Stazioni cellulari sotto esame

Londra rimpolpa il fondo per le ricerche sui possibili effetti delle stazioni di telefonia mobile, che trasmettono il segnale sul territorio. Per fugare le paure di utenti e famiglie

Londra – Non è la prima volta e probabilmente non sarà l’ultima ma il governo britannico ha ribadito la propria intenzione di lavorare il più possibile su un fronte che sta molto a cuore ai propri cittadini ed elettori. E’ per questo che ha deciso di rifinanziare un importante studio sulla sicurezza delle stazioni radio base delle reti cellulari.

Un progetto varato dal Dipartimento della Salute e della Ricerca, a cui collaborano anche alcuni degli operatori della telefonia mobile ed altri scienziati indipendenti, prevede una spesa di 250mila euro per analizzare le conseguenze dell’esposizione alle stazioni radio base da parte di un gran numero di soggetti.

La prima fase del progetto di ricerca è partita ormai da molti mesi, ed è costituita sull’osservazione di soggetti che risiedono nelle vicinanze delle stazioni. Per la seconda fase saranno necessari molti più volontari. I responsabili dell’Università dell’Essex che lavorano sul progetto stanno cercando un totale di almeno 6mila persone, avendone fin qui trovate meno di 3mila.

Una stazione per cellulari (foto: BTS Friuli) La seconda fase si concluderà solo nel luglio del 2006: ciò si deve alla necessità di attendere che possano manifestarsi eventuali conseguenze delle emissioni delle stazioni. Sebbene i ricercatori siano più che prudenti nel parlare di risultati, appare ovvio che lo scopo principale dello studio è quello di dare una risposta alle preoccupazioni che, di quando in quando, affiorano vivacemente nel pubblico degli utenti .

Va detto che fin qui nessuno studio realizzato sulle stazioni radio base ha dato indicazioni di possibili conseguenze negative per la salute umana.

Da segnalare, infine, che in Italia da lungo tempo sono attivi quelli di BTS Italia , volontari che cercano di censire il numero e la dislocazione delle stazioni radio base sul territorio italiano.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Re: Ma non è open source
    Se se lo fanno pagare mi pare anche giusto visto che ci hanno lavorato delle persone. Altrimenti davvero si dà ragione a chi dice che con l'open source non si guadagna
  • Anonimo scrive:
    Re: STEREOOO????
    - Scritto da: Anonimo
    ....invece come caratteristiche peculiari un
    sistema audio 3D, che permetterà di
    simulare il suono surround sui due diffusori
    stereo integrati....

    EHHHHHHHHHHHHHHHHH?????
    Cioe' fanno fare il "giro" della testa alle
    onde sonore x raggiungere l'altro orecchio e
    "creare l'effetto 3D"???Perchè scomodare il surround ? Basta lo stereo... due altoparlanti a 10 mm di distanza evidentemente li chiamano stereo... tanto i boccaloni li trovano comunque...
  • Anonimo scrive:
    Re: basta che il cellulare funzioni
    - Scritto da: Anonimo
    se sopra c'è linux, microsoft o l'OS
    di paperino non ha importanza. L'importante
    è che il cellulare funzioni.Avrei meno paura ad usare l'OS di Paperino che quello di Redmond. Specie ora che abbiamo il proof-of-concept dei virus per cellulari. Già me lo vedo il loro sistema che, grazie ad uno dei tanti buchi della piattaforma, permette agli spammer di impossessarsi del tuo cellulare e cominciare a sparare SMS a destra e manca, a dumparsi la rubrica, eccetera eccetera. Solo che a differenza delle e-mail quando dovrete pagare 1€ per ogni MMS mandato via da Sasser.SIM32 piangerete. :PApocalittico eh? Fidatevi di Windows, non succederà *mai* una cosa del genere, ve lo dicono loro.
    • Anonimo scrive:
      Re: basta che il cellulare funzioni
      non mi lascio condizionare da queste mode. Non amo Gates, non odio Gates. Se vedrò effettivamente questi problemi non lo compro. Come il fatto che XP si blocchi. A me non si blocca mai, ed i virus che cercano di entrare sono 1 ogni mese, rispediti al mittente dall'antivirus. Quindi dal mio punto di vista è un esagerazione. Non credo alle chiacchere e qui si fanno solo chiacchere.
      • Sandro kensan scrive:
        Re: basta che il cellulare funzioni
        - Scritto da: Anonimo
        non mi lascio condizionare da queste mode.i virus/trojan/worm sono le mode di win.
        Non amo Gates, non odio Gates. Se
        vedrò effettivamente questi problemi
        non lo compro.Quindi tu non hai virus sul tuo pc?
        Come il fatto che XP si
        blocchi. A me non si blocca mai, ed i virus
        che cercano di entrare sono 1 ogni mese,
        rispediti al mittente dall'antivirus. Veramente? Come fai ad essere sicuro che non ti sia entrato in casa? Di virus ne escono in continuazione, hai il substrato giusto perché questi si attacchino e prolifichino. Ti fidi di un antivirus aggiornato di tanto in tanto da quelli che credono di conoscere tutti i virus compresi quelli che ci saranno in futuro?
        Quindi
        dal mio punto di vista è un
        esagerazione. Non credo alle chiacchere e
        qui si fanno solo chiacchere.Se il mio sistema diventasse lo standard e fosse bersaglio di virus-writer userei toni meno sicuri, un probabilmente, un spero, ecc, ecc. Se poi sapessi di avere una gruviera tra le mani sarei molto più incerto nell'esprimermi.
        • Anonimo scrive:
          Re: basta che il cellulare funzioni
          personalmente non ho problemi di virus e ripeto che il pc non si blocca. Ci gioco, ci programmo, rimane acceso giornate intere e non ho problemi. ll fatto che il sistema sia bersagliato lo so, del resto le fiat uno sono le macchine più rubate perchè più diffuse. Come antivirus uso nod e non norton proprio perchè meno diffuso e meno bersagliato. Idem per Opera. Ma non usciamo dal discorso. Linux è un ottimo sistema ma dal mio punto di vista che ci sia lui o altro sul cellulare non mi cambia. Sono scelte di progettazione del produttore. Queste notizie mi infastidiscono perchè alla fine la scelta del cellulare viene influenzata da pratiche ideologiche prima che pratiche. Magari la gente lo compra leggendo linux o windows e neanche sa in realtà cosa c'è dentro. Lo sai che i tifosi della Roma si arrabbiavano se le mogli non compravano la pasta barilla (era lo sponsor all'epoca). Questo è un esempio di stupidità umana (senza offesa per i romani, sono di Roma anche io). Evitiamolo anche in ambiti come questi. Tanto punto informatico lo fa solo per aumentare le visite ad enfatizzare i soliti argomenti: Microsoft VS Linux, P2P vs Urbani.
  • Sandro kensan scrive:
    Il sorpasso
    Rientrando nella normalità dei post su PI, cioè del consumato scontro tra Linus e Windows, faccio presente alcuni punti:La piattaforma di sviluppo è proprietaria ma il cell non la conterrà (ovviamente), avrà invece il SO linux con tanto di codice aperto, quindi molto probabilmente ci sarà chi farà il sw per collegarlo ai suoi consimili su piattaforma fissa (PC linux).Chi ha linux non avrà problemi ad avere il giusto cell, la scelta sarà elevata.Linux inteso come kernel (o kernel ridotto) supererà in breve tempo le installazioni windows. Un tempo ho fatto due conti su quanti pc e quanti cell esistono, la differenza era di ordini di grandezza.Forse in Italia ci sono 60 milioni di Cell e 1 milione di PC. E' sufficiente che un qualche percento di cell cambi SO che win diventa minoranza.Attualmente il cell significa, modem, macchina fotografica, hard disk (il nuovo nokia). Tutto compatibile con Linux? spero e credo di si...
  • Anonimo scrive:
    Ma non è open source
    "[...] Tale piattaforma, che verrà concessa in licenza a società di tutto il mondo...[...]"e non è neppure gratis, quindi non lo voglio(linux)
  • Anonimo scrive:
    Re: Uno scorcio di futuro

    Certo. Ha i suoi svantaggi. Se ti fregano il
    telefono..... :pGia'...a quel punto converrebe averne una copiadi riserva da qualche parte.
    • Anonimo scrive:
      Re: Uno scorcio di futuro
      - Scritto da: Anonimo


      Certo. Ha i suoi svantaggi. Se ti
      fregano il

      telefono..... :p

      Gia'...a quel punto converrebe averne una
      copia
      di riserva da qualche parte.Certo su un bel laptop col pinguino! ;-)
  • gerry scrive:
    Uno scorcio di futuro
    Il cellulare è nato per telefonare, ma è evidente che sta diventando un'altra cosa.E' verò che può sembrare "da sboroni" avere un cellulare che fa questo, quest'altro e magari anche il caffè.Però non è così stupido voler pensare di prendere una miriade di piccoli device (lettori mp3, telecomandi, HD usb, telefonini, fotocamere, schede wireless, palmari) e di fonderli in uno unico.Niente telecomandi in giro per casa (avete presente tv+vcr+dvd+dolby+satellite+DTT) che poi non riesci più a capire qual'è quello che ti serve. Basta che il produttore rilascia sul sito il mod per il tuo telefono.Si può eliminare l'autoradio. Basta un amplificatore standard sulla macchina, da collegare al telefonino/mp3player. Niente più pacchi di CD da portarsi in giro.Si può eliminare il telecomando del cancello (come sopra)e via dicendo..Insomma, non è così stupido o VIP come si potrebbe pensare.Certo. Ha i suoi svantaggi. Se ti fregano il telefono..... :P
  • devmind scrive:
    Re: Cosa offrono i primi modelli...........
    Io per esempio mi sono fatto il 6600 perché anche quando non lo prevedo, posso fotografare, filmare con audio o semplicemente registrare i progressi delle mie pagnottine di figli ;)Cmq rimane fondamentale che la funzione principale che deve fornire con massimo rendimento è quello della ricezione di campo :p
  • Anonimo scrive:
    Re: Il cellu + "giusto", trendy e VIP...
    ci asono anche gli usati a 4-6 mesi, a meno di metà prezzo tutto grazie a quelli che ogni tre mesi si cambiano il cellu perchè non mi va più , non prende bene, fa le foto sfocate...bravi continuate, fate girare l'economia
    • Silenx scrive:
      Re: Il cellu + "giusto", trendy e VIP...
      c'e' anche la moda "quanti cell che mi piacciono ne cambio uno al mese" li vendono e sono dei veri affaroni si trova gente che vende dei nokia 6600 a 120 euro con un mese di vita
  • Anonimo scrive:
    Il cellu + "giusto", trendy e VIP....
    ..... quello da 49 euro a sconto nel primo negozio che trovate.Quello è il vero cellulare VIP x gente che ha i soldi. Tanti soldi.Il resto sono solo ottimi affari per le finanziarie e per le banche.
  • Anonimo scrive:
    Re: STEREOOO????
    - Scritto da: Anonimo
    ....invece come caratteristiche peculiari un
    sistema audio 3D, che permetterà di
    simulare il suono surround sui due diffusori
    stereo integrati....

    EHHHHHHHHHHHHHHHHH?????
    Cioe' fanno fare il "giro" della testa alle
    onde sonore x raggiungere l'altro orecchio e
    "creare l'effetto 3D"???

    boh???
    AHHH!!!!!
    il cellulare e' ENORME e uno lo mette a mo
    di berretto a "punta" una falda su
    un'orecchio , l'altra sull'altro...
    ma per parlare?
    Si urla?Credevo si riferisse all'uso lettore/riproduttore mp3 e filmati...tra l'altro questi videofonini (R) spesso si usano col vivavoce e quindi il salto del cranio non é necessario... :-)
  • Anonimo scrive:
    Re: STEREOOO????
    Credo che in linea teorica sia possibile distorgere il suono per simulare la rifrazione delle onde sonore su un ostacolo immaginario, e quindi anche su immaginarie pareti di una stanza intorno a chi sente, per far arrivare il suono da tutte le direzioni che vuoi. Un po' come per gli ologrammi, ma con le onde sonore al posto di quelle luminose.Boh? E` un'idea, no?
    • devmind scrive:
      Re: STEREOOO????
      Infatti fanno così. SImulano la distorsione e la presentano in formato stereo.
      • Anonimo scrive:
        Re: STEREOOO????
        l'alternativa è creare due barriere sonore reali tirando verso l'esterno le orecchie con indice e pollice !!Volendo è possibile fare anche l'urlo della scimmia per divertire i presenti !!
      • Anonimo scrive:
        Re: STEREOOO????
        A-ha! Bello. Era una buona idea, ma non sapevo se applicassero proprio una cosa del genere. Tanto di cappello.
  • eymerich scrive:
    Re: Cosa offrono i primi modelli........

    Perchè a me, non so a voi, a quello
    serve il telefonino: A TELEFONARE.Evidentemente non basta ... fior di società stanno aspettando il momento in cui questi cosi saranno sufficentemente potenti da rimpiazzare laptop + cellulare tradizionale (o laptop + scheda gprs/umts).A questo punto basta metterci dentro anche un bel gps e hai la macchina perfetta per rappresentante/viaggiatore/rilevazioni di mercato.Ah, sì ... ci puoi fare anche una telefonata.
    • Anonimo scrive:
      Re: Cosa offrono i primi modelli........
      - Scritto da: eymerich

      Perchè a me, non so a voi, a
      quello

      serve il telefonino: A TELEFONARE.

      Evidentemente non basta ... fior di
      società stanno aspettando il momento
      in cui questi cosi saranno sufficentemente
      potenti da rimpiazzare laptop + cellulare
      tradizionale (o laptop + scheda gprs/umts).

      A questo punto basta metterci dentro anche
      un bel gps e hai la macchina perfetta per
      rappresentante/viaggiatore/rilevazioni di
      mercato.

      Ah, sì ... ci puoi fare anche una
      telefonata.Hai dimenticato anche altri usi:videocamera,macchina fotograficaregistratore audiopiattaforma multimediale inclusi videogamesfermacravatta per chi vuole esercitare il collo :D
  • Anonimo scrive:
    Re: Windows mobile
    Brucialo!!!!!Qualsiasi cosa ha win* o la si brucia o si cancella l'o.s.!!
    • Anonimo scrive:
      Re: Windows mobile
      - Scritto da: Anonimo
      Brucialo!!!!!
      Qualsiasi cosa ha win* o la si brucia o si
      cancella l'o.s.!!ecco perchè ti hanno bruciato il cervello! (troll)
    • devmind scrive:
      Re: Windows mobile
      Cattivo :)Sono dell'idea che ogni sistema operativo ha e deve avere il suo utilizzo e che l'integrazione non và cercata installando su tutte le periferiche lo stesso OS ma nel fare ottimi standard e ottime implementazioni.Cmq io tranne linux ho provato vari cellulare con OS diversi e devo dire che ora mi trovo completamente bene con il SinbianOS ed il mio 6600.Windows Smartfone (e non mobile) è lento a morire sul cello :|Basta guerre OS ma cerchiamo di farli dialogare nel giusto modo così che un Windows Mobile non faccia a cazzotti con un Siemens SL55 nel trasferimento vcf o negli appuntamenti (cmq la mobile 2002 cozzava con tutti gli standard :D)
  • TrollSpammer scrive:
    Windows mobile
    non è poi così male. ho un mpx200 e devo dire che è ben fatto. non penso per il cellulare ci siano ad oggi grosse differenze, visto il ridotto uso che è possibile farne. cmq sia sarei curioso di sapere se esisterà una rom linux anche per il mio telefono :)
  • Anonimo scrive:
    STEREOOO????
    ....invece come caratteristiche peculiari un sistema audio 3D, che permetterà di simulare il suono surround sui due diffusori stereo integrati....EHHHHHHHHHHHHHHHHH?????Cioe' fanno fare il "giro" della testa alle onde sonore x raggiungere l'altro orecchio e "creare l'effetto 3D"???boh???AHHH!!!!!il cellulare e' ENORME e uno lo mette a mo di berretto a "punta" una falda su un'orecchio , l'altra sull'altro...ma per parlare?Si urla?
  • Anonimo scrive:
    basta che il cellulare funzioni
    se sopra c'è linux, microsoft o l'OS di paperino non ha importanza. L'importante è che il cellulare funzioni.
  • Anonimo scrive:
    Cosa offrono i primi modelli...........
    ................forse la possibilità di telefonare?Perchè a me, non so a voi, a quello serve il telefonino: A TELEFONARE.
  • Anonimo scrive:
    A ognuno il suo
    negli smartphone diffcilmente qualcun altro oltre a Symbian la farà da padrone; poi con la nuova versione 8.... gli altri per il momento devono accontentarsi delle briciole....
Chiudi i commenti