Svelato il Plextor da taschino

Il celebre produttore ha annunciato l'imminente lancio di un masterizzatore DVD portatile in formato pocket. L'unità è tra le più compatte e leggere sul mercato

Roma – Plextor ha svelato il PX-608CU , che descrive come il più piccolo masterizzatore DVD esterno al mondo. Il drive ha dimensioni e tipo di caricamento simili a quelle di un tradizionale lettore di CD portatile, e si distingue soprattutto per lo spessore di soli 1,6 centimetri e il peso di 250 grammi.

Pensata soprattutto per gli utenti di notebook, l’unità si connette ad una porta USB 2.0 e si alimenta direttamente da quest’ultima. Il PX-608CU integra 2 MB di buffer e supporta tutti i principali formati di DVD, inclusi i DVD-RAM. Rispetto ad un masterizzatore full-size , però, il cucciolo di Plextor offre performance di punta più modeste: scrive DVD+/-R DL a 4x, DVD+/-R e DVD+RW a 8x, DVD-RW a 6x e DVD-RAM a 5x.

Plextor PX-608CU Plextor ha progettato il PX-608CU ponendo particolare attenzione ai consumi e alla conseguente dissipazione del calore. Il produttore afferma che, per masterizzare un DVD-R alla velocità di 8x, il suo recorder da taschino assorbe soltanto 4,8 watt, un consumo sensibilmente inferiore a quello di un tipico masterizzatore interno per PC. Il drive integra anche una tecnologia per il controllo dell’inclinazione del laser che, stando a Plextor, dovrebbe garantire un’elevata qualità di registrazione nella maggior parte degli ambiti d’utilizzo.

Plextor ha annunciato anche un modello interno con interfaccia ATAPI, il PX-608AL , progettato per l’installazione sui notebook. Questo drive, che ha caratteristiche tecniche identiche al PX-608CU, è indirizzato a system builder e appassionati del fai-da-te.

I nuovi masterizzatori PX-608 di Plextor saranno commercializzati in Italia nel corso di ottobre ad un prezzo ancora sconosciuto.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    La presentazione di vista....
    ....andrà più o meno così?http://video.coolstreaming.us/frame.php?id=23255ea824f2b09850a0bd8b747d24bf
  • Anonimo scrive:
    Winaro in transito
    Vista l'animata discussione, che a tratti fa sorridere e a tratti fa piangere, vi chiedo questo:Io sono utente Win da un bel po' di anni, dal 3.0, direi e in tutto questo tempo ne ho viste di cotte e di crude. Dò pienamente ragione a tutti quelli che sostengono che il sistema MS abbia i suoi immensi difetti e ancora ricordo quante maledizioni ho tirato a zio Bill ogni finestra blu, ogni crash di sistema, ogni errore irreversibile, ogni virus, trojan che mi son beccato e, non ultimo, un bellissimo HD pieno di documenti da buttare...Nonostante questo, credo che WinXP, ad oggi, se aggiornato con frequanza oraria, seppur conservando una buona dose di problemi, sta diventando un po' alla volta un sistema sufficientemente affidabile per le esigenze di un utente di medio basso livello e, con i dovuti accorgimenti e un minimo di sbattimento ci si possa tranquillamente convivere in pace.Detto ciò: esiste tra voi un anima pia, profonda conoscitrice di Linux, che abbia voglia di prendermi per mano e introdurmi al mondo del pinguino senza che, come ogni volta, ci sbatta la faccia contro per la mia scarsa predisposizione al cambiamento? :DContattatemi al seguente indirizzo email(rot13ato per evitare spam)znexnabvq@ubgznvy.pbzGrazie
    • Anonimo scrive:
      Re: Winaro in transito
      - Scritto da: [...]
      ancora ricordo quante
      maledizioni ho tirato a zio Bill ogni finestra
      blu, ogni crash di sistema, ogni errore
      irreversibile, ogni virus, trojan che mi son
      beccato e, non ultimo, un bellissimo HD pieno di
      documenti da
      buttare...
      Caspita... nient'altro da dichiarare? :-)
      Nonostante questo, credo che WinXP, ad oggi, se
      aggiornato con frequanza oraria, seppur
      conservando una buona dose di problemi, sta
      diventando un po' alla volta un sistema
      sufficientemente affidabileAggiornato con frequenza oraria? Piano piano sta diventando un sistema affidabile??? Ma LOL! E purtroppo molti lo considerano e lo spacciano per il SO per antonomasia!
      per le esigenze di un
      utente di medio basso livello e, con i dovuti
      accorgimenti e un minimo di sbattimento ci si
      possa tranquillamente convivere in
      pace.
      E poi dicono che Linux sia difficile... No comment.
      Detto ciò: esiste tra voi un anima pia, profonda
      conoscitrice di Linux, che abbia voglia di
      prendermi per mano e introdurmi al mondo del
      pinguino senza che, come ogni volta, ci sbatta la
      faccia contro per la mia scarsa predisposizione
      al cambiamento? Mi fa piacere constatare la tua curiosità e la tua voglia di cambiamento. Non c'è bisogno di essere "profondi conoscitori" di Linux per dare consigli per iniziare. Ad esempio, uno potrebbe essere questo:http://www.ubuntu.com

      GrazieA te.
  • Kirisuto scrive:
    Pericolo mortale per MS!
    Con questa pletora di versioni differenti, sarà facile per i linux-evangelists installare a tradimento una distro Linux "giocattolosa" agli utonti spacciandogliela per l'ennesima versione di Vista (idea) O) :D :D :D(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
  • Anonimo scrive:
    OEM
    Lo daranno insieme a tutti i futuri PC che comprerete, quindi un prezzo retail vale l'altro ...
  • alexjenn scrive:
    Mac OS X Leopard o Windows Vista?
    http://punto-informatico.it/pm.aspx?m_id=1623922&id=1621508
  • Anonimo scrive:
    Come te
    Si, hai proprio ragione, degli scemi come te!!!
  • Anonimo scrive:
    Se si facesse il porting
    Ho dei grossi dubbi che M$ paghi fior di milioni di $$ ad aziende come Adobe e Autodesk perche queste non facciano il porting dei loro prodotti di punta per Win e Mac.Se si facesse il porting di quei prodotti ci sarebbe una migrazione pazzesca e di massa a Linux da parte di un enorme numero di aziende e professionisti. E se Adobe e le altre aziende chiedessero un costo di aggiornamento per la versione Linux da chi proviene da altri sistemi, ci recupererebbero pure l'investimento per il porting, per quanti sarebbero disposti a ripagarlo (in parte ovviamente) pur di smettere di usare Windows continuando ad usare i propri strumenti di lavoro preferiti.
    • Anonimo scrive:
      Re: Se si facesse il porting
      E bravo,così un'azienda si installa la SUSE DESKTOP e paga 50 EUR / ALL'ANNO per ogni PC!!!!!Meglio pagarsi WIN una sola volta all'atto dell'acquisto del PC...- Scritto da:

      Ho dei grossi dubbi che M$ paghi fior di milioni
      di $$ ad aziende come Adobe e Autodesk perche
      queste non facciano il porting dei loro prodotti
      di punta per Win e
      Mac.

      Se si facesse il porting di quei prodotti ci
      sarebbe una migrazione pazzesca e di massa a
      Linux da parte di un enorme numero di aziende e
      professionisti.


      E se Adobe e le altre aziende chiedessero un
      costo di aggiornamento per la versione Linux da
      chi proviene da altri sistemi, ci recupererebbero
      pure l'investimento per il porting, per quanti
      sarebbero disposti a ripagarlo (in parte
      ovviamente) pur di smettere di usare Windows
      continuando ad usare i propri strumenti di lavoro
      preferiti.
      • Anonimo scrive:
        Re: Se si facesse il porting
        - Scritto da:
        E bravo,
        così un'azienda si installa la SUSE DESKTOP e
        paga 50 EUR / ALL'ANNO per ogni
        PC!!!!!perché "/ ALL'ANNO"?
        • Anonimo scrive:
          Re: Se si facesse il porting
          - Scritto da:

          - Scritto da:

          E bravo,

          così un'azienda si installa la SUSE DESKTOP e

          paga 50 EUR / ALL'ANNO per ogni

          PC!!!!!

          perché "/ ALL'ANNO"?Perché il "cretino" non ha capito che il costo di SUSE comprende un'anno di supporto e di aggiornamento, eventualmente rinnovabile di anno in anno.... Non si paga per avere il software ma il supporto.... Però:1) non sei ad ogni obbligato ad utilizzare la versione commerciale della distribuzione; esistono distro che a costo ZERO forniscono ugualmente supporti e aggiornamenti (Ubuntu, OpenSUSE etc...);2) se anche fosse, 3 anni di supporto (il ciclo di vita di un software, compreso winzozz) costano comunque meno di una versione completa di Windows Vista quindi la convenienza continuerebbe a persistere....3) Prima di dire stronzate documentatevi!
          • Anonimo scrive:
            Re: Se si facesse il porting
            Tu invece sei proprio un pollo patentato, oltre che troll di bassa lega!Guardati qua i prezzi e soprattutto i programmi compresi nelle licenze desktop:http://www.novell.com/products/desktop/pricing_euro.htmlhttp://www.novell.com/products/linuxpackages/desktop10/x86_64/index_group.htmlhttp://www.novell.com/products/linuxpackages/desktop10/i386/index_group.html...e mi raccomando: usalo bene calc.exe, visto che e' uno dei rarissimi programmi che PAGHI con il Volume Licensing di XP Pro!(troll) (troll1) (troll2) (troll3) (troll4)
          • Anonimo scrive:
            Re: Se si facesse il porting
            No no,all'anno è la LICENZA e NON il supporto...- Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:


            E bravo,


            così un'azienda si installa la SUSE DESKTOP e


            paga 50 EUR / ALL'ANNO per ogni


            PC!!!!!



            perché "/ ALL'ANNO"?

            Perché il "cretino" non ha capito che il costo di
            SUSE comprende un'anno di supporto e di
            aggiornamento, eventualmente rinnovabile di anno
            in anno.... Non si paga per avere il software ma
            il supporto....
            Però:

            1) non sei ad ogni obbligato ad utilizzare la
            versione commerciale della distribuzione;
            esistono distro che a costo ZERO forniscono
            ugualmente supporti e aggiornamenti (Ubuntu,
            OpenSUSE
            etc...);

            2) se anche fosse, 3 anni di supporto (il ciclo
            di vita di un software, compreso winzozz) costano
            comunque meno di una versione completa di Windows
            Vista quindi la convenienza continuerebbe a
            persistere....

            3) Prima di dire stronzate documentatevi!
  • Anonimo scrive:
    Alla fine il prezzo di Linux?
    Ringrazio quanti hanno risposto alla mia curiosità...Mi è stato detto 50 eur/anno, un conoscente 80/una-tantum ....Insomma, mi pare di aver capito che il prezzo massimo al quale sareste disposti ad acquistare LINUX sia intorno ai 100 eur... giusto?Ai sapientoni che mi dicono che è "gratis" e che non "ha senso pagare", ribadisco che questo concetto mi è chiaro... chiedevo semplicemente quanto sareste disposti a pagare un prodotto di tale qualità se non fosse ovviamente liberamente scaricabile.
    • Anonimo scrive:
      Re: Alla fine il prezzo di Linux?
      Se non fosse liberamente scaricabile non lo userebbero quindi la risposta da parte di questi utenti è 0 euro.Tieni conto che per 100 euro vogliono tutto il corredo incluso open office
      • Anonimo scrive:
        Re: Alla fine il prezzo di Linux?
        - Scritto da:
        Se non fosse liberamente scaricabile non lo
        userebbero quindi la risposta da parte di questi
        utenti è 0
        euro.
        Tieni conto che per 100 euro vogliono tutto il
        corredo incluso open
        officeNon è che VOGLIAMO, per 100 euro CE LO DANNO tutto il corredo incluso open office... quindi li paghiamo volentieri anche 100 contenti?E ricordate che qualsiasi cifra paghiamo non la paghiamo per ottenere il diritto all'utilizzo ma per il supporto, il packagin, i manuali etc...Un modo diverso di fare business, forse più umano di quello proposto da Microsoft...Un modo di fare business che si basa su conoscenze liberamente accessibili a tutti e per questo premia le aziende realmente performanti ed elimina quelle che non producono valore... in piena filosofia capitalistica... alla faccia degli altri ignoranti che dicono che Linux è no-global, comunista e altre cazzate del genere....(linux)(linux)(linux)(linux)(linux)
        • Anonimo scrive:
          Re: Alla fine il prezzo di Linux?

          questo premia le aziende realmente performanti ed
          elimina quelle che non producono valore... in
          piena filosofia capitalistica... alla faccia
          degli altri ignoranti che dicono che Linux è
          no-global, comunista e altre cazzate del
          genere....
          (linux)(linux)(linux)(linux)(linux)no, si basa sul principio del tipo: gli altri si fanno il mazzo, io stampo due opuscoli e intasco i soldi. L'open source premia i furbi, non i bravi. Chi si fa il culo, il programmatore, non becca niente. Chi lo inscatola fa i soldi.A me pare una truffa bella e buona.E' come se il contadino non guadagna nulla, io entro nell'orto e mi vado a vendere la sua frutta
          • Etuardu scrive:
            Re: Alla fine il prezzo di Linux?

            no, si basa sul principio del tipo: gli altri si
            fanno il mazzo, io stampo due opuscoli e intasco
            i soldi. L'open source premia i furbi, non i
            bravi. Chi si fa il culo, il programmatore, non
            becca niente. Chi lo inscatola fa i
            soldi.
            A me pare una truffa bella e buona.
            E' come se il contadino non guadagna nulla, io
            entro nell'orto e mi vado a vendere la sua
            fruttaRibalto la questione contro il software proprietario:I programmatori si fanno il mazzo, l'azienda stampa i cd e intasca i soldi.Il codiche chiuso premia i furbi (i dirigenti), non i bravi (chi scrive i programmi). Chi lo vende fa i soldi.A me pare una truffa bella e buona.E' come se il contadino viene pagato con un tozzo di pane, il padrone prende i frutti dell'orto e se li va a vendere.Inoltre:- Si può essere pagati per software commissionato anche se è open source- Si può guadagnare prestando assistenza su software open source, anche scritto da altri(in entrambi i casi, si guadagna grazie alle proprie COMPETENZE e non grazie alla propria furbizia o abilità di marketing)Poi:- I copyright violano la libertà intellettuale (vedi i brevetti microsoft sulle barre di scorrimento)- Codificare file in formati proprietari chiusi è un rischio, perchè si è soggetti al programma della casa produttrice che potrebbe smettere di esistere o imporre vincoli insostenibili per gli utenti
    • Anonimo scrive:
      come windows, ovvero ZERO
      e se vista non si potràpiratare ci sarà un passaggioin massa su linux
      • Anonimo scrive:
        Re: come windows, ovvero ZERO
        - Scritto da:
        e se vista non si potrà
        piratare ci sarà un passaggio
        in massa su linuxOppure (molto probabile) si rimane a XP....
    • Etuardu scrive:
      Re: Alla fine il prezzo di Linux?
      La forza di linux è il fatto che chiunque può contribuire al suo sviluppo, rendendolo ogni giorno più completo e robusto.Il prerequisito perchè ciò avvenga è la libera diffusione del codice: la gratuità è quindi una conseguenza di questo.Se fosse a pagamento perderebbe questa marcia in più che lo distingue dai sistemi operativi proprietari e quindi, personalmente, non avrei più particolare predilezione verso di esso.In definitiva: non posso stimare una qualsiasi distribuzione linux per come è ora, ma piuttosto per la filosofia che c'è dietro. E quest'ultima non ha e non può avere prezzo ;)
  • Anonimo scrive:
    Ormai o deciso
    Sto provando varie distro di Linux. Tengo XP finchè conviene poi si passa a Linux.Auguri per Vista.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ormai o deciso
      - Scritto da:
      Sto provando varie distro di Linux. Tengo XP
      finchè conviene poi si passa a
      Linux.

      Auguri per Vista.penso che ad avere più bisogno di auguri quello sei tu, ti aspetta un lungo periodo di vacche magre, amigos :-o
      • Anonimo scrive:
        Re: Ormai o deciso
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        Sto provando varie distro di Linux. Tengo XP

        finchè conviene poi si passa a

        Linux.



        Auguri per Vista.

        penso che ad avere più bisogno di auguri quello
        sei tu, ti aspetta un lungo periodo di vacche
        magre, amigos
        :-oLOOOOOOOOOOLLLLLIIISSIMO!
    • Anonimo scrive:
      Re: Ormai o deciso
      Prova anche con "Grammatica 1.0"... aiuta...- Scritto da:
      Sto provando varie distro di Linux. Tengo XP
      finchè conviene poi si passa a
      Linux.

      Auguri per Vista.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ormai o deciso
      Mmm, si certo!Come quando dicevi di rimanere a DOS 6.x, poi sei passato a Win 3.x;...poi dicevi di restare a Win 3.x e sei passato a Win 95;...poi dicevi di restare a Win 95 e sei passato a Win 98 SE;...poi dicevi di restare a Win 98 SE e sei passato a XP (sperando che nel periodo intermedio non sia passato anche a Win ME!)....poi...Mah!Penso proprio che se finora non sei passato gia' a Linux non ci passerai mai.Tanto quelli come te metteranno su ''Vista Ultimate ED2K edition'' e via!
      • Anonimo scrive:
        Re: Ormai o deciso


        Tanto quelli come te metteranno su ''Vista
        Ultimate ED2K edition'' e
        via!Via?... via dove? fino al prossimo une stop botnet? Purtroppo... se invece di prendere il via come se niente fosse si cercasse di collegare almeno uno o due neuroni prima di connetersi in rete staremmo tutti meglio e spenderemmo meno in banda manutenzione updates e via elencando...Io ci metterei un bello STOP!Altro che via!
        • Anonimo scrive:
          Re: Ormai o deciso
          Vuoi forse dire che non ho ragione?Suvvia, lo sai anche tu quanti pidocchiosi gamer pseudo-smanettoni dicono la solita panzana anti-MS, per poi puntualmente smentirsi e postare ai quattro venti quanto sia gay-friendly la GUI del nuovo SO.Tanto finiscono sempre li': schiavi del vaporware di Redmond e del turboconsumismo dell'ICT.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ormai o deciso
      - Scritto da:
      Sto provando varie distro di Linux. Tengo XP
      finchè conviene poi si passa a
      Linux.

      Auguri per Vista.Saggia decisione.... Che se lo tengano Vista.... (linux)(linux)(linux)
    • Anonimo scrive:
      Re: Ormai o deciso
      Prova anche con "Grammatica 1.0"... aiuta...- Scritto da:
      Sto provando varie distro di Linux. Tengo XP
      finchè conviene poi si passa a
      Linux.

      Auguri per Vista.
  • uguccione500 scrive:
    MINKIA, COSI' POCO???
    ...e che caspita, quasi quasi lo compro ieri visto il minimo prezzo!!!BAH!(linux)
  • Anonimo scrive:
    Re: Ci vuole un' alternativa seria

    "I professionisti"? Quali professionisti?
    Denoti solo di essere un macaco.I grafici, i tecnici del suono per esempio.Certo, e la marmotta incartava la cioccolata.e tua sorella assomiglia sempre di più ad un macaco
    Certo, come no. La ditta che produce linux
    chiude
    i battenti. Peccato non esista nessuna ditta che
    produce direttamente linux, e anche i tuoi bei
    mac senza linux e il free sw sarebbero solo dei
    gusci
    vuoti.Non ho parlato di aziende. Se troppo pochi usano linux le distro a pagamento di certo spariscono, non posso forse dire altrettanto delle versioni scaricabili.La piattaforma mac è nata e prosperava prima di linux.Semmai al tempo c' era unix.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ci vuole un' alternativa seria
      - Scritto da:


      "I professionisti"? Quali professionisti?

      Denoti solo di essere un macaco.


      I grafici, i tecnici del suono per esempio.


      Certo, e la marmotta incartava la cioccolata.

      e tua sorella assomiglia sempre di più ad un
      macaco




      Certo, come no. La ditta che produce linux

      chiude

      i battenti. Peccato non esista nessuna ditta che

      produce direttamente linux, e anche i tuoi bei

      mac senza linux e il free sw sarebbero solo dei

      gusci

      vuoti.

      Non ho parlato di aziende. Se troppo pochi usano
      linux le distro a pagamento di certo spariscono,
      non posso forse dire altrettanto delle versioni
      scaricabili.

      La piattaforma mac è nata e prosperava prima di
      linux.

      Semmai al tempo c' era unix.Ma che vada a cagare la tua piattaforma MAC e la piattaforma WINZOZZ: siete solo tanti schiavi a cui piace stare a 90° davanti a Bill e Giobbe!!!...e adesso mettetemi pure OT!!!
  • Anonimo scrive:
    Re: Ci vuole un' alternativa seria

    già, quindi la fiat più pure chiudere i battenti
    solo perchè in america fanno auto mogliori
    (ammesso che lo siano
    davvero)?


    E probabilmente anche linux.

    già... linux, il vostro vero nemico

    macaco, sei stato smascheratoMacaco sarà tua sorella.Hai presente la libera concorrenza?Uso microsoft da anni e ti posso dire che come s.o. è davvero scadente, lavorare in computer grafica su mac è tutt' un' altra storia, microsoft ci impone la sua monnezza da troppo tempo, nessuno può niente ripeto, non esistono sistemi operativi win32 compatibili che siano completi ed all' altezza, sarebbe come se tutti dovessimo comprarci la fiat perchè la prima auto con 4 ruote l' ha inventata la fiat, invece mi sembra che si abbia scelta fra diversi marchi anche internazionali e mi sembra anche che sia un bene.A proposito, io lavoro in una concessionaria Volkswagen, se vuoi di vendo una golf che la tua stilo di merda non vale una cippa.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ci vuole un' alternativa seria
      - Scritto da:
      Hai presente la libera concorrenza?
      Uso microsoft da anni e ti posso dire che come
      s.o. è davvero scadente, lavorare in computer
      grafica su mac è tutt' un' altra storia,Che fesseria!! Magari fai il paragone tra il tuo MAC per il quale hai speso 4.000€ e un assemblato da 600€, dai dai..dai aria perditempo!
    • Anonimo scrive:
      Re: Ci vuole un' alternativa seria
      - Scritto da:

      già, quindi la fiat più pure chiudere i battenti

      solo perchè in america fanno auto mogliori

      (ammesso che lo siano

      davvero)?




      E probabilmente anche linux.



      già... linux, il vostro vero nemico



      macaco, sei stato smascherato

      Macaco sarà tua sorella.

      Hai presente la libera concorrenza?
      Uso microsoft da anni e ti posso dire che come
      s.o. è davvero scadente, lavorare in computer
      grafica su mac è tutt' un' altra storia,
      microsoft ci impone la sua monnezza da troppo
      tempo, nessuno può niente ripeto, non esistono
      sistemi operativi win32 compatibili che siano
      completi ed all' altezza, sarebbe come se tutti
      dovessimo comprarci la fiat perchè la prima auto
      con 4 ruote l' ha inventata la fiat, invece mi
      sembra che si abbia scelta fra diversi marchi
      anche internazionali e mi sembra anche che sia un
      bene.a quanto pare ti piacciono i mac e li usi pure: evidentemente non ti è stato imposto windows come vorresti far credere: macaco smascherato e pure troll
      A proposito, io lavoro in una concessionaria
      Volkswagen, se vuoi di vendo una golf che la tua
      stilo di merda non vale una
      cippa.conosciamo i tipi bolscevichi come te: odiate sempre tutto quello che è diverso da voi e da quello che trattate
      • Anonimo scrive:
        Re: Ci vuole un' alternativa seria

        evidentemente non ti è stato imposto windows come
        vorresti far credere: macaco smascherato e pure
        troll


        A proposito, io lavoro in una concessionaria

        Volkswagen, se vuoi di vendo una golf che la tua

        stilo di merda non vale una

        cippa.

        conosciamo i tipi bolscevichi come te: odiate
        sempre tutto quello che è diverso da voi e da
        quello che
        trattateChe c' entrano i bolscevi?Oh bradipo di un trollatore?
  • Anonimo scrive:
    Re: Ci vuole un' alternativa seria
    sarà solo un'allucinazione collettiva che le sw rilasciano più giochi per piattaforme come mac rispetto agli anni passati o è un caso fortuito?bah
  • Anonimo scrive:
    P.I. = generatore di flame...
    Guardate questo articolo. Cita i prezzi (alti) di windows full. A regola d'arte per innescare i flame nei forum.Tanti flame = tante pagine = tanti banner = tanti soldini!P.i. è davvero fantastico.. tra l'altro non so perchè tutti sti linari si trovano proprio qua che è un server che è tutto tranne open visto che è su IIS.Ciao a tutti..ci rivediamo tra 7/8 mesi quando avremo tutti vista sul pc.
    • Mazinga@ scrive:
      Re: P.I. = generatore di flame...
      - Scritto da:
      Guardate questo articolo. Cita i prezzi (alti) di
      windows full.

      A regola d'arte per innescare i flame nei forum.
      Tanti flame = tante pagine = tanti banner = tanti
      soldini!Non ci vedo niente di male, anzi... io ogni tanto faccio un salto qui anche perche' so' che ci trovero' i flemmoni... :D

      P.i. è davvero fantastico.. tra l'altro non so
      perchè tutti sti linari si trovano proprio qua
      che è un server che è tutto tranne open visto che
      è su
      IIS.E io non dovrei usarlo solo perche' proviene da un server winzozz???Non sono poi cosi' razzista...

      Ciao a tutti..

      ci rivediamo tra 7/8 mesi quando avremo tutti
      vista sul
      pc.Tutti tranne me, che restero' saldo con la mia sarge... :D :D :DSono riuscito a non comprare neanche 1 xp per i miei pc di casa, non mi faro' certo fregare da vista... (linux) (linux) (linux)www.no1984.org--------------Un saluto da Mazinga.
    • Anonimo scrive:
      Re: P.I. = generatore di flame...

      P.i. è davvero fantastico.. tra l'altro non so
      perchè tutti sti linari si trovano proprio qua
      che è un server che è tutto tranne open visto che
      è su
      IIS.hoibò, tu eviti con cura tutti i server linux?in tal caso non dev'essere tanto bello internet ridotto al 5%...byez
      • Anonimo scrive:
        Re: P.I. = generatore di flame...

        in tal caso non dev'essere tanto bello internet
        ridotto al
        5%...Link?
        • Anonimo scrive:
          Re: P.I. = generatore di flame...
          - Scritto da:


          in tal caso non dev'essere tanto bello internet

          ridotto al

          5%...

          Link?whois
        • ciko scrive:
          Re: P.I. = generatore di flame...
          - Scritto da:


          in tal caso non dev'essere tanto bello internet

          ridotto al

          5%...

          Link?in effetti... internet ridotto al 37%, hai ragione:http://news.netcraft.com/archives/web_server_survey.html
          • Anonimo scrive:
            Re: P.I. = generatore di flame...
            - Scritto da: ciko

            - Scritto da:




            in tal caso non dev'essere tanto bello
            internet


            ridotto al


            5%...



            Link?

            in effetti... internet ridotto al 37%, hai
            ragione:

            http://news.netcraft.com/archives/web_server_surveBasta essere un minimo informati per sapere che Apache è sul 75% dei server.
          • Anonimo scrive:
            Re: P.I. = generatore di flame...
            - Scritto da:

            - Scritto da: ciko



            - Scritto da:






            in tal caso non dev'essere tanto bello

            internet



            ridotto al



            5%...





            Link?



            in effetti... internet ridotto al 37%, hai

            ragione:




            http://news.netcraft.com/archives/web_server_surve

            Basta essere un minimo informati per sapere che
            Apache è sul 75% dei
            server.si, basta leggere linuxjournal (rotfl)
          • Anonimo scrive:
            Re: P.I. = generatore di flame...
            Bha, certo che quelli di P.I. non danno per nulla il buon esempio stando su server WIN e utilizzando ASP, poi ASP...veramente pessimo!!!
          • Anonimo scrive:
            Re: P.I. = generatore di flame...
            - Scritto da:
            Bha, certo che quelli di P.I. non danno per nulla
            il buon esempio stando su server WIN e
            utilizzando ASP, poi ASP...veramente
            pessimo!!!Beh... se sono vivi da 10 anni vorrà dire che IIS va bene!
          • Anonimo scrive:
            Re: P.I. = generatore di flame...
            - Scritto da:

            - Scritto da:

            Bha, certo che quelli di P.I. non danno per
            nulla

            il buon esempio stando su server WIN e

            utilizzando ASP, poi ASP...veramente

            pessimo!!!
            Beh... se sono vivi da 10 anni vorrà dire che IIS
            va
            bene!Bha, che c'entra? E' comunque server WIN sul quale gira ASP: pessimo!!!
          • Anonimo scrive:
            Re: P.I. = generatore di flame...
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:


            Bha, certo che quelli di P.I. non danno per

            nulla


            il buon esempio stando su server WIN e


            utilizzando ASP, poi ASP...veramente


            pessimo!!!

            Beh... se sono vivi da 10 anni vorrà dire che
            IIS

            va

            bene!

            Bha, che c'entra? E' comunque server WIN sul
            quale gira ASP:
            pessimo!!!(troll)(troll1)(troll2)(troll3)(troll4)
          • ciko scrive:
            Re: P.I. = generatore di flame...
            anche se con qualche giorno di ritardo rispetto al post, rispondo lo stesso (giusto per chiarezza).PI gira in effetti su iis, ma con l'asp.net non l'asp...ovvero teconlogia microsoft, ma perlomeno di ultima generazione, non di 5 anni fa :P
          • Anonimo scrive:
            Re: P.I. = generatore di flame...
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da: ciko





            - Scritto da:








            in tal caso non dev'essere tanto bello


            internet




            ridotto al




            5%...







            Link?





            in effetti... internet ridotto al 37%, hai


            ragione:








            http://news.netcraft.com/archives/web_server_surve



            Basta essere un minimo informati per sapere che

            Apache è sul 75% dei

            server.

            si, basta leggere linuxjournal (rotfl)Si ma almeno con i link non si scrivono minchiate come ha fatto quel tipo del 5%....
          • Anonimo scrive:
            Re: P.I. = generatore di flame...

            in effetti... internet ridotto al 37%, hai
            ragione:

            http://news.netcraft.com/archives/web_server_surveal 30%!DeveloperJuly 2006PercentAugust 2006PercentChangeApache5562258463.095790681762.52-0.57Microsoft2598809929.4827905439 30.13 0.65Zeus5185030.595216190.56-0.03Sun3470370.393448620.37-0.02
      • Anonimo scrive:
        Re: P.I. = generatore di flame...
        - Scritto da:

        P.i. è davvero fantastico.. tra l'altro non so

        perchè tutti sti linari si trovano proprio qua

        che è un server che è tutto tranne open visto
        che

        è su

        IIS.

        hoibò, tu eviti con cura tutti i server linux?
        in tal caso non dev'essere tanto bello internet
        ridotto al
        5%...

        byezLui non ne fa una questione ideologica, i linari si.
  • Anonimo scrive:
    Quanta brava gente....
    In questo 3d.L' Italiota medio....IMPERA!
  • Crazy scrive:
    Pagare per perdere la Liberta`
    CIAO A TUTTIWindows Vista, come si sa, includera` funzionalita` di Trusted Computing che impediranno all'utenza di utilizzare liberamente i Computer.L'utente, paghera`, andra` in Internet, si connettera` al sito di SpyBot, che e` un Programma che gli e` sempre piaciuto per proteggersi daggli SpyWare e si vedra` apparire un messaggio che gli rifiutera` l'installazione di tale Programma in quanto non e` un Programma approvato TC.A questo punto, l'utente si andra` a rivolgere ad altri Software, alla ricerca di uno TC, e scoprira` che gli unici TC sono a pagamento...Cosi`, dopo aver pagato Windows Vista, si trovera` a pagare tutti gli altri programmini che sono scaricabili da Internet gratis (non piratati), ma non essendo approvati dal TCG, non sono installabili su Vista e fatalita`, tutti i Programmini che svolgono le stesse fuznioni degli altri, sono solo quelli a pagamento... Cosi` facendo l'utente si trovera` chiuso in un vicolo cieco, se vorra` utilizzare un Anti-Spyware gratuito, dovra` utilizzare quello di Windows, altrimenti, dovra` comprarne uno, e lo stesso valesi per i Player, se gli andra` bene il Media Player, tutto OK, se vorra` un player differente, dovra pagare, si, perche` perche` i programmatori possano far approvare i programmi dal TCG, devono pagare il TCG, quindi, una volta spesi soldi, difficilmente non vorranno recuperarli mettendolo in vendita ad un certo prezzo, e la vendita dei loro prodotti e` garantita dal fatto che tanto, quelli gratuiti non potranno funzionare...belli tattica per assicurarsi un buon mercato e distruggere i piccoli sviluppatori...No gente, non possiamo accettare tutto questo, noi, dobbiamo far fallire questo progetto: come?E` semplice, non finanziandolo, non dandogli sondi, NON COMPRANDO Windows Vista.Ricordati, quando compri WIndows Vista, paghi per averlo, e pagherai tutto il resto poi, ... BOICOTTIAMOLO!!!Teniamoci Windows XP e continuamo ad utilizzare liberamente tutti quei piccoli Software utili o stupidi che vengono distribuiti gratuitamente in Internet dagli sviluppatori stessi.DISTINTI SALUTI
    • Anonimo scrive:
      Re: Pagare per perdere la Liberta`
      Ricordati sto post.. tra un anno avrai il tuo bel vista sul tuo bel pc e ne sarai contentissimo.ciao
    • Anonimo scrive:
      Re: Pagare per perdere la Liberta`
      io invece pagherei solo per prenderti a calci nel didietro
      • Mazinga@ scrive:
        Re: Pagare per perdere la Liberta`
        fiamme, fuochi e (troll2) (troll2) (troll2)Qualche tesi invece di dar fiato al tuo di didietro ???Un conto e' replicare bene, e un conto e' fare come fai tu: una frasetta inutile che indica solamente la tua incazzatura e la difficolta' a trovare errori nella sua tesi.
        • Anonimo scrive:
          Re: Pagare per perdere la Liberta`
          - Scritto da: Mazinga@
          fiamme, fuochi e (troll2) (troll2) (troll2)

          Qualche tesi invece di dar fiato al tuo di
          didietro
          ???

          Un conto e' replicare bene, e un conto e' fare
          come fai tu: una frasetta inutile che indica
          solamente la tua incazzatura e la difficolta' a
          trovare errori nella sua
          tesi.Visto che Crazy continua a propinare la solita pappa smentita e ultrasmentita perfino da news di PI (cerca vista e palladium e vedrai) i suoi istinti calcistici sono più che comprensibili.
    • Anonimo scrive:
      Re: Pagare per perdere la Liberta`
      e poi blocchi il mondo del lavoro.Il software da scatola è 1/10000 rispetto a quello creato internamente negli uffici.Ogni giorno si fanno milioni di programmi per banche, uffici, negozi. Non è praticabile fare la trafila per chiedere permessi, chiavi, etc.Poi in informatica si passano numerose fasi di rilascio, test, modifica. Tu stai ancora a scuola e forse non hai mai lavorato per aziende di informatica ma se domani mi dovessero dire: il programma che scrivi non può uscire dal tuo pc senza chiedere autorizzazione a microsoft, assisteremmo al collasso di tutti gli enti pubblici.Il trusted computing serve per mettere una chiave dove vuoi tu. Io faccio un software da vendere, quando l'ho finito ci metto la chiave così nessuno me lo cracca e me lo copia.Ma nessuno mi obbliga. Posso metterlo anche gratis senza chiave, poi alla persona apparirà grosso come una casa: il software non è autentica, se lo fai partire sono cavoli tuoi.Tutto qui, il trusted computing serve per non far copiare musica e software, non per eliminare il gratuito. Ma sai che risate nelle scuole di informatica?Ragazzi, domani mi scrivete un programma che risolve questo problema. Poi andate alla microsoft, chiedete l'autorizzazione per il DRM e ve lo correggo tra 1 mese.Qui non è questione di informazione, è questione di usare il cervello
      • Mazinga@ scrive:
        Re: Pagare per perdere la Liberta`
        - Scritto da:
        Tutto qui, il trusted computing serve per non far
        copiare musica e software, non per eliminare il
        gratuito.

        Ma sai che risate nelle scuole di informatica?
        Ragazzi, domani mi scrivete un programma che
        risolve questo problema. Poi andate alla
        microsoft, chiedete l'autorizzazione per il DRM e
        ve lo correggo tra 1
        mese.No, attenzione: non stavo dicendo che proteggere un software diverra' obbligatorio da Vista, io parlavo di un futuro piu' prossimo, quando il TC sara' consolidato.Per scavalcare il problema nel tuo esempio basterebbe una semplice regola: se il software e' stato creato da quel processore, allora ha i permessi di esecuzione, altrimenti (in un altro) no, un po' come gli mp3 col drm...Adesso non sto' a entrare tanto nei dettagli perche' qui si parla e basta, ma col tempo si vuole arrivare a questo e io programmatore saro' libero di fare quello che voglio ma "non potro' distribuirlo" senza una licenza microzozz, un po' come succede adesso con la playstation, era questo che intendevo.--------------Un saluto da Mazinga.
      • Crazy scrive:
        L'Open Source continuera` a vivere
        - Scritto da:
        e poi blocchi il mondo del lavoro.
        Il software da scatola è 1/10000 rispetto a
        quello creato internamente negli
        uffici.
        Ogni giorno si fanno milioni di programmi per
        banche, uffici, negozi. Non è praticabile fare la
        trafila per chiedere permessi, chiavi,
        etc.
        Poi in informatica si passano numerose fasi di
        rilascio, test, modifica.

        Tu stai ancora a scuola e forse non hai mai
        lavorato per aziende di informatica ma se domani
        mi dovessero dire: il programma che scrivi non
        può uscire dal tuo pc senza chiedere
        autorizzazione a microsoft, assisteremmo al
        collasso di tutti gli enti
        pubblici.
        Il trusted computing serve per mettere una chiave
        dove vuoi tu. Io faccio un software da vendere,
        quando l'ho finito ci metto la chiave così
        nessuno me lo cracca e me lo
        copia.
        Ma nessuno mi obbliga. Posso metterlo anche
        gratis senza chiave, poi alla persona apparirà
        grosso come una casa: il software non è
        autentica, se lo fai partire sono cavoli
        tuoi.

        Tutto qui, il trusted computing serve per non far
        copiare musica e software, non per eliminare il
        gratuito.

        Ma sai che risate nelle scuole di informatica?
        Ragazzi, domani mi scrivete un programma che
        risolve questo problema. Poi andate alla
        microsoft, chiedete l'autorizzazione per il DRM e
        ve lo correggo tra 1
        mese.

        Qui non è questione di informazione, è questione
        di usare il
        cervelloCIAO A TUTTIGuardate che l'open Source continuera` a vivere, perche`, anche i Computer Trusted possono compilare programmi, ed i programmi compilati, potranno girare in se stessi.Quindi, se passate il vostro programma al professore, bastera` dargli in Codice ed il Prof potra` compilarlo e correggerlo, cio` pero` ha una limitazione: il Compilatore dele essere approvato TC, e di fatto, i Compilatori TC si fanno pagare un occhio della testa, una cifra, che le grandi aziende si potranno permettere, ma che l'utenza casalinga non avra` modo di avere, tagliandola quindi fuori di netto dal mondo Open.DISTINTI SALUTI
        • Anonimo scrive:
          Re: L'Open Source continuera` a vivere
          - Scritto da: Crazy
          perche`, anche i Computer Trusted possono
          compilare programmi, ed i programmi compilati,
          potranno girare in se
          stessi.
          Quindi, se passate il vostro programma al
          professore, bastera` dargli in Codice ed il Prof
          potra` compilarlo e correggerlo, cio` pero` ha
          una limitazione: il Compilatore dele essere
          approvato TC, e di fatto, i Compilatori TC si
          fanno pagare un occhio della testa, una cifra,crazy ahemm scusa ti risulta che esistano i compilatori di compilatori?... ti risulta che esistano cose tipo yacc?rifletti un pochino sulle conseguenze di questa (peraltro banale) constatazione!Un computer "trusted" che possegga un sistema di sviluppo diventa (per definizione... è come il problema dell'uovo e della gallina!) automaticamente "non trustable"....Un sistema per essere "trusted" deve poter contare sul fatto che lo sviluppo sia possibile sole esternamente e in modo controllato e "centralizzato" in caso contrario tutto il castello di carta non sta in piedi!Per questo (e altri motivi) potranno vincere (se la vinceranno) una battaglia o 2 ma la guerra è già persa!Vigilare è bene ma ..... esagerare no!
    • Anonimo scrive:
      Baggianate: solite, inutili baggianate!
      Queste baggianate sono così grosse che Baggio cambierebbe cognome per evitare giuochi di parole! E il bello è che c'è gente ci crede pure!!http://punto-informatico.it/p.asp?id=1270385non c'è altro da aggiungere.
    • Anonimo scrive:
      Re: Pagare per perdere la Liberta`
      - Scritto da: Crazy
      CIAO A TUTTI[....]
      DISTINTI SALUTI :-o Curati, sei ossessionato. Sempre gli stessi post triti e ritriti :-o :-o
      • Anonimo scrive:
        Quotissimo!!!!
        - Scritto da:

        - Scritto da: Crazy

        CIAO A TUTTI
        [....]

        DISTINTI SALUTI

        :-o Curati, sei ossessionato. Sempre gli stessi
        post triti e ritriti :-o
        :-oQuoto e straquoto!
    • Anonimo scrive:
      Re: Pagare per perdere la Liberta`
      - Scritto da: Crazy
      Windows Vista, come si sa, includera`
      funzionalita` di Trusted Computing che
      impediranno all'utenza di utilizzare liberamente
      i
      Computer.
      L'utente, paghera`, andra` in Internet, si
      connettera` al sito di SpyBot, che e` un
      Programma che gli e` sempre piaciuto per
      proteggersi daggli SpyWare e si vedra` apparire
      un messaggio che gli rifiutera` l'installazione
      di tale Programma in quanto non e` un Programma
      approvato
      TC.Vediamo un po'... C'è una cosa che in Europa si chiama Antitrust e, a differenza di quella italiana, ogni tanto funziona. Questa è la chiave di volta: chi e cosa è il TC? Perché bisogna sottostargli per fare quello che si faceva prima? Chi non paga la mafia-TC che fine farà? Il reverse engineering e poi il crack dei DRM in Europa sono consentiti al solo di fine di permettere l'interoperabilità tra varie piattaforme hardware e software (vedere i DVD su Linux, o convertire da CD a MP3 su Linux, ad esempio). Se una cosa del genere dovesse mai venire alla luce, quanto tempo ci metterebbero Microsoft & Co. a essere pesantamente multate e poi dichiarate illegali per contravvenzione alle leggi europee? E secondo te le multinazionali hw e sw, per fare un pomp-ino alle major, rinunceranno ad un mercato di oltre 300.000.000 di persone solo per trasformare il computer in un accrocchio come il decoder di Sky?
      A questo punto, l'utente si andra` a rivolgere ad
      altri Software, alla ricerca di uno TC, e
      scoprira` che gli unici TC sono a
      pagamento...Considerando che l'utente scemo, prima o poi, dovrà formattare il pc per colpa di virus o altre schifezze, si rivolgerà sicuramente all'amico che ne capisce di computer che gli proporrà Ubuntu o Suse come prime valide alternative.
      No gente, non possiamo accettare tutto questo,
      noi, dobbiamo far fallire questo progetto:
      come?Evitando anzitutto di fare come i Testimoni di Geova che promettevano la fine del mondo per il 1 gennaio 2000.
      E` semplice, non finanziandolo, non dandogli
      sondi, NON COMPRANDO Windows
      Vista.Ho provato la Beta2 e la RC1 e devo dire che, in termini di qualità o di miglioramenti, ho trovato ben poco (la gestione della rete è semplicemente confusionaria). L'unica vera differenza rispetto a Windows XP? È più bello.
      Teniamoci Windows XP e continuamo ad utilizzare
      liberamente tutti quei piccoli Software utili o
      stupidi che vengono distribuiti gratuitamente in
      Internet dagli sviluppatori
      stessi.Saggio consiglio! Teniamoci Windows XP che nell'ultimo quinquennio si è dimostrato indubbiamente il più inaffidabile e insicuro dei sistemi operativi (rabbrividisco solo a pensare che vengono rilasciati gli aggiornamenti che aggiustano gli errori causati da altri aggiornamenti)...
    • MandarX scrive:
      Re: Pagare per perdere la Liberta`
      Ragazzi secondo me con vistaarriveremo ad una svolta.Microsoft perirà o controllerà la stragrande maggioranza dei computer, e quindi degli utenti, tra l'altro quasi tutti inconsapevoli.Un untente che sa cosa c'è dietro Vista e il trusted computing non li sceglierebbe mai.Solo informando chiunque possiamo continuare a mantenere la libertà di cui godiamo adesso (che ogni giorno diminuisce sempre più), invece di rimpiangerla dopo.Nel frattempo report riinizierà a ottobre.scriviamo a report@rai.it , scriviamo agli amici, spieghiamo loro, indifferentemente dal sistema operativo che noi preferiamo quali sono oggettivamente i rischi di adottare il trusted computing e un sistema operativo che lo supporti.http://punto-informatico.it/pm.aspx?id=1580555&m_id=1581032
  • Anonimo scrive:
    Quanti idioti....
    In questo 3d.Gli ITALIOTI brillano.
  • Anonimo scrive:
    Costa meno di linux
    considerando che una rivista tipo linux4you o linuxfacile in edicola costa circa 10 euro e considerando che un linaro ne compra più o meno 2 al mese e considerando che un sistema windows dura circa 5 anni, il conto è facile facile20 euro/mese * 12 mesi * 5 annilinux costa circa 1200 euro ogni cinque anni, mentre windows vista home solo 99 euro ogni 5 annie se a questo aggiungi pure che linux fa cagare, direi proprio che i linaro sono dei masochisti(rotfl)
    • Anonimo scrive:
      Re: Costa meno di linux
      Davvero!!! e allora quanto spende un winaro in riviste dato che per windows c'e' ne sono di piu' e quindi suppongo che un utente win ne compri piu' di una.... Ma qui' si parla di costi di acquisto e di mantenimento del sistema operativo.... di tempi persi in schermate blu,in aggiornamenti con conseguente reboot,di virus e relativo tempo di disinfezione,di perdita di dati, e di relativo tempo di recupero(messo che si sia fatto il backup altrimenti sei fritto) e potrei continuare ancora..... ah dimenticavo i costi di antivirus,antispam,antidialer e tutti gli anti*.* che devi installare, firewall etc etc.Mi pare che i costi di win siano MOLTO PIU' ALTI di linux
      • Anonimo scrive:
        Re: Costa meno di linux
        - Scritto da:
        Davvero!!!
        e allora quanto spende un winaro in riviste dato
        che per windows c'e' ne sono di piu' e quindi
        suppongo che un utente win ne compri piu' di
        una....

        Ma qui' si parla di costi di acquisto e di
        mantenimento del sistema operativo.... di tempi
        persi in schermate blu,in aggiornamenti con
        conseguente reboot,di virus e relativo tempo di
        disinfezione,di perdita di dati, e di relativo
        tempo di recupero(messo che si sia fatto il
        backup altrimenti sei fritto) e potrei continuare
        ancora..... ah dimenticavo i costi di
        antivirus,antispam,antidialer e tutti gli anti*.*
        che devi installare, firewall etc
        etc.
        Mi pare che i costi di win siano MOLTO PIU' ALTI
        di
        linuxbah sarà ma io non perdo mai tempo in queste cose e uso windows senza formattare da più di 4 annimentre un parente che conosco smanetta 24h con una certa distro suse, la quale fa tutto tranne che rendersi utile e funzionale(rotfl)
        • Anonimo scrive:
          Re: Costa meno di linux
          - Scritto da:

          - Scritto da:

          Davvero!!!

          e allora quanto spende un winaro in riviste dato

          che per windows c'e' ne sono di piu' e quindi

          suppongo che un utente win ne compri piu' di

          una....



          Ma qui' si parla di costi di acquisto e di

          mantenimento del sistema operativo.... di tempi

          persi in schermate blu,in aggiornamenti con

          conseguente reboot,di virus e relativo tempo di

          disinfezione,di perdita di dati, e di relativo

          tempo di recupero(messo che si sia fatto il

          backup altrimenti sei fritto) e potrei
          continuare

          ancora..... ah dimenticavo i costi di

          antivirus,antispam,antidialer e tutti gli
          anti*.*

          che devi installare, firewall etc

          etc.

          Mi pare che i costi di win siano MOLTO PIU' ALTI

          di

          linux

          bah sarà ma io non perdo mai tempo in queste cose
          e uso windows senza formattare da più di 4
          anni
          cavolo solo 4 anni?fai tenerezza
          mentre un parente che conosco smanetta 24h con
          una certa distro suse, la quale fa tutto tranne
          che rendersi utile e
          funzionale(rotfl)che caso io ho un parente che smanetta 24h/24 per far andare windows...altro che funzionale..sai mio cuggino statisticamente annulla il tuobye (troll3)
          • uguccione500 scrive:
            Re: Costa meno di linux
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:


            Davvero!!!


            e allora quanto spende un winaro in riviste
            dato


            che per windows c'e' ne sono di piu' e quindi


            suppongo che un utente win ne compri piu' di


            una....





            Ma qui' si parla di costi di acquisto e di


            mantenimento del sistema operativo.... di
            tempi


            persi in schermate blu,in aggiornamenti con


            conseguente reboot,di virus e relativo tempo
            di


            disinfezione,di perdita di dati, e di relativo


            tempo di recupero(messo che si sia fatto il


            backup altrimenti sei fritto) e potrei

            continuare


            ancora..... ah dimenticavo i costi di


            antivirus,antispam,antidialer e tutti gli

            anti*.*


            che devi installare, firewall etc


            etc.


            Mi pare che i costi di win siano MOLTO PIU'
            ALTI


            di


            linux



            bah sarà ma io non perdo mai tempo in queste
            cose

            e uso windows senza formattare da più di 4

            anni




            cavolo solo 4 anni?
            fai tenerezza



            mentre un parente che conosco smanetta 24h con

            una certa distro suse, la quale fa tutto tranne

            che rendersi utile e

            funzionale(rotfl)

            che caso io ho un parente che smanetta 24h/24 per
            far andare windows...altro che funzionale..sai
            mio cuggino statisticamente annulla il
            tuo

            bye (troll3)MIO CUGGINO MIO CUGGINO!....(linux)
        • Anonimo scrive:
          Re: Costa meno di linux
          vi farei venire a vedere cosa fa realmente linux, così state zitti una volta per tutti... chissà come mai le nostre reti sono linkate in vpn in 5 stati diversi dell'europa tramite dei server linux, e chissà come mai non c'è mai un problemaaggiungo solo questo# uptime 14:08:04 up 622 days, 2:15, 1 user, load average: 0.01, 0.10, 0.09fai conto che winzoz ti costringe a riavviare x ogni cagata/aggiornamento, senza contare che in alcuni casi ti da il bel timeout di 5min e si riavvia da solo (senza fregarsene dei servizi che eroga, ovviamente)se siete anni addietro, è inutile che blaterate. linux sarà anche difficile, ma dopo 5-6 anni di utilizzo serio (non intendo smanettare con kde ecc) non c'è UNA SOLA cosa che nn possiate fare...in alternativa potete sempre installare una ubuntu e dopo 10 minuti rimettere windows perchè non siete in grado nemmeno di far funzionare quella (che è una delle più facili) e poi venire a cialtronare sui forum di PIlamerz
          • Anonimo scrive:
            Re: Costa meno di linux
            - Scritto da:
            vi farei venire a vedere cosa fa realmente linux,
            così state zitti una volta per tutti... chissà
            come mai le nostre reti sono linkate in vpn in 5
            stati diversi dell'europa tramite dei server
            linux, e chissà come mai non c'è mai un
            problema

            aggiungo solo questo

            # uptime
            14:08:04 up 622 days, 2:15, 1 user, load
            average: 0.01, 0.10,
            0.09

            fai conto che winzoz ti costringe a riavviare x
            ogni cagata/aggiornamento, senza contare che in
            alcuni casi ti da il bel timeout di 5min e si
            riavvia da solo (senza fregarsene dei servizi che
            eroga,
            ovviamente)

            se siete anni addietro, è inutile che blaterate.
            linux sarà anche difficile, ma dopo 5-6 anni di
            utilizzo serio (non intendo smanettare con kde
            ecc) non c'è UNA SOLA cosa che nn possiate
            fare...
            in alternativa potete sempre installare una
            ubuntu e dopo 10 minuti rimettere windows perchè
            non siete in grado nemmeno di far funzionare
            quella (che è una delle più facili) e poi venire
            a cialtronare sui forum di
            PI

            lamerza parte che qui si sta parlando di sistemi operativi desktop (quindi saresti già OT), credo proprio che quel che conti nella vita sono i fatti (the facts) e io, a casa dei miei amici linari vedo solo dei miserabili fallimenti
          • Anonimo scrive:
            Re: Costa meno di linux
            - Scritto da:

            - Scritto da:

            vi farei venire a vedere cosa fa realmente
            linux,

            così state zitti una volta per tutti... chissà

            come mai le nostre reti sono linkate in vpn in 5

            stati diversi dell'europa tramite dei server

            linux, e chissà come mai non c'è mai un

            problema



            aggiungo solo questo



            # uptime

            14:08:04 up 622 days, 2:15, 1 user, load

            average: 0.01, 0.10,

            0.09



            fai conto che winzoz ti costringe a riavviare x

            ogni cagata/aggiornamento, senza contare che in

            alcuni casi ti da il bel timeout di 5min e si

            riavvia da solo (senza fregarsene dei servizi
            che

            eroga,

            ovviamente)



            se siete anni addietro, è inutile che blaterate.

            linux sarà anche difficile, ma dopo 5-6 anni di

            utilizzo serio (non intendo smanettare con kde

            ecc) non c'è UNA SOLA cosa che nn possiate

            fare...

            in alternativa potete sempre installare una

            ubuntu e dopo 10 minuti rimettere windows perchè

            non siete in grado nemmeno di far funzionare

            quella (che è una delle più facili) e poi venire

            a cialtronare sui forum di

            PI



            lamerz

            a parte che qui si sta parlando di sistemi
            operativi desktop (quindi saresti già OT), credo
            proprio che quel che conti nella vita sono i
            fatti (the facts) e io, a casa dei miei amici
            linari vedo solo dei miserabili
            fallimentiinfatti i FACTS...dicono trojan, virus, OS scritto coi piedi che libera ad michiam la ram, errori random di cui non si capisce la provenienza e quant'altroget the facts megatrollino
        • Anonimo scrive:
          Re: Costa meno di linux


          mentre un parente che conosco smanetta 24h con
          una certa distro suse, la quale fa tutto tranne
          che rendersi utile e
          funzionale(rotfl)un parente che conosco.....non sei bravo a inventare balle(troll4)
          • Anonimo scrive:
            Re: Costa meno di linux
            - Scritto da:




            mentre un parente che conosco smanetta 24h con

            una certa distro suse, la quale fa tutto tranne

            che rendersi utile e

            funzionale(rotfl)
            un parente che conosco.....
            non sei bravo a inventare balle(troll4)quasi tutti hanno almeno un parente che non conoscononon sei bravo a confutare la verità
      • Anonimo scrive:
        Re: Costa meno di linux
        ..la gente si sta accorgendo che windows non è facile da usare.. proprio per via dei continui problemi giornalieri con worm e amenità varie, etc etc... ogni giorno ho amici che usano windows e mi dicono quello non mi va, quell'altro pure, devo formattare, etc.. questa è usabilità?
        • Anonimo scrive:
          Re: Costa meno di linux
          - Scritto da:
          ..la gente si sta accorgendo che windows non è
          facile da usare.. proprio per via dei continui
          problemi giornalieri con worm e amenità varie,
          etc etc... ogni giorno ho amici che usano windows
          e mi dicono quello non mi va, quell'altro pure,
          devo formattare, etc.. questa è
          usabilità?no, questo è trolling
          • Anonimo scrive:
            Re: Costa meno di linux
            tu non sai nemmeno cosa è il trolling.
          • Anonimo scrive:
            Re: Costa meno di linux
            - Scritto da:
            tu non sai nemmeno cosa è il trolling.lo so lo so e so pure che quello che hai detto va girato in realta' al pinguinomolti smanettoni sono stanchi di smanettare e stanno tornando a windows, mentre la gente comune è sempre + contenta di XP
          • Anonimo scrive:
            Re: Costa meno di linux
            ..non so che gente comune conosci te.. quella che conosco io non ne è affatto soddisfatta..
          • Anonimo scrive:
            Re: Costa meno di linux
            - Scritto da:
            ..non so che gente comune conosci te.. quella che
            conosco io non ne è affatto
            soddisfatta..Di loro di smettere di fumare allora!
          • Anonimo scrive:
            Re: Costa meno di linux
            stai zitto e vai a fare gli update di zio bill dai.
          • Giambo scrive:
            Re: Costa meno di linux
            - Scritto da:
            molti smanettoni sono stanchi di smanettare e
            stanno tornando a windows, mentre la gente comune
            è sempre + contenta di
            XP(rotfl) !! Hai bevuto troppo the del cappellaio matto :D
      • Anonimo scrive:
        Re: Costa meno di linux
        - Scritto da:
        Davvero!!!
        e allora quanto spende un winaro in riviste dato
        che per windows c'e' ne sono di piu' e quindi
        suppongo che un utente win ne compri piu' di
        una....

        Ma qui' si parla di costi di acquisto e di
        mantenimento del sistema operativo.... di tempi
        persi in schermate blu,in aggiornamenti con
        conseguente reboot,di virus e relativo tempo di
        disinfezione,di perdita di dati, e di relativo
        tempo di recupero(messo che si sia fatto il
        backup altrimenti sei fritto) e potrei continuare
        ancora..... ah dimenticavo i costi di
        antivirus,antispam,antidialer e tutti gli anti*.*
        che devi installare, firewall etc
        etc.
        Mi pare che i costi di win siano MOLTO PIU' ALTI
        di
        linuxIo non ne compro manco una e windows lo conosco molto benewww.gilean.forumfree.org
        • Anonimo scrive:
          Re: Costa meno di linux
          - Scritto da:

          affidabilità, ma anche capire quale sia il

          problema e non solo avere una schermata che

          mi obbliga a riavviare

          puntualmente.
          Ma il problema da cosa deriva HW o SW?Come ti puo' confermare chiunque utilizzi un doppio boot sulla stessa macchina con i 2 SO il problema e' squisitamente software da parte di windows.
          • Anonimo scrive:
            Re: Costa meno di linux



            affidabilità, ma anche capire quale sia il


            problema e non solo avere una schermata che


            mi obbliga a riavviare


            puntualmente.

            Ma il problema da cosa deriva HW o SW?

            Come ti puo' confermare chiunque utilizzi un
            doppio boot sulla stessa macchina con i 2 SO il
            problema e' squisitamente software da parte di
            windows.tralasciando che non si parlava di dualboot.di quali squisiti problemi parli, porta un esempio, come fai a dare una colpa in modo generico?Dove pensare alla classica trollata dei lettori di PI?
          • Anonimo scrive:
            Re: Costa meno di linux
            - Scritto da:



            affidabilità, ma anche capire quale sia



            il problema e non solo avere una



            schermata che mi obbliga a riavviare



            puntualmente.


            Ma il problema da cosa deriva HW o SW?

            Come ti puo' confermare chiunque utilizzi un

            doppio boot sulla stessa macchina con i 2 SO

            il problema e' squisitamente software da

            parte di windows.
            tralasciando che non si parlava di dualboot.Hai chiesto se e' un problema hw o sw: come non parlare di doppio boot ? Cosi' l'hw e' lo stesso e si possono approfonditamente analizzare le caratteristiche del software.
            di quali squisiti problemi parli, porta un
            esempio, come fai a dare una colpa in modo
            generico?I soliti : non puoi tenere acceso win XP per un paio di settimane senza provare instabilita', sintomo di cattiva gestione della memoria; file bloccati dal sistema che richiedono un riavvio in provvisoria per essere eliminati.Programmi che quando crashano fanno piantare l'intera macchina.Tutte cose che su linux non succedono a parita' di macchina.
            Dove pensare alla classica trollata dei
            lettori di PI?Pensala un po' come vuoi, sono tutte cose note e risapute; basta usare per un po' linux o mac per accorgersene.
          • Anonimo scrive:
            Re: Costa meno di linux


            di quali squisiti problemi parli, porta un

            esempio, come fai a dare una colpa in modo

            generico?

            I soliti : non puoi tenere acceso win XP per
            un paio di settimane senza provare
            instabilita', sintomo di cattiva gestione
            della memoria; file bloccati dal sistema che
            richiedono un riavvio in provvisoria per
            essere eliminati.specificare il problema, troppo difficile.Sempre sul vago.
            Programmi che quando crashano fanno piantare
            l'intera macchina.
            Tutte cose che su linux non succedono a
            parita' di macchina.Allora usa linux, strano che a molti XP va piu' che bene, forse non dipende solo dal SO.
          • Anonimo scrive:
            Re: Costa meno di linux
            - Scritto da:


            di quali squisiti problemi parli, porta un


            esempio, come fai a dare una colpa in modo


            generico?



            I soliti : non puoi tenere acceso win XP per

            un paio di settimane senza provare

            instabilita', sintomo di cattiva gestione

            della memoria; file bloccati dal sistema che

            richiedono un riavvio in provvisoria per

            essere eliminati.

            specificare il problema, troppo difficile.
            Sempre sul vago.
            Quello dei file bloccati è un problema arcinoto, ha dato info più che sufficienti ad identificarlo.Disattivare l'anteprima dei file ne riduce la frequenza con cui si verifica, ma non lo elimina del tutto. E quando si verifica non puoi più cancellare o spostare su altre partizioni i file affetti, ci sono solo due soluzioni, o riavviare, o usare SW appositi di terze parti.


            Programmi che quando crashano fanno piantare

            l'intera macchina.

            Tutte cose che su linux non succedono a

            parita' di macchina.

            Allora usa linux, strano che a molti XP va piu'
            che bene, forse non dipende solo dal
            SO.
            Non sono quello a cui hai fatto la domanda, ma visto che purtroppo ci sono programmi che ci servono disponibili solo per Windows, siamo obbligati ad usarlo.E visto che lo abbiamo pagato fior di soldi, abbiamo tutto il sacrosanto diritto di lamentarci se qualcosa non funziona o funziona male e MS non ci mette una pezza.
          • Anonimo scrive:
            Re: Costa meno di linux
            sinceramente ma se ognuno utilizzasse il sistema operativo che preferisce in assoluta liberta evitando di rompere le scatole agli altri?io uso linux perchè mi occupo di ruby e php ma anche openoffice,gimp,blender e non ho mai avuto nessun problema di compatibilità con i miei colleghi che usano photoshop,word e sketchup (non nativo ma esportato come google maps). come distro utilizzo xubuntu, con samba acceddo alle lore cartelle condivise e do libero accesso alle mie directory a loro.Loro utilizzano firefox e thunderbird, ai tempi di ie era necessario avg, e a fine settimana passare virit, che puntualmente trovava, rootkit e dialer, la rete è protetta da un firewall linksys (processore arm e sistema operativo LINUX) il disco di rete/backup è un lan mastor (si amministra da remoto ma indovina è un LINUX+samba). sinceramente non utilizzo il pc per giocare, ma mi concedo ogni tanto qualche ora di svago a lineage2 su server privati che funziona tranquillamente su winex (regolarmente acquistato visto che per gli utenti linux non è una questione di gratis?)Di riviste compro linux&c e dev sotto abbonamento e non vorrei sbagliare ma sto sotto i 90,00€ ma se anche ne spendessi 90.000 i soldi che spendo per leggere e cercare di impare qualcosa di nuovo non mi sembrano spesi male.infine non mi pagano per fare pubblicità a linux e di solito non lo faccio ma vorrei capire perchè ce l'hai tanto con linux, io non odio windows (di fatto per lo più mi limito ad ingorarlo).i vostri amici che non riescono a configurare suse od ubuntu o che passano ore a smanettare su linux li indirizzere verso linuxfacile.org mentre i windowssiani che piangono per i virus che rompone le balle a tutti i conoscenti perchè hanno aperto un files vbs che gli ha sputtanato il sistema facciano un giro verso grisoft.com, mozilla.org e openoffice.org
          • Anonimo scrive:
            Re: Costa meno di linux
            - (c64)(c64)(c64)(c64)(apple)(apple)(apple) @^ @^ @^ 8) 8) :$ :$Scritto da:
            sinceramente ma se ognuno utilizzasse il sistema
            operativo che preferisce in assoluta liberta
            evitando di rompere le scatole agli
            altri?
            io uso linux perchè mi occupo di ruby e php ma
            anche openoffice,gimp,blender e non ho mai avuto
            nessun problema di compatibilità con i miei
            colleghi che usano photoshop,word e sketchup (non
            nativo ma esportato come google maps). come
            distro utilizzo xubuntu, con samba acceddo alle
            lore cartelle condivise e do libero accesso alle
            mie directory a
            loro.
            Loro utilizzano firefox e thunderbird, ai tempi
            di ie era necessario avg, e a fine settimana
            passare virit, che puntualmente trovava, rootkit
            e dialer, la rete è protetta da un firewall
            linksys (processore arm e sistema operativo
            LINUX) il disco di rete/backup è un lan mastor
            (si amministra da remoto ma indovina è un
            LINUX+samba).

            sinceramente non utilizzo il pc per giocare, ma
            mi concedo ogni tanto qualche ora di svago a
            lineage2 su server privati che funziona
            tranquillamente su winex (regolarmente acquistato
            visto che per gli utenti linux non è una
            questione di
            gratis?)
            Di riviste compro linux&c e dev sotto abbonamento
            e non vorrei sbagliare ma sto sotto i
            90,00€ ma se anche ne spendessi 90.000 i
            soldi che spendo per leggere e cercare di impare
            qualcosa di nuovo non mi sembrano spesi
            male.
            infine non mi pagano per fare pubblicità a linux
            e di solito non lo faccio ma vorrei capire perchè
            ce l'hai tanto con linux, io non odio windows (di
            fatto per lo più mi limito ad
            ingorarlo).
            i vostri amici che non riescono a configurare
            suse od ubuntu o che passano ore a smanettare su
            linux li indirizzere verso linuxfacile.org mentre
            i windowssiani che piangono per i virus che
            rompone le balle a tutti i conoscenti perchè
            hanno aperto un files vbs che gli ha sputtanato
            il sistema facciano un giro verso grisoft.com,
            mozilla.org e
            openoffice.org(troll)
        • Anonimo scrive:
          Re: Costa meno di linux
          Aggiungo grszie sll'arrivo di Java si può finalmente aver a che fare con un linguaggio platform-indipendent.Tutti i programmini che trovi sono scritti in Java?Inoltre hai mai sentito parlare di API?Tutti pregrammatori, ma poi i fatti.........
        • Anonimo scrive:
          Re: Costa meno di linux


          basta scegliere di non inviare queste info.

          Ogni volta che fai un aggiornamento vengono
          raccolte info sul sistema, inviate, elaborate
          per determinare di quali update necessita il
          tuo pc. Il problema rimane.perche' gli altri OS per determinare gli aggiornamenti fanno miracoli?
          Si Parlava di costi ed utilizzo desktop, con
          linux hai a disposizione una vasta di gamma di
          software open per l'acquisizione audio e
          video, ed elaborazione: per i quali non devi
          pagare un ulteriore licenza.Tolti kino e cinelerra rimane poco.Poi io non pago solo la licenza, pago per lo sviluppo, se molte ditte investono in sviluppo di programmi per windows.....



          Ma il problema da cosa deriva HW o SW?

          Hai innumerevoli opzioni di debugging
          attivabili nel kernel che ti consento di
          capire come si comporta l'hardware e messaggi
          di errore dai software.

          Con windows hai un "errore irreversibile"!!!ma che errori hai, questo non lo hai ancora detto.Anche sotto windows si puo' avere molte informazioni sugli errori.

          se usi un AV scarso senza aggiornamenti

          gratuiti. Passa ad altro.

          Il problema è la propensione al virus, il
          dover essere costretto ad integrare un
          antivirus nel mio sistema è come vendere un
          auto senza portiere.esempio cannato, se hai le portiere ma un ladro riesce ad aprirle, che colpa ha la casa produttrice....



          per l'antivirus o installare firewall per


          proteggere le innumerevoli falle di


          sistema.



          Quindi evita anche Distro Linux.

          Proviamo ad informarci un prima di parlare;
          Dall'uscita di windows XP sono stati
          rilasciati aggiornamenti che in totale
          superano 1GB di dati,cosa c'entra questo con il firewall?
          Ha mai sentito parlare di porting, beh
          considera che non sto parlando di programmi
          che sommano due numeri, alle volte bisogna
          competere anche delle piattaforme MSDN.(quindi
          relative implementazioni di librerie e tipi di
          dati proprietarie)La presenza di programmi come openoffice, gimp, firefox,.....come la giustifichi?
          PS: Il DRM non ti consentirà più di avere
          qualsiasi software open source sul tuo
          PC....http://www.no1984.org/cosa c'entra il DRM con questo?
          Voglio vedere se qualsiasi sviluppatore ha il
          tempo ed il denaro di far certificare il
          proprio software.cosa c'entra?

          Non mi rode perchè con linux lo faccio anche
          io ma non devo pagare una licenza per tuttiVisto che questi prorgammi mi piacevano, ho ritenuto giusto pagare per il lavoro che i programmatori hanno fatto, oltre alla licenza ho pagato per il loro sviluppo.
          programmi che utilizzo per farlo, puoi
          vantarti di non aver alcun software pirata
          sul tuo pc.Posso vantarmi di avere installato sul mio PC solo programmi non piratati, si posso farlo.
          Spendi dei soldi per delle cose analoghe ma
          gratuite, scegli te.Visto il costo dei programmi, ho ritenuto di finanziare lo sviluppo comprando una licenza.


          devo sentire le stesse


          chiacchiere.



          Appunto allora perche' le fai.

          Per far ragionare i sapientini come te!
          Che sparano a zero senza conoscereStudia, altro che sapientino, poi mi vieni a parlare del DRM quando questo non c'entra una mazza.
      • Anonimo scrive:
        Re: Costa meno di linux
        - Scritto da:
        Davvero!!!
        e allora quanto spende un winaro in riviste dato
        che per windows c'e' ne sono di piu' e quindi
        suppongo che un utente win ne compri piu' di
        una....

        Ma qui' si parla di costi di acquisto e di
        mantenimento del sistema operativo.... di tempi
        persi in schermate blu,in aggiornamenti con
        conseguente reboot,di virus e relativo tempo di
        disinfezione,di perdita di dati, e di relativo
        tempo di recupero(messo che si sia fatto il
        backup altrimenti sei fritto) e potrei continuare
        ancora..... ah dimenticavo i costi di
        antivirus,antispam,antidialer e tutti gli anti*.*
        che devi installare, firewall etc
        etc.
        Mi pare che i costi di win siano MOLTO PIU' ALTI
        di
        linuxSono ormai una decina di anni che uso SO Windows, e mai accaduto tutto cio' :DSe fossi passato a linux chissa' quanto tempo/lavoro/soldi avrei perso.
        • Anonimo scrive:
          Re: Costa meno di linux
          ..com'è il tempo li su Marte?
        • Anonimo scrive:
          Re: Costa meno di linux
          - Scritto da:

          - Scritto da:

          Davvero!!!

          e allora quanto spende un winaro in riviste dato

          che per windows c'e' ne sono di piu' e quindi

          suppongo che un utente win ne compri piu' di

          una....



          Ma qui' si parla di costi di acquisto e di

          mantenimento del sistema operativo.... di tempi

          persi in schermate blu,in aggiornamenti con

          conseguente reboot,di virus e relativo tempo di

          disinfezione,di perdita di dati, e di relativo

          tempo di recupero(messo che si sia fatto il

          backup altrimenti sei fritto) e potrei
          continuare

          ancora..... ah dimenticavo i costi di

          antivirus,antispam,antidialer e tutti gli
          anti*.*

          che devi installare, firewall etc

          etc.

          Mi pare che i costi di win siano MOLTO PIU' ALTI

          di

          linux

          Sono ormai una decina di anni che uso SO Windows,
          e mai accaduto tutto cio'
          :D

          Se fossi passato a linux chissa' quanto
          tempo/lavoro/soldi avrei
          perso.Anche io ho un Pc con win 98 in cantina spento da anni che non prende un virus ne' si e' piu' piantato da allora...
        • Anonimo scrive:
          Re: Costa meno di linux
          Beh sei uno dei pochi forunati, posso farti una domanda nel caso in cui il tuo sistema non sia avii più (ti assicuro che capita) come hai intenzione di recuperare i tuoi dati.Mediamente ogni settimana mi arrivano due winari che in lacrime devono recuperare i loro dati.Beh forse utilizzando linux si impara anche qualcosa in più del mettere la foto di famiglia sullo sfondo.......
    • Anonimo scrive:
      Re: Costa meno di linux
      - Scritto da:
      considerando che una rivista tipo linux4you o
      linuxfacile in edicola costa circa 10 euro e
      considerando che un linaro ne compra più o meno 2
      al mese e considerando che un sistema windows
      dura circa 5 anni, il conto è facile
      facile

      20 euro/mese * 12 mesi * 5 anni

      linux costa circa 1200 euro ogni cinque anni,
      mentre windows vista home solo 99 euro ogni 5
      anni

      e se a questo aggiungi pure che linux fa cagare,
      direi proprio che i linaro sono dei
      masochisti

      (rotfl)Ma dai.. sai anche fare di conto? Dal ragionamento non ci avrei scommesso..Cmq se ti piace trollare o farti insultare cambia forum..
      • Anonimo scrive:
        Re: Costa meno di linux
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        considerando che una rivista tipo linux4you o

        linuxfacile in edicola costa circa 10 euro e

        considerando che un linaro ne compra più o meno
        2

        al mese e considerando che un sistema windows

        dura circa 5 anni, il conto è facile

        facile



        20 euro/mese * 12 mesi * 5 anni



        linux costa circa 1200 euro ogni cinque anni,

        mentre windows vista home solo 99 euro ogni 5

        anni



        e se a questo aggiungi pure che linux fa cagare,

        direi proprio che i linaro sono dei

        masochisti



        (rotfl)
        Ma dai.. sai anche fare di conto? Dal
        ragionamento non ci avrei
        scommesso..
        Cmq se ti piace trollare o farti insultare cambia
        forum..la verità è sempre rivoluzionaria è precede insulti e violenze
        • Anonimo scrive:
          Re: Costa meno di linux
          - Scritto da:

          - Scritto da:



          - Scritto da:


          considerando che una rivista tipo linux4you o


          linuxfacile in edicola costa circa 10 euro e


          considerando che un linaro ne compra più o
          meno

          2


          al mese e considerando che un sistema windows


          dura circa 5 anni, il conto è facile


          facile





          20 euro/mese * 12 mesi * 5 anni





          linux costa circa 1200 euro ogni cinque anni,


          mentre windows vista home solo 99 euro ogni 5


          anni





          e se a questo aggiungi pure che linux fa
          cagare,


          direi proprio che i linaro sono dei


          masochisti





          (rotfl)

          Ma dai.. sai anche fare di conto? Dal

          ragionamento non ci avrei

          scommesso..

          Cmq se ti piace trollare o farti insultare
          cambia

          forum..

          la verità è sempre rivoluzionaria è precede
          insulti e
          violenzevedo che la tua verità precede anche il tuo italiano.
    • xWolverinex scrive:
      Re: Costa meno di linux
      Bah :@-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 27 aprile 2007 11.08-----------------------------------------------------------
      • Anonimo scrive:
        Re: Costa meno di linux
        - Scritto da: xWolverinex
        e considerando che sei un cr3t1n0 ? tutti nascono
        conoscendo windows ? Si si windows e'
        innato...
        Ma va va' :@ a meno che le persone non siano delle t3st3 di rapa come te, penso che possono fare tranquillamente a meno dei manuali e delle riviste mensili per usare windows
    • Anonimo scrive:
      Re: Costa meno di linux
      Le distribuzioni linux si possono scaricare GRATUITAMENTE dai rispettivi siti internet.I giornali mensionati contengono, di solito, più di una distribuzione.Una normale distribuzione contiene tutti gli applicativi necessari, dai giochi agli RDBMS, non è quindi necessario acquistare licenze aggiuntive.Prima di parlare male dei sistemi Linux informati meglio, tra l'altro Linux supporta decentemente i 64bit da più di 2 anni.Se hai acquistato tutte le licenze degli applicativi x MS forse non parleresti così, ti auguro una bella visita della GF.Buona fortuna con MS Vista.
      • Anonimo scrive:
        Re: Costa meno di linux
        lasciamoli stare poverini.. si vede che son contenti cosi... tra una schermata blu e un service pack dopo l'altro..
        • xWolverinex scrive:
          Re: Costa meno di linux
          senza dimenticare il fantastico WGA :D
        • Anonimo scrive:
          Re: Costa meno di linux
          - Scritto da:
          lasciamoli stare poverini.. si vede che son
          contenti cosi... tra una schermata blu e un
          service pack dopo
          l'altro..io non installo e reinstallo nulla da anni e non ho mai problemicomincio sempre più a credere che più si è incompetenti e più si tende al pinguinotuttavia chi smanetta e fa casini con il pinguino, giustifica la sua incapacità con il fatto che linux sarebbe più complicato nonchè figostessa giustificazione per incapacità non può essere data a se stesso usando windows, in quanto di fatto esso non richiede nemmeno le normali doti intellettive per funzionare, basta appena un pugno di neuronitutto questo crea rabbia e imbarazzo ai lameroni convinti acherz(rotfl)
          • Anonimo scrive:
            Re: Costa meno di linux
            ..tu usi un sistema chiuso.. ergo lo usi e basta.. non compili ne scrivi applicazioni, lo usi a scatola chiusa come una console.. pensaci... e non ti ritenere esperto se fai degli accrocchi con visual basic o siti web con frontpage...
    • Mazinga@ scrive:
      Re: Costa meno di linux
      - Scritto da:
      considerando che una rivista tipo linux4you o
      linuxfacile in edicola costa circa 10 euro e10 euro?? Esagerato... LinuxPro costa 6,20 euro con il dvd, 3,90 senza; linux&C 5,90 euro (questa che ho in mano, del 2005, dava 4 dvd); linux journal 4,90 euro; gnu/linux magazine 4,90 con 3 cd, 5,90 con 1 dvd...Guarda caso a te ti sono capitate proprio quelle che costano sulle 10 euro...
      considerando che un linaro ne compra più o meno 2
      al mese e considerando che un sistema windows
      dura circa 5 anni, il conto è facile
      facileMa da quando??? Ma chi te l'ha detto... Sai quando l'ho acquistato il dvd di debian sarge, il sistema che sto' usando adesso per scriverti?? "Luglio 2005"...Se ogni tanto un linuxiano prende una rivista sara' forse per i contenuti, un "extra", non una cosa necessaria al funzionamento di linux...Te tutti i mesi le prendi 2 riviste tipo Win Magazine?

      20 euro/mese * 12 mesi * 5 anni

      linux costa circa 1200 euro ogni cinque anni,
      mentre windows vista home solo 99 euro ogni 5
      anni
      Fermo restando che io ho pagato solo 5,90 (o 6,90... neanche mi ricordo), io non pago niente per i programmi (sono gia' tutti dentro) e sono anche in regola (per un utilizzo in una ditta questo e' un toccasana)...Te invece, ad ogni cambio winzozz ti tocca trovare un modo x piratarlo e aggiornarlo... stimati...
      (rotfl)(linux) (apple) (amiga) (atari) (c64) (amiga) www.no1984.org--------------Un saluto da Mazinga.
      • Anonimo scrive:
        Re: Costa meno di linux
        - Scritto da: Mazinga@

        Fermo restando che io ho pagato solo 5,90 (o
        6,90... neanche mi ricordo), io non pago niente
        per i programmi (sono gia' tutti dentro) e sono
        anche in regola (per un utilizzo in una ditta
        questo e' un
        toccasana)...

        Te invece, ad ogni cambio winzozz ti tocca
        trovare un modo x piratarlo e aggiornarlo...
        stimati...
        oppure comprarlo, come è giusto che si facciavoi senza il gratis in bocca nemmeno vi alzereste dal letto
        • Giambo scrive:
          Re: Costa meno di linux
          - Scritto da:
          oppure comprarlo, come è giusto che si facciaVero.
          voi senza il gratis in bocca nemmeno vi alzereste
          dal
          lettoE questo e' un male ? Contento te, se vuoi ti facciamo pure pagare l'aria che respiri :D
          • Anonimo scrive:
            Re: Costa meno di linux
            voi invece pagando ottenete la licenza per usare un sistema che fa acqua da tutte le parti, senza poterne cambiare un solo bit, altrimenti è un reato.. eccerto bill lo vuole tutto per lui..
          • Anonimo scrive:
            Re: Costa meno di linux
            - Scritto da:
            voi invece pagando ottenete la licenza per usare
            un sistema che fa acqua da tutte le parti, senza
            poterne cambiare un solo bit, altrimenti è un
            reato.. eccerto bill lo vuole tutto per
            lui..se lo ha fatto bill, perchè dovrebbe essere pure tuo?se vuoi usarlo, ok... ma non pretenderne la proprietàil fatto che linux sia una puttana che se la fa con tutti aggratis non vuol dire nulla
          • Giambo scrive:
            Re: Costa meno di linux
            - Scritto da:
            il fatto che linux sia una puttana che se la fa
            con tutti aggratis non vuol dire
            nullaNon so dove vivi tu, ma in questo universo le puttane si fanno pagare. Come Windows.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 30 agosto 2006 12.38-----------------------------------------------------------
          • Anonimo scrive:
            Re: Costa meno di linux
            - Scritto da: Giambo
            - Scritto da:


            il fatto che linux sia una puttana che se la fa

            con tutti aggratis non vuol dire

            nulla

            Non so dove vivi tu, ma in questo universo le
            puttane si fanno pagare. Come
            Windows.
            le puttane se la fanno incu*are da tutti, proprio con linux con IBM, SUN, Nokia, Novell, ecc.. (rotfl)
          • Giambo scrive:
            Re: Costa meno di linux
            - Scritto da:
            le puttane se la fanno incu*are da tutti, proprio
            con linux con IBM, SUN, Nokia, Novell, ecc..
            (rotfl)In che senso ? Come fai a dire che il supporto di queste ditte a Linux sono da vedere come qualcosa di negativo ?E ancora: Microsoft non collabora con queste ditte ? E visto che i suoi prodotti si pagano, non e' forse Microsoft la puttana ?
          • Anonimo scrive:
            Re: Costa meno di linux
            - Scritto da: Giambo

            - Scritto da:


            le puttane se la fanno incu*are da tutti,
            proprio

            con linux con IBM, SUN, Nokia, Novell, ecc..

            (rotfl)

            In che senso ? Come fai a dire che il supporto di
            queste ditte a Linux sono da vedere come qualcosa
            di negativo
            ?supporto? (rotfl)che ingenuo... queste ditte sfruttano la fissazione dei linari per ottenere il software da caricare in molti loro prodotti hardware/softwarein poche parole, queste ditte si divertono con linux e quando hanno finito lo congedano con un obolo
          • Giambo scrive:
            Re: Costa meno di linux
            - Scritto da:
            supporto? (rotfl)Esattamente. Non sei forse a conoscenza di cosa hanno portato queste ditte all'open source ?Informati, allora
            in poche parole, queste ditte si divertono con
            linux e quando hanno finito lo congedano con un
            oboloCosa vuol dire "Quando hanno finito ?". Inoltre, come fai a conoscere la strategia di queste ditte, fai parte del loro consiglio d'amministrazione ?
          • Anonimo scrive:
            Re: Costa meno di linux
            hai un link vero per queste castronerie?
          • Giambo scrive:
            Re: Costa meno di linux
            - Scritto da:
            voi invece pagando ottenete la licenza per usare
            un sistema che fa acqua da tutte le parti, senza
            poterne cambiare un solo bit, altrimenti è un
            reato.. eccerto bill lo vuole tutto per
            lui..Hai sbagliato candeggio: Io Windows non lo uso gia' da un bel pezzo ;)
          • Anonimo scrive:
            Re: Costa meno di linux
            ..perchè se spendi 400 euro almeno dovrebbe essere tuo.. e poi c'è da vantarsi di aver fatto una simile amenità...
          • Anonimo scrive:
            Re: Costa meno di linux
            - Scritto da:
            ..perchè se spendi 400 euro almeno dovrebbe
            essere tuo.. e poi c'è da vantarsi di aver fatto
            una simile
            amenità...se pago 400 euro per avere la proprietà di un lavoro (buono a brutto che sia) durato 25 anni e svolto da migliaia di programmatori, chi mai nel futuro investirebbe più?e non dirmi che l'open source sia una soluzione, a parte pochi casi rari, il resto del freesoftware degli ultimi 30 anni fa letteralmente penai pochi successi sono dovuti soprattutto a finanziamenti anche da parte di software house closed motivati per lo più dall'odio verso microsoft e l'occidente
          • Giambo scrive:
            Re: Costa meno di linux
            - Scritto da:
            e non dirmi che l'open source sia una soluzione,
            a parte pochi casi rari, il resto del
            freesoftware degli ultimi 30 anni fa
            letteralmente
            penaQuindi possiamo dire che solo il software "a pagamento" e' bello e buono ?Se prendo un sofware a pagamento e lo rendo "freesoftware", automagicamente fa pena ?E in base a quale astruso ragionamento un programmatore quando produce software a pagamento fa un buon lavoro ma quando produce "freesoftware" invece no ?
            i pochi successi sono dovuti soprattutto a
            finanziamenti anche da parte di software house
            closed motivati per lo più dall'odio verso
            microsoft e
            l'occidenteIl gruppo Apache odia la Microsoft e vuole distruggere l'occidente ? I prodotti Apache sono "pochi successi" ? Linux stesso e' un "piccolo successo" ? Gli sviluppatore del Kernel sono finanziati da Bin Laden ?Ma tu sei forse Oriana Fallaci :D ?
          • Mazinga@ scrive:
            Re: Costa meno di linux
            - Scritto da: Giambo

            - Scritto da:


            e non dirmi che l'open source sia una soluzione,

            a parte pochi casi rari, il resto del

            freesoftware degli ultimi 30 anni fa

            letteralmente

            pena

            Quindi possiamo dire che solo il software "a
            pagamento" e' bello e buono
            ?Ma lascialo perdere... neanche sa' come si scrive "freesoftware" ma sa' come parlarne male...--------------Un saluto da Mazinga.
          • Giambo scrive:
            Re: Costa meno di linux
            - Scritto da: Mazinga@
            Ma lascialo perdere... neanche sa' come si scrive
            "freesoftware" ma sa' come parlarne
            male...Il mio e' un'interesse per cosi' dire "scentifico". A volte mi diverte vedere come reagiscono i saccenti quando riesci ad aprirgli un pochino gli occhi. Solitamente fanno come gli struzzi oppure si trasformano in troll :)C'e' tutta una teoria dietro all'evoluzione e la metamorfosi di certi strani personaggi che popolano Internet :) ...
          • Mazinga@ scrive:
            Re: Costa meno di linux
            - Scritto da: Giambo

            un pochino gli occhi. Solitamente fanno come gli
            struzzi oppure si trasformano in troll
            :)A questo punto lancio un appello al winaro: te che sei da anni agguerrito contro linux, DATTI UN NOME!!!Sono anni che mi tocca andare a letto e dire: "ma guarda quell' Anonimo quanto mi ha fatto incazzare oggi..."E' un peccato non poterti lanciare un insulto diretto... fatti un utente apposito, anche con nome provocatorio, ma FALLO!!!--------------Un saluto da Mazinga.
          • Anonimo scrive:
            Re: Costa meno di linux

            Un saluto da Mazinga.
            toh guarda, stavo per dire la stessa cosa degli anonimi linari-fondamentalist-fanatixdatevi un nome che non sia pinco pallinoUn saluto da Daltanius
          • Anonimo scrive:
            Re: Costa meno di linux



            Un saluto da Mazinga.



            toh guarda, stavo per dire la stessa cosa degli
            anonimi
            linari-fondamentalist-fanatix

            datevi un nome che non sia pinco pallino

            Un saluto da Daltaniusah daltanius....ma torna in classe che poi ti danno la merendaaria cojote
          • Anonimo scrive:
            Re: Costa meno di linux

            Linux stesso e' un "piccolo
            successo" ?Microscopico direi....
          • Giambo scrive:
            Re: Costa meno di linux
            - Scritto da:

            Linux stesso e' un "piccolo

            successo" ?

            Microscopico direi....Quindi IBM, HP, Nokia, Motorola, Google, ... Puntano tutti sul cavallo sbagliato ?
          • Anonimo scrive:
            Re: Costa meno di linux
            ... oppure Oriano Fallico.
        • Mazinga@ scrive:
          Re: Costa meno di linux
          - Scritto da:

          oppure comprarlo, come è giusto che si faccia

          voi senza il gratis in bocca nemmeno vi alzereste
          dal
          lettoAllora ho capito... sei quello della microsoft.Il vice director senior of responsibles che gira sul forum proprio per parlare male del male di winzozz... linux!!! (linux) (linux) (linux)
    • Anonimo scrive:
      Re: Costa meno di linux
      ..il kernel linux è usato in moltissime applicazioni, ultimamente hanno annunciato di usarlo anche nelle navi lanciamissili americane.. il vostro windows al massimo nelle macchinette che distribuiscono i biglietti del treno.. che si impallano pure come si vede dalle foto sparse su internet..
      • Anonimo scrive:
        Re: Costa meno di linux
        - Scritto da:
        ..il kernel linux è usato in moltissime
        applicazioni, ultimamente hanno annunciato di
        usarlo anche nelle navi lanciamissili americane..
        il vostro windows al massimo nelle macchinette
        che distribuiscono i biglietti del treno.. che si
        impallano pure come si vede dalle foto sparse su
        internet..il nostro linux... il vostro windows...linux lamer fanatix... non cambierete mai (rotfl)
      • Anonimo scrive:
        Re: Costa meno di linux
        e con questa frecciata, statevene ben zitti...
    • Anonimo scrive:
      CHE IDIOTA
      Non ci sono altri commenti.... bah :|
    • Anonimo scrive:
      Re: Costa meno di linux
      - Scritto da:
      considerando che una rivista tipo linux4you o
      linuxfacile in edicola costa circa 10 euro e
      considerando che un linaro ne compra più o meno 2
      al mese e considerando che un sistema windows
      dura circa 5 anni, il conto è facile
      facile

      20 euro/mese * 12 mesi * 5 anni
      considerando che il wintonto fa altrettanto e che oltre a ciò rompe le OO a tutti gli amici per farsi sistemare il computer appena ha un problemino (e non sono pochi)...il tuo calcolo va a vantaggio di linux
      linux costa circa 1200 euro ogni cinque anni,
      mentre windows vista home solo 99 euro ogni 5
      anni
      si certo...senza contare il tempo perso a risistemarlo dopo ogni problemuccio, senza contare che la home fa cagare, senza contare le numerose riviste che si compra il wintont, ecc
      e se a questo aggiungi pure che linux fa cagare,
      direi proprio che i linaro sono dei
      masochisti

      (rotfl)e se ci aggiungiamo che ti hanno bocciato in prima lementare e che l'italiano è un optional per te...abbiamo capito quanto devi andare a "ciapa i ratt"
    • Anonimo scrive:
      Re: Costa meno di linux
      Chiedo a tutti voi.. ha Senso riempire pagine e pagine di repliche e di post? per fare cosa? ..nessuno convincerà nessuno, anzi, ciascuno per rabbia si radicherà sempre più sulle sue posizioni..Che senso ha tutto questo? non è piuttosto una grande perdita di tempo?Quanto vogliamo continuare ancora a perdere tempo?
      • Anonimo scrive:
        Re: Costa meno di linux
        quando eviteremo di leggere post come il tuo ad esempio
        • Anonimo scrive:
          Re: Costa meno di linux
          - Scritto da:
          quando eviteremo di leggere post come il tuo ad
          esempioo come il tuo
          • Anonimo scrive:
            Re: Costa meno di linux
            - Scritto da:

            - Scritto da:

            quando eviteremo di leggere post come il tuo ad

            esempio

            o come il tuohai ragione...meglio i tuoi.(troll3)
          • Anonimo scrive:
            Re: Costa meno di linux

            hai ragione...meglio i tuoi.

            (troll3)Almeno lui ha espresso un'opinione.(troll1)
    • Anonimo scrive:
      Re: Costa meno di linux
      Santo Dio...questo forum ha raggiunto un livello davvero SOTTO-TERRA!! :|Penso proprio che smetterò di entrarci..
      • Anonimo scrive:
        Re: Costa meno di linux
        Cmq a riguardo del supporto delle aziende a linux e di come lo scaricano...http://video.google.it/videoplay?docid=8333280591924223277&q=ibm+linuxdatato 2003bye
    • Anonimo scrive:
      Re: Costa meno di linux
      - Scritto da:
      considerando che una rivista tipo linux4you o
      linuxfacile in edicola costa circa 10 euro e
      considerando che un linaro ne compra più o meno 2
      al mese e considerando che un sistema windows
      dura circa 5 anni, il conto è facile
      facile

      20 euro/mese * 12 mesi * 5 anni

      linux costa circa 1200 euro ogni cinque anni,
      mentre windows vista home solo 99 euro ogni 5
      anni
      A parte il fatto che riviste tipo Linux magazine o Linux & C costano 5-6 euro e non 10 (almeno prima informati!) e a parte il fatto che esistono gli abbonamenti (quindi il calcolo costo mensile*12*5 è assurdo) chi dice che gli utenti Linux comprano due riviste al mese??? Io uso Linux ma raramente compro riviste. E invece gli utenti Windows non comprano mai riviste? Strano perchè in edicola di riviste per Windows ce ne sono una marea quindi vorrà dire che qualcuno le compra...Inoltre per risolvere eventuali problemi su Linux esistono una marea di how-to gratuiti su internet che evidentemente non conosci.Troll dell'anno!!!(troll2)(troll2)(troll2)(troll2)(troll2)
    • uguccione500 scrive:
      Re: Costa meno di linux
      - Scritto da:
      considerando che una rivista tipo linux4you o
      linuxfacile in edicola costa circa 10 euro e
      considerando che un linaro ne compra più o meno 2
      al mese e considerando che un sistema windows
      dura circa 5 anni, il conto è facile
      facile

      20 euro/mese * 12 mesi * 5 anni

      linux costa circa 1200 euro ogni cinque anni,
      mentre windows vista home solo 99 euro ogni 5
      anni

      e se a questo aggiungi pure che linux fa cagare,
      direi proprio che i linaro sono dei
      masochisti

      (rotfl)Rimani con il tuo colabrodo XP che vai bene...specie se è tarokko come il 90% di quelli presenti in Italia e il 99% di quelli di questo forum!!!
    • Madder scrive:
      Re: Costa meno di linux
      Io prendo "linux pro" perchè ci sono anche i tutorial di Gimp, Inkscape, ... Uso una SuSE 10.1 con kde, ci scrivo i miei testi, che comprendono anche tabelle di calcolo con OpenOffice, ci navigo, chatto con kopete e invio e-mail. Tanto per capirci, non ho mai ricompilato il kernel. Nei costi di windows però puoi aggiungere i soldi per l'anti virus, la firewall, l'antispyware, l'utility per cercare di rimettere assieme il registro, e non da ultimo, il software "produttivo" (office, photoshop, ...).Madder
    • MandarX scrive:
      Re: Costa meno di linux

      linux costa circa 1200 euro ogni cinque anni,
      mentre windows vista home solo 99 euro ogni 5
      annidifferenza: la rivista la leggi e ti fai una cultura. GNU+Linux lo scarichi gratis.inoltre il winaro quanto spende per fare formattare il pc e fare reinstallare winzozz dal negoziante di turno, dopo aver beccato virus e spyware?
    • Anonimo scrive:
      Re: Costa meno di linux
      ..visto lo stile del tuo post potresti avere un posto a redmond... come pagliaccio da affiancare a ballmer!
    • Anonimo scrive:
      Re: Costa meno di linux
      LOL!Premesso che spendo da 3,50 a meno di 9 euro al mese di riviste Linux e oltre 10 euro al mese di riviste Windows, questa è la trollata migliore della giornata! :) ;) :) :D
    • Anonimo scrive:
      Re: Costa meno di linux
      Se uno è linuxare le info le cerca su internet (come faccio io, spesa zero) e i programmi li trova opensource e se li compila (spesa zero) se in più consideri che windows ogni pochino ne esce uno nuovo che costa caro e ha tantissimi problemi... bè chi rimane a windows è per due motivi o gli fa fatica o non è capace di passare a linux (rotfl)
    • Anonimo scrive:
      Re: Costa meno di linux
      - Scritto da:
      considerando che una rivista tipo linux4you o
      linuxfacile in edicola costa circa 10 euro e
      considerando che un linaro ne compra più o meno 2
      al mese e considerando che un sistema windows
      dura circa 5 anni, il conto è facile
      facile

      20 euro/mese * 12 mesi * 5 anni

      linux costa circa 1200 euro ogni cinque anni,
      mentre windows vista home solo 99 euro ogni 5
      anni

      e se a questo aggiungi pure che linux fa cagare,
      direi proprio che i linaro sono dei
      masochisti

      (rotfl)Se invece consideri che le riviste esistono anche per Windows (anzi sono molte di più...), che utilizzare la stessa versione di Windows per 5 anni vuol dire ritrovarsi a lavorare con un rottame, che non tutti gli utenti Linux comprano le riviste, che non hai bisogno di una rivista per procurarti una distribuzione Linux, che se vuoi acquistare una distribuzione Linux tramite una rivista non hai bisogno di farlo ogni 15 giorni, che se non hai un collegamento internet e non puoi scaricare gli aggiornamenti tramite rete allora non c'è particolare motivo per tenere il sistema costantemente aggiornato, alla fine scopri che alcuni (e sottolineo alcuni...) winari sono proprio degli idioti...
  • Anonimo scrive:
    100 Euro per un aggiornamento?
    100 euro per un aggiornamento alla versione Basic?, Quella senza la nuova interfaccia grafica?Ma stiamo scherzando?Voglio proprio vedere quanti lo compreranno.Ho la netta sensazione che molti preferiranno Linux, specie se l'utilizzo di versioni di Windows craccate sarà reso difficile dalle nuove protezioni microsoft
    • Anonimo scrive:
      Re: 100 Euro per un aggiornamento?
      Ti ripropongo la mia domanda...Quanto SARESTI DISPOSTO a pagare per avere LINUX equivalente a WINDOWS XP ?NON QUANTO COSTA, ma quanto tu saresti DISPOSTO a pagare...- Scritto da:
      100 euro per un aggiornamento alla versione
      Basic?, Quella senza la nuova interfaccia
      grafica?
      Ma stiamo scherzando?
      Voglio proprio vedere quanti lo compreranno.
      Ho la netta sensazione che molti preferiranno
      Linux, specie se l'utilizzo di versioni di
      Windows craccate sarà reso difficile dalle nuove
      protezioni
      microsoft
      • Anonimo scrive:
        Re: 100 Euro per un aggiornamento?
        - Scritto da:
        Ti ripropongo la mia domanda...

        Quanto SARESTI DISPOSTO a pagare per avere LINUX
        equivalente a WINDOWS XP
        ?

        NON QUANTO COSTA, ma quanto tu saresti DISPOSTO a
        pagare...

        - Scritto da:

        100 euro per un aggiornamento alla versione

        Basic?, Quella senza la nuova interfaccia

        grafica?

        Ma stiamo scherzando?

        Voglio proprio vedere quanti lo compreranno.

        Ho la netta sensazione che molti preferiranno

        Linux, specie se l'utilizzo di versioni di

        Windows craccate sarà reso difficile dalle nuove

        protezioni

        microsoftNiente dato che Linux è meglio di XP.L'unico problema sono i produttori di hw che non rilasciano drivers per linux e i produttori di sw che rilasciano versione solo per win.
        • Anonimo scrive:
          Re: 100 Euro per un aggiornamento?

          L'unico problema sono i produttori di hw che non
          rilasciano drivers per linux e i produttori di sw
          che rilasciano versione solo per
          win.Chissà perché
    • alexjenn scrive:
      Re: 100 Euro per un aggiornamento?
      L'altro giorno tutti scrivevano allo scandalo di comprare la nuova versione di Mac OS X 10.5 Leopard (che ancora deve uscire) a 129 euro e che è versione unica e già al top, mentre M$ ve ne offre 7 tipi diversi (quale scegliere?) e il suo top a 400 euro...Poi scrivevate che noi macachi (ma sì, vi accontento), ci facciamo inc...are da Jobs...Poi che M$ ha il 95% del mercato...Ma se M$ ha il 95% del mercato, perché vi offre quel cesso di Windows a così caro prezzo?Se poi comunque dovete spenderci in antivirus vari e in assistenza perenne?Ma voi siete così sicuri che il vostro ( | ) sia vergine?
  • Anonimo scrive:
    Prezzo di Linux vs Windows Vista
    Vi ripropongo la mia domanda...Quanto SARESTE DISPOSTI a pagare per avere LINUX equivalente a WINDOWS XP ?NON QUANTO COSTA, ma quanto voi sareste DISPOSTI a pagare...
    • Anonimo scrive:
      Re: Prezzo di Linux vs Windows Vista
      sarei persino disposto a spendere 20 euro per avere ubuntu...davvero.... (linux)(linux)(linux)
      • Anonimo scrive:
        Re: Prezzo di Linux vs Windows Vista
        Aiutami a capire una cosa:Quindi se costasse 50 ad esempio tu non la compreresti? Te ne faresti una copia pirata da un amico?(E' una domanda seria, vorrei capire; so che ubuntu si scarica gratis ma vorrei capire...)- Scritto da:
        sarei persino disposto a spendere 20 euro per
        avere
        ubuntu...

        davvero.... (linux)(linux)(linux)
        • mosfet scrive:
          Re: Prezzo di Linux vs Windows Vista
          Io ho speso 70 euro per suse.Dovresti considerare una cosa pero':Suse mi fa scrivere ,mi fa masterizzare,mi fa convertire tutti i formati audio e video,mi da un'antivirus(inutile su linux),e sopratutto mi mette a disposizione un server tra i migliori ed un infinita' di apcchetti per ogni mia esigenza.Windows xp pro lo pagato 145 euro oem per afre tutto cio' che faccio con suse devi moltiplicare il prezzo oem x 10=1450.00 Ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: Prezzo di Linux vs Windows Vista
            - Scritto da: mosfet
            Io ho speso 70 euro per suse.
            Dovresti considerare una cosa pero':
            Suse mi fa scrivere ,mi fa masterizzare,mi fa
            convertire tutti i formati audio e video,mi da
            un'antivirus(inutile su linux),e sopratutto mi
            mette a disposizione un server tra i migliori ed
            un infinita' di apcchetti per ogni mia
            esigenza.
            Windows xp pro lo pagato 145 euro oem per afre
            tutto cio' che faccio con suse devi moltiplicare
            il prezzo oem x 10=1450.00

            CiaoDi programmi freeware per audio/video ce ne sono tantissimi compilati per Windows : http://www.videohelp.com/toolsApache per Windows esiste : http://mirror.nohup.it/apache/httpd/binaries/win32/Così come esiste MySQL per Windows: http://www.mysql.org/downloads/mysql/5.1.htmlEsistono anche antivirus freeware: http://free.grisoft.com/doc/avg-anti-virus-free/lng/us/tpl/v5
          • Anonimo scrive:
            Re: Prezzo di Linux vs Windows Vista
            - Scritto da:

            - Scritto da: mosfet

            Io ho speso 70 euro per suse.

            Dovresti considerare una cosa pero':

            Suse mi fa scrivere ,mi fa masterizzare,mi fa

            convertire tutti i formati audio e video,mi da

            un'antivirus(inutile su linux),e sopratutto mi

            mette a disposizione un server tra i migliori ed

            un infinita' di apcchetti per ogni mia

            esigenza.

            Windows xp pro lo pagato 145 euro oem per afre

            tutto cio' che faccio con suse devi moltiplicare

            il prezzo oem x 10=1450.00



            Ciao

            Di programmi freeware per audio/video ce ne sono
            tantissimi compilati per Windows :


            http://www.videohelp.com/tools
            suvvia...c'è di meglio
            Apache per Windows esiste :
            bello schezetto!
            http://mirror.nohup.it/apache/httpd/binaries/win32

            Così come esiste MySQL per Windows:

            http://www.mysql.org/downloads/mysql/5.1.html
            altro scherzetto?
            Esistono anche antivirus freeware:

            http://free.grisoft.com/doc/avg-anti-virus-free/ln
            si certo...peccato che non tutti hanno la tua cultura del AV necessario ad ogni costo
            (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
    • Anonimo scrive:
      Re: Prezzo di Linux vs Windows Vista
      - Scritto da:
      Vi ripropongo la mia domanda...

      Quanto SARESTE DISPOSTI a pagare per avere LINUX
      equivalente a WINDOWS XP
      ?

      NON QUANTO COSTA, ma quanto voi sareste DISPOSTI
      a
      pagare...Meno di 100
    • Suricato scrive:
      Re: Prezzo di Linux vs Windows Vista
      X windows 2000 darei 25 euro (infatti non ce l'ho)x windows xp darei 15 euro (infatti non ce l'ho)x il MIO linux sarei disposto a dare 50 euro l'anno (come attualmente faccio per mia scelta, dato che fino a quest'anno ne ho fatto a meno)-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 30 agosto 2006 11.33-----------------------------------------------------------
      • Anonimo scrive:
        Re: Prezzo di Linux vs Windows Vista
        Modificato dall' autore il 30 agosto 2006 11.33
        --------------------------------------------------Che senso ha pagare per Linux che è tutta roba gratuita scaricabile dalla rete ? Se fosse un vero prodotto commerciale si capirebbe, ma allo stato dei fatti, no.
        • Anonimo scrive:
          Re: Prezzo di Linux vs Windows Vista
          si vede che non sei un utente GNULINUX, che senso ha pagare? il terminine pagare non è corretto bensi deve essere utilizzato donare .... come credi che campino le varie comunità open source? con Donazioni da parte di utenti ... tutto qua.
          • Anonimo scrive:
            Re: Prezzo di Linux vs Windows Vista
            - Scritto da:
            si vede che non sei un utente GNULINUX, che
            senso ha pagare? il terminine pagare non è
            corretto bensi deve essere utilizzato donare ....
            come credi che campino le varie comunità open
            source? con Donazioni da parte di utenti ...
            tutto
            qua.A parte i quattro fessi che donano, campano con i finanziamenti delle multinazionali. Ed infatti quando non ci sono chiudono.
          • Anonimo scrive:
            Re: Prezzo di Linux vs Windows Vista
            - Scritto da:

            - Scritto da:

            si vede che non sei un utente GNULINUX, che

            senso ha pagare? il terminine pagare non è

            corretto bensi deve essere utilizzato donare
            ....

            come credi che campino le varie comunità open

            source? con Donazioni da parte di utenti ...

            tutto

            qua.

            A parte i quattro fessi che donano, campano con i
            finanziamenti delle multinazionali. Ed infatti
            quando non ci sono
            chiudono.si vede che tu sei un manager esperto e che sei in moldi consigli di amministrazione...sai proprio come vanno le cose.dai basta giocare al monopoly...
          • Anonimo scrive:
            Re: Prezzo di Linux vs Windows Vista
            - Scritto da:

            si vede che tu sei un manager esperto e che sei
            in moldi consigli di amministrazione...sai
            proprio come vanno le
            cose.

            dai basta giocare al monopoly...http://news.com.com/Open+source,+open+wallet/2100-7344_3-5934144.htmlOpen source, open walletBy Martin LaMonicaStaff Writer, CNET News.comPublished: November 7, 2005, 4:00 AM PSTTell us what you think about this storyTalkBack E-mail this story to a friendE-mail View this story formatted for printingPrintOpen-source business models are booming in the software industry, a rapid rise that has some experts wondering if it's a bubble that will burst.Venture capital firms are pouring more money into start-ups that adhere to open-source practices, such as giving away technology for free. That rush could result in an investment bubble, similar to that seen in the early days of the Web, several industry executives cautioned at the Open Source Business Conference last week.For an open-source business to work well, a start-up needs a number of attributes that a closed-source software company doesn't, executives said.In particular, they have to combine their pursuit of profit with active involvement in a vibrant "community" of open-source users, some of whom are not paying customers. Not all open-source companies are hitting the right balance between commerce and community, analysts and executives said. "Too many of these companies (now forming) are being funded without a community," said David Skok, a venture capitalist at Matrix Partners. "If a community doesn't form and form fast, then they're going to burn through their venture capital, and they're going to be disasters."Open-source companies typically give away their software with source code to potential customers and either charge for a more functional version or charge for ongoing support services.Over the past two years, a number of companies have chosen variations on that business model to try to unseat incumbent software providers. The pace of investment in those start-ups has also picked up.Until the end of September this year, the amount of venture money that went to companies with "open source" in their business description was $144 million. That's more than double the total for the whole of last year, according to research from the National Venture Capital Association, PriceWaterhouseCoopers and Thomson Venture Economics.Open source chartIn addition, a conservative estimate is that there have been at least 18 open-source companies funded in the first three quarters of 2005, compared with 12 last year, a NVCA representative said. Among this year's top investment recipients were XenSource, which landed $23 million, and SugarCRM, which got third-round funding of $18.7 million last month.Demand for open sourceThat pull toward open source is fueled in large part by corporate customers, said Kim Polese, CEO of SpikeSource, an open-source services provider that landed investment this year. For that reason, she sees the growing interest as a healthy development, rather than a speculative bubble."I see serious, well-grounded interest and a realization that if companies aren't using open source, then they probably aren't managing their business wisely. If that's the case, that means there's a huge demand for open-source software and business models," Polese said.Open-source practices are firmly entrenched in the software industry. Alongside tiny start-ups, established providers from IBM to Microsoft are seeking to capitalize on open-source products or replicate the collaborative approach used in their development.But the business model has its limits, said Skok of Matrix Partners.Skok, who led investment in open-source Java software provider JBoss, said he recently passed on funding a business-intelligence start-up. One problem was that it didn't have a sizable open-source community behind it.A strong community of users can contribute bug fixes if the product is developer-oriented or provide feedback on desired features, executives said.
          • Anonimo scrive:
            Re: Prezzo di Linux vs Windows Vista
            - Scritto da:


            si vede che tu sei un manager esperto e che sei
            in moldi consigli di amministrazione...sai
            proprio come vanno le
            cose.

            dai basta giocare al monopoly...http://news.com.com/Open+source%2C+open+wallet+-+page+2/2100-7344_3-5934144-2.html?tag=st.nextPerhaps more significantly, an active community of users helps sell revenue-generating products and services. By giving away entry-level products, potential customers can try out the software without a long, complex sales process. That dynamic can dramatically lower the cost of sales and marketing for a provider.SugarCRM, for example, does not employ direct sales people, who are typically highly paid. Instead, the users of its open-source product are the primary source of sales leads, CEO John Roberts said. A smaller sales and marketing budget allows it to divert its resources toward engineering, he added.There is a drawback. By the same token, open-source companies can be slowed if an active group of customers switches to another product, said Winston Damarillo, the CEO of software developer Mergere.Other questionsThere are questions about other aspects of the open-source business model. For example, if a company relies entirely on services revenue, it will likely need to have a high-volume of customers, analysts said. By contrast, small closed-source providers can get off the ground serving a small number of customers with expensive products."There are many open-source business models, and every one of them is an experiment," said Andy Astor, CEO of EnterpriseDB, a database software maker that recently received funding. "A support-only (revenue model) like JBoss has is a risky model."Instead of charging an annual support service fee on a free product as many companies do, EnterpriseDB uses a "plain old software license," Astor said. The only difference with closed-source providers is that the EnterpriseDB database is based on PostgreSQL, an open-source product.And exposing source code introduces an "inherently risk in the business model," said Bill Schnoor, partner at law firm Goodwin Procter, which represents technology companies.Despite these risks, open-source products, notably the Linux operating system, are already mainstays in corporate data centers. Now customers are using other products, including databases, middleware and packaged applications.Information services company Informa, for example, decided to use an open-source content management system from Alfresco Software, a company founded by document management industry veterans. The software itself uses a number of open-source components, such as the MySQL database and development products Hibernate and Spring. The Alfresco system serves most of the company's needs, providing the "identical stack" as existing products at a cost that is three orders of magnitude lower, said Bob Hecht, vice president of content strategies at Informa. "It got so that (the choice) was a no-brainer," he said.Echoing those sentiments, Ron Rose, the chief information officer of Priceline.com, said that the company has become "predisposed" to buying open-source products because they of the "economic benefits." A vibrant community behind a product also ensures a long-term road map, he added.Goodwin Procter's Schnoor puts the spike in interest in open-source software in the context of big technology shifts that have already occurred, such as the Web. The attractiveness of the open-source model will likely create a surplus of open-source suppliers, Schnoor said, and he expects many more companies to be launched. But that's typical of all major changes in the software industry, he said."Are there a lot of spears that will get broken along the way? Absolutely. It happens every time," Schnoor said.
          • Anonimo scrive:
            Re: Prezzo di Linux vs Windows Vista
            - Scritto da:

            si vede che tu sei un manager esperto e che sei
            in moldi consigli di amministrazione...sai
            proprio come vanno le
            cose.

            dai basta giocare al monopoly...http://www.infoworld.com/article/03/08/21/HNscoibm_1.html SCO CEO says IBM behind open source attacksClaims that IBM was involved in Novell's and Red Hat's responses to SCO's lawsuitBy Robert McMillan, IDG News ServiceAugust 21, 2003IBM Corp. has been quietly stage-managing the open source community's response to The SCO Group Inc.'s $3 billion lawsuit over Big Blue's contributions to the Linux source code, SCO's Chief Executive Officer Darl McBride said in an interview at his company's SCO Forum user conference in Las Vegas this week. "We have absolute direct knowledge of this. If you go behind the scenes, the attacks that we get that don't have IBM's name on them, underneath the covers, are sponsored by IBM," McBride said.Responding to criticism that his company is trying its case against IBM in the press, McBride said that SCO has simply been responding to attacks and standing up for its rights when attacked.However, SCO's public relations (PR) department has had a busy few months. McBride proudly dumped two phone-book-sized binders of press clippings on the stage during his SCO Forum keynote on Monday as proof that his company had become more relevant in the high technology industry. SCO has issued 46 press releases since filing suit against IBM on March 7. Last year it issued only 29 press releases between March and August.SCO sued IBM in March, claiming that the Armonk, New York, company had inappropriately contributed code to the Linux operating system in violation of a Unix licensing contract that IBM had signed with AT&T Corp. but that had later been transferred to SCO. In May, Novell Inc. claimed that it, and not IBM, had the rights to the Unix source code -- a claim it later retracted.Three months later, in August, Linux distributor Red Hat Inc. sued SCO in connection with its Linux claims, and two days later IBM filed a counterclaim against SCO, accusing the Lindon, Utah, company of ten charges, including breach of contract, interference with prospective economic relations and violation of a number of IBM's software patents.Since the IBM suit was launched, SCO has been blasted by Linux enthusiasts and developers. The level of SCO criticism increased this week as Linux enthusiasts analyzed two snippets of code that SCO presented as proof of intellectual property violations in Linux. McBride declined to reveal the sources of his allegations, but he claimed that IBM was involved in Novell's and Red Hat's responses to SCO's lawsuit. "Even though IBM looks like they're not really involved in it, they're very involved," he said. "From a PR standpoint, they're able to extract themselves from (the dispute), and so they throw Red Hat at us, they throw Novell at us, they have (Open Source Initiative President) Eric Raymond on their payroll. They have all these guys that they fund and then they just step back and watch the fracas go on."IBM spokeswoman Trink Guarino declined to comment on McBride's allegations other than to say, "the open community is completely capable of reacting on its own to SCO's allegations."Red Hat spokeswoman Leigh Day was even more taciturn, saying only, "The suit was filed by Red Hat alone."However, Raymond, who in March co-authored a position paper criticizing SCO's claims, was more forthcoming. "IBM had absolutely nothing to do with the publication of that position paper," he said. "IBM's legal people have not been coordinating attacks on SCO. . . Those attacks have been happening because our community is outraged. IBM didn't have to talk to us or suborn us or bribe us or anything else. They happened because we were outraged by SCO's attempt to hijack our work."After the position paper was published, Raymond was quizzed by IBM lawyers on what he'd written. "I'm proud to say that I think it helped them," he said. He has never acted as an agent or spokesman for IBM, he maintained.McBride also pointed to the involvement in the dispute of the Free Software Foundation, whose legal counsel, Eben Moglen, has issued a position paper critical of SCO, and Linus Torvalds, who has been increasingly vocal in his criticism of the Unix company. "You've got all of these guys and it looks like the whole world is coming against SCO. It's really IBM that has wired in all of these relationships," he said. "That's why it looks like they're sitting back and not doing anything. It's us fighting a whole bunch of people that they put on the stage."Novell declined to comment on this story.
          • Anonimo scrive:
            Re: Prezzo di Linux vs Windows Vista
            - Scritto da:
            si vede che tu sei un manager esperto e che sei
            in moldi consigli di amministrazione...sai
            proprio come vanno le
            cose.

            dai basta giocare al monopoly...http://opensource.hp.com/opensource_projects.htmlContent starts here HP-sponsored open source projectsBelow is an alphabetical listing of HP-sponsored open source projects.If you have a project which should be added to the list, please send your request to the HP Open Source Program Office.» aboot Maintenance and updates for aboot, the Linux bootloader for Alpha systems using the SRM console.» Apache HP fully supports the multi-platform pre-built and integrated solutions powered by Apache on HP-UX PA Risc and Itanium, Tru64, and OpenVMS. These solutions are: HP-UX web server suite Tru64 Secure Web Server OpenVMS Secure Web Server» Bastille Bastille is a security hardening/lockdown tool which can be used to enhance the security of the HP-UX operating system. It provides customized lockdown on a system by system basis by encoding functionality similar to the Bastion Host whitepaper and other hardening/lockdown checklists. Bastille was originally developed by the open source community for use on Linux systems. HP is contributing by providing Bastille on HP-UX. HP-UX version» CCISS Driver for Linux Drivers for the Compaq Smart Array controllers which provide hardware RAID capability.» Cluster Infrastructure for Linux This project is developing a common infrastructure for Linux clustering by extending the Cluster Membership and Inter-node Communication Subsystems from Compaq's NonStop Clusters for Unixware code base.» Combined Utilities for Beowulf Clusters Combined Utilities for Beowulf, or "cub," integrates some of the best available tools to make it easy to build and install clusters of workstations for parallel computing applications.» Common UNIX Printing System (CUPS)» Conservative Garbage Collector (for C and C++) A garbage collecting replacement for C's malloc. Automatically deallocates memory that can no longer be accessed. Used several other open source projects, e.g. gcc (Java library), Mono, and w3m. Also useful as a "memory leak" detector.» Constructive Reals Calculator "Exact" real arithmetic Java library and desk calculator utility» CPQARRAY Driver for Linux A driver for the Compaq Smart-2 PCI Disk Array family of controllers, which provides hardware RAID capability.» CPQFC Driver for Linux A driver for the Compaq 64-bit/66 MHz Fibre Channel Host Bus Adapter and supports connections to Compaq's RAID Array 4000 and 4100 Storage Systems.» Debian Many HP employees are members of the Debian development community. Paul Bame, Dann Frazier, Bdale Garbee, Eric Schwartz, Al Stone, Matt Taggart, and Matthew Wilcox among others are "Debian Developers" HP hosts several iimportant servers for the Debian project, including gluck.debian.org, a full primary mirror (85GB); merkel.debian.org and merulo.debian.org, ia64 development systems; and paer.debian.org, a hppa development system. HP has donated additional systems to the Debian project that are used for infrastructure and porting efforts HP uses Debian as its internal development platform» DELI An open-source library that allows Java servlets to resolve HTTP requests containing delivery context information from CC/PP- or UAProf-capable devices and query the resolved profile» dspace An institutional digital repository created by HP Labs and MIT Libraries» elilo elilo is the bootloader for EFI based IA64 and IA32 linux machines. elilo supports flexible local booting from the EFI partition, as well as network booting using tftp/dhcp.» Formatting Objects Authoring (FOA) Tool The world's first XSL-FO authoring tool, this Java application gives users a graphical interface to author XSL-FO stylesheets» Handhelds Encouraging and facilitating the creation of open source software for use on handheld and wearable computers, including:Familiar Project - Creating the next generation of PDA OSGPE Palmtop Environment - Aiming to provide a Free Software GUI environment for palmtop/handheld computers running the GNU/Linux operating systemIntimate Project - A fully blown debian based linux distribution for the Compaq iPAQOpen Palmtop Integrated Environment Project - A "fork" of the Qtopia codebase
          • Anonimo scrive:
            Re: Prezzo di Linux vs Windows Vista
            - Scritto da:


            si vede che tu sei un manager esperto e che sei
            in moldi consigli di amministrazione...sai
            proprio come vanno le
            cose.

            dai basta giocare al monopoly...http://blogs.cio.com/node/416Open Source Goes VerticalClick here to find out more!Friday, August 18, 2006LinuxWorld added something new this year: vertical tracks. These day-long events were dedicated to exploring how open source can contribute innovation and cost-efficiency to specific industries.I had the opportunity to moderate a panel in the Healthcare track. My panel focused on "Opening up Healthcare Markets with Open Source" and it provided some interesting discussion. Members of the panel ran the gamut: a healthcare expert from IBM, the CTO of Agfa Healthcare, a software engineering manager from HP, an open source software provider to small clinics and medical practices, and the sales VP from Medsphere. The latter company is a fascinating open source story: it provides Electronic Health Record (EHR) software based upon VISTA, an EHR system developed by the US Government's Veterans Administration. Medsphere received the software under the Freedom of Information Act, since the US Government does not copyright anything it publishes, including software!I asked the panel to address two questions: (1) What does open source mean for the established proprietary vendors of healthcare software; and (2) how does open source enable new vendors to compete for healthcare IT?On the first question there was general agreement. Open source will challenge the pricing of proprietary entrants and force lower prices and margins. As far as this goes, not so controversial. However, given that both of the keynote speakers for the Healthcare track pointed out that the industry trails mainstream IT practices by five to ten years, the expertise in Healthcare IT organizations is very thin and their ability to hew a different path than that provided by vendors seems like a real challenge.Still, there is intense price pressure in the entire healthcare system today and it looks likely to become even stronger in the future (statistics cited by Dr. Ken Kizer, CEO of Medsphere and keynote speaker for the Healthcare track: the US currently spends $1.7 trillion dollars on healthcare and is on course to spend $3.4 trillion by 2013 -- clearly something's got to give). That price pressure will undoubtedly come through to software providers and open source will provide a stick with which to beat up vendors.So, the presence of open source software will cause price pressure on healthcare IT providers. So far, so good.It was the next question that proved even more interesting. All participants shared a perspective that open source will be the route that new participants enter the market. James Kaufman and Phil Robb of HP emphasized that the growth of standards in the healthcare industry will change the ground rules of competition -- in the past, proprietary vendors competed to impose their own file formats and communication protocols on the market, but standards allow anyone to enter the game.However, vertical open source differs from traditional open source in one significant way -- the requirement that significant domain expertise be part of the product. In the past, open source was created by engineers for engineers; in fact, the cliche is that open source developers scratch their own itch, meaning that they create products that solve problems they themselves face in their day-to-day activities.I posed a challenge to the panel: how will domain experts be included in development of vertical open source products? I noted that while it's easy to imagine an engineer going home after a day of work and programming during the evening on a pet project, it's very difficult to imagine a, say, an oil-and-gas guy going home and putting in some additional hours on creating a new piece of vertical open source. Incorporating vertical expertise into a domain-specific open source product seems to be a difficult nut to crack.Several of the panelists felt that venture capital would provide funding to support development of vertical software and thereby address the problem of incorporating domain expertise. Instead of an oil-and-gas guy toiling on open source after a full day of work, venture money would make his day job be contributing his expertise to vertical open source.There's one shortcoming to that scenario. To this point, I haven't seen any enthusiasm from the venture community to invest in vertical open source. They are too busy steadily marching through the IT software industry, investing in one or more open source startups in each segment.On the other hand, it makes a ton of sense that venture money would eventually flow to vertical open source. It's a truism that the entity closest to the customer reaps the lion's share of total value chain margin (although the PC industry doesn't seem to work that way), so top-of-stack open source software would seem to be a very attractive investment proposition.My opinion is that we'll see a mix of startup strategies in the healthcare software industry. Venture capital will probably power some startups. However, it's a misperception that venture funding is a prerequisite for getting a startup off the ground. Vertical open source will also be funded by a model typical of non-high tech industries -- retained earnings garnered during the slow but steady growth of a bootstrapped company. In other words, many vertical open source software startups will start to resemble construction startups, media startups, etc., etc.As software becomes more mainstream in its revenue and margin expectations, software companies will become more mainstream in their growth strategies. Vertical open source has a bright future, but it probably won't resemble its proprietary forebears.
    • Mazinga@ scrive:
      Re: Prezzo di Linux vs Windows Vista
      - Scritto da:
      Vi ripropongo la mia domanda...

      Quanto SARESTE DISPOSTI a pagare per avere LINUX
      equivalente a WINDOWS XP
      ?

      NON QUANTO COSTA, ma quanto voi sareste DISPOSTI
      a
      pagare...Ma veramente io sono passato a linux *non* perche' windows mi piacesse poi cosi' tanto...Propongo un'altra domanda:Quanto sareste disposti a pagare per avere Windows con sorgenti e possibilita' di modifiche e personalizzazione (stile GPL) ?--------------Un saluto da Mazinga.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 30 agosto 2006 12.55-----------------------------------------------------------
      • codeworx scrive:
        Re: Prezzo di Linux vs Windows Vista
        - Scritto da: Mazinga@
        Propongo un'altra domanda:

        Quanto sareste disposti a pagare per avere
        Windows con sorgenti e possibilita' di modifiche
        e personalizzazione (stile GPL)
        ?
        Penso non molto di più di quello che si paga ora...Sinceramente vedo tanto gente inneggiare all'opensource senza aver mai visto il codice di un programma e aver tratto vantaggio effettivamente dalla libertà del codice.Just my 2 cents
        • mosfet scrive:
          Re: Prezzo di Linux vs Windows Vista
          - Scritto da: codeworx

          - Scritto da: Mazinga@

          Propongo un'altra domanda:



          Quanto sareste disposti a pagare per avere

          Windows con sorgenti e possibilita' di modifiche

          e personalizzazione (stile GPL)

          ?



          Penso non molto di più di quello che si paga
          ora...

          Sinceramente vedo tanto gente inneggiare
          all'opensource senza aver mai visto il codice di
          un programma e aver tratto vantaggio
          effettivamente dalla libertà del
          codice.

          Just my 2 centshai ragione ma io lo fatto perche' ogni programma che istallo non devo preoccuparmi se è free o demo ma so di certo che è sotto gpl .Ciao
  • Anonimo scrive:
    R O T F L
    La news con più messaggi cancellati della storia.E si discute su prezzi non ufficiali, rendiamoci conto.Questo forum, finchè non si decidono ad obbligare la registrazione (con annesso ban èper i troll) resterà una discarica.Peccato.
    • Anonimo scrive:
      Re: R O T F L
      - Scritto da:
      La news con più messaggi cancellati della storia.
      E si discute su prezzi non ufficiali, rendiamoci
      conto.

      Questo forum, finchè non si decidono ad obbligare
      la registrazione (con annesso ban èper i troll)
      resterà una
      discarica.
      Peccato.Straquoto! Soprattutto con quel tipo alla "Ottimo Argomento" alias "vai su Asilo.it" alias "Dai aria" alias, alias, alias.... :D
  • Anonimo scrive:
    100 euro spesi bene
    per la versione home basic. 5 anni, che è la vita media di un OS, per 100 euro non sono male.
    • Max3D scrive:
      Re: 100 euro spesi bene
      http://punto-informatico.it/pm.aspx?m_id=1622403&id=1621508&r=PI
      • Anonimo scrive:
        Re: 100 euro spesi bene
        - Scritto da: Max3D
        http://punto-informatico.it/pm.aspx?m_id=1622403&ie io dovrei credere alle stupidaggini che hai scritto? Io ho provato la beta2 su un PC vecchio di 5 anni fa (athlon xp 1.5Ghz con 512MB di RAM) e andava piuttosto bene. La RC1 appena uscita va più veloce di XP
        • Anonimo scrive:
          Re: 100 euro spesi bene
          - Scritto da:

          - Scritto da: Max3D


          http://punto-informatico.it/pm.aspx?m_id=1622403&i

          e io dovrei credere alle stupidaggini che hai
          scritto? Io ho provato la beta2 su un PC vecchio
          di 5 anni fa (athlon xp 1.5Ghz con 512MB di RAM)
          e andava piuttosto bene. La RC1 appena uscita va
          più veloce di
          XPDa quello che ho letto in giro, la RC1 è disponibile solo in pre-release... e comunque beato te, io non riesco a convincere la beta2 a fare una connessione PPPoE neanche a pagarla (schermo blu a palla), alla faccia dello stack TCP/IP completamente riscritto :-(
          • Anonimo scrive:
            Re: 100 euro spesi bene

            alla faccia dello stack
            TCP/IP completamente riscritto
            :-(E' stato riscritto, non bene ovviamente ma l'hanno riscritto (rotfl)
  • Anonimo scrive:
    Io mi compro la versione basic
    Sarà il mio primo OS originaleNon ho voglia di sbattermi a craccare il WGADopo tutto considerando che dura minimo 5 anni, i soldi sono spesi bene.
    • Max3D scrive:
      Re: Io mi compro la versione basic
      guarda un consiglio spassionato...se proprio vuoi windows fatti un favore e resta a XP !ho provato la beta su un P4(478)3GHz con 2GB di ram e Gefo 5700 con 256MB ed era veramente pesante !Bellissimo come estetica ma ingestibile in quanto a prestazioni se paragonato a XP.Ovvio che vuole almeno un DualCore e probabilmente vuole le prestazioni di una scheda video PCI-E.Mentre la mia vecchia(!?!?) 5700 e' solo AGP 8x.Ma vale veramente la pena per Vista ?Mi ricorda tanto Win95 + Plus, o peggio ancora WindowsME quando ancora i pc non avevano le prestazioni per tirarselo dietro.Probabilmente i pc di due generazioni dopo l'uscita di sVista saranno quelli adatti a far girare quella cozzaglia di Skin su un sistema operativo che sostanzialmente e' un XP Redesigned.A mio avviso vista sa un po' di risposta estetica agli OS della Mac ma il risultato non e' nemmeno lontanamente paragonabile... ahi noti :(-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 30 agosto 2006 10.27-----------------------------------------------------------
      • Anonimo scrive:
        Re: Io mi compro la versione basic
        Modificato dall' autore il 30 agosto 2006 10.27
        --------------------------------------------------Ma non dicevano che Vista era più veloce e leggero di XP ?
      • Anonimo scrive:
        Re: Io mi compro la versione basic
        - Scritto da: Max3D
        e' un XP
        Redesigned.
        Ma avete aperto il codice e lo avete esaminato?In base a cosa dite ciò?
        • Max3D scrive:
          Re: Io mi compro la versione basic
          sensazioni di chi usa windows da quando partiva digitando c:winwin.exeo era .com ? :D
          • Anonimo scrive:
            Re: Io mi compro la versione basic
            - Scritto da: Max3D
            sensazioni di chi usa windows da quando partiva
            digitando
            c:winwin.exe

            o era .com ? :DSenzazioni sbagliate, e di molto, in questo caso.
      • Anonimo scrive:
        Re: Io mi compro la versione basic
        - Scritto da: Max3D
        guarda un consiglio spassionato...
        se proprio vuoi windows fatti un favore e resta a
        XP
        !

        ho provato la beta su un P4(478)3GHz con 2GB di
        ram e Gefo 5700 con 256MB ed era veramente
        pesante
        !io invece ho provato la RC1 su un P4 a 1.7Ghz con 512MB di RAM è ed veloce più di XP.
        • Max3D scrive:
          Re: Io mi compro la versione basic
          quanta roba gli hai disabilitato ?hai provato il tema con i bordi trasparenti, e a spostare una finestra grande quanto meta' dello schermo ?in base a cosa e' piu' veloce?quanta roba ci hai installato?anche WindowsME era veloce se disabilitavi tutto... ma a quel punto perche' usarlo se era come il 98 ? :P
          • Anonimo scrive:
            Re: Io mi compro la versione basic
            - Scritto da: Max3D
            quanta roba gli hai disabilitato ?non ho disabilitato nulla ed è veloce. Uso l'interfaccia basic perchè non ho una scheda grafica che supporta Aero.
          • Anonimo scrive:
            Re: Io mi compro la versione basic
            - Scritto da:

            - Scritto da: Max3D

            quanta roba gli hai disabilitato ?

            non ho disabilitato nulla ed è veloce. Uso
            l'interfaccia basic perchè non ho una scheda
            grafica che supporta
            Aero.e allora ti conviene tenere l'XP o meglio ancora il 2K...che te ne fai di un sistema che non aggiunge nulla alla versione precedente?
          • Anonimo scrive:
            Re: Io mi compro la versione basic
            - Scritto da:
            e allora ti conviene tenere l'XP o meglio ancora
            il
            2K...
            che te ne fai di un sistema che non aggiunge
            nulla alla versione
            precedente?la tua ignoranza è tanta
          • Anonimo scrive:
            Re: Io mi compro la versione basic
            - Scritto da:

            - Scritto da:

            e allora ti conviene tenere l'XP o meglio ancora

            il

            2K...

            che te ne fai di un sistema che non aggiunge

            nulla alla versione

            precedente?

            la tua ignoranza è tantala tua competenza ad argomentare le cose è infinita invece(troll3)
          • Anonimo scrive:
            Re: Io mi compro la versione basic

            la tua ignoranza è tantae chi se ne frega?io mi vanto di essere ignorante dei prodotti microsoft...voi invece, che mi dite, win-ammaestrati?il marketig vi ha completamente riprogrammati o riuscite a vedere dove vi stanno fo%%endo alla grande con le farfalline(ora, finalmente, semitrasparenti) colorate?ma ne dubito...
          • Anonimo scrive:
            Re: Io mi compro la versione basic
            - Scritto da: Max3D
            anche WindowsME era veloce se disabilitavi
            tutto... ma a quel punto perche' usarlo se era
            come il 98 ?
            :PMa che razza di paragone stai facendo? Windows Vista non è un semplice aggiornamento a XP come lo è stato ME, ma è più o meno come il salto che c'è stato fra Win95 e Windows 2000
          • Max3D scrive:
            Re: Io mi compro la versione basic
            ma perfavore !!!!quando c'era il 95 c'era windows NT che poi e' diventato windows 2k "mi saavete un bel frullato di versioni in testa"1)c'e' win2k3 che non ha niente a che fare con vista e speriamo resista ancora perche' se no poveri server :P2)vista al top dovrebbe arrivare alle applicazioni workstation, non penso che server che gestiscono centinaia di siti vogliano aero come skin :P3)per quel che ho visto le cose stanno così.. e' una mossa pubblicitaria, e se e' vero com'e' vero che il mac sta diventando un pericolo il mercato consumer di m$ vista sara' una bella zappata usi piedi !
      • Anonimo scrive:
        Re: Io mi compro la versione basic
        - Scritto da: Max3D
        guarda un consiglio spassionato...
        se proprio vuoi windows fatti un favore e resta a
        XP
        !

        ho provato la beta su un P4(478)3GHz con 2GB di
        ram e Gefo 5700 con 256MB ed era veramente
        pesante
        !quale beta hai provato, perchè io ho provato la beta2 su un vecchio athlon xp 1500+ con 512MB di RAM e non andava male. Ora ho la RC1 ed è più veloce di WinXP.
      • Anonimo scrive:
        Re: Io mi compro la versione basic
        - Scritto da: Max3D
        guarda un consiglio spassionato...
        se proprio vuoi windows fatti un favore e resta a
        XP
        !

        ho provato la beta su un P4(478)3GHz con 2GB di
        ram e Gefo 5700 con 256MB ed era veramente
        pesante
        !Vuoi un consiglio? Prova la RC1 e poi ne riparliamo...
      • Anonimo scrive:
        Re: Io mi compro la versione basic
        - Scritto da: Max3D
        guarda un consiglio spassionato...
        se proprio vuoi windows fatti un favore e resta a
        XPa si certo, continuo ad usare l'amministratore di xp. Ma per favore...
        • Max3D scrive:
          Re: Io mi compro la versione basic
          non capisco c'e' gente che si sbatte per fare winLite LCWin etc... e voi andate a installare sVista e vi lamentate del trusted computing !!!!boicottiamo !boicottiamo !boicottiamo !asd :D
    • Anonimo scrive:
      Re: Io mi compro la versione basic
      ..io quella con climatizzatore e cerchi in lega.. ma va va
  • Anonimo scrive:
    Se non sono certi, perchè speculare?
    Che senso ha questa notizia? Non sarebbe meglio starsene zitti in attesa dei prezzi ufficiali? O si vuole a tutti i costi speculare e diffondere notizie inutili e fasulle?
    • Anonimo scrive:
      Re: Se non sono certi, perchè speculare?
      - Scritto da:
      Che senso ha questa notizia? Non sarebbe meglio
      starsene zitti in attesa dei prezzi ufficiali? O
      si vuole a tutti i costi speculare e diffondere
      notizie inutili e
      fasulle?Per farci trollare un po'... Sai com'è no? La tireria tra Winari e Linari deve esistere!
  • Anonimo scrive:
    Buon Dio, fa che...
    Buon Dio,fa che non sia craccabilefa che non sia craccabilefa che non sia craccabile!!!!migrazione di massa in meno di un mese,Linux e Mac unici sistemi a diffondersi,ed almeno qui (in Italia) avremo vendicatogli assassini della grande A (amiga)amen
    • Anonimo scrive:
      Re: Buon Dio, fa che...
      - Scritto da:
      Buon Dio,
      fa che non sia craccabile
      fa che non sia craccabile
      fa che non sia craccabile!!!!
      Illusione.La prima uscita sara' craccabilissima e attecchira' su tutte le macchine come il peggior virus.La versione non craccabile, che inserira' una scadenza in quelle craccate, sara' rilasciata ad insaputa degli ignari utenti, col primo Service Pack, dopo che sara' casualmente emersa una gravissima falla di sicurezza sul file system.
    • Max3D scrive:
      Re: Buon Dio, fa che...
      ma che sron#@ta .... chi ha gia' windows restera' con xpalcuni smanettoni passeranno a vista e probabilmente faranno un downgrade in breve tempo :Pgli altri... mi aguoro facciano mac.del resto lino e' fatto per non funzionare asd
      • citrullo scrive:
        Re: Buon Dio, fa che...
        - Scritto da: Max3D
        ma che sron#@ta ....
        chi ha gia' windows restera' con xp
        alcuni smanettoni passeranno a vista e
        probabilmente faranno un downgrade in breve tempo
        :P

        gli altri... mi aguoro facciano mac.

        del resto lino e' fatto per non funzionare asdTi piacerebbe... cmq per le masse forse e' più indicato il Mac. Linux cmq va benone ma non mi sembra ancora a prova di utonto e forse non lo sarà mai ma il problema sta tra la tastiera e la sedia. Anni di analfabetismo informatico portano a questi risultati.
        • Anonimo scrive:
          Re: Buon Dio, fa che...
          - Scritto da: citrullo

          - Scritto da: Max3D

          ma che sron#@ta ....

          chi ha gia' windows restera' con xp

          alcuni smanettoni passeranno a vista e

          probabilmente faranno un downgrade in breve
          tempo

          :P



          gli altri... mi aguoro facciano mac.



          del resto lino e' fatto per non funzionare asd

          Ti piacerebbe...
          cmq per le masse forse e' più indicato il Mac.
          Linux cmq va benone ma non mi sembra ancora a
          prova di utonto e forse non lo sarà mai ma il
          problema sta tra la tastiera e la sedia. Anni di
          analfabetismo informatico portano a questi
          risultati.Considerato che in realtà fino a poco tempo fa la vita coi SO MS era tutt'altro che facile, e lo è tuttora, se per disgrazia non fila tutto liscio con i vari automatismi, più che analfabetismo informatico lo definirei un'alfabetizzazione ill-conditioned.
      • Anonimo scrive:
        Re: Buon Dio, fa che...

        del resto lino e' fatto per non funzionare asdO forse tu non sei fatto per farlo funzionare?
    • Anonimo scrive:
      Re: Buon Dio, fa che...
      - Scritto da:
      Buon Dio,
      fa che non sia craccabile
      fa che non sia craccabile
      fa che non sia craccabile!!!!

      migrazione di massa in meno di un mese,
      Linux e Mac unici sistemi a diffondersi,
      ed almeno qui (in Italia) avremo vendicato
      gli assassini della grande A (amiga)

      amenLINUX E' L'UNICO SISTEMA OPERATIVO DEL FUTURO, LE ORDE DI CAPITALISTI ASSATANATI DI SOLDI SCORRERANNO PRESTO SUL FIUME E IO CON IL SIGARO STARO' LI' AD OSSERVAREE' FINITO IL TEMPO DEL PROFITTO E DELLA RICCHEZZA OCCIDENTALE, UNA NUOVA ERA DI AMORE E DI OPEN SOURCE CI ASPETTACHI NON SI ADEGUERA' FARA' MEGLIO A NASCONDERSIVIVA LINUX VIVA L'OPEN SOURCE(linux)(linux)(linux)(linux)(linux)
      • Anonimo scrive:
        Re: Buon Dio, fa che...
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        Buon Dio,

        fa che non sia craccabile

        fa che non sia craccabile

        fa che non sia craccabile!!!!



        migrazione di massa in meno di un mese,

        Linux e Mac unici sistemi a diffondersi,

        ed almeno qui (in Italia) avremo vendicato

        gli assassini della grande
        A (amiga)



        amen

        LINUX E' L'UNICO SISTEMA OPERATIVO DEL FUTURO, LE
        ORDE DI CAPITALISTI ASSATANATI DI SOLDI
        SCORRERANNO PRESTO SUL FIUME E IO CON IL SIGARO
        STARO' LI' AD
        OSSERVARE

        E' FINITO IL TEMPO DEL PROFITTO E DELLA RICCHEZZA
        OCCIDENTALE, UNA NUOVA ERA DI AMORE E DI OPEN
        SOURCE CI
        ASPETTA

        CHI NON SI ADEGUERA' FARA' MEGLIO A NASCONDERSI

        VIVA LINUX VIVA L'OPEN SOURCE

        (linux)(linux)(linux)(linux)(linux)Eccolo qua! :D Mi mancava costui!
  • Anonimo scrive:
    WindowsVista biggest bug? WindowsVista!
    Ed ecco qua un bel screenshot di Vista, giusto per avere un po' di ironia (e un po' di critica)http://yep.it/?322uma
  • Sparrow scrive:
    Vista Reality Show
    Win Vista è come i reality show: tutti li criticano aspramente e poi molti li guardano !La cosa tragi-comica è che moltissimi saranno COSTRETTI a comprarlo prima o poi, perchè lo troveremo ficcato dappertutto e imposto soprattutto ai videogamers per colpa delle DirectX 10 !Provate nel 2007 a comprare un portatile senza sVista e vedrete che battaglia ! Solo la gente più "alfabetizzata" sarà in grado di dire: no grazie, se non è più disponibile XP allora niente, ci metto io il mio vecchio xp dal CD originale o ci metto una bella Suse o Ubuntu.Ancora peggio è che sVista sarà la base delle piattaforme Trusted, le TCP, una vera peste che travolgerà gli utonti che perderanno il controllo di ciò che usano, a casa loro, e un bel giorno un programmillo rootkit la mattina, dopo il caffè, gli ricorderà "molto gentilmente" che hanno da pagare l'obolo quotidiano alle major.Io mi tengo stretto Winzozz XP sinchè posso, poi farò quanto segue:- produttività ufficio: XP e linux- videogames: console e PC con linux (i giochi online che mi interessano hanno OpenGL e client linux, in particolare RTCW:ET e AA)."Quando la lotta si fa dura, i duri cominciano a giocare".Auguri.PS:TCPT=trustedC=ComputingP=Platformin breve: TC = Trusted Computingwww.no1984.org :D-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 30 agosto 2006 09.05----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 30 agosto 2006 11.48-----------------------------------------------------------
    • Giambo scrive:
      Re: Vista Reality Show
      - Scritto da: Sparrow
      Ancora peggio è che sVista sarà la base delle
      piattaforme Trusted, le TCP,Usiamo tutti UDP :D !!!
      • Anonimo scrive:
        Re: Vista Reality Show
        - Scritto da: Giambo

        - Scritto da: Sparrow


        Ancora peggio è che sVista sarà la base delle

        piattaforme Trusted, le TCP,

        Usiamo tutti UDP :D !!!va bene anche IPX? :D
        • Anonimo scrive:
          Re: Vista Reality Show
          - Scritto da:

          - Scritto da: Giambo



          - Scritto da: Sparrow




          Ancora peggio è che sVista sarà la base delle


          piattaforme Trusted, le TCP,



          Usiamo tutti UDP :D !!!

          va bene anche IPX?
          :Dma gli date corda anche... devo rispolverare le mie battute di fuego, quelle *Veramente* sottili, taglienti direi
          • Giambo scrive:
            Re: Vista Reality Show
            - Scritto da:
            ma gli date corda anche... devo rispolverare le
            mie battute di fuego, quelle *Veramente* sottili,
            taglienti
            direiPrego, non chiedo di meglio :)
        • Giambo scrive:
          Re: Vista Reality Show
          - Scritto da:


          Ancora peggio è che sVista sarà la base delle


          piattaforme Trusted, le TCP,



          Usiamo tutti UDP :D !!!

          va bene anche IPX?
          :DAFAIK, non e' routabile :( ...
        • Anonimo scrive:
          Re: Vista Reality Show
          - Scritto da:

          - Scritto da: Giambo



          - Scritto da: Sparrow




          Ancora peggio è che sVista sarà la base delle


          piattaforme Trusted, le TCP,



          Usiamo tutti UDP :D !!!

          va bene anche IPX?
          :DPreferisco HMX/RDX O)(cylon) p) :D
    • Rief scrive:
      Re: Vista Reality Show
      Modificato dall' autore il 30 agosto 2006 11.48
      --------------------------------------------------Si ma sarà una lotta aspra. E forse non servirà a gran chè perchè chi marcia sul monopolio è in grado di distruggere tutto quello che vuole in poco tempo. Quello che voglio dire, da buon linaro contento e felice quale sono, è che le Directx 10 leveranno la possibilità di giocare con linux e saranno causa di monopolio maggiore per microsoft. Ci vorrebbe una controparte per linux che però stenta a venire fuori. Le motivazioni sono tante, ma di fatto a partire dal 2007 Vista sarà l'unico pc su cui sarà possibile veramente giocare.Adesso dico una cosa blasfema ma che forse ti può servire: probabilmente anche linux si adatterà al Tc. Quel genio di Torvald sta facendo pressioni per introdurlo nei nuovi brevetti. Quindi o sarai in grado di comprare solo ed esclusivamente prodotti garantiti non trusted, e allora dimmi cosa prendi perchè a me risulta che tutte le aziende useranno il tc, oppure dovremo ( sight) crackare anche linux per avere libertà sui nostri computer.
      • Anonimo scrive:
        Re: Vista Reality Show
        Contro DirectX la risposta è XGL.X ha finalmente ingranato la marcia della modularità, dell'agilità e di conseguenza della potenza.
    • TADsince1995 scrive:
      Re: Vista Reality Show

      Ancora peggio è che sVista sarà la base delle
      piattaforme Trusted, le TCP, una vera peste che
      travolgerà gli utonti che perderanno il controllo
      di ciò che usano, a casa loroGià immagino il signore o il ragazzino che va al negozio dove ha acquistato il pc protestando di non poter più fare questo e quello...TAD
    • Anonimo scrive:
      Se lo dici te...
      "Ancora peggio è che sVista sarà la base delle piattaforme Trusted, le TCP, una vera peste che travolgerà gli utonti che perderanno il controllo di ciò che usano, a casa loro, e un bel giorno un programmillo rootkit la mattina, dopo il caffè, gli ricorderà "molto gentilmente" che hanno da pagare l'obolo quotidiano alle major."http://punto-informatico.it/p.asp?id=1270385
      • The_GEZ scrive:
        Re: Se lo dici te...
        Ciao Anonimo !
        http://punto-informatico.it/p.asp?id=1270385Datato martedì 19 luglio 2005Prova a fare una ricerchina anche sono qui in PI e leggiti qualcosa a proposito Vista e DRM ...Ah ! Per restare in tema ...Ti do una news !"SCOPERTO IL FUOCO !!!"Scaldarsi non sarà più una scusa per portarsi a letto una donna !Da: La Paleogazzetta Martedì 29 Agosto 650.000 AC-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 30 agosto 2006 17.34-----------------------------------------------------------
        • Anonimo scrive:
          Ma no!! non mi dire!
          Modificato dall' autore il 30 agosto 2006 17.34
          --------------------------------------------------Ma non mi dire! Peccato che si parlava di TC e non di DRM.
  • Anonimo scrive:
    Vista sarà trusted.
    XP sarà l'ultimo sistema operativo Microsoft installato illegalmente sul pianeta.Come anche l'ultimo che si avrà speranza di considerare "acquistato" e "proprio". Il resto sarà come un decoder televisivo, un tentacolo di una ditta dentro casa tua.Del resto se accetti di comprarlo e accetti le condizioni che ti pongono... le accetti :)
    • Anonimo scrive:
      Re: Vista sarà trusted.
      - Scritto da:
      XP sarà l'ultimo sistema operativo Microsoft
      installato illegalmente sul
      pianeta.E' un grave problema questo?
      • Anonimo scrive:
        Re: Vista sarà trusted.
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        XP sarà l'ultimo sistema operativo Microsoft

        installato illegalmente sul

        pianeta.

        E' un grave problema questo?Per me no!Ma per Microsoft SI!... Ne deduco quindi (mi piace vincere facile :) :) ) che Xp NON sarà affatto "l'ultimo sistema operativo microsoft installato illegalmente sul pianeta"...Qualcuno accetta scommesse?? :D :D :D :D :D
    • TADsince1995 scrive:
      Re: Vista sarà trusted.
      - Scritto da:
      XP sarà l'ultimo sistema operativo Microsoft
      installato illegalmente sul
      pianeta.Se non si potrà piratare salterà in un colpo solo almeno il 50% dell'utenza casalinga nel mondo. Non penso che a MS convenga...Senza contare che di questo 50% solo una minima percentuale dirà addio alle proprie abitudini e deciderà di acquistarlo.Gli altri guarderanno altrove. Finalmente.TAD
    • Anonimo scrive:
      Re: Vista sarà trusted.
      - Scritto da:
      XP sarà l'ultimo sistema operativo Microsoft
      installato illegalmente sul
      pianeta.
      una vaccata cosi nn l'ha detta manco mia nonna!
    • Anonimo scrive:
      Re: Vista sarà trusted.
      - Scritto da:
      XP sarà l'ultimo sistema operativo Microsoft
      installato illegalmente sul
      pianeta.lo spero proprio... così Vista sarà anche l'ultimo OS di M$
    • Anonimo scrive:
      Ma che noia...
      http://punto-informatico.it/p.asp?id=1270385così trusted che più trusted non si può...
    • Anonimo scrive:
      Re: Vista sarà trusted.
      Magari non possa essere piratato.. mi immagino già quelli che oggi lo usano.. la gente comune che non sa.. in preda al panico e all'incomprensione più totale.. peccato che nn avverrà mai.. la microzozz ci guadagna con le copie piratate! come farebbe altrimenti a diffondere quel cesso di SO? ..la gente sarebbe disposta a pagare centinaia di euro per quella schifezza? si tratta di calcoli di marketing.. chissà perchè ogni volta che esce la nuova amenità di casa redmond il giorno dopo o anche prima si può già scaricare.. e ogni volta è colpa di uno dell'altro che ha lasciato il server online con la copia.. ma perfavore..
    • Anonimo scrive:
      Il problema non è Vista....
      Ragazzi fatevi un giro su http://www.no1984.org/Non per qualcosa, ma che debba instalare un sistema rispetto ad un altro la cosa non mi preoccupa, ma che un mio cd prestato alla mia ragazza non sia riproducibile allora si.Pensate alle foto delle vacanze :(
  • Santos-Dumont scrive:
    L'Aero più pazzo del mondo
    Mi tengo (per il poco che lo uso) WinXP Home Edition e morta lì. Per il resto Ubuntu va benissimo.
    • Anonimo scrive:
      Re: L'Aero più pazzo del mondo
      Beato te, io ho cristonato un bel po' per fare funzionare una brother 2030HL con uBUNTU USB, per ottenere una marea di fogli bianchi...me misero...per stampare devo usare windows xp...
      • Anonimo scrive:
        Re: L'Aero più pazzo del mondo
        No dico stai scherzando vero?La Brother ha il miglior supporto Linux mai esistito tra i produttori di hardware.Solo in lingua inglese purtroppo, ma ti garantisco che ti rispondono entro due giorni dal giappone.Se vai nel sito della Brother e cerchi il tuo modello vedrai che c'è il simbolo del pinguino accanto alla tua stampante e se leggi il testo vedrai il link ai driver. Ci sono in RPM in DEB per la Ubuntu e i tgz.Io ho una MFC-425CN che collegata in rete mi permette di stampare, scannerizzare e inviare fax da qualsiasi computer della rete anche con Linux.Apro XSane dal portatile collegato col wifi e controllo lo scanner.Ho creato una stampante fittizia con OpenOffice.org e invio i documenti direttamente via fax.Mi hanno aiutato loro perfino quando il passaggio alla Ubuntu Dapper e il CUPS 1.2 aveva sballato i margini nel loro driver.Brother ultimamente mi ha stupito per la qualità del supporto a Linux.
      • Anonimo scrive:
        Re: L'Aero più pazzo del mondo
        - Scritto da:
        Beato te, io ho cristonato un bel po' per fare
        funzionare una brother 2030HL con uBUNTU USB, per
        ottenere una marea di fogli
        bianchi...

        me misero...

        per stampare devo usare windows xp...eh?Eccoti il link per i driver:http://solutions.brother.com/Library/sol/printer/linux/rpmfiles/cups_wrapper/cupswrapperhl2030_1.0.0-1_i386.debCercare sul sito della brother dovrebbe essere la prima cosa da fare..
        • Anonimo scrive:
          Re: L'Aero più pazzo del mondo
          - Scritto da:
          - Scritto da:

          Beato te, io ho cristonato un bel po' per fare

          funzionare una brother 2030HL con uBUNTU USB,
          per

          ottenere una marea di fogli

          bianchi...



          me misero...



          per stampare devo usare windows xp...

          eh?
          Eccoti il link per i driver:
          http://solutions.brother.com/Library/sol/printer/l

          Cercare sul sito della brother dovrebbe essere la
          prima cosa da
          fare..Fare?... la prima cosa che lui ha pensato di fare è il troll... non crederai mica davvero che usa ubuntu? è il solito dipendente M$ che tenta di camuffarsi .. (per sua sfortuna) ha sparato un nome di stampante a caso senza neppure (da ignorante quale è) andare a verificare!DEl resto per quale motivo uno dovrebbe fare la scelta (ovvia) di andare a vedere sul sito del costruttore?... è ovvio che non lo fai se sei abituato a prendere per oro colato SOLO quello che dice ballmer!
      • Anonimo scrive:
        Re: L'Aero più pazzo del mondo
        - Scritto da:
        Beato te, io ho cristonato un bel po' per fare
        funzionare una brother 2030HL con uBUNTU USB, per
        ottenere una marea di fogli
        bianchi...

        me misero...

        per stampare devo usare windows xp...Prova a disinstallare CUPS, reinstallarlo e poi fare apt-get update e poi apt-get upgrade, a me, con una stampante Canon, ha risolto tutto.
    • The Animal scrive:
      Re: L'Aero più pazzo del mondo
      - Scritto da: Santos-Dumont
      Mi tengo (per il poco che lo uso) WinXP Home
      Edition e morta lì. Per il resto Ubuntu va
      benissimo.Lo sapevo che usavi ubuntuhttp://punto-informatico.it/p.aspx?id=1622309&r=PI
    • Anonimo scrive:
      Re: L'Aero più pazzo del mondo
      XGL.. altrochè!
  • Anonimo scrive:
    Quale dovrebbe essere il prezzo...
    Vi vorrei fare una domanda seria.Prendete WINDOWS XP con tutto quello che la MS vi da a corredo, sito di supporto bla bla bla...Un equivalente prodotto LINUX quanto dovrebbe costare secondo voi? NON QUANTO COSTA, ma quanto voi sareste DISPOSTI a pagare per avere l'equivalente di WINDOWS XP in LINUX...
    • Anonimo scrive:
      Re: Quale dovrebbe essere il prezzo...

      Prendete WINDOWS XP con tutto quello che la MS vi
      da a corredo, sito di supporto bla bla
      bla...200/300 euro. Ammortizzate in 5 anni sono praticamente niente. Un programmatore che rimane bloccato un giorno intero perchè un driver non gli funziona mi costa la stessa cifra
      Un equivalente prodotto LINUX quanto dovrebbe
      costare secondo voi? NON QUANTO COSTA, ma quanto
      voi sareste DISPOSTI a pagare per avere
      l'equivalente di WINDOWS XP in
      LINUX...50 euro, quando uso linux mi pare quasi di doverne programmare dei pezzi che mancano (c'è ancora troppa roba da fare sotto shell)
      • Anonimo scrive:
        Re: Quale dovrebbe essere il prezzo...
        30
      • Anonimo scrive:
        Re: Quale dovrebbe essere il prezzo...

        200/300 euro. Ammortizzate in 5 anni sono
        praticamente niente. Un programmatore che rimane
        bloccato un giorno intero perchè un driver non
        gli funziona mi costa la stessa
        cifra

        Perchè coi virus e gli exploit di win invece il programmatore ti resta sempre operativo?Linux una volta istallato sei a posto.. quante volte installi una macchina all'anno?
        50 euro, quando uso linux mi pare quasi di
        doverne programmare dei pezzi che mancano (c'è
        ancora troppa roba da fare sotto
        shell)Eh? O non lo sai usare o usi versione obsolete.. sotto il prompt ad esempio ti ricordo che il tab per completare i nomi delle directori c'è in linux dalla notte dei tempi mentre sotto win si è stati costretti ad aspettare XP.
        • Anonimo scrive:
          Re: Quale dovrebbe essere il prezzo...

          Linux una volta istallato sei a posto.. quante
          volte installi una macchina
          all'anno?non è solo un problema di installazione che comunque capita (che so, ti arriva un consulente e ti serve che abbia esattamente quella distro per trovarsi nella stessa situazione del cliente), ma di lavoro. Un anno fa dove fare un programma che sfruttava exchange. Su internet sono andato ed ho trovato subito le librerie e molti esempi di come si facesse quella determinata cosa. Su linux purtroppo c'è meno di un centesimo. Se devi fare il gestionalino ok, ma come devi mettere mano a cose che pochi adoperano già non si trova niente sotto windows, figuriamoci su linux. Se avessi dovuto fare una cosa simile su qualche server linux non avrei saputo dove sbattere la testa.
          Eh? O non lo sai usare o usi versione obsolete..
          sotto il prompt ad esempio ti ricordo che il tab
          per completare i nomi delle directori c'è in
          linux dalla notte dei tempi mentre sotto win si è
          stati costretti ad aspettare
          XP.si, perchè ora è quello il problema.Se devo fare un programma e mi servono librerie io con windows installo ed ho subito tutto pronto e configurato.In linux no. Se devo installare qualcosa devo passare da shell, e fare tanti impicci. Quando non hai niente da fare è fastidioso, quando sei con l'acqua alla gola è terribile
    • Anonimo scrive:
      Re: Quale dovrebbe essere il prezzo...
      - Scritto da:
      Vi vorrei fare una domanda seria.

      Prendete WINDOWS XP con tutto quello che la MS vi
      da a corredo, sito di supporto bla bla
      bla...Vediamo... con Windows XP, MS mi da il CD, quattro foglietti di carta che chiamano manuale (perché tanto windows è semplice, salvo poi smadonnare quando poi scopri che per andare su internet devi mettere il condom al PC), Windows Update, e... e basta.
      Un equivalente prodotto LINUX quanto dovrebbe
      costare secondo voi? NON QUANTO COSTA, ma quanto
      voi sareste DISPOSTI a pagare per avere
      l'equivalente di WINDOWS XP in
      LINUX...con Linux, se lo acquisto (posso anche liberamente scaricarlo dal sito della distribuzione che preferisco), di solito ho:versione su CDversione su DVDmanuali utente e amministrazione (manuali veri, che servano a qualcosa quando se ne ha di bisogno o si vuole conoscere meglio come il "coso" funziona)assistenza all'installazione (tempi e modi variano da distribuzione a distribuzione e per le meno famose non c'è proprio se non tramite forum e newsgroup).Giga e giga di software tra cui:software per l'ufficiosoftware per la sicurezzasoftware per la graficasoftware perla musicasoftware....Sviluppo continuocorrezione delle falle generalmente nell'arco delle 24 oreSicurezza graniticaStabilità e qualità elevatissimeQuindi, tirando le somme direi che:o windows costa dai 100 ai 500 a seconda della versione, e quindi Linux dovrebbe costare intorno ai 15.000 per mantenere il rapporto qualità prezzo di windowsoppure linux costa dai 50 ai 100 (come molte distribuzioni) e quindi windows si adegua e cala i prezzi a 15 centesimi (meno del supporto su cui sta scritto) per mantenere il rapporto qualità prezzo di Linux.
      • Anonimo scrive:
        Re: Quale dovrebbe essere il prezzo...
        straquoto MS ha il difetto di avere le soluzioni ai problemi ma anche nel sito ufficiale di supporto è abbastanza difficile trovarle e poi si devono dar da fare la sezione italiana perchè ci sono meno di metà di Kb in Ita- Scritto da:

        - Scritto da:

        Vi vorrei fare una domanda seria.



        Prendete WINDOWS XP con tutto quello che la MS
        vi

        da a corredo, sito di supporto bla bla

        bla...

        Vediamo... con Windows XP, MS mi da il CD,
        quattro foglietti di carta che chiamano manuale
        (perché tanto windows è semplice, salvo poi
        smadonnare quando poi scopri che per andare su
        internet devi mettere il condom al PC), Windows
        Update, e... e
        basta.


        Un equivalente prodotto LINUX quanto dovrebbe

        costare secondo voi? NON QUANTO COSTA, ma quanto

        voi sareste DISPOSTI a pagare per avere

        l'equivalente di WINDOWS XP in

        LINUX...

        con Linux, se lo acquisto (posso anche
        liberamente scaricarlo dal sito della
        distribuzione che preferisco), di solito
        ho:
        versione su CD
        versione su DVD
        manuali utente e amministrazione (manuali veri,
        che servano a qualcosa quando se ne ha di bisogno
        o si vuole conoscere meglio come il "coso"
        funziona)
        assistenza all'installazione (tempi e modi
        variano da distribuzione a distribuzione e per le
        meno famose non c'è proprio se non tramite forum
        e
        newsgroup).
        Giga e giga di software tra cui:
        software per l'ufficio
        software per la sicurezza
        software per la grafica
        software perla musica
        software....
        Sviluppo continuo
        correzione delle falle generalmente nell'arco
        delle 24
        ore
        Sicurezza granitica
        Stabilità e qualità elevatissime

        Quindi, tirando le somme direi che:
        o windows costa dai 100 ai 500 a seconda della
        versione, e quindi Linux dovrebbe costare intorno
        ai 15.000 per mantenere il rapporto qualità
        prezzo di
        windows
        oppure linux costa dai 50 ai 100 (come molte
        distribuzioni) e quindi windows si adegua e cala
        i prezzi a 15 centesimi (meno del supporto su cui
        sta scritto) per mantenere il rapporto qualità
        prezzo di
        Linux.
    • Anonimo scrive:
      Re: Quale dovrebbe essere il prezzo...
      - Scritto da:
      Vi vorrei fare una domanda seria.

      Prendete WINDOWS XP con tutto quello che la MS vi
      da a corredo, sito di supporto bla bla
      bla...

      Un equivalente prodotto LINUX quanto dovrebbe
      costare secondo voi? NON QUANTO COSTA, ma quanto
      voi sareste DISPOSTI a pagare per avere
      l'equivalente di WINDOWS XP in
      LINUX...Quanto sono disposto a farmi pagare per avere Vista sulla mia macchina, dici?Vediamo: un'ora di lavoro per riformattare il disco (sempre che sia una operazione facile sotto Vista: mi aspetto di tutto), e poi reinstallarci sopra un sistema operativo decente. 50 euro.Per 50 euro sono disposto ad avere vista sul mio PC nuovo. (Trusted Computer a parte).
    • Anonimo scrive:
      Re: Quale dovrebbe essere il prezzo...
      Questa gente non spenderebbe mai più dei soldi di un gelato!! è gente che crede che i soldi per i dipendenti crescano sugli alberi.Perchè uso Linux? perchè è pieno di roba gratis e posso fare l'anticonformista
    • alexjenn scrive:
      Re: Quale dovrebbe essere il prezzo...
      - Scritto da:
      Vi vorrei fare una domanda seria.

      Prendete WINDOWS XP con tutto quello che la MS vi
      da a corredo, sito di supporto bla bla
      bla...

      Un equivalente prodotto LINUX quanto dovrebbe
      costare secondo voi? NON QUANTO COSTA, ma quanto
      voi sareste DISPOSTI a pagare per avere
      l'equivalente di WINDOWS XP in
      LINUX...Vorrei risponderti in modo serio...Prendi Mac OS X con tutto ciò che ti dà a corredo (basta andare sul sito http://www.apple.com/it/macosx ) e, tenendo presente che si tratta di un sistema a 64 bit basato su UNIX e che gran parte delle nuove caratteristiche di Vista erano già presente sia in Tiger (versione 10.4) che in Panther (versione 10.3), ti offre la possibilità di NON AVERE alcun virus, né malwares, né trojan, né dialers, e altre cose che qui è impossibile elencare, a 129 euro iva inclusa.Tieni presente che quando compri un Mac il sistema è già incluso con licenza, preinstallato e con DVD di reinstallazione e ripristino.Tieni anche presente che Mac OS X Tiger funziona anche su computer Mac dal 1998 in qua.Per Vista ci vuole l'ultimo, ennesimo, investimento in PC superpotenti(se conosci un po' d'inglese, allora leggi qua: http://macenstein.com/default/archives/237 e vedi cosa offre Vista).Attendo risposta seria. Ciao.
  • Anonimo scrive:
    500 euro = 1.000.000 di lire
    Ma ci rendiamo conto che per quanto possa essere valido come sistema operativo pagare una cifra del genere per la versione retail è una follia!!!Per quale motivo dovremmo riempire le tasche degli amici oltreoceano?Stiamo andando tutti fuori di testa e abbiamo perso la misura delle cose che veramente contano, teniamoci i soldi per farci una bella vacanza, per gli usi comuni va bene anche win2000...E mo diteme che cio' torto :D
    • Anonimo scrive:
      Re: 500 euro = 1.000.000 di lire
      ma vuoi perderti aero? sei pazzo?
    • Anonimo scrive:
      Re: 500 euro = 1.000.000 di lire
      Appunto,ognuno valuta le cose che contano... ad esempio per me conta il tempo libero, quindi preferisco pagare di più un prodotto che mi costa meno "temporalmente" nella gestione... NON mi interessa se TU ci metti di meno a gestirlo, né sentirmi dire che io sono scemo perché ci metto di più...Semplicemente ognuno di noi ha una scala con cui valuta le proprie priorità. Chi è studente ed ha tanto tempo libero, giustamente da poco valore al tempo e tanto ai soldi ed è pertanto giusto che preferisca un prodotto più economico anche se ciò gli costasse più tempo nella gestione.So che adesso arriverà il furbone sostenendo che SECONDO LUI costa meno e ci vuole meno tempo per gestirlo, ma questo perché LUI ha una curva di esperienza nell'uso di quel prodotto che fa si che impieghi meno tempo in quanto precedentemente ha investito tempo (o forse qui si nasce già "imparati"?)...- Scritto da:
      Ma ci rendiamo conto che per quanto possa essere
      valido come sistema operativo pagare una cifra
      del genere per la versione retail è una
      follia!!!
      Per quale motivo dovremmo riempire le tasche
      degli amici
      oltreoceano?
      Stiamo andando tutti fuori di testa e abbiamo
      perso la misura delle cose che veramente contano,
      teniamoci i soldi per farci una bella vacanza,
      per gli usi comuni va bene anche
      win2000...

      E mo diteme che cio' torto :D
      • Anonimo scrive:
        Re: 500 euro = 1.000.000 di lire

        ma questo perché LUI ha una curva di
        esperienza nell'uso di quel prodotto che fa si
        che impieghi meno tempo in quanto precedentemente
        ha investito tempo (o forse qui si nasce già
        "imparati"?)...Non si nasce imparati, il problema è l'orgoglio dell'ignoranza.La curva d'apprendimento...Non ti riempire di parole pompose, spari senza sapere su cosa spari perchè hai paura di conoscere l'altra parte.Perchè potresti sbagliarti.Bravo, chiudi in ciò che non sai e vuoi credere.
        • Anonimo scrive:
          Re: 500 euro = 1.000.000 di lire
          Congratulazioni,sei riuscito a commentare l'unico paragrafo poco interessante... mi piacerebbe invece avere il tuo parere sui primi paragrafiMi scuso per aver usato il termine "curva di esperienza": è il termine 'formale' per indicare il fatto che tu più volte fai una cosa e meno tempo/costi ti serviranno via via per rifarla.- Scritto da:

          ma questo perché LUI ha una curva di

          esperienza nell'uso di quel prodotto che fa si

          che impieghi meno tempo in quanto
          precedentemente

          ha investito tempo (o forse qui si nasce già

          "imparati"?)...

          Non si nasce imparati, il problema è l'orgoglio
          dell'ignoranza.

          La curva d'apprendimento...
          Non ti riempire di parole pompose, spari senza
          sapere su cosa spari perchè hai paura di
          conoscere l'altra
          parte.
          Perchè potresti sbagliarti.
          Bravo, chiudi in ciò che non sai e vuoi credere.
          • Anonimo scrive:
            Re: 500 euro = 1.000.000 di lire
            congratulazioni risposta superficialeehm si chiama curva di apprendimento- Scritto da:
            Congratulazioni,
            sei riuscito a commentare l'unico paragrafo poco
            interessante... mi piacerebbe invece avere il tuo
            parere sui primi
            paragrafi

            Mi scuso per aver usato il termine "curva di
            esperienza": è il termine 'formale' per indicare
            il fatto che tu più volte fai una cosa e meno
            tempo/costi ti serviranno via via per
            rifarla.

            - Scritto da:


            ma questo perché LUI ha una curva di


            esperienza nell'uso di quel prodotto che fa si


            che impieghi meno tempo in quanto

            precedentemente


            ha investito tempo (o forse qui si nasce già


            "imparati"?)...



            Non si nasce imparati, il problema è l'orgoglio

            dell'ignoranza.



            La curva d'apprendimento...

            Non ti riempire di parole pompose, spari senza

            sapere su cosa spari perchè hai paura di

            conoscere l'altra

            parte.

            Perchè potresti sbagliarti.

            Bravo, chiudi in ciò che non sai e vuoi credere.
          • Anonimo scrive:
            Re: 500 euro = 1.000.000 di lire
            Strano che un linaro come te non abbia dato un occhio prima a wikipedia...Chissà perché lì il termine è sotto "curva di esperienza" (così come nella maggior parte dei testi di economia ed ingegneria)... ah, ma che sciocco... questi sono i forum in cui si dice che il pezzo di carta non serve ad alcunché...- Scritto da:
            congratulazioni risposta superficiale

            ehm si chiama curva di apprendimento

            - Scritto da:

            Congratulazioni,

            sei riuscito a commentare l'unico paragrafo poco

            interessante... mi piacerebbe invece avere il
            tuo

            parere sui primi

            paragrafi



            Mi scuso per aver usato il termine "curva di

            esperienza": è il termine 'formale' per indicare

            il fatto che tu più volte fai una cosa e meno

            tempo/costi ti serviranno via via per

            rifarla.



            - Scritto da:



            ma questo perché LUI ha una curva di



            esperienza nell'uso di quel prodotto che fa
            si



            che impieghi meno tempo in quanto


            precedentemente



            ha investito tempo (o forse qui si nasce già



            "imparati"?)...





            Non si nasce imparati, il problema è
            l'orgoglio


            dell'ignoranza.





            La curva d'apprendimento...


            Non ti riempire di parole pompose, spari senza


            sapere su cosa spari perchè hai paura di


            conoscere l'altra


            parte.


            Perchè potresti sbagliarti.


            Bravo, chiudi in ciò che non sai e vuoi
            credere.
          • Anonimo scrive:
            Re: 500 euro = 1.000.000 di lire
            si chiama curva di apprendimento...poi tu usa curva di esperienza..ma non lamentari se vi capite in 2...tu e quello che ha compilato wikipediaps la curva d'esperienza in economia è usata più che altro in marketing..in micro o in macro le curve sono ben altredai vai a nanna- Scritto da:
            Strano che un linaro come te non abbia dato un
            occhio prima a
            wikipedia...

            Chissà perché lì il termine è sotto "curva di
            esperienza" (così come nella maggior parte dei
            testi di economia ed ingegneria)... ah, ma che
            sciocco... questi sono i forum in cui si dice che
            il pezzo di carta non serve ad
            alcunché...


            - Scritto da:

            congratulazioni risposta superficiale



            ehm si chiama curva di apprendimento



            - Scritto da:


            Congratulazioni,


            sei riuscito a commentare l'unico paragrafo
            poco


            interessante... mi piacerebbe invece avere il

            tuo


            parere sui primi


            paragrafi





            Mi scuso per aver usato il termine "curva di


            esperienza": è il termine 'formale' per
            indicare


            il fatto che tu più volte fai una cosa e meno


            tempo/costi ti serviranno via via per


            rifarla.





            - Scritto da:




            ma questo perché LUI ha una curva di




            esperienza nell'uso di quel prodotto che
            fa

            si




            che impieghi meno tempo in quanto



            precedentemente




            ha investito tempo (o forse qui si nasce
            già




            "imparati"?)...







            Non si nasce imparati, il problema è

            l'orgoglio



            dell'ignoranza.







            La curva d'apprendimento...



            Non ti riempire di parole pompose, spari
            senza



            sapere su cosa spari perchè hai paura di



            conoscere l'altra



            parte.



            Perchè potresti sbagliarti.



            Bravo, chiudi in ciò che non sai e vuoi

            credere.
          • Anonimo scrive:
            Re: 500 euro = 1.000.000 di lire
            Noi saremo in due, tu da solo... credimi- Scritto da:

            si chiama curva di apprendimento...poi tu usa
            curva di esperienza..ma non lamentari se vi
            capite in 2...tu e quello che ha compilato
            wikipedia

            ps la curva d'esperienza in economia è usata più
            che altro in marketing..in micro o in macro le
            curve sono ben
            altre

            dai vai a nanna

            - Scritto da:

            Strano che un linaro come te non abbia dato un

            occhio prima a

            wikipedia...



            Chissà perché lì il termine è sotto "curva di

            esperienza" (così come nella maggior parte dei

            testi di economia ed ingegneria)... ah, ma che

            sciocco... questi sono i forum in cui si dice
            che

            il pezzo di carta non serve ad

            alcunché...





            - Scritto da:


            congratulazioni risposta superficiale





            ehm si chiama curva di apprendimento





            - Scritto da:



            Congratulazioni,



            sei riuscito a commentare l'unico paragrafo

            poco



            interessante... mi piacerebbe invece avere
            il


            tuo



            parere sui primi



            paragrafi







            Mi scuso per aver usato il termine "curva di



            esperienza": è il termine 'formale' per

            indicare



            il fatto che tu più volte fai una cosa e
            meno



            tempo/costi ti serviranno via via per



            rifarla.







            - Scritto da:





            ma questo perché LUI ha una curva di





            esperienza nell'uso di quel prodotto che

            fa


            si





            che impieghi meno tempo in quanto




            precedentemente





            ha investito tempo (o forse qui si nasce

            già





            "imparati"?)...









            Non si nasce imparati, il problema è


            l'orgoglio




            dell'ignoranza.









            La curva d'apprendimento...




            Non ti riempire di parole pompose, spari

            senza




            sapere su cosa spari perchè hai paura di




            conoscere l'altra




            parte.




            Perchè potresti sbagliarti.




            Bravo, chiudi in ciò che non sai e vuoi


            credere.
          • Anonimo scrive:
            Re: 500 euro = 1.000.000 di lire
            certo...riprovaci gnurant
        • Anonimo scrive:
          Re: 500 euro = 1.000.000 di lire

          Non si nasce imparati, il problema è l'orgoglio
          dell'ignoranza.

          La curva d'apprendimento...
          Non ti riempire di parole pompose, spari senza
          sapere su cosa spari perchè hai paura di
          conoscere l'altra
          parte.
          Perchè potresti sbagliarti.
          Bravo, chiudi in ciò che non sai e vuoi credere.Sei troppo profondo.
          • Anonimo scrive:
            Re: 500 euro = 1.000.000 di lire
            - Scritto da:

            Non si nasce imparati, il problema è l'orgoglio

            dell'ignoranza.



            La curva d'apprendimento...

            Non ti riempire di parole pompose, spari senza

            sapere su cosa spari perchè hai paura di

            conoscere l'altra

            parte.

            Perchè potresti sbagliarti.

            Bravo, chiudi in ciò che non sai e vuoi credere.

            Sei troppo profondo.Come disse Cicciolina...
      • Anonimo scrive:
        Re: 500 euro = 1.000.000 di lire
        menomale che c'è qualcuno che sa un po di microeconomia...peccato che gli informatici non vanno daccordo spesso con economia e politica!
        • Anonimo scrive:
          Re: 500 euro = 1.000.000 di lire
          non preoccuparti,la impareranno di corsa quando si ritroveranno tutti senza lavoro dopo aver inneggiato al free-software...- Scritto da:
          menomale che c'è qualcuno che sa un po di
          microeconomia...peccato che gli informatici non
          vanno daccordo spesso con economia e
          politica!
          • Anonimo scrive:
            Re: 500 euro = 1.000.000 di lire
            certo che uno che se ne intende di economia come te che confonde free con gratis...- Scritto da:
            non preoccuparti,
            la impareranno di corsa quando si ritroveranno
            tutti senza lavoro dopo aver inneggiato al
            free-software...


            - Scritto da:

            menomale che c'è qualcuno che sa un po di

            microeconomia...peccato che gli informatici non

            vanno daccordo spesso con economia e

            politica!
        • Anonimo scrive:
          Re: 500 euro = 1.000.000 di lire
          e peccato che con la microeconomia c'azzecca poco...avesse parlato di utilità...ma la monetizzazione del tempo e soggettiva e quindi non generalizzabile
          • Anonimo scrive:
            Re: 500 euro = 1.000.000 di lire
            No,c'entra eccome... si tratta del concetto di utilità tra due beni "soldi" e "tempo"...- Scritto da:
            e peccato che con la microeconomia c'azzecca
            poco...avesse parlato di utilità...ma la
            monetizzazione del tempo e soggettiva e quindi
            non
            generalizzabile
          • Anonimo scrive:
            Re: 500 euro = 1.000.000 di lire
            ma va la...il concetto è tra vincolo di budget e utilità ottenuta dal bene. o diversa utilità di 2 beni...i soli e il tempo non sono 2 beni economici.la monetizzazione del tempo è altra cosamah- Scritto da:
            No,
            c'entra eccome... si tratta del concetto di
            utilità tra due beni "soldi" e
            "tempo"...

            - Scritto da:

            e peccato che con la microeconomia c'azzecca

            poco...avesse parlato di utilità...ma la

            monetizzazione del tempo e soggettiva e quindi

            non

            generalizzabile

          • Anonimo scrive:
            Re: 500 euro = 1.000.000 di lire
            - Scritto da:
            e peccato che con la microeconomia c'azzecca
            poco...avesse parlato di utilità...ma la
            monetizzazione del tempo e soggettiva e quindi
            non
            generalizzabile
            no, il tempo è concretizzabile economicamente.Se come programmatore costo all'azienda 300 euro al giorno tra paga e tasse perdere un ora al giorno porta ad una perdita di una intera giornata di lavoro dopo 8 giorni.Pari appunto ad una licenza windows + office
          • Anonimo scrive:
            Re: 500 euro = 1.000.000 di lire
            - Scritto da:

            - Scritto da:

            e peccato che con la microeconomia c'azzecca

            poco...avesse parlato di utilità...ma la

            monetizzazione del tempo e soggettiva e quindi

            non

            generalizzabile


            no, il tempo è concretizzabile economicamente.il tempo è monetizzabile...ma è sogettiva la cosa..difficile generalizzare
            Se come programmatore costo all'azienda 300 euro
            al giorno tra paga e tasse perdere un ora al
            giorno porta ad una perdita di una intera
            giornata di lavoro dopo 8
            giorni.si peccato che tale calcolo non è applicabile a tutti i dipendenti e a tutte le aziende visto che la valutazione è diversa.
            Pari appunto ad una licenza windows + officeecco il nuovo J. M. keynes(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
      • Anonimo scrive:
        Re: 500 euro = 1.000.000 di lire
        - Scritto da:
        Appunto,
        ognuno valuta le cose che contano... ad esempio
        per me conta il tempo libero, quindi preferisco
        pagare di più un prodotto che mi costa meno
        "temporalmente" nella gestione... NON mi
        interessa se TU ci metti di meno a gestirlo, né
        sentirmi dire che io sono scemo perché ci metto
        di
        più...
        da quando window costa meno temporalmente a gestirlo?bah
        Semplicemente ognuno di noi ha una scala con cui
        valuta le proprie priorità. Chi è studente ed ha
        tanto tempo libero, giustamente da poco valore al
        tempo e tanto ai soldi ed è pertanto giusto che
        preferisca un prodotto più economico anche se ciò
        gli costasse più tempo nella
        gestione.

        So che adesso arriverà il furbone sostenendo che
        SECONDO LUI costa meno e ci vuole meno tempo per
        gestirlo, ma questo perché LUI ha una curva di
        esperienza nell'uso di quel prodotto che fa si
        che impieghi meno tempo in quanto precedentemente
        ha investito tempo (o forse qui si nasce già
        "imparati"?)...

        un esponi un falso problema in maniera molto superficiale.ma è tardi e va bene cosi

        - Scritto da:

        Ma ci rendiamo conto che per quanto possa essere

        valido come sistema operativo pagare una cifra

        del genere per la versione retail è una

        follia!!!

        Per quale motivo dovremmo riempire le tasche

        degli amici

        oltreoceano?

        Stiamo andando tutti fuori di testa e abbiamo

        perso la misura delle cose che veramente
        contano,

        teniamoci i soldi per farci una bella vacanza,

        per gli usi comuni va bene anche

        win2000...



        E mo diteme che cio' torto :D
      • Anonimo scrive:
        Re: 500 euro = 1.000.000 di lire
        Ti sbagli sul fatto che ci vuole meno impegno con vista, l'interfaccia e il modo gestirla è cambiato e richiedera' un certo investimento di tempo che variera' in base ai parametri che tu hai nominato.Faccio il sistemista, uso windows fin da win3.0 e NT3.51, non so usare linux (con mio grande rammarico) e dopo aver partecipato alle presentazioni riservate alle aziende ed aver installato un paio di beta (esose in fatto di hardware) ritengo che si tratta di una spesa consumistica, al pari di una automobile nuova.Non venitemi a parlare di usabilità migliorata, te ne accorgerai quando sarai costretto a disabilitare tutti gli avvisi di sicurezza incompresibili per la maggior parte degli utenti ;)
        • Anonimo scrive:
          Re: 500 euro = 1.000.000 di lire
          Era solo questione di tempo, ma ero certo che prima o poi sarebbe arrivato questo commento... qui non si parla dell'aspetto TECNICO ma del costo che OGNUNO sostiene...- Scritto da:
          Ti sbagli sul fatto che ci vuole meno impegno con
          vista, l'interfaccia e il modo gestirla è
          cambiato e richiedera' un certo investimento di
          tempo che variera' in base ai parametri che tu
          hai
          nominato.
          Faccio il sistemista, uso windows fin da win3.0 e
          NT3.51, non so usare linux (con mio grande
          rammarico) e dopo aver partecipato alle
          presentazioni riservate alle aziende ed aver
          installato un paio di beta (esose in fatto di
          hardware) ritengo che si tratta di una spesa
          consumistica, al pari di una automobile
          nuova.
          Non venitemi a parlare di usabilità migliorata,
          te ne accorgerai quando sarai costretto a
          disabilitare tutti gli avvisi di sicurezza
          incompresibili per la maggior parte degli utenti
          ;)
          • Anonimo scrive:
            Re: 500 euro = 1.000.000 di lire
            peccato solo che il costo è soggettivo e quindi questa generalizzazione è inappropriatabah- Scritto da:
            Era solo questione di tempo, ma ero certo che
            prima o poi sarebbe arrivato questo commento...
            qui non si parla dell'aspetto TECNICO ma del
            costo che OGNUNO
            sostiene...

            - Scritto da:

            Ti sbagli sul fatto che ci vuole meno impegno
            con

            vista, l'interfaccia e il modo gestirla è

            cambiato e richiedera' un certo investimento di

            tempo che variera' in base ai parametri che tu

            hai

            nominato.

            Faccio il sistemista, uso windows fin da win3.0
            e

            NT3.51, non so usare linux (con mio grande

            rammarico) e dopo aver partecipato alle

            presentazioni riservate alle aziende ed aver

            installato un paio di beta (esose in fatto di

            hardware) ritengo che si tratta di una spesa

            consumistica, al pari di una automobile

            nuova.

            Non venitemi a parlare di usabilità migliorata,

            te ne accorgerai quando sarai costretto a

            disabilitare tutti gli avvisi di sicurezza

            incompresibili per la maggior parte degli utenti

            ;)
      • Anonimo scrive:
        Re: 500 euro = 1.000.000 di lire
        Ah già, perché sverminare continuamente il PC e doverlo formattare ogni 15 giorni adesso è diventato un piacevole passatempo con cui riempire il proprio tempo libero?E pagare un botto una ciofeca che è più bucata di un tossico adesso è diventato un modo furbo di investire danaro a vantaggio del proprio tempo libero?(rotfl)(sono aperte le selezioni per la prossima stagione di Zelig)- Scritto da:
        Appunto,
        ognuno valuta le cose che contano... ad esempio
        per me conta il tempo libero, quindi preferisco
        pagare di più un prodotto che mi costa meno
        "temporalmente" nella gestione... NON mi
        interessa se TU ci metti di meno a gestirlo, né
        sentirmi dire che io sono scemo perché ci metto
        di
        più...

        Semplicemente ognuno di noi ha una scala con cui
        valuta le proprie priorità. Chi è studente ed ha
        tanto tempo libero, giustamente da poco valore al
        tempo e tanto ai soldi ed è pertanto giusto che
        preferisca un prodotto più economico anche se ciò
        gli costasse più tempo nella
        gestione.

        So che adesso arriverà il furbone sostenendo che
        SECONDO LUI costa meno e ci vuole meno tempo per
        gestirlo, ma questo perché LUI ha una curva di
        esperienza nell'uso di quel prodotto che fa si
        che impieghi meno tempo in quanto precedentemente
        ha investito tempo (o forse qui si nasce già
        "imparati"?)...



        - Scritto da:

        Ma ci rendiamo conto che per quanto possa essere

        valido come sistema operativo pagare una cifra

        del genere per la versione retail è una

        follia!!!

        Per quale motivo dovremmo riempire le tasche

        degli amici

        oltreoceano?

        Stiamo andando tutti fuori di testa e abbiamo

        perso la misura delle cose che veramente
        contano,

        teniamoci i soldi per farci una bella vacanza,

        per gli usi comuni va bene anche

        win2000...



        E mo diteme che cio' torto :D
      • Anonimo scrive:
        Re: 500 euro = 1.000.000 di lire
        Ognuno hai le sue priorità ma non deve vedere solo la licenza, per poter aver windows vista devi anche comprarti un nuovo Pc, e non uno di quelli da 600.Secondo me è importante considerare anche questo.
    • Anonimo scrive:
      Re: 500 euro = 1.000.000 di lire
      - Scritto da:
      Ma ci rendiamo conto che per quanto possa essere
      valido come sistema operativo pagare una cifra
      del genere per la versione retail è una
      follia!!!
      Per quale motivo dovremmo riempire le tasche
      degli amici
      oltreoceano?
      Stiamo andando tutti fuori di testa e abbiamo
      perso la misura delle cose che veramente contano,
      teniamoci i soldi per farci una bella vacanza,
      per gli usi comuni va bene anche
      win2000...

      E mo diteme che cio' torto :DA te cosa serve la ultimate?La basic per casa basta e avanza
      • Anonimo scrive:
        Re: 500 euro = 1.000.000 di lire
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        Ma ci rendiamo conto che per quanto possa essere

        valido come sistema operativo pagare una cifra

        del genere per la versione retail è una

        follia!!!

        Per quale motivo dovremmo riempire le tasche

        degli amici

        oltreoceano?

        Stiamo andando tutti fuori di testa e abbiamo

        perso la misura delle cose che veramente
        contano,

        teniamoci i soldi per farci una bella vacanza,

        per gli usi comuni va bene anche

        win2000...



        E mo diteme che cio' torto :D

        A te cosa serve la ultimate?
        La basic per casa basta e avanzaA casa ci lavoro ;) e purtroppo se vorrò continuare a farlo mi tocca pagare, rimane il fatto che è troppo caro ;)
        • Anonimo scrive:
          Re: 500 euro = 1.000.000 di lire
          - Scritto da:

          - Scritto da:



          - Scritto da:


          Ma ci rendiamo conto che per quanto possa
          essere


          valido come sistema operativo pagare una cifra


          del genere per la versione retail è una


          follia!!!


          Per quale motivo dovremmo riempire le tasche


          degli amici


          oltreoceano?


          Stiamo andando tutti fuori di testa e abbiamo


          perso la misura delle cose che veramente

          contano,


          teniamoci i soldi per farci una bella vacanza,


          per gli usi comuni va bene anche


          win2000...





          E mo diteme che cio' torto :D



          A te cosa serve la ultimate?

          La basic per casa basta e avanza

          A casa ci lavoro ;) e purtroppo se vorrò
          continuare a farlo mi tocca pagare, rimane il
          fatto che è troppo caro
          ;)Riformulo la domanda: visto che è appurato che lo usi a casa, e quindi suppongo non faccia parte di un dominio e tutto il resto, quali sono le funzionalità della ultimate non presenti nelle due versioni home di cui hai assolutamente necessità e che ti costringono a spendere 500 euro?
          • Anonimo scrive:
            Re: 500 euro = 1.000.000 di lire
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:





            - Scritto da:



            Ma ci rendiamo conto che per quanto possa

            essere



            valido come sistema operativo pagare una
            cifra



            del genere per la versione retail è una



            follia!!!



            Per quale motivo dovremmo riempire le tasche



            degli amici



            oltreoceano?



            Stiamo andando tutti fuori di testa e
            abbiamo



            perso la misura delle cose che veramente


            contano,



            teniamoci i soldi per farci una bella
            vacanza,



            per gli usi comuni va bene anche



            win2000...







            E mo diteme che cio' torto :D





            A te cosa serve la ultimate?


            La basic per casa basta e avanza



            A casa ci lavoro ;) e purtroppo se vorrò

            continuare a farlo mi tocca pagare, rimane il

            fatto che è troppo caro

            ;)

            Riformulo la domanda: visto che è appurato che lo
            usi a casa, e quindi suppongo non faccia parte di
            un dominio e tutto il resto, quali sono le
            funzionalità della ultimate non presenti nelle
            due versioni home di cui hai assolutamente
            necessità e che ti costringono a spendere 500
            euro?Lo uso anche a casa oltre che sul lavoro, e chi ti dice che non ho un dominio? :D
          • Anonimo scrive:
            Re: 500 euro = 1.000.000 di lire
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:





            - Scritto da:







            - Scritto da:




            Ma ci rendiamo conto che per quanto possa


            essere




            valido come sistema operativo pagare una

            cifra




            del genere per la versione retail è una




            follia!!!




            Per quale motivo dovremmo riempire le
            tasche




            degli amici




            oltreoceano?




            Stiamo andando tutti fuori di testa e

            abbiamo




            perso la misura delle cose che veramente



            contano,




            teniamoci i soldi per farci una bella

            vacanza,




            per gli usi comuni va bene anche




            win2000...









            E mo diteme che cio' torto :D







            A te cosa serve la ultimate?



            La basic per casa basta e avanza





            A casa ci lavoro ;) e purtroppo se vorrò


            continuare a farlo mi tocca pagare, rimane il


            fatto che è troppo caro


            ;)



            Riformulo la domanda: visto che è appurato che
            lo

            usi a casa, e quindi suppongo non faccia parte
            di

            un dominio e tutto il resto, quali sono le

            funzionalità della ultimate non presenti nelle

            due versioni home di cui hai assolutamente

            necessità e che ti costringono a spendere 500

            euro?

            Lo uso anche a casa oltre che sul lavoro, e chi
            ti dice che non ho un dominio?
            :DUn dominio per due computer? Utile...
          • Anonimo scrive:
            Re: 500 euro = 1.000.000 di lire
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:





            - Scritto da:







            - Scritto da:









            - Scritto da:





            Ma ci rendiamo conto che per quanto
            possa



            essere





            valido come sistema operativo pagare una


            cifra





            del genere per la versione retail è una





            follia!!!





            Per quale motivo dovremmo riempire le

            tasche





            degli amici





            oltreoceano?





            Stiamo andando tutti fuori di testa e


            abbiamo





            perso la misura delle cose che veramente




            contano,





            teniamoci i soldi per farci una bella


            vacanza,





            per gli usi comuni va bene anche





            win2000...











            E mo diteme che cio' torto :D









            A te cosa serve la ultimate?




            La basic per casa basta e avanza







            A casa ci lavoro ;) e purtroppo se vorrò



            continuare a farlo mi tocca pagare, rimane
            il



            fatto che è troppo caro



            ;)





            Riformulo la domanda: visto che è appurato che

            lo


            usi a casa, e quindi suppongo non faccia parte

            di


            un dominio e tutto il resto, quali sono le


            funzionalità della ultimate non presenti nelle


            due versioni home di cui hai assolutamente


            necessità e che ti costringono a spendere 500


            euro?



            Lo uso anche a casa oltre che sul lavoro, e chi

            ti dice che non ho un dominio?

            :D

            Un dominio per due computer? Utile...Non sono affari tuoi, che ne dici? ;)
      • TADsince1995 scrive:
        Re: 500 euro = 1.000.000 di lire

        A te cosa serve la ultimate?
        La basic per casa basta e avanzaCosta 199 dollari che è, comunque, un prezzo assolutamente sconvolgente e avrà varie cose in meno rispetto alle versioni "Business" ecc.Purtroppo sta malattia di fare tante versioni dello stesso software con cose in più e i prezzi a scalare è difficile da guarire...TAD
    • Anonimo scrive:
      Re: 500 euro = 1.000.000 di lire
      - Scritto da:
      Ma ci rendiamo conto che per quanto possa essere
      valido come sistema operativo pagare una cifra
      del genere per la versione retail è una
      follia!!!
      Per quale motivo dovremmo riempire le tasche
      degli amici
      oltreoceano?
      Stiamo andando tutti fuori di testa e abbiamo
      perso la misura delle cose che veramente contano,
      teniamoci i soldi per farci una bella vacanza,
      per gli usi comuni va bene anche
      win2000...

      E mo diteme che cio' torto :Dsi, 500 euro circama si tratta della versione più completa, retail e per di più destinata a chi non può dimostrare di avere già una licenza windowsvista lo puoi avere per meno di 100 euro, leggi la notizia la prossima volta, a meno che tu non sia un troll linux-fanatix
      • Anonimo scrive:
        Re: 500 euro = 1.000.000 di lire
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        Ma ci rendiamo conto che per quanto possa essere

        valido come sistema operativo pagare una cifra

        del genere per la versione retail è una

        follia!!!

        Per quale motivo dovremmo riempire le tasche

        degli amici

        oltreoceano?

        Stiamo andando tutti fuori di testa e abbiamo

        perso la misura delle cose che veramente
        contano,

        teniamoci i soldi per farci una bella vacanza,

        per gli usi comuni va bene anche

        win2000...



        E mo diteme che cio' torto :D

        si, 500 euro circa

        ma si tratta della versione più completa, retail
        e per di più destinata a chi non può dimostrare
        di avere già una licenza
        windows

        vista lo puoi avere per meno di 100 euro, leggi
        la notizia la prossima volta, a meno che tu non
        sia un troll
        linux-fanatixNon sono un troll, uso solo win e 500 euro per un S.O. desktop (non server!) è una ENORMITA'qualunque sia la versione.Ho letto bene e mi chiedo invece se non sei un prezzolato MS che vigila sul buon nome del suo prodotto ;)
    • Anonimo scrive:
      Re: 500 euro = 1.000.000 di lire
      - Scritto da:
      Ma ci rendiamo conto che per quanto possa essere
      valido come sistema operativo pagare una cifra
      del genere per la versione retail è una
      follia!!!
      Per quale motivo dovremmo riempire le tasche
      degli amici
      oltreoceano?
      Stiamo andando tutti fuori di testa e abbiamo
      perso la misura delle cose che veramente contano,
      teniamoci i soldi per farci una bella vacanza,
      per gli usi comuni va bene anche
      win2000...

      E mo diteme che cio' torto :DSicuramente esisterà una qualche forma licenza studenti a prezzo ultra economicoricordiamoci che M$ ha fatto i soldi con queste licenze a docenti e studenti
    • Anonimo scrive:
      Re: 500 euro = 1.000.000 di lire
      http://video.google.it/videoplay?docid=7157780509844229161
  • Anonimo scrive:
    Se solo
    Invece di offendere i non-linuxisti miglioraste linux, ci sarebbe più gente che usa linux.Ma voi scendereste dal vostro trono.. come non detto, come non detto.Forza, fate un po' di sarcasmo.
    • Anonimo scrive:
      Re: Se solo
      - Scritto da:
      Invece di offendere i non-linuxisti miglioraste
      linux, ci sarebbe più gente che usa
      linux.

      Ma voi scendereste dal vostro trono.. come non
      detto, come non
      detto.

      Forza, fate un po' di sarcasmo.Hai perfettamente ragione.Non so se in cuor loro se ne rendono conto.
      • Anonimo scrive:
        Re: Se solo
        - Scritto da:

        Hai perfettamente ragione.
        Non so se in cuor loro se ne rendono conto.un po come non ti rendi conto di aprire topic inutili e OT
    • Anonimo scrive:
      Re: Se solo
      - Scritto da:
      Invece di offendere i non-linuxisti miglioraste
      linux, ci sarebbe più gente che usa
      linux.

      Ma voi scendereste dal vostro trono.. come non
      detto, come non
      detto.

      Forza, fate un po' di sarcasmo.ma finiscila di aprire topic ad minchiam...scrivi sulla news...sempre che tu abbia qualcosa da scrivere non OT(troll3)
      • Anonimo scrive:
        Re: Se solo
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        Invece di offendere i non-linuxisti miglioraste

        linux, ci sarebbe più gente che usa

        linux.



        Ma voi scendereste dal vostro trono.. come non

        detto, come non

        detto.



        Forza, fate un po' di sarcasmo.


        ma finiscila di aprire topic ad minchiam...scrivi
        sulla news...sempre che tu abbia qualcosa da
        scrivere non
        OT

        (troll3)Inattaccabile.Questo vostro atteggiamento campanilistico e quasi-razzista è assolutamente inattaccabile.Ancora una volta diversità, inimicizie.Divide et impera.
    • Tyltyl scrive:
      Re: Se solo
      - Scritto da:
      Invece di offendere i non-linuxisti miglioraste
      linux, ci sarebbe più gente che usa
      linux.Più lo si rende a prova di idioti e più idioti arriveranno ad usarlo.Non per niente c'è già gente che non trova l'icona di Synaptic e si lamenta.
  • Anonimo scrive:
    Non installerò mai Linux...
    ...non per motivi "tecnici" che sono proprio gli ultimi... io sono utenti, il PC lo USO non ne sono uno SCHIAVO......ma soprattutto non lo installerò per non darla vinta a chi ha fatto di un Sistema Operativo un'ideologia, un mezzo per andare "contro"......siate onesti, leggete i commenti... ogni volta che qualcuno mette in dubbio "il super-figo-pinguino" ecco lì pronti a sparlare, a dare dello scemo, etc... etc......dovrei installare Linux per far crescere le percentuali d'uso affinché poi voi possiate sbandierarle a chi non appartiene alla vostra "chiesa"?...no, grazie.
    • Anonimo scrive:
      Re: Non installerò mai Linux...
      - Scritto da:
      ...non per motivi "tecnici" che sono proprio gli
      ultimi... io sono utenti, il PC lo USO non ne
      sono uno
      SCHIAVO...

      ...ma soprattutto non lo installerò per non darla
      vinta a chi ha fatto di un Sistema Operativo
      un'ideologia, un mezzo per andare
      "contro"...

      ...siate onesti, leggete i commenti... ogni volta
      che qualcuno mette in dubbio "il
      super-figo-pinguino" ecco lì pronti a sparlare, a
      dare dello scemo, etc...
      etc...

      ...dovrei installare Linux per far crescere le
      percentuali d'uso affinché poi voi possiate
      sbandierarle a chi non appartiene alla vostra
      "chiesa"?

      ...no, grazie.
      Quoto.E scommetto che arriveranno i soliti linuxisti col loro solito sarcasmo.Sarcasmo.
      • Anonimo scrive:
        Re: Non installerò mai Linux...
        studiata a tavolino pure questa eh.impara a quotare va...e prendila con sarcasmo
        • Anonimo scrive:
          Re: Non installerò mai Linux...
          CONFERMA NUMERO 3,grazie anche a te- Scritto da:
          studiata a tavolino pure questa eh.

          impara a quotare va...e prendila con sarcasmo
      • Anonimo scrive:
        Re: Non installerò mai Linux...
        Pensa un po', per far dispetto ai linari ne fai un o piu grosso a te stesso pagando un botto di soldi per un sistema che offre tanta fuffa in piu' agli utenti residenziali.Vista lo giustifico solo per le aziende, per casa mi sembra uno spreco di soldi.Dimenticavo, uso solo windows fin da NT3.51 e sono un sistemista ;)
      • longinous scrive:
        Re: Non installerò mai Linux...
        Non installerete mai linux?E un bel "chi se ne frega" lo interpretereste come sarcasmo?Usare windows e definirsi "non-schiavo" è un ossimoro, giusto per conoscenza.Le uniche cose su cui ho dovuto mettere mano sulla mia FOX sono state le stesse su cui avrei dovuto mettere mano su Win: configurazione della rete samba (tutto da una comoda GUI: chi può vedere cosa), stampante condivisa in rete (mitica SAMBA), programmi installati... no qua è stato più facile, li ho solo dovuti decomprimere e far partire :)Ah, quasi dimenticavo una cosa su cui ho fatto fatica!Ho dovuto cambiare SW con cui scannerizzavo perchè non mi riconosceva lo scanner. Ce n'erano due disponibili, tolto uno e messo l'altro lo scanner viaggiava come un treno (e non di trenitalia!)
    • Anonimo scrive:
      Re: Non installerò mai Linux...
      - Scritto da:
      ...non per motivi "tecnici" che sono proprio gli
      ultimi... io sono utenti, il PC lo USO non ne
      sono uno
      SCHIAVO...non sei capace ad inserire un cd e fare 4 clic?azzo che utentone eh

      ...ma soprattutto non lo installerò per non darla
      vinta a chi ha fatto di un Sistema Operativo
      un'ideologia, un mezzo per andare
      "contro"...
      un po come stai facendo tu ora eh
      ...siate onesti, leggete i commenti... ogni volta
      che qualcuno mette in dubbio "il
      super-figo-pinguino" ecco lì pronti a sparlare, a
      dare dello scemo, etc...
      etc...
      un po come fanno i tuoi colleghi...se rileggi bene i vari topic indovina chi li ha aperti quelli su linux che non c'entrano una cippa?bravo..i tuoi compagni di merenda
      ...dovrei installare Linux per far crescere le
      percentuali d'uso affinché poi voi possiate
      sbandierarle a chi non appartiene alla vostra
      "chiesa"?
      questo è l'argomento più scemo mai letto
      ...no, grazie.
      ma provale le cose invece di scriverci sopra...per fortuna che non è un forum sul sesso...saresti un gran teorico
      • Anonimo scrive:
        Re: Non installerò mai Linux...
        GRAZIE,per aver dimostrato la mia teoria...- Scritto da:

        - Scritto da:

        ...non per motivi "tecnici" che sono proprio gli

        ultimi... io sono utenti, il PC lo USO non ne

        sono uno

        SCHIAVO...

        non sei capace ad inserire un cd e fare 4 clic?

        azzo che utentone eh





        ...ma soprattutto non lo installerò per non
        darla

        vinta a chi ha fatto di un Sistema Operativo

        un'ideologia, un mezzo per andare

        "contro"...



        un po come stai facendo tu ora eh



        ...siate onesti, leggete i commenti... ogni
        volta

        che qualcuno mette in dubbio "il

        super-figo-pinguino" ecco lì pronti a sparlare,
        a

        dare dello scemo, etc...

        etc...



        un po come fanno i tuoi colleghi...se rileggi
        bene i vari topic indovina chi li ha aperti
        quelli su linux che non c'entrano una
        cippa?
        bravo..i tuoi compagni di merenda



        ...dovrei installare Linux per far crescere le

        percentuali d'uso affinché poi voi possiate

        sbandierarle a chi non appartiene alla vostra

        "chiesa"?



        questo è l'argomento più scemo mai letto



        ...no, grazie.



        ma provale le cose invece di scriverci
        sopra...per fortuna che non è un forum sul
        sesso...saresti un gran
        teorico
        • Anonimo scrive:
          Re: Non installerò mai Linux...
          grazie per aver dimostrato che sei un perditempo..ma non serviva la confermaimpara a quotare va
          • Anonimo scrive:
            Re: Non installerò mai Linux...
            CONFERMA NUMERO 2,grazie anche a te- Scritto da:
            grazie per aver dimostrato che sei un
            perditempo..ma non serviva la
            conferma

            impara a quotare va
          • Anonimo scrive:
            Re: Non installerò mai Linux...
            conferma definitiva...non sai quotare
          • Anonimo scrive:
            Re: Non installerò mai Linux...
            Sarcasmo, più di quello non sai che dire...- Scritto da:
            conferma definitiva...non sai quotare
          • Anonimo scrive:
            Re: Non installerò mai Linux...
            impara a quotare prima di dar giudizi sarcastici sugli altri
    • Anonimo scrive:
      Re: Non installerò mai Linux...
      ti quoto, io ho iniziato ad odiare linux da quando vengo su questo forum.Ora quando gli amici mi chiedono come è linux io dico sempre che non mi è piaciuto affatto.Non vorrei che mi diventassero antipatici anche loro
      • Anonimo scrive:
        Re: Non installerò mai Linux...
        Ubuntu è una figata e "quasi" a prova di utonto....l'ho installato dopo suse, fedora, mandrivia...e devo dire che è molto ben fatta, curata e orientata all'utente (e non al professionista/smanettone che al sabato sera si diverte a ricompilare il kernel)! Certo i linari non vi daranno mai la soddisfazione di dirvi che linus non è ancora alla portata di tutti...ovvio...siamo su Punto Informatico...se eravamo su Taglia e Cuci il discorso era diverso! La verità è che se vuoi fare qualcosina con "lino", qualcosina la devi imparare...con windows no, con tutte le conseguenze del caso ovviamente! ma non potete pretendere che diventino tutti esperti di informatica per apprezzare che lino è più sicuro, lino è più flessibile etc.etc.....ammetto la superiorità di lino in tutto (ora sto usando pure XGL ed è magnifico, e non l'ho installato con un semplice click sull'icona), ma come windows ti semplifica la vita non ce n'è, bisogna ammetterlo!
    • Anonimo scrive:
      Re: Non installerò mai Linux...
      - Scritto da:
      ...non per motivi "tecnici" che sono proprio gli
      ultimi... io sono utenti, il PC lo USO non ne
      sono uno
      SCHIAVO...

      ...ma soprattutto non lo installerò per non darla
      vinta a chi ha fatto di un Sistema Operativo
      un'ideologia, un mezzo per andare
      "contro"...

      ...siate onesti, leggete i commenti... ogni volta
      che qualcuno mette in dubbio "il
      super-figo-pinguino" ecco lì pronti a sparlare, a
      dare dello scemo, etc...
      etc...

      ...dovrei installare Linux per far crescere le
      percentuali d'uso affinché poi voi possiate
      sbandierarle a chi non appartiene alla vostra
      "chiesa"?

      ...no, grazie.
      Credo che tu abbia dei seri problemi, al di là della mera sfera informatica...
  • Anonimo scrive:
    Se Linux costasse lo comprereste?
    Se Linux non fosse scaricabile gratis ma costasse 100 o 200 euro lo comprereste?Se adoperare Linux non fosse un modo di dare al suo utente l'immagine di "spiritualista esperto di movimento religioso" e "ribelle mago aspirante hacker del computer" lo usereste?ma poi qualcuno ha capito che il sofware gratuito non rovina solo il mercato di microsoft?!?qualcuno si rende conto della crisi che sta attraversando il settore della tecnologia in genere? ah no ma voi non farete lo sparagestionali... farete programmi CAD,CAE e videogiochi... nasceranno industrie apposta per assumervi.. aziende in grado di sviluppare free software pagandovi 2000 euro di stipendio al mese per poi regalare all'utente finale
    • Anonimo scrive:
      Re: Se Linux costasse lo comprereste?
      ma che sanno.Guarda la sinistra, Prodi sta facendo le stesse cose di Berlusca e dicono che va bene.Loro idem- Scritto da:
      Se Linux non fosse scaricabile gratis ma costasse
      100 o 200 euro lo
      comprereste?

      Se adoperare Linux non fosse un modo di dare al
      suo utente l'immagine di "spiritualista esperto
      di movimento religioso" e "ribelle mago aspirante
      hacker del computer" lo
      usereste?

      ma poi qualcuno ha capito che il sofware gratuito
      non rovina solo il mercato di
      microsoft?!?

      qualcuno si rende conto della crisi che sta
      attraversando il settore della tecnologia in
      genere? ah no ma voi non farete lo
      sparagestionali... farete programmi CAD,CAE e
      videogiochi... nasceranno industrie apposta per
      assumervi.. aziende in grado di sviluppare free
      software pagandovi 2000 euro di stipendio al mese
      per poi regalare all'utente
      finale
      • Anonimo scrive:
        Re: Se Linux costasse lo comprereste?
        Io direi che fa pure peggio perchè l'opposizione è meno forte, ma come dice prodi si dovevano tassare solo i grandi ricconi... appunto quelli a cui i genitori lasceranno un appartamento 2 camere e bagno
        • Anonimo scrive:
          Re: Se Linux costasse lo comprereste?
          - Scritto da:
          Io direi che fa pure peggio perchè l'opposizione
          è meno forte, ma come dice prodi si dovevano
          tassare solo i grandi ricconi... appunto quelli a
          cui i genitori lasceranno un appartamento 2
          camere e
          bagnobeh se il bagno è grande...
      • Anonimo scrive:
        Re: Se Linux costasse lo comprereste?
        - Scritto da:
        ma che sanno.
        Guarda la sinistra, Prodi sta facendo le stesse
        cose di Berlusca e dicono che va
        bene.
        Loro idem

        Già, e meno male che quando c'era sù il berlusca, la guerra era un male e bisognava ritirare le truppe dall'IRAQ. Ora, invece, nessuno si lamenta visto che sono proprio le sinistre girotondine anti guerra (quelle che volevano cambiare anche l'inno italiano, perchè considerato troppo fascista), a mandarceli e guarda caso, non quando la guerra è quasi finita, bensì, in piena guerra.Cazzo.. bisogna essere tonti per votare qualche politico italiano.
        • Anonimo scrive:
          Re: Se Linux costasse lo comprereste?
          - Scritto da:

          - Scritto da:

          ma che sanno.

          Guarda la sinistra, Prodi sta facendo le stesse

          cose di Berlusca e dicono che va

          bene.

          Loro idem





          Già, e meno male che quando c'era sù il berlusca,
          la guerra era un male e bisognava ritirare le
          truppe dall'IRAQ. Ora, invece, nessuno si lamenta
          visto che sono proprio le sinistre girotondine
          anti guerra (quelle che volevano cambiare anche
          l'inno italiano, perchè considerato troppo
          fascista), a mandarceli e guarda caso, non quando
          la guerra è quasi finita, bensì, in piena
          guerra.

          Cazzo.. bisogna essere tonti per votare qualche
          politico
          italiano.E' peggio di quello che sembra. I soldati italiani l' ONU li manda a difendere i terroristi libanesi, Prodi e D'Alema li mandano a difendere i terroristi libanesi e fare la bua "ai cattivi ebrei" .. Eh sì, dopo 50 anni di proclamata lotta all'antisemitismo, le sinistre si sono scoperte antisemite, anti-ebrei, filo-islamiche ed i musulmani sono diventati le vittime da salvare, guarda caso però sono i regimi dittatoriali islamici a volerci ammazzare tutti e la loro popolazione li segue, e la sinistra mondiale che fa ? Corre in soccorso dei "poveri terroristi libanesi", così come erano andati in piazza per evitare che "il cattivone Bush" attaccasse "l'angioletto Saddam".
          • Anonimo scrive:
            Re: Se Linux costasse lo comprereste?
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:


            ma che sanno.


            Guarda la sinistra, Prodi sta facendo le
            stesse


            cose di Berlusca e dicono che va


            bene.


            Loro idem









            Già, e meno male che quando c'era sù il
            berlusca,

            la guerra era un male e bisognava ritirare le

            truppe dall'IRAQ. Ora, invece, nessuno si
            lamenta

            visto che sono proprio le sinistre girotondine

            anti guerra (quelle che volevano cambiare anche

            l'inno italiano, perchè considerato troppo

            fascista), a mandarceli e guarda caso, non
            quando

            la guerra è quasi finita, bensì, in piena

            guerra.



            Cazzo.. bisogna essere tonti per votare qualche

            politico

            italiano.

            E' peggio di quello che sembra. I soldati
            italiani l' ONU li manda a difendere i terroristi
            libanesi, Prodi e D'Alema li mandano a difendere
            i terroristi libanesi e fare la bua "ai cattivi
            ebrei" .. Eh sì, dopo 50 anni di proclamata lotta
            all'antisemitismo, le sinistre si sono scoperte
            antisemite, anti-ebrei, filo-islamiche ed i
            musulmani sono diventati le vittime da salvare,
            guarda caso però sono i regimi dittatoriali
            islamici a volerci ammazzare tutti e la loro
            popolazione li segue, e la sinistra mondiale che
            fa ? Corre in soccorso dei "poveri terroristi
            libanesi", così come erano andati in piazza per
            evitare che "il cattivone Bush" attaccasse
            "l'angioletto
            Saddam".si ma lo schema è ben chiaro...dopo le cantonate sul fronte interno tipo tassinari, farmacisti e quant'altro al Governo non rimane il fronte esterno per riguadagnare punti.L'occasione migliore è data dalla situazione attuale libano/israele...e la megalomania di Pordi/D'alemino & Co è tale da giustificare l'invio di truppe italiche in zona di guerra...si vede che per loro le missioni ONU in Iraq sono una cosa e le stesse missioni in libano sono un altra.è solo una cortina di fumo per poter poi andare in TV e dire...vedete noi centrosinistra cosa abbiamo fatto? comandato la missione ONU, inviato le truppe, risolto il problema libano..e bla bla blalo andranno poi a spiegare ai genitori di chi ci sarà nel primo bodybag....e a chi in italia stenta ad arrivare a fine mese.bah
    • Anonimo scrive:
      Re: Se Linux costasse lo comprereste?
      ma non parlare di cose più grandi di te
      • Anonimo scrive:
        Re: Se Linux costasse lo comprereste?
        più grandi dei tuoi 16 anni?
        • Anonimo scrive:
          Re: Se Linux costasse lo comprereste?
          no dei tuoi 11 cm a pieno regimedai prova di nuovo
          • Anonimo scrive:
            Re: Se Linux costasse lo comprereste?
            beato te che sei così superiore. Quando Stallman ti offrirà un posto come suo braccio destro nello sviluppo di emacs a cui potrai lavorare la notte mentre di giorno farai questi favolosi gestionali Web in PHP....come dire... ti sentirai parte di Matrix
          • Anonimo scrive:
            Re: Se Linux costasse lo comprereste?
            - Scritto da:
            beato te che sei così superiore. Quando Stallman
            ti offrirà un posto come suo braccio destro nello
            sviluppo di emacs a cui potrai lavorare la notte
            mentre di giorno farai questi favolosi gestionali
            Web in PHP....come dire... ti sentirai parte di
            Matrixbravo...a te chiederà un aiuto solo il mortadella, perché tanto peggio di così non potrai farevai a nanna intelligentone
          • Anonimo scrive:
            Re: Se Linux costasse lo comprereste?
            perchè? mortadella sa usare il computer? quello sa solo fare la comparsa televisiva
          • Anonimo scrive:
            Re: Se Linux costasse lo comprereste?
            beh come fa jogging...
        • Anonimo scrive:
          Re: Se Linux costasse lo comprereste?
          - Scritto da:
          più grandi dei tuoi 16 anni?Sto qua che risponde così (vedi anche sopra) dev'essere un rosso di quelli che, ormai, non vedono altro che falce e martello. Ti ringrazierebbe pure se gli stessi fregando tutti i soldi e trombando sua moglie sotto i suoi occhi.
    • Anonimo scrive:
      Re: Se Linux costasse lo comprereste?
      Finalmente qualcuno che l'ha capito... amico, ti consiglio di scappare dal mondo ITC "puro"... La filosofia "Linux" sta distruggendo il valore del software, e soprattutto il valore di chi LAVORA PER SVILUPPARE SOFTWARE...- Scritto da:
      Se Linux non fosse scaricabile gratis ma costasse
      100 o 200 euro lo
      comprereste?

      Se adoperare Linux non fosse un modo di dare al
      suo utente l'immagine di "spiritualista esperto
      di movimento religioso" e "ribelle mago aspirante
      hacker del computer" lo
      usereste?

      ma poi qualcuno ha capito che il sofware gratuito
      non rovina solo il mercato di
      microsoft?!?

      qualcuno si rende conto della crisi che sta
      attraversando il settore della tecnologia in
      genere? ah no ma voi non farete lo
      sparagestionali... farete programmi CAD,CAE e
      videogiochi... nasceranno industrie apposta per
      assumervi.. aziende in grado di sviluppare free
      software pagandovi 2000 euro di stipendio al mese
      per poi regalare all'utente
      finale
      • Anonimo scrive:
        Re: Se Linux costasse lo comprereste?
        si ma lavorare per produrre sw schifezz sensascional ediscion...e spennare i polli non è moralmente bello come ci vuoi far credere- Scritto da:
        Finalmente qualcuno che l'ha capito... amico, ti
        consiglio di scappare dal mondo ITC "puro"...


        La filosofia "Linux" sta distruggendo il valore
        del software, e soprattutto il valore di chi
        LAVORA PER SVILUPPARE
        SOFTWARE...



        - Scritto da:

        Se Linux non fosse scaricabile gratis ma
        costasse

        100 o 200 euro lo

        comprereste?



        Se adoperare Linux non fosse un modo di dare al

        suo utente l'immagine di "spiritualista esperto

        di movimento religioso" e "ribelle mago
        aspirante

        hacker del computer" lo

        usereste?



        ma poi qualcuno ha capito che il sofware
        gratuito

        non rovina solo il mercato di

        microsoft?!?



        qualcuno si rende conto della crisi che sta

        attraversando il settore della tecnologia in

        genere? ah no ma voi non farete lo

        sparagestionali... farete programmi CAD,CAE e

        videogiochi... nasceranno industrie apposta per

        assumervi.. aziende in grado di sviluppare free

        software pagandovi 2000 euro di stipendio al
        mese

        per poi regalare all'utente

        finale
        • Anonimo scrive:
          Re: Se Linux costasse lo comprereste?
          Aspetta. Il problema non è microsoft.1) I software di oggi sono molto più complessi di quelli anni 80 e quindi non avere bug è difficile. Tieni conto che Windows deve girare con miliardi di tipi diversi di schede, dispositivi,ecc. Ad esempio Apple ha meno problemi da questo punto di vista perchè i suoi software girano su computer con un numero finito di configurazioni possibili e quindi è possibile fare test più accurati2)distruggere microsft può anche essere giusto ma qui si sta abbattendo tutto e si rischia di non avere più nulla (come combatti il gratis?)3)Anche le distribuzioni composte da free software sono piene di bug, infatti i singoli software vengono spesso aggiornati (anche dal punto di vista della sicurezza che tu ci creda o meno)Non mi interessa difendere microsoft e se Linux fosse a pagamento (=gente assunta e pagata per svilupparlo) sarei ben contento di parlarne bene.
          • Anonimo scrive:
            Re: Se Linux costasse lo comprereste?
            - Scritto da:
            Aspetta. Il problema non è microsoft.

            1) I software di oggi sono molto più complessi di
            quelli anni 80 e quindi non avere bug è
            difficile. Tieni conto che Windows deve girare
            con miliardi di tipi diversi di schede,
            dispositivi,ecc. Ad esempio Apple ha meno
            problemi da questo punto di vista perchè i suoi
            software girano su computer con un numero finito
            di configurazioni possibili e quindi è possibile
            fare test più
            accurati
            se non fosse che se ci metti hw di terze parti comprato in seguito funziona lo stesso. quindi tutti questi test non sono fatti a priori in laboratorio
            2)distruggere microsft può anche essere giusto ma
            qui si sta abbattendo tutto e si rischia di non
            avere più nulla (come combatti il
            gratis?)
            non è un problema di abbatere il gratis...perché a MS si sostuirà un nuovo modello che non potrà essere gratis per andare in contro alle esigenze dell'utenza.te le vedi le aziende attendere le patch degli hobbisty?
            3)Anche le distribuzioni composte da free
            software sono piene di bug, infatti i singoli
            software vengono spesso aggiornati (anche dal
            punto di vista della sicurezza che tu ci creda o
            meno)
            quindi il vantaggio è avere sw strapagato con bug o averlo a minor prezzo /gratis con bug?
            Non mi interessa difendere microsoft e se Linux
            fosse a pagamento (=gente assunta e pagata per
            svilupparlo) sarei ben contento di parlarne
            bene.c'è già anche a pagamento...hai provato prima di parlarne male?
          • Anonimo scrive:
            Re: Se Linux costasse lo comprereste?
            L' hw di terze parti è comunque meno... diciamo che non hai 100 modelli di scheda madre e 1000 di scheda video.Riguardo al fatto che Linux c'e' anche a pagamento... beh quasi tutti si prendono quello gratis o comunque risparmiano parecchio rispetto ad un server Unix (che permette agli impiegati Sun,IBM,HP,SGI,ecc. di lavorare).Red Hat offre stipendio a meno gente!
          • Anonimo scrive:
            Re: Se Linux costasse lo comprereste?
            - Scritto da:
            L' hw di terze parti è comunque meno... diciamo
            che non hai 100 modelli di scheda madre e 1000 di
            scheda
            video.
            i modelli di scheda video sono quelli che trovi sul mercato...sulla mobo hai ragione..ma per il resto no
            Riguardo al fatto che Linux c'e' anche a
            pagamento... beh quasi tutti si prendono quello
            gratis o comunque risparmiano parecchio rispetto
            ad un server Unix (che permette agli impiegati
            Sun,IBM,HP,SGI,ecc. di
            lavorare).
            si ma un'azienda ho ha dei sistemisti linux o prende l'assistenza delle versioni commercialiti ricordo che WGA a parte MS ha campato per anni su windows piratato
            Red Hat offre stipendio a meno gente!e quindi cosa?
          • Anonimo scrive:
            Re: Se Linux costasse lo comprereste?
            e quindi il software gratuito non porta tutti i soldi che potrebbe portare se fosse a pagamento almeno per chi lo usa a scopo di lucro (industrie,banche,ecc.)
          • Anonimo scrive:
            Re: Se Linux costasse lo comprereste?

            quindi il vantaggio è avere sw strapagato con bug
            o averlo a minor prezzo /gratis con
            bug?Semplicemente, la gente crede che più lo paghi, meglio funzioni. Dove abbia, poi, cavato fuori sta idea (magari da un cilindro di un automobile?) non si sà, eppure oggi giorno le cose funzionano così.
          • Anonimo scrive:
            Re: Se Linux costasse lo comprereste?
            - Scritto da:

            quindi il vantaggio è avere sw strapagato con
            bug

            o averlo a minor prezzo /gratis con

            bug?

            Semplicemente, la gente crede che più lo paghi,
            meglio funzioni. Dove abbia, poi, cavato fuori
            sta idea (magari da un cilindro di un
            automobile?) non si sà, eppure oggi giorno le
            cose funzionano
            così.Se non vi fossero i manager '68ini a guidare tante multinazionali sarebbe così. Ed un tempo lo era. Poi le cose sono degenerate con personaggi infimi come Bill Gates e Steve Jobs al potere delle multinazionali.
        • Anonimo scrive:
          Re: Se Linux costasse lo comprereste?
          Perchè il comunismo e l'espropriazione di massa, l'annullamento della proprietà privata sono moralmente belli ? - Scritto da:
          si ma lavorare per produrre sw schifezz
          sensascional ediscion...e spennare i polli non è
          moralmente bello come ci vuoi far
          credere


          - Scritto da:

          Finalmente qualcuno che l'ha capito... amico, ti

          consiglio di scappare dal mondo ITC "puro"...





          La filosofia "Linux" sta distruggendo il valore

          del software, e soprattutto il valore di chi

          LAVORA PER SVILUPPARE

          SOFTWARE...







          - Scritto da:


          Se Linux non fosse scaricabile gratis ma

          costasse


          100 o 200 euro lo


          comprereste?





          Se adoperare Linux non fosse un modo di dare
          al


          suo utente l'immagine di "spiritualista
          esperto


          di movimento religioso" e "ribelle mago

          aspirante


          hacker del computer" lo


          usereste?





          ma poi qualcuno ha capito che il sofware

          gratuito


          non rovina solo il mercato di


          microsoft?!?





          qualcuno si rende conto della crisi che sta


          attraversando il settore della tecnologia in


          genere? ah no ma voi non farete lo


          sparagestionali... farete programmi CAD,CAE e


          videogiochi... nasceranno industrie apposta
          per


          assumervi.. aziende in grado di sviluppare
          free


          software pagandovi 2000 euro di stipendio al

          mese


          per poi regalare all'utente


          finale
      • Anonimo scrive:
        alternative?
        quali alternative ci sono al mondo ITC "puro"?
      • Anonimo scrive:
        Re: Se Linux costasse lo comprereste?
        - Scritto da:
        Finalmente qualcuno che l'ha capito... amico, ti
        consiglio di scappare dal mondo ITC "puro"...


        La filosofia "Linux" sta distruggendo il valore
        del software, e soprattutto il valore di chi
        LAVORA PER SVILUPPARE
        SOFTWARE...
        Non dico che non è vero, no, dico che è esattamente il contrario! Linux, ma credo che intendi il sw Open Source, è invece un passo evolutivo verso un codice sempre più ottimizzato e diffuso; se è buono vince e quindi si potrà fare business, se è scadente muore e diventa nulla. Esattamente il contrario di adesso, dove del sw nullo viene fatto pagare fior di soldi. Il valore di chi sviluppa è nel codice, non nella proprietà, del resto se vedi quanti bei soldini si sono fatti gli sviluppatori di Samba (e Samba si scarica e modifica in GPL) non parleresti in questo modo. Qualità e ricerca che si contrappone alla routine e alla pretesa.
        • Anonimo scrive:
          Re: Se Linux costasse lo comprereste?

          di Samba (e Samba si scarica e modifica in GPL)Spiegami come si fa a fare business con una licenza del genere.
          non parleresti in questo modo. Qualità e ricerca
          che si contrappone alla routine e alla
          pretesa.Palle. La proprieta' intellettuale e il lavoro vanno tutelati. E poi perchè l'unica cosa gratuita al mondo dovrebbe essere il codice? Perche' nessuno si mette a tirare su case da regalare in cambio dell'esclusiva sulle future riparazioni? Perche' non mi danno la macchina gratis in cambio dell'esclusiva sui rifornimenti?
    • Anonimo scrive:
      Re: Se Linux costasse lo comprereste?
      - Scritto da:
      Se Linux non fosse scaricabile gratis ma costasse
      100 o 200 euro lo
      comprereste?No.
    • Anonimo scrive:
      Re: Se Linux costasse lo comprereste?
      mi sa che sei male informato, alcune distribuzioni linux sono a pagamento (vedi redhat, mandrivia, suse ecc ecc)di certo i proprietari non avranno la ricchezza personale di bill gates, ma non mi pare nemmeno che i loro dipendenti facciano la fame mostrando cartelli "i will code form some food", in qualche maniera quindi i soldi vengono guadagnati anche con quanto sta attorno a linux...ah, ricordatevi che linux è il kernel
      • Anonimo scrive:
        Re: Se Linux costasse lo comprereste?
        E' vero quello che dici ma molte di queste aziende (anche la Mandrake/Mandriva) avevano rischiato di crollare (tieni conto che mandrake era moooolto diffusa già all'epoca).A questo aggiungi che se per fare un programma da zero devi assumere 100 persone per customizzarne uno gratis ti bastano 10 persone o meno (in un periodo già buono red hat aveva solo 80 dipendenti).Ad esempio Borland/Inprise è nei guai perchè molte banche/industrie sono passate ad Eclipse per non pagare le licenze e molti server BEA,IBM,ecc. sono stati sostituiti con il gratuito apache.Molti siti web sono sviluppati con librerie gratuite come hibernate,struts,spring,ecc. che ti consentono sicuramente di lavorare meno (c'e' chi ha lavorato per te), ma ti permettono anche di guadagnare la metà (non posso vendere una mia libreria perchè mi costa svilupparla e come posso competere con il gratis?). Alla fine si lavora meno perchè anche se da un lato rifai la ruota...dall'altro se le ruote dei veicoli fossero gratis poveri gommisti!!Sinceramente se queste banche/industrie pagano per le licenze non mi sento dispiaciuto!!!
        • Anonimo scrive:
          Re: Se Linux costasse lo comprereste?
          Io sarei più felice se queste banche/industrieabassassero tassi, aumentassero tassi di interesse o abbassassero i prezzi dei prodotti...e non facendolo a lungo andare si sa come il mercato va... se si magna tanto prima, poi i soldi mancano e si fallisce tutti quanti... Poi verrà il periodo delle 7 vacche magre... poi verranno le alluvioni, le inondazioni e saremo sommersi dall'acqua e moriremo tutti *__*tutto a causa di queste banche/industrie
          _
      • Anonimo scrive:
        Re: Se Linux costasse lo comprereste?
        - Scritto da:
        mi sa che sei male informato, alcune
        distribuzioni linux sono a pagamento (vedi
        redhat, mandrivia, suse ecc
        ecc)

        di certo i proprietari non avranno la ricchezza
        personale di bill gates, ma non mi pare nemmeno
        che i loro dipendenti facciano la fame mostrando
        cartelli "i will code form some food", in Come no, chiedi un pò a quelli di mandriva...
    • Anonimo scrive:
      Re: Se Linux costasse lo comprereste?
      - Scritto da:
      Se Linux non fosse scaricabile gratis ma costasse
      100 o 200 euro lo
      comprereste?La donazione a Debian nessuno me l'ha chiesta eppure l'ho voluta fare.E' Windows che non è mai stato caricabile gratis eppure è vero il contrario.
      • Anonimo scrive:
        Re: Se Linux costasse lo comprereste?
        sei un caso molto isolato.Quasi nessun utente fa donazioni... e poi quanto hai donato? credi che un utente ogni mille dona 100 euro si possa andare avanti e assumere gente?tu faresti il cameriere se non ti venisse pagato lo stipendio e dovessi vivere della mancia del cliente generoso?
    • Anonimo scrive:
      Re: Se Linux costasse lo comprereste?
      No, mi comprerei un Apple con MAC OSX.
    • Anonimo scrive:
      Re: Se Linux costasse lo comprereste?

      Se Linux non fosse scaricabile gratis ma costasse
      100 o 200 euro lo
      comprereste?Già fatto
      Se adoperare Linux non fosse un modo di dare al
      suo utente l'immagine di "spiritualista esperto
      di movimento religioso" e "ribelle mago aspirante
      hacker del computer" lo
      usereste?Mica lo uso per immagine, è per evitare di essere tediato da schermate blu, blocchi di sistema, inefficienza, service packs, virus...
      ma poi qualcuno ha capito che il sofware gratuito
      non rovina solo il mercato di
      microsoft?!?Farei notare che OpenSource non è sinonimo di gratuito, vedere RH, MySQL, Qt etc...
      qualcuno si rende conto della crisi che sta
      attraversando il settore della tecnologia in
      genere? ah no ma voi non farete lo
      sparagestionali... farete programmi CAD,CAE e
      videogiochi... nasceranno industrie apposta per
      assumervi.. aziende in grado di sviluppare free
      software pagandovi 2000 euro di stipendio al mese
      per poi regalare all'utente
      finaleIl sw che si "regala", come dici tu, lo si fa per hobby o per filosofia, le licenze a pagamento esistono anche per l'OpenSource, basta usarle.
      • Anonimo scrive:
        Re: Se Linux costasse lo comprereste?

        Farei notare che OpenSource non è sinonimo di
        gratuito, vedere RH, MySQL, Qt
        etc...Non mi pare di aver pagato per nessuno di questi 3 prodotti.
        • Anonimo scrive:
          Re: Se Linux costasse lo comprereste?
          - Scritto da:

          Farei notare che OpenSource non è sinonimo di

          gratuito, vedere RH, MySQL, Qt

          etc...

          Non mi pare di aver pagato per nessuno di questi
          3 prodotti.
          Qt è gratuito solo per uso personale o per sw rilasciati in licenza GPL, MySQL idem, RH Advanced Server si acquista... capisco che tutto è scaricabile tramite altri canali ma se si fa così cosa parliamo a fare di prezzi e costi?
    • Anonimo scrive:
      Re: Se Linux costasse lo comprereste?
      - Scritto da:
      Se Linux non fosse scaricabile gratis ma costasse
      100 o 200 euro lo
      comprereste?

      Se adoperare Linux non fosse un modo di dare al
      suo utente l'immagine di "spiritualista esperto
      di movimento religioso" e "ribelle mago aspirante
      hacker del computer" lo
      usereste?

      ma poi qualcuno ha capito che il sofware gratuito
      non rovina solo il mercato di
      microsoft?!?

      qualcuno si rende conto della crisi che sta
      attraversando il settore della tecnologia in
      genere? ah no ma voi non farete lo
      sparagestionali... farete programmi CAD,CAE e
      videogiochi... nasceranno industrie apposta per
      assumervi.. aziende in grado di sviluppare free
      software pagandovi 2000 euro di stipendio al mese
      per poi regalare all'utente
      finaleNon ti si può rispondere decentemente perché non hai capito un c***o di come funziona il business dell'open-source e delle aziende che ci lavorano.... quindi documentati prima di venire qui a dire stronzate...
      • Anonimo scrive:
        Re: Se Linux costasse lo comprereste?
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        Se Linux non fosse scaricabile gratis ma
        costasse

        100 o 200 euro lo

        comprereste?


        Non ti si può rispondere decentemente perché non
        hai capito un c***o di come funziona il business
        dell'open-source e delle aziende che ci
        lavorano.... quindi documentati prima di venire
        qui a dire
        stronzate...La domanda è semplice e basta comprendere l'italiano per rispondere.Se linux fosse disponibile solo dietro pagamento di 100 o 200 euro lo compreresti?Rispondi senza far storie o stai zitto
    • Anonimo scrive:
      Re: Se Linux costasse lo comprereste?
      - Scritto da:
      Se Linux non fosse scaricabile gratis ma costasse
      100 o 200 euro lo
      comprereste?

      Se adoperare Linux non fosse un modo di dare al
      suo utente l'immagine di "spiritualista esperto
      di movimento religioso" e "ribelle mago aspirante
      hacker del computer" lo
      usereste?

      ma poi qualcuno ha capito che il sofware gratuito
      non rovina solo il mercato di
      microsoft?!?

      qualcuno si rende conto della crisi che sta
      attraversando il settore della tecnologia in
      genere? ah no ma voi non farete lo
      sparagestionali... farete programmi CAD,CAE e
      videogiochi... nasceranno industrie apposta per
      assumervi.. aziende in grado di sviluppare free
      software pagandovi 2000 euro di stipendio al mese
      per poi regalare all'utente
      finaleLo sparagestionali può guadagnarsi il pane anche con Linux, se ha la buona volontà di farsi una preparazione adeguata.In fondo fornisce customizzazione, e quella il movimento Open Source non può garantirla, tanto meno nei limiti di tempo imposti da un committente, quindi l'OSS non ruberà il lavoro agli sparagestionali... gerto, dovranno imparare a usare anche altri strumenti oltre a quelli che usano adesso.
  • Anonimo scrive:
    Se solo....
    passaste metà del tempo che usate per offendere Windows ad elogiare linux forse se ne vedrebbero di più in giro.
    • Anonimo scrive:
      Re: Se solo....
      - Scritto da:
      passaste metà del tempo che usate per offendere
      Windows ad elogiare linux forse se ne vedrebbero
      di più in
      giro.

      passassi metà del tempo a dormire e lavorare invece di scrivere fesserie avresti una vita migliore
      • Anonimo scrive:
        Re: Se solo....

        passassi metà del tempo a dormire e lavorare
        invece di scrivere fesserie avresti una vita
        migliorebrucia eh :D
        • Anonimo scrive:
          Re: Se solo....
          - Scritto da:

          passassi metà del tempo a dormire e lavorare

          invece di scrivere fesserie avresti una vita

          migliore
          brucia eh :Dperché ti dai foco?sai che frega.
          • Anonimo scrive:
            Re: Se solo....
            hai notato che nessuno ha risposto in modo costruttivo?mi sa tanto che ci ho preso in pieno
          • Anonimo scrive:
            Re: Se solo....
            - Scritto da:
            hai notato che nessuno ha risposto in modo
            costruttivo?a cosa?non v'era nulla a cui rispondere
            mi sa tanto che ci ho preso in pienosi il badile...proprio in pieno
  • TrollSpammer scrive:
    Se Vista ha un Bug va dall'ottico?
    Secondo me si
    • Anonimo scrive:
      Re: Se Vista ha un Bug va dall'ottico?
      - Scritto da: TrollSpammer
      Secondo me sisecondo me viene da te a casablanca
      • TrollSpammer scrive:
        Re: Se Vista ha un Bug va dall'ottico?
        - Scritto da:
        secondo me viene da te a casablancaazz ma allora sei fissato!! :p
        • Anonimo scrive:
          Re: Se Vista ha un Bug va dall'ottico?
          Che sito di merda cmq
        • Anonimo scrive:
          Re: Se Vista ha un Bug va dall'ottico?
          - Scritto da: TrollSpammer
          - Scritto da:

          secondo me viene da te a casablanca

          azz ma allora sei fissato!! :pno ma dacci un taglio...e pure alle dita
  • TrollSpammer scrive:
    Chi ha visto vista?
    ho chiesto ad un mio amico se aveva visto vista, e mi ha dato un pugno in faccia 8):'(
    • Anonimo scrive:
      Re: Chi ha visto vista?
      - Scritto da: TrollSpammer
      ho chiesto ad un mio amico se aveva visto vista,
      e mi ha dato un pugno in faccia
      8):'(e ha sbagliato..doveva usare il badile..ha un suono migliore
    • Anonimo scrive:
      Re: Chi ha visto vista?
      - Scritto da: TrollSpammer
      ho chiesto ad un mio amico se aveva visto vista,
      e mi ha dato un pugno in faccia
      8):'(Sublime gioco di parole :)Ora chiedigli:Hai visto la sVista di Vista?*avvertenza legale*rifiuto ogni addebito di spese mediche/funebri* fine avvertenza legale*
  • Anonimo scrive:
    BOICOTTA LINUX
    cerchiamo di far nascere il maggior numero di societa' ognuna con la proprio distro... tutti a scaricare le iso e nessuno a comprarla, così i programmatori si nutriranno solo di buone parole
    • Anonimo scrive:
      Re: BOICOTTA LINUX
      è già così. Ci mancava Stallman e i suoi prodotti gratuiti (più che sapere)
      • Anonimo scrive:
        Re: BOICOTTA LINUX
        la FSF è il vero problema...non linux! la FSF è un associazione religiosa...non fa il bene di linux, è paragonabile a uno stato islamico che pur di non comprare il grano dagli occidentali, fa morire tutti di fame. E ciò che non fa bene a linux...fa bene a Microsoft...quindi ringraziate Stallman se linux rimane uno strumento settario! (basta guardare Stallman in faccia per capire le sue ideologie politiche....e con esse il resto si spiega da solo)
        • Anonimo scrive:
          Re: BOICOTTA LINUX
          - Scritto da:
          la FSF è il vero problema...non linux! la FSF è
          un associazione religiosa...non fa il bene di
          linux, è paragonabile a uno stato islamico che
          pur di non comprare il grano dagli occidentali,
          fa morire tutti di fame. E ciò che non fa bene a
          linux...fa bene a Microsoft...quindi ringraziate
          Stallman se linux rimane uno strumento settario!
          (basta guardare Stallman in faccia per capire le
          sue ideologie politiche....e con esse il resto si
          spiega da
          solo)Ma di che vai cianciando?
  • TrollSpammer scrive:
    Cronaca di un setup di Linux
    Ho deciso di provare linuxInfilo il CD e mi compare un $quindi devo fare cd /etc/drivers make cdrom driversa quel punto mi da un kernel panic, non risolveva le dipendenze e non riuscivo ad avviare il driver del cdrom.morale? Usate WINDOWS XP PROFESSIONAL!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: Cronaca di un setup di Linux
      - Scritto da: TrollSpammer
      Ho deciso di provare linux

      Infilo il CD e mi compare un $
      quindi devo fare cd /etc/drivers make cdrom
      drivers
      a quel punto mi da un kernel panic, non risolveva
      le dipendenze e non riuscivo ad avviare il driver
      del
      cdrom.

      morale? Usate WINDOWS XP PROFESSIONAL!!!se il cd te lo infili nel c..o non è colpa degli altri
    • Anonimo scrive:
      Re: Cronaca di un setup di Linux
      - Scritto da: TrollSpammer
      morale? Usate WINDOWS XP PROFESSIONAL!!!Oppure: Accendete il cervello e leggete i readme ed i manuali PRIMA di cominciare.
  • TrollSpammer scrive:
    IL PINGUINO TREMA
    Finestre in Vista!(troll)(troll1)(troll2)(troll3)(troll4)
  • rock and troll scrive:
    WINDOWS SBAGLIA, SEGUE LINUX
    purtroppo in questo periodo il messianico bill gaits, ebbro di una bulimia filantropa che ha sconvolto il mondo, invece di erogare milioni per combattere la poverta', ha fatto un mezzo fiasco. Dopo il disastroso tentativo di emulare itumes con un servizio alternativo, avere aperto un clone di source forge per ospitare squallidi tutorial di .NET, eccolo seguire le orme dello sfortunato palmipede artico. La scelta di creare così tante versioni per un sistema operativo, non puo' che generare confusioni a non finire, e finalmente gli utenti windows potranno assaporare l'ebrezza di partecipare alle classiche discussioni che appassionano i linari...quale versione utilizzare ? linux-puffo-popcorn e' adatto ai principianti, mentre linux-cigogna-di fuoco e' piu' indicato agli smanettoni,ecc ecc ecc gia' mi immagino flotte di linari, invadere i forum degli utenti windows, con il solo scopo di sfruttare la momentanea confusione, e arruolare nuove reclute sotto la bandiera open source.Ma se i nostri amici dal cuore piumato sperano in questo modo di vedere aumentare la quota dei loro amici pinguini, si sbagliano di grosso.Le versioni ufficiali di uindos sranno molte, questo e' vero, ma quella installata sara' una sola windovs vista tarok windows e relativa quota di mercato +1500linux e i suoi amici -4995500(troll)(troll1)(troll2)(troll3)(troll4)-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 30 agosto 2006 00.52-----------------------------------------------------------
    • TrollSpammer scrive:
      Re: WINDOWS SBAGLIA, SEGUE LINUX
      io voglio Vista Carmen Electra BJ Edition
      • Anonimo scrive:
        Re: WINDOWS SBAGLIA, SEGUE LINUX
        - Scritto da: TrollSpammer
        io voglio Vista Carmen Electra BJ Editiontroppo poco dotato...vai a casablanca...meglio per te
        • TrollSpammer scrive:
          Re: WINDOWS SBAGLIA, SEGUE LINUX
          - Scritto da:
          troppo poco dotato...vai a casablanca...meglio
          per
          tevedo che conosci bene casablanca
          • Anonimo scrive:
            Re: WINDOWS SBAGLIA, SEGUE LINUX
            - Scritto da: TrollSpammer
            - Scritto da:

            troppo poco dotato...vai a casablanca...meglio

            per

            te

            vedo che conosci bene casablancano infatti..ci spedivo te per avere un feedback da passare ad un tuo collega...riprovaci
          • TrollSpammer scrive:
            Re: WINDOWS SBAGLIA, SEGUE LINUX
            - Scritto da:
            no infatti..ci spedivo te per avere un feedback
            da passare ad un tuo
            collega...

            riprovaciammetti che ti piace il feedback 8====D
          • Anonimo scrive:
            Re: WINDOWS SBAGLIA, SEGUE LINUX
            - Scritto da: TrollSpammer
            - Scritto da:

            no infatti..ci spedivo te per avere un feedback

            da passare ad un tuo

            collega...



            riprovaci

            ammetti che ti piace il feedback 8====Duhm..no ma se vuoi posso analizzarti...ti piace tanto
          • TrollSpammer scrive:
            Re: WINDOWS SBAGLIA, SEGUE LINUX
            - Scritto da:
            uhm..no ma se vuoi posso analizzarti...ti piace
            tantomi spiace sono etero.
          • Anonimo scrive:
            Re: WINDOWS SBAGLIA, SEGUE LINUX
            - Scritto da: TrollSpammer

            - Scritto da:

            uhm..no ma se vuoi posso analizzarti...ti piace

            tanto

            mi spiace sono etero. non si direbbe da come ti escono le parole con facilità
          • TrollSpammer scrive:
            Re: WINDOWS SBAGLIA, SEGUE LINUX
            - Scritto da:
            non si direbbe da come ti escono le parole con
            facilitàa me escono parole, a te entrano wurstel neri con facilità :D
          • Anonimo scrive:
            Re: WINDOWS SBAGLIA, SEGUE LINUX
            - Scritto da: TrollSpammer
            - Scritto da:

            non si direbbe da come ti escono le parole con

            facilità

            a me escono parole, a te entrano wurstel neri con
            facilità
            :Duhm sei pratico eh...io non tengo a far test..ma tu si che sei uno coraggioso...continua a prenderli rosicone
          • TrollSpammer scrive:
            Re: WINDOWS SBAGLIA, SEGUE LINUX
            - Scritto da:
            uhm sono pratico eh...io ci tengo a far test..sono uno coraggioso...continuo a
            prenderli
            rosiconemah sinceramente non mi interessano le tue scelte sessuali. :p
          • Anonimo scrive:
            Re: WINDOWS SBAGLIA, SEGUE LINUX
            - Scritto da: TrollSpammer
            - Scritto da:

            uhm sono pratico eh...io ci tengo a far
            test..sono uno coraggioso...continuo
            a

            prenderli

            rosicone

            mah sinceramente non mi interessano le tue scelte
            sessuali.
            :pnemmeno le tue con i black...ma alla tua donna interessano magari. confidati con lei
          • TrollSpammer scrive:
            Re: WINDOWS SBAGLIA, SEGUE LINUX
            - Scritto da:
            nemmeno le tue con i black...ma alla tua donna
            interessano magari. confidati con
            lei'notte!domani i mod avranno da lavorare :D:D:D
          • Anonimo scrive:
            Re: WINDOWS SBAGLIA, SEGUE LINUX
            - Scritto da: TrollSpammer

            - Scritto da:

            nemmeno le tue con i black...ma alla tua donna

            interessano magari. confidati con

            lei

            'notte!
            domani i mod avranno da lavorare :D:D:Danche i dottori per estirparti il corpo estraneo colorato incastrato nella backdoor
    • Anonimo scrive:
      Re: WINDOWS SBAGLIA, SEGUE LINUX
      - Scritto da: rock and troll
      Le versioni ufficiali di uindos sranno molte,
      questo e' vero, ma quella installata sara' una
      sola

      uindovs vista tarok Scandalosamente vero (ghost)
      • don matteo scrive:
        Re: WINDOWS SBAGLIA, SEGUE LINUX
        - Scritto da:

        - Scritto da: rock and troll


        Le versioni ufficiali di uindos sranno molte,

        questo e' vero, ma quella installata sara' una

        sola



        uindovs vista tarok

        Scandalosamente vero (ghost):'(
        • Ics-pi scrive:
          Re: WINDOWS SBAGLIA, SEGUE LINUX [OT]
          - Scritto da: don matteo

          - Scritto da:



          - Scritto da: rock and troll




          Le versioni ufficiali di uindos sranno molte,


          questo e' vero, ma quella installata sara' una


          sola





          uindovs vista tarok



          Scandalosamente vero (ghost)
          :'(Mitico don! Sei venuto a benedire i troll?Fatti vivo piu' spesso dai, ci manchi molto! O) O) O)
    • Anonimo scrive:
      Re: WINDOWS SBAGLIA, SEGUE LINUX
      yawn ma come sei noioso...hai perso smalto e fantasia
      • Anonimo scrive:
        Re: WINDOWS SBAGLIA, SEGUE LINUX
        argh, è un classico, quando uno è bravo a trolleggiare in allegria, arriva il tipo che sbadiglia... rimembrando i bei tempi andati...
        • Anonimo scrive:
          Re: WINDOWS SBAGLIA, SEGUE LINUX
          - Scritto da:
          argh, è un classico, quando uno è bravo a
          trolleggiare in allegria, arriva il tipo che
          sbadiglia... rimembrando i bei tempi
          andati...si vede che ti accontenti di poco...questa gioventu.
    • Santos-Dumont scrive:
      L'unico Tarok...
      Modificato dall' autore il 30 agosto 2006 00.52
      --------------------------------------------------
    • Anonimo scrive:
      Re: WINDOWS SBAGLIA, SEGUE LINUX
      Modificato dall' autore il 30 agosto 2006 00.52
      --------------------------------------------------Dici bene, ma ormai questi errori esiziali li ha commessi e ne pagherà le conseguenze (cylon)(cylon)(cylon)E' già pronta la distro Linux for Daleks che spazzerà via Vista e conquisterà la terra!Doctor Who stavolta ci lascerà penne e finestre!BWAHAHAHAHAHAHAHAHA! BZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZ!(cylon)(cylon)(cylon)(cylon)(cylon)(cylon)(cylon)(cylon)(cylon)(cylon)(cylon)(cylon)(cylon)(cylon)(cylon)(cylon)(cylon)(cylon)(cylon)(cylon)(cylon)(cylon)(cylon)(cylon)(cylon)(cylon)(cylon)(cylon)(cylon)(cylon)(cylon)(cylon)(cylon)(cylon)
    • Anonimo scrive:
      Re: WINDOWS SBAGLIA, SEGUE LINUX
      Non sono ne più, ne meno il numero di versioni di Windows 2000. Non sparate cazzate, senza essere informati.
  • Anonimo scrive:
    Linux nemmeno regalandolo vince!
    Linux è l'unico prodotto che essendo GRATIS perde e di parecchio contro Windows a 500 euri!!!E su questo non ci piove
    • Anonimo scrive:
      Re: Linux nemmeno regalandolo vince!
      - Scritto da:
      Linux è l'unico prodotto che essendo GRATIS perde
      e di parecchio contro Windows a 500
      euri!!!

      E su questo non ci piovel'unica cosa che è piovuta e che tu non hai preso perché ben nascosto sotto la tettoia era l'intelligenza.dai aria troller
      • Anonimo scrive:
        Re: Linux nemmeno regalandolo vince!
        Che palle!!Sempre le solite storie. Io dico: vuoi usare Winzozz, usalo e non rompermi le palle; vuoi usare Linux, ottima scelta, usalo e non rompermi le palle; vuoi usare macOSX, usalo...mi dispiace per te. ;)
    • Anonimo scrive:
      Re: Linux nemmeno regalandolo vince!
      - Scritto da:
      Linux è l'unico prodotto che essendo GRATIS perde
      e di parecchio contro Windows a 500
      euri!!!

      E su questo non ci pioveVero.La realtà dei fatti lo dimostra.I LINUXISTI NON HANNO ANCORA CAPITO CHE LA GENTE HA DI MEGLIO DA FARE CHE STUDIARE PER DIVENTARE LINUXISTI.Arroganti, ignoranti e frustrati, si fottano loro e il loro sarcasmo.
      • Anonimo scrive:
        Re: Linux nemmeno regalandolo vince!

        I LINUXISTI NON HANNO ANCORA CAPITO CHE LA GENTE
        HA DI MEGLIO DA FARE CHE STUDIARE PER DIVENTARE
        LINUXISTI.Eh ragazzo, a toccare la realtà vedresti che Linux è pure più facile di Windows...*nessuno ti ha detto di installare Gentoo con selezione manuale dei singoli pacchetti*
        • Anonimo scrive:
          Re: Linux nemmeno regalandolo vince!
          - Scritto da:

          I LINUXISTI NON HANNO ANCORA CAPITO CHE LA GENTE

          HA DI MEGLIO DA FARE CHE STUDIARE PER DIVENTARE

          LINUXISTI.

          Eh ragazzo, a toccare la realtà vedresti che
          Linux è pure più facile di
          Windows...


          *nessuno ti ha detto di installare Gentoo con
          selezione manuale dei singoli
          pacchetti*No, nessun linuxista mi ha mai consigliato nulla, mi hanno solo riso addosso.E scommetto che ora un linuxista risponderà "ci credo, se tu gli hai chiesta (bla bla bla) hararara!".Da linuxista ti rendi conto del problema?
          • Anonimo scrive:
            Re: Linux nemmeno regalandolo vince!
            - Scritto da:

            - Scritto da:


            I LINUXISTI NON HANNO ANCORA CAPITO CHE LA
            GENTE


            HA DI MEGLIO DA FARE CHE STUDIARE PER
            DIVENTARE


            LINUXISTI.



            Eh ragazzo, a toccare la realtà vedresti che

            Linux è pure più facile di

            Windows...





            *nessuno ti ha detto di installare Gentoo con

            selezione manuale dei singoli

            pacchetti*

            No, nessun linuxista mi ha mai consigliato nulla,
            mi hanno solo riso
            addosso.

            E scommetto che ora un linuxista risponderà "ci
            credo, se tu gli hai chiesta (bla bla bla)
            hararara!".

            Da linuxista ti rendi conto del problema?cioè che sei inguaribile?dai riprovaci..perdi tempo su google come lo fai su PI...magari impari qualcosa...altrimenti c'è pure asilo.it
          • Anonimo scrive:
            Re: Linux nemmeno regalandolo vince!
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:



            I LINUXISTI NON HANNO ANCORA CAPITO CHE LA

            GENTE



            HA DI MEGLIO DA FARE CHE STUDIARE PER

            DIVENTARE



            LINUXISTI.





            Eh ragazzo, a toccare la realtà vedresti che


            Linux è pure più facile di


            Windows...








            *nessuno ti ha detto di installare Gentoo con


            selezione manuale dei singoli


            pacchetti*



            No, nessun linuxista mi ha mai consigliato
            nulla,

            mi hanno solo riso

            addosso.



            E scommetto che ora un linuxista risponderà "ci

            credo, se tu gli hai chiesta (bla bla bla)

            hararara!".



            Da linuxista ti rendi conto del problema?


            cioè che sei inguaribile?

            dai riprovaci..perdi tempo su google come lo fai
            su PI...magari impari qualcosa...altrimenti c'è
            pure
            asilo.itNon capisci che il problema è proprio QUESTO CAZZO DI SARCASMO?Incolpate i Winzozzisti di usare Windows ma a una qualsiasi loro reazione voi reagite con questo!Dio vi maledica.
          • Anonimo scrive:
            Re: Linux nemmeno regalandolo vince!
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:





            - Scritto da:




            I LINUXISTI NON HANNO ANCORA CAPITO CHE LA


            GENTE




            HA DI MEGLIO DA FARE CHE STUDIARE PER


            DIVENTARE




            LINUXISTI.







            Eh ragazzo, a toccare la realtà vedresti che



            Linux è pure più facile di



            Windows...











            *nessuno ti ha detto di installare Gentoo
            con



            selezione manuale dei singoli



            pacchetti*





            No, nessun linuxista mi ha mai consigliato

            nulla,


            mi hanno solo riso


            addosso.





            E scommetto che ora un linuxista risponderà
            "ci


            credo, se tu gli hai chiesta (bla bla bla)


            hararara!".





            Da linuxista ti rendi conto del problema?





            cioè che sei inguaribile?



            dai riprovaci..perdi tempo su google come lo fai

            su PI...magari impari qualcosa...altrimenti c'è

            pure

            asilo.it

            Non capisci che il problema è proprio QUESTO
            CAZZO DI
            SARCASMO?

            Incolpate i Winzozzisti di usare Windows ma a una
            qualsiasi loro reazione voi reagite con
            questo!
            detto da uno che reagisce come un bambino di 3 anni senza merendina..fa tenerezza
            Dio vi maledica.ottimo argomento...occhio alla sifilide pirl8
          • Anonimo scrive:
            Re: Linux nemmeno regalandolo vince!
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:





            - Scritto da:







            - Scritto da:





            I LINUXISTI NON HANNO ANCORA CAPITO CHE
            LA



            GENTE





            HA DI MEGLIO DA FARE CHE STUDIARE PER



            DIVENTARE





            LINUXISTI.









            Eh ragazzo, a toccare la realtà vedresti
            che




            Linux è pure più facile di




            Windows...














            *nessuno ti ha detto di installare Gentoo

            con




            selezione manuale dei singoli




            pacchetti*







            No, nessun linuxista mi ha mai consigliato


            nulla,



            mi hanno solo riso



            addosso.







            E scommetto che ora un linuxista risponderà

            "ci



            credo, se tu gli hai chiesta (bla bla bla)



            hararara!".







            Da linuxista ti rendi conto del problema?








            cioè che sei inguaribile?





            dai riprovaci..perdi tempo su google come lo
            fai


            su PI...magari impari qualcosa...altrimenti
            c'è


            pure


            asilo.it



            Non capisci che il problema è proprio QUESTO

            CAZZO DI

            SARCASMO?



            Incolpate i Winzozzisti di usare Windows ma a
            una

            qualsiasi loro reazione voi reagite con

            questo!



            detto da uno che reagisce come un bambino di 3
            anni senza merendina..fa
            tenerezza
            Sarcasmo, ancora sarcasmo.E so già come risponderai.Sei come un bot programmato in modo da avere sempre l'ultima parola. Sarcastica ovviamente.
          • Anonimo scrive:
            Re: Linux nemmeno regalandolo vince!
            ottimo argomento..l'hai studiato a tavolino?
          • Anonimo scrive:
            Re: Linux nemmeno regalandolo vince!
            - Scritto da:
            ottimo argomento..l'hai studiato a tavolino?Ancora sarcasmo.Continua, su.
          • Anonimo scrive:
            Re: Linux nemmeno regalandolo vince!
            ancora il vuoto...continua dai
          • Anonimo scrive:
            Re: Linux nemmeno regalandolo vince!
            - Scritto da:



            ancora il vuoto...continua daiBuffo, sempre le solite due cose che contraddistinguono voi linuxisti.- sarcasmo- ultima parolaC'è un 96% di probabilità che tu risponderai a questo post.Buona notte.
          • Anonimo scrive:
            Re: Linux nemmeno regalandolo vince!
            - Scritto da:

            - Scritto da:







            ancora il vuoto...continua dai

            Buffo, sempre le solite due cose che
            contraddistinguono voi
            linuxisti.
            buffo le solite sparate a caso...altra cantonata
            - sarcasmo
            - ultima parola

            C'è un 96% di probabilità che tu risponderai a
            questo
            post.

            Buona notte.e anche se fosse rimane che prendi cantonate ogni voltadai vai a nanna che sei stravolto
          • longinous scrive:
            mamma mia ragazzi!
            Siete dei bambinoni tutti e due!Tu vai su http://www.foxlinux.org e scaricadi la versione pro che sta su un DVD, poi fatti un giro sul forum dove trovi IN ITALIANO (dato che è una distro italiana) tutto ciò di cui necessiti, se no chiedi che ti rispondono di sicuro.Tu, invece, piantala di usare il sarcasmo con gente ignorante, perchè prima o poi si arrabbia.
          • Anonimo scrive:
            Re: mamma mia ragazzi!
            - Scritto da: longinous
            Siete dei bambinoni tutti e due!

            Tu vai su http://www.foxlinux.org e scaricadi la
            versione pro che sta su un DVD, poi fatti un giro
            sul forum dove trovi IN ITALIANO (dato che è una
            distro italiana) tutto ciò di cui necessiti, se
            no chiedi che ti rispondono di
            sicuro.

            Tu, invece, piantala di usare il sarcasmo con
            gente ignorante, perchè prima o poi si
            arrabbia.Uno più scemo dell'altro (riferito ai linuxisti)Ps.: Ottimo argomento!
          • Tyltyl scrive:
            Re: Linux nemmeno regalandolo vince!
            - Scritto da:
            No, nessun linuxista mi ha mai consigliato nulla,
            mi hanno solo riso
            addosso.Facevano benissimo.Perchè provare una derivata di Debian con Synaptic quando puoi semplicemente parlarne male?Impiego un decimo del tempo ad installare programmi rispetto a Windows.
      • Anonimo scrive:
        Re: Linux nemmeno regalandolo vince!
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        Linux è l'unico prodotto che essendo GRATIS
        perde

        e di parecchio contro Windows a 500

        euri!!!



        E su questo non ci piove

        Vero.
        La realtà dei fatti lo dimostra.

        I LINUXISTI NON HANNO ANCORA CAPITO CHE LA GENTE
        HA DI MEGLIO DA FARE CHE STUDIARE PER DIVENTARE
        LINUXISTI.

        Arroganti, ignoranti e frustrati, si fottano loro
        e il loro
        sarcasmo.infatti la gente sta a valutare se ha senso pagare 3-4-5oo euri per un OS penoso.poi ci riflette e si guarda attorno o tiene quelloche ha oggidai aria
        • Anonimo scrive:
          Re: Linux nemmeno regalandolo vince!
          - Scritto da:

          - Scritto da:



          - Scritto da:


          Linux è l'unico prodotto che essendo GRATIS

          perde


          e di parecchio contro Windows a 500


          euri!!!





          E su questo non ci piove



          Vero.

          La realtà dei fatti lo dimostra.



          I LINUXISTI NON HANNO ANCORA CAPITO CHE LA GENTE

          HA DI MEGLIO DA FARE CHE STUDIARE PER DIVENTARE

          LINUXISTI.



          Arroganti, ignoranti e frustrati, si fottano
          loro

          e il loro

          sarcasmo.

          infatti la gente sta a valutare se ha senso
          pagare 3-4-5oo euri per un OS
          penoso.

          poi ci riflette e si guarda attorno o tiene
          quelloche ha
          oggi

          dai ariaTroll (troll2)
          • Anonimo scrive:
            Re: Linux nemmeno regalandolo vince!
            ottimo argomento per poter dare del trollbravo.
          • Anonimo scrive:
            Re: Linux nemmeno regalandolo vince!
            - Scritto da:
            ottimo argomento per poter dare del troll

            bravo.Ottimo argomento!Ma quanto ti voglio bene! Sei il mio giullare di corte preferito!Su su su... rispondimi... dai rispondimiiii!
  • Anonimo scrive:
    Spero non sia crackabile
    Spero intensamente che Vista non sia crackabile. In tal caso avrà una diffusione misera. Quanti di voi hanno acquistato la licenza di windows?
    • Anonimo scrive:
      Re: Spero non sia crackabile
      io l'ho venduta, l'avevo sul portatile (linux)
      • Anonimo scrive:
        Re: Spero non sia crackabile
        - Scritto da:
        io l'ho venduta, l'avevo sul portatile (linux)Hai venduto una licenza OEM?
        • Anonimo scrive:
          Re: Spero non sia crackabile
          - Scritto da:

          - Scritto da:

          io l'ho venduta, l'avevo sul portatile (linux)
          Hai venduto una licenza OEM?Si, ho venduto una licenza OEM. Che mi frega per chi l'ha comprata.
    • Anonimo scrive:
      Re: Spero non sia crackabile
      - Scritto da:
      Spero intensamente che Vista non sia crackabile.
      In tal caso avrà una diffusione misera. Quanti di
      voi hanno acquistato la licenza di
      windows?Anche XP non è crackabile, c'è il Genuine.
      • Anonimo scrive:
        Re: Spero non sia crackabile
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        Spero intensamente che Vista non sia crackabile.

        In tal caso avrà una diffusione misera. Quanti
        di

        voi hanno acquistato la licenza di

        windows?

        Anche XP non è crackabile, c'è il Genuine.Ti stai rendendo ridicolo.
        • Anonimo scrive:
          Re: Spero non sia crackabile
          - Scritto da:

          - Scritto da:



          - Scritto da:


          Spero intensamente che Vista non sia
          crackabile.


          In tal caso avrà una diffusione misera. Quanti

          di


          voi hanno acquistato la licenza di


          windows?



          Anche XP non è crackabile, c'è il Genuine.

          Ti stai rendendo ridicolo.Sarcarsmo, sarcasmo, sarcasmo..
        • Anonimo scrive:
          Re: Spero non sia crackabile
          - Scritto da:

          - Scritto da:



          - Scritto da:


          Spero intensamente che Vista non sia
          crackabile.


          In tal caso avrà una diffusione misera. Quanti

          di


          voi hanno acquistato la licenza di


          windows?



          Anche XP non è crackabile, c'è il Genuine.

          Ti stai rendendo ridicolo.anche tu...credendo che tutti siano piratoni come te
      • Anonimo scrive:
        Re: Spero non sia crackabile
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        Spero intensamente che Vista non sia crackabile.

        In tal caso avrà una diffusione misera. Quanti
        di

        voi hanno acquistato la licenza di

        windows?

        Anche XP non è crackabile, c'è il Genuine.Bha che fesseria! Tutto è crackabile! ;)
  • beka scrive:
    Ma speriamolo davvero!
    Ma speriamolo davvero che costino cosi', ma anche di più, io non ho niente contro windows, ma contro la pirateria si.Chiudete windows, rendete molto difficile installare una versione pirata di Vista o dei prossimi Office e poi vedremo chi ride, se chi usa Linux, bravo o meno che sia, o il furbetto che viene qui a parlare solo perchè Xp e office 2003 lo hanno copiato.La pirateria fa un favore a MS e MS cerca di ridurla a poco a poco: se il WGA l'avessero fatto in modo che ti rendesse la macchina non bootabile, vuoi mettere lo spasso di tutta la gente che si incacchia?Invece no, piano piano, nag screens , notifications, ma ce il trucco , te lo cambio io, ti sposto il wgalogon.dll...e piano piano MS rende sempre più difficile la pirateria, non di colpo ma lentamente, per farci assimilare.Windows sta sempre di più scadendo, guardate queste features che dovevano esserci in Vista (allora Longhorn):WINFS , il fatto che fosse completamente basato su .NET, virtual folders, altro qui http://winsupersite.com/reviews/winvista_5308_05.asp)Vista non è altro che una riscrittura di XP, il network stack completamente riscritto è una balla: http://www.vistabuzz.com/archive/2005/07/15/1089.aspxchimney, che vuol dire tcp ip sulla scheda di rete e via dalla cpu principale (tipo il firewall hardware di NVidia su certe schede madri) sarà un'upgrade separato.Giudicate voi.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma speriamolo davvero!
      se non fosse che con la pirateria MS ha conquistato grosse fette di mercato...a volte fa comodo a volte da fastidio...soprattutto quando non si propone nulla che valga la pena di essere pagato quelle cifre
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma speriamolo davvero!

      Chiudete windows, rendete molto difficile
      installare una versione pirata di Vista o dei
      prossimi Office e poi vedremo chi ride, se chi
      usa Linux, bravo o meno che sia, o il furbetto
      che viene qui a parlare solo perchè Xp e office
      2003 lo hanno
      copiato.

      La pirateria fa un favore a MS e MS cerca di
      ridurla a poco a poco: se il WGA l'avessero fatto
      in modo che ti rendesse la macchina non
      bootabile, vuoi mettere lo spasso di tutta la
      gente che si
      incacchia?Parole sante.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma speriamolo davvero!
      - Scritto da: beka
      Ma speriamolo davvero che costino cosi', ma anche
      di più, io non ho niente contro windows, ma
      contro la pirateria
      si.

      Chiudete windows, rendete molto difficile
      installare una versione pirata di Vista o dei
      prossimi Office e poi vedremo chi ride, se chi
      usa Linux, bravo o meno che sia, o il furbetto
      che viene qui a parlare solo perchè Xp e office
      2003 lo hanno
      copiato.

      La pirateria fa un favore a MS e MS cerca di
      ridurla a poco a poco: se il WGA l'avessero fatto
      in modo che ti rendesse la macchina non
      bootabile, vuoi mettere lo spasso di tutta la
      gente che si
      incacchia?

      Invece no, piano piano, nag screens ,
      notifications, ma ce il trucco , te lo cambio io,
      ti sposto il wgalogon.dll...e piano piano MS
      rende sempre più difficile la pirateria, non di
      colpo ma lentamente, per farci
      assimilare.

      Windows sta sempre di più scadendo, guardate
      queste features che dovevano esserci in Vista
      (allora
      Longhorn):

      WINFS , il fatto che fosse completamente basato
      su .NET, virtual folders, altro qui
      http://winsupersite.com/reviews/winvista_5308_05.a

      Vista non è altro che una riscrittura di XP, il
      network stack completamente riscritto è una
      balla:


      http://www.vistabuzz.com/archive/2005/07/15/1089.a

      chimney, che vuol dire tcp ip sulla scheda di
      rete e via dalla cpu principale (tipo il firewall
      hardware di NVidia su certe schede madri) sarà
      un'upgrade
      separato.

      Giudicate voi.Allora aveva ragione il tizio di ieri: Vista sarà il Millenium Edition 2
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma speriamolo davvero!
        - Scritto da:

        - Scritto da: beka

        Ma speriamolo davvero che costino cosi', ma
        anche

        di più, io non ho niente contro windows, ma

        contro la pirateria

        si.



        Chiudete windows, rendete molto difficile

        installare una versione pirata di Vista o dei

        prossimi Office e poi vedremo chi ride, se chi

        usa Linux, bravo o meno che sia, o il furbetto

        che viene qui a parlare solo perchè Xp e office

        2003 lo hanno

        copiato.



        La pirateria fa un favore a MS e MS cerca di

        ridurla a poco a poco: se il WGA l'avessero
        fatto

        in modo che ti rendesse la macchina non

        bootabile, vuoi mettere lo spasso di tutta la

        gente che si

        incacchia?



        Invece no, piano piano, nag screens ,

        notifications, ma ce il trucco , te lo cambio
        io,

        ti sposto il wgalogon.dll...e piano piano MS

        rende sempre più difficile la pirateria, non di

        colpo ma lentamente, per farci

        assimilare.



        Windows sta sempre di più scadendo, guardate

        queste features che dovevano esserci in Vista

        (allora

        Longhorn):



        WINFS , il fatto che fosse completamente basato

        su .NET, virtual folders, altro qui


        http://winsupersite.com/reviews/winvista_5308_05.a



        Vista non è altro che una riscrittura di XP, il

        network stack completamente riscritto è una

        balla:






        http://www.vistabuzz.com/archive/2005/07/15/1089.a



        chimney, che vuol dire tcp ip sulla scheda di

        rete e via dalla cpu principale (tipo il
        firewall

        hardware di NVidia su certe schede madri) sarà

        un'upgrade

        separato.



        Giudicate voi.

        Allora aveva ragione il tizio di ieri: Vista sarà
        il Millenium Edition
        2No, dai, non esagerare: Vista sarà il WinME dei ricchi. O)(ghost) :D :D :D :D(rotfl)(rotfl)(rotfl)
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma speriamolo davvero!

      Chiudete windows, rendete molto difficile
      installare una versione pirata di Vista o dei
      prossimi Office e poi vedremo chi ride, Se vogliono impedire la copia illegale di windows o ridurla al minimo, basterebbe dare la versione home a 10 euro ( solo disco di installazione ).
      se chi usa Linux, bravo o meno che sia, o il
      furbetto che viene qui a parlare solo perchè
      Xp e office 2003 lo hanno copiato.Vedi discorso sopra.

      La pirateria fa un favore a MS e MS cerca
      ridurla a poco a poco: se il WGA l'avessero
      fatto in modo che ti rendesse la macchina non
      bootabile, vuoi mettere lo spasso di tutta la
      gente che si
      incacchia?E se si blocca poi una versione originale?cmq. la stessa protezione di windows era presente su Os/2, WordPerfect, Corel .....
      Windows sta sempre di più scadendo, guardate
      queste features che dovevano esserci in Vista
      (allora Longhorn):Finalmente hanno capito meglio una cosa in meno che una che non funziona.
      Vista non è altro che una riscrittura di XP,
      il network stack completamente riscritto
      è una balla:Almeno avessero Fatto di Vista una rivisione di XP migliorata.
      Giudicate voi.Che XP configurato bene e' piu' che mai, anzi gia' win2000..........
  • Anonimo scrive:
    Io lo compro
    Preferisco spendere 300 Euro che spendere giorni di studio a imparare come funziona linux e impazzire per installarci roba.Sbaglio?
    • Anonimo scrive:
      Re: Io lo compro
      - Scritto da:
      Preferisco spendere 300 Euro che spendere giorni
      di studio a imparare come funziona linux e
      impazzire per installarci
      roba.

      Sbaglio?Te al massimo compri un lecca lecca.
    • Anonimo scrive:
      Re: Io lo compro
      - Scritto da:
      Preferisco spendere 300 Euro che spendere giorni
      di studio a imparare come funziona linux e
      impazzire per installarci
      roba.

      Sbaglio?No, hai vinto la tessera del club "Non ho mai visto Synaptic"Fai prima con quello ad aggiornare tutto il sistema che un solo programma su windows.oltre al fatto che dovrai comunque studiarti come sopravvire a tutti i problemi di windows... alla faccia della poca roba...
      • Anonimo scrive:
        Re: Io lo compro
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        Preferisco spendere 300 Euro che spendere giorni

        di studio a imparare come funziona linux e

        impazzire per installarci

        roba.



        Sbaglio?
        No, hai vinto la tessera del club "Non ho mai
        visto
        Synaptic"
        Fai prima con quello ad aggiornare tutto il
        sistema che un solo programma su
        windows.

        oltre al fatto che dovrai comunque studiarti come
        sopravvire a tutti i problemi di windows... alla
        faccia della poca
        roba...Ok, dammi qualche link in modo che io mi possa informare circa questo programma.
        • Anonimo scrive:
          Re: Io lo compro
          - Scritto da:

          - Scritto da:



          - Scritto da:


          Preferisco spendere 300 Euro che spendere
          giorni


          di studio a imparare come funziona linux e


          impazzire per installarci


          roba.





          Sbaglio?

          No, hai vinto la tessera del club "Non ho mai

          visto

          Synaptic"

          Fai prima con quello ad aggiornare tutto il

          sistema che un solo programma su

          windows.



          oltre al fatto che dovrai comunque studiarti
          come

          sopravvire a tutti i problemi di windows... alla

          faccia della poca

          roba...

          Ok, dammi qualche link in modo che io mi possa
          informare circa questo
          programma.ricerca con google....come perdi il tempo a scrivere cazzate puoi perderlo per una ricerca
      • Anonimo scrive:
        Re: Io lo compro
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        Preferisco spendere 300 Euro che spendere giorni

        di studio a imparare come funziona linux e

        impazzire per installarci

        roba.



        Sbaglio?
        No, hai vinto la tessera del club "Non ho mai
        visto
        Synaptic"
        Fai prima con quello ad aggiornare tutto il
        sistema che un solo programma su
        windows.

        oltre al fatto che dovrai comunque studiarti come
        sopravvire a tutti i problemi di windows... alla
        faccia della poca
        roba...è vero!! è il massimo!!.. controlla qui, va'.. www.synaptic.it (rotfl)
    • Anonimo scrive:
      Re: Io lo compro
      sbagli...continua a spendere male i tuoi euro
    • Anonimo scrive:
      Re: Io lo compro
      - Scritto da:
      Preferisco spendere 300 Euro che spendere giorni
      di studio a imparare come funziona linux e
      impazzire per installarci
      roba.

      Sbaglio?Lo sbaglio l'ha fatto chi ti ha messo in mano un tastiera ed una connessione, invece di un badile.
      • Anonimo scrive:
        Re: Io lo compro
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        Preferisco spendere 300 Euro che spendere giorni

        di studio a imparare come funziona linux e

        impazzire per installarci

        roba.



        Sbaglio?

        Lo sbaglio l'ha fatto chi ti ha messo in mano un
        tastiera ed una connessione, invece di un
        badile.il badile gli andava dato in testa.
        • Anonimo scrive:
          Re: Io lo compro
          - Scritto da:

          - Scritto da:



          - Scritto da:


          Preferisco spendere 300 Euro che spendere
          giorni


          di studio a imparare come funziona linux e


          impazzire per installarci


          roba.





          Sbaglio?



          Lo sbaglio l'ha fatto chi ti ha messo in mano un

          tastiera ed una connessione, invece di un

          badile.

          il badile gli andava dato in testa.HO HO HO! COME SIETE SIMPATICI VOI LINUXISTI!VI PUZZA IL FIATO, CI SCOMMETTO.
          • Anonimo scrive:
            Re: Io lo compro
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:





            - Scritto da:



            Preferisco spendere 300 Euro che spendere

            giorni



            di studio a imparare come funziona linux e



            impazzire per installarci



            roba.







            Sbaglio?





            Lo sbaglio l'ha fatto chi ti ha messo in mano
            un


            tastiera ed una connessione, invece di un


            badile.



            il badile gli andava dato in testa.

            HO HO HO!
            COME SIETE SIMPATICI VOI LINUXISTI!

            VI PUZZA IL FIATO, CI SCOMMETTO.più che altro ci sentiamo bene..vuoi sentire il badile?dai chiudi il forno...
          • Anonimo scrive:
            Re: Io lo compro
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:





            - Scritto da:







            - Scritto da:




            Preferisco spendere 300 Euro che spendere


            giorni




            di studio a imparare come funziona linux e




            impazzire per installarci




            roba.









            Sbaglio?







            Lo sbaglio l'ha fatto chi ti ha messo in
            mano

            un



            tastiera ed una connessione, invece di un



            badile.





            il badile gli andava dato in testa.



            HO HO HO!

            COME SIETE SIMPATICI VOI LINUXISTI!



            VI PUZZA IL FIATO, CI SCOMMETTO.

            più che altro ci sentiamo bene..vuoi sentire il
            badile?

            dai chiudi il forno...Molto, molto simpatico.Scommetto che hai i brufoli, i capelli rossi ricci, gli occhiali e l'apparecchio.Nerd. (geek)
          • Anonimo scrive:
            Re: Io lo compro
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:





            - Scritto da:







            - Scritto da:









            - Scritto da:





            Preferisco spendere 300 Euro che
            spendere



            giorni





            di studio a imparare come funziona
            linux
            e





            impazzire per installarci





            roba.











            Sbaglio?









            Lo sbaglio l'ha fatto chi ti ha messo in

            mano


            un




            tastiera ed una connessione, invece di un




            badile.







            il badile gli andava dato in testa.





            HO HO HO!


            COME SIETE SIMPATICI VOI LINUXISTI!





            VI PUZZA IL FIATO, CI SCOMMETTO.



            più che altro ci sentiamo bene..vuoi sentire il

            badile?



            dai chiudi il forno...

            Molto, molto simpatico.
            Scommetto che hai i brufoli, i capelli rossi
            ricci, gli occhiali e
            l'apparecchio.

            Nerd. (geek)vedo che la tua intelligenza non ti consente molto.riprovaci dai magari ci azzecchi per sbaglio
          • Anonimo scrive:
            Re: Io lo compro


            Molto, molto simpatico.
            Scommetto che hai i brufoli, i capelli rossi
            ricci, gli occhiali e
            l'apparecchio.

            Nerd. (geek)E vista l'ora, scommetto che la tua ragazza ora è in bagno, ma la cosa che fà quel rumore elettrico non è nè l'aspirapolvere, nè l'asciuga capelli e nè il depilatore. La cosa triste di tutto ciò è che è pure comodamente seduta, con le gambe aperte.Mòna. (idiota)
    • TADsince1995 scrive:
      Re: Io lo compro
      - Scritto da:
      Preferisco spendere 300 Euro che spendere giorni
      di studio a imparare come funziona linux e
      impazzire per installarci
      roba.

      Sbaglio?Punti di vista. Io preferisco imparare qualcosa dal sistema che utilizzo, conoscerlo e non solo saperlo usare, sono disposto a passare una settimana per installare e configurare linux e avere un sistema che molto difficilmente andrà giù ed evitare di dimenarmi tra formati proprietari, software costosissimi "concessi in licenza" (brrr) installazione di firewall, antivirus, antidialer, antispyware e tutti gli altri programmi antiqualcosa che succhiano cicli macchina alla cpu che mi è costata cara.E per di più senza spendere un centesimo.TAD
      • Anonimo scrive:
        Re: Io lo compro
        eh me che pretendi per taluni ormai è normale che un computer con win debba avere Av anti-qui e anti-la integrati altrimenti so capperi amariche ci vuoi fare...é l'evoluzione darwiniana
        • TADsince1995 scrive:
          Re: Io lo compro
          - Scritto da:
          eh me che pretendi per taluni ormai è normale che
          un computer con win debba avere Av anti-qui e
          anti-la integrati altrimenti so capperi
          amari

          che ci vuoi fare...é l'evoluzione darwinianaE' vero... L'antivirus è un assurdità e un controsenso eppure le persone ormai lo vedono come un software essenziale..TAD
          • Anonimo scrive:
            Re: Io lo compro
            - Scritto da: TADsince1995

            - Scritto da:

            eh me che pretendi per taluni ormai è normale
            che

            un computer con win debba avere Av anti-qui e

            anti-la integrati altrimenti so capperi

            amari



            che ci vuoi fare...é l'evoluzione darwiniana

            E' vero... L'antivirus è un assurdità e un
            controsenso eppure le persone ormai lo vedono
            come un software
            essenziale..

            TADappena preso il PC...boot di win..install di AV, anti-qui anti-li e via dicendo..poi se rimane ram e spazio ci si installa il swpoi ti vengono a dire che non sono schiavi del computer
          • Anonimo scrive:
            Re: Io lo compro
            - Scritto da:

            - Scritto da: TADsince1995



            - Scritto da:


            eh me che pretendi per taluni ormai è normale

            che


            un computer con win debba avere Av anti-qui e


            anti-la integrati altrimenti so capperi


            amari





            che ci vuoi fare...é l'evoluzione darwiniana



            E' vero... L'antivirus è un assurdità e un

            controsenso eppure le persone ormai lo vedono

            come un software

            essenziale..



            TAD

            appena preso il PC...boot di win..install di AV,
            anti-qui anti-li e via dicendo..poi se rimane ram
            e spazio ci si installa il
            sw

            poi ti vengono a dire che non sono schiavi del
            computerE' più schiavo chi spende 1000 euro fra sistema operativo, ram e processore o chi, per ovviare a tale spesa, trae da un oggetto destinato a servirlo un proprio lifestyle e vi dedica giorni e giorni di studio?
          • Anonimo scrive:
            Re: Io lo compro
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da: TADsince1995





            - Scritto da:



            eh me che pretendi per taluni ormai è
            normale


            che



            un computer con win debba avere Av anti-qui
            e



            anti-la integrati altrimenti so capperi



            amari







            che ci vuoi fare...é l'evoluzione darwiniana





            E' vero... L'antivirus è un assurdità e un


            controsenso eppure le persone ormai lo vedono


            come un software


            essenziale..





            TAD



            appena preso il PC...boot di win..install di AV,

            anti-qui anti-li e via dicendo..poi se rimane
            ram

            e spazio ci si installa il

            sw



            poi ti vengono a dire che non sono schiavi del

            computer

            E' più schiavo chi spende 1000 euro fra sistema
            operativo, ram e processore o chi, per ovviare a
            tale spesa, trae da un oggetto destinato a
            servirlo un proprio lifestyle e vi dedica giorni
            e giorni di
            studio?rileggi e riprova..non è difficile.
          • Anonimo scrive:
            Re: Io lo compro
            Si ti diranno che il computer è solo uno strumento e che serve per lavorare e non crearsi un lifestyle in giorni e giorni.Poi però giorni e giorni li perdono loro quando un'infezione di un nuovo virus colpisce l'azienda e c'è da sverminare tutti i PC e anche da rienstallare il sistema operativo.
      • Anonimo scrive:
        Re: Io lo compro
        - Scritto da: TADsince1995

        - Scritto da:

        Preferisco spendere 300 Euro che spendere giorni

        di studio a imparare come funziona linux e

        impazzire per installarci

        roba.



        Sbaglio?

        Punti di vista. Io preferisco imparare qualcosa
        dal sistema che utilizzo, conoscerlo e non solo
        saperlo usare, sono disposto a passare una
        settimana per installare e configurare linux e
        avere un sistema che molto difficilmente andrà
        giù ed evitare di dimenarmi tra formati
        proprietari, software costosissimi "concessi in
        licenza" (brrr) installazione di firewall,
        antivirus, antidialer, antispyware e tutti gli
        altri programmi antiqualcosa che succhiano cicli
        macchina alla cpu che mi è costata
        cara.

        E per di più senza spendere un centesimo.

        TADOk, io non ti reputo un coglione.Però di certo ti reputo una persona particolare, fuori diciamo dagli schemi.Io ti chiedo: tu mi reputi un coglione se non ho voglia di passare una settimana a installare e settare il pc per risparmiare cicli macchina ma preferisco spendere quei 1000 euro in più?
        • Anonimo scrive:
          Re: Io lo compro
          tendenzialmente SI
          • Anonimo scrive:
            Re: Io lo compro
            - Scritto da:
            tendenzialmente SIHai una visione della vita delle persone alquanto singolare.Ciao.
          • Anonimo scrive:
            Re: Io lo compro
            - Scritto da:

            - Scritto da:

            tendenzialmente SI

            Hai una visione della vita delle persone alquanto
            singolare.
            anche tu....ma vuoi toglermi il diritto di dire come la penso?
            Ciao.bah
          • Anonimo scrive:
            Re: Io lo compro
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:


            tendenzialmente SI



            Hai una visione della vita delle persone
            alquanto

            singolare.


            anche tu....ma vuoi toglermi il diritto di dire
            come la
            penso?No, la mia è quella del 98% delle persone a quanto sembra.Non voglio assolutamente toglierti il diritto di dire come la pensi, anzi ero curioso.Ciao.
          • Anonimo scrive:
            Re: Io lo compro
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:





            - Scritto da:



            tendenzialmente SI





            Hai una visione della vita delle persone

            alquanto


            singolare.




            anche tu....ma vuoi toglermi il diritto di dire

            come la

            penso?

            No, la mia è quella del 98% delle persone a
            quanto
            sembra.
            a quanto sembra non è così visto che non è il 98% e quel 94-95% non sempre ha scelto ma gli è stato imposto o ha trovato e non conosce altro
            Non voglio assolutamente toglierti il diritto di
            dire come la pensi, anzi ero
            curioso.

            Ciao.
          • Anonimo scrive:
            Re: Io lo compro
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:





            - Scritto da:







            - Scritto da:




            tendenzialmente SI







            Hai una visione della vita delle persone


            alquanto



            singolare.






            anche tu....ma vuoi toglermi il diritto di
            dire


            come la


            penso?



            No, la mia è quella del 98% delle persone a

            quanto

            sembra.



            a quanto sembra non è così visto che non è il 98%
            e quel 94-95% non sempre ha scelto ma gli è stato
            imposto o ha trovato e non conosce
            altroPerchè non conoscono altro?Per colpa dei linuxisti, che col loro sarcasmo mantengono la loro elitarietà.Che si fottano.
          • Anonimo scrive:
            Re: Io lo compro
            - Scritto da:

            Perchè non conoscono altro?devo riscriverti su come MS ha raggiunto la posizione monopolistica?
            Per colpa dei linuxisti, che col loro sarcasmo
            mantengono la loro
            elitarietà.
            mentre con questi commenti non fai altro che identificarti come superficialotto
            Che si fottano.ottimo argomento...per uno che ha una maggiore apertura mentale di un linuxista...bah che gentaglia
        • TADsince1995 scrive:
          Re: Io lo compro

          Ok, io non ti reputo un coglione.
          Però di certo ti reputo una persona particolare,
          fuori diciamo dagli
          schemi.Beh, può essere... Ma non vedo cosa ci sia di "fuori dagli schermi" dal volere imparare qualcosa. Ti ricordo che all'epoca dei commodore, l'avere un corso di Basic in dotazione al computer era considerata una splendida "feature". Oggi col pc al massimo ci trovi un opuscoletto colorato con qualche pupazzetto. Ok ok i tempi cambiano però era tanto per rendere l'idea...
          Io ti chiedo: tu mi reputi un coglione se non ho
          voglia di passare una settimana a installare e
          settare il pc per risparmiare cicli macchina ma
          preferisco spendere quei 1000 euro in
          più?Mmm.. Se smanettare una settimana ti fa risparmiare 1000 euro forse ne varrebbe la pena! :pCmq ripeto, non era una critica, era solo l'esposizione di un punto di vista diverso, ognuno è libero di fare ciò che gli pare!Probabilmente tu mi daresti del coglione se spenderò centinaia di euro in una scheda madre amiga PPC quando uscira AmigaOS4 che avremo si e no in 100 in tutta Italia! Eppure lo farò perchè mi piace.TAD
          • Anonimo scrive:
            Re: Io lo compro
            - Scritto da: TADsince1995


            Ok, io non ti reputo un coglione.

            Però di certo ti reputo una persona particolare,

            fuori diciamo dagli

            schemi.

            Beh, può essere... Ma non vedo cosa ci sia di
            "fuori dagli schermi" dal volere imparare
            qualcosa. Ti ricordo che all'epoca dei commodore,
            l'avere un corso di Basic in dotazione al
            computer era considerata una splendida "feature".
            Oggi col pc al massimo ci trovi un opuscoletto
            colorato con qualche pupazzetto. Ok ok i tempi
            cambiano però era tanto per rendere
            l'idea...


            Io ti chiedo: tu mi reputi un coglione se non ho

            voglia di passare una settimana a installare e

            settare il pc per risparmiare cicli macchina ma

            preferisco spendere quei 1000 euro in

            più?

            Mmm.. Se smanettare una settimana ti fa
            risparmiare 1000 euro forse ne varrebbe la pena!
            :p

            Cmq ripeto, non era una critica, era solo
            l'esposizione di un punto di vista diverso,
            ognuno è libero di fare ciò che gli
            pare!
            Certo.
            Probabilmente tu mi daresti del coglione se
            spenderò centinaia di euro in una scheda madre
            amiga PPC quando uscira AmigaOS4 che avremo si e
            no in 100 in tutta Italia! Eppure lo farò perchè
            mi
            piace.

            TADInvece per quello non reputo una persona un coglione (anche se io non farei una cosa del genere).
          • Anonimo scrive:
            Re: Io lo compro

            Cmq ripeto, non era una critica, era solo
            l'esposizione di un punto di vista diverso,
            ognuno è libero di fare ciò che gli
            pare!Oooh! Finalmente una persona che scrive post senza trollare e con educazione. Ogni tanto si vedono su PI...
            Probabilmente tu mi daresti del coglione se
            spenderò centinaia di euro in una scheda madre
            amiga PPC quando uscira AmigaOS4 che avremo si e
            no in 100 in tutta Italia! Eppure lo farò perchè
            mi
            piace.Io non lo farei mai, però capisco cosa intendi... Ma forse voi amighisti nostalgici siete un po' come quelli che spendono 6 mesi di stipendio per rimettere a nuovo una vecchia spider o la Harley del nonno... Forse è questa la differenza tra chi l'informatica la usa e chi la ama...Ciao!
          • Anonimo scrive:
            Re: Io lo compro
            - Scritto da: TADsince1995


            Ok, io non ti reputo un coglione.

            Però di certo ti reputo una persona particolare,

            fuori diciamo dagli

            schemi.

            Beh, può essere... Ma non vedo cosa ci sia di
            "fuori dagli schermi" dal volere imparare
            qualcosa. Ti ricordo che all'epoca dei commodore,
            l'avere un corso di Basic in dotazione al
            computer era considerata una splendida "feature".
            Oggi col pc al massimo ci trovi un opuscoletto
            colorato con qualche pupazzetto. Ok ok i tempi
            cambiano però era tanto per rendere
            l'idea...No, adesso c'è Poppy, il cagnetto di MS, che si mette a scodinzolare, con quell'aria tristemente felice, da ebete, mentre tu sei alla ricerca vana di che fine abbia fatto il tuo cervello, nel spendere quasi 600.000 £ per prendere un OS ove l'unica feature aggiuntiva è quella specie di cartone animato peloso e fònfo, con gli occhi di fuori..
        • Anonimo scrive:
          Re: Io lo compro
          Un coglione no, ma uno spendaccione sì!!! (geek)
      • Nabla scrive:
        Re: Io lo compro


        Punti di vista. Io preferisco imparare qualcosa
        dal sistema che utilizzo, conoscerlo e non solo
        saperlo usare, sono disposto a passare una
        settimana per installare e configurare linux e
        avere un sistema che molto difficilmente andrà
        giù ed evitare di dimenarmi tra formati
        proprietari, software costosissimi "concessi in
        licenza" (brrr) installazione di firewall,
        antivirus, antidialer, antispyware e tutti gli
        altri programmi antiqualcosa che succhiano cicli
        macchina alla cpu che mi è costata
        cara.

        E per di più senza spendere un centesimo.

        TADGià punti di vista.C'è di preferisce avere un OS su cui non si può far girare Photoshop, AutoCAD, Dreamweaver, 3DStudioMax, SolidWorks e compagnia bella (con buona pace di Wine).C'è chi invece, accettattando il rischio di virus, può usare la stragrande maggioranza dei software presenti sul mercato.Bisogna scegliere quale libertà si preferisce avere: usare tutto il software in commercio o sentirsi più al sicuro dai virus.Punti di vista.Nabla
        • higgybaby scrive:
          Re: Io lo compro
          - Scritto da: Nabla

          Già punti di vista.

          C'è di preferisce avere un OS su cui non si può
          far girare Photoshop, AutoCAD, Dreamweaver,
          3DStudioMax, SolidWorks e compagnia bella (con
          buona pace di
          Wine).

          C'è chi invece, accettattando il rischio di
          virus, può usare la stragrande maggioranza dei
          software presenti sul
          mercato.io faccio girare gli stessi programmi che hai nominato (Photoshop, Dreamweaver o equivalenti tipo Vectorworks ecc.ecc.) ma non ho problemi di virus!Anzi uso un HW che mi permette di installare tutti e tre i sistemi operativi più diffusi al mondo!
          Bisogna scegliere quale libertà si preferisce
          avere: usare tutto il software in commercio o
          sentirsi più al sicuro dai
          virus.io faccio entrambe le cose, ora cosa mi rispondi?
          Punti di vista.

          NablaPunti di sVista!ciaoigor
          • Anonimo scrive:
            Re: Io lo compro
            - Scritto da: higgybaby

            - Scritto da: Nabla



            Già punti di vista.



            C'è di preferisce avere un OS su cui non si può

            far girare Photoshop, AutoCAD, Dreamweaver,

            3DStudioMax, SolidWorks e compagnia bella (con

            buona pace di

            Wine).



            C'è chi invece, accettattando il rischio di

            virus, può usare la stragrande maggioranza dei

            software presenti sul

            mercato.

            io faccio girare gli stessi programmi che hai
            nominato (Photoshop, Dreamweaver o equivalenti
            tipo Vectorworks ecc.ecc.) ma non ho problemi di
            virus!Fai girare Photoshop e Dreamweaver oppure gli equivalenti?
            Anzi uso un HW che mi permette di installare
            tutti e tre i sistemi operativi più diffusi al
            mondo!


            Bisogna scegliere quale libertà si preferisce

            avere: usare tutto il software in commercio o

            sentirsi più al sicuro dai

            virus.

            io faccio entrambe le cose, ora cosa mi rispondi?In linea di massima che hai tanto tempo da perdere dietro ai pc.In secondo luogo che hai fatto le scelte giuste, prendere il meglio da tutto.
          • higgybaby scrive:
            Re: Io lo compro
            - Scritto da:

            - Scritto da: higgybaby



            - Scritto da: Nabla





            Già punti di vista.





            C'è di preferisce avere un OS su cui non si
            può


            far girare Photoshop, AutoCAD, Dreamweaver,


            3DStudioMax, SolidWorks e compagnia bella (con


            buona pace di


            Wine).





            C'è chi invece, accettattando il rischio di


            virus, può usare la stragrande maggioranza dei


            software presenti sul


            mercato.



            io faccio girare gli stessi programmi che hai

            nominato (Photoshop, Dreamweaver o equivalenti

            tipo Vectorworks ecc.ecc.) ma non ho problemi di

            virus!

            Fai girare Photoshop e Dreamweaver oppure gli
            equivalenti?sul mio computer girano Adobe Photoshop, Dreamweaver, Vectorworks, Final Cut, MS Office ecc.ecc. ma come ti ripeto non ho assolutamente problemi di virus

            Anzi uso un HW che mi permette di installare

            tutti e tre i sistemi operativi più diffusi al

            mondo!




            Bisogna scegliere quale libertà si preferisce


            avere: usare tutto il software in commercio o


            sentirsi più al sicuro dai


            virus.



            io faccio entrambe le cose, ora cosa mi
            rispondi?

            In linea di massima che hai tanto tempo da
            perdere dietro ai
            pc.più che altro mi piace perdere tempo dietro a computer che non mi facciano impazzire, adoro il P&P :-D
            In secondo luogo che hai fatto le scelte giuste,
            prendere il meglio da
            tutto.Ebbene si ho fatto la scelta giusta :-Dciaoigor
          • Ubu re scrive:
            Re: Io lo compro
            - Scritto da: higgybaby

            - Scritto da:



            - Scritto da: higgybaby





            - Scritto da: Nabla






            io faccio entrambe le cose, ora cosa mi

            rispondi?



            In linea di massima che hai tanto tempo da

            perdere dietro ai

            pc.

            più che altro mi piace perdere tempo dietro a
            computer che non mi facciano impazzire, adoro il
            P&P
            :-D


            In secondo luogo che hai fatto le scelte giuste,

            prendere il meglio da

            tutto.

            Ebbene si ho fatto la scelta giusta :-D

            ciao

            igorHa preso un mac.
          • Anonimo scrive:
            Re: Io lo compro
            - Scritto da: Ubu re

            - Scritto da: higgybaby



            - Scritto da:





            - Scritto da: higgybaby







            - Scritto da: Nabla








            io faccio entrambe le cose, ora cosa mi


            rispondi?





            In linea di massima che hai tanto tempo da


            perdere dietro ai


            pc.



            più che altro mi piace perdere tempo dietro a

            computer che non mi facciano impazzire, adoro il

            P&P

            :-D




            In secondo luogo che hai fatto le scelte
            giuste,


            prendere il meglio da


            tutto.



            Ebbene si ho fatto la scelta giusta :-D



            ciao



            igor


            Ha preso un mac.ha preso un mac con cpu intel :-D
          • Anonimo scrive:
            Re: Io lo compro




            Ha preso un mac.

            ha preso un mac con cpu intel :-De ha fatto bene......è la mia prossima macchina, quella!(linux)(apple)l'unica cosa rimasta da A (amiga)
          • higgybaby scrive:
            Re: Io lo compro
            Allora vedi caro Nabla che esistono a questo mondo sistemi operativi che uniscono l'utile al dilettevole!?Non serve Xp quando hai un Mac con CPU Intel, Xp serve solo nel caso in cui non puoi proprio fare a meno di un programma che esiste solo ed esclusivamente per Winzozz!Nel mio caso in ufficio sulla mia scrivania "troneggia" (si fa per dire) un bel Mac mini Duo Core ad 1,5GHz su cui è stato installato insieme a Mac Os X anche Win Xp perché il mio programma di gestione è sviluppato in Visual Basic e gira sotto MS Access che come ben sai non è mai stato portato su Mac, altrimenti a quest'ora Win sarebbe già uscito dalla mia vita!ciaoigor
        • pikappa scrive:
          Re: Io lo compro
          - Scritto da: Nabla




          Punti di vista. Io preferisco imparare qualcosa

          dal sistema che utilizzo, conoscerlo e non solo

          saperlo usare, sono disposto a passare una

          settimana per installare e configurare linux e

          avere un sistema che molto difficilmente andrà

          giù ed evitare di dimenarmi tra formati

          proprietari, software costosissimi "concessi in

          licenza" (brrr) installazione di firewall,

          antivirus, antidialer, antispyware e tutti gli

          altri programmi antiqualcosa che succhiano cicli

          macchina alla cpu che mi è costata

          cara.



          E per di più senza spendere un centesimo.



          TAD

          Già punti di vista.

          C'è di preferisce avere un OS su cui non si può
          far girare Photoshop, AutoCAD, Dreamweaver,
          3DStudioMax, SolidWorks e compagnia bella (con
          buona pace di
          Wine).

          C'è chi invece, accettattando il rischio di
          virus, può usare la stragrande maggioranza dei
          software presenti sul
          mercato.

          Bisogna scegliere quale libertà si preferisce
          avere: usare tutto il software in commercio o
          sentirsi più al sicuro dai
          virus.C'è anche chi non usa quei software perchè non gli servono a nulla, e anche chi li usa su una macchina e un sistema operativo che non hanno cmq bisogno di antivirus....Punti di vista
          • Anonimo scrive:
            Re: Io lo compro
            Strano io l'ho installato Photoshop con wine...Che cosa non ti funzionava?Cmq senza provocazione...http://wiki.winehq.org/BenchMark-0.9.5Non è divertente?Byebye
        • Anonimo scrive:
          Re: Io lo compro
          - Scritto da: Nabla

          Già punti di vista.

          C'è di preferisce avere un OS su cui non si può
          far girare Photoshop, AutoCAD, Dreamweaver,
          3DStudioMax, SolidWorks e compagnia bella (con
          buona pace di
          Wine).

          C'è chi invece, accettattando il rischio di
          virus, può usare la stragrande maggioranza dei
          software presenti sul
          mercato.

          Bisogna scegliere quale libertà si preferisce
          avere: usare tutto il software in commercio o
          sentirsi più al sicuro dai
          virus.Certo infatti il MIO punto di vista è che con gimp e povray faccio molto più di quello che faccio con photoshop (il nome photoshop dice comunque già tutto) del 3d non ne parliamo proprio comprese le animazioni (vogliamo parlare di pixar e di quello che usano? oppure di come abbiano fatto un filmettino come shrek?)..Ma in compenso... non ho i virus... come dici tu giustamente punti di (s)vista... alcuni pero fanno la differenza se si parla di professionisti! ;)
      • Anonimo scrive:
        Re: Io lo compro
        - Scritto da: TADsince1995

        - Scritto da:

        Preferisco spendere 300 Euro che spendere giorni

        di studio a imparare come funziona linux e

        impazzire per installarci

        roba.



        Sbaglio?

        Punti di vista. Io preferisco imparare qualcosa
        dal sistema che utilizzo, conoscerlo e non solo
        saperlo usare, sono disposto a passare una
        settimana per installare e configurare linux e
        avere un sistema che molto difficilmente andrà
        giù ed evitare di dimenarmi tra formati
        proprietari, software costosissimi "concessi in
        licenza" (brrr) installazione di firewall,
        antivirus, antidialer, antispyware e tutti gli
        altri programmi antiqualcosa che succhiano cicli
        macchina alla cpu che mi è costata
        cara.

        E per di più senza spendere un centesimo.

        TADse devi lavorare, non puoi giocare con linuxun giorno capirai
        • TADsince1995 scrive:
          Re: Io lo compro

          se devi lavorare, non puoi giocare con linux

          un giorno capiraiForse non hai letto gli altri miei post. Specificavo che io con linux ci lavoro 8 ore al giorno, ogni giorno da anni.E, al contrario, Windows lo uso solo per i videogiochi.TAD
        • Anonimo scrive:
          Re: Io lo compro
          - Scritto da:
          se devi lavorare, non puoi giocare con linux
          eppure tu usi windows e giochi a fare il troll su PI senza lavorare...
          un giorno capiraianche tu...ma ti avranno infilato un vista nel c..o
          • Anonimo scrive:
            Re: Io lo compro
            - Scritto da:

            - Scritto da:


            se devi lavorare, non puoi giocare con linux


            eppure tu usi windows e giochi a fare il troll su
            PI senza
            lavorare...


            un giorno capirai

            anche tu...ma ti avranno infilato un vista nel
            c..oPensa per te, che al culo hai un pinguino!
      • Anonimo scrive:
        Re: Io lo compro

        Punti di vista. Io preferisco imparare qualcosa
        dal sistema che utilizzo, conoscerlo e non solo
        saperlo usare, sono disposto a passare una
        settimana per installare e configurare linux e
        avere un sistema che molto difficilmente andrà
        giù ed evitare di dimenarmi tra formati
        proprietari, software costosissimi "concessi in
        licenza" (brrr) installazione di firewall,
        antivirus, antidialer, antispyware e tutti gli
        altri programmi antiqualcosa che succhiano cicli
        macchina alla cpu che mi è costata
        cara.

        E per di più senza spendere un centesimo.

        TAD"E, al contrario, Windows lo uso solo per i videogiochi" questo lo hai scritto tu pù sotto ergo i centesimi li hai spesi salvo pirateria ovviamente.
        • TADsince1995 scrive:
          Re: Io lo compro

          "E, al contrario, Windows lo uso solo per i
          videogiochi" questo lo hai scritto tu pù sotto
          ergo i centesimi li hai spesi salvo pirateria
          ovviamente.No, l'ho preso oem, almeno l'ho pagato poco. Per i videogiochi e in genere per le prestazioni grafiche, non l' ho mai negato, Windows spacca di brutto.Peccato che con Windows Vista i giochi che girano su XP gireranno più lenti, segno dell'enorme pesantezza del sistema... Da fastidio pensare che per la pesantezza del sistema non posso sfruttare appieno 400 euro di scheda video che ho comprato... :@ :@ :@ :@ :@TAD
    • pikappa scrive:
      Re: Io lo compro
      - Scritto da:
      Preferisco spendere 300 Euro che spendere giorni
      di studio a imparare come funziona linux e
      impazzire per installarci
      roba.

      Sbaglio?Dipende, non credere che con vista filerà tutto liscio, specialmente i primi tempi, anche con windows, distribuzioni come Ubuntu SuSE o Mepis come semplicità ormai sono al pari di windows con tutte le configurazioni a portata di click (con synaptic o adept, oppure yast aggiorni TUTTO il software presente sulla macchina) gli unici problemi possono nascere su qualche dispositivo che necessita di driver particolari, ma questo probabilmente accadrà anche con vista finchè non aggiornano i driver (o smettono di farlo, come per la mia scheda tv che non ha driver per XP, e meno male che l'ho comprata quando XP era uscito da un pezzo, oppure alcuni controller scsi che hanno i driver solo per windows 98...)
      • Anonimo scrive:
        Re: Io lo compro
        - Scritto da: pikappa
        software presente sulla macchina) gli unici
        problemi possono nascere su qualche dispositivo
        che necessita di driver particolari, ma questo
        probabilmente accadrà anche con vista finchè non
        aggiornano i driver (o smettono di farlo, come
        per la mia scheda tv che non ha driver per XP, e
        meno male che l'ho comprata quando XP era uscito
        da un pezzo, oppure alcuni controller scsi che
        hanno i driver solo per windows
        98...)Io ho uno scanner diapositive della Nikon perfettamente funzionante sotto SANE, ma privo di qualsiasi driver per macchine 2000 o XP. L'elenco puo' continuare...
    • Anonimo scrive:
      Re: Io lo compro
      Basta che ti tenga Windows XP. O ti piace rincorrere gli ultimi gadget così tanto per vantarti col lattaio?
    • Giambo scrive:
      Re: Io lo compro
      - Scritto da:
      Sbaglio?No. Io ho comperato uno schiavo che mi allaccia le scarpe, mi taglia la bistecca e mi scaccola il naso.Purtroppo per diversi anni sono stato obbligato ad impazzire a scuola, avrei volentieri comperato una calcolatrice da 200$ piuttosto che imparare le tabelline ...
      • Anonimo scrive:
        Re: Io lo compro
        - Scritto da: Giambo

        - Scritto da:

        No. Io ho comperato uno schiavo che mi allaccia
        le scarpe, mi taglia la bistecca e mi scaccola il
        naso.
        Purtroppo per diversi anni sono stato obbligato
        ad impazzire a scuola, avrei volentieri comperato
        una calcolatrice da 200$ piuttosto che imparare
        le tabelline
        ...tu confondi l'utente che usa il pc per lavorare con il tecnico/programmatore che studia il pc per migliorare il software e l'informaticaa dir la verità questa confusione non la fai solo tu, ma tutti coloro che impazzano per linuxmisteri dell'encefalo! :)
        • Giambo scrive:
          Re: Io lo compro
          - Scritto da:
          tu confondi l'utente che usa il pc per lavorare
          con il tecnico/programmatore che studia il pc per
          migliorare il software e
          l'informaticaTu invece credi che chiunque possa usare un PC senza capirci nulla. E i risultati si vedono: Pandemie di worms, spam a raffica, ...Chiunque abbia un minimo di conoscenze puo' usare Linux senza problemi. Anzi, il rischio di fare casini e' ancora minore.
          • Anonimo scrive:
            Re: Io lo compro

            Tu invece credi che chiunque possa usare un PC
            senza capirci nulla.
            Mentre invece il suo uso dovrebbe essere concesso solo ad una ristretta casta di eletti.
            E i risultati si vedono:
            Pandemie di worms, spam a raffica,
            ...Le sette piaghe che puniscono gli infedeli.
            Chiunque abbia un minimo di conoscenze
            puo' usare Linux senza problemi.
            Hai scoperto il motivo per il quale non sfonda proprio.
            Anzi, il rischio
            di fare casini e' ancora
            minore.
            Sai come è passare le serate a smanettare e bestemmiare invece di giocare a campo mnato non piace alle masse ignoranti.
          • Giambo scrive:
            Re: Io lo compro
            - Scritto da:

            Tu invece credi che chiunque possa usare un PC

            senza capirci nulla.


            Mentre invece il suo uso dovrebbe essere concesso
            solo ad una ristretta casta di
            eletti.Il PC e' una macchina complessa. I risultati dell'idea "Un PC per tutti" sono ben visibili.E poi si cerca di correre ai ripari con la "Patente Europea del Computer" e altre amenita' ...

            E i risultati si vedono:

            Pandemie di worms, spam a raffica,

            ...
            Le sette piaghe che puniscono gli infedeli.Preferisco chiamarli utonti :)

            Chiunque abbia un minimo di conoscenze

            puo' usare Linux senza problemi.


            Hai scoperto il motivo per il quale non sfonda
            proprio.Il monopolio di Microsoft ? E' chiaro a tutti, mi pare.

            Anzi, il rischio

            di fare casini e' ancora

            minore.


            Sai come è passare le serate a smanettare e
            bestemmiare invece di giocare a campo mnato non
            piace alle masse
            ignoranti.Gli ignoranti sono quelli che fanno questo tipo di dichiarazioni.Tu, in particolare, che problema insormontabile hai avuto con Linux ?
          • Anonimo scrive:
            Re: Io lo compro
            secondo me il suo ostacolo insormontabile è banale: non ha mai provato una qualsivoglia distro di linux, ma conosce pregi e soprattutto difetti.È un teorico puro, pratica nulla, ma solo bla bla
        • Anonimo scrive:
          Re: Io lo compro
          - Scritto da:

          - Scritto da: Giambo



          - Scritto da:



          No. Io ho comperato uno schiavo che mi allaccia

          le scarpe, mi taglia la bistecca e mi scaccola
          il

          naso.

          Purtroppo per diversi anni sono stato obbligato

          ad impazzire a scuola, avrei volentieri
          comperato

          una calcolatrice da 200$ piuttosto che imparare

          le tabelline

          ...

          tu confondi l'utente che usa il pc per lavorare
          con il tecnico/programmatore che studia il pc per
          migliorare il software e
          l'informatica

          a dir la verità questa confusione non la fai solo
          tu, ma tutti coloro che impazzano per
          linux

          misteri dell'encefalo! :)No lui non fa questa confusione sei tu che confondi tra facilità di uso e funzionalità!Il fatto che una automobile sia più facile da guidare non ne fa la automobile migliore!Sopratutto se la dai in mano a un incosciente..E tantomeno ne fa quella che frena meglio!Se il freno è "facile da usare" ma si rompe ho di fatto perso la funzione "frenare" se invece il freno non si rompe posso anche "lamentarmi che è duro" o poco "comodo" ma continuo ad avere a disposizione la funzione che è "frenare"!Questa confusione è quella che fa sì che milioni e milioni di utenti winzombiez siano la fonte di tutto lo spam e i virus che le botnet diffondono sulla rete... infatti è "facile" andare in rete... (ma non andarci sicuri... se ha windoze... anzi!) .... ma questo provoca danni economici a non finire (banda che paghiamo tutti updates programmi che non girano più manutenzione... ecc. ecc.)...La "facilità d'uso" può essere importante ma sicuramente viene DOPO e non PRIMA o peggio a SCAPITO della funzionalità..Questo è il semplice fatto che per i wintrolls è "misterioso" da capire!Complimenti!Ottimo risultato!
    • ciko scrive:
      Re: Io lo compro
      Discorso correttissimo...non ti va di imparare linux e prefesci spendere i tuoi soldi. Fai bene!MOOOOOLTO meglio di tutti quelli che sparano a zero su linux ma c'hanno la copia piratata di windows.Vuoi Windows? beh, allora PAGALO(non e' riferito a te, ovviamente)...Ognuno sceglie come meglio impiegare i suoi soldi/tempo...- Scritto da:
      Preferisco spendere 300 Euro che spendere giorni
      di studio a imparare come funziona linux e
      impazzire per installarci
      roba.

      Sbaglio?
    • Anonimo scrive:
      Re: Io lo compro
      - Scritto da:
      Preferisco spendere 300 Euro che spendere giorni
      di studio a imparare come funziona linux e
      impazzire per installarci
      roba.

      Sbaglio?Si
    • Anonimo scrive:
      Re: Io lo compro

      Sbaglio?SI
    • pippo75 scrive:
      Re: Io lo compro
      - Scritto da:
      Preferisco spendere 300 Euro che spendere giorni
      di studio a imparare come funziona linux e
      impazzire per installarci
      roba.

      Sbaglio?sto testando la pre-rc1, sara' anche veloce, ma allora io sto incontrando una distorsione-temporale che lo fa sembrare lento.Resto a XP per il momento.
    • Anonimo scrive:
      LIBERA SCELTA
      - Scritto da:
      Preferisco spendere 300 Euro che spendere giorni
      di studio a imparare come funziona linux e
      impazzire per installarci
      roba.

      Sbaglio?No non sbagli, non vuoi Linux? Bene non lo utilizzare, COMPRA Windows e goditelo....Sbagli, come ti è già stato detto, che bisogna impazzire per utilizzarlo.... Volevi forse innescare una flame? ;)(linux)(linux)(linux)
      • Anonimo scrive:
        Re: LIBERA SCELTA
        dovrai comunque studiare e imparare per utilizzare un computer.. non esiste che si può utilizzare un computer senza le conoscenze giuste.. microzozz lo voleva far credere ma come si vede chi non sa una mazza è sempre a chiedere agli amici "esperti" come si rimuove un worm o come si risolve quel problema o quell'altro... pura fantasia!
    • Anonimo scrive:
      Re: Io lo compro
      - Scritto da:
      Preferisco spendere 300 Euro che spendere giorni
      di studio a imparare come funziona linux e
      impazzire per installarci
      roba.

      Sbaglio?Certo che sbagli, aspetta che esca il crack, scaricalo col mulo e coi 300 Euri ci fai uno week-end a Londra o Amsterdam o Parigi... oppure resti in Italia e ci paghi l'upgrade HW necessario a far girare Vista almeno decentemente.
      • Anonimo scrive:
        Re: Io lo compro
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        Preferisco spendere 300 Euro che spendere giorni

        di studio a imparare come funziona linux e

        impazzire per installarci

        roba.



        Sbaglio?
        Certo che sbagli, aspetta che esca il crack,
        scaricalo col mulo e coi 300 Euri ci fai uno
        week-end a Londra o Amsterdam o Parigi... oppure
        resti in Italia e ci paghi l'upgrade HW
        necessario a far girare Vista almeno
        decentemente.QUOTO AL 100%Vista è bello e fuffoso, col mulo è bellissimo e fuffosissimo! p) p) p) p) p) p) p) p) p) p) p) p) p) p) p) p) p) p) p) p) p) p) p) p) p) p) p) p) p)
      • Anonimo scrive:
        Re: Io lo compro
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        Preferisco spendere 300 Euro che spendere giorni

        di studio a imparare come funziona linux e

        impazzire per installarci

        roba.



        Sbaglio?
        Certo che sbagli, aspetta che esca il crack,
        scaricalo col mulo e coi 300 Euri ci fai uno
        week-end a Londra o Amsterdam o Parigi... oppure
        resti in Italia e ci paghi l'upgrade HW
        necessario a far girare Vista almeno
        decentemente.Tre urrà per Vista!Trecento urrà per il mulo!(cylon) p)(cylon) p)(cylon) p)(cylon) p)(cylon) p)(cylon) p)
      • Anonimo scrive:
        Re: Io lo compro
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        Preferisco spendere 300 Euro che spendere giorni

        di studio a imparare come funziona linux e

        impazzire per installarci

        roba.



        Sbaglio?
        Certo che sbagli, aspetta che esca il crack,
        scaricalo col mulo e coi 300 Euri ci fai uno
        week-end a Londra o Amsterdam o Parigi... oppure
        resti in Italia e ci paghi l'upgrade HW
        necessario a far girare Vista almeno
        decentemente.Ehi, d'accordo viva Vista, d'accordo viva il mulo, ma torrent chi è, il figlio della serva? :'(:'(:'(Io Vista me lo scarico col torrent!VIVA TORRENT! VIVA VISTA TAROCCO! VENDITORI DI SW: IN MINIERA!!!!! A LAURA' !!!!!(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl) p) p) p) p) p) p) p) p) p) p)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
        • Anonimo scrive:
          Re: Io lo compro
          - Scritto da:

          - Scritto da:



          - Scritto da:


          Preferisco spendere 300 Euro che spendere
          giorni


          di studio a imparare come funziona linux e


          impazzire per installarci


          roba.





          Sbaglio?

          Certo che sbagli, aspetta che esca il crack,

          scaricalo col mulo e coi 300 Euri ci fai uno

          week-end a Londra o Amsterdam o Parigi... oppure

          resti in Italia e ci paghi l'upgrade HW

          necessario a far girare Vista almeno

          decentemente.

          Ehi, d'accordo viva Vista, d'accordo viva il
          mulo, ma torrent chi è, il figlio della serva?
          :'(:'(:'(
          Io Vista me lo scarico col torrent!
          VIVA TORRENT! VIVA VISTA TAROCCO! VENDITORI DI
          SW: IN MINIERA!!!!! A LAURA'
          !!!!!

          (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl) p) p) p) p) p)
          p) p) p) p) p)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)Quoto al 10000%!!!Viva VIsta tarocco!Viva il mulo!Viva torrent!Abbasso gli spacciatori di SW e musica originale! :D :D :D :D :D p) p) p) p) p)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)MARC SERAFINO IN MINIERA!!!!!UNA MINIERA CINESE DI CARBONE!!!!!!!!!! @^ @^ @^ @^ @^ :D :D :D :D :D
          • Anonimo scrive:
            MARC SERAFIINO IN MINIERA!
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:





            - Scritto da:



            Preferisco spendere 300 Euro che spendere

            giorni



            di studio a imparare come funziona linux e



            impazzire per installarci



            roba.







            Sbaglio?


            Certo che sbagli, aspetta che esca il crack,


            scaricalo col mulo e coi 300 Euri ci fai uno


            week-end a Londra o Amsterdam o Parigi...
            oppure


            resti in Italia e ci paghi l'upgrade HW


            necessario a far girare Vista almeno


            decentemente.



            Ehi, d'accordo viva Vista, d'accordo viva il

            mulo, ma torrent chi è, il figlio della serva?

            :'(:'(:'(

            Io Vista me lo scarico col torrent!

            VIVA TORRENT! VIVA VISTA TAROCCO! VENDITORI DI

            SW: IN MINIERA!!!!! A LAURA'

            !!!!!



            (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl) p) p) p) p)
            p)

            p) p) p) p)
            p)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)

            Quoto al 10000%!!!

            Viva VIsta tarocco!
            Viva il mulo!
            Viva torrent!
            Abbasso gli spacciatori di SW e musica originale!
            :D :D :D :D :D p) p) p) p)
            p)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)

            MARC SERAFINO IN MINIERA!!!!!
            UNA MINIERA CINESE DI CARBONE!!!!!!!!!! @^ @^ @^
            @^ @^ :D :D :D :D
            :DPAROLE SANTE!!!!! p) p) p) p) p)
          • Anonimo scrive:
            Re: MARC SERAFIINO IN MINIERA!
            E se invece lo si mandasse a fare i prelievi per una banca del seme suino? :D :D :D :D :D
  • Anonimo scrive:
    i prezzi ? perchè, non si pirata ?
    ho letto da altra parte che per sfruttaretutte le fieturs ci vuole la licenza ORIGINALE,e non quella basic, ma di più,che piratare vista sarà piu difficile, chenel caso si faccia non si potrà comunqueavere i sechiuriti apdeit, etcma chi vogliono prendere in giro ?non siamo mica scemi ? a noi vista piacesolo se è gratis, con offis e tutto il restocerchiamo di parlare di cose serie, invecedi speculare sui prezzi che nessuno di noiè disposto a pagare
    • Anonimo scrive:
      Re: i prezzi ? perchè, non si pirata ?
      - Scritto da:
      ho letto da altra parte che per sfruttare
      tutte le fieturs ci vuole la licenza ORIGINALE,
      e non quella basic, ma di più,
      che piratare vista sarà piu difficile, che
      nel caso si faccia non si potrà comunque
      avere i sechiuriti apdeit, etc
      ma chi vogliono prendere in giro ?
      non siamo mica scemi ? a noi vista piace
      solo se è gratis, con offis e tutto il resto
      cerchiamo di parlare di cose serie, invece
      di speculare sui prezzi che nessuno di noi
      è disposto a pagareOrmai anche l'XP non è più piratabile.. il Genuine sgamerà anche te.
      • Anonimo scrive:
        Re: i prezzi ? perchè, non si pirata ?

        Ormai anche l'XP non è più piratabileMezzanotte passata e si vede...
        • Anonimo scrive:
          Re: i prezzi ? perchè, non si pirata ?
          - Scritto da:

          Ormai anche l'XP non è più piratabile

          Mezzanotte passata e si vede...infatti ci mancava la tua cavolata notturna
          • Anonimo scrive:
            Re: i prezzi ? perchè, non si pirata ?
            - Scritto da:

            - Scritto da:


            Ormai anche l'XP non è più piratabile



            Mezzanotte passata e si vede...

            infatti ci mancava la tua cavolata notturnaOk, pirateria di Windows sconfitta."vedi che non posso aver scritto una cazzata bimbo?"
          • Anonimo scrive:
            Re: i prezzi ? perchè, non si pirata ?
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:



            Ormai anche l'XP non è più piratabile





            Mezzanotte passata e si vede...



            infatti ci mancava la tua cavolata notturna

            Ok, pirateria di Windows sconfitta.

            quando sara così avrai ragione...per ora è speculazione

            "vedi che non posso aver scritto una cazzata
            bimbo?"vedi che ci sei riuscito lo stesso bimbo?
          • Anonimo scrive:
            Re: i prezzi ? perchè, non si pirata ?


            Ok, pirateria di Windows sconfitta.





            quando sara così avrai ragione...per ora è
            speculazione
            ma io ci spero, ogni giorno, morta quella morto windows.

            "vedi che non posso aver scritto una cazzata

            bimbo?"

            vedi che ci sei riuscito lo stesso bimbo?Oh neonato, fai una figura grama a dire di non sapere piratare windows, ma la tua ignoranza non è un mio limite.
          • Anonimo scrive:
            Re: i prezzi ? perchè, non si pirata ?
            - Scritto da:



            Ok, pirateria di Windows sconfitta.









            quando sara così avrai ragione...per ora è

            speculazione



            ma io ci spero, ogni giorno, morta quella morto
            windows.
            e quindi rimane speculazione




            "vedi che non posso aver scritto una cazzata


            bimbo?"



            vedi che ci sei riuscito lo stesso bimbo?

            Oh neonato, fai una figura grama a dire di non
            sapere piratare windows, ma la tua ignoranza non
            è un mio
            limite.il tuo limite è definire ignoranza qualsiasi cosa tu non capisca.dai che se non fosse per il goldone rotto...non ti avremmo qui tra noi
      • Anonimo scrive:
        Re: i prezzi ? perchè, non si pirata ?
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        ho letto da altra parte che per sfruttare

        tutte le fieturs ci vuole la licenza ORIGINALE,

        e non quella basic, ma di più,

        che piratare vista sarà piu difficile, che

        nel caso si faccia non si potrà comunque

        avere i sechiuriti apdeit, etc

        ma chi vogliono prendere in giro ?

        non siamo mica scemi ? a noi vista piace

        solo se è gratis, con offis e tutto il resto

        cerchiamo di parlare di cose serie, invece

        di speculare sui prezzi che nessuno di noi

        è disposto a pagare

        Ormai anche l'XP non è più piratabile.. il
        Genuine sgamerà anche
        te.Se uno è tonto installa il WGA. Non passerà molto tempo prima che Vista Corporate senza WGA sia ovunque.
        • Anonimo scrive:
          Re: i prezzi ? perchè, non si pirata ?
          Per aggiornare windows devi PER FORZA usare il Genuine, sennò non scarichi nè service pack, nè update di windows media player, etc
          • Anonimo scrive:
            Re: i prezzi ? perchè, non si pirata ?
            - Scritto da:
            Per aggiornare windows devi PER FORZA usare il
            Genuine, sennò non scarichi nè service pack,Quale?Il due?Uscito due anni fà?
            update di windows media player,WMP non è Windows.(Oltre ad essere un programma di qualità abbastanza discutibile, ma non è windows quindi è fuori dal discorso)
          • Anonimo scrive:
            Re: i prezzi ? perchè, non si pirata ?
            e chiedi anche quale?dai riprovaci...
          • Anonimo scrive:
            Re: i prezzi ? perchè, non si pirata ?
            - Scritto da:
            Per aggiornare windows devi PER FORZA usare il
            Genuine, sennò non scarichi nè service pack, nè
            update di windows media player,
            etcFALSO.Informati prima di dire cose false.
          • Anonimo scrive:
            Re: i prezzi ? perchè, non si pirata ?
            - Scritto da:

            - Scritto da:

            Per aggiornare windows devi PER FORZA usare il

            Genuine, sennò non scarichi nè service pack, nè

            update di windows media player,

            etc


            FALSO.

            Informati prima di dire cose false.Se è FALSO, ALLORA CONFUTALO, IDIOTA.Confuta, forza, dimmi perchè starei dicendo il falso.Forza, su.Scommetto che risponderai solo con insulti senza saper dire niente, o che non risponderai proprio.
          • Anonimo scrive:
            Re: i prezzi ? perchè, non si pirata ?

            Confuta, forza, dimmi perchè starei dicendo il
            falso.

            Forza, su.

            Scommetto che risponderai solo con insulti senza
            saper dire niente, o che non risponderai
            proprio.Gli insulti li hai scritti tu.Su, và a nanna.
          • Anonimo scrive:
            Re: i prezzi ? perchè, non si pirata ?
            - Scritto da:


            Confuta, forza, dimmi perchè starei dicendo il

            falso.



            Forza, su.



            Scommetto che risponderai solo con insulti senza

            saper dire niente, o che non risponderai

            proprio.

            Gli insulti li hai scritti tu.
            Su, và a nanna.certo...vuoi la ninna nanna suonata con la tastiera sul tuo cranio?
          • pikappa scrive:
            Re: i prezzi ? perchè, non si pirata ?
            - Scritto da:

            - Scritto da:




            Confuta, forza, dimmi perchè starei dicendo il


            falso.





            Forza, su.





            Scommetto che risponderai solo con insulti
            senza


            saper dire niente, o che non risponderai


            proprio.



            Gli insulti li hai scritti tu.

            Su, và a nanna.

            certo...vuoi la ninna nanna suonata con la
            tastiera sul tuo
            cranio?Insulti a parte ci sono siti che offrono gli update senza bisogno di WGA e IE
          • Anonimo scrive:
            Re: i prezzi ? perchè, non si pirata ?
            - Scritto da:


            Confuta, forza, dimmi perchè starei dicendo il

            falso.



            Forza, su.



            Scommetto che risponderai solo con insulti senza

            saper dire niente, o che non risponderai

            proprio.

            Gli insulti li hai scritti tu.
            Su, và a nanna.Avevo ragione.Hai risposto senza dire niente.. solo insulti.. ha ha ha, adesso rido io.Criticate ma non sapete cosa dite.CONFUTA!
          • Tyltyl scrive:
            Re: i prezzi ? perchè, non si pirata ?
            - Scritto da:
            CONFUTA!Confuto io solo per il piacere di dirti che sbagli.Oltre a vari siti paralleli che offrono gli aggiornamenti di Windows e oltre all'applicazione Autopatcher, il WGA è anche facilmente evitabile e crackabile.
          • Anonimo scrive:
            Re: i prezzi ? perchè, non si pirata ?
            - Scritto da: Tyltyl

            - Scritto da:


            CONFUTA!

            Confuto io solo per il piacere di dirti che
            sbagli.
            Oltre a vari siti paralleli che offrono gli
            aggiornamenti di Windows e oltre all'applicazione
            Autopatcher, il WGA è anche facilmente evitabile
            e
            crackabile.Questo è vero! Fatto ieri l'altro e ho recuperato 30 mb di updates!
          • Anonimo scrive:
            Re: i prezzi ? perchè, non si pirata ?
            - Scritto da:
            Se è FALSO, ALLORA CONFUTALO, IDIOTA.

            Confuta, forza, dimmi perchè starei dicendo il
            falso.

            Forza, su.

            Scommetto che risponderai solo con insulti senza
            saper dire niente, o che non risponderai
            proprio.Ti confuto. Ecco... fatto... visto?
          • Anonimo scrive:
            Re: i prezzi ? perchè, non si pirata ?
            - Scritto da:
            Per aggiornare windows devi PER FORZA usare il
            Genuine, sennò non scarichi nè service pack, nè
            update di windows media player,
            etcBasta avere i link. O trovarli. E li scarichi senza controlli. Ci sono utility con dei file che raccolgono i link diretti nelle varie lingue...
          • uguccione500 scrive:
            Re: i prezzi ? perchè, non si pirata ?
            - Scritto da:
            Per aggiornare windows devi PER FORZA usare il
            Genuine, sennò non scarichi nè service pack, nè
            update di windows media player,
            etcSE NON MI HANNO VENDUTO FUFFA (come però accade sempre alla maicrofott!) NON NE AVRO' BISOGNO DI AGGIORNAMENTI DELL'OS!!
          • uguccione500 scrive:
            Re: i prezzi ? perchè, non si pirata ?


            SE NON MI HANNO VENDUTO FUFFA (come però accade

            sempre alla maicrofott!) NON NE AVRO' BISOGNO DI

            AGGIORNAMENTI

            DELL'OS!!

            Ma non dire cavolate !
            Non esiste un OS a cui non servano aggiornamenti !VERO! SPECIE MICROFOTT!!! ihihihi! (linux)
      • Anonimo scrive:
        Re: i prezzi ? perchè, non si pirata ?

        Ormai anche l'XP non è più piratabile.. il
        Genuine sgamerà anche te.Mai sentito parlare del WGA crack? Cracchi il Genuine e Windows Update penserà che hai una copia originale e ti farà fare tutti gli update che vuoi. Quanto pensi che ci metteranno a fare una cosa del genere anche con (s)Vista?Sono contro la pirateria, ma ricorda che Microsoft ha avuto la diffusione che tutti sappiamo grazie alle copie "non genuine" di Windows e Office. Senza la pirateria, avrebbe un mercato molto più di nicchia rispetto a Macintosh, che per quanto riguarda la grafica e la multimedialità è a un livello decisamente migliore.Comunque sia, se la versione Ultimate dovesse costare oltre i 450,00, mi sa tanto che Microsoft ha fatto i conti senza l'oste...
        • Anonimo scrive:
          Re: i prezzi ? perchè, non si pirata ?
          - Scritto da:

          Ormai anche l'XP non è più piratabile.. il

          Genuine sgamerà anche te.
          Mai sentito parlare del WGA crack? Cracchi il
          Genuine e Windows Update penserà che hai una
          copia originale e ti farà fare tutti gli update
          che vuoi. Quanto pensi che ci metteranno a fare
          una cosa del genere anche con
          (s)Vista?Su questo potrei fermarti dicendo: TCPA incoming.

          Sono contro la pirateria, ma ricorda che
          Microsoft ha avuto la diffusione che tutti
          sappiamo grazie alle copie "non genuine" di
          Windows e Office. Senza la pirateria, avrebbe un
          mercato molto più di nicchia rispetto a
          Macintosh, che per quanto riguarda la grafica e
          la multimedialità è a un livello decisamente
          migliore.Magari c'è un motivo del percui han voluto infilare tutte le distro su un solo DVD? Magari perchè tutti arrivino ad usare la Ultimate crackata?
          • Anonimo scrive:
            Re: i prezzi ? perchè, non si pirata ?
            - Scritto da:

            - Scritto da:


            Ormai anche l'XP non è più piratabile.. il


            Genuine sgamerà anche te.

            Mai sentito parlare del WGA crack? Cracchi il

            Genuine e Windows Update penserà che hai una

            copia originale e ti farà fare tutti gli update

            che vuoi. Quanto pensi che ci metteranno a fare

            una cosa del genere anche con

            (s)Vista?

            Su questo potrei fermarti dicendo: TCPA incoming.Forse ti è sfuggito che Apple ha messo in giro OS X con DRM crackato facendolo passare per un crack pirata che gira su qualsiasi CPU x86, tattica classica per fare proselitismo. Microsoft farà altrettanto con le solite versioni Corporate.
      • TaURuSr0x scrive:
        Re: i prezzi ? perchè, non si pirata ?
        scaricati il legitcheck modificato e vedi come il tuo windows verrà visto come originale fidati al 100%
        • Anonimo scrive:
          Re: i prezzi ? perchè, non si pirata ?
          http://labnol.blogspot.com/2006/04/workarounds-to-disable-non-genuine.html
          • TaURuSr0x scrive:
            Re: i prezzi ? perchè, non si pirata ?
            basta usare bene google... legitcheck.dll ... il resto mettetelo voi (rotfl) (cylon) p)
      • Anonimo scrive:
        Re: i prezzi ? perchè, non si pirata ?
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        ho letto da altra parte che per sfruttare

        tutte le fieturs ci vuole la licenza ORIGINALE,

        e non quella basic, ma di più,

        che piratare vista sarà piu difficile, che

        nel caso si faccia non si potrà comunque

        avere i sechiuriti apdeit, etc

        ma chi vogliono prendere in giro ?

        non siamo mica scemi ? a noi vista piace

        solo se è gratis, con offis e tutto il resto

        cerchiamo di parlare di cose serie, invece

        di speculare sui prezzi che nessuno di noi

        è disposto a pagare

        Ormai anche l'XP non è più piratabile.. il
        Genuine sgamerà anche
        te.Sì, ma quando verranno gli sgherri BSA a controllare, li ricicleremo come concime per le rose e gli ciuleremo il megafigo portatile con Vista Ultimate Originale, così saremo in regola gratis alla faccia di Bilghéits... e pure il giardino ci guadagnerà, grazie all'unica funzione utile degli sgherri BSA: decomporsi.Filibusta hasta la victoria siempre! p) p) p)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
    • Anonimo scrive:
      Re: i prezzi ? perchè, non si pirata ?
      - Scritto da:
      ho letto da altra parte che per sfruttare
      tutte le fieturs ci vuole la licenza ORIGINALE,
      e non quella basic, ma di più,
      che piratare vista sarà piu difficile, che
      nel caso si faccia non si potrà comunque
      avere i sechiuriti apdeit, etc
      ma chi vogliono prendere in giro ?
      non siamo mica scemi ? a noi vista piace
      solo se è gratis, con offis e tutto il resto
      cerchiamo di parlare di cose serie, invece
      di speculare sui prezzi che nessuno di noi
      è disposto a pagarese una cosa non la vuoi pagare non usarla, chi ti obbliga ci sono fior di prodotti free in giro. Mi sembri quello che fa di tutto per aver il Porcsche Cayenne anche se non puo' permetterselo
      • Anonimo scrive:
        Re: i prezzi ? perchè, non si pirata ?
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        ho letto da altra parte che per sfruttare

        tutte le fieturs ci vuole la licenza ORIGINALE,

        e non quella basic, ma di più,

        che piratare vista sarà piu difficile, che

        nel caso si faccia non si potrà comunque

        avere i sechiuriti apdeit, etc

        ma chi vogliono prendere in giro ?

        non siamo mica scemi ? a noi vista piace

        solo se è gratis, con offis e tutto il resto

        cerchiamo di parlare di cose serie, invece

        di speculare sui prezzi che nessuno di noi

        è disposto a pagare

        se una cosa non la vuoi pagare non usarla, chi ti
        obbliga ci sono fior di prodotti free in giro.


        Mi sembri quello che fa di tutto per aver il
        Porcsche Cayenne anche se non puo'
        permetterseloMa se anche Porsche copia!Il Cayenne è una scopiazzatura di vari SUV coreani! No, non viceversa, è arrivato dopo il Cayenne.