Supercomputer, il Giappone medita vendetta

Dopo aver ceduto agli USA la palma dei supercomputer più veloci, Tokyo punta su un ambizioso progetto per tornare a dominare i sistemi di supercalcolo entro pochi anni


Tokyo (Giappone) – Lo scorso anno IBM è riuscita a riportare in patria un trofeo , quello del supercomputer più potente al mondo, che gli Stati Uniti inseguivano ormai da quasi tre anno, un arco di tempo durante il quale 5 edizioni della classifica Top500 hanno visto come dominatore incontrastato il supercomputer Earth Simulator della giapponese NEC.

Ferito nell’orgoglio, il Giappone sta ora meditando la contromossa. Questa consisterà nel varo di un progettone che vedrà diverse aziende, università e centri di ricerca locali collaborare allo sviluppo di un supercomputer di nuova generazione capace, entro il 2012, di fornire una potenza di calcolo di 10 petaflops, ossia di 10 milioni di miliardi di operazioni in virgola mobile al secondo: tanto per farsi un’idea, si parla di cifre a 15 zeri.

Tra le società impegnate nel futuro progetto vi saranno NEC e Hitachi : la prima potrà apportare il prezioso know-how maturato con lo sviluppo dell’Earth Simulator e, nello stesso tempo, contribuire alla creazione di qualcosa che, con le sue sole forze, difficilmente riuscirebbe a realizzare.

Il lavoro di sviluppo comincerà nell’aprile del prossimo anno e, come si è detto, l’obiettivo è quello di completare un supercomputer di livello petaflops per l’inizio del 2012: non è tuttavia escluso che, per quella data, il progetto possa partotire sistemi con performance intermedie. L’investimento complessivo dovrebbe aggirarsi sui 100 miliardi di yen, pari a circa 740 milioni di euro.

Tra le applicazioni a cui sarà destinato il nuovo mostro di calcolo made in Japan vi sarà la ricerca medica, e in particolare quella finalizzata all’analisi della struttura di alcune proteine, alla scoperta di nuovi farmaci e alla simulazione tridimensionale di interventi chirurgici.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • nDAKAuYLzhl Z scrive:
    dmkgbZQziRbVbeAK
    comment1,
  • qHdSdSiRXxe ZzNkFQ scrive:
    CnvyqiESaTqRS
    comment1,
  • WFYrkcdhish vHLtkL scrive:
    YVohNFojbBqqqZaw
    comment1,
  • qDPXGqzKFvB ojEOF scrive:
    DXWrRqzTwh
    comment3,
  • xfovoRAFFjm VpNN scrive:
    jLxWExCOYufv
    comment6,
  • ITpcMLKaNyS fb scrive:
    UMsPBPiguMClgYb
    comment6,
  • DlZiUjEerfI SJGwN scrive:
    eLhNiGmkRVuT
    comment3,
  • Anonimo scrive:
    Sono 10 lunghi anni che non compro piu..
    musica :D si fottessero ;)
  • Anonimo scrive:
    E se gli artisti cominciassero...
    ... a boicottare le case discografiche vendendo direttamente al pubblico le loro canzoni?Penso che questo sia l'incubo delle case discografiche e assimilabili perché i mezzi ci sono e sono molto diffusi basta qualcuno che cominci e gli altri gli andranno dietro.Forse sogno ma i prezzi sarebbero più bassi e la pirateria sarebbe molto più limitata e forse la qualità tecnica e artistica, migliore.
  • Anonimo scrive:
    E subito dopo.....
    Alla nuova XCP verrà aggiunta una piccola utility che non ha bisogno di essere installatas, basta tenerla lì a disposizione di clic. Permetterà agli amici degli acquirenti dei nuovi album protetti di effettuare copie e di estrarre le tracce audio sul proprio hard disk utilizzando l?apposito software fornito in dotazione: tale programma + utility è disponibile in p2p. :p :p :p :p :p :p :p :p
  • Anonimo scrive:
    drm anche da intel
    :@Intel, in maniera molto silenziosa, ha dotato i suoi processori dual core noti con il nome Pentium-D ed il chipset di supporto i945 una tecnologia per la gestione dei diritti digitali (DRM).Questa tecnologia hardware-software consentirà ai detentori di un qualsiasi copyright software di impedirne la copia. A tal proposito Graham Tucker, direttore tecnico di Intel per l'Australia, ha confermato che tale tecnologia è stata effettivamente integrata nelle nuove piattaforme dual core Intel ma si è rifiutato per ovvie ragioni di svelare ulteriori dettagli tecnici... fonte http://www.hardware-mania.it/modules.php?name=News&file=article&sid=1689
    • Anonimo scrive:
      Re: drm anche da intel
      amd idem
    • Anonimo scrive:
      Re: drm anche da intel
      - Scritto da: Anonimo
      :@
      Intel, in maniera molto silenziosa, ha dotato i
      suoi processori dual core noti con il nome
      Pentium-D ed il chipset di supporto i945 una
      tecnologia per la gestione dei diritti digitali
      (DRM).Questa tecnologia hardware-software
      consentirà ai detentori di un qualsiasi copyright
      software di impedirne la copia.

      A tal proposito Graham Tucker, direttore tecnico
      di Intel per l'Australia, ha confermato che tale
      tecnologia è stata effettivamente integrata nelle
      nuove piattaforme dual core Intel ma si è
      rifiutato per ovvie ragioni di svelare ulteriori
      dettagli tecnici...
      fonte
      http://www.hardware-mania.it/modules.php?name=News"Supporta" != "implementa"... basta mandare a quel paese Gates e continuera' a "supportare" in eterno una tecnologia inutile e non usata dal software....Meditate gente ... meditate...La prossima volta che spendete... pensateci...
  • The_GEZ scrive:
    Non vedo l' ora ...
    Ciao !... di portarmi a casa (ovviamente a mia insaputa, ma si sa è per il mio bene...) un CD con la utilissima protezione, averlo pagato 50.000.000.000 di euro infilarlo nel mio lettore e ... cicca ... non va ...(Ops ! Il DRM ha fatto WAVAVUMAAAA !)Lo riporto dal bastardo che mo lo ha venduto, e il tizio dice a me : "Bastardo ! Te lo sei duplicato 50 volte !!!" ... ma veramente prima di duplicarlo avrei voluto ascoltarlo ... ma ovviamente le mie rimostranze cadono ne vuoto, giustamente, se Sony mi dice che sono stronzo sarà vero, no ?Capirete che a questo punto io NON POSSO ASSOLUTAMENTE ESIMERMI dal prendere il tizio e ribaltarlo di botte, e siccome sono un sostenitore del P2P decido di mettere in shring questo mio piacere chiamando anche qualche amico (possibilmente di banda ... LARGA)Dopo questa mia avrete sicuramente tutti compreso la PERICOLOSITA' di queste tecnologie ... boicottare ... prevenire è meglio che essere ribal ... OPS ! Curare !
  • Anonimo scrive:
    evviva
    non avete capito che tuto cio e giusto !!! sony deve tutelare i diritti intelletuali , le proprieta intellettuali vanno rispettate chi pensa che tutto cio seghi le gambe alla societa non capisce nulla,sony cerca solo di proteggere persone che spendono miliardi per distribuire legalmente in rispetto dello stato , e poi mi si viene a dire ma chi li compra i cd ? amici miei se nn li comprate e grazie a un sistema danneggiatore come il p2p , altrimenti tutti zitti a comprare , avete avuto l'alternativa ma tutto cio finira ve lo garantisco
    • Anonimo scrive:
      Re: evviva
      - Scritto da: Anonimo
      non avete capito che tuto cio e giusto !!!

      sony deve tutelare i diritti intelletuali , le
      proprieta intellettuali vanno rispettate chi
      pensa che tutto cio seghi le gambe alla
      societa non capisce nulla,sony cerca solo di
      proteggere persone che spendono miliardi per
      distribuire legalmente in rispetto dello stato ,
      e poi mi si viene a dire ma chi li compra i
      cd ? amici miei se nn li comprate e grazie a
      un sistema danneggiatore come il p2p ,
      altrimenti tutti zitti a comprare , avete avuto
      l'alternativa ma tutto cio finira ve lo
      garantiscoSì finirà che la sony e tutti i suoi dipendenti andranno in giro a chiedere l'elemosina e a dormire sotto i ponti come i barboni!!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: evviva
      io nell'attesa non compro CD, che fino a prova contraria sono beni voluttuari e non indispensabili. Che triste un mondo senza musica- Scritto da: Anonimo
      non avete capito che tuto cio e giusto !!!

      sony deve tutelare i diritti intelletuali , le
      proprieta intellettuali vanno rispettate chi
      pensa che tutto cio seghi le gambe alla
      societa non capisce nulla,sony cerca solo di
      proteggere persone che spendono miliardi per
      distribuire legalmente in rispetto dello stato ,
      e poi mi si viene a dire ma chi li compra i
      cd ? amici miei se nn li comprate e grazie a
      un sistema danneggiatore come il p2p ,
      altrimenti tutti zitti a comprare , avete avuto
      l'alternativa ma tutto cio finira ve lo
      garantisco
    • Anonimo scrive:
      Re: evviva
      - Scritto da: Anonimo
      non avete capito che tuto cio e giusto !!!

      sony deve tutelare i diritti intelletuali , le
      proprieta intellettuali vanno rispettate chi
      pensa che tutto cio seghi le gambe alla
      societa non capisce nulla,sony cerca solo di
      proteggere persone che spendono miliardi per
      distribuire legalmente in rispetto dello stato ,
      e poi mi si viene a dire ma chi li compra i
      cd ? amici miei se nn li comprate e grazie a
      un sistema danneggiatore come il p2p ,
      altrimenti tutti zitti a comprare , avete avuto
      l'alternativa ma tutto cio finira ve lo
      garantiscoHai ragione finira'!Ma non come credi tu finira' perche' il mercato sta cambiando (anzi e' gia' cambiato)Finira' perche' quel modello di business non e' compatibile con le nuove leggi economiche e le nuove tecnologie.Finira' perche' sono scomparsi i dinosauri! (e anche loro lo sanno benissimo). Te lo garantisco! ;-)
    • Anonimo scrive:
      Re: evviva
      Hei! anche Urbani a PI!Che onore!
  • Anonimo scrive:
    Sony?
    Si sono scordati del processo Betamax...Che si impicchino loro e le loro inutili stupidaggini di "protezioni"...La resistenza e' inutile Mhuaahhhaaha ! :D
  • Anonimo scrive:
    HAHAHAHAHAHA!!!!
    Le solite cag@te di protezione come la Key2Audio e l'ARCCoS regolarmente bypassate, vero SONY???? E' stato già detto tempo addietro ma SIETE OTTUSI!!!!! E' inutile spendere soldi a ste minkiate per giustificare i prezzi ESOSI dei vostri cd e dvd, piuttosto ABBSSSATE I PREZZI, ma per voi è troppo banale arrivare a questa soluzione, vero????? :@ :@ :@
  • TPK scrive:
    Copia e rimborso
    Ma se io compro uno di questi CD, vado a casa e riesco a copiarlo aggirando il sistema di protezione, poi posso tornare in negozio a chiedere il rimborso del CD, visto che non Sony non ha rispettato le promesse? ;)
  • Anonimo scrive:
    stupidaggini
    se lo puoi ascoltare allora lo puoi copiare, il resto son baggianate che lasciano il tempo che trovano
  • pikappa scrive:
    DRM Sony, giusto e sbagliato
    Beh facciamo un momento il punto su questi dischi...Allora in pratica se io lo infilo sul pc ho bisogno del loro programma (che come al solito gira solo su windows e mac) per masterizzare un determinato numero di volte il disco, e la copia non può essere + copiabile a sua volta.Ora da un certo punto di vista sarebbe anche accettabile, mi permette legalmente di fare una copia di backup del disco, mi permette anche di estrarre le tracce, ovviamente col bel drm di microsoft...quindi mi ci vuole pure un player che lo supporta, niente mp3, ogg o aac, ad esempio mi scordo di sentirmi quel disco su iPod, o sul mio player taiwanese da 20 euro, se voglio posso pure prestare il disco(o le tracce compresse?) ad un amico, ma ci vuole una licenza, che poi mi deve essere restituita per poter riascoltare i brani...e se al mio amico crasha il pc?E inoltre....siamo sicuro che le copie di backup, così protette, siano ascoltabili su uno stereo?E' davvero necessario rendere la vita così difficile ai consumatori? visto che per loro stessa ammissione questa tecnologia verrà elusa dai pirati di professione?
  • Anonimo scrive:
    Se lo posso sentire, lo posso copiare
    Inserisco il CD, avvio il CD, avvio un programma di campionamento sull'output audio, masterizzo la traccia campionata.Banale, ma evidentemente duro da far capire...
    • AndreaMilano scrive:
      Re: Se lo posso sentire, lo posso copiar
      Scordati che questo concetto possa entrare nelle teste delle persone che credono nel DRM sui cd audio.
    • Guybrush scrive:
      Re: Se lo posso sentire, lo posso copiar
      Ti ho dato 5 al voto, ma quanto dici e' evitabile tramite gli attuali sistemi di protezione che fanno sclerare i campionatori.La copia analogica con dispositivi di qualita' (un simpatico registratore a BOBINA, per esempio e nastro al cromo) e cavetteria adeguata e' inevitabile. Con un filtro passa-alto per segare le frequenze balorde che fanno sclerare il campionatore poi si riporta in digitale e si eliminano i (pochi) fruscii prodotti nel passaggio.Inoltre c'e' sempre la possibilita' della lettura digitale con Hardware "dumb" o sistemi operativi non compatibili con DRM... e non e' un caso che io abbia tenuto da parte e mantenuto in piena efficenza un "mostro" da 350MHz, 128mb ram, 512Mb di hard disk, Vudu'2 e Ati xpert@play con un rullosissimo DOS 6.22 sopra.Al momento lo uso per il retrogaming, ma mia sorella ci ha infilato il CD bastardo di T. Ferro (quello con la traccia dati staccata dalla traccia audio, che i PC non riescono a copiare finche' non si passa col pennarello sulla traccia piu' esterna).Messo in Play si e' sentito BENISSIMO.Il lettore e' un Philips 5x con i comandi play/stop, prev e next e rotellina del volume.Roba d'altri tempi.
      GT
    • Anonimo scrive:
      Re: Se lo posso sentire, lo posso copiar
      - Scritto da: Anonimo
      Inserisco il CD, avvio il CD, avvio un programma
      di campionamento sull'output audio, masterizzo la
      traccia campionata.

      Banale, ma evidentemente duro da far capire...Si ma ti becchi anche il rumore.E' anche vero che con un minimo di hardware specifico la qualita' dovrebbe mantenersi comunque elevata.Quindi la tesi rimane: inutile chiudere la bici con un lucchetto da 20Kg quando poi te la caricano sull'apetta e ti segano il lucchetto con comodo in qualche garage.(ovviamente l'analogia si ferma qui perche' non e' paragonabile il furto di bit al furto di "materia", checche' ne dicano i "produttori di contenuti")
      • TADsince1995 scrive:
        Re: Se lo posso sentire, lo posso copiar

        Si ma ti becchi anche il rumore.
        E' anche vero che con un minimo di hardware
        specifico la qualita' dovrebbe mantenersi
        comunque elevata.E' vero, sicuramente perdi la dinamica e la precisione del suono, ma cmq con una buona scheda audio puoi campionare dal CD a qualità altissima e, comunque, sufficiente per il ragazzino tipo che si ascolta la ultima hit della Britney, Tiziano Ferro o Ligabue di turno sulle cassuzze Trust da 10 euro...TAD
        • Anonimo scrive:
          Re: Se lo posso sentire, lo posso copiar
          quanto costa una sk audio buona?? 300 eurz?? bene non mi comprero' 10-15 cd e mettero' i soldini da parte :-)- Scritto da: TADsince1995


          Si ma ti becchi anche il rumore.

          E' anche vero che con un minimo di hardware

          specifico la qualita' dovrebbe mantenersi

          comunque elevata.

          E' vero, sicuramente perdi la dinamica e la
          precisione del suono, ma cmq con una buona scheda
          audio puoi campionare dal CD a qualità altissima
          e, comunque, sufficiente per il ragazzino tipo
          che si ascolta la ultima hit della Britney,
          Tiziano Ferro o Ligabue di turno sulle cassuzze
          Trust da 10 euro...

          TAD
        • Anonimo scrive:
          Re: Se lo posso sentire, lo posso copiar
          - Scritto da: TADsince1995


          Si ma ti becchi anche il rumore.

          E' anche vero che con un minimo di hardware

          specifico la qualita' dovrebbe mantenersi

          comunque elevata.

          E' vero, sicuramente perdi la dinamica e la
          precisione del suono, ma cmq con una buona scheda
          audio puoi campionare dal CD a qualità altissima
          e, comunque, sufficiente per il ragazzino tipo
          che si ascolta la ultima hit della Britney,
          Tiziano Ferro o Ligabue di turno sulle cassuzze
          Trust da 10 euro...

          TADMa quale dinamica! quale precisione?hai presente come funziona un CD ? hai presente che la "dinamica" (dato che e' stato prodotto con un certo standard) e' segata in partenza!Se vogliamo parlare di dinamica (che coi compionatori, TUTTI, si perde) parliamo di vinile (analogico su analogico) ancora oggi campionando quello (analogico) ottieni qualita' enormemente superiori a quelle dei CD standard che hanno un formato e uno standard MOLTO LIMITATO.In ogni caso campionando un CD (quindi campionando l'output analogico di una cosa gia' campionata in partenza) non perdi praticamente nulla la qualita' di un CD e' gia' di suo piuttosto bassa!Non facciamoci pipp... gratuite per favore!
          • Anonimo scrive:
            Re: Se lo posso sentire, lo posso copiar
            Mamma mia quante cazzate tutte in una volta.- Scritto da: Anonimo
            Ma quale dinamica! quale precisione?
            hai presente come funziona un CD ?
            hai presente che la "dinamica" (dato che e' stato
            prodotto con un certo standard) e' segata in
            partenza!
            Se vogliamo parlare di dinamica (che coi
            compionatori, TUTTI, si perde) parliamo di
            vinile (analogico su analogico) ancora oggi
            campionando quello (analogico) ottieni qualita'
            enormemente superiori a quelle dei CD standard
            che hanno un formato e uno standard MOLTO
            LIMITATO.
            In ogni caso campionando un CD (quindi
            campionando l'output analogico di una cosa gia'
            campionata in partenza) non perdi praticamente
            nulla la qualita' di un CD e' gia' di suo
            piuttosto bassa!
            Non facciamoci pipp... gratuite per favore!
        • Anonimo scrive:
          Re: Se lo posso sentire, lo posso copiar
          ma cosa vi preoccupate, tanto cracker e compagnia bella riuscira a scavallare queste protezioni.. lo hanno fatto con GT4 o con le protezioni della PS1 e non pensate che questo non riescono? :D Inizia l'estate, cracker alla ribalta resterano 24 su 24 al pc :)
    • Anonimo scrive:
      Re: Se lo posso sentire, lo posso copiare
      - Scritto da: Anonimo
      Inserisco il CD, avvio il CD, avvio un programma
      di campionamento sull'output audio, masterizzo la
      traccia campionata.non hai neppure bisogno di un campionatore, usando Audacity (free, open source) registri in digitale sullo hd _qualunque_ suono la tua scheda audio ti stia facendo ascoltare, dai cd alla musica in streaming... :-)Gomez
      • Anonimo scrive:
        Re: Se lo posso sentire, lo posso copiar
        - Scritto da: Anonimo
        non hai neppure bisogno di un campionatore,
        usando Audacity (free, open source) registri in
        digitale sullo hd _qualunque_ suono la tua scheda
        audio ti stia facendo ascoltare, dai cd alla
        musica in streaming... :-)"I CD di Sony BMG protetti con XCP permettono agli acquirenti di effettuare al massimo tre copie e di estrarre le tracce audio sul proprio hard disk solo utilizzando un apposito software fornito in dotazione [cut]"Vogliono togliere il controllo dei contenuti al consumatore.Nei loro sogni bagnati c'e' un player che verifica che tu non stia copiando.E audacity non e' tra gli invitati.
        • avvelenato scrive:
          Re: Se lo posso sentire, lo posso copiar
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo


          non hai neppure bisogno di un campionatore,

          usando Audacity (free, open source) registri in

          digitale sullo hd _qualunque_ suono la tua
          scheda

          audio ti stia facendo ascoltare, dai cd alla

          musica in streaming... :-)

          "I CD di Sony BMG protetti con XCP permettono
          agli acquirenti di effettuare al massimo tre
          copie e di estrarre le tracce audio sul proprio
          hard disk solo utilizzando un apposito software
          fornito in dotazione [cut]"

          Vogliono togliere il controllo dei contenuti al
          consumatore.
          Nei loro sogni bagnati c'e' un player che
          verifica che tu non stia copiando.
          E audacity non e' tra gli invitati.basta non installare il loro player, avviare la riproduzione del cd, e far bypassare l'output audio da audacity.
          • Anonimo scrive:
            Re: Se lo posso sentire, lo posso copiar
            - Scritto da: avvelenato
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo


            non hai neppure bisogno di un campionatore,


            usando Audacity (free, open source) registri
            in


            digitale sullo hd _qualunque_ suono la tua

            scheda


            audio ti stia facendo ascoltare, dai cd alla


            musica in streaming... :-)



            "I CD di Sony BMG protetti con XCP permettono

            agli acquirenti di effettuare al massimo tre

            copie e di estrarre le tracce audio sul proprio

            hard disk solo utilizzando un apposito software

            fornito in dotazione [cut]"



            Vogliono togliere il controllo dei contenuti al

            consumatore.

            Nei loro sogni bagnati c'e' un player che

            verifica che tu non stia copiando.

            E audacity non e' tra gli invitati.


            basta non installare il loro player, avviare la
            riproduzione del cd, e far bypassare l'output
            audio da audacity.E se cosi' non riesci a sentirlo ?
          • Anonimo scrive:
            Re: Se lo posso sentire, lo posso copiar
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: avvelenato

            - Scritto da: Anonimo


            - Scritto da: Anonimo



            non hai neppure bisogno di un campionatore,



            usando Audacity (free, open source) registri

            in



            digitale sullo hd _qualunque_ suono la tua


            scheda



            audio ti stia facendo ascoltare, dai cd alla



            musica in streaming... :-)





            "I CD di Sony BMG protetti con XCP permettono


            agli acquirenti di effettuare al massimo tre


            copie e di estrarre le tracce audio sul
            proprio


            hard disk solo utilizzando un apposito
            software


            fornito in dotazione [cut]"





            Vogliono togliere il controllo dei contenuti
            al


            consumatore.


            Nei loro sogni bagnati c'e' un player che


            verifica che tu non stia copiando.


            E audacity non e' tra gli invitati.





            basta non installare il loro player, avviare la

            riproduzione del cd, e far bypassare l'output

            audio da audacity.

            E se cosi' non riesci a sentirlo ?C..i loro! io non compro mica un pezzo che si ascolta solo col lettore x, y o z io compro un pezzo punto e basta!Portati davanti ad un giudice (e' gia' successo) avrebbero difficolta' a spiegarsi dato che le limtazioni (se esistono) non le scrivono mai in chiaro sul prodotto per evitare (credono di essere furbi) di scoraggiare l'acquisto...In finlandia BMC si e' beccata gia in tempi non "sospetti" una condanna per truffa in una causa intentatale da una associazione di consumatori! ;-)E in ogni caso e' difficile mantenersi "leader di mercato" se si fa gurra ai propri clienti o potenziali clienti.Di solito e' un otimo modo per arrivare prima o dopo a fallire e portare in tribunale i libri contabili.Pensaci su! ;-)Prova a pensarci su!
    • Anonimo scrive:
      Re: Se lo posso sentire, lo posso copiar
      Mai provato il caro vecchio videotape? Se hai il videoregistatore stereo registri 6/8 ore di CD senza apprezzabile perdita di qualità e dinamica e in velocità LP cioè la più bassa.Se poi usi cassette HIFI (difficili da trovare) la differenza si annulla.Se hai il videoregistratore mono ti compri un buon masterizzatore e copi anche la protezione, come succede con clone CD e i masterizzatori Plextor.
  • Anonimo scrive:
    Ma chi li compra piu' i CD!!!
    Ma chi li compra piu' i CD!!! ma c'è ancora gente che compra CD musicali?:D:D
    • AndreaMilano scrive:
      Re: Ma chi li compra piu' i CD!!!
      - Scritto da: Anonimo
      Ma chi li compra piu' i CD!!! ma c'è ancora gente
      che compra CD musicali?:D:DIo, pochi ma li compro. Mi ricordo da giovine compravo valanghe di cd (altrimenti non si spiegherebbe una discoteca da oltre 500 cd... originali). Col passare del tempo... il continuo aumentare della qualità sonora contrapposto dall'infinito degradare della qualità artistica, l'incessante aumento del costo del supporto, la perenne presa per i fondelli nella quale gruppi che hanno fatto due album creno i "best of"... insomma oramai compro qualche cd all'anno, unicamente quando sono scontati e comunque mai più di 10-12?. Devi tener conto che l'artista (ovvio con questo appellativo non mi riferisco a quelli di due album=best of) vive con la vendita di quel cd, imlo George Benson se li merita due ?, altri no ;)
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma chi li compra piu' i CD!!!
        - Scritto da: AndreaMilano

        - Scritto da: Anonimo

        Ma chi li compra piu' i CD!!! ma c'è ancora
        gente

        che compra CD musicali?:D:D

        Io, pochi ma li compro. Mi ricordo da giovine
        compravo valanghe di cd (altrimenti non si
        spiegherebbe una discoteca da oltre 500 cd...
        originali). Col passare del tempo... il continuo
        aumentare della qualità sonora contrapposto
        dall'infinito degradare della qualità artistica,
        l'incessante aumento del costo del supporto, la
        perenne presa per i fondelli nella quale gruppi
        che hanno fatto due album creno i "best of"...
        insomma oramai compro qualche cd all'anno,
        unicamente quando sono scontati e comunque mai
        più di 10-12?.

        Devi tener conto che l'artista (ovvio con questo
        appellativo non mi riferisco a quelli di due
        album=best of) vive con la vendita di quel cd,
        imlo George Benson se li merita due ?, altri no
        ;)Se li merita anche Duke Ellington, Il Gigante dei Bandleader, allegato a Repubblica tempo fa, linea Jazz, prezzo modico, un CD stupendo !!!!
      • jank scrive:
        Re: Ma chi li compra piu' i CD!!!

        insomma oramai compro qualche cd all'anno,
        unicamente quando sono scontati e comunque mai
        più di 10-12?. Io ne compro ancora parecchi, ma confermo che difficilmente supero quelle cifre (al max 15 ? se voglio assolutamente ascoltarlo)Ultimamente cmq mi rivolgo al mercato dell'usato e come me tantissimi, perchè se un cd piace si preferisce avere un supporto originale che una serie di files sul pc o sul proprio lettore mp3 e pur masterizzandoli non ritengo sia la stessa cosa.
    • Anonimo scrive:
      Ma chi li compra piu' i CD!!! IO!!!!!
      comprare cd (che io chiamo sempre "dischi"!)deve essere un piacere....e io me ne compro tanti e continuerò a farlo perchè la musica è cultura ,vale lo stesso discorso per i libri.tuttavia sono minimo 10 anni che non entro in un negozio di dischi...e propio da quando incominciai a comprarne tanti!!!dare 20/25 euro per un cd che è passato da 4 mani (etichetta-grosso distributore-piccolo distributore-negozio)è pura follia!!!!significa buttare via i soldi!!!attingete direttamente alle etichette che li fanno uscire,ai distributori,etc...prima si mandavano i soldi in busta e si pagava con i vaglia internazionali,adesso c'è internet,paypal,ebay....in 4 giorni ti arriva un disco dalla germania in 8 giorni dagli stati uniti....è difficile pagare un cd più di 15 euro spese di spedizione incluse...se ne compri 3,4,5 poi le spese di spedizione si abbattono fortemente.....adesso poi con l'euro forte!!!OLé!!!!!OVVIAMENTE BOICOTTORE (per quanto è possibile) I BENI DELLE MULTINAZIONALI!!!!e visto che oggi le major fanno uscire principalmente musica commerciale NON è DIFFICILE!!!!
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma chi li compra piu' i CD!!! IO!!!
        - Scritto da: Anonimo
        comprare cd (che io chiamo sempre "dischi"!)
        deve essere un piacere....e io me ne compro tanti
        e continuerò a farlo perchè la musica è cultura
        ,vale lo stesso discorso per i libri.
        tuttavia sono minimo 10 anni che non entro in un
        negozio di dischi...e propio da quando
        incominciai a comprarne tanti!!!
        dare 20/25 euro per un cd che è passato da 4 mani
        (etichetta-grosso distributore-piccolo
        distributore-negozio)
        è pura follia!!!!significa buttare via i soldi!!!

        attingete direttamente alle etichette che li
        fanno uscire,ai distributori,etc...prima si
        mandavano i soldi in busta e si pagava con i
        vaglia internazionali,adesso c'è
        internet,paypal,ebay....in 4 giorni ti arriva un
        disco dalla germania in 8 giorni dagli stati
        uniti....è difficile pagare un cd più di 15 euro
        spese di spedizione incluse...se ne compri 3,4,5
        poi le spese di spedizione si abbattono
        fortemente.....adesso poi con l'euro
        forte!!!OLé!!!!!

        OVVIAMENTE BOICOTTORE (per quanto è possibile) I
        BENI DELLE MULTINAZIONALI!!!!e visto che oggi le
        major fanno uscire principalmente musica
        commerciale NON è DIFFICILE!!!!non fai prima a scaricarle gratis da www.download.com ?
  • Anonimo scrive:
    E chi ha linux??
    E chi ha linux non può ascoltare brani su pc??
    • Anonimo scrive:
      Re: E chi ha linux??
      - Scritto da: Anonimo
      E chi ha linux non può ascoltare brani su pc??
      vedrai che per linux il modo si trovera' ;)per windows.. beh per windows :-o beh quello e' chiuso :)
    • Anonimo scrive:
      Re: E chi ha linux??
      - Scritto da: Anonimo
      E chi ha linux non può ascoltare brani su pc??Lo metti dentro e usi qualunque programma.Così come puoi rippare normalmente le tracce. O copiare l'intero disco byte per byte (forse solo con lettori pre-1999 non si può).Insomma, questa mi sembra la protezione più inutile della storia...
  • Anonimo scrive:
    Quali CD?
    Non si riesce proprio a sapere di quali cd si tratta? Giusto qualche titolo/autore, per controllare in giro se questa nuova potentissima limitazione avrà gli effetti sperati
    • Anonimo scrive:
      Re: Quali CD?
      - Scritto da: Anonimo
      Non si riesce proprio a sapere di quali cd si
      tratta? Giusto qualche titolo/autore, per
      controllare in giro se questa nuova potentissima
      limitazione avrà gli effetti speratichissà, magari aeffedigitale ...MAH!!!
  • Anonimo scrive:
    eac ce la fa?
    eac, magari la beta vecchia (di 2 anni) ... ce la fa o no?e i plextools?
  • Anonimo scrive:
    lo avete scritto, ma repetita juvant...
    l'ho visto in molte risposte, ma ripeto solo per sottolineare di nuovo che, un buon lettore analogico, con una scheda audio decente, e un decente software di campionamento genera una copia Mp3 spesso MIGLIORE dei rippers disgraziati che spesso balbettano, si mangiano pezzi, generano mp3 impastati, con rumore di fondo (digitale!) o con fastidiosi sibili da campionamento.Sfido chiunque a distinguere un mp3 rippato da uno campionato via analogica, ovviamente se entrambi sono ben fatti.Lasciateli strombazzare..... noi al massimo perdermo qualche minuto in piu per duplicare in modo perfetto i nostri cd, se qualcuno ovviamente comprerà ancora originali, ovviamente...buon ponte a tutta l'Italia, in Giappone non se la passano mica bene, sapete...
  • Anonimo scrive:
    Resistance Is Futile
    Nel mondo digitale NON ESISTE nessuna tecnologia capace di proteggere un contenuto senza renderlo illeggibile.DVD Jon insegna: http://fuware.nanocrew.net/pymusique/ per iTunes, attendiamo la versione per CD Sony...BrUtE AiD
    • pikappa scrive:
      Re: Resistance Is Futile
      - Scritto da: Anonimo
      Nel mondo digitale NON ESISTE nessuna tecnologia
      capace di proteggere un contenuto senza renderlo
      illeggibile.

      DVD Jon insegna:
      http://fuware.nanocrew.net/pymusique/ per iTunes,
      attendiamo la versione per CD Sony...

      BrUtE AiDIo questo lo definirei un valido complemento ad iTunes, dato che cmq mi permette di ACQUISTARE la musica, e di usufruirne come voglio
      • Anonimo scrive:
        Re: Resistance Is Futile
        e perdippiu' scritto in python! godo come un riccio :-)- Scritto da: pikappa

        - Scritto da: Anonimo

        Nel mondo digitale NON ESISTE nessuna tecnologia

        capace di proteggere un contenuto senza renderlo

        illeggibile.



        DVD Jon insegna:

        http://fuware.nanocrew.net/pymusique/ per
        iTunes,

        attendiamo la versione per CD Sony...



        BrUtE AiD
        Io questo lo definirei un valido complemento ad
        iTunes, dato che cmq mi permette di ACQUISTARE la
        musica, e di usufruirne come voglio
  • Anonimo scrive:
    non compriamo masterizzatori sony
    tanto per cominciare
    • Anonimo scrive:
      Re: non compriamo masterizzatori sony
      e CHI LI COMPRA??? Sono i peggiori e costano troppo!!!! 8) 8)
    • Anonimo scrive:
      Re: non compriamo masterizzatori sony
      Che poi sarebbero dei Lite-On rimarchiati...
      • Anonimo scrive:
        Re: non compriamo masterizzatori sony
        - Scritto da: Anonimo
        Che poi sarebbero dei Lite-On rimarchiati...Non tutti!!! E quelli rimarchiati costano il doppio perchè sony fa la fatica di rimarchiarli....... 8)
  • Anonimo scrive:
    Le solite puttanate...
    Insomma, sono loro stessi a dire che "quando i dati sono scritti in modo digitale c'è sempre un modo per leggerli" e neppure tanto complicato, il mio vecchio lettore cd Technics del 1988 collegato con l'entrata audio del pc, ad es, e se non funziona quello ci sarà sempre qualcuno che trova qualcos'altro e poi lo mette in rete. Allora io dico, ma queste cavolo di multinazionali xché cacciano i soldi in sistemi anticopia? Non potrebbero dargliela su (e magari dimezzare i prezzi?)
    • Anonimo scrive:
      Re: Le solite puttanate...
      - Scritto da: Anonimo
      Insomma, sono loro stessi a dire che "quando i
      dati sono scritti in modo digitale c'è sempre un
      modo per leggerli" e neppure tanto complicato, il
      mio vecchio lettore cd Technics del 1988
      collegato con l'entrata audio del pc, ad es, ....che magari hai - come me - la versione con l'uscita che doveva essere per il DAT ... e quindi ottica digitale?
    • Anonimo scrive:
      Re: Le solite puttanate...
      - Scritto da: Anonimo
      Insomma, sono loro stessi a dire che "quando i
      dati sono scritti in modo digitale c'è sempre un
      modo per leggerli" e neppure tanto complicato, il
      mio vecchio lettore cd Technics del 1988
      collegato con l'entrata audio del pc, ad es, e se
      non funziona quello ci sarà sempre qualcuno che
      trova qualcos'altro e poi lo mette in rete.
      Allora io dico, ma queste cavolo di
      multinazionali xché cacciano i soldi in sistemi
      anticopia? Non potrebbero dargliela su (e magari
      dimezzare i prezzi?)Perche'? ma perche spendono i tuoi soldi mica iloro! e' ovvio!
  • Anonimo scrive:
    CloneCD ....
    e sei protagonista !!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: CloneCD ....
      - Scritto da: Anonimo
      e sei protagonista !!!!tu pensi ?sai che succedera' se tu provi a copiare il cd con qualsiasi masterizzatore? e' sempliceil sistema controllera' i diritti se stai facendo qualcosa di illegale l'HW del pc e non il software che non ne potra' niente dira' al sistema operativo di sputare fuori il cd dal masterizzatore e del lettore cd e cosi' qualsiasi programma di masterizzazione se la mena..ma forse pensavi che basta un programma e' che molti pensano che questo palladium e i drm siano uno scherzetto sorpassabile con facilita'...
      • Anonimo scrive:
        Re: CloneCD ....
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        e sei protagonista !!!!
        tu pensi ?
        sai che succedera' se tu provi a copiare il cd
        con qualsiasi masterizzatore? e' semplice
        il sistema controllera' i diritti se stai facendo
        qualcosa di illegale l'HW del pc e non il
        software che non ne potra' niente E non vi scordate che anche i masterizzatori hanno un firmware ;)
      • Anonimo scrive:
        Re: CloneCD ....
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        e sei protagonista !!!!
        tu pensi ?
        sai che succedera' se tu provi a copiare il cd
        con qualsiasi masterizzatore? e' semplice
        il sistema controllera' i diritti se stai facendo
        qualcosa di illegale l'HW del pc e non il
        software che non ne potra' niente dira' al
        sistema operativo di sputare fuori il cd dal
        masterizzatore e del lettore cdMinkia!!! Che il masterizzatore usato nello spot di Faletti sia lo stesso??????? :| :| :|
        e cosi' qualsiasi
        programma di masterizzazione se la mena..
        ma forse pensavi che basta un programma e' che
        molti pensano che questo palladium e i drm siano
        uno scherzetto sorpassabile con facilita'...
        • Anonimo scrive:
          Re: CloneCD ....
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo



          - Scritto da: Anonimo


          e sei protagonista !!!!

          tu pensi ?

          sai che succedera' se tu provi a copiare il cd

          con qualsiasi masterizzatore? e' semplice

          il sistema controllera' i diritti se stai
          facendo

          qualcosa di illegale l'HW del pc e non il

          software che non ne potra' niente dira' al

          sistema operativo di sputare fuori il cd dal

          masterizzatore e del lettore cd

          Minkia!!! Che il masterizzatore usato nello spot
          di Faletti sia lo stesso???????
          :| :| :|


          e cosi' qualsiasi

          programma di masterizzazione se la mena..

          ma forse pensavi che basta un programma e' che

          molti pensano che questo palladium e i drm siano

          uno scherzetto sorpassabile con facilita'...a proposito, suggerisco di cogliere l'occasione per mandare un vaffanculo corale a quel prezzolato dalle majors (e quindi dal lavoro degli altri) di Faletti
      • Anonimo scrive:
        Re: CloneCD ....
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        e sei protagonista !!!!
        tu pensi ?
        sai che succedera' se tu provi a copiare il cd
        con qualsiasi masterizzatore? e' semplice
        il sistema controllera' i diritti se stai facendo
        qualcosa di illegale l'HW del pc e non il
        software che non ne potra' niente dira' al
        sistema operativo di sputare fuori il cd dal
        masterizzatore e del lettore cd e cosi' qualsiasi
        programma di masterizzazione se la mena..
        ma forse pensavi che basta un programma e' che
        molti pensano che questo palladium e i drm siano
        uno scherzetto sorpassabile con facilita'...infatti! io direi:saldatore, e sei protagonista!ciao soni, vedi che bello il modchip per le tue ps2, eh eh la Vostra Protezione e' durata tre mesi eh eh
  • Anonimo scrive:
    Ma possono mettere tutte le protezioni
    nulla si puo' contro una sana copia analogica oppure contro il masterizzatore cinese che i drm se li mette...
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma possono mettere tutte le protezioni
      - Scritto da: Anonimo
      nulla si puo' contro una sana copia analogica
      oppure contro il masterizzatore cinese che i drm
      se li mette...di sicura qualità il masterizzatore cinese eh?...sentiamo cosa ci consigli.
      • Vide scrive:
        Re: Ma possono mettere tutte le protezio
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        nulla si puo' contro una sana copia analogica

        oppure contro il masterizzatore cinese che i drm

        se li mette...

        di sicura qualità il masterizzatore cinese eh?...Giá perchè quelli di qualità sono americani o europei...ahahaha
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma possono mettere tutte le protezioni


        - Scritto da: Anonimo

        nulla si puo' contro una sana copia analogica

        oppure contro il masterizzatore cinese che i drm

        se li mette...

        di sicura qualità il masterizzatore cinese eh?...Tutte le cose che compri firmate sono fatte in cina e le paghi pure care :)Non tutto cio' che è fabbricato in cina è di bassa qualita'
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma possono mettere tutte le protezioni
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        nulla si puo' contro una sana copia analogica

        oppure contro il masterizzatore cinese che i drm

        se li mette...

        di sicura qualità il masterizzatore cinese eh?...


        sentiamo cosa ci consigli.Lite-On, BTC, Nec e sai cosa compri!!!!Ed i lettori DVD Amstrad: sempre i migliori!!!! :D :D :D
  • Crazy scrive:
    Boicottiamo tali CD
    Come nel post di ieri relativo alla Intel che ha sta lanciando un processore DRM assolutamente da Boicottare " http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=1013659&r=PI " ripeto la medesima cosa per questo prodotto che contiene il DRM.Dobbiamo rifiutarci di sottostare a questa dittatura, dobiamo far capire a queste aziende che noi vogliamo essere liberi, ed abbiamo diritto di esserlo: RIFIUTIAMO CATEGORICAMENTE IL DRM E PURE IL TCPA!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: Boicottiamo tali CD
      - Scritto da: Crazy
      Come nel post di ieri relativo alla Intel che ha
      sta lanciando un processore DRM assolutamente da
      Boicottare "
      http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=1013
      Dobbiamo rifiutarci di sottostare a questa
      dittatura, dobiamo far capire a queste aziende
      che noi vogliamo essere liberi, ed abbiamo
      diritto di esserlo: RIFIUTIAMO CATEGORICAMENTE IL
      DRM E PURE IL TCPA!!!io sono con te.come faccio a sapere quali siano questi cd?ma EMI non l'aveva pagata già cara la mossa di infilare escrementi nei cd senza avvertire i clienti e sperimentando sulla loro pelle?ma non fanno abbastanza schifo a tutti?
      • Anonimo scrive:
        Re: Boicottiamo tali CD
        Quali sono? Bella domanda, in attesa di scoprirlo mi tengo i soldi in tasca, niente spese, che poi non e' nemmeno periodo.
    • EffeElle scrive:
      Re: Boicottiamo tali CD
      - Scritto da: Crazy
      Come nel post di ieri relativo alla Intel che ha
      sta lanciando un processore DRM assolutamente da
      Boicottare "
      http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=1013
      Dobbiamo rifiutarci di sottostare a questa
      dittatura, dobiamo far capire a queste aziende
      che noi vogliamo essere liberi, ed abbiamo
      diritto di esserlo: RIFIUTIAMO CATEGORICAMENTE IL
      DRM E PURE IL TCPA!!!Pienamente d'accordo, boicottiamo queste pseudo tecnologie che ci incatenano. E poi parlano di aumentata libertà per il consumatore. Ste multinazionali ci stanno fracassando tutte le libertà sotto il naso, altrochè....
    • Anonimo scrive:
      Re: Boicottiamo tali CD
      - Scritto da: Crazy
      diritto di esserlo: RIFIUTIAMO CATEGORICAMENTE IL
      DRM E PURE IL TCPA!!!E come fai a sapere quali CD contengono questa "tecnologia"? Prima devi comprarli...L'unica cosa da fare, una volta scoperta questa truffa, è di ritornare indietro il CD e richiedere con forza indietro i soldi.
      • Rex1997 scrive:
        Re: Boicottiamo tali CD
        - Scritto da: Anonimo
        - Scritto da: Crazy

        diritto di esserlo: RIFIUTIAMO CATEGORICAMENTE
        IL

        DRM E PURE IL TCPA!!!

        E come fai a sapere quali CD contengono questa
        "tecnologia"? Prima devi comprarli...

        L'unica cosa da fare, una volta scoperta questa
        truffa, è di ritornare indietro il CD e
        richiedere con forza indietro i soldi.Perché fare tanta fatica? E' basta non comprare i CD..e risparmi la anche la strada per andare al negozio...tanto con i prezzi che hanno le priorità per una famiglia media italiana sono altre...:(
    • Anonimo scrive:
      Re: Boicottiamo tali CD
      Tranquilli ragazzi le protezioni della sony sono state tutte bypassate e anche questa farà la stessa fine!!!!!HAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHA!!!!!! :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D
      • Anonimo scrive:
        Re: Boicottiamo tali CD
        oh be! non mi spaventerei certo a saldare un mod chip dentro a un lettore CD-ROM da 40 euro! C'e' chi lo fa con la ps2, figurarsi!- Scritto da: Anonimo
        Tranquilli ragazzi le protezioni della sony sono
        state tutte bypassate e anche questa farà la
        stessa fine!!!!!
        HAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHA!!!!!!
        :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D
    • Anonimo scrive:
      Re: Boicottiamo tali CD
      e sopratutto evangelizziamo il mondo che ci circonda! Spieghiamo a chi ne sa meno di noi che certi cd non possono essere copiati, che se si sentono da un pc non avranno la qualita di un cd audio vero (parlo della protezione cactus datashield), che altri possono essere ascoltati solo tramite un certo programma, ecc. ecc....Sicuramente i nostri amici meno informati crederanno piu' volentieri a noi che a qualcuno che rifila le sole spacciandole per progresso!!Il potere ce l'abbiamo noi, dobbiamo solo farlo capire a chi ancora non lo sa- Scritto da: Crazy
      Come nel post di ieri relativo alla Intel che ha
      sta lanciando un processore DRM assolutamente da
      Boicottare "
      http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=1013
      Dobbiamo rifiutarci di sottostare a questa
      dittatura, dobiamo far capire a queste aziende
      che noi vogliamo essere liberi, ed abbiamo
      diritto di esserlo: RIFIUTIAMO CATEGORICAMENTE IL
      DRM E PURE IL TCPA!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: Boicottiamo tali CD
      - Scritto da: Crazy
      Come nel post di ieri relativo alla Intel che ha
      sta lanciando un processore DRM assolutamente da
      Boicottare "
      http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=1013
      Dobbiamo rifiutarci di sottostare a questa
      dittatura, dobiamo far capire a queste aziende
      che noi vogliamo essere liberi, ed abbiamo
      diritto di esserlo: RIFIUTIAMO CATEGORICAMENTE IL
      DRM E PURE IL TCPA!!!In america stanno vendendo in alcune catene u masterizzatore DVD, non ricordo la marca ma è una grossa, che prima dell'acquisto richiede la memorizzazione di una scansione dell'iride di chi l'acquista.Così in ogni masterizzazione fatta rimane impresso un codice simile a quello del checksum.
  • Anonimo scrive:
    Sony mette il DRM nei CD,Intel nelle CPU
    O almeno così dicono.Che l'era di palladium sia arrivata?http://www.zeusnews.it/index.php3?ar=stampa&cod=4161&numero=999
    • Anonimo scrive:
      Re: Sony mette il DRM nei CD,Intel nelle
      - Scritto da: Anonimo
      O almeno così dicono.
      Che l'era di palladium sia arrivata?La cosa ridicola è che se la gente capisse cosa compra e ASPETTASSE a farlo (visto che presumibilmente tutto l'hw sarà drm ready), dopo un annetto di perdite i geniali inventori di palladium raccoglierebbero patate,visto che le aziende devono vendere e rendere conto agli azionisti del mancato profitto...il problema sta in quel "se"
      • Anonimo scrive:
        Re: Sony mette il DRM nei CD,Intel nelle
        Secondo Voi AMD seguirà l'esempio di Intel/Microsoft adottando il DRM oppure avrà un lampo di genio rinunciando a questa tecnologia da grande fratello?
        • Anonimo scrive:
          Re: Sony mette il DRM nei CD,Intel nelle
          - Scritto da: Anonimo
          Secondo Voi AMD seguirà l'esempio di
          Intel/Microsoft adottando il DRM oppure avrà un
          lampo di genio rinunciando a questa tecnologia da
          grande fratello?fossi in loro punterei la campagna sul "NOI NON VI IMPONIAMO NULLA":-)
        • Anonimo scrive:
          Re: Sony mette il DRM nei CD,Intel nelle
          - Scritto da: Anonimo
          Secondo Voi AMD seguirà l'esempio di
          Intel/Microsoft adottando il DRM oppure avrà un
          lampo di genio rinunciando a questa tecnologia da
          grande fratello?tutto dipende dal fattore soldi: è chiarao che le major foraggerebbero molto e molto volentieri AMD affinchè si allinei con quanto proposto da INTEL (magari mascherando il tutto come un feature di sicurezza e non come un becero meccanismo per tutelare i "diritti" d'autore)è anche innegabile che se AMD decidesse di discostarsi da questa filosofia, in brevissimo tempo la totalità del mercato sarà suaquindi le strade sono due: o AMD si allinea o INTEL fa marcia indietroago della bilancia di questa situazione siamo noi consumatori, che se informati e coscienti di quello che paghiamo possiamo decidere cosa acquistare e cosa no
    • Anonimo scrive:
      Re: Sony mette il DRM nei CD,Intel nelle CPU
      - Scritto da: Anonimo
      O almeno così dicono.
      Che l'era di palladium sia arrivata?
      http://www.zeusnews.it/index.php3?ar=stampa&cod=41E mi sa che finirà presto!!!!Comuque esisteranno sempre i vecchi pc senza il chip-drm ed allora aff... sony & c.!!!! :D :D :D
  • Anonimo scrive:
    Promesse da marinaio?
    "La prima ad aver alzato le mani, fra i colossi della musica, è stata Sony, che proprio di recente ha promesso di bandire dai propri CD qualsiasi artificio che possa limitarne la copia. Una scelta, quella fatta dalla multinazionale giapponese, destinata ad avere un certo peso su tutta l'industria, soprattutto considerando che Sony Music, dopo la recente acquisizione di BMG Bertelsmann, è divenuta la seconda più grande etichetta dopo Universal." :[ http://punto-informatico.it/p.asp?i=49903 ]
    • Anonimo scrive:
      Re: Promesse da marinaio?
      - Scritto da: Anonimo
      "La prima ad aver alzato le mani, fra i colossi
      della musica, è stata Sony, che proprio di
      recente ha promesso di bandire dai propri CD
      qualsiasi artificio che possa limitarne la copia.
      Una scelta, quella fatta dalla multinazionale
      giapponese, destinata ad avere un certo peso su
      tutta l'industria, soprattutto considerando che
      Sony Music, dopo la recente acquisizione di BMG
      Bertelsmann, è divenuta la seconda più grande
      etichetta dopo Universal." :

      [ http://punto-informatico.it/p.asp?i=49903 ]la vecchia mossa ... si finge di essere inoffensivi e si da il colpo finaleun po' come faranno in europa con la legge sui brevetti
  • Anonimo scrive:
    Ole' ole' ole'
    Ma dai! Le aziende straniere di hardware vogliono fallire tutte d'un botto?Ma in Itaila che aspettiamo ad aprire una società di hardware senza DRM? C'è da fare i triliardi di euro.
    • TPK scrive:
      Re: Ole' ole' ole'
      - Scritto da: Anonimo
      Ma dai! Le aziende straniere di hardware vogliono
      fallire tutte d'un botto?
      Ma in Itaila che aspettiamo ad aprire una società
      di hardware senza DRM? C'è da fare i triliardi di
      euro.Ed essere bombardati il giorno dopo...
      • Anonimo scrive:
        Re: Ole' ole' ole'
        - Scritto da: TPK

        - Scritto da: Anonimo

        Ma dai! Le aziende straniere di hardware
        vogliono

        fallire tutte d'un botto?

        Ma in Itaila che aspettiamo ad aprire una
        società

        di hardware senza DRM? C'è da fare i triliardi
        di

        euro.

        Ed essere bombardati il giorno dopo...cazzo e' vero! mi ero scordato degli ameri cani
  • Anonimo scrive:
    non hanno capito...
    1 - chi (come me) non compra CD, non li comprerà più definitivamente2- chi li compra avrà limitazioni tali che la volta successiva non li comprerà... si stanno segando le gambe da soli...
    • Anonimo scrive:
      Re: non hanno capito...
      3- se nessuno gli compra ne presta i cd, al concerto ci troveranno solo gli amici e i parenti.
      • Anonimo scrive:
        Re: non hanno capito...
        - Scritto da: Anonimo
        3- se nessuno gli compra ne presta i cd, al
        concerto ci troveranno solo gli amici e i
        parenti.Purtroppo nessuno oggi ha voglia di guadagnarsi da vivere con i concerti. Fanno una valanga di soldi già con i CD, poi tanto si fanno vedere in televisione. Quando arriva il momento del tour, bastano un paio di date (o anche una sola) in ogni paese a prezzi astronomici (tanto fanno una data) e via...
        • Anonimo scrive:
          Re: non hanno capito...
          - Scritto da: Anonimo
          Purtroppo nessuno oggi ha voglia di guadagnarsi
          da vivere con i concerti.Qualcuno sì (subsonica...), comunque per capire la situazione in effetti basta sentire un live dei Black-Eyed Peas...
        • Anonimo scrive:
          Re: non hanno capito...
          - Scritto da: Anonimo
          - Scritto da: Anonimo

          3- se nessuno gli compra ne presta i cd, al

          concerto ci troveranno solo gli amici e i

          parenti.

          Purtroppo nessuno oggi ha voglia di guadagnarsi
          da vivere con i concerti. Fanno una valanga di
          soldi già con i CD, poi tanto si fanno vedere in
          televisione. Quando arriva il momento del tour,
          bastano un paio di date (o anche una sola) in
          ogni paese a prezzi astronomici (tanto fanno una
          data) e via...del resto ci va ben poca gente ai concerti, specie se piccoli, quelli iniziali in cui i gruppi si fanno le ossa.e poi tra siae ed empals i piccini stramazzanod'ora in poi i veri appassionati "underground" si troveranno a casa gli uni degli altri a suonare nei garage con divanetto e birrozzasempre che si stia in zone dove non si "disturba"
          • Rex1997 scrive:
            Re: non hanno capito...
            - Scritto da: AnonimoCut
            sempre che si stia in zone dove non si "disturba"Una volta bastava "saccheggiare" i negozi di uova portandosi a casa i contenitori ancora buoni e li si attaccava ai muri...:)Bei tempi andati..oggi sono di plastica per risparmiare:(
          • Anonimo scrive:
            Re: non hanno capito...
            - Scritto da: Rex1997

            - Scritto da: Anonimo
            Cut

            sempre che si stia in zone dove non si
            "disturba"
            Una volta bastava "saccheggiare" i negozi di uova
            portandosi a casa i contenitori ancora buoni e li
            si attaccava ai muri...:)
            Bei tempi andati..oggi sono di plastica per
            risparmiare:(Non tutti ci sono ancora anche quelli di buona vecchia carta pressata (non troppo bene che cosi' con un po' di aria in mezzo sono piu' efficaci).. ;-)Io li trovavo al supermercato.. e' stato facilissimo e' bastato chiedere quale era il loro fornitore! ;-)
    • EffeElle scrive:
      Re: non hanno capito...
      - Scritto da: Anonimo
      1 - chi (come me) non compra CD, non li comprerà
      più definitivamente

      2- chi li compra avrà limitazioni tali che la
      volta successiva non li comprerà... si stanno
      segando le gambe da soli...Concordo in pieno: io già ne compro pochi, se quei pochi mi rompono anche le palle e non riesco a copiarli (copia personale da tenere in macchina) allora per i signori è finita, non venderanno più una cippa.
  • elcabesa scrive:
    non ho capito....
    dice che è compatibile con il red book e che è laggibile da un normale lettore CD, quindi cosa è che protegge dalla copia il cd??viene protetto se si tenta di copiarlo usando WindowsMediaPlayer?cioè qullo che vorrei capire è questo: la protezione funziona solo se usi un ripper che è a conoscenza della protezione?se invece usi un ripper che ne è all'oscuro puoi fare la copia?se è cosi hanno ragione: da un valido contributo a bloccare i copiatori occasionali, molto occasionali, che appena scoprono che il cd non si copia chiedono all'amico supermegacopiatutto che programma usare per dopiarlo mah
    • Anonimo scrive:
      Re: non ho capito....
      - Scritto da: elcabesa
      dice che è compatibile con il red book e che è
      laggibile da un normale lettore CD, quindi cosa è
      che protegge dalla copia il cd??
      viene protetto se si tenta di copiarlo usando
      WindowsMediaPlayer?
      cioè qullo che vorrei capire è questo: la
      protezione funziona solo se usi un ripper che è a
      conoscenza della protezione?
      se invece usi un ripper che ne è all'oscuro puoi
      fare la copia?
      se è cosi hanno ragione: da un valido contributo
      a bloccare i copiatori occasionali, molto
      occasionali, che appena scoprono che il cd non si
      copia chiedono all'amico supermegacopiatutto che
      programma usare per dopiarlo
      mahpenso che la protezione sia a livello di driver o hardware se vede che stai in qualche modo riproducendo e salvando i dati audio o lo fai con un programma non firmato e non autorizzato si blocca e non ti fa copiare....
      • Anonimo scrive:
        Re: non ho capito....

        penso che la protezione sia a livello di driver o
        hardware se vede che stai in qualche modo
        riproducendo e salvando i dati audio o lo fai con
        un programma non firmato e non autorizzato si
        blocca e non ti fa copiare....Il problema è sempre lo stesso: il cd deve salvare sul mio pc qualcosa che IO non voglio per fare queste verifiche e praticamente deve installare del malware... ma se blocco l' autorun sono convinto che ben difficilmente riuscirà a installare qualcosa sul MIO pc a MIA insaputa.
        • ultrotter scrive:
          Re: non ho capito....
          - Scritto da: Anonimo
          Il problema è sempre lo stesso: il cd deve
          salvare sul mio pc qualcosa che IO non voglio per
          fare queste verifiche e praticamente deve
          installare del malware... ma se blocco l' autorun
          sono convinto che ben difficilmente riuscirà a
          installare qualcosa sul MIO pc a MIA insaputa.e cosa ti da questa certezza? come fai a sapere cosa fa il tuo sistema operativo, dietro le quinte, senza dirtelo? :)
          • Anonimo scrive:
            Re: non ho capito....
            ...forse non usa windows :-)
          • Anonimo scrive:
            Re: non ho capito....
            - Scritto da: Anonimo
            ...forse non usa windows :-)allora non potrà estrarre con EAC, il supremo.
      • Anonimo scrive:
        Re: non ho capito....
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: elcabesa

        dice che è compatibile con il red book e che è

        laggibile da un normale lettore CD, quindi cosa
        è

        che protegge dalla copia il cd??

        viene protetto se si tenta di copiarlo usando

        WindowsMediaPlayer?

        cioè qullo che vorrei capire è questo: la

        protezione funziona solo se usi un ripper che è
        a

        conoscenza della protezione?

        se invece usi un ripper che ne è all'oscuro puoi

        fare la copia?

        se è cosi hanno ragione: da un valido contributo

        a bloccare i copiatori occasionali, molto

        occasionali, che appena scoprono che il cd non
        si

        copia chiedono all'amico supermegacopiatutto che

        programma usare per dopiarlo

        mah
        penso che la protezione sia a livello di driver o
        hardware se vede che stai in qualche modo
        riproducendo e salvando i dati audio o lo fai con
        un programma non firmato e non autorizzato si
        blocca e non ti fa copiare....ma chi, ma dove?se ti sei comprato un hardware PALLADIATO allora forse....ma per il resto ...
    • Anonimo scrive:
      Re: non ho capito....
      - Scritto da: elcabesa
      dice che è compatibile con il red book e che è
      laggibile da un normale lettore CD, quindi cosa è
      che protegge dalla copia il cd??
      viene protetto se si tenta di copiarlo usando
      WindowsMediaPlayer?
      cioè qullo che vorrei capire è questo: la
      protezione funziona solo se usi un ripper che è a
      conoscenza della protezione?
      se invece usi un ripper che ne è all'oscuro puoi
      fare la copia?
      se è cosi hanno ragione: da un valido contributo
      a bloccare i copiatori occasionali, molto
      occasionali, che appena scoprono che il cd non si
      copia chiedono all'amico supermegacopiatutto che
      programma usare per dopiarlo
      mahinteressante è poi vedere cosa succede se lo suoni con lo stereo normale che ha l'uscita ottica e lo passi (sempre con uscita ottica) al pcnon credo che ci siano grossi problemi
      • EffeElle scrive:
        Re: non ho capito....

        interessante è poi vedere cosa succede se lo
        suoni con lo stereo normale che ha l'uscita
        ottica e lo passi (sempre con uscita ottica) al
        pc
        non credo che ci siano grossi problemiSempre che sul PC non hai una scheda Creative delle ultime che ha già il DRM implementato in hardware che quindi riconosce il CD protetto e non te lo fa copiare. Bello vero?
        • Anonimo scrive:
          Re: non ho capito....
          Peccato che in informatica un hardware fin quando non c'ha un driver che lo pilota rimane un pezzo di ferraglia quindi le schede creative possono avere tutti i drm che vogliono ma se i driver che dovrebbero farli scattare vengono bloccati allora ciao ciao drm...8)Del resto chi ha un mastero dvd ed è stufo di rippare a 2x si procura un firmware hackato e dopo non solo rippa anche a 12x ma si ritrova senza protezioni regionali e tante altre chicche. Idem sarà per il palladio, salta il driver e si risolve il problema
          • Anonimo scrive:
            Re: non ho capito....
            - Scritto da: Anonimo
            Peccato che in informatica un hardware fin quando
            non c'ha un driver che lo pilota rimane un pezzo
            di ferraglia quindi le schede creative possono
            avere tutti i drm che vogliono ma se i driver che
            dovrebbero farli scattare vengono bloccati allora
            ciao ciao drm...8)
            Del resto chi ha un mastero dvd ed è stufo di
            rippare a 2x si procura un firmware hackato e
            dopo non solo rippa anche a 12x ma si ritrova
            senza protezioni regionali e tante altre chicche.
            Idem sarà per il palladio, salta il driver e si
            risolve il problemaUmmmh... forse hai ragione... magari si potrebbe pensare ad un chip del chip del chip che ricrittofa la crittografia crittografata... (e tutti dovranno comprare qello!).Il TROLLADIUM ;-)
  • fdoffizi scrive:
    Controspot
    Questa è l'ennesima mossa inutile prodotta dai genii della discografia.Questi CD superblindati sono una punizione anche per chi li acquista regolarmente che non può farsi una copia di sicurezza da tenere magari nel tritaCD della macchina.Se io mi copiassi questo cd per sicurezza e sfiga vuole che perda l'originale, fra 3-4 anni quando il materiale organico del cd copiato (legalmente!) lo renderà illegibile io ho perso del tutto i miei soldi. Eh beh, bella mossa! Ora sì che sono convinto a comprarli sti CD!!!Mettiamo in pratica le nostre contromosse.http://www.ciccio.org/controspot.phpAiutateci!
    • Anonimo scrive:
      Re: Controspot

      http://www.ciccio.org/controspot.php

      Aiutateci!bella mossa! producetene almeno uno intero, dai!!!!non vedo l'ora!sicuramente si unirà ai vari controspot nel mondo e genererà una bella ondata :)vai così!!!
  • Anonimo scrive:
    Bah...
    80 minuti dentro uno Stereo collegato con un vecchio cavo ad un vecchio pc ed il problema è risolto...Se proprio si vuole fare i tecnici mentre si suona il cd sul pc un giretto di total recorder e a ridaje...:( (
    • Anonimo scrive:
      Re: Bah...
      Aggiungerei: i moderni dispositivi spesso montano uscite ed entrate ottiche digitali, indi per cui...Comunque sarà da vedere all'opera. Infatti il mio dubbio più grande è che possa essere realmente compatibile con il formato cd-digital audio. Già perchè tutti i lucchetti visti finora oltre ad essere inefficaci erano utili solo a non far funzionare i cd su determinati lettori.Infine mi auguro per loro che questa volta le chiavi e gli algoritmi che le generano siano fatti a dovere, perchè altrimenti fanno la fine del CSS.
      • Anonimo scrive:
        Re: Bah...
        Devono essere compatibili con il cd audio, sarebbe un suicidio tagliarsi via un mercato così grande
        • Anonimo scrive:
          Re: Bah...
          - Scritto da: Anonimo
          Devono essere compatibili con il cd audio,
          sarebbe un suicidio tagliarsi via un mercato così
          grandeSe sono compatibili con i CD audio sono comunque duplicabili, altrimenti se non funzioneranno sui CD audio nessuno li comprerà più...:)
    • Anonimo scrive:
      Re: Bah...
      Beh... se compro un CD, spero che poi la copia di sicurezza che mi faccio, abbia qualità almeno decente...
  • Anonimo scrive:
    DRM .........aspetta e spera
    DRM dell'Abissinia aspetta e spera che la tua fine si avvicina! (rotfl) (rotfl)
    • Anonimo scrive:
      Re: DRM .........aspetta e spera
      - Scritto da: Anonimo
      DRM dell'Abissinia aspetta e spera che la tua
      fine si avvicina! (rotfl) (rotfl)non sarei così ottimista se fossi in te, leggi questo:http://www.zeusnews.it/index.php3?ar=stampa&cod=4161&numero=999
      • Anonimo scrive:
        Re: DRM .........aspetta e spera
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        DRM dell'Abissinia aspetta e spera che la tua

        fine si avvicina! (rotfl) (rotfl)

        non sarei così ottimista se fossi in te, leggi
        questo:

        http://www.zeusnews.it/index.php3?ar=stampa&cod=41Si ,l'ho vista questa notizia ,ma anche Palladium se fosse disabilitabile dal Bios ci sarà qualcunon che non sarà certo contento! :D E io ti dico Gianni come si fa a non essere ottimisti,La Intel dopo aver perso un pò di terreno con l'Amd si dà direttamente la zappa sui piedi ! (rotfl) (rotfl) (rotfl)
Chiudi i commenti