Sudafrica, schedati i cellulari degli stranieri?

Il Parlamento del popoloso stato africano sta vagliando una proposta di legge che prevede la registrazione dei numeri IMEI dei visitatori

Città del Capo (Sudafrica) – Chi prevede di intraprendere un viaggio in Sudafrica potrebbe incappare in una singolare operazione di “schedatura”. Il parlamento di Città del Capo, capitale legislativa dello stato, ha infatti allo studio una proposta di legge che prevede la “schedatura” del telefono cellulare di tutti gli stranieri.

La classificazione avverrebbe all’ingresso nel Paese attraverso la registrazione dell’IMEI dell’apparecchio, insieme al passaporto, per finalità di sicurezza nazionale. Qualora la norma venisse approvata ed entrasse in vigore, ogni visitatore straniero che non acconsentisse alla registrazione dei dati del proprio cellulare sarebbe impossibilitato ad utilizzarlo, per tutta la durata del suo soggiorno.

La proposta si trova ancora al vaglio del Parlamento per l’approvazione. I tre operatori del Paese (MTN, VOdacom e Cell C) hanno obiettato che la registrazione dell’IMEI non è necessaria: sarebbe sufficiente l’abbinamento dell’identità del visitatore, ricavata dalla registrazione del passaporto, con il suo numero di cellulare. Gli altri dati, come il numero di SIM o l’IMEI, possono essere ricavati elettronicamente, hanno precisato.

Una procedura di schedatura analoga a quella ipotizzata per il Sudafrica era stata seguita in Russia fino ad alcuni anni fa, ma poi è stata abolita.

Dario Bonacina

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Raccoon City...
    ... Si prenderà il T-Virus e diventerà un cellulare Zombie.Che schifo.
  • xuneel scrive:
    mysql e php per racoon?
    qualcuno sa se esiste anche php e mysql per racoon o per la versione "da smanettoni"?Un conto è servire semplici pagine html..la figata sarebbe quella di poter intallare gli script open source php (che fanno uso di mysql) su telefonino al fine di usarli come applicazioni locali e/o condivisibili...pensate ad es. ad avere un forum phpbb su telefonino (cylon)... o un fotoblog, un videoblog ecc. ecc.
  • Anonimo scrive:
    IPv6
    senza IPv6 ... con tutti i cellulari che ci sono oggi in giro diventerà tutto un bel guazzabuglio di NAT ...VOGLIO IPv6 !
    • Anonimo scrive:
      Re: IPv6
      E forse non basta neanche...
    • Anonimo scrive:
      Re: IPv6
      - Scritto da:
      senza IPv6 ... con tutti i cellulari che ci sono
      oggi in giro diventerà tutto un bel guazzabuglio
      di NAT
      ...


      VOGLIO IPv6 !I cellulofoni symbian dal 6600 in su supportano IPv6 nativamente lo sanno tutti...
  • Anonimo scrive:
    L'utilità è nelle browser GUI
    La vera utilità di un web server nel cellulare è data dal fatto che in questo modo è possibile sostituire tutta la UI nativa con una UI che viene renderizzata dal browser interno. La UI potrà essere fatta in html o anche in XUL.Quindi abbiamo un browser che gestisce la UI, abbiamo un web server che riceve le richieste dal browser e questo web server inoltrerà le richieste a codice nativo per fare le operazioni classiche (telefona, apri agenda etc).Fino a qui il vantaggio primario è la maggiore facilità con cui si può fare una UI web browser. Ma questo vantaggio si amplifica nel momento in cui vogliamo collegare il cellulare al computer.Per, ad esempio, gestire l'agenda non ci sarà bisogno di installare un programma sul PC, ma ci si collegherà con il proprio browser direttamente al cellulare. Per gli sviluppatori significa fare una solo UI che andrà sia cellulare sia su qualunque browser. Nessuna necessità di sviluppare n applicazioni desktop per i vari sistemi operativi etc etc.
    • Anonimo scrive:
      Re: L'utilità è nelle browser GUI
      Però... già un cell symbian tradizionale è molto poco reattivo se paragonato ad uno normale (3330 rulz) se ancora si cercano soluzioni così cosa dovranno metterci dentro ?
    • Anonimo scrive:
      Re: L'utilità è nelle browser GUI
      - Scritto da:
      La vera utilità di un web server nel cellulare è
      data dal fatto che in questo modo è possibile
      sostituire tutta la UI nativa con una UI che
      viene renderizzata dal browser interno. La UI
      potrà essere fatta in html o anche in
      XUL.
      Quindi abbiamo un browser che gestisce la UI,
      abbiamo un web server che riceve le richieste dal
      browser e questo web server inoltrerà le
      richieste a codice nativo per fare le operazioni
      classiche (telefona, apri agenda
      etc).
      Fino a qui il vantaggio primario è la maggiore
      facilità con cui si può fare una UI web browser.
      Ma questo vantaggio si amplifica nel momento in
      cui vogliamo collegare il cellulare al
      computer.
      Per, ad esempio, gestire l'agenda non ci sarà
      bisogno di installare un programma sul PC, ma ci
      si collegherà con il proprio browser direttamente
      al cellulare. Per gli sviluppatori significa fare
      una solo UI che andrà sia cellulare sia su
      qualunque browser. Nessuna necessità di
      sviluppare n applicazioni desktop per i vari
      sistemi operativi etc
      etc.Eh sì utile senza linguaggio server-side supportati...
  • Anonimo scrive:
    cellullare sempre acceso??? :-O
    figata, non lo nego!però devi tenere il cellulare *sempre* acceso!!!! :)chiunque userà questo sistema è meglio si attrezzi da subitissimo con del mirroring al volo con taaaaaaaaaanti amici :)
    • Anonimo scrive:
      Re: cellullare sempre acceso??? :-O
      Sì. ma chi paga la telefonata o il traffico GPRS? Il web server o chi richiede le pagine? :-DCosa non si inventa per spremere un po' di soldi agli utonti...
  • Anonimo scrive:
    Sono arrivati TARDI
    http://www.microsoft.com/sql/ctp_sqleverywhere.mspx
    • Anonimo scrive:
      sei molto CONFUSO
      si sta parlando di web server
      • Anonimo scrive:
        Re: sei molto CONFUSO
        - Scritto da:
        si sta parlando di web serverVuoi mettere un server SQL in un cellulare? Pensa che bello potrai finalmente usare query SQL per aggiornare la lista dei tuoi nemici!! Urrà!!!!
        • Anonimo scrive:
          Re: sei molto CONFUSO
          - Scritto da:
          Vuoi mettere un server SQL in un cellulare?
          Pensa che bello potrai finalmente usare
          query SQL per aggiornare la lista dei tuoi
          nemici!!
          Urrà!!!!MA CHI CE L'HA MANDATO QUESTO?
  • Anonimo scrive:
    Anche VS Httpd
    VS Httpd è un piccolo web server per Symbian che esiste da qualche anno.Lo usavo quando avevo la flat gprs per pubblicare qualche pagina web e alcune foto.Speriamo che questo porting di Apache sia leggero...
  • Anonimo scrive:
    Molto bello...
    questi telefoni sono sempre più vicini a dei computer.però non vedo proprio l'utilità ad essere sincero.
    • Anonimo scrive:
      Re: Molto bello...
      Sai ad intuito forse te lo spiego,Volendo riutilizzi questa cosa nella vita di tutti i gg un tuo amico vuole un mp3 che hai nel cell gli fai fare una connessione porta seriale bt con gnubox al tuo cell così appena comincia a caricare ha una pagina web che hai creato con tutto quello che vuoi condividere.Oppure hai un sito web leggero... lo schianti nel cell così con lo stesso metodo lo fai vedere ai tuoi amici senza bisogno di un client connesso a internet.Non mi sembra malaccio
      • Anonimo scrive:
        Re: Molto bello...

        Oppure hai un sito web leggero...
        lo schianti nel cell così con lo stesso metodo
        lo fai vedere ai tuoi amici senza bisogno di
        un client connesso a internet.
        Non mi sembra malaccioMi pare una gigantesca ca-zza-ta ! :D
      • Anonimo scrive:
        Re: Molto bello...
        Penso che questa sia la più grossa fregnaccia mai sentita dall'uomo.Posso pure capire i punkabestia che vogliono fare una render farm con una console (LOL) ma questa è in assoluto il top dell'ignoranza.
        • Anonimo scrive:
          Re: Molto bello...

          i punkabestia che vogliono fare una render farm strano, non mi risulta che alcuno di loro abbiamai avuto questa bella idea
          ma questa è in assoluto il top dell'ignoranza.più che le fregnacce di steve panza ballmer ?non credo
        • Anonimo scrive:
          Re: Molto bello...
          - Scritto da:
          Penso che questa sia la più grossa fregnaccia mai
          sentita
          dall'uomo.
          Posso pure capire i punkabestia che vogliono fare
          una render farm con una console (LOL) ma questa è
          in assoluto il top
          dell'ignoranza.Mai dire mai!Ogni cosa sembra inutile finché qualcuno non ne ne ha trovato un'applicazione rivoluzionaria.Pensa a ftp server per sincronizzare file. NTP client per sincronizzare orologi.Linguaggi di scripting come Ruby, Pyton, Lisp, PHP o una shell per scrivere al volo utility di automazione o qualsiasi cosa ti venga in mente...Anche io in questa notizia ci vedo poco di interessante. Ma aspetta che le reti UMTS e suoi successori permetteranno di essere always-on e i cellulari avranno tutti 8-16 e più mega di memoria. E allora ne vedremo delle belle.
      • Anonimo scrive:
        Re: Molto bello...
        - Scritto da:
        Oppure hai un sito web leggero... lo schianti nel
        cell così con lo stesso metodo lo fai vedere ai
        tuoi amici senza bisogno di un client connesso a
        internet.

        Non mi sembra malaccio(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl) Ma che ca*ata è... il sito web accessibile solo dal tuo computer, e pure in miniatura... (rotfl)(rotfl)(rotfl) Ragazzi, questo è PROGRESSO... (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
    • Anonimo scrive:
      Re: Molto bello...
      - Scritto da:
      questi telefoni sono sempre più vicini a dei
      computer.

      però non vedo proprio l'utilità ad essere sincero.Nell'era dei blog, uno scatta una foto con il cellulare e la pubblica direttamente, che ovviamente ha sul cellulare...Con l'avvento delle flat UMTS sara' accessibile a tutti, no?
      • Anonimo scrive:
        Re: Molto bello...
        - Scritto da:
        Nell'era dei blog, uno scatta una foto con il
        cellulare e la pubblica direttamente, che
        ovviamente ha sul
        cellulare...Guarda che non c'è assolutamente bisogno di un webserver sul cellulare per fare questo ;)
        Con l'avvento delle flat UMTS sara' accessibile a
        tutti,
        no?Mah... sarà...
  • TheLoneGunman scrive:
    Symbian 3° edizione = telefono blindato?
    La nokia dovrebbe pensare a ben altro... qualcosa come la richiesta di firme digitali obbligatorie per le installazioni dei programmi (e credo pure sui programmi stessi visto che ne ho provati a copiare alcuni scompattati a mano ma non li mostra nel menu (ma forse è perchè hanno cambiato formato di eseguibile)) che ha inserito sul symbian 3° edizione.Ha praticamente tagliato fuori tutti quelli che programmavano per hobby perchè saranno costretti a pagare per la certificazione del loro software (credo che pure chi faccia freeware debba pagare per avere il codice produttore). Altrochè palladium... questo è ancora peggio.Solo dopo 1 mese che ho preso il n80 mi sono incuriosito vista la mancanza di programmi per quel cellulare e ho scoperto su forums esteri l'amara verità.Se la nokia non torna sui propri passi i loro cellulari blindati se li potranno ben tenere, da me non vedranno più un soldo. Da ora in poi solo cellulari con Windows Mobile, si scaricheranno alla velocità della luce ma almeno ste protezioni vergognose non le hanno (sì hanno l'avviso ma niente più).https://www.symbiansigned.com/ per vedere l'economicissimo processo di signature del software (se guardate per bene i passaggi e cosa richiedono di prerequisiti vedrete che costicchia abbastanza).-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 19 giugno 2006 00.53-----------------------------------------------------------
    • Anonimo scrive:
      Re: Symbian 3° edizione = telefono blind
      Il 6680 è ancora fuori da questo giro ?
    • Anonimo scrive:
      Re: Symbian 3° edizione = telefono blind
      Uhh... forse nella fretta hai perso questa pagina però. E' disponibile il programma di signing anche per le applicazioni freeware, e non costa nulla.Perciò ben venga la blindatura, così la gente non cliccherà più su tutti i virus che gli arrivano via bluetooth!https://www.symbiansigned.com/app/page/freeware
      • TheLoneGunman scrive:
        Potevi leggere meglio il mio post


        Uhh... forse nella fretta hai perso questa

        pagina però. E' disponibile il programma di

        signing anche per le applicazioni freeware,

        e non costa nulla.

        Perciò ben venga la blindatura, così la

        gente non cliccherà più su tutti i virus che

        gli arrivano via bluetooth!Da quanto ho visto (e cosa che tu non hai letto nel post precedente) bisogna avere un ACS Publisher ID che bisogna acquistare su verisign oppure essere membri platinum del forum di sviluppatori nokia. Quindi sempre soldi sono.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 19 giugno 2006 17.21-----------------------------------------------------------
        • Anonimo scrive:
          Re: Potevi leggere meglio il mio post
          Mi sa che quello che non sa leggere qui non sono mica io eh però...le applicazioni vengono firmate con il PUBLISHER's ACS ID. Cioè è una società esterna che si accolla l'onere di metterci la faccia per te, programmatore freeware.Infatti leggendo meglio ancora sotto nel sito...Quindi mi ripeto: ben venga la blindatura su tutti i cell symbian.Q. What happens when the Publisher Certifier signs the application with their ACS Publisher ID?A. An ACS Publisher ID is a unique certificate issued by VeriSign that can be used to authenticate the origin of an application; it stands for Authenticated Content Signing Publisher ID. As a Publisher Certifier for your application, Cellmania are acting as a trust point for the application. Because Cellmania use their own ACS ID it means that the freeware developer does not need to purchase one themselves. You can find further details of the process of getting an ACS Publisher ID and Symbian Signing an application here https://www.symbiansigned.com/app/page/process
          • TheLoneGunman scrive:
            Re: Potevi leggere meglio il mio post
            - Scritto da:
            Mi sa che quello che non sa leggere qui non sono
            mica io eh
            però...
            le applicazioni vengono firmate con il
            PUBLISHER's ACS ID. Cioè è una società esterna
            che si accolla l'onere di metterci la faccia per
            te, programmatore
            freeware.

            Infatti leggendo meglio ancora sotto nel sito...

            Quindi mi ripeto: ben venga la blindatura su
            tutti i cell
            symbian.

            Q. What happens when the Publisher Certifier
            signs the application with their ACS Publisher
            ID?

            A. An ACS Publisher ID is a unique certificate
            issued by VeriSign that can be used to
            authenticate the origin of an application; it
            stands for Authenticated Content Signing
            Publisher ID. As a Publisher Certifier for your
            application, Cellmania are acting as a trust
            point for the application. Because Cellmania use
            their own ACS ID it means that the freeware
            developer does not need to purchase one
            themselves. You can find further details of the
            process of getting an ACS Publisher ID and
            Symbian Signing an application here
            https://www.symbiansigned.com/app/page/processNon sapevo che potessero utilizzare pure altri ACS comunque devi considerare che anche se il software lo firma un'entità esterna è essa che decide quali software firmare e quali meno ed inoltre richiede tutto il codice sorgente. Devi inoltre considerare i ritardi per ogni versione aggiornata di un programma che deve ripassare di nuovo da tutto il processo.E inoltre se questa entità esterna un giorno decidesse che è troppo oneroso validare tutti i programmi gratuitamente? Chi li firmerà mai? E' la nokia a garantire che ci sarà sempre un'entità per firmare il software? No, la nokia non garantisce un bel niente.La restrizione che hanno inserito secondo me è vergognosa, potevano trovare qualcosa di certo trovare qualcosa di meglio.Secondo me i produttori di software a pagamento ne produrranno meno (e ne aggiorneranno meno) per evitare gli oneri di rilascio di ogni programma e inoltre quelli freeware verranno scoraggiati dal processo lunghissimo e umiliante di certificazione.
          • Anonimo scrive:
            Re: Potevi leggere meglio il mio post
            - Scritto da: TheLoneGunman
            - Scritto da:

            Mi sa che quello che non sa leggere qui non sono

            mica io eh

            però...

            le applicazioni vengono firmate con il

            PUBLISHER's ACS ID. Cioè è una società esterna

            che si accolla l'onere di metterci la faccia per

            te, programmatore

            freeware.



            Infatti leggendo meglio ancora sotto nel sito...



            Quindi mi ripeto: ben venga la blindatura su

            tutti i cell

            symbian.



            Q. What happens when the Publisher Certifier

            signs the application with their ACS Publisher

            ID?



            A. An ACS Publisher ID is a unique certificate

            issued by VeriSign that can be used to

            authenticate the origin of an application; it

            stands for Authenticated Content Signing

            Publisher ID. As a Publisher Certifier for your

            application, Cellmania are acting as a trust

            point for the application. Because Cellmania use

            their own ACS ID it means that the freeware

            developer does not need to purchase one

            themselves. You can find further details of the

            process of getting an ACS Publisher ID and

            Symbian Signing an application here

            https://www.symbiansigned.com/app/page/process

            Non sapevo che potessero utilizzare pure altri
            ACS comunque devi considerare che anche se il
            software lo firma un'entità esterna è essa che
            decide quali software firmare e quali meno ed
            inoltre richiede tutto il codice sorgente. Devi
            inoltre considerare i ritardi per ogni versione
            aggiornata di un programma che deve ripassare di
            nuovo da tutto il
            processo.

            E inoltre se questa entità esterna un giorno
            decidesse che è troppo oneroso validare tutti i
            programmi gratuitamente? Chi li firmerà mai? E'
            la nokia a garantire che ci sarà sempre un'entità
            per firmare il software? No, la nokia non
            garantisce un bel
            niente.

            La restrizione che hanno inserito secondo me è
            vergognosa, potevano trovare qualcosa di certo
            trovare qualcosa di
            meglio.

            Secondo me i produttori di software a pagamento
            ne produrranno meno (e ne aggiorneranno meno) per
            evitare gli oneri di rilascio di ogni programma e
            inoltre quelli freeware verranno scoraggiati dal
            processo lunghissimo e umiliante di
            certificazione.umiliante davvero!
  • Anonimo scrive:
    E' già disponibile?
    O è solo una prospettiva futura...
Chiudi i commenti