Sun infila l'Athlon nei server

L'azienda sembra intenzionata a confermare la fiducia ad AMD e adottare le CPU Athlon nella sua rinnovata linea di server low-end Cobalt, dove già erano entrati i K6-II


Sunnyvale (USA) – Potrebbe essere proprio Sun a lanciare i processori Athlon sul mercato dei server. Secondo EBN, infatti, i nuovi modelli di server low-end Cobalt che Sun dovrebbe lanciare sul mercato a partire dalla prossima settimana saranno equipaggiati proprio con i chip hi-end di AMD.

La scelta di Sun, che notoriamente non nutre grandi simpatie per Intel, era già caduta su AMD per l’attuale famiglia di Cobalt, equipaggiati con processori K6-II.

L’unica limitazione nell’adozione di CPU Athlon, per Sun, potrebbe consistere nell’impossibilità di offrire macchine a doppio processore, una funzionalità che gli attuali Athlon sul mercato ancora non hanno e che arriverà solo con il ritardatario chipset 760MP a cui AMD sta lavorando febbrilmente ormai da molti mesi.

Per AMD è di capitale importanza riuscire a penetrare nel mercato aziendale, un segmento dove le “novità” vengono accettate a ritmi molto più blandi rispetto al mercato desktop e la solidità di un marchio conta ben di più del fattore prezzo.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti