SpamAssassin vara la 3.0

Il celebre software antispam non solo vara la nuova versione ma decide anche di cambiare licenza, adottando la licenza Apache


Roma – Nel mondo antispam si è conquistato nel tempo un ruolo tutt’altro che secondario ed ora uno dei software più gettonati per contenere l’arrivo di mail-immondizia nelle mailbox degli utenti ha annunciato la release della versione 3.0.

Tra le novità della nuova edizione viene citata una configurazione d’uso ancora più semplice del passato. Oltre a non dover aggiornare i dettagli degli account email e delle newsletter o mailing list che si ricevono, è più facile applicare certe definizioni antispam lato server per gestirle poi da client.

Il team di SpamAssassin, software facilmente utilizzabile su praticamente tutte le più diffuse piattaforme di gestione email, afferma di aver anche ampliato ulteriormente le definizioni che tanto a livello di rete quanto in locale consentono di identificare la presenza di spam. “Questo – viene affermato dagli autori – rende più difficile agli spammer l’identificazione delle definizioni e quindi più difficile realizzare sistemi che possano aggirarle”.

Criticato bonariamente in passato da esperti del calibro di Bruce Schneier di Crypto-gram , SpamAssassin con la 3.0 ha però anche introdotto una nuova licenza.

In passato il software veniva distribuito sotto una doppia licenza, anche GPL , ed ora, dopo aver ottenuto il via libera da tutti gli sviluppatori che hanno fin qui contribuito alla sua crescita, SpamAssasin è passato alla Apache License di Apache Software Foundation. Quest’ultima è stata scelta per alcune peculiarità, come l’articolo che impedisce a chi contribuisce al progetto con proprio codice sottoposto a proprio brevetto di denunciare in un secondo momento l’uso dello stesso all’interno di Spam Assassin.

Per avvicinarsi a SpamAssassin un buon punto di partenza sono le nutrite FAQ relative al progetto.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • JgxykphmLce IcC scrive:
    OIvfEUQZMZYGuxi
    comment6, http://latonyavoyancegratuiteparemail.com/medium-coaching/1-consultation-phone-voyance 1 consultation phone voyance,
    :O, http://charlynmedium.com/bonsite-de-voyance/jeux-de-carte-de-voyance/le-don-de-voyance/voyance-au-havre voyance au havre, =-D, http://hannahtiragedecartegratuit.com/cartomancienne-gratuite/tirages-de-tarots-gratuits tirages de tarots gratuits, fag, http://ellitarotenligne.com/numérologue-gratuit/lire-avenir-gratuit/pendule-de-lamour-gratuit-gratuit/theme-astral-gratuit theme astral gratuit, lyf, http://bryantcartomanciegratuite.com/tareau-gratuit/tirage-decartes-gratuit tirage decartes gratuit, 969826, http://argeliavoyant.com/consultation-voyance/ligne-voyance/voyance-immediate-en-ligne voyance immediate en ligne, 8[, http://darbyvoyanceamour.com/pure-voyance-amour/voyance-ligne voyance ligne, %-DD, http://delmavoyancegratuiteparmail.com/tarot-carte/tarot-gratuit-direct tarot gratuit direct, 950915, http://aracelisvoyancegratuiteparmail.com/carte-avenir-web/quel-sera-mon-avenir quel sera mon avenir, strru, http://elidiavoyancegratuite.com/voyanca-gratuit/mon-avenir-tarot-gratuit mon avenir tarot gratuit, 116, http://cristophertarotamourgratuit.com/voyant-gratuit/vrai-voyant-gratuit vrai voyant gratuit, 15859, http://ingeborgtchatvoyancegratuit.com/medium-gratuite/medium-renommé/medium-reconnu/medium-lille medium lille, 46569, http://alecmedium.com/horoscope-hebdomadaire-gratuit/voyance-par-boule-de-cristal-gratuit voyance par boule de cristal gratuit, :-[[[, http://miguelvoyancegratuitetarot.com/voyance-a-marseille/tarotsdemarseille tarotsdemarseille, jnzfsg, http://argeliavoyante.com/interpretation-tarot-gratuit/jeu-detarot-gratuit jeu detarot gratuit, 179493, http://horaciotarotamour.com/voyance-telephone/voyance-gratruite/voyance-au/voyance-gratuite-par-tel voyance gratuite par tel, pver, http://hermelindavoyancegratuitetarot.com/astrologie-et-voyance/tirage-tarot-pour-le-mois tirage tarot pour le mois, slxp, http://bradlyhoroscopegratuit.com/tarot-gratuit-persan/voyance-gratuite-serieuse voyance gratuite serieuse, gfru, http://argeliavoyante.com/voyance-pour-enfant/comment-apprendre-a-faire-de-la-voyance comment apprendre a faire de la voyance, 442306, http://merryvoyancegratuitepartelephone.com/voyance-gratuite/voyance-approfondie-gratuite/voyance-gratuite-question-gratuite/voyance-quebec-gratuite/recherche-voyant-serieux recherche voyant serieux, 289, http://tawnyastrogratuit.com/voyance-gratuite/consultation-voyance-gratuite/voyance-serieuse-gratuite/live-voyance-gratuite/medium-gratuit-en-ligne-internet medium gratuit en ligne internet, hymyd, http://latonyavoyancegratuiteparemail.com/carte-tarot-de-marseille/avenir-divinatoire-tarot avenir divinatoire tarot, mrzty, http://daliamediumgratuit.com/taro-gratuit/taro/tatot-gratuit/tirage-celtique-gratuit/medium-aubagne-gratuit medium aubagne gratuit,
    :-], http://roseliavoyanceamour.com/tirage-horoscope-gratuit/vierge-horoscope/voante-a-tergnier voante a tergnier, ckieyn, http://alainavoyantegratuite.com/voyance-services-divers/voyance-graduite voyance graduite, :-O, http://sigridvoyantgratuit.com/medium-en-france/voiyance-gratuite-en-ligne voiyance gratuite en ligne, 8-DDD, http://jerrellastrologue.com/gratuit-horoscope/horoscope-gratuit-poisson/horoscope-horoscope/horoscope-tibetain horoscope tibetain, jqnqku, http://dianvoyante.com/sites-de-voyance/cabinet-de-voyance-lyon/don-de-voyance-temoignage/jeux-de-cartes-voyance/voyance-en-direct-par-téléphone voyance en direct par téléphone, rnxsz, http://jeanellevoyanceamour.com/voyants-bruxelles/tirage-de-lamour-gratuit tirage de lamour gratuit, 9194, http://eliastrogratuit.com/médium-gratuite/horscope-gratuite/voyances-réellement-gratuite/numerologie-gratuite-immediate/tirages-des-tarots-de-marseille-gratuits tirages des tarots de marseille gratuits, 8-[, http://ashelytarotenlignegratuit.com/medium/compatibilité-amoureuse-des-prénoms compatibilité amoureuse des prénoms, 87465, http://dudleyvoyanceamour.com/voyance/voyance-gratuit-en-chat voyance gratuit en chat, 505, http://hermilaastrologie.com/divinatoire-amour/amour-magie amour magie, pxnhqs, http://argeliavoyante.com/voyant-tchat/voyante-de-tours voyante de tours, 776431, http://pilarvoyancegratuiteendirect.com/de-voyant/voyant-serieux/voyant-at/rituels-de-magie-blanche rituels de magie blanche,
    :DDD,
  • DgOHcRuxOPe X scrive:
    aCkGfWscbcbnVAx
    Hello! Very good job(this site)! Thank you man.
  • mFnDXaUQsL scrive:
    ZOkvvDstCffXoWaeg
    MeIVr3pecI http://www.wheelmansplace.com pikavippi zxMUlu95quB2nk
  • txlivpVBHSB O scrive:
    PFhJUWZHWmLDZjhdq
    IyA0U2uHiGJ http://stefanflod.com pikavippi TiXOlOAdJJKTQC
  • Anonimo scrive:
    quasi..quasi..ritornare a win98?
    i nuovi virus sono fatti per winxp e me...se uno ritorna al vecchio win98...che dite..rischia dimeno?
    • Anonimo scrive:
      Re: quasi..quasi..ritornare a win98?
      Mah, in termini di vulnerabilita` sul tipo della falla dell'RPC (Blaster) o del Sasser, che sono o patchabili o eliminabili con un buon firewall (consiglio ZoneAlarm free, http://www.zonelabs.com), in effetti con Win98 immagino ci si possa sentire piu` sicuri. Per i worms che arrivano via email di certo no. Cambiare assolutamente programma di posta aiuterebbe: i vecchi Outlook erano un groviera. IE e` l'altro punto d'ingresso che sarebbe meglio cambiare.Ma di certo, dovessi tornare ai kernel derivati da Win95, ci rimetterei in termini di giramento di palle per quel che riguarderebbe tutto il resto: stabilita` e robustezza del sistema in generale. WinXP e le versioni basate su NT sono molto piu` stabili, indubbiamente. Tappata l'immensa quantita` di buchi, come sopra descritto, sono tutto sommato passabili. Basta chiudere gli occhi davanti alla spazzatura (chiavi di registro, file temporanei, indici di ignoti database...) che il sistema produce qua e la` per ragioni non chiare, ne piu` ne meno come facevano i precedenti Wins comunque... oddio, forse ne produce un po' di piu`, si sa, e` l'evoluzione della specie...
  • Elwood_ scrive:
    come come il vicepresidente di gartner?
    ma quello del Gartner group?Quello che andava in giro a dire queste cose qui?http://webnews.html.it/news/1642.htmOrca loca...:D
  • Terra2 scrive:
    Re: a microsoft i virus servono

    Come mai non ci sono antivirus microsoft
    gratuiti?Il McAfee è stato gratuito per una vita... Edo ora ci sono questi:http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=749468...se solo avessero la decenza di usarli.una (apple) al giorno leva (win) di torno...
  • carpigjan scrive:
    ma è una presa per il ....?
  • Anonimo scrive:
    test GDI+
    ma il test del GDI+ ti dice se hai il problema oppure SE POTRESTI averlo ???del tipo... lo hai già messo, ma lui ti dice "hai un software che potrebbe avere problemi"si ma ciccio ... li ho risolti, di questo ti accorgi, checker del menga????!!!!o a questo punto è meglio mettere su MBSA e assicurarsi di avere messo su gli hotfix?che diavolo!!!!!! :-(e poi mi puzza tanto di "controllo software originale" quel softwaruzzo .............a voi?
    • Anonimo scrive:
      Re: test GDI+
      - Scritto da: Anonimo
      ma il test del GDI+ ti dice se hai il
      problema oppure SE POTRESTI averlo ???

      del tipo... lo hai già messo, ma lui
      ti dice "hai un software che potrebbe avere
      problemi"
      si ma ciccio ... li ho risolti, di questo ti
      accorgi, checker del menga????!!!!


      o a questo punto è meglio mettere su
      MBSA e assicurarsi di avere messo su gli
      hotfix?


      che diavolo!!!!!! :(




      e poi mi puzza tanto di "controllo software
      originale" quel softwaruzzo .............




      a voi?e poi va che figata su win2000:We are sorry, but the tool did not work properly on your computer. Please try again later.
  • Anonimo scrive:
    Windows gratis ai privati e...
    ciao ciao Linux, rimani pure nel tuo 1% :D
    • Anonimo scrive:
      Re: Windows gratis ai privati e...
      - Scritto da: Anonimo
      ciao ciao Linux, rimani pure nel tuo 1% :DGratis o non gratis rimane comunque una baracca ;)e cmq non è gratis e mai lo sarà
      • Anonimo scrive:
        Re: Windows gratis ai privati e...
        be' pero' visto che win95,win98,me non M$ non se li caga + nemmeno di striscio cosa li costa a farli scaricare gratis!e' che sono dei fetenti mangiasoldi...- Scritto da: Anonimo
        - Scritto da: Anonimo

        ciao ciao Linux, rimani pure nel tuo 1%
        :D

        Gratis o non gratis rimane comunque una
        baracca ;)
        e cmq non è gratis e mai lo
        sarà
    • Terra2 scrive:
      Re: Windows gratis ai privati e...
      - Scritto da: Anonimo
      ciao ciao Linux, rimani pure nel tuo 1% :D1) Hai guadagnato più tu da Linux negli ultimi 5 anni che quelli che il Linux lo usano davvero.2) Per quanto mi riguarda io posso scegliere se a casa usare il Notebook che mi passa la ditta (quindi tutto gratis... sia PC, assistenza ed OS) oppure altro... ho preso un Mac.win? manco regalato.(apple)(linux)
    • Mechano scrive:
      Re: Windows gratis ai privati e...
      - Scritto da: Anonimo
      ciao ciao Linux, rimani pure nel tuo 1% :DE' gia' gratis a giudicare da come viene tollerata la pirateria hobbistica, eppure Linux e' in continua crescita.--Mr. Mechano==================================Modificato dall'autore il 24/09/2004 16.33.21
      • Anonimo scrive:
        Re: Windows gratis ai privati e...
        E' passato da 1% a 1.0000001% e lo chiami crescita?- Scritto da: Mechano
        - Scritto da: Anonimo

        ciao ciao Linux, rimani pure nel tuo 1%
        :D

        E' gia' gratis a giudicare da come viene
        tollerata la pirateria hobbistica, eppure
        Linux e' in continua crescita.

        --
        Mr. Mechano


        ==================================
        Modificato dall'autore il 24/09/2004 16.33.21
        • Anonimo scrive:
          Re: Windows gratis ai privati e...
          - Scritto da: Anonimo


          E' passato da 1% a 1.0000001% e lo chiami
          crescita?Anche il tuo quoziente di intelligenza ha fatto lo stesso exploit....e si vede!!!
        • Anonimo scrive:
          Re: Windows gratis ai privati e...
          - Scritto da: Anonimo
          E' passato da 1% a 1.0000001% e lo chiami
          crescita?Sta li' con MacOS per quanto riguarda le vendite di distribuzioni.Ma le stime non ufficiali lo danno molto piu' alto, forse anche piu del doppio di MacOS.Il fatto e' che essendo liberamente scaricabile, esistendo anche in distribuzioni live, non potranno mai esserci stime ufficiali.Tra l'altro le stime fatte dai motori di ricerca, sarei curioso di sapere come vengono fatte, perche' tutti gli utenti che usano Opera lo hanno di default settato con la personality settata come IE6 e non la cambiano per essere compatibili con quei siti balordi che non ti formattano bene o non ti fanno entrare se hai browser diversi da IE.
          • Anonimo scrive:
            Re: Windows gratis ai privati e...
            - Scritto da: Anonimo
            Tra l'altro le stime fatte dai motori di
            ricerca, sarei curioso di sapere come
            vengono fatte, perche' tutti gli utenti che
            usano Opera lo hanno di default settato con
            la personality settata come IE6 e non la
            cambiano per essere compatibili con quei
            siti balordi che non ti formattano bene o
            non ti fanno entrare se hai browser diversi
            da IE.Quoto.È ormai da un po' di tempo che ho la sensazione che IE non superi il 60% di diffusione e non v'è modo di saperlo. :DMa d'altronde ormai alla MS non frega più niente di IE.
          • pippo75 scrive:
            Re: Windows gratis ai privati e...

            Tra l'altro le stime fatte dai motori di
            ricerca, sarei curioso di sapere come
            vengono fatte, perche' tutti gli utenti che
            usano Opera lo hanno di default settato con
            la personality settata come IE6 e non la
            cambiano per essere compatibili con quei
            siti balordi che non ti formattano bene o
            non ti fanno entrare se hai browser diversi
            da IE.i browser sembra che siano riconoscibili ugualmente anche se falsano la firma, ricordo che al tempo avevo letto un thread su questo argomento, purtroppo non ricordo dove (su internet, ma .......).ciao
  • Anonimo scrive:
    Re: a microsoft i virus servono
    Veramente Microsoft HA GIA' comprato una software house polacca se non erro che produce antivirus e pianifica di rilasciare un proprio antivirus (esterno al SO).Vuol fare concorrenza alla Norton probabilmente (perchè la gente può piratare Windows ma l'antivirus gli tocca comprarselo se si vogliono gli aggiornamenti).Che posso dire? La storia si ripete......io ricordo solo una vecchia società, la Central Point, che aveva rilasciato il "Central Point AntiVirus" (CPAV) per MSDOS, poi venne la microsoft, comprò il programma e lo inserì in MSDOS col nome di "MicroSoft AntiVirus" (MSAV): fù divertentissimo, i virus invece che attaccare gli .EXE o i .COM attaccavano l'MSAV con risultati veramente esilaranti (come le scansioni che infettavano gli eseguibili o PC con i virus più incredibili che spuntavano come "clean").Non vedo l'ora di rivivere quei momenti di gloria :D
    • Anonimo scrive:
      Re: a microsoft i virus servono
      Quella l'ha comprata perchè produceva un software antivirus (ovvero che ripuliva gli exe di windows) che però girava su linux. Ed era gratuito. E poi il progetto è stato chiuso.
      • Anonimo scrive:
        Re: a microsoft i virus servono
        Mi dispiace contraddirti ma c'è un comunicato ufficiale in proposito sull'uscita di un Antivirus di Microsoft a seguito dell'acquisizione.E sono reali anche le perplessità della Symantec che fino a poco tempo fa era un partner stretto di Microsoft ed ora si trova a competerci.Qualche link googlato a caso:http://www.crn.com/sections/breakingnews/dailyarchives.jhtml?articleId=22100838http://www.pcself.com/primopiano/04/07/080.htmlIl secondo è in italiano per i meno anglofoni, il primo è più interessante (CRN non è l'ultimo giornalino dell'informatica), e cito:"The company said last week that it will have a stand-alone antivirus offering, but some expect it will be tightly integrated in Windows in the future. "
    • Anonimo scrive:
      Re: a microsoft i virus servono
      (perchè la gente
      può piratare Windows ma l'antivirus
      gli tocca comprarselo se si vogliono gli
      aggiornamenti).perfetto ecco la risposta l'antivirus sara' integrato e per l'upgrade si dovra' essere registrati e quindi aver comperato windows regolarmente
  • Anonimo scrive:
    Si sapeva
    SecurityFocus parla già da un pochino di questo bug, che si risolve col SP2 ma che potrebbe riapparire nel caso vengano in seguito installati altri programmi Microsoft che si appoggiano su tale libreria.I programmatori di Mozilla a quanto pare erano già incappati nella vulnerabilità senza capire che fosse un problema dal punto di vista della sicurezza, per questo Mozilla già da un po'è al sicuro da questo tipo di exploit.Visto che se ne parla tanto vorrei dire anch'io la mia:Windows ha dei bug, anche Linux ha dei bug; tutti i software hanno dei bug, alcuni sono exploitabili ed altri no; altri ancora sono terrificanti ma nessuno li scoprirà mai (è sempre possibile trovare un bug incredibile anche in un codice che si considera sicuro al 100%).Non c'è da scandalizzarsi per questo; Microsoft (U.S.A., non Italia) ha lavorato duro per cercare di correggere i problemi di sicurezza dei suoi prodotti e a tuttora ci sta lavorando, è un passo nella direzione giusta (anche se c'è da fare ancora molta strada per arrivare ai livelli di altri sistemi operativi), mi sembra che almeno questa svolta verso la sicurezza sia lodevole da tutte e due le parti della barricata, senza campanilismi e simili.Detto questo ovviamente sovvengono altre considerazioni secondarie come il fatto che il "Windows Unico" per come potremmo chiamarlo rispondendo a un Ballmer che definì Linux come "mutante" sia molto più scoperto delle controparti basate su software open source; l'usare in tutte le macchine installate esattamente la stessa libreria compilata nello stesso identico modo rende infatti queste vulnerabilità più semplici da sfruttare e più facili da localizzare.Detto questo c'è da dire che se un bug c'è c'è e basta... per ora si dibatte su un bug discretamente grosso in Samba (aggiornate samba se potete) e ci sono altri bug nel mondo dell'open source, basta fare un giro per accorgersene.La verità è che probabilmente le vulnerabilità windows sono più ghiotte a causa della maggiore base installata e della relativa semplicità nello sfruttarle (ho una PS2 con Linux, chi volesse provare a cimentarsi nell'hack credo che non troverebbe la cosa troppo simpatica)...Poi, voglio dire, le differenze fra un S.O. e l'altro sono palesi, Windows per praticità, Linux per servizi, affidabilità e robustezza; il tradeoff è chiaro... è inutile girarci troppo intorno.Il succo del discorso è : "la virtù stà nel mezzo"
  • pippo75 scrive:
    Per la readazione (errore di ortografia)
    "non risucirà a risolvere tutti i problemi", ha dichiarato perentorio Wheatman."ciao
  • Anonimo scrive:
    Victor Wheatman... un coglione
    • Anonimo scrive:
      Re: Victor Wheatman... un coglione
    • Anonimo scrive:
      Re: Victor Wheatman... un coglione ?
    • Anonimo scrive:
      Re: Victor Wheatman... un coglione
    • Terra2 scrive:
      QUIZ!
      - Scritto da: Anonimo
      Come tutti gli esaltati informatici
      Lunuxiani che dimostrano solo la loro
      infantilità, anche Wheatman non
      capisce che è ovvio che il sistema
      oprativo più diffuso è anche
      quello preso più di mira.Se riesci a spiegare: perchè il web server più diffuso è Apache, ma quello più preso di mira è IIS di microsoft allora sei degno di dare del coglione a qualcuno piuttosto che alla persona che vedi quando ti fai la barba al mattino...==================================Modificato dall'autore il 24/09/2004 12.49.17
  • Anonimo scrive:
    Il virus del secolo... gli scenari
    Immaginatevi se circolasse un virus in grado di sfruttare questo bug: sarebbe un cataclisma. Metà pianeta paralizzato, il Governo italiano nel panico perché che non è più in grado di ricevere ordini dalla Casa Bianca, i marziani che ne approfittano per conquistare la terra, ma sbarcano a Gioia Tauro e scappano schifati! Ma soprattutto Playboy che ricomincia a vendere alla grande in edicola...UAU!!! che spettacolo imperdibile! Ho già il programma: coperta di flanella, frittatona di cipolle, birra peroni gelata, rutto libero.
    • pikappa scrive:
      Re: Il virus del secolo... gli scenari
      - Scritto da: Anonimo
      Immaginatevi se circolasse un virus in grado
      di sfruttare questo bug: sarebbe un
      cataclisma. Metà pianeta paralizzato,
      il Governo italiano nel panico perché
      che non è più in grado di
      ricevere ordini dalla Casa Bianca, i
      marziani che ne approfittano per conquistare
      la terra, ma sbarcano a Gioia Tauro e
      scappano schifati! Ma soprattutto Playboy
      che ricomincia a vendere alla grande in
      edicola...

      UAU!!! che spettacolo imperdibile! Ho
      già il programma: coperta di
      flanella, frittatona di cipolle, birra
      peroni gelata, rutto libero.Si si aspetta che poi ti chiama Bill Gates per andare a vedere un film cecoslovacco....con i sottotitoli in tedesco :-D
  • RunningTruck scrive:
    Gates non e' Dio
    "L'uomo piu' ricco del mondo non potra' risolvere tutti i problemi di Windows."Ma che bella scoperta !!! E allora ?Windows, come qualunque software molto complesso, ha sempre avuto e sempre avra' qualche problema da sistemare. A me basta che non mi impedisca di lavorare.Ma poi chi se ne frega se non si risolvono tutti i problemi di WIndows ? Tanto il futuro e' inevitabilmente di Linux :-)(win) (linux)
    • The Raptus scrive:
      Re: Gates non e' Dio
      .. mi sembri un p' troppo semplicista.Io ho sempre pensato da buon programmatore che il SW perfetto non esiste, e che più questo è complesso più ci sono bug.Un tempo (eh, 15 anni fa e più!) criticavano Amiga perchè pieno di bachi, eppure se facevi notare che l'MS-DOS non era perfetto (ancora c'era win 3.0) e che i MB di codice pur dovevano contare nessuno di dava ragione.Io per primo.Adesso questa mi sembra prorpio una gran bela buffonata. Insomma ha speso troppo poco per la sicurezza, predilegendo aspetti estetici, ludici per non parlare di marketing puro (ha eclissato i concorrenti, vedi il lontano OS2).Ena falla troppo evidente questa del JPG. Ho paura che abbia solo voluto spianare la strada a LongHorn, dopo essere diventato leader indiscusso del pianeta (il 95% dei sistemi ha il suo nome!), e campare di pirateria er imporre il suo standard non si addice a chi poi si "lava" la coscienza con migliardi di donazioni.Se io do 1 euro, lui miliardi, forse ho speso più io, in %!Forse è solo fantapolitica, fantascenza, mi io da OGGI, con la falla sui JPG, non ci credo più.
      • RunningTruck scrive:
        Re: Gates non e' Dio

        Forse è solo fantapolitica,
        fantascenza, mi io da OGGI, con la falla sui
        JPG, non ci credo più.Il dubbio l'ho avuto anch'io.Microsoft fara' fatica a giustificare agli utenti l'upgrade a Longhorn, credo che stia gia' facendo fatica con XP (non conosco i numeri, ma credo che la maggior parte di copie di XP in circolazione siano quelle preinstallate sui nuovi PC).Pero' no, non voglio credere che Bill Gates l'abbia fatto apposta, di Bill mi fido, magari di Steve Ballmer no.Che ci vuoi fare, a me Bill sta ancora simpatico (ma Linus Torvalds di piu' :-)
        • Anonimo scrive:
          Re: Gates non e' Dio
          - Scritto da: RunningTruck
          Che ci vuoi fare, a me Bill sta ancora
          simpaticoSimpatico no, ma penso comunque sia un "sognatore" ancora appassionato di tecnologia. Tremo al solo pensiero di cosa accadrà quando non sarà più lui a guidare la MS. :sBallmer? Brrrrrr.. :|
    • Anonimo scrive:
      Re: Gates non e' Dio
      - Scritto da: RunningTruck Tanto il
      futuro e' inevitabilmente di Linux :)Il futuro è Linux eh?Ma davvero? Le percentuali ti danno proprio ragione devo dire... :)Ma vai a farti una canna al centro sociale va.
      • RunningTruck scrive:
        Re: Gates non e' Dio
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: RunningTruck
        Tanto il

        futuro e' inevitabilmente di Linux :)
        Il futuro è Linux eh?
        Ma davvero? Le percentuali ti danno proprio
        ragione devo dire... :)Quali percentuali ? Quelle di oggi ? Ho detto "futuro". Ne riparliamo nel 2009.
        Ma vai a farti una canna al centro sociale
        va."Linux = Centro sociale" e' uno stereotipo. Io voto Berlusconi (beh, a dir la verita' l'ultima volta ho avuto qualche titubanza).
        • Anonimo scrive:
          [OT] Re: Gates non e' Dio
          - Scritto da: RunningTruck
          "Linux = Centro sociale" e' uno stereotipo.
          Io voto Berlusconi (beh, a dir la verita'
          l'ultima volta ho avuto qualche titubanza).male, molto male ;)scherzi a parte, continuerai a votarlo? se si puoi darmi un motivo? nessuna polemica solo curiosità
          • Anonimo scrive:
            Re: [OT] Re: Gates non e' Dio
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: RunningTruck

            "Linux = Centro sociale" e' uno
            stereotipo.

            Io voto Berlusconianch'io voto non il Berlusca ma da quella parte...

            (beh, a dir la
            verita'

            l'ultima volta ho avuto qualche
            titubanza).

            male, molto male ;)
            scherzi a parte, continuerai a votarlo?sì, scelgo i meno peggio :s:'( (per quanto riguarda tanti temi tra cui l'IT, per quanto riguarda il diritto d'autore non si salva nessuno :| )
            se
            si puoi darmi un motivo? nessuna polemica
            solo curiositàSaluti.................Enrico (linux)
          • Anonimo scrive:
            Re: [OT] Re: Gates non e' Dio
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: RunningTruck


            "Linux = Centro sociale" e' uno

            stereotipo.


            Io voto Berlusconi

            anch'io voto non il Berlusca ma da quella
            parte...



            (beh, a dir la

            verita'


            l'ultima volta ho avuto qualche


            titubanza).



            male, molto male ;)

            scherzi a parte, continuerai a votarlo?

            sì, scelgo i meno peggio :s:'( (per
            quanto riguarda tanti temi tra cui l'IT, per
            quanto riguarda il diritto d'autore non si
            salva nessuno :| )Secondo me non si salva nessuno: ne berluska ne l'opposizione... pero' e' veramente triste se dopo una legislazione come questa qualcuno ancora crede che sia il meno peggio, non hanno fatto una sola legge utile neanche per sbaglio :(
          • Anonimo scrive:
            Re: [OT] Re: Gates non e' Dio
            - Scritto da: Anonimo
            Secondo me non si salva nessuno: ne berluska
            ne l'opposizione... pero' e' veramente
            triste se dopo una legislazione come questa
            qualcuno ancora crede che sia il meno
            peggio, non hanno fatto una sola legge utile
            neanche per sbaglio :(Però le controproposte (almeno quelle che ho sentito) dell'opposizione o erano pura propaganda ( :@ =utopia che dimentichi appena sei al potere, come hanno già dimostrato quando ci sono stati) o ancora peggio delle leggi fatte :|:'(Adesso basta, sennò mi viene il magone (a pensare a 'ste cose).Saluti...................Enrico (linux)
          • Anonimo scrive:
            Re: [OT] Re: Gates non e' Dio

            Adesso basta, sennò mi viene il
            magone (a pensare a 'ste cose).già meglio non pensarci ;) sarebbe da fare piazza pulita e mettere gente completamente nuova, ma stiamo andando troppo OT :|
      • Anonimo scrive:
        Re: Gates non e' Dio
        - Scritto da: Anonimo
        Il futuro è Linux eh?
        Ma davvero? Le percentuali ti danno proprio
        ragione devo dire... :)Beh, le percentuali gli danno effettivamente ragione, il trend è quello.
        Ma vai a farti una canna al centro sociale va.Grazie di dimostrarci che l'ignoranza è ancora una piaga molto grave.
    • Anonimo scrive:
      Re: Gates non e' Dio, ma...
      .. lui ha detto di stimarlo moltissimo!e poi c'e' una vecchia diceria su BiGgi' che dice che a lui non interessa neanche CONQUISTARE il mondo: gli basta CONTROLLARLO...
    • pippo75 scrive:
      Re: Gates non e' Dio
      - Scritto da: RunningTruck
      "L'uomo piu' ricco del mondo non potra'
      Ma poi chi se ne frega se non si risolvono
      tutti i problemi di WIndows ? Tanto il
      futuro e' inevitabilmente di Linux :)
      anche l'Inter e' la squadra del futuro :-)ciao
  • GreenDrake scrive:
    Dov'è il "proof of concept"
    Nell'articolo si fà riferimento al "proof of concept"Ma dov'è? Sono curioso, però magari per "motivi di sicurezza" non viene svelato.Qualuno lo conosce?
    • Anonimo scrive:
      Re: Dov'è il "proof of concept"
      - Scritto da: GreenDrake
      Nell'articolo si fà riferimento al
      "proof of concept"
      Ma dov'è? Sono curioso, però
      magari per "motivi di sicurezza" non viene
      svelato.
      Qualuno lo conosce? Non usando windows xp non so se sia lui, comunque prova a dare un occhiata qui:http://www.k-otik.com/exploits/09222004.ms04-28-cmd.c.php
    • Anonimo scrive:
      Re: Dov'è il "proof of concept"
      Proof of concept local exploit that creates a jpeg image to test for the buffer overrun vulnerability discovered under Microsoft Windows. Shellcode and valid addresses have been removed.http://packetstormsecurity.nl/0409-exploits/ms04-028.sh
  • Anonimo scrive:
    W LINUX!!!
    Passate tutti a Linux e lasciate perdere quella ciofeca di Winzzozz
    • Anonimo scrive:
      Re: W LINUX!!!
      - Scritto da: Anonimo
      Passate tutti a Linux e lasciate perdere
      quella ciofeca di Winzzozzvedi, quando tutti passeranno a linux, i nodi del pinguino verranno tutti al pettinesolo le persone davvero attenti agli avvenimenti informatici notano benissimo come i bugs per linux non li caga nessuno
      • Anonimo scrive:
        Re: W LINUX!!!
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Passate tutti a Linux e lasciate perdere

        quella ciofeca di Winzzozz

        vedi, quando tutti passeranno a linux, i
        nodi del pinguino verranno tutti al pettinetroppo tardi: l'esodo è cominciato.Ormaio nella mia azienda il dual boot è d'obbligo
      • Anonimo scrive:
        Re: W LINUX!!!
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Passate tutti a Linux e lasciate perdere

        quella ciofeca di Winzzozz

        vedi, quando tutti passeranno a linux, i
        nodi del pinguino verranno tutti al pettine

        solo le persone davvero attenti agli
        avvenimenti informatici notano benissimo
        come i bugs per linux non li caga nessunoNo mio caro:I bug di linux sono presi in serissima considerazione da chi di dovere;prima o poi vengono al pettine, questo è vero, ne sono venuti in passato e ne verranno in futuro;Comunque, con linux chi è in grado di metterci una pezza lo fa. Con quell'altro, chi scopre il baco troppo spesso è il malintenzionato che lo sfrutta. Gli unici a poterci metter mano spesso non lo fanno, ed è VIETATISSIMO a chiunque altro.
  • Anonimo scrive:
    la piaga
    come si fa ad eradicare internet explorer dal proprio computer?esiste un howto ?
    • Anonimo scrive:
      Re: la piaga
      - Scritto da: Anonimo
      come si fa ad eradicare internet explorer
      dal proprio computer?
      esiste un howto ?Purtroppo non è possibile farlo perchè I.E. è parte integrante del sistema. Prova a googolare e troverai migliaia di post in merito.Barone dello Zwanlandshire(linux)
    • Anonimo scrive:
      Re: la piaga
      dipende da quale versione di winzozz haifino al win2000 (escluso) è comunque possibile
  • Anonimo scrive:
    Non posso fare windows upgrade!
    Perche' prima devo installare l'sp2, ma non mi si installa, forse non ha abbastanza spazio ma non dice nulla al riguardo, dice solo che l'installazione fallisce?
    • Anonimo scrive:
      Re: Non posso fare windows upgrade!
      Forse hai windows pirata.- Scritto da: Anonimo
      Perche' prima devo installare l'sp2, ma non
      mi si installa, forse non ha abbastanza
      spazio ma non dice nulla al riguardo, dice
      solo che l'installazione fallisce?
      • Anonimo scrive:
        Re: Non posso fare windows upgrade!
        - Scritto da: Anonimo
        Forse hai windows pirata.Lo riconosci dalla benda sul cd e dal pappagallo appollaiato sullo schermo...:D :D :D :D :D... per favore, non chiamatelo così, dite copiato che é meglio.All'isola della Tortuga hanno altri problemi.
    • Anonimo scrive:
      Re: Non posso fare windows upgrade!
      Se hai installato roba tipo BootXP (il programmino che ti modifica la schermata di avvio di win) l'installazione del SP2 riconosce un "kernel non Microsoft Windows" e nonprosegue l'installazione.Devi prima riportare il sistema alla configurazione standard- Scritto da: Anonimo
      Perche' prima devo installare l'sp2, ma non
      mi si installa, forse non ha abbastanza
      spazio ma non dice nulla al riguardo, dice
      solo che l'installazione fallisce?
  • Teo_ scrive:
    Virus e bug per scremare gli utenti
    Che fine farebbero i tecnici, gli espertoni di sicurezza, i t'installo l'impossibile?Per tenere in vita questo mercato, Microsoft lascia buchi qua e là, così il l'utente comune ha bisogno del tecnico aggiornatissimo sulle ultime falle di sicurezza.Questo spiega perché è così difficile trovare "tecnici" per il mercato consumer su piattaforme non Win.È solo un mio punto di vista, o qualcun altro intravede un po' di verità?==================================Modificato dall'autore il 24/09/2004 9.11.27
    • RunningTruck scrive:
      Re: Virus e bug per scremare gli utenti

      Questo spiega perché è
      così difficile trovare "tecnici" per
      il mercato consumer su piattaforme non Win.Per me e' solo questione di tempo, adesso e' troppo presto, non esiste ancora un "mercato consumer su piattaforme non Win".
    • Anonimo scrive:
      Re: Virus e bug per scremare gli utenti
      "Questo spiega perché è così difficile trovare "tecnici" per il mercato consumer su piattaforme non Win."Boh io uso prevalentemente sistemi unix da anni e per quantoriguarda il mercato non consumer c'e' tanta gente che crededi sapere tutto e invece non sa niente, cosi' penso su tutte le piattaforme. Gente veramente brava ce n'e' poca, in qualunque settore.Non a caso Microsoft vuol puntare sul semplificare al massimo i suoi prodotti in modo che anche la casalinga possa far funzionare bene un pc ma piu' che altro per abbassare i costi aziendali.Infatti i sistemisti unix e meglio ancora quelli as/400 son pagati di piu'.Poi ovvio ci sono le eccezzioni con sistemisti win strapagati, ma questo sta nel merito delle persone che si sono specializzate al massimo.
      • Anonimo scrive:
        Re: Virus e bug per scremare gli utenti
        - Scritto da: Anonimo
        Non a caso Microsoft vuol puntare sul
        semplificare al massimo i suoi prodotti in
        modo che anche la casalinga possa far
        funzionare bene un pc ma piu' che altro per
        abbassare i costi aziendali.Della serie: "Perche' dotarsi di un bravo sistemista che poi lo devi pagare? Paga me che ti vendo un sistema che perfino tua suocera crede di saper usare."
      • Anonimo scrive:
        Re: Virus e bug per scremare gli utenti

        Non a caso Microsoft vuol puntare sul
        semplificare al massimo i suoi prodotti in
        modo che anche la casalinga possa far
        funzionare bene un pc ma piu' che altro per
        abbassare i costi aziendali.Si, ma in questo caso non si abbassa un pò troppo le competenze necessarie?Finché tutto va bene, bene, ma in caso di un problema un po' più consistente?Poi sapranno cancellare un file col dos?O ripristinare un file "system" rinominando la copia di backup?
        • Anonimo scrive:
          Re: Virus e bug per scremare gli utenti
          - Scritto da: Anonimo

          Non a caso Microsoft vuol puntare sul

          semplificare al massimo i suoi prodotti in

          modo che anche la casalinga possa far

          funzionare bene un pc ma piu' che altro per

          abbassare i costi aziendali.
          Si, ma in questo caso non si abbassa un
          pò troppo le competenze necessarie?
          Finché tutto va bene, bene, ma in
          caso di un problema un po' più
          consistente?
          Poi sapranno cancellare un file col dos?
          O ripristinare un file "system" rinominando
          la copia di backup?E' un po' come se una ditta che utilizzi al suo interno un parco di centinaia di automobili non avesse addetti alla manutenzione o meccanici.
    • Mechano scrive:
      Re: Virus e bug per scremare gli utenti
      - Scritto da: Teo_
      Che fine farebbero i tecnici, gli espertoni
      di sicurezza, i t'installo l'impossibile?
      Per tenere in vita questo mercato, Microsoft
      lascia buchi qua e là, così il
      l'utente comune ha bisogno del tecnico
      aggiornatissimo sulle ultime falle di
      sicurezza.
      Questo spiega perché è
      così difficile trovare "tecnici" per
      il mercato consumer su piattaforme non Win.Boh non so per il mercato non win ma di certo questo andazzo ha creato orde di cacciavitari di periferia a cui sta bene questo stato di cose, winzozzo gli da la pagnotta quotidiana e non gliene frega nulla di quanto costa alla societa' in cui egli stesso vive e dei cui servizi gode, questo prodotto e i suoi problemi.Questi individui ovviamente poi te li ritrovi in azienducole o in giro per forum come questo a difendere win e lo strapotere di zio bill, sapendo di essere in malafede, e semplicemente per difendere il proprio piccolo orticello.--Mr. Mechano==================================Modificato dall'autore il 24/09/2004 16.57.24
  • Anonimo scrive:
    Victor Wheatman
    probabilmente usa solo il telefonino, uno dei pochi componenti che, se tutto va bene, non necessita di aggiornamenti software.Vorrei aggiungere: se per una magia domani Windows diventa gratis e Linux a pagamento quanti passerebbero a Linux? i 90% di desktop MS perderebbero comunque quota?Non voglio dire che uno sia meglio dell'altro, il problema credo che sia principalmete il discorso qualità/prezzo, a tanti da fastidio che windows si paghi e poi abbia dei problemi, se fosse gratis credo che molti impiegherebbero il tempo a farsi gli aggiornamenti e hardening correttamente anzichè studiarsi linux.
    • Anonimo scrive:
      Re: Victor Wheatman
      ma guarda che per molti e' gia' gratis xke' lo copiano - la domanda e': se windows non si potra' piu' copiare quanti passerebbero a Linux? i 90% di desktop MS perderebbero comunque quota?- Scritto da: Anonimo
      Vorrei aggiungere: se per una magia domani
      Windows diventa gratis e Linux a pagamento
      quanti passerebbero a Linux? i 90% di
      desktop MS perderebbero comunque quota?
    • Giambo scrive:
      Re: xp sp2
      - Scritto da: Anonimo
      Vorrei aggiungere: se per una magia domani
      Windows diventa gratis e Linux a pagamento
      quanti passerebbero a Linux?Tutti quelli che vorrebbero usare la gentoo e compilarsi tutto per il nuovo AMD a 64bit. O per PPC :)
      • Anonimo scrive:
        Re: xp sp2

        Tutti quelli che vorrebbero usare la gentoo
        e compilarsi tutto per il nuovo AMD a 64bit.
        O per PPC :)Vabbé, Gentoo é un po' una scelta estrema. Una Mandrake non é troppo ostica da installare, basta avere una mano e un cervello (ricordando che quest'ultimo é in dotazione solo su pochi esseri umani).
        • Anonimo scrive:
          Re: xp sp2
          Onestamente parlo da persona che ha un background informatico che è (spero) maggiore di quello dell'uomo/utente comune ma posso assicurare che usare una distribuzione non "imballata" è molto più istruttivo.Linux è una macchina senza carrozzeria mentre Windows è una macchina con i sigilli sul cofano; inutile che si cerchi di competere nel design con Windows, bisogna puntare sul motore...
      • toponzo scrive:
        Re: xp sp2
        - Scritto da: Giambo

        - Scritto da: Anonimo


        Vorrei aggiungere: se per una magia
        domani

        Windows diventa gratis e Linux a
        pagamento

        quanti passerebbero a Linux?

        Tutti quelli che vorrebbero usare la gentoo
        e compilarsi tutto per il nuovo AMD a 64bit.
        O per PPC OT giambo il tuo avatar è bellissimo! è preso da una icona amiga vero?
    • Terra2 scrive:
      Re: Victor Wheatman
      - Scritto da: Anonimo
      probabilmente usa solo il telefonino, uno
      dei pochi componenti che, se tutto va bene,
      non necessita di aggiornamenti software.E' un commento talmente infantile che potrei averlo fatto io, complimenti! Pensavo che nessuno osasse sfiorare il mio livello!
      Vorrei aggiungere: se per una magia domani
      Windows diventa gratis e Linux a pagamento
      quanti passerebbero a Linux?Nei settori in cui è più diffuso, il Linux non viene scelto per la sua gratuità (spesso effimera, in quanto per necessità di supporto spesso si adotta una RedHat o Suse che costano tanto quanto windows), ma per la sua efficacia...Ma anche nella "fettona" dell'1% del mercato desktop (il solo dove forse Linux è realmente Gratis), pensi che siano 150/300 euro di differenza a far scegliere alla massa questo o quel computer?Windows l'ho usato (come molti) solo quando non c'erano alternative, Poi ho preso in considerazioneLinux, ma in certi frangenti era ancora troppo macchinoso e sinceramente non ho più tempo e voglia si smanettare (una per tutte: perchè devo sudare per installare il driver per la Nvidia?)... Tuttavia credo che per un ragazzo dai 12 anni in su e con un po' di tempo da perdere sia una splendida palestra rispetto al win, e prodotti come Smoothwall (basato su Linux e che uso da oltre un anno con zero problemi anche quando era in beta) sono una manna indescrivibile!Ora come desktop ho un Mac (prima di OsX non l'avrei mai preso in considerazione) è so benissimo che quando passerò a Tiger dovrò scucire 150 euro ma sempre meglio che dovermi sciroppare il win e le sue beghe in eterno.
      i 90% di desktop MS perderebbero comunque quota?Quasi 92% nel desktop (stando agli accessi a Google) e se non perde quota adesso non vedo perchè lo debba fare nel caso diventi gratis... ==================================Modificato dall'autore il 24/09/2004 13.39.20
    • Anonimo scrive:
      Re: Victor Wheatman
      - Scritto da: Anonimo
      probabilmente usa solo il telefonino, uno
      dei pochi componenti che, se tutto va bene,
      non necessita di aggiornamenti software.

      Vorrei aggiungere: se per una magia domani
      Windows diventa gratis e Linux a pagamento
      quanti passerebbero a Linux? i 90% di
      desktop MS perderebbero comunque quota?

      Non voglio dire che uno sia meglio
      dell'altro, il problema credo che sia
      principalmete il discorso
      qualità/prezzo, a tanti da fastidio
      che windows si paghi e poi abbia dei
      problemi, se fosse gratis credo che molti
      impiegherebbero il tempo a farsi gli
      aggiornamenti e hardening correttamente
      anzichè studiarsi linux.Windows è gratis... a costo di fare la piattola, non pagoper un prodotto perennemente in beta (diciamo alpha) testing. =)
  • Anonimo scrive:
    Windows 98 è immune?
    Sono ancora molti gli utenti di Windows 98 SE. Questo sistema operativo non è stato citato: è immune oppure no?
    • Anonimo scrive:
      Re: Windows 98 è immune?
      gli utenti saranno anche tanti ma cosa vuoi che gliene freghi a M$... comunque qui c'e' l'elenco di tutte le applicazioni/OS colpiti: http://secunia.com/advisories/12528/- Scritto da: Anonimo

      Sono ancora molti gli utenti di Windows 98
      SE. Questo sistema operativo non è
      stato citato: è immune oppure no?
  • Anonimo scrive:
    Re: a microsoft i virus servono
    www.free-av.com (win)
  • Anonimo scrive:
    Dopo il firewall fallato, il JPEG killer
    http://punto-informatico.it/p.asp?i=49661Meno male che la "Settimana della sicurezza" è quasi finita, altrimenti chissà cos'altro ci aspettava...!!! :D
    • FAM scrive:
      Re: Dopo il firewall fallato, il JPEG ki
      - Scritto da: Anonimo
      punto-informatico.it/p.asp?i=49661

      Meno male che la "Settimana della sicurezza"
      è quasi finita, altrimenti
      chissà cos'altro ci aspettava...!!!
      :Dnon era il mese? stiamo in guardia!:|
  • Anonimo scrive:
    Questo è maccartismo!
    Non capisco questo scandalo, anche su X Windows (-
    UNIX) il programma di manipolazione delle immagini xv aveva lo stesso tipo di vulnerabilità e nessuno va in giro a strapparsi le vesti.Non sarà mica che gli errori di bill sono più gravi di quelli degli altri?
    • FAM scrive:
      Re: Questo è maccartismo!
      - Scritto da: Anonimo

      Non sarà mica che gli errori di bill
      sono più gravi di quelli degli altri?se hai più del 90% del mercato home direi proprio di si
      • Anonimo scrive:
        Re: Questo è maccartismo!
        - Scritto da: FAM

        - Scritto da: Anonimo



        Non sarà mica che gli errori di
        bill

        sono più gravi di quelli degli
        altri?

        se hai più del 90% del mercato home
        direi proprio di siSpetta spetta....Quindi se il software che controlla l'alimentazione di un turbogetto si impalla va bene comunque, visto che magari non è molto diffuso...Bella idea...
        • Anonimo scrive:
          Re: Questo è maccartismo!
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: FAM



          - Scritto da: Anonimo





          Non sarà mica che gli
          errori di

          bill


          sono più gravi di quelli
          degli

          altri?



          se hai più del 90% del mercato
          home

          direi proprio di si


          Spetta spetta....
          Quindi se il software che controlla
          l'alimentazione di un turbogetto si impalla
          va bene comunque, visto che magari non
          è molto diffuso...
          Bella idea...Quale parte di "mercato home" non hai capito?
    • Anonimo scrive:
      Re: Questo è maccartismo!
      - Scritto da: Anonimo
      Non capisco questo scandalo, anche su X
      Windows (-
      UNIX) il programma di
      manipolazione delle immagini xv aveva lo
      stesso tipo di vulnerabilità e
      nessuno va in giro a strapparsi le vesti.

      Non sarà mica che gli errori di bill
      sono più gravi di quelli degli altri?Peccato che su Unix non ti basta una jpg per prendere il controllo *completo*
      • Anonimo scrive:
        Re: Questo è maccartismo!
        - Scritto da: Anonimo
        - Scritto da: Anonimo

        Non capisco questo scandalo, anche su X

        Windows (-
        UNIX) il programma di

        manipolazione delle immagini xv aveva lo

        stesso tipo di vulnerabilità e

        nessuno va in giro a strapparsi le
        vesti.



        Non sarà mica che gli errori di
        bill

        sono più gravi di quelli degli
        altri?

        Peccato che su Unix non ti basta una jpg per
        prendere il controllo *completo*Qui bisognerebbe specificare... Non conosco i dettagli di queso exploit, però se navighi da root su linux probabilmente basterebbe... Su win fanno tutto quel danno perchè tutti navigano con l'account con diritti di amministratore
        • Anonimo scrive:
          Re: Questo è maccartismo!
          - Scritto da: Anonimo
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo


          Non capisco questo scandalo, anche
          su X


          Windows (-
          UNIX) il programma di


          manipolazione delle immagini xv
          aveva lo


          stesso tipo di
          vulnerabilità e


          nessuno va in giro a strapparsi le

          vesti.





          Non sarà mica che gli
          errori di

          bill


          sono più gravi di quelli
          degli

          altri?



          Peccato che su Unix non ti basta una
          jpg per

          prendere il controllo *completo*

          Qui bisognerebbe specificare... Non conosco
          i dettagli di queso exploit, però se
          navighi da root su linux probabilmente
          basterebbe... Su win fanno tutto quel danno
          perchè tutti navigano con l'account
          con diritti di amministratoreE ti sfido a fare altrimenti con winmerd....
    • Anonimo scrive:
      Re: Questo è maccartismo!
      - Scritto da: Anonimo
      Non capisco questo scandalo, anche su X
      Windows (-
      UNIX) il programma di ^^^^^^^^^^^^^
      manipolazione delle immagini xv aveva lo ^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^
      stesso tipo di vulnerabilità e
      nessuno va in giro a strapparsi le vesti.

      Non sarà mica che gli errori di bill
      sono più gravi di quelli degli altri?- Forse perche' un programma di manipolazione delle immagini e' meno usato di un browser o di un programma di posta?- Forse perche' con un programma di manipolazione delle immagini non apri roba che ti inviano altri (per lo meno lo fai intenzionalmente, con la posta la apri senza sapere cosa ci sara' dentro) o non navighi senza sapere cosa troverai?- Forse perche' su *NIX chi edita le immagini non lo fa da root?Saluti....................Enrico (linux)
    • Anonimo scrive:
      Re: Questo è maccartismo!
      - Scritto da: Anonimo
      Non capisco questo scandalo, anche su X
      Windows (-
      UNIX)X-Windows?!?Si chiama X-Window (senza la s finale)Ciao
    • Terra2 scrive:
      !!! MaccarCHE'???
      - Scritto da: Anonimo
      Non capisco questo scandalo, anche su X
      Windows (-
      UNIX) il programma di
      manipolazione delle immagini xv aveva lo
      stesso tipo di vulnerabilità e
      nessuno va in giro a strapparsi le vesti.Tralasciamo che lo sviluppo di XV E' FERMO AL 1993 (sempre che qualcuno non l'abbia ripreso nel frattempo) e che paragonare una sua falla del genere ad una simile sotto windows corrisponde grossomodo a confrontare i fastidii che può arrecare la forfora con quelli dell'ebola.Hai la minima idea di che cosa si intenda generalmente per "maccartismo"? Ho hai lasciato acceso il generatore casuale di frasi retoriche?
  • Anonimo scrive:
    Ma quale beta-test globale
    Nell'articolo si legge che Wheatman afferma che Windows vada considerato alla stessa stregua di un software sperimentale il cui onere del testing sia stato lasciato agli utenti finali.A me pare invece un fatto accertato che il software sperimentale il cui onere del testing sia stato lasciato agli utenti finali sia proprio Linux, ed è ben più ingarbugliato del punta e click alla Windows.
    • higgybaby scrive:
      Re: Ma quale beta-test globale
      - Scritto da: Anonimo
      Nell'articolo si legge che Wheatman afferma
      che Windows vada considerato alla stessa
      stregua di un software sperimentale il cui
      onere del testing sia stato lasciato agli
      utenti finali.

      A me pare invece un fatto accertato che il
      software sperimentale il cui onere del
      testing sia stato lasciato agli utenti
      finali sia proprio Linux, ed è ben
      più ingarbugliato del punta e click
      alla Windows.potresti avere anche ragione:Dma Linux è gratuito!non ha il 90% del mercato desktop e soprattutto mi pare nonostante quello che tu asserisci molto meno vulnerabile di Windows!poi tutto può essereciaoigor
      • raoulus scrive:
        Re: Ma quale beta-test globale
        - Scritto da: higgybaby
        potresti avere anche ragione:D
        ma Linux è gratuito!Linux non è gratuito è libero.Ossia è molto più di gratuito perché oltre a non pagarlo puoi copiarlo, modificarlo, distribuirlo e poi puoi anche contribuire allo sviluppo. In pratica Linux è mio, tuo e di tutti.Ciao
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma quale beta-test globale

          Linux non è gratuito è libero.
          Ossia è molto più di gratuito
          perché oltre a non pagarlo puoi
          copiarlo, modificarlo, distribuirlo e poi
          puoi anche contribuire allo sviluppo. In
          pratica Linux è mio, tuo e di tutti.Un po' come il legno degli alberi.*Il giorno dopo*Microsoft brevetta il legno degli alberi.Tutti gli armadi piratati verranno bruciati.Linux puoi anche comprarlo, non é sempre gratis, come Suse o RH.E quelli non sono instable o beta test, quelli sono commerciali e sicuri.
          • raoulus scrive:
            Re: Ma quale beta-test globale

            Linux puoi anche comprarlo, non é
            sempre gratis, come Suse o RH.
            E quelli non sono instable o beta test,
            quelli sono commerciali e sicuri.Se compri Suse o RH hai comprato delle distibuzioni di Linux e non Linux.Sia Suse che RH le si possono scaricare. Io ho installato Suse direttamente da un server ftp senza pagare. Ma l'ho anche comprata perchè le distribuzioni spesso valgono più del prezzo: supporto, aggiornamenti, documenazione (anche su carta)...
          • Anonimo scrive:
            Re: beta-test globale a pagamento
            - Scritto da: Anonimo

            Linux non è gratuito è
            libero.

            Ossia è molto più di
            gratuito

            perché oltre a non pagarlo puoi

            copiarlo, modificarlo, distribuirlo e
            poi

            puoi anche contribuire allo sviluppo. In

            pratica Linux è mio, tuo e di
            tutti.
            Un po' come il legno degli alberi.sbagliato.il legno è di proprietà di chi possiede la tenuta arboricolaLinux è di proprietà di .. nessunonon confondere beni materiali con beni immateriali
          • Anonimo scrive:
            Re: beta-test globale a pagamento
            - Scritto da: Anonimo
            Linux è di proprietà di ..
            nessunoCazzata. E' di proprietà di Torvalds, con tanto di copyright.La modalità di distribuzione di pubblico dominio (just for fun) non significa che non sia di nessuno.
          • Mechano scrive:
            Re: beta-test globale a pagamento
            - Scritto da: Quelo
            - Scritto da: Anonimo

            Linux è di proprietà di ..

            nessuno

            Cazzata. E' di proprietà di Torvalds,
            con tanto di copyright.

            La modalità di distribuzione di
            pubblico dominio (just for fun) non
            significa che non sia di nessuno.Di Torvalds e' il marchio Linux perche' l'ha registrato lui.E puo' decidere del ramo ufficiale del solo kernel e di eventuali programmi e utility che abbia scritto lui.Ma se domani Torvalds impazzisse e vendesse il marchio a Bill Gate$ e volesse impedire a chiunque di toccare il ramo ufficiale del kernel, egli stesso non potrebbe impedire che qualcuno ne faccia un fork e lo continui col nome di Pippux, ovviamente nel rispetto della licenza GPL mantenendo i credits dell'autore originario e quindi da cosa deriva l'opera, e naturalmente rilasciandone ancora i sorgenti sotto GPL.--Mr. Mechano
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma quale beta-test globale
      Si, peccato che distribuzioni linux che per definizione sono "unstable" vengano usate da milioni di persone come sistema desktop, ad esempio debian unstable. E ci sono distribuzioni commerciali che si basano su debian testing, come ad esempio Xandros. Ora dimmi te perchè una cosa che si chiama "instabile" risulta essere più solida di un windows... meditaci sopra vàDjMixP.S. tanto per fornirti uno spunto di riflessione, una debian instabile appena installata se la piazzi su internet non va giù in 40 minuti come succede con Win2k3/xp. Forse, e dico *forse*, tanto bene non sono fatti.
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma quale beta-test globale

        P.S. tanto per fornirti uno spunto di
        riflessione, una debian instabile appena
        installata se la piazzi su internet non va
        giù in 40 minuti come succede con
        Win2k3/xp. Forse, e dico *forse*, tanto bene
        non sono fatti.mi pare che ne erano 16 non 40 minuti;)
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma quale beta-test globale

        Ora
        dimmi te perchè una cosa che si
        chiama "instabile" risulta essere più
        solida di un windows... meditaci sopra

        Veramente non ho mai installato una distro che non fosse piena di comportamenti anomali o periferiche non funzionanti, naturalmente io non sono bravo e capace come tanti altri ma il concetto è che non basta usare il disco della rivista e tutto funziona, mi spiego?
        DjMix

        P.S. tanto per fornirti uno spunto di
        riflessione, una debian instabile appena
        installata se la piazzi su internet non va
        giù in 40 minuti come succede con
        Win2k3/xp. Forse, e dico *forse*, tanto bene
        non sono fatti.Questa è una tua idea, probabilmente sei tanto bravo in linux quanto scarso in windows.
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma quale beta-test globale

          Veramente non ho mai installato una distro
          che non fosse piena di comportamenti anomali
          o periferiche non funzionanti, naturalmente
          io non sono bravo e capace come tanti altri
          ma il concetto è che non basta usare
          il disco della rivista e tutto funziona, mi
          spiego?Il mio WinXP non riconosce nativamente la mia scheda audio integrata, gli servono i driver della scheda.Anche Fedora 1 non la riconosce.Mandrake 10 invece si, e riconosce al volo anche il mio modem USB.Dipende da che distro usi, se facile o difficile.Naturalmente non é vero che installi il cd della rivista e tutto funziona, serve anche la buona volontà da parte dell'user di leggere un cacchio di manuale (impresa titanica evidentemente).Ma anche per Win é lo stesso: se non leggi il manuale e ti informi, la tua macchina si trasforma in un antro di trojan e virus, con hd deframmentati e errori sparsi ovunque.PC che vanno riformattati ogni 6 mesi.Da notare che comprando XP non ho avuto che un misero opuscolo, e non il manualone come quello di NT o 3.11.
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma quale beta-test globale




          P.S. tanto per fornirti uno spunto di

          riflessione, una debian instabile appena

          installata se la piazzi su internet non
          va

          giù in 40 minuti come succede con

          Win2k3/xp. Forse, e dico *forse*, tanto
          bene

          non sono fatti.

          Questa è una tua idea, probabilmente
          sei tanto bravo in linux quanto scarso in
          windows.Non è un idea, ma un dato di fatto.Formatti un pc, ci metti un winXp, ti colleghi, e sei fortunato se riesci a navigare piu' di 2 minuti, prima che vari blaster, sasser e compagnia bella ti infettino la macchina.Con un linux qualsiasi questa cosa non succede.ciao
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma quale beta-test globale
          E' vero non sono 40 minuti , sono da 30 secondi ad 1 minuto dal momento in cui ti connetti ad internet , sempre se non hai un buon antivirus nel qual caso ogni 30 secondi circa ti avvisa dell'eliminazione di un worm et simili , sempre se lo aggiorni ogni giorno altrimenti sei morto , questo non è beta , è alpha testing !!!!( Rilevato su Win2k e Win Xp e Win Xp con il suo firewall attivo )Caso strano dietro ad un firewall non windows ( configurato discretamente ) il problema non si pone ...
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma quale beta-test globale
        Perchè instabile in linux significa "non del tutto integrato", come quando provi a far andare TLS con PostFix, hai dei gran mal di testa ma probabilmente ci riesci, purtroppo devi sederti davanti alle note e alle info e spulciarti ogni cosa per capire come fare...Per quanto riguarda le distribuzioni BASATE SU, posso dirti che Internet Explorer è BASATO SU NCSA Mosaic... eppure NCSA Mosaic è un programma superato...A questo mettici che gli utenti Debian sono come gli utenti BSD, vanno a gasolio; ci mettono 3 anni per decidere di fare il minimo passo avanti perchè vogliono che quello che sia "stable" resista alle cannonate......gli amministratori seri fanno così anche con Windows, infatti NT4 è tuttaltro che morto e c'è gente che lo usa al posto di 2000/2003 non per risparmiare i pidocchiosi soldi di una licenza ma perchè NT4 è conosciutissimo e, dopo tanti anni, sicuro (a patto di sapere come renderlo tale e come gestirlo).
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma quale beta-test globale
          - Scritto da: Anonimo
          ...gli amministratori seri fanno così
          anche con Windows, infatti NT4 è
          tuttaltro che morto e c'è gente che
          lo usa al posto di 2000/2003 non per
          risparmiare i pidocchiosi soldi di una
          licenza ma perchè NT4 è
          conosciutissimo e, dopo tanti anni, sicuro
          (a patto di sapere come renderlo tale e come
          gestirlo)....E viene ancora supportato ?Ovvero uscira' la patch per il problema alle jpeg che credo affligga pure NT ???
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma quale beta-test globale
            Patch e hotfix continueranno ad uscire per un altro anno (non service pack, il supporto è infatti limitato a chi firma dei contratti d'assistenza particolari con Microsoft).Allo scadere sarà possibile avere ancora assistenza e patch a pagamento, Microsoft continuerà infatti a supportare NT4 solo per chi pagherà una cifra annuale stile "insurance".Le banche stanno aderendo in massa.
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma quale beta-test globale
          NT resta secondo me il vero sistema operativo creato da M$il resto è bloatware
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma quale beta-test globale
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma quale beta-test globale
      - Scritto da: Anonimo
      A me pare invece un fatto accertato che il
      software sperimentale il cui onere del
      testing sia stato lasciato agli utenti
      finali sia proprio Linux, ed è ben
      più ingarbugliato del punta e click
      alla Windows.In Linux ti avvertono se è una versione stabile o ancora in beta, se ti vuoi scaricare la versione beta è un tuo rischio che ti prendi, la vecchia versione testata è lì pronta per l'uso.Prova a prendere windows fatto e finito e mettilo in rete senza aggiornamenti, guarda come vai giùGet the Facts.
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma quale beta-test globale

        Prova a prendere windows fatto e finito e
        mettilo in rete senza aggiornamenti, guarda
        come vai giùMa sei fulminato?Prova tu a prendere una distro (non solo l'ultimo kernel compilato) e prova a metterla su senza aggiornamenti, voglio vedere...Ma guarda che stupidate devo sentire, a sto punto metti su il 98 in internet se devi dimostrare le tue idee balorde.
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma quale beta-test globale

          Ma sei fulminato?
          Prova tu a prendere una distro (non solo
          l'ultimo kernel compilato) e prova a
          metterla su senza aggiornamenti, voglio
          vedere...Va comunque decisamente meglio.
          Ma guarda che stupidate devo sentire, a sto
          punto metti su il 98 in internet se devi
          dimostrare le tue idee balorde.Il 98 in internet é più sicuro, non becchi neppure Sasser... :D
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma quale beta-test globale
          Sono su da più di un mese con una macchina Linux BLFS (Beyond Linux From Scratch) messa come router.La compilazione è ottimizzata per Pentium4 senza particolari switch braindead (per la precisione CFLAGS e CXXFLAGS erano, dove utilizzabili: "-O2 -fomit-frame-pointer -fstack-protector -march=pentium4 -mmmx").Ho integrato PaX (=funzionalità NX, riesce a far andare lo schema NX anche su processori senza hardware NX per mezzo di un tweak sulle cache TLB del processore) e SSP (impedisce gli attacchi basati sui return vector dello stack), poi gli ho aggiunto libcrypt per sicurezza.Le porte che volevo esporre le ho esposte, le altre sono firewallate ed accessibili solo da rete interna.Il kernel è il 2.6.7 (l'ultimo disponibile al secolo, ho dovuto modificare un pochino binutils a mano visto che le patch PaX non si applicavano a dovere).Come vedi volendo anche l'ultimo kernel è "resistente", a patto di non essere dei braindead.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma quale beta-test globale
      - Scritto da: Anonimo
      Nell'articolo si legge che Wheatman afferma
      che Windows vada considerato alla stessa
      stregua di un software sperimentale il cui
      onere del testing sia stato lasciato agli
      utenti finali.

      A me pare invece un fatto accertato che il
      software sperimentale il cui onere del
      testing sia stato lasciato agli utenti
      finali sia proprio Linux, ed è ben
      più ingarbugliato del punta e click
      alla Windows.Evidentemente tu hai problemi a comprendere l'italiano... ore cercherò di darti una mano...Wheatman non ha detto windows è un beta test, linux è bello...Ha solo parlato di windows senza parlare di altri Sistemi Operativi! Se poi tu vuoi vedere quello che non c'è... allora se dico che le FIAT fanno schifo, probabilmente sto dicendo che TUTTE le altre marche sono buone?? Vedi un po' tu...Ciao e la prossima volta non saltare alla jugulare degli utenti linux solo perché qualcuno dice che windows non è un SO bellissimo! ;)Ciao
      • Anonimo scrive:
        [OT] Re: Ma quale beta-test globale

        allora
        se dico che le FIAT fanno schifo,
        probabilmente sto dicendo che TUTTE le altre
        marche sono buone?? Vedi un po' tu...
        Piccola disquisizione:se dici che fanno schifo, dovranno far schifo rispetto a qualcosa, no ?Quindi tutte le altre sono meglio.
        Ciao e la prossima volta non saltare alla
        jugulare degli utenti linux solo
        perché qualcuno dice che windows non
        è un SO bellissimo! ;)Quello è il naturale senso di inferiorità ed invidia degli utenti windows ;-)ciao
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma quale beta-test globale

      A me pare invece un fatto accertato che il
      software sperimentale il cui onere del
      testing sia stato lasciato agli utenti
      finali sia proprio LinuxSi, ma almeno te lo dicono che fai parte di una comunity che fa il beta test.Poi rilasciano quella ufficiale.
  • Anonimo scrive:
    a chi sta bene? tutti paghiamo
    la Pubblica Amministrazione spendecentinaia di milioni di euro in antivirus,aggiornamenti, etc, le aziende privatepure: tutto questo quindi viene pagatodagli utenti finali dei servizi pubblicie dai consumatorieppure si continua a usare questaciofeca, che va bene solo per giocare
    • Anonimo scrive:
      Re: a chi sta bene? tutti paghiamo
      - Scritto da: Anonimo
      la Pubblica Amministrazione spende
      centinaia di milioni di euro in antivirus,
      aggiornamenti, etc, le aziende private
      pure: tutto questo quindi viene pagato
      dagli utenti finali dei servizi pubblici
      e dai consumatori
      eppure si continua a usare questa
      ciofeca, che va bene solo per giocareSi dovrebbe navigare in modalità testuale con lynx piuttosto che con i browser in modalità grafica, le immagini non servono a niente sono solamente segno di vanità.
      • Anonimo scrive:
        Re: a chi sta bene? tutti paghiamo

        Si dovrebbe navigare in modalità
        testuale con lynx piuttosto che con i
        browser in modalità grafica, le
        immagini non servono a niente sono solamente
        segno di vanità.http://jni.sdf-eu.org/trolls.html8)
  • Anonimo scrive:
    Basta usare pine
    Pine è un programma di posta che funziona in modalità carattere quindi non c'è nessun problema con gli allegati malevoli neppure se si tratta di una jpeg costruita all'uopo come da articolo.
    • Anonimo scrive:
      Re: Basta usare pine

      Pine è un programma di posta che
      funziona in modalità carattere quindi
      non c'è nessun problema con gli
      allegati malevoli neppure se si tratta di
      una jpeg costruita all'uopo come da
      articolo.ah beh certo, basta fare telnet sulla 110...8)
      • Anonimo scrive:
        Re: Basta usare pine
        - Scritto da: Anonimo

        Pine è un programma di posta che

        funziona in modalità carattere
        quindi

        non c'è nessun problema con gli

        allegati malevoli neppure se si tratta
        di

        una jpeg costruita all'uopo come da

        articolo.

        ah beh certo, basta fare telnet sulla 110...

        8)In alternativa sulla 143.... :-)
        • Anonimo scrive:
          Re: Basta usare pine


          ah beh certo, basta fare telnet sulla
          110...



          8)

          In alternativa sulla 143.... :)ah beh! ya lame, me emperor
      • Anonimo scrive:
        Re: Basta usare pine
        HELO
  • Anonimo scrive:
    E chi usa Mozilla?
    Leggo che sono esposti in primis gli utenti di IE, mentre non leggo nellla lista Mozilla....Posso Star Tranquillo?
    • FAM scrive:
      Re: E chi usa Mozilla?
      - Scritto da: Anonimo
      Leggo che sono esposti in primis gli utenti
      di IE, mentre non leggo nellla lista
      Mozilla....
      Posso Star Tranquillo?Fin troppo :D
      • gerry scrive:
        Re: E chi usa Mozilla?
        - Scritto da: Anonimo
        Neanche tanto: forse per questo bug
        sì, ma (purtroppo o per fortuna) la
        famiglia Mozilla/Firefox si sta
        diffondendo...e quindi sta attraendo anche
        l'attenzione dei "malintenzionati" (che non
        stanno certo a perder tempo con browser poco
        diffusi).Il problema non è solo se gli exploit esitono o no, ma quanto possono essere dannosi.La dannosità di un exploit è legata anche alla diffusione del prodotto che colpisce, specie per quanto riguarda i prodotti internet che per loro stessa natura facilitano la rapida diffusione via rete dell'exploit.Se IE ha il 90% dell'installato basta trovare un baco ed hai una prateria davanti a te, vuol dire avere una diffusione rapida garantita. Prendi un bersaglio a caso ed hai il 90% di possibilità che sia exploitabile (un po' meno, se esiste una patch).Se i software alternativi fossero più diffusi il problema sarebbe minore. mettiamo un 25% a testa fra IE, Mozilla + derivati, Opera e Safari. Un exploit in uno di questi può creare un pc zombie che ha solo il 25% (al massimo) di possibilità di riuscita se tenta di exploitare un altro pc.Inoltre chi scrive gli exploit è difficile che riesca a farne uno "multipiattaforma". Per creare un danno considerevole dovrebbe sfruttare buchi non coperti in 3/4 applicazioni (dovrebbe trovarli contemporaneamente).
    • Anonimo scrive:
      Re: E chi usa Mozilla?
      Installa sempre le patch, di qualsiasi software.E spesso.Togliti sempre ogni preoccupazione: il resto é inevitabile.
  • Anonimo scrive:
    beta tester
    "Windows XP, Windows Server 2003, Office XP, Office 2003, Internet Explorer 6 Service Pack 1, Project, Visio, Picture It e Digital Image Pro"un gran bel beta-test, non c'è che direSe ci fosse un mercato libero dal lock-in del monopolio, questo sconquasso non sarebbe tollerato e microsoft fallirebbe in capo a pochi mesi.
    • Anonimo scrive:
      Re: beta tester
      - Scritto da: Anonimo...
      Se ci fosse un mercato libero dal lock-in
      del monopolio, questo sconquasso non sarebbe
      tollerato e microsoft fallirebbe in capo a
      pochi mesi....Invece la situazione è quella che è e 800 aerei se ne stanno 3 ore per aria ad aspettare il reboot di un server Windows 2003... :|http://www.techworld.com/opsys/news/index.cfm?NewsID=2275E a questo punto la vulnerabilità sui JPEG è l'ultimo problema...
      • Anonimo scrive:
        Re: beta tester

        Invece la situazione è quella che
        è e 800 aerei se ne stanno 3 ore per
        aria ad aspettare il reboot di un server
        Windows 2003... :|D'accordo, ma devi anche metterci i loro amministratori dementi che schedulano uno shutdown, dimenticandoselo, di un server con tale importanza!(Poi sono d'accordo che non bisognerebbe dover spegnere tali server...)The servers are timed to shut down after 49.7 days of use in order to prevent a data overload, a union official told the LA Times. To avoid this automatic shutdown, technicians are required to restart the system manually every 30 days. An improperly trained employee failed to reset the system, leading it to shut down without warning, the official said. Backup systems failed because of a software failure
        • Anonimo scrive:
          Re: beta tester
          49.7 giorni non è un numero a caso.e il massimo valore possibile (in ticks) che può essere contenuto nella apposita area di memoria (fisica) in altri termini una cazzata! e un limite assurdo che è presentein TUTTE le versioni di winzozz.. :|
      • Funz scrive:
        PAZZESCO !!

        Invece la situazione è quella che
        è e 800 aerei se ne stanno 3 ore per
        aria ad aspettare il reboot di un server
        Windows 2003... :|

        www.techworld.com/opsys/news/index.cfm?NewsID

        E a questo punto la vulnerabilità sui
        JPEG è l'ultimo problema...QUESTI SONO PAZZI!Come ci si puo' fidare a viaggiare in aereo sapendo che sistemi di tale importanza vanno riavviati ogni 30 giorni se no si piantano! E poi ci mettono un utonto qualunque a fare una operazione cosi' delicata!Schwarzy pensaci tu, spaccagli le ossa :p
        • Anonimo scrive:
          Re: PAZZESCO !!
          49.7 giorni non è un numero a caso.e il massimo valore possibile (in ticks) che può esserecontenuto nella apposita area di memoria (fisica)in altri termini una cazzata! e un limite assurdo che è presentein TUTTE le versioni di winzozz..
      • Anonimo scrive:
        Re: beta tester
        Non è che "systemless" significa "bugfree"... anzi!Un sistema operativo è un possibile punto d'attacco da parte dei virus e codici maligni, lo tieni al sicuro da questi e vivi felice......per il resto ci sono bug ma quello dovunque... un SO completo (linux, windows, *bsd, *ix, macosx e via dicendo) offre una serie di strumenti di programmazione che sono vitali per offrire le migliori performance... mi spiego meglio:gestione della memoria virtuale...concorrenza gestita a dovere...flessibilità nella configurazione...un systemless è in genere più simile ad un "crappybox", non c'è molto spazio, bisogna programmare con un occhio all'occupazione in memoria, un occhio sulla dimensione del firmware (perchè i systemless spesso sono anche diskless), la gestione della paginazione è fatta "custom" (=male) e comunque anche se si supporta la concorrenza fra processi e thread si ha in genere una minore assicurazione che tutto funzioni bene rispetto a quello che non si vede utilizzando un OS già in produzione altrove.Semmai perchè non usare NT4 che oramai è vecchio, brutto, poco supportato ma sistemisti e amministratori lo conoscono come le loro tasche...
      • Anonimo scrive:
        Re: beta tester
        49.7 giorni non è un numero a caso.e il massimo valore possibile (in ticks) che può esserecontenuto nella apposita area di memoria (fisica)in altri termini una cazzata! e un limite assurdo che è presentein TUTTE le versioni di winzozz... :|
        • Anonimo scrive:
          Re: beta tester
          - Scritto da: Anonimo
          49.7 giorni non è un numero a caso.
          e il massimo valore possibile (in ticks) che
          può essere
          contenuto nella apposita area di memoria
          (fisica)
          in altri termini una cazzata! e un limite
          assurdo che è presente
          in TUTTE le versioni di winzozz... :|Io sapevo che il problema dell'overflow della data dopo i 49.7 giorni riguarda solo win 9x, dove è scritto che riguarda anche gli nt?
      • Anonimo scrive:
        Re: beta tester
        49.7 giorni non è un numero a caso.e il massimo valore possibile (in ticks) che può esserecontenuto nella apposita area di memoria (fisica)in altri termini una cazzata! e un limite assurdo che è presentein TUTTE le versioni di winzozz..
  • Anonimo scrive:
    Vi sta bene
    Continuate ad usare schifezze come IE e questo è il risultato ;)Passate ad un browser serio, come può essere ad esempio firefox (linux)
    • Anonimo scrive:
      Re: Vi sta bene
      - Scritto da: Anonimo
      Continuate ad usare schifezze come IE e
      questo è il risultato ;)Non hai capito. Non sara' una novita' immagino.How could an attacker exploit this vulnerability?Any program that processes JPEG images could be vulnerable to this attack. Here are some examples:? An attacker could host a malicious Web site that is designed to exploit this vulnerability through Internet Explorer 6 and then persuade a user to view the Web site. ? An attacker could also create an HTML e-mail message that has a specially crafted image attached. The specially crafted image could be designed to exploit this vulnerability through Outlook 2002 or Outlook Express 6. An attacker could persuade the user to view or preview the HTML e-mail message. ? An attacker could embed a specially crafted image in an Office document and then persuade the user to view the document. ? An attacker could add a specially crafted image to the local file system or onto a network share and then persuade the user to preview the directory by using Windows Explorer.
      • Anonimo scrive:
        Re: Vi sta bene
        - Scritto da: Anonimo
        Non hai capito. Non sara' una novita'
        immagino.Ho capito invece, da un po' infatti ho smesso di usare baracca xp a favore di linux. è da quando l'ho installato che non ho problemi, a parte quando uso qualche sw beta. Con windows avrei già dovuto formattare...
        • Anonimo scrive:
          Re: Vi sta bene
          - Scritto da: Anonimo
          - Scritto da: Anonimo

          Non hai capito. Non sara' una novita'

          immagino.

          Ho capito invece, da un po' infatti ho
          smesso di usare baracca xp a favore di
          linux. è da quando l'ho installato
          che non ho problemi, a parte quando uso
          qualche sw beta. Con windows avrei
          già dovuto formattare...le allusioni che leggo non sono altro che piene di turbolente frustazione dovute ad un eccesso di uso di macchine tecnologiche avanzate
          • Anonimo scrive:
            Re: Vi sta bene
            - Scritto da: Anonimo
            le allusioni che leggo non sono altro che
            piene di turbolente frustazione dovute ad un
            eccesso di uso di macchine tecnologiche
            avanzateAccetto questo commento, purtroppo il mio lavoro mi impone l'uso intenso del pc, a breve mi farò una bella vacanza in barba a IE, firefox e a tutto :D
          • Anonimo scrive:
            Re: Vi sta bene

            le allusioni che leggo non sono altro che
            piene di turbolente frustazione dovute ad un
            eccesso di uso di macchine tecnologiche
            avanzateCome qunado non si ha campo suk cellulare o l'auto si ferma?Cose del genere esistono da sempre.
      • Funz scrive:
        Re: Vi sta bene

        How could an attacker exploit this
        vulnerability?
        Any program that processes JPEG images could
        be vulnerable to this attack. Here are some
        examples:

        ? An attacker could host a malicious Web
        site that is designed to exploit this
        vulnerability through Internet Explorer 6
        and then persuade a user to view the Web
        site. Soluzione: non usare IE, ma Mozilla Firefox
        ? An attacker could also create an HTML
        e-mail message that has a specially crafted
        image attached. The specially crafted image
        could be designed to exploit this
        vulnerability through Outlook 2002 or
        Outlook Express 6. An attacker could
        persuade the user to view or preview the
        HTML e-mail message. Soluzione: non usare Guardafuori ma Mozilla Thunderbird / Eudora / Agente / any other, disabilitando la visualizzazione delle mail in HTML
        ? An attacker could embed a specially
        crafted image in an Office document and then
        persuade the user to view the document.Soluzione: non usare MS Office ma Openoffice.org
        ? An attacker could add a specially crafted
        image to the local file system or onto a
        network share and then persuade the user to
        preview the directory by using Windows
        Explorer.Soluzione: non usare IE, ma Mozilla FirefoxSoluzione generale: non usare MS Windowz ma Linux ;)
        • Anonimo scrive:
          Re: Vi sta bene
          Non capisco perchè quando si parla di S.O. differenti per molte caratteristiche ben note a tutti non si riesca ad essere obbiettivi sui vantaggi (e svantaggi) di entrambi i soggetti citati. Io uso, per lavoro e tempo libero, sia Linux che Windows in simbiosi tra loro per ottenere il miglior risultato per l'applicazione che devo svolgere. Pertanto è inutile continuare a dire che è meglio uno o meglio l'altro. Vorrei proprio sapere cosa lo usate a fare il PC, voi che parlate tanto di sistemi operativi e criticate senza dare un minimo di informazioni sui vantatggi di un'applicazione rispetto ad un altra. Forse Linux fa più figo e Windows è da casalinga... ma credo che la cosa più intelligente da fare sia sfruttare le caratteristiche migliori da una parte e dall'altra e, perchè no, cercare di farle comunicare tra loro in modo da non fare distinzioni da S.O ma dal tipo di utilizzo.un eresia... (win)(linux)Fa
          • Anonimo scrive:
            Re: Vi sta bene
            - Scritto da: Anonimo
            Non capisco perchè quando si parla di
            S.O. differenti per molte caratteristiche
            ben note a tutti non si riesca ad essere
            obbiettivi sui vantaggi (e svantaggi) di
            entrambi i soggetti citati. Io uso, per
            lavoro e tempo libero, sia Linux che
            Windows in simbiosi tra loro per ottenere il
            miglior risultato per l'applicazione che
            devo svolgere. Pertanto è inutile
            continuare a dire che è meglio uno o
            meglio l'altro. Vorrei proprio sapere cosa
            lo usate a fare il PC, voi che parlate tanto
            di sistemi operativi e criticate senza dare
            un minimo di informazioni sui vantatggi di
            un'applicazione rispetto ad un altra. Forse
            Linux fa più figo e Windows è
            da casalinga... ma credo che la cosa
            più intelligente da fare sia
            sfruttare le caratteristiche migliori da una
            parte e dall'altra e, perchè no,
            cercare di farle comunicare tra loro in modo
            da non fare distinzioni da S.O ma dal tipo
            di utilizzo.

            un eresia... (win)(linux)

            Fanon capisci xke non sei ferrato in materiawinzozz e' buono solo per i giochini dato che i produttori li fanno (per ora) solo per winzozz.. in altro modo l'unico modo per lavorare seriamente e' linuxnon mi posso permettere il lusso di perdere ore di lavoro di programmazione intensa solo xke mi crasha il sistema operativo.. non credi?certo che se tu scrivi le tue letterine commerciali o un foglio excel non ti si pone il problema.. ma quando ci lavori intensamente non sai che rogna perdere tutto x una inefficienza di un prodotto STRAPAGATO (quale winzozz)priam di parlare accertatevi di avere il cervello connesso
          • Anonimo scrive:
            Re: Vi sta bene
            Grazie della risposta intelligente.Vedo che le ore perse a programmare (in quale linguaggio ? basic forse) ti hanno fatto salatare qualche routine nel cervello.Si certo infatti io dico che Windows mi da la possibilità di distrarmi dal lavoro giocando per qualche ora, e quindi ?Certo uso anche Word ed Excel e quindi ? Ho fatto qualcosa di male ? sono uno sfigato ? si hai ragione, scusa se non ho uso 24 ore al giorno linux come sicuramente fai tu e, di nascosto, userai Windows per non farti prendere in giro dai tuoi amichetti.A me piace sfruttare linux per tutta la sua flessibilità nelle applicazioni di rete e di sviluppo, non certo per farci una partita a campo fiorito o vederci un film, che me ne faccio ?Ho solo detto che, visto che me lo posso permettere, tengo tutti e 2 (anzi 3 perchè ho anche un imac) i S.O. per utilizzare quello a me più utile per una determinata esigenza.Ma forse tu vai al lavoro alla mattina e torni a casa alla sera e, quando accendi il tuo bel pc, ti senti il padrone del mondo perchè non usi Winzozz ma, dopo 1 ora di esplorazione con il tuo bel browser non IE, te ne vai a letto contento della tua bella giornata. Sogni d'oro....Fa(win)(linux)
Chiudi i commenti