T-Online, flat per la rete tedesca

Il servizio annunciato da qualche tempo partirà ufficialmente a maggio e includerà accesso con tariffa flat per tutti gli utenti


Hannover – Approfittando del CeBIT, T-Online , il principale provider internet in Europa, ha confermato che dal primo maggio inizierà l’offerta flat rate per l’accesso ad internet per tutti i propri utenti in Germania.

Si tratta di una “mossa” che segue di qualche settimana un annuncio in tal senso di Deutsche Telekom, società che non solo è il principale operatore telefonico tedesco ma anche è azionista di riferimento di T-Online.

Ancora T-Online non ha voluto affermare con precisione i costi dell’abbonamento mensile che andrà a sostituire le tariffe telefoniche a tempo ma pare che non si supereranno i 50 euro al mese.

Subito dopo l’annuncio dell’azienda sono arrivate le perplessità di AOL Europe, la divisione locale di America Online , che opera anche in Germania e che teme un trattamento preferenziale verso T-Online da parte di Deutsche Telekom. “Tutti i provider, ha affermato il CEO di AOL Europe, Andreas Schmidt, devono pagare la stessa tariffa per l’ultimo miglio di connessione. Se T-Online può permettersi tariffe di accesso flat, allora tutti dovremmo essere messi nelle stesse condizioni per poter competere”. E per rendere più “forti” queste affermazioni, AOL Europe ha lanciato una campagna pubblicitaria sui media tedeschi per chiedere alle autorità del paese di assicurare equi termini di competizione.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti