Svezia, minacciare paga

Gli store digitali riferiscono di risultati invidiabili dopo il passaggio della discussa legge anti-P2P. Ma i dati potrebbero non essere indicativi. Mentre gli studios provano a corteggiare i potenziali pirati invece di portarli in tribunale

Serve, non serve, e soprattutto a chi serve? A due settimane dall’introduzione della direttiva IPRED in Svezia si continua a discutere sulle conseguenze effettive della nuova legislazione , sul calo del traffico di rete registrato nel paese e su quanto il nuovo regime legale possa giovare alla crescita del mercato di musica legale in formato digitale.

InProdicon , content provider che in Svezia che gestisce la metà dei contenuti scaricati online su PC e dispositivi mobile, sostiene che IPRED serve a far crescere il mercato digitale, e conforta tale tesi comunicando una crescita degli acquisti dal primo aprile in poi misurabile nel 100 per cento in più .

Grazie a IPRED insomma, e al fatto che ora l’industria del copyright non ha più bisogno di passare per i tribunali per andare alla caccia di condivisori, in Svezia ci sarebbe stato un vero e proprio boom di vendite. “Non so se la cosa sia da ascrivere soltanto a IPRED” – osserva il managing director di InProdicon Klas Brännström – ma si tratta sicuramente di un segno di cambiamento evidente”.

Quello che però InProdicon non rivela, come sottolinea ZeroPaid , sono le reali cifre di cui si sta parlando : quel 100% di incremento non tiene in conto il numero di brani effettivi venduti, se si tratti di 100, 1.000 o 10.000 non è dato al momento saperlo. Un fatto che potrebbe anche portare a un corposo ridimensionamento il significato pratico dell’incremento.

Il business di InProdicon sta poi crescendo indipendente da IPRED, e Brännström parla di un aumento del volume di affari del 20-30% su base annua rispetto al 2008. Nella tuttora irrisoria equazione IPRED = boom di vendite va poi considerata anche la variabile della riduzione di traffico registrata dal primo di aprile in poi, un fatto che, per quanto inconfutabile, contribuisce a complicare ulteriormente la valutazione del “successo” della musica digitale in vendita sullo store svedese.

Qualche che sia la verità, il business può dimostrarsi anche benevolo nei confronti dei pirati potenziali, regalando biglietti omaggio a chi ha espresso disappunto per la mancata disponibilità, sul network BitTorrent, di una versione rippata del film Adventureland di Miramax. È quanto successo a un’utente di Twitter che, dopo essersi lamentata del mancato rip, ha prima ricevuto l’invito a “non farlo”, a non piratare il film e ad andare a vederlo al cinema, e poi si è vista recapitare un biglietto omaggio dallo studio sempre via Twitter.

Nel caso sopraelencato stupisce, oltre alla insolita benevolenza di chi spesso e volentieri descrive la pirateria come una delle sette piaghe d’Egitto, la particolare attenzione degli studios verso gli umori della rete per i film in uscita o distribuiti da poco, un’attenzione che non risparmia certo i network di file sharing ma coinvolge anche i social network, i servizi di micro-blogging e tutti i più recenti canali di comunicazione a mezzo web.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Gionni Mnemonic scrive:
    Ma andate a rubbare...
    come da oggetto.
  • doroty scrive:
    la faccia come il (o)
    "Il bilancio della SIAE certificato dalla Ernst&Young, una delle maggiori società di revisione, viene approvato dall'assemblea degli associati e dai ministeri vigilanti."(rotfl)http://www.assoartisti.org/docs/SIAE/La_SIAE_perde_40_ml_di_euro.pdf:'(
    • jessie scrive:
      Re: la faccia come il (o)
      - Scritto da: doroty
      "Il bilancio della SIAE certificato dalla
      Ernst&Young, una delle maggiori società di
      revisione, viene approvato dall'assemblea degli
      associati e dai ministeri
      vigilanti."

      (rotfl)


      http://www.assoartisti.org/docs/SIAE/La_SIAE_perde

      :'(
    • markoer scrive:
      Re: la faccia come il (o)
      - Scritto da: doroty
      "Il bilancio della SIAE certificato dalla
      Ernst&Young, una delle maggiori società di
      revisione, viene approvato dall'assemblea degli
      associati e dai ministeri
      vigilanti."

      (rotfl)


      http://www.assoartisti.org/docs/SIAE/La_SIAE_perdeAncora: non lavoro per Ernst & Young, ma il tuo link non smentisce la prima inferenza. Attualmente, non c'entra una bella cippa.Se la SIAE perde 40 milioni di , Ernst & Young non farà altro che ratificarlo. Cosa altro dovrebbe fare?Direi proprio al contrario, un certificatore ti IMPEDISCE di insabbiare certe situazioni e le porta alla luce.Ancora una volta: il qualunquismo non è utile in certe discussioni.Cordiali saluti
      • doroty scrive:
        Re: la faccia come il (o)
        Coda di paglia e!!!....Io facevo più fuovo a:"viene approvato dall'assemblea degliassociati e dai ministeri"Chi sono gli associati ?Informati e poi ne riparliamo
        • markoer scrive:
          Re: la faccia come il (o)
          - Scritto da: doroty
          Coda di paglia e!!!....
          Io facevo più fuovo a:
          "viene approvato dall'assemblea degli
          associati e dai ministeri"
          Chi sono gli associati ?
          Informati e poi ne riparliamoBeh, chi se ne frega chi sono gli associati :-)Prima di prendersi "smentite" da Ernst&Young, meglio informarsi.Un post come quello di doroty può GIUSTAMENTE essere considerato diffamatorio.Non che non lo condivida :-)) ma bisogna stare attenti a come si portano le proprie motivazioni.Cordiali saluti
          • doroty scrive:
            Re: la faccia come il (o)
            Caro markoer,che il mio post può essere considerato diffamatorio lo affermi te e te ne prendi tutte le responsabilità.Io non ho fatto altro che riportare le notizie PUBBLICHE presenti in rete.Il fatto che la SIAE abbia investito del danaro non suo (ma degli autori) in operazioni di cui il sindacato della SIAE rietiene illegittime (lo dicono loro e, non mi pare che ci siano smentite o rettifiche da chichessia) mi pare un fatto grave anche perchè - forse tu non lo sai - ma pare che il consulente finanziaro che ha fatto fare l'operazione è un partente di un ex membro del cda della SIAE (anche questa è una informazione PUBLLICA PRESENTE IN RETE e quindi se qualcuno vuole denunciare qualcuno per diffamazione prenda coraggio e lo faccia veramente!!!!)Continui a ribattere sulla posizione di "Ernst&Young" che non è il problema e mai credo nessuno si sogni di pensare che non hanno operato nel completo rispetto delle regole. Non sono quelli che hanno deciso cosa fare del danaro e nemmeno lo potevano impedire. Quindi per favore, non mn menare il torrone!!!
          • doroty scrive:
            Re: la faccia come il (o)
            Per completezza:da: http://www.repubblica.it/2008/09/sezioni/economia/crisi-mutui-6/codacons-prepara-action/codacons-prepara-action.htmlLehman, Codacons all'attacco'Tra le vittime anche 40mila italiani'Tra i beffati dal crollo della merchant bank Usa anche gli artisti della Siae ROMA - Banchieri ed economisti hanno assicurato a più riprese che il nostro sistema è sostanzialmente al riparo dal contagio della crisi dei mutui facili partita in America, ma il Codacons non è affatto d'accordo e si appresta a dare battaglia. "Quarantamila risparmiatori italiani - denuncia l'associazione dei consumatori - sono coinvolti nel crac della Lehman Brothers e ora rischiano seriamente di perdere le somme investite". "A preoccupare - spiega il Codacons - non è solo l'esposizione diretta di banche e assicurazioni italiane che hanno acquistato azioni e obbligazioni del colosso americano, ma è soprattutto il numero dei clienti che hanno nei portafogli bond, prodotti strutturati e polizze index linked legate alla banca americana". "Quarantamila cittadini - sottolinea l'associazione - che rischiano di veder bruciati oltre un miliardo di euro investiti". Risparmiatori che il Codacons intende tutelare attraverso "una denuncia penale e una class action contro banche e società di rating". La banca americana, ricorda l'associazione dei consumatori, era da tempo considerata infatti a rischio, nonostante il rating. "Vogliamo capire allora - denuncia l'organizzazione - se ci sono responsabilità da parte degli istituti di credito italiani, degli intermediari finanziari e delle stesse società di rating, che hanno piazzato titoli pericolosi per gli investitori privati". Tra le vittime del crollo della banca d'affari newyorkese ci sono poi dei risparmiatori particolari. Sono gli autori e gli editori della Siae, pronti secondo quanto riferisce il sito Dagospia, a promuovere una causa civile contro i componenti del consiglio di amministrazione dell'ente che tutela il diritto d'autore degli artisti. Il sospetto è infatti che nel 2003 decisero di investire 40 milioni di euro nella Lehman Brothers, con il voto favorevole di un consigliere che aveva un cugino che lavorava come dirigente presso la stessa merchant bank. Vicenda sulla quale attualmente indaga la Procura della Repubblica di Roma.
  • paolo secco scrive:
    allora siamo al sicuro
    "la SIAE, per legge, è sottoposta alla vigilanza congiunta della Presidenza del Consiglio dei Ministri e del Ministero per i Beni e le Attività Culturali"me XXXXXX!!
  • Maxy scrive:
    Ernst&Young sai che sicurezza...
    La Ernst&Young, come molte agenzie simili del settore, garantisce che i conti siano in regola... finchè si scopre che non lo sono per nulla! Esempi italiani sono CIRIO, PARMALAT e compagnia bella.
    • in_topic scrive:
      Re: Ernst&Young sai che sicurezza...
      - Scritto da: Maxy
      La Ernst&Young, come molte agenzie simili del
      settore, garantisce che i conti siano in
      regola... finchè si scopre che non lo sono per
      nulla!

      Esempi italiani sono CIRIO, PARMALAT e compagnia
      bella.finalmente qualcuno che dice qualcosa di veramente utile ed in topic.hai anche due link? da questo tipo di commento (grazie!!) si parte a costruire qualcosa di utile per tutti, non dicendo "a casa!" e simili inutilità
    • markoer scrive:
      Re: Ernst&Young sai che sicurezza...
      - Scritto da: Maxy
      La Ernst&Young, come molte agenzie simili del
      settore, garantisce che i conti siano in
      regola... finchè si scopre che non lo sono per
      nulla!

      Esempi italiani sono CIRIO, PARMALAT e compagnia
      bella.E che c'entra Ernst & Young con quei fallimenti?Le compagnie che avrebbero dovuto certificarne i bilanci prima del 2003 erano molte - tra cui Deloitte & Touche, Grant Thornton, Citibank, Bank of America Corp., UBS, Nextra (posseduta da Intesa Sanpaolo SpA), Morgan Stanley, Deutsche Bank.Ma non Ernst & Young.Non lanciamo illazioni ignoranti e superficiali, per favore. Lasciamole al qualunquismo di certi altri che evidentemente amano i modi alla "piove governo ladro" e simili.Concordo che la SIAE sia un ente inutile e parassitario.Pure credo che il controllo governativo sia una garanzia ridicola - non solo per l'ovvia considerazione circa gli splendidi politicanti italiani al potere (dx e sx, sorry), ma pure fingendo di avere i migliori politici possibili: quale controllo può esercitare un organismo facente parte del potere esecutivo, che ha tutti gli interessi a fare cassa?Una buona garanzia potrebbe eventualmente venire da una commissione sotto controllo parlamentare, come avviene già per molti altri argomenti. Ma il governo ha solo interesse che la SIAE prosperi ed incassi.Pure ammesso questo, ci sono vari modi di portare le proprie argomentazioni, e sbraitare senza manco usare Google non è molto utile.Cordiali saluti.
  • Gino ErNano scrive:
    braccia rubate all'agricoltura
    Come da oggetto....
  • Natale Sfera scrive:
    Ruffiani senza dignità
    Ma come si pretende che nel 2009 dobbiamo sobbarcarci un inutile barcone che succhia il sangue?
    • in_topic scrive:
      Re: Ruffiani senza dignità
      - Scritto da: Natale Sfera
      Ma come si pretende che nel 2009 dobbiamo
      sobbarcarci un inutile barcone che succhia il
      sangue?la giustificazione va cercata nella totale ignoranza ed incapacità civica della popolazione che, piuttosto che scrostarsi di dosso ignoranza e pigrizia civile preferiscono aspettare che riprenda piede il potere forte, mafia o tirannia che sia.
  • parassiti scrive:
    parassiti
    parassiti,SMANTELLIAMO QUESTO ENTE INUTILE
    • VittorioM scrive:
      Re: parassiti
      ho sempre considerato la siae un'associazione a delinquere finalizzata all'istigazione al furto e al contrabbando.nulla di quello che fa mi piace.tanto per dire una, se visito una fiera di FUMETTI dove editori e collezionisti VENDONO fumetti vecchi e sopratutto nuovi perché devo pagare un biglietto alla siae? è come se per entrare al supermercato mi facessero pagare un biglietto d'ingresso.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 14 aprile 2009 19.19-----------------------------------------------------------
      • krane scrive:
        Re: parassiti
        - Scritto da: VittorioM
        ho sempre considerato la siae un'associazione a
        delinquere finalizzata all'istigazione al furto e
        al
        contrabbando.
        nulla di quello che fa mi piace.
        tanto per dire una, se visito una fiera di
        FUMETTI dove editori e collezionisti VENDONO
        fumetti vecchi e sopratutto nuovi perché devo
        pagare un biglietto alla siae? è come se per
        entrare al supermercato mi facessero pagare un
        biglietto
        d'ingresso.E quanti gruppi nascenti non possono suonare nelle birrerie perche' non hanno i soldi di pagare di tasca loro la tassa ??? Ragazzi che suonerebbe gratis pur di farsi sentire costretti a pagare per suonare in pubblico e farsi le ossa, ne ho conosciuti un po' e' una VERGOGNA !
        • Zarbon scrive:
          Re: parassiti
          - Scritto da: krane
          E quanti gruppi nascenti non possono suonare
          nelle birrerie perche' non hanno i soldi di
          pagare di tasca loro la tassa ???

          Ragazzi che suonerebbe gratis pur di farsi
          sentire costretti a pagare per suonare in
          pubblico e farsi le ossa, ne ho conosciuti un po'
          e' una VERGOGNA
          !concordo al 100% ! Invece di premiare chi passa e sacrifica ore della propria vita suonando e suonando, li bastonano per poi vedere i dirigenti SIAE in SUV con l'abito da 2000 euro mentre i poveri musicisti suonano GRATIS e ci rimettono soldi a valanghe in prove e strumentazione. COMPLIMENTI SIAE! ma vergognatevi!
    • tiziocazio scrive:
      Re: parassiti
      La SIAE è la vergogna d'Italia.
      • erbeppe scrive:
        Re: parassiti
        - Scritto da: tiziocazio
        La SIAE è la vergogna d'Italia.Come vi quoto, però parassita e troppo generico, in alcuni casi i parassiti sono utili, quindi rischiereste di far un complimento a chi non se lo merita, io userei propriamente ZECCA, trattasi sempre di parassita ma dannoso a qualunque essere a sangue caldo, una sorta di vampiro dei poveri, questo termine mi sembra più consono al caso in questione!!!
    • in_topic scrive:
      Re: parassiti
      - Scritto da: parassiti
      parassiti,

      SMANTELLIAMO QUESTO ENTE INUTILEa parte sbraitare, potresti fare come ha fatto quel ragazzo che ottenne l'abolizione del costo della ricarica dei cellulari.non ha insultato nessuno, si è mosso legalmente, ha usato la testa e la civiltà.ed ha OTTENUTO.
      • Zarbon scrive:
        Re: parassiti
        - Scritto da: in_topic
        - Scritto da: parassiti

        parassiti,



        SMANTELLIAMO QUESTO ENTE INUTILE

        a parte sbraitare, potresti fare come ha fatto
        quel ragazzo che ottenne l'abolizione del costo
        della ricarica dei
        cellulari.

        non ha insultato nessuno, si è mosso legalmente,
        ha usato la testa e la
        civiltà.

        ed ha OTTENUTO.Peccato che c'era tutto un altro tipo di governo in carica a quei tempi.... molto diverso..
  • Daniel Jackson scrive:
    Equo compenso
    La SIAE la paghiamo noi quando compriamo CD e DVD (ma non solo) per memorizzare nostre foto.E' una VERGOGNA.
    • in_topic scrive:
      Re: Equo compenso
      - Scritto da: Daniel Jackson
      La SIAE la paghiamo noi quando compriamo CD e DVD
      (ma non solo) per memorizzare nostre
      foto.

      E' una VERGOGNA.ce ne fosse uno che resta in tema
  • carlo scrive:
    VERGONATEVI
    I signori della SIAE dovrebbero accontentarsi già di quanto incassano senza permettersi neanche di difendersi o fare precisazioni.Avevo una videoteca con vendita anche di CD musicali, un controllo della polizia postale ha rilevato 5 CD senza bollino. Non per fare la vittima, ma i CD erano tutti originali e pagati come tali, 3 erano precedenti all'obbligo del bollino e 2 lo avevano attaccato sopra al cellophane, rimosso per farli sentire all'acquirente prima dell'acquisto (come qualche volta capita) e purtroppo inavvertitamente buttati via.Lo scherzo è costato una condanna penale ed un totale di 2.500,00 euro di spese.Altro che precisazioni, dovete starvene zitti e sguardo abbassato."la SIAE, per legge, è sottoposta alla vigilanza congiunta della Presidenza del Consiglio dei Ministri e del Ministero per i Beni e le Attività Culturali"Se poi volevate fare bella figura questo era meglio che non lo dicevate, con le persone che ci sono al governo ora vi siete proprio sXXXXXXXti del tutto.
    • rintintin scrive:
      Re: VERGONATEVI
      - Scritto da: carlo
      Se poi volevate fare bella figura questo era
      meglio che non lo dicevate, con le persone che ci
      sono al governo ora vi siete proprio sXXXXXXXti
      del
      tutto.amico, carissimo:io capisco il tuo punto di vista, ma sei talmente di basso livello che si capisce perché non ci sono problemi nel sovrabbondare del "diritto di parola".Tanto, se parlano tutti inutilmente come te, ci lasciano blaterare e poi ci inculano tutti.Invece vedi che Marco ha toccato qualche tasto: sa parlare, sa mirare, sa essere serio e non blaterare a vanvera.non sprecate il diritto di parola per XXXXXXX da bar: usate - finché ancora limitatamente ce l'abbiamo - questo diritto per rendere noti FATTI importanti, circostanziati e precisi. Funziona ancora. Documentate con video e registrazioni ben fatte, comprensibili, legali.fate quello che tanto giornalismo non fa, non riesce, non vuole, è impedito di fare.ma non mettetevi a fare i brontoloni offensivi: è un gigantesco autogol.
      • nome e cognome scrive:
        Re: VERGONATEVI
        Carissimo slinguazzante amico,mi pare che abbia esposto chiaramente una sua vicenda giudiziaria terminata male (e alludo alla parte penale).Per il resto, dove sta il problema? che si lamenta del governo? mi pare sia una costante di tutti i governi avere qualcuno che si lamenta - non credi?
        • tizianal scrive:
          Re: VERGONATEVI
          - Scritto da: nome e cognome
          Carissimo slinguazzante amico,
          mi pare che abbia esposto chiaramente una sua
          vicenda giudiziaria terminata male (e alludo alla
          parte
          penale).

          Per il resto, dove sta il problema? che si
          lamenta del governo? mi pare sia una costante di
          tutti i governi avere qualcuno che si lamenta -
          non
          credi?lo credo, ma : cui prodest?fare fumo non serve.si brontola e si brontola e intanto il cattivo di fianco annuisce in accordo con te.poi esci dal bar e lui ti uccide.capita la metafora?
          • jobb scrive:
            Re: VERGONATEVI
            altro ke slinguazzante...e' chiaro che e' uno della siae....andate a lavorare concordo...siete solo sanguisughe e come mai esistete solo in italia?
          • in_topic scrive:
            Re: VERGONATEVI
            - Scritto da: jobb
            altro ke slinguazzante...e' chiaro che e' uno
            della siae....andate a lavorare concordo...siete
            solo sanguisughe e come mai esistete solo in
            italia?come parlare col muro :)vedrai, quelli della siae e qualsiasi altro ti rivolteranno come un calzino e tu sarai e resterai sempre incapace di contrastare chi sa servirsi delle regole.stai pure li a brontolare col nulla del nulla usando parole a caso.
        • pipino il breve scrive:
          Re: VERGONATEVI
          - Scritto da: nome e cognome
          Carissimo slinguazzante amico,Non rispondergli. Si vede chiaramente che è uno di quei personaggi pagati per inquinare i blog con commenti di parte.
  • ale2000 scrive:
    Precisiamo
    Insomma, Ladri di Stato e ratificati.Precisiamo bene eh.
    • Lutetium scrive:
      Re: Precisiamo
      - Scritto da: ale2000
      Insomma, Ladri di Stato e ratificati.
      Precisiamo bene eh.io consiglio molta prudenza. molta prudenza.
  • HAL 9000 scrive:
    Ma guardatevi Report
    Basta aver visto la puntata di Report sulla SIAE per rendersi conto di quanto sia fuori luogo questa 'precisazione', che non aggiunge assolutamente nulla di nuovo. Spero che anche questo nuovo decreto venga presto portato all'attenzione della Corte Europea, non credo che verrà ben accolto, soprattutto nella sua assurda retroattività.
    • pentolino scrive:
      Re: Ma guardatevi Report
      ma infatti... ma tanto in Italia si sa che quanto più qualcuno/qualche ente è corrotto, tanto più può permettersi di sbandierare la propria innocenza e parlare di congiure giornalistiche/giudiziarie...
      • KaysiX scrive:
        Re: Ma guardatevi Report
        "Solo i colpevoli hanno il diritto di urlare la propria innocenza."
        • Aruspex scrive:
          Re: Ma guardatevi Report
          - Scritto da: KaysiX
          "Solo i colpevoli hanno il diritto di urlare la
          propria
          innocenza."potresti citare la fonte eh?
          • KaysiX scrive:
            Re: Ma guardatevi Report
            - Scritto da: Aruspex
            - Scritto da: KaysiX

            "Solo i colpevoli hanno il diritto di urlare la

            propria

            innocenza."

            potresti citare la fonte eh?Ti ringrazio per aver pensato che fosse una frase famosa (virgolette galeotte! :D )In realtà l'avevo appena coniata per l'occasione ;)
          • guidoz scrive:
            Re: Ma guardatevi Report
            - Scritto da: KaysiX
            - Scritto da: Aruspex

            - Scritto da: KaysiX


            "Solo i colpevoli hanno il diritto di urlare
            la


            propria


            innocenza."



            potresti citare la fonte eh?

            Ti ringrazio per aver pensato che fosse una frase
            famosa (virgolette galeotte! :D
            )
            In realtà l'avevo appena coniata per l'occasione
            ;)"solo gli innocenti hanno il diritto di urlare la propria colpevolezza"...quando funziona anche al contrario, vuol dire che non è una gran verità o una gran frase.... :P
          • KaysiX scrive:
            Re: Ma guardatevi Report
            - Scritto da: guidoz
            - Scritto da: KaysiX

            - Scritto da: Aruspex


            - Scritto da: KaysiX



            "Solo i colpevoli hanno il diritto di urlare

            la



            propria



            innocenza."





            potresti citare la fonte eh?



            Ti ringrazio per aver pensato che fosse una
            frase

            famosa (virgolette galeotte! :D

            )

            In realtà l'avevo appena coniata per
            l'occasione


            ;)

            "solo gli innocenti hanno il diritto di urlare la
            propria
            colpevolezza"

            ...quando funziona anche al contrario, vuol dire
            che non è una gran verità o una gran frase....
            :PBeh ma io non ho mai sostenuto il contrario! :D
      • Aruspex scrive:
        Re: Ma guardatevi Report
        - Scritto da: pentolino
        ma infatti... ma tanto in Italia si sa che quanto
        più qualcuno/qualche ente è corrotto, tanto più
        può permettersi di sbandierare la propria
        innocenza e parlare di congiure
        giornalistiche/giudiziarie...direi che questa volta Marco ha colpito nel segno se si sono messi a precisare :)di solito se ne fregano. Dev'essere una strada buona da battere.Ora però Marco dovrà farlo da un altro paese...
        • pentolino scrive:
          Re: Ma guardatevi Report
          vero, prima o poi diranno qualche XXXXXta così grande da essere insostenibile :-D
    • Aruspex scrive:
      Re: Ma guardatevi Report
      - Scritto da: HAL 9000
      Basta aver visto la puntata di Report sulla SIAEse magari iniziaste a linkare... e linkare BENE...qui i sette video che compongono la puntatahttp://www.youtube.com/view_play_list?p=29C9C51526C044AF
    • ggiannico scrive:
      Re: Ma guardatevi Report
      Qualche link alla puntata?
  • Str scrive:
    Clandestini
    Allora io me ne sbatto delle leggi Europee e fumo in ufficio!
  • emiliano zapata scrive:
    ah beh allora...
    ...se vigila il ministro...siamo in una botte di ferro...
  • Zarbon scrive:
    ancora meglio...
    "Quanto alle presunte mancanze di "equità e trasparenza" mi limito a rilevare che la SIAE, per legge, è sottoposta alla vigilanza congiunta della Presidenza del Consiglio dei Ministri e del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, sentito il Ministero dell'Economia e delle Finanze per le materie di sua specifica competenza"Ah beh........ogni commento è puramente superfluo!
    • in_topic scrive:
      Re: ancora meglio...
      - Scritto da: Pleonasmo Zarbon
      Ah beh........ogni commento è puramente superfluo!grazie.
      • Zarbon scrive:
        Re: ancora meglio...
        - Scritto da: in_topic
        - Scritto da: Pleonasmo Zarbon


        Ah beh........ogni commento è puramente
        superfluo!

        grazie.Prego e arrivederci
  • Luca Vincenti scrive:
    Nota doverosa
    Purtroppo c'è tanta di quella ignoranza in chi scrive che lanciare insulti sembra essere il solo argomento di molti commenti.
    • The FoX scrive:
      Re: Nota doverosa
      Guardati la puntata di Report sulla SIAE e poi parla.
      • Luca Vincenti scrive:
        Re: Nota doverosa
        Posso vedere qualsiasi servizio su ogni società italiana e trovre falle...anche sulla croce rossa si troverebbero impicci!Ciò non toglie che non si puo sputare contro tutto e tutti solo perchè "secondo me le cose dovrebbero essere regolate in modo differente..."mi spiace
        • Zarbon scrive:
          Re: Nota doverosa
          - Scritto da: Luca Vincenti
          Posso vedere qualsiasi servizio su ogni società
          italiana e trovre falle...anche sulla croce rossa
          si troverebbero
          impicci!
          Ciò non toglie che non si puo sputare contro
          tutto e tutti solo perchè "secondo me le cose
          dovrebbero essere regolate in modo
          differente..."
          mi spiaceSai come noi musicisti stessi chiamiamo scherzosamente (ripeto scherzosamente, non sia mai che qualche XXXXXXXXXX poi si offenda)la SIAE? MAFIA LEGALIZZATA!
        • ciccio scrive:
          Re: Nota doverosa
          come non si può !!!!anzi si deve
        • iced scrive:
          Re: Nota doverosa
          - Scritto da: Luca Vincenti
          Posso vedere qualsiasi servizio su ogni società
          italiana e trovre falle...anche sulla croce rossa
          si troverebbero
          impicci!Scusa, ma non cambiare argomento: qui si parla si SIAE. Restiamo in tema.
          Ciò non toglie che non si puo sputare contro
          tutto e tutti solo perchè "secondo me le cose
          dovrebbero essere regolate in modo
          differente..."
          mi spiaceMa si... ma su questo siamo d'accordo. Ciò non toglie le molte colpe passate presenti e (purtroppo) future di questo carrozzone. Vogliamo parlarne?
        • The FoX scrive:
          Re: Nota doverosa
          Anche a me spiace.Ma per te.Tu sei giustamente libero di pensarla come voi.Ma si da' il caso che la maggioranza non la pensi cosi'.E soprattutto chi con la SIAE ci ha a che fare la pensa diversamente da te.Cio' dovrebbe darti molti argomenti su cui pensare.
        • tiziocazio scrive:
          Re: Nota doverosa
          - Scritto da: Luca Vincenti
          Posso vedere qualsiasi servizio su ogni società
          italiana e trovre falle...anche sulla croce rossa
          si troverebbero
          impicci!
          Ciò non toglie che non si puo sputare contro
          tutto e tutti solo perchè "secondo me le cose
          dovrebbero essere regolate in modo
          differente..."
          mi spiaceAllora continua pure a farti derubare dalla SIAE. Anzi, visto che ci sei, paga pure la mia parte, per favore.
        • Pikk scrive:
          Re: Nota doverosa
          - Scritto da: Luca Vincenti
          Posso vedere qualsiasi servizio su ogni società
          italiana e trovre falle...anche sulla croce rossa
          si troverebbero
          impicci!
          Ciò non toglie che non si puo sputare contro
          tutto e tutti solo perchè "secondo me le cose
          dovrebbero essere regolate in modo
          differente..."
          mi spiaceQuando mi avrai spiegato per quale motivo devo pagare la SIAE per masterizzare i MIEI programmi (inteso come SCRITTI DA ME) ne riparliamo.
        • markoer scrive:
          Re: Nota doverosa
          - Scritto da: Luca Vincenti
          Posso vedere qualsiasi servizio su ogni società
          italiana e trovre falle...anche sulla croce rossa
          si troverebbero impicci!E non sai nemmeno quanti, dato che probabilmente è una delle associazioni più ocrrotte presenti in Italia.Sono mezzo militari, mezzo volontari, hanno personale dipendente ed appalti pubblici più contractors... lascio all'immaginazione del lettoreE, sì - parlo per esperienza personale diretta.Cordiali saluti
    • Lallo scrive:
      Re: Nota doverosa
      se con "chi scrive" intendi l'ufficio stampa SIAE, allora HAI PERFETTAMENTE RAGIONE!!!
    • Novilunio scrive:
      Re: Nota doverosa
      - Scritto da: Luca Vincenti
      Purtroppo c'è tanta di quella ignoranza in chi
      scrive che lanciare insulti sembra essere il solo
      argomento di molti
      commenti.Si si ciao, fatti una cultura e torna! :)
    • in_topic scrive:
      Re: Nota doverosa
      - Scritto da: Luca Vincenti
      Purtroppo c'è tanta di quella ignoranza in chi
      scrive che lanciare insulti sembra essere il solo
      argomento di molti
      commenti.essi sono tutti ottimi strumenti proprio nelle mani di coloro che inutilmente insultano, invece di contrastarli efficacemente con lavoro serio e documentale, legislativo, politico, civico.sbraitano, insultano.e quindi perdono, perderanno sempre. Anche quando gli slegheranno la catena e si metteranno a spaccar teste, spaccheranno quelle di innocenti e piccoletti... mentre gli altri sono fuori tiro, a ridere forte dei propri strumenti inconsapevoli.
    • contestator e siae scrive:
      Re: Nota doverosa
      - Scritto da: Luca Vincenti
      Purtroppo c'è tanta di quella ignoranza in chi
      scrive che lanciare insulti sembra essere il solo
      argomento di molti
      commenti.Ignoranza di chi??la siae non difende il diritto d'autore (come vuol far credere la sigla) ma un diritto economico, un ordine economico delle corporate. CHE NON é LA STESSA COSA.Chi ha fatto una canzone nel 1972 (x la siae ha messo insieme le note di 16 battute) vuole che queste 16 battute non vengano usate (non copiate)... come se il mondo non possedesse inteligenza o capacità. Mgari nel 72 solo pochi potevano studiare musica..Poi.. Se viene fatta una canzone con le stese note ma arrangiamenti diversi, suoni diversi e poi fa sucXXXXX... ci si chiede perchè il primo autore visto che era il primo non l'ha fatto prima lui... semplice perchè non ha saputo aggiornarsi o non è stato capace e vuole vivere di rendita. Per cui un diritto d'autore che duri 70 anni ma ache 7 come propone qualcuno nella moderna società è solo un privilegio e voi siete nel bene e nel male i difensori di questo privilegio..Per quanto concerne la copia guardate il modello dello ipod, posso ascoltarla x 20 sec gratis, una volta acquistata una canzone non la devo riacquistare (se la perdo) e posso scambiarla con altri 5 computer senza problemi per cui scambiarsi musica e legale ma non sapete aggiornarvi purtroppo... Problema della copia diretta e delle esecuzioni dal vivo... altro falso problema ....se tu cantante mi vendi il cd o lo spartito o il file midi non capisco perchè poi vuoi dei diritti sulla riproduzione di quell'opera... o non lo vendi e fai tu i concerti ... capite: uno che canta una serata in piano bar prende +- 50-100-200 euro e ne deve dare 190 euro o piu alla siae indipendentemente dal tipo di musica.. ma perchè non vengono i suoi dipendenti a cantare o l'autore delle canzoni (ma solo x 100 euro..)sarebbe più logico una percentuale sulla paga (es. 10%)Copie pirata (x me pirata è la siae) non c' nulla di più falso basterebbe non produrre + cd è il fenomeno sarebbe estirpato alla radice... troppo forte vero !! .. quando nacaque il cinema il teatro si eclisso ....sembra che purtroppo molti dovranno cambiare lavoro .. ma questa è la nostra società.... il diritto della siae cosi come viene tuttora concepito è solo un modo x conservare diritti economici e fa da ostacolo allo sviluppo sociale...se avete capito ok altrimenti occorrerà solo attendere la vostra morte o (speriamo)cambiamento
  • Novilunio scrive:
    andate a lavorare
    "Quanto alle presunte mancanze di "equità e trasparenza" mi limito a rilevare che la SIAE, per legge, è sottoposta alla vigilanza congiunta della Presidenza del Consiglio dei Ministri e del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, sentito il Ministero dell'Economia e delle Finanze per le materie di sua specifica competenza" ah bhe, allora mi fido! (rotfl)(rotfl)(rotfl) ANDATE A LAVORARE! :@
    • RObba scrive:
      Re: andate a lavorare
      - Scritto da: Novilunio
      "Quanto alle presunte mancanze di "equità e
      trasparenza" mi limito a rilevare che la SIAE,
      per legge, è sottoposta alla vigilanza congiunta
      della Presidenza del Consiglio dei Ministri e del
      Ministero per i Beni e le Attività Culturali,
      sentito il Ministero dell'Economia e delle
      Finanze per le materie di sua specifica
      competenza"

      ah bhe, allora mi fido! (rotfl)(rotfl)(rotfl)

      ANDATE A LAVORARE! :@Come non essere in accordo...
      • in_topic scrive:
        Re: andate a lavorare
        - Scritto da: RObba
        Come non essere in accordo...magari usando la propria testa e soprattutto uno stile più consono a fatti che riguardano la gestione pubblica.loro ci fanno una figura più seria perché sanno come comportarsi pubblicamente.voi sembrerete sempre gli avventori del bar da Boh
        • krane scrive:
          Re: andate a lavorare
          - Scritto da: in_topic
          - Scritto da: RObba

          Come non essere in accordo...
          magari usando la propria testa e soprattutto uno
          stile più consono a fatti che riguardano la
          gestione pubblica.
          loro ci fanno una figura più seria perché sanno
          come comportarsi pubblicamente.
          voi sembrerete sempre gli avventori del bar da BohE quindi ? Noi siamo qui a chiacchierare come al bar, problemi ?
          • tiziana scrive:
            Re: andate a lavorare
            - Scritto da: krane

            loro ci fanno una figura più seria perché sanno

            come comportarsi pubblicamente.

            voi sembrerete sempre gli avventori del bar da
            Boh

            E quindi ? Noi siamo qui a chiacchierare come al
            bar, problemi
            ?certo, quelli che restano
          • krane scrive:
            Re: andate a lavorare
            - Scritto da: tiziana
            - Scritto da: krane


            loro ci fanno una figura più seria perché


            sanno come comportarsi pubblicamente.


            voi sembrerete sempre gli avventori del bar da


            Boh

            E quindi ? Noi siamo qui a chiacchierare come al

            bar, problemi ?
            certo, quelli che restanoSe qualcuno desidera fare qualcosa (me compreso) lo fara' al di fuori del forum, non capisco cosa pretendi da un luogo di discussione, che ci si passi i fucili via ftp per organizzare la rivolutuon ?Qui piu' che idee non ci si puo' passare...-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 14 aprile 2009 21.34-----------------------------------------------------------
          • tiziocazio scrive:
            Re: andate a lavorare

            che ci si
            passi i fucili via ftp per organizzare la
            rivolutuon
            ?
            Sarebbe quasi ora...
          • teofilo scrive:
            Re: andate a lavorare

            Sarebbe quasi ora...Lo era già molti anni fa, adesso è troppo tardi.
          • in_topic scrive:
            Re: andate a lavorare
            - Scritto da: teofilo

            Sarebbe quasi ora...

            Lo era già molti anni fa, adesso è troppo tardi.nonostante tutto, concordo :(
          • in_topic scrive:
            Re: andate a lavorare



            E quindi ? Noi siamo qui a chiacchierare come
            al


            bar, problemi ?


            certo, quelli che restano

            Se qualcuno desidera fare qualcosa (me compreso)
            lo fara' al di fuori del forum, non capisco cosa
            pretendi da un luogo di discussione, che ci si
            passi i fucili via ftp per organizzare la
            rivolutuon
            ?
            Qui piu' che idee non ci si puo' passare...non sarebbe mica male :)la differenza tra la chiacchiera da bar con "è tutto un magna magna" e la circolazione di informazioni e la discussione spero però siano chiare a tutti; l'evidenza è del contrario.
      • ggiannico scrive:
        Re: andate a lavorare
        Braccia tolte all'agricoltura!
    • zzz scrive:
      Re: andate a lavorare
      A lavorare !...
    • in_topic scrive:
      Re: andate a lavorare
      - Scritto da: Novilunio
      ah bhe, allora mi fido! (rotfl)(rotfl)(rotfl)

      ANDATE A LAVORARE! :@ridi ridi, intanto loro hanno richiesto e ottenuto immediatamente una rettifica puntuale e sicuramente una integrazione nell'articolo con pari visibilità.voi invece tutti a sbraitare XXXXXXX... cosa ottente?quei soldi e quell regole viaggiano come vogliono loro perché loro si impossessano delle regole e della loro gestione.
      • nome e cognome scrive:
        Re: andate a lavorare
        - Scritto da: in_topic
        quei soldi e quell regole viaggiano come vogliono
        loro perché loro si impossessano delle regole e
        della loro
        gestione.Io faccio quel che posso ogni volta che entro in un seggio ... e tu? da quel che leggo sembra che vuoi vietare persino il diritto a lamentarsi ... o sbaglio?
Chiudi i commenti