Svezia, banda larghissima per tutti

Entro il 2020 il 90 per cento degli svedesi navigherà a 100 mbps. In previsione di un futuro iperconnesso
Entro il 2020 il 90 per cento degli svedesi navigherà a 100 mbps. In previsione di un futuro iperconnesso

Nei prossimi anni la Scandinavia sarà la regione in cui, con molta probabilità, si disporrà delle connessioni più veloci per la maggioranza dei cittadini. Dopo la Finlandia anche la Svezia sta pianificando di connettere a 100 mbps almeno il 90 per cento della popolazione entro il 2020.

Il governo svedese prevede di attuare un piano a lungo termine per estendere la connettività anche nella lande più inospitali del territorio nazionale. Una prima tappa è stata fissata per il 2015, quando almeno il 40 per cento della popolazione dovrà essere connessa a 100 mbps.

Certo non si parla di diritto alla Rete come in Finlandia, tuttavia il potenziamento delle infrastrutture dovrebbe preparare la Svezia al profilo che Internet assumerà nei prossimi anni: la maggior parte dei servizi offerti ai cittadini avranno una sua interfaccia telematica. Per accogliere la mole di traffico l’allargamento della banda appare dunque inevitabile.

Giorgio Pontico

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

05 11 2009
Link copiato negli appunti