(S)viste in rete

Iberia si vede che è spagnola - Scusate ma dov'è finito il 187? - Dolci biscottini - Google traduce fedelmente il web - Impossibile copiare - La Bibblioteca

Iberia si vede che è spagnola
Clicca per ingrandire Dal sito Iberia…
Tralasciando gli errori di formattazione, le frasi troncate, etc… ecco le perle migliori:
“Le ricordiamo che il suo codice di usuario è:”
“Ci aiuti a presentarle solamente le offerte que meglio si adattino alle sue preferenze e ai suoi interessi.”
(Giorgio G.)

Scusate ma dov’è finito il 187?
Clicca per ingrandire Caro PI,
ti mando la schermata che ho preso sul sito del Customer care di Telecom Italia, 187.it . Ci ero andato dopo che me lo aveva consigliato un operatore del call center.
Guardate cosa ho trovato, se servisse ho anche altri amici che l’hanno visto.
(Gianni – Roma)
Ciao Gianni, l’hanno segnalato diversi lettori, segno forse che la home page di 187.it è rimasta così a lungo quel giorno oppure che davvero in tanti ci vanno continuamente;) A.M.

Dolci biscottini
Gentile PI vorrei segnalarvi una svista molto graziosa…
Riguarda il menù Privacy di Mozilla Fire Fox, afferma che i cookie sono dei dolci biscottini… (???)

(Vincenzo)
Ciao Vincenzo
come molti segnalano i “dolci biscottini” di Mozilla non sono una svista ma sono invece una easter egg , una sorpresina messa lì da chi si occupa del Mozillone, una chicca insomma. Ciao, A.M.

Google traduce fedelmente il web
Egregissimi,
innanzitutto complimenti per tutti i Vostri servizi.
Sono un iscritto alla Vostra newsletter ed in merito alla rubrica (S)viste in rete vi segnalo ciò.
Che Google facesse la traduzione delle pagine era un servizio conosciuto ma sinceramente non pensavo traducesse così “fedelmente”;-)
EccoVi, per esempio, la HomePage, per Google la “pagina domestica” di Microsoft.com .

Saluti a tutti e Forza Palermo:)
(Maurizio M.)

Impossibile copiare
Salve,
il seguente errore l’abbiamo riscontrato su windows 2000 durante la copia di un file.

Copia che non ha avuto successo naturalmente…
(Rubino)

La Bibblioteca
Una grande biBBlioteca di cultura!

(Alessio)

Per segnalare una (s)vista clicca qui
(S)viste in rete è una raccolta di segnalazioni che appare di quando in quando su Punto Informatico, segnalazioni di chicche, nefandezze e, appunto, (s)viste trovate nei software, nelle news, nei servizi e nella grande rete dagli utenti che scrivono in redazione.

Le ultime (S)viste sono qui:
#
#
#

rubrica a cura di Alberigo Massucci

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Aiuto!!!!!!!!!!!!!
    Ve l'immaginate un eventuale crash di Win Xp?Oppure un bug nel kernel di Linux?Poveri posteri!
  • Anonimo scrive:
    Ho parlato con un'installatore...
    La tecnologia non e' per niente male.Si evitano molti casini nell'installazione dell'impianto elettrico, si puo' riprogrammare la funzione di un tasto al volo (quel "tasto" accendeva le luci in sala, ora accende sala e corridoio), creare delle "macro" (questo tasto in camera da letto spegne tutte le luci)ma mi e' sembrato un po' farraginoso il discorso che devi avere un'attuatore x ogni utenza...
  • Terra2 scrive:
    Ford diceva (o doceva)
    "tutto quello che non c'è non si rompe" e dal momento che Murpy direbbe che "tutto quello che c'è, non solo si rompe, ma lo fa proprio quel giorno in cui diventa indispensabile" credo che ci penserò sù almeno una decina di anni prima di installarmi un citofono in grado di spedirmi mail multimediali...Cià(apple)
  • Anonimo scrive:
    Home sweet home?
    Il problema di queste tecnologie è che sono molto fragili: stanno prendendo piede ora nel mondo dell'industria e pensare di applicarle all'utente base è davvero ottimistico. Se la centralina che controlla tutto si blocca chi chiami? non basta certo l'elettricista!!
  • vgn76 scrive:
    Eboli
    Se qualcuno si è fermato ad Eboli Bticico si ferma all'altezza di Roma. Storia di un'Italia divisa a metà. Non è la prima volta che accede questo: non si puo' certo obbligare un'azienda a percorrere tutta l'Italia ma inviterei punto-informatico.it ad effettuare un filtro che non lo faccia apparire come se fosse punto-informatico.nord.Vito
    • Anonimo scrive:
      Re: Eboli
      Ma qual è il problema? forse ho capito male...comunque questi prodotti si possono acquistare in tutta Italia...ed anche nella nostra Terronia! ;)
  • Anonimo scrive:
    Unico difetto....
    ... gira sotto windows.Ci vogliono 15 minuti per uscire di casa, perche' la porta ti chiede in continuazione: "Sei veramente sicuro di voler uscire?"Se poi ti dimentichi di dare tutti i giri alla porta di casa quando torni il videocitofono ti dira' "la casa non e' stata chiusa correttamente, attendere uno controllo completo delle stanze. Tempo rimanente 45 minuti..."Ma la cosa piu' preoccupante e' la sveglia automatica collegata alla centralina elettronica... se non vi svegliate subito la centralina dedurra' che "l'applicazione UMANO non risponde" e provera' a spegnervi e riaccendervi ::D
    • Anonimo scrive:
      Re: Unico difetto....
      - Scritto da: Anonimo
      ... gira sotto windows.

      Ci vogliono 15 minuti per uscire di casa,
      perche' la porta ti chiede in continuazione:
      "Sei veramente sicuro di voler uscire?"

      Se poi ti dimentichi di dare tutti i giri
      alla porta di casa quando torni il
      videocitofono ti dira' "la casa non e' stata
      chiusa correttamente, attendere uno
      controllo completo delle stanze. Tempo
      rimanente 45 minuti..."

      Ma la cosa piu' preoccupante e' la sveglia
      automatica collegata alla centralina
      elettronica... se non vi svegliate subito la
      centralina dedurra' che "l'applicazione
      UMANO non risponde" e provera' a spegnervi e
      riaccendervi :

      :DROTFL
  • Anonimo scrive:
    Veramente comodo......
    ...........anche la Erco fa cose simili.http://www.erco.comPer me sarebbe una salvezza: programmare orario scaldabagni, aria condizionata, tapparelle.........Comoda inoltre la possibilità di dimming della luce programmabile o attivabile da remoto per tutte le stanze selezionate. Niente di meglio per una serata a due o per evitare di flasharsi gli occhi quando uno torna da fuori stanco in una serata qualunque.C'è anche la possibilità di una semplice filodiffusione.Non mi convince invece la telesorveglianza ed i videocitofoni braconi: meglio una coppia di microtelecamere ed un paio di monitor LCD attivabili a richiesta.
Chiudi i commenti