Svelato il prezzo di X-Box 360

Il vice presidente di Microsoft, intervistato da TheStreet.com, fissa il prezzo della nuova console sui 300 dollari; il lancio sarà contemporaneo su tutti i mercati mondiali più importanti


Roma – Il giorno del lancio ufficiale della nuova console Microsoft si avvicina sempre di più. In verità non è stata ancora confermata la data, ma le indiscrezioni sostengono sempre di più novembre. Certamente il prossimo Natale sarà in tutti i negozi, e finalmente possiamo sapere anche il motivo di questa segretezza.

J.Allard , vice presidente di Microsoft , intervistato da TheStreet.com, ha svelato qualche dettaglio fondamentale. La prima certezza sembra riguardare il prezzo di listino, che dovrebbe assestarsi sui 300 dollari. Non è ancora la certa la dotazione, ma sicuramente non mancherà almeno un joypad.

La seconda certezza, invece, riguarda il lancio. “Saremo i primi al mondo che sperimentano un lancio in contemporanea negli Stati Uniti, Europa e Giappone; ? ha spiegato Allard ? per questo motivo non ce la sentiamo ancora di comunicare una data ufficiale, siamo concentrati sul problema della logistica e della distribuzione”.

Microsoft, a questo punto, cercherà in tutti modi di guadagnare vantaggio nei confronti della PSX 3, attesa per la prossima primavera. Gli analisti, infatti, credono che il prezzo di listino della X-Box 360 sia stato mantenuto basso per stimolare il mercato, ed accendere la competizione con Sony. La console giapponese, infatti, dovrebbe mantenersi sui 40,000 Yen (400 dollari), come è già avvenuto in passato per la PSX e la PSX 2.

Dario d’Elia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti