Supercomputer, Blue Gene il più veloce

Il dominio del Giappone sulla classifica dei computer più veloci al mondo dopo due anni è stato infranto da un nuovo mostro di calcolo targato IBM. Ma Big Blue non s'accontenta...


Rochester (USA) – Da oltre due anni i grossi calibri negli Stati Uniti stanno cercando di riappropriarsi della palma per il supercomputer più veloce al mondo, un trofeo che era era stato sottratto senza troppi convenevoli dal Giappone con il debutto dell’ormai famoso Earth Simulator di NEC .

A riportare il primato di calcolo in suolo americano è un nuovo supercomputer di IBM che, seppure ancora in fase di sviluppo, è già riuscito a mettere dietro il monster giapponese – anche se di un soffio – totalizzando un indice prestazionale di 36,01 teraflop: all’inizio del 2002 l’Earth Simulator fermò la lancetta a 35,86 teraflop.

Come noto, 1 teraflop equivale a mille miliardi di calcoli in virgola mobile al secondo. Per misurare le prestazioni dei supercomputer, l’attuale standard industriale è rappresentato da Linpack , lo stesso benchmark promosso come suite di test di riferimento dall’organizzazione che stila semestralmente la nota classifica Top500.org : il nuovo mostro “blu” dovrebbe entrare a far parte di tale elenco a partire dal prossimo novembre, quando la TOP500 verrà aggiornata.

L’importanza del raggiungimento di questo nuovo traguardo trascende la pura sfida tecnologica: per gli USA essere tornati al vertice della classifica dei computer più veloci al mondo significa riconfermare la propria leadership economica, oltre che tecnologica, soprattutto in settori industriali, come quello delle biotecnologie, dove sviluppo e innovazione sono legati a doppio filo con le tecnologie di supercomputing.

“Il fatto che un vendor non americano come NEC abbia creato il più veloce computer al mondo è stato avvertito dall’America come una grande sfida alla sua rinomata industria dei computer”, ha commentato Horst Simon, director del supercomputing center del Lawrence Berkeley National Lab in California.

Il nuovo supercomputer da primato di IBM si basa su Blue Gene/L, una tecnologia che, allontanandosi radicalmente dal modello di supercomputing monolitico e interamente basato su tecnologie proprietarie qual era fino a pochi anni fa quello di IBM, abbraccia un modello più aperto e flessibile che ha come priorità l’ottimizzazione dei costi, dei consumi energetici e degli ingombri. In linea con questi obiettivi, il fulcro di questi sistemi è costituito dal sistema operativo open source Linux e da uno speciale processore dual-core basato sull’architettura Power, la stessa su cui poggiano, ad esempio, le CPU utilizzate sui più recenti computer di Apple.


IBM ha spiegato che il nuovo Blue Gene/L, grazie alla sua architettura “a celle”, ha una dimensione fisica cento volte inferiore a quella dell’Earth Simulator e consuma soltanto una frazione dell’energia elettrica necessaria a quest’ultimo.

Al momento esistono già alcuni prototipi di Blue Gene/L operativi in alcuni grandi laboratori di ricerca, tra cui il Lawrence Livermore National Laboratory (LLNL) e l’Argonne National Laboratory: nessuno di questi, però, era arrivato ad insidiare la posizione di vertice della Top500. La nuova versione da 36 teraflop è solo un “cucciolo” rispetto a ciò che IBM implementerà, nei prossimi mesi, presso l’LLNL: se l’attuale macchina si basa su 16.000 processori, il prossimo modello potrà contare sui cavalli di 131.000 CPU e raggiungere una performance di picco teorica di 360 teraflop. Nonostante ciò, questo vero e proprio mostro di calcolo occuperà una superficie equivalente a quella di metà campo da tennis: “con le tecnologie tradizionali”, ha spiegato Big Blue, “occorrerebbe metà campo da calcio e forse più”.

Si possono trovare maggiori informazioni sul futuro sistema Blue Gene/L in questo articolo pubblicato su Top500.org.

I supercomputer Blue Gene/L si basano in larga parte su componenti che si trovano normalmente in commercio: se dal lato dei costi e della flessibilità d’implementazione questo è sicuramente un vantaggio, in certi ambiti applicativi tale approccio si rivela poco adatto a soddisfare esigenze specifiche, che spesso richiedono ancora l’uso di architetture specializzate. La tecnologia di Big Blue è stata originariamente sviluppata, da qui il nome di “Blue Gene”, per soddisfare le crescenti esigenze di calcolo nel settore delle ricerca genetica, tuttavia il colosso di Armonk conta di vendere i suoi “ferri” anche in diversi altri ambiti scientifici e industriali, quali quello petrolifero, finanziario, astronomico e geofisico.

La tecnologia degli attuali Blue Gene/L servirà ad IBM per preparare il terreno, fra pochi anni, all’avvento dei supercomputer con capacità di calcolo nell’ordine dei petaflop: questi sistemi dovrebbero portare il nome di Blue Gene/C e /P.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • giustiziadivina scrive:
    La VERITA'!!!
    La verita' e' che vi siete fatti infinocchiare da uno o piu' troll x non dire di peggio) o, e questo e' pure peggio (anche per lui), da qualche stipendiato della SIAE, o della FIMI, o della BSA, o della M$, o di piu' voi preferite (e' cmq qualcuno che avra' vita breve per i colpi attuali e futuri).Non lasciatevi trascinare in sterili ed inutili polemiche.Noi la verita', quella vera, sapiamo bene dov'e'.Se qualcuno non lo sa', o vuole ignorarlo e pretende che tutti seguano il suo esempio, be'... CHE SI F077@ LUI E TUTTI I SUOI DATORI DI LAVORO!!!E nel caso sia un troll, la natura e' gia' stata troppo bastarda...
  • Kremmerz scrive:
    Una cosa parecchio inquietante.
    Si parla sempre di sanzioni per chi scarica. In questo caso l'oggetto è una proposta di legge americana. Di Urbani ormai sappiamo tutto, comprese le sanzioni che non sto a ricordare.Pochi minuti fa mi sono chiesto: "Ma chi scarica materiale pedopornografico quanto rischia?" L'ho pensato perchè non ne ho idea e perchè immaginavo che sarebbe stato sicuramente punito più severamente rispetto a chi scarica materiale coperto da copyright (cosa che ovviamente non hanno i filmati pedopornografici!).La risposta che mi sono dato facendo una ricerca su google è inquietante ed è la seguente:Art. 2 1. L'articolo 600 quater del codice penale è sostituito dal seguente:?Art. 600 quater (Detenzione di materiale pornografico). Chiunque, al di fuori delle ipotesi previste dall'articolo 600 ter, consapevolmente si procura o detiene materiale pornografico realizzato utilizzando minori degli anni diciotto, è punito con la reclusione fino a tre anni e con la multa non inferiore a euro 1.549?.Praticamente se condivido musica con il p2p rischio esattamente quello che rischia chi scarica filmini pedopornografici. Ora voglio solo che qualcuno mi smentisca perchè non avevo mai preso in considerazione la cosa da questo punto di vista!Davvero, io non sono un esperto, volio solo ch qualcuno che si intende di cose legali mi dica che non è proprio così!
    • Kremmerz scrive:
      Re: Una cosa parecchio inquietante.
      Ah...mi sono dimenticato il link dove ho preso l'articolo:http://www.altalex.com/index.php?idstr=49&idnot=78
    • Kremmerz scrive:
      Re: Una cosa parecchio inquietante.
      http://www.crimine.info/public/crimineinfo/norme/600_ter.htmMi sa che è proprio così...nel primo post c'era una distionzione tra quell'ipotesi di reato e l'articolo 600 ter...sopra c'è quell'articolo dove si dice che la multa massima è d 5000?! Rischia di più in soldoni chi scarica musica...In pratica....io condivido musica protetta da copyright e rischio di più di chi detiene materiale pedopornografico! Ancora non ci posso credere. Ma qualcuno si era mai accorto di questa cosa? Non è vergognosa?
      • Anonimo scrive:
        Re: Una cosa parecchio inquietante.
        Non me ne ero mai accorto ma chissà perchè non è che mi stupisca particolarmente ormai... E' vergognosa ma non inaspettata :(
  • Anonimo scrive:
    ecco
    invece di lamentarsi facciano come sky (pezzi di m... di prima categoria che stanno rovinando lo sport) e si facciano sviluppare un sistema antipirateria personale in modo da essere gli unici a conoscerlo.Certo se poi i costi dei prodotti rimarranno gli stessi ciao..il consumatore ha sempre la libertà di scegliere se comprare o no!Il problema vero è che questi signori vogliono ottenere il massimo con il minimo sforzo..per anni ci hanno preso in giro facendoci credere che ci stavano vendendo straordinari prodotti a prezzi folli e ora che c'è crisi economica per tutti pretendono che la gente continui a consumare questi LUSSI(inutili) lo stesso..il periodo delle vakke grasse per ora è finito..e chi come voi (cinema musica ecc...) vende aria (roba non necessaria alla vita quotidiana) si deve rassegnare!lo yacht per un po rimarra in porto
  • Anonimo scrive:
    Senza il P2P...
    ...non avrei mai conosciuto la musica lounge, la musica chillout, i Buddha Bar, i Cafè del Mar, la musica jazz, i concerti di Rachmaninoff, le raccolte per piano di Final Fantasy, tutti i Tubolar Bells..........Li ho ascoltati, ebbene si, e mi sono arricchito...........L'ANIMA E LO SPIRITO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!...ho cancellato anche tanta immondizia che, una volta scaricata, mi sono reso conto che non valeva un granchè.E poi ....ho acquistato!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!A Parigi ho comprato dischi jazz e chillout in Italia introvabili, a Bruxelles ho acquistato nuove sonorità lounge, e così via........e questo avendo conosciuto artisti e titoli mediante la RETE P2P tanto bistrattata.Ho adoperato delle scelte dopo aver valutato quello che mi piaceva e quello che invece, dietro un nomone spinto dalle etichette discografiche, era solo fuffa.Ripeto, ho arricchito soprattutto me stesso e le mie conoscenze musicale.Grazie P2P, nel bene e nel male
    • Anonimo scrive:
      Re: Senza il P2P...
      - Scritto da: Anonimo
      Li ho ascoltati, ebbene si, e mi sono
      arricchito......bravo pero' manca la musica ehru del maestro xian
      • Anonimo scrive:
        Re: Senza il P2P...
        - Scritto da: Anonimo
        - Scritto da: Anonimo


        Li ho ascoltati, ebbene si, e mi sono

        arricchito......

        bravo pero' manca la musica ehru del maestro
        xianAlmeno io ho ascoltato qualcosa, tu solo il rumore che fanno i tuoi due neoroni ciechi che continuano ad urtarsi nell'infinita landa desolata del tuo cervello!!!!!!!!!!
  • Anonimo scrive:
    Ed intanto Calisto Tanzi torna libero
    Così, ora si dan 4 anni al 13enne che scarica un file illegale e callisto tanzi, noto per aver combinato il macello col caso parmalat, ora è libero.Bellissimo, guarda.. son senza parole.
  • Anonimo scrive:
    legali? Lockati e LOSSY
    quelli legali non sono assolutamente liberi da usare e soprattutto sono LOSSY e non LOSSLESS!!!!!!!!!!!se devo pagare, voglio LOSSLESS
  • Anonimo scrive:
    E intanto i terroristi
    su internet postano le istruzioni di come confezionare autobombe, ecc. ecc., minacciano, ecc. ecc.Complimenti agli USA !
    • Anonimo scrive:
      Re: E intanto i terroristi
      - Scritto da: Anonimo
      su internet postano le istruzioni di come
      confezionare autobombe, ecc. ecc.,
      minacciano, ecc. ecc.
      Complimenti agli USA !mi sa che ti sei bevuto le balle che leggi sul giornale
    • GrayLord scrive:
      Re: E intanto i terroristi
      - Scritto da: Anonimo
      su internet postano le istruzioni di come
      confezionare autobombe, ecc. ecc.,
      minacciano, ecc. ecc.
      Complimenti agli USA !Se e' per questo seguendo l'universita' di fisica impari come costruire una bomba atomica, sporca o meno.Seguendo un professionale di elettronica impari a costruire inneschi di tutti i tipi.Facendo chimica scopri come fare composti acidi, esplosivi o incendiari.Con medicina impari ad uccidere senza lasciare tacce.Chiudiamo scuole ed universita ???
      • Anonimo scrive:
        Re: E intanto i terroristi
        - Scritto da: GrayLord
        Se e' per questo seguendo l'universita' di
        fisica impari come costruire una bomba
        atomica, sporca o meno.la favola della bomba sporca se la sono inventata per coprire il petardo atomico di jakarta se qualcuno va a controllare le radiazioni intorno al cratere d'altra parte dimmi tu da quando le autobombe fanno una colonna di fumo bianco e lasciano il cratere per terra
        • Anonimo scrive:
          Re: E intanto i terroristi
          - Scritto da: Anonimo
          - Scritto da: GrayLord

          Se e' per questo seguendo l'universita' di

          fisica impari come costruire una bomba

          atomica, sporca o meno.
          la favola della bomba sporca se la sono
          inventata per coprire il petardo atomico di
          jakarta se qualcuno va a controllare le
          radiazioni intorno al cratere d'altra parte
          dimmi tu da quando le autobombe fanno una
          colonna di fumo bianco e lasciano il cratere
          per terraContrariamente alle bombe atomiche, nelle quali l?esplosione è prodotta dalla fissione o dalla fusione di materiale fissile radioattivo, nel caso delle «bombe sporche» si tratta di esplosivo convenzionale ricoperto con materiale radioattivo. Particolarmente idonei alla fabbricazione di queste «bombe sporche» sono i nuclidi Cs-137 (cesio), Am-241 (americio) e Co-60 (cobalto).
          • Anonimo scrive:
            Re: E intanto i terroristi
            - Scritto da: Anonimo
            Contrariamente alle bombe atomiche, nelle
            quali l?esplosione è prodotta dalla
            fissione o dalla fusione di materiale
            fissile radioattivo, nel caso delle «bombe
            sporche» si tratta di esplosivo
            convenzionale ricoperto con materiale
            radioattivo. Particolarmente idonei alla
            fabbricazione di queste «bombe sporche» sono
            i nuclidi Cs-137 (cesio), Am-241 (americio)
            e Co-60 (cobalto).certo peccato che non se ne sia mai vista una in circolazione mentre i petardi di jakarta bali e baghdad si sono visti eccome per non parlare dei proiettili con l'uranio impoverito su cui ci sarebbe da fare un discorso a parte
          • Anonimo scrive:
            Re: E intanto i terroristi
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo

            Contrariamente alle bombe atomiche, nelle

            quali l?esplosione è prodotta dalla

            fissione o dalla fusione di materiale

            fissile radioattivo, nel caso delle «bombe

            sporche» si tratta di esplosivo

            convenzionale ricoperto con materiale

            radioattivo. Particolarmente idonei alla

            fabbricazione di queste «bombe sporche» sono

            i nuclidi Cs-137 (cesio), Am-241 (americio)

            e Co-60 (cobalto).
            certo peccato che non se ne sia mai vista
            una in circolazione mentre i petardi di
            jakarta bali e baghdad si sono visti eccome
            per non parlare dei proiettili con l'uranio
            impoverito su cui ci sarebbe da fare un
            discorso a partePer fortuna, altrimento qualcuno non sarebbe qui a parlarne, del resto il movimento del materiale atomico viene tenuto sotto stretto controllo da parte delle forze di polizia e dei servizi segreti.Qui scattano semplicemente 2 possibilita':1) Le forze dell'ordine fanno il loro lavoro ed e' vero che sono stati fermate diverse persone in possesso di materiale nucleare come di recente affermato in francia.2) E' tutto un complotto, i governi sono gia' daccordo con loro per raccontare al popolo un sacco di caz*volate, gli ufo sono gia' in contatto con i maggiori governi mondiali ecc...
          • Anonimo scrive:
            Re: E intanto i terroristi

            Per fortuna, altrimento qualcuno non sarebbe
            qui a parlarne, del resto il movimento del
            materiale atomico viene tenuto sotto stretto
            controllo da parte delle forze di polizia e
            dei servizi segreti.spiegami allora com'e' che un'autobomba lascia un cratere di un paio di metri e rompe i vetri di 15 piani lasciando una colonna di fumo bianca uguale ai botti nucleari dei test in nevada e gia' che ci sei spiegami come ha fatto il treno di ryongchon a lasciare un cratere altro quanto tre cristiani visto che a casa mia le bombe esplodono nella direzione di minor resistenza quindi non certo verso il basso dato che un'autobomba non e' un missile
            2) E' tutto un complotto, i governi sono
            gia' daccordo con loro per raccontare al
            popolo un sacco di caz*volate, gli ufo sono
            gia' in contatto con i maggiori governi
            mondiali ecc...una rapida lettura di un giornale ti dovrebbe far uscire rapidamente da questa comoda culla di banalita'
          • Anonimo scrive:
            Re: E intanto i terroristi
            - Scritto da: Anonimo

            Per fortuna, altrimento qualcuno non sarebbe

            qui a parlarne, del resto il movimento del

            materiale atomico viene tenuto sotto stretto

            controllo da parte delle forze di polizia e

            dei servizi segreti.
            spiegami allora com'e' che un'autobomba
            lascia un cratere di un paio di metri e
            rompe i vetri di 15 piani lasciando una
            colonna di fumo bianca uguale ai botti
            nucleari dei test in nevada Azzz.... Dici che anche quando eleggono un nuovo papa, visto fanno una fumata bianca usano del materiale nucleare !!!!!Oppure se corri sulla sabbia bianca di una spiaggia e sollevi polvere bianca allora ci sara' del materiale fissile sulla spiaggia ????
            e gia' che ci
            sei spiegami come ha fatto il treno di
            ryongchon a lasciare un cratere altro quanto
            tre cristiani visto che a casa mia le bombe
            esplodono nella direzione di minor
            resistenza quindi non certo verso il basso
            dato che un'autobomba non e' un missileEssenzialmente a casa mia non si giudica il tipo di esplosivo dal colore del fumo ROFTL :-)

            2) E' tutto un complotto, i governi sono

            gia' daccordo con loro per raccontare al

            popolo un sacco di caz*volate, gli ufo

            sono

            gia' in contatto con i maggiori governi

            mondiali ecc...
            una rapida lettura di un giornale ti
            dovrebbe far uscire rapidamente da questa
            comoda culla di banalita'sui giornali leggo che nella ex Jugoslavia di recente sono stati fermati elementi che avevano già messo le mani su materiale radioattivo per costruire bombe sporche.
          • Anonimo scrive:
            Re: E intanto i terroristi
            - Scritto da: Anonimo
            Azzz.... Dici che anche quando eleggono un
            nuovo papa, visto fanno una fumata bianca
            usano del materiale nucleare !!!!!ho un'idea perche' non costruisci un'autobomba e la fai scoppiare cosi' dopo vediamo che fine fa questa tua sagace osservazione
            Oppure se corri sulla sabbia bianca di una
            spiaggia e sollevi polvere bianca allora ci
            sara' del materiale fissile sulla spiaggia
            ????non credo che tu riesca a sollevare una colonna di fumo di qualche decina di metri correndo sulla spiaggia e neanche che sotto la sabbia sia nascosto il fumo forse hai scritto queste due banalita' per farti bello purtroppo le foto della bbc dicono il contrario
            Essenzialmente a casa mia non si giudica il
            tipo di esplosivo dal colore del fumo ROFTLho capito allora e' normale che con 300kg di pezzentissimo esplosivo fatto in casa dal terrorista si riescano a far saltare per aria i vetri dell'ultimo piano
            sui giornali leggo che nella ex Jugoslavia
            di recente sono stati fermati elementi che
            avevano già messo le mani su
            materiale radioattivo per costruire bombe
            sporche.sui giornali leggo che secondo powell le wmd non esistono peccato che in guerra ci siamo andati lo stesso quindi fai due conti e se ti piace farti prendere per il culo a me sta bene anche cosi' d'altra parte non e' certo compito mio prenderti per mano e spiegarti le cose
          • Anonimo scrive:
            Re: E intanto i terroristi
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo

            Azzz.... Dici che anche quando eleggono un

            nuovo papa, visto fanno una fumata bianca

            usano del materiale nucleare !!!!!
            ho un'idea perche' non costruisci
            un'autobomba e la fai scoppiare cosi' dopo
            vediamo che fine fa questa tua sagace
            osservazione

            Oppure se corri sulla sabbia bianca di una

            spiaggia e sollevi polvere bianca allora ci

            sara' del materiale fissile sulla spiaggia

            ????
            non credo che tu riesca a sollevare una
            colonna di fumo di qualche decina di metri
            correndo sulla spiaggia e neanche che sotto
            la sabbia sia nascosto il fumo forse hai
            scritto queste due banalita' per farti bello
            purtroppo le foto della bbc dicono il
            contrarioNo, ho scritto questo per spieggare che non e' dal colore del funo che si distingue i tipo di esplosivo usato, al massimo si puo' capire da quello che tipi di materiale c'erano nelle immediate vicinanze del luogo dell'esplosione.

            Essenzialmente a casa mia non si
            giudica il

            tipo di esplosivo dal colore del fumo
            ROFTL
            ho capito allora e' normale che con 300kg di
            pezzentissimo esplosivo fatto in casa dal
            terrorista si riescano a far saltare per
            aria i vetri dell'ultimo pianoSi, e' normale, e' dovuto allo spostamento d'aria ed i materiali rigidi come il vetro ne sono particolamente sensibili. E' capitato anche che interi paesi di montagna si siano trovato i vetri esplodere a causa del bang ultrasonico di aerei militari a quota eccessivamente bassa. Nessuna esplosione e nessuna magia.

            sui giornali leggo che nella ex
            Jugoslavia

            di recente sono stati fermati elementi che

            avevano già messo le mani su

            materiale radioattivo per costruire bombe

            sporche.
            sui giornali leggo che secondo powell le wmd
            non esistono peccato che in guerra ci siamo
            andati lo stesso quindi fai due conti e se
            ti piace farti prendere per il culo a me sta
            bene anche cosi' d'altra parte non e' certo
            compito mio prenderti per mano e spiegarti
            le cosele WMD sono genericamente weapons of mass destruction, di cui le bombe sporche fanno parte insieme ai veri ordigni nucleari, ma la differenza e' che nelle prime non vi e' fissione.
          • Anonimo scrive:
            Re: E intanto i terroristi

            No, ho scritto questo per spieggare che non
            e' dal colore del funo che si distingue i
            tipo di esplosivo usato, al massimo si puo'
            capire da quello che tipi di materiale
            c'erano nelle immediate vicinanze del luogo
            dell'esplosione.tuttavia le bombe dell'eta non lasciano il cratere e fanno il fumo nero e soprattutto non distruggono un palazzo di 15 piani
            Si, e' normale, e' dovuto allo spostamento
            d'aria ed i materiali rigidi come il vetro
            ne sono particolamente sensibili. E'calcola allora la pressione che dev'essere arrivata al 15esimo piano e considera che i vetri di un palazzo di 15 piani non sono la finestra del bagno della baita di montagna in piu' non si spiega com'e' che la guardia vicino alla bomba non si e' fatta niente visto che ha scansato il vettore dell'esplosione quindi forse la bomba era sottoterra visto che c'e' pure il cratere a meno che non abbiano lanciato tutta l'automobile da un aereo di passaggio cosa che tenderei ad escludere oltre naturalmente al dettaglio che il pezzentissimo clorato di potassio e' poco piu' di un petardo
            le WMD sono genericamente weapons of mass
            destruction, di cui le bombe sporche fanno
            parte insieme ai veri ordigni nucleari, ma
            la differenza e' che nelle prime non vi e'
            fissione.peccato che la balla dell'uranio nigeriano se l'e' inventata allawi mentre dell'uranio impoverito che svolazza in giro non parla nessuno non a caso a londra hanno trovato il plutonio dei test del 53 intanto la gente muore nel deserto e in qualche fossa comune dimenticata da tutti mentre quei quattro politicanti raccontano balle in tv
  • Anonimo scrive:
    bene finalmente chi riconosce una legge
    finalmente c'è chi riconosce una buona legge e la usa come modello. Senza essere contro il p2p, ma quando si usa per fare attività illegale si va giustamente al gabbio
    • Anonimo scrive:
      Re: bene finalmente chi riconosce una le
      - Scritto da: Anonimo
      finalmente c'è chi riconosce una
      buona legge e la usa come modello. Senza
      essere contro il p2p, ma quando si usa per
      fare attività illegale si va
      giustamente al gabbiomi sto introducendo nel tuo pc per vedere se il sw è originale...attendere prego...fatto ! domani ti arriva la polizia a casa...
    • Anonimo scrive:
      Re: bene finalmente chi riconosce una le
      - Scritto da: Anonimo
      finalmente c'è chi riconosce una
      buona legge e la usa come modello. Senza
      essere contro il p2p, ma quando si usa per
      fare attività illegale si va
      giustamente al gabbioO tipo... Ma sei gia' stato dentro che lo chiamo "il gabbio" ??? E' dialetto da galeotti.
  • Anonimo scrive:
    anche in Francia ne hanno beccato uno !
    e rischia la galera, è la fine ragazzi (ANSA) - PARIGI, 28 SET -Alexis, 28 anni, insegnante rischia tre anni dicarcere e 300.000 euro di multa per aver scaricato musica da Internet.Mentre, anche per il suo lavoro di musicista dilettante,Alexis passava iltempo a scaricare, come fanno altri 8 milioni di francesi, l'occhioimplacabile del gruppo specializzato di gendarmeria informatica lo spiava.L'insegnante, risulta come l'unico capro espiatorio di un fenomenoplanetario, che negli ultimi anni ha messo a nudo l'industria discografica.28/09/2004 19:44
    • Anonimo scrive:
      Re: anche in Francia ne hanno beccato uno !
      che stronzata
    • Anonimo scrive:
      Re: anche in Francia ne hanno beccato uno !
      ottimo
    • Anonimo scrive:
      Re: anche in Francia ne hanno beccato uno !
      Ma si; ogni tanto ne beccano uno che poi è quello che la paga per tutti. Certo che per darli 300.000 euro di multa , che cosa ha scaricato?? Tutta la storia del rock dal 1960 ad oggi???E comunque ne avranno ancora per poco il p2p criptato è già una realtà.Prevedo una morte lenta ma inesorabile per i papponi delle case discografiche.A meno che non cambino atteggiamento diventando meno arroganti e più flessibili ad un mercato che cambia.
  • Anonimo scrive:
    Una volta tanto
    Sono orgoglioso che una volta tanto, una legge seppur aspramente ed (a parer mio) immeritatamente criticata, sia presa a modello dalla nazione simbolo della Democrazia.
    • Anonimo scrive:
      Re: Una volta tanto
      siamo un buon modello, dopo anni che ci hanno rinfacciato di non fare nulla contro la pirateria
    • Terra2 scrive:
      Lezione di Trollamento - Unit 14
      • 3p scrive:
        Re: Lezione di Trollamento OT
        (anonimo)-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 14 febbraio 2007 21.53-----------------------------------------------------------
    • Anonimo scrive:
      Re: Una volta tanto
      - Scritto da: Anonimo
      Sono orgoglioso che una volta tanto, una
      legge seppur aspramente ed (a parer mio)
      immeritatamente criticata, sia presa a
      modello dalla nazione simbolo della
      Democrazia.mi dispiace informarti del fatto che c'e' una differenza tra democrazia e repubblica
      • Anonimo scrive:
        Re: Una volta tanto

        mi dispiace informarti del fatto che c'e'
        una differenza tra democrazia e repubblicaMi pare ovvio :Dma se x caso vuoi insinuare che gli USA nn siano una democrazia mi sa che prendi un'enorme cantonata:DTanto x gradire ti rammento che la parola "democrazia" deriva dal greco "demos-cratos" ovvero governo del popolo che elegge i suoi rappresentanti;)Ora mi pare che la stessa cosa accada negli Stati Uniti....oppure mi sbaglio e mi sono perso qualcosa :p??Ignorantia nulla retrorsum :
        • Anonimo scrive:
          Re: Una volta tanto
          - Scritto da: Anonimo
          Mi pare ovvio :D
          ma se x caso vuoi insinuare che gli USA nn
          siano una democrazia mi sa che prendi
          un'enorme cantonata:Dtuttavia la cosiddetta democrazia e' un governo elitario di banchieri e multinazionali che creano il consenso del popolo usando i media di loro proprieta' infatti una cosa e' eleggere i propri rappresentanti pur vincolati da principi inviolabili come la costituzione e un'altra e' spaventare la gente con la favola del terrorismo e ottenere cosi' il consenso di creare leggi contro la liberta' forse dovrei scrivere un post sul blog cinese
          • Anonimo scrive:
            Re: Una volta tanto

            e' spaventare la gente con la favola del
            terrorismo e ottenere cosi' il consenso di
            creare leggi contro la liberta' Scusa eh...ma la tragedia dell'11 settembre sarebbe una favola :| ??????
          • Anonimo scrive:
            Re: Una volta tanto
            - Scritto da: Anonimo
            Scusa eh...ma la tragedia dell'11 settembre
            sarebbe una favola :| ??????se per te e' stato bin laden insieme a saddam e ai talebani allora siamo a posto
          • Anonimo scrive:
            Re: Una volta tanto

            se per te e' stato bin laden insieme a
            saddam e ai talebani allora siamo a postoOhibò...e chi altri :o????
          • Anonimo scrive:
            Re: Una volta tanto
            - Scritto da: Anonimo
            Ohibò...e chi altri :o????ti invito a fare una ricerca in proposito perche' la storia e' meno banale di quello che pensi
          • Anonimo scrive:
            Re: Una volta tanto
            Un applauso! Abbiamo un altro "genio inuitivo" che sostiene che la CIA ed il Mossad hanno fatto l'attentato alle torri gemelle, e poi abbiano pagato un autore con la barba perchè impersonasse Bin Laden e lo rivendicasse di fronte al mondo intero.Sarà anche vero che la verità è la fuori, ma nella testa di parecchia gente c'è un sacco di segatura....
          • Anonimo scrive:
            Re: Una volta tanto
            - Scritto da: Anonimo
            Un applauso! Abbiamo un altro "genio
            inuitivo" che sostiene che la CIA ed il
            Mossad hanno fatto l'attentato alle torri
            gemelle, e poi abbiano pagato un autore con
            la barba perchè impersonasse Bin
            Laden e lo rivendicasse di fronte al mondo
            intero.mi sembra una conclusione piuttosto banale
            Sarà anche vero che la verità
            è la fuori, ma nella testa di
            parecchia gente c'è un sacco di
            segatura....prova a leggere un giornale qualche volta
          • Anonimo scrive:
            Re: Una volta tanto
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo


            Un applauso! Abbiamo un altro "genio

            inuitivo" che sostiene che la CIA ed il

            Mossad hanno fatto l'attentato alle
            torri

            gemelle, e poi abbiano pagato un autore
            con

            la barba perchè impersonasse Bin

            Laden e lo rivendicasse di fronte al
            mondo

            intero.

            mi sembra una conclusione piuttosto banaleEra sarcastico....

            Sarà anche vero che la
            verità

            è la fuori, ma nella testa di

            parecchia gente c'è un sacco di

            segatura....

            prova a leggere un giornale qualche voltaPurtroppo ne leggo, e noto con dispiacere che l'obiettività non è di casa nelle maggiori testate nazionali, nè da una parte nè da un altra (La REP ed il RdC in testa)
    • Anonimo scrive:
      Re: Una volta tanto
    • Anonimo scrive:
      Re: Una volta tanto
  • ilmusico scrive:
    Sembra proprio che...
    Sembra proprio che il tumore "Urbani" si stia diffondendo a gran velocità , né più né meno di un virus informatico....Bisogna trovare il rimedio contro questo nemico...
    • Anonimo scrive:
      Re: Sembra proprio che...
      bene, si vede che anche in USA hanno capito che ci vuole il polso duro
      • Anonimo scrive:
        Re: Sembra proprio che...
        - Scritto da: Anonimo
        bene, si vede che anche in USA hanno capito
        che ci vuole il polso duroDi duro, finora, esistono solo gli "hard" disks dove migliaia di persone condividono i loro files.Secondo te non verrà inventata dal ragazzino di turno (napster docet) un sistema secondo cui non condivido NIENTE e scarico comunque quello che voglio senza che venga "beccato"?Bit torrent, per ora, docet.....Una parte o porzione di files, comunque inutilizzabile, è un file condiviso?Chi mi sa rispondere alla domanda dalle 100 pistole?
  • Anonimo scrive:
    ATTENZIONE, RIFLESSIONE IMPORTANTISSIMA!
    Ciao a tutti,visto che sono stato sollecitato da molti, vi posto la mia riflessione sul problema del p2p. Certo, si tratta soltanto di una riflessione personale, ma penso proprio di aver ragione, perchè ha tutti i canoni della VERITA'.Immaginate di avere bisogno di acquistare un?automobile, ma quest?ultima è troppo cara: che cosa farete? Quale azione intraprenderete? Non credo che sarebbe normale RUBARE un?automobile, solo perchè non avete i soldi per permettervela o semplicemente volete spenderli per altro (casa al mare, vacanze ai tropici, etc. ).Ebbene, ci sono molti che giudicano i cd ? DVD troppo cari da comprare, quindi li RUBANO su internet con il P2P.Prima considerazione: siete dei ladri, punto e basta. Non ci sono altri aggettivi. Se rubate un?auto oppure rubate un cd ? DVD, siete dei ladri: sia con un piede di porco che con un client P2P.Seconda considerazione: è tutto falso quello che dite, che i cd ? DVD sono troppo cari!Quanto costa un cd ? DVD nuovo? 20, 25 Euro in condizioni normali e magari 28, 30 per una special edition.Spiegatemi: che cosa sono 25 Euro oggi giorno? NIENTE, bruscolini, caramelline... dite come vi pare, ma TUTTI possono permettersi di comprare un DVD a 25 Euro, ed anche molti di più. Fate un po? il conto, un qualsiasi operaio ?normale? guadagna minimo minimo minimo 1500 ? 1600 Euro al mese. Se è sposato e sua moglie è operaia anche ella, fanno 3000 Euro al mese netti in tasca!!!!!!!!!!!!! NO ma dico, non potete pagarvi un cd ? DVD con 3000 euro al mese netti in tasca?????????????Meditate, gente, meditate!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: ATTENZIONE, RIFLESSIONE IMPORTANTISS
      • Anonimo scrive:
        Re: ATTENZIONE, RIFLESSIONE IMPORTANTISS
        • Anonimo scrive:
          Re: ATTENZIONE, RIFLESSIONE IMPORTANTISS
          Dall'intelligenza sembri imparentato con urbani ;)
          • Anonimo scrive:
            Re: ATTENZIONE, RIFLESSIONE IMPORTANTISS
            - Scritto da: Anonimo
            Dall'intelligenza sembri imparentato con
            urbani ;)Scusa ma ha ragione...Perche' gli operai con 3000 Euro al mese per famiglia non comprano 100 DVD?Cosa ne fanno dei soldi?Ve lo dico io: RUBANO E SONO DEI LADRI perche' coi loro soldi non comprano i DVD ecco perche'!
          • reflection scrive:
            Re: ATTENZIONE, RIFLESSIONE IMPORTANTISS
          • Anonimo scrive:
            Re: ATTENZIONE, RIFLESSIONE IMPORTANTISS
            - Scritto da: reflection

            - Scritto da: Anonimo



            Ve lo dico io: RUBANO E SONO DEI LADRI

            perche' coi loro soldi non comprano i
            DVD

            ecco perche'!

            HAI RAGIONE! TRA POCO METTONO IN P2P PURE LE
            COSTOLETTE DI POLLO E NON DEVONO PAGARE PIU'
            DA MANGIARE QUESTI OPERAI MENTECATTI CON
            STIPENDI DA MANAGER!

            (troll)

            Io farei leggere queste corbellerie ai miei
            genitori, entrambi sotto pensione minima...a parte che quello che dici è vero, se potessero ruberebbero anche l'impossibile!!!comunque, se i tuoi genitori hanno partorito una mente come la tua, forse la pensione minima la meriattano davvero.e comunque, visto che sono in pensione e presumibilmente soli, guadagnano 2000 euro in due SENZA FAR NIENTE TUTTO IL GIORNO, pagati con le mie tasse.qualche DVD possono comprarselo, no???
          • reflection scrive:
            Re: ATTENZIONE, RIFLESSIONE IMPORTANTISS
            - Scritto da: Anonimo
            e comunque, visto che sono in pensione e
            presumibilmente soli, guadagnano 2000 euro
            in due SENZA FAR NIENTE TUTTO IL GIORNO,
            pagati con le mie tasse.

            qualche DVD possono comprarselo, no???A dire il vero sono 1100 euro mensili in due, visto che giustamente ora che mi ci fai pensare mia madre non ha la minima...MA COME SI FA A NON ESSERE OTTIMISTI!
          • Anonimo scrive:
            Re: ATTENZIONE, RIFLESSIONE IMPORTANTISS
            - Scritto da: reflection

            - Scritto da: Anonimo

            e comunque, visto che sono in pensione e

            presumibilmente soli, guadagnano 2000
            euro

            in due SENZA FAR NIENTE TUTTO IL GIORNO,

            pagati con le mie tasse.



            qualche DVD possono comprarselo, no???

            A dire il vero sono 1100 euro mensili in
            due, visto che giustamente ora che mi ci fai
            pensare mia madre non ha la minima...

            MA COME SI FA A NON ESSERE OTTIMISTI!se non ha il diritto alla minima è perchè non HA MAI FATTO NULLA NELLA VITA, non ha mai prodotto nulla, è stata un "peso" per la soceità: perchè ora dovrei mantenerla io con le mie tasse?rispondimi un po', please...
          • reflection scrive:
            Re: ATTENZIONE, RIFLESSIONE IMPORTANTISS
            - Scritto da: Anonimo
            se non ha il diritto alla minima è
            perchè non HA MAI FATTO NULLA NELLA
            VITA, non ha mai prodotto nulla, è
            stata un "peso" per la soceità:
            perchè ora dovrei mantenerla io con
            le mie tasse?

            rispondimi un po', please...Ahahah, non ha la minima perche' PRENDE DI PIU', volenteroso idiota eroe dei giorni nostri!Ti farei caricare tutti i "PESI" senza virgolette che ha avuto mio padre sulle spalle in 30 anni di vita da operaio...Ma sei stato eliminato da qualche Grande Fratello o cosa? Hai fuso il cervello con quello di uno scimpanze' in un qualche esperimento? Ovviamente intendo dire che facendo la media tra il tuo intelletto e quello della scimmia, il tuo QI si e' innalzato notevolmente.
          • Anonimo scrive:
            Re: ATTENZIONE, RIFLESSIONE IMPORTANTISS
            - Scritto da: reflection

            - Scritto da: Anonimo


            se non ha il diritto alla minima
            è

            perchè non HA MAI FATTO NULLA
            NELLA

            VITA, non ha mai prodotto nulla,
            è

            stata un "peso" per la soceità:

            perchè ora dovrei mantenerla io
            con

            le mie tasse?



            rispondimi un po', please...

            Ahahah, non ha la minima perche' PRENDE DI
            PIU', volenteroso idiota eroe dei giorni
            nostri!
            Ti farei caricare tutti i "PESI" senza
            virgolette che ha avuto mio padre sulle
            spalle in 30 anni di vita da operaio...
            Ma sei stato eliminato da qualche Grande
            Fratello o cosa? Hai fuso il cervello con
            quello di uno scimpanze' in un qualche
            esperimento? Ovviamente intendo dire che
            facendo la media tra il tuo intelletto e
            quello della scimmia, il tuo QI si e'
            innalzato notevolmente.No, no, vince sempre la scimmia!
          • Anonimo scrive:
            Re: ATTENZIONE, RIFLESSIONE IMPORTANTISS
            - Scritto da: reflection

            - Scritto da: Anonimo


            se non ha il diritto alla minima
            è

            perchè non HA MAI FATTO NULLA
            NELLA

            VITA, non ha mai prodotto nulla,
            è

            stata un "peso" per la soceità:

            perchè ora dovrei mantenerla io
            con

            le mie tasse?



            rispondimi un po', please...

            Ahahah, non ha la minima perche' PRENDE DI
            PIU', volenteroso idiota eroe dei giorni
            nostri!e allora NON TI LAMENTARE!!! sono giorni bui...
            Ti farei caricare tutti i "PESI" senza
            virgolette che ha avuto mio padre sulle
            spalle in 30 anni di vita da operaio...si vabbé, lo sappiamo tutti come lavorano gli operai: pausa caffé, al calduccio in una fabbrica, neanche un minuto di più al giorno... dai, lascia perdere e togliti le fette di salame dagli occhi.
            Ma sei stato eliminato da qualche Grande
            Fratello o cosa? Hai fuso il cervello con
            quello di uno scimpanze' in un qualche
            esperimento? Ovviamente intendo dire che
            facendo la media tra il tuo intelletto e
            quello della scimmia, il tuo QI si e'
            innalzato notevolmente.no, sono un profondo conoscitore della vita umana e della nostra società!
          • reflection scrive:
            Re: ATTENZIONE, RIFLESSIONE IMPORTANTISS
            Devo dire che nel tuo delirio mi stai facendo morire dal ridere, mi hai reso veramente bellissima la giornata. Ti amo.Ah, mio padre se andava al cesso lo minacciavano di licenziamento, altroche' pausa caffe'.
          • Anonimo scrive:
            Re: ATTENZIONE, RIFLESSIONE IMPORTANTISS
            - Scritto da: reflection
            Devo dire che nel tuo delirio mi stai
            facendo morire dal ridere, mi hai reso
            veramente bellissima la giornata. Ti amo.

            Ah, mio padre se andava al cesso lo
            minacciavano di licenziamento, altroche'
            pausa caffe'.ma dai,smettiamola con queste storie!!!nell'azienda di mio padre gli operai hanno ben 15 minuti al giorno di pausa!!!!no, dico ma ti rendi conto? 15 minuti di pausa (non retribuita, ovviamente) per poter andare ai servizi igienici o telefonare o qualsiasi altra cosa. Ti ricordo che non sono degli intelligentoni, ma avvitano bulloni tutto il giorno!!!
          • telvio scrive:
            Re: ATTENZIONE, RIFLESSIONE IMPORTANTISS
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: reflection

            Devo dire che nel tuo delirio mi stai

            facendo morire dal ridere, mi hai reso

            veramente bellissima la giornata. Ti
            amo.



            Ah, mio padre se andava al cesso lo

            minacciavano di licenziamento, altroche'

            pausa caffe'.

            ma dai,smettiamola con queste storie!!!
            non sai neanche in che pianeta vivi!
            nell'azienda di mio padre gli operai hanno
            ben 15 minuti al giorno di pausa!!!!

            no, dico ma ti rendi conto? 15 minuti di
            pausa (non retribuita, ovviamente) per poter
            andare ai servizi igienici o telefonare o
            qualsiasi altra cosa.

            Ti ricordo che non sono degli
            intelligentoni, ma avvitano bulloni tutto il
            giorno!!!
          • Anonimo scrive:
            Re: ATTENZIONE, RIFLESSIONE IMPORTANTISS
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            Dall'intelligenza sembri imparentato con

            urbani ;)

            Scusa ma ha ragione...

            Perche' gli operai con 3000 Euro al mese per
            famiglia non comprano 100 DVD?

            Cosa ne fanno dei soldi?

            Ve lo dico io: RUBANO E SONO DEI LADRI
            perche' coi loro soldi non comprano i DVD
            ecco perche'!finalmente qualcuno che dice la verità!!!certo con tutti i comunisti sinistroidi che ci sono in giro fa fico dire che gli operai non guadagnano niete...BALLE: gli operai fanno la bella vita, stipendi assicurati, posto fisso e DOWNLOAD SELVAGGIO.mi sa che definirli ladri non sia un errore storico...
          • Anonimo scrive:
            Re: ATTENZIONE, RIFLESSIONE IMPORTANTISS
            - Scritto da: Anonimo
            Dall'intelligenza sembri imparentato con
            urbani ;)si, si, si, è mio cuggggggggino !!! :@
    • Anonimo scrive:
      Re: ATTENZIONE, RIFLESSIONE IMPORTANTISSIMA!
      [cut]Fate un po? il conto, un qualsiasi operaio ?normale? guadagna minimo minimo minimo 1500 ? 1600 Euro al mese. Se è sposato e sua moglie è operaia anche ella, fanno 3000 Euro al mese netti in tasca!!!!!!!!!!!!! NO ma dico, non potete pagarvi un cd ? DVD con 3000 euro al mese netti in tasca?????????????[cut]Tu sei fuori di testa. Dove le hai prese fuori queste cifre?E mi piaceva anche il serissimo titolo "Riflessione importantissima"..... LOLE il "mi sa che ho ragione" da un tocco in piú di faciloneria che non guasta mai....
      • Anonimo scrive:
        Re: ATTENZIONE, RIFLESSIONE IMPORTANTISS
        - Scritto da: Anonimo
        [cut]
        Fate un po? il conto, un qualsiasi operaio
        ?normale? guadagna minimo minimo minimo 1500
        ? 1600 Euro al mese. Se è sposato e
        sua moglie è operaia anche ella,
        fanno 3000 Euro al mese netti in
        tasca!!!!!!!!!!!!! NO ma dico, non potete
        pagarvi un cd ? DVD con 3000 euro al mese
        netti in tasca?????????????
        [cut]

        Tu sei fuori di testa. Dove le hai prese
        fuori queste cifre?
        qualunuque statistica seria, tipo sole 24 ore.documentati, prima di postare...
        E mi piaceva anche il serissimo titolo
        "Riflessione importantissima"..... LOL
        è vero, è importantissima
        E il "mi sa che ho ragione" da un tocco in
        piú di faciloneria che non guasta mai....no, non è faciloneria, è la verità: non ci posso fare nulla!!!
        • Anonimo scrive:
          Re: ATTENZIONE, RIFLESSIONE IMPORTANTISS
          Mi scusi DIO Onniscente che concedi a noi la veritá.Perdoni la nostra ignoranza infinita.Spero non saranno troppo cattivi con noi peccatori LADRI di cd quando finiremo all'inferno tra i criminali della peggior risma.
          • Anonimo scrive:
            Re: ATTENZIONE, RIFLESSIONE IMPORTANTISS
            - Scritto da: Anonimo
            Mi scusi DIO Onniscente che concedi a noi la
            veritá.

            Perdoni la nostra ignoranza infinita.

            Spero non saranno troppo cattivi con noi
            peccatori LADRI di cd quando finiremo
            all'inferno tra i criminali della peggior
            risma.sarete massacrati da un DEMONE-urbani con un forcone ROSSO... :@ :@ :@
        • Terra2 scrive:
          Re: ATTENZIONE, RIFLESSIONE IMPORTANTISS

          qualunuque statistica seria, tipo sole 24
          ore. documentati, prima di postare...Scusa (ca%%one) posso vedere questa statistica?Hai un link?O l'indirizzo di una azienda che cerchi operai con quello stipendio? Ci vado immediatamente!
          • Anonimo scrive:
            Re: ATTENZIONE, RIFLESSIONE IMPORTANTISS
            - Scritto da: Terra2


            qualunuque statistica seria, tipo sole
            24

            ore. documentati, prima di postare...

            Scusa (ca%%one) posso vedere questa
            statistica?

            Hai un link?

            O l'indirizzo di una azienda che cerchi
            operai con quello stipendio? Ci vado
            immediatamente!
            vedi, mentalità operaia la tua: vuoi la pappa pronta!!!vuoi la statistica? allora CERCATELA!!!
          • Terra2 scrive:
            Re: ATTENZIONE, RIFLESSIONE IMPORTANTISS

            vedi, mentalità operaia la tua: vuoi
            la pappa pronta!!!
            vuoi la statistica? allora CERCATELA!!!Allora (ca%%one), la pappa pronta devi avercela avuta tu fin da piccolo...E se per completare il processo di sviluppo hai bisogno anche di 4 gran calci nel Cu£o sappi che, occhio e croce, c'è già una fila di volontari lunga come l'elenco delle persone che hanno fatto a sbattipanza con la tua mamma...
          • Anonimo scrive:
            Re: ATTENZIONE, RIFLESSIONE IMPORTANTISS
            Guarda che il tizio mi sembra di capire sia un poveretto senza cervello che probabilmente ha preso in antipatia la classe "operaia" (che classificazione stupida poi come se fossero tutti uguali).Probabilmente un "operaio" gli ha rubato la moglie e allora per lui sono tutti ladri.Bisogna anche compatirlo dai.... :-D
    • reflection scrive:
      Re: ATTENZIONE, RIFLESSIONE IMPORTANTISS
      - Scritto da: Anonimo
      Seconda considerazione: è tutto falso
      quello che dite, che i cd ? DVD sono troppo
      cari!
      Quanto costa un cd ? DVD nuovo? 20, 25 Euro
      in condizioni normali e magari 28, 30 per
      una special edition.
      Spiegatemi: che cosa sono 25 Euro oggi
      giorno? NIENTE, bruscolini, caramelline...
      dite come vi pare, ma TUTTI possono
      permettersi di comprare un DVD a 25 Euro, ed
      anche molti di più.
      Fate un po? il conto, un qualsiasi operaio
      ?normale? guadagna minimo minimo minimo 1500
      ? 1600 Euro al mese. Se è sposato e
      sua moglie è operaia anche ella,
      fanno 3000 Euro al mese netti in
      tasca!!!!!!!!!!!!! NO ma dico, non potete
      pagarvi un cd ? DVD con 3000 euro al mese
      netti in tasca?????????????

      Meditate, gente, meditate!!!No dico, soprattutto sono stupito dai tuoi amichetti che tanto ti hanno spinto a fare questa dichiarazione balorda e ti hanno pure votato.Un operaio che prende 1500-1600 euro al mese e' solo nella tua mente contorta. Cerdo che il minimo sindacale per un 40 ore settimanali sia di 800? netti.Se ci aggiungi la moglie che non lavora perche' ha 2 figli e non puo' fare tutto? Se ci aggiungi un mutuo ventennale per la casa?25?.Pensiamo pure ad uno stipendio di 1000?Mettiamoci un affitto di 350?Mettiamoci bollette per 250?Mettiamoci che una persona deve pur vestirsi e mangiare, 300? mensili.In questa ipotetica situazione questa persona puo' comprarsi 4 dvd al mese.LUSSUOSISSIMO!
      • Anonimo scrive:
        Re: L'AUTORE DEL POST INIZIALE
        Credo che l'autore del post sia un figlio di papa' (ovviamente il papá lavora alla siae oppure é direttemente il figlio di Urbani) che riflettendo tra se e se disteso sul materassino nella piscina della villa e sorseggiando un martini sia arrivato alla conclusione:"ma guarda che ladri questi che guadagnano 1600? al mese e rubano i cd via internet al babbo""chissá che ci fanno con quei soldi poi.... io con la paghetta di 1000? a settimana ci vivo senza problemi... aiuto in casa.... ogni tanto sparecchio dopo pranzo.... mah....""speriamo che li becchino tutti sti ladroni"e giú altro sorso al martini un po' per dimenticare questi pensieri volgari....
        • Anonimo scrive:
          Re: L'AUTORE DEL POST INIZIALE
          - Scritto da: Anonimo
          Credo che l'autore del post sia un figlio di
          papa' (ovviamente il papá lavora alla siae
          oppure é direttemente il figlio di
          Urbani) che riflettendo tra se e se disteso
          sul materassino nella piscina della villa e
          sorseggiando un martini sia arrivato alla
          conclusione:

          "ma guarda che ladri questi che guadagnano
          1600? al mese e rubano i cd via internet al
          babbo"

          "chissá che ci fanno con quei soldi poi....
          io con la paghetta di 1000? a settimana ci
          vivo senza problemi... aiuto in casa....
          ogni tanto sparecchio dopo pranzo....
          mah...."

          "speriamo che li becchino tutti sti ladroni"

          e giú altro sorso al martini un po' per
          dimenticare questi pensieri volgari....a parte il fatto che non c'è nulla di male ad essere benestanti o a lavorare per la SIAE (RISPETTABILISSIMA società che tutela l'ARTE di questo paese)...certo fa tanto fico dire che gli operai muoiono di fame, ma intanto guadagnano una barcata di soldi al mese per dei lavori di BASSISSIMO livello e di bassissima utilità sociale.vogliono i DVD - cd?che se li comprino come tutte le persone oneste!
          • Anonimo scrive:
            Re: L'AUTORE DEL POST INIZIALE

            a parte il fatto che non c'è nulla di
            male ad essere benestanti o a lavorare per
            la SIAE (RISPETTABILISSIMA società
            che tutela l'ARTE di questo paese)...Beh se adesso avere una villa con piscina é essere benestanti... io direi sul riccastro andante che ne dici? Sennó quelli che hanno villa e basta sono da definire poveri.Sul fatto che la SIAE sia rispettabilissima (ma quando mai? tiranneggia i poveri artisti come e quando vuole) e tuteli l'arte poi.... immagino che Piotta sia ARTE... riformula pure dicendo che tutela l'industria discografica che é piú corretto.Che poi tuteli gli artisti é vero... i big con le major dietro gli altri come tu ben sai ciccia....LA SIAE TUTELA L'ARTE!!!! questa oggi dovevo ancora sentirla.
            certo fa tanto fico dire che gli operai
            muoiono di fame, ma intanto guadagnano una
            barcata di soldi al mese per dei lavori di
            BASSISSIMO livello e di bassissima
            utilità sociale.

            vogliono i DVD - cd?

            che se li comprino come tutte le persone
            oneste!La frase secondo cui gli operai guadagnano una barcata di soldi per lavori di bassissimo livello detona una ignoranya senza fine.... e quel bassissima utilitá sociale poi ti rende anche abbastanza odioso come persona al di lá del dibattere o meno. Mi sembri uno di quegli aristocratici che si mettevano il fazzoletto al naso quando visitavano i contadini delle loro terre (e che rendevano l'aristocratico ricco) e non pago di sfruttarli li umilia e li offende.....Fatti un esame di coscienzaE se guadagnano cosí tanto facendo cosí poco perché non vai anche tu allora? tanto é una cavolata no? soldi facili no?Esci dalla tua villa e entra nella vita reale. E magari studia un po' di economia.
          • Anonimo scrive:
            Re: L'AUTORE DEL POST INIZIALE

            La frase secondo cui gli operai guadagnano
            una barcata di soldi per lavori di
            bassissimo livello detona una ignoranya
            senza fine.... e quel bassissima utilitá
            sociale poi ti rende anche abbastanza odioso
            come persona al di lá del dibattere o meno.
            Mi sembri uno di quegli aristocratici che si
            mettevano il fazzoletto al naso quando
            visitavano i contadini delle loro terre (e
            che rendevano l'aristocratico ricco) e non
            pago di sfruttarli li umilia e li
            offende.....
            certo non bisogna mostrarlo in modo cosi' plateale, ma ti rendi conto anche tu (almeno spero) che ci debba essere una differenzazione NETTA tra classi sociali. Io appartengo ad una classe sociale SUPERIORE: perchè dovrei mischiarmi con gente che ha mediamente un QI di una pianta verde, che non ha interessi artistici e buone maniere?Avanti, spiegamelo tu...
          • Anonimo scrive:
            Re: L'AUTORE DEL POST INIZIALE

            certo non bisogna mostrarlo in modo cosi'
            plateale, ma ti rendi conto anche tu (almeno
            spero) che ci debba essere una
            differenzazione NETTA tra classi sociali.
            Io appartengo ad una classe sociale
            SUPERIORE: perchè dovrei mischiarmi
            con gente che ha mediamente un QI di una
            pianta verde, che non ha interessi artistici
            e buone maniere?

            Avanti, spiegamelo tu...Ehmm devo dire che la tua risposta mi spiazza... non pensavo ci fosse gente come te che ancora la pensa cosí (roba da ancien regime alla meno peggio).Ho capito che per te ci deve essere " unadifferenzazione NETTA tra classi sociali. " ..... in un dibattito serio potrei dire" vediamo a chi dará ragione la storia....."ma nel tuo caso la storia si é giá pronunciata da circa 200 .... ma credo che tu non sappia cosa sia successo in francia.... visto che mi chiedi spiegazioni ti dico semplicemente1)prendi un buon manuale di storia2)leggi "Rivoluzione francese"3)leggi "Rivoluzione borghese"4)leggi "1848"e cosí via....
          • Anonimo scrive:
            Re: L'AUTORE DEL POST INIZIALE


            Ehmm devo dire che la tua risposta mi
            spiazza... non pensavo ci fosse gente come
            te che ancora la pensa cosí (roba da ancien
            regime alla meno peggio).

            Ho capito che per te ci deve essere " una
            differenzazione NETTA tra classi sociali. "
            ..... in un dibattito serio potrei dire"
            vediamo a chi dará ragione la storia....."
            ma nel tuo caso la storia si é giá
            pronunciata da circa 200 .... ma credo che
            tu non sappia cosa sia successo in
            francia.... spesso la storia ha fatto degli errori: bisognerebbe tornare indietro, verso certi valori oramai persi nel tempo.

            visto che mi chiedi spiegazioni ti dico
            semplicemente

            1)prendi un buon manuale di storiagià fatto miriadi di volte
            2)leggi "Rivoluzione francese"un massacro, un bagno di sangue, tanta povertà per nulla. Con il Re tutti mangiavano e stavano bene: e con Napoleone???
            3)leggi "Rivoluzione borghese"la più grossa schifezza della storia, peggio di Auschwitz (se è mai davvero esistito, questo campo di concentramento di cui tutti parlano ma che nessuno sa dimostrare...)
            4)leggi "1848"Una pugnalata alla schiena di chi ha sempre cercato il bene per i popoli d'Italia
            e cosí via....potremmo continuare all'infinito...
          • Anonimo scrive:
            Re: L'AUTORE DEL POST INIZIALE


            visto che mi chiedi spiegazioni ti dico

            semplicemente



            1)prendi un buon manuale di storia

            già fatto miriadi di volte


            2)leggi "Rivoluzione francese"

            un massacro, un bagno di sangue, tanta
            povertà per nulla. Con il Re tutti
            mangiavano e stavano bene: e con
            Napoleone???


            3)leggi "Rivoluzione borghese"

            la più grossa schifezza della storia,
            peggio di Auschwitz (se è mai davvero
            esistito, questo campo di concentramento di
            cui tutti parlano ma che nessuno sa
            dimostrare...)


            4)leggi "1848"

            Una pugnalata alla schiena di chi ha sempre
            cercato il bene per i popoli d'Italia


            e cosí via....

            potremmo continuare all'infinito...Penso di aver capito ormai. Sei una di quelle persone che veramente ci puoi parlare quanto vuoi ma alla fine de coccio sono e de coccio restano. Della serie prendo un libro leggi "carciofi" quando c'é scritto "zucchine".Si vede lontano un miglio che non conosci bene la storia se definisci la rivoluzione francese un bagno di sangue e basta. Non ne hai afferrato il significato storico. Per fortuna il mondo lo ha afferrato invece.E tra le altre bestialitá scrivi anche che auschwitz é tutto da dimostrare.... bon bon ho capito che personaggino sei. Non é che mi impresti il prosciutto che hai su gli occhi che mi faccio un panino lungo 2km?Bella anche la definizione del 1848.... Parente di Metternich per caso? qualche Zar? Pio IX?sei un caso senza speranza (il mondo é bello perché é vario) e per fortuna sei una minoranza infinitesimale......
          • Anonimo scrive:
            Re: L'AUTORE DEL POST INIZIALE
          • Anonimo scrive:
            Re: L'AUTORE DEL POST INIZIALE
        • reflection scrive:
          Re: L'AUTORE DEL POST INIZIALE
          - Scritto da: Anonimo
          Credo che l'autore del post sia un figlio di
          papa' (ovviamente il papá lavora alla siae
          oppure é direttemente il figlio di
          Urbani) che riflettendo tra se e se disteso
          sul materassino nella piscina della villa e
          sorseggiando un martini sia arrivato alla
          conclusione:Guarda, dopo un'attenta lettura direi che la cosa sta prendendo una piega troppo grottesca per essere vera e inizio a pensare che l'autore del post stesse delirando volontariamente e scherzando.
      • Anonimo scrive:
        Re: ATTENZIONE, RIFLESSIONE IMPORTANTISS
        - Scritto da: reflection

        - Scritto da: Anonimo

        Seconda considerazione: è tutto
        falso

        quello che dite, che i cd ? DVD sono
        troppo

        cari!

        Quanto costa un cd ? DVD nuovo? 20, 25
        Euro

        in condizioni normali e magari 28, 30
        per

        una special edition.

        Spiegatemi: che cosa sono 25 Euro oggi

        giorno? NIENTE, bruscolini,
        caramelline...

        dite come vi pare, ma TUTTI possono

        permettersi di comprare un DVD a 25
        Euro, ed

        anche molti di più.

        Fate un po? il conto, un qualsiasi
        operaio

        ?normale? guadagna minimo minimo minimo
        1500

        ? 1600 Euro al mese. Se è
        sposato e

        sua moglie è operaia anche ella,

        fanno 3000 Euro al mese netti in

        tasca!!!!!!!!!!!!! NO ma dico, non
        potete

        pagarvi un cd ? DVD con 3000 euro al
        mese

        netti in tasca?????????????



        Meditate, gente, meditate!!!

        No dico, soprattutto sono stupito dai tuoi
        amichetti che tanto ti hanno spinto a fare
        questa dichiarazione balorda e ti hanno pure
        votato.

        Un operaio che prende 1500-1600 euro al mese
        e' solo nella tua mente contorta. Cerdo che
        il minimo sindacale per un 40 ore
        settimanali sia di 800? netti.
        Se ci aggiungi la moglie che non lavora
        perche' ha 2 figli e non puo' fare tutto? Se
        ci aggiungi un mutuo ventennale per la casa?

        25?.
        Pensiamo pure ad uno stipendio di 1000?
        Mettiamoci un affitto di 350?
        Mettiamoci bollette per 250?
        Mettiamoci che una persona deve pur vestirsi
        e mangiare, 300? mensili.
        In questa ipotetica situazione questa
        persona puo' comprarsi 4 dvd al mese.
        LUSSUOSISSIMO! fonti? dati? prove? links? hai qualcosa per dimostare la tua tesi o stai solo trollando allegramente???
    • Litomysl scrive:
      Re: ATTENZIONE, RIFLESSIONE IMPORTANTISS

      riflessione personale, ma penso proprio di
      aver ragione, perchè ha tutti i
      canoni della VERITA'.Quanto spero che questo punto e tutto il post siano puramente ironici... temo però che non sia ironia!
      Ebbene, ci sono molti che giudicano i cd ?
      DVD troppo cari da comprare, quindi li
      RUBANO su internet con il P2P.No, nessuno ruba niente.
      rubate un?auto oppure rubate un cd ? DVD,
      siete dei ladri: sia con un piede di porco
      che con un client P2P.Errore, con un client P2P non rubi nulla, perchè non sottrai un bene materiale al possessore senza pagare un prezzo. Sarebbe furto se entrassi in negozio e uscissi con un CD senza pagarlo. Con il P2P si moltiplica all'infinito un brano senza SOTTRARRE alcunchè ad alcuno. Al massimo gli provochi un mancato ricavo (che non ci sarebbe comunque, visto che per lo più di scarica invece di fare senza, e non invece di comprare.Seguendo il tuo paragone è come se vedendo una Porsche in parcheggio ne potessi magicamente replicare una copia dal nulla, senza derubare proprietario o concessionario.
      Quanto costa un cd ? DVD nuovo? 20, 25 Euro
      in condizioni normali e magari 28, 30 per
      una special edition.Stai parlando di prezzi dalle 40.000 alle 60.000 lire, lo sai vero?
      Spiegatemi: che cosa sono 25 Euro oggi
      giorno? NIENTE, bruscolini, caramelline...Boh, io ci faccio la spesa da lunedì a giovedì!
      dite come vi pare, ma TUTTI possono
      permettersi di comprare un DVD a 25 Euro, ed
      anche molti di più. Mi dai il numero del tuo spacciatore? :-)
      Fate un po? il conto, un qualsiasi operaio
      ?normale? guadagna minimo minimo minimo 1500
      ? 1600 Euro al mese. Se è sposato e
      sua moglie è operaia anche ella,
      fanno 3000 Euro al mese netti in
      tasca!!!!!!!!!!!!! NO ma dico, non potete
      pagarvi un cd ? DVD con 3000 euro al mese
      netti in tasca?????????????A parte che ci sono fiumi di gente che arrivano a 1000, se non 800 euro al mese, i tuoi 3000 euro al mese NETTI li ha una famiglia con due redditi di almeno 2500 euro lordi ognuno...
      Meditate, gente, meditate!!!Già che mediti, pensa al costo di produzione di CD-DVD e al prezzo di vendita...
      • Anonimo scrive:
        Re: ATTENZIONE, RIFLESSIONE IMPORTANTISS
        - Scritto da: Litomysl

        riflessione personale, ma penso proprio
        di

        aver ragione, perchè ha tutti i

        canoni della VERITA'.
        Quanto spero che questo punto e tutto il
        post siano puramente ironici... temo
        però che non sia ironia!
        non è ironia, è la verità!!!

        Ebbene, ci sono molti che giudicano i
        cd ?

        DVD troppo cari da comprare, quindi li

        RUBANO su internet con il P2P.
        No, nessuno ruba niente.
        "sottrarre un bene che non è di tua proprietà" = ergo, RUBARE!!!

        rubate un?auto oppure rubate un cd ?
        DVD,

        siete dei ladri: sia con un piede di
        porco

        che con un client P2P.
        Errore, con un client P2P non rubi nulla,
        perchè non sottrai un bene materiale
        al possessore senza pagare un prezzo.
        Sarebbe furto se entrassi in negozio e
        uscissi con un CD senza pagarlo. Con il P2P
        si moltiplica all'infinito un brano senza
        SOTTRARRE alcunchè ad alcuno. Al
        massimo gli provochi un mancato ricavo (che
        non ci sarebbe comunque, visto che per lo
        più di scarica invece di fare senza,
        e non invece di comprare.
        Seguendo il tuo paragone è come se
        vedendo una Porsche in parcheggio ne potessi
        magicamente replicare una copia dal nulla,
        senza derubare proprietario o
        concessionario.
        lo vedi che il tuo ragionamento non sta in piedi: il solo esempio che mi fai è un'invenzione bella e buona: come fai a duplicare un bene?Inoltre, come puoi dire che la musica o i film non sono dei beni? Quindi per te non valgono nulla???

        Quanto costa un cd ? DVD nuovo? 20, 25
        Euro

        in condizioni normali e magari 28, 30
        per

        una special edition.
        Stai parlando di prezzi dalle 40.000 alle
        60.000 lire, lo sai vero?
        ovviamente! 1 euro = 1936.27 lire italiane

        Spiegatemi: che cosa sono 25 Euro oggi

        giorno? NIENTE, bruscolini,
        caramelline...
        Boh, io ci faccio la spesa da lunedì
        a giovedì!
        ma smettila di fare propaganda "sinistroide" : con 25 euro non ci compri più nulla al supermecato!

        dite come vi pare, ma TUTTI possono

        permettersi di comprare un DVD a 25
        Euro, ed

        anche molti di più.
        Mi dai il numero del tuo spacciatore? :)
        come ti permetti? Io lavoro ONESTAMENTE e guadagno denaro ONESTAMENTE!

        Fate un po? il conto, un qualsiasi
        operaio

        ?normale? guadagna minimo minimo minimo
        1500

        ? 1600 Euro al mese. Se è
        sposato e

        sua moglie è operaia anche ella,

        fanno 3000 Euro al mese netti in

        tasca!!!!!!!!!!!!! NO ma dico, non
        potete

        pagarvi un cd ? DVD con 3000 euro al
        mese

        netti in tasca?????????????
        A parte che ci sono fiumi di gente che
        arrivano a 1000, se non 800 euro al mese, i
        tuoi 3000 euro al mese NETTI li ha una
        famiglia con due redditi di almeno 2500 euro
        lordi ognuno...


        Meditate, gente, meditate!!!
        Già che mediti, pensa al costo di
        produzione di CD-DVD e al prezzo di
        vendita...Non vuol dire nulla: un'auto ha lo stesso problema, ma tu non puoi rubarla comunque!!!
        • reflection scrive:
          Re: ATTENZIONE, RIFLESSIONE IMPORTANTISS
          - Scritto da: Anonimo

          lo vedi che il tuo ragionamento non sta in
          piedi: il solo esempio che mi fai è
          un'invenzione bella e buona: come fai a
          duplicare un bene?Coi replicatori di Star Trek. (troll)(troll)CLIC TASTO DESTROCOPIAINCOLLAE il tuo bene risulta duplicato.
    • Anonimo scrive:
      Re: ATTENZIONE, RIFLESSIONE IMPORTANTISSIMA!
      Enzo: Giuliano, corri, c'è Ida che scrive sul forum di P.I.Giuliano: Ida ? Non ci posso credere...Ma và, sempre a fare gli scherzi tu.Enzo:Ma no, vieni a vedere, non è uno scherzo!Giuliano: Vedere...- Scritto da: Anonimo
      Ciao a tutti, mi chiamo Ida e

      visto che sono stato sollecitata da molti,
      vi posto la mia riflessione sul problema del
      p2p. Certo, si tratta soltanto di una
      riflessione personale, ma penso proprio di
      aver ragione, perchè ha tutti i
      canoni della VERITA'.

      Immaginate di avere bisogno di acquistare
      un?automobile, ma quest?ultima è
      troppo cara: che cosa farete? Quale azione
      intraprenderete?
      Non credo che sarebbe normale RUBARE
      un?automobile, solo perchè non avete
      i soldi per permettervela o semplicemente
      volete spenderli per altro (casa al mare,
      vacanze ai tropici, etc. ).

      Ebbene, ci sono molti che giudicano i cd ?
      DVD troppo cari da comprare, quindi li
      RUBANO su internet con il P2P.

      Prima considerazione: siete dei ladri, punto
      e basta. Non ci sono altri aggettivi. Se
      rubate un?auto oppure rubate un cd ? DVD,
      siete dei ladri: sia con un piede di porco
      che con un client P2P.

      Seconda considerazione: è tutto falso
      quello che dite, che i cd ? DVD sono troppo
      cari!
      Quanto costa un cd ? DVD nuovo? 20, 25 Euro
      in condizioni normali e magari 28, 30 per
      una special edition.
      Spiegatemi: che cosa sono 25 Euro oggi
      giorno? NIENTE, bruscolini, caramelline...
      dite come vi pare, ma TUTTI possono
      permettersi di comprare un DVD a 25 Euro, ed
      anche molti di più.
      Fate un po? il conto, un qualsiasi operaio
      ?normale? guadagna minimo minimo minimo 1500
      ? 1600 Euro al mese. Se è sposato e
      sua moglie è operaia anche ella,
      fanno 3000 Euro al mese netti in
      tasca!!!!!!!!!!!!! NO ma dico, non potete
      pagarvi un cd ? DVD con 3000 euro al mese
      netti in tasca?????????????

      Meditate, gente, meditate!!!Giuliano: Ah, però...Enzo: Visto che era vero? Quella lì sà cosa dire e come dirlo!!Giuliano: Accidenti, non avrei mai creduto che fosse così combattiva! Li ha messi a posto questi che ci vogliono rubare il pane.Driiiin!!!Giuliano: Pronto?Ida: Giuly, hai visto il forum di P.I. oggi?Giuliano: Si Ida, sei stata grande. Lo ha visto anche Enzo e ci ha promesso che quella cosa che abbiamo chiesto si può fare.Ida: Bene, mi serviva proprio una nuova 360 Modena, però stavolta la voglio in versione Racing, sai, quella con le strisce tricolori sul cofano.Siamo o non siamo patriottici noi?Giuliano: Si Ida, va bene Ida, certo Ida, ciao Ida.Ida: ( nei suio pensieri ): Che polli, ho trovato la gallina dalle uova d'oro e adesso non la mollo più.
    • Terra2 scrive:
      ATTACCATI AL TUBO DEL GAS!
      - Scritto da: Anonimo
      Ciao a tutti,

      visto che sono stato sollecitato da molti,
      vi posto la mia riflessione sul problema del
      p2p. Certo, si tratta soltanto di una
      riflessione personale, ma penso proprio di
      aver ragione, perchè ha tutti i
      canoni della VERITA'.Era ora... finalmente la VERITA'!!!
      Immaginate di avere bisogno di acquistare
      un?automobile, ma quest?ultima è
      troppo cara: che cosa farete? Quale azione
      intraprenderete?
      Non credo che sarebbe normale RUBARE
      un?automobile, solo perchè non avete
      i soldi per permettervela o semplicemente
      volete spenderli per altro (casa al mare,
      vacanze ai tropici, etc. ).a) A mio padre hanno rubato 2 auto... la polizia e le altre forze dell'ordine in genere non hanno mai mosso un muscolo. Il furto d'auto, in italia, non viene perseguito, è una "cosa di routine". Se hai la sfiga di essere beccato durante un controllo sono cazzi tuoi, ma nessuno cercherà mai un ladro d'auto a seguito di una denuncia.Eppure le leggi in proposito ci sono... Ed il furto di una auto, ad una famiglia come la mia ha procurato NOTEVOLI disagi.b) Quando duplichi un DVD non porti via l'originale al proprietario e non gli arrechi alcun danno.
      Ebbene, ci sono molti che giudicano i cd ?
      DVD troppo cari da comprare, quindi li
      RUBANO su internet con il P2P.Non ci va un genio della finanza per capire che: 30 euro, per un supporto che produrlo costa meno di 50 cent sia davvero TROPPO CARO!
      Prima considerazione: siete dei ladri, punto
      e basta. Non ci sono altri aggettivi. hmmmmmmmmmmmmmmmmmmmm Ti sto trasmettendo telepaticamente l'aggettivo che invece meriti tu... lo stai ricevendo vero?
      Se rubate un?auto oppure rubate un cd ? DVD,
      siete dei ladri: sia con un piede di porco
      che con un client P2P.Non sono le leggi e nemmeno tu a stabilire chi è ladro e chi non lo è.Dal mio punto di vista i ladri sono alla SIAE ed al Governo! Anzi, per quanto riguarda il Governo... è un punto di vista condiviso anche da diversi giudici e svariate sentenze
      Seconda considerazione: è tutto falso
      quello che dite, che i cd ? DVD sono troppo cari!
      Quanto costa un cd ? DVD nuovo? 20, 25 Euro
      in condizioni normali e magari 28, 30 per
      una special edition.
      Spiegatemi: che cosa sono 25 Euro oggi
      giorno? NIENTE, bruscolini, caramelline...
      dite come vi pare, ma TUTTI possono
      permettersi di comprare un DVD a 25 Euro, ed
      anche molti di più. Guarda... questo denota che tu sia un troll... ma come dice Bonolis... "nel dubbio: A'soreta!"
      Fate un po? il conto, un qualsiasi operaio
      ?normale? guadagna minimo minimo minimo 1500
      ? 1600 Euro al mese. Se è sposato e
      sua moglie è operaia anche ella,
      fanno 3000 Euro al mese netti in
      tasca!!!!!!!!!!!!! NO ma dico, non potete
      pagarvi un cd ? DVD con 3000 euro al mese
      netti in tasca?????????????1500??? MILLECINQUECENTO EURO???? Stai parlando degli operai svizzeri che lavorano alla Rolex?CA%%ONE! (e 'ffanculo alla policy ed alla telepatia applicata, questo te lo meriti) Sai quanto guadagna un operaio in ITALIA??? Mio padre ha fatto l'operaio tutta una vita... ho abitato in una zona dove nello stesso quartiere c'erano 3000 (tremila) famiglie con almeno un genitore in FIAT e quella zona aveva una denominazione "CASE POPOLARI", non "ROTARY CLUB GOLDEN PARK"
      Meditate, gente, meditate!!!Medita di farti un viaggio nella realtà va...==================================Modificato dall'autore il 30/09/2004 14.39.29
      • Anonimo scrive:
        Re: ATTACCATI AL TUBO DEL GAS!


        a) A mio padre hanno rubato 2 auto... la
        polizia e le altre forze dell'ordine in
        genere non hanno mai mosso un muscolo. Il
        furto d'auto, in italia, non viene
        perseguito, è una "cosa di routine".
        Se hai la sfiga di essere beccato durante un
        controllo sono cazzi tuoi, ma nessuno
        cercherà mai un ladro d'auto a
        seguito di una denuncia.
        Eppure le leggi in proposito ci sono... Ed
        il furto di una auto, ad una famiglia come
        la mia ha procurato NOTEVOLI disagi.

        b) Quando duplichi un DVD non porti via
        l'originale al proprietario e non gli
        arrechi alcun danno.
        fuffa fuffa fuffa

        Non ci va un genio della finanza per capire
        che: 30 euro, per un supporto che
        produrlo costa meno di 50 cent sia
        davvero TROPPO CARO!
        e allora? tu resti comunque un LADRO

        hmmmmmmmmmmmmmmmmmmmm

        Ti sto trasmettendo telepaticamente
        l'aggettivo che invece meriti tu... lo stai
        ricevendo vero?si guarda, mi sto scompisciando dalla paura
        Non sono le leggi e nemmeno tu a stabilire
        chi è ladro e chi non lo è.
        Dal mio punto di vista i ladri sono alla
        SIAE ed al Governo!

        Anzi, per quanto riguarda il Governo...
        è un punto di vista condiviso anche
        da diversi giudici e svariate sentenzeah ecco, ora è ttutto chiaro: sei un pinguinazzolo open sorcio linaruzzolo sinistroide scopiazzatore selvaggio: ecco la verità!!!
        Stai parlando degli operai svizzeri che
        lavorano alla Rolex?no, operai tarantini della ILVA

        CA%%ONE! (e 'ffanculo alla policy ed alla
        telepatia applicata, questo te lo meriti)
        Sai quanto guadagna un operaio in ITALIA??? più di quanto si osi dire e mio padre dice che sono anche troppo pagati nella sua azienda!!!

        Mio padre ha fatto l'operaio tutta una
        vita... ho abitato in una zona dove nello
        stesso quartiere c'erano 3000 (tremila)
        famiglie con almeno un genitore in FIAT e
        quella zona aveva una denominazione "CASE
        POPOLARI", non "ROTARY CLUB GOLDEN PARK"si certo, anche li' a carico dello stato!
        • Anonimo scrive:
          Re: ATTACCATI AL TUBO DEL GAS!

          più di quanto si osi dire e mio padre
          dice che sono anche troppo pagati nella sua
          azienda!!!(....) no comment
        • Terra2 scrive:
          Re: ATTACCATI AL TUBO DEL GAS!

          ah ecco, ora è ttutto chiaro: sei un
          pinguinazzolo open sorcio linaruzzolo
          sinistroide scopiazzatore selvaggio: ecco la
          verità!!!Ho un Mac... senza nessuna applicazione pirata... vogliamo schiaffarei nostri 2 computer uno di fianco all'altro e chiamare la finanza?Quando vuoi! Babbeo!PS Ho anche un PC con linux e non sono comunista!

          Stai parlando degli operai svizzeri che

          lavorano alla Rolex?
          no, operai tarantini della ILVAA già! Mi avevano detto che c'era anche un club per miliardari a Taranto, Tra la Bottega di "Colicchio u salumiere" ed il "Bar Italia'90"
          più di quanto si osi dire e mio padre
          dice che sono anche troppo pagati nella sua
          azienda!!!Benissimo...dammi il nome dell'azienda cazzo! Ci voglio andare!
          si certo, anche li' a carico dello stato!Mai avuto una lira dallo stato!
          • Anonimo scrive:
            Re: ATTACCATI AL TUBO DEL GAS!


            Ho un Mac... senza nessuna applicazione
            pirata... vogliamo schiaffarei nostri 2
            computer uno di fianco all'altro e chiamare
            la finanza?
            Quando vuoi! Babbeo!
            PS Ho anche un PC con linux e non sono
            comunista!no problem, io ho TUTTE LE LICENZE in regola: non sono mica un LADRONE, io!



            Stai parlando degli operai
            svizzeri che


            lavorano alla Rolex?

            no, operai tarantini della ILVA

            A già! Mi avevano detto che c'era
            anche un club per miliardari a Taranto, Tra
            la Bottega di "Colicchio u salumiere" ed il
            "Bar Italia'90"già; proprio spiritosi....



            più di quanto si osi dire e mio
            padre

            dice che sono anche troppo pagati nella
            sua

            azienda!!!

            Benissimo...
            dammi il nome dell'azienda cazzo! Ci voglio
            andare!
            non credo ti convenga: tra qualche mese si chiude e si va in Bulgaria. gli operai italiani costano troppo e lavorano troppo poco e pretendono troppo!!!


            si certo, anche li' a carico dello
            stato!

            Mai avuto una lira dallo stato!
            certo come no, tutti che ci credono!!!
          • Terra2 scrive:
            Re: ATTACCATI AL TUBO DEL GAS!

            no problem, io ho TUTTE LE LICENZE in
            regola: non sono mica un LADRONE, io!Benissimo... registrati su PI e ci scambiamo gli idirizzi...
            non credo ti convenga: tra qualche mese si
            chiude e si va in Bulgaria. gli operai
            italiani costano troppo e lavorano troppo
            poco e pretendono troppo!!!Oh... un'altro imprenditore illuminato che regala soldi all'estero e piange finanziamenti allo stato...Proprio come quelli che per anni hanno esportato know how in cina ed ora frignano come maiali al macello perchè i cinesi gli stanno fottendo il mercato da sotto i piedi...Produrre e Guadagnare senza ricorrere ai mercati esteri è possibile... Lo dimostrano persone come Illy e Del Vecchio... La stessa Swatch produce orologi nel paese con il reddito medio più alto del pianeta e non è in crisi...Vorrei proprio sapere qual'è lo "stipendio faraonico" che percepiscono gli operai, tale da strangolare quella simpatica azienda il cui management, se sta pensano alla bulgaria, è sicuramente composto da farabbutti...

            Mai avuto una lira dallo stato!
            certo come no, tutti che ci credono!!!Ripetilo davanti a mio padre... è una persona davvero pacifica... ma credo che per te farebbe volentieri una eccezione e ti ritroveresti le sue mani callose in faccia prima di arrivare al secondo punto esclamativo...==================================Modificato dall'autore il 30/09/2004 15.37.06
          • Anonimo scrive:
            Re: ATTACCATI AL TUBO DEL GAS!
            Guarda che localizzare la propria produzione in bulgaria non é roba da farabutti. Sono semplici regole economiche. Vai lí perché costa meno. Non c'é nulla di male é la concorrenza. L'idea é che in italia si dovrebbero fare i prodotti "a maggiore valore aggiunto" (insomma prendere esempio dalla Swatch )
          • Terra2 scrive:
            Re: ATTACCATI AL TUBO DEL GAS!
            - Scritto da: Anonimo
            Guarda che localizzare la propria produzione
            in bulgaria non é roba da farabutti.Nooo. andare a sfruttare dei morti di fame disposti a marcire in fabbrica per 14 ore al giorno in un paese dove sono ancora inesistenti le normative sulla sicurezza sul lavoro non è da farabbutti.. noooo!
            Sono semplici regole economiche. Vai lí
            perché costa meno.No è da cacasotto...Se hai le palle, rinnovi la produzioe, applichi una strategia aziendale decente e salvi sia il culo agli operai che negli anni passati hanno sputato sangue per farti vivere nella villazza e farti viaggiare in mercedes, sia la tua faccia da imprenditore che non scappa alla prima avversità del mercato!
            Non c'é nulla di male é la concorrenza.Nulla di male???9 suicidi in un anno, e solo nel mio quartiere, quando nel 1980 la FIAT ha deciso di lasciare a casa 25000 operai...Ma certo... non c'è nulla di male...!
            L'idea é che in italia si dovrebbero
            fare i prodotti "a maggiore valore aggiunto"
            (insomma prendere esempio dalla Swatch )Invece in italia si aggiunge valori a prodotti che dovrebbero costare 3 volte meno!Esempi? In francia hanno l'adsl1024 a 5 euro al mese noi a 35 euro la 640. In germania hanno metà della nostra IVA, in inghilterra i DVD hanno prezzi decenti e così via...PS: Non ho visto la tua registrazione ed il tuo indirizzo.. hai paura? Dai che facciamo un giro di verifica licenze a casa tua ed anche nell'azienda di papà....
          • Anonimo scrive:
            Re: ATTACCATI AL TUBO DEL GAS!
            - Scritto da: Anonimo
            Guarda che localizzare la propria produzione
            in bulgaria non é roba da farabutti.
            Sono semplici regole economiche. Vai lí
            perché costa meno. Non c'é
            nulla di male é la concorrenza.si, facciamo come la nike che mandava a produrre le scarpe in thailandia fatte dale bambine di 9 anni, costa ancora meno !
            L'idea é che in italia si dovrebbero
            fare i prodotti "a maggiore valore aggiunto"
            (insomma prendere esempio dalla Swatch )
            ma che prodotti a valore aggiunto, abbiamo una economia 'gonfiata' in tutto e per tutto, e non perchè le regole economiche vogiano così, semplicemente perchè gli imprenditori italiani hanno il brutto vizio di fare affari con i soldi degli altri, mai con i propri... abbiamo una tecnologia che è scadente nella maggior parte dei settori , il "made in italy" vale qualcosa solo se parli di prosciutti di parma, abbiamo investimenti in ricerca tra i più bassi del mondo... ma valà va...
          • Anonimo scrive:
            Re: ATTACCATI AL TUBO DEL GAS!
            - Scritto da: Anonimo
            Guarda che localizzare la propria produzione
            in bulgaria non é roba da farabutti.
            Sono semplici regole economiche. Vai lí
            perché costa meno. Non c'é
            nulla di male é la concorrenza.
            L'idea é che in italia si dovrebbero
            fare i prodotti "a maggiore valore aggiunto"si chiama free trade e vuol dire che le multinazionali producono dove vogliono e vendono dove vogliono e l'economia locale se ne va a farsi un giro prova a chiedere a kofi e ai suoi amici
        • Anonimo scrive:
          Re: ATTACCATI AL TUBO DEL GAS!
          che abbiamo qui?..uhmmmm sicuramente uno che non ha MAI lavorato..un minorenne..spero per lui che lo sia...un figlio di papa'..manko il ns presidente del consiglio nelle sue aberrazioni e' arrivato a tanto...vai da paparino a ritirare la paghetta e corri in bagno a leggerti i fumetti porno..le riviste mi sa che sono oltre la tua capacita' di comprensione...non sono operaio sono un tecnico specializzato ma 1600 euri al mese li devo ancora vedere..saluti a tutti
    • Anonimo scrive:
      Re: ATTENZIONE, RIFLESSIONE IMPORTANTISSIMA!

      Ebbene, ci sono molti che giudicano i cd –
      DVD troppo cari da comprare, quindi li
      RUBANO su internet con il P2P.Il furto si riferisce alla sottrazione di un bene. Quì c'è duplicazione. Ripassati il codice penale poi ritorna.Prima della legge Urbani il P2P su opere protette da copyright era solo un illecito (amministrativo - no penale)
      Seconda considerazione: è tutto falso
      quello che dite, che i cd – DVD sono troppo
      cari!
      Quanto costa un cd – DVD nuovo? 20, 25 Euro
      in condizioni normali e magari 28, 30 per
      una special edition.Un DVD in uno store online britannico http://tinyurl.com/6njxc lo stesso DVD in uno store italico http://tinyurl.com/45mo5 Da notare che il DVD e' lo stesso (l'audio in italiano) e che il prezzo indicato e' comprensivo di spedizione.Magari fai gli stessi confronti su altri titoliQuindi confrontare lo stipendio medio inglese con quello medio italiano (l'operaio inglese guadagna in media quasi il doppio di quello italiano, +80% mi pare).Una cosa del genere ha dei punti in comune con la "Borsa Nera" (se hai dei nonni che hanno vissuto la IIa guerra mondiale, allora forse te ne hanno parlato). L'unica differenza che vedo è che le major e affini in Italia non hanno bisogno di imboscare CD/DVD e rivenderli (illegalmente) a prezzo molto maggiorato: gli viene permesso (legalmente).Dimenticavo, se vedo un dvd in negozio aspetto che il medesimo esca in edicola (a meno della metò del prezzo).
      Spiegatemi: che cosa sono 25 Euro oggi
      giorno? NIENTE, bruscolini, caramelline...Vallo a dire a chi guadagna 800-900 € al mese.Tra il pane e il dvd indovina che sceglie l'operaio?
      dite come vi pare, ma TUTTI possono
      permettersi di comprare un DVD a 25 Euro, ed
      anche molti di più.
      Fate un po’ il conto, un qualsiasi operaio
      “normale” guadagna minimo minimo minimo 1500
      – 1600 Euro al mese. Vallo a dire in una fabbricaIo sono amministratore di sistema e sviluppatore asp, vb, etc. (sono in circolazione nella stessa azienda da 14 anni) e questo mese ho incassato 1418€; i 1500€ li supero solo con gli straordinari e i bonus di trasferta
      Se è sposato e sua moglie è operaia anche ella,
      fanno 3000 Euro al mese netti in
      tasca!!!!!!!!!!!!! NO ma dico, non potete
      pagarvi un cd – DVD con 3000 euro al mese
      netti in tasca?????????????Non sempre.Per caso sei un dipendente SIAE?(troll)
    • Anonimo scrive:
      Re: ATTENZIONE, RIFLESSIONE IMPORTANTISSIMA!
      Mi hai fatto perdere 30 secondi della mia vita facendomi leggere sta porcata che hai scritto. Chiedimi scusa
      • nefasto scrive:
        sono di destra
        Me ne vanto. Ho preso le botte pure per il mio partito (un tempo era l'MSI). Ma oggi mi sono vergognato di leggere che uno si può definire di destra e dire questa marea di panzana (senza firmarsi mai [magari usa pure il proxi per evitare una querela sacrosanta]). Invito Punto Informatico a chiudere questo inutile thread o a censurare affermazioni antistoriche e volgari altrimenti mi sentirò onorato di iniziare una causa legale per insulti razzisti e classisti a chi permette questa vergognosa serie di insulti.Codiali Saluti
        • Terra2 scrive:
          Re: sono di destra
        • Anonimo scrive:
          Re: sono di destra
          - Scritto da: nefasto

          Me ne vanto. Ho preso le botte pure per il
          mio partito (un tempo era l'MSI). Ma oggi mi
          sono vergognato di leggere che uno si
          può definire di destra e dire questa
          marea di panzana (senza firmarsi mai [magari
          usa pure il proxi per evitare una querela
          sacrosanta]). Invito Punto Informatico a
          chiudere questo inutile thread o a censurare
          affermazioni antistoriche e volgari
          altrimenti mi sentirò onorato di
          iniziare una causa legale per insulti
          razzisti e classisti a chi permette questa
          vergognosa serie di insulti.

          Codiali Saluticosa non ti è chiaro in"la responsabilità dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori: al fine della corretta attribuzione della stessa, Punto Informatico memorizza, oltre al contenuto del commento, l'indirizzo IP dello scrivente:"
    • Anonimo scrive:
      Re: ATTENZIONE, RIFLESSIONE IMPORTANTISSIMA!
      - Scritto da: Anonimo
      Ciao a tutti,

      visto che sono stato sollecitato da molti,
      vi posto la mia riflessione sul problema del
      p2p. Certo, si tratta soltanto di una
      riflessione personale, ma penso proprio di
      aver ragione, perchè ha tutti i
      canoni della VERITA'.

      Immaginate di avere bisogno di acquistare
      un?automobile, ma quest?ultima è
      troppo cara: che cosa farete? Quale azione
      intraprenderete?
      Non credo che sarebbe normale RUBARE
      un?automobile, solo perchè non avete
      i soldi per permettervela o semplicemente
      volete spenderli per altro (casa al mare,
      vacanze ai tropici, etc. ).

      Ebbene, ci sono molti che giudicano i cd ?
      DVD troppo cari da comprare, quindi li
      RUBANO su internet con il P2P.

      Prima considerazione: siete dei ladri, punto
      e basta. Non ci sono altri aggettivi. Se
      rubate un?auto oppure rubate un cd ? DVD,
      siete dei ladri: sia con un piede di porco
      che con un client P2P.

      Seconda considerazione: è tutto falso
      quello che dite, che i cd ? DVD sono troppo
      cari!
      Quanto costa un cd ? DVD nuovo? 20, 25 Euro
      in condizioni normali e magari 28, 30 per
      una special edition.
      Spiegatemi: che cosa sono 25 Euro oggi
      giorno? NIENTE, bruscolini, caramelline...
      dite come vi pare, ma TUTTI possono
      permettersi di comprare un DVD a 25 Euro, ed
      anche molti di più.
      Fate un po? il conto, un qualsiasi operaio
      ?normale? guadagna minimo minimo minimo 1500
      ? 1600 Euro al mese. Se è sposato e
      sua moglie è operaia anche ella,
      fanno 3000 Euro al mese netti in
      tasca!!!!!!!!!!!!! NO ma dico, non potete
      pagarvi un cd ? DVD con 3000 euro al mese
      netti in tasca?????????????

      Meditate, gente, meditate!!!Beh visti i post cancellati dal moderatore presumo che il tuo infelice intervento abbia prodotto le più che giuste rimostranze a così tanta saggezza..Comunque dal momento che inviti gli altri a meditare io mi chiedo se tu lo abbia fatto prima di scrivere le stronzate che hai detto.Sempre ammesso che tu disponga dei neuroni sifficienti per pensare.Medita pirla medita......
    • Anonimo scrive:
      Re: ATTENZIONE, RIFLESSIONE IMPORTANTISS
      bel post :D
    • Anonimo scrive:
      Re: ATTENZIONE, RIFLESSIONE IMPORTANTISSIMA!
    • Kremmerz scrive:
      Re:Siete Impazziti tutti?
      - Scritto da: Anonimo
      Ciao a tutti,

      visto che sono stato sollecitato da molti,
      vi posto la mia riflessione sul problema del
      p2p. Certo, si tratta soltanto di una
      riflessione personale, ma penso proprio di
      aver ragione, perchè ha tutti i
      canoni della VERITA'.

      Immaginate di avere bisogno di acquistare
      un?automobile, ma quest?ultima è
      troppo cara: che cosa farete? Quale azione
      intraprenderete?
      Non credo che sarebbe normale RUBARE
      un?automobile, solo perchè non avete
      i soldi per permettervela o semplicemente
      volete spenderli per altro (casa al mare,
      vacanze ai tropici, etc. ).

      Ebbene, ci sono molti che giudicano i cd ?
      DVD troppo cari da comprare, quindi li
      RUBANO su internet con il P2P.

      Prima considerazione: siete dei ladri, punto
      e basta. Non ci sono altri aggettivi. Se
      rubate un?auto oppure rubate un cd ? DVD,
      siete dei ladri: sia con un piede di porco
      che con un client P2P.

      Seconda considerazione: è tutto falso
      quello che dite, che i cd ? DVD sono troppo
      cari!
      Quanto costa un cd ? DVD nuovo? 20, 25 Euro
      in condizioni normali e magari 28, 30 per
      una special edition.
      Spiegatemi: che cosa sono 25 Euro oggi
      giorno? NIENTE, bruscolini, caramelline...
      dite come vi pare, ma TUTTI possono
      permettersi di comprare un DVD a 25 Euro, ed
      anche molti di più.
      Fate un po? il conto, un qualsiasi operaio
      ?normale? guadagna minimo minimo minimo 1500
      ? 1600 Euro al mese. Se è sposato e
      sua moglie è operaia anche ella,
      fanno 3000 Euro al mese netti in
      tasca!!!!!!!!!!!!! NO ma dico, non potete
      pagarvi un cd ? DVD con 3000 euro al mese
      netti in tasca?????????????

      Meditate, gente, meditate!!!Cosa mi sono perso oggi...a quanto pare i Ferraristi riscuotono ancora un grande successo! Stento a crederlo, ogni volta sta storia della macchina, più di 50 messaggi....non volevo crederci. Ovviamente non mi sono cimentato nella lettura di ogni singolo mex, ma credo che la mente superiore creatrice di questo spettacolare post non abbia considerato queste due semplici cosine (le solite, da mesi!)La macchina è un strumento per spostarsi. L'arte no (non do una definizione perchè altrimeni complichiamo tutto....pensate a Dj Francesco per avere un'idea di quello che qulche psicopatico potrebbe far rientrare nel reame dell'arte!). Se uno non può permettersi una Bmw per spostarsi, compra la panda o usa i mezzi pubblici, la bicicletta o le gambe. Chiaro? L'arte, quella vera, dovrebbe essere facilmente accessibile a tutti, come si può dire che avvenga ancora per i libri nelle biblioteche pubbliche. E' molto semplice. Io non ho mai smesso di comprare libri così come non ho mai smesso di usare una biblioteca pubblica. Chi non li può comprare (quello della panda) usa solo le biblioteche pubbliche, ma il suo diritto di accedere alla cultura viene garantito. Per la musica ciò non avviene, quindi o la togliamo dal regno dell'arte e la chiamiamo "prodotto commerciale" (cosa assolutamente vera per molti pseudo-artisti), oppure essa deve avere la stessa accessibilità dei libri...Per la cronaca, quando si dovrà pagare anche per noleggiare i libri (anche se fino ad ora mi sembra che le grandi case editrici non siano mai morte di fame), un individuo dovrebbe sentirsi moralmente autorizzato a fruirne anche in maniera illecita...Non mi dilungo perchè le bolle sulla pelle crescono e crescono...
    • Anonimo scrive:
      Re: ATTENZIONE, RIFLESSIONE IMPORTANTISSIMA!
      - Scritto da: Anonimo
      Ciao a tutti,

      visto che sono stato sollecitato da molti,
      vi posto la mia riflessione sul problema del
      p2p. Certo, si tratta soltanto di una
      riflessione personale, ma penso proprio di
      aver ragione, perchè ha tutti i
      canoni della VERITA'.

      Immaginate di avere bisogno di acquistare
      un?automobile, ma quest?ultima è
      troppo cara: che cosa farete? Quale azione
      intraprenderete?
      Non credo che sarebbe normale RUBARE
      un?automobile, solo perchè non avete
      i soldi per permettervela o semplicemente
      volete spenderli per altro (casa al mare,
      vacanze ai tropici, etc. ).

      Ebbene, ci sono molti che giudicano i cd ?
      DVD troppo cari da comprare, quindi li
      RUBANO su internet con il P2P.

      Prima considerazione: siete dei ladri, punto
      e basta. Non ci sono altri aggettivi. Se
      rubate un?auto oppure rubate un cd ? DVD,
      siete dei ladri: sia con un piede di porco
      che con un client P2P.

      Seconda considerazione: è tutto falso
      quello che dite, che i cd ? DVD sono troppo
      cari!
      Quanto costa un cd ? DVD nuovo? 20, 25 Euro
      in condizioni normali e magari 28, 30 per
      una special edition.
      Spiegatemi: che cosa sono 25 Euro oggi
      giorno? NIENTE, bruscolini, caramelline...
      dite come vi pare, ma TUTTI possono
      permettersi di comprare un DVD a 25 Euro, ed
      anche molti di più.
      Fate un po? il conto, un qualsiasi operaio
      ?normale? guadagna minimo minimo minimo 1500
      ? 1600 Euro al mese. Se è sposato e
      sua moglie è operaia anche ella,
      fanno 3000 Euro al mese netti in
      tasca!!!!!!!!!!!!! NO ma dico, non potete
      pagarvi un cd ? DVD con 3000 euro al mese
      netti in tasca?????????????

      Meditate, gente, meditate!!!ciao a te,ma possibile che dopo
      62 post nessuno si sia accorto che li stai prendendo per i fondelli...??? E l' impegno che ci mettono a risponderti... Svegliaaaaa!!!!Ma secondo voi... :(
    • Anonimo scrive:
      Re: ATTENZIONE, RIFLESSIONE IMPORTANTISS
      - Scritto da: Anonimo
      Ciao a tutti,
      visto che sono stato sollecitato da molti,
      vi posto la mia riflessione sul problema del
      p2p. Certo, si tratta soltanto di una
      riflessione personale, ma penso proprio di
      aver ragione, perchè ha tutti i
      canoni della VERITA'.UOV minchino al portatore della Verita' e la Luce.
      Immaginate di avere bisogno di acquistare
      un?automobile, ma quest?ultima è
      troppo cara: che cosa farete? Quale azione
      intraprenderete? Bhe, mi compro qualche chilo di ferraccio, vado da un'amico con il mio compilatore di materia e mi copio la sua....
      Non credo che sarebbe normale RUBARE
      un?automobile, solo perchè non avete
      i soldi per permettervela o semplicemente
      volete spenderli per altro (casa al mare,
      vacanze ai tropici, etc. ).Infatti, chi ruba niente, la sua e' sempre la'...
      Ebbene, ci sono molti che giudicano i cd ?
      DVD troppo cari da comprare, quindi li
      RUBANO su internet con il P2P.Rubare e' quando tu non hai piu' una cosa che un altro ti ha sottratto... Non e' questo il caso.
      Prima considerazione: siete dei ladri, punto
      e basta. Non ci sono altri aggettivi. Se
      rubate un?auto oppure rubate un cd ? DVD,
      siete dei ladri: sia con un piede di porco
      che con un client P2P.Se non ci sono altri aggettivi per definire una pratica che fino a 30 anni fa non era concepibile, alora vuol dire che bisogna inventarli.
      Seconda considerazione: è tutto falso
      quello che dite, che i cd ? DVD sono troppo
      cari!
      Quanto costa un cd ? DVD nuovo? 20, 25 Euro
      in condizioni normali e magari 28, 30 per
      una special edition.Mi dii in che negozi vai ? Russi ?
      Spiegatemi: che cosa sono 25 Euro oggi
      giorno? NIENTE, bruscolini, caramelline...
      dite come vi pare, ma TUTTI possono
      permettersi di comprare un DVD a 25 Euro, ed
      anche molti di più.
      Fate un po? il conto, un qualsiasi operaio
      ?normale? guadagna minimo minimo minimo 1500
      ? 1600 Euro al mese. Se è sposato e
      sua moglie è operaia anche ella,
      fanno 3000 Euro al mese netti in
      tasca!!!!!!!!!!!!! NO ma dico, non potete
      pagarvi un cd ? DVD con 3000 euro al mese
      netti in tasca?????????????Poi la moglie resta incinta e smette di lavorare, con i soldi dell'uomo tocca pagare tutto in piu' ci sono i pannolini, ci stai suggerendo una sterilizzazione di massa ?
      Meditate, gente, meditate!!!Medita un po' anche tu va'.
    • lele2 scrive:
      Re: ATTENZIONE, RIFLESSIONE IMPORTANTISSIMA!
      ei ragazzi costui ha scritto cose troppo esagerate e stupide per essere credibilesecondo me foleva solo scatenare del flamee farsi 4 risate
      • Anonimo scrive:
        Re: ATTENZIONE, RIFLESSIONE IMPORTANTISS
        - Scritto da: lele2
        ei ragazzi costui ha scritto cose troppo
        esagerate e stupide per essere credibile
        secondo me foleva solo scatenare del flame
        e farsi 4 risateIl problema e' che quelli delle major ragionano cosi' sul serio.
    • Anonimo scrive:
      Re: ATTENZIONE, RIFLESSIONE IMPORTANTISS

      Fate un po? il conto, un qualsiasi operaio
      ?normale? guadagna minimo minimo minimo 1500
      ? 1600 Euro al mese. Se è sposato e
      sua moglie è operaia anche ella,
      fanno 3000 Euro al mese netti in
      tasca!!!!!!!!!!!!! NO ma dico, non potete
      pagarvi un cd ? DVD con 3000 euro al mese
      netti in tasca?????????????chi te l'ha raccontanta? il merlo che fa meee?E poi lo sai quanto costa vivere.Il resto te lo abbono perche' e' evidente che mancava connessione fra la lingua al cervello, e se c'era allora opto per l'opzione troll.
    • Anonimo scrive:
      Re: ATTENZIONE, RIFLESSIONE IMPORTANTISS

      Fate un po? il conto, un qualsiasi operaio
      ?normale? guadagna minimo minimo minimo 1500
      ? 1600 Euro al mese. Se è sposato e
      sua moglie è operaia anche ella,
      fanno 3000 Euro al mese netti in
      tasca!!!!!!!!!!!!! NO ma dico, non potete
      pagarvi un cd ? DVD con 3000 euro al mese
      netti in tasca?????????????allora facciamo che chi ne prende meno di 2000 non sia obbligato a comprarseli, mi pare una soluzione giusta, no?Intanto anche senza comprare nessun cd/dvd quest'anno per rientrare nelle spese ho saltato le vacanze........
  • Anonimo scrive:
    Leggete importante modifiche legge urban
    Dal corriere viene su un articolo che riguarda le modifiche fatta alla legge urbani:http://www.corriere.it/Primo_Piano/Politica/2004/04_Aprile/20/urbani.shtmlma punto informatico? strano che nn abbia messo nessun articoo oppure me lo sono perso io??Che ne pensate??Pin
    • Anonimo scrive:
      Re: Leggete importante modifiche legge u
      - Scritto da: Anonimo
      Dal corriere viene su un articolo che
      riguarda le modifiche fatta alla legge
      urbani:

      www.corriere.it/Primo_Piano/Politica/2004/04_

      ma punto informatico? strano che nn abbia
      messo nessun articoo oppure me lo sono perso
      io??


      Che ne pensate??
      che in parte va bene (almeno la copia personale non serve a sbatterti in galera) ; ma la tassa/truffa del 3% sui masterizzatori mi fa girare le...
      Pin
    • TPK scrive:
      Re: Leggete importante modifiche legge u
      Leggi la data dell'articolo: 20 aprile 2004
    • reflection scrive:
      Re: Leggete importante modifiche legge u
      - Scritto da: Anonimo
      ma punto informatico? strano che nn abbia
      messo nessun articoo oppure me lo sono perso
      io??Erhm.Hai postato un articolo del 20 aprile :/Non ti sei perso nulla, quegli emendamenti sono stati approvati in commissione cultura, non in parlamento, quindi per quel poco che capisco di legislazione hanno valore zero. Praticamente quelli sono gli emendamenti su cui Cortiana aveva spinto ma che erano rimasti sospesi per aria.O sbaglio?
  • Anonimo scrive:
    Arrestiamo Elio e i Tears 4 Fears
    Fatta la legge.......trovato l'inganno.Mute rende anonimo il tuo IP.Sicuramente verranno creati software senza l'IP e senza far vedere la condivisione.Già è difficile con Bit Torrent monitorare ogni IP (dovrebbero fisicamente utilizzare ogni file torrent per vedere i "connessi").I server saranno complici? O per motivi di mercato (leggi economici) non collaboreranno con la giustizia (la g è volutamente minuscola) ?La bilancia della giustizia pesa dalla parte delle mayor.Arrestiamo subito Elio e le Storie Tese, ed i Tears for Fears che ti permettono di scaricare le loro opere
    • Anonimo scrive:
      Re: Arrestiamo Elio e i Tears 4 Fears
      Si e il file sharing anonimo porterà allo scambio di materiale per pedofili e simili...almeno lasciando scaricare musichette ai ragazzini potevano controllare la roba sporca
      • Anonimo scrive:
        Re: Arrestiamo Elio e i Tears 4 Fears
        - Scritto da: Anonimo
        Si e il file sharing anonimo porterà
        allo scambio di materiale per pedofili e
        simili...almeno lasciando scaricare
        musichette ai ragazzini potevano controllare
        la roba sporcaSai che gliene frega alle majors dei materiali pedofili?? A loro interessa solo il loro tornaconto, ormai quasi tutti i governi mondiali (ad eccezione della Cina forse) sono ostaggio delle multinazionali e delle majors. Non sono più i politici a decidere ma questi farabutti che girano in Rolls , in Ferrari e in Mercedes che comandano e decidono che fanno e disfano leggi.
        • Anonimo scrive:
          Re: Arrestiamo Elio e i Tears 4 Fears
          non hai capito una fava, Elio offre il suo materiale legalmente in rete, giustamente la lagge punisce invece chi mette in giro roba non sua
          • Anonimo scrive:
            Re: Arrestiamo Elio e i Tears 4 Fears
            - Scritto da: Anonimo
            non hai capito una fava, Elio offre il suo
            materiale legalmente in rete, giustamente la
            lagge punisce invece chi mette in giro roba
            non suaUna fava non l'hai capita te.Se tutti si comportassero come Elio o come i Tears for Fears forse le mayor si sveglierebbero e direbbero:"Ehila, ma qui che comanda sono gli autori e non siamo noi che mangiamo sopra al lavoro altrui" e forse rifletterebbero.......in particolare che gli mp3 ed i Divx NON SONO come gli originali, che tali mezzi di diffusione trainano comunque il mercato, che forse il mercato potrebbe avere nuovi orizzonti legalizzando il p2p con un tot a download e che , forse, il mercato dipende dall'utenza.La prossima volta, prima di scrivere, assicurati di aver bene inserito il cervello nello slot giusto.
        • Anonimo scrive:
          Re: Arrestiamo i farabutti...
          - Scritto da: Anonimo sono più i politici a decidere ma
          questi farabutti che girano in Rolls , in
          Ferrari e in Mercedes che comandano e
          decidono che fanno e disfano leggi.Per fortuna io ho solo una BMW, così forse questi sfigati-frustrati non mi linceranno...P.S. : Ma va a laurà, barbù !
  • Anonimo scrive:
    Chi ha tanti soldi....
    Chi ha tanti soldi ha tanta influenza politica sia da noi che negli States.Non c'è da meravigliarsi se l'industria dei produttori di audio video appoggia questa legge.La cosa drammatica è che tutto questo significa controllo della rete e del tuo PC,del tuo hard disk, di casa tua.Purtoppo questa legge contro p2p è un pagliativo contro un'ondata.Non fermerà il p2p,la distribuzione audio-video è destinata ad evolversi.
  • Anonimo scrive:
    Re: CRACKER ASCOLTATE!

    (mica siete cosi cattivi, gli fate
    rischiare più anni che se gli mettete
    della cocaina in tasca)Che tra l'altro, visto come va in America, ce l'ha già in tasca...(... ma ora che mi ci fai pensare é successo più volte pure tra i politici italiani...)
    • Anonimo scrive:
      Re: CRACKER ASCOLTATE!
      - Scritto da: Anonimo

      (mica siete cosi cattivi, gli fate

      rischiare più anni che se gli
      mettete

      della cocaina in tasca)
      Che tra l'altro, visto come va in America,
      ce l'ha già in tasca...

      (... ma ora che mi ci fai pensare é
      successo più volte pure tra i
      politici italiani...)Si, ma per loro com'era? Per fini terapeutici? Aaaaah allora è diverso...
  • Anonimo scrive:
    Ora dico una cazzata grossa veramente!
    Considerato che internet è diventato inuitlizzabile e comunque troppo pieno di leggi non sempre giuste (e stupide) cosa ci vorrebbe a costruire un network parallelo staccato da internet ?Le tecnologie internet sarebbero facilmente reimplementabili e volendo si potrebbe anche iniziare ad utilizzare ad esempio IPv6 anzichè IPv4, la criptazione per ogni nodo e via dicendo......dapprima come rete per le comunicazioni "stupide", ovvero 56flex con nodi centrali stile BBS, al massimo usando dei tunnel (con criptazione) su internet per connettere fisicamente i diversi thunk di rete ma senza ammettere l'accesso diretto da internet (per come fanno molte società per collegare i loro uffici).L'idea non sarebbe male!- ConteZero
    • Anonimo scrive:
      Re: Ora dico una cazzata grossa verament
      facciamo un internet con bluetooth(ognuno la sua!!)
      • Anonimo scrive:
        Re: Ora dico una cazzata grossa verament
        - Scritto da: Anonimo
        facciamo un internet con bluetooth(ognuno la
        sua!!)In inghilterra usano il denteblu per broccolare in metro', magari prima dell'ufficio, una sveltina si sta tutta! vuoi mettere come ti inizia la la giornata? :D
    • Anonimo scrive:
      Re: Ora dico una cazzata grossa veramente!
      http://freenet.sourceforge.net/
  • reflection scrive:
    Every-crossing
    Allora mettiamola cosi:Creiamo tutte copie ad uso personale e creiamo un circuito REALE uguale a quello del bookcrossing, ma sia per musica, che per film, che per software. Creiamo spazi per l'everycrossing in biblioteche e luoghi pubblici. Creiamo un sito internet per la gestione di questi passaggi.Voglio vedere se hanno il coraggio di irrompere in casa degli organizzatori di un'iniziativa simile. Per i libri si fa e nessuno e' stato ancora arrestato.
    • Anonimo scrive:
      Re: Every-crossing
      - Scritto da: reflection
      Allora mettiamola cosi:
      Creiamo tutte copie ad uso personale e
      creiamo un circuito REALE uguale a quello
      del bookcrossing, ma sia per musica, che per
      film, che per software. Creiamo spazi per
      l'everycrossing in biblioteche e luoghi
      pubblici. Creiamo un sito internet per la
      gestione di questi passaggi.
      Voglio vedere se hanno il coraggio di
      irrompere in casa degli organizzatori di
      un'iniziativa simile. Per i libri si fa e
      nessuno e' stato ancora arrestato.La tua idea è geniale.Così risparmiamo anche i costi di connessione!!
      • reflection scrive:
        Re: Every-crossing
        Magari fosse una mia idea, mica son cosi' rivoluzionario :) E' una pratica ben diffusa per i libri (che mi sembra siano protetti da diritti da autore, anche se le case editrici non hanno soldi per pagarsi superstudi legali come le major discografiche e cinematografiche)http://www.bookcrossing.com/http://www.bookcrossing-italy.com/
        • Anonimo scrive:
          Re: Every-crossing
          ma per i libri ci si scambia l'originale, mica la copia.La tua indea funziona se tu prendessi uno dei tuoi cd originali e lo scambiassi con un altro originale. Se invece fai una copia sei un piratone
    • vanvera scrive:
      Re: Tutto tutto crossing
      allora, siamo pronti anche per farlo con video, musica e ancora libri:http://www.babelteka.orghttp://www.videocrossing.ithttp://www.cdcrossing.itsperando che ti citofoni la persona giusta...ben venghino!
    • Kremmerz scrive:
      Re: Every-crossing
      Ma se il problema è l'accessibile a chiunque per l'arte, non sarebbe molto più semplice impegnarsi per far aumentare fonoteche e videoteche? Ci sono già, ma sono poche e ancora meno quelle ben fornite. I film e i cd che sono usciti da meno di 1 anno e mezzo non puoi portarli a casa, ma solo vederli o ascoltarli in biblioteca. I soldi pubblici acquistano copie di materiale culturale da mettere a disposizione di tutti. Si fa da sempre con i libri. Semmai è da chiedersi perchè ciò non avvenga con altri ambiti artistici quali musica e film. La risposta è però semplice. Certi signori si sono accorti che è meglio far pagare tutti per avere accesso ad un settore artistico piuttosto che, come avviene per i libri (mi premem sottolinear come non mi risulta che siano mai fallite importanti case editrici!), ricevere un pò di soldi dalle copie per le biblioteche e da chi decide di possedere un prodotto dell'arte.Ma sopratutto i prezzi andrebbero abbassati, è odioso vedere che su amzon.com tanti cd costano praticamente la metà (sopratutto ora che il cambio è favorevole).
  • ryoga scrive:
    Tra un po'.....
    si finira' tutti sulla sedia elettrica.Matrix is coming.Facciamo un po' di storia.- 2 anni fa....si poteva ancora scaricare senza rischiar "grosso"- 1 anno fa.... chi condivideva + di 3000 file, veniva multato + confisca- oggi....chi condivide una cartella con un prodotto superiore ai 1000$, va in galera x 3 anni- tra 1 anno.... chi condivide anche un solo file ( mi chiedo se quelli che hanno le cartelle condivise su internet e fuori dal p2p ricadranno in tale legge ), andra' 5 anni in galera- tra 5 anni, si andra' in galera per 1 solo file- tra 10 anni si finira' sulla sedia elettrica.Tutto questo, in un contesto dove chi stupra o violenta minori, si fa 3-4 anni di carcere e bastaChe schifo
    • Anonimo scrive:
      Re: Tra un po'.....
      [cut]
      Tutto questo, in un contesto dove chi stupra
      o violenta minori, si fa 3-4 anni di carcere
      e basta[cut]forse
    • Anonimo scrive:
      Re: Tra un po'.....
      il vantaggio è che fra 11 anni non ci sarà nessuno che andrà controcorrente
    • Terra2 scrive:
      Re: Tra un po'.....

      Tutto questo, in un contesto dove chi stupra
      o violenta minori, si fa 3-4 anni di carcere
      e bastabeh... poi ci sono delle attenuanti se dici che lo stupro ti è stato ordinato dal demonio nel bel mezzo della messa nera che frequentavi abitualmente :-)
    • Anonimo scrive:
      Re: Tra un po'.....
      - Scritto da: ryoga
      si finira' tutti sulla sedia elettrica.
      Matrix is coming.

      Tutto questo, in un contesto dove chi stupra
      o violenta minori, si fa 3-4 anni di carcere
      e basta
      Che schifoE che a questo punto gli ridurranno ulteriormente le pene, bisogna pur far spazio in cella per chi condivide il softwareDavide
  • Anonimo scrive:
    Conviene rubare....
    Ormai la questione è lapalissiana...Se rubi un cd/dvd al massimo non puoi tornare nel negozio per un pò di tempo, e se ti beccano ti segnalano il nome... in compenso hai il prodotto gratis e originale... se lo scarichi da internet vieni mazzolato peggio che se ammazzi qualcuno, oltre ad averlo su un supporto non originale, senza copertina etc...Facendo 5 secondi di riflessione, conviene proprio prendere d'assalto i negozi! Chissà cosa faranno quando a fronte di una diminuzione del 50% del p2p c'è un aumento del 50% dei furti... mah...
    • ryoga scrive:
      Re: Conviene rubare....
      ecchissenefrega?Solo il commerciante che vede "perso" il prodotto e i soldi spesi.L'industria ( M$ , ADOBE, EMI, BGM .... ) avra' comunque i suoi soldi dal commerciante e lo Stato avra' sempre la sua IVA.In fondo CHI SE NE FREGA se il commerciante chiude?Per il momento boicotto tutte le spese superflue ( un po' per volonta' e un po' per necessita' ) e sto gia' migrando verso Linux e software freeware.Quando dovro' per forza acquistare un qualcosa che costa troppo ( musica o software ), mi sa che cerchero' il negozio + semplice da "derubare".Rischio di meno e anche se mi beccano non finisco in galera.
    • Anonimo scrive:
      L'HAI DETTO !!!!!!!!
      Come vedi, funziona l'equazione RUBARE online o RUBARE materialmente.Ma sempre RUBARE è-Amen
      • JRoger scrive:
        Re: L'HAI DETTO !!!!!!!!
        - Scritto da: Anonimo
        Come vedi, funziona l'equazione RUBARE
        online o RUBARE materialmente.

        Ma sempre RUBARE è-

        AmenAmen un par di pesci palla! :-)Il titolo dice CONVIENE RUBARE, ed e' giusto.Ora, se avessi ragione tu sarebbe assurdo dire che "conviene" perche' lo si farebbe gia'.Invece, come gia' discusso qui nel forum fino allo sfinimento, lo sharing NON equivale a RUBARE. Punto. Ti invito a rileggere la svalangata di threads, in specie nel canale P2P.La verita' e' che VOGLIONO CONVINCERTI che lo sharing sia un furto, gli interessi (quali e di chi) mi sembrano evidenti.E, comunque, comincio a pensare che l'autore del post originario abbia ragione... Sembra proprio che convenga darsi al furto vero e proprio.:-(JRoger
      • Anonimo scrive:
        Re: L'HAI DETTO !!!!!!!!
        Ragazzi, vi prego, non diciamo bestialità...SHARARE non equivale a RUBARE, anche se di questo periodo vogliono inculcarci in testa quest'idea.E se si tratta di furto, allora lo è anche proporre dei prodotti sul mercato a prezzi esorbitanti (che superano di gran lunga i costi realmente necessari) e imporre gabelle e tasse anche a chi si adegua alla legge (vedi discorso cd/DVD vergini: e se i volessi farmi delle copie di backup?).
        • Anonimo scrive:
          Re: L'HAI DETTO !!!!!!!!
          - Scritto da: Anonimo
          Ragazzi, vi prego, non diciamo
          bestialità...

          SHARARE non equivale a RUBARE, anche se di
          questo periodo vogliono inculcarci in testa
          quest'idea.

          E se si tratta di furto, allora lo è
          anche proporre dei prodotti sul mercato a
          prezzi esorbitanti (che superano di gran
          lunga i costi realmente necessari) e imporre
          gabelle e tasse anche a chi si adegua alla
          legge (vedi discorso cd/DVD vergini: e se i
          volessi farmi delle copie di backup?).Hai perfettamente ragione. Il fatto è che il loro è un furto legalizzato , mentre noi che scarichiamo siamo additati come semplici ladri. Il problema è sempre lo stesso ,e cioè i furfanti legalizzati hanno i santi in paradiso mentre per noi c'è solo la gogna.
  • Anonimo scrive:
    la soluzione c'è...
  • Anonimo scrive:
    www.securstar.com
    questa azienda è in germania... acquistiamo e utilizziamo i suoi prodotti, lo merita, li ho provati tutti e sono affidabilissimi, stabili, mai un problema... sfido chiunque a trovare qualcosa sui miei pc... non solo cartelle condivise ma anche qualche software senza licenza o crack per drm del ca22o...
    • CoreDump scrive:
      Re: www.securstar.com
      - Scritto da: Anonimo
      questa azienda è in germania...
      acquistiamo e utilizziamo i suoi prodotti,
      lo merita, li ho provati tutti e sono
      affidabilissimi, stabili, mai un problema...
      sfido chiunque a trovare qualcosa sui miei
      pc... non solo cartelle condivise ma anche
      qualche software senza licenza o crack per
      drm del ca22o...Quoto, io da tempo utilizzo bestcrypt della jetico, e devo direche mi sono sempre trovato molto bene.saluti.
    • Anonimo scrive:
      Re: www.securstar.com
      - Scritto da: Anonimo
      questa azienda è in germania...
      acquistiamo e utilizziamo i suoi prodotti,
      lo merita, li ho provati tutti e sono
      affidabilissimi, stabili, mai un problema...
      sfido chiunque a trovare qualcosa sui miei
      pc... non solo cartelle condivise ma anche
      qualche software senza licenza o crack per
      drm del ca22o...Fammi capire; vendono sw per criptare dati sull'hd?Come funziona? Puoi criptare una intera partizione o singoli file e cartelle?Inoltre, anche se criptati, questi dati o cartelle non sono sempre visibili sul pc? o nasconde tutto alla vista?Grazie per la risposta.
      • CoreDump scrive:
        Re: www.securstar.com
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        questa azienda è in germania...

        acquistiamo e utilizziamo i suoi
        prodotti,

        lo merita, li ho provati tutti e sono

        affidabilissimi, stabili, mai un
        problema...

        sfido chiunque a trovare qualcosa sui
        miei

        pc... non solo cartelle condivise ma
        anche

        qualche software senza licenza o crack
        per

        drm del ca22o...


        Fammi capire; vendono sw per criptare dati
        sull'hd?
        Come funziona? Puoi criptare una intera
        partizione o singoli file e cartelle?
        Inoltre, anche se criptati, questi dati o
        cartelle non sono sempre visibili sul pc? o
        nasconde tutto alla vista?
        Grazie per la risposta.Io ti rispondo x quanto riguarda bestcrypt, una volta installatodal suo pannello di controllo hai la possibilità di creare uncontenitore, in pratica ti crea su una partizione un file ditot giga ( o mega ) che è il disco virtuale, una volta fattoquesto basta cliccarci sopra ( al file ) ti viene chiesta lapassword ( immessa al momento della creazione del file )una volta inserita ti ritrovi in gestione risorse un nuovo discovirtuale che in realtà e il file che hai montato, su questo ci puoiscrivere, leggere come un qualsiasi disco, quindi al suointerno puoi non solo proteggere file, ma anche installaredirettamente programmi sensibili, una volta finito il lavoropuoi smontare il disco con un click ( o in automatico allospengimento del pc ) e sul disco rimane solo il file contenitoreal quale non puoi accedere senza prima montarlo con latua password.Va detto che il problema è che qualcuno ti potrebbecostringere fisicamente a rilevare la password, per questobestcrypt ( ma anche drivecrypt e soci ) usano un sistemadi contenitori nascosti, in parole povere una volta creatoil file ( disco virtuale ) ci copi dentro dei file dummy, che inpratica sono dei file di solito per depistare le tracce, materialelegale etc., fatto ciò crei all'interno del disco un contenitoreinvisibile che occupa una parte del contenitore stesso, es.crei un file/disco da 10gb e all'interno uno invisibile da 9gbnel rimanente 1gb metti i file dummy, e i file da proteggeresul serio in quello da 9gb, all'esterno avrai sempre e soloun file da 10gb, ma quando ci clicchi sopra se immetti lapassword di quello dummy accederai al disco e vedrai ifile dummy ( anche lo spazio occupato e relativo hai filedummy), se mettii la password di quello nascosto accederaiovviamente a quello nascosto che verrà montato e potraiusarlo come un qualunque disco,ovviamente non cèmodo di dimostrare che all'interno del contenitore cè ne unonascosto.Al completamento di tutto ciò, si aggiunge una utility wipe xla cancellazione definitiva dei file su più passaggi, lacpryptazione dei file di swap di windows ( con chiaverandomica ), un driver interno x l'input da tastiera x evitareche keylogger leggano la password da remoto.Se poi ricordo bene securestar offre prodotti che possanocriptare sia dischi interi che l'intero sistema operativo, inoltrebestcrypt esiste anche x os linux.ciao.
        • Anonimo scrive:
          Re: www.securstar.com
          - Scritto da: CoreDump

          - Scritto da: Anonimo



          - Scritto da: Anonimo


          questa azienda è in
          germania...


          acquistiamo e utilizziamo i suoi

          prodotti,


          lo merita, li ho provati tutti e
          sono


          affidabilissimi, stabili, mai un

          problema...


          sfido chiunque a trovare qualcosa
          sui

          miei


          pc... non solo cartelle condivise
          ma

          anche


          qualche software senza licenza o
          crack

          per


          drm del ca22o...





          Fammi capire; vendono sw per criptare
          dati

          sull'hd?

          Come funziona? Puoi criptare una intera

          partizione o singoli file e cartelle?

          Inoltre, anche se criptati, questi dati
          o

          cartelle non sono sempre visibili sul
          pc? o

          nasconde tutto alla vista?

          Grazie per la risposta.

          Io ti rispondo x quanto riguarda bestcrypt,
          una volta installato
          dal suo pannello di controllo hai la
          possibilità di creare un
          contenitore, in pratica ti crea su una
          partizione un file di
          tot giga ( o mega ) che è il disco
          virtuale, una volta fatto
          questo basta cliccarci sopra ( al file ) ti
          viene chiesta la
          password ( immessa al momento della
          creazione del file )
          una volta inserita ti ritrovi in gestione
          risorse un nuovo disco
          virtuale che in realtà e il file che
          hai montato, su questo ci puoi
          scrivere, leggere come un qualsiasi disco,
          quindi al suo
          interno puoi non solo proteggere file, ma
          anche installare
          direttamente programmi sensibili, una volta
          finito il lavoro
          puoi smontare il disco con un click ( o in
          automatico allo
          spengimento del pc ) e sul disco rimane solo
          il file contenitore
          al quale non puoi accedere senza prima
          montarlo con la
          tua password.

          Va detto che il problema è che
          qualcuno ti potrebbe
          costringere fisicamente a rilevare la
          password, per questo
          bestcrypt ( ma anche drivecrypt e soci )
          usano un sistema
          di contenitori nascosti, in parole povere
          una volta creato
          il file ( disco virtuale ) ci copi dentro
          dei file dummy, che in
          pratica sono dei file di solito per
          depistare le tracce, materiale
          legale etc., fatto ciò crei
          all'interno del disco un contenitore
          invisibile che occupa una parte del
          contenitore stesso, es.
          crei un file/disco da 10gb e all'interno uno
          invisibile da 9gb
          nel rimanente 1gb metti i file dummy, e i
          file da proteggere
          sul serio in quello da 9gb, all'esterno
          avrai sempre e solo
          un file da 10gb, ma quando ci clicchi sopra
          se immetti la
          password di quello dummy accederai al disco
          e vedrai i
          file dummy ( anche lo spazio occupato e
          relativo hai file
          dummy), se mettii la password di quello
          nascosto accederai
          ovviamente a quello nascosto che
          verrà montato e potrai
          usarlo come un qualunque disco,ovviamente
          non cè
          modo di dimostrare che all'interno del
          contenitore cè ne uno
          nascosto.

          Al completamento di tutto ciò, si
          aggiunge una utility wipe x
          la cancellazione definitiva dei file su
          più passaggi, la
          cpryptazione dei file di swap di windows (
          con chiave
          randomica ), un driver interno x l'input da
          tastiera x evitare
          che keylogger leggano la password da remoto.

          Se poi ricordo bene securestar offre
          prodotti che possano
          criptare sia dischi interi che l'intero
          sistema operativo, inoltre
          bestcrypt esiste anche x os linux.

          ciao.Quindi, se ho ben capito, sarebbe visibile solo l'icona di questo disco virtuale. Per vederne il contenuto devo immettere la pw. Ma se qualcuno ( GDF ad es. ) ci clicca sopra, questo gli chiede la pw. Questi la chiedono a me, e io in quel caso che faccio? Posso rifiutarmi di dargliela?Ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: www.securstar.com
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: CoreDump



            - Scritto da: Anonimo





            - Scritto da: Anonimo



            questa azienda è in

            germania...



            acquistiamo e utilizziamo i
            suoi


            prodotti,



            lo merita, li ho provati
            tutti e

            sono



            affidabilissimi, stabili, mai
            un


            problema...



            sfido chiunque a trovare
            qualcosa

            sui


            miei



            pc... non solo cartelle
            condivise

            ma


            anche



            qualche software senza
            licenza o

            crack


            per



            drm del ca22o...








            Fammi capire; vendono sw per
            criptare

            dati


            sull'hd?


            Come funziona? Puoi criptare una
            intera


            partizione o singoli file e
            cartelle?


            Inoltre, anche se criptati, questi
            dati

            o


            cartelle non sono sempre visibili
            sul

            pc? o


            nasconde tutto alla vista?


            Grazie per la risposta.



            Io ti rispondo x quanto riguarda
            bestcrypt,

            una volta installato

            dal suo pannello di controllo hai la

            possibilità di creare un

            contenitore, in pratica ti crea su una

            partizione un file di

            tot giga ( o mega ) che è il
            disco

            virtuale, una volta fatto

            questo basta cliccarci sopra ( al file
            ) ti

            viene chiesta la

            password ( immessa al momento della

            creazione del file )

            una volta inserita ti ritrovi in
            gestione

            risorse un nuovo disco

            virtuale che in realtà e il file
            che

            hai montato, su questo ci puoi

            scrivere, leggere come un qualsiasi
            disco,

            quindi al suo

            interno puoi non solo proteggere file,
            ma

            anche installare

            direttamente programmi sensibili, una
            volta

            finito il lavoro

            puoi smontare il disco con un click ( o
            in

            automatico allo

            spengimento del pc ) e sul disco rimane
            solo

            il file contenitore

            al quale non puoi accedere senza prima

            montarlo con la

            tua password.



            Va detto che il problema è che

            qualcuno ti potrebbe

            costringere fisicamente a rilevare la

            password, per questo

            bestcrypt ( ma anche drivecrypt e soci )

            usano un sistema

            di contenitori nascosti, in parole
            povere

            una volta creato

            il file ( disco virtuale ) ci copi
            dentro

            dei file dummy, che in

            pratica sono dei file di solito per

            depistare le tracce, materiale

            legale etc., fatto ciò crei

            all'interno del disco un contenitore

            invisibile che occupa una parte del

            contenitore stesso, es.

            crei un file/disco da 10gb e
            all'interno uno

            invisibile da 9gb

            nel rimanente 1gb metti i file dummy, e
            i

            file da proteggere

            sul serio in quello da 9gb, all'esterno

            avrai sempre e solo

            un file da 10gb, ma quando ci clicchi
            sopra

            se immetti la

            password di quello dummy accederai al
            disco

            e vedrai i

            file dummy ( anche lo spazio occupato e

            relativo hai file

            dummy), se mettii la password di quello

            nascosto accederai

            ovviamente a quello nascosto che

            verrà montato e potrai

            usarlo come un qualunque
            disco,ovviamente

            non cè

            modo di dimostrare che all'interno del

            contenitore cè ne uno

            nascosto.



            Al completamento di tutto ciò, si

            aggiunge una utility wipe x

            la cancellazione definitiva dei file su

            più passaggi, la

            cpryptazione dei file di swap di
            windows (

            con chiave

            randomica ), un driver interno x
            l'input da

            tastiera x evitare

            che keylogger leggano la password da
            remoto.



            Se poi ricordo bene securestar offre

            prodotti che possano

            criptare sia dischi interi che l'intero

            sistema operativo, inoltre

            bestcrypt esiste anche x os linux.



            ciao.


            Quindi, se ho ben capito, sarebbe visibile
            solo l'icona di questo disco virtuale. Per
            vederne il contenuto devo immettere la pw.
            Ma se qualcuno ( GDF ad es. ) ci clicca
            sopra, questo gli chiede la pw. Questi la
            chiedono a me, e io in quel caso che faccio?
            Posso rifiutarmi di dargliela?
            CiaoNo, non è visibile nemmeno l'icona del disco virtuale, finchè questo non è montato. Puoi chiamare il contenitore anche 'pippo.wav' o 'pluto.zip' (in questo caso per fare il mount non potrai fare doppio click ma dovrai richiamarlo dall'utility di gestione di drivecrypt). L'unica cosa 'sospetta' è l'avere il programma drivecrypt installato nel pc.Che io sappia non possono obbligarti a rivelare la password, in ogni caso esiste anche il concetto dei contenitori 'a doppio fondo' spiegato in un altro post
          • Anonimo scrive:
            Re: www.securstar.com


            Quindi, se ho ben capito, sarebbe visibile
            solo l'icona di questo disco virtuale. Per
            vederne il contenuto devo immettere la pw.
            Ma se qualcuno ( GDF ad es. ) ci clicca
            sopra, questo gli chiede la pw. Questi la
            chiedono a me, e io in quel caso che faccio?
            Posso rifiutarmi di dargliela?
            Ciaome lo chiedo anch'io; bisogna vedere se non consegni la password se commetti reato;se hai perso il foglio con la password hai commesso reato?la legge cambia da paese a paese.Ricordo l'esistenza anche dei doppi contenitori.
        • Anonimo scrive:
          Re: www.securstar.com
          - Scritto da: CoreDump

          - Scritto da: Anonimo



          - Scritto da: Anonimo


          questa azienda è in
          germania...


          acquistiamo e utilizziamo i suoi

          prodotti,


          lo merita, li ho provati tutti e
          sono


          affidabilissimi, stabili, mai un

          problema...


          sfido chiunque a trovare qualcosa
          sui

          miei


          pc... non solo cartelle condivise
          ma

          anche


          qualche software senza licenza o
          crack

          per


          drm del ca22o...





          Fammi capire; vendono sw per criptare
          dati

          sull'hd?

          Come funziona? Puoi criptare una intera

          partizione o singoli file e cartelle?

          Inoltre, anche se criptati, questi dati
          o

          cartelle non sono sempre visibili sul
          pc? o

          nasconde tutto alla vista?

          Grazie per la risposta.

          Io ti rispondo x quanto riguarda bestcrypt,
          una volta installato
          dal suo pannello di controllo hai la
          possibilità di creare un
          contenitore, in pratica ti crea su una
          partizione un file di
          tot giga ( o mega ) che è il disco
          virtuale, una volta fatto
          questo basta cliccarci sopra ( al file ) ti
          viene chiesta la
          password ( immessa al momento della
          creazione del file )
          una volta inserita ti ritrovi in gestione
          risorse un nuovo disco
          virtuale che in realtà e il file che
          hai montato, su questo ci puoi
          scrivere, leggere come un qualsiasi disco,
          quindi al suo
          interno puoi non solo proteggere file, ma
          anche installare
          direttamente programmi sensibili, una volta
          finito il lavoro
          puoi smontare il disco con un click ( o in
          automatico allo
          spengimento del pc ) e sul disco rimane solo
          il file contenitore
          al quale non puoi accedere senza prima
          montarlo con la
          tua password.

          Va detto che il problema è che
          qualcuno ti potrebbe
          costringere fisicamente a rilevare la
          password, per questo
          bestcrypt ( ma anche drivecrypt e soci )
          usano un sistema
          di contenitori nascosti, in parole povere
          una volta creato
          il file ( disco virtuale ) ci copi dentro
          dei file dummy, che in
          pratica sono dei file di solito per
          depistare le tracce, materiale
          legale etc., fatto ciò crei
          all'interno del disco un contenitore
          invisibile che occupa una parte del
          contenitore stesso, es.
          crei un file/disco da 10gb e all'interno uno
          invisibile da 9gb
          nel rimanente 1gb metti i file dummy, e i
          file da proteggere
          sul serio in quello da 9gb, all'esterno
          avrai sempre e solo
          un file da 10gb, ma quando ci clicchi sopra
          se immetti la
          password di quello dummy accederai al disco
          e vedrai i
          file dummy ( anche lo spazio occupato e
          relativo hai file
          dummy), se mettii la password di quello
          nascosto accederai
          ovviamente a quello nascosto che
          verrà montato e potrai
          usarlo come un qualunque disco,ovviamente
          non cè
          modo di dimostrare che all'interno del
          contenitore cè ne uno
          nascosto.

          Al completamento di tutto ciò, si
          aggiunge una utility wipe x
          la cancellazione definitiva dei file su
          più passaggi, la
          cpryptazione dei file di swap di windows (
          con chiave
          randomica ), un driver interno x l'input da
          tastiera x evitare
          che keylogger leggano la password da remoto.

          Se poi ricordo bene securestar offre
          prodotti che possano
          criptare sia dischi interi che l'intero
          sistema operativo, inoltre
          bestcrypt esiste anche x os linux.

          ciao.Aggiungo che con drivecrypt puoi anche criptare direttamente una intera partizione. Funziona benissimo, mai avuto un problema
          • Anonimo scrive:
            Re: www.securstar.com
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: CoreDump



            - Scritto da: Anonimo





            - Scritto da: Anonimo



            questa azienda è in

            germania...



            acquistiamo e utilizziamo i
            suoi


            prodotti,



            lo merita, li ho provati
            tutti e

            sono



            affidabilissimi, stabili, mai
            un


            problema...



            sfido chiunque a trovare
            qualcosa

            sui


            miei



            pc... non solo cartelle
            condivise

            ma


            anche



            qualche software senza
            licenza o

            crack


            per



            drm del ca22o...








            Fammi capire; vendono sw per
            criptare

            dati


            sull'hd?


            Come funziona? Puoi criptare una
            intera


            partizione o singoli file e
            cartelle?


            Inoltre, anche se criptati, questi
            dati

            o


            cartelle non sono sempre visibili
            sul

            pc? o


            nasconde tutto alla vista?


            Grazie per la risposta.



            Io ti rispondo x quanto riguarda
            bestcrypt,

            una volta installato

            dal suo pannello di controllo hai la

            possibilità di creare un

            contenitore, in pratica ti crea su una

            partizione un file di

            tot giga ( o mega ) che è il
            disco

            virtuale, una volta fatto

            questo basta cliccarci sopra ( al file
            ) ti

            viene chiesta la

            password ( immessa al momento della

            creazione del file )

            una volta inserita ti ritrovi in
            gestione

            risorse un nuovo disco

            virtuale che in realtà e il file
            che

            hai montato, su questo ci puoi

            scrivere, leggere come un qualsiasi
            disco,

            quindi al suo

            interno puoi non solo proteggere file,
            ma

            anche installare

            direttamente programmi sensibili, una
            volta

            finito il lavoro

            puoi smontare il disco con un click ( o
            in

            automatico allo

            spengimento del pc ) e sul disco rimane
            solo

            il file contenitore

            al quale non puoi accedere senza prima

            montarlo con la

            tua password.



            Va detto che il problema è che

            qualcuno ti potrebbe

            costringere fisicamente a rilevare la

            password, per questo

            bestcrypt ( ma anche drivecrypt e soci )

            usano un sistema

            di contenitori nascosti, in parole
            povere

            una volta creato

            il file ( disco virtuale ) ci copi
            dentro

            dei file dummy, che in

            pratica sono dei file di solito per

            depistare le tracce, materiale

            legale etc., fatto ciò crei

            all'interno del disco un contenitore

            invisibile che occupa una parte del

            contenitore stesso, es.

            crei un file/disco da 10gb e
            all'interno uno

            invisibile da 9gb

            nel rimanente 1gb metti i file dummy, e
            i

            file da proteggere

            sul serio in quello da 9gb, all'esterno

            avrai sempre e solo

            un file da 10gb, ma quando ci clicchi
            sopra

            se immetti la

            password di quello dummy accederai al
            disco

            e vedrai i

            file dummy ( anche lo spazio occupato e

            relativo hai file

            dummy), se mettii la password di quello

            nascosto accederai

            ovviamente a quello nascosto che

            verrà montato e potrai

            usarlo come un qualunque
            disco,ovviamente

            non cè

            modo di dimostrare che all'interno del

            contenitore cè ne uno

            nascosto.



            Al completamento di tutto ciò, si

            aggiunge una utility wipe x

            la cancellazione definitiva dei file su

            più passaggi, la

            cpryptazione dei file di swap di
            windows (

            con chiave

            randomica ), un driver interno x
            l'input da

            tastiera x evitare

            che keylogger leggano la password da
            remoto.



            Se poi ricordo bene securestar offre

            prodotti che possano

            criptare sia dischi interi che l'intero

            sistema operativo, inoltre

            bestcrypt esiste anche x os linux.



            ciao.

            Aggiungo che con drivecrypt puoi anche
            criptare direttamente una intera partizione.
            Funziona benissimo, mai avuto un problemaaggiungo anche io che sempre su www.jetico.com si trova BCWipe, per l'eliminazione sicura dei dati sensibili su disco, io uso la versione per Linux, funziona da riga di comando , è efficientissimo e ha un sacco di opzioni, davvero bello !
      • Anonimo scrive:
        Re: www.securstar.com

        Come funziona? Puoi criptare una intera
        partizione o singoli file e cartelle?1) Creare files contenitore2) Creare partizioni criptate3) con il plus pack avere l'installazione in una partizione criptata, la password viene inserita prima di avviare il sistema operativo (non l'ho ancora sperimentato)4) creare files contenitore dentro ai wave (non l'ho ancora sperimentato)5) creare doppi contenitori, ovvero con una password vedi un disco vuoto con pochi files e se ci scrivi distruggi il contenuto che diventa visibile con un'altra password; questa e' quasi per paranoici.
        Inoltre, anche se criptati, questi dati o
        cartelle non sono sempre visibili sul pc? o
        nasconde tutto alla vista?
        Grazie per la risposta.nascondi tutto, persino la propieta' dei files contenitore non e' aggiudicabile poiche' senza pwd valida sono byte senza senso. In sostanza no nc'e' nemmeno un header.
    • Anonimo scrive:
      Re: www.securstar.com
      Sono perfettamente d'accordo con te. Utilizzo drivecrypt plus pack e devo riconoscere che è l'idea migliore di protezione dei dati che vedo da diversi anni a questa parte. Io implemento anche un secondo livello di protezione con PGPdisk per i dati "sensibili", scegliendo una passphrase forte, entrambi i sistemi sono probabilmente inviolabili.Il vero problema, su cui chiedo a chiunque sia informato di chiarirmi, è che cosa basta dimostrare ad un pubblico ministero per farti condannare.Nel senso che dando per assunto che non c'è modo di violare l'accesso al mio computer, il pubblico ministero potrebbe chiederti di dargli le chiavi d'accesso. E se rispondi no cosa succede?Inoltre potrebbe dirti che il giorno xx alle ore yy con l'IP tal dei tali, tu mettevi in condivisione un file che si chiama che ne so, "Windows XP SP2 Corporate.iso"Questo non dovrebbe bastare anche perchè in un sistema p2p io posso farmi delle foto all'uccello e condividerle con il nome "Windows XP SP2 Corporate.iso". E' evidente che devono verificare che il file sia qualcosa soggetto a copyright, quindi lo devono scaricare da me, o comunque verificare l'hash del file che sto condividendo. In questo caso è sufficiente per condannarmi? Ma se qualcuno con qualche trucchetto fingesse il mio IP e condividesse materiale dando la colpa a me? Oppure se il mio vicino di casa avesse utilizzato la mia rete WiFi mal protetta per condividere del materiale con il mio IP? Io che colpa ne avrei? Secondo voi può reggere in tribunale una difesa di questo tipo?ciao
      • Anonimo scrive:
        Re: www.securstar.com

        Oppure se il mio vicino di casa avesse
        utilizzato la mia rete WiFi mal protetta per
        condividere del materiale con il mio IP? Io
        che colpa ne avrei? Secondo voi può
        reggere in tribunale una difesa di questo
        tipo?questa si che e' un'idea, ora devo comprare una scheda wireless da lasciare accesa senza essere utilizzata.........Ottima via di fuga.........
      • Anonimo scrive:
        ORA TI SPIEGO
        Installa 2 copie di win2000 separate in 2 partizioni separate (operazione da fare BENE seguendo gli accorgimenti che trovi in rete per assicurarti che i due S.O. siano perfettamente indipendenti, dato che l'installer Micros~1 tende a condividere certi file tra partizioni separate se non sai bene come fare); poi con DriveCrypt Plus Pack cripti completamente la seconda partizione, per farlo devi installare il boot manager di DriveCrypt, a questo punto crei il dischetto di boot di emergenza, fanne DUE copie per sicurezza, poi reinstalli un boot manager tipo PowerBoot 3.07. Con quest'ultima operazione hai sovrascritto il LOADER della partizione criptata, quindi NON C'E' MODO di accedervi, e neppure non c'e' modo di dimostrare che esiste un s.o. criptato nella seconda partizione, SE NON HAI IL DISCHETTO DI EMERGENZA. Il dischetto diventa l'unica CHIAVE per accedere alla partizione criptata. Il bello è che puoi configurare PowerBoot in modo che, con un boot normale, si avvia sempre la prima partizione, che è pulita e non contiene NIENTE di sospetto, nessun software di crittografia, eccetera.Inoltre la versione 4 di DCPP permette di fare ancora di meglio, leggi nel loro sito, ma non l'ho ancora provata.
        • Anonimo scrive:
          Re: ORA TI SPIEGO
          - Scritto da: Anonimo
          Installa 2 copie di win2000 separate in 2
          partizioni separate (operazione da fare BENE
          seguendo gli accorgimenti che trovi in rete
          per assicurarti che i due S.O. siano
          perfettamente indipendenti, dato che
          l'installer Micros~1 tende a condividere
          certi file tra partizioni separate se non
          sai bene come fare); poi con DriveCrypt Plus
          Pack cripti completamente la seconda
          partizione, per farlo devi installare il
          boot manager di DriveCrypt, a questo punto
          crei il dischetto di boot di emergenza,
          fanne DUE copie per sicurezza, poi
          reinstalli un boot manager tipo PowerBoot
          3.07. Con quest'ultima operazione hai
          sovrascritto il LOADER della partizione
          criptata, quindi NON C'E' MODO di accedervi,
          e neppure non c'e' modo di dimostrare che
          esiste un s.o. criptato nella seconda
          partizione, SE NON HAI IL DISCHETTO DI
          EMERGENZA. Il dischetto diventa l'unica
          CHIAVE per accedere alla partizione
          criptata. Il bello è che puoi
          configurare PowerBoot in modo che, con un
          boot normale, si avvia sempre la prima
          partizione, che è pulita e non
          contiene NIENTE di sospetto, nessun software
          di crittografia, eccetera.
          Inoltre la versione 4 di DCPP permette di
          fare ancora di meglio, leggi nel loro sito,
          ma non l'ho ancora provata.Io mi sono organizzato con un doppio hard diskNel master (60 Gb) pascola il mulo, nello slave (13 Gb) c'è un windows senza mulo. Entrambe gli hard disk possono fare il bootstrap.Il master è estraibile e, all'occorrenza viene sostituito da un hd da 2 GB configurato come master (no MBR).Estraendo il master da 60 Gb il boot viene fatto dallo slave da 13 Gb. Il master da 2 Gb, inserito prima del boot, non avendo nessun MBR, viene ignorato.
          • Anonimo scrive:
            Re: ORA TI SPIEGO
            - Scritto da: Anonimo
            Io mi sono organizzato con un doppio hard
            disk
            Nel master (60 Gb) pascola il mulo, nello
            slave (13 Gb) c'è un windows senza
            mulo. Entrambe gli hard disk possono fare il
            bootstrap.
            Il master è estraibile e,
            all'occorrenza viene sostituito da un hd da
            2 GB configurato come master (no MBR).
            Estraendo il master da 60 Gb il boot viene
            fatto dallo slave da 13 Gb. Il master da 2
            Gb, inserito prima del boot, non avendo
            nessun MBR, viene ignorato.Aspetta, aspetta, ricapitoliamo e fammi capire bene.Ti parlo di quello che ho io e tu poi, se vuoi, mi fai l'esempio con le mie cose.Io ho due HD, uno da 80GB interno e uno da 160GB esterno usb ( ho un notebook, non un desktop ).Come posso fare io con le mie cose?Grazie per la risposta.
          • Anonimo scrive:
            Re: ORA TI SPIEGO

            Io ho due HD, uno da 80GB interno e uno da
            160GB esterno usb ( ho un notebook, non un
            desktop ).
            Come posso fare io con le mie cose?
            Grazie per la risposta.Il problema non solo i files ma anche le entries nel registro.Se puoi fare configurare la macchina per fare il boot da un hard disk usb allora sei a posto.
          • Anonimo scrive:
            Re: ORA TI SPIEGO

            Io mi sono organizzato con un doppio hard
            disk
            Nel master (60 Gb) pascola il mulo, nello
            slave (13 Gb) c'è un windows senza
            mulo. Entrambe gli hard disk possono fare il
            bootstrap.
            Il master è estraibile e,
            all'occorrenza viene sostituito da un hd da
            2 GB configurato come master (no MBR).
            Estraendo il master da 60 Gb il boot viene
            fatto dallo slave da 13 Gb. Il master da 2
            Gb, inserito prima del boot, non avendo
            nessun MBR, viene ignorato.E' cifrato l'HD dove pascola il mulo? Ti conviene farlo se non lo è. Ma anche questo risolve solo in parte il problema. Se venisse un controllo a casa tua ti sequestarano tutto il materiale informatico, in particolare ogni dispositivo di memorizzazione dei dati. Quindi anche il l'HD che usi per il Mulo. Almeno se è cifrato puòi dire che non funzionava più, sperando che ti credano. In ogni caso sarebbe compito loro dimostrare il contrario, cosa non facilissima se hai scelto una buona passphrase.In realtà il vero problema non è la protezione dei dati con la crittografia, cosa che oggi è possibile ottenere, ma sono le verifiche online, mentre il download/upload dei file è in corso.Il mulo non da molte garanzie in questo senso, questo è il suo limite più grosso.Io sto provando MUTE in questi giorni, niente a che vedere con il super Mulo, ma è un prodotto in via di sviluppo, migliorabile, e che promette bene.Stiamo a vedere.
          • Anonimo scrive:
            Re: ORA TI SPIEGO
            [cut]
            E' cifrato l'HD dove pascola il mulo? Ti
            conviene farlo se non lo è. Ma anche
            questo risolve solo in parte il problema. Se
            venisse un controllo a casa tua ti
            sequestarano tutto il materiale informatico,
            in particolare ogni dispositivo di
            memorizzazione dei dati. Quindi anche il
            l'HD che usi per il Mulo. Almeno se è
            cifrato puòi dire che non funzionava
            più, sperando che ti credano. In ogni
            caso sarebbe compito loro dimostrare il
            contrario, cosa non facilissima se hai
            scelto una buona passphrase.E' cifrato, comunque sparisce in men meno che non si dica;)
          • Anonimo scrive:
            Re: ORA TI SPIEGO

            Io sto provando MUTE in questi giorni,
            niente a che vedere con il super Mulo, ma
            è un prodotto in via di sviluppo,
            migliorabile, e che promette bene.fai una prova con winny su http://www.slyck.com/forums/viewtopic.php?t=5082 , credo che lo troverai molto interessante;le guide in inglese per usarlo stanno comparendo un po' ovunque.
        • Anonimo scrive:
          Re: ORA TI SPIEGO
          La tua idea non mi sembra male.Però con un qualsiasi sw di analisi di partizioni, si vede che c'è una partizione cifrata, della quale ti potrebbero chiedere conto.Si può sempre dire che non ne hai idea. Chissa se ci credono.Inoltre i dischetti sono una prova di un contenuto cifrato, non dovrebbero essere trovati.Molto interessante mi sembra la versione 4 di DCPP che non ho ancora provato. Con la 3 mi trovo benissimo. Qualcuno l'ha provata la 4? E' stabile?Ciao
          • Anonimo scrive:
            Partizione non riconoscibile
            io ho constatato che:1. La partizione cifrata viene vista come una partizione FAT32 (o NTFS) ma risulta "non valida" o "non formattata", in quanto da nessuna parte esiste un header o qualcosa che dica che la partizione è cifrata, come non esiste un programma di crittografia installato (l'unico è a sua volta cifrato dentro la partizione).2. Se tu tieni con te il dischetto, è facile romperlo e renderlo illeggibile. Basta non lasciarlo dentro il drive.3. Se provi a leggere il dischetto, il s.o. dice "non formattato".4. Se predisponi una partizione in chiaro da cui il PC fa il boot regolarmente, puoi sempre dire che la partizione non formattata è lì in previsione di installare Linux o altre cose.5. Da quanto ho capito io, NON BASTA come prova il fatto che il tuo IP sia elencato nei log del traffico P2P o che qualcuno abbia scaricato da te files, basandosi sull'IP come prova, occorre sempre il riscontro oggettivo sul posto. Insomma se non si trova il corpo del reato, non credo che nessuno possa essere incastrato. Certo che, se usi un software di crittografia in bella evidenza in AVVIO-
            PROGRAMMI-
            P2PCRITTATO eccetera, allora ti incastri da solo...
          • Anonimo scrive:
            Re: Partizione non riconoscibile

            io ho constatato che:
            1. La partizione cifrata viene vista come
            una partizione FAT32 (o NTFS) ma risulta
            "non valida" o "non formattata", in quanto
            da nessuna parte esiste un header o qualcosa
            che dica che la partizione è cifrata,
            come non esiste un programma di crittografia
            installato (l'unico è a sua volta
            cifrato dentro la partizione).Ecco un mio dubbio era questo. Ci sarò un header? Sarebbero dei programmatori coglioni a metterlo, ma non si sa mai.....
            3. Se provi a leggere il dischetto, il s.o.
            dice "non formattato".ok, ma se fai il boot ti appare uno dei 3 boot di DCPP, giusto? Io ovviamente uso HD Fail, secondo me comunque dovrebbero concedere la personalizzazione della scritta di boot, si potrebbe inventare qualcosa relativo a Linux molto convincente....
            5. Da quanto ho capito io, NON BASTA come
            prova il fatto che il tuo IP sia elencato
            nei log del traffico P2P o che qualcuno
            abbia scaricato da te files, basandosi
            sull'IP come prova, occorre sempre il
            riscontro oggettivo sul posto. Insomma se
            non si trova il corpo del reato, non credo
            che nessuno possa essere incastrato. CertoQuesto è un dubbio che ho, mi piacerebbe leggere di più a proposito, conosci qulche fonte per documentarsi?Grazie e ciao.
  • Anonimo scrive:
    Windows XP SP2
    Ma in XPSP2 non vi è un baco/feature che, in determinate configurazioni (connessioni ad internet con modem), lascia visibili cartelle condivise a mezzo mondo?Ergo sarebbero da arrestare tutti gli utonti che lo hanno applicato senza modificare la configurazione di default...Mah
    • Anonimo scrive:
      Re: Windows XP SP2
      noarrestano solo quelli più poveri per fare pulizia "etnica" quella che tanto piace agli americani
    • Anonimo scrive:
      Re: Windows XP SP2
      - Scritto da: Anonimo
      Ma in XPSP2 non vi è un baco/feature
      che, in determinate configurazioni
      (connessioni ad internet con modem), lascia
      visibili cartelle condivise a mezzo mondo?
      Ergo sarebbero da arrestare tutti gli utonti
      che lo hanno applicato senza modificare la
      configurazione di default...Si potrebbe configurare per conto della M$ un bel reato di favoreggiamento o istigazione a delinquere, con l'aggravante della circonvenzione di incapace (sinonimo di utonto).
      • reflection scrive:
        Re: Windows XP SP2
        - Scritto da: Anonimo
        Si potrebbe configurare per conto della M$
        un bel reato di favoreggiamento o
        istigazione a delinquere, con l'aggravante
        della circonvenzione di incapace (sinonimo
        di utonto).Peccato che sicuramente rilasceranno una patch per questo baco e microsoft si ritiene legalmente responsabile solo se un suo sistema operativo non e' patchato fino all'ultimo millesimo di hotfix (il che significa avere un sistema legale ma inutilizzabile piu' del solito)
        • Anonimo scrive:
          Re: Windows XP SP2

          Peccato che sicuramente rilasceranno una
          patch per questo baco e microsoft si ritiene
          legalmente responsabile solo se un suo
          sistema operativo non e' patchato fino
          all'ultimo millesimo di hotfix (il che
          significa avere un sistema legale ma
          inutilizzabile piu' del solito)non si ritiene responsabile neanche in questo caso, dove hai mai letto una cosa del genere?
          • reflection scrive:
            Re: Windows XP SP2
            - Scritto da: Anonimo


            Peccato che sicuramente rilasceranno una

            patch per questo baco e microsoft si
            ritiene

            legalmente responsabile solo se un suo

            sistema operativo non e' patchato fino

            all'ultimo millesimo di hotfix (il che

            significa avere un sistema legale ma

            inutilizzabile piu' del solito)

            non si ritiene responsabile neanche in
            questo caso, dove hai mai letto una cosa del
            genere?Scussa scussa, my bad, ho messo un "non" di troppo.Dicevo che si puo' adire a via legale contro Microsoft solo se un baco e' sua responsabilita' e non viene rilasciata una patch, quindi se si ha l'OS patchato fino all'ultimo hotfix e per qualche motivo succede un bordello in qualche modo si puo' contestare a Microsoft un qualche reato. D'altronde se ci sono dei fault su un'automobile e la casa produttrice dichiara un recall, e tu continui ad andare in auto senza revisione, tu sei imputabile di un reato, ma se ci sono difetti di costruzione e succede qualcosa, la compagnia rischia di brutto. Ricordo il caso Mercedes Classe A, che appena uscita si capottava con agilita'.
          • Anonimo scrive:
            Re: Windows XP SP2
            La EULA dice (in soldoni) che se percaso il computer ti manda a fuoco la casa con moglie/figli/gatto ed affini, sono cavoli tuoi. Comunque.'Iao
  • Anonimo scrive:
    in realta'
    Quando al potere ci sono i ricconi o le multinazionali i diritti delle persone non contano +, siamo noi che siamo obbligati a dargli dei soldi, non loro obbligati a darci diritti civili.
  • Anonimo scrive:
    Tanto per portarvi a conoscenza
    da quale pulpito parte la predica, è interessante leggere questo articolo e poi ne riparliamo di chi è un pericolo per il paese America, altro che i pirati...:@http://www.nexusitalia.com/insidejob.html
    • Anonimo scrive:
      Re: Tanto per portarvi a conoscenza
      - Scritto da: Anonimo
      da quale pulpito parte la predica, è
      interessante leggere questo articolo e poi
      ne riparliamo di chi è un pericolo
      per il paese America, altro che i
      pirati...:@

      www.nexusitalia.com/insidejob.html Se è vero quanto scritto, permettetemi di essere critico l'accusa è gravissima, si apre uno scenario veramente inquetante su quello che sta succedendo nel mondo; leggendo quanto scritto al link per un attimo ho avuto come l'impressione che molte tessere di un puzzle si incastrassero perfettamente l'una con l'altra: da INCUBO! :|:s:(:'(:'(
      • Anonimo scrive:
        Re: Tanto per portarvi a conoscenza
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        da quale pulpito parte la predica,
        è

        interessante leggere questo articolo e
        poi

        ne riparliamo di chi è un
        pericolo

        per il paese America, altro che i

        pirati...:@



        www.nexusitalia.com/insidejob.html

        Se è vero quanto scritto,
        permettetemi di essere critico l'accusa
        è gravissima, si apre uno scenario
        veramente inquetante su quello che sta
        succedendo nel mondo; leggendo quanto
        scritto al link per un attimo ho avuto come
        l'impressione che molte tessere di un
        puzzle si incastrassero perfettamente l'una
        con l'altra: da INCUBO! :|:s:(:'(:'(Se vuoi una versione molta più estesa (e convincente) leggi questa...http://www.delos.fantascienza.com/delos/80/80205/
        • Anonimo scrive:
          Re: Tanto per portarvi a conoscenza
          -
          Se vuoi una versione molta più estesa
          (e convincente) leggi questa...

          www.delos.fantascienza.com/delos/80/80205 /se avete tempo e voglia leggetevi "Guerra alla libertà" di Nafeez Mosaddeq Ahmed (lo trovate in tutte le librerie), è un libro documentatissimo e inquietante su ciò che non ci è stato detto sull'11/9 e su questi ultimi 20 anni di storia. Non è un libro con tesi complottiste o populiste, è un libro di storia scritto da un analista inglese molto autorevole.
      • Anonimo scrive:
        Re: Tanto per portarvi a conoscenza
        - Scritto da: Anonimo
        Se è vero quanto scritto,
        permettetemi di essere critico l'accusa
        è gravissima, si apre uno scenario
        veramente inquetante su quello che sta
        succedendo nel mondo; leggendo quanto
        scritto al link per un attimo ho avuto come
        l'impressione che molte tessere di un
        puzzle si incastrassero perfettamente l'una
        con l'altra: da INCUBO! :|:s:(:'(:'(veramente succedono cose molto peggiori solo che finche' non te ne accorgi stai buono e tranquillo
    • Anonimo scrive:
      Re: Tanto per portarvi a conoscenza
      - Scritto da: Anonimo
      www.nexusitalia.com/insidejob.html Vai a vedere anche il blog del troll cinese!http://xiaodongpeople.blogspot.com/
    • Anonimo scrive:
      Re: CHE PANZANATA!!!
      L'articolo citato non vuol dire proprio niente. Non c'é uno straccio di prova. Tante belle congetture..... link a siti ufficiali per bullarsi un po'.... ma poi nulla se non accuse vuote.Son capaci tutti di scrivere robe del genere. E rimarranno le solite affascinanti congetture che tanto fanno fantasticare.... al "Mistero dei templari" insomma.Ci vorrebbero anche delle prove.
      • Anonimo scrive:
        Re: CHE PANZANATA!!!
        - Scritto da: Anonimo
        Ci vorrebbero anche delle prove.peccato che in iraq ci sono andati senza uno straccio di prova quindi forse sei tu che dovresti aprire un giornale e darti un attimo una svegliata perche' se bevi le scemenze che dicono in tv stiamo freschi forse le prove ci sono ma sei tu che non hai voglia di cercarle cosi' puoi dormire meglio la notte mentre i bambini iracheni sguazzano nell'uranio
        • Anonimo scrive:
          Re: CHE PANZANATA!!!
          Non ho detto di aver approvato l'intervento in irak mi sembra... anzi io sarei stato anche contrario.Ma da qui ad accusare senza prove ce ne passa!
      • Anonimo scrive:
        Re: CHE PANZANATA!!!
        - Scritto da: Anonimo
        L'articolo citato non vuol dire proprio
        niente. Non c'é uno straccio di
        prova. Tante belle congetture..... link a
        siti ufficiali per bullarsi un po'.... ma
        poi nulla se non accuse vuote.
        Facciamo un'ipotesi:supponiamo che tutto quello che è stato scritto nei due links sia falso.Resta il fatto delle notizie vere, tipo la morte degli scienziati esperti di DNA virale, tanto per citarne una, oltre a tanti altri fatti curiosi che, analizzati senza essere addormentati dal solito TgX, non sono poi tanto immediatamente appariscentiAllora ci sono due possibilità: 1) tutto è falso, si tratta di pure coincidenze, ma curiosamente la strada che si intravede porta ad uno scenario di cultura da dominio del mondo2) è tutto vero, la strada che si intravede di scenario da fantapolitica è falsa ed è puramente casuale lo scoppio di una guerra e di alcune epidemie nello stesso tempo causate da un irresponsabile nella gestione del piano( abbiamo supposto che tutto sia vero..)Da qualunque parte si guardi alle notizie messe insieme qualcosa non quadra come dovrebbe....:|:|:|:|:|:|:|:(:(:(:(
        Son capaci tutti di scrivere robe del
        genere. E rimarranno le solite affascinanti
        congetture che tanto fanno fantasticare....
        al "Mistero dei templari" insomma.

        Ci vorrebbero anche delle prove.Ok le prove....come cultore della fantascenza vi ricordo che solo 30 anni fa era fantascienza il cellulare, ma questo è poco.Il fatto è che tanti piccoli episodi, di per se innoqui, se messi insieme ragionando con una mente un po' più aperta del solito, non sono poi tanto innoqui!Inoltre ricordo che due fatti che portano allo stesso risultato sono una coincidenza (non sempre), mentre tanti fatti di per se distanti ma che hanno la tendenza ad ottenere il medesimo scopo NON sono più una coincidenza, e per sostenerlo non è necessario essere S. Holmes, ma basta far funzionare quale po di materia grigia che tutti abbiamo. ( Ha tale ragionamento è normalmente usato dalla polizia scientifica per chi non lo sapesse.)Quanto al fatto che tutti possano scrivere cose del genere mi permetto di osservare che ciò non può essere vero, altrimenti tutti sapremmo scrivere almeno di fantascenza e tutti saremmo un po' più ricchi in $$, dato che il genere ha un suo tornaconto abbastanza remunerativo.A parte tutte le considerazioni , comunque sono certo che tutte le argomentazioni fatte dagli oppositori di Bush sono false, si tratta solo di coincidenze, ma dato che le coincidenze sono troppe comincio a farmi qualche domanda in più....:s
    • Anonimo scrive:
      allora visto che cè chi è diffidente
      di articolo ne rimetto un'altro su di una storia dei nostri giorni, premetto ieri ho tentato di inserirlo nel forum di Repubblica, non solo è stato censurato, dopo pochi minuti il moderatore ha esordito dicendo di non inviare tesi senza prove, ma leggendone l'articolo le prove parlano da sehttp://www.nexusitalia.com/2simone.htmlquesto si che è altamente preoccupante:s
      • Anonimo scrive:
        Re: allora visto che cè chi è diffidente
        - Scritto da: Anonimo
        www.nexusitalia.com/2simone.html vedo e rilanciohttp://www.lavocedellacampania.it/detteditoriale.asp?tipo=inchiesta1&id=27fai due conti insieme al maestro wu
  • Terra2 scrive:
    Spaghetti law!
    E così questo governo finisce definitivamente per pulirsi il ?u£o con il primo emendamento, complimenti alla terra delle libertà... e potete scommettere che negli USA cominceranno ad applicarla da dopodomani... ci penserà la RIAA a mandare avanti le denunce.In Italia serve solo da spauracchio (per gli aspiranti pascolatori di muli) e da contentino (per le major).Mi ricordo la legge contro la prostituzione entrata in vigore qualche anno fa, quella che colpiva anche i "clienti".15 giorni dopo, in Veneto (Verona, se non erro), un ragazzo viene sorpreso in compagnia di una allegra signorina di colore da una pattuglia di carabinieri, che invece di lasciare correre (come al solito) applicano la nuova legge... risultato?a) il fesso si suicida (vai a sapere se lo fa per la possibilità di poter finire al fresco o per il fatto che gli amici leghisti del bar gli avrebbero tolto quantomeno il saluto)b) la legge c'è ma nessuno ha più il coraggio di applicarla.
    • Anonimo scrive:
      Re: Spaghetti law!
      - Scritto da: Terra2
      Mi ricordo la legge contro la prostituzione
      entrata in vigore qualche anno fa, quella
      che colpiva anche i "clienti".
      15 giorni dopo, in Veneto (Verona, se non
      erro), un ragazzo viene sorpreso in
      compagnia di una allegra signorina di colore
      da una pattuglia di carabinieri, che invece
      di lasciare correre (come al solito)
      applicano la nuova legge... risultato?

      a) il fesso si suicida (vai a sapere se lo
      fa per la possibilità di poter finire
      al fresco o per il fatto che gli amici
      leghisti del bar gli avrebbero tolto
      quantomeno il saluto)

      b) la legge c'è ma nessuno ha
      più il coraggio di applicarla.Verissimo, lo ricordo bene anche io.
      • Anonimo scrive:
        Re: Spaghetti law!
        e se non ricordate male, anche un altro ragazzo si è suicidato gettandosi dalla finestra, perchè la finanza è entrata in casa sua per controllare il suo pc, (non ricordo sulla base di cosa)...porello...
        • Terra2 scrive:
          Re: Spaghetti law!
          - Scritto da: Anonimo
          e se non ricordate male, anche un altro
          ragazzo si è suicidato gettandosi
          dalla finestra, perchè la finanza
          è entrata in casa sua per controllare
          il suo pc, (non ricordo sulla base di
          cosa)...porello...Non è una consolazioe, ma li almeno c'era il "sospetto" di pedofilia: http://www.repubblica.it/online/cronaca/eurololitas/eurololitas/eurololitas.htmlPurtroppo, fare il poliziotto o il carabiniere con la dovuta coscienza, è frustrante.Quando arresti un criminale che conta lo liberano i giudici, mentre, se è solo un mezzo criminale lo tira fuori il suo avvocato o viene rimandato a casa per buona condotta dopo un anno e mezzo.Alla lunga ti rendi conto che fai un lavoro di cacca, percepisci uno stipendio di cacca e rischi la vita solo per mettere in galera spacciatori tossici e taccheggiatori...Altro che "lotta al crimine".E come se non bastasse, un bel giorno, un ministro se ne esce con una legge commissionata e spesso già confezionata da società private (es: alle domande di chiarimento sulla legge Gasparri, non replicava Gasparri ma un ufficio di pubbliche relazioni della fininvest!), ed al carabiniere di turno, tocca di farla applicare...Fermi una macchina, fai una perquisizione, e per colpa di una legge del ca%%o ti ritrovi con un morto sulla coscienza...
          • Anonimo scrive:
            Re: Spaghetti law!
            Porelli i Caramba e la GdF. Mi fan tanta pena. Hai le idee confuse sulle forze dell'ordine italiane. Evidentemente non ne hai mai avuto bisogno...Non dico non servano o simili, ma qui siamo ad un pietosismo fuori luogo. Fra l'altro non mi sembra li costringano a far i carabbinieri!
  • Anonimo scrive:
    Trick or treat....
    Che bello sarebbe riuscire a creare un falso file di 15 giga, rinominarlo: "Filmografia completa di Arnold Shwarzenegger.zip". entrare in una chat USA, farsi beccare e vedere cosa succede...ti arrestano sulla fiducia?....
    • Terra2 scrive:
      Re: Trick or treat....
      - Scritto da: Anonimo
      Che bello sarebbe riuscire a creare un falso
      file di 15 giga, rinominarlo: "Filmografia
      completa di Arnold Shwarzenegger.zip".
      entrare in una chat USA, farsi beccare e
      vedere cosa succede...ti arrestano sulla fiducia?....Fai una cosa... provaci, e poi quando il consolato italiano riesce a tirarti fuori dal carcere (ammesso che abbiano voglia di farlo) torni qui, e ci fai sbellicare dalle risate! :-)
    • Anonimo scrive:
      Re: Trick or treat....
      simulazione di reato, mica son scemi.
  • Anonimo scrive:
    Basta una cartella condivisa?
    Direttamente dall'articolo: "Non dovrà peraltro essere dimostrato il fatto che qualcuno abbia effettivamente prelevato i file dal computer: per far scattare l'azione della polizia basterà che questi siano individuati in una cartella condivisa".Ma se nessuno preleva,come fanno a sapere se qualcuno preleva file protetti?Pensavo che lo sapessero anche i sassi che il nome di un file non vuol dire assolutamente nulla.Spero si rendano conto che basta che qualcuno cominci a condividere file legali con nomi volutamente ingannatori per mandare all'aria tutto il loro impianto accusatorio(dopodichè subirebbero una bella controdenuncia).Posso ancora capire che vogliano difendersi(anche se ormai difendono l'indifendibile visto quello che fanno),ma addirittura siamo arrivati a dare attestati di colpevolezza sulla base di prove indiziarie?
  • Anonimo scrive:
    intanto la gente muore
    e i vari bush e perle e wolfowitz e rice e rove e powell l'insabbiatore di my lai e rumsfeld sono ancora tutti li' in attesa del prossimo pollard o cipel da cui farsi rubare segreti militari o ricattare da sotto il tavolo quindi fate due conti
    • Terra2 scrive:
      Re: intanto la gente muore
      - Scritto da: Anonimo
      e i vari bush e perle e wolfowitz e rice e
      rove e powell l'insabbiatore di my lai e
      rumsfeld sono ancora tutti li' in attesa del
      prossimo pollard o cipel da cui farsi rubare
      segreti militari o ricattare da sotto il
      tavolo quindi fate due contiLa gente muore... ma muore in maniera legale :)Ti ricordi il film Judge Dredd? Herman Ferguson : 5 years? But I had to, they were killing each other in there!Judge Dredd : You could have gone out the window.Herman Ferguson : 40 floors? It would of been suicide!Judge Dredd : Maybe, but it's legal
  • Anonimo scrive:
    l'utilità dell'inutilità
    E Credo che si possono fare leggi leggine arresti, brevetti, ect etc... chiamare i P2pari criminali etc etc...tanto non servira' a niente sono milioni e milioni ovvio che le loro usano la stessa tattica dei terroristi ovvero incutono terrore per far smettere ma faranno la loro stessa fine... so che il paragone puo' sembrare paradossale è inopportuno ma se ci pensate bene non si discostano tanto....è vero alcuni pagheranno forse saranno un po' appagati di questo ma non servira' a niente si continuerà sempre a condividere perche' è nel dna dell'essere umano condividere....ora non mi venite a dire che muoiono di fame perche' alla fine vendono lo stesso....non sono qui' a giudicare non ne ho le facoltà, ma tutto quello che stanno facendo loro ovvero repressione (DRM, brevetti, prodotti non condivisibili) non fa parte dell'essere umano io di un prodotto che acquisto ne voglio usufruire al 360°....cmq le mie sono solo parole... come tante altre gia' scritte lette e che saranno nuovamente scritte da altre sara' vero che non servono a niente!? ma cmq plagiano le menti di chi le scrive ovvero per le major consumatore per chi scrive essere umano.
  • Anonimo scrive:
    Metiamo tutti in Rete le cartelle...
    ...condivise.Poi vediamo che succede.
    • Anonimo scrive:
      Re: Metiamo tutti in Rete le cartelle...
      - Scritto da: Anonimo
      ...condivise.
      Poi vediamo che succede.Niente, perchè non siamo in America (almeno qui, tu non so) :D
    • Anonimo scrive:
      Re: Metiamo tutti in Rete le cartelle...
      Io ne condivido diverse...Magari, con quelle di tutti non sanno che fare e si mettono le mani ai capelli.
      • Anonimo scrive:
        Re: Metiamo tutti in Rete le cartelle...
        condividete....condividete....sharare è bello...è amore...è tutto...anzi..grazie alla legge Urbani ho riscoperto la tecnologia del peer to peer:il mio modem è in pieno rodaggio da un bel po'...se vedemu!!!! :p
    • Anonimo scrive:
      Re: Metiamo tutti in Rete le cartelle...
      vai comincia tu...
    • Anonimo scrive:
      Re: Metiamo tutti in Rete le cartelle...
      Io la cartella l'ho lasciata a sQuola.
  • Anonimo scrive:
    Aumentare i poteri della polizia
    Sembra questo il principale obbiettivo delle leggi approvate da alcuni anni a questa parte in america.Anzi, per essere esatti mi sembra che il principale obbiettivo sia quello di creare uno stato del terrore: dalla gogna pubblica alla negazione di qualunque diritto umano ai SOSPETTATI di terrorismo, dai poliziotti che ti irrompono in casa per controllare il modo in cui fai l'amore con tua moglie alla schedatura "preventiva" delle tue idee elettorali.Continuano a dire di essere lo stato "piu' libero del mondo"... mah.... tutto sommato preferisco ancora la cara vecchia prigione Italia.CoD
    • Anonimo scrive:
      Re: Aumentare i poteri della polizia
      - Scritto da: Anonimo
      Continuano a dire di essere lo stato "piu'
      libero del mondo"... mah.... tutto sommato
      preferisco ancora la cara vecchia prigione
      Italia.Beh almeno da noi le leggi non le applicano :DRicordo più multe prima che dopo il tanto temuto decreto Urbani
    • Anonimo scrive:
      Re: Aumentare i poteri della polizia
      - Scritto da: Anonimo
      Sembra questo il principale obbiettivo delle
      leggi approvate da alcuni anni a questa
      parte in america.

      Anzi, per essere esatti mi sembra che il
      principale obbiettivo sia quello di creare
      uno stato del terrore: dalla gogna pubblica
      alla negazione di qualunque diritto umano ai
      SOSPETTATI di terrorismo, dai poliziotti che
      ti irrompono in casa per controllare il modo
      in cui fai l'amore con tua moglie alla
      schedatura "preventiva" delle tue idee
      elettorali.

      Continuano a dire di essere lo stato "piu'
      libero del mondo"... mah.... tutto sommato
      preferisco ancora la cara vecchia prigione
      Italia.


      CoDTi consiglio la visione di boowling at columbine di M.Moore , casca a pennello con cio' che hai scritto
  • Anonimo scrive:
    fahrenheit 911
    Michael moore ha dato il via libera alla diffusione del suo film via internet e ne ha risentito ai botteghini? credo proprio di no visto che ha battuto ogni record.Sta parrocchia andrebbe chiusa!!
    • reflection scrive:
      Re: fahrenheit 911
      - Scritto da: Anonimo
      Michael moore ha dato il via libera alla
      diffusione del suo film via internet e ne
      ha risentito ai botteghini? credo proprio di
      no visto che ha battuto ogni record.
      Sta parrocchia andrebbe chiusa!!Le pecore belano e di queste cose non sono a conoscenza... Soprattutto perche' queste cose nessuno deve saperle, altrimenti le pecore potrebbero trasformarsi in esseri razionali.
      • Anonimo scrive:
        Re: fahrenheit 911
        da vecchi articoli pare abbia dato il via libera solo perche gia circolava una copia sul p2p, considerandone la qualità(infima) hanno pensato bene di dare il loro "benestare" all'iniziativa(come se avessero potuto scegliere)sui soldi non ci sputa nessuno, nemmeno moore
        • Anonimo scrive:
          Re: fahrenheit 911
          Link please!Altrimenti tacere!
          • Anonimo scrive:
            Re: fahrenheit 911
            non mi invento nientenon taccioi link cercateli da solo(w il p2p)
          • Anonimo scrive:
            Re: fahrenheit 911
            http://www.repubblica.it/2004/g/sezioni/spettacoli_e_cultura/mmoore/mooredownload/mooredownload.html
          • Anonimo scrive:
            Re: fahrenheit 911
            - Scritto da: Anonimo
            non mi invento niente
            non taccio
            i link cercateli da solo

            (w il p2p)Infatti dici solo stupidate
        • reflection scrive:
          Re: fahrenheit 911
          - Scritto da: Anonimo
          da vecchi articoli pare abbia dato il via
          libera solo perche gia circolava una copia
          sul p2p, considerandone la
          qualità(infima) hanno pensato bene di
          dare il loro "benestare" all'iniziativa(come
          se avessero potuto scegliere)

          sui soldi non ci sputa nessuno, nemmeno mooreSuuu, Suuu, fai il bravo. Michelone Moore dopo l'uscita di Bowling disse che a lui e' contento se mettono in rete le sue opere, finche' nessuno lucra sul suo lavoro rivendendolo. Se la gente vuole far circolare certe idee liberamente, facciano pure, "Informazione, arte e e idee dovrebbero essere condivise". http://www.flirble.org/mirror/Michael_Moore_about_filesharing.aviUnica cosa, questa intervista e' dei tempi di Bowling for Columbine, eppure tutti l'hanno riscoperta per il caso su Fahrenheit 9/11, Non lasciatevi ingannare, se non erro e' di inizio 2003 (sicuramente dell'anno scorso)
      • Anonimo scrive:
        Re: fahrenheit 911
        lo ho visto, ma lo avevo iniziato a scaricarlo primadi andare al cinemasono andato avederlo ma lo ho anche scaricatosemplicemente e' troppo grossa come cosamoor accusa bush di terrorismodal p2p c'e' tanto di quel materiale scabroso da far rabbrividire(non mi riferisco ai ?porno) ma di tutte quelle che si leggono sui politici di turno
        • Anonimo scrive:
          Re: fahrenheit 911
          - Scritto da: Anonimo
          semplicemente e' troppo grossa come cosa
          moor accusa bush di terrorismoforse dovresti cercare i documentari di alex jones io te l'ho detto poi fai un po' tu come vuoi
    • Anonimo scrive:
      Re: fahrenheit 911
      - Scritto da: Anonimo
      Michael moore ha dato il via libera alla
      diffusione del suo film via internet e ne
      ha risentito ai botteghini? credo proprio di
      no visto che ha battuto ogni record.
      Sta parrocchia andrebbe chiusa!!anche la parrocchia di michael moore e dell'informazione parziale alias disinformazione della cricca mondiale dei banchieri e dei neocons quindi fai due conti
      • reflection scrive:
        Re: fahrenheit 911
        - Scritto da: Anonimo
        anche la parrocchia di michael moore e
        dell'informazione parziale alias
        disinformazione della cricca mondiale dei
        banchieri e dei neocons quindi fai due contiVerissimo, sacrosanto. Pero' cambierei un attimo i termini.Non informazione parziale, non disinformazione, ma CONTROINFORMAZIONE, informazioni che stentano ad emergere perche' soffocate dai network di mezzo mondo che si ritrovano costretti e coatti dai poteri forti.Pensa alla Guzzanti in Italia. Ha detto cose vere. Sicuramente parziali, ma vere. E guarda che e' successo. Preferisco una controinformazione di parte al nulla gestito dalle autorita' politiche, se permetti.
        • Anonimo scrive:
          Re: fahrenheit 911
          - Scritto da: reflection
          Pensa alla Guzzanti in Italia. Ha detto cose
          vere. Sicuramente parziali, ma vere. E
          guarda che e' successo. Preferisco una
          controinformazione di parte al nulla gestito
          dalle autorita' politiche, se permetti.credero' alla controinformazione appena qualcuno andra' in tv a spiegare come fa la bce a stampare soldi in cambio di titoli del debito che qualcuno prima o poi dovra' pagare quindi fai due conti
        • Anonimo scrive:
          Re: fahrenheit 911
          - Scritto da: reflection
          Non informazione parziale, non
          disinformazione, ma CONTROINFORMAZIONE,
          informazioni che stentano ad emergere
          perche' soffocate dai network di mezzo mondo
          che si ritrovano costretti e coatti dai
          poteri forti.

          Pensa alla Guzzanti in Italia. Ha detto cose
          vere. Sicuramente parziali, ma vere. E
          guarda che e' successo. Preferisco una
          controinformazione di parte al nulla gestito
          dalle autorita' politiche, se permetti.Mi viene in mente il libro di Meyssan, quello che diceva che nessun aereo è caduto sul Pentagono l' 11-9-2001. La recensione della BBC diceva che quel libro era figlio del moderno pensiero "controcorrente" secondo il quale tutto ciò che dice esattamente il contrario di ciò che viene ufficialmente raccontato si pensa che sia effettivamente la verità. É un modo di ragionare ottuso, da pecore, come è da pecore seguire ciecamente ciò che ci viene propinato dai media. La cosa giusta sta nel mezzo, nell'informarsi ma criticamente. Ma non per questo si deve pensare che tutto ciò che si crede comunemente sia falso. Se no si finisce per essere paranoici. Diciamo anche che qualche paranoico ci sta facendo i soldi sopra a questo filo di pensiero.... vedi i vari Moore, Meyssan e gli autori di "Tutto quello che sai e' falso", solo per citarne alcuni...
          • Anonimo scrive:
            Re: fahrenheit 911
            - Scritto da: Anonimo
            Mi viene in mente il libro di Meyssan,
            quello che diceva che nessun aereo è
            caduto sul Pentagono l' 11-9-2001. La
            recensione della BBC diceva che quel librola stessa bbc che sapeva delle trappole di beslan peccato che il giornalista era ben lontano dalla zona in cui si svolgeva tutto
            ragionare ottuso, da pecore, come è
            da pecore seguire ciecamente ciò che
            ci viene propinato dai media.intanto putin ha chiuso il rubinetto del gas a londra e dopo essersi beccato l'autobomba ha detto di non voler statalizzare la yukos prova a vedere chi ha comprato la yukos l'anno scorso e fai due conti
  • Anonimo scrive:
    Lì decide la RIAA
    voglio vedere se si sbrigano adesso a fare qualche software criptatoquelli là stanno affilando i coltelligli hanno sempre dato molto potere e questi sono i frutti
    • Anonimo scrive:
      Re: Lì decide la RIAA
      - Scritto da: Anonimo
      voglio vedere se si sbrigano adesso a fare
      qualche software criptato
      quelli là stanno affilando i coltelli
      gli hanno sempre dato molto potere e questi
      sono i fruttiabbiamo Mute, p2pAnts, Winny e' stato tradotto ed e' gia avviato, siamo gia' in corsa.Soprattuto dell'ultimo, cercate info su gugl in rete e troverete il link alla versione inglesizzata; c'e gia' una certa utenza occidentale.
  • Anonimo scrive:
    Esilarante...
    In America ci stanno i ragazzini con la pistola, e questi si preoccupano di quelli che scaricano le canzonette.Vagli a fare la multa, vai...
    • Anonimo scrive:
      Re: Esilarante...
      - Scritto da: Anonimo
      In America ci stanno i ragazzini con la
      pistola, e questi si preoccupano di quelli
      che scaricano le canzonette.

      Vagli a fare la multa, vai......e pigliati un buon etto di piombo corazzato nella testa.
    • Anonimo scrive:
      Re: Esilarante...
      - Scritto da: Anonimo
      In America ci stanno i ragazzini con la
      pistola, e questi si preoccupano di quelli
      che scaricano le canzonette.

      Vagli a fare la multa, vai...Ti immagini la nostra guiardia di finanza che và a perquisire qualche fratello del BRONX????Sai le risate!!!!Ha ha ha ha !!
    • Anonimo scrive:
      Re: Esilarante...
      Ma basta....basta con 'sti stupidi luoghi comuni....ma cercate di crescere...vi propinate quello che dicono i giornali e credete che l'america (come ogni altro posto nel mondo) sia quella della televisione...ma provate a guardare un nostro telegiornale, se un'americano dovesse seguire i nostri Tg cosa dovrebbe pensare dell'italia ? visto che mediamente ad ogni edizione troviamo omicidi, tangenti, furti, ecc...io ho vissuto sia in Italia che in Usa, e tra le due vi assicuro che c'è più rischio a girare in metropolitana a Milano dopo le 23, che a passeggiare nel Bronx. Per inciso, mi è capitato molto spesso di passeggiare, a nche da solo, di notte nella famigerata Harlem....e che ci crediate o no, non è mai successo nulla. Perchè lì almeno, la polizia è professionale, e ad ogni angolo trovi parcheggiata una pattuglia...è questa la grande differenza signori miei, qui quando vedi una macchina della polizia devi solo sperare che non ti fermino, pena una ridicola verifica di ogni bullone e vite della vettura, per poi propinarti qualche verbale assurdo. Negli States quando vedi la polizia ti senti sicuro, perchè sono al servizio del cittadino, e la gente li rispetta...non ne ha paura come in Italia.
      • Anonimo scrive:
        Re: Esilarante...
        - Scritto da: Anonimo
        Ma basta....basta con 'sti stupidi luoghi[stracut]
        verbale assurdo. Negli States quando vedi la
        polizia ti senti sicuro, perchè sono
        al servizio del cittadino, e la gente li
        rispetta...non ne ha paura come in Italia.Anche io sono stato parecchio tempo in USA...Prova a fare una cosa quando ti ferma la polizia: prova a prendere i documenti dal cassettino sotto il cruscotto... prova!Ti ritrovi con un bel piercing all'altezza del torace...Ah, è come la guerra preventiva: non so se nel cassetto hai una pistola, quindi prima ti sparo, poi vediamo!
      • Anonimo scrive:
        Re: Esilarante...
        - Scritto da: Anonimo
        Ma basta....basta con 'sti stupidi luoghi
        comuni....ma cercate di crescere...vi
        propinate quello che dicono i giornali e
        credete che l'america (come ogni altro posto
        nel mondo) sia quella della televisione...ma
        provate a guardare un nostro telegiornale,
        se un'americano dovesse seguire i nostri Tg
        cosa dovrebbe pensare dell'italia ? visto
        che mediamente ad ogni edizione troviamo
        omicidi, tangenti, furti, ecc...io ho
        vissuto sia in Italia che in Usa, e tra le
        due vi assicuro che c'è più
        rischio a girare in metropolitana a Milano
        dopo le 23, che a passeggiare nel Bronx. Per
        inciso, mi è capitato molto spesso di
        passeggiare, a nche da solo, di notte nella
        famigerata Harlem....e che ci crediate o no,
        non è mai successo nulla.
        Perchè lì almeno, la polizia
        è professionale, e ad ogni angolo
        trovi parcheggiata una pattuglia...è
        questa la grande differenza signori miei,
        qui quando vedi una macchina della polizia
        devi solo sperare che non ti fermino, pena
        una ridicola verifica di ogni bullone e vite
        della vettura, per poi propinarti qualche
        verbale assurdo. Negli States quando vedi la
        polizia ti senti sicuro, perchè sono
        al servizio del cittadino, e la gente li
        rispetta...non ne ha paura come in Italia.Sara', ma preferisco di gran lunga la polizia italiana a quella americana, sai ci tengo alla mia vita, li in usa prima ti pistano poi ti chiedono chi sei, si chiama guerra preventiva! A proposito di polizia, digli a Rodney King che era al suo servizio.Ho visto boowling at columbine, tieni presente che in quel documentario i tg che vedi sono peggio di un bollettino di guerra, l'america ha bisogno di paura per campare, ripeto, vediti il film e poi ne parliamo
        • Anonimo scrive:
          Re: Esilarante...
          - Scritto da: Anonimo
          A proposito di polizia, digli a Rodney King
          che era al suo servizio.e vai a dire ad amadou diallo che certe forze armate italiane fanno certi corsi con una certa societa' per imparare a sparare meglio
      • Locke scrive:
        Re: Esilarante...
        - Scritto da: Anonimo

        States quando vedi la
        polizia ti senti sicuro, perchè sono
        al servizio del cittadino, e la gente li
        rispetta...non ne ha paura come in Italia.Un giorno in america, fanno una gara tra FBI, CIA e Polizia per vedere chi ha i migliori mezzi investigativi.Mettono in tre grosse foreste uno ed un solo coniglio, stà all'ente investigativa usare i mezzi più adatti per scovarlo.L'FBI piazza telecamere, microfoni ad alta sensibilità, rilevatori di movimento e, alla fine, dopo un paio d'oraecatturano il coniglio.La CIA invece dà fuoco alla foresta e quando è tutto bruciato, asseriscono che non c'è mai stato nessun coniglio.La polizia, dopo una decina di ore, escono fuori con un gatto, lo tengono per la coda e lo picchiano, finchè il gatto non dice "Si si ok! Lo ammetto! Sono un coniglio! Ma adesso basta per favore!"
      • Anonimo scrive:
        Re: Esilarante...
        - Scritto da: Anonimo
        Ma basta....basta con 'sti stupidi luoghi
        comuni....ma cercate di crescere...vi
        propinate quello che dicono i giornali e
        credete che l'america (come ogni altro posto
        nel mondo) sia quella della televisione...Quindi perché si comprano tutte ste armi per la difesa personale se la polizia funziona così bene e si sentono sicuri?
        • Anonimo scrive:
          Re: Esilarante...
          - Scritto da: Anonimo
          Quindi perché si comprano tutte ste
          armi per la difesa personale se la polizia
          funziona così bene e si sentono
          sicuri?forse le comprano per difendersi dalla polizia e dalle truppe onu quando ci saranno i carri armati per le strade dopo il crollo del dollaro
    • Anonimo scrive:
      Re: Esilarante...
      - Scritto da: Anonimo
      In America ci stanno i ragazzini con la
      pistola, e questi si preoccupano di quelli
      che scaricano le canzonette.

      Vagli a fare la multa, vai...Non hanno la pistola, hanno AK-47, visto che non é stato prolungato il divieto di vendita di armi da assalto.... ma le armi da assalto vengono vendute per la difesa personale?Se un ladro entra in casa io gli sparo con un obice, lo faccio saltare con un bazooka o forse é più pratico sparargli con una beretta (salvo scoprire che era mio filgio che era tornato tardi dalla discoteca)?
      • Anonimo scrive:
        Re: Esilarante...
        - Scritto da: Anonimo
        ... ma le armi da assalto vengono vendute
        per la difesa personale?no infatti vengono vendute in modo che i cittadini si possano difendere dalla tirannia del governo e dello stato di polizia mondiale
        Se un ladro entra in casa io gli sparo con
        un obice, lo faccio saltare con un bazooka o
        forse é più pratico sparargli
        con una beretta (salvo scoprire che era mio
        filgio che era tornato tardi dalla
        discoteca)?questo e' un luogo comune e se diamo retta alla tua propaganda mondialista ci ritroviamo tutti a lavorare in una piantagione dell'onu
    • Anonimo scrive:
      Re: Esilarante...
      - Scritto da: Anonimo
      In America ci stanno i ragazzini con la
      pistola, e questi si preoccupano di quelli
      che scaricano le canzonette.il secondo emendamento non si tocca preoccupati invece delle pillole che il governo vuole spacciare ai ragazzini nelle scuole e preoccupati dei ragazzini che si sentono dare del razzista da quando hanno 10 anni perche' vanno dal preside a lamentarsi perche' le bande li picchiano fuori da scuola poi fai due conti
  • Anonimo scrive:
    Diamo sempre cattivo esempio
    :Dperò una differenza c'è: gli americani fanno una legge e la applicano, noi 150 e possiamo scegliere
    • Anonimo scrive:
      Re: Diamo sempre cattivo esempio
      - Scritto da: nessuno53
      :D
      però una differenza c'è: gli
      americani fanno una legge e la applicano,
      noi 150 e possiamo scegliereSi in effetti da noi fanno un sacco di leggi solo per dissuadere
      • Anonimo scrive:
        Re: Diamo sempre cattivo esempio
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: nessuno53

        :D

        però una differenza c'è:
        gli

        americani fanno una legge e la
        applicano,

        noi 150 e possiamo scegliere

        Si in effetti da noi fanno un sacco di leggi
        solo per dissuadereLa legge per gli amici si interpreta, per i nemici si applica
Chiudi i commenti