Starcraft 2, occhio alle VGA

Alcuni esemplari si surriscaldano. Proprio nelle scene meno complesse dal punto di vista grafico. Blizzard ha già pronta la soluzione, nel frattempo suggerisce di scrivere due righe a mano
Alcuni esemplari si surriscaldano. Proprio nelle scene meno complesse dal punto di vista grafico. Blizzard ha già pronta la soluzione, nel frattempo suggerisce di scrivere due righe a mano

Considerata la mole delle vendite , si tratta di una lista piuttosto ristretta: eppure qualche problemino Starcraft II pare avercelo , in particolare uno riguardante le performance delle schede grafiche. Colpa, così si deduce, di una disattenzione o una dimenticanza degli sviluppatori in fase di ultimazione del gioco: le scene meno complesse, quelle cioè che implicano meno calcoli per la GPU (ivi compresi i siparietti tra una missione e l’altra), vengono renderizzate alla massima velocità possibile, stressando la VGA inutilmente e portandola al limite . Col risultato di surriscaldarla: per fortuna, la soluzione è a portata di mano.

La faccenda pare aver riguardato molti utenti, arrivati persino sui forum ufficiali del gioco a parlare di schede grafiche irrimediabilmente danneggiate: il problema sarebbe causato da un surriscaldamento eccessivo conseguente all’elaborazione senza freni della grafica . In pratica, non essendo stato fissato un limite al numero di fotogrammi che il motore del gioco può elaborare al secondo (l’occhio umano difficilmente è in grado di percepire differenze oltre i 60FPS, limite per altro legato alla frequenza di refresh della maggior parte degli LCD in circolazione), la macchina viene istruita a elaborare al massimo della sua capacità la grafica: col risultato, quando non ce ne sarebbe neppure motivo, di spingere il conto dei FPS su valori altissimi.

La soluzione proposta da Blizzard consiste nel limitare manualmente il numero di fotogrammi elaborati dal motore di rendering del gioco: nella cartella Documenti occorre individuare la directory Starcraft II , e da lì aprire il file variables.txt . Qui occorre aggiungere le due righe:

frameratecapglue=30
frameratecap=60

per arginare il problema. Nel caso il surriscaldamento si verifichi lo stesso, è possibile diminuire ulteriormente i valori indicati, penalizzando tuttavia l’efficacia e la fluidità del gioco.

Infine, vale la pena aggiungere che – sebbene il problema ci sia e verrà probabilmente arginato in una patch di prossima uscita (in una settimana Blizzard ne ha già prodotte due) – una VGA che vada incontro ancora a un surriscaldamento dopo l’inserimento delle due stringhe suggerite è probabilmente vittima di un sistema di raffreddamento non adeguato . In tal caso , è bene verificare che il proprio PC sia opportunamente allestito per fare fronte allo smaltimento del calore.

Luca Annunziata

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

04 08 2010
Link copiato negli appunti