagliata, non succede niente! Quindi la trovata giapponese è assolutamente inutile!Come del resto (anche se non centra niente) mettere un pilota giapponese su di una moto e sperare che vinca... ahahahah bravo Kato continua cosi che l'hanno prossimo vinci il mondiale... ahahaha (lo so che non centra, era solo per ridere un po' dei giapponesi!)Buon fine settimana a tutti!
    • Anonimo scrive:
      Basta sapere tagliare le cipolle!!!
      Ho visto su quark che per evitare la lagrimazione conseguente ad affettamento di cipolla, basta bagnarle per qualche minuto sotto acqua gelida... o forse ricordo male...cmq ben venga una nuova specie di cipolla, ammesso che non sia tossica, e ammesso che la vecchia specie rimanga...avvelenato che è convinto che l'ingegneria genetica possa anche migliorarci la vita, se fatta a modo.
      • Anonimo scrive:
        Re: Basta sapere tagliare le cipolle!!!

        avvelenato che è convinto che l'ingegneria
        genetica possa anche migliorarci la vita, Anche quando e' completamente inutile?
  • Anonimo scrive:
    Non è etico!
    Prima di tutto volevo dire alla redazione che non trovo giusto che abbiano messo OT e censurato l'opinione "Ma non hanno altro da fare". Non mi sembra affatto OT: c'era un semplice commento e se non siete d'accordo e censurate non è affatto giusto!Comunque ritornando al discorso della cipolla, non è una cosa etica. Prima si inizia con i vegetali, poi con gli animali... e nessuno dovrebbe avere il diritto di cambiare il nocciolo della vita a qualsiasi altro essere vivente!E' proprio vero: non hanno nient'altro da fare questi giapponesi? La loro nazione va contro molti principi fondamentali della vita stessa (vedi caccie alle balene). Fanno proprio schifo.
    • Anonimo scrive:
      Re: Non è etico!
      hai ragione. lo usano solo come pretesto per avere finanziamenti per sperimentare sempre di più queste diavolerie e guarda caso il loro governo non muove un dito. Fanno ribrezzo queste cose.- Scritto da: Fck
      Prima di tutto volevo dire alla redazione
      che non trovo giusto che abbiano messo OT e
      censurato l'opinione "Ma non hanno altro da
      fare". Non mi sembra affatto OT: c'era un
      semplice commento e se non siete d'accordo e
      censurate non è affatto giusto!
      Comunque ritornando al discorso della
      cipolla, non è una cosa etica. Prima si
      inizia con i vegetali, poi con gli
      animali... e nessuno dovrebbe avere il
      diritto di cambiare il nocciolo della vita a
      qualsiasi altro essere vivente!
      E' proprio vero: non hanno nient'altro da
      fare questi giapponesi? La loro nazione va
      contro molti principi fondamentali della
      vita stessa (vedi caccie alle balene). Fanno
      proprio schifo.
    • Anonimo scrive:
      Re: Non è etico!
      Come al solito.. pareri discordanti.Ciò non toglie che una ricerca genetica di questo tipo sia praticamente inutile ai fini della vita degli umani... sarebbe meglio se studiassero rimedi a malattie genetiche che colpiscono milioni di persone...
    • Anonimo scrive:
      Re: Non è etico!
      Complimenti, non avrei saputo dire di meglio. :)
    • Anonimo scrive:
      Re: Non è etico!

      E' proprio vero: non hanno nient'altro da
      fare questi giapponesi? La loro nazione va
      contro molti principi fondamentali della
      vita stessa (vedi caccie alle balene). Fanno
      proprio schifo.Io non generalizzerei. Dal Giappone viene anche quel poco di senso di rispetto per gli anziani, un tocco di conservatorismo sano (cioe' non retrogrado) e una imponente cultura artistica. Detto questo, come ogni popolo anche i giapponesi hanno una serie di "punti deboli". Ma non mi sarei meravigliato se questa cosa delle cipolle la tiravano fuori in America :-)
  • Anonimo scrive:
    E il grano radioattivo?
    Perchè scandalizzarsi delle cipolle quando per creare il grano ad alto rendimento che viene coltivato oggi sono state usate le radiazioni nucleari?Anni dopo sono state scoperte le intolleranze al glutine da parte di certe persone, che con il grano "antico" non esistevano.Le new cipolle avranno un inghippo del genere, o saranno troppo costose.
  • Anonimo scrive:
    Basta non respirare...
    Bhe, da quello che ne so non e mica un problema tanto insormontabile...infatti basta evitare di respiare le esalazioni della cipolla tagliata et voilà niente piu lacrime.
    • Anonimo scrive:
      Re: Basta non respirare...
      - Scritto da: Xk
      Bhe, da quello che ne so non e mica un
      problema tanto insormontabile...
      infatti basta evitare di respiare le
      esalazioni della cipolla tagliata et voilà
      niente piu lacrime.Si vede che non hai mai tritato una cipolla...
  • Anonimo scrive:
    Lo abbiamo gia' fatto
    Abbiamo addomesticato maiali, polli, bovini, ovini, cani, gatti, cavalli, ne abbiamo modificato l'evoluzione con incroci selezionati per secoli, modificando anche cereali, piante da frutto, legumi, con trapianti, innesti, selezioni, ecc...Una cipolla modificata scandalizza?Se e' cosi', piu' che piangere, fa ridere.
    • Anonimo scrive:
      Re: Lo abbiamo gia' fatto
      Infatti, ma io penso che l'articolo volesse mettere in risalto + l'atteggiamento estremista dei neo luddisti che la notizia in sé...Che dire, qui siamo su un forum di informatica e sino ad alcuni anni fa i neo luddisti prendevano di petto l'informatica, ora sono passati alla ricerca genetica.La cosa che mi fa più tristezza è che questa gente è organizzata ha delle associazioni e dei capi, i capi sono stipendiati, anche bene, dai membri delle associazioni stesse. Insomma: sono le multinazionali dei contestatori! I loro capi si danno un gran da fare per fornire ai membri e ai simpatizzanti nuovi elementi di scontro così da poter continuare la loro attività... Una volta i rivoluzionari fomentavano le masse per avere il potere personale, ora gli bastano i soldi.
      • Anonimo scrive:
        Re: Lo abbiamo gia' fatto
        Concordo, stanno diventando una lobby di potere pericolosa tanto quanto quelle contro cui dicono di combattere.Questo mi preoccupa più di una cipolla.
  • Anonimo scrive:
    Ma non hanno altro da fare???
    Con tutti i casini che ci sono a questo mondo, vi sembra il caso di perdere tempo con queste ca**ate??Ma che se ne frega della cipolla che non fa piangere!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma non hanno altro da fare???
      - Scritto da: Cipollone
      Con tutti i casini che ci sono a questo
      mondo, vi sembra il caso di perdere tempo
      con queste ca**ate??
      Ma che se ne frega della cipolla che non fa
      piangere!!!Sono musi gialli di *****!!!Loro uccidono Tigri solo per usarne i testicoli, uccidono balene fregandosene che sono in estinzione, e chissa' che altre diavolerie hanno fatto. Che popolo di *****, questi orientali.
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma non hanno altro da fare???
        - Scritto da: Nando


        - Scritto da: Cipollone

        Con tutti i casini che ci sono a questo

        mondo, vi sembra il caso di perdere tempo

        con queste ca**ate??

        Ma che se ne frega della cipolla che non
        fa

        piangere!!!

        Sono musi gialli di *****!!!
        Loro uccidono Tigri solo per usarne i
        testicoli, uccidono balene fregandosene che
        sono in estinzione, e chissa' che altre
        diavolerie hanno fatto. Che popolo di *****,
        questi orientali.Wow, che rispetto che hai per milioni di persone che non conosci!! E come se un giapponese ti dicesse che gli italiani sono tutti mafiosi, assassini e ladri. E chissa' quante altre "diavolerie" abbiamo fatto. Di certo per questo ti meriti gli stessi insulti che proponi.
  • Anonimo scrive:
    ignobel
    una delle certezze riguardo questa ricerca è il futuro insignimento dell' ignobel al ricercatore.
  • Anonimo scrive:
    e poi ????? che altro diventera NORMALE ?????
    e se io voglio piangere quando taglio le cipolle ?????riattiveranno di nuovo il gene ?????
    • Anonimo scrive:
      Re: e poi ????? che altro diventera NORMALE ?????
      ci sarà uno switch...
      • Anonimo scrive:
        Re: e poi ????? che altro diventera NORMALE ?????
        - Scritto da: guido
        ci sarà uno switch...Stupeeeeeendo. Una cipolla con switch incorporato.Così, se voglio, la uso in rete ..... eheheheheheheMa rifargli il cervello al giap, nooooo ????
  • Anonimo scrive:
    e questa sarebbe una notizia??
    come da topic...ma non potevi risparmiartela?o perlomeno risparmiarti il commento personale...
    • Anonimo scrive:
      Re: e questa sarebbe una notizia??
      - Scritto da: HTD
      come da topic...
      ma non potevi risparmiartela?
      o perlomeno risparmiarti il commento
      personale...quello dovresti risparmiartelo tu, con tutta la tua inutilità
    • Anonimo scrive:
      Re: e questa sarebbe una notizia??
      - Scritto da: HTD
      come da topic...
      ma non potevi risparmiartela?
      o perlomeno risparmiarti il commento
      personale...A parte che le cose che mi pubblica PI sono _sempre_ Commenti (come evidenziato in ROSSO sulla home page) ma non mi dirai che su un giornale ti aspetti solo di trovare asciutte notizie di agenzia!In quel caso abbonati alla Reuters.Ciao
      • Anonimo scrive:
        Re: e questa sarebbe una notizia??
        Mi aspetto imparzialità (anche se mi rendo conto che è difficile) in quanto unico modo per rispettare la pluralità dei lettori.ciao
        • Anonimo scrive:
          Re: e questa sarebbe una notizia??
          - Scritto da: HTD
          Mi aspetto imparzialità (anche se mi rendo
          conto che è difficile) in quanto unico modo
          per rispettare la pluralità dei lettori.bEH... un commento e'pensato per poter dire la _tua_ (in questo caso la mia :)Senno' che commento e'? Credo che cio' accada fin dagli albori su quotidiani e simili.
Chiudi i commenti