Su MSN si compra musica senza DRM

Re-inaugurato lo Store musicale di MSN Italia. Grafica rinnovata, ma soprattutto niente più lacci digitali sui brani. A Redmond hanno fatto tesoro del passato?

Roma – L’occasione è il Festival di San Remo, l’oggetto la musica e la novità l’assenza di DRM: MSN Italia ha annunciato l’apertura di MSN Music, uno store musicale da cui sarà possibile scaricare MP3 e WMA da un ampio catalogo di singoli e album.

MSN italia ha rafforzato la collaborazione con le maggiori etichette discografiche e con Rockol, definito il principale provider di contenuti online per il mondo della musica. “Con il vastissimo catalogo implementato – spiega Giampiero di Carlo, CEO di Rockol – si propone come un player di prima grandezza in Italia”.

Fra le novità una nuova veste grafica più ampia della precedente e con informazioni più dettagliate sugli artisti, definita più user friendly . L’obiettivo di questo rinnovamento, che segue il restyling di MSN.it, “è quello – racconta Paolo Andreatto, executive producer di MSN.it – di offrire agli utenti sempre il meglio in termini di contenuti di informazione e intrattenimento, garantendo l’esperienza più completa nella ricerca, l’ascolto e il download della propria musica preferita”.

Il servizio è dotato anche di un player per preascoltare la musica (30 secondi di preview), e il team di MSN offrirà playlist e suggerimenti d’ascolto. Unico prerequisito per accedere allo store è registrarsi con Windows Live ID.

La principale novità, tuttavia, è la totale assenza di DRM: tutti i contenuti sono infatti DRM free, al contrario di quanto accaduto nelle precedenti esperienze di commercio musicale messe in piedi a Redmond, finite non proprio nella maniera migliore.

Claudio Tamburrino

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Claudio A. scrive:
    Plastic Logic
    Questa azienda ha prodotti davvero interessanti, unico neo sono in start up da una vita. Credo che l'immediato futuro sarà e-ink. Troppo costosa la carta e il cambio generazionale su nativi digitali avrà grande influssi sul mercato.
  • Funz scrive:
    Notion Ink
    Aspetto lo schermo ibrido LCD / ebook della PixelQI, che dovrebbe uscire a breve sul tablet della notion Ink, ma questo promette di essere ancora meglio. Speriamo non dover aspettare troppo (o per sempre!)
  • rudy scrive:
    dispaly lcd b/n
    francamente un bel display b/n lcd (magari con sotto un lcd colore da usare quando serve) e un sistema per fermare la cpu lasciando solo il refresh minimo, non sarebbe strozzato dai brevetti, e dovrebbe dare accettabili risultati di leggibilita in piena luce e bassi consumi, e costerebbe poco, altro che le pretese di questi readers..vi ricordate i display dei cellulari b/n (e.g. nokia 3310) come si leggevano in piena luce del giorno meglio che al buio, in pratica senza illuminazione dietro?
  • banca scrive:
    Cornici elettroniche
    ottima cosa per le cornici elettroniche, il risparmio di energia dovrebbe essere considerevole
    • pippO scrive:
      Re: Cornici elettroniche

      ottima cosa per le cornici elettroniche, il
      risparmio di energia dovrebbe essere
      considerevoleSe è per quello stampale le foto!
      • giacche scrive:
        Re: Cornici elettroniche
        - Scritto da: pippO
        Se è per quello stampale le foto!Spero tu stia scherzando!Faccio migliaia di foto l'anno e dopo l'acquisto di una banalissima cornice elettronica non ho più il problema degli enormi costi di stampa e delle qualità a spesso scarse dei servizi di stampa rapida.Ora stampo solo le foto da regalare ad amici e parenti o per qualche ingrandimento.Forse non ne hai mai provata una, ma ti assicuro che la comodità è notevole.Ciao
  • Uno scrive:
    ..si ma leggibilità??
    ..si ma leggibilità?? A me piacerebbe un ebook, e aspetto di comprarlo per capire, quando arriverà un prodotto a colori...... questo sarebbe interessante ...ma mi chiedo,primo : uscirà mai? E poi la leggibilità di questi monitor, è paragonabile ad un e-ink o un oled/lcd (rendendolo INUSABILE come ebook.....)?
    • Cipolo scrive:
      Re: ..si ma leggibilità??
      E' ciò che mi chiedevo anc'io. Potrò utilizzarlo per leggere un libro sotto l'mbrellone e con gli occhiali da sole? E per vedere un video? Se si..lo VOGLIO!- Scritto da: Uno
      ..si ma leggibilità?? A me piacerebbe un ebook, e
      aspetto di comprarlo per capire, quando arriverà
      un prodotto a colori...... questo sarebbe
      interessante ...ma mi chiedo,primo : uscirà mai?
      E poi la leggibilità di questi monitor, è
      paragonabile ad un e-ink o un oled/lcd
      (rendendolo INUSABILE come
      ebook.....)?
      • nome e cognome scrive:
        Re: ..si ma leggibilità??
        - Scritto da: Cipolo
        E' ciò che mi chiedevo anc'io. Potrò utilizzarlo
        per leggere un libro sotto l'mbrellone e con gli
        occhiali da sole? E per vedere un video? Se
        si..lo
        VOGLIO!trattasi di e-paper con tecnologia diversa dall'e-ink, per cui sì, lo puoi leggere sotto il solleone come un qualsiasi lettore e-paper.Puoi guardarti pure "video", se intendi le animazioni. Se cerchi l'hd comprati un computer.
    • JosaFat scrive:
      Re: ..si ma leggibilità??
      Un dubbio: ma se riflette luce, non sarà fastidioso per gli occhi? Da utilizzare di e-paper (inteso quello classico, a elettroforesi), che ha un display passivo, ho i miei dubbi.
      • Giorgio scrive:
        Re: ..si ma leggibilità??
        Risoluzioni varie tecnologia:Schermo 75 dpiE-ink 150 dpiFotocopia 300 dpiAlcune stampanti 600 dpiStampa tradizionale fino a 1500 dpi.mirasol non disponibile.Questi sono i fatti.
  • guast scrive:
    Bello, ma ...
    Bello, ma perchè continuano a imitare le perggiori XXXXXXXte della Apple ?Touch screen alla fine significa ditate. Preferisco dei pulsanti esterni più scomodi, ma un apparecchio pensato per la lettura deve essere perfettamente leggibile
    • pinco pallino scrive:
      Re: Bello, ma ...
      - Scritto da: guast
      Bello, ma perchè continuano a imitare le
      perggiori XXXXXXXte della Apple
      ?
      Touch screen alla fine significa ditate.
      Preferisco dei pulsanti esterni più scomodi, ma
      un apparecchio pensato per la lettura deve essere
      perfettamente
      leggibileUn libro si legge con le mani. Di solito interagiamo con gli oggetti con le mani direttamente. Quindi è innaturale l'uso della tastiera piuttosto che di un pannello touchscreen.Quando alla "str...ata" apple pur considerando le scelte di quella ditta dal punto di vista della libertà di utilizzo dei suoi dispositivi al limite della legalità, credo che ipad venderà parecchio, dato che è il solo dispositivo spesso 1,3cm pesante 7 etti a garantire un'autonomia di 10 ore che ha una interfaccia mulitouch *in vetro* così reattiva. Quanto all'assenza del multitasking, se fosse un pc avrei certamente criticato la scelta ma in questo caso visto il piccolo display, è sufficiente che sia in grado di suonare qualche mp3 in sottofondo (e questo lo farà).L'unico vero problema di quel coso è il mancato supporto di flash che mi fa schifo ma che viene usato da molti per creare i menù di navigazione dei siti, con l'ovvia conseguenza che saranno inutilizzabili con ipad.Mi stupisco più che altro di quelli che dicono che c'è di meglio. Si lamentano, certo, ma non propongono soluzioni altrettanto valide (perché non esistono)
      • nome e cognome scrive:
        Re: Bello, ma ...
        - Scritto da: pinco pallino
        Un libro si legge con le mani. Di solito
        interagiamo con gli oggetti con le mani
        direttamente. Quindi è innaturale l'uso della
        tastiera piuttosto che di un pannello
        touchscreen.boh, io trovo molto più pratico girare le pagine col pulsantone sull'ebook reader che in modo classico sul libro cartaceo.
      • Shu scrive:
        Re: Bello, ma ...
        - Scritto da: pinco pallino
        [ipad]
        Mi stupisco più che altro di quelli che dicono
        che c'è di meglio. Si lamentano, certo, ma non
        propongono soluzioni altrettanto valide (perché
        non
        esistono)Io preferisco 1000 volte l'Archos 5 Internet Tablet.- 5", quindi abbastanza piccolo per portarlo dove vuoi e abbastanza grande per navigare decentemente e per leggere ebook.- slot uSDHC, quindi lo puoi espandere di altri 32 (forse presto 64) GB, e trasferire file con altri dispositivi (fotocamere, pc, ecc.), al limite con un adattatore SD.- 8, 32, 160 o 250 GB di spazio- dock già esistenti per farci un po' di tutto (compresa la registrazione di programmi TV e la possibilità di collegare mouse e tastiera)- ricevitore e trasmittente FM- una presa USB standard per collegamento al PC e ricarica- un normale jack standard per le cuffie- pesa 180 grammi (280 quello con HD), non 700- Android, quindi un sistema molto più aperto dell'iPad- la versione base da 8 GB costa 200 euro, non 600...Gli manca la connessione cellulare (GPRS/UMTS), ma ha WiFi/n e BT, e può sfruttare un cellulare in tethering.Ha microfono e altoparlante (e supporta auricolari BT), quindi puoi usarlo per il VoIP.Ha il GPS ed è disponibile come acXXXXXrio lo stand da vetro per l'auto.Ed è già sul mercato da circa un anno.Sta per uscire il 7". Se mantengono le stesse funzioni e le migliorano (per esempio con uno schermo 1024x600 al posto dell'800x480 del 5", o con una porta USB host), e un prezzo decente, sarà comunque un migliaio di volte meglio dell'iPad.Bye.
        • JosaFat scrive:
          Re: Bello, ma ...
          Sono un pochino meravigliato... tutta quella roba a quel prezzo? Se è vero e la popolazione della Terra fosse intelligente, l'iPad non potrebbe aver mercato.
      • JosaFat scrive:
        Re: Bello, ma ...
        Perchè qualcuno dovrebbe desiderare un "dispositivo spesso 1,3cm pesante 7 etti a garantire un'autonomia di 10 ore che ha una interfaccia mulitouch *in vetro* così reattiva" piuttosto che uno da 70 grammi o da 7 chili? 7 etti è trendy?Ci sono fior di palmari che pesano meno e hanno autonomie maggiori. Ci sono book-reader più leggeri, sottili e con uno schermo e-ink (e dunque autonomie enormemente superiori). Non vedo proprio il senso della tua frase.
    • Anonimo scrive:
      Re: Bello, ma ...
      - Scritto da: guast
      Bello, ma perchè continuano a imitare le
      perggiori XXXXXXXte della Apple
      ?
      Touch screen alla fine significa ditate.
      Preferisco dei pulsanti esterni più scomodi, ma
      un apparecchio pensato per la lettura deve essere
      perfettamente
      leggibileAgli schermi touch viene applicato uno strato oleofobico proprio per evitare di lascarci le ditate.
    • JosaFat scrive:
      Re: Bello, ma ...
      Perché ditate? Esiste anche il touch con pennino, come quello delle tavolette Wacom, usato anche nei dispositivi Irex, dove l'unico contatto valido è quello con la penna (così si può scrivere senza timore di non dover toccare con la mano).
Chiudi i commenti