Spagna, le prime vittime del copyright

Circa 80 siti sono stati denunciati dai legittimi detentori dei diritti. I rispettivi operatori rischiano l'oscuramento dei domini se considerati colpevoli dalla commissione prevista dalla contestata legge Sinde

Roma – I numeri sono stati snocciolati in un articolo apparso sulla versione digitale del celebre quotidiano spagnolo El Mundo . Ad un mese esatto dalla sua definitiva adozione, la contestata Ley Sinde ha già identificato i primi responsabili della proliferazione selvaggia di materiale in violazione del diritto d’autore.

Sono circa 80 i siti web denunciati alla Comisión de Propiedad Intelectual – appunto l’organo designato dalla legge antipirateria per il rastrellamento delle segnalazioni da parte dei legittimi titolari dei diritti – per la distribuzione di link e contenuti illeciti.

In totale , la commissione iberica ha finora ricevuto 300 comunicazioni ufficiali sulla presenza online di contenuti pirata. A rischiare nello specifico sono 79 piattaforme votate alla condivisione illecita, indicate dai signori del diritto d’autore per il conseguente oscuramento dei rispettivi domini .

Stando alle tempistiche della Ley Sinde , i vertici della commissione si prenderanno un periodo variabile tra i 20 giorni e i 3 mesi per decidere sul da farsi . Nel caso, i gestori dei vari siti avranno 48 ore per rispondere delle violazioni. L’oscuramento dei domini durerebbe un anno.

Mauro Vecchio

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • didi scrive:
    gli americani leggono più di noi?
    Se ho capito bene la statistica il 71% ha letto almeno un libro nell'ultimo anno.Mi sembrano percentuali superiori all'italia.http://www3.istat.it/salastampa/comunicati/non_calendario/20110511_00/
  • Funz scrive:
    eh, ma la carta...
    ...e il profumo, e il peso, e la sensazione tattile, e poter leccare le pagine vuoi mettere leccare uno schermo? ;p
    • becker scrive:
      Re: eh, ma la carta...
      - Scritto da: Funz
      ...e il profumo, e il peso, e la sensazione
      tattile, e poter leccare le pagine vuoi mettere
      leccare uno schermo?
      ;pC'è chi prima di leggere ha bisogno di fare dei preliminari con la carta, dicono che toccare la carta lo eccitano (rotfl)Per chi ha bisogno di sentire il profumo della carta sarà messo in commercio Paper Parfum, lo spruzzi sul ebook reader e senti l'odore (rotfl)..
    • kenshemo scrive:
      Re: eh, ma la carta...
      amico fammi sapere che libri leggi perché se ti fanno venire voglian di leccarli voglio leggerli anche io :-)Tralasciando le battute, il libro cartaceo ha i pregi che elencavi ma vuoi mettere avere 200 libri sempre con te, 150 grammi anche per i libri di 1000 pagine, e i prezzi più bassi (non sempre ma su amazon nella maggior parte dei casi)?Da quando ho un ebook reader non riesco più a leggere i libri cartacei
      • becker scrive:
        Re: eh, ma la carta...
        - Scritto da: kenshemo
        amico fammi sapere che libri leggi perché se ti
        fanno venire voglian di leccarli voglio leggerli
        anche io
        :-)

        Tralasciando le battute, il libro cartaceo ha i
        pregi che elencavi ma vuoi mettere avere 200
        libri sempre con te, 150 grammi anche per i libri
        di 1000 pagine, e i prezzi più bassi (non sempre
        ma su amazon nella maggior parte dei
        casi)?

        Da quando ho un ebook reader non riesco più a
        leggere i libri cartaceiQuoto! Con le tecnologie attuali e future gli ebook reader renderanno la lettura riposante per gli occhi rispetto agli LCD, quindi non ci saranno più scuse per non utilizzare gli ebook reader in più in un dispositivo leggero, in poco spazio si possono archiviare tantissime cose da leggere.Risparmio di soldi (per l'acquisto dei libri), risparmio di materie prima per la produzione di carta (secondo me costa di più produrre carta per ogni copia di libri rispetto ad un dispositivo su cui ci leggi tanti libri e la memoria si può cancellare)
        • Dottor Stranamore scrive:
          Re: eh, ma la carta...
          - Scritto da: becker

          Risparmio di soldi (per l'acquisto dei libri),I libri non sono tutti gratuiti, a meno che tu volessi dire: risparmio soldi illegalmente.
          • Gennaro Esposito scrive:
            Re: eh, ma la carta...
            Rispetto alla versione cartacea quella digitale costa meno.
          • necker scrive:
            Re: eh, ma la carta...
            - Scritto da: Dottor Stranamore
            - Scritto da: becker


            Risparmio di soldi (per l'acquisto dei
            libri),

            I libri non sono tutti gratuiti, a meno che tu
            volessi dire: risparmio soldi
            illegalmente.- Scritto da: Dottor Stranamore
            - Scritto da: becker


            Risparmio di soldi (per l'acquisto dei
            libri),

            I libri non sono tutti gratuiti, a meno che tu
            volessi dire: risparmio soldi
            illegalmente.Io mi riferisco al prezzo di copertina. Con un ebook si risparmia, nessun costo di distribuzione (a parte la commissione del servizio per l'acquisto) e nessun costo di stampa!! Non ho detto che li voglio gratis, ma il prezzo del libro è normale che deve scendere nel formato digitale e rispetto a quello cartaceo pago di meno. Sempre a pensare male, hai l'ossesione da pirati, rilassati :D
          • becker scrive:
            Re: eh, ma la carta...
            sono sempre becker, sopra (necker) è un errore di digitazione.
    • shevathas scrive:
      Re: eh, ma la carta...
      - Scritto da: Funz
      ...e il profumo, e il peso, e la sensazione
      tattile, e poter leccare le pagine vuoi mettere
      leccare uno schermo?
      ;pprovate poi, a tenere in pari un tavolo o schiacciare uno scarafaggio con un ebook reader.
      • Funz scrive:
        Re: eh, ma la carta...
        - Scritto da: shevathas
        - Scritto da: Funz

        ...e il profumo, e il peso, e la sensazione

        tattile, e poter leccare le pagine vuoi mettere

        leccare uno schermo?

        ;p

        provate poi, a tenere in pari un tavolo o
        schiacciare uno scarafaggio con un ebook
        reader.La differenza sta solo nei costi :D
Chiudi i commenti