Sybase sgancia il nuovo SQL anywhere

Sono cinque milioni nel mondo gli utenti del software che, nella sua ultima versione, torna al futuro con l'MS-DOS. E ' arrivata la versione 7.0


Web – Sono cinque milioni gli utenti che nel mondo utilizzano il suo SQL anywhere secondo Sybase , celebre softwarehouse che ha appena presentato la versione 7.0 del software. Tra le novità il supporto MS-DOS.

Si tratta di una edizione che si muove su tre binari: database che gira su Unix, Linux e sull’intera gamma Windows; nuovo motore che consente l’accesso SQL a dati su personal digital assistant, su sistemi PalmOS, EPOC, WindRiver, VxWorks e MS-DOS; motore di sincronizzazione che consente la replicazione dei dati su database di back-end. Le versioni precedenti dovevano fare affidamento su prodotti esterni per ottenere la sincronizzazione. La “svolta” è arrivata con la tecnologia Mobilink che può collegarsi all’SQL Server di Microsoft , ai database Oracle , IBM DB2 e, naturalmente, Sybase Enterprise Server.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti