Svezia, approvata Legge Orwell

La votazione è andata come previsto. Su tutte le furie gli attivisti digitali

Roma – Come previsto nei giorni scorsi , la Svezia si è dotata formalmente della nuova normativa sul monitoraggio delle comunicazioni, un monitoraggio così pervasivo che la legge è si è già guadagnata il nomignolo di Legge Orwell.

Le norma è stata approvata dal Parlamento mentre sulla piazza una folla di manifestanti tentava l’ultimo assalto ad una normativa che a detta degli attivisti digitali rende la Svezia il paese più sorvegliato d’Europa e rinnega la lunga tradizione politica che ha sempre posto i diritti civili al centro dell’agenda.

Sul sito dedicato alla protesta StoppaFRALagen i promotori della campagna contro la Legge Orwell ringraziano pubblicamente i parlamentari che si sono opposti all’approvazione, per quanto vanamente.

Alcuni emendamenti sono stati approvati ma l’impianto della legge, di cui Punto Informatico segue l’iter ormai da più di un anno , è rimasto quello.

La speranza di alcuni è che con le elezioni politiche del prossimo anno l’agenda possa riportare la legge al centro per poter essere cancellata o quantomeno modificata profondamente. Per ora tutte le comuicazioni in entrata e in uscita dalla Svezia finiranno in uno dei più veloci supercomputer del mondo per essere passate al setaccio.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • dovella scrive:
    PS. Seadragon, non solo WPF
    http://www.youtube.com/watch?v=PKwTurQgiakaldilà del WPF usato da Surface qui si parla si Seadragon.guardate il video
  • dovella scrive:
    qualche dettaglio inerente al wpf
    http://channel9.msdn.com/forums/Coffeehouse/408270-When-will-Microsoft-ship-a-WPF-product/#Page=6-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 20 giugno 2008 14.57-----------------------------------------------------------
    • davidsual scrive:
      Re: qualche dettaglio inerente al wpf
      WPF si indentifica con XAML che è un linguaggio xml-based supportato dal framework 3.0 in poi.Expression Blend e in generale la serie di prodotti Expression Studio sono degli STRUMENTI che permettono di creare in maniera user-friendly interfacce in wpf alias XAML!Ovviamente esistono anche strumenti di terze parti che permettono di creare la propria UI in xaml.Ci sono diversi editor (forse anche photoshop) che data una immagine jpg questa viene trasformata in XAML.Sul web abbiamo 2 tipi di applcazioni che usano WPFSilverlight (bisogno del plug-in installato)XBap (bisogno del framework net installato)oltre che... Windows Form MobileSurfaceInutile dire che la stessa UI in XAML scritta per il web gira su tutte le altre piattaforme dando il medesimo risultatoQuindi cross-device a tutti gli effetti.
      • dovella scrive:
        Re: qualche dettaglio inerente al wpf
        3.5http://blogs.msdn.com/jgoldb/archive/2007/10/10/performance-improvements-in-wpf-in-net-3-5-3-0-sp1.aspx
  • davidsual scrive:
    Surface - Net - XAML
    Surface si basa sulla piattaforma Net 3.0 in poi..Basandosi su WPF (windows presentation foundation) in cui la UI è tutta disegnata con XAML.Surface è la tecnologia hardware che permette sino a 50 mani sulla superficie, quindi gestisce multi-eventi.Per scrivere un'applicazione per surface basta prendere visual studio 2008 e scrivere l'applicazione in WPF.Inutile dire..che lo stesso XAML che si deploya su surface produce la stessa UI su un client/server sul web e sul mobile. Surface è già utilizzato in alcuni degli hotel hilton e in alcuni negozi di new york (di telefonia)
    • Yeppa Yeppa scrive:
      Re: Surface - Net - XAML
      E quindi?
      • davidsual scrive:
        Re: Surface - Net - XAML
        Quindi... inutile dire che è un esempio di ricerca e sviluppo fatto da ricercatori informatici degni di questo nome.SPiegarti che la piattaforma NET è utilizzata per scrivere sistemi operativi, web, mobile, surface etc...non ti suggerisce niente sulla bontà delle scelte tecnologiche??Essere informatici bisogna anche essere lungimiranti..guardare cosa c'è sotto il cofano e non fermarsi allo strato di presentation...Un multitouch cosi spinto (50 mani) nessuno lo ha realizzato. Microsoft lo ha realizzato e gli ha dato una valenza non solo "prototipale" ma anche orientata al business...Quindi.....surface è uno strumento che ha delle potenziabilità sfruttabili per fare business è un bell esempio di sviluppo e innovazione tecnologica è una pietra della road-map di microsoft per lo sviluppo della piattaforma net
        • come no.. scrive:
          Re: Surface - Net - XAML
          No, questi capiscono solo la parola linux. Tutto il resto non esiste
          • davidsual scrive:
            Re: Surface - Net - XAML
            Peggio per loro..si perdono la percezione dell'evoluzione tecnologica..Apple,Google,Microsoft tutta gente che fà ricerca e sviluppo e si fà pagare come è giusto che sia.Se per loro esiste solo Open saranno sempre e solo persone poco obiettive e quindi il loro giudizio vale come il 2 di picche a briscola.Chi ama la tecnologia l IT si informa su tutto non trasforma la tecnologia in una sfida tra bandiere diverse.Poi son curioso di vedere come questi appassionati open contribuiscono alla comunity...ma ho la percezione che fanno come tutte le aziende d'Italia che si affidano all'open... PRENDONO - NON PAGANO e non contribuiscono a far crescere la comunity e l'Open...Facile cosi..
          • Yeppa Yeppa scrive:
            Re: Surface - Net - XAML
            - Scritto da: davidsual
            Peggio per loro..
            si perdono la percezione dell'evoluzione
            tecnologica..
            Apple,Google,Microsoft tutta gente che fà ricerca
            e sviluppo e si fà pagare come è giusto che
            sia.Hai dimenticato IBM. Ti informo che è lievemente più grande di quelli che citi tu (messi assieme), e nell'ambito enterprise è quella che la fa da padrona.Appena hai un po' di tempo, informati su qual'è la tecnologia chiave in cui investe IBM.
            Se per loro esiste solo Open saranno sempre e
            solo persone poco obiettive e quindi il loro
            giudizio vale come il 2 di picche a
            briscola.
            Chi ama la tecnologia l IT si informa su tutto
            non trasforma la tecnologia in una sfida tra
            bandiere
            diverse.Appunto!

            Poi son curioso di vedere come questi
            appassionati open contribuiscono alla
            comunity...ma ho la percezione che fanno come
            tutte le aziende d'Italia che si affidano
            all'open... PRENDONO - NON PAGANO e non
            contribuiscono a far crescere la comunity e
            l'Open...Facile
            cosi..
          • chiarimento scrive:
            Re: Surface - Net - XAML
            - Scritto da: Yeppa Yeppa
            - Scritto da: davidsual

            Peggio per loro..

            si perdono la percezione dell'evoluzione

            tecnologica..

            Apple,Google,Microsoft tutta gente che fà
            ricerca

            e sviluppo e si fà pagare come è giusto che

            sia.

            Hai dimenticato IBM. Ti informo che è lievemente
            più grande di quelli che citi tu (messi assieme),
            e nell'ambito enterprise è quella che la fa da
            padrona.Più grande in che senso? Fatturato?La classifica dei brand del 2006 diceva il contrario:http://punto-informatico.it/p.aspx?id=1966863&r=PINon credo che in 2 anni la classifica possa essersi tanto ribaltata; ma se parli di altri parametri naturalmente questa non è rilevante. Puoi specificare?
          • Amalgama proletaria scrive:
            Re: Surface - Net - XAML
            - Scritto da: chiarimento
            - Scritto da: Yeppa Yeppa

            - Scritto da: davidsual


            Peggio per loro..


            si perdono la percezione dell'evoluzione


            tecnologica..


            Apple,Google,Microsoft tutta gente che fà

            ricerca


            e sviluppo e si fà pagare come è giusto che


            sia.



            Hai dimenticato IBM. Ti informo che è lievemente

            più grande di quelli che citi tu (messi
            assieme),

            e nell'ambito enterprise è quella che la fa da

            padrona.

            Più grande in che senso? Fatturato?
            La classifica dei brand del 2006 diceva il
            contrario:

            http://punto-informatico.it/p.aspx?id=1966863&r=PI

            Non credo che in 2 anni la classifica possa
            essersi tanto ribaltata; ma se parli di altri
            parametri naturalmente questa non è rilevante.
            Puoi
            specificare?Cambierebbe ben poco. La prima risulta essere Google, che notoriamente con .NET... sappiamo cosa ci fa.
          • chiarimento scrive:
            Re: Surface - Net - XAML
            - Scritto da: Amalgama proletaria
            - Scritto da: chiarimento

            - Scritto da: Yeppa Yeppa


            - Scritto da: davidsual



            Peggio per loro..



            si perdono la percezione dell'evoluzione



            tecnologica..



            Apple,Google,Microsoft tutta gente che fà


            ricerca



            e sviluppo e si fà pagare come è giusto che



            sia.





            Hai dimenticato IBM. Ti informo che è
            lievemente


            più grande di quelli che citi tu (messi

            assieme),


            e nell'ambito enterprise è quella che la fa da


            padrona.



            Più grande in che senso? Fatturato?

            La classifica dei brand del 2006 diceva il

            contrario:




            http://punto-informatico.it/p.aspx?id=1966863&r=PI



            Non credo che in 2 anni la classifica possa

            essersi tanto ribaltata; ma se parli di altri

            parametri naturalmente questa non è rilevante.

            Puoi

            specificare?

            Cambierebbe ben poco. La prima risulta essere
            Google, che notoriamente con .NET... sappiamo
            cosa ci
            fa.D'accordo su questo e non discuto sulle tecnologie utilizzate: volevo infatti capire in che senso IBM è più grande di Google e Microsoft. Forse in qualche singolo ambito, ma così in generale non è chiaro...
          • Pippo Anonimo scrive:
            Re: Surface - Net - XAML
            Che sistema operativo è realizzato in .net?Sarei curioso.
          • davidsual scrive:
            Re: Surface - Net - XAML
            Vista e Windows 7 sono scritti in c# per quello che concerne la UI.Attenzione non ho detto che il kernel è scritto in c#!!!Ne che il colloquio con l'hardware è net.Ma tutto lo strato superiore è scritto in c#
          • genez scrive:
            Re: Surface - Net - XAML
            ovviamente stai scherzando :-)
          • fox82i scrive:
            Re: Surface - Net - XAML

            Poi son curioso di vedere come questi
            appassionati open contribuiscono alla
            comunity...ma ho la percezione che fanno come
            tutte le aziende d'Italia che si affidano
            all'open... PRENDONO - NON PAGANO e non
            contribuiscono a far crescere la comunity e
            l'Open...Facile
            cosi..Concordo .. Fare lo sviluppatore non è semplice e poi devi essere motivato a farlo senza essere ricompensato! Progetti, schemi UML, prototipi.. Programmare è difficile se fatto con testa!!E poi o vivi di aria oppure sei finanziato da qualche gruppo. Ci sono ancora persone che fanno della programmazione una religione e se ne fregano di essere pagati, proprio perchè amano a tal punto il loro lavoro che non fanno differenza tra un programma ed una donna. Ma credo che queste persone sono poche per il mondo.La stessa Mozilla paga i suoi sviluppatori (da Google...)La stessa Google era partita come paladina dell'Open ma poi si è riconvertita... Ora invece di farsi pagare direttamente (furba) ci mette la pubblicità e ti spia più di quanto non immaginiamo (pagamento indiretto).
          • davidsual scrive:
            Re: Surface - Net - XAML
            Io non capisco solo perchè ci si deve offendere se un'azienda che ha fatto e contribuisce alla storia dell IT si faccia pagare per i suoi prodotti.Dell'open io apprezzo il concetto di comunity ovvero ognuno contribuisce...Altra faccia della medaglia...l'azienda di orienta sull'open per non pagare le licenze, utilizza librerie scritte da terzi cambia qualcosa...produce un prodotto e lo VENDE e NON CONTRIBUISCE A CHIUDERE IL CERCHIO CON LA COMUNITY OVVERO METTERE A DISPOSIZIONE DI TUTTI IL PRODOTTO CREATO.Ti accorgi che c'è qualcosa che non và..o si prende e si contribuisce oppure se è solo un prendere io sono contrario a questo atteggiamente delle aziende.Microsoft mi dà la garanzia che se sul framework c'è un bug..loro vengono e ti fanno la patch apposta (e successo alcune volte..sono stati chiamati e nel giro di una settimana hanno prodotto una patch non è una leggenda!!!!)E poi ogni sviluppatore prima o poi si trova a fare una scelta su un verticale tecnologico. Io ho fatto le mie considerazioni ed ho deciso di seguire la strata per diventare esperto in questa tecnologia. Seguo l'evolversi di tutto il mondo IT ma di sicuro non vado sui forum ad inventarmi cose pur di screditare le altre tecnologie competitors di microsoft
          • Nifft scrive:
            Re: Surface - Net - XAML
            - Scritto da: davidsual
            Io non capisco solo perchè ci si deve offendere
            se un'azienda che ha fatto e contribuisce alla
            storia dell IT si faccia pagare per i suoi
            prodotti.
            Dell'open io apprezzo il concetto di comunity
            ovvero ognuno
            contribuisce...Ci si offende quando c'è la diffusione coatta. Diffusione che ahime, non dipende dalla qualità dei prodotti...

            Altra faccia della medaglia...l'azienda di
            orienta sull'open per non pagare le licenze,
            utilizza librerie scritte da terzi cambia
            qualcosa...produce un prodotto e lo VENDE e NON
            CONTRIBUISCE A CHIUDERE IL CERCHIO CON LA
            COMUNITY OVVERO METTERE A DISPOSIZIONE DI TUTTI
            IL PRODOTTO
            CREATO.
            Ti accorgi che c'è qualcosa che non và..o si
            prende e si contribuisce oppure se è solo un
            prendere io sono contrario a questo atteggiamente
            delle
            aziende.Non ne sai molto di licenze open-source...

            Microsoft mi dà la garanzia che se sul framework
            c'è un bug..loro vengono e ti fanno la patch
            apposta (e successo alcune volte..sono stati
            chiamati e nel giro di una settimana hanno
            prodotto una patch non è una
            leggenda!!!!)
            E poi ogni sviluppatore prima o poi si trova a
            fare una scelta su un verticale tecnologico. Io
            ho fatto le mie considerazioni ed ho deciso di
            seguire la strata per diventare esperto in questa
            tecnologia.Proprio la presenza di una community di sviluppatori e di codici disponibili a tutti garantisce una velocità di aggiornamento superiore al closed source (meno di una settimana di attesa, nel mondo open source non è così strana, anzi...). Anche qui poche idee ma confuse...

            Seguo l'evolversi di tutto il mondo IT ma di
            sicuro non vado sui forum ad inventarmi cose pur
            di screditare le altre tecnologie competitors di
            microsoft
          • come no.. scrive:
            Re: Surface - Net - XAML
            Ma allora persone intelligenti in questo cacatoio virtuale esistono!
          • Brahmaputra scrive:
            Re: Surface - Net - XAML
            - Scritto da: come no..
            Ma allora persone intelligenti in questo cacatoio
            virtuale
            esistono!Come in tutti i cacatoi del mondo, ci passano anche loro pressapoco una volta al giorno.
        • Yeppa Yeppa scrive:
          Re: Surface - Net - XAML
          - Scritto da: davidsual
          Quindi... inutile dire che è un esempio di
          ricerca e sviluppo fatto da ricercatori
          informatici degni di questo
          nome.
          SPiegarti che la piattaforma NET è utilizzata per
          scrivere sistemi operativi, web, mobile, surface
          etc...non ti suggerisce niente sulla bontà delle
          scelte
          tecnologiche??Con .NET non si scrivono sistemi operativi, in quanto necessita di un runtime di esecuzione (corrispondente alla virtual machine java). Tra il codice .NET e il crudo hardware c'è dell'altro insomma.Architetturalmente non è molto diverso da Java.E sintatticamente C# è pressochè identico a Java.Poi mi dirai: è ma noi abbiamo le closure, linq, la virtual machine stack-base, un sistema di tipi single-rooted. Bellissimo, ma la sostanza architetturale non cambia.
          non ti suggerisce niente sulla bontà delle
          scelte
          tecnologiche??Non molto. Più che altro mi suggerisce che dietro c'è un bisonte che spende miliardi di dollari in questa direzione. Sempre meglio del vecchio VB6, ma nulla di particolarmente rivoluzionario.
          Essere informatici bisogna anche essere
          lungimiranti..guardare cosa c'è sotto il cofano e
          non fermarsi allo strato di
          presentation...appunto
          Un multitouch cosi spinto (50 mani) nessuno lo ha
          realizzato.E' un pezzo di hardware, e ha poco a che vedere con l'interfaccia di programmazione di cui stiamo discutendo.
          Microsoft lo ha realizzato e gli ha
          dato una valenza non solo "prototipale" ma anche
          orientata al
          business...
          Quindi.....surface è uno strumento che ha delle
          potenziabilità sfruttabili per fare business è un
          bell esempio di sviluppo e innovazione
          tecnologica è una pietra della road-map di
          microsoft per lo sviluppo della piattaforma
          netComprendo come qualcuno ti abbia sottoposto ad un intenso lavaggio del cervello, in ogni caso ricorda sempre un vecchio adagio che gira tra i programmatori: "Se qualcuno usa due volte la parola business nello stesso discorso, allora è un commerciale"Nulla di personale contro i commerciali, è che sparano tanto di quelle ca**ate quando mi telefonano o quando vendono.
          • davidsual scrive:
            Re: Surface - Net - XAML
            Caro, windows vista è windows 7 per quanto riguarda la ui è scritto in c# e guarda un pò VISTA è basato su WPF lo stesso di surface e di windows 7!Ovviamente net non è linguaggio macchina..ed ha bisogno dell'interprete (framework) per parlare a più basso livello.Non ti ho scritto che il kernel è fatto in c#!!!Dire che c# è uguale a java è falso, condividono il fatto di essere linguaggi ad oggetti. Ma la gestione della memoria,degli eventi è COMPLETAMENTE DIVERSA!!! Non ti fare trarre in inganno dal fatto che ci sono classi e metodi.. quello è il paradigna di programmazione ad oggetti!Il fatto di avere delle librerie es. Linq Astoria, EntityFramework quelle fanno parte della normale evoluzione del framework come anche java possiede, ma se anche la sintassi ti può sembrare simile quello che è "sotto il cofano" è completamente diverso...Chiediti perchè per le applicazioni net non c'è bisogno di deployare su application server..Quindi non dire che architetturalmente è uguale.
          • Yeppa Yeppa scrive:
            Re: Surface - Net - XAML
            - Scritto da: davidsual
            Caro, windows vista è windows 7 per quanto
            riguarda la ui è scritto in c# e guarda un pò
            VISTA è basato su WPF lo stesso di surface e di
            windows
            7!WPF è uno strato di API e dialetti XML che ti nasconde la complessità delle API .NET sottostanti. Cosa credi faccia il framework .NET quando deve renderizzarti uno XAML?
            Ovviamente net non è linguaggio macchina..ed ha
            bisogno dell'interprete (framework) per parlare a
            più basso livello.Non ti ho scritto che il kernel
            è fatto in
            c#!!!

            Dire che c# è uguale a java è falso, condividono
            il fatto di essere linguaggi ad oggetti. Ma la
            gestione della memoria,degli eventi è
            COMPLETAMENTE DIVERSA!!!Attendo ansioso la spiegazione di quanto siano diverse le due cose.
            Non ti fare trarre in
            inganno dal fatto che ci sono classi e metodi..
            quello è il paradigna di programmazione ad
            oggetti!
            Il fatto di avere delle librerie es. Linq
            Astoria, EntityFramework quelle fanno parte della
            normale evoluzione del framework come anche java
            possiede, ma se anche la sintassi ti può sembrare
            simile quello che è "sotto il cofano" è
            completamente
            diverso...
            Chiediti perchè per le applicazioni net non c'è
            bisogno di deployare su application
            server..Perchè i deploy lo fa VS.NET per te, e inoltre ASP.NET viene compilato al volo alla prima richiesta, da alcune classi molto carine già incastonate in IIS.
            Quindi non dire che architetturalmente è uguale.Continuo a sostenere che la tecnologia .NET, architetturalmente, è sostanzialmente uguale a quella Java. E chiaramente e scopiazzi qualcosa 10 anni dopo, lo fai un po' meglio.Mentre nell'ambito enterprise, la tecnologia .NET è lievemente più retrograda, ma molto più proprietaria e limitata di quella Java.
          • pippo scrive:
            Re: Surface - Net - XAML

            Caro, windows vista è windows 7 per quanto
            riguarda la ui è scritto in c# e guarda un pò
            VISTA è basato su WPF lo stesso di surface e di
            windows
            7!Ecco perchè vista è una scheggia :D
            Ovviamente net non è linguaggio macchina..ed ha
            bisogno dell'interprete (framework) per parlare a
            più basso livello.Non ti ho scritto che il kernel
            è fatto in
            c#!!!P.S. guarda che hanno un microkernel scritto in c#...
          • Yeppa Yeppa scrive:
            Re: Surface - Net - XAML

            P.S. guarda che hanno un microkernel scritto in
            c#...Altro commento buono per le "Virgolette".Se lo vede Tanenbaum, vi cita nel prossimo Modern Operating System, tra le sue innumerevoli battute.
          • pippo scrive:
            Re: Surface - Net - XAML


            P.S. guarda che hanno un microkernel scritto in

            c#...

            Altro commento buono per le "Virgolette".

            Se lo vede Tanenbaum, vi cita nel prossimo Modern
            Operating System, tra le sue innumerevoli
            battute.Prova a leggere qui:http://research.microsoft.com/news/featurestories/publish/Singularity.aspxe vediamo chi ride ultimo...
          • davidsual scrive:
            Re: Surface - Net - XAML
            Pippo,Interessante quello che ho letto..Grazie per aver postato il link.
          • Brahmaputra scrive:
            Re: Surface - Net - XAML
            - Scritto da: pippo


            P.S. guarda che hanno un microkernel scritto
            in


            c#...



            Altro commento buono per le "Virgolette".



            Se lo vede Tanenbaum, vi cita nel prossimo
            Modern

            Operating System, tra le sue innumerevoli

            battute.
            Prova a leggere qui:

            http://research.microsoft.com/news/featurestories/

            e vediamo chi ride ultimo...Dunque scrivi il microkernel in c#, lo compili così generi IL, a quel punto l'IL chi lo esegue?Scusami ma ero rimasto a quell'epoca in cui i processori Intel e AMD eseguivano istruzioni x86 o al limite VLIW.Se poi mi dici, che compili l'IL non robe come ngen per avere codice macchina.... va beh, ma mi sfugge come tu possa giocare coi registri TLB e affini.
          • ullala scrive:
            Re: Surface - Net - XAML
            - Scritto da: davidsual
            Va beh..smetto di postare e vado a vado ad
            aggiungere una combo e un campo excelMeco....ni!!! che autentico "coatto"!!!!!Sig!W l'IT all' ita(g)liana...
          • davidsual scrive:
            Re: Surface - Net - XAML
            Era IRONICA la frase..
        • qyxoma scrive:
          Re: Surface - Net - XAML
          - Scritto da: davidsual
          Quindi... inutile dire che è un esempio di
          ricerca e sviluppo fatto da ricercatori
          informatici degni di questo
          nome.
          SPiegarti che la piattaforma NET è utilizzata per
          scrivere sistemi operativi, web, mobile, surface
          etc...non ti suggerisce niente sulla bontà delle
          scelte
          tecnologiche??
          Essere informatici bisogna anche essere
          lungimiranti..guardare cosa c'è sotto il cofano e
          non fermarsi allo strato di
          presentation...
          Un multitouch cosi spinto (50 mani) nessuno lo ha
          realizzato. Microsoft lo ha realizzato e gli ha
          dato una valenza non solo "prototipale" ma anche
          orientata al
          business...
          Quindi.....surface è uno strumento che ha delle
          potenziabilità sfruttabili per fare business è un
          bell esempio di sviluppo e innovazione
          tecnologica è una pietra della road-map di
          microsoft per lo sviluppo della piattaforma
          netlungimiranza... business...... ma che stai dicendo?ti ricordo che sei su PI, dove il 99% dei partecipanti al forum vive di paghette di papà e gioca in php
          • davidsual scrive:
            Re: Surface - Net - XAML
            Beh..non sarebbe male che questi ragazzini iniziassero a pensare che IT non è la paginetta PHP o filosofia alla "chi cè l ha piu lungo" tra open e microsoft.Il software non è una paginetta, dietro ad un'applicazione ci sono pattern e tanta tanta teoria..
  • Yeppa Yeppa scrive:
    Le solite API di Winzoz
    Le solite API semplici da usare per creare il comportamento standard.Appena ti serve implementare un qualcosina di più diventi ebete.Cito un esempio, giusto per evitare insulti a raffica.Griglie master-detail in ASP.NET, con database come fonte dati. Semplici e realizzabili con due click. Ma se anzichè un db come fonte dati avete delle Collection di oggetti e vi serve invocare dei proxy per un po' di lazy loading, alè, 26 ore di codice scritto a manina, ammesso che riusciate a trovare la documentazione.Nulla di nuovo sotto il cielo (a parte il fighissimo schermo palpabile da 20.000 dollari)
    • come no.. scrive:
      Re: Le solite API di Winzoz
      Se non sai programmare cambia mestiere ma non prendertela con microsoft
      • Yeppa Yeppa scrive:
        Re: Le solite API di Winzoz
        - Scritto da: come no..
        Se non sai programmare cambia mestiere ma non
        prendertela con
        microsoftSto dicendo, che microsoft vende come PIU' semplici soluzioni che in realtà sono TANTO complesse da usare SE NON DI PIU' delle antagoniste, come Java.Non so se hai mai assistito alla "migrazione" di un programmatore VB6 a VB.NET...
        • pippo scrive:
          Re: Le solite API di Winzoz


          Se non sai programmare cambia mestiere ma non

          prendertela con

          microsoftQUOTO
          Sto dicendo, che microsoft vende come PIU'
          semplici soluzioni che in realtà sono TANTO
          complesse da usare SE NON DI PIU' delle
          antagoniste, come
          Java.Già, la programmazione "do what i mean" ancora non l'hanno inventata... :D
          • Yeppa Yeppa scrive:
            Re: Le solite API di Winzoz


            Sto dicendo, che microsoft vende come PIU'

            semplici soluzioni che in realtà sono TANTO

            complesse da usare SE NON DI PIU' delle

            antagoniste, come

            Java.
            Già, la programmazione "do what i mean" ancora
            non l'hanno inventata...
            :DGià, però intanto la vendono come tale.
          • pippo scrive:
            Re: Le solite API di Winzoz



            Sto dicendo, che microsoft vende come PIU'


            semplici soluzioni che in realtà sono TANTO


            complesse da usare SE NON DI PIU' delle


            antagoniste, come


            Java.


            Già, la programmazione "do what i mean" ancora

            non l'hanno inventata...

            :D

            Già, però intanto la vendono come tale.a te, magari...
        • davidsual scrive:
          Re: Le solite API di Winzoz
          Proprio non hai mai visto soluzioni scritte in net..A differenza di java non abbiamo application server che hanno bisogno di 10 minuti e piu per deployare un jar..
          • davidsual scrive:
            Re: Le solite API di Winzoz
            Secondo me si tratta di scelte tecnologiche.Se uno sceglie microsoft..si affida ad un verticale di prodotti IIS - NET - SQL SERVER - TEAM FOUNDATION etc..Mi sembra normale, se uno non vuole non può legarsi a questo verticale si affida ad un'altra tecnologia!
    • davidsual scrive:
      Re: Le solite API di Winzoz
      API????non scherziamo
      • Yeppa Yeppa scrive:
        Re: Le solite API di Winzoz
        - Scritto da: davidsual
        API????
        non scherziamoAPI = Application programming interfaceSiano esse classi o tag XML, quelle che vedi nel filmato sono interfacce esposte al programmatore per interagire con un sottosistema. Per cui sono API.
        • davidsual scrive:
          Re: Le solite API di Winzoz
          Guarda che semmai il framework net utilizza le api..Lo sviluppatore non programma con le api...Quelle le lascia nell'alveare..Utilizza uno strato molto più ad alto livello chiamato WPF!!
          • Yeppa Yeppa scrive:
            Re: Le solite API di Winzoz
            - Scritto da: davidsual
            Guarda che semmai il framework net utilizza le
            api..
            Lo sviluppatore non programma con le api...
            Quelle le lascia nell'alveare..
            Utilizza uno strato molto più ad alto livello
            chiamato
            WPF!!Gentile redazione di PI, segnalo il posto di cui sopra come candidato per le mitiche "Virgolette". Un pezzo di rara bellezza!
          • pippo scrive:
            Re: Le solite API di Winzoz


            Guarda che semmai il framework net utilizza le

            api..

            Lo sviluppatore non programma con le api...

            Quelle le lascia nell'alveare..

            Utilizza uno strato molto più ad alto livello

            chiamato

            WPF!!

            Gentile redazione di PI, segnalo il posto di cui
            sopra come candidato per le mitiche "Virgolette".
            Un pezzo di rara
            bellezza!A livello ancora più alto ci sono i lego :@
          • SUBNET scrive:
            Re: Le solite API di Winzoz
            - Scritto da: Yeppa Yeppa
            - Scritto da: davidsual

            Guarda che semmai il framework net utilizza le

            api..

            Lo sviluppatore non programma con le api...

            Quelle le lascia nell'alveare..

            Utilizza uno strato molto più ad alto livello

            chiamato

            WPF!!

            Gentile redazione di PI, segnalo il posto di cui
            sopra come candidato per le mitiche "Virgolette".
            Un pezzo di rara
            bellezza!Puoi esprimere cosa c'è che non va in ciò che ha detto davidsual? Meglio non rispondere che fare certe uscite come le fai tu. Sei l'esempio dell'ignoranza e dell'arroganza. Se usi .net e ti interfacci direttamente alle api di Windows, non hai capito proprio il senso del framework.
          • Brahmaputra scrive:
            Re: Le solite API di Winzoz
            - Scritto da: SUBNET
            - Scritto da: Yeppa Yeppa

            - Scritto da: davidsual


            Guarda che semmai il framework net utilizza le


            api..


            Lo sviluppatore non programma con le api...


            Quelle le lascia nell'alveare..


            Utilizza uno strato molto più ad alto livello


            chiamato


            WPF!!



            Gentile redazione di PI, segnalo il posto di cui

            sopra come candidato per le mitiche
            "Virgolette".

            Un pezzo di rara

            bellezza!
            Puoi esprimere cosa c'è che non va in ciò che ha
            detto davidsual? Meglio non rispondere che fare
            certe uscite come le fai tu. Sei l'esempio
            dell'ignoranza e dell'arroganza. Se usi .net e ti
            interfacci direttamente alle api di Windows, non
            hai capito proprio il senso del
            framework.Le API (Application Programming Interface) sono delle interfacce di programmazione, realizzate in una qualche tecnologia, che permettono di interagire con un sottosistema informatico. E soprattutto non sono un termine inventato da Microsoft.Un framework come .NET sono un insieme di API verso diversi sottosistemi di windows, scritte in tecnologia .NET (che all'interno a sua volta usino altre API in C non conta). Poi che non siano quelle che solitamente si chiamano "LE API di Windows" è un'altra storia. Se Microsoft vi ha abituato a pensare che API siano solo un'interfaccia in C di Windows, questo non è un problema di ignoranza mia, ne tantomeno dei mie prof universitari, ma della cultura informatica diffusa da Microsoft che come noto viene bevuta come acqua santa.http://en.wikipedia.org/wiki/Application_programming_interface
  • aNt1 scrive:
    Io non ci vedo niente di entusiasmante
    Io non ci vedo nessuna novità assoluta.Due foto che si muovo "semi realisticamente" non rendono buono un prodotto. E poi anche quell'animazione è gia stata vista. Vedremo come si evolverà l'idea e soprattutto se big M non realizza, come al solito ormai, un prodotto pieno di difetti che ha bisogno di un anno (se non di più) di aggiornamenti per essere utilizzato a pieno.Il miglior multitouch comunque... E' quello della Apple per ora. Vedremo gli sviluppi.
    • fox82i scrive:
      Re: Io non ci vedo niente di entusiasmante
      In realtà l'articolo non parlava del prodotto Surface ma della sua facile programmabilità... Il video dimostra come in poche righe di codice si possa fare un applicativo pseudo "divertente".
    • Gurzo2007 scrive:
      Re: Io non ci vedo niente di entusiasmante
      quello apple( o meglio quello preso in conessione da jeff han) è a due soli punti di contatto, col surface si parla di ben altro tipo di multi touch, anke a 10 e più punti di contatto e oltre
  • dovella scrive:
    50 anni avanti
    Se prendiamo singolarmente ogni sviluppo Microsoft non ci vuole troppo a capire che si trova 50 anni avanti rispetto alla concorrenza.Pensate queste tecnologie incluse in windows 7 su dei UMPC del 2010 col multi touch???sarà il Nintendo ds dei computer!!!
    • Nifft scrive:
      Re: 50 anni avanti
      - Scritto da: dovella
      Se prendiamo singolarmente ogni sviluppo
      Microsoft non ci vuole troppo a capire che si
      trova 50 anni avanti rispetto alla
      concorrenza.

      Pensate queste tecnologie incluse in windows 7 su
      dei UMPC del 2010 col multi
      touch???

      sarà il Nintendo ds dei computer!!!Bellissimo non vedo l'ora... Gli emulatori del DS gireranno benissimo sul Windows7.
    • Anonimo scrive:
      Re: 50 anni avanti
      - Scritto da: dovella
      Se prendiamo singolarmente ogni sviluppo
      Microsoft non ci vuole troppo a capire che si
      trova 50 anni avanti rispetto alla
      concorrenza.
      Semmai è la concorrenza che si trova 50 anni avanti a Microsoft, ma poi la Microsoft tira fuori il soldoni e se la compra ...Tira poi fuori gli esperti di marketing che ti vendono il prodotto tutto ben confezionato ...
    • vistabuntu. wordpress. com scrive:
      Re: 50 anni avanti
      - Scritto da: dovella
      Se prendiamo singolarmente ogni sviluppo
      Microsoft non ci vuole troppo a capire che si
      trova 50 anni avanti rispetto alla
      concorrenza.

      Pensate queste tecnologie incluse in windows 7 su
      dei UMPC del 2010 col multi
      touch???

      sarà il Nintendo ds dei computer!!!Se interessa c'e' anche un articolo approfondimento quahttp://vistabuntu.wordpress.com
    • ilmargarit scrive:
      Re: 50 anni avanti
      2010?c'è un'azienda che da più di un anno vende prodotti che supportano a pieno il multitouch!e tu vieni a dire che Microsoft è avanti 50 anni?Ma dove hai vissuto fino ad ora?Nel nuovo Kernel di windows? o nel suo nuovo filesystem?
      • SUBNET scrive:
        Re: 50 anni avanti

        c'è un'azienda che da più di un anno vende
        prodotti che supportano a pieno il
        multitouch!CHi sarebbe Apple? Si devo dire la verità il suo multitouch se lo può tenere, qua parliamo di rivoluzioni delle interfacce, non di sciocchezze. Le dita son 10!
        e tu vieni a dire che Microsoft è avanti 50 anni?
        Ma dove hai vissuto fino ad ora?
        Nel nuovo Kernel di windows? o nel suo nuovo
        filesystem?Sentirai parlare molto di Vista, ma non come flop. Solo il tempo di buttare XP
        • Paolino scrive:
          Re: 50 anni avanti
          - Scritto da: SUBNET

          c'è un'azienda che da più di un anno vende

          prodotti che supportano a pieno il

          multitouch!

          CHi sarebbe Apple? Si devo dire la verità il suo
          multitouch se lo può tenere, qua parliamo di
          rivoluzioni delle interfacce, non di sciocchezze.Allora lasciamole fare a qualcuno e poi microsoft se la comprera'... almeno avremmo qualcosa di utilizzabile.
          Le dita son
          10!mmm...interessante. Ma le tue dita hanno la certificazione MS? Altrimenti non vengono riconosciute come perfierica valida e non funzionano :D[cut]
          Sentirai parlare molto di Vista, ma non come
          flop. Solo il tempo di buttare
          XPPer adesso solo microsoft e i fanboys non lo considerano un flop...Butterebbero volentieri XP, peccato che chi usa il PC per lavorare non e' dello stesso parere.Se Vista offrisse qualcosa per cui vale la pena l'upgrade, ma il problema e' che non lo fa... nel 95% dei casi almeno
    • Paolino scrive:
      Re: 50 anni avanti
      - Scritto da: dovella
      Se prendiamo singolarmente ogni sviluppo
      Microsoft non ci vuole troppo a capire che si
      trova 50 anni avanti rispetto alla
      concorrenza.50 anni? Forse non hai la minima idea di quanti siano 50 anni...
      Pensate queste tecnologie incluse in windows 7 su
      dei UMPC del 2010 col multi
      touch???Mah... che sara' mai?In 50 anni mi aspetto ben di piu'.

      sarà il Nintendo ds dei computer!!!Evviva... 50 anni di innovazione e il Nintendo DS e' gia' nei negozi da un pezzo... Mah... 50 anni sprecati :D
  • Anonimo scrive:
    LINARI AL TAPPETO
    E adesso come la mettiamo? (rotfl)Dov'è questa fantomatica superiorità dell'open source? (rotfl)
    • gino scrive:
      Re: LINARI AL TAPPETO
      vi prego, don't feed the troll :'(
    • Mario Rossi scrive:
      Re: LINARI AL TAPPETO
      - Scritto da: Anonimo
      E adesso come la mettiamo? (rotfl)
      Dov'è questa fantomatica superiorità dell'open
      source?
      (rotfl)Ma vai a cagare! :@
      • Anonimo scrive:
        Re: LINARI AL TAPPETO
        - Scritto da: Mario Rossi
        - Scritto da: Anonimo

        E adesso come la mettiamo? (rotfl)

        Dov'è questa fantomatica superiorità dell'open

        source?

        (rotfl)

        Ma vai a cagare! :@Vedo che di fronte alla cruda realtà non sapete cosa rispondere e iniziate a offendere! (rotfl)Che falliti che siete! (rotfl)
    • 123 scrive:
      Re: LINARI AL TAPPETO
      - Scritto da: Anonimo
      E adesso come la mettiamo? (rotfl)
      Dov'è questa fantomatica superiorità dell'open
      source?
      (rotfl)ma che cazzo hai da ridere?
      • Anonimo scrive:
        Re: LINARI AL TAPPETO
        - Scritto da: 123
        - Scritto da: Anonimo

        E adesso come la mettiamo? (rotfl)

        Dov'è questa fantomatica superiorità dell'open

        source?

        (rotfl)

        ma che cazzo hai da ridere?rosik 8)
        • 123 scrive:
          Re: LINARI AL TAPPETO
          - Scritto da: Anonimo
          - Scritto da: 123

          - Scritto da: Anonimo


          E adesso come la mettiamo? (rotfl)


          Dov'è questa fantomatica superiorità dell'open


          source?


          (rotfl)



          ma che cazzo hai da ridere?

          rosik 8)certo, come no... :-o
          • Anonimo scrive:
            Re: LINARI AL TAPPETO
            - Scritto da: 123
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: 123


            - Scritto da: Anonimo



            E adesso come la mettiamo? (rotfl)



            Dov'è questa fantomatica superiorità
            dell'open



            source?



            (rotfl)





            ma che cazzo hai da ridere?



            rosik 8)

            certo, come no... :-oAllora dimostrami che l'open source è superiore a Microsoft.Qualcosa mi dice che non ne sei capace! (rotfl)
          • 123 scrive:
            Re: LINARI AL TAPPETO
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: 123

            - Scritto da: Anonimo


            - Scritto da: 123



            - Scritto da: Anonimo




            E adesso come la mettiamo? (rotfl)




            Dov'è questa fantomatica superiorità

            dell'open




            source?




            (rotfl)







            ma che cazzo hai da ridere?





            rosik 8)



            certo, come no... :-o

            Allora dimostrami che l'open source è superiore a
            Microsoft.
            Qualcosa mi dice che non ne sei capace! (rotfl):-o
          • Anonimo scrive:
            Re: LINARI AL TAPPETO
            - Scritto da: 123
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: 123


            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: 123




            - Scritto da: Anonimo





            E adesso come la mettiamo? (rotfl)





            Dov'è questa fantomatica superiorità


            dell'open





            source?





            (rotfl)









            ma che cazzo hai da ridere?







            rosik 8)





            certo, come no... :-o



            Allora dimostrami che l'open source è superiore
            a

            Microsoft.

            Qualcosa mi dice che non ne sei capace! (rotfl)

            :-oCVD, non ne sei capace! (rotfl)
          • Pippolo scrive:
            Re: LINARI AL TAPPETO
            Caro Trollone,persone più intelligenti di me hanno fatto giustamente notare come questa "guerra" sia infantile e inutile...questa guerra linari - winari che tu continui a foraggiare!Ognuno sceglie l'OS che preferisce...e i più intelligenti (non che ci voglia poi molto) prendono il meglio di uno e dell'altro per aumentare la propria produttività e soddisfazione.Ma in fondo, che te lo ribadisco a fare...è già stato detto mille volte e quelli che di voi dovevano (potevano?) capire l'hanno già fatto...tutti gli altri...trollate pure quanto volete...tanto ormai (purtroppo) ci abbiamo fatto il callo....Saluti!
          • Yeppa Yeppa scrive:
            Re: LINARI AL TAPPETO

            Allora dimostrami che l'open source è superiore a
            Microsoft.
            Qualcosa mi dice che non ne sei capace! (rotfl)Digita su Google questa roba (una alla volta e senza l'asterisco, mi raccomando) * Apache Software Foundation * Blender * CodePlex * Debian * Drupal * Eclipse Foundation * Fedora Project * FreeBSD * Freedesktop.org * Free Software Foundation * FUSE ESB, FUSE Message Broker, FUSE Services Framework and FUSE Mediation Router * GIMP * GNU * Inkscape * Java * JBoss * Joomla! * LibreSource * Linux * Macaulay2 * Miranda IM * Mozilla Foundation * MySQL * NetBSD * OpenBSD * Open-Xchange * Open Market For Internet Content Accessibility * OpenOffice.org * OpenSees * OpenSuse * Open Solutions Alliance * Open Source Development Labs * Open Source Initiative * Open Source Geospatial Foundation * PHP * Povray * Python * SAGE * SourceForge * Subversion (software) * Synfig * ubuntu * Zenoss * Zimbra
          • fox82i scrive:
            Re: LINARI AL TAPPETO
            Dato che hai elencato una lunga lista di software per l'ufficio, SO e per lo sviluppo di aplicattivi sia web che programmi complessi, ora cerca di elencare software per la produttività pesante aziendale, tipo software CAM, rendering immagini avanzato, metodi per far apprendere l'informatica agli $utonti. Se ci riesci ti ringrazio ... :-)
    • sdo scrive:
      Re: LINARI AL TAPPETO
      parti da un'affermazione assurda: nessuno e' meglio in assuluto. Invece di parteggiarare per il piu' forte (economicamente) scegli la cosa migliore per te e per le altre persone.
      • Hyu_ scrive:
        Re: LINARI AL TAPPETO
        Non si può paragonare una cosa come questa e il multitouch con il mondo open source. Semplicemente perché si tratta di hardware, più una parte di software che può sfruttarla. E come vedete la parte di software non è nient'altro che una simulazione fisica, paragonabile alle finestre gommose disponibili da tempo su compiz. La parte di software, quando la parte hardware sarà disponibile, potrà essere sicuramente gestita. Come del resto è gestita buona parte dell'hardware in circolazione, compresi lettori biometrici per le impronte digitali. E questo nonostante le case produttrici non sprechino neanche un minuto per rilasciare drivers per linux, bsd, e le decine di sistemi operativi che esistono (anche se recentemente le cose stanno cambiando).
  • vistabuntu. wordpress. com scrive:
    beh promette bene...
    Promette abbastanza bene, non trovate?http://vistabuntu.wordpress.com
    • AMEN scrive:
      Re: beh promette bene...
      - Scritto da: vistabuntu. wordpress. com
      Promette abbastanza bene, non trovate?

      http://vistabuntu.wordpress.comAl solito, sei OT
Chiudi i commenti