Stanca: dai che andiamo bene

All'inaugurazione di SMAU il ministro all'Innovazione parla a ruota libera, chiede la riduzione delle tasse e si lamenta per le troppe critiche. L'OCSE, ha ribadito, dice che siamo sulla via giusta


Milano – La prima caotica giornata di SMAU 2004 , la cinque giorni della tecnologia che si concluderà il prossimo lunedì in Fiera a Milano, è stata l’occasione per il ministro all’Innovazione Lucio Stanca di affermare che per rilanciare competitività e innovazione occorre tagliare le tasse.

“Per poter crescere – ha dichiarato – certo le tecnologie non bastano, bisogna anche ridurre le tasse. Ed è proprio questo l’impegno del Governo”. Senza i tagli – ha dichiarato – non potremmo mai diventare un paese competitivo”.

“Ci sono altri aspetti della competitività dell’Italia – ha aggiunto – ma la tecnologia rimane al centro di un paese moderno nella competizione mondiale”. A suo dire “questo paese è riuscito a svilupparsi senza aver bisogno e necessità di ricerca e moderne tecnologie, usando altre leve ed altri strumenti che oggi non sono più disponibili. Uno per tutti la svalutazione della nostra moneta”. “Dobbiamo – ha sottolineato – investire finalmente di più nella creazione di innovazione tecnologica con la ricerca e l’utilizzo di tecnologie digitali”.

Ma ieri è stata un’occasione che il Ministro ha colto al balzo per togliersi qualche sassolino dalla scarpa, lanciando una frecciata a chi dà risalto ai ritardi dell’Italia. Ha infatti dichiarato che l’ OCSE , l’Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo, “promuove la strategia di indirizzo del Govenro italiano e del ministro per l’Innovazione in materia di diffusione delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione”. “Ma – ha continuato – rimane l’amara considerazione che quando organizzazioni internazionali presentano classifiche o valutazioni che vedono il nostro Paese in grave ritardo, queste hanno un grande risalto. Mentre valutazioni positive, come quelle autorevoli dell’OCSE che sono importanti per la difficile e complessa politica di modernizzazione del Paese, non trovano altrettanta attenzione nell’opinione pubblica”.

Il Rapporto dell’OCSE afferma che nonostante le ristrettezze del bilancio pubblico l’ICT “è diventata una priorità dell’agenda governativa”. “L’OCSE – ha aggiunto Stanca – ci esorta a fare di più per incoraggiare le aziende a muoversi verso modelli di produzione più sofisticati e competitivi per fronteggiare l’accresciuta competizione internazionale, specialmente dei paesi asiatici, agguerriti in quei settori chiave in cui le aziende italiane sono ancora eccellenti”. “È la prima volta – ha poi sottolineato descrivendo i vari interventi disposti di recente dall’Esecutivo – che un Governo ha realizzato una politica specifica per lo sviluppo dell’innovazione digitale nel Mezzogiorno, con 661 milioni di euro sinora stanziati dal CIPE ed a cui presto si aggiungeranno altri fondi regionali”.

“Chi ci osserva dall’estero – ha poi dichiarato – ci migliora nelle classifiche europee, la Commissione UE ci valuta positivamente. La tecnologia rimane al centro di un Paese moderno nella competizione mondiale”. “Abbiamo oggi – ha anche affermato – per quanto riguarda l’Italia un pacchetto di incentivi, bonus di aiuti che non ha eguali in Europa, per la pubblica amministrazione stiamo facendo passi importantissimi”. “Lo sforzo da fare ora – ha concluso – è soprattutto verso le piccole e media imprese… Dobbiamo aiutare i piccoli imprenditori italiani a comprendere l’importanza strategica di questa tecnologia”.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    era ovvio..
    la gdf è il nemico quindi collabora col nemico...
  • Anonimo scrive:
    Ma quanti soldi ci hai fatto spendere?
    Ma quanti soldi ci hai fatto spendere?Questo si può chiedere, moderatore?
  • Anonimo scrive:
    Maggiore Francesco Bosticco
  • Anonimo scrive:
    Che pena
    tutti questi commenti da parte di gente che non si e' letta le 700 pagine di specifiche...Complimenti a tutti i medium del forum.
  • Anonimo scrive:
    LINARI, VI BRUCIA...
  • Anonimo scrive:
    xbox al posto di windows server 2003
    Dato che la xbox e' piu' stabile e sicura di windows server 2003, o di un server SCO, non vedo come mai, da domani, la guardia di finanza non compra 6000 xbox per i suoi dipendenti, visto che comunque e' piu' comodo giocare qui ad halo, che non su windows 2003 server a solitario, piuttosco che su un server SCO.
  • Anonimo scrive:
    Bost:Non ci siamo posti degli obiettivi
    "Non ci siamo posti degli obiettivi o delle politiche nel lungo termine. Queste pianificazioni dipendono dai miei superiori.?da http://punto-informatico.it/p.asp?i=44012&p=2Detto questo e' evidente che li' comprano pure il pane scaduto, perche' tanto ad arrivare a domani mattina non ci pensa nessuno.
  • Anonimo scrive:
    Cap ( o Magg ? ) Bosticco story
    Part one.http://punto-informatico.it/p.asp?i=44012&p=2Ciao.
  • Anonimo scrive:
    Siamo alle solite
    Si sprecano soldi pubblici per uno Unix vecchio e morente, cosi' gli utenti linux che pagano le tasse devono sborsare di tasca propria parte dei soldi che servono per limitare le proprie liberta'...
    • Anonimo scrive:
      Re: Siamo alle solite
      (troll)Libertà? Sei un narco-trafficante?
    • Anonimo scrive:
      Re: Siamo alle solite
      - Scritto da: Anonimo
      Si sprecano soldi pubblici per uno Unix
      vecchio e morente, cosi' gli utenti linux
      che pagano le tasse devono sborsare di tasca
      propria parte dei soldi che servono per
      limitare le proprie liberta'...Sei completamente pazzo
  • Anonimo scrive:
    FINALMENTE!!!
    Finalmente SCO si riappropria di quella fetta di mercato che tutti quelli che stanno dietro a Linux gli hanno soffiato facendo concorrenza "sleale" spingendo a sostituire - laddove ci sono riusciti - le installazioni SCO con il Pinguino ( e con tutte le rogne annesse e connesse )!!Sempre se di concorrenza si possa parlare dato che il pinguino apparentemente sembra gratis e libero quindi non ha alcun mercato ( non esiste mercato senza un prezzo ).Butta bene, speriamo che questa sia la tendenza!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: FINALMENTE!!!
      - Scritto da: Anonimo
      facendo concorrenza "sleale" spingendo a
      sostituire - laddove ci sono riusciti - le
      installazioni SCO con il Pinguino ( e con
      tutte le rogne annesse e connesse )!!Scusa quali rogne avrebbe Linux?Nella mia azienda i server sono tutti Linux, funzionano perfettamente e senza mai un problema.L'assistenza e' facile da trovare ed a buon mercato, almeno nella mia citta'.C'e' un mare di ottimo software e applicazioni di rete utilissime come Samba e ti fa funzionare vari servizi di rete.
      Sempre se di concorrenza si possa parlare
      dato che il pinguino apparentemente sembra
      gratis e libero quindi non ha alcun mercato
      ( non esiste mercato senza un prezzo ).E chem ale c'e' a non essere un prodotto commerciale?Se chi programma Linux e tutti i suoi tools GNU ha deciso di darli via cosi' qualcuno ne puo' avere una colpa?Oppure io che li prendo e me li uso traendone profitto posso averne io una colpa?
      Butta bene, speriamo che questa sia la
      tendenza!!!La tendenza di chi? Della GdF italiana? Ahh gia' italiana, solo nel paese dei "babbaloni" succede che si buttino milioni di euro dei contribuenti in software proprietario che fa le stesse di quello libero e le fa peggio, costa molto piu' caro, ed appartiene ad un'azienda in via di fallimento.
    • Anonimo scrive:
      Re: FINALMENTE!!!
      Sei sempre lo stesso, che dice sempre le stesse cose,come un disco rotto, in tutte le discussioni di questo articolo.Puntualmente smentito, su tutto.sei una tristezza.
    • Anonimo scrive:
      Re: plz no dipendenti SCO sul forum
      [..]
      facendo concorrenza "sleale" spingendo a[..]
      gratis e libero quindi non ha alcun mercato
      ( non esiste mercato senza un prezzo ).[..]Dipendente SCO ?ahi ahi ahi ahi ahi.
    • Anonimo scrive:
      Scusa che indirizzo avete voi di SCO ?
      Scusa ma un dipendente SCO, quando fa' disperatamente il curriculum sperando di trovare un'altro lavoro in fretta, scrive che prima lavorava in un'azienda di nome SCO, oppure racconta che gli ultimi anni li ha passati a lavorare per una ditta non meglio specificata?Poi gia' che ci siamo, sono curioso di sapere se ti prendono a fare un colloquio sapendo che lavori per SCO, oppure se ti rifiutano il colloquio anche da McDonny se eri dipendente SCO.
  • theDRaKKaR scrive:
    ma non è possibile!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    ma porca miseria, è possibile che coi nostri soldi comprano ancora software proprietario quando possono utilizzare software gratuito per fare le stesse idetniche cose?qua nn si tratta di un privato che ha il diritto di scegliere se e cosa comprare, qua si tratta di una istituzione!! col deficit pubblico che abbiamo ancora acquistano roba che si trova gratis in giro!!!! e poi dobbiamo pagare più tassse per incremetare il gettito fiscale!!! provare a risparmiare col software libero no è!! eccheccama che palle!!!!!!!!!!!!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: ma non è possibile!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
      - Scritto da: theDRaKKaR
      incremetare il gettito fiscale!!! provare a
      risparmiare col software libero no
      è!! eccheccaAh ah ah!!! Risparmiare con il software ""libero"" ( che libero non è perché libero significa privo di vincoli invece il software libero ha almeno 4 vincoli fondamentali ) ???Ahahaha!! Ma lo sanno tutti che non si risparmia col sofware libero, con cosa li paghi profumatamente i professionisti del pinguino? CON L'ARIA? ( beh, gli starebbe bene!!! )Il software ""libero"" permette a te di impicciarti in cose di cui non hai né titolo né capacità, speriamo quindi che sparisca al più presto seppellito dalle sue false promesse e dagli opportunisti traffichini che ci girano intorno!!
      • Anonimo scrive:
        Re: ma non è possibile!!!!!!!!!!!!!!!!!!

        Ahahaha!! Ma lo sanno tutti che non si
        risparmia col sofware libero, con cosa li
        paghi profumatamente i professionisti del
        pinguino? CON L'ARIA? ( beh, gli starebbe
        bene!!! )Beh, allora paga doppio: licenze + i professionisti di SCO, o credi che SCO si automantenga da solo?E non mi venire a fare la filippica: io lavoro sia con SCO sia con Linux, e i fornitori hardware da cui ci riforniamo per il materiale di telefonia che usiamo in ditta, hanno abbandonato SCO (OS5 e UW7) da tre anni ormai. Il motivo? Supporto inesistente da SCO stessa!
        Il software ""libero"" permette a te di
        impicciarti in cose di cui non hai né
        titolo né capacità, speriamo
        quindi che sparisca al più presto
        seppellito dalle sue false promesse e dagli
        opportunisti traffichini che ci girano
        intorno!!Mah... convinto tu... intanto i nostri sistemi su Linux girano come orologi svizzeri, mentre su OS5 o UW7 ogni tanto c'e' qualche problema...
      • theDRaKKaR scrive:
        Re: ma non è possibile!!!!!!!!!!!!!!!!!!
        fammi capire...secondo te un professionista microsoft lavora gratisvabbuò evidentemente hai voluto trollareciao
        • Anonimo scrive:
          Re: ma non è possibile!!!!!!!!!!!!!!!!!!
          Probabilmente con la scusa che la Finanza è un organo militare, ci sarà bisogno di qualche foglietto di carta che assicuri "un elevato livello di prestazioni, alta affidabilità e sicurezza" e bla bla bla. Magari sono tutte chiacchere e il sistema è pieno di buchi, però il foglietto magico rende tutti contenti (salvo il contribuente che paga).Andrea
      • Anonimo scrive:
        Re: ma non è possibile!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
        Guardati qualche film istruttivo tipo Revolution OS che ti fa capire perchè quello che stai dicendo è una cavolata.(linux) (linux) (linux)
      • Anonimo scrive:
        Re: ma non è possibile!!!!!!!!!!!!!!!!!!
  • grassman scrive:
    Rimandato a settembre
    "Abbiamo inoltre scelto Vintela Authentication di SCO per semplificare la gestione dei sistemi ed aumentare la sicurezza, grazie all'integrazione delle funzionalità di UNIX con Microsoft Active Directory. La soluzione di autenticazione di SCO si è rivelata molto più economica di una soluzione di single sign-on, perché ha permesso di integrare i nostri sistemi sia UNIX sia Windows in modo semplice. Inoltre, è anche estremamente facile da usare"Allora linux+openldap+openssl+samba (+cups+pykota), che io uso da anni, non consente di fare lo stesso (meglio) spendendo zero?
    • Anonimo scrive:
      Re: Rimandato a settembre

      Allora linux+openldap+openssl+samba
      (+cups+pykota), che io uso da anni, non
      consente di fare lo stesso (meglio)
      spendendo zero?Ma non è estremamente facile da usare, dai!!! :D:'(DjMix
    • Anonimo scrive:
      Re: Rimandato a settembre
      - Scritto da: grassman
      Allora linux+openldap+openssl+samba
      (+cups+pykota), che io uso da anni, non
      consente di fare lo stesso (meglio)
      spendendo zero?Ma smettila di andare in giro a dire che le soluzioni open source costano zero perché non ci crede più nessuno.Open Source costa, ancora di più del closed perché i "professionisti" open si fanno pagare profumatamente e mettono le mani in posti talmente reconditi che sei costretto a rivolgerti sempre a loro!Anche il guru del Software "Libero" tale signor Stallman dice che Libero è da intendersi nell'accezione più generale della parola "libertà" e non gratis come una birra offerta al bar.Non vorrai mica contraddirlo?
      • grassman scrive:
        Re: Rimandato a settembre
        - Scritto da: Anonimo
        Ma smettila di andare in giro a dire che le
        soluzioni open source costano zero
        perché non ci crede più
        nessuno.Il bello della democrazia telematica è che tutti possono dire la propria. Pure se, come te, dicono cose palesemente false.Facciamo un contraddittorio:1) di quale altro os trovi guide, howto e manuali gratuiti? (a2.swlibero.org, www.tldp.org, etc.)2) di quale altro os trovi una comunità sempre pronta a darti una mano (vedi i lug)?3) quanto costa avere delle licenze educational per fare esperienza su altri prodotti?
        Open Source costa, ancora di più del
        closed perché i "professionisti" open
        si fanno pagare profumatamente e mettono le
        mani in posti talmente reconditi che sei
        costretto a rivolgerti sempre a loro!Discorso mediocre. Pure l'idraulico si fa pagare caro.
        Anche il guru del Software "Libero" tale
        signor Stallman dice che Libero è da
        intendersi nell'accezione più
        generale della parola "libertà" e non
        gratis come una birra offerta al bar.

        Non vorrai mica contraddirlo?Non è pertinente al discorso. Se vuoi l'assistenza paghi. Per qualsiasi cosa.Se si in gamba, però, hai tutti i strumenti per apprendere autonomamente.Visto che sei così bravo, sapresti dirmi dove posso trovare anche un piccolo manualetto sull'RPG o su aix o su altri prodotti closed come free dowload?
      • Anonimo scrive:
        Re: Rimandato a settembre
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: grassman


        Allora linux+openldap+openssl+samba

        (+cups+pykota), che io uso da anni, non

        consente di fare lo stesso (meglio)

        spendendo zero?

        Ma smettila di andare in giro a dire che le
        soluzioni open source costano zero
        perché non ci crede più
        nessuno.Forse non ci credi solo tu...perchè nella tua mente fossilizzata non hai voglia/capacità di imparare qualcosa di nuovo.

        Open Source costa, ancora di più del
        closed perché i "professionisti" open
        si fanno pagare profumatamente e mettono le
        mani in posti talmente reconditi che sei
        costretto a rivolgerti sempre a loro!Ca**ata immane!!!! Se tu paghi gente per fare cose che con un pò di pazienza potresti fare tu, allora la colpa è solo tua!! Io nella mia ignoranza, con un pò di pazienza, ho portato il server della mia azienda da windows a linux, SENZA pagare nessuno, SENZA pagare licenze...e non solo, a differenza di quella fogna di windows, ho trovato tonnellate di programmi, guide, aiuti, documentazione, ecc....totalmente gratuiti e funzionanti!!!!La verità è che chi spara contro l'opensource, non ha voglia di uscire dalle sue abitudini e non ha voglia di imparare qualcosa di nuovo....insomma, la classica storia della volpe e dell'uva!!!!

        Anche il guru del Software "Libero" tale
        signor Stallman dice che Libero è da
        intendersi nell'accezione più
        generale della parola "libertà" e non
        gratis come una birra offerta al bar.

        Non vorrai mica contraddirlo?
    • Anonimo scrive:
      Re: Rimandato a settembre
  • grassman scrive:
    Non hanno mai brillato...
    ... per intelligenza.Non serviva, ma questa è un ulteriore conferma.
  • TADsince1995 scrive:
    E figuriamoci se...
    Se la GDF sceglieva un software "non ufficiale" come Linux... Meglio pagare license a SCO coi soldi pubblici... Che fa? Pensavano che Linux violava qualche brevetto e poi loro ci facevano brutta figura?L' Italia va sempre più a fondo...TAD
    • Akiro scrive:
      Re: E figuriamoci se...

      L' Italia va sempre più a fondo...devo correggerti, il mondo va a fondo
    • Anonimo scrive:
      Re: E figuriamoci se...
      - Scritto da: TADsince1995
      Se la GDF sceglieva un software "non
      ufficiale" come Linux... Meglio pagare
      license a SCO coi soldi pubblici... Che fa?
      Pensavano che Linux violava qualche brevetto
      e poi loro ci facevano brutta figura?

      L' Italia va sempre più a fondo...

      TADO forse piu' semplicemente non volevano usare un giocattolo.
      • Anonimo scrive:
        Re: E figuriamoci se...
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: TADsince1995

        Se la GDF sceglieva un software "non

        ufficiale" come Linux... Meglio pagare

        license a SCO coi soldi pubblici... Che
        fa?

        Pensavano che Linux violava qualche
        brevetto

        e poi loro ci facevano brutta figura?



        L' Italia va sempre più a
        fondo...



        TAD

        O forse piu' semplicemente non volevano
        usare un giocattolo.Ho visto troll migliori sinceramente...
      • Anonimo scrive:
        Re: E figuriamoci se...
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: TADsince1995

        Se la GDF sceglieva un software "non

        ufficiale" come Linux... Meglio pagare

        license a SCO coi soldi pubblici... Che
        fa?

        Pensavano che Linux violava qualche
        brevetto

        e poi loro ci facevano brutta figura?



        L' Italia va sempre più a
        fondo...



        TAD

        O forse piu' semplicemente non volevano
        usare un giocattolo.Ovvio !E quindi Windows era già tagliato fuori... Però un certo numero di client Windows comunque c'era già, e volendosi integrare con Microsoft Active Directory hanno dovuto scegliere l'unica soluzione possibile.... Mi sembra evidente...... Chissà come mai SCO è l'unica società Unix che riesce ad integrarsi con le soluzioni proprietarie di Microsoft... evidentemente fra loro corre buona amicizia... chissà come mai...
        • Anonimo scrive:
          Re: veramente Novell li integra, anche c

          E quindi Windows era già tagliato
          fuori... Però un certo numero di
          client Windows comunque c'era già, e
          volendosi integrare con Microsoft Active
          Directory hanno dovuto scegliere l'unica
          soluzione possibile.... Mi sembra
          evidente...Veramente Novell si integra perfettamente, solo che fino a 5 utenti e' gratutito, il sistema evita TUTTI i virus, worm, macro, trjon di Windows, come fa' linux al 85%.Solo che poi gestisce anche i pc con w95,w98,nt4 etc, che i tool di microsoft non permettono di integrare in rete, autonomamente e con servizi centralizzati, anche se si tratta di "cose semplici", come le policy di utilizzo [che ha prodotto microsoft stessa].
        • Anonimo scrive:
          Re: E figuriamoci se...

          E quindi Windows era già tagliato
          fuori... Però un certo numero di
          client Windows comunque c'era già, e
          volendosi integrare con Microsoft Active
          Directory hanno dovuto scegliere l'unica
          soluzione possibile.... Mi sembra
          evidente...Se tu conoscessi ADAM e SFU sapresti che Windows 2000/2003 si integrano con tutto quello che vuoi, da Linux a Novell a SCO a....

          ... Chissà come mai SCO è
          l'unica società Unix che riesce ad
          integrarsi con le soluzioni proprietarie di
          Microsoft... evidentemente fra loro corre
          buona amicizia... chissà come mai...Chissa' come mai urli la tua ignoranza?
          • Anonimo scrive:
            Re: E figuriamoci se...
            - Scritto da: Anonimo


            E quindi Windows era già tagliato

            fuori... Però un certo numero di

            client Windows comunque c'era
            già, e

            volendosi integrare con Microsoft Active

            Directory hanno dovuto scegliere l'unica

            soluzione possibile.... Mi sembra

            evidente...
            Se tu conoscessi ADAM e SFU sapresti che
            Windows 2000/2003 si integrano con tutto
            quello che vuoi, da Linux a Novell a SCO
            a....Se tu sapessi leggere, capiresti:1) quando un post è sarcastico2) la differenza fra l'integrazione di Unix verso Windows e viceversa
    • Anonimo scrive:
      Re: E figuriamoci se...
      Bisogna vedere la cosa dalla parte giusta...La GdF non acquista un nuovo sistema perchè lo ritiene stabile, ma solo perchè *qualcuno" ha deciso che i soldi devono andare da quella parte.Ad esempio, diversi anni fà la Bull Computer stava fallendo, e come per magia ecco che ha vinto il concorso con l'Arma dei Carabinieri per la fornitura dei computer alle caserme...non solo, se il concorso è stato fatto e vinto nel 1999, la fornitura è stata evasa solamente circa un'anno e mezzo dopo, e i computer forniti erano di un'anno e mezzo fà!!!Successe più o meno la stessa cosa con la Fiat...Quindi non è questione di efficienza o validità dei prodotti...
  • Anonimo scrive:
    SCO Presto fallirà
    E' sotto gli occhi di tutti la situazione in cui versa SCO e la disperazione con cui si attacca ai tribunali x sopravvivere come un pidocchioso parassita, nemmeno microsoft la salverà.Qualche Commissione Ministeriale dovrà indagare sul perchè la GDF sta acquistando roba di SCO nonostante non sia per nulla affidabile.E dovrà indagare anche perchè si è messa anima e core nella mani di microzoz.E' una VERGONA!
  • Anonimo scrive:
    E te pareva.........
  • Anonimo scrive:
    E' ufficiale. La GdF non sa leggere ...
  • Anonimo scrive:
    che buffonata
    abbiamo scelto SCO nella nostra aziendaperche' ci piace il gusto del gelato al lampone
    • Anonimo scrive:
      Re: che buffonata
      - Scritto da: Anonimo
      abbiamo scelto SCO nella nostra azienda
      perche' ci piace il gusto del gelato al
      lampone(troll)
  • Anonimo scrive:
    Ma SCO...
    Ma SCO, avrà a aperto la nuova sede e Reggio?...Ok, ok, xato!
  • Anonimo scrive:
    Forza Brasile!!
    ... e forza Germania, Asia, Monaco, e tutti gli altri posti dove si respira quell'aria frizzante di liberta' informatica.Si prova una sensazione di controllo totale davvero elettrizzante ad uscire dal Matrix a cui m$ ci tiene attaccati.Una cosa che nasce dopo i primi attimi di sconforto davanti al sistema nuovo.E' il trionfo del buono (Torvald) contro il cattivo (Ballmer) e ci fa sperare in un mondo migliore.... poi arriva il Maggiore Francesco Bosticco (ma forse non ha deciso lui) che si vende all'agente Smith perche' e' vestito meglio di Morpheus.E quel che e' peggio e' che io (in quanto ITA) gioco nella stessa squadra del cattivo.NOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!!!!!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: Forza Brasile!!
      - Scritto da: Anonimo
      ... e forza Germania, Asia, Monaco, e tutti
      gli altri posti dove si respira quell'aria
      frizzante di liberta' informatica.Ma quale libertà? Lucrare dobloni scopiazzando liberamente il lavoro degli altri?
      Si prova una sensazione di controllo totale
      davvero elettrizzante ad uscire dal Matrix a
      cui m$ ci tiene attaccati.Certo perché il Matrix del pinguino dove lo metti? Ah scusa, non te ne sei ancora RESO CONTO!!!
      E' il trionfo del buono (Torvald) contro il
      cattivo (Ballmer) e ci fa sperare in un
      mondo migliore.Non ti pare di essere un pò troppo manicheo?Guarda qua, chi sono i tuoi "Buoni", in particolare Stallman:http://tinyurl.com/5chpn( Chissà perché l'articolo è presente solo nella cache di google e l'indirizzo originale - http://tinyurl.com/6ccxk - è irragiungibile, CHISSA' PERCHE'? Qui non c'entrano i CATTIVONI, non c'è né la CIA né la uinzozz né l'FBI di mezzo )
      vende all'agente Smith perche' e' vestito
      meglio di Morpheus.Guardi troppi film, fatti una vita e smettila di bighellonare col computer.
      • Anonimo scrive:
        Re: MS & Berkley

        Ma quale libertà? Lucrare dobloni
        scopiazzando liberamente il lavoro degli
        altri?Non capisco perche' insulti Microsoft, solo perche' hanno usato un pacco di roba che non hanno scritto loro, ma che al contrario hanno inventato altri, oppure e' proprio stata scritta da altri.Che fosse il look&feeld di Mac, che li ha trascinati in tribunale, o le libreri sul tcp/ip etc, etc, etc.D'altronde se in Microsoft non hanno estro creatino non e' mica colpa loro.
  • localhost scrive:
    Ormai è evidente
    SCO è il braccio Unix di mamma M$. Potete dire quello che volete, ma alla fine è così: è l'equivalente di Apple, una ditta che ha quote di mercato irrisorie ma che viene mantenuta in vita artificialmente per ragioni di marketingIn questo modo M$ ha messo il suo sigillo su tutta la rete della GF
    • Anonimo scrive:
      Re: Ormai è evidente

      In questo modo M$ ha messo il suo sigillo su
      tutta la rete della GFBah! Attualmente se faccio una associazione libera con M$ mi viene in menteM$ = bug = falla = exploit = vulnerabilita'Forse la rete della GdF dovrebbe essere in mano a gente piu' seria. BSD per esempio mi sembra molto piu' sicuro.
      • Anonimo scrive:
        Re: Ormai è evidente
        - Scritto da: Anonimo


        In questo modo M$ ha messo il suo
        sigillo su

        tutta la rete della GF

        Bah! Attualmente se faccio una associazione
        libera con M$ mi viene in mente

        M$ = bug = falla = exploit = vulnerabilita'Si certo come no, è notizia di ieri che FireFox è vulnerabile pure alla navigazione tabbed browsing, guarda che tutti i software sono vulnerabili.Se vai a vedere gli elenchi di vulnerabilità liberamente reperibili in rete vedrai che fioccano anche quelle del tuo tanto amato Linuc$.Se Linuc$ non lo stroncano prima ( speriamo ), vedrai che le vulnerabilità sono proporzionali alla diffusione del sistema, gli errori non guardano mica la piattaforma "MS=SI ALTRO=NO", non sono ottusi come te!
        • Anonimo scrive:
          Re: Ormai è evidente
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo




          In questo modo M$ ha messo il suo

          sigillo su


          tutta la rete della GF



          Bah! Attualmente se faccio una
          associazione

          libera con M$ mi viene in mente



          M$ = bug = falla = exploit =
          vulnerabilita'

          Si certo come no, è notizia di ieri
          che FireFox è vulnerabile pure alla
          navigazione tabbed browsing, guarda che
          tutti i software sono vulnerabili.

          Se vai a vedere gli elenchi di
          vulnerabilità liberamente reperibili
          in rete vedrai che fioccano anche quelle del
          tuo tanto amato Linuc$.

          Se Linuc$ non lo stroncano prima ( speriamo
          ), vedrai che le vulnerabilità sono
          proporzionali alla diffusione del sistema,
          gli errori non guardano mica la piattaforma
          "MS=SI ALTRO=NO", non sono ottusi come te!mi sa che se ci sta un ottuso qui sei tuhttp://secunia.com/multiple_browsers_dialog_box_spoofing_test/http://secunia.com/multiple_browsers_form_field_focus_test/ (che nell'ultima nightly[che sto usando] è stata già fissata,dunque per firefox 1.0RC1 previsto a giorni)IE non ha la "vulnerabilità" perché non ha il tabbed browsinginoltre se vedi la lista dei browser vulnerabili ci sono anche:-Avant Browser-Maxthonovvero le 2 "varianti" di IE[andrew]
        • Anonimo scrive:
          Re: Ormai è evidente
          - Scritto da: Anonimo
          Si certo come no, è notizia di ieri
          che FireFox è vulnerabile pure alla
          navigazione tabbed browsing, guarda che
          tutti i software sono vulnerabili.

          Se vai a vedere gli elenchi di
          vulnerabilità liberamente reperibili
          in rete vedrai che fioccano anche quelle del
          tuo tanto amato Linuc$.Se guardi meglio vedrai anche che vengono risolti a velocita' infinitamente superiori a qualsiasi prodotto M$.Stando a quello che dici allora i milioni di server su Internet che usano solo software libero dovrebbero essere tutti bucati e malfunzionanti, ed invece sono li a dare i loro servigi al mondo intero senza pagare gabelle a qualsiasi azienda closed...
    • Anonimo scrive:
      Re: Ormai è evidente

      SCO è il braccio Unix di mamma M$.
      Potete dire quello che volete, ma alla fine
      è così: è l'equivalente
      di Apple, una ditta che ha quote di mercato
      irrisorie ma che viene mantenuta in vita
      artificialmente per ragioni di marketing
      non definirei Apple una societa' che e' rimasta in vita artificialmente... i conti parlano chiaro... vendono e hanno fatturato... non godono di finanziamenti pubblici o regali da nessuno...
      In questo modo M$ ha messo il suo sigillo su
      tutta la rete della GFsu questo concordo...
    • Anonimo scrive:
      Re: Ormai è evidente
      - Scritto da: localhost
      SCO è il braccio Unix di mamma M$.
      Potete dire quello che volete, ma alla fine
      è così: è l'equivalente
      di Apple, una ditta che ha quote di mercato
      irrisorie ma che viene mantenuta in vita
      artificialmente per ragioni di marketingVaglielo a dire a Stebe Jobs.
      In questo modo M$ ha messo il suo sigillo su
      tutta la rete della GFPer me, sei paranoico, non so se a livello patologico o meno.
  • Anonimo scrive:
    Ma allora le barzellette son vere....
    Su tutte quelle barzellette che decantano l'estrema professionalita' dei carabinieri una verita' di fondo c'e'!basta leggere la dichiarazione per rendersene conto.
  • Anonimo scrive:
    solo...
    ... un ente pubblico italiano poteva fare una vaccata del genere...
    • Anonimo scrive:
      Re: solo...
      Tanto al Maggiore Francesco Bosticco non chiederanno mai conto delle scelte fatteNon spende soldi suoi e anche se sbaglia non pagherà mai...
      • Anonimo scrive:
        Re: solo...
        - Scritto da: Anonimo
        Tanto al Maggiore Francesco Bosticco non
        chiederanno mai conto delle scelte fatte
        Non spende soldi suoi e anche se sbaglia non
        pagherà mai...giusto! e in più può fare le interviste da 'figo' :D
        • Anonimo scrive:
          Re: solo...
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo

          Tanto al Maggiore Francesco Bosticco non

          chiederanno mai conto delle scelte fatte

          Non spende soldi suoi e anche se
          sbaglia non

          pagherà mai...

          giusto! e in più può fare le
          interviste da 'figo' :DGatto Silvestro dove sei?:'(
    • Anonimo scrive:
      Re: sòla...
      ....come da subject.........ma se è vero che tutti stanno disinvestendo da sco, perchè la gdf ci guadagna su?
  • Anonimo scrive:
    Non ci credo ....
    Ma dove hanno il cervello, questi signori ????Affidarsi ad un fornitore che ha i giorni contati..........ROBA DA MATTI !!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: Non ci credo ....
      - Scritto da: Anonimo
      Ma dove hanno il cervello, questi signori
      ????
      Affidarsi ad un fornitore che ha i giorni
      contati..........
      ROBA DA MATTI !!!!le barzellette insegnano.........
    • Anonimo scrive:
      Re: Non ci credo ....

      Affidarsi ad un fornitore che ha i giorni
      contati..........Non ci giurerei. Dietro SCO c'e' la lunga mano di zio bill, il nemico numero 1 del Pinguino.Io ci vedo un nesso tra questa notizia e quell'altra recente di Gasparri che si accorda con M$ per la sicurezza dei PC italiani.E io rimpiango sempre piu' di essere itagliano.
      • Anonimo scrive:
        Re: Non ci credo ....
        Si, e magari anche lo zampino degli alieni...- Scritto da: Anonimo


        Affidarsi ad un fornitore che ha i
        giorni

        contati..........

        Non ci giurerei.
        Dietro SCO c'e' la lunga mano di zio bill,
        il nemico numero 1 del Pinguino.
        Io ci vedo un nesso tra questa notizia e
        quell'altra recente di Gasparri che si
        accorda con M$ per la sicurezza dei PC
        italiani.

        E io rimpiango sempre piu' di essere
        itagliano.
        • Anonimo scrive:
          Re: Non ci credo ....
          - Scritto da: Anonimo

          Si, e magari anche lo zampino degli alieni...Dimentichi Michael Jackson sul Go-Kart!
      • Anonimo scrive:
        Re: Non ci credo ....
        - Scritto da: Anonimo


        Affidarsi ad un fornitore che ha i
        giorni

        contati..........

        Non ci giurerei.
        Dietro SCO c'e' la lunga mano di zio bill,
        il nemico numero 1 del Pinguino.Certo Certo!! Zio Bill, il famoso agente della CIA, vero?Ma scendi con i piedi per terra!!!
        • illegalinstruct scrive:
          SCO=MS
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo




          Affidarsi ad un fornitore che ha i

          giorni


          contati..........



          Non ci giurerei.

          Dietro SCO c'e' la lunga mano di zio
          bill,

          il nemico numero 1 del Pinguino.

          Certo Certo!! Zio Bill, il famoso agente
          della CIA, vero?

          Ma scendi con i piedi per terra!!! http://news.osdir.com/article463.htmle' incredibile ,c'e ancora gente che crede *al libero mercato*
    • Anonimo scrive:
      Re: Non ci credo ....
Chiudi i commenti