Stanca, dobloni per spingere una I

La I di Informatica. Così il ministro racconta il rilancio dell'iniziativa che consentirà ai nati nel 1988 di acquistare PC a prezzi agevolati. Pronti anche gli sconti per le famiglie. Obiettivo: tutti in rete


Roma – Sono 593.784 i nati nel 1988 che entro i prossimi 12 mesi potranno acquistare un personal computer fruendo di un contributo pubblico di 175 euro e scegliere di seguire gratuitamente percorsi formativi e certificazioni informatiche di base.

L’iniziativa Vola con Internet è stata annunciata lo scorso venerdì dal ministro all’Innovazione Lucio Stanca , un’iniziativa che fa seguito alle analoghe operazioni degli anni passati. L’anno scorso circa 40mila nati nel 1987 hanno dimostrato di gradire l’iniziativa e hanno fruito degli sconti, quasi la metà di loro hanno anche optato per i corsi di formazione ECDL (European Computer Driving License) di AICA .

Le lettere del ministero all’Innovazione indirizzate a ciascuno degli aventi diritto partiranno già da oggi e conterranno tutte le indicazioni necessarie per accedere al bonus , come viene definito lo sconto finanziato dallo Stato, e ai corsi di formazione che, come detto, questa volta saranno gratuiti . Nella lettera sarà inserito anche il PIN, un codice personale che attiva il contributo.

Da segnalare che la maggior parte di coloro che riceveranno la lettera è di sesso femminile (305.992 ragazze contro 287.792 ragazzi) e molti risiedono in Lombardia (84.079), seguita da Campania (77.990), Sicilia (68.168) e Lazio (53.154). A proposito dell’acquisto del PC, Stanca ha dato un consiglio ai ragazzi: “Ai sedicenni suggerisco di contrattare prima il prezzo per un bonus spontaneo dal negoziante e poi di esibire il bonus governativo. In tal modo potranno massimizzare i benefici”.

Secondo Stanca il decreto che attua l’iniziativa, prevista dalla Finanziaria 2004, non è che uno degli strumenti che il Governo intende mettere in campo per spingere sulla “I” di Informatica , una delle celebri tre I per lo sviluppo dell’Italia.

“A giorni – ha annunciato Stanca – partirà anche l’iniziativa Pc alle famiglie che permetterà di erogare un bonus di 200 euro per l’acquisto di un personal computer o di un portatile, a quei contribuenti che nel 2002 hanno dichiarato un reddito non superiore a 15.000 euro”. Le risorse a disposizione sono pari ad oltre 30 milioni di euro .

Per informazioni sarà attivato un call-center al numero 840.000.160 nonché una sezione del Portale del Cittadino .

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Chat e...violazioni
    In una chat entrano cronicamente dei disturbatori e bestemmiatori che in qualche caso tentano anche di "tirare" giù il sistema.E' legittima la denuncia per "molestie" e "violazione di sistema informatico" ?
  • Anonimo scrive:
    sms Presidenza del Consiglio
    rivolgo una domanda a tutti. rispondetemi a info@ciaoseto.itSe al posto dell'attuale Presidente del Consiglio ci fosse stata unaltra persona, si sarebbe sollevato ugualmente il problema violazione privacy e quant'altro? aspetto le risposte sincere di tutticiao
    • Anonimo scrive:
      Re: sms Presidenza del Consiglio
      bella domanda :)io credo che si sarebbero complimentati per l'idea innovativa, "progressista" e riformatrice.Purtroppo in questo paese non basta avere i voti per governare in tranquillità.
      • Anonimo scrive:
        Re: sms Presidenza del Consiglio
        Pensa ora che non ce li avete piu'....:DZB- Scritto da: Anonimo
        bella domanda :)
        io credo che si sarebbero complimentati per
        l'idea innovativa, "progressista" e
        riformatrice.
        Purtroppo in questo paese non basta avere i
        voti per governare in tranquillità.
    • Anonimo scrive:
      Re: sms Presidenza del Consiglio
      Semplice risposta: altri presidenti del consiglio NON lo avrebbero MAI fatto.ZB***FI 21%? ...a casa!***- Scritto da: Anonimo
      rivolgo una domanda a tutti. rispondetemi a
      info@ciaoseto.it
      Se al posto dell'attuale Presidente del
      Consiglio ci fosse stata unaltra persona, si
      sarebbe sollevato ugualmente il problema
      violazione privacy e quant'altro?
      aspetto le risposte sincere di tutti
      ciao
      • Anonimo scrive:
        Re: sms Presidenza del Consiglio
        Governare in tranquillità.. questo è il problema: forse al Governo è sconosciuta la cultura della democrazia che è, appunto, il pluralismo e la dialettica, appunto la "critica"!Credo che solo i governi dei paesi sovietici o i dittatori come Mussilini, Pinochet ecc. ecc. potevano governare "in tranquillità" giacché nessun oppositore avrebbe potuto liberamente criticarli (e far salva la vita!)!
        • Anonimo scrive:
          Re: sms Presidenza del Consiglio
          (troll)Ma...sbaglio o l'sms era soltanto un invito a votare, allo stesso modo di decine di spot televisivi che anche governi precedenti hanno regolarmemte sponsorizzato ?Non sono d'accordo con qualcuno che ha scritto 21 % ...a casa. Il Polo non ha il 21 % ....ma molto ma molto di più...ma per qualcuno la matematica è un opinione come la democrazia.
      • Anonimo scrive:
        Re: sms Presidenza del Consiglio
        Stavo scrivendo la stessa frase;)cmq l'autore del 3d è palesemente OT(troll)- Scritto da: Anonimo
        Semplice risposta: altri presidenti del
        consiglio NON lo avrebbero MAI fatto.
Chiudi i commenti