Speciale/ Red Hat Linux balza a 9

Con la nuova Red Hat Linux 9 l'azienda dal cappello rosso spera di strappare a MandrakeSoft la leadership del segmento consumer e fare di Bluecurve l'interfaccia standard per il desktop su Linux. Grossa novità per il multithreading


Releigh (USA) – Red Hat ha reso disponibile una nuova major release di Red Hat Linux , il proprio sistema operativo dedicato al mercato desktop. Con questa versione, che porta il numero 9, Red Hat corteggia quelli che definisce “gli entusiasti della tecnologia mainstream”, un pubblico composto da utenti consumer, studenti e piccoli professionisti che, nella maggior parte dei casi, cercano un’alternativa a Windows per i propri PC e workstation.

Red Hat Linux 9 si pone come una delle più dirette avversarie della distribuzione di MandrakeSoft, giunta proprio pochi giorni fa alla versione 9.1 . Sebbene quest’ultima conservi la leadership del mercato consumer, il futuro della distribuzione francese rimane in balia della grave situazione finanziaria in cui si dibatte MandrakeSoft.

“La distribuzione Red Hat, basata sull’operato della comunità open source, è diventata una valida soluzione per l’home computing con l’introduzione dell’interfaccia grafica Bluecurve nel 2002. In Red Hat Linux 9 abbiamo perfezionato l’installazione e l’interfaccia, aggiungendo nuovi strumenti e applicazioni per gli utenti finali,” ha dichiarato Brian Stevens, vice presidente dell’Operating Systems Development di Red Hat. “Il risultato è un sistema operativo desktop Open Source estremamente flessibile e semplice da usare”.

Molti si attendevano che la nuova release di Red Hat Linux portasse il numero di versione 8.1, e non 9: questa ipotesi era rafforzata dal fatto che le versioni beta avevano una numerazione compresa fra 8.0.92 e 8.0.94. Secondo alcuni, in questa nuova release non si trovano novità così eclatanti da giustificare “il salto” di versione, tuttavia è ben noto come nel settore del software il marketing giochi anche su questi piccoli, eppur importanti, particolari.

Introdotta per la prima volta nella Red Hat Linux 8 , rilasciata lo scorso settembre, l’interfaccia utente Bluecurve ha la caratteristica di combinare fra loro diversi elementi di Gnome e KDE amalgamandoli in un nuovo look unificato: a sei mesi di distanza dal suo debutto, la nuova GUI di Red Hat sembra essersi guadagnata l’approvazione della stragrande maggioranza degli utenti. In Red Hat Linux 9 Bluecurve è stata ulteriormente migliorata ed estesa a molte più aree del sistema operativo, quali i menù e il layout del desktop, e ad applicazioni come Mozilla e OpenOffice.

Se la maggiore novità di Red Hat Linux 8 consisteva proprio in Bluecurve, la novità più corposa – seppur non altrettanto evidente – di questa nuova versione è data dall’introduzione delle NPTL (Native POSIX Thread Library), un insieme di librerie che consentono al sistema operativo di eseguire in modo più efficiente e affidabile le applicazioni che eseguono più compiti (thread) simultaneamente (multithreading): ogni thread fa parte di uno stesso processo “padre”, ossia di un medesimo programma in esecuzione. Le applicazioni che potranno beneficiare in misura maggiore di questa novità sono, secondo Red Hat, i programmi Java, i database, il browser Mozilla e la suite per l’ufficio OpenOffice.

Ecco le altre novità di Red Hat Linux 9.


La libreria NPTL, compatibile con le più recenti specifiche dello standard POSIX , offre poi una maggiore scalabilità sia a livello software, supportando un numero virtualmente infinito di thread, sia a livello hardware, dove riesce a gestire in modo più efficiente un elevato numero di processori: questo avviene soprattutto grazie ad un più efficace supporto all’SMP (Simmetric MultiProcessing) – ora capace di suddividere fra i vari processori disponibili non soltanto i processi, ma anche i singoli thread – e all’architettura per il multiprocessing NUMA (Non Uniform Memory Architecture).

Sebbene NPTL mantenga la compatibilità con la libreria LinuxThread, la nuova tecnologia di threading rende inutilizzabili alcuni programmi, fra cui i driver per la grafica 3D forniti da Nvidia e ATI e alcuni tool di Sun per far girare i programmi scritti in Java.

L’altra importante miglioria introdotta in Red Hat Linux 9 è la più stretta integrazione con il Common Unix Printing System ( CUPS ), un sistema di stampa che supporta il drag and drop dei documenti e semplifica la gestione delle stampe. Sebbene CUPS fosse stato introdotto come opzione già nella versione 8, Red Hat Linux 9 ne fa ora il sistema di stampa predefinito.

Nel suo nuovo sistema operativo Red Hat ha poi limato il processo d’installazione, aggiunto nuovi strumenti grafici (wizard) per la configurazione di firewall, periferiche, monitor e scheda sonora, e migliorato l’organizzazione dei menù del desktop per un più veloce accesso ai tool e alle applicazioni di più frequente utilizzo.

Come tradizione, la nuova distribuzione include le versioni aggiornate dei pacchetti in bundle, fra cui OpenOffice 1.0.2, Mozilla 1.2.1, Evolution 1.2.2, XFree86 4.3.0, Gnome 2.2.0.1, KDE 3.1e Apache 2.0.4. Fra i componenti del core si trovano il kernel di Linux 2.4.20, GCC 3.2.1 e GNU libc 2.3 (con NPTL).

I file binari e il codice sorgente di Red Hat Linux 9 sono già disponibili qui per gli abbonati di Red Hat Network. Le versioni retail (su CD e DVD) saranno invece acquistabili nei punti vendita o presso il sito di Red Hat a partire dal prossimo 7 aprile, la stessa data in cui verranno rilasciate ufficialmente anche le versioni ISO gratuite della distribuzione (sebbene già oggi possano essere scaricate presso vari siti o attraverso il client open source peer-to-peer BitTorrent ).

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Tharon scrive:
    Una piccola provocazione...
    Vorrei gettare una piccola provocazione.Molti dei concetti espressi sulla bontà dei programmi proprietari non sono affatto sbagliati, alcuni pefettamente condivisibili, così come molti di quelli a favore dell'open source.Vorrei però chiedere una cosa a tutti coloro che, per leciti gusti personali difende a spada tratta il software proprietario.Ma voi, il software proprietario lo comprate originale ?
    • cico scrive:
      Re: Una piccola provocazione...

      Ma voi, il software proprietario lo comprate
      originale ?Si, MSDN più alcuni prodotti Shareware.
    • Anonimo scrive:
      Re: Una piccola provocazione...
      - Scritto da: Tharon
      Vorrei gettare una piccola provocazione.

      Molti dei concetti espressi sulla bontà dei
      programmi proprietari non sono affatto
      sbagliati, alcuni pefettamente
      condivisibili, così come molti di quelli a
      favore dell'open source.

      Vorrei però chiedere una cosa a tutti coloro
      che, per leciti gusti personali difende a
      spada tratta il software proprietario.

      Ma voi, il software proprietario lo comprate
      originale ?Sì. Al limite lo scarico per provarlo e valutare il rapporto costo/valore, ma se è buono lo compro perché non mi sembra giusto usarlo a ufo.
  • Anonimo scrive:
    e bravo il moderatore
    re le cose come stanno non e' bene, vero?anche perche' se fioccano i flames aumentano le pagine visualizzate ... e perdere un bravo collaboratore quale e' la figura di ekleptical non conviene...adesso sono troll quelli che cercano di chiarire la "reale" posizione di alcuni....bello schifo....z.
  • Anonimo scrive:
    FORSE NON VI RENDETE CONTO...
    . che Ekleptical lavora per microsoftitalia...affermazioni come quelle di ellison lo hanno costretto per tutta la giornata a difendere e spesso ad inventare vecchie e nuove teorie pro-microsoft...e non parliamo di ziobill... che resta un gioco (simpatico)... anche se lui scherzando porta a casa uno stipendio sempre elargito da MSmi ricorda la storiella dei collaudatori di materassi.. pagati per dormire...z.
  • Anonimo scrive:
    Riflessioni di un linaro
    Un saluto a tutti, linari e non.Sto riflettendo da un po' sulla possibilità che linux ha effettivamente di soppiantare altri e più diffusi S.O sui desktop. Dei server non parlo, perchè qualunque sistemista serio (ovvero sistemisti unix/linux) sa che non c'è battaglia.Ieri sera ho installato mandrake 9.1 come aggiornamento di una 8.1 preesistente: risultato una merda... la macchina non faceva più il boot a causa di problemi di compatibilità fra kernel diversi con supporto a filesystem diversi.Ho dovuto mettere mano manualmente alla configurazione con una mezzoretta di sclero alla fine ho risolto.Il problema concreto è che : Un utente/utonto normale di PC non deve neanche sapere che cosa sta sotto agli sfondi colorati e alle icone traslucide. Se poi vuole imparare davvero sono affari suoi e ovviamente trova tonnellate di documentazione sui sistemi open source, a differenza di quanto succede con M$.La mia proposta è : seppelliamo kernel e shell sotto uno strato di zucchero e canditi, à la MacOSX. Tanto alla gente normale non gliene frega nulla di imparare i comandi di unix per fare un renice o per killare un processo, M$ ha abituato la gente a lavorare di mouse e click click click ha di fatto creato una interfaccia di una semplicità disarmante. E' con questa interfaccia che dovremo fare i conti.Che poi io voglia navigare con lynx o leggermi la posta con pine o chattare con BitchX sono cose che potrò continuare a fare semplicemente aprendomi un terminale.Questa scalabilità di utilizzo dovrebbe essere il punto di forza di linux.X windows è una figata per un utente evoluto, ma si dimostra veramente troppo complesso e lento per chi è abituato a pupazzetti sul desktop e a giochi ultraveloci.Esisteva un progetto, mi pare DirectFB o qualcosa del genere per creare una gui che utilizzasse direttamente l'hardware senza troppi layer di mezzo, una gui capace di alpha blending e altre zuccherosità per utenti raffinati...Fermo restando che Apple mi sta sul culo perchè adotta politiche commerciali che non mi vanno a genio, devo dire che in una cosa è riuscita appieno. Creare un GUI-OS veramente moderno e attraente. Che poi sotto ci stia Mach o BSD o qualunque altro kernel , io credo, ai maccari non fa la minima differenza.Un mio amico, a cui ho riparato un mac, mi ha detto , guardando l'emulatore di terminale: "Cos'è quello? Non sapevo neanche di averlo..."Ditemi voi che senso ha avere due abienti diversi KDE e GNOME che si fanno le scarpe a vicenda, invece di collaborare e creare qualcosa di enormemente migliore e semplice?Fatemi sapere cosa ne pensate. Io adoro linux e non lo cambierei mai al mondo con nessun altro sistema, ma vorrei vederlo crescere in una direzione sensata, non sparpagliarsi in miriadi di rivoli destinati a prosciugarsi.M3ta
    • Anonimo scrive:
      Re: Riflessioni di un linaro

      Dei server non parlo, perchè qualunque
      sistemista serio (ovvero sistemisti
      unix/linux) sa che non c'è battaglia.e gia' partendo cosi' ti sei giocato parte dellaplatea che come me ti considera ottuso e diparte...
      • Anonimo scrive:
        Re: Riflessioni di un linaro
        - Scritto da: Anonimo

        Dei server non parlo, perchè qualunque

        sistemista serio (ovvero sistemisti

        unix/linux) sa che non c'è battaglia.

        e gia' partendo cosi' ti sei giocato parte
        della
        platea che come me ti considera ottuso e di
        parte...allora sono ottuso anche io che penso la stessa cosa...e sono ottusi migliaia di sistemisti.- l'altra m3ta -
        • Anonimo scrive:
          Re: Riflessioni di un linaro



          Dei server non parlo, perchè qualunque


          sistemista serio (ovvero sistemisti


          unix/linux) sa che non c'è battaglia.



          e gia' partendo cosi' ti sei giocato parte

          della

          platea che come me ti considera ottuso e
          di

          parte...

          allora sono ottuso anche io che penso la
          stessa cosa...si
          e sono ottusi migliaia di sistemisti.certo, almeno mille milliooooni
    • Anonimo scrive:
      Re: Riflessioni di un linaro
      - Scritto da: Anonimo
      Un saluto a tutti, linari e non.
      Sto riflettendo da un po' sulla possibilità
      che linux ha effettivamente di soppiantare
      altri e più diffusi S.O sui desktop. Dei
      server non parlo, perchè qualunque
      sistemista serio (ovvero sistemisti
      unix/linux) sa che non c'è battaglia.Ah no? Peccato. Speravo che linux avesse ancora qualche chance.

      Se poi
      vuole imparare davvero sono affari suoi e
      ovviamente trova tonnellate di
      documentazione sui sistemi open source, a
      differenza di quanto succede con M$.Ora ho capito perché consideri "il sistemista di ogni altro sistema operativo" come un guitto.Mi spiace deluderti ma si trova tonnellate di documentazione anche su Microsoft. Forse il fatto di non saperlo ti fa considerare su un piedistallo.
      Tanto alla gente
      normale non gliene frega nulla di imparare i
      comandi di unix per fare un renice o per
      killare un processo, M$ ha abituato la
      gente a lavorare di mouse e click click
      click ha di fatto creato una interfaccia di
      una semplicità disarmante.Errore. La prima è stata Apple.
      Fatemi sapere cosa ne pensate. Io adoro
      linux e non lo cambierei mai al mondo con
      nessun altro sistema, ma vorrei vederlo
      crescere in una direzione sensata, non
      sparpagliarsi in miriadi di rivoli destinati
      a prosciugarsi.Linux è esattamente quello che è oggi. Un sistema operativo a codice aperto buono per accademici o iniziati ed in eterno cantiere.
      • Anonimo scrive:
        Re: Riflessioni di un linaro
        - Scritto da: Anonimo
        Errore. La prima è stata Apple.Errore. La prima è stata Xerox.Studiate prima e parlate poi.- un'altra m3ta -
        • Anonimo scrive:
          Re: Riflessioni di un linaro
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo


          Errore. La prima è stata Apple.

          Errore. La prima è stata Xerox.
          Studiate prima e parlate poi.

          - un'altra m3ta -Ah. Il famoso sistema operativo Xerox. Peccato che nessuno ne abbia mai visto uno nei negozi.
    • Anonimo scrive:
      Re: Riflessioni di un linaro

      Ieri sera ho installato mandrake 9.1 come
      aggiornamento di una 8.1 preesistente:
      risultato una merda... la macchina non
      faceva più il boot a causa di problemi di
      compatibilità fra kernel diversi con
      supporto a filesystem diversi.Siii la mandrake con quella si che diventi un vero sistemista :-))Sopratutto impari ad intepretare shell scripts perlomeno divertenti.
  • Anonimo scrive:
    non solo è office... ma office 97!!!
    leggo:"StarOffice non è così terribile, è quasi utilizzabile", ha detto Ellison. "Anche Mozilla non è male. Tuttavia, per abbattere il monopolio di Microsoft servono strumenti ancora migliori. Ma arriveranno".Ellison sostiene che non è Windows a fare di Microsoft la dominatrice del mercato desktop, quanto semmai Office: è questo prodotto, secondo il boss di Oracle, che renderebbe "dipendenti" dalla piattaforma Windows gli utenti di PC.--verissimo!io sono passato a suo tempo da DOS a Windows 3.1 *SOLO SE* dovevo usare Word 6: quella si che è stata la vera figata. Era talmente un prodotto perfetto che da quella volta a WordXP non ci sono sostanziali grosse differenze, sul CORE. Quello c'era quello rimane: ovviamente: è perfetto, funzionale, facile e potente, copre tutte le casistiche e lo fa con stile.Infatti anche microsoft stesa dice che uno dei suo maggiori concorrenti è ... sé stesso, le vecchie versioni.Sono ottime, perchè dovrei cambiarle?Infatti io uso ancora office 97 e nei nostri uffici è e rimarrà uno stndard. Non mi serve altro.La sicurezza può migliorare, ma succederà oltre le mura: come strumento desktop per tutto, ci va più che bene.Altro? Certamente, per diventare Desktop , linux deve avere le applicazioni che sono le solite, le più piratate, in sostanza: AutoCad, Photoshop, CorelDraw, AcdSee, una barca di giochi 3d fighissimi, tutte le applicazioni della macromedia, e tutte le altre (oltre al già citato Photoshop) della Adobe.Non ultimi, tutti i sistemi di filesharing, programmi di masterizzazione e ascolto della musica: ma fatti da dio e facili, come su windows.e poi strumenti di sviluppo liberi ... non come su windows dove c'era lo striminzitissimo qbasic ... eppure HANNO TOLTO PURE QUELLO ...Sono certo che alle "facilità" si può rinunciare ... ma alla quantità di strumenti proprio no.dos e windows si sono sviluppati su dekstop proprio per quello, oltre alla facilità nel copiare ed installare programmi e programmini
    • Anonimo scrive:
      Re: non solo è office... ma office 97!!!
      Genovese braccine corte, vero?- Scritto da: Anonimo
      leggo:
      "StarOffice non è così terribile, è quasi
      utilizzabile", ha detto Ellison. "Anche
      Mozilla non è male. Tuttavia, per abbattere
      il monopolio di Microsoft servono strumenti
      ancora migliori. Ma arriveranno".

      Ellison sostiene che non è Windows a fare di
      Microsoft la dominatrice del mercato
      desktop, quanto semmai Office: è questo
      prodotto, secondo il boss di Oracle, che
      renderebbe "dipendenti" dalla piattaforma
      Windows gli utenti di PC.
      --

      verissimo!
      io sono passato a suo tempo da DOS a Windows
      3.1 *SOLO SE* dovevo usare Word 6: quella si
      che è stata la vera figata. Era talmente un
      prodotto perfetto che da quella volta a
      WordXP non ci sono sostanziali grosse
      differenze, sul CORE. Quello c'era quello
      rimane: ovviamente: è perfetto, funzionale,
      facile e potente, copre tutte le casistiche
      e lo fa con stile.

      Infatti anche microsoft stesa dice che uno
      dei suo maggiori concorrenti è ... sé
      stesso, le vecchie versioni.
      Sono ottime, perchè dovrei cambiarle?
      Infatti io uso ancora office 97 e nei nostri
      uffici è e rimarrà uno stndard. Non mi serve
      altro.

      La sicurezza può migliorare, ma succederà
      oltre le mura: come strumento desktop per
      tutto, ci va più che bene.

      Altro? Certamente, per diventare Desktop ,
      linux deve avere le applicazioni che sono le
      solite, le più piratate, in sostanza:
      AutoCad, Photoshop, CorelDraw, AcdSee, una
      barca di giochi 3d fighissimi, tutte le
      applicazioni della macromedia, e tutte le
      altre (oltre al già citato Photoshop) della
      Adobe.

      Non ultimi, tutti i sistemi di filesharing,
      programmi di masterizzazione e ascolto della
      musica: ma fatti da dio e facili, come su
      windows.

      e poi strumenti di sviluppo liberi ... non
      come su windows dove c'era lo
      striminzitissimo qbasic ... eppure HANNO
      TOLTO PURE QUELLO ...

      Sono certo che alle "facilità" si può
      rinunciare ... ma alla quantità di strumenti
      proprio no.

      dos e windows si sono sviluppati su dekstop
      proprio per quello, oltre alla facilità nel
      copiare ed installare programmi e
      programmini
      • Anonimo scrive:
        Re: non solo è office... ma office 97!!!
        - Scritto da: Anonimo
        Genovese braccine corte, vero?

        - Scritto da: Anonimo

        leggo:

        [post chilometrico]Abbiamo appena trasmesso un documentario dal titolo:"Quoting: questo sconosciuto"
  • Anonimo scrive:
    oracle il canto del cigno
    a parte qualche sfigato che usa e paga fior di millioni di euro per i suo DB, oracle e solo una scatola vuota, avevano provato con lo sviluppare un loro so da vendere con il DB ma non se ne saputo più niente, l'ultima fesseria fu l'integrazione con java (mitico e il front end grafico di oracle su unix scritto in java e che è meglio non usare in produzione altrimenti asciuga la macchina) per non parlare del suo application server (meglio non parlarne eheheeh).oracle chi augura la fine altrui in genere prospetta la propria.
  • Ekleptical scrive:
    Perchè Linux è già all'apice, altrochè..

    Cacchio, se i tuoi fantastici programmatori
    indiani, innestati a ipergalattici
    programmatori messicani, conditi con freschi
    dollaroni americani non riescono a fare una
    patch che sia una patch, non riescono ad
    evitare buffer overflow, piuttosto che
    correggere i BUGs di IE disegnano iconcine
    multicolori ... Beh, allora permettimi di
    dubitare sulle capacita' (O, meglio, sulla
    volonta') di questi ultimi !Forse ti sfugge un piccolo particolare che si chiama missione e strategia aziendale.Linux finora è campato perchè il suo uso smanettone ne ha accentuato all'estremo alcune caratteristiche, sulle quali si è puntato a scapito del resto. Il resto è la comodità, la compatibilità (non dimentichiamoci che per anni al Microsoft ha dovuto tenersi sul groppone il DOS e poi Win 95, mentre Linux parte intonso da zero) e altre caratteristiche che sono state considerate priorità da Microsoft.Ed è stata un'ottima mossa, dati i risultati! Windows è il SO più facile, pratico e comodo sul mercato (al massimo se la può giocare col Mac) e ha invaso la pressochè totalità dei PC. Linux in ambito desktop è ai singoli punti percentuale.Linux marcia sulla sicurezza e sulla presunta stabilità perchè, semplicmente, in Microsoft se ne sono fregati bellamente per anni! E hanno fatto bene così, ripeto! (La missione di un'azienda è vendere, non fare del bene all'umanità e Microsoft vende e ha venduto eccome!)Ora che gli obiettivi degli ultimi anni sono già stati raggiunti e di migliorie ce ne saranno poche per un po', la Microsoft sta cambiando strategia. Ha iniziato puntando sulla stabilità, buttando alle ortiche la vecchia compatibilità DOS e 16bit con Win2K e poi con XP. Sistemi infinitamente più stabili dei precededenti sistemi desktop. I Linuxari, chissà perchè, sono sempre i più sfigati (al che uno si chiede se siano loro gli incapaci), ma per il resto dell'umanità Windows XP è stabilissimo e non crasha mai! Poi se ci mettete il drive iper-strafigo-super-beta, non è certo colpa della Microsoft se il sitema ha qualche problema!Visto che la stabilità è indirizzata sulla buona strada, ora si dedicano alla sicurezza. E vedrete che quando la Microsoft inizierà a fare sul serio (da Win 2003 Server, si presume) quei cervelloni indiani che finora hanno semplicemente lavorato ad altro, faranno il mazzo a tutti.Questa è la realtà e il quadro che vi aspetta!Scommetto già da ora che nel confronto Linux-Win Server 2003 sarà una tragedia in fattto di bug e insicurezze per il primo, quest'anno!Vedremo a gennaio una bella retrospettiva....Peccato che Win 2003 non sia ancora uscito, che se no era già avanti di 100 metri con il tracollo di sendmail! ;P
    • Anonimo scrive:
      Re: Perchè Linux è già all'apice, altrochè..

      Visto che la stabilità è indirizzata sulla
      buona strada, ora si dedicano alla
      sicurezza. E vedrete che quando la Microsoft
      inizierà a fare sul serio (da Win 2003
      Server, si presume) quei cervelloni indiani
      che finora hanno semplicemente lavorato ad
      altro, faranno il mazzo a tutti.Grazie hai reso bene l'idea che volevo daree lo hai fatto anche toccando molti altri argomenti.
      Peccato che Win 2003 non sia ancora uscito,
      che se no era già avanti di 100 metri con il
      tracollo di sendmail! ;Pè già RTM da giorni, gli abbonati MSDN possonoscaricarselo dal sito.
      • Anonimo scrive:
        Re: Perchè Linux è già all'apice, altrochè..
        - Scritto da: Anonimo

        Visto che la stabilità è indirizzata sulla

        buona strada, ora si dedicano alla

        sicurezza. E vedrete che quando la
        Microsoft

        inizierà a fare sul serio (da Win 2003

        Server, si presume) quei cervelloni
        indiani

        che finora hanno semplicemente lavorato ad

        altro, faranno il mazzo a tutti.

        Grazie hai reso bene l'idea che volevo dare
        e lo hai fatto anche toccando molti altri
        argomenti.


        Peccato che Win 2003 non sia ancora
        uscito,

        che se no era già avanti di 100 metri con
        il

        tracollo di sendmail! ;P

        è già RTM da giorni, gli abbonati MSDN
        possono
        scaricarselo dal sito.MITICI e il vaffa finale solo ai linari a noi WINGURU solo potenza ed progresso.
        • Skaven scrive:
          Re: Perchè Linux è già all'apice, altroc
          - Scritto da: Anonimo
          MITICI e il vaffa finale solo ai linari a
          noi WINGURU solo potenza ed progresso.wow.. la ciliegina sulla torta! Volevi dire "Hey forum ci sono anch'io!" ??ridicolo...
    • WulfMp3 scrive:
      Re: Perchè Linux è già all'apice, altroc
      A me sa tanto di troll, a me sa tanto di ricerca spontanea di flame, a me sa tanto che qualcuno non ci capisce un cazzo di informatica e, sinceramente, credo di non essere io.ByeZcoWCongreSS
      • Ekleptical scrive:
        Re: Perchè Linux è già all'apice, altroc

        A me sa tanto di troll, a me sa tanto di
        ricerca spontanea di flame, a me sa tanto
        che qualcuno non ci capisce un cazzo di
        informatica e, sinceramente, credo di non
        essere io.Se se. Al solito risposte e argomentazioni degno di questo nome zero!Fa stesso, seguo il noto proverbio di Confucio e mi pongo in attesa che il morto passi...e non sarà certo Microsoft
        • Anonimo scrive:
          Re: Perchè Linux è già all'apice, altroc
          - Scritto da: Ekleptical
          Se se. Al solito risposte e argomentazioni
          degno di questo nome zero!
          Fa stesso, seguo il noto proverbio di
          Confucio e mi pongo in attesa che il morto
          passi...e non sarà certo Microsoftil morto e' beosgli altri seguiranno a ruota, perche' non c'e' molto vantaggio ad investire in un qualsivoglia prodotto che nella situazione attuale e' sicuramente destinato a fallire.
          • Anonimo scrive:
            Re: E[X] Perchè Linux
            - Scritto da: munehiro

            - Scritto da: Ekleptical

            Se se. Al solito risposte e argomentazioni

            degno di questo nome zero!

            Fa stesso, seguo il noto proverbio di

            Confucio e mi pongo in attesa che il morto

            passi...e non sarà certo MicrosoftVorrei dire due parole sul claim di ekleptical: "buttate quel vecchiume di linux e sviluppate qualcosa di serio e lo venderete". Questo e` assolutamente falso. Windows98 e WindowsMe hanno venduto benissimo pur essendo essenzialmente lo stesso vecchiume che era Windows95. Inoltre qualsiasi sistema operativo ultrainnovativo (in senso tecnologico, di interfaccia, di quello che vuoi) che puo` essere possibile sviluppare incontrerebbe gli stessi identici problemi di linux: la gente non lo installa perche' e` difficile partizionare, non ci sono applicazioni, il CD che trovi con l'Espresso non ci funziona, non ci sono i driver per la webcam comprata dal marocchino, e` diverso da windows e disorienta l'utente medio, etc etc etc...Come aggiunta siccome e` poco usato non lo trovi preinstallato e se compri un computer devi pagare windows lo stesso. BeOS lo dimostra, lo dimostrano le ultime versioni di OS/2, lo dimostra MacOSX e tutti i sistemi operativi che vengono creati e scompaiono nell'indifferenza (object oriented, a micro kernel, con rilevazione di deadlock con quello che vuoi...)Il mercato dei sistemi operativi e` chiuso e se si ragiona come te lo restera` per sempre. E dopo un po' microsoft procedera` alla chiusura di altri mercati. Ti auguro di non diventare l'azionista di maggioranza di una societa` di informatica famosa, potrebbe essere la prossima che microsoft schiacciera (e non con metodi illegali, figuriamoci, basta soltanto la soverchiante quantita` di denaro di cui dispongono e che gli permette di essere in perdita` per anni...)
          • Anonimo scrive:
            Re: E[X] Perchè Linux
            Finalmente qualcuno che non è cieco e che ha centrato il punto usando parole che avevo sulla lingua (anzi sulle dita...)Grazie: hai postato anche per me.Simo
    • Giambo scrive:
      Re: Perchè Linux è già all'apice, altroc
      - Scritto da: Ekleptical

      Cacchio, se i tuoi fantastici
      programmatori

      indiani, innestati a ipergalattici

      programmatori messicani, conditi con
      freschi

      dollaroni americani non riescono a fare
      una

      patch che sia una patch, non riescono ad

      evitare buffer overflow, piuttosto che

      correggere i BUGs di IE disegnano iconcine

      multicolori ... Beh, allora permettimi di

      dubitare sulle capacita' (O, meglio, sulla

      volonta') di questi ultimi !

      Forse ti sfugge un piccolo particolare che
      si chiama missione e strategia aziendale.

      [Segue sproloquio nel quale dici tutto e dici niente]
      Visto che la stabilità è indirizzata sulla
      buona strada, ora si dedicano alla
      sicurezza. E vedrete che quando la Microsoft
      inizierà a fare sul serio (da Win 2003
      Server, si presume) quei cervelloni indiani
      che finora hanno semplicemente lavorato ad
      altro, faranno il mazzo a tutti.Quindi quando ci mostravano Win2K con il piede di porco, ci pigliavano per il culo ? E io che ci credevo, credevo _veramente_ che avessero comiciato a fare sul serio.E invece no ! Contro-ordine, marcia indietro, si comincia nel duemilaetre' ! E che questa volta sia quella buona, mi raccomando !
      Scommetto già da ora che nel confronto
      Linux-Win Server 2003 sarà una tragedia in
      fattto di bug e insicurezze per il primo,
      quest'anno!Lucio Dalla diceva che sara' tre volte Natale e che anche i preti potranno sposarsi.
      Vedremo a gennaio una bella retrospettiva....
      Peccato che Win 2003 non sia ancora uscito,
      che se no era già avanti di 100 metri con il
      tracollo di sendmail! ;P"Tracollo" ? Vogliamo parlare di WebDAV o dei rischi di attacchi di tipo "Man in the Middle" di Terminal Service o delle dozzine di BUGs non ancora corretti di IE o ...Ti aggrappi veramente a poco, a un soft che, nonostante abbia 20 anni, e' ancora supportato e patchato regolarmente. Mentre NT4 (Oserei dire schifosamente scritto al pari di Sendmail) e' stato dichiarato impatchabile dalla stessa Microsoft. Vergogna !
      • Zeross scrive:
        Re: Perchè Linux è già all'apice, altroc
        - Scritto da: Giambo

        Ti aggrappi veramente a poco, a un soft che,
        nonostante abbia 20 anni, e' ancora
        supportato e patchato regolarmente. Mentre
        NT4 (Oserei dire schifosamente scritto al
        pari di Sendmail) e' stato dichiarato
        impatchabile dalla stessa Microsoft.
        Vergogna !Punto 1Non mi sembra "quantisticamente" corretto paragonare la complessità di un applicativo a quella di un sistema operativo.Punto 2MS non ha detto che NT4 è tecnicamente impatchabile.Ha detto che l'eventuale patch causerebbe problemi di compatibilità con parte del parco software esistente per NT4.Bisogna inoltre considerare che tali software spesso sono già passati a miglior vita in favore di versioni più recenti, pertanto sarebbe difficile aspettarsi degli aggiornamenti per farli funzionare con un NT4 patchato.Zeross
        • Giambo scrive:
          Re: Perchè Linux è già all'apice, altroc
          - Scritto da: Zeross

          Ti aggrappi veramente a poco, a un soft
          che,

          nonostante abbia 20 anni, e' ancora

          supportato e patchato regolarmente. Mentre

          NT4 (Oserei dire schifosamente scritto al

          pari di Sendmail) e' stato dichiarato

          impatchabile dalla stessa Microsoft.

          Vergogna !

          Punto 1
          Non mi sembra "quantisticamente" corretto
          paragonare la complessità di un applicativo
          a quella di un sistema operativo.La complessita' non c'entra un tubo, si parla di supporto.Come vedi, una comunita' che non punta prevalentemente al guadagno sconsiderato, ti puo' offrire un servizio migliore di una ditta che ha come scopo unico quello di incamerare i fantastiliardi di Zio Paperone.
          Punto 2
          MS non ha detto che NT4 è tecnicamente
          impatchabile.Ha pure detto di aver peso i sorgenti di Windows. Se credi ancora alle favolette che provengono da Redmond, siamo messi male.
          Ha detto che l'eventuale patch causerebbe
          problemi di compatibilità con parte del
          parco software esistente per NT4.Vedi sopra.
          Bisogna inoltre considerare che tali
          software spesso sono già passati a miglior
          vita in favore di versioni più recenti,
          pertanto sarebbe difficile aspettarsi degli
          aggiornamenti per farli funzionare con un
          NT4 patchato.La verita' e' che la migrazione verso 2K non e' stata "a valanga" (Hai in mente i lemmings ?) come la Microsoft si aspettava. Vari "trucchetti" come il supporto USB non hanno convinto troppe ditte, e ora ha deciso di giocare questa carta.
    • Akiro scrive:
      Re: Perchè Linux è già all'apice, altroc

      comodità, la compatibilità (non
      dimentichiamoci che per anni al Microsoft ha
      dovuto tenersi sul groppone il DOS e poi Win
      95, mentre Linux parte intonso da zero) groppone??? per me l'ha sfruttato fin quando ha potuto...
    • Anonimo scrive:
      Re: Perchè Linux è già all'apice, altrochè..
      - Scritto da: Ekleptical
      Forse ti sfugge un piccolo particolare che
      si chiama missione e strategia aziendale.
      Linux finora è campato perchè il suo uso
      smanettone ne ha accentuato all'estremo
      alcune caratteristiche, sulle quali si è
      puntato a scapito del resto. Il resto è la
      comodità, la compatibilità (non
      dimentichiamoci che per anni al Microsoft ha
      dovuto tenersi sul groppone il DOS e poi Win
      95, mentre Linux parte intonso da zero) e
      altre caratteristiche che sono state
      considerate priorità da Microsoft.
      Ed è stata un'ottima mossa, dati i
      risultati! Windows è il SO più facile,
      pratico e comodo sul mercato (al massimo se
      la può giocare col Mac) e ha invaso la
      pressochè totalità dei PC. Linux in ambito
      desktop è ai singoli punti percentuale.

      Linux marcia sulla sicurezza e sulla
      presunta stabilità perchè, semplicmente, in
      Microsoft se ne sono fregati bellamente per
      anni! E hanno fatto bene così, ripeto! (La
      missione di un'azienda è vendere, non fare
      del bene all'umanità e Microsoft vende e ha
      venduto eccome!)

      Ora che gli obiettivi degli ultimi anni sono
      già stati raggiunti e di migliorie ce ne
      saranno poche per un po', la Microsoft sta
      cambiando strategia. Ha iniziato puntando
      sulla stabilità, buttando alle ortiche la
      vecchia compatibilità DOS e 16bit con Win2K
      e poi con XP. Sistemi infinitamente più
      stabili dei precededenti sistemi desktop. I
      Linuxari, chissà perchè, sono sempre i più
      sfigati (al che uno si chiede se siano loro
      gli incapaci), ma per il resto dell'umanità
      Windows XP è stabilissimo e non crasha mai!
      Poi se ci mettete il drive
      iper-strafigo-super-beta, non è certo colpa
      della Microsoft se il sitema ha qualche
      problema!

      Visto che la stabilità è indirizzata sulla
      buona strada, ora si dedicano alla
      sicurezza. E vedrete che quando la Microsoft
      inizierà a fare sul serio (da Win 2003
      Server, si presume) quei cervelloni indiani
      che finora hanno semplicemente lavorato ad
      altro, faranno il mazzo a tutti.

      Questa è la realtà e il quadro che vi
      aspetta!
      Scommetto già da ora che nel confronto
      Linux-Win Server 2003 sarà una tragedia in
      fattto di bug e insicurezze per il primo,
      quest'anno!
      Vedremo a gennaio una bella retrospettiva....
      Peccato che Win 2003 non sia ancora uscito,
      che se no era già avanti di 100 metri con il
      tracollo di sendmail! ;PChe dire: parole sante!
  • Anonimo scrive:
    Sicurezza
    Un amico proprietario di una azienda di impianti di sicurezzaha deciso di pubblicare su internet tutti gli schemi elettrici dei suoi dispositivi di sicurezza.E' un fan dell'OPEN SOURCE...è fallito.bye
    • Anonimo scrive:
      Re: Sicurezza

      Un amico proprietario di una azienda di
      impianti di sicurezza
      ha deciso di pubblicare su internet tutti
      gli schemi elettrici dei suoi dispositivi di
      sicurezza.
      E' un fan dell'OPEN SOURCE...


      è fallito.ROTFL
      • Anonimo scrive:
        Re: Sicurezza
        - Scritto da: Anonimo

        Un amico proprietario di una azienda di

        impianti di sicurezza

        ha deciso di pubblicare su internet tutti

        gli schemi elettrici dei suoi dispositivi
        di

        sicurezza.

        E' un fan dell'OPEN SOURCE...





        è fallito.

        ROTFLfacuopen
    • Anonimo scrive:
      Re: Sicurezza
      - Scritto da: Anonimo
      Un amico proprietario di una azienda di
      impianti di sicurezza
      ha deciso di pubblicare su internet tutti
      gli schemi elettrici dei suoi dispositivi di
      sicurezza.
      E' un fan dell'OPEN SOURCE...


      è fallito.
      Il paragone non regge.E' come se avessi creato un firewall con IPTABLES, software open source ed avessi pubblicato la mia configurazione su Internet.Il software nato open source e' tale perche' mantenuto da una miriade di sviluppatori che, se vedono falle, provvedono al piu' presto.
  • Anonimo scrive:
    Speriamo si sbagli...
    Non mi dispiacciono i prodotti M$ e personalmente preferisco una convivenza tra M$ e l'Open Source.La filosofia della M$ e' comunque fortemente commerciale centrata sul mercato e meno sul prodotto, mentre quella dell'open source, una comunita' di tecnici, e centrata sul software e soluzioni tecniche e quindi meno appetibile dall'utente comune.L'open source puo' anche convivere con la M$ ma la M$ lo vede come un pericoloso concorrente e quindi sembra faccia di tutto per affossarlo e questo e' un comportamento che puo' danneggiarci tutti.
  • Anonimo scrive:
    Che noia !
    Ancora state a perde tempo co Linux e Windows ?Ragazzi, il futuro sarà ben diverso !http://uuu.sf.net/
  • Anonimo scrive:
    Nuova carriera per Ellison?
    no sicuro che potrebbe ottenere un posto al Ministero dell'Informazione in Iraq.
  • Anonimo scrive:
    Sistema ai minimi termini: LO VOGLIO!!
    Io vorrei un sistema ai minimi termini e cioè:Una versione veramente leggera, con solo librerie dll, che si caricano in memoria solo quando si vuole aprire un programma; voglio un sistema tipo win98 lite; voglio un explorer che si apre quando voglio e non che giri in background rompendo le palle sia alla memoria sia alle prestazioni; voglio un sistema che sia solo un desktop e che carichi i singoli programmi in base alle esigenze; senza quelle stronzate di server, gestioni varie...Un computer snello; così può concentrare le risorse anche su una sola applicazione; senza accessi criminali all'hard disk che bloccano le risorse ad un programma.Windows xp ma che occupi non 100 mega da solo ma 20 al massimo o meno, con tecnologia NT o Unix per la memoria. Questo si che sarebbe un sistema professionale.
    • Anonimo scrive:
      Re: Sistema ai minimi termini: LO VOGLIO!!
      voglio voglio vogliovisto che Windows non ti va bene così,prenditi una bella distro di linuzzo e fatteneuno come vuoi tunon sono queste le gioie dell'open ?
    • Anonimo scrive:
      Re: Sistema ai minimi termini: LO VOGLIO!!
      Windows XP su 100 MB sarebbe già un successone, visto che se ne prende almeno 800 ...
    • Anonimo scrive:
      Re: Sistema ai minimi termini: C'è!
      - Scritto da: Anonimo
      Io vorrei un sistema ai minimi termini e
      cioè:
      Una versione veramente leggera, con solo
      librerie dll, che si caricano in memoria
      solo quando si vuole aprire un programma;Ci sono molti progetti funzionanti opensource e free, tipo gnustep, icewm, roxen ecc. che servono a quello che dici tu. Dacci una occhiata!
  • Anonimo scrive:
    Tutta colpa di Tom Clancy...
    Dò qualche voto (tutti opinabili ovviamente).Prendo in considerazione XP e Redhat 8.0)Facilità di intallazione:Windows 9,5Linux 8 (Gli potrei dare anche 9 ma non sò perchè ogni volta che lo installo ho paura che non riconosca qualche periferica e devo iniziare smanettare) UsabilitàWindows 7Linux 7 (Sono tutti e due migliorabili e di parecchio)Look & FeelWindows 7Linux 9 (KDE è anni luce migliore ma paga la pesantezza)Varietà di programmiWindows 9Linux 8(Due anni fà gli avrei dato 5, ottimo trend)GiochiWindows 10(Meglio di win ci sono solo le console)Linux 2 (non gli dò 0 solo perchè qualcosa si stà muovendo)Quindi....per un home user, Linux e Windows sono identitici, hanno tutti e due il 99% di funzionalità che si usano comunemente, e sono tutti e due facilmente installabili.Sono i videogames a far pendere la bilancia da parte di windows. Finchè non ci sarà Fifa 2003, Warcraft 3 o Splinter cell per linux sugli scaffali di Mediaworld, gli utenti non saranno invogliati a fare il salto.
    • Anonimo scrive:
      Re: Tutta colpa di Tom Clancy...
      ROTFLciao faziosissimo
    • Ekleptical scrive:
      Re: Tutta colpa di Tom Clancy...

      Finchè non ci sarà Fifa
      2003, Warcraft 3 o Splinter cell per linux
      sugli scaffali di Mediaworld, gli utenti non
      saranno invogliati a fare il salto.Al di là dell'opinabilità estrema delle tue votazioni, non hai tenuto conto di quella che è al motivazione prnicipale che impedisce il salto, ossia: del salto non frega proprio niente al 99% degli utilizzatori di Windows!Quella del monopolio Microsoft è una fissa mentale vostra Linuxara. All'utente Windows non può fregare di meno di questa guerra di religione!Per convincerlo al passaggio ci vogliono argomentazioni trascinanti che lo inducano a non poter fare a meno del cambio, se no stiamo bene così, grazie!Non mi basta poter fare quello che già faccio con Windows! Che cavolo devo cambiare a fare se non ottengo nulla in più?Forse che sia quello il motivo fondamentale per cui Linux non cresce di nulla nel desktop e nei server mangia solo gli altri Unix?O forse credete che Linux sia ancora un sistema ignoto e sconsociuto? Lo regalano nelle proverbiali patatine, ormai!Tutti quelli interessati l'han provato. L'hanno visto l'hanno usato..e l'hanno formattato tornando a Windows.Rendetevi conto che no siamo in una situazione nella quale il prodotto deve essere comprato, per cui solo un numero minimo di persone ne ha l'accesso. Linux non è un prodotto commercialmente di nicchia.Ha GIA' ORA il massimo di penetrazione! Ha già raggiunto il 100% della sua clientela! E' per quello che non cresce! E' già al top, in ambito desktop!E avrà problemi a crescere anche in ambito server, superata una soglia che ormai sta per raggiungere!
      • Anonimo scrive:
        Re: E[X] Tutta colpa di Tom Clancy...
        - Scritto da: Ekleptical
        Quella del monopolio Microsoft è una fissa
        mentale vostra Linuxara. All'utente Windows
        non può fregare di meno di questa guerra di
        religione!Forse gliene dovrebbe fregare. Se Microsoft resta sola senza concorrenti ci rimettono anche i semplici utenti.
        Per convincerlo al passaggio ci vogliono
        argomentazioni trascinanti che lo inducano a
        non poter fare a meno del cambio, se no
        stiamo bene così, grazie!
        Non mi basta poter fare quello che già
        faccio con Windows! Che cavolo devo cambiare
        a fare se non ottengo nulla in più?Per esempio che e` gratis? Ah, gia`... anche windows e` gratis.E comunque resta sempre il fatto che se non si sceglie pensando al futuro un domani potrebbe non esserci piu` liberta` di scelta...
        O forse credete che Linux sia ancora un
        sistema ignoto e sconsociuto? Lo regalano
        nelle proverbiali patatine, ormai!
        Tutti quelli interessati l'han provato.
        L'hanno visto l'hanno usato..e l'hanno
        formattato tornando a Windows.Evidentemente conosci persone molto informate. Molti di quelli che conosco io NON hanno mai comprato una rivista qualsiasi di informatica e comunque non una che tratta di linux, non sanno cos'e` linux ne' lo riconoscono quando lo vedono installato sul computer. Windows E` il Sistema Operativo (se sanno cosa vuol dire sistema operativo) e i vari Windows Media Player e Internet Explorer sono Il Programma Per Sentire La Musica e Il Programma Per Navigare Su Internet.Buona parte degli altri non hanno nessuna voglia di installare un sistema operativo perche' sanno che e` una operazione complessa.Profetizza meno Nostradamus.
        • Ekleptical scrive:
          Re: E[X] Tutta colpa di Tom Clancy...

          Per esempio che e` gratis? Ah, gia`... anche
          windows e` gratis.Bravo! Nel mondo reale è così. Ho ce l'hai già col computer quando lo compri o ce l'hai in altro modo. Ma non paghi soldi extra in nessuno dei 2 casi!Peraltro nel caso 1 generalmente non si può farne a meno, quindi l'aggravio extra è zero cmq!
          E comunque resta sempre il fatto che se non
          si sceglie pensando al futuro un domani
          potrebbe non esserci piu` liberta` di
          scelta...Credo che sia una libertà della quale l'utente medio fa volentieri a meno! Diciamo che non gliene frega proprio niente, per essere attinenti alla realtà.
          Buona parte degli altri non hanno nessuna
          voglia di installare un sistema operativo
          perche' sanno che e` una operazione
          complessa.Ecco, appunto.Il che dimostra che la massima diffusione desktop di Linux è già raggiunta. Chi può l'ha già provato.Finchè non fornirete qualche motivo vero che spinga in massa al passaggio, Windows campa tranquillo per il resto dei secula seculorum!
          • Anonimo scrive:
            Re: E[X] Tutta colpa di Tom Clancy...
            - Scritto da: Ekleptical Ricordati bene che ragionando in questo modo un giorno windows non sara` piu` gratis. La microsoft lo fara` pagare a tutti. Salato a piacere suo.
            Credo che sia una libertà della quale
            l'utente medio fa volentieri a meno! Diciamo
            che non gliene frega proprio niente, per
            essere attinenti alla realtà.E il resto del mondo si deve livellare ad "utente medio" perche' la microsoft non scrive cose compatibili con il resto del mondo.
            Ecco, appunto.
            Il che dimostra che la massima diffusione
            desktop di Linux è già raggiunta. Chi può
            l'ha già provato.Le procedure di installazione si semplificano di release in release. Quindi chi puo` l'ha gia` provato ma in futuro piu` persone potranno provarlo.
            Finchè non fornirete qualche motivo vero che
            spinga in massa al passaggio, Windows campa
            tranquillo per il resto dei secula
            seculorum!E ve lo terrete uguale ad ora secula seculorum e addio innovazione. E non mi venire a dire che l'innovazione ci sara` lo stesso perche' vi siete beccati un filesystem PREISTORICO (vecchio di 30 anni) per piu` di 5 anni e la microsoft ha deciso di passare a qualcosa di meglio solo quando la concorrenza di linux ha cominciato a farsi sentire.
      • Anonimo scrive:
        Re: Tutta colpa di Tom Clancy...

        Per convincerlo al passaggio ci vogliono argomentazioni
        trascinanti che lo inducano a non poter fare a meno del
        cambio, se no stiamo bene così, grazie! E quale sarebbe il motivo trascinante che convincerebbe un utente a passare da win98 a xp?Oppure da office97 a 2000?E potrei continuare..... Non è una questione di funzionalità o meno.Invece, sono d'accordo con te quando dici che linux ha già raggiunto il massimo di penetrazione e se non cambia radicalmente rotta rimmarà sempre di nicchia.
      • Tharon scrive:
        Re: Tutta colpa di Tom Clancy...

        Quella del monopolio Microsoft è una fissa
        mentale vostra Linuxara. All'utente Windows
        non può fregare di meno di questa guerra di
        religione!Vai in un negozio di computer e chiedi che varietà di sistemi operativi possono installarti sul PC...poi mi parli di "fissa linuxara"L'utente medio non ha possibilità di scelta....non dico che linux sia meglio di windows (uso win98) ma non credo sia obiettivo negare lo stramonopolio microsoft.
        • Anonimo scrive:
          Re: Tutta colpa di Tom Clancy...

          Vai in un negozio di computer e chiedi che
          varietà di sistemi operativi possono
          installarti sul PC...poi mi parli di "fissa
          linuxara"il negozio e' un'attivita' commerciale perfare entrare la grana nelle tasche delproprietario, non e' un istituto per ladiffusione di linuzzose il proprietario non ritiene lucroso offrireun prodotto simile non vedo perche'dovrebbe farlo
          L'utente medio non ha possibilità di
          scelta....non dico che linux sia meglio di
          windows (uso win98) ma non credo sia
          obiettivo negare lo stramonopolio microsoft.la verita' cari miei e' che, come qualcuno hagia' detto, il mercato end-user di linuzzo e'praticamente nullose un futuro sara' differente lo vedremo, peril momento c'e' poco da dire, altro che monopolio
          • Tharon scrive:
            Re: Tutta colpa di Tom Clancy...

            il negozio e' un'attivita' commerciale per
            fare entrare la grana nelle tasche del
            proprietario, non e' un istituto per la
            diffusione di linuzzoNon è neppure un'istituto per la diffusione di Windows.Ti ricordo che sono entrambi prodotti appartenenti alla stessa categoria : sistemi operativi.
            se il proprietario non ritiene lucroso
            offrire
            un prodotto simile non vedo perche'
            dovrebbe farloPossibilità di scelta ?Un negozio non è un concessionario, dovrebbe permettere scelta tra vari prodotti consimili.Se io entro in un negozio targato microsoft mi aspetto ovviamente di trovare solo roba microsoft, ma se entro in un negozio generico mi aspetto scelta.Così come se vado da un concessionario FIAT non chiedo certo una Toyota o una Honda.Ma da un concessionario generico mi aspetto più scelta, ovviamente.Stesso discorso vale per tutti i prodotti, dagli alimentari all'elettronica, al software.Certo, un negozio per risparmiare può decidere di portare solo uno tra i prodotti disponibili e scegliere di limitare la scelta.Ma ci sono un sacco di distro Linux gratuite...il discorso non torna.
            se un futuro sara' differente lo vedremo, per
            il momento c'e' poco da dire, altro che
            monopolioPer il momento siamo al monopolio, le motivazioni possono essere diverse, possiamo non essere daccordo su quali sono e da come ci si è arrivati.Ma è innegabile, il monopolio esiste quando uno (o un cartello) detiene per qualsiasi ragione la totalità o la stragrande maggioranza del mercato in un certo ambito.Di fatto, questo esisteDi fatto, questo fatto limita la diffusione di prodotti analoghi concorrenti.Come altro chiamarlo ?
          • Anonimo scrive:
            Re: Tutta colpa di Tom Clancy...


            il negozio e' un'attivita' commerciale per

            fare entrare la grana nelle tasche del

            proprietario, non e' un istituto per la

            diffusione di linuzzo

            Non è neppure un'istituto per la diffusione
            di Windows.
            Ti ricordo che sono entrambi prodotti
            appartenenti alla stessa categoria : sistemi
            operativi.e allora ? dove sta scritto che i negoziantidebbano tenere un discreto numero diprodotti concorrenti ? uno sceglie cosavendere in base a quello che ritiene chesarà più lucroso o più comprato

            se il proprietario non ritiene lucroso

            offrire

            un prodotto simile non vedo perche'

            dovrebbe farlo

            Possibilità di scelta ?
            Un negozio non è un concessionario, dovrebbe
            permettere scelta tra vari prodotti
            consimili.e dove sta scritto ?un negozio vende quello che gli pare
            Se io entro in un negozio targato microsoft
            mi aspetto ovviamente di trovare solo roba
            microsoft, ma se entro in un negozio
            generico mi aspetto scelta.e fai bene ad aspettartela, infatti ci sonoanche i prodotti Lotus ecc. ecc.quello che non puoi fare è pretendere checi sia qualcosa solo perché lo vuoi, seil negozio non lo ha, esci e vai a cercareda un'altra parte.se nessuno dei negozi che hai girato lo haforse è meglio se ti interroghi sul perché
            Certo, un negozio per risparmiare può
            decidere di portare solo uno tra i prodotti
            disponibili e scegliere di limitare la
            scelta.
            Ma ci sono un sacco di distro Linux
            gratuite...il discorso non torna.certo che torna: siete in quattro gatti,due dei quali si scaricano le distroda Internet.
            Per il momento siamo al monopolio, le
            motivazioni possono essere diverse, possiamo
            non essere daccordo su quali sono e da come
            ci si è arrivati.direi che siamo in un oligopolio, visto chesono diffusissimi anche i Mainframe, i vari*nix eccnel settore desktop l'oligopolio è più strettovisto che praticamente c'é solo il MAC, maparlare di monopolio direi che è quanto menoerrato
            Ma è innegabile, il monopolio esiste quando
            uno (o un cartello) detiene per qualsiasi
            ragione la totalità o la stragrande
            maggioranza del mercato in un certo ambito.Potrei sbagliarmi, ma mi risulta che debba tenerela totalità, altrimenti non si può parlare di monopolioma di oligopolio.
            Di fatto, questo esisteno
            Di fatto, questo fatto limita la diffusione
            di prodotti analoghi concorrenti.no, la diffusione dei prodotti analoghiora è limitata dalla scarsa accettazionedel prodotto dal mercato
          • Tharon scrive:
            Re: Tutta colpa di Tom Clancy...
            Non mi piace ripetermi, ho risposto alle tue eccezioni direttamente nei quote che tu stesso hai riportato.Voglio solo precisarti (visto che l'hai ignorato) che uso windows, non linux.Ciò però non limita la mia obiettività.
      • stevie scrive:
        Re: Tutta colpa di Tom Clancy...
        - Scritto da: Ekleptical
        Al di là dell'opinabilità estrema delle tue
        votazioni, non hai tenuto conto di quella
        che è al motivazione prnicipale che
        impedisce il salto, ossia: del salto non
        frega proprio niente al 99% degli
        utilizzatori di Windows!

        Quella del monopolio Microsoft è una fissa
        mentale vostra Linuxara. All'utente Windows
        non può fregare di meno di questa guerra di
        religione!

        Per convincerlo al passaggio ci vogliono
        argomentazioni trascinanti che lo inducano a
        non poter fare a meno del cambio, se no
        stiamo bene così, grazie!
        Non mi basta poter fare quello che già
        faccio con Windows! Che cavolo devo cambiare
        a fare se non ottengo nulla in più?

        Forse che sia quello il motivo fondamentale
        per cui Linux non cresce di nulla nel
        desktop e nei server mangia solo gli altri
        Unix?

        O forse credete che Linux sia ancora un
        sistema ignoto e sconsociuto? Lo regalano
        nelle proverbiali patatine, ormai!
        Tutti quelli interessati l'han provato.No, non tutti.
        L'hanno visto l'hanno usato..e l'hanno
        formattato tornando a Windows.Io no. Ho fatto il contrario: ho formattato /dev/hda1. Chi c'era li secondo te?
        Rendetevi conto che no siamo in una
        situazione nella quale il prodotto deve
        essere comprato, per cui solo un numero
        minimo di persone ne ha l'accesso. Questa devi spiegarmela...Per quanto ne so, la maggior parte delle distribuzioni principali mette a disposizione un sito ftp
        Linux non
        è un prodotto commercialmente di nicchia.
        Ha GIA' ORA il massimo di penetrazione! Balle!
        Ha
        già raggiunto il 100% della sua clientela!Dati! Dammi i dati in base ai quali affermi ciò! Altrimenti, stai zitto!
        E' per quello che non cresce! E' già al top,
        in ambito desktop!No, c'è ancora molto lavoro da fare.
        E avrà problemi a crescere anche in ambito
        server, superata una soglia che ormai sta
        per raggiungere!Di nuovo, dammi i dati, che poi ne riparliamo!Linux è un ottimo sistema operativo, stabile, gratuito e più veloce di altri sistemi operativi a parità di hardware.Ah, ma siccome tu detieni il Sapere evidentemente pensi che anche quelli di google, della NASA, dei più grandi cluster, siano degli idioti. Tu certamente hai una esperienza almeno trentennale in ambito di amministrazione a livello professionale, vero?Regards,Stevie
  • Anonimo scrive:
    Oracle e la sopravvivenza
    Se magari Larry Ellison pensasse a diversificare l'offerta di prodotti della propria azienda, non avrebbe il problema di gufare sulla sopravvivenza altrui.
  • Anonimo scrive:
    questo fa paura all'ORACLE
    http://www.tpc.org/tpcc/results/tpcc_perf_results.asp?resulttype=all&version=5che dire di più W BILL GATE e LA MS la sconfitta e dura da digerire
    • Anonimo scrive:
      Re: openari linari che figure di .....
      - Scritto da: Anonimo
      http://www.tpc.org/tpcc/results/tpcc_perf_res

      che dire di più W BILL GATE e LA MS


      la sconfitta e dura da digeriree la parte più bella e che si parla di linuz qua linuz la ma in questa classifica di linuz neanche l'ombra, e stiamo parlando di server non di desktop.poveri linari tutti vi illudono linuz qua linuz la ma il mondo vero non usa linuz.
      • Anonimo scrive:
        Re: openari linari che figure di .....
        - Scritto da: Anonimo


        e la parte più bella e che si parla di linuz
        qua linuz la ma in questa classifica di
        linuz neanche l'ombra, e stiamo parlando di
        server non di desktop.


        poveri linari tutti vi illudono linuz qua
        linuz la ma il mondo vero non usa linuz.Si parla di server per applicazioni serie. Non per il sito di Nonna Amelia.
        • Anonimo scrive:
          Re: openari linari che figure di .....

          Si parla di server per applicazioni serie.
          Non per il sito di Nonna Amelia.Prova a leggerti le specifiche deibenchmark che vengono eseguiti,poi mi viene a dire cosa c'e' di nonserioStudia va, che sei il solito che hale ditina piu' veloci del cervellino
          • Ekleptical scrive:
            Re: openari linari che figure di .....

            Studia va, che sei il solito che ha
            le ditina piu' veloci del cervellinoGuarda che state dicendo la stessa cosa, presumo!La sua era ironia contro Linux, non contro i server testati!!! :)GIà di menti non ottenebrate da Stallman su 'sto forum siamo pochi, se ci diamo pure addosso da soli! ;D
          • Anonimo scrive:
            Si, comunque ...
            ... leggete prima questo e poi parliamo di benchmark:http://techupdate.zdnet.com/techupdate/stories/main/0,14179,2877903-1,00.html
          • Ekleptical scrive:
            Re: Si, comunque ...

            ... leggete prima questo e poi parliamo di
            benchmark:Beh, visto che i player del mercato si contano sulle dita di una mano, i tricks li possono usare e li avranno implementati già tutti!Quindi il test torna ad essere obiettivo cmq! :)
          • Anonimo scrive:
            Re: Si, comunque ...
            Ok, è una "benchmark war", e pare che abbia vinto MS. Ma da qui a dire che un DBMS è migliore di un altro solo perchè ha il benchmark migliore su TPC ce ne passa un bel po' ... questo mi pare il senso dell' articolo, e io sono d'accordissimo.
          • Anonimo scrive:
            Re: Si, comunque ...

            Ok, è una "benchmark war", e pare che abbia
            vinto MS. Ma da qui a dire che un DBMS è
            migliore di un altro solo perchè ha il
            benchmark migliore su TPC ce ne passa un bel
            po' ... questo mi pare il senso dell'
            articolo, e io sono d'accordissimo.La differenza la fa quasi sempre lacompetenza delle persone che hannorealizzato la base di dati, di quelle chel'amministrano e anche di quelle che hannorealizzato gli applicativi che ne fanno uso.
          • Anonimo scrive:
            Re: Si, comunque ...
            - Scritto da: Anonimo
            Ok, è una "benchmark war", e pare che abbia
            vinto MS. Ma da qui a dire che un DBMS è
            migliore di un altro solo perchè ha il
            benchmark migliore su TPC ce ne passa un bel
            po' ... questo mi pare il senso dell'
            articolo, e io sono d'accordissimo.Come dire: chissenefrega chi è arrivato primo, io tifavo per il quinto.Lodevole, ma un po' patetico, nella sua irrazionalità.
          • Anonimo scrive:
            Re: Si, comunque ...

            ... leggete prima questo e poi parliamo di
            benchmark:

            http://techupdate.zdnet.com/techupdate/storiesi ma ti sei letto almeno i talkback ?ti intendi almeno un po di database ?no perche' altrimenti il rating di quell'articolo puoiben capire che zero al quotolo sanno pure i sassi che tutti i benchmark hannodelle limitazioni nel rappresentare la realta'questo non significa che non valgono un belniente e lasciano il tempo che trovanointanto ti danno una metrica precisa intermini di costipoi nella realta' dei fatti piu' del 90% dei databasenon ha bisogno neanche lontanamente di quelleprestazioni, e quasi sempre la grossa differenzala fa il DBA che deve essere bravo e quindi costasopratutto per tutte quei databasucoli daqualche giga
          • Anonimo scrive:
            Re: Si, comunque ...
            no perche' altrimenti il rating di quell'articolo puoi ben capire che zero al quoto Scusa ma non ho capito cosa significa 'sta cosa che scrivi ...
          • Anonimo scrive:
            Re: Si, comunque ...

            no perche' altrimenti il rating di
            quell'articolo puoi
            ben capire che zero al quoto

            Scusa ma non ho capito cosa significa 'sta
            cosa che scrivi ...manca solo una ècmq quell'articolo e' una bella paccottigliacon le solite generalizzazioni per demonizzarei benchmarktutti sanno che hanno dei limiti, questo non significache diano delle metriche utili per prendere alcunedecisioni
          • Anonimo scrive:
            Re: Si, comunque ...
            A me non sembra che l'articolo voglia "demonizzare" i benchmark, semmai "smitizzarli" un po', ed è giusto.
          • Anonimo scrive:
            Re: Si, comunque ...

            A me non sembra che l'articolo voglia
            "demonizzare" i benchmark, semmai
            "smitizzarli" un po', ed è giusto.infatto non ero contro l'articolo, ma controchi lo ha segnalato per dire che quei benchmarknon valgono nullae non mi si dica che e' stato messo soloper dare una visione completa dell'argomento,lo sanno tutti la storia dei banchmark
          • Anonimo scrive:
            Re: Si, comunque ...

            infatto non ero contro l'articolo, ma contro
            chi lo ha segnalato per dire che quei
            benchmark
            non valgono nulla

            e non mi si dica che e' stato messo solo
            per dare una visione completa dell'argomento,
            lo sanno tutti la storia dei banchmarkPrimo: parlando dell'articolo lo hai definito "paccottiglia".Secondo: io ho segnalato l'articolo e il resto ce lo stai mettendo tu ("quei benchmark non valgono nulla" l'hai pensato e scritto tu, non io).Per finire: se tu fai un test d'intelligenza e ottieni un risultato eccellente, vuol dire che sei bravo a fare i test d'intelligenza, non necessariamente che sei più intelligente di chi è meno bravo di te a fare i test. Capito?
          • Anonimo scrive:
            Re: openari linari che figure di .....
            ooops e' vero, chiedo venia :-)
      • Anonimo scrive:
        Re: openari linari che figure di .....
        Ma queste sono cavolate con cluster dell'ordine di 4 - 8 nodi.Su mega cluster dell'ordine dai 50 ai 1000, 2000 nodi, non c'è ombra di win* ma la torta è tra i sistemi UNIX (linux, AIX, Solaris, *BSD, etc.) con Oracle.Il database Oracle + UNIX è ancora insuperato nel trattare milioni di dati con queste super architetture
        • Anonimo scrive:
          Re: openari linari che figure di .....
          - Scritto da: Anonimo
          Ma queste sono cavolate con cluster
          dell'ordine di 4 - 8 nodi.
          Su mega cluster dell'ordine dai 50 ai 1000,
          2000 nodi, non c'è ombra di win* ma la torta
          è tra i sistemi UNIX (linux, AIX, Solaris,
          *BSD, etc.) con Oracle.
          Il database Oracle + UNIX è ancora
          insuperato nel trattare milioni di dati con
          queste super architettureScusa, mi dici a che puntatore trovi i benchmark di questi mega cluster? (peraltro diffusissimi, immagino).
          • Anonimo scrive:
            Re: openari linari che figure di .....

            Scusa, mi dici a che puntatore trovi i
            benchmark di questi mega cluster? (peraltro
            diffusissimi, immagino).Tutti i benchmark li trovi qui:http://www.tcp.orgPer SQL Server trovi anche altrecose sul sito ufficiale MS
          • Anonimo scrive:
            Re: openari linari che figure di .....
            - Scritto da: Anonimo

            Scusa, mi dici a che puntatore trovi i

            benchmark di questi mega cluster?
            (peraltro

            diffusissimi, immagino).

            Tutti i benchmark li trovi qui:
            http://www.tcp.org

            Per SQL Server trovi anche altre
            cose sul sito ufficiale MSA parte che è www.TPC.org, non www.tcp.org. Comunque ho cercato i benchmark dei cluster a 50, 1000, 2000 nodi (quelli "seri", Unix, sui quali Microsoft non potrebbe competere e ci vuole Oracle). Ma non ne ho trovati.
          • Anonimo scrive:
            Re: openari linari che figure di .....



            Scusa, mi dici a che puntatore trovi i


            benchmark di questi mega cluster?

            (peraltro


            diffusissimi, immagino).



            Tutti i benchmark li trovi qui:

            http://www.tcp.org



            Per SQL Server trovi anche altre

            cose sul sito ufficiale MS

            A parte che è www.TPC.org, non www.tcp.org.sic
            Comunque ho cercato i benchmark dei cluster
            a 50, 1000, 2000 nodi (quelli "seri", Unix,
            sui quali Microsoft non potrebbe competere e
            ci vuole Oracle). Ma non ne ho trovati.certo, certo, soluzioni con migliaia di nodi,lo 0.001% delle applicazioni RDBMS...
          • Anonimo scrive:
            Re: openari linari che figure di .....
            - Scritto da: Anonimo

            Comunque ho cercato i benchmark dei
            cluster

            a 50, 1000, 2000 nodi (quelli "seri",
            Unix,

            sui quali Microsoft non potrebbe
            competere e

            ci vuole Oracle). Ma non ne ho trovati.

            certo, certo, soluzioni con migliaia di nodi,
            lo 0.001% delle applicazioni RDBMS...Appunto quallo che sostenevo. Ma l'amico anonimo sopra diceva che "queste sono cavolate con cluster dell'ordine di 4 - 8 nodi. Su mega cluster dell'ordine dai 50 ai 1000, 2000 nodi, non c'è ombra di win* "Mi chiedevo dove sono i benchmark (ma soprattutto i costi per transazione!!!) di questi mostri.
          • Anonimo scrive:
            Re: openari linari che figure di .....

            Mi chiedevo dove sono i benchmark (ma
            soprattutto i costi per transazione!!!) di
            questi mostri.Ma sei sicuro che si tratti di RDBMS e nondi calcolo distribuito ?
    • Anonimo scrive:
      La sicurezza è più importante della perf
      ormance... lo sanno anche i quindicenni ormai :) Ma voi proprio non lo capite
      • Anonimo scrive:
        Re: La sicurezza è più importante della perf

        ormance... lo sanno anche i quindicenni
        ormai :) Ma voi proprio non lo capitehai dimenticato la clava, torna a prenderla
      • Anonimo scrive:
        Re: La sicurezza è più importante della perf

        ormance... lo sanno anche i quindicenni
        ormai :) Ma voi proprio non lo capitebtw, nelle aziende solitamente il databasesta bello al sicuro senza essere espostoalle barbarie del testosterone che animail plotone di script kiddies
        • Anonimo scrive:
          Re: La sicurezza è più importante della
          - Scritto da: Anonimo

          ormance... lo sanno anche i quindicenni

          ormai :) Ma voi proprio non lo capite

          btw, nelle aziende solitamente il database
          sta bello al sicuro senza essere esposto
          alle barbarie del testosterone che anima
          il plotone di script kiddiesNon so come mai, ma questo post mi ha fatto venire in mente il termine SQL-Slammer.....Boh....
          • Anonimo scrive:
            Re: La sicurezza è più importante della



            ormance... lo sanno anche i quindicenni


            ormai :) Ma voi proprio non lo capite



            btw, nelle aziende solitamente il database

            sta bello al sicuro senza essere esposto

            alle barbarie del testosterone che anima

            il plotone di script kiddies

            Non so come mai, ma questo post mi ha fatto
            venire in mente il termine
            SQL-Slammer.....Boh....Te lo dico io il perché, se ci sono i DBA ignorantioppure i System Admin ignoranti quelle cosesuccedono.Come possono succedere benissimo adOracle, a DB2 ecc ecc
          • Anonimo scrive:
            Re: La sicurezza è più importante della
            - Scritto da: Anonimo



            ormance... lo sanno anche i
            quindicenni



            ormai :) Ma voi proprio non lo
            capite





            btw, nelle aziende solitamente il
            database


            sta bello al sicuro senza essere
            esposto


            alle barbarie del testosterone che
            anima


            il plotone di script kiddies



            Non so come mai, ma questo post mi ha
            fatto

            venire in mente il termine

            SQL-Slammer.....Boh....

            Te lo dico io il perché, se ci sono i DBA
            ignoranti
            oppure i System Admin ignoranti quelle cose
            succedono.

            Come possono succedere benissimo ad
            Oracle, a DB2 ecc ecc
            a me viene in mente anche slapper (famoso worm per apache) e ancora ora a mesi di distanza qualche apache ne risulta affetto come vedi nessuno e immune all'ignoranza ne l'open ne il closed.A discapito dell'open c'è l'eccessiva complessita nel gestire la sicurezza (vedasi i tanti server CVS violati con inserimento back door nei codici open contenuti) e la qualita del codice molto precaria (sendmail).
          • Anonimo scrive:
            Re: La sicurezza è più importante della

            a me viene in mente anche slapper (famoso
            worm per apache) e ancora ora a mesi di
            distanza qualche apache ne risulta affetto
            come vedi nessuno e immune all'ignoranza ne
            l'open ne il closed.
            A discapito dell'open c'è l'eccessiva
            complessita nel gestire la sicurezza (vedasi
            i tanti server CVS violati con inserimento
            back door nei codici open contenuti) e la
            qualita del codice molto precaria
            (sendmail).w win
      • Anonimo scrive:
        Re: La sicurezza è più importante della perf
        - Scritto da: Anonimo
        ormance... lo sanno anche i quindicenni
        ormai :) Ma voi proprio non lo capiteCerto, certo. La storia della volpe e dell'uva la conosci, vero?
    • Anonimo scrive:
      Re: questo fa paura all'ORACLE
      testina le classifiche così come stanno non servono a un bel niente. Prima di postare link a caso fai dei confronti seri: come prima cosa è necessario isolare i sistemi cluster da quelli non cluster (a casa mia hanno prestazioni diverse) se analizzo solo le macchine cluster la classifica è la seguente: www.tpc.org/tpcc/results/tpcc_perf_results.asp?resulttype=cluster e se guardi oltre ai db ci sono due macchine notevolmente diverse: SQL server --
      hp DL 760 --
      10,603,803 US $ Oracle --
      hp DL 580 --
      2,533,095 US $ ora vai a fare un giro sul sito dell'HP e confronta le caratteristiche delle macchine (non quelle di prezzo che te le ho già esposte). Vuoi qualche altra lezione di come si leggono le statistiche? Next...Next...Next...End
      • Anonimo scrive:
        Re: questo fa paura all'ORACLE
        - Scritto da: Anonimo
        testina le classifiche così come stanno non
        servono a un bel niente.

        Prima di postare link a caso fai dei
        confronti seri:
        come prima cosa è necessario isolare i
        sistemi cluster da quelli non cluster (a
        casa mia hanno prestazioni diverse)

        se analizzo solo le macchine cluster la
        classifica è la seguente:
        www.tpc.org/tpcc/results/tpcc_perf_results.as
        e se guardi oltre ai db ci sono due macchine
        notevolmente diverse:
        SQL server --
        hp DL 760 --
        10,603,803 US $
        Oracle --
        hp DL 580 --
        2,533,095
        US $
        ora vai a fare un giro sul sito dell'HP e
        confronta le caratteristiche delle macchine
        (non quelle di prezzo che te le ho già
        esposte). Ti è già stato risposto:http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=341831Fai un confronto: SQL Server gira su una macchina che costa 5 volte tanto e riesce, comunque, ad avere un costo per transazione inferiore.Vale a dire: prendi Oracle, mettilo su un server con lo stesso numero di processori. Otterrai una configurazione che performa meglio ma con un costo per trnsazione quintuplo. Non ho il budget della Nasa, ho solo bisogno di un DB!
        • Anonimo scrive:
          Re: questo fa paura all'ORACLE
          non è detto che il costo per trasazione quintuplichi:1. il costo del software rimane quello 2. da 512 mb di ram a 4 gb e da 32 a 272 processori c'è una bella differenza di possibilità di configurazione, vedi grado di parallellismo3. se fosse vero quello che dici chi cazzo me lo fa fare in azienda di comprare un server che costa il quintuplo se non abbato i costi per transazione4. con la configurazione che hanno impostato per avere quel risultato di benchmark quante volte bisogna riavviare il server alla settimana? 5. se sei un home user del bigolo e non hai mai visto funzionare un'azienda almeno dillo che non perdo temponext...next...end
          • Anonimo scrive:
            Re: questo fa paura all'ORACLE

            5. se sei un home user del bigolo e non hai
            mai visto funzionare un'azienda almeno dillo
            che non perdo tempoNon sono l'altro, ma tu non è ce non abbiamolta credibilità sai ?Quante volte devi riavviarlo ?Mai visto un Datacenter Windows vero ?
          • Anonimo scrive:
            Re: questo fa paura all'ORACLE
            bella argomentazione di rimando.E io che speravo mi controbattessi con delle argomentazione tecniche...vai col next...next...end
          • Anonimo scrive:
            Re: questo fa paura all'ORACLE

            bella argomentazione di rimando.

            E io che speravo mi controbattessi con delle
            argomentazione tecniche...certo a chi dice che deve continuamenterebootare, qundo è palesemente falso,cosa vuoi ribattere ?sarà il tuo piccì di casa
            vai col next...next...endsi, si, vai, vai, pistolino...
          • Anonimo scrive:
            Re: questo fa paura all'ORACLE
            ehi testina il server è inteso come database server e non come server macchina.Inoltre era chiaramente una punzecchiatura visto che è una cosa normale per SQL Server dover fare di tanto in tanto il reboot come per Sybase ASE. Sempre sotto piattaforma NT (visto che SQL server non c'è sotto UNIX).Infatti questi due database hanno lo stesso motore visto che 3 anni fa ca. la MS lo ha acquistato dalla Sybase (compreso Team di sviluppo) senza però averne i diritti esclusivi. Quindi tutte e due le case lo possono usare e sviluppare in maniera diversa. Infatti ASE all'inizio si chiamava SQLserver fino alla versione 11.9 e dalla 12 si chiama Adaptive Server Enterprise.Inoltre se tu metti a confronto i due DB hanno lo stesso nome di exe gli stessi db di sistema e le stesse store procedure. Lo stesso tipo di replica etc...La differenza sta nel fatto che la MS ha potenziato i wizard (per gli utonti come te) e invece la Sybase a potenziato la stabilità (cosa che a voi non ve ne frega un gran che) e la portabilità (vedi commento appena fatto). Ora se riesci a dimostrarmi che SQL server non deve mai essere rebottato in un anno di lavoro posso rivedere le mie posizioni (ma devi essere molto convincente). Fatti e non pugnette.vai col next...next...end
          • cico scrive:
            Re: questo fa paura all'ORACLE

            ehi testina il server è inteso come database
            server e non come server macchina.allora testina ora ti dico io due o tre cosetteDBA della domenica
            Inoltre era chiaramente una punzecchiatura
            visto che è una cosa normale per SQL Server
            dover fare di tanto in tanto il reboot come
            per Sybase ASE. Sempre sotto piattaforma NT
            (visto che SQL server non c'è sotto UNIX).il rebbot di SQL Server lo fai solo tu perché seirimasto fermo alla 6.5 che è l'ultima versionepesantemente basata sul codice Sybase, edinfatti è piena di buchiti conviene fare un bell'aggiornamento, anchealla luce delle seguenti politiche:http://support.microsoft.com/default.aspx?scid=fh;en-us;obsoletesrvr
            Infatti questi due database hanno lo stesso
            motore visto che 3 anni fa ca. la MS lo ha
            acquistato dalla Sybase (compreso Team di
            sviluppo) senza però averne i diritti
            esclusivi. Quindi tutte e due le case lo
            possono usare e sviluppare in maniera
            diversa. Infatti ASE all'inizio si chiamava
            SQLserver fino alla versione 11.9 e dalla 12
            si chiama Adaptive Server Enterprise.Adesso ti do io una bella lezioncina dispensatoredi calunnie, altro che 3 anni...Nel lontano 27 Marzo 1987 Microsoft e Sybasehanno fatto una partnership che garantiva aMicrosoft l'esclusiva per DataServer (il nomeche aveva allora il prodotto) su OS/2.Nel 1988, in collaborazione con la Ashton-tateche allora aveva il monopolio sui PC con dBase,è stato annunciato il prodotto:Ashton-Tate/Microsoft SQL ServerLa prima beta del prodotto è uscita nell'autunnodel 1988, con Microsoft LAN Manager, per OS/2 1.0Nel 1989 esce la versione 1.0 e nell'estate del 1990la versione 1.1 dopo la rottura con la Ashton-Tate,versione questa che funzionava anche su Windows 3.0che era uscito a Maggio del 1990.Per la versione 1.0 il porting è dell'engine e delledb-library è stato fatto da Sybase, MS ha fatto soloil testing e il project management.Per la versione 1.1 MS ha sviluppato solo le db-libraryper il DOS, per OS/2 e per Windows.agli inizi del 1991 MS ottiene il diritto di accedere aisorgenti Sybase in sola lettura per poter sviluppare lepatch da sottoporre al team di Sybase, più tardi (semprenel 1991) MS ottiene il diritto di integrare direttamentele patch per le loro versioni sottoponendole però anchea Sybase per l'inclusione nella codebase originale.Ti risparmio il resto della storia in dettaglio perdirti solo che nel 1994 il matrimonio MS-Sybaseè stato interrotto da un divorzio, da quel momentoin poi entrambe le aziende avrebbero sviluppatola propria versione del prodotto.L'ultima versione del prodotto con la codebaseuguale è la 4.2MS decise poi di supportare il prodotto solosulle sue piattaforme Win32, quindi già dallaversione 6.0 il prodotto era profondamentecambiato, parte degli strati per essere multi-piattaformasono stati tolti e riscritti per avvalersi di API specifichedi WIn32.Fino alla versione 6.5, uscita nel 1996 ad Aprile, lacodebase del prodotto era comunque ancoramolto simile.Peccato che parallelamente allo sviluppodella 6.5, già dal 1995, MS abbia iniziato losviluppo di un proprio Query Processor chiamatoMicrosoft Data Engine e abbia iniziato anchea sviluppare l'infrastruttura ole-db.L'integrazione del nuovo query processore di ole-db nella codebase hanno implicatouna riscrittura di quasi tutto l'engine, quindia partire dalla versione 7.0, in MS SQL Serverè rimasto veramente poco della codebasedi Sybase.
            Inoltre se tu metti a confronto i due DB
            hanno lo stesso nome di exe gli stessi db di
            sistema e le stesse store procedure. Lo
            stesso tipo di replica etc...Fino alla versione 4.2, già dalla 6.0 in avantiiniziano a cambiare parecchie cose.Inoltre cambiare tutte quelle cose avrebbeportato a delle incompatibilità molto forti con leversioni precedenti, cosa inaccettabileper un RDBMSTanto più i database di sistema ci sono ancora,si chiamano nello stesso modo, peccato che ilcontenuto è cambiato parecchio (mantenendodelle viste e delle stored procedure percompatibilità con il passato)La replication è profondamente cambiata.Altri esempi sbruffoncello ?Pensa che le db-library ci sono ancora anchenella versione 2000, peccato che lo svilupposi sia fermato alla versione 6.5 quindi ci sonosolo per compatibilità con la limitazione, peresempio, di non poter accedere ai campiUnicode perché è cambiato il protocollo TDS(ma sai almeno cos'é ?)Vogliamo parlare del transaction-log ?Vogliamo dire che è stato completamentereingenierizzato ? Ah già ma tu sei il solito
            mago del "compiuter" La differenza sta nel fatto che la MS ha
            potenziato i wizard (per gli utonti come te)
            e invece la Sybase a potenziato la stabilità
            (cosa che a voi non ve ne frega un gran che)
            e la portabilità (vedi commento appena
            fatto). Al posto di dare dell'utonto a me, impara afare il DBA serio approfondendo quello chedevi gestire pezzo di ignorantone
            Ora se riesci a dimostrarmi che SQL server
            non deve mai essere rebottato in un anno di
            lavoro posso rivedere le mie posizioni (ma
            devi essere molto convincente). Fino alla versione 6.5 hai ragione, ma sevuoi proprio saperlo ti consiglio di migrarealla svelta almeno alla versione 7.0perché con la 6.5 potresti avere problemiben più seri che hanno a che fare conl'integrità, sopratutto se lo gestisci coni piedi come immagino.
            Fatti e non pugnette.Prendi un po' di soldini che hai rubato graziealla niu economi e vai in libreria a comperartiInside SQL Server 2000 così ti studi la storiadel prodotto e magari impari anche a cosaserver il transaction-log.
            vai col next...next...endBene, basandomi anche sugli altri postche hai firmato cosi' mi sono fatto una bellaidea di quanto ignorante, supponente e pallonegonfiato tu sia.Prima di metterti in cattedra a pontificaresu presunte acquisizioni e diritti di sfruttamentoalmeno preoccupati di sapere di cosa staiparlando.Poveretti quelli che ti pagano lo stipendio, ionon dormirei la notte sapendo di avere un DBAsimile.
          • Anonimo scrive:
            Re: questo fa paura all'ORACLE
            testina non ho bisogno di migrare poichè l'ho già fatto parecchio tempo fa ma su Oracle e da allora, come prima, non ho mai avuto problemi di nessun genere. Ne di prestazioni ne di stabilità.Ora saputello le ricerche su google le sanno fare tutti. Il transaction log si riempie solo se tu non fai una replica e un dump del log, oppure se hai una transazione attiva in una pagina specifica del log al momento del dump (e quindi non si scarica il resto). Comunque se tu fai una opportuna pianificazione dei dump di db e log questo non succede mai. Oppure puoi anche affidarti ai thresholds se sai cosa sono!Ora dimmi un po' cosa fai sul tuo bel MS se in un cluster ti va in crash una macchina. Quanto tempo ci metti a riattivare il tutto? Auguri.Oh scusa avrei bisogno di un'altra delucidazione:cosa fai in questa situazione:1. backup del db, nel backup viene dumpata una tabella con un errore in una pagina x.2. il dischi del server vanno in crash3. ripristino4. Quanto tempo ci metti?5. come recuperi quella tabella?Altra situazione:1. Il transaction log si riempie2. Uno dell'azienda tira giù il server perchè vede che il db non va +3. Come ritiri su il db?Te ne do un'altra:1. dump del db.2. hai bisogno di recuperare solo una tabella dal dump come fai?Devi cambiare dei parametri sul db ma il tuo cliente lavora h24 cosa fai?Il tuo cliente vuole criptare i dati in alcune tabelle cosa fai?Il tuo cliente vuole che la sicurezza sia a livello di riga per alcune tabelle cossa fai?Il tuo cliente esaurisce lo spazio in uno dei device cosa fai?A tutte queste domande rispondo facilmente con Oracle di mmi tu se riesci a farlo altrettanto semplicemente.Ora non voglio tastare le tue conoscenze ma converrai con me che ms non è ancora ai livelli di Oracle su clienti con una certa consistenza (parlo dai 50 utenti in su). Vedi anche, oltre alla sicurezza e alle modalità di amministrazione, shared lock e number of total lock.Anche la partizione delle tabelle su più macchine, si ok bella idea, ma trovami una applicazione gestionale che non deve essere riscritta per poterla far funzionare. Ciaonext...next...finishN.B.:mi sono corretto scusate ma i wizard non li uso mai.
          • Anonimo scrive:
            Re: questo fa paura all'ORACLE
            comunque sui 3 anni ammetto di essermi sbagliato.La prossima volta mi documenterò meglio
          • Anonimo scrive:
            Re: questo fa paura all'ORACLE

            transaction-log che continua a riempirsi
            occupando spazio, molto meglio mySQL che
            non ha tutte quelle stupidate (saranno bug...) Mi dimenticavo...Hai mai guardato come funziona oracle o è troppo complesso per te?
          • Anonimo scrive:
            Re: questo fa paura all'ORACLE
            ci ho anche pensato su sul tuo accanimento e incazzamento...Non è che per caso hai la coda di paglia?
          • Anonimo scrive:
            Re: questo fa paura all'ORACLE

            ci ho anche pensato su sul tuo accanimento e
            incazzamento...

            Non è che per caso hai la coda di paglia?Per cosa, di grazia ?
          • Anonimo scrive:
            Re: questo fa paura all'ORACLE


            transaction-log che continua a riempirsi

            occupando spazio, molto meglio mySQL che

            non ha tutte quelle stupidate (saranno
            bug...)

            Mi dimenticavo...

            Hai mai guardato come funziona oracle o è
            troppo complesso per te?Ho fatto il corso della 7.1 ed ho installatosul portatile una 9.qualchecosa per smanettarcicmq come vedi non vado in giro a sparare bufale
          • Anonimo scrive:
            Re: questo fa paura all'ORACLE

            comunque sui 3 anni ammetto di essermi
            sbagliato.

            La prossima volta mi documenterò megliogià....
          • cico scrive:
            Re: questo fa paura all'ORACLE

            Ora saputello le ricerche su google le sanno
            fare tutti. non sono ricerche su Google, ma come ti ho dettoil primo capitolo di Inside SQL Server, che unDBA che vuole fregiarsi di tale nome, avrebbedovuto leggersi per operare con SQL Server.
            Il transaction log si riempie solo se tu non
            fai una replica e un dump del log, oppure se
            hai una transazione attiva in una pagina
            specifica del log al momento del dump (e
            quindi non si scarica il resto). Comunque se
            tu fai una opportuna pianificazione dei dump
            di db e log questo non succede mai.Più precisamente:se con la transactional replication (solo con quella) illog reader agent non riesce a leggere il transaction logper un periodo di tempo sufficiente a fare accumularepiù transazioni di quante ce ne stiano nel transactionlog; in ogni caso, pena la reinizializzazione di tutti isubscriber, è possibile marcare le transazioni comereplicate tramite la stored procedure sp_repldoneoppure se c'é una una transazione che rimane troppotempo aperta, in quanto il meccanismo di checkpointnon può oltrepassare tale transazione, le transazioniprecedenti possono essere comunque archiviatetramite backup del log (non si chiama più dump dalla 7.0)
            Oppure
            puoi anche affidarti ai thresholds se sai
            cosa sono!valori soglia... generico... intendi per gli allarmi ?
            Ora dimmi un po' cosa fai sul tuo bel MS se
            in un cluster ti va in crash una macchina.
            Quanto tempo ci metti a riattivare il tutto?
            Auguri.Il tempo necessario per l'altra macchina diaccorgersi che la prima è caduta + il tempoper attivare il servizio di SQL Server, tempoche comprende l'esecuzione del processo direcovery per ogni database (quindi la durataè legata al carico di lavoro ed alla frequenzadi esecuzione del checkpoint)
            Oh scusa avrei bisogno di un'altra
            delucidazione:
            cosa fai in questa situazione:
            1. backup del db, nel backup viene dumpata
            una tabella con un errore in una pagina x.
            2. il dischi del server vanno in crash
            3. ripristino
            4. Quanto tempo ci metti?Dipende dalla dimensione del database
            5. come recuperi quella tabella?il problema è che un caso come questo è il tipico casodi cattiva amministrazione, fare un backup contenentepagine inconsistenti significa con eseguire i controllidi consistenza del database, politica alquanto questionabilediverse opzioni:1) chiamo il PSS (che ha gli strumenti per fare frontead una situazione del genere), per alcune tipologie diinconsistenza è possibile recuperare anche i datidella pagina con l'errore2) oppure Metto il database in emergency mode (aggiornando la tabellasysdatabases), eseguo un dump esadecimale della pagina, creo delle visteche partizionano la tabella per evitare i valori di quella pagina, esportoi dati dalle viste, elimino la tabella, la ricreo, reimporto i dati,cerco di ricostruire i valori dal dump3) ben sapendo di perdere alcuni dati, dovevo pensarci prima,eseguo il comandoDBCC CHECKDB(Northwind, REPAIR_ALLOW_DATA_LOSS)per finire, concordo che fino alla versione 6.5 alcunierrori di consistenza si verificavano troppo spesso (605/610),ma a partire dalla 7.0 non ho avuto mai nessun problemainoltre ti faccio notare che dalla versione 7.0è stato introdotto un meccanismo di checksum internoalla pagina (torn bits) che permette di intercettarealcuni problemi specifici
            Altra situazione:
            1. Il transaction log si riempie
            2. Uno dell'azienda tira giù il server
            perchè vede che il db non va +
            3. Come ritiri su il db?LOL, facendo partire il servizio, è una vitache questo problema non esiste
            Te ne do un'altra:
            1. dump del db.
            2. hai bisogno di recuperare solo una
            tabella dal dump come fai?Fino alla versione 6.5 è possibile farlo, dallaversione 7.0 non è più possibile (meno male, dove vaa finire la consistenza ?).Se hai esigenze di questo tipo, hai però la possibilitàdi isolare le tabelle critiche su filegroup distinti,poi puoi prendere un backup del transaction log, ripristinaresolo il filegroup da una backup full (o da un backup di unfilegroup), e fare il restore dei backup dei transaction logIn ultima istanza puoi acquistare Log Explorer dellaLumigent
            Devi cambiare dei parametri sul db ma il tuo
            cliente lavora h24 cosa fai?Non tutti i parametri di SQL Server necessitanodi far ripartire il servizio, moltissimi sonostati addiruttura eliminati perché in auto-tuningcomunque 24h non significa nulla, in una situazione"five nines" sono talmente pochi i minuti a disposizionein un anno che se il sistema non è stato più cheben pensato e testato sfori sicuramente, saràben meglio che tu non debba modificare alcunparametro così critico
            Il tuo cliente vuole criptare i dati in
            alcune tabelle cosa fai?Lo faccio a livello applicativo, oppure acquisto unprodotto che lo faccia a basso livello (tipo Protegrity)tanto per fare un banale mascheramento comefanno altri prodotti...
            Il tuo cliente vuole che la sicurezza sia a
            livello di riga per alcune tabelle cossa
            fai?delle viste
            Il tuo cliente esaurisce lo spazio in uno
            dei device cosa fai?I device non esistono più dalla versione 7.0,ci sono i file ed i filegroup, se devo espanderlolo faccio tranquillamente con ALTER DATABASE,ammesso che il file in questione non abbia giàimpostato delle politiche di auto-espansione
            A tutte queste domande rispondo facilmente
            con Oracle di mmi tu se riesci a farlo
            altrettanto semplicemente.si
            Ora non voglio tastare le tue conoscenze ma
            converrai con me che ms non è ancora ai
            livelli di Oracle su clienti con una certa
            consistenza (parlo dai 50 utenti in su).
            Vedi anche, oltre alla sicurezza e alleQuesto lo dici tu, a quanto pare gli analistinon sono dello stesso parere, e neppure i mieiclienti che fanno girare ERP o altro con parecchiecentinaia di utenti
            modalità di amministrazione, shared lock e
            number of total lock.ROTFL e questo cosa dovrebbe significare ?No perché i lock si chiamano shared ed exclusive(anche nella teoria), se invece ti riferisci ailivelli di isolamento transazionale ti vorreiricordare che SQL Server implementa tutti ilivello definiti per specifiche ANSI, ed illivello predefinito READ COMMITED può essereimplementato sia come quello di SQL Server(scrittura blocca lettura), che come quellodi Oracle (scrittura ammette lettura valoreprecedente).
            Anche la partizione delle tabelle su più
            macchine, si ok bella idea, ma trovami una
            applicazione gestionale che non deve essere
            riscritta per poterla far funzionare.Il problema al massimo è legato al fatto cheil fornitore potrebbe toglierti il supporto
            next...next...finish
            N.B.:mi sono corretto scusate ma i wi
          • Anonimo scrive:
            Re: questo fa paura all'ORACLE

            Ora dimmi un po' cosa fai sul tuo bel MS se
            in un cluster ti va in crash una macchina.
            Quanto tempo ci metti a riattivare il tutto?
            Auguri.
            Il tempo necessario per l'altra macchina di
            accorgersi che la prima è caduta + il tempo
            per attivare il servizio di SQL Server, tempo
            che comprende l'esecuzione del processo di
            recovery per ogni database (quindi la durata
            è legata al carico di lavoro ed alla frequenza
            di esecuzione del checkpoint) comunque devi fermare il servizio!!! E avere un'altra macchina uguale identica alla precedente da mettere in linea !!!
            Oh scusa avrei bisogno di un'altra
            delucidazione:
            cosa fai in questa situazione:
            1. backup del db, nel backup viene dumpata
            una tabella con un errore in una pagina x.
            2. il dischi del server vanno in crash
            3. ripristino
            4. Quanto tempo ci metti?
            Dipende dalla dimensione del database oracle: tempo di ripristino da cassetta dei datafiles
            chiamo il PSS
            In ultima istanza puoi acquistare Log Explorer della
            Lumigent
            Lo faccio a livello applicativo, oppure acquisto un
            prodotto che lo faccia a basso livello (tipo Protegrity)
            Il tuo cliente vuole che la sicurezza sia a
            livello di riga per alcune tabelle cossa
            fai?
            delle viste Tutto esterno e non nativo del db come in Oracle.
            Te ne do un'altra:
            1. dump del db.
            2. hai bisogno di recuperare solo una
            tabella dal dump come fai?
            Fino alla versione 6.5 è possibile farlo, dalla
            versione 7.0 non è più possibile (meno male, dove va
            a finire la consistenza ?). Ricordati che non ci sono solo errori del db server ma anche errori umani che ti costingono a recuperare dei dati dalle copie sia per tabelle intere che per quota parte.
            Se hai esigenze di questo tipo, hai però la possibilità
            di isolare le tabelle critiche su filegroup distinti,
            poi puoi prendere un backup del transaction log, ripristinare
            solo il filegroup da una backup full (o da un backup di un
            filegroup), e fare il restore dei backup dei transaction log non è che siano tabelle sicuramente critiche vedi prima.comunque auguri
            Devi cambiare dei parametri sul db ma il tuo
            cliente lavora h24 cosa fai?
            Non tutti i parametri di SQL Server necessitano
            di far ripartire il servizio, moltissimi sono
            stati addiruttura eliminati perché in auto-tuning next...next...
            comunque 24h non significa nulla, in una situazione
            "five nines" sono talmente pochi i minuti a disposizione
            in un anno che se il sistema non è stato più che
            ben pensato e testato sfori sicuramente, sarà
            ben meglio che tu non debba modificare alcun
            parametro così critico inanzitutto è 24x7ma hai mai fatto partire un progetto con 200 utonti di un ERP? Non credo neanche se fossi Dio in terra che riesci a configurarlo perfettamente prima della partenza.Ti ricordo che questi progetti si suddividono in sottoprogetti che durano anche mesi e sicuramente dei tuning devono essere fatti in corsa.
            Anche la partizione delle tabelle su più
            macchine, si ok bella idea, ma trovami una
            applicazione gestionale che non deve essere
            riscritta per poterla far funzionare.
            Il problema al massimo è legato al fatto che
            il fornitore potrebbe toglierti il supporto de che?Quindi butta via le tue conoscenze di Oracle 7.1 che era quasi una caccola visto che non era ancora 2000 compliant (lo è dalla 7.3.4) e vedi di aggiornarti sulla versione minimo 8i. Comunque, se questo ti può far piacere, in qualche pausa pranzo mi leggerò qualcosa di SQL Server. Anche se continuo, e continuerò, a preferirgli, il nuovo DB2 che almeno è multipiattaforma.
          • Anonimo scrive:
            Re: questo fa paura all'ORACLE

            tramite backup del log (non si chiama più dump dalla 7.0) non è che se gli hanno cambiato nome non sia più un DUMP delle pagine fisiche in essere
          • Anonimo scrive:
            Re: questo fa paura all'ORACLE
            - Scritto da: Anonimo
            non è detto che il costo per trasazione
            quintuplichi:
            1. il costo del software rimane quelloEh invece no, caro mio. Perché il software per quei server si paga a processore.
            2. da 512 mb di ram a 4 gb e da 32 a 272
            processori c'è una bella differenza di
            possibilità di configurazione, vedi grado di
            parallellismoMi spieghi allora perché Oracle è così imbecille da fare dei test per TPC su macchine così poco carrozzate? O, se non è lei che li fa e quelli pubblicati sono tute balle, perché non ne promuove lei uno "veritiero"?La verità è che, fiono a che Oracle era in testa in questi benchmark, ad ogni speec di Ellison si passava mezz'ora a mostrarli. Adesso che MS è in testa, Ellison preferisce parlare di Linux.
            3. se fosse vero quello che dici chi cazzo
            me lo fa fare in azienda di comprare un
            server che costa il quintuplo se non abbato
            i costi per transazionePerché credi che Oracle l'anno scorso sia calata del 35% e Microsoft sia cresciuta del 25%?
            4. con la configurazione che hanno impostato
            per avere quel risultato di benchmark quante
            volte bisogna riavviare il server alla
            settimana?
            5. se sei un home user del bigolo e non hai
            mai visto funzionare un'azienda almeno dillo
            che non perdo tempoMi sa che dopo che hai dimostrato di non sapere che i DB si pagano con il prezzo per processore, certe fanfaronate è meglio che ce le risparmi.


            next...next...end

          • Anonimo scrive:
            Re: questo fa paura all'ORACLE
            Testina guarda i prezzi e poi mi dici.Comunque tanto per renderti edotto la licenza per proceessore va acquistata in base agli utonti coleggati e non in base a quanti processori hai sulla macchina. Cioè se io ho 10 utonti e 2 processori sul db server non metto una licenza per processore. Ma se ho 200 utonti e un db server con 2 processori allora acquisto 2 licenze per processore (una per processore )altrimenti il totale dei costi di licenza per utonto sarebbe troppo alto.http://searchwindowsmanageability.techtarget.com/originalContent/0,289142,sid33_gci835650,00.htmlMicrosoft SQL Server SE vs. Oracle9iDB SE(5 Named Users) Cost Microsoft SQL Server 2000 SE -
            Oracle9iDB SE Initial License cost $1,490 -
            $1,500 Upgrade Cost $ 373-
            $ 225 Support Cost $ 245 per incident -
            $ 105 Total $2,108 -
            $1,830 Microsoft SQL Server EE vs. Oracle9iDB SE(Processor) Cost MS SS2K EE -
            Oracle9iDB SE Initial License cost (2 processors) $40,000 -
            $30,000 Upgrade Cost $10,000 -
            $ 4,500 Support Cost $12,250* -
            $ 2,100 eBusiness Discount (10%) $6,225 -
            (5%) $1,830 Total $56,025 -
            $34,770 * Price based on 50 usersun'altro next...next...endma pullulano qui
          • Anonimo scrive:
            Re: questo fa paura all'ORACLE
            - Scritto da: Anonimo
            Testina guarda i prezzi e poi mi dici.

            Comunque tanto per renderti edotto la
            licenza per proceessore va acquistata in
            base agli utonti coleggati e non in base a
            quanti processori hai sulla macchina. Cioè
            se io ho 10 utonti e 2 processori sul db
            server non metto una licenza per processore.
            Ma se ho 200 utonti e un db server con 2
            processori allora acquisto 2 licenze per
            processore (una per processore )altrimenti
            il totale dei costi di licenza per utonto
            sarebbe troppo alto.

            http://searchwindowsmanageability.techtarget.


            Microsoft SQL Server SE vs. Oracle9iDB SE
            (5 Named Users)

            Cost Microsoft SQL Server 2000 SE -

            Oracle9iDB SE
            Initial License cost $1,490 -
            $1,500
            Upgrade Cost $ 373-
            $ 225
            Support Cost $ 245 per incident -
            $ 105
            Total
            $2,108 -
            $1,830


            Microsoft SQL Server EE vs. Oracle9iDB
            SE(Processor)

            Cost MS SS2K EE -
            Oracle9iDB SE
            Initial License cost (2 processors) $40,000
            -
            $30,000
            Upgrade Cost $10,000 -
            $ 4,500
            Support Cost $12,250* -
            $ 2,100
            eBusiness Discount (10%) $6,225 -
            (5%)
            $1,830
            Total
            $56,025 -
            $34,770

            * Price based on 50 users



            un'altro next...next...end
            ma pullulano quiA parte il fatto che, al massimo, è next.. next... finish e non end.Comunque non so da dove hai preso i tuoi prezzi, ma il fatto che Oracle costi meno di SQL Server è una invenzione. Certo, se trovi qualcuno che ti regala Oracle... ma scommetto che non è così per tutti.Comunque ecco la comparazione dei prezzi:http://www.microsoft.com/sql/evaluation/compare/pricecomparison.aspEcco un confronto di costi per un sistema di business intelligence serio: http://www.microsoft.com/sql/evaluation/compare/WalklettAnalysis.pdfE poi, se fossero veri i tuoi prezzi, mi spieghi da dove verrebbe fuori il costo per transazione più elevato nei test TPC?
    • Anonimo scrive:
      Re: questo fa paura all'ORACLE
      Un po vecchi sti risultati . . . .ne e' passata di acqua sotto i ponti . . . .
  • Ekleptical scrive:
    La legge di Ekleptical
    Visto che siamo in tema di sparate allucinate (mi adeguo ad Ellison), affermo la seguente legge, che va accoppiata alla legge di Moore, per comprendere bene l'informatica moderna:"La bontà e l'originalità delle idee sono inversamente proporzionali alla volontà di condividerle con gli altri"Segue da questo teorema che la disgrazia prospettata da Ellison si spera non si verifichi mai (cosa molto probabile, del resto).Un mondo Open Source (variante GPL) è un mondo nel quale l'informatica rimane per sempre cristallizzata e bloccata.Rifiniti i programmi che ci sono già in giro, cessa di esistere. Nulla di nuovo verrà più inventato.
    • Giambo scrive:
      Re: La legge di Ekleptical
      - Scritto da: Ekleptical
      "La bontà e l'originalità delle idee sono
      inversamente proporzionali alla volontà di
      condividerle con gli altri"Quindi il "cambiamento" di filosofia di Microsoft con "Shared Source" e la standarizzazione di C# ... Uh !
      Un mondo Open Source (variante GPL) è un
      mondo nel quale l'informatica rimane per
      sempre cristallizzata e bloccata.Infatti sourceforge.net e' una desolazione ...
      Rifiniti i programmi che ci sono già in
      giro, cessa di esistere. Nulla di nuovo
      verrà più inventato.Mo' vado a inventare la ruota quadrata, usero' solo IPv6 e al posto della tastiera usero' il meta-transimittore neuronale.Certi prodotti hanno raggiunto l'apice dell'evoluzione, tutto il ciarpame che viene aggiunto e spacciato per "innovazione" e' solo ... ciarpame :-)
    • Anonimo scrive:
      Re: E[X] La legge di Ekleptical
      - Scritto da: Ekleptical
      Visto che siamo in tema di sparate
      allucinate (mi adeguo ad Ellison), affermo
      la seguente legge, che va accoppiata alla
      legge di Moore, per comprendere bene
      l'informatica moderna:

      "La bontà e l'originalità delle idee sono
      inversamente proporzionali alla volontà di
      condividerle con gli altri"Aggiungici anche questi1- La bonta` e l'orignialita` delle idee direttamente proporzionali al numero di concorrenti2- Se tutti raginiamo come Ekleptical la Microsoft resta l'unica produttrice di Sistemi Operativi.Trai pure da solo le conclusioni furbetto.
      • Ekleptical scrive:
        Re: E[X] La legge di Ekleptical

        1- La bonta` e l'orignialita` delle idee
        direttamente proporzionali al numero di
        concorrentiNon è vero. Soprattutto non in campo software dove le barriere all'entrata di tipo produttivo sono inesistenti.
        2- Se tutti raginiamo come Ekleptical la
        Microsoft resta l'unica produttrice di
        Sistemi Operativi.umm...fammi pensare...lo è già! (per il mercato desktop di cui stiamo parlando)Il concetto è: invece di perdere tempo con roba vecchia (Linux) inventatevi qualcosa di nuovo, che dia un netto vantaggio al'utente finale. Vedrete che la vostra soluzione la vendete! E VENDETELA, che servono soldi per mandare avanti un progetto serio, coordinato e di lungo respiro, non datela via gratis per la gloria, sperando che qualcuno vi finanzi a fondo perduto.Quella è concorrenza!Linux è volontariato, terzo settore.
    • Anonimo scrive:
      Re: La legge di Ekleptical
      - Scritto da: Ekleptical
      Un mondo Open Source (variante GPL) è un
      mondo nel quale l'informatica rimane per
      sempre cristallizzata e bloccata.
      Rifiniti i programmi che ci sono già in
      giro, cessa di esistere. Nulla di nuovo
      verrà più inventato.Ti faccio presente che neanche microsoft ha inventato nulla di innovativo. Si e' limitata a riproporre idee gia' create da altri. Gli stessi .NET e WinFS, l'apice venerato dell'innovazione microsoft, sono semplicemente una collezione di idee vecchie. E questo sono il massimo che microsoft e' riuscita a fare grazie al pepe sul culo che gli ha messo l'open source.Ah... internet e' nato open (ed e' restato cosi').L'implementazione piu' usata dello stack tcp/ip e' nata open (BSD).Tanto per prendere qualcosa a caso python e' nato open, non sara' un linguaggio innovativo. Sicuramente lo e' di piu' del C# di microsoft.
    • Anonimo scrive:
      Postulato

      "La bontà e l'originalità delle idee sono
      inversamente proporzionali alla volontà di
      condividerle con gli altri"
      La bontà e l'originalità delle idee sono direttamente proporzionali al numero di aggiornamenti (patch) che gli si devono applicare nel tempo.
    • Anonimo scrive:
      Re: La legge di Ekleptical
      - Scritto da: Ekleptical
      Segue da questo teorema che la disgrazia
      prospettata da Ellison si spera non si
      verifichi mai (cosa molto probabile, del
      resto).
      Vedremo che fine faranno i formati Windows Media con l'avvento della Xiph. (per non parlare di quelli della Thompson che già stanno vacillando)
      Un mondo Open Source (variante GPL) è un
      mondo nel quale l'informatica rimane per
      sempre cristallizzata e bloccata.
      Beh allora perché non contribuisci all'innovazione ?
      Rifiniti i programmi che ci sono già in
      giro, cessa di esistere. Nulla di nuovo
      verrà più inventato.
      Forse ti serve un esempio calzante: conosci la tecnologia BitTottent ? http://bitconjurer.org/BitTorrent/Solo su una cosa posso darti ragione: ancora c'è molto caos nella comunità open source. Ma se pian mano si riuscisse a coordinare le forze, lo sviluppo sarebbe estremamente più rapido ed innovativo.Io ci sto provando e tu, invece di perdere tempo in stupidi forum, perché non dai una mano ?http://www.osfactory.tk/Marco
      • Ekleptical scrive:
        Re: La legge di Ekleptical

        Io ci sto provando e tu, invece di perdere
        tempo in stupidi forum, perché non dai una
        mano ?Perchè sono profondametne contrario alla vostra filosofia?Prima sparite meglio è per tutti, per quel che mi riguarda!Io remo contro, se t'è sfuggito! :)
        • cico scrive:
          Re: La legge di Ekleptical


          Io ci sto provando e tu, invece di perdere

          tempo in stupidi forum, perché non dai una

          mano ?

          Perchè sono profondametne contrario alla
          vostra filosofia?
          Prima sparite meglio è per tutti, per quel
          che mi riguarda!
          Io remo contro, se t'è sfuggito! :)Non sei da solo :-)Va bene che l'openesista, e' un bel segnodi liberta' bla bla bla ma da qui a dire chesia un bene che l'industria si metta nellemani di un organismo cosi' destrutturato....
  • Anonimo scrive:
    MySQL cancellerà Oracle....
    Ellison è avvisato :-)
    • Ekleptical scrive:
      Re: MySQL cancellerà Oracle....

      Ellison è avvisato :-)Se, vabbè..Non so se l'abbia sparata più grossa Ellison o tu.. :PNe ha da fare di strada MySQL!! E cmq non ci arriva perchè nel momento in cui dovesse diventare una minaccia vera ai business di Oracle e IBM, Linux e l'Open Source verrano assassinati, Cesare docet.
      • Anonimo scrive:
        Re: E[X] MySQL cancellerà Oracle....
        - Scritto da: Ekleptical

        Ellison è avvisato :-)

        Se, vabbè..
        Non so se l'abbia sparata più grossa Ellison
        o tu.. :P

        Ne ha da fare di strada MySQL!! Non la deve fare. MySQL non intende essere un database come Oracle. E` inteso per progetti molto piu` piccoli. Anche questo serve.
        E cmq non ci
        arriva perchè nel momento in cui dovesse
        diventare una minaccia vera ai business di
        Oracle e IBM, Linux e l'Open Source verrano
        assassinati, Cesare docet.L'hai visto nelle palle di vetro?
        • Anonimo scrive:
          Re: E[X] MySQL cancellerà Oracle....

          Non la deve fare. MySQL non intende essere
          un database come Oracle. E` inteso per
          progetti molto piu` piccoli. Anche questo
          serve.i database sono una cosa, le collezioni didati da indicizzare sono un'altraindovina cosa fa MySQL ?
    • Anonimo scrive:
      Re: MySQL cancellerà Oracle....
      MySQL cancella il cervello alle personeche usano, a quanto pare....
      • Anonimo scrive:
        Re: MySQL cancellerà Oracle....
        - Scritto da: Anonimo
        MySQL cancella il cervello alle persone
        che usano, a quanto pare....Mi pare che c'era una faccina alla fine...
        • Anonimo scrive:
          Re: MySQL cancellerà Oracle....


          MySQL cancella il cervello alle persone

          che usano, a quanto pare....

          Mi pare che c'era una faccina alla fine...anche quello era ironico, senza faccina pero'
    • Anonimo scrive:
      Re: MySQL cancellerà Oracle....
      Casomai POSTGRESQL potrebbe. mysql è e resterà un giocattolino (che a volte è proprio quello che serve).
  • Anonimo scrive:
    linux ha già cancellato MS
    ... almeno dal mio HD =)
    • Anonimo scrive:
      Re: linux ha già cancellato (e la parti
      zione winxp che vedo li nel tuo HD significa che non ti server la posso cancellare eheheh)- Scritto da: Anonimo
      ... almeno dal mio HD =)strano ti chiedi come faccio ha saperlo semplice una back door in uno dei sw open immunezza che hai istallato condivide tutto il tuo pc ad internet, fa be non ti preoccupa tanto per il tempo che usi linuz non ci sono problemi.
      • Anonimo scrive:
        Re: linux ha già cancellato (e la parti
        - Scritto da: Anonimo
        zione winxp che vedo li nel tuo HD significa
        che non ti server la posso cancellare
        eheheh)Difficle, visto che sto scrivendo da un palmare...
        • Anonimo scrive:
          RE: PALMARE CON LINUX?
          palmare con linux?se si dimmi quale distribuzione hai installato?io ho un ipaq 3970 da una settimana e ci stò prendendo confidenza, e devo dire che questi ppc regalano veramente emozioni fortima mi piacerebbe installarci linux sopra
          • Anonimo scrive:
            Re: RE: PALMARE CON LINUX?
            http://www.myzaurus.com/sharp ha avuto un gran successo col suo palmare linux embedded... se lo vuoi purtroppo lo devi comprare online in germania
  • Anonimo scrive:
    Re: Quando la paura di sparire è tanta si ur

    questa e' la tua opinione, i fatti non ti
    cosano
    e le pugnette che si fanno alla M$ ti hanno
    coinvolto troppocon delle argomentazioni cosi' solidehai convinto anche me.....
  • Akiro scrive:
    ma è ovvio
    basta vedere il balzo in avanti che ha fatto linux dagli albori ad oggi...è ovvio che un s.o. gratis ed abbastanza stabile farà gola a tutti gli utenti... certo poi per lo sviluppo windows, linux, etc... se la giocheranno ma per il mercato degli home computer non c'è storia... meno paghi meglio è!
    • Anonimo scrive:
      Re: ma è ovvio
      - Scritto da: Akiro
      basta vedere il balzo in avanti che ha fatto
      linux dagli albori ad oggi...
      è ovvio che un s.o. gratis ed abbastanza
      stabile farà gola a tutti gli utenti...
      certo poi per lo sviluppo windows, linux,
      etc... se la giocheranno ma per il mercato
      degli home computer non c'è storia... meno
      paghi meglio è!Non credere che il costo sia l'unico driver dell'acquisto di un PC casalingo.Sono soprattutto la disponibilità di software (giochi in testa) e la semplicità d'uso che guidano la scelta insieme al costo.E su questi due fattori per Linux non c'è storia.
      • Akiro scrive:
        Re: ma è ovvio

        Sono soprattutto la disponibilità di
        software (giochi in testa) e la semplicità
        d'uso che guidano la scelta insieme al
        costo.solo per i giochi posso darti parzialmente ragione, parzialmente perkè cnmq ci sono un paio di emulatori win per linux che funzionano al 70/80% a quanto leggo in giro...per quanto riguarda il software disponibile nn credo ci sia sta grandissima differenza... i programmi che possono servire un utente normale son disponibili... magari windows ha più scelte per tipo di programma, tutto qui.
        • Anonimo scrive:
          Re: ma è ovvio
          - Scritto da: Akiro
          solo per i giochi posso darti parzialmente
          ragione, parzialmente perkè cnmq ci sono un
          paio di emulatori win per linux che
          funzionano al 70/80% a quanto leggo in
          giro...
          per quanto riguarda il software disponibile
          nn credo ci sia sta grandissima
          differenza...Il problema è il seguente: quando compro Panorama e trovo dentro il CD della enciclopedia, arrivo a casa e lo caccio dentro il mio PC. Se è Linux, credi che funzioni. E credi veramente che l'utente medio sia in grado di installarsi l'emulatore win, dopo aver capito di averne bisogno e averlo scelto naturalmente (visto che ce ne sono diversi)...
          • Anonimo scrive:
            Re: ma è ovvio

            Il problema è il seguente: quando compro
            Panorama e trovo dentro il CD della
            enciclopedia, arrivo a casa e lo caccio
            dentro il mio PC. Se è Linux, credi che
            funzioni. E credi veramente che l'utente
            medio sia in grado di installarsi
            l'emulatore win, dopo aver capito di averne
            bisogno e averlo scelto naturalmente (visto
            che ce ne sono diversi)...apt-get install wineo urpmi wine-***.rpmomandrake control center -
            softtware -
            install -
            click wine -
            ok devo andare avanti? poi basta cliccare sul .exe: se va .bene, senno` pazienza.comunque...WineIsNot anEmulator
          • Anonimo scrive:
            Re: ma è ovvio
            - Scritto da: Anonimo
            apt-get install wine

            o

            urpmi wine-***.rpm

            o

            mandrake control center -
            softtware -

            install -
            click wine -
            ok

            devo andare avanti? poi basta cliccare sul
            .exe: se va .
            bene, senno` pazienza.Caccio dentro il CD.Devo andare avanti? No. Perché su Windows ho già finito.
          • Anonimo scrive:
            Re: ma è ovvio
            penso che l'ultima cosa che ho aquistato in edicola sia stata una distribuzione linux 3 anni faper il resto quello che posso trovare nei cd da edicola lo posso trovare aggratis e amplificato all'ennesima potenza in quel fantastico mondo chiamato WWWper i giochi la situazione si complica e di parecchio .... ho cmq sempre un xp(addirittura con licenza) tra i 3 computer che ho in casa =)mi sarebbe stata dura giocare ad unreal2 su linux .... cmq cavoli che grafica che ha questo giocoma se non fosse per i giochi di sicuro non avrei un win nella mia minirete casalinga da molto tempo
          • Anonimo scrive:
            Re: ma è ovvio

            ma se non fosse per i giochi di sicuro non
            avrei un win nella mia minirete casalinga da
            molto tempobenee adesso dicci un po' per quale motivotu dovresti essere un campione rappresentativo ?uno con una minirete in casa ehil solito smanettone, ben poco indicativodell'utente medio casalingo
          • Akiro scrive:
            Re: ma è ovvio
            mia sorella è l'utentessa media casalinga.. cosa credi che installo sul suo pc?cmq si sta un po' andando oltre... non si è detto che da oggi in avanti solo linux.. si è detto che ha fatto passi da gigante e che se va avanti così...
          • Anonimo scrive:
            Re: ma è ovvio

            mia sorella è l'utentessa media casalinga..
            cosa credi che installo sul suo pc?

            cmq si sta un po' andando oltre... non si è
            detto che da oggi in avanti solo linux.. si
            è detto che ha fatto passi da gigante e che
            se va avanti così...vedremo
          • Anonimo scrive:
            Re: ma è ovvio
            - Scritto da: Anonimo[cut]
            mi sarebbe stata dura giocare ad unreal2 su
            linux .... cmq cavoli che grafica che ha
            questo giocoUnreal tournament gira perfettamente su Linux.. e mi dicono che adesso moltissimi giochi hanno anche l'installer per Linux.Informati....
          • Akiro scrive:
            Re: ma è ovvio

            Il problema è il seguente: quando compro
            Panorama e trovo dentro il CD della
            enciclopedia, arrivo a casa e lo caccio
            dentro il mio PC. Se è Linux, credi chesul cd di solito c'è scritto se è compatibile linux, mac, win, cip e ciop...
            funzioni. E credi veramente che l'utente
            medio sia in grado di installarsi
            l'emulatore win, dopo aver capito di averne
            bisogno e averlo scelto naturalmente (visto
            che ce ne sono diversi)...quando sarà abbastanza diffuso credi che il panorama non farà la versione del cd ANCHE per linux?
  • Anonimo scrive:
    Se Oracle riesce...
    Se Oracle riesce a essere la seconda software house del mondo vendendo praticamente solo un DB, potrebbe essere una di quelle aziende, cui fa riferimento Ellison nel suo discorso, a essere in pericolo di vita in quanto "monoprodotto".IBM e Microsoft stanno pesantemente insidiando la posizione di predominio nei DB di Oracle proprio in virtù del fatto che il business è tale da consentire a Oracle di essere la seconda software house del mondo.Oracle ha perso, negli ultimi anni, molto share nel mercato DB mentre Microsoft da sola l'anno scorso è crescuta del 45% sulla piattaforma Windows e del 25% contando tutte le piattaforme. In più Microsoft è ormai un paio di anni che è stabilmente in testa alle classifiche TPC/C sia per le classifiche di prestazioni che per le classifiche di costo/transazione.
  • Anonimo scrive:
    Sapete che differenza c'è...
    . tra Larry Ellison e Dio.Che Dio non crede di essere Larry Ellison.
  • maxgrante scrive:
    BASTAAAA!!!!
    Basta con queste beghe linux, beOS, Windows etc... sarà il mercato a decidere, per il resto esiste solo ed esclusivamente il gusto personale e le esigenze di ognuno e le scelte devono essere fatte di conseguenza...Per fare un esempio:se devo sviluppare un sito che si basi su PHP ovviamente scegliero LINUX+APACHE+PHP+MYSQLse devo usare ASP per realizzare lo stesso sito sceglierò WIN2K server+IIS+ASP+SQL serverA volte la scelta della tecnologia è imposta dal cliente e visto che è lui che paga io faccio come meglio crede...E poi la differenza la fa il sistemista e il programmatore etc... non certo il SOCiao a tutti. Max
  • Anonimo scrive:
    guerra vinta dal server Web Apache su
    IIS.bo ma questo dove ha tirato fuori sti dati, IIS e vivo e vegeto,e con il nuovo win 2003.net web server (versione a basso costo solo per web server) IIS ritornerà in vetta.infatti fino ad ora la limitata diffusione di IIS era causata dal dover acquistare una costosa licenza per win2000 server, oggi con il nuovo win 2003 .net web server puoi avere ad un costo irrisorio la potenza di un IIS 6 con asp.net e il nuovo domini di applicazione, che impedisce alle web application in crach di bloccare tutto e di essere velocissime, le ripartenze automatiche in caso di crash, la configurazione tutta in xml, (basta con il metabase del vecchio IIS) sicurezza integrata ecc........
    • Anonimo scrive:
      Re: guerra vinta dal server Web Apache su
      secondo me ti sei fatto un'overdose di marketing microsoft. vedremo i fatti che attualmente parlano chiaramente a favore di apache.
    • Anonimo scrive:
      Re: guerra vinta dal server Web Apache su

      IIS.

      bo ma questo dove ha tirato fuori sti dati,
      IIS e vivo e vegeto,e con il nuovo win
      2003.net web server (versione a basso costo
      solo per web server) IIS ritornerà in vetta.

      infatti fino ad ora la limitata diffusione
      di IIS era causata dal dover acquistare una
      costosa licenza per win2000 server, oggi con
      il nuovo win 2003 .net web server puoi avere
      ad un costo irrisorio la potenza di un IIS
      6 con asp.net e il nuovo domini di
      applicazione, che impedisce alle web
      application in crach di bloccare tutto e di
      essere velocissime, le ripartenze
      automatiche in caso di crash, la
      configurazione tutta in xml, (basta con il
      metabase del vecchio IIS) sicurezza
      integrata ecc........E poi verso maggio esce Mono ( http://www.go-mono.com ) il porting open del framework .NET, completo di modulino per Apache 2. Quindi tutte le cosine strafiche che hai scritto tu le potrai fare anche su un Linux o su un Win con Apache.Aspetta l'anno prossimo prima di sparare pronostici.
      • Anonimo scrive:
        Re: guerra vinta dal server Web Apache su

        E poi verso maggio esce Mono (
        http://www.go-mono.com ) il porting open del
        framework .NET, completo di modulino per
        Apache 2. Quindi tutte le cosine strafiche
        che hai scritto tu le potrai fare anche su
        un Linux o su un Win con Apache.

        Aspetta l'anno prossimo prima di sparare
        pronostici.perche attendere mono io gia sviluppo sotto apache in asp, sotto sun in asp con chili asp, quindi come vedi c'è la possibilità gia ora, ma tutta la potenza che può esprimere un iis ben configurato non hanno paragoni con apache.Purtroppo in apache non hai la possibilità (in maniera semplice si intende) di sviluppare web application con linguaggi di script che siano veloci.con IIS e a maggior ragione con IIS 6 avrai la possibilità di avere dal 20 al 40% le applicazioni molto più veloci, con la possibilità di realizzare facilmente web farm, e installare su un solo IIS più siti web mantenendo la velocita e la sicurezza (se un sito si pianta non pianta tutto IIS).QUESTO e il vero progresso
        • Anonimo scrive:
          Re: guerra vinta dal server Web Apache su
          - Scritto da: Anonimo
          perche attendere mono io gia sviluppo sotto
          apache in asp, sotto sun in asp con chili
          asp, quindi come vedi c'è la possibilità gia
          ora, ma tutta la potenza che può esprimere
          un iis ben configurato non hanno paragoni
          con apache.Perché con ASP.NET è tutta un'altra cosa, sia in termini di semplicità che di prestazioni.
        • Anonimo scrive:
          Re: guerra vinta dal server Web Apache s
          - Scritto da: Anonimo


          E poi verso maggio esce Mono (

          http://www.go-mono.com ) il porting open
          del

          framework .NET, completo di modulino per

          Apache 2. Quindi tutte le cosine strafiche

          che hai scritto tu le potrai fare anche su

          un Linux o su un Win con Apache.



          Aspetta l'anno prossimo prima di sparare

          pronostici.


          perche attendere mono io gia sviluppo sotto
          apache in asp, sotto sun in asp con chili
          asp, quindi come vedi c'è la possibilità gia
          ora, ma tutta la potenza che può esprimere
          un iis ben configurato non hanno paragoni
          con apache.ehhhh?
          Purtroppo in apache non hai la possibilità
          (in maniera semplice si intende) di
          sviluppare web application con linguaggi di
          script che siano veloci.mai sentito parlare di PHP?

          con IIS e a maggior ragione con IIS 6 avrai
          la possibilità di avere dal 20 al 40% le
          applicazioni molto più veloci, con la
          possibilità di realizzare facilmente web
          farm, e installare su un solo IIS più siti
          web mantenendo la velocita e la sicurezza
          (se un sito si pianta non pianta tutto IIS).

          QUESTO e il vero progressoma perché con Apache invece?e poi le statistiche (per chi da peso ai numeri) dicono che IIS ha un intertempo tra i bug seri (cioè il tempo che trascorre tra la scoperta di un bug serio e il precednte) molto ma molto più piccolo di quello di Apache!
          • Anonimo scrive:
            Re: guerra vinta dal server Web Apache s

            ehhhh?ehhhh cosa.

            mai sentito parlare di PHP?ho sviluppato e sviluppo in php, e ti posso garantire che in prestazione rispetto ad un sito in asp.net ospitato su IIS, un sito php su apache fa pena, anche montando motori di ottimizzazione (ZEND ecc... tutti a pagamento ovviamente) , php e un disastro per lo sviluppo e le regole di buona programmazione, e incline allo spaghetti code, ha una programmazione a classi pauroso (gli hanno fatto il trapianto con rigetto) e inoltre non puoi estrarre la logica di rappresentazione da quella applicativa.è buono per farci un sitino a basso carico, usarlo per portali preconfezionati con phpnuke e co, ma finisce la.

            ma perché con Apache invece?si ma il costo amministrativo supera di svariati ordini di grandezza una web farm di server win 2003 .net web server edition, con bilanciamento del carico ecc...

            e poi le statistiche (per chi da peso ai
            numeri) dicono che IIS ha un intertempo tra
            i bug seri (cioè il tempo che trascorre tra
            la scoperta di un bug serio e il precednte)
            molto ma molto più piccolo di quello di
            Apache!ai tempi di nimda ora vai su bugtrack e piangi
          • Anonimo scrive:
            Re: guerra vinta dal server Web Apache s

            code, ha una programmazione a classi pauroso
            (gli hanno fatto il trapianto con rigetto) eASP è ad oggetti?Forse ASPX, ma allora pure PHP 5 lo è
            inoltre non puoi estrarre la logica di
            rappresentazione da quella applicativa.ASP sì?Mai sentito parlare di template?
            è buono per farci un sitino a basso carico,
            usarlo per portali preconfezionati con
            phpnuke e co, ma finisce la.Se non lo sai usare non è colpa mia.Fatti un giro su Netcraft e guarda cosa usano molti siti prima di sparare stupidate. Vedrai che ti accorgi (sempre che tu sia in grado di fare una ricerca) che ci sono siti famosi e frequentati che usano php.
    • Giambo scrive:
      Re: guerra vinta dal server Web Apache s
      - Scritto da: Anonimo
      oggi con
      il nuovo win 2003 .net web server puoi avere
      ad un costo irrisorio la potenza di un IIS
      6 con asp.net e il nuovo domini di
      applicazione, che impedisce alle web
      application in crach di bloccare tutto e di
      essere velocissime, le ripartenze
      automatiche in caso di crash, la
      configurazione tutta in xml, (basta con il
      metabase del vecchio IIS) sicurezza
      integrata ecc........WOW, e abbiamo dovuto aspettare il 2003 per avere queste *innovazioni* ?Prevedo un altro FLOP ...
      • Anonimo scrive:
        Re: guerra vinta dal server Web Apache s
        - Scritto da: Giambo
        WOW, e abbiamo dovuto aspettare il 2003 per
        avere queste *innovazioni* ?
        Prevedo un altro FLOP ...Considerando che Apache era monotherad fino all'altro giorno, starei ben ben zitto.
        • Giambo scrive:
          Re: guerra vinta dal server Web Apache s
          - Scritto da: Anonimo

          WOW, e abbiamo dovuto aspettare il 2003
          per

          avere queste *innovazioni* ?

          Prevedo un altro FLOP ...

          Considerando che Apache era monotherad fino
          all'altro giorno, starei ben ben zitto.Se perfino cosi' riesce a dare la biada a IIS, la qualita' di quest'ultimo dev'essere veramente infima ..
          • Anonimo scrive:
            Re: guerra vinta dal server Web Apache s
            - Scritto da: Giambo
            Se perfino cosi' riesce a dare la biada a
            IIS, la qualita' di quest'ultimo dev'essere
            veramente infima ..come no peccato che se si tratta di distribuire sul web file htlm statici hai perfettamente ragione apache non ha rivali, anche se su carichi elevati le cose si ridimensionano.peccato che oggi il web e tutto pagine dinamiche e li purtroppo apache e veramente un cavallo morto, la capacita di un IIS di sputare fuori pagine dinamiche non ha paragoni, purtroppo ciò non e migliorato con apache 2 comunque questo non e tutta colpa sua ma della gestione macchinosa dei processi sotto *nix.indice della relativa bassa velocita dei server apache, e il proliferare in ambito open di decine di web server, proliferazione che non avrebbe senso se apache fosse realmente un buon web server
          • Giambo scrive:
            Re: guerra vinta dal server Web Apache s
            - Scritto da: Anonimo

            Se perfino cosi' riesce a dare la biada a

            IIS, la qualita' di quest'ultimo
            dev'essere

            veramente infima ..

            come no peccato che se si tratta di
            distribuire sul web file htlm statici hai
            perfettamente ragione apache non ha rivali,
            anche se su carichi elevati le cose si
            ridimensionano.Ti riferisci al famoso test (Finanziato dalla Microsoft) nel quale IIS usciva vincitore solo con una configurazione che nessun sano di mente si sognerebbe di implementare ?
            peccato che oggi il web e tutto pagine
            dinamiche e li purtroppo apache e veramente
            un cavallo morto, la capacita di un IIS di
            sputare fuori pagine dinamiche non ha
            paragoni, purtroppo ciò non e migliorato con
            apache 2 comunque questo non e tutta colpa
            sua ma della gestione macchinosa dei
            processi sotto *nix.Guarda che questa e' storia vecchia, ma vecchia, ma vecchia ! Apache gia' da un bel po' di tempo non e' obbligato a generare un processo per ogni request.Inoltre, piu' che Apache, qui entrano in gioco altri fattori, sopratutto _chi_ genera le pagine dinamiche (.jsp, cocoon, ...).
            indice della relativa bassa velocita dei
            server apache, e il proliferare in ambito
            open di decine di web server, proliferazione
            che non avrebbe senso se apache fosse
            realmente un buon web serverEsempio di questo "proliferare" ?
          • Anonimo scrive:
            Re: guerra vinta dal server Web Apache s
            - Scritto da: Giambo

            - Scritto da: Anonimo


            Se perfino cosi' riesce a dare la
            biada a


            IIS, la qualita' di quest'ultimo

            dev'essere


            veramente infima ..



            come no peccato che se si tratta di

            distribuire sul web file htlm statici hai

            perfettamente ragione apache non ha
            rivali,

            anche se su carichi elevati le cose si

            ridimensionano.

            Ti riferisci al famoso test (Finanziato
            dalla Microsoft) nel quale IIS usciva
            vincitore solo con una configurazione che
            nessun sano di mente si sognerebbe di
            implementare ?Veramente si parla del test "Open Benchmark" pubblicato da MindCraft (http://www.mindcraft.com/whitepapers/openbench1.html) al quale hanno partecipato anche degli engineer della Red Hat a seguito delle proteste arrivate dalla comunità open source dopo i primi risultati fatti configurando i server senza la partecipazione di esponenti della comunità open source.Il risultato di questo Open Benchmark è che Linux, comunque, performa meno di Windows.Non è tanto difficile da immaginare: un sistema operativo fatto da hobbisti e studenti universitari non pagati è meno performante di uno fatto da un'azienda che investe soldi in ricerca e paga i propri dipendenti. Dove sta la sorpresa?
          • Anonimo scrive:
            Re: guerra vinta dal server Web Apache s

            Non è tanto difficile da immaginare: un
            sistema operativo fatto da hobbisti e
            studenti universitari non pagati è meno
            performante di uno fatto da un'azienda che
            investe soldi in ricerca e paga i propri
            dipendenti. Dove sta la sorpresa?ROTFLsei nuovo di queste parti vero ?no perche' un concetto, condivisibilissimo,come questo qui non entra nella zucca anessuno
          • Giambo scrive:
            Re: guerra vinta dal server Web Apache s
            - Scritto da: Anonimo

            Non è tanto difficile da immaginare: un

            sistema operativo fatto da hobbisti e

            studenti universitari non pagati è meno

            performante di uno fatto da un'azienda che

            investe soldi in ricerca e paga i propri

            dipendenti. Dove sta la sorpresa?

            ROTFL
            sei nuovo di queste parti vero ?
            no perche' un concetto, condivisibilissimo,
            come questo qui non entra nella zucca a
            nessunoBah, io ci provo, sara' che sono masochista :-)Eppure quando l'hanno spiegato a me pareva piuttosto logico ... Inoltre l'ho sperimentato sulla mia pelle, e posso dire che quando si tratta di mostrare al pubblico il tuo codice, vuoi fare bella figura. Per non parlare del feedback che ricevi dagli utenti: Stimolante tanto quanto la busta paga a fine mese :)
          • Anonimo scrive:
            Re: guerra vinta dal server Web Apache s
            Giambo, intendiamoci non sono assolutamenteper l'Open Soruce, condivido il fatto che siaovvio solo quello che hai detto per le performance
          • Giambo scrive:
            Re: guerra vinta dal server Web Apache s
            - Scritto da: Anonimo
            Giambo, intendiamoci non sono assolutamente
            per l'Open Soruce,(Questa e' per far contento ZioBill e le sue paranoie):Ci mancherebbe ! Sei libero di essere contro l'Open Source, pero' quando la Rivoluzione arrivera', ti metteremo al muro :-)
          • Giambo scrive:
            Re: guerra vinta dal server Web Apache s
            - Scritto da: Anonimo

            Ti riferisci al famoso test (Finanziato

            dalla Microsoft) nel quale IIS usciva

            vincitore solo con una configurazione che

            nessun sano di mente si sognerebbe di

            implementare ?

            Veramente si parla del test "Open Benchmark"
            pubblicato da MindCraft
            (http://www.mindcraft.com/whitepapers/openbenEcco, proprio quello.Preistoria: NT4, Kenel 2.2.X ...
            Il risultato di questo Open Benchmark è che
            Linux, comunque, performa meno di Windows.Il millennio scorso :-)
            Non è tanto difficile da immaginare: un
            sistema operativo fatto da hobbisti e
            studenti universitari non pagati è meno
            performante di uno fatto da un'azienda che
            investe soldi in ricerca e paga i propri
            dipendenti. Dove sta la sorpresa?Mi stai dicendo che gli hobbisti e gli studenti universitari sono degli incapaci e che producono buon soft solo quando vengono assunti dalla Microsoft ? ROTFL !Mettiamo cosi': Gli hobbisti e gli studenti universitari hanno un livello mediamente uguale ai programmatori Microsoft (Gli hobbisti, immagino, lavorino fuori dal tempo libero, magari proprio come programmatori). La differenza e' che il lavoro che fanno lo fanno con passione e magari ci mettono qualcosina in piu'. Non dimentichiamo il fatto che il codice e' sotto gli occhi di tutti, il che non puo' far altro che bene.Non meravigliarti, quindi, se la qualita' di Linux sorpassa la qualita' del soft della Microsoft !
          • Anonimo scrive:
            Re: guerra vinta dal server Web Apache s

            Mettiamo cosi': Gli hobbisti e gli studenti
            universitari hanno un livello mediamente
            uguale ai programmatori Microsoft (Gli
            hobbisti, immagino, lavorino fuori dal tempo
            libero, magari proprio come programmatori).Moltissimi dei programmatori che ci sonoin Microsoft sono le migliori teste delleuniversita' Indiane o Messicane, tutta genteche per sbarcare il lunario, visto le condizionidei loro paesi, si fa un mazzo che noi chiapponioccidentali non sappiamo neppure cosa sia.Due di quelli fanno neri un plotone dipseudo-smanettoni che girano in giro
          • Giambo scrive:
            Re: guerra vinta dal server Web Apache s
            - Scritto da: Anonimo

            Mettiamo cosi': Gli hobbisti e gli
            studenti

            universitari hanno un livello mediamente

            uguale ai programmatori Microsoft (Gli

            hobbisti, immagino, lavorino fuori dal
            tempo

            libero, magari proprio come
            programmatori).

            Moltissimi dei programmatori che ci sono
            in Microsoft sono le migliori teste delle
            universita' Indiane o Messicane, tutta gente
            che per sbarcare il lunario, visto le
            condizioni
            dei loro paesi, si fa un mazzo che noi
            chiapponi
            occidentali non sappiamo neppure cosa sia.Se il risultato e' questo, allora ben vengano i "chiapponi occidentali".
            Due di quelli fanno neri un plotone di
            pseudo-smanettoni che girano in giroCome fai a dirlo ? Hai comparato il codice di Windows con il Kernel di Linux :-D ?
          • Anonimo scrive:
            Re: guerra vinta dal server Web Apache s

            Se il risultato e' questo, allora ben
            vengano i "chiapponi occidentali".seeee vabbeh

            Due di quelli fanno neri un plotone di

            pseudo-smanettoni che girano in giro

            Come fai a dirlo ? Hai comparato il codice
            di Windows con il Kernel di Linux :-D ?come sempre vedo che il riso abbonda sullabocca degli stoltiche parlano sempre a vanvera
          • Giambo scrive:
            Re: guerra vinta dal server Web Apache s
            - Scritto da: Anonimo

            Se il risultato e' questo, allora ben

            vengano i "chiapponi occidentali".

            seeee vabbehCacchio, se i tuoi fantastici programmatori indiani, innestati a ipergalattici programmatori messicani, conditi con freschi dollaroni americani non riescono a fare una patch che sia una patch, non riescono ad evitare buffer overflow, piuttosto che correggere i BUGs di IE disegnano iconcine multicolori ... Beh, allora permettimi di dubitare sulle capacita' (O, meglio, sulla volonta') di questi ultimi !


            Due di quelli fanno neri un plotone di


            pseudo-smanettoni che girano in giro



            Come fai a dirlo ? Hai comparato il codice

            di Windows con il Kernel di Linux :-D ?

            come sempre vedo che il riso abbonda sulla
            bocca degli stoltiBuona come risposta, ma guarda questa: "Tanto va' la gatta la lardo, che ci lascia lo zampino". Che te ne pare, eh ? Pivello :) !
            che parlano sempre a vanveraO che, piuttosto che rispondere alle osservazioni, si prodigano in incredibili salti mortali con avvitamenti allucinanti.
          • Anonimo scrive:
            Re: guerra vinta dal server Web Apache s
            - Scritto da: Anonimo
            Moltissimi dei programmatori che ci sono
            in Microsoft sono le migliori teste delle
            universita' Indiane o Messicane, tutta gente
            che per sbarcare il lunario, visto le
            condizioni
            dei loro paesi......Azz....Quindi la Microsoft sfrutta anche chi si trova in situazioni difficili......magari fanno lavorare anche i bambiniiiiii**Non compro da chi sfrutta la manodopera a basso costo del "Terzo mondo" **P.S. infatti non compro nulla da un sacco di tempo.Paolo Trollaz(Serio)
          • Anonimo scrive:
            Re: guerra vinta dal server Web Apache s

            Quindi la Microsoft sfrutta anche chi si
            trova in
            situazioni difficili......Non direi, sono ben pagati.Come nei centri di ricerca sponsorizzatidall'industria ecc. ecc.Mi sa che il problema è solo nostro che cistiamo un po' sedendo, mentre questi perpoter sbarcare il lunario sono capaci difare molti più sacrifici.Che non significa lavorare a pane e acqua.
            magari fanno lavorare anche i bambiniiiiiiDo you Troll ?
            **Non compro da chi sfrutta la manodopera
            a basso costo del "Terzo mondo" **Do you Troll ?
            P.S. infatti non compro nulla da un sacco di
            tempo.Vuoi dei soldi ?
            Paolo Trollaz
            (Serio)LOL, cognome ben scelto!
          • Anonimo scrive:
            Re: guerra vinta dal server Web Apache s
            - Scritto da: Giambo

            Linux, comunque, performa meno di Windows.

            Il millennio scorso :-)Concordo. Lo scorso anno ho fatto un progetto di migrazione da Windows NT a Windows 2000. Nelle stesse condizioni di carico web e file server performano circa il 20% meglio. Senza cambiare le applicazioni, solo upgradando il server. Ovviamente non tutti i casi sono uguali.


            Non è tanto difficile da immaginare: un

            sistema operativo fatto da hobbisti e

            studenti universitari non pagati è meno

            performante di uno fatto da un'azienda che

            investe soldi in ricerca e paga i propri

            dipendenti. Dove sta la sorpresa?

            Mi stai dicendo che gli hobbisti e gli
            studenti universitari sono degli incapaci e
            che producono buon soft solo quando vengono
            assunti dalla Microsoft ? ROTFL !
            Mettiamo cosi': Gli hobbisti e gli studenti
            universitari hanno un livello mediamente
            uguale ai programmatori Microsoft (Gli
            hobbisti, immagino, lavorino fuori dal tempo
            libero, magari proprio come programmatori).
            La differenza e' che il lavoro che fanno lo
            fanno con passione e magari ci mettono
            qualcosina in piu'. Non dimentichiamo il
            fatto che il codice e' sotto gli occhi di
            tutti, il che non puo' far altro che bene.
            Non meravigliarti, quindi, se la qualita' di
            Linux sorpassa la qualita' del soft della
            Microsoft !Ti sto dicendo che per realizzare un progetto complesso come quello della scrittura di un SO completo di web server, application server e tutte le funzionalità che ha Windows 2000 dentro, occorre un'organizzazione che una comunità come quella open source non può avere, a prescindere dalla bravura dei singoli sviluppatori.1000 ottimi sviluppatori non coordinati performano peggio di 250 ottimi sviluppatori coordinati.Se vuoi vedere cosa significa fare un progetto di scrittura di un SO, ti consiglio il libro "I guerrieri del software" di Zachary. E' la storia della nascita di Windows NT 3.1. Molto interessante.
          • Giambo scrive:
            Re: guerra vinta dal server Web Apache s
            - Scritto da: Anonimo
            Ti sto dicendo che per realizzare un
            progetto complesso come quello della
            scrittura di un SO completo di web server,
            application server e tutte le funzionalità
            che ha Windows 2000 dentro, occorre
            un'organizzazione che una comunità come
            quella open source non può avere, a
            prescindere dalla bravura dei singoli
            sviluppatori.I fatti ti smentiscono. Inoltre non capisco come una organizzazione che ha in mente solo i sold, che punta e far fuori i concorrenti, che ha una struttura gerarchica talmente rigida che non ammette "dissidenti" (Ti ricordi la lettera aperta scritta da un boss della Microsoft qualche mese fa' ?), non capisco come una ditta del genere -dicevo- puo' essere meglio di una comunita' nella quale la gente e' libera di esprimere la propria idea e di proporla davanti a tutti, dove il singolo ci mette la passione in quel che fa', dove la gratificazione personale e' ben maggiore che quella ricevuta presso una grande azienda, ...No: Le idee migliori arrivano dagli "spiriti liberi" (O dalle "menti open" :-)), chi lavora solo per incrementare sempre di piu' il proprio profitto, raramente sceglie la via giusta solo perche' _e'_ quella giusta, e non perche' porta i soldini.
            1000 ottimi sviluppatori non coordinati
            performano peggio di 250 ottimi sviluppatori
            coordinati.Seee, facciamo pure i piani quinquennali, rigide guide e mandiamo a quel paese l'idea di base dell'evoluzione.
            Se vuoi vedere cosa significa fare un
            progetto di scrittura di un SO, ti consiglio
            il libro "I guerrieri del software" di
            Zachary. E' la storia della nascita di
            Windows NT 3.1. Molto interessante.E io ti consiglio "Understanding the Linux Kernel", di P.Bovet e Mario Cesati. Non e' stampa "di regime" :-)
          • Anonimo scrive:
            Re: guerra vinta dal server Web Apache s
            - Scritto da: Giambo

            - Scritto da: Anonimo
            I fatti ti smentiscono. Quali? Quelli dell'open benchmark? Proprio no.Inoltre non capisco
            come una organizzazione che ha in mente solo
            i sold, che punta e far fuori i concorrenti,
            che ha una struttura gerarchica talmente
            rigida che non ammette "dissidenti" Perché dissidienti? Se uno ha una buona idea e ha la capacità di sostenerla e mandarla avanti, Microsoft è proprio una di quelle aziende dove si può ancora fare. Guarda Xbox. Bill Gates ci ha messo 4 anni per farsi convincere. Ma alla fine lo hanno convinto.Poi, come in tutte le aziende, ci sono gli scontenti.
            capisco come una ditta del genere -dicevo-
            puo' essere meglio di una comunita' nella
            quale la gente e' libera di esprimere la
            propria idea e di proporla davanti a tutti,
            dove il singolo ci mette la passione in quel
            che fa', dove la gratificazione personale e'
            ben maggiore che quella ricevuta presso una
            grande azienda, ...Dipende. Se lavorare gratis è gratificante, allora hai ragione tu.

            No: Le idee migliori arrivano dagli "spiriti
            liberi" (O dalle "menti open" :-)), chi
            lavora solo per incrementare sempre di piu'
            il proprio profitto, raramente sceglie la
            via giusta solo perche' _e'_ quella giusta,
            e non perche' porta i soldini.Avere le idee migliori è una cosa, impementare meglio un prodotto è un'altra.
          • Giambo scrive:
            Re: Non per essere paranoici .....
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            I fatti ti smentiscono.

            Quali? Quelli dell'open benchmark? Proprio
            no.Allora resta agrappato ad un benchmark del '99.

            Inoltre non capisco

            come una organizzazione che ha in mente
            solo

            i sold, che punta e far fuori i
            concorrenti,

            che ha una struttura gerarchica talmente

            rigida che non ammette "dissidenti"

            Perché dissidienti? Se uno ha una buona idea
            e ha la capacità di sostenerla e mandarla
            avanti, Microsoft è proprio una di quelle
            aziende dove si può ancora fare.Il tale in questione (Purtroppo non ho il link sotto mano) diceva proprio il contrario. Appena acennava a Linux e dintorni, si scontrava con una mentalita' talmente chiusa che alla fine ha deciso di licenziarsi.
            Guarda Xbox. Bill Gates ci ha messo 4 anni per
            farsi convincere. Ma alla fine lo hanno
            convinto.Se lo avesse fatto prima, ora magari in cima alla classifica ci sarebbe Xbox e non la Sony.Non e' la prima volta che la Microsoft si muove in ritardo (Vedi MSN Vs. Internet), ma alla fine, grazie a pratiche predatorie e a volte illegali, riesce ad imporsi.
            Poi, come in tutte le aziende, ci sono gli
            scontenti.Se gli scontenti sono ai vertici (Per non parlare della base), se per mantenere il predominio si deve ricorrere a mosse sporche, beh, allora c'e' qualcosa di sbagliato nel metodo stesso.

            capisco come una ditta del genere -dicevo-

            puo' essere meglio di una comunita' nella

            quale la gente e' libera di esprimere la

            propria idea e di proporla davanti a
            tutti,

            dove il singolo ci mette la passione in
            quel

            che fa', dove la gratificazione personale
            e'

            ben maggiore che quella ricevuta presso
            una

            grande azienda, ...

            Dipende. Se lavorare gratis è gratificante,
            allora hai ragione tu.Si, e' gratificante, i fatti lo dimostrano, non sei d'accordo ? Hai mai provato a lavorare per un progetto Open ?

            No: Le idee migliori arrivano dagli
            "spiriti

            liberi" (O dalle "menti open" :-)), chi

            lavora solo per incrementare sempre di
            piu'

            il proprio profitto, raramente sceglie la

            via giusta solo perche' _e'_ quella
            giusta,

            e non perche' porta i soldini.

            Avere le idee migliori è una cosa,
            impementare meglio un prodotto è un'altra.E l'esempio piu' eclatante e' sotto gli occhi di tutti: NT4, "buona" idea, implementato cosi' male da risultare impatchabile :-D
          • Anonimo scrive:
            Re: Non per essere paranoici .....
            - Scritto da: Giambo
            Allora resta agrappato ad un benchmark del
            '99.Ce n'è qualcuno più recente?
            Se gli scontenti sono ai vertici (Per non
            parlare della base), se per mantenere il
            predominio si deve ricorrere a mosse
            sporche, beh, allora c'e' qualcosa di
            sbagliato nel metodo stesso.Microsoft è l'azienda con un livello di turn-over tra i più bassi. E una nelle quali pare che si stia meglio.

            Si, e' gratificante, i fatti lo dimostrano,
            non sei d'accordo ? Hai mai provato a
            lavorare per un progetto Open ?No. Ho un figlio che ha il vizio di mangiare e vestirsi.
          • Giambo scrive:
            Re: Non per essere paranoici .....
            - Scritto da: Anonimo

            Allora resta agrappato ad un benchmark del

            '99.

            Ce n'è qualcuno più recente?Che io sappia, no.

            Si, e' gratificante, i fatti lo
            dimostrano,

            non sei d'accordo ? Hai mai provato a

            lavorare per un progetto Open ?

            No. Ho un figlio che ha il vizio di mangiare
            e vestirsi.Ed e' per questa ragione che, per 8 ore e mezza al giorno, lavoro presso una ditta. E la sera mi siedo davanti allo schermo del laptop e programmo per diletto, invece che perdere tempo a guardare "Il Grande Fratello".
    • Anonimo scrive:
      Re: guerra vinta dal server Web Apache s
      IIS è sicuramente vivo ... anche se un pò bacatocmq da buon assiduo frequentatore da diversi anni del ng sul php posso assolutamente dirti che ora mi sento a disagio .... sono quasi tutti utenti win ....e la crescita è stata esponenziale da quando 2 anni fà mysql è approdato in winpoi ogniuno è libero di pensarla come vuole .... per carità
  • Root5 scrive:
    due cose le ha dette giuste:
    StarOffice non è così terribile, è quasi utilizzabile", ha detto Ellison. "Anche Mozilla non è male. Tuttavia, per abbattere il monopolio di Microsoft servono strumenti ancora migliori. Ma arriveranno".Su questo ha perfettamente ragione..... c´e´ ancora molta... molta strada da fare per infastidire il monopolio microsoft nel mercato desktop"Microsoft è già stata uccisa da un prodotto open source. Sbaragliata, cancellata, trascinata da una posizione dominante ad una del tutto secondaria", ha detto Ellison riferendosi alla guerra vinta dal server Web Apache nei confronti di Internet Information Services. "Microsoft aveva virtualmente il monopolio sui server Web, e dopo è stata cancellata dalla faccia della Terra. E questo sta nuovamente per succedere (nel campo dei sistemi operativi, NdR) con Linux".mi sa che ha letto troppi fumetti :)e al di la di questo non mi pare che sia proprio cosi come giustamente sottolinea l´articolo a fondo pagina.
  • Anonimo scrive:
    che Linux sta già conquistando i mercati
    desktop di paesi come Cina e Indiae allora chi se ne accorge, perchè li pagavano le licenze winhahahahahahahahahhahahah
    • Ekleptical scrive:
      Re: che Linux sta già conquistando i mercati

      desktop di paesi come Cina e IndiaPeraltro farei notare che l'India ha appena rinnovato il suo contratto per la Pubblica Amministrazione con Microsoft...Questo per fare capire l'attendibilità del soggetto Ellison, quando si parla di Bill Gates... il complesso di inferiorità è una brutta cosa!
      • Anonimo scrive:
        Re: che Linux sta già conquistando i mer

        Peraltro farei notare che l'India ha appena
        rinnovato il suo contratto per la Pubblica
        Amministrazione con Microsoft...mi puoi dare il link a questa notizia?grazie
      • Anonimo scrive:
        Re: che Linux sta già conquistando i mer
        ehehehehsi vede che non sei mai stato in india o in orientedove lo stipendio tipo è una frazione bassissima in confronto al costo di un computer ..... figuriamoci se poi aquistano il softwaree ti dirò di più, in thailandia mio cugino fino ad un anno fa aveva un internet point nella città del re(tra le + ricche e ben tenute del paese)tu dirai che gli internet point ci sono d'appertutto, con l'unica differenza che in quei paesi i maggiori utilizzatori di questo servizio non sono i turisti ...... ma gli studenti ..... che ci fanno i 'compiti' .... perchè non hanno i soldi per aquistarsi un computer(e non pensare che costino meno che qui .... perchè sbaglieresti clamorosamente) ...... figuriamoci un office a 600$sai perchè ha chiuso? .... non perchè la gente ha aquistato il computer .... ma perchè è diventato un mercato florido e i prezzi sono andati talmente in basso da non giustificare + lo sforzotenevo a precisare che nessun internet poit(detto da mio cugino) utilizza software pagato .... o pirata win(la maggior parte) o linux
  • Anonimo scrive:
    Pinguino insidi Windows anche in questo
    settore.onestamente fino ad ora il pinguino ha eroso solo fasce di mercato ai vari unix utilizzati come web server, posta ecc....,la quota di mercato in ambito server di win non e mai stata erosa anzi aumenta, e stranamente win riesce a guadagnare punti proprio in ambito server fascia alta (win 2000 datacenter), quindi che dire a parte le solite fesserie dei linari vecchi e nuovi win vive e prospera e trova sempre maggiori vie di diffusione (telecomunicazione, hw specializzato, auto, video ludico ecc...)mentre le solite sw house (oracle e co) mungono sempre la solita mucca, MS sonda nuovi settori questo è la sua vera forza.
    • Anonimo scrive:
      Re: Pinguino insidi Windows anche in que
      illuditi puretutti i settori microsofto sono in secca PERDITA !se non fosse per i vari winzozz icspiiii e office sarebbe già fallita.Chi sa come mai qui due prodotti escono ad un ritmo di uno all'anno e sono sempre piu' vincolanti per l'utente ? mha .....
      • Anonimo scrive:
        Re: Pinguino insidi Windows anche in que
        - Scritto da: Anonimo
        illuditi pure
        tutti i settori microsofto sono in secca
        PERDITA !
        se non fosse per i vari winzozz icspiiii e
        office sarebbe già fallita.
        Chi sa come mai qui due prodotti escono ad
        un ritmo di uno all'anno e sono sempre piu'
        vincolanti per l'utente ?
        mha .....Non so da dove tiri fuori le tue notizie, ma io sono andato a prendere il report annuale del 2002 dal sito microsoft (http://www.microsoft.com/msft/ar.mspx) e quello che dici è assolutamente diverso da quello che è il bilancio ufficiale Microsoft.Ecco la porzione relativa al software server.[...] Enterprise Software and Services revenue was $4.08 billion, $4.83 billion, and $5.11 billion in 2000, 2001, and 2002. Enterprise Software and Services includes Server Platforms, Server Applications, Developer Tools and Services, and Enterprise Services. In fiscal 2002, Server Applications, including Microsoft SQL Server and .NET Enterprise Servers, increased 10% compared to fiscal 2001. Server Platform revenue, which includes Windows 2000 Server and Windows NT Server operating systems, increased 10% versus fiscal 2001 driven by a modest overall increase in Windows-based server shipments and increased deployment of Windows 2000 Server.Per quanto riguarda il comparto Consumer ecco cosa dice il report:[...] Consumer Software, Services, and Devices revenue was $1.63 billion, $1.95 billion, and $3.59 billion in 2000, 2001, and 2002. Consumer Software, Services, and Devices includes the Xbox video game system; MSN Internet access; MSN network service; PC and online games; learning and productivity software; mobility; and embedded systems. The majority of the revenue growth from fiscal 2001 stemmed from sales of the Xbox video game system released in fiscal 2002. MSN Internet access revenue increased as a result of both a higher subscriber base and higher average revenue per subscriber due to a reduction in promotional subscriber programs. Revenue from MSN network services increased despite a declining Internet advertising market.
        • Anonimo scrive:
          Re: Pinguino insidi Windows anche in que
          - Scritto da: Anonimo

          Non so da dove tiri fuori le tue notizie, ma
          io sono andato a prendere il report annuale
          del 2002 dal sito microsoft
          (http://www.microsoft.com/msft/ar.mspx) e
          quello che dici è assolutamente diverso da
          quello che è il bilancio ufficiale
          Microsoft.Ma tu chiedi all'oste se il suo vino è buono!!!Tit.
          • Anonimo scrive:
            Re: Pinguino insidi Windows anche in que
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            Non so da dove tiri fuori le tue notizie,
            ma

            io sono andato a prendere il report
            annuale

            del 2002 dal sito microsoft

            (http://www.microsoft.com/msft/ar.mspx) e

            quello che dici è assolutamente diverso da

            quello che è il bilancio ufficiale

            Microsoft.

            Ma tu chiedi all'oste se il suo vino è
            buono!!!
            E dove dovrei trovarlo il bilancio di Microsoft? Sul sito Sun?E poi i bilanci delle aziende quotate in borsa, negli USA come qui, sono sottoposti a severissimi controlli dal SEC. Chi credi che si sia accorto della frode di Enron?
      • Anonimo scrive:
        Re: linaro spara panzane statte zitto
        ha già risposto a dovere l'altro, comunque perchè posti ste fesserie non perdere tempo se il tuo capo linz torvido scopre che invece di svangare codice spari fesserie sui forum ti taglia la paghetta (ops. che te taglia visto che sviluppi a gratis ahahahhahahahhahhahahahha)
    • Anonimo scrive:
      Re: Pinguino insidi Windows anche in que
      - Scritto da: Anonimo
      settore.

      onestamente fino ad ora il pinguino ha eroso
      solo fasce di mercato ai vari unix
      utilizzati come web server, posta ecc....,
      la quota di mercato in ambito server di win
      non e mai stata erosa anzi aumenta, e
      stranamente win riesce a guadagnare punti
      proprio in ambito server fascia alta (win
      2000 datacenter), quindi che dire a parte le
      solite fesserie dei linari vecchi e nuovi
      win vive e prospera e trova sempre maggiori
      vie di diffusione (telecomunicazione, hw
      specializzato, auto, video ludico ecc...)veramente per quel che riguarda il campo server, w2k sostituisce principalmente NT, e non sempre.per quanto riguarda le altre vie di diffusione: - video games: è evidente il fatto che xbox è venduta sottocosto per imporla sul mercato, attingendo per questo dagli introiti provenienti da altri settori (vedasi bilancio ms) - telecomunicazioni: nel campo dei cellulari 3G è stata abbandonata anche da Sendo con cui prima sviluppava la piattaforma - auto: sembra uno di quelli in cui stia andando bene, ma non si sa quanto, nè si sa quanto vadano gli altri - video ludico: cosa intendi? - ecc che sarebbe?
      • Anonimo scrive:
        Re: Pinguino insidi Windows anche in que
        - Scritto da: Anonimo

        veramente per quel che riguarda il campo
        server, w2k sostituisce principalmente NT, e
        non sempre.E' vero. Qualche volta sostituisce applicazioni Unix o MVS. O applicazioni Access su PC personali le cui esigenze di affidabilità e accessibilità sono cresciute.

        per quanto riguarda le altre vie di
        diffusione:
        - video games: è evidente il fatto che xbox
        è venduta sottocosto per imporla sul
        mercato, attingendo per questo dagli
        introiti provenienti da altri settori
        (vedasi bilancio ms)Ma l'hai guardato sul serio il bilancio MS. Perché se non ho capito male lì si dice che l'investimento che è andato a pesare sulle altre voci è quello della creazione degli stabilimenti. La produzione non mi sembra sia in perdita, al limite è a costo o a margini ridotti.
        - telecomunicazioni: nel campo dei
        cellulari 3G è stata abbandonata anche da
        Sendo con cui prima sviluppava la
        piattaformaC'è HTC, che è quella che produce il telefono per Orange e che produceva già l'I-PAQ per Comapq (gran palmare, quello).
        - video ludico: cosa intendi?Hai presente Age of Empires (quello che da due anni vince premi come gioco di strategia) o Flight Simulator, Combat Flight Simulator? Poi ci sono i giochi per Xbox.
        - ecc che sarebbe?Tablet PC. Mai sentito? Palmari. Windows Media Central. Remote Display. Anche questi mai sentiti? Periferiche ottiche e wireless. Magari se non leggessi solo slashdot li avresti sentiti.
        • Anonimo scrive:
          Re: Pinguino insidi Windows anche in que
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo



          veramente per quel che riguarda il campo

          server, w2k sostituisce principalmente
          NT, e

          non sempre.

          E' vero. Qualche volta sostituisce
          applicazioni Unix o MVS. O applicazioni
          Access su PC personali le cui esigenze di
          affidabilità e accessibilità sono cresciute.




          per quanto riguarda le altre vie di

          diffusione:

          - video games: è evidente il fatto che
          xbox

          è venduta sottocosto per imporla sul

          mercato, attingendo per questo dagli

          introiti provenienti da altri settori

          (vedasi bilancio ms)

          Ma l'hai guardato sul serio il bilancio MS.
          Perché se non ho capito male lì si dice che
          l'investimento che è andato a pesare sulle
          altre voci è quello della creazione degli
          stabilimenti. La produzione non mi sembra
          sia in perdita, al limite è a costo o a
          margini ridotti.


          - telecomunicazioni: nel campo dei

          cellulari 3G è stata abbandonata anche da

          Sendo con cui prima sviluppava la

          piattaforma

          C'è HTC, che è quella che produce il
          telefono per Orange e che produceva già
          l'I-PAQ per Comapq (gran palmare, quello).


          - video ludico: cosa intendi?

          Hai presente Age of Empires (quello che da
          due anni vince premi come gioco di
          strategia) o Flight Simulator, Combat Flight
          Simulator? Poi ci sono i giochi per Xbox.


          - ecc che sarebbe?

          Tablet PC. Mai sentito? Palmari. Windows
          Media Central. Remote Display. Anche questi
          mai sentiti? Periferiche ottiche e wireless.


          Magari se non leggessi solo slashdot li
          avresti sentiti.che dire hai perfettamente ragione
        • Anonimo scrive:
          Re: Pinguino insidi Windows anche in que


          - ecc che sarebbe?

          Tablet PC. Mai sentito? Palmari. Windows
          Media Central. Remote Display. Anche questi
          mai sentiti? Periferiche ottiche e wireless.

          Magari se non leggessi solo slashdot li
          avresti sentiti.Strano, io leggo molto slashdot ed è proprio li che ho sentito parlare (anche bene) delle tecnologie che elenchi...Forse sei tu a non leggerlo?Paolo
  • Anonimo scrive:
    Re: Quando la paura di sparire è tanta si ur

    il problema per oracle e uno e uno solo a parte il loro
    costosissimo e lentissimo db su questo permettermi di dubitare, ah scusa ma sei uno da wizard: avanti.. avanti... avanti... fine. Scusa non avevo capito chi postava.
    e un application server più bucato di un colabrodo, non ha altre fonti d'introito. Su questo hai ragione per la versione hp-ux ma su piattaforma winnt non mi risulta.
    la MS fa paura perchè oltre ai suoi SO produce un DB che
    fa paura alla oracle, inoltre l'integrazione tra SO e DB che
    MS puo eseguire, per oracle e solo un miraggio.Ti ricordo che SQL server gira solo su piattaforma win (che non è l'unica nel mercato grazie a Dio) e per fortuna il db Oracle non dipende la SO altimenti saremmo a posto.Inoltre trovami un'altro DB con meno parametri statici di oracle (tanto per farti capire: parametri che non necessitano il riavvio del DB) nel mercato...next...next...end
    • Anonimo scrive:
      Re: Quando la paura di sparire è tanta si ur
      - Scritto da: Anonimo
      su questo permettermi di dubitare, ah scusa
      ma sei uno da wizard: avanti.. avanti...
      avanti... fine. Scusa non avevo capito chi
      postava.I wizard non c'entrano.Performance:http://www.tpc.org/tpcc/results/tpcc_perf_results.asp?resulttype=all&version=5Guarda chi è primo. Guarda chi è secondo. Guarda chi è quarto. Eh, toh! Guarda un po' chi è quinto...Costo:http://www.tpc.org/tpcc/results/tpcc_price_perf_results.aspVogliamo cercare insieme Oracle in questa classifica?
      Ti ricordo che SQL server gira solo su
      piattaforma win (che non è l'unica nel
      mercato grazie a Dio) e per fortuna il db
      Oracle non dipende la SO altimenti saremmo a
      posto.Pare che nei cassetti di Microsoft ci sia una versione di SQL per Unix che, se dovesse servire, potrebbe essere tirata fuori.D'altra parte è un DB. Non un pezzo del SO.
      • Anonimo scrive:
        Re: Quando la paura di sparire è tanta s

        Performance:
        http://www.tpc.org/tpcc/results/tpcc_perf_resQuesto mi sembra un confronto tra server, non tra dbms.Qualche mese fà c'era un articolo su un confronto tra dbms, non ricordo il giornale....se qualcuno lo ha letto potrebbe ricordarmi che giornale era?
        • Anonimo scrive:
          Re: Quando la paura di sparire è tanta s

          Qualche mese fà c'era un articolo su un
          confronto tra dbms, non ricordo il
          giornale....se qualcuno lo ha letto potrebbe
          ricordarmi che giornale era?ah si certo un giornale contro l'organismosuper-partes certificatore ah si
        • Anonimo scrive:
          Re: Quando la paura di sparire è tanta s
          - Scritto da: Anonimo

          Performance:


          http://www.tpc.org/tpcc/results/tpcc_perf_res

          Questo mi sembra un confronto tra server,
          non tra dbms.
          Qualche mese fà c'era un articolo su un
          confronto tra dbms, non ricordo il
          giornale....se qualcuno lo ha letto potrebbe
          ricordarmi che giornale era?Ma conosci TPC org? Leggiti le info sul sito. E' un confronto tra diverse configurazioni di DBMS con pubblicate anche le configurazioni hardware e software.
      • Anonimo scrive:
        Re: Quando la paura di sparire è tanta si ur
        testina le classifiche così come stanno non servono a un bel niente.Prima di postare link a caso fai dei confronti seri:come prima cosa è necessario isolare i sistemi cluster da quelli non cluster (a casa mia hanno prestazioni diverse)se analizzo solo le macchine cluster la classifica è la seguente:http://www.tpc.org/tpcc/results/tpcc_perf_results.asp?resulttype=clustere se guardi oltre ai db ci sono due macchine notevolmente diverse:SQL server --
        hp DL 760 --
        10,603,803 US $ Oracle --
        hp DL 580 --
        2,533,095 US $ ora vai a fare un giro sul sito dell'HP e confronta le caratteristiche delle macchine (non quelle di prezzo che te le ho già esposte).Vuoi qualche altra lezione di come si leggono le statistiche?Next...Next...Next...End
        • Anonimo scrive:
          Re: Quando la paura di sparire è tanta si ur
          - Scritto da: Anonimo
          testina le classifiche così come stanno non
          servono a un bel niente.

          Prima di postare link a caso fai dei
          confronti seri:
          come prima cosa è necessario isolare i
          sistemi cluster da quelli non cluster (a
          casa mia hanno prestazioni diverse)

          se analizzo solo le macchine cluster la
          classifica è la seguente:
          http://www.tpc.org/tpcc/results/tpcc_perf_res
          e se guardi oltre ai db ci sono due macchine
          notevolmente diverse:
          SQL server --
          hp DL 760 --
          10,603,803 US
          $
          Oracle --
          hp DL 580 --

          2,533,095 US $ Spiegami una cosa: come mai allora il costo per transazione è più basso sulla macchina che costa 5 volte di più? Non vuole forse dire che per raggiungere le stesse prestazioni il costo per transazione sarebbe stato tale da costituire una pubblicità negativa?Non è che i test siano fatti tutti da Microsoft, chi vuole li fa e li sottopone al TPC org.
          • Anonimo scrive:
            Re: Quando la paura di sparire è tanta si ur
            dai un'occhiata al numero di cpu e ai giga di memoria di differenza e....compara anche le prime tre macchine cosa mi dici della differenza?
          • Anonimo scrive:
            Re: Quando la paura di sparire è tanta si ur
            - Scritto da: Anonimo
            dai un'occhiata al numero di cpu e ai giga
            di memoria di differenza e....

            compara anche le prime tre macchine cosa mi
            dici della differenza?Quindi in Oracle dormono tutti, visto che non controbattono.
          • Anonimo scrive:
            Re: Quando la paura di sparire è tanta si ur


            dai un'occhiata al numero di cpu e ai giga

            di memoria di differenza e....



            compara anche le prime tre macchine cosa
            mi

            dici della differenza?

            Quindi in Oracle dormono tutti, visto che
            non controbattono.Dormire no, ma per il momento non possonofarci molto.Potresti anche dirmi che di MS non si curanoneppure, ma come vedi in quelle classifichec'é anche il suo più agguerrito rivale: DB2,e di solito non perdono occasione per darglicontro.Un esempio: la campagna Unbreakable dovesi sono messi subito a dire che DB2 nonha nessuna certificazione mentre loro nehanno 14 (1 decente, 13 di aziende dei cugginidi Ellison).Per tua informazione, inoltre, quando uscironola prima volta di benchmark di SQL Server,Oracle riuscì, frignando come un vitellino,a fare modificare le specifiche.MS dovette ritirare i risultati per fare alcunemodifiche, e poi li ripropose ancora più altimettendo una bella ipoteca sul benchmarkTPC-C.Basta cercare su Google (o su MSN :-) )per trovare qualche articolo.
  • Anonimo scrive:
    LOL!!!!
    Dice il perdente:
    "StarOffice non è così terribile, è quasi utilizzabile"MUAHHHHHHHHHHHH!!!!!!Mi sto sganasciando dalle risate....
    "Anche Mozilla non è male"ARGHHHHHHHHHHHHHH!!!!!
    . Tuttavia, per abbattere il monopolio di Microsoft servono strumenti ancora migliori. Ma arriveranno".Allora lo ammette che cio' che c'e' ora per linux fa veramente schifo!!!!ZioBill***no linux and no open source software were used to write this post***
    • shimitar scrive:
      Re: LOL!!!!
      ZioBill è sempre così TROLL quando posta, che quasi fà tenerezza.Comunque, se vogliamo entrare nel merito dei gusti personali trovo mozilla un gran bel browser e, primo fra tutti, migliore di IE per diverse cosette.Openoffice non mi piace molto, per questo uso KOffice però non posso dirmi un utilizzatore massiccio di questo tipo di prodotti.Comunque, è la qualità complessiva che mi fà preferire l'uso di linux all'uso di windows, non una presa di posizione aprioristica.
      • Anonimo scrive:
        Re: LOL!!!!

        migliore di IE per diverse cosette. AHAHAHAHAHA!!!!!Hai mai sentito parlare di un intranet portal? Sai cos'è un dhtml behavior?Te ne potrei elencare altre mille....JP
        • Anonimo scrive:
          Re: LOL!!!!
          eheheheheheheheheheheheehhehehehhecon l'unica differenza che chi usa queste ca----te e meglio che smetta di fare siti web(anzi probababilmente non ha mai iniziato) ....se poi penso ai danni che ha fatto il bacato JS mi scompiscio dalle risate
      • Anonimo scrive:
        Re: LOL!!!!
        - Scritto da: shimitar

        ZioBill è sempre così TROLL quando posta,
        che quasi fà tenerezza.
        EheHeh....quando qualcuno non e' d'accordo con voi taleban-linuzzari....
        Comunque, se vogliamo entrare nel merito dei
        gusti personali trovo mozilla un gran bel
        browser e, primo fra tutti, migliore di IE
        per diverse cosette.
        MA percarita'.... non diciamo str.... il motore di IE e' il migliore, in termini di funzionalita' e di compatibilita' con lo standard DE FACTO. Inoltre, da studi indipendenti, e' anche risultato ancora una volta il piu' veloce motore di rendering. (non ho il link sotto mano, ma se andate sul sito di ziobudda lo trovate nell'archivio delle news di un paio di settimane fa)
        Openoffice non mi piace molto, per questo
        uso KOffice però non posso dirmi un
        utilizzatore massiccio di questo tipo di
        prodotti.
        Ah, beh, ora si spiega perche' "in termini di qualita'" trovi maggior conforto in linzozz...
        Comunque, è la qualità complessiva che mi fà
        preferire l'uso di linux all'uso di windows,
        non una presa di posizione aprioristica.Vedi la risp. precedente: se non siete dei 'power user' allora puo' anche bastarvi la limitata disponibilita' di features di un sistema linux (sul desktop), ma se il pc lo usate veramente, linux e' troppo, troppo limitato...ZioBill***no linux forever***
        • Anonimo scrive:
          Re: LOL!!!!



          Comunque, se vogliamo entrare nel merito
          dei

          gusti personali trovo mozilla un gran bel

          browser e, primo fra tutti, migliore di IE

          per diverse cosette.


          MA percarita'.... non diciamo str.... il
          motore di IE e' il migliore, in termini di
          funzionalita' e di compatibilita' con lo
          standard DE FACTO.è talmente lo standard che ora LO CAMBIANOE METTONO QUELLO DI GEKO !!!!!!http://news.com.com@212.190.116.226/news.php?LFuZG1b3informati winzozzaro e impara ad usare un VERO browser, altro che standard !!!!!
          • Anonimo scrive:
            Re: LOL!!!!
            - Scritto da: Anonimo
            http://news.com.com@212.190.116.226/news.php?

            informati winzozzaro e impara ad usare un
            VERO browser, altro che standard !!!!!Non vorrei rovinare la festa ma quella e' una news finta, non e' il sito di news.com.comvedi che c'e' una @ e poi c'e' un ipin pratica potevi anke mettere http://www.microsoft.com@212.190.116.226/news.php?LFuZG1b3fare una bella grafica stile sito microsoft e qualcuno che ci casca lo trovano sempre...Gia' era successo con la notizia della morte della Spears...--Don't underestimate the power of PsEmu
          • Anonimo scrive:
            Re: LOL!!!!
            - Scritto da: Anonimo





            Comunque, se vogliamo entrare nel
            merito

            dei


            gusti personali trovo mozilla un gran
            bel


            browser e, primo fra tutti, migliore
            di IE


            per diverse cosette.




            MA percarita'.... non diciamo str.... il

            motore di IE e' il migliore, in termini di

            funzionalita' e di compatibilita' con lo

            standard DE FACTO.

            è talmente lo standard che ora LO CAMBIANO
            E METTONO QUELLO DI GEKO !!!!!!

            http://news.com.com@212.190.116.226/news.php?

            informati winzozzaro e impara ad usare un
            VERO browser, altro che standard !!!!!
            Ma per chi mi hai preso??? per un 'utonto'??? Hai visto il link che hai postato??? Stai usando un exploit del meccanismo delle URL, per cui tutto quello che c'e' prima della chiocciola non significa nulla, per cui il sito a cui mi mandi e' registrato a spark-notes.com ed e' chiaramente un PESCE D'APRILE.Ai moderatori: chiedo gentilmente che il messaggio in questione, chiaramente fuorviante e subdolo, e contrario alla netiquette, venga spostato o rimosso. Grazie.ZioBill***a me non la fai, pischiello...***
          • napodano scrive:
            Re: LOL!!!!

            http://news.com.com@212.190.116.226/news.php?
            Ma per chi mi hai preso??? per un
            'utonto'??? Hai visto il link che hai
            postato??? Stai usando un exploit del
            meccanismo delle URLahahahaha un exploit!!! questo sarebbe un exploit?Allora io veramente non ho capito nulla di cosa sia un exploit..vabe', in ogni caso Mozilla è veramente un browser bellissimo, ed io uso al 90% solo quello (su Windows). Tra l'altro le nuove funzioni come il "Popup manager" e "Image manager" che consentono di decidere se bloccare immagini e popup provenienti da un server fanno la felicità di qualsiasi utente e valgono molto più di una compatibilità al 100% con gli standard (inventati da MS).
          • Anonimo scrive:
            Re: LOL!!!!
            Usahttp://www.avantbrowser.comaltro che merdilla....ZioBill***IE forever***- Scritto da: napodano



            http://news.com.com@212.190.116.226/news.php?

            Ma per chi mi hai preso??? per un

            'utonto'??? Hai visto il link che hai

            postato??? Stai usando un exploit del

            meccanismo delle URL

            ahahahaha un exploit!!!
            questo sarebbe un exploit?
            Allora io veramente non ho capito nulla di
            cosa sia un exploit..

            vabe', in ogni caso Mozilla è veramente un
            browser bellissimo, ed io uso al 90% solo
            quello (su Windows). Tra l'altro le nuove
            funzioni come il "Popup manager" e "Image
            manager" che consentono di decidere se
            bloccare immagini e popup provenienti da un
            server fanno la felicità di qualsiasi utente
            e valgono molto più di una compatibilità al
            100% con gli standard (inventati da MS).
          • Anonimo scrive:
            Re: LOL!!!!
            - Scritto da: Anonimo....
            postato??? Stai usando un exploit del
            meccanismo delle URL, per cui tutto quello....Un exploche ?!?!?!?!?ZioBill, lascia perdere i termini tecnici, così eviti di dire fesserie...
          • Anonimo scrive:
            Re: LOL!!!!
            vatti a vedere la traduzione e scoprirai magicamente che non si usa solo per gli exploit 'di sicurezza'.E comunque, molta gente ha usato questo exploit per indirizzare sprovveduti su siti malvagi.ZioBill- Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo
            ....

            postato??? Stai usando un exploit del

            meccanismo delle URL, per cui tutto quello
            ....


            Un exploche ?!?!?!?!?

            ZioBill, lascia perdere i termini tecnici,
            così eviti di dire fesserie...
        • shimitar scrive:
          Re: LOL!!!!


          ZioBill è sempre così TROLL quando posta,

          che quasi fà tenerezza.
          EheHeh....quando qualcuno non e' d'accordo
          con voi taleban-linuzzari....Leggi sotto.
          Vedi la risp. precedente: se non siete dei
          'power user' allora puo' anche bastarvi la
          limitata disponibilita' di features di un
          sistema linux (sul desktop), ma se il pc lo
          usate veramente, linux e' troppo, troppo
          limitato...A me sembra di usare "veramente" il pc, la tastiera mi sembra vera, il mouse e l'LCD anche, il tower pure è piuttosto solido se gli do un calcio. Perchè tu usi i computer "immaginari"?Comunque sono passato a linux qualche anno fà e lo uso ancora oggi perchè posso farci molto di più di quello che facevo sotto windows: se avessi una esigenza che non posso soddisfare con linux sarei tornato a windows invece più uso linux più scopro che non potrei fare le stesse cose con Windows.Torno a ripetere, caro trolletto, che non uso linux per presa di posizione ma perchè soddisfa le mie esigenze, funziona bene, mi dà più libertà di Windows.
          • Anonimo scrive:
            Re: LOL!!!!
            Ti accontenti veramente di poco: ti perdi una marea di applicazioni (soprattutto di authoring audio/video professionale), ti perdi Flash MX, ti perdi Cubase SX e i VSTi instruments (e se fossi un musicista sapresti di cosa parlo...) ti perdi Internet Explorer (che e' lo standard DE FACTO dei browser, e di chi i siti li fa...), ti perdi una marea di periferiche non supportate da linux (compreso il mio modem adsl usb), ti perdi molte tecnologie allo stato dell'arte: .NET, COM+, ActiveX, DirectX....ti perdi VB.NET, VisualC++, la paurosamente facile integrazione di tecnologie eterogenee in progetti molto complessi. Ti perdi....Io non potrei rinunciare a niente di tutto questo.W Microsoft.W Bill Gates!!!!!ZioBill***senza rancore, ovviamente...***- Scritto da: shimitar
            Comunque sono passato a linux qualche anno
            fà e lo uso ancora oggi perchè posso farci
            molto di più di quello che facevo sotto
            windows: se avessi una esigenza che non
            posso soddisfare con linux sarei tornato a
            windows invece più uso linux più scopro che
            non potrei fare le stesse cose con Windows.

            Torno a ripetere, caro trolletto, che non
            uso linux per presa di posizione ma perchè
            soddisfa le mie esigenze, funziona bene, mi
            dà più libertà di Windows.
          • shimitar scrive:
            Re: LOL!!!!

            perdi Flash MX, ti perdi Cubase SX e i VSTi
            instruments (e se fossi un musicista
            sapresti di cosa parlo...) ti perdi InternetBhe, non sono un musicista e non sono ne un grafico ne un web designer professionista, non sono tante cose.Per cui, per me, quelle applicazioni è come se non ci fossero. Anche se usassi windows non le utilizzerei. Se tu le usi continua pure ad usarle per quello che mi interessa.A casa utilizzo il PC per guardare DVD e DIVX, a suo tempo (ormai due anni fà) ho abbandonato Windows perchè a differenza di Linux per poter utilizzare i 5.1 canali della mia Live con i DVD dovevo acquistare un software (PowerDVD se ricordo bene) e invece usando Xine 0.3 (a quei tempi) funzionava bene.Questa fu una delle ragioni per cui a casa passai a linux.
            una marea di periferiche non supportate da
            linux (compreso il mio modem adsl usb), tiTutte le mie periferiche sono linux-supported, come la scheda TV o la scheda video o lo scanner o il lettore MP3 (entrambi USB) e sono periferiche assolutamente comuni. Un utente MAC secondo me ha più difficoltà a trovare hardware supportato e lo paga di più.
            perdi molte tecnologie allo stato dell'arte:
            .NET, COM+, ActiveX, DirectX....ti perdi
            VB.NET, VisualC++, la paurosamente facileQueste tecnologie non le uso e non mi servono: se a te servono e se le usi sono felice per te. Se domani dovrò usarle, dove dovrò usarle installerò Windows.Sinceramente però domani spero di non dover fare il programmatore.
            Io non potrei rinunciare a niente di tutto
            questo.Il mondo è vasto e ci sono tanti mercati diversi, Windows funziona molto bene e ha delle buone tecnologie in alcuni di essi.Linux lo preferisco per altre cose anche in altri ambiti.
          • Anonimo scrive:
            Re: LOL!!!!

            Explorer (che e' lo standard DE FACTO dei
            browser, e di chi i siti li fa...)No, chi fa i siti seri, usa i comandi veramente standard e li rende visibili alla maggior parte dei browser
            una marea di periferiche non supportate da
            linux (compreso il mio modem adsl usb), ti
            perdi molte tecnologie allo stato dell'arte:
            .NET, COM+, ActiveX, DirectX....ti perdi
            VB.NET, VisualC++, la paurosamente facile
            integrazione di tecnologie eterogenee in
            progetti molto complessi. Ti perdi....Ti perdi i virus, ti perdi i dialer, ti perdi i crash del sistema ecc..
          • Anonimo scrive:
            Re: LOL!!!!
            - Scritto da: Anonimo

            Explorer (che e' lo standard DE FACTO dei

            browser, e di chi i siti li fa...)

            No, chi fa i siti seri, usa i comandi
            veramente standard e li rende visibili alla
            maggior parte dei browser


            una marea di periferiche non supportate da

            linux (compreso il mio modem adsl usb), ti

            perdi molte tecnologie allo stato
            dell'arte:

            .NET, COM+, ActiveX, DirectX....ti perdi

            VB.NET, VisualC++, la paurosamente facile

            integrazione di tecnologie eterogenee in

            progetti molto complessi. Ti perdi....

            Ti perdi i virus, ti perdi i dialer, ti
            perdi i crash del sistema ecc..La diffusione dei virus e' direttamente proporzionale alla popolarita' di un sistema operativo. Linux rimarra' senza virus per molto, moltissimo tempo.... ;-)I dialer li scaricano solo gli utonti: nel mio caso vorrei vedere dove mi connette, visto che ho solo il modem adsl ;-)Crash di sistema??? Da quando uso win2000 e XPpro non so cosa siano.Smettetela taleban-linuzzari di mettere in giro partiti presi, che non attacca piu'.ZioBill***no linux and no open source....***
          • Skaven scrive:
            Re: LOL!!!!
            - Scritto da: Anonimo
            Smettetela taleban-linuzzari di mettere in
            giro partiti presi, che non attacca piu'.ROTFL! stai dicendo che i tuoi post invece sono perfettamente imparziali e oggettivi? racconta un po chi ti da la pagnotta...
          • Anonimo scrive:
            Re: LOL!!!!

            Torno a ripetere, caro trolletto, che non
            uso linux per presa di posizione ma perchè
            soddisfa le mie esigenze, funziona bene, mi
            dà più libertà di Windows.
            Scusa se mi permetto: chi usa Windows è un povero cog....e servo della M$,utonto che sa fare al massimo due click mentre chi usa Linux è intelligente,libero e bravissimo?Ma fammi il piacere!!!
          • Anonimo scrive:
            Re: LOL!!!!
            - Scritto da: Anonimo


            Torno a ripetere, caro trolletto, che non

            uso linux per presa di posizione ma perchè

            soddisfa le mie esigenze, funziona bene,
            mi

            dà più libertà di Windows.



            Scusa se mi permetto: chi usa Windows è un
            povero cog....e servo della M$,utonto che sa
            fare al massimo due click mentre chi usa
            Linux è intelligente,libero e bravissimo?
            Ma fammi il piacere!!!Purtroppo i taleban-linuzzari, che vado combattendo, la pensano assolutamente cosi': si sentono gli unici depositari del fuoco sacro dell'informatica.ZioBill
          • Anonimo scrive:
            Re: LOL!!!!

            Purtroppo i taleban-linuzzari, che vado
            combattendo, la pensano assolutamente cosi':
            si sentono gli unici depositari del fuoco
            sacro dell'informatica.
            ti prego, almeno in questo momento, evita di dire cose come "taleban-linuzzari che vado combattendo", abbi almeno una goccia di rispetto. ma visto come ti comporti e le cose che dici non sono cosi` sicuro che tu ne sia capace.
            ZioBillraist
          • Anonimo scrive:
            Re: LOL!!!!
            IN QUESTO MOMENTO COSA????Credi che la guerra che e' in corso debba sospendere il giudizio su tutto il resto?? Bella roba: questa guerra d'invasione sta gia' facendo abbastanza danni...Io continuo sulla mia strada, contro la guerra (quella vera) e per l'unica 'guerra' che concepisco, ovvero quella delle idee e delle opinioni. Che devono esserci e possono anche essere forti (anzi, ben venga...).ZioBill- Scritto da: Anonimo

            Purtroppo i taleban-linuzzari, che vado

            combattendo, la pensano assolutamente
            cosi':

            si sentono gli unici depositari del fuoco

            sacro dell'informatica.


            ti prego, almeno in questo momento, evita di
            dire cose come "taleban-linuzzari che vado
            combattendo", abbi almeno una goccia di
            rispetto. ma visto come ti comporti e le
            cose che dici non sono cosi` sicuro che tu
            ne sia capace.


            ZioBill

            raist
          • Anonimo scrive:
            Re: LOL!!!!
            - Scritto da: Anonimo
            IN QUESTO MOMENTO COSA????

            Credi che la guerra che e' in corso debba
            sospendere il giudizio su tutto il resto??
            Bella roba: questa guerra d'invasione sta
            gia' facendo abbastanza danni...
            Io continuo sulla mia strada, contro la
            guerra (quella vera) e per l'unica 'guerra'
            che concepisco, ovvero quella delle idee e
            delle opinioni. Che devono esserci e possono
            anche essere forti (anzi, ben venga...).

            ZioBill
            se tu credi che il tuo desiderio insensato di vedere spazzato via quello che non e` microsoft dalla faccia della terra abbia un senso, se non ti rendi conto che e` anche grazie a linux che windows e` diventato piu` stabile, che e` sempre grazie a linux che i prezzi stanno calando, che e` grazie a BSD se avete uno stack TCP/IP degno di questo nome, se non ti rendi conto di tutto questo continua pure, continua a lottare contro la liberta` degli altri, perche` questo e` quello che stai facendo con le tue considerazioni. io mi sono sinceramente stufato di leggere i tuoi post e quelli di molti altri qua dentro. prima che il solito furbone venga fuori dicendo che nessuno mi obbliga, vi anticipo dicendo che lo so benissimo, ma purtroppo per trovare qualche post interessante devo spulciare decine di "spazzeremo via linux", "windows e` una m****" e via di questo passo.fatela finita.linux, windows, osx, beos, amigaos, quello che volete, ma lasciateci la liberta` di scegliere.raist
          • Anonimo scrive:
            Re: LOL!!!!
            Andiamo con ordine: penso che in un covo di linuzzari-frustrati come questo, che si riempiono continuamente la bocca di 'ahahahah, utonti che usano windows', 'noi siamo i veri informatici', 'linux e' meglio di tutto', 'ho visto la luce', etc...mancasse una voce forte di chi Windows lo usa eccome.Ecco, nessuno ti togliera' mai la possibilita' di usare il tuo linux, con profitto, anzi, forse solo il mercato, cosi' come ha spazzato via OS/2, presto avra' ragione anche di linzozz.E sinceramente, sono d'accordo con te nel dire che mi sono anch'io stufato di leggere i soliti post dei taleban-linuzzari di cui sopra (tant'e' che, forse sbagliando nei toni, talvolta, anch'io rispondo in modo forse troppo estremista), pero' ho fatto il 'lurker' per moltissimi mesi, cercando di ricavare dalla lettura dei forum di PI informazioni interessanti, e mi ritrovavo invece spesso questa gentaglia che non sa nemmeno di essere al mondo.Per questo ho fatto nascere il 'supereroe' ZioBill, che rappresenta la parte piu' 'caricaturale' ed estrema del mio modo di vedere l'informatica, quasi uno sfogo contro questi informatici antidiluviani, col camice bianco che continuano a dire che l'informatica e' solo per gli addetti ai lavori.Ecco, di una cosa mi devi dare atto: Windows ha 'democratizzato' l'informatica e ci ha sollevato dalla schiavitu' di scegliere una periferica o una applicazione solo se e' supportata dal nostro sistema operativo. E questo e' quello che ho sempre chiesto al mio desktop e alle mie workstation.Secondo me, con linux, si fanno diversi passi indietro. E sono qui a 'combattere' questa mentalita' (e comunque, la storia mi sta ampiamente dando ragione, relegando il pinguino in settori di nicchia, quale quello dei server e degli studenti 'nerds' di informatica, patiti di quel cursore lampeggiante da terminale-anni '70).ZioBill- Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            IN QUESTO MOMENTO COSA????



            Credi che la guerra che e' in corso debba

            sospendere il giudizio su tutto il resto??

            Bella roba: questa guerra d'invasione sta

            gia' facendo abbastanza danni...

            Io continuo sulla mia strada, contro la

            guerra (quella vera) e per l'unica
            'guerra'

            che concepisco, ovvero quella delle idee e

            delle opinioni. Che devono esserci e
            possono

            anche essere forti (anzi, ben venga...).



            ZioBill



            se tu credi che il tuo desiderio insensato
            di vedere spazzato via quello che non e`
            microsoft dalla faccia della terra abbia un
            senso, se non ti rendi conto che e` anche
            grazie a linux che windows e` diventato piu`
            stabile, che e` sempre grazie a linux che i
            prezzi stanno calando, che e` grazie a BSD
            se avete uno stack TCP/IP degno di questo
            nome, se non ti rendi conto di tutto questo
            continua pure, continua a lottare contro la
            liberta` degli altri, perche` questo e`
            quello che stai facendo con le tue
            considerazioni. io mi sono sinceramente
            stufato di leggere i tuoi post e quelli di
            molti altri qua dentro.
            prima che il solito furbone venga fuori
            dicendo che nessuno mi obbliga, vi anticipo
            dicendo che lo so benissimo, ma purtroppo
            per trovare qualche post interessante devo
            spulciare decine di "spazzeremo via linux",
            "windows e` una m****" e via di questo
            passo.

            fatela finita.
            linux, windows, osx, beos, amigaos, quello
            che volete, ma lasciateci la liberta` di
            scegliere.

            raist
          • Anonimo scrive:
            Re: LOL!!!!
            - Scritto da: Anonimo
            Andiamo con ordine: penso che in un covo di
            linuzzari-frustrati come questo, che si
            riempiono continuamente la bocca di
            'ahahahah, utonti che usano windows', 'noi
            siamo i veri informatici', 'linux e' meglio
            di tutto', 'ho visto la luce', etc...
            mancasse una voce forte di chi Windows lo
            usa eccome.mi pare che il numero di imbecilli per parte sia abbastanza pari, non si sentiva la mancanza di un altro
            Ecco, nessuno ti togliera' mai la
            possibilita' di usare il tuo linux, con
            profitto, anzi, forse solo il mercato, cosi'
            come ha spazzato via OS/2, presto avra'
            ragione anche di linzozz.veramente dai tuoi post sembri sperare ben altro, cmq mi spieghi perche continui a scrivere Windows con la W e linzozz e stronzate del genere?
            E sinceramente, sono d'accordo con te nel
            dire che mi sono anch'io stufato di leggere
            i soliti post dei taleban-linuzzari di cui
            sopra (tant'e' che, forse sbagliando nei
            toni, talvolta, anch'io rispondo in modo
            forse troppo estremista), pero' ho fatto il
            'lurker' per moltissimi mesi, cercando di
            ricavare dalla lettura dei forum di PI
            informazioni interessanti, e mi ritrovavo
            invece spesso questa gentaglia che non sa
            nemmeno di essere al mondo.
            Per questo ho fatto nascere il 'supereroe'
            ZioBill, che rappresenta la parte piu'
            'caricaturale' ed estrema del mio modo di
            vedere l'informatica, quasi uno sfogo contro
            questi informatici antidiluviani, col camice
            bianco che continuano a dire che
            l'informatica e' solo per gli addetti ai
            lavori.sinceramente non ne vedevo la necessita`, con questo comportamento ti tiri quasi automaticamente fuori dai discorsi seri, perche` punti solo al flame
            Ecco, di una cosa mi devi dare atto: Windows
            ha 'democratizzato' l'informatica e ci haNon mi raccontare le storielle: windows ha solo ottenuto di far diventare bill gates l'uomo piu` ricco del mondo, nonche` il monopolista dei sistemi operativi, e questo di democratico ha ben poco, come per niente democratiche sono state le tecniche usate per raggiungere il monopolio.
            sollevato dalla schiavitu' di scegliere una
            periferica o una applicazione solo se e'
            supportata dal nostro sistema operativo. E
            questo e' quello che ho sempre chiesto al
            mio desktop e alle mie workstation.il discorso periferiche era vero fino a uno-due anni fa, adesso basta comprare prodotti di qualita` appena appena discreta per essere pressoche` certi del funzionamento. e non venirmi a dire che win2000 non ha problemi di driver.
            Secondo me, con linux, si fanno diversi
            passi indietro. E sono qui a 'combattere'
            questa mentalita' (e comunque, la storia mi
            sta ampiamente dando ragione, relegando il
            pinguino in settori di nicchia, quale quello
            dei server e degli studenti 'nerds' di
            informatica, patiti di quel cursore
            lampeggiante da terminale-anni '70).
            facciamo per una volta un discorso serio: per quanto tempo hai usato linux?io ho usato windows per una decina d'anni, mi sono fermato al 2000 Professional, XP l'ho solo visto ma non l'ho mai usato, anche se non ho ancora trovato _una_ persona che me ne parli bene.il 2000 secondo me non e` male, anni luce avanti rispetto al 98 e a NT4. quello che a me non piace e` la filosofia del non farmi sapere quello che succede veramente.con linux faccio tutto quello che mi serve e so quello che succede, sto provando a farlo provare ai miei amici per vedere le reazioni.perche` anche se tu non lo vuoi ammettere molti sono stanchi di microsoft, sono stanchi di spendere piu` di 100euro in piu` su un pc che usano per navigare, spedire due mail e scrivere 4 cose con word. io gli faccio vedere che esiste un'alternativa, e per di piu` gratis.raist
          • shimitar scrive:
            Re: LOL!!!!

            Scusa se mi permetto: chi usa Windows è un
            povero cog....e servo della M$,utonto che sa
            fare al massimo due click mentre chi usa
            Linux è intelligente,libero e bravissimo?
            Ma fammi il piacere!!!Per lavoro ho avuto la necessità di modificare lo stack TCP/IP per adattarlo ad una applicazione particolare: io sto parlando esclusivamente di questa libertà.Tutto il resto te lo sei inventato tu.Se vuoi la mia opinione su quello che tu hai scritto non vedo molta differenza di "Libertà" (con la L) tra windows e linux.
          • barney scrive:
            Re: LOL!!!!
            io uso mozilla anche su windows perchè funziona meglio di IE, ci sono funzioni tra cui il comodissimo blocco dei popup. Se ho delle difficoltà è a causa del monopolio di microsoft e degli standard chiusi che questa porta avanti, per il resto non posso che essere grato al team d sviluppo che mi da un prodotto di simile qualità. Su linux uso galeon perchè ancora più essenziale e immediato. Peri il resto, senza voler tifare linux, non riesco a capire come chi usa il pc in maniera intensa possa accontentarsi di win. Sono costretto a usarlo in ufficio e mi si blocca almeno una volta al giorno. Per un prodotto che costa un migliaio di euri a macchina (win+office) mi sembra inaccettabile.
          • Anonimo scrive:
            Re: LOL!!!!

            io uso mozilla anche su windows perchè
            funziona meglio di IE[...]
            Se ho delle difficoltà è a causa del
            monopolio di microsoft[...]
            senza voler tifare linux, no, no figurati, si vede che non tifi linuz
            non riesco a capire come chi usa il pc in
            maniera intensa possa accontentarsi di win.ROTFL
            Sono costretto a usarlo in ufficio e mi si
            blocca almeno una volta al giorno.a me no
        • gerry scrive:
          Re: LOL!!!!
          - Scritto da: Anonimo
          MA percarita'.... non diciamo str.... il
          motore di IE e' il migliore, in termini di
          funzionalita' e di compatibilita' con lo
          standard DE FACTO. Non sono d'accordo.L'implementazione CSS2 di IE non mi è mai piaciuta, manca di un sacco di cose.Non si riesce a fargli capire che non deve spezzare le tabelle su due pagine in fase di stampa, non si riesce a fargli capire position:fixed, non si riesce a fargli capire min-whidth e min-height, non supporta gli Attribute selectors e gli Adjacent selectors Quando Mozzilla e Opera lo fanno da tempo.Guardati la comparazione di westcivhttp://www.westciv.com/style_master/academy/browser_support/index.htmlIE collezziona un sacco di bollini rossi che levati, paradossalmente quello per Mac è migliore di quello per windows.

          Openoffice non mi piace molto, per questo

          uso KOffice però non posso dirmi un

          utilizzatore massiccio di questo tipo di

          prodotti.


          Ah, beh, ora si spiega perche' "in termini
          di qualita'" trovi maggior conforto in
          linzozz...Esiste un rapporto qualità/prezzo
    • Anonimo scrive:
      Re: LOL!!!!
      caro winzzozzaro, e questo vale per tutti

      "Anche Mozilla non è male"

      ARGHHHHHHHHHHHHHH!!!!!il nuovo msie 7 avra' il motore di Geko !!!!!ooooohhhh ma guarda guarda è quello di Mozillaoooooohhhhh forse lo ziobilletto se l'è preso nella backdoor oggiooohhh
      • Anonimo scrive:
        Re: LOL!!!!
        http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=341523ZioBill***IE forever***- Scritto da: Anonimo
        caro winzzozzaro, e questo vale per tutti



        "Anche Mozilla non è male"



        ARGHHHHHHHHHHHHHH!!!!!

        il nuovo msie 7 avra' il motore di Geko !!!!!
        ooooohhhh ma guarda guarda è quello di
        Mozilla

        oooooohhhhh forse lo ziobilletto se l'è
        preso nella backdoor oggi

        ooohhh
        • Anonimo scrive:
          Re: LOL!!!!

          http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid

          ZioBill
          ***IE forever***ahahahah vai Zio! che figura di palta :-D
      • Anonimo scrive:
        Re: LOL!!!!
        A boccalo'....- Scritto da: Anonimo
        caro winzzozzaro, e questo vale per tutti



        "Anche Mozilla non è male"



        ARGHHHHHHHHHHHHHH!!!!!

        il nuovo msie 7 avra' il motore di Geko !!!!!
        ooooohhhh ma guarda guarda è quello di
        Mozilla

        oooooohhhhh forse lo ziobilletto se l'è
        preso nella backdoor oggi

        ooohhh
  • Anonimo scrive:
    Mac OS X
    Io credo che anche Mac OS X avrá un'ottima diffusione sia nel campo desktop che server...Attualmente uso un PowerBook 17" e sono molto soddisfatto.Ciao.
    • Anonimo scrive:
      Re: Mac OS X

      Io credo che anche Mac OS X avrá un'ottima
      diffusione sia nel campo desktop che
      server...Io credo che Mac OS X avrà un'ottimadiffusione sia nelle discariche che negliinceneritori
      Attualmente uso un PowerBook 17" e sono
      molto soddisfatto.anche io della mia trollataciao neh
    • Anonimo scrive:
      Re: Mac OS X
      io sono costretto ad usare un macintosh al lavoro e avrei voglia di prenderlo a calci. e' il primo esempio di computer che fa quello che dice lui e non quello che dici tu.orripilante
      • Anonimo scrive:
        Re: Mac OS X
        Mac OS X almeno c'ha una shell... dubito che quella prenda iniziative!Ciao, Krecker
      • Anonimo scrive:
        Re: Mac OS X
        - Scritto da: Anonimo
        io sono costretto ad usare un macintosh al
        lavoro e avrei voglia di prenderlo a calci.
        e' il primo esempio di computer che fa
        quello che dice lui e non quello che dici
        tu.

        orripilanteInvece di parlargli, prova ad usare il mouse e la tastiera...
      • Anonimo scrive:
        Re: Mac OS X
        - Scritto da: Anonimo
        io sono costretto ad usare un macintosh al
        lavoro e avrei voglia di prenderlo a calci.
        e' il primo esempio di computer che fa
        quello che dice lui e non quello che dici
        tu.

        orripilanteAnch'io gli dicevo tante cose, ma lui non mi diceva niente. Poi ho chiamato un'esorcista e tutto è passato.Il tuo caso però mi sembra un filino più complesso .... Q.I. basso?
    • Anonimo scrive:
      Re: Mac OS X
      Non saprei, gli manca una certa marcia in piu`: quella di essere open, amichevole, il cui scopo primario non e` il $oldo. Non so se la gente si libererebbe volentieri di MS per cadere dalla padella nella brace. O almeno mi piace sperare che sia cosi`. A me personalmente: non mi piace, non ne ho bisogno, non lo voglio.
  • Anonimo scrive:
    Ellison come Saddam
    e tristi uomini....che uomini tristi...ZioBill***no linux and no open source software were used to write this post. Linux simply doesn't exist.***
  • Anonimo scrive:
    Finche la barca va...
    Consiglierei a Ellison di tornare a fare quello che fa meglio (perdendo comunque): guidare barche di Coppa America.
  • Anonimo scrive:
    Caro Ellison..
    Pensi a fare un Oracolo funzionante prima.........che la versione 9x e' una bella formaggera...
  • Anonimo scrive:
    Scommessa
    Son sicuro che fra 25 anni oltre la meta dei sistemi operativi installati sia su server che su desktop , sia in ufficio che a casa saranno liberi e open source e gran parte di questi saranno anche scaricabili gratuitamente , cosi come la maggioranza dei pacchetti comunemente utilizzati.Conservate pure questo post e se sbaglio previsione rinfacciatemelo tra 26 anni ma se avrò avuto ragione abbiate l'onesta intellettuale di riconoscermelo.firmato: yuptost[Quande è che punto informatico si deciderà a rimettere li nick anche per gli utenti non registrati?]
    • Anonimo scrive:
      Re: Scommessa
      - Scritto da: Anonimo
      Son sicuro che fra 25 anni oltre la meta dei
      sistemi operativi installati sia su server
      che su desktop , sia in ufficio che a casa
      saranno liberi e open source e gran parte di
      questi saranno anche scaricabili
      gratuitamente , cosi come la maggioranza dei
      pacchetti comunemente utilizzati.
      Conservate pure questo post e se sbaglio
      previsione rinfacciatemelo tra 26 anni ma se
      avrò avuto ragione abbiate l'onesta
      intellettuale di riconoscermelo.Potrei arrivare a scommetterlo anche prima di 25 anni, anche se in effetti fare una previsione non e` facile. COn 25 vai sul sicuro, pero`.
      firmato: yuptost
      [Quande è che punto informatico si deciderà
      a rimettere li nick anche per gli utenti non
      registrati?]magari e` per invogliare a registrarsi... e` anche una questione di "quale yuptost sei?" potrei non mettere la password e firmarmi anch'io yuptost, volendo... io mi son registrato per questo, almeno, per far sapere quando davvero sono io.
    • Anonimo scrive:
      Re: Scommessa
      io abbasserei notevolmente gli anni e alzerei notevolmente la percentualeil ceo Oracle ha ragione quando parla di Cina e Indiapensare che non sono neanche negli 8 paesi + industrializzatima danno da mangiare entrambi ad oltre un miliardo di persone ciascunoe c'è l'italia che a malapena riesce a gestire 60 milioni di persone .......a parte questo piccolo particolare saranno proprio questi 2 paesi a fare la differenza e trainare linux verso l'olimpopoi c'è sempre l'incognita palladium ...... che potrebbe accellerare notevolmente il processoalmeno questo è il mio punto di vista
      • Anonimo scrive:
        Re: Scommessa
        - Scritto da: Anonimo
        poi c'è sempre l'incognita palladium ......
        che potrebbe accellerare notevolmente il
        processo
        Secondo me Palladium, come tutte le iniziative tese a limitare e controllare la libertà degli utenti, finirà per scoppiare come una bolla di sapone. Sarà l'ennesima prova del fatto che la libertà non si può comprare e che chi ci prova finisce col fallire!
        • cico scrive:
          Re: Scommessa

          Secondo me Palladium, come tutte le
          iniziative tese a limitare e controllare la
          libertà degli utenti, finirà per scoppiare
          come una bolla di sapone. Sarà l'ennesima
          prova del fatto che la libertà non si può
          comprare e che chi ci prova finisce col
          fallire!Attenzione perché mai come ora si sonocreate le condizioni per cercare di farepassare leggi a supporto di tecnologiesimili.Io dico: teniamo la guardia alzata.
    • Ekleptical scrive:
      Re: Scommessa

      Son sicuro che fra 25 anni oltre la meta dei
      sistemi operativi installati sia su server
      che su desktop , sia in ufficio che a casa
      saranno liberi e open source Ok, io scommetto che fra 25 anni l'Open Source non esisterà più! (a parte gli inevitabili 4 gatti ideologici che rimangono sempre in qualsiasi filosofia)Vediamo chi ci sarà andato più vicino!Conservati anche il mio post! ;)
      • Anonimo scrive:
        Re: Scommessa
        - Scritto da: Ekleptical
        Ok, io scommetto che fra 25 anni l'Open
        Source non esisterà più! (a parte gli
        inevitabili 4 gatti ideologici che rimangono
        sempre in qualsiasi filosofia)
        Vediamo chi ci sarà andato più vicino!
        Conservati anche il mio post! ;)Non esserne cosi` sicuro. Qui e` diverso, tutto quello che ruota attorno alla "macchina programmabile a logica binaria" e` diverso, e qui i cicli storici del menga, per la prima volta, sembrano non contare. Qui non c'e` niente di solido. Queste macchine, questa rete, sono nate per tutto tranne che per costruire imperi finanziari, e anche se i soldi volendo si possono tirare fuori anche dall'aria fritta, se ci si impegna abbastanza (tipo fare la parte di un tuttora immaginario ispettore anti-inquinamento per la certificazione del rispetto del protocollo di Kyoto), all'origine storica del software c'e` l'open-source.
  • Anonimo scrive:
    Ellison ci becca sempre
    e' meglio che qualcuno a Redmond inizi a tremare
    • Anonimo scrive:
      Re: Ellison ci becca sempre
      E' jettatore?
    • Anonimo scrive:
      Re: Ellison ci becca sempre
      Si, infatti la coppa America l'ha vinta eccome il perdente....ZioBill***Windows cresce sempre di piu'***- Scritto da: Anonimo
      e' meglio che qualcuno a Redmond inizi a
      tremare
      • Anonimo scrive:
        Re: E la barca di Seattle?
        - Scritto da: Anonimo
        Si, infatti la coppa America l'ha vinta
        eccome il perdente....
        Ehm, l'unico team accusato di rubare le idee altrui è stato OneWorld, indovina un po' chi è il proprietario....Paul Allen! Il socio di Billgheiz. Il lupo perde il pelo...e muore di freddo.LOLE oltretutto è uscito prima dalla coppa...
        ZioBill
        ***Windows cresce sempre di piu'***Seeee, è obeso.

        - Scritto da: Anonimo

        e' meglio che qualcuno a Redmond inizi a

        tremareE' un pezzo che tremano.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ellison ci becca sempre
      - Scritto da: Anonimo
      e' meglio che qualcuno a Redmond inizi a
      tremare hanno gia' iniziato a tremare da un bel po'.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ellison ci becca sempre
      Mi ricordo infatti i Network Computer! ;-)
    • cico scrive:
      Re: Ellison ci becca sempre

      e' meglio che qualcuno a Redmond inizi a
      tremareMa ROTFL!!!!!!!!!!!Ma quando mai ci becca ahahahahha
  • Anonimo scrive:
    Alla larga anche da lui
    Un Bill Gates un po' frustrato.... Speriamo che Linux riesca a creare una vera alternativa in tutti i campi e che MS non scompaia ma diventi un competitor in un mercato aperto...comunque non è certo Ellison l'alternativa democratica a Gates...se mi passate la battuta politica è come scegliere tra Hitler e Stalin....
  • Anonimo scrive:
    Microsoft si cancella da sola
    Esagerando si finisce per spararsi sui piedi... Per dire , diamo un'occhiata a come il sistema educativo negli States stia mandando a cagare http://orange.math.buffalo.edu/csc/resolution2_april2003_approved.htmlE' un piccolo elenco - ma molto esauriente - di questo processo terminale ....
    • Ekleptical scrive:
      Re: Microsoft si cancella da sola

      Esagerando si finisce per spararsi sui
      piedi... Per dire , diamo un'occhiata a come
      il sistema educativo negli States stia
      mandando a cagare Il sistema educativo degli States è tradizionalmente fonte privilegiata di introiti per il signor Steve Jobs, non per la Microsoft.Cmq sono solo gli ultimi strilli del pinguino. Ha già raggiunto l'apice di popolarità. Da ora in poi non farà che declinare, vedrete. Ne riparliamo fra un paio d'anni....
      • enzogupi scrive:
        Re: Microsoft si cancella da sola

        Cmq sono solo gli ultimi strilli del
        pinguino. Ha già raggiunto l'apice di
        popolarità. Da ora in poi non farà che
        declinare, vedrete. Ne riparliamo fra un
        paio d'anni....Ci sto, tra un paio d'anni vedremo...(io però sono sicuro che tra un paio d'annilinux sarà ancora più avanti)....a tra due anni! :)
        • Giambo scrive:
          Re: Microsoft si cancella da sola
          - Scritto da: enzogupi

          Cmq sono solo gli ultimi strilli del

          pinguino. Ha già raggiunto l'apice di

          popolarità. Da ora in poi non farà che

          declinare, vedrete. Ne riparliamo fra un

          paio d'anni....

          Ci sto, tra un paio d'anni vedremo...
          (io però sono sicuro che tra un paio d'anni
          linux sarà ancora più avanti).

          ...a tra due anni! :)Mi ricorda un personaggio di it.comp.os.dibattiti, tale "Gabriele del Giovince", che predisse la fine di Linux entro 6 mesi gia' diversi anni fa' ... Io gli dissi che sarei ripassato entro due anni per controllare (Oramai ne sono passati di piu'), ma mi sono dimenticato di farlo ... Se solo ritrovassi il messaggio con google :-) ...
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft si cancella da sola
            Lascia stare Gabriele!:-D
          • Giambo scrive:
            Re: Microsoft si cancella da sola
            - Scritto da: Anonimo
            Lascia stare Gabriele!Piuttosto, dammi una mano a trovare l'articolo :) !
      • Anonimo scrive:
        Re: Microsoft si cancella da sola
        - Scritto da: Ekleptical...
        Cmq sono solo gli ultimi strilli del
        pinguino. Ha già raggiunto l'apice di
        popolarità. Da ora in poi non farà che
        declinare, vedrete. Ne riparliamo fra un
        paio d'anni....Va bene. Basta che prometti che nel frattempo non ti farai più sentire....
      • Chernobyl scrive:
        Re: Microsoft si cancella da sola
        - Scritto da: Ekleptical
        Il sistema educativo degli States è
        tradizionalmente fonte privilegiata di introiti
        per il signor Steve Jobs, non per la Microsoft.

        Cmq sono solo gli ultimi strilli del pinguino. Ha
        già raggiunto l'apice di popolarità. Da ora in
        poi non farà che declinare, vedrete. Ne
        riparliamo fra un paio d'anni....Penso che mi si possa concedere un anticipo di tre giorni ...Allora, ne sei ancora sicuro che linux non importi piu' a nessuno ?
        • Anonimo scrive:
          Re: Microsoft si cancella da sola
          - Scritto da: Chernobyl
          - Scritto da: Ekleptical

          Il sistema educativo degli States è

          tradizionalmente fonte privilegiata di introiti

          per il signor Steve Jobs, non per la Microsoft.



          Cmq sono solo gli ultimi strilli del pinguino.
          Ha

          già raggiunto l'apice di popolarità. Da ora in

          poi non farà che declinare, vedrete. Ne

          riparliamo fra un paio d'anni....

          Penso che mi si possa concedere un anticipo di
          tre giorni ...
          Allora, ne sei ancora sicuro che linux non
          importi piu' a nessuno ?Non so se ti risponderà... gli ultimi strilli di Ekleptical si son sentiti diverso tempo fa... poi ha avuto la bella idea di installare il Service Pack 2 di Windows XP... ottenendo di perdere tutti i certificati digitali degli MP3 che aveva acquistato... da allora ha fatto solo più uscite rare e sottotono...
  • Anonimo scrive:
    E lo stiamo ad ascoltare.
    MS buttata fuori dai server web? Ma se anche questo mese e' in crescita (Netcraft)? Cmq questo tipo, se tanto loda l'open dovrebbe stare attento ad alternative open ai suoi prodotti, piu' che guardare in casa d'altri.
    • Anonimo scrive:
      Re: E lo stiamo ad ascoltare.
      - Scritto da: Anonimo

      MS buttata fuori dai server web? Ma se anche
      questo mese e' in crescita (Netcraft)? ahahah... winari del cavolo aspettate...
      • hoff scrive:
        Re: E lo stiamo ad ascoltare.

        - Scritto da: Anonimo



        MS buttata fuori dai server web? Ma se
        anche

        questo mese e' in crescita (Netcraft)? Si si... ma intanto l'installato di Apache è quasi il triplo di quello di IIS. Se Ms lo avesse previsto non avrebbe certo sviluppato Asp.
    • Anonimo scrive:
      Re: E lo stiamo ad ascoltare.

      questo tipo, se tanto loda l'open dovrebbe
      stare attento ad alternative open ai suoi
      prodotti, piu' che guardare in casa d'altri.All'altezza di Oracle (di OpenS e gratuito) al momento c'è solo PostgreSQL
    • Anonimo scrive:
      Re: E lo stiamo ad ascoltare.

      MS buttata fuori dai server web? Ma se anche
      questo mese e' in crescita (Netcraft)? Hai usato un "anche" di troppo.E' attestato sul 35% circa, ciò significa che alcuni mesi sale, altri scende, ma resta comunque dove si trova (non leggere solo la statistica mensile che dice poco o nulla)
      • Ekleptical scrive:
        Re: E lo stiamo ad ascoltare.

        E' attestato sul 35% circa, ciò significa
        che alcuni mesi sale, altri scende, ma resta
        comunque dove si trova (non leggere solo la
        statistica mensile che dice poco o nulla)Perchè, Linux sale? :)
        • Anonimo scrive:
          Re: E lo stiamo ad ascoltare.

          Perchè, Linux sale? :)....e le quotazioni FIAT salgono?......Stavamo parlando di web server, leggi i post precedenti prima di scrivere.
          • Ekleptical scrive:
            Re: E lo stiamo ad ascoltare.

            ....e le quotazioni FIAT salgono?......
            Stavamo parlando di web server, leggi i post
            precedenti prima di scrivere.Ok, stiamo parlando di web server.Ripeto la domanda: perchè, Linux sale?
          • Anonimo scrive:
            Re: E lo stiamo ad ascoltare.

            Ok, stiamo parlando di web server.
            Ripeto la domanda: perchè, Linux sale?perchè a me frega qualche cosa se linux sale?Contestavo solo l'analisi SUPERFICIALE della crescita di questo mese del web server di MS tutto qua.
      • Anonimo scrive:
        Re: E lo stiamo ad ascoltare.
        - Scritto da: Anonimo


        MS buttata fuori dai server web? Ma se
        anche

        questo mese e' in crescita (Netcraft)?

        Hai usato un "anche" di troppo.
        E' attestato sul 35% circa, ciò significa
        che alcuni mesi sale, altri scende, ma resta
        comunque dove si trova (non leggere solo la
        statistica mensile che dice poco o nulla)Dai un'occhiata al grafico che c'e' piu' sotto. Numero di server Win rilevati (indipendentemente dal server web che montano). Curva monotona crescente.
        • Giambo scrive:
          Re: E lo stiamo ad ascoltare.
          - Scritto da: Anonimo
          Dai un'occhiata al grafico che c'e' piu'
          sotto. Numero di server Win rilevati
          (indipendentemente dal server web che
          montano). Curva monotona crescente.20% in un anno non e' poco (A discapito di chi ? NT4 ?).Pero' 1MIO di IP e' poco.
    • Ekleptical scrive:
      Re: E lo stiamo ad ascoltare.

      Cmq
      questo tipo, se tanto loda l'open dovrebbe
      stare attento ad alternative open ai suoi
      prodotti, piu' che guardare in casa d'altri.Beh, il motivo per cui attacca tanto Microsoft è che è tranquillo che alternative vere ai suoi prodotti high-end non ce ne sono e difficilmente ce ne saranno! Il campo dei db di alto livello non è accessibile all'Open Source e non lo sarà probabilmente mai, perchè richiede risorse ingenti in termini umani e di mezzi. E IBM non ha certo nessun interesse a stroncare le sue remunerative soluzioni propietarie andando a finanziare pure quel settore! La concorrenza più diretta è Microsoft SQL Server, che pesca anche in fascia bassa, non Oracle o DB2.Viste in quest'ottica le sparate di Ellison sono perfettamente comprensibili!E' solo un sogno dell'eterno secondo di ottenere la vittoria finale sul primo della classe più brutto, rozzo e sfigato di lui, ma che lo frega da una vita! ^_^E visto che lui non gliela può fare, manda avanti le truppe Open a tentare di stroncarlo per lui. Ma più che a Bush, assomiglia a Saddam che lancia i suoi proclami.
      • Anonimo scrive:
        Re: E lo stiamo ad ascoltare.
        vuoi dire che M$ e Bush non fanno propaganda ...............questa è veramente bella ..... la incornicio
        • Ekleptical scrive:
          Re: E lo stiamo ad ascoltare.

          vuoi dire che M$ e Bush non fanno propaganda
          ...............

          questa è veramente bella ..... la incornicioForse ti sfugge il post più sotto col titolo CNN non a caso! :PCerto che Bush fa propaganda, ma alla fine la guerra la vincerà lui!
      • Anonimo scrive:
        Re: E lo stiamo ad ascoltare.

        sono e difficilmente ce ne saranno! Il campo
        dei db di alto livello non è accessibile
        all'Open Source e non lo sarà probabilmente
        mai, perchè richiede risorse ingenti in
        termini umani e di mezzi.PostgreSQL Prima di sparare sentenze usalo e ti accorgerai che è molto potente, sicuramente all'altezza di Microsoft SQL Server.Te lo dice uno che in ufficio usa Oracle, PostgreSQL e in alcune occasioni SyBase
        • Anonimo scrive:
          Re: E lo stiamo ad ascoltare.
          Il fatto che per un ufficio tu usi tre differenti dbms non ripone certo a tuo favore in quanto affidabilità e professionalitàper me sei come chi sul pc ha 2-3 differenti distribuzioni di linux (uno che fa l'espertone ma poi...)
          • Anonimo scrive:
            Re: E lo stiamo ad ascoltare.
            - Scritto da: Anonimo
            Il fatto che per un ufficio tu usi tre
            differenti dbms non ripone certo a tuo
            favore in quanto affidabilità e
            professionalitàSe hai 8 server tra cui Aix, Windows 2000, Linux, 3 server web, 350 workstation e varie applicazioni sia web che windows, sia di produzione interna sia esterna, ti assicuro che usare 3 DBMS diventa normale. Per la produzione interna usiamo Oracle, per quella web pg e quelle esterne SyBase (non per nostra scelta)
        • Anonimo scrive:
          Re: E lo stiamo ad ascoltare.

          Te lo dice uno che in ufficio usa Oracle,
          PostgreSQL e in alcune occasioni SyBase... ma non Microsoft SQL Server, pero' sipermette di usarlo come metro di paragoneper PostgreSQL...sei un po' faziosetto o mi sbaglio ?e non tirarmi fuori le solite baggianateche SQL Server deriva da Sybase perche'dalla versione 7.0 non c'e' quasi piu' una rigadi codice del vecchio sybasee qui http://www.tpc.org chi l'ha visto ?
    • Giambo scrive:
      Re: E lo stiamo ad ascoltare.
      - Scritto da: Anonimo

      MS buttata fuori dai server web? Ma se anche
      questo mese e' in crescita (Netcraft)? "Anche" ? Non ha neppure recuperato la perdita di Febbraio !Fabbraio: -0.48%, Marzo +0.43%.Se guardi bene il grafico, e' da 1 anno che IIS perde terreno su Apache ...
      Cmq questo tipo, se tanto loda l'open dovrebbe
      stare attento ad alternative open ai suoi
      prodotti, piu' che guardare in casa d'altri.Non che mi stia particolarmente antipatico, devo pero' ammettere che Oracle e' un signor-database. Pero' solo per fascia-alta (O altissima :-)), appena si scende un attimino le alternative open (Come Firebird) non hanno concorrenti :-)
      • Anonimo scrive:
        Re: E lo stiamo ad ascoltare.
        - Scritto da: Giambo
        "Anche" ? Non ha neppure recuperato la
        perdita di Febbraio !
        Fabbraio: -0.48%, Marzo +0.43%.
        Se guardi bene il grafico, e' da 1 anno che
        IIS perde terreno su Apache ... Dai un'occhiata anche tu al grafico che c'e' piu' sotto. E soprattutto Apache 2.. questo sconosciuto... doveva essere la sentenza finale. Ad oggi lo chiamerei "cenerentola 2".

        Cmq questo tipo, se tanto loda l'open
        dovrebbe

        stare attento ad alternative open ai suoi

        prodotti, piu' che guardare in casa
        d'altri.

        Non che mi stia particolarmente antipatico,
        devo pero' ammettere che Oracle e' un
        signor-database.Io direi un buon database. E' famoso, ha una storia, ha una base installata, e' solido. Fin qui siamo d'accordo. Ma si decidano a dare qualcosa che fa molto comodo agli sviluppatori, ad esempio i cursori non forward only e basta, le transazioni gestibili manualmente, ecc... Tutte cosine che i concorrenti offrono.
        Pero' solo per fascia-alta
        (O altissima :-)), appena si scende un
        attimino le alternative open (Come Firebird)
        non hanno concorrenti :-)Non hanno concorrenti? Ma se e' la prima volta che sento questo nome? Rotfl.
        • Anonimo scrive:
          Re: E lo stiamo ad ascoltare.
          Mysql, sicuramente meglio di access, è indubbio che maturando un po'certi software per linux insidieranno microsoft sopratutto nelle aziende le quali oggi non capiscono e non accettano che un programma fatto fare apposta oggi e dal costo elevato dopo 5 anni non giri più su windows e li costringa a nuove e ulteriori spese mentre su linux continuerebbe a girare senza problemi, ci sono aziende che non hanno interesse ancora oggi a sostituire il gestionale in dos con uno in windows in quanto sono abituati con quello che gli fa le stesse cose di uno in windows (anche se io trovo meno faticoso lavorare in windows). quando una azienda ha come imperativo contenere i costi dato che i margini sono smepre più risicati, il costo tecnologico è uno di quelli da contenere, oltretutto la corsa alla cpu più veloce e al windows più pesante è solo una corsa che interessa poche aziende che fanno grafica per le altre è uno spreco di risorse
          • Anonimo scrive:
            Re: E lo stiamo ad ascoltare.

            Mysql, sicuramente meglio di access... non leggo neppure il resto...ma se non supporta un bel niente ?le transazioni ? prodotto esterno ?le foreign key almeno adesso lesupportate ? no perche' Accessle supporta da sempre, pure conil cascading
          • Anonimo scrive:
            Re: E lo stiamo ad ascoltare.
            http://www.mysql.com/information/crash-me.php?mysql_4_1=on&mysql_4_0=onhttp://www.mysql.com/information/benchmarks.htmlhttp://www.mysql.com/information/benchmark-results/result-access,mysql.html......voglio vedere access con migliaia di connessioni simultanee cosa combina
          • Anonimo scrive:
            Re: E lo stiamo ad ascoltare.

            ......voglio vedere access con migliaia di
            connessioni simultanee cosa combinapoverello....con migliaia di connessioni simultaneecredo proprio che mi orienterò su qualchecosa di ben piu' solido che non MySQL
          • Anonimo scrive:
            Re: E lo stiamo ad ascoltare.

            con migliaia di connessioni simultanee
            credo proprio che mi orienterò su qualche
            cosa di ben piu' solido che non MySQLsi vede che di mysql non conosci nulla e non hai neppure idea di qual'è il suo target.
          • Anonimo scrive:
            Re: E lo stiamo ad ascoltare.

            si vede che di mysql non conosci nulla e non
            hai neppure idea di qual'è il suo target.si, si
        • Giambo scrive:
          Re: E lo stiamo ad ascoltare.
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Giambo

          "Anche" ? Non ha neppure recuperato la

          perdita di Febbraio !

          Fabbraio: -0.48%, Marzo +0.43%.

          Se guardi bene il grafico, e' da 1 anno
          che

          IIS perde terreno su Apache ...

          Dai un'occhiata anche tu al grafico che c'e'
          piu' sotto.Fatto, se tu avessi letto tutto il mio messaggio avresti evitatodi farmelo notare.
          E soprattutto Apache 2.. questo
          sconosciuto... doveva essere la sentenza
          finale. Ad oggi lo chiamerei "cenerentola
          2".Si vede che non c'e' necessita' di Apache2, come non c'e' necessita' di IIS5/6

          Pero' solo per fascia-alta

          (O altissima :-)), appena si scende un

          attimino le alternative open (Come
          Firebird)

          non hanno concorrenti :-)

          Non hanno concorrenti? Ma se e' la prima
          volta che sento questo nome? Rotfl.Si vede che sei ignorante (Nel senso che ingnori l'esistenza di altri db). Fatti un giretto su http://firebird.sourceforge.net/
          • Anonimo scrive:
            Re: E lo stiamo ad ascoltare.

            Si vede che sei ignorante (Nel senso che
            ingnori l'esistenza di altri db). Fatti un
            giretto su http://firebird.sourceforge.net/Firebird è un buon prodotto, anche senon condivido la gestione a versionidelle righe che ha per il recovery el'isolamento delle tx.Detto questo, dire che non ha rivaliè la cosa più faziosa che ho sentitooggi.
          • Giambo scrive:
            Re: E lo stiamo ad ascoltare.
            - Scritto da: Anonimo
            Firebird è un buon prodotto, anche se
            non condivido la gestione a versioni
            delle righe che ha per il recovery e
            l'isolamento delle tx.

            Detto questo, dire che non ha rivali
            è la cosa più faziosa che ho sentito
            oggi.Uh, e tu cosa useresti ? MySQL ? hsqldb :) ?
          • KerNivore scrive:
            Re: E lo stiamo ad ascoltare.
            - Scritto da: Giambo

            - Scritto da: Anonimo


            Firebird è un buon prodotto, anche se

            non condivido la gestione a versioni

            delle righe che ha per il recovery e

            l'isolamento delle tx.



            Detto questo, dire che non ha rivali

            è la cosa più faziosa che ho sentito

            oggi.

            Uh, e tu cosa useresti ? MySQL ? hsqldb :) ?Ti e' antipatico PostgreSQL che non lo nomini mai ? Afaik a tutt'oggi e' meglio di firebird...
          • Giambo scrive:
            Re: E lo stiamo ad ascoltare.
            - Scritto da: KerNivore
            Ti e' antipatico PostgreSQL che non lo
            nomini mai ? Afaik a tutt'oggi e' meglio di
            firebird...Si, e' meglio, ma per piattaforme WinDOS non sembra molto evoluto. E io purtroppo devo tener da conto la portabilita' :-(
          • Anonimo scrive:
            Re: E lo stiamo ad ascoltare.
            Anche io ed i miei due amici nerds abbiamo messo insieme un dbms fantastico... Peccato lo usiamo solo io e mio fratello... chissa' come mai.- Scritto da: Giambo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Giambo


            "Anche" ? Non ha neppure recuperato la


            perdita di Febbraio !


            Fabbraio: -0.48%, Marzo +0.43%.


            Se guardi bene il grafico, e' da 1 anno

            che


            IIS perde terreno su Apache ...



            Dai un'occhiata anche tu al grafico che
            c'e'

            piu' sotto.

            Fatto, se tu avessi letto tutto il mio
            messaggio avresti evitatodi farmelo notare.


            E soprattutto Apache 2.. questo

            sconosciuto... doveva essere la sentenza

            finale. Ad oggi lo chiamerei "cenerentola

            2".

            Si vede che non c'e' necessita' di Apache2,
            come non c'e' necessita' di IIS5/6



            Pero' solo per fascia-alta


            (O altissima :-)), appena si scende un


            attimino le alternative open (Come

            Firebird)


            non hanno concorrenti :-)



            Non hanno concorrenti? Ma se e' la prima

            volta che sento questo nome? Rotfl.

            Si vede che sei ignorante (Nel senso che
            ingnori l'esistenza di altri db). Fatti un
            giretto su http://firebird.sourceforge.net/
          • Giambo scrive:
            Re: E lo stiamo ad ascoltare.
            - Scritto da: Anonimo
            Anche io ed i miei due amici nerds abbiamo
            messo insieme un dbms fantastico... Peccato
            lo usiamo solo io e mio fratello... chissa'
            come mai.Perche' non e' Open Source.
  • Ekleptical scrive:
    Attendibile quanto la CNN...
    ...o Fox e Sky TV in questi tempi di guerra.Ellison parla dei suoi sogni, non del mondo reale.Si sa che il "ragazzo" odia a morte Bill Gates, che gli ha levato qualche miliardo dalle tasche già piene zeppe che ha.Linux nel desktop non farà mai niente e verrà totalmente eliminato da Windows, entro 4-5 anni, con varie innovazioni che Microsoft ha già iniziato a far trapelare...Sul mercato server non mi pronuncio perchè la situaizone è più complessa, ma credo che l'avanzata di Linux verrà fermata da quest'anno.Vediamo se avrò ragione io o quello snob arricchito di Ellison. Tanto sparata per sparata, l'attendibilità è la stessa...
    • Anonimo scrive:
      Re: Attendibile quanto la CNN...

      Linux nel desktop non farà mai niente e
      verrà totalmente eliminato da Windows, entro
      4-5 anni, con varie innovazioni che
      Microsoft ha già iniziato a far trapelare...mmm... interessante. Visto che le conosci ce le citi?
      Sul mercato server non mi pronuncio perchè
      la situaizone è più complessa, ma credo che
      l'avanzata di Linux verrà fermata da
      quest'anno.Direi che Win2003 dovrà dimostrare di essere solido per almeno un paio d'anni filati, prima che la gente si fidi sul serio.
      Vediamo se avrò ragione io o quello snob
      arricchito di Ellison. Tanto sparata per
      sparata, l'attendibilità è la stessa...Oddio lui e CEO di Oracle, qualcosa se ne intende.
      • hoff scrive:
        Re: Attendibile quanto la CNN...

        Direi che Win2003 dovrà dimostrare di essere
        solido per almeno un paio d'anni filati,
        prima che la gente si fidi sul serio.Piccola nota. Ho comprato un computer quest'anno, con installato XP. All'inizio tutto bene, a parte qualche feature odiosa che all'inizio ti fa perdere un po' di tempo (perchè devi capire come fare a eliminarla).Appena ho iniziato a farne un uso un po' professionale si è rivelato per quello che è: un sistema lento. E sono tornato a Win 2000.Win2003 lo proverò solo dopo 3 anni e solo se gente di cui mi fido mi stragiura che è veloce e stabile.
      • hoff scrive:
        Re: Attendibile quanto la CNN...

        Direi che Win2003 dovrà dimostrare di essere
        solido per almeno un paio d'anni filati,
        prima che la gente si fidi sul serio.Piccola nota. Ho comprato un computer quest'anno, con installato XP. All'inizio tutto bene, a parte qualche feature odiosa che all'inizio ti fa perdere un po' di tempo (perchè devi capire come fare a eliminarla).Appena ho iniziato a farne un uso un po' professionale si è rivelato per quello che è: un sistema lento. E sono tornato a Win 2000.Win2003 lo proverò solo dopo 3 anni e solo se gente di cui mi fido mi stragiura che è veloce e stabile.
        • Alessandrox scrive:
          Re: Attendibile quanto la CNN...
          - Scritto da: hoff

          Direi che Win2003 dovrà dimostrare di
          essere

          solido per almeno un paio d'anni filati,

          prima che la gente si fidi sul serio.
          Piccola nota. Ho comprato un computer
          quest'anno, con installato XP. All'inizio
          tutto bene, a parte qualche feature odiosa
          che all'inizio ti fa perdere un po' di tempo
          (perchè devi capire come fare a eliminarla).
          Appena ho iniziato a farne un uso un po'
          professionale si è rivelato per quello che
          è: un sistema lento. E sono tornato a Win
          2000.
          Win2003 lo proverò solo dopo 3 anni e solo
          se gente di cui mi fido mi stragiura che è
          veloce e stabile.Confermo: in ditta hanno preso un PC con XP (circa 1 anno fa) Un pentium Bello fiammante oltre il GHz... con XPUna carretta, Win2K su un vecchio pentiumII 300Mhz ci mette la meta' a fare il BootBene cosi' Evvai! Ancora un po' e si tolgono dai piedi.
          • Sarge scrive:
            Re: Attendibile quanto la CNN...
            - Scritto da: Alessandrox

            Confermo: in ditta hanno preso un PC con XP
            (circa 1 anno fa) Un pentium Bello fiammante
            oltre il GHz... con XP

            Una carretta, Win2K su un vecchio pentiumII
            300Mhz ci mette la meta' a fare il BootVisto che una delle "novita'" di windows xp rispetto a 2000 e' il ridotto tempo di boot, comincerei a riflettere un po'.. sul tuo hw.Saluti
          • Anonimo scrive:
            Re: Attendibile quanto la CNN...
            - Scritto da: Sarge

            - Scritto da: Alessandrox



            Confermo: in ditta hanno preso un PC con
            XP

            (circa 1 anno fa) Un pentium Bello
            fiammante

            oltre il GHz... con XP



            Una carretta, Win2K su un vecchio
            pentiumII

            300Mhz ci mette la meta' a fare il Boot

            Visto che una delle "novita'" di windows xp
            rispetto a 2000 e' il ridotto tempo di boot,
            comincerei a riflettere un po'.. sul tuo hw.
            e se invece cominciassi ad installarti il service pack?ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: Attendibile quanto la CNN...

            Confermo: in ditta hanno preso un PC con XP
            (circa 1 anno fa) Un pentium Bello fiammante
            oltre il GHz... con XP

            Una carretta, Win2K su un vecchio pentiumII
            300Mhz ci mette la meta' a fare il BootPuò darsi che sia più lento attivando tutte quelle cagatelle di temi a 8 miliardi di colori... Se poi lo configuri in modo decente puntando alle prestazioni e non alla grafica carina allora si che gira... E comunque io non ho notato questa grande lentezza, anzi...
            Bene cosi' Evvai! Ancora un po' e si tolgono
            dai piedi.ahahahhahahahhah
          • cico scrive:
            Re: Attendibile quanto la CNN...

            Una carretta, Win2K su un vecchio pentiumII
            300Mhz ci mette la meta' a fare il Boot

            Bene cosi' Evvai! Ancora un po' e si tolgono
            dai piedi.Mi sembrano delle benemerite bufale.A casa ho proprio messo XP al posto di 2000 su un300 Mhz (Celeron) con 128 mega perche' ci mettemeno a fare il boot ed ha un footprint piu' basso.Vedi tu.
          • Anonimo scrive:
            Re: Attendibile quanto la CNN...
            scusami ma proprio non ci credo che fai girare decentemente xp su un celerone 300 con 128 mb di ram
          • Anonimo scrive:
            Re: Attendibile quanto la CNN...
            Celeron 400 - 196 MB RAM gira che e' un piacere.Nessun problema di rallentamento.Anche 2000 andava bene pero' XP boota veramente in meta del tempo.Ciao- Scritto da: Anonimo
            scusami ma proprio non ci credo che fai
            girare decentemente xp su un celerone 300
            con 128 mb di ram
          • cico scrive:
            Re: Attendibile quanto la CNN...

            Celeron 400 - 196 MB RAM gira che e' un
            piacere.
            Nessun problema di rallentamento.
            Anche 2000 andava bene pero' XP boota
            veramente in meta del tempo.a me il footprint della memoria e' scesoda circa 80 MB a circa 70 MB subito dopola partenza (senza ancora nulla installato,solo SO)
          • cico scrive:
            Re: Attendibile quanto la CNN...

            scusami ma proprio non ci credo che fai
            girare decentemente xp su un celerone 300
            con 128 mb di ramTi diro' di piu', ora che ho anche trovato idriver giusti (open visto che la Nvidia non lisupporta piu') per la Voodoo 3000 che haquella macchina, ci faccio girare Quake3con lo stesso frame rate che avevo primacon 2000 (lo so che e' l'acceleratore hardwareche conta di piu' e bla bla bla comunque sesi pappasse piu' memoria di 2000 mene accorgerei anche in quello).Giochini a parte, ci gira pure Office edaltra roba.Il punto e' solo uno: cosa significa decentemente.Quella macchina la usa la mia compagnae per lei le prestazioni sono piu' che ottime.Se dovessi usarla io che tengo mille miliooonidi applicativi aperti, 3 istanze di SQL Server,una di Oracle ed una di DB2, ovviamentenon direi che ha delle buone prestazioni.
      • Ekleptical scrive:
        Re: Attendibile quanto la CNN...

        mmm... interessante. Visto che le conosci ce
        le citi?Sarà sufficiente il file system con attibuti e metadati estesi e integrazione SQL. Rivoluzionerà il modo di usare il comp e lascerà al palo tutto il resto...e sarà la mossa finale della Microsft per fare piazza pulita della concorrenza, Ellison inculso! Ovvio che getti strali per salvarsi la pellaccia! (Che tanto riamne cmq uno degli uomini più ricchi del mondo. Mai capito quest'odio atavico per Bill Gates! Mi pare anche altamente iprobabile che gli abbia rubato la donna, quindi proprio mi sfugge! ^_^)
        Direi che Win2003 dovrà dimostrare di essere
        solido per almeno un paio d'anni filati,
        prima che la gente si fidi sul serio.Il mondo è pieno di gente che si fida GIA' di Windows Server ora! Figurati con la nuova versione e con l'integrazione delle tecnologie .NET!(Peraltro farei notare che il sito sul quale stai scrivendo è fra questi!! :P)
        Oddio lui e CEO di Oracle, qualcosa se ne
        intende.Mai detto il contrario. Ma quando la si spara grossa perchè l'altro è l'avversario che odi da una vita, in quell'attimo ti bruci tutta la tua attendibilità.
        • Anonimo scrive:
          Re: Attendibile quanto la CNN...
          - Scritto da: Eklepticalnel primo post affermi
          Linux nel desktop non farà mai niente e verrà
          totalmente eliminato da Windows, entro 4-5 anni,
          con varie innovazioni che Microsoft ha già iniziato a far trapelare... poi in richiesta di maggiori argomentazioni affermi
          Sarà sufficiente il file system con attibuti
          e metadati estesi e integrazione SQL.
          Rivoluzionerà il modo di usare il comp e
          lascerà al palo tutto il resto.
          ..e sarà la mossa finale della Microsft per
          fare piazza pulita della concorrenza,oddio queste caratteristiche sono realmente fondamentali per un desktop .... cavoli sono anni che ne sento l'esigenza .... e se lo chiedi a chi utilizza xp ora ..... il 100% ti dirà ..... cavoli era orammmm ...... parliamo di desktop o server ...... deciditimi sà che sei un pò annebbiatoo forse sei in mancanza di argomentazioni ......
          • Sarge scrive:
            Re: Attendibile quanto la CNN...
            - Scritto da: Anonimo
            oddio queste caratteristiche sono realmente
            fondamentali per un desktop .... cavoli sono
            anni che ne sento l'esigenza .... e se lo
            chiedi a chi utilizza xp ora ..... il 100%
            ti dirà ..... cavoli era oraNo, la gente neanche si immagina. E' ancora li' a fare directories, ed e' indecisa se mettere l'ultimo mp3 nella cartella "Lucio Dalla" o "ultimi arrivi"...
            o forse sei in mancanza di argomentazioni
            ......No, il file system relazionale e' senza dubbio una delle cose piu' interessanti. Server e desktop.Saluti
          • Anonimo scrive:
            Re: Attendibile quanto la CNN...
            - Scritto da: Sarge
            No, la gente neanche si immagina. E' ancora
            li' a fare directories, ed e' indecisa se
            mettere l'ultimo mp3 nella cartella "Lucio
            Dalla" o "ultimi arrivi"...
            No, il file system relazionale e' senza
            dubbio una delle cose piu' interessanti.
            Server e desktop.non ho mai detto che non siano tecnologie interessanti .... anzima spacciarmele per la motivazione per cui linux sul desktop scomparirà(addirittura .... lo fanno girare anche nelle lavatrici) mi sembra veramente ridicolo e inaccettabile
            Salutie ricordiamo che se win cresce con il passare del tempo ..... linux cresce al quadrato nello stesso tempo ..... o almeno fino ad ora .... linux è sempre e cmq un progetto relativamente molto giovane rispetto a winciao
          • Sarge scrive:
            Re: Attendibile quanto la CNN...
            - Scritto da: Anonimo

            non ho mai detto che non siano tecnologie
            interessanti .... anzi
            ma spacciarmele per la motivazione per cui
            linux sul desktop scomparirà(addirittura
            .... lo fanno girare anche nelle lavatrici)
            mi sembra veramente ridicolo e inaccettabileNo, io non credo. Anzi, mi sembra che esistano implementazioni opensource della stessa tecnologia. Ma con quel ritardo che potrebbe essere il colpo di grazia.Al movimenteo OS per sfondare sul desktop non bastera' MAI fare le stesse cose, ma dopo. Occorre giocare d'anticipo. E quello, credo, e' un po' il limite.
            e ricordiamo che se win cresce con il
            passare del tempo ..... linux cresce al
            quadrato nello stesso tempo ..... o almeno
            fino ad ora .... linux è sempre e cmq un
            progetto relativamente molto giovane
            rispetto a winFinira' che la gente installera' linux e windows sullo stesso PC. Ma, a meno di avere un I-series, non puoi certo farli girare insieme ;)Saluti.
          • Anonimo scrive:
            Re: Attendibile quanto la CNN...
            Non dimentichiamoci della "Passione"!Linux o altri prodotti open, legati alla stessa "filosofia", non potranno mai morire perchè (fortunatamente) esistono persone che ritengono che esistà qualche altra cosa oltre al "vile Denaro" Cerchiamo di lassciarci alle spalle questo inutile Egoismo.........Ciao, Paolo
          • Anonimo scrive:
            Re: Attendibile quanto la CNN...
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Sarge


            No, la gente neanche si immagina. E'
            ancora

            li' a fare directories, ed e' indecisa se

            mettere l'ultimo mp3 nella cartella "Lucio

            Dalla" o "ultimi arrivi"...


            No, il file system relazionale e' senza

            dubbio una delle cose piu' interessanti.

            Server e desktop.
            Il mitico progetto Cairo (per chi si ricorda) ora sta prendendo forma.E poi, se non vuoi usare WinFS (il nome del nuovo file system), puoi sempre continuare ad usare NTFS....E pensare che i linuzzari hanno decine (!) di FS diversi (bella roba...)
            non ho mai detto che non siano tecnologie
            interessanti .... anzi
            ma spacciarmele per la motivazione per cui
            linux sul desktop scomparirà(addirittura
            .... lo fanno girare anche nelle lavatrici)
            mi sembra veramente ridicolo e inaccettabile
            Mai usato WindowsXP Embedded??? Altro che linux....

            Saluti

            e ricordiamo che se win cresce con il
            passare del tempo ..... linux cresce al
            quadrato nello stesso tempo ..... o almeno
            fino ad ora .... linux è sempre e cmq un
            progetto relativamente molto giovane
            rispetto a win
            Linux morira' sotto il peso delle continue fork() che subisce...ZioBill***no linux and no open source software were used to write this post***
          • Anonimo scrive:
            Re: Attendibile quanto la CNN...

            ZioBill
            ***no linux and no open source software were
            used to write this post***
            M$ appoggio la campagna elettorale di george wermahct bush che ha iniziato l'ennesima guerra di rapina Boicottiamo le multinazionali del terroreESSO-MOBILCOCA COLABPSHELLMICROSOFTDisobbedienti alla guerra e al capitale
          • Anonimo scrive:
            Re: Attendibile quanto la CNN...
            - Scritto da: Anonimo


            ZioBill

            ***no linux and no open source software
            were

            used to write this post***


            M$ appoggio la campagna elettorale di
            george wermahct bush che ha iniziato
            l'ennesima guerra di rapina

            Boicottiamo le multinazionali del terrore

            ESSO-MOBIL
            COCA COLA
            BP
            SHELL
            MICROSOFT

            Disobbedienti alla guerra e al capitalePerchè non vi fate furbi tutti e due ?
          • Anonimo scrive:
            Re: NON usiamo linuz per la pace


            M$ appoggio la campagna elettorale di

            george wermahct bush che ha iniziato

            l'ennesima guerra di rapina



            Boicottiamo le multinazionali del terrore



            ESSO-MOBIL

            COCA COLA

            BP

            SHELL

            MICROSOFT



            Disobbedienti alla guerra e al capitalebill finanzierà la campagna elettorale di bush, ma a differenza di altri non produce sw che viene provato modificato e sviluppato dall'esercito americano per guidare nella loro missione di morte missili e bombe.QUINDI boicottiamo LINUX e TUTTO L'OPEN SOURCE.
          • Giambo scrive:
            Re: NON usiamo linuz per la pace
            - Scritto da: Anonimo
            bill finanzierà la campagna elettorale di
            bush, ma a differenza di altri non produce
            sw che viene provato modificato e sviluppato
            dall'esercito americano per guidare nella
            loro missione di morte missili e bombe.

            QUINDI boicottiamo LINUX e TUTTO L'OPEN
            SOURCE.Infatti, le navi da guerra che montano NT restano bloccate in mezzo al mare :)
          • Anonimo scrive:
            Re: NON usiamo linuz per la pace
            - Scritto da: Giambo

            - Scritto da: Anonimo


            bill finanzierà la campagna elettorale di

            bush, ma a differenza di altri non produce

            sw che viene provato modificato e
            sviluppato

            dall'esercito americano per guidare nella

            loro missione di morte missili e bombe.



            QUINDI boicottiamo LINUX e TUTTO L'OPEN

            SOURCE.

            Infatti, le navi da guerra che montano NT
            restano bloccate in mezzo al mare :)a me non fa ne ridere ne sorridere, se una di quelle bombe puntasse su di te non lo faresti neanche tu ;-(
          • Giambo scrive:
            Re: NON usiamo linuz per la pace
            - Scritto da: Anonimo


            QUINDI boicottiamo LINUX e TUTTO L'OPEN


            SOURCE.



            Infatti, le navi da guerra che montano NT

            restano bloccate in mezzo al mare :)


            a me non fa ne ridere ne sorridere, se una
            di quelle bombe puntasse su di te non lo
            faresti neanche tu ;-(Fose sei troppo giovane per conoscere la storiella:http://www.garynorth.com/y2k/detail_.cfm/2100Riassunto: Nave da guerra USA con WinNT bloccata a causa di un problema software :-)
          • stevie scrive:
            Re: NON usiamo linuz per la pace
            - Scritto da: Anonimo
            QUINDI boicottiamo LINUX e TUTTO L'OPEN
            SOURCE.Mmmm.... come conti di riuscirci? Linux non è commerciale!Si accettano idee brillanti.... :))Regards,Stevie
          • Anonimo scrive:
            XP Embedded vs. LINUX

            Mai usato WindowsXP Embedded??? Altro che
            linux....Il problema dei sistemi embedded è che devono costare poco: a volte anche 1$ di licenza per pezzo è troppo. Linux sarà meno potente ma non costa nulla di runtime. E spesso un sistema embedded richiede 4 funzioni in croce.Invece penso che i server e i desktop siano un'altro film tutto ancora da girare.
          • Ekleptical scrive:
            Re: Attendibile quanto la CNN...

            ma spacciarmele per la motivazione per cui
            linux sul desktop scomparirà(addirittura
            .... lo fanno girare anche nelle lavatrici)
            mi sembra veramente ridicolo e inaccettabileIntanto la mia era esplicitamente una sparata, proprio come quella di Ellison!Poi quando uscirà Windows XP 2 o come cavolo lo chiameranno ne riparliamo! Avere un file system relazione è una scelta architetturale che comporta una fortissima inttegrazione fra i vari componenti. E' una scelta che si può fare solo se la società che gestisce il tutto è unica. L'Open Source, per la sua natura caotica, avrà seri problemi al riguardo.E tanto per iniziare, se fossi in voi inizierei a lasciare nel dimenticatoio Ext3 e punterei decisamente su ReiserFS, perchè i metadati saranno indispensabili...ma già questo creerà caos.In realtà la comunità Open Source farebbe probabilmente bene a buttare alle ortiche Linux e a dedicarsi ad un sistema operativo moderno come il BeOS, che è l'unico desftop attualmente esistente che ha GIA' un filesystem con db sugli attributi estesi (non SQL, nè relazionale, però..) creabili a piacere! (E supporta già da una vita i micro thread che la RedHat spara in un'altra news di oggi).Fate del ben all'umanità: mollate quel residuato anni 70 di Linux e fiondatevi sull'Open BeOS, che lì potreste veramente fare concorrenza alla Microsoft.
            e ricordiamo che se win cresce con il
            passare del tempo ..... linux cresce al
            quadrato nello stesso tempoSecondo quale tempo? Quello delle lumache?Linux è costante da anni e anni nel desktop! Non fa nessun passo avanti! Ha la sua quota millesimale da sempre. Variazioni non ce ne sono.
            ..... o almeno
            fino ad ora .... Ecco, fino ad ora e in campo server
          • Anonimo scrive:
            Re: Attendibile quanto la CNN...


            e ricordiamo che se win cresce con il

            passare del tempo ..... linux cresce al

            quadrato nello stesso tempomi sono espresso malenon parlavo di crescita in numeri di utenti ma crescita di linux stesso, come so
          • Ekleptical scrive:
            Re: Attendibile quanto la CNN...

            non parlavo di crescita in numeri di utenti
            ma crescita di linux stesso, come soAnche lì, crescita di Linux?Ma se siete ancora in recupero di tutti gli altri SO..da dieci anni?Quando Linux introdurrà qualcosa di nuovo nel panorama degli OS (IMO mai!) ne riparliamo.
          • Anonimo scrive:
            Re: Attendibile quanto la CNN...

            Fate del ben all'umanità: mollate quel
            residuato anni 70 di Linux e fiondatevi
            sull'Open BeOS, che lì potreste veramente
            fare concorrenza alla Microsoft.Non sapevo che esistesse una versione Open del BeOS... Qualcuno ha informazioni o link a riguardo? (Possibilmente in italiano, dato ke mastico poco inglese...;P)
          • Ekleptical scrive:
            Re: Attendibile quanto la CNN...
            - Scritto da: Anonimo

            Fate del ben all'umanità: mollate quel

            residuato anni 70 di Linux e fiondatevi

            sull'Open BeOS, che lì potreste veramente

            fare concorrenza alla Microsoft.

            Non sapevo che esistesse una versione Open
            del BeOS... Qualcuno ha informazioni o link
            a riguardo? (Possibilmente in italiano, dato
            ke mastico poco inglese...;P)Tecnicametne non esiste..ancora! E' in via di sviluppo.Dover rifare un OS avanzato come BeOS mica è facile. C'è il supporto esterno più o meno imboscato di qualche ex programmatore della Be, ma non è certo la stessa cosa.Per maggiori info: www.openbeos.orgNon credo esista ina ltre lingue che l'inglese!!!Forse trovi qualche info da qualceh parte qua, ma non ci giurerei:http://space.tin.it/computer/sfgargar/
        • Anonimo scrive:
          Re: Attendibile quanto la CNN...
          - Scritto da: Eklepticalnel primo post affermi
          Linux nel desktop non farà mai niente e verrà
          totalmente eliminato da Windows, entro 4-5 anni,
          con varie innovazioni che Microsoft ha già iniziato a far trapelare... poi in richiesta di maggiori argomentazioni affermi
          Sarà sufficiente il file system con attibuti
          e metadati estesi e integrazione SQL.
          Rivoluzionerà il modo di usare il comp e
          lascerà al palo tutto il resto.
          ..e sarà la mossa finale della Microsft per
          fare piazza pulita della concorrenza,oddio queste caratteristiche sono realmente fondamentali per un desktop .... cavoli sono anni che ne sento l'esigenza .... e se lo chiedi a chi utilizza xp ora ..... il 100% ti dirà ..... cavoli era orammmm ...... parliamo di desktop o server ...... deciditimi sà che sei un pò annebbiatoo forse sei in mancanza di argomentazioni ......
        • Anonimo scrive:
          Re: Attendibile quanto la CNN...
          - Scritto da: Ekleptical

          mmm... interessante. Visto che le conosci
          ce

          le citi?

          Sarà sufficiente il file system con attibuti
          e metadati estesi e integrazione SQL.
          Rivoluzionerà il modo di usare il comp e
          lascerà al palo tutto il resto.
          ..e sarà la mossa finale della Microsft per
          fare piazza pulita della concorrenza,
          Ellison inculso! Ovvio che getti strali per
          salvarsi la pellaccia! (Che tanto riamne cmq
          uno degli uomini più ricchi del mondo. Mai
          capito quest'odio atavico per Bill Gates! Mi
          pare anche altamente iprobabile che gli
          abbia rubato la donna, quindi proprio mi
          sfugge! ^_^)Ha ha ha ha.... guarda che Oracle fornisce già da tempo un servizio simile.In linux di filesystem ce n'è un'orgia che fanno cose a tutt'oggi impensabili per win. Toh il primo che mi viene in mente. http://www.fs.netGuarda che tra le novità ti sei dimenticato il desktop 3D. Anni che lo sussurrano: mai visto nulla.

          Direi che Win2003 dovrà dimostrare di
          essere

          solido per almeno un paio d'anni filati,

          prima che la gente si fidi sul serio.

          Il mondo è pieno di gente che si fida GIA'
          di Windows Server ora! Figurati con la nuova
          versione e con l'integrazione delle
          tecnologie .NET!
          (Peraltro farei notare che il sito sul quale
          stai scrivendo è fra questi!! :P)(Programmo sistemi ASP.NET da 18 mesi)Questo sito non è sviluppato in .NET, ma col lurido vecchio ASP.A maggio uscirà il porting opensource dell'intero framework .NET. Se non lo sai si chiama Mono ( http://www.go-mono.com ). Gira su uno sfacello di architetture, su Linux e su Windows.Inoltre include un modulo per Apache 2 che farà girare le applicazioni ASP.NET.TRaduco, tutto il compilato .NET girerà nativamente su Linux e viceversa.
          • Ekleptical scrive:
            Re: Attendibile quanto la CNN...

            Ha ha ha ha.... guarda che Oracle fornisce
            già da tempo un servizio simile.1) Stiamo parlando di un SO2) Stiamo parlando di sistemi desktop per l'utente finaleNon mi pare che Oracle abbia molto a che fare con nessuno dei 2 ambiti
            In linux di filesystem ce n'è un'orgia che
            fanno cose a tutt'oggi impensabili per win.Il punto non è fare cose impensabili, ma fare cose utili e rivoluzionarie. E questo farà il Win FS
          • Anonimo scrive:
            Re: Attendibile quanto la CNN...
            - Scritto da: Ekleptical

            Ha ha ha ha.... guarda che Oracle fornisce

            già da tempo un servizio simile.

            1) Stiamo parlando di un SO
            2) Stiamo parlando di sistemi desktop per
            l'utente finale

            Non mi pare che Oracle abbia molto a che
            fare con nessuno dei 2 ambitiIntendo dire che linux è aperto a diversi file system e non blindato a 2 come win.Di progetti di fs relazionali ce ne sono moltissimi. Se Bill rilascia il suo quanto credi che ci metterà la comunità open a sfornarne uno di fatto meglio?

            In linux di filesystem ce n'è un'orgia che

            fanno cose a tutt'oggi impensabili per
            win.

            Il punto non è fare cose impensabili, ma
            fare cose utili e rivoluzionarie. E questo
            farà il Win FSSe sfs non è utile... il problema è che l'utente medio non riesce a vederci l'utilità finchè non gliela spiegano con le icone strafiche e le musichette dei Rolling Stones.E su Mono non ti esprimi?
          • Anonimo scrive:
            Re: open = copia

            Se Bill rilascia il suo quanto
            credi che ci metterà la comunità open a
            sfornarne uno di fatto meglio?ahahahhahah openari solo buoni a copiare e a reinventare la ruota.Nel mondo open la maggior parte dei progetti sono tutti port, di veramente innovativo nun ce sta niente, anzi la cosa più bella e che se un progetta attira attenzione ecco che i due o tre progettisti detentori della conoscenza si svestono del vestito open e giua fare societa per commercializzare il prodotto.


            In linux di filesystem ce n'è un'orgia
            che


            fanno cose a tutt'oggi impensabili per

            win.openaro dimme che cosa fa un filesystem open che un NTFS non fa, ti ricordo linaro del tubo che solo da poco un so come linuz ha adottato un filesystem journaling, cosa che noi winari avevamo gia su win nt 3.5 (parecchi secoli fa)
            Se sfs non è utile... il problema è che
            l'utente medio non riesce a vederci
            l'utilità finchè non gliela spiegano con le
            icone strafiche e le musichette dei Rolling
            Stones.appunto spiega all'utente medio perchè deve piallar la macchina per mettere su un linuz, quando win xp fa già tutto quello che gli serve.

            E su Mono non ti esprimi?semplice Mono e l'emblema della scarsa capacita dell'open di camminare sule proprie bambe, bisogna fare il port di qualunque cosa, ma quello che ottenete sono solo robetta per studentelli squattinati.
          • Giambo scrive:
            Re: open = copia
            - Scritto da: Anonimo
            ti ricordo linaro del
            tubo che solo da poco un so come linuz ha
            adottato un filesystem journaling, cosa che
            noi winari avevamo gia su win nt 3.5
            (parecchi secoli fa)Un FS Journaled ha ragione di esistere per un SO che va' giu' di botto, cosi' da non perdere dati :-)

            E su Mono non ti esprimi?

            semplice Mono e l'emblema della scarsa
            capacita dell'open di camminare sule proprie
            bambe, bisogna fare il port di qualunque
            cosa, ma quello che ottenete sono solo
            robetta per studentelli squattinati.:-D ! Comico, sei !
          • Ekleptical scrive:
            Re: Attendibile quanto la CNN...

            Intendo dire che linux è aperto a diversi
            file system e non blindato a 2 come win.Potresti gentilmente spiegarmi l'utilità per l'utente di avere 15 file system diversi? Anzi, già a cosa serve averne più di uno a disposizione! (gli altri si mantengono solo per compatibilità col passato). Sono curioso.
            Di progetti di fs relazionali ce ne sono
            moltissimi.Tipo?
            Se Bill rilascia il suo quanto
            credi che ci metterà la comunità open a
            sfornarne uno di fatto meglio?Un paio d'anni, nei quali Linux finirà nel dimenticatoio?La Microsoft potrebbe abbandonare del tutto il concetto di FS gerarchico fra qualche anno.Linux, derivato dal vetusto Unix, no! Avete messo nel filsystem persino i device, fai un po' te!!E non mi risulta che l'EXT3, che va per la maggiore, abbia il benchè minimo supporto ai metadati nel FS! In realtà, credo che i Linuxari non sappiano nemmeno cosa significa, in realtà. Fatti un giro sul Mac (ci sono anche sul BeOS, ma solo per gli smanettoni; come la storia insegna, i migliori prodotti sono sempre nelle mani dei peggiori dirigenti, purtroppo!).AH! Ci sono anche in NTFS, ma la Microsoft finora non li ha mai usati...ha finalmente deciso che è arrivato il momento!
            Se sfs non è utile...Per l'utente casalingo ci vedo un utilità pari a 0.Per l'utente da ufficio basta il buon SMB, nel 99% dei casi.Se si integrano metadati estesi e SQL cambia il mondo per entrambi.
            E su Mono non ti esprimi?E che devo dire? L'ennesimo scopiazzo Open Source?Ripeto: Dio ci scampi da un mondo Linux prospettato da Ellison! E' un mondo a fissità totale e innovazione zero! Vuol dire fermare l'evoluzione informatica per sempre. Se non hanno qualcuno da imitare e rincorrere si sentono perduti
          • Anonimo scrive:
            Re: Attendibile quanto la CNN...
            - Scritto da: Anonimo

            Inoltre include un modulo per Apache 2 che
            farà girare le applicazioni ASP.NET.

            TRaduco, tutto il compilato .NET girerà
            nativamente su Linux e viceversa.Vale a dire meglio di quanto sia possibile fare oggi con Java?E' un sogno...
          • Anonimo scrive:
            Re: Attendibile quanto la CNN...

            Ha ha ha ha.... guarda che Oracle fornisce
            già da tempo un servizio simile.Ha ha ha ha.... e infatti Oracle te lo trovisu tutte le macchine desktop vero ?Stai paragonando le mele con le pere.Ad Oracle farebbe molto comodo ficcarequalche cosa su ogni desktop, quelgran sbruffone di Ellison andrebbe aletto anche il diavolo per poterlo fare.
            In linux di filesystem ce n'è un'orgia che
            fanno cose a tutt'oggi impensabili per win.
            Toh il primo che mi viene in mente.
            http://www.fs.net... appunto troppi, e comunque visto laridicola fetta di mercato di Linux neldesktop capirai....
            Guarda che tra le novità ti sei dimenticato
            il desktop 3D. Anni che lo sussurrano: mai
            visto nulla.Perché sei ignorante (nel senso che ignorile cose), il desktop 3D è ancora allo stato diricerca pura.Questo e' il link al sito:http://research.microsoft.com/ui/Per farsi un'idea al volo e' meglio andare qui:http://research.microsoft.com/ui/TaskGallery/index.htmInteressante lo studio, dubito sia molto pratico
            TRaduco, tutto il compilato .NET girerà
            nativamente su Linux e viceversa.stiamo arrivando anche li....
          • Anonimo scrive:
            Re: Attendibile quanto la CNN...
            - Scritto da: Anonimo

            Perché sei ignorante (nel senso che ignori
            le cose), il desktop 3D è ancora allo stato
            di
            ricerca pura.

            Questo e' il link al sito:
            http://research.microsoft.com/ui/

            Per farsi un'idea al volo e' meglio andare
            qui:
            http://research.microsoft.com/ui/TaskGallery/

            Interessante lo studio, dubito sia molto
            praticoDilettanti....!Ancora alla "ricerca", sono rimasti?Di' piuttosto che stanno cercando di fare le cose ma hanno un sistema così irrazionale e incasinato che non riescono a saltarne fuori.Linux ci è arrivato da tempo, e non come ricerca, ma come realizazione:http://www.hgb-leipzig.de/~leander/TDFSB/Dillo ai quei dilettanti della microsoft.Ce n'è tanti che "ignorano".... e prima di dirlo agli altri è bene chiedersi se si è così sicuri di non far parte della schiera.Ti precedo, io mi ritengo molto ignorante, ma proprio per questo vado su Linux: ho più possibilità di interagire col sistema e imparare.Tit.
        • gerry scrive:
          Re: Attendibile quanto la CNN...
          - Scritto da: Ekleptical
          Sarà sufficiente il file system con attibuti
          e metadati estesi e integrazione SQL.
          Rivoluzionerà il modo di usare il comp e
          lascerà al palo tutto il resto.
          ..e sarà la mossa finale della Microsft per
          fare piazza pulita della concorrenza,Quando sento gli utenti incitare così al monopolio mi sembra di stare in un mondo rovesciato.Si è masochisti e ci si divertono a tirarsi martellate nelle palle?Anni di telecom e di monopoli statali non ci hanno insegnato nulla, allora.Il monopolio in un sistema liberista E' MALE solo la concorrenza può garantire innovazione continua e miglioramenti.Io non voglio che nessuno faccia piazza pulita della concorrenza, si chiami Ellison, Gates, Jobs o Stallman. Non augurerei nemmeno al mio peggior nemico una situazione come questa.
          • Ekleptical scrive:
            Re: Attendibile quanto la CNN...

            Quando sento gli utenti incitare così al
            monopolio mi sembra di stare in un mondo
            rovesciato.
            Si è masochisti e ci si divertono a tirarsi
            martellate nelle palle?Semplicemente dipende dai gusti.Io preferisco l'innovazione e la comodità d'uso.E in entrambi i campi Linux sarà sempre dietro a Windows e Mac. Linux non fa altro che correre dietro agli altri 2 per tentare di acchiapparli. Ma nel frattempo gli altri non restano fermi.Dovendo scegliere, meglio un monopolio che una staticità Open Source nella quale non si introduce niente di nuovo. Gusti, appunto!
          • gerry scrive:
            Re: Attendibile quanto la CNN...
            - Scritto da: Ekleptical
            Semplicemente dipende dai gusti.
            Io preferisco l'innovazione e la comodità
            d'uso.
            E in entrambi i campi Linux sarà sempre
            dietro a Windows e Mac. Linux non fa altro
            che correre dietro agli altri 2 per tentare
            di acchiapparli. Ma nel frattempo gli altri
            non restano fermi.

            Dovendo scegliere, meglio un monopolio che
            una staticità Open Source nella quale non si
            introduce niente di nuovo. Gusti, appunto!Non stai pensando quadrimensionalmente (cit.)Un conto è augurarsi che la MS rimanga un'azienda leader, un conto è augurarsi che la MS spazzi via la concorrenza definitivamente.Le innovazioni che la MS introduce sono dettate dal fatto che deve sopravvanzare la concorrenza. Se non c'è più concorrenza la MS smetterà di innovare.Non è un discorso tecnologico, è un discorso politico/economico.La MS non innova per il gusto di innovare ne per la gloria.Come dici spesso anche tu qualcosa ci devono guadagnare, se investono tanto in sviluppo devono avere un ritorno.No ritorno no sviluppo.L'importante non è che che linux o mac stiano davanti, ma che non smettano mai di correre.Finchè MS sentirà il loro fiato sul collo continuerà ad avanzare, se disgraziatamente un giorno dovessero sparire anche MS si fermerà perchè investire per innovare non sarebbe più necessario.Tendenzialmente devi pensare che, come utente win, le innovazioni che hai sono in parte dovute al fatto che gli altri sistemi mettono il pepe al c**o alla MS. ^_^
          • Ekleptical scrive:
            Re: Attendibile quanto la CNN...

            Le innovazioni che la MS introduce sono
            dettate dal fatto che deve sopravvanzare la
            concorrenza. Se non c'è più concorrenza la
            MS smetterà di innovare.Totalmente falso. Vale per i settori tradizionali dei beni fisici non durevoli nel tempo, questo tipo di discorso.Microsoft non innova per paura della concorrenza. Non ne ha bisogno e anzi, opera ormai da anni senza concorrenza nel mercato desktop. Linux non ha eroso un bel tubo di nulla nel settore.Se Microsoft, per assurdo non augurabile, rimanesse l'unica software house del pianeta dovrebbe cmq continuare ad innovare. Perchè i suoi prodotti hanno una durata di vita potenzialmente infinita.Una volta installato Windows Ultimate su tutti i comp del pianeta, il mercato è chiuso. Altre copie non ne vende più!Nel software il problema tradizionale del monopolio non ha ragion d'essere.O innovi o cessi di esistere, anche se sei l'unico operatore del settore.
          • gerry scrive:
            Re: Attendibile quanto la CNN...
            - Scritto da: Ekleptical
            Totalmente falso. Vale per i settori
            tradizionali dei beni fisici non durevoli
            nel tempo, questo tipo di discorso.
            Microsoft non innova per paura della
            concorrenza. Non ne ha bisogno e anzi, opera
            ormai da anni senza concorrenza nel mercato
            desktop. Linux non ha eroso un bel tubo di
            nulla nel settore.Ora non ha concorrenza, ma cosa succederebbe se si fermasse?Prima o poi qualcuno la raggiungerebbe e potrebbe scalzarla dalla sua posizione realizzando un prodotto migliore.Tutto questo tolti gli effetti del monopolio, presenti ma indipendenti dall'innovazione.Non si parla solo di produrre driver per periferiche nuove, ma di innovare progettando idee nuove per il settore.Quanti soldi hanno investito per sviluppare IE? Non l'hanno fatto per pura innovazione ma per erodere quote a Netscape e diventare leader di settore.Office ha ucciso le suite di corel e di apple, è nato per quello. Come si faceva notare in un altro forum di questo sito: Sono nati openOffice e StarOffice e la MS si è inventata una licenza economica per studenti che prima non c'era.Dici che le cose non sono collegate?
            Se Microsoft, per assurdo non augurabile,
            rimanesse l'unica software house del pianeta
            dovrebbe cmq continuare ad innovare. Perchè
            i suoi prodotti hanno una durata di vita
            potenzialmente infinita.
            Una volta installato Windows Ultimate su
            tutti i comp del pianeta, il mercato è
            chiuso. Altre copie non ne vende più!Mica tanto ^_^. Se comincia a vendere OEM ti devi comprare una nuova copia per ogni nuovo PC acquistato.Senza contare che adesso stanno puntando sul software in affitto che virtualmente ha una rendita infinita senza vendere una sola copia.Non è difficile, se non ci sono concorrenti devi rivolgerti per forza a loro, l'alternativa è non avere nulla.Non dico che farebbero un ultimate win e non scriverebbero più una riga di codice nuova, però lo sviluppo sarebbe rallentato e di certo.Ho notato, per esempio, che quando c'è stata la grossa crisi di netscape (fra la 4.* e la 6.*/mozzilla) IE ha subito un certo rallentamento di sviluppo, tanto che le varie versioni 5,5.5,6 non sono molto differenti fra loro. Stanno ricominciando ad aggiugere features adesso, che sia collegato alla nascente concorrenza di mozilla e opera?
            Nel software il problema tradizionale del
            monopolio non ha ragion d'essere.
            O innovi o cessi di esistere, anche se sei
            l'unico operatore del settore.Teoria interessante, ma non la condivido.
          • Ekleptical scrive:
            Re: Attendibile quanto la CNN...

            Ora non ha concorrenza, ma cosa succederebbe
            se si fermasse?Non succederà mai perchp chiuderebeb bottega.
            Non si parla solo di produrre driver per
            periferiche nuove, ma di innovare
            progettando idee nuove per il settore.Cosa mai avvenuta e che mai avverrà in ambito Open Source.La concorrenza seria e innovativa si fa nel closed.
            questo sito: Sono nati openOffice e
            StarOffice e la MS si è inventata una
            licenza economica per studenti che prima non
            c'era.
            Dici che le cose non sono collegate?No, la licenza studenti esiste da una vita!!!Chi t'ha detto la baggianata che non c'era????
            Mica tanto ^_^. Se comincia a vendere OEM ti
            devi comprare una nuova copia per ogni nuovo
            PC acquistato.Non è certo il poco margine di sostituzione (tanto il soft sarebbe sempre lo stesso, a che ti serve una CPU più potente) che farebbe andare avanti il mercato!
            Senza contare che adesso stanno puntando sul
            software in affitto che virtualmente ha una
            rendita infinita senza vendere una sola
            copia.Infatti è un ottima mossa commerciale. Ma non mi pare abbia avuto molto riscontro sul lato pratico! E non perchp si tratta di Microsoft, ma perchè la gente, e le aziende in paritcoalre, preferisco possedere una cosa, piuttosto che affittarla, se è critica per il business. (va beh, limitiamo il discorso, che sarebbe molto più complesso! ^_^)
            Stanno ricominciando ad aggiugere features
            adesso, che sia collegato alla nascente
            concorrenza di mozilla e opera?Non esercitano nessuan concorrenza. Hanno quote di percentuale a 1 cifra..binaria o quasi!
            Teoria interessante, ma non la condivido.Non è teoria! E' la realtà del mondo desktop da anni a questa parte.
          • gerry scrive:
            Re: Attendibile quanto la CNN...
            - Scritto da: Ekleptical


            Ora non ha concorrenza, ma cosa
            succederebbe

            se si fermasse?

            Non succederà mai perchp chiuderebeb bottega.Ahiò, ma allora parlammo e 'un ce capimmo :)Fermarsi NON vuol dire smettere di punto in bianco di sfornare software. Fermarsi intendo non cercare più di migliorarsi, limitarsi all'ordinaria amministrazione.Qualche driver, nuovi programmi per i nuovi bisogni dell'utente ma nulla di veramente ambizioso.

            Non si parla solo di produrre driver per

            periferiche nuove, ma di innovare

            progettando idee nuove per il settore.

            Cosa mai avvenuta e che mai avverrà in
            ambito Open Source.
            La concorrenza seria e innovativa si fa nel
            closed.Mai detto che l'alternativa deve essere per forza l'open. Parlo di alternative generiche. Sul fatto che l'open possa esserlo.. non è la sede per parlarne e nemmeno io ne sono del tutto convinto.

            questo sito: Sono nati openOffice e

            StarOffice e la MS si è inventata una

            licenza economica per studenti che prima
            non

            c'era.

            Dici che le cose non sono collegate?

            No, la licenza studenti esiste da una vita!!!
            Chi t'ha detto la baggianata che non
            c'era????Sorry, piccolo errore :) è la Basic, non la student. Punto informatico, un paio di articoli più in basso: Rispetto a Office XP vi saranno alcune nuove edizioni, fra cui una super economica.

            Mica tanto ^_^. Se comincia a vendere OEM
            ti

            devi comprare una nuova copia per ogni
            nuovo

            PC acquistato.
            Non è certo il poco margine di sostituzione
            (tanto il soft sarebbe sempre lo stesso, a
            che ti serve una CPU più potente) che
            farebbe andare avanti il mercato!E' quello che ti sto dicendo, il mercato stagnerebbe senza concorrenza.Comunque, tanto per ribadire, non parlo di software statico. Più che altro di innovazione molto più lenta.

            Stanno ricominciando ad aggiugere features

            adesso, che sia collegato alla nascente

            concorrenza di mozilla e opera?

            Non esercitano nessuan concorrenza. Hanno
            quote di percentuale a 1 cifra..binaria o
            quasi!Prevenzione, non devi aspettare che i concorrenti arrivino al 30% del mercato per metterti a lavorare (credo che in ms siano previdenti).Semplicemente se vedi apparire nuovi concorrenti validi (Opera e Moz sono validi, su questo non mi farai cambiare idea ^_^ ) cominci subito a metterti ai ripari.Oppure fai la fine di un certo netscape che sottovalutò la minaccia di un certo internet explorer.

            Teoria interessante, ma non la condivido.

            Non è teoria! E' la realtà del mondo desktop
            da anni a questa parte.La realtà di cui parlo io è quella del monopolio assoluto, che non si è ancora verificata.Parlo di un ipotetico futuro in cui tu proprio non avrai possiblità di scelta.Oggi ancora c'è, indipendentemente da quanti l'adottano.
    • Anonimo scrive:
      Re: Attendibile quanto la CNN...
      E' evidente che non hai visto l'ultima versione di KDE sulla Mandrake 9.1Ellison ha ragione, prima o poi si avrà il sorpasso sul desktop.Sviluppare in Linux è più semplice e questo porterà ad un incremento notevole di applicazioni per Linux nei prossimi anni.Senza contare il fatto che su Linux stanno nascendo numerose Virtual Machine in grado di eseguire alcune categorie di applicativi Windows, cosa non vera in Windows.Un esempio della superiorità di Linux è già dato nella gestione dei File System, Linux vede FAT e NTFS, Windows viceversa non vede le partizioni di Linux.L'altro giorno dovevo convertire un semplice file .TIFF, pur avendo alcuni software commerciali su Windows (Paint Shop Pro) cribbio non riuscivo a convertire il file .TIFF, sono andato su Linux e subito ho fatto!!!Per non parlare di Php, MySQL, Apache, Mozilla, Postgres, The Gimp, ed altre decine di software che hanno una utilità reale e concreta e che si installano su quasi tutte le distro di Linux.E poi provati ad installare Mandrake 9.1 è poi mi vieni a dire.Io per installare Windows XP ho sudato freddo, la Mandrake 9.1 si è installata al primo colpo e con meno di 5 click di mouse!!!Io scommetto che prima o poi anche Microsoft tirerà fuori la sua Divisione Linux quando sarà messa alle strette, e Windows diventerà soltanto uno dei tanti Desktop per Linux, in concorrenza con KDE e GNOME e gli altri che nasceranno.
      • Anonimo scrive:
        Re: Attendibile quanto la CNN...

        Io scommetto che prima o poi anche Microsoft
        tirerà fuori la sua Divisione Linux quando
        sarà messa alle strette, e Windows diventerà
        soltanto uno dei tanti Desktop per Linux, in
        concorrenza con KDE e GNOME e gli altri che
        nasceranno.C'è poco da scommettere... l'hanno detto loro per primi!Più o meno suonava così, non ricordo le parole esatte: "Se i nostri clienti sceglieranno linux anche noi ci muoveremo in quella direzione". Ballmer mi sembra!C'era un articolo su qst sito tempo fa... non fatemelo cercare per avere il riferimento preciso, plz!
      • Anonimo scrive:
        Re: Attendibile quanto la CNN...

        Ellison ha ragione, prima o poi si avrà il
        sorpasso sul desktop.Il SORPASSO ?!?!??!?!??!!??!Ma se ora la quota di mercato e'talmente bassa da essere ridicola....sorpasso ? che comincino _almeno_ a prenderequalche quota in piu', altro che baggianate
      • Anonimo scrive:
        Re: Attendibile quanto la CNN...

        L'altro giorno dovevo convertire un semplice
        file .TIFF, pur avendo alcuni software
        commerciali su Windows (Paint Shop Pro)
        cribbio non riuscivo a convertire il file
        .TIFF, sono andato su Linux e subito ho
        fatto!!!uso psp praticamente tutti i gg e non mi risulta assolutamente che abbia problemi di conversione formati....oppure volevi passare da Tiff a Gif senza ridurre il numero dei colori? :P

        Per non parlare di Php, MySQL, Apache,
        Mozilla, Postgres, The Gimp, ed altre decine
        di software che hanno una utilità reale e
        concreta e che si installano su quasi tutte
        le distro di Linux.perché IIS, ASP, Explorer, Outlook, psp e altre decine di soft che girano solitamente su macchine win non hanno un utilita reale e concreta??? queta é bella

        E poi provati ad installare Mandrake 9.1 è
        poi mi vieni a dire.

        Io per installare Windows XP ho sudato
        freddo, la Mandrake 9.1 si è installata al
        primo colpo e con meno di 5 click di
        mouse!!!se hai sudato freddo a installare XP e hai usato 4 click per la mandrake ehehehe forse é meglio che le installazioni le fai fare a altri oppure prenditi il picci della chicco
        Io scommetto che prima o poi anche Microsoft
        tirerà fuori la sua Divisione Linux quando
        sarà messa alle strette, e Windows diventerà
        soltanto uno dei tanti Desktop per Linux, in
        concorrenza con KDE e GNOME e gli altri che
        nasceranno.o mamma !!!!sisi passa al picci della chicco va
    • avvelenato scrive:
      Re: Attendibile quanto la CNN...
      beh anche te l'hai sparata grossina:linux non scomparirà, si ritaglierà uno spazio desktop consistente..... ne sono convinto. e ti dico pure perchè:l'utenza home, quella che ogni tanto videogiochicchia (non certo come l'hardcore gamer), ogni tanto va su internet, ogni tanto scrive qualcosina, ogni tanto scarica e masterizza qualcosa, non necessita di potenza ulteriore ad un p3 a 500... il resto fa comodo, ma non è indispensabile.all'epoca dei p3 a 500 il sistema operativo venduto OEM era win98 o winME. due cagate mostruose.difficilmente costoro valuteranno l'acquisto di un nuovo pc, se la potenza gli è già più che sufficiente, tuttavia si lamenteranno(e si lamentano già) dei bug che infestano i SO utilizzati.potrebbero:1) valutare l'acquisto di un SO decente;2) farsi duplicare e craccare un SO decente da qualche amico;3) farsi installare linux da qualche amico;considera cheal punto 1) : in genere l'utenza home è spilorcia mica da ridere, specie quando ci sono alternative gratis.al punto 2) : l'utenza è anche utontezza: se per un comune frequentatore di PI installare un XP craccato può essere una pratica relativamente facile, l'utonto di turno ha bisogno dell'amico smanettone;se l'amico smanettone è una persona onesta, eviterà di fare questo, e informerà l'utonto dell'alternativa free, ovvero linux (punto 3)_______alla fine ognuno usa un SO adatto ai suoi scopi, e soprattutto, nessuno paga per software che probabilmente non gli sono necessari.avvelenato che tra 28giga di backup si installa una slackozza ;)
      • Anonimo scrive:
        Re: Mica Troppo facile..
        Spinto da quelli che dicevano di provare mdk 9.1 per quanto similare (a semplicità d'uso) con windows mi sono procurato la distro e l'ho istallata, ammetto che mi è sembrata davvero molto bella e di certo nn ha nulla da invidiare.. certo mi son trovato per alcune cose.. istallare un programma , dei driver, o degli applicativi suppone una conoscenza maggiore del "doppio click" , e anche per la compatibilità periferiche ho avuto delle difficoltà (mi an detto che son già fortunato che mi vede lo scanner.. ma la webcam come faccio a vederla ed a usarla??) in finale sono "momentaneamente" tornato a win (dico momentaneamente perch dato il poco spazio nn otevo smanettarci su e aspettare di imparare.. nel frattempo che facevo? aspetto un hd + grande) . Questo per dire che nn è poi così facile per un utente ormai abituato ad un aproccio win nn è così semplice passare a Linux.. come molti dicono , anche se ammetto che ultimamente Linux sta facendo grossi passi, ho amici che lo usano da diversi anni e ne ho viste qualche evoluzioni.
        • Anonimo scrive:
          Re: Mica Troppo facile..
          - Scritto da: Anonimo
          Spinto da quelli che dicevano di provare mdk
          9.1 per quanto similare (a semplicità d'uso)cut
          , anche se ammetto che ultimamente Linux sta
          facendo grossi passi, ho amici che lo usano
          da diversi anni e ne ho viste qualche
          evoluzioni.probabilmente qualche anno fa non saresti riuscito a terminare l'installazione da solo; in questo senso linux e' cresciuto molto
        • Anonimo scrive:
          Re: Mica Troppo facile..
          - Scritto da: Anonimo
          Spinto da quelli che dicevano di provare mdk
          9.1 per quanto similare (a semplicità d'uso)
          con windows mi sono procurato la distro e
          l'ho istallata, ammetto che mi è sembrata
          davvero molto bella e di certo nn ha nulla
          da invidiare.. certo mi son trovato per
          alcune cose.. istallare un programma , dei
          driver, o degli applicativi suppone una
          conoscenza maggiore del "doppio click"il problema è che nessun(o quasi) produttore rilascia i driver linux per i propri prodotti hardware, e la comunità linux se li autocostruisce ..... con ovvie limitazioni sulla quantita di hardware supportati
          anche per la compatibilità periferiche ho
          avuto delle difficoltà (mi an detto che son
          già fortunato che mi vede lo scanner.. ma la
          webcam come faccio a vederla ed a usarla??)vedi sopra
          in finale sono "momentaneamente" tornato a
          win (dico momentaneamente perch dato il poco
          spazio nn otevo smanettarci su e aspettare
          di imparare.. nel frattempo che facevo?
          aspetto un hd + grande) . Questo per dire
          che nn è poi così facile per un utente ormai
          abituato ad un aproccio win nn è così
          semplice passare a Linux.. non dirmi che è stato facile passare dal nulla a winpenso sia molto + facile passare da win a linux .... o forse sbaglio?se ti fossi arreso alle prime frustazioni con win avresti il computer in cantina o come parte del tuo arredamento
          come molti dicono
          , anche se ammetto che ultimamente Linux sta
          facendo grossi passi, ho amici che lo usano
          da diversi anni e ne ho viste qualche
          evoluzioni.un pò di impagno e vedrai che non è cosi' difficile ^__^basta non ragionare alla win
      • Ekleptical scrive:
        Re: Attendibile quanto la CNN...

        beh anche te l'hai sparata grossina:Dichiaratamente! Proprio come Ellison!
        l'utenza home,..., non necessita di
        potenza ulteriore ad un p3 a 500... il resto
        fa comodo, ma non è indispensabile.Ok, il P3 500 però lo trovi ormai solo alle fiere! Chiunque compri un computer nuovo, anche al supermercato, minimo si trova col doppio di potenza.Fare a gara sui "ferri vecchi" non è una strategia che renda nel tempo!
        potrebbero:
        2) farsi duplicare e craccare un SO decente
        da qualche amico;Su un P3 500 Win XP funziona. Basta dotarlo di un po' di memoria, che ormai ti regalano veramente nelle patatine!Mettici 512 Mb (che costano 50 euro) e vedi che viaggia benissimo.Io ho ancora un dual Celeron 500 (overclockato). Disabilitando anche una delle CPU non è che il sistema cambi poi così tanto in prontezza da renderlo goffo.AH! Cmq lo cambierò verso fine anno, quadruplicando o sestuplicando la potenza!
        se l'amico smanettone è una persona onesta,Seeee...trovami UNO smanettone onesto senza programmi crackati! E' proprio un ossimoro, guarda! :D
        eviterà di fare questo, e informerà l'utonto
        dell'alternativa free, ovvero linuxSolo se è un Linux fan con la sindrome del predicatore.
        alla fine ognuno usa un SO adatto ai suoi
        scopi, e soprattutto, nessuno paga per
        software che probabilmente non gli sono
        necessari.Vero. Ma qualcuno i programmatori che fanno il software che usi li deve pagare!E forse ti sfugge, ma se in ambito server la si può menare con la mitica (e leggendaria, in ogni senso) assistenza, in ambito desktop è full-free!Mi spieghi come fa un sistema ad andare avanti senza che la gente che ci programma dietro veda una lira? (Mandrake docet).Linux non avrà mai una quota desktop oltre i livelli di prefisso telefonico, per il semplice motivo che non ha modo di fare guadagni in questo ambito. E non essendoci modo di guadagnare, non c'è modo di portare avanti progetti impegnativi e di vasto respiro.
        • Anonimo scrive:
          Re: Attendibile quanto la CNN...

          Linux non avrà mai una quota desktop oltre i
          livelli di prefisso telefonico, per il
          semplice motivo che non ha modo di fare
          guadagni in questo ambito. E non essendoci
          modo di guadagnare, non c'è modo di portare
          avanti progetti impegnativi e di vasto respiro.Guarda in che direzione stanno spingendo le distribuzioniLinux: semplicità di installazione e d'uso. Indispensabile per l'utenza server ...Balbo
          • Ekleptical scrive:
            Re: Attendibile quanto la CNN...

            Guarda in che direzione stanno spingendo le
            distribuzioni
            Linux: semplicità di installazione e d'uso.
            Indispensabile per l'utenza server ...Direi che sono cose che non fanno mai male, nemmeno in ambito server! Windows Server è lì a testimoniarlo!E la Mandrake è lì a testimoniare che il modello OpenSource in ambito desktop è fallimentare.
        • enzogupi scrive:
          Re: Attendibile quanto la CNN...
          - Scritto da: Ekleptical
          Seeee...trovami UNO smanettone onesto senza
          programmi crackati! E' proprio un ossimoro,
          guarda! :DBeh, io credo proprio di essere uno smanettone(se non altro per diritto di anzianità, visto che programmocomputers dall'84), e non ho nessun programmacrackato, visto che sui miei tre pc (anzi, 2 pc e un iMac)girano solo Debian Linux e MacOS 9.In ogni caso potrei darti una lunga lista di persone come me(cerca la parola "LUG"). Ciao
          • Ekleptical scrive:
            Re: Attendibile quanto la CNN...

            In ogni caso potrei darti una lunga lista di
            persone come me
            (cerca la parola "LUG"). CiaoNe conosco un po'. Tutti pieni di giochi pirati per Windows! :)
        • Anonimo scrive:
          Re: Attendibile quanto la CNN...
          - Scritto da: Ekleptical
          Su un P3 500 Win XP funziona. Basta dotarlo
          di un po' di memoria, che ormai ti regalano
          veramente nelle patatine!
          Mettici 512 Mb (che costano 50 euro) e vedi
          che viaggia benissimo.
          Io ho ancora un dual Celeron 500
          (overclockato). Disabilitando anche una
          delle CPU non è che il sistema cambi poi
          così tanto in prontezza da renderlo goffo.
          AH! Cmq lo cambierò verso fine anno,
          quadruplicando o sestuplicando la potenza!cavoli non dirmi che hai aquistato una licenza XP full per metterla su un computer vecchio ...... eheheheheh ..... è copiata o crakkata o installata su + computer il santone mi è caduto in errore .... che fai non paghi il software ....
          Seeee...trovami UNO smanettone onesto senza
          programmi crackati! E' proprio un ossimoro,
          guarda! :Dtrovami 1 utente privato windows senza programmi copiati o crakkati ;)
          Solo se è un Linux fan con la sindrome del
          predicatore. tu cosa gli consiglieresti .... allora prendi un computer 1000 euro ... poi prendi winxp office coreldraw e altri pochi programmi e ti trovi già a 2000 euroun gran consiglio ..... ma penso che chiunque(diciamo il 99%) ti manderebbero a fare in c... direttamente
          Vero. Ma qualcuno i programmatori che fanno
          il software che usi li deve pagare!c'è chi non la pensa come te ...... per fortuna ..... infatti oltre che per linux ora stanno spopolando anche progetti open source per win .... a scapito dei costosi e in alcuni casi obsoleti programmi commerciali
          E forse ti sfugge, ma se in ambito server la
          si può menare con la mitica (e leggendaria,
          in ogni senso) assistenza, in ambito desktop
          è full-free!
          Mi spieghi come fa un sistema ad andare
          avanti senza che la gente che ci programma
          dietro veda una lira? (Mandrake docet).questo non c'è che dire è un limite di linuxma cmq mandrake stà pagando alcune scelte un pò troppo azzardate
          Linux non avrà mai una quota desktop oltre i
          livelli di prefisso telefonico, per il
          semplice motivo che non ha modo di fare
          guadagni in questo ambito.
          E non essendoci
          modo di guadagnare, non c'è modo di portare
          avanti progetti impegnativi e di vasto
          respiro.che il dio soldo sia con te e con il tuo spirito ..... cosa te ne farai poi di tutti quei soldi .... tanto quando muori non te li porti dietro
          • Ekleptical scrive:
            Re: Attendibile quanto la CNN...

            cavoli non dirmi che hai aquistato una
            licenza XP full per metterla su un computer
            vecchioQuale computer vecchio? o_O
            tu cosa gli consiglieresti .... allora
            prendi un computer 1000 euro ... poi prendi
            winxp office coreldraw e altri pochi
            programmi e ti trovi già a 2000 euroIntanto WinXP lo trovi già installato su qualsiasi computer compri. Diffiicle che riesci a fartelo dare senza. E obiettivamente, a parte qualche Linuxaro nessuno si è mai lamentato di questa cosa.Per gli altri programmi affari tuoi.La disonestà e ampia e diffusa. Tutti (inclusi i Linuxari) scaricano mp3 illegalmente. Se vogliamo fare la morale, non si salva nessuno.L'utente finale avrà sempre programmi piratozzi a casa. E' inevitabile. Nel mondo reale funziona così! Che non sia corretto nessuno lo mette in dubbio, ma a nessuno sembra fregare molto! (Finanzieri e poliziotti in primis, a casa loro)Puntare su Linux per l'argomento "legalità" ha un appeal pari a zero per l'utente casalingo. E' una non motivazione.

            Vero. Ma qualcuno i programmatori che
            fanno

            il software che usi li deve pagare!

            c'è chi non la pensa come te ...... per
            fortunaPer fortuan tua sciuro, per fortuna dei programmatori non ne sarei tanto convinto!Come campano, secondo voi, i programmatori desktop Open Source? O pensate veramente che una massa di persone che si diverte ogni tanto la sera a smacchianre al computer quando torna a casa possa portare avanti un serio progetto, in tempi ragonevoli?Lo sviluppo di Linux degli ultimi anni è dovuta all'ampia massa di fondi provenienti da IBM e accoliti (più RedHat), che hanno modo di guadagnare dal lato server. Sono quelli che pagano i porgrammatori per i progetti di ampio respiro. E quelli, per quanto ci possano provare, non avranno mai un ritorno sul lato desktop.Se la distro è gratis, l'assistenza è ignorata, mi spiegate come si fa a ricavare qualcosa dall'utente casalingo?Se non si risponde a questa domanda è inutile andare avanti! Si finisce come MandrakeSoft!Prima di buttarsi in un impresa ci si deve chiedere come si fa a guadagnarci o quantomeno a camparci, visto che il pane non lo danno via gratis!
            ora stanno spopolando anche progetti open
            source per win .... a scapito dei costosi e
            in alcuni casi obsoleti programmi
            commercialiE' una moda, come quella di Internet in campo economico anni fa. Si sgonfierà allo stesso modo. Prima o poi quegli studenti che lavorano su Linux nel tempo libero finiranno la loro Uni e dovranno inizare a trovarsi un lavoro per campare!
          • Anonimo scrive:
            Re: Attendibile quanto la CNN...
            - Scritto da: Ekleptical
            Prima o poi quegli studenti che
            lavorano su Linux nel tempo libero finiranno
            la loro Uni e dovranno inizare a trovarsi un
            lavoro per campare! Verranno sostituiti dalle nuove generazioni di studenti che continueranno a divertirsi e ad imparare con linux. Aiutati da quelli che ,anche se hanno trovato un lavoro e non hanno piu' tutto quel tempo da dedicare a progetti free,non hanno perso la fiducia nel "genere umano".Ciao, Paolo
          • Anonimo scrive:
            Re: Attendibile quanto la CNN...

            Verranno sostituiti dalle nuove generazioni
            di studenti
            che continueranno a divertirsi e ad imparare
            con linux.peccato che le nuove generazioni sono molto più orientate al guadagno, rispetto alla nostra (60-80), sono generazioni cresciute con overdose di TV (e pubblicita genera voglie consumistiche), cellulare ecc. generazioni cresciute con pasti precotti, a cui interessa guadagnare per pagarsi la ricarica del cellulare, altro che open e fesserie simili.
            Aiutati da quelli che ,anche se hanno
            trovato un lavoro e non hanno piu' tutto
            quel tempo da dedicare a progetti free,
            non hanno perso la fiducia nel "genere
            umano".
            Ciao, Paolosempre come vecchia generazione le nuove se ne fregano del genere umano, la loro più grande aspirazione e trovare i soldi per una ricarica (la droga ormai e out)
          • Anonimo scrive:
            Re: Attendibile quanto la CNN...

            Verranno sostituiti dalle nuove generazioni
            di studenti
            che continueranno a divertirsi e ad imparare
            con linux. per quale motivo ?Microsoft ora grazie alla licenza Academyti permette di portarti a casa una copiamasterizzata di quello che ti serve(compatibilmente con i corsi che segui)e di installartelo. la licenza e' tua a vita.
            Aiutati da quelli che ,anche se hanno
            trovato un lavoro e non hanno piu' tutto
            quel tempo da dedicare a progetti free,
            non hanno perso la fiducia nel "genere
            umano".
            Ciao, PaoloQuesto e' un'altro paio di maniche, peraltromolto discutibile.
          • gerry scrive:
            Re: Attendibile quanto la CNN...
            - Scritto da: Ekleptical
            L'utente finale avrà sempre programmi
            piratozzi a casa. E' inevitabile. Nel mondo
            reale funziona così! Che non sia corretto
            nessuno lo mette in dubbio, ma a nessuno
            sembra fregare molto! (Finanzieri e
            poliziotti in primis, a casa loro)Una delle idee rivoluzionarie di casa MS si chiama Palladium, però.
            Puntare su Linux per l'argomento "legalità"
            ha un appeal pari a zero per l'utente
            casalingo. E' una non motivazione.Per ora, potrebbe diventare una necessità in futuro.
            Come campano, secondo voi, i programmatori
            desktop Open Source? O pensate veramente che
            una massa di persone che si diverte ogni
            tanto la sera a smacchianre al computer
            quando torna a casa possa portare avanti un
            serio progetto, in tempi ragonevoli?Virtualdub è un gran software, però ammetto che in effetti si basa in parte anche su software più o meno commerciale.Quello che mi fa paura è che l'atteggiamento delle case commerciali (MS in particolare) sia di rifiutare completamente il mondo open impedendo per quanto possibile la convivenza di questi due mondi.Se vogliono imporre un taglio netto la mia vita da utente potrà solo peggiorare e questa non è certo innovazione.
            Lo sviluppo di Linux degli ultimi anni è
            dovuta all'ampia massa di fondi provenienti
            da IBM e accoliti (più RedHat), che hanno
            modo di guadagnare dal lato server. Opinione personale, oltre che far soldi è loro intenzione creare un concorrente credibile a MS.Ne hanno bisogno loro come, credo, tutti i produttori HW di questo pianeta. Hanno scelto linux perchè era forse l'unica scelta possibile. Qualcun altro oltre ms sul desktop deve saltar fuori.Non è solo una questione di ricavi immediati, è una questione di equilibri futuri.
      • Anonimo scrive:
        Re: Attendibile quanto la CNN...
        - Scritto da: avvelenato
        l'utenza home, quella che ogni tanto
        videogiochicchia (non certo come l'hardcore
        gamer), ogni tanto va su internet, ogni
        tanto scrive qualcosina, ogni tanto scarica
        e masterizza qualcosa, non necessita di
        potenza ulteriore ad un p3 a 500... il resto
        fa comodo, ma non è indispensabile.Lo dicevano anche al tempo del K6 a 200 Mhz... Ai tempi del Pentium a 120... Del 486 DX4 a 100Mhz.... ai tempi dei 386 a 20... ad libitum...
    • Anonimo scrive:
      Re: Attendibile quanto la CNN...
      -
      Linux nel desktop non farà mai niente e
      verrà totalmente eliminato da Windows, entro
      4-5 anni, con varie innovazioni che
      Microsoft ha già iniziato a far trapelare...Quali? Palladium?
    • Anonimo scrive:
      Re: Attendibile quanto la CNN...
      Qua c'è tutta la potenza dell'Open Source:http://bochs.sourceforge.net/Windows che gira su una Virtual Machine (Bochs) su Linux.
    • Anonimo scrive:
      Re: Attendibile quanto la CNN...
      - Scritto da: Ekleptical
      Linux nel desktop non farà mai niente e
      verrà totalmente eliminato da Windows, entro
      4-5 anni, con varie innovazioni che
      Microsoft ha già iniziato a far trapelare...Cioè? Con Palladium? Ahahaahahahah!!Luke
    • Giambo scrive:
      Re: Attendibile quanto la CNN...
      - Scritto da: Ekleptical
      Ellison parla dei suoi sogni, non del mondo
      reale.
      ...
      Linux nel desktop non farà mai niente e
      verrà totalmente eliminato da Windows, entro
      4-5 anni, con varie innovazioni che
      Microsoft ha già iniziato a far trapelare...Ah, e _questo_ sarebbe il mondo reale ? O sono i _tuoi_ sogni ? 4 o 5 anni fa' le dot.com andavano a gonfie vele, a manhattan c'erano ancora due torri di vetro e acciaio (E alla Casa Bianca sedeva un tale al quale interessavano piu' i pompini che le bombe), il prodotto di punta della Microsoft era Windows ME (O 98SE ?) e l'idea di avere una CPU di 1Ghz era fantascenza.
      Sul mercato server non mi pronuncio perchè
      la situaizone è più complessa, ma credo che
      l'avanzata di Linux verrà fermata da
      quest'anno.Bah, esperti germanici la pensano in modo diverso ... Tu hai consultato le stelle o hai letto i fondi di caffe' ?
      Vediamo se avrò ragione io o quello snob
      arricchito di Ellison. Tanto sparata per
      sparata, l'attendibilità è la stessa...E quel paranoico arricchito di Bill Gates non le ha mai sparate :-) ? Ultimamente, tra una stron%ata e l'altra, lui e scimmia-Ballmer sono considerati i clowns dell'Informatica :-D
  • Anonimo scrive:
    urka...
    ...che il povero Ellison sia stato traumatizzato dalla sconfitta patita da Alinghi nella LV Cup? In effetti, arrivare sempre secondo deve essere frustrante... :-D
    • Anonimo scrive:
      Re: urka...
      Megli secondo, miliardario, con la possibilita' di fare da skipper su una sua barca alla LV che scrivere commenti sfigati e di accusa su questo forum contro quello questo o quello, contro MS o Oracle.Tanto sono convinto che se vi proponessero di entrare in Oracle con un buon stipedio, ci andreste di corsa e cambiereste molte delle vostre idee.
Chiudi i commenti