STMicro vende Kyro al miglior offerente

Lo spietato mercato delle schede grafiche per PC fa un'altra vittima: STMicro, produttore dei chip Kyro. Nvidia sempre più sola


Ginevra – STMicroelectronics , il produttore della linea di chipset grafici Kyro , abbandona il mercato delle schede grafiche per PC. L’annuncio, che per molti operatori del settore non arriva del tutto inatteso, è destinato ad assottigliare ancor più il numero di produttori che nel prossimo futuro si daranno battaglia nello spietato settore degli acceleratori grafici 3D per il mercato home.

In un comunicato, STM ha spiegato di aver messo in vendita la struttura e le attività legate alla produzione di processori grafici per PC, un business che rappresenta soltanto lo 0,002% dei profitti totali di questo gigante europeo dell’elettronica.

STM, che produce chip e dispositivi elettronici per un’ampia rosa di settori, ha dichiarato di voler rifocalizzare il proprio business in mercati a lei strategicamente più congeniali, quali quello delle comunicazioni, dell’industria automobilistica, delle periferiche per computer, degli elettrodomestici digitali e delle smart card. Nel settore consumer in particolare, STM intente moltiplicare i propri sforzi nello sviluppo di set-top box, lettori DVD e TV appliance.

Gli analisti sostengono che il mercato dei chip grafici per PC si è fatto notevolmente più selettivo rispetto al passato, soprattutto per quel che riguarda il segmento delle schede grafiche destinate principalmente al gioco.

Negli ultimi due anni, e soprattutto dopo l’uscita dal mercato di 3Dfx, Nvidia e ATI si sono spartite il mercato delle schede grafiche hi-end ed oggi stanno battagliando anche sul segmento di fascia bassa, un tempo dominio di produttori come S3 (oggi parte integrante di Via) e SiS.

Nessuno, per il momento, azzarda previsioni circa l’identità dell’eventuale acquirente delle tecnologie di STM. Nvidia e ATI potrebbero essere poco interessate ad appropriarsi di una linea di chip che, fino ad oggi, ha mostrato poca competitività con i propri prodotti. L’architettura dei Kyro, ed in special modo la terza generazione di chip a cui STM stava lavorando, potrebbe però stuzzicare l’appetito di Via o di Matrox, azienda che fino ad oggi non ha però mostrato particolare interesse a battagliare con ATI e Nvidia nel settore consumer.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    non occorre: lo spectrum rivive sul web!
    http://www.ciunga.it/jxspeccyehttp://www.ciunga.it/jxspeccy/arc.html
    • Anonimo scrive:
      Re: non occorre: lo spectrum rivive sul web!
      dio mio che figata megagalattica.....mio diodio mionon credo a ciò che vedo.........Oo.... il mio spectrum sigh.. sigh... l'ho venduto a 50 carte.... che idiota....
  • Anonimo scrive:
    Retro Gaming? www.mame.dk
  • Anonimo scrive:
    disinformazione...
    ..."l'estrema semplicità grafica dei giochi che giravano su Intellivision, Spectrum e Commodore 64"...Commodore64? estrema semplicità grafica?ma 'sto tizio che ha scritto l'articolo ha idea di cosa sia un C=64? Sicuramente non l'ha mai posseduto ed ha sentito parlare di emulazione solo adesso.Il chip VIC del C=64 e' una delle più brutte bestie da emulare e tuttora, dopo oltre 15 anni (ricordo che il primo emulatore di C=64 e' stato programmato su Amiga) di studio e lavoro sull'emulazione dello stesso, non si e' nemmeno sfiorata la perfezione.Prima di sparare ca..ate ci si deve informare!
    • Anonimo scrive:
      Re: disinformazione...
      Porca miseria, non abbiamo sfiorato la perfetta emulazione di un C64.... e adesso chi ci salverà???
    • Anonimo scrive:
      Re: disinformazione...
      E' vero, era una grafica cosi' complessa che oggi ci si puo' giocare su un telefono cellulare: http://www.amstrad.com/ams121101/emailer_plus.htmlMa fammi il piacere... E io il C64 ce l'ho avuto eccome!- Scritto da: Parsifal
      ...
      "l'estrema semplicità grafica dei giochi che
      giravano su Intellivision, Spectrum e
      Commodore 64"
      ...

      Commodore64? estrema semplicità grafica?
      ma 'sto tizio che ha scritto l'articolo ha
      idea di cosa sia un C=64? Sicuramente non
      l'ha mai posseduto ed ha sentito parlare di
      emulazione solo adesso.
      Il chip VIC del C=64 e' una delle più brutte
      bestie da emulare e tuttora, dopo oltre 15
      anni (ricordo che il primo emulatore di C=64
      e' stato programmato su Amiga) di studio e
      lavoro sull'emulazione dello stesso, non si
      e' nemmeno sfiorata la perfezione.
      Prima di sparare ca..ate ci si deve
      informare!
    • Anonimo scrive:
      Xbox
      Guarda prima di parlare quello che ti genera XBOX. Rispetto ai mostri di oggi quella e' grafichetta (a cui io sono affezionato tra l'altro).
      • Anonimo scrive:
        Re: Xbox
        - Scritto da: Doom
        Guarda prima di parlare quello che ti genera
        XBOX. Rispetto ai mostri di oggi quella e'
        grafichetta (a cui io sono affezionato tra
        l'altro).Questo POST mi ha fatto ridere per mezz'ora, l'ho fatto leggere a tutto l'ufficio!! Ma va la'??? Davvero XBOX ha una grafica migliore del C64 ? Davvero quella del C64 era grafichetta? MA VA LAAAAA???? bwhahahah!!!Scusa, che commento e'??? Hai detto l'ovvieta' piu' ovvia di questo mondo..Dai, ne aggiungo qualcuna io...Sapete che quando piove ci si bagna? Ehi, il fuoco brucia! Mamma mia, i miei CD sono rotondi!Caspita, che bello iniziare il Lunedi' ridendo a crepapelle... :OAh, il lunedi' e' il primo giorno della settimana... !!
      • Anonimo scrive:
        Re: Xbox
        ...eh già, ma guarda un po'!Se non fosse così, ti immagini che razza di post che spedirebbe uno come ALIEN?Ih, ih, ih...
    • Anonimo scrive:
      Re: disinformazione...
      - Scritto da: Parsifal
      ...
      "l'estrema semplicità grafica dei giochi che
      giravano su Intellivision, Spectrum e
      Commodore 64"
      ...

      Commodore64? estrema semplicità grafica?
      ma 'sto tizio che ha scritto l'articolo ha
      idea di cosa sia un C=64? Sicuramente non
      l'ha mai posseduto ed ha sentito parlare di
      emulazione solo adesso.
      Il chip VIC del C=64 e' una delle più brutte
      bestie da emulare e tuttora, dopo oltre 15
      anni (ricordo che il primo emulatore di C=64
      e' stato programmato su Amiga) di studio e
      lavoro sull'emulazione dello stesso, non si
      e' nemmeno sfiorata la perfezione.
      Prima di sparare ca..ate ci si deve
      informare!Ma che porcate stai sparando??? Personalmente possiedo 3 commodore 64 e un Vic 20, ho anche un emulatore sul mio Mac che funziona alla perfezione...Certa gente vive la sua vita contestando qualsiasi cosa una persona dica... BAH! CHE MONDO!!!
      • Anonimo scrive:
        Re: disinformazione...
        Concordo!!!Un chippetto che andava si'e no ad 1Mhz! 16 colori, con pesanti limitazioni d'uso in un quadrato 8x8 pixel, risoluzione max. 320x200 (o qualcosa del genere).Come si fa a rimpiangere tale epoca? Prova a mostrare qualcuno di tali giochetti ai giovanissimi di oggi: ti sputano in un occhio!By by.
        • Anonimo scrive:
          Re: disinformazione...
          - Scritto da: la giovinezza perduta...
          Concordo!!!
          Un chippetto che andava si'e no ad 1Mhz!
          16 colori, con pesanti limitazioni d'uso in
          un quadrato 8x8 pixel, risoluzione max.
          320x200 (o qualcosa del genere).256x192, se non ricordo male. Io lo Spectrum (Plus) ce l'ho ancora :)
          Come si fa a rimpiangere tale epoca? Prova a
          mostrare qualcuno di tali giochetti ai
          giovanissimi di oggi: ti sputano in un
          occhio!Io la rimpiango.. sara' perche' e' stato il mio primo computer... sara' perche' era infinitamente piu' pacioccabile dei PC attuali... o forse perche' nei giochi per quanto spartani, era richiesta l'immaginazione allo stato puro, ma la rimpiango un po', come se qualcosa si fosse perso per la strada.Saluti.
          • Anonimo scrive:
            Re: disinformazione...
            Si forse e' proprio la semplicita' ad essersi persa per strada: allora infatti i giochi erano si semplici come grafica ma decisamente piu' giocabili di quelli odierni!Ad esempio non riesco proprio a capire come si possa riuscire a giocare oggi ad un gioco come TOMB RIDER: io ci ho provato, ma dopo una settimana di alacre impegnio non sono riuscito ad arrivare nemmeno al secondo livello!Allora o sono rincretinito io o magari la generazione di oggi ha una inteliggenza superiore degnia di Hainstein....o magari piu' semplicemente il suddetto giocho e poco giocabile!
        • Anonimo scrive:
          Re: disinformazione...
          - Scritto da: la giovinezza perduta...
          Concordo!!!
          Un chippetto che andava si'e no ad 1Mhz!
          16 colori, con pesanti limitazioni d'uso in
          un quadrato 8x8 pixel, risoluzione max.
          320x200 (o qualcosa del genere).
          Come si fa a rimpiangere tale epoca? Prova a
          mostrare qualcuno di tali giochetti ai
          giovanissimi di oggi: ti sputano in un
          occhio!

          By by.Eppure se ripenso a quell'epoca provo, invece, un certo rimpianto perche' il C64 e' stato il mio primo computer, ma soprattutto perche' avevo 15 anni di meno e il solo ripensare a tutti quei pomeriggi passati con i miei cugini a giocare (e copiare) decine di giochi mi da veramente un senso di nostalgia (SIGH!)
        • Anonimo scrive:
          Re: disinformazione...
          Per la precisione 320x200 in monocromatico (colore + sfondo) oppure 160x200 in multicolor ( 4 colori di cui 2 sono fissi per tutto lo schermo)E mi ricordo ancora i trucchetti in linguaggio assemply 6502 per aggirare il limite, andando a pilotare direttamente la scansione.
  • Anonimo scrive:
    Lo scorso anno?!
    Se non erro Amstrad ha acquistato la Sinclair pari pari nel lontano 1885/86, altro che lo scorso anno...
    • Anonimo scrive:
      Re: Lo scorso anno?!
      Ma non i giochi: quelli erano ancora delle rispettive case di produzione.- Scritto da: Achille
      Se non erro Amstrad ha acquistato la
      Sinclair pari pari nel lontano 1885/86,
      altro che lo scorso anno...
    • Anonimo scrive:
      Re: Lo scorso anno?!
      - Scritto da: Achille
      Se non erro Amstrad ha acquistato la
      Sinclair pari pari nel lontano 1885/86,
      altro che lo scorso anno...E sì. Altro che lo scorso anno...Nel 1885 c'erano ancora le carrozze .... :-)
      • Anonimo scrive:
        Re: Lo scorso anno?!

        Nel 1885 c'erano ancora le carrozze .... :-)e infatti Sir Clive aveva inventato un triciclo a motore ;-)Il Conte
  • Anonimo scrive:
    Grandi!!!
    Veramente una bella idea!Complimenti Amstrad!
  • Anonimo scrive:
    A-ha!
    "Amstrad ha spiegato che c'è un sacco di gente con la voglia di giocare ai cosiddetti "retro-game", i giochi "di una volta", su dispositivi diversi dal PC."Significativo!Vuoi vedere che l'utente medio sta maturando?E rompendosi finalmete i coglioni di vedere come i S.O. multitasking e le interfaccine a finestre hanno ridotto i videogiochi...(per chi non avesse capito bene di che cacchio stia parlando, le interfacce a finestre, una GUI inevitabile, e il multitasking, sono cose che calzano bene solo a software gestionale, ma i videogiochi hanno bisogno di prendere il controllo di TUTTO il computer... e cecche` se ne dica, la DirectX non supera assolutamente l'ostacolo... semmai, lo smussa leggermente)Si`, sono un retrogrado!Pazienza... sono quello che sono...
    • Anonimo scrive:
      Re: A-ha!
      - Scritto da: alex¸tg[...]
      Significativo!
      Vuoi vedere che l'utente medio sta maturando?
      E rompendosi finalmete i coglioni di vedere
      come i S.O. multitasking e le interfaccine a
      finestre hanno ridotto i videogiochi...Perche' come li hanno ridotti?
      (per chi non avesse capito bene di che
      cacchio stia parlando, le interfacce a
      finestre, una GUI inevitabile, e il
      multitasking, sono cose che calzano bene
      solo a software gestionale, ma i videogiochi
      hanno bisogno di prendere il controllo di
      TUTTO il computer... e cecche` se ne dica,
      la DirectX non supera assolutamente
      l'ostacolo... semmai, lo smussa leggermente)Mi sembra una sciocchezza: il fatto di prendere o meno il controllo della macchina e' un problema, al piu', dello sviluppatore: non certo dell'utente finale.Infatti, al giocatore interessa solo che il gioco funzioni bene. Se poi gira in una finestra di una GUI multitasking oppure no, non gliene importa niente.
      Si`, sono un retrogrado!
      Pazienza... sono quello che sono...L'architettura romana mi piace molto e sono andato a visitarla, nonostante questo non ci andrei ad abitare.I retrogames li adoro (grazie MAME!!!) ma non per questo butto il mio Duron e mi faccio un TI-99/4A (che comunque ho in soffitta :-)).Il passato puo' essere affascinante, ma non si vive di solo passato.
      • Anonimo scrive:
        Re: A-ha!

        I retrogames li adoro (grazie MAME!!!) ma
        non per questo butto il mio Duron e mi
        faccio un TI-99/4A (che comunque ho in
        soffitta :-)).Caspita se lo hai in cantina non e' che me lo regaleresti (sto parlando sul serio)???Il Conte
      • Anonimo scrive:
        Re: A-ha!
        - Scritto da: Rompi.B
        Perche' come li hanno ridotti?Male. Te lo spiego sotto...
        Mi sembra una sciocchezza: il fatto di
        prendere o meno il controllo della macchina
        e' un problema, al piu', dello sviluppatore:
        non certo dell'utente finale.
        Infatti, al giocatore interessa solo che il
        gioco funzioni bene. Se poi gira in una
        finestra di una GUI multitasking oppure no,
        non gliene importa niente.Il gioco non funziona bene se lo sviluppatore non e` a suo agio. Rispondi a queste due semplici domande:- quanti problemi di incompatibilita`, lentezza, malfunzionamenti vari, hai avuto con il PC?- quanti ne hai avuti con la Playstation, o con il Nintendo 64?

        Si`, sono un retrogrado!

        Pazienza... sono quello che sono...
        L'architettura romana mi piace molto e sono
        andato a visitarla, nonostante questo non ci
        andrei ad abitare.
        I retrogames li adoro (grazie MAME!!!) ma
        non per questo butto il mio Duron e mi
        faccio un TI-99/4A (che comunque ho in
        soffitta :-)).
        Il passato puo' essere affascinante, ma non
        si vive di solo passato.Non dicevo di buttare via un processore piu` recente per uno piu` vecchio: dicevo di sfruttare meglio quello recente. Se provi a programmare in assembly, ti rendi conto di quello che intendo... l'assembly sui processori attuali fa cose letteramente "mai viste"... perche` i sistemi operativi ultracomplessi che ci sono in giro per semplificare la vita ai programmi piu` comuni, penalizzano i giochi. Tutto qui, quello che intendevo...
  • Anonimo scrive:
    :))
    Semplicemente Meravigioso.Un vecchio utente ZX Spectrum Sinclair... 16K!!!
Chiudi i commenti