Sparavano pornospam, sono criminali

Così almeno li considera un grand jury americano che per la prima volta contesta comportamenti criminali a tre persone che inviavano milioni di email commerciali a luci rosse


Roma – Considerati dall’osservatorio antispam di Spamhaus tra gli spammer più attivi del mondo, ora tre americani dell’Arizona sono stati formalmente accusati da un grand jury federale statunitense di essere veri e propri criminali, capaci di spedire tonnellate di posta elettronica pornografica ad un altissimo numero di utenti, spingendo così le proprie attività commerciali in rete.

In una nota diffusa dal Dipartimento della Giustizia si parla di decine di email spammatorie che pubblicizzavano siti web a luci rosse, email che hanno raggiunto utenti di tutto il Mondo.

I tre secondo l’accusa hanno lavorato assieme ad un complice, persona che già lo scorso febbraio aveva riconosciuto la propria colpevolezza sia nella violazione della legge americana sullo spam, il Can Spam Act, sia di aver cospirato con altri a fini criminali. Questa quarta persona è la prima negli USA formalmente accusata di aver violato la legge antispam per promozioni illegali osé.

Quella della “cospirazione” è un’accusa che è stata calata anche sugli altri tre, insieme ad un’altra serie di capi di imputazione, compresa frode informatica e, in due casi, trasporto di materiale osceno tra stati federali e, in un caso, riciclaggio di denaro sporco. Alcuni di questi capi di imputazione possono portare a serie pene detentive.

“Internet – ha dichiarato il procuratore generale dell’Arizona Paul Charlton – è una benedizione e una maledizione. Email non richieste e pornografia nelle nostre case sono una forma di violazione del domicilio”. Nelle prossime settimane si dovrebbero conoscere le sanzioni richieste dall’accusa per i reati contestati.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    E i muli lavorano gratis
    mentre lui si cucca 11 mila euro e oltre
  • Anonimo scrive:
    ma!!!
    :| ma non ha le gambe!!! :'( e neppure le dita prensili!!!!! : :'( :( :|
  • Anonimo scrive:
    5 --
  • Anonimo scrive:
    Perchè tanto clamore?
    Perchè tanto clamore?Chi ha inventato le anime-robot gente ?Qualcosa di vero ci doveva pur essere ! 8)
  • Anonimo scrive:
    La domestica Moscovita
    Non la sopporto più!Sempre a girare per casa con i suoi attributi in bella vista sotto la vestaglietta trasparente perchè, come dice lei, "quì da voi fa sempre troppo caldo".Sempre a chinarsi per mettere in bella vista l'ultimo tanga comprato alla Coop.Sempre a sottolieare, con improvvisi saltelli di gioia, che le "sue t...e" ballano molto ma molto meglio di quelle della mia vicina.Sempre a fare docce con la porta del bagno aperta.Basta mi compro il robot.::|
  • Anonimo scrive:
    magari con un virus....
    diventa un assassino... il perfetto terrorista... no grazie meglio un bella cameriera :)
  • Anonimo scrive:
    A quando....
    la cameriera con "le misure" scelte dal cliente? :p :p :p
  • nattu_panno_dam scrive:
    Stupendo...
    ..lo vedrei bene in strada quando passano per la raccolta differenziata. :DA meno che non lo vendano in versione kamikaze col giubbetto esplosivo incluso, non so che futuro possa avere.Ma magari diventa di moda come l' iPod! :D
  • pippo75 scrive:
    ficcanasare
    secondo voi sa cosa vuole dire ? :-) ciao
  • Anonimo scrive:
    topo
    qualcuno si ricorda topo?http://www.megadroid.com/images/Androbot/topo1.jpgnegli anni 80 doveva diventare il domestico di tutti, portarti le lattine di birra, spazzare in casa...25 anni dopo ci riprovano.come con la videotelefonia. son 30 anni che provano a spacciarla in tutte le salse.non l'hanno ancora capita che all'utente non serve a un cazzo sta roba?
  • Anonimo scrive:
    Quanto e' brutto...
    Non mi immaginavo un Bishop, ma nemmeno un aspirapolvere con le braccia...ha pure la testa da insetto, e' praticamente un tabernacolo di plastica...poi con le ruote, e' proprio uno scandalo (sicuramente un ottimo risultato dal punto di vista sperimentale, ma non da vendere a 11600e) opterei per lo scatolotto che stanno vendendo ora in edicola della de....stini piuttosto, il design e' simile...
    • misfits scrive:
      [OT] Re: Quanto e' brutto...
      qualcuno sa dove trovare un progetto tipo quello della de****ini in edicola? (ma senza aspettare 70 settimane)magari open, sarebbe l'idealegrazie
      • pippo75 scrive:
        Re: [OT] Re: Quanto e' brutto...
        - Scritto da: misfits
        qualcuno sa dove trovare un progetto tipo quello
        della de****ini in edicola? (ma senza aspettare
        70 settimane)
        magari open, sarebbe l'ideale
        grazieprova a vedere nuova elettronica e/o simili.al limite finanzia un progetto open.ciao
        • Anonimo scrive:
          Re: [OT] Re: Quanto e' brutto...
          - Scritto da: pippo75

          - Scritto da: misfits

          qualcuno sa dove trovare un progetto tipo quello

          della de****ini in edicola? (ma senza aspettare

          70 settimane)

          magari open, sarebbe l'ideale

          grazie


          prova a vedere nuova elettronica e/o simili.

          al limite finanzia un progetto open.

          ciaoIn università l'abbiamo fatto coi Lego :PSai, quei lego programmabili da PC.. solo che invece del programma Lego abbiamo utilizzato Java.
  • Anonimo scrive:
    computer quantistico
    quando fra 10 anni il computer quantistico sarà solidamente presente nel mercato gli androidi saranno una cosa seria, prima sono solo giocattoli di lussohttp://punto-informatico.it/p.asp?i=53651
  • Anonimo scrive:
    Stiamo scherzando?
    11600 ? e non puoi neppure sperare che te la dia? :DMolto meglio la cameriera...
  • Anonimo scrive:
    AI (il film)
    Il bambino-robot di AI era molto più carino di questo coso giallo...
  • Anonimo scrive:
    11.600 euro
    Seee io a quel prezzo mi faccio quasi un anno di domestica , ma non è il prezzo a farmi incavolare : per quanto possa essere evoluto, che sa fare questo "maggiordomo" ? se gli dici : vai a buttare la spazzatura, pulisci le scale , porta fuori il cane , vammi comprare la gazzetta dello sport, questo lo fà?
    • gatsu99 scrive:
      Re: 11.600 euro
      meraviglioso !!!e anno già bene 100 prenotazioni !!!!!!!sono a cavallo !!perfetto !!!buahahahahahahahahahahahahahahah
    • Anonimo scrive:
      Re: 11.600 euro
      non credo faccia TUTTO questo, ma vediamo fra 10 anni :) nel 1995 dire "fra 10 anni avrai un androide per casa" era una cazzata , eppure... ;)
      • Anonimo scrive:
        Re: 11.600 euro
        - Scritto da: Anonimo
        nel 1995 dire "fra 10 anni avrai un androide per
        casa" era una cazzata , eppure... ;)Eppure è rimasta una cazzata :DPer avere risultati decenti dobbiamo aspettare uno sviluppo più ampio della AI
        • Anonimo scrive:
          Re: 11.600 euro
          - Scritto da: Anonimo

          nel 1995 dire "fra 10 anni avrai un androide per

          casa" era una cazzata , eppure... ;)

          Eppure è rimasta una cazzata :D

          Per avere risultati decenti dobbiamo aspettare
          uno sviluppo più ampio della AIMa no, dicono che è impossibile... :( http://punto-informatico.it/forum/poc.asp?fid=54480&tfid=2&r=PI
    • Anonimo scrive:
      Re: 11.600 euro
      - Scritto da: Anonimo
      Seee io a quel prezzo mi faccio quasi un anno
      di domestica , ma non è il prezzo a farmi
      incavolare : per quanto possa essere evoluto, che
      sa fare questo "maggiordomo" ? beh moltissime cose! gliele puoi insegnare. la domestica potrebbe ammalarsi, uccidersi, finire coinvolta in un incidente. potrebbe anche rubare, stuprarti i figli (è successo), oppure rivelarsi una prostituta... che ne sai. il robot non ti tradisce mai. a patto di fornirgli elettricità sufficiente.
      se gli dici : vai
      a buttare la spazzatura, pulisci le scale , porta
      fuori il cane , vammi comprare la gazzetta
      dello sport, questo lo fà?magari no. ma potrà leggerti i feed RSS dei tuoi giornali preferiti, mentre te ne stai comodo in poltrona a bere un caipiroska, che hai preparato grazie alle indicazioni fornite dal tuo maggiordomo."Cerca: viaggi per la Thailandia". Il robot si connette ad internet e ti sa leggere, in qualsiasi momento della giornata, magari mentre sei a stirare, i risultati della ricerca. Tutto questo e molto altro.Sei ancora pronto a pagare un domestico che, oltre a "pulire", non può fare niente altro?
      • Anonimo scrive:
        Re: 11.600 euro
        - Scritto da: Anonimo
        .....
        "Cerca: viaggi per la Thailandia". Il robot si
        connette ad internet e ti sa leggere, in
        qualsiasi momento della giornata, magari mentre
        sei a stirare, i risultati della ricerca. Tutto
        questo e molto altro.il contrario no, eh? :)
        • Anonimo scrive:
          Re: 11.600 euro
          - Scritto da: Anonimo

          "Cerca: viaggi per la Thailandia". Il robot si

          connette ad internet e ti sa leggere, in

          qualsiasi momento della giornata, magari mentre

          sei a stirare, i risultati della ricerca. Tutto

          questo e molto altro.

          il contrario no, eh? :)Bello tu stiri e il robottino perde tempo su internet :)
      • Anonimo scrive:
        Re: 11.600 euro

        beh moltissime cose! gliele puoi insegnare. la
        domestica potrebbe ammalarsi, uccidersi, finire
        coinvolta in un incidente. potrebbe anche rubare,
        stuprarti i figli (è successo), oppure rivelarsi
        una prostituta... che ne sai. il robot non ti
        tradisce mai. a patto di fornirgli elettricità
        sufficiente.Questo intervento mi fa riflettere sul fatto che alla base del mio personale entusiasmo per l'avvento della robotica ci sia anche una forte componente di sfiducia nel prossimo. Ho il terrore, soprattutto in vecchiaia (arrivandoci), di dover dipendere da qualche "umano".Chissà magari nel futuro l'innovazione tecnologica porterà ad un sistema di vita completamente differente e alla scomparsa di quello che adesso è il motore della nostra società, ma è anche ciò che ci pone gli uni contro gli altri. Il denaro.http://www.mclink.it/personal/MC0823/signoraggio1.htm
    • Anonimo scrive:
      Re: 11.600 euro
      "se gli dici : vai a buttare la spazzatura,"basta preparare la spazzatura in maniera idonea, basta fornirgli le specifiche del caso (destinazione della spazzatura ed eventuali raccolte differenziate ) non vedo problemi, ovviamente tutto dipende dalla manualità del robottino"pulisci le scale"se è in grado di fare le scale ed è in grado di pulire il pavimento, credo sia in grado di pulire le scale" porta fuori il cane "è un robottino domestico, si presuppone che non sia in grado di uscire di casa e gestire eventuali incontri , quindi non dovrebe essere in grado di portare il cane al parco.ma è solo una questione di carenza di dati, non di potenzialità"vammi comprare la gazzetta"perchè comprare la gazzetta quando lui può leggerti ad alta voce tutte le notizie sportive sparate dalle principali agenzie?con il passare del tempo e con il potenziamento delle cpu , con il perfezionamento delle periferiche tese a copiare gli organi di senso umani e con lo sviluppo delle celle a combistibile ulta-capienti il numero di attività umane effettuabili dai robot aumenterà esponenzialmente.aspettate la venuta di cell poi vedrete.
      • Anonimo scrive:
        Re: 11.600 euro
        - Scritto da: Anonimo
        con il passare del tempo e con il potenziamento
        delle cpu , con il perfezionamento delle
        periferiche tese a copiare gli organi di senso
        umani e con lo sviluppo delle celle a
        combistibile ulta-capienti il numero di attività
        umane effettuabili dai robot aumenterà
        esponenzialmente.Si ma stiamo parlando di QUESTO robottino
        • Anonimo scrive:
          Re: 11.600 euro
          QUESTO robottino è un'inizio. anche le prime automobili facevano schifo, erano poco performanti , facevano mezzo kilometro con un litro di benzina, andavano subito in ebollizione, erano lente e pesanti.se non ci fossero stati dei fessi a comprarle, l'automobile si sarebbe estinta.
          • Anonimo scrive:
            Re: 11.600 euro
            - Scritto da: Anonimo
            QUESTO robottino è un'inizio.Ma chi cazzo se ne frega stiamo parlando di questo, non di altro.
            se non ci fossero stati dei fessi a comprarle, l'automobile si sarebbe estinta.ROTFL vorresti che comprassimo questa cazzata per potere avere il tuo d3po più in fretta? O sei un venditore di questo robottino?La ricerca non ha bisogno dei soldi di mille sfigati per andare avanti, hanno speso miliardi per fare robot che adesso non hanno alcun utilizzo ma sanno bene (o meglio sperano) che quando arriveranno a un certo livello potranno recuperare l'investimento, anche grazie ai brevetti depositati nel frattempo.
          • Anonimo scrive:
            Re: 11.600 euro
            Ammazza come siamo acidi !!Che hai litigato con la suocera :-)
          • pippo75 scrive:
            Re: 11.600 euro
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo

            QUESTO robottino è un'inizio.

            Ma chi cazzo se ne frega stiamo parlando di
            questo, non di altro.e lui ti sta dicendo che questo e' il primo, ne seguiranno molti di migliori e piu' sofisticati, la storia e' piena di esempi di oggetti i cui primi esemplari erano inutili o quasi ma poi col passare del tempo sono diventati indispensabili (al cosidetto mondo occidentale).
            ROTFL vorresti che comprassimo questa cazzata per
            potere avere il tuo d3po più in fretta? O sei un
            venditore di questo robottino?nessuno dice che devi comprarlo, se non lo vuoi, lo lasci li.
            La ricerca non ha bisogno dei soldi di mille
            sfigati per andare avanti,senza soldi, addio ricerca.ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: 11.600 euro
            - Scritto da: pippo75


            QUESTO robottino è un'inizio.



            Ma chi cazzo se ne frega stiamo parlando di

            questo, non di altro.

            e lui ti sta dicendo che questo e' il primo, ne
            seguiranno molti di migliori e piu' sofisticati,
            la storia e' piena di esempi di oggetti i cui
            primi esemplari erano inutili o quasi ma poi col
            passare del tempo sono diventati indispensabili
            (al cosidetto mondo occidentale).E chi sta dicendo il contrario, semplicemente è un'intervento che non c'entra niente visto che nessuno criticava i robot in generale!

            La ricerca non ha bisogno dei soldi di mille

            sfigati per andare avanti,

            senza soldi, addio ricerca.Ma i soldi arrivano da altre parti, non è che le aziende che stanno facendo ricerca in robotica la stiano finanziando con i proventi delle vendite dei robot Gig.
          • alexmario scrive:
            Re: 11.600 euro
            - Scritto da: Anonimo
            anche le prime automobili facevano schifo, erano
            poco performanti , facevano mezzo kilometro con
            un litro di benzina, andavano subito in
            ebollizione, erano lente e pesanti.
            se non ci fossero stati dei fessi a comprarle,
            l'automobile si sarebbe estinta.In realtà le prime automobili fornivano una soluzione più economica e performante rispetto ai mezzi di allora : i calessi.Inoltre, con la diffusione dei veicoli i costi di produzione si sono ridotti. Ma questo è avvenuto perché si migliorava solo la tecnologia esistente, senza aggiungere praticamente nulla.Solo negli ultimi 20 anni le automobili non di lusso hanno cominciato ad offrire optional.Migliorare una tecnologia esistente è molto più semplice che non svilupparne una migliore.L'androide dell'articolo, occorre prima vedere che sa fare esattamente, è un primo passo, ma i suoi sucessori dovranno essere più capaci e questo lo vedo molto difficile.Inoltre il costo di questi aggeggi è ancora alto rispetto a quello per una cameriera o maggiordomo.Non dimenticate che c'è la manutenzione che non si sa quanto costi, per non parlare della durata e degli eventuali costi dei pezzi di ricambio.Inoltre in occidente la cosa è culturalmente tabù.Non so se ve ne siete resi conto, ma la ricerca robotica in occidente è ferma.
          • Anonimo scrive:
            Re: 11.600 euro

            In realtà le prime automobili fornivano una
            soluzione più economica e performante rispetto ai
            mezzi di allora : i calessi.Bhe`, insomma, non credo proprio che le prime automobili fossero piu` economiche e/o performanti di un calesse (le prime, intendo) :| Se non sbaglio avevano una velocita` non superiore ai 20 kh/h, un'autonomia ridicola (un cavallo fa sicuramente piu` strada) per non parlare del costo.Infatti erano giocattoli per ricchi, come questo robottino.
            Inoltre, con la diffusione dei veicoli i costi di
            produzione si sono ridotti. Ma questo è avvenuto
            perché si migliorava solo la tecnologia
            esistente, senza aggiungere praticamente nulla.
            Solo negli ultimi 20 anni le automobili non di
            lusso hanno cominciato ad offrire optional.Bhe`, non mi vorrai dire che un'auto del 1970 (35 anni fa) possa essere paragonata alla Ford T, come prestazioni, confort ecc ecc?A parte la mitica 500 che forse come confort lasciava un po' a desiderare, hai presente le auto americane degli anni '50? 8)
          • Anonimo scrive:
            Re: 11.600 euro
            - Scritto da: alexmario
            Inoltre in occidente la cosa è culturalmente tabù.
            Non so se ve ne siete resi conto, ma la ricerca
            robotica in occidente è ferma.In occidente e soprattutto in italia, scritta volutamente in minuscolo, non e' la robotica un tabu'...Lo e' semplicemente la Ricerca, l'unica cosa che i sedicenti imprenditori si prefiggono e' fare cassa nel minor tempo possibile; anche a costo di distruggere realta' industriali e di ricerca di pregio.Vedi lo CSELT che da centro di ricerca all'avanguardia sulle tecnologie di telecomunicazioni nel mondo e' stato ridotto a una mera Business Unit TelecomItalia che si occupa piu' che altro di consulenze :(La ricerca costa e quindi ne' gli speudo-imprenditori (in realta finanzieri) e men che meno il gorverno se ne vuole accollare i costi !!!Fare piani industriali a 3 anni e' ridicolo ma prassi comune. I giapponesi fanno piani industriali da un minimo di 10 anni sino a 25 anni e la robotica e' un esempio di questo.Benvenuti nel mondo della finanza.
    • Anonimo scrive:
      Re: 11.600 euro
      - Scritto da: Anonimo
      Seee io a quel prezzo mi faccio quasi un anno
      di domestica , ma non è il prezzo a farmi
      incavolare : per quanto possa essere evoluto, che
      sa fare questo "maggiordomo" ? realdoll.........
      • Anonimo scrive:
        Re: 11.600 euro
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Seee io a quel prezzo mi faccio quasi un anno

        di domestica , ma non è il prezzo a farmi

        incavolare : per quanto possa essere evoluto,
        che

        sa fare questo "maggiordomo" ?

        realdoll.........hahaha, vero, sono le migliori!! ;)
    • Anonimo scrive:
      Re: 11.600 euro
      beh se è connesso 24/24h in rete qualcuno da remoto può pilotarlo, del tipo accenderlo quando il padrone dorme e farlo secco ..... beh è un ottimo regalo per chi ti sta sulle palle !!
      • Anonimo scrive:
        Re: 11.600 euro
        - Scritto da: Anonimo
        beh se è connesso 24/24h in rete qualcuno da
        remoto può pilotarlo, del tipo accenderlo quando
        il padrone dorme e farlo secco ..... beh è un
        ottimo regalo per chi ti sta sulle palle !!Ottima idea compriamo uno stock da fornire ai nostri parlamentari e imprenditori... @^
    • Anonimo scrive:
      Cultura giapponese
      E' evidente che non capite nulla delle radici di questi studi - un problema molto serio che la società giapponese sta affrontando (seriamente, al contrario dell'Italia, dove nessuno se ne preoccupa) in questi ultimi 10 anni, è l'assistenza agli anziani. Nella loro cultura, è la famiglia, ovvero le donne, che si devono occupare delle persone anziane della famiglia (anche di quella del marito), ma moltissime donne ormai lavorano e la vita media giapponese è la più lunga del pianeta.Considerando la loro atavica propensione ai sensi di colpa, questa tipologia di robot viene sviluppata PROPRIO per supplire all'assenza delle donne in casa: questo tipo di robot è perfetto per assistere/tenere compagnia ad un anziano anche solo parzialmente autosufficiente, e garantisce spazi di libertà alle donne della famiglia.E' chiaro che per ora si tratta di esperimenti, test, da perfezionare, ma la spinta culturale è venuta proprio da questa situazione (infatti molti di questi o analoghi robottini sono già nelle case degli anziani del paese).Proprio il contrario di quanto avviene qui, dove o puoi permetterti una badante (ergo stipendio minimo oltre i ? 2.000 mensili) o resti a casa a badare agli anziani, altro che età pensionabile....................
      • avvelenato scrive:
        Re: Cultura giapponese
        - Scritto da: Anonimo
        E' evidente che non capite nulla delle radici di
        questi studi - un problema molto serio che la
        società giapponese sta affrontando (seriamente,
        al contrario dell'Italia, dove nessuno se ne
        preoccupa) in questi ultimi 10 anni, è
        l'assistenza agli anziani. Nella loro cultura, è
        la famiglia, ovvero le donne, che si devono
        occupare delle persone anziane della famiglia
        (anche di quella del marito), ma moltissime donne
        ormai lavorano e la vita media giapponese è la
        più lunga del pianeta.
        Considerando la loro atavica propensione ai sensi
        di colpa, questa tipologia di robot viene
        sviluppata PROPRIO per supplire all'assenza delle
        donne in casa: questo tipo di robot è perfetto
        per assistere/tenere compagnia ad un anziano
        anche solo parzialmente autosufficiente, e
        garantisce spazi di libertà alle donne della
        famiglia.
        E' chiaro che per ora si tratta di esperimenti,
        test, da perfezionare, ma la spinta culturale è
        venuta proprio da questa situazione (infatti
        molti di questi o analoghi robottini sono già
        nelle case degli anziani del paese).
        Proprio il contrario di quanto avviene qui, dove
        o puoi permetterti una badante (ergo stipendio
        minimo oltre i ? 2.000 mensili) o resti a casa a
        badare agli anziani, altro che età
        pensionabile....................capito... messa così ha un suo significato. Che malinconia, però..... :(
      • pippo75 scrive:
        Re: Cultura giapponese

        al contrario dell'Italia, dove nessuno se ne
        preoccupa) in questi ultimi 10 anni, è
        l'assistenza agli anziani. e' la prima cosa che mi e' venuta in mente, confermo, speriamo che evolvano bene.
        Proprio il contrario di quanto avviene qui, dove
        o puoi permetterti una badante (ergo stipendio
        minimo oltre i ? 2.000 mensili) o resti a casa a
        badare agli anziani, altro che età
        pensionabile....................pensa se non ci fossero le ucraine...........ciao
    • Anonimo scrive:
      Re: 11.600 euro
      Spero che si possa caricargli un firmware "maligno", come hanno fatto per il noto cane robot, che lo trasformava in una specie di indemoniato con tanto di occhi rossi, versi orribili e comportamento aggressivo!Sarebbe divertente scatenarlo contro il gatto di casa (e magari anche contro la suocera)...
    • Anonimo scrive:
      Re: 11.600 euro
      mitco 749!! è la prima moto a cui ho pensato leggendo quella cifra
Chiudi i commenti