Su WAP un famoso gioco del Commodore 64

Defender of the Crown sarà convertito su telefonino dalla rediviva Cinemaware: le vecchie glorie ritornano
Defender of the Crown sarà convertito su telefonino dalla rediviva Cinemaware: le vecchie glorie ritornano


Roma – Defender of the Crown ha segnato il cuore di tutti gli appassionati di videogiochi ai tempi degli 8 bit. Adesso, dal Commodore 64 arriva direttamente sul telefonino. Gli autori sono sempre gli stessi: Cinemaware, sviluppatori cult degli anni ’80.

Difendere la corona dalle orde dei Sassoni, ai tempi di Re Artù, combattere guerre campali con catapulte e fanti, salvare e sposare principesse nei castelli nemici, conquistare territorio su territorio. Il gioco adesso trasmigrerà dai ricordi degli appassionati agli schermi dei cellulari WAP, curato dagli stessi autori del titolo originale: Cinemaware, società che sembrava ormai scomparsa da molti anni, da poco ritornata sul mercato dei videogiochi.

Cinemaware svilupperà presto il seguito del glorioso titolo uscito su Commodore 64: Robin Hood. Defender of the Crown, prodotto da TBA, raggiungerà gli scaffali dei negozi in versione PC e PlayStation 2 entro la fine del 2002.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

03 09 2001
Link copiato negli appunti