Tablet PC, gli emoticon sono della Aardman

I creatori di Wallace & Gromit


Roma – Sono della Aardman Animations i 25 emoticon originali ideati per il Tablet PC di Microsoft. Lo ha confermato la stessa Microsoft in questi giorni: l’azienda punta molto sulla capacità della Aardman di catturare le simpatie del pubblico. Capacità già ampiamente dimostrate con produzioni di animazione celeberrime, come “Wallace & Gromit” e il recente lungometraggio “Chicken Run”.

Secondo un portavoce Microsoft gli emoticon sono molto utilizzati anche se non sarebbero sufficienti a coprire l’intera gamma delle emozioni… Ma sono 42 su 100 gli utenti che avrebbero dichiarato di voler utilizzare emoticon ben più complessi delle semplici “faccine”, come:-):-(

Il sito della Aardman è qui

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Ho scoperto una cosa!
    ZioBill è scritto in pirl!ahahahahahahah
  • Anonimo scrive:
    Ai paladini della stupidità (i pecoroni)
    Cari miei pecoroni, spiegatemi voi, che criticare tanto IBM, Sun, RedHat, Suse e chiunque investa nel Software Libero e nell'Open Source più in generale come sperate di realizzare una vendor indipendence basata sui prodotti Microsoft. Avanti, spiegatemi voi come fate a scegliere un fornitore di soluzioni software/hardware differente, dopo aver investito denari sonanti sulle soluzioni chiuse di MS, che tutto ha fuorché l'interesse a far sopravvivere la concorrenza.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ai paladini della stupidità (i pecoroni)
      - Scritto da: **ZioTux**
      Cari miei pecoroni, spiegatemi voi, che
      criticare tanto IBM, Sun, RedHat, Suse e
      chiunque investa nel Software Libero e
      nell'Open Source più in generale come
      sperate di realizzare una vendor
      indipendence basata sui prodotti Microsoft.
      Avanti, spiegatemi voi come fate a scegliere
      un fornitore di soluzioni software/hardware
      differente, dopo aver investito denari
      sonanti sulle soluzioni chiuse di MS, che
      tutto ha fuorché l'interesse a far
      sopravvivere la concorrenza.forse un po' ne aveva prima di scampare misure più restrittive per via giudiziaria, ma ora...non per niente la Corel sta perdendo colpi e licenzia, nonostante abbia ceduto al ricatto del monopolio (tagliar via la produzione e distribuzione di CorelLINUX)Un monopolio è SEMPRE deleterio per il mercato in cui spadroneggia.
      • Anonimo scrive:
        Re: Ai paladini della stupidità (i pecoroni)
        - Scritto da: zap



        non per niente la Corel sta perdendo colpi e
        licenzia, nonostante abbia ceduto al ricatto
        del monopolio (tagliar via la produzione e
        distribuzione di CorelLINUX)

        COREL ha cominciato a perdere colpi quando ha cominciato ad investire su linux.
        • Anonimo scrive:
          Re: Ai paladini della stupidità (i pecoroni)
          Te lo ha detto tuo cugggino??
        • Anonimo scrive:
          Re: Ai paladini della stupidità (i pecoroni)
          - Scritto da: Alberto


          - Scritto da: zap







          non per niente la Corel sta perdendo
          colpi e

          licenzia, nonostante abbia ceduto al
          ricatto

          del monopolio (tagliar via la produzione e

          distribuzione di CorelLINUX)




          COREL ha cominciato a perdere colpi quando
          ha cominciato ad investire su linux.non hai sottomano i bilanci dell'azienda canadese per poterlo sostenere credibilimente.Di certo c'è che ADESSO che COREL sta sotto l'ala protettiva del monopolio-microsoft, ecco che collassa.
        • Anonimo scrive:
          Re: Ai paladini della stupidità (i pecoroni)
          - Scritto da: Alberto


          COREL ha cominciato a perdere colpi quando
          ha cominciato ad investire su linux. ho l' impressione che la corel era gia' in crisi quando inizio' ad investire su linux e evidentemente cio' non e' bastato a risollevarla ;in parole povere , la corel e' in crisi a causa della concorrenza M$ e adobe ,e non di investimenti sbagliati ;
          • Anonimo scrive:
            Re: Ai paladini della stupidità (i pecoroni)
            - Scritto da: illegalinstruction
            in parole povere , la corel e' in crisi a
            causa della concorrenza M$ e adobe ,e non dila stesa adobe che ora deve fronteggiare l'integrazione in ms-office i Xdocs, con chiaro intento di aggredire il suo mercato colla mole da elefante che contraddistingue un monopolista?Sembra proprio che non si salva nessuno.Dopo adobe... Autocad ?(già visio ci sta mettendo il piede)
          • Anonimo scrive:
            Re: Ai paladini della stupidità (i pecoroni)
            - Scritto da: zap

            la stesa adobe che ora deve fronteggiare
            l'integrazione in ms-office i Xdocs, con
            chiaro intento di aggredire il suo mercato
            colla mole da elefante che contraddistingue
            un monopolista?
            qual e' il prodotto di adobe cui Xdocs fa concorrenza?
          • Anonimo scrive:
            Re: Ai paladini della stupidità (i pecoroni)
            - Scritto da: illegalinstruction


            - Scritto da: zap




            la stesa adobe che ora deve fronteggiare

            l'integrazione in ms-office di Xdocs, con

            chiaro intento di aggredire il suo mercato

            colla mole da elefante che
            contraddistingue

            un monopolista?


            qual e' il prodotto di adobe cui Xdocs fa
            concorrenza?http://biz.yahoo.com/djus/021011/1024000443_1.html
          • Anonimo scrive:
            Re: Ai paladini della stupidità (i pecoroni)
            - Scritto da: illegalinstruction


            - Scritto da: zap




            la stesa adobe che ora deve fronteggiare

            l'integrazione in ms-office i Xdocs, con

            chiaro intento di aggredire il suo mercato

            colla mole da elefante che
            contraddistingue

            un monopolista?


            qual e' il prodotto di adobe cui Xdocs fa
            concorrenza?e se hai letto la precedente pagina, su questahttp://www.theinquirer.net/?article=6131noterai che la piccola guerra del monopolio contro adobe è già iniziata
  • Anonimo scrive:
    M$ denigra LINUX e Stanca lo studia per la PA
    un classico boomerang:più il monopolio stringe la presa, più la sabbia gli scappa dalle mani.Anche in Italia, dove il predominio M$ ci rende provincia della UE, qualcuno sta cominciando a muoversi nella direzione giusta, cioè quella dell'affrancamento da un monopolio extra-comunitario:Il ministro Stanca ha istituito una commissione specifica per l'utilizzo dell'Open Source nella Pubblica Amministrazione:http://http://www.portazero.info/article.php?sid=1524Quindi L'Open Source è risultato degno di essere impiegato nella PA. Tutto il FUD monopolistico sfuma.Ai sostenitori dell'Open Source:E' il momento di sostenere l'open Source a tutti i livelli. Preparate le vostre distribuzioni e la vostra competenza acquisita sul campo dell'utilizzo del software OSBuon lavoro (e buone installazioni dimostrative) a tutti
  • Anonimo scrive:
    zeitgeist
    Un'occhiata a http://www.google.com/press/zeitgeist.htmlSistemi Operativi usati per accedere a Google:Win98 42%Win2000 20%WinXP 20%WinNT 6%Win95 4%Mac 5%Linux 1%Others 3%Osservazioni: Microsoft domina. Pero' piu' del 50% degli utenti Microsoft hanno deciso di restare ancorati ad un sistema operativo vecchio (Win98, Win95 e WinNT) e non aggiornarsi. Technology Searches:1. mp32. winzip3. linux
    • Anonimo scrive:
      Re: zeitgeist
      - Scritto da: E(X)
      Un'occhiata a
      http://www.google.com/press/zeitgeist.html

      Sistemi Operativi usati per accedere a
      Google:
      Win98 42%
      Win2000 20%
      WinXP 20%
      WinNT 6%
      Win95 4%
      Mac 5%
      Linux 1%
      Others 3%

      Osservazioni: Microsoft domina. Pero' piu'
      del 50% degli utenti Microsoft hanno deciso
      di restare ancorati ad un sistema operativo
      vecchio (Win98, Win95 e WinNT) e non
      aggiornarsi.

      Technology Searches:
      1. mp3
      2. winzip
      3. linux 4. flash
      5. java
      6. sony
      7. nokia
      8. akamai
      9. microsoft 10. dell

      Osservazioni: La quasi totalita' degli
      utenti di google usa windows. Pero' la
      microsoft non e' nella loro mente. Due
      possibilita': gli utenti microsoft non sono
      interessati alla tecnologia, gli utenti
      microsoft sono interessati a linux. Oppure che gli utenti linux non riscono a configurare il proprio modem sotto linux e allora(usando la partizione win x navigare) cercano aiuto su google!
      Non so se per microsoft e' una bella cosa
      avere un'utenza che non si aggiorna e che
      non si interessa alla tecnologia. Secondo me
      e' per questo che vogliono creare palladium:
      per rendere fedele un'utenza che fedele non
      sarebbe (perche' del tutto disinteressata).Cioè, se gli utenti continuano ad aggiornarsi dite che sono derubati da ms.Se non si aggiornano dite che devono aggiornasi.Decidetevi!
      • Anonimo scrive:
        Re: zeitgeist

        Oppure che gli utenti linux non riscono a
        configurare il proprio modem sotto linux e
        allora
        (usando la partizione win x navigare)
        cercano aiuto su google!Presente! Io sono uno di questi, almeno fino a quando non ho scoperto che il mio USB ISDN Trust non ha nessuna possibilità di funzionare sotto Linux...Però è anche certo che prima di comprare il prossimo modem controllerò di poterlo utilizzare in Linux.La mia idea è che se uno cerca "microsoft", cerca informazioni *sulla microsoft", se cerca Linux, cerca info sul sistema. Fa una bella differenza...Drake
        • Anonimo scrive:
          Re: zeitgeist

          Presente! Io sono uno di questi, almeno fino
          a quando non ho scoperto che il mio USB ISDN
          Trust non ha nessuna possibilità di
          funzionare sotto Linux...hehe :)Faccio notare che con i soldi che ho risparmiato con Linux (non ho dovuto comprare Win 98, ME, 2000... purtroppo alla fine sono stato obbligato a comprare XP, perché gli ultime giochi si rifiutano di installarsi su 95)... ops... ho perso il filo del discorso! :)Dicevo: con i soldi risparmiati nei vari upgrade Micros~1 ho sempre potuto acquistare hardware Linux-compliant (che magari costa un po' di più... ma ne vale la pena :)p.s. sei proprio sicuro che il tuo TA non va sotto Linux? Non è che mi passi il modello preciso?
    • Anonimo scrive:
      Re: zeitgeist

      Technology Searches:
      1. mp3
      2. winzip
      3. linux 4. flash
      5. java
      6. sony
      7. nokia
      8. akamai
      9. microsoft 10. dell

      Osservazioni: La quasi totalita' degli
      utenti di google usa windows. Pero' la
      microsoft non e' nella loro mente. Due
      possibilita': gli utenti microsoft non sono
      interessati alla tecnologia, gli utenti
      microsoft sono interessati a linux.se cerco qualcosa su microsoft, non cerco "microsoft" :)e tutti sanno che per usare linux devi documentarti molto di piu'.... io lavoro su tecnologie MS e le info le cerco su MSDN o su technet, non su googlese devo cercare documentazione su linux, invece, vado sui motori di ricerca, perche' la documentazione e' molto piu' frammentata e divisa su molti siti diversi.Addirittura, il miglior modo, e' fare la ricerca su usenet.ovviamente imho :)ciao
      • Anonimo scrive:
        Re: zeitgeist

        se cerco qualcosa su microsoft, non cerco
        "microsoft" :)
        e tutti sanno che per usare linux devi
        documentarti molto di piu'....Secondo me chi usa "linux" come termine di ricerca vuole trovare info generiche, esattamente come chi usa "microsoft", altrimenti userebbe il termine "howto".
        io lavoro su tecnologie MS e le info le
        cerco su MSDN o su technet, non su google
        se devo cercare documentazione su linux,
        invece, vado sui motori di ricerca, perche'
        la documentazione e' molto piu' frammentata
        e divisa su molti siti diversi.Si, ma tu con la tecnologia MS ci lavori appunto. Non credo che l'utente Win casalingo disponga di MSDN: se vuole sapere come si fa una certa cosa sotto Win la cerca con Google.Ciao
        • Anonimo scrive:
          Re: zeitgeist


          io lavoro su tecnologie MS e le info le

          cerco su MSDN o su technet, non su google

          se devo cercare documentazione su linux,

          invece, vado sui motori di ricerca,
          perche'

          la documentazione e' molto piu'
          frammentata

          e divisa su molti siti diversi.

          Si, ma tu con la tecnologia MS ci lavori
          appunto. Non credo che l'utente Win
          casalingo disponga di MSDN: se vuole sapere
          come si fa una certa cosa sotto Win la cerca
          con Google.
          io andrei a botta sicura su www.microsoft.com e poi cliccherei su search...solo se li non trovassi niente passere al motore di ricerca. Come se cerco info su omnitel, la prima cosa che mi viene in mente e' fare www.omnitel.it...msdn poi e' pubblico...ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: zeitgeist
            - Scritto da: maks
            io andrei a botta sicura su
            www.microsoft.com e poi cliccherei su
            search...
            solo se li non trovassi niente passere al
            motore di ricerca. Come se cerco info su
            omnitel, la prima cosa che mi viene in mente
            e' fare www.omnitel.it...Credo che l'usanza di entrare da un motore di ricerca sia molto radicata.Eppoi microsoft.com non e` esattamente un sito leggero, a volte da casa (modem 33.6) mi viene il latte alle ginocchia.
            msdn poi e' pubblico...

            ciaoSi, hai ragione... ma quanti lo conoscono tra quelli che non usano "professionalmente"?
    • Anonimo scrive:
      Re: zeitgeist
      Altra domanda: perche' non c'e' WinME?
      • Anonimo scrive:
        Re: zeitgeist
        - Scritto da: E(X)
        Altra domanda: perche' non c'e' WinME?Nessuna risposta.Possibili risposte (mie):1. E' incorporato nelle percentuali di qualche altro windows (Win98? Win2000? WinXP?). Perche'?2. Se lo sono dimenticati. Pero' cosi' non tornano le percentuali3. E' nel 3% di others. Il che significa che ce ne sono veramente pochi. Se questo fosse vero' significherebbe che una parte dell'utenza microsoft continua ad aggiornarsi e a cambiare sistema operativo, mentre gli altri hanno capito che e' inutile/costoso e restano fermi a Win98 - Win95.
    • Anonimo scrive:
      Re: zeitgeist


      Osservazioni: Microsoft domina. Pero' piu'
      del 50% degli utenti Microsoft hanno deciso
      di restare ancorati ad un sistema operativo
      vecchio (Win98, Win95 e WinNT) e non
      aggiornarsi.
      Altra domanda: quanti di questi hanno cacciato fuori i soldi per comprare i succitati prodotti ms? 15, 110? magari anche meno.La prova del nove l'avremo quando non si potra' piu' avere i prodotti ms gratis, vedremo allora se linux e' destinato ad avere successo oppure no.ciao
    • Anonimo scrive:
      Re: zeitgeist


      Osservazioni: Microsoft domina. Pero' piu'
      del 50% degli utenti Microsoft hanno deciso
      di restare ancorati ad un sistema operativo
      vecchio (Win98, Win95 e WinNT) e non
      aggiornarsi.
      Altra domanda: quanti di questi hanno cacciato fuori i soldi per comprare i succitati prodotti ms? 15, 110? magari anche meno.La prova del nove l'avremo quando non si potra' piu' avere i prodotti ms gratis, vedremo allora se linux e' destinato ad avere successo oppure no.ciao
    • Anonimo scrive:
      Re: zeitgeist

      Win98 42%
      Win2000 20%
      WinXP 20%
      WinNT 6%
      Win95 4%
      Mac 5%
      Linux 1%
      Others 3%Io non sottovaluterei i casi tipo il mio. Non saranno molti ma ci sono. In generale tutto il mondo IT è in una situazione simile; descrivo:Windows sul PC che utilizzo ma su quel PC gira giusto il client mail, il client web, il client telnet e altre quattro utility.Tutto il mio lavoro è su macchine unix (un pò di tutto: AIX, Solaris, Linux) remote, quindi quando uso google incremento i numeri di win ma non lo posso considerare certo come sistema principale su cui lavoro!IMHO non sono così pochi nella stessa situazione!
    • Anonimo scrive:
      gli utenti linux sanno tutto
      - Scritto da: E(X)
      Un'occhiata a
      http://www.google.com/press/zeitgeist.html
      Sistemi Operativi usati per accedere a
      Google:
      Win98 42%
      Win2000 20%
      WinXP 20%
      WinNT 6%
      Win95 4%
      Mac 5%
      Linux 1%
      Others 3%
      Gli utenti linux non usano Google perché non hanno bisogno di documentarsi. Loro non sono ignoranti come noi:)
  • Anonimo scrive:
    Ewwiwa i PECORONI!
    Come vedete, le opinioni di Microsoft cambiano a seconda di quanti si rivelino utili o meno al raggiungimento dello scopi di Microsoft: la distruzione sistematica della concorrenza con mezzi che vanno al di la dei semplici prodotti e che possono raggiungere livelli di bassezza estrema. Quindi, se prima Linux, l'open source ed il free software venivano considerati con sufficienza, poi denigrati, poi additati come pericolo e fatti oggetto di attacchi perseguiti con FUD vari, ora sono tenuti a debita considerazione per necessita, in quanto i professionisti dell'ICT non possono permettersi di credere alle favole. Insomma, siccome hanno scoperto che i metodi di bassa lega non funzionano, ora sono costretti a pensare seriamente ad una politica di concorrenza basata sui prodotti.Beh, la diffusione di linux un risultato l'ha ragginto. Ciò che mi sorprende è vedere la quantità di pecoroni che è andata dappresso a queste fesserie propagandistiche. Adesso che farete? Pure voi cambierete atteggiamento perché la fatto mamma Microsoft? Oppure continuerete a fare beee beee beee beee beee beee senza accorgervi che oramai l'ordine è di fare muuuu muuuu muuuu muuuu...
  • Anonimo scrive:
    piano piano si cresce
    Uso Linux da anni, vedendo passare davanti a me le inutili critiche di MS.Uso Linux perchè lo reputo migliore di Win per quello che faccio.Ma lo reputo tale solamente perchè MS non ha mai saputo dare a Win il giusto tono, ovvero un sistema facile da personalizzare, stabile e veloce.Forse meno critiche e più attenzione metteranno in grado MS di poter fare concorrenza non solo con la slealtà e con i soldi
    • Anonimo scrive:
      Re: piano piano si cresce
      E' 2 anni che si attesta intorno all'1%.
      • Anonimo scrive:
        Re: piano piano si cresce
        - Scritto da: preconizzatore

        E' 2 anni che si attesta intorno all'1%.In che contesto scusa ?Fai un giro su netcraft e poi rifletti su quello che hai scritto.(e poi pentiti !)
        • Anonimo scrive:
          Re: piano piano si cresce
          - Scritto da: KerNivore


          - Scritto da: preconizzatore



          E' 2 anni che si attesta intorno all'1%.

          In che contesto scusa ?

          Fai un giro su netcraft e poi rifletti su
          quello che hai scritto.

          (e poi pentiti !)Si parlava di linux, non di apache.
          • Anonimo scrive:
            Re: piano piano si cresce
            - Scritto da: preconizzatore


            - Scritto da: KerNivore





            - Scritto da: preconizzatore





            E' 2 anni che si attesta intorno
            all'1%.



            In che contesto scusa ?



            Fai un giro su netcraft e poi rifletti su

            quello che hai scritto.



            (e poi pentiti !)


            Si parlava di linux, non di apache.Apache su qualcosa dovra' pur girare... e si da il caso che MOOOLTO spesso venga fatto girare su linux...
          • Anonimo scrive:
            Re: piano piano si cresce
            - Scritto da: KerNivore


            - Scritto da: preconizzatore





            - Scritto da: KerNivore








            - Scritto da: preconizzatore







            E' 2 anni che si attesta intorno

            all'1%.





            In che contesto scusa ?





            Fai un giro su netcraft e poi rifletti
            su


            quello che hai scritto.





            (e poi pentiti !)





            Si parlava di linux, non di apache.

            Apache su qualcosa dovra' pur girare... e si
            da il caso che MOOOLTO spesso venga fatto
            girare su linux... Apparte il fatto che il tuo MOOOOLTO spesso non lo trovo documentato, anche se fosse al 100% il numero dei server rispetto a quello dei client è una goccia nel mare.Diciamo con un rapporto 1/100 o 1/1000 ad essere MOOOOOOOLTO generosi.Cifre comunque che fanno variare quell'1% di un nonnulla (nel caso inverosimile del rapporto 1/100 la % diverrebbe 1.01%)
          • Anonimo scrive:
            Re: piano piano si cresce
            - Scritto da: preconizzatore
            Apparte il fatto che il tuo MOOOOLTO spesso
            non lo trovo documentato, anche se fosse al
            100% il numero dei server rispetto a quello
            dei client è una goccia nel mare.
            Diciamo con un rapporto 1/100 o 1/1000 ad
            essere MOOOOOOOLTO generosi.

            Cifre comunque che fanno variare quell'1% di
            un nonnulla (nel caso inverosimile del
            rapporto 1/100 la % diverrebbe 1.01%)Allora vedi che non hai capito il senso del discorso.Dire che linux ha una diffusione del 1% non vuol dire nulla se non lo contestualizzi.Anche io posso dirti che windows ha diffusione dello 0%.Se parlo di sistemi di controllo industriale.Pero se lascio la frase troncata a meta' non e' molto utile.Linux avra' l'1% sul desktop, ma sui server e' tutta un'altra musica.(e poi l'1% sul desktop mi sembra un po poco.)
          • Anonimo scrive:
            Re: piano piano si cresce
            - Scritto da: KerNivore


            - Scritto da: preconizzatore


            Apparte il fatto che il tuo MOOOOLTO
            spesso

            non lo trovo documentato, anche se fosse
            al

            100% il numero dei server rispetto a
            quello

            dei client è una goccia nel mare.

            Diciamo con un rapporto 1/100 o 1/1000 ad

            essere MOOOOOOOLTO generosi.



            Cifre comunque che fanno variare quell'1%
            di

            un nonnulla (nel caso inverosimile del

            rapporto 1/100 la % diverrebbe 1.01%)

            Allora vedi che non hai capito il senso del
            discorso.

            Dire che linux ha una diffusione del 1% non
            vuol dire nulla se non lo contestualizzi.

            Anche io posso dirti che windows ha
            diffusione dello 0%.

            Se parlo di sistemi di controllo industriale.

            Pero se lascio la frase troncata a meta' non
            e' molto utile.Il punto è che il mondo desktop rispetto al rimanente utilizzo dei PC, in quanto a numeri(intendo numero di PC fisicamente esistenti),è molto ma molto maggiore.Con tutta la buona volontà questi valori non vengono modificati, se non nei decimali.
            Linux avra' l'1% sul desktop, ma sui server
            e' tutta un'altra musica.

            (e poi l'1% sul desktop mi sembra un po
            poco.)Così dicono google e altri siti che mettono a disposizione i dati. Anche a me sorprende un pò il rapporto linux/mac di 1/4, ma su questi dati c'è uniformità.
          • Anonimo scrive:
            Re: piano piano si cresce
            - Scritto da: preconizzatore

            Il punto è che il mondo desktop rispetto al
            rimanente utilizzo dei PC, in quanto a
            numeri
            (intendo numero di PC fisicamente esistenti),
            è molto ma molto maggiore.Beh ! ma non ha senso fare un conto totale di "installazioni" mettendoci dentro tutto, dal superserver al pc del ragazzino !!!!Non ha proprio senso !
            Con tutta la buona volontà questi valori non
            vengono modificati, se non nei decimali.Va bene, il numero resta invariato, pero' e' un numero che non vuol dire niente !Sarebbe come calcolare la diffusione di windows tenendo in conto qualsiasi cosa abbia un microprocessore in grado di eseguire codice (dal forno a microonde, ai telefonini, ai router, alle calcolatrici programmabili) !Alla fine verrebbe fuori che windows ha uno share del 0.001 % !!!!Se vogliamo parlare della diffusione o meno di linux vs win almeno cerchiamo di dividere le aree di interesse ! almeno tra client e server ! (visto che uno funziona bene da una parte e l'altro funziona bene dall'altra)
          • Anonimo scrive:
            Re: piano piano si cresce

            Se vogliamo parlare della diffusione o meno
            di linux vs win almeno cerchiamo di dividere
            le aree di interesse ! almeno tra client e
            server ! (visto che uno funziona bene da una
            parte e l'altro funziona bene dall'altra)OK.Lato desktop:MS vs Linux 95-1 (circa)Lato server:IIS vs Apache 1-2 (circa)IIS è su Win al 100%Apache ha più senso che stia su linux.Non azzarderei però un 100%, ma sicuramentesopra 80-85%.Comunque, apparte questi ultimi valori è 2 anni che si attesta su valori + o - uguali.Non vedo la crescita anche qui.(ad oggi la % è circa la stessa del 1° trimestre del 2000).Ha avuto un boom, si è diffuso e ora sembra stabilizzato.
          • Anonimo scrive:
            Re: piano piano si cresce

            OK.
            Lato desktop:
            MS vs Linux 95-1 (circa)Desktop che nascono con una win installato: 99%. Poi non stupiamoci se dalle statistiche linux e' poco diffusoZioBill***linux non esiste: nemmeno allo SMAU ce n'era traccia (a parte IBM...)***
          • Anonimo scrive:
            Re: piano piano si cresce

            Desktop che nascono con una win installato:
            99%. Poi non stupiamoci se dalle statistiche
            linux e' poco diffusodicesi OEM, e ho detto tutto...ci sono state anche condanne e riconoscimentidi abuso di monopolio in proposito. No comment!
            ZioBill
            ***linux non esiste: nemmeno allo SMAU ce
            n'era traccia (a parte IBM...)***Bell'esempio, complimenti!!Prendere a paragone lo smau denota un alto IQ!!
          • Anonimo scrive:
            Re: piano piano si cresce
            Questi sono i dati di Google:http://www.google.com/press/zeitgeist.htmltorta in basso a destra.Perfino 'Others' batte linux. Cioe' c'e' piu' gente che usa l'Amiga e freeBSD sul desktop che gente che usa linux... ;-)))ZioBill***linux non esiste: nemmeno allo SMAU ce n'era traccia (a parte IBM...)***- Scritto da: preconizzatore


            (e poi l'1% sul desktop mi sembra un po

            poco.)
          • Anonimo scrive:
            Re: piano piano si cresce
            Guarda cosa c'è al terzo posto di technology searches.Sembra che comunque di interesse a cambiarece ne sia, no?
          • Anonimo scrive:
            Re: piano piano si cresce
            - Scritto da: preconizzatore

            - Scritto da: KerNivore





            - Scritto da: preconizzatore





            E' 2 anni che si attesta intorno
            all'1%.



            In che contesto scusa ?



            Fai un giro su netcraft e poi rifletti su

            quello che hai scritto.



            (e poi pentiti !)


            Si parlava di linux, non di apache.Si parlava anche di non rispondere ai troll, macome vedi ti rispondo.Non so cosa ti porti a postare ogni volta lo stessomessaggio (beh, probabilmente perchè oltre a unapaginetta di Google non hai argomentazioni), tral'altro ti sei ben guardato dal rispondermi quandoho commentato le tue stupidatine dando motivazionicome 'ci sono troppi reply in quella pagina e nonho trovato il tuo', ma tant'è... mi sforzo.Le stime di Microsoft attestano Linux sul 40% deiserver, Google è evidentemente tuo amico, quindisforzati, documentati.Ovviamente è una sottostima, vista la fonte. In ognicaso è da notare che nel 60% restante ci sonosistemi operativo poco utilizzati in ambito servercome FreeBSD, NetBSD, OpenBSD, Solaris e tutti glialtri Unix proprietari. Il 'poco utilizzati' è ironico.Magari questo reply trovalo, è veramente snervanteleggere sempre la stessa cosa.Nel frattempo vado a leggere le ultime sul golf.
          • Anonimo scrive:
            Re: piano piano si nega l'evidenza


            Si parlava di linux, non di apache.

            Si parlava anche di non rispondere ai troll,
            ma
            come vedi ti rispondo.Cito:"Uso Linux da anni, vedendo passare davanti a me le inutili critiche di MS.Uso Linux perchè lo reputo migliore di Win per quello che faccio.Ma lo reputo tale solamente perchè MS non ha mai saputo dare a Win il giusto tono, ovvero un sistema facile da personalizzare, stabile e veloce.Forse meno critiche e più attenzione metteranno in grado MS di poter fare concorrenza non solo con la slealtà e con i soldi".1- Non sai neanche capire come si è iniziato questo thread.2- Sei il classico personaggio che chiama troll che non la pensa come te.3- Sei incoerente ("Si parlava anche di non rispondere ai troll,ma come vedi ti rispondo.")
            Non so cosa ti porti a postare ogni volta lo
            stesso
            messaggio Ogni volta arriva uno dicendo che linux cresce (IN BASE A SUE SENSAZIONI), arrivo io a mostrare dei dati reali e non supposizioni personali come fa chi apre questo genere di thread.Ti secca che ci sia qualcuno che invece di trollare arriva DATI ALLA MANO?
            ma tant'è... mi sforzo.Era ora dopo un mese!
            Le stime di Microsoft attestano Linux sul
            40% dei
            server, Google è evidentemente tuo amico,Già, un mio amico.Ma sei tu o un troll che ti usa il nick?In genere non le spari di così grosse
            Ovviamente è una sottostima, vista la fonte.
            In ogni
            caso è da notare che nel 60% restante ci sono
            sistemi operativo poco utilizzati in ambito
            server
            come FreeBSD, NetBSD, OpenBSD, Solaris e
            tutti gli
            altri Unix proprietari. Il 'poco utilizzati'
            è ironico.Se sai leggere ho detto che questa percentuale supera gli 80-85%.(http://punto-informatico.it/pol.asp?mid=283670&fid=42076) Fatto sta che i server sono MOOOOOOOLTO meno dei client e quell'1% vieno poco intaccato, al + di qualche decimale.
            Nel frattempo vado a leggere le ultime sul
            golf.Bravo, ruba le barzellette a zap.Reciclate pure quelle oltre alle idee che linux cresce.client:Sono 2 anni che linux è INCHIODATO.(v. google o dove vuoi, i dati sono sempre quelli)server:Sono 2 anni che apache (e quindi anche linux) è INCHIODATO (sale e scende ma oggi ha i valori di 2 anni fa).(v. grafico su netcraft)I dati sono questi, se non vi piacciono amen, ma vediamo di smettere di negare quello che risulta da fonti certe e attendibili.Buonanotte.
          • Anonimo scrive:
            Re: piano piano si nega l'evidenza

            Sono 2 anni che linux è INCHIODATO.
            (v. google o dove vuoi, i dati sono sempre
            quelli)

            server:
            Sono 2 anni che apache (e quindi anche
            linux) è INCHIODATO (sale e scende ma oggi
            ha i valori di 2 anni fa).
            (v. grafico su netcraft)Che dire... ti do pienamente ragione! Siamo e restiamo una minoranza...Ok, bene, sono contentissimo della situazione di Linux... anche se la sua diffusione non cresce sta crescendo sotto altri aspetti (feature per esempio)....e poi a me sta benissimo di restare nella minoranza. Mi accontento solo che la massa sappia che esiste una piccola minoranza di ribelli, che non si deve per forza essere obbligati ad usare prodotti Micros~1 (anche se occorre una notevole preparazione tecnica per usare le alternative), e sopratutto che rispettino la minoranza e non sparino vaccate a nastro (vedi Zio Bill).Ognuno è libero di usare quello che vuole... mi accontenterei solo che i trolloni che criticano Linux si rendano conto che l'OS che hanno pagato fior di quattrini non è poi così tanto meglio di Linux, ogni OS ha i suoi difetti (e Linux ne ha diversi!).Dal canto mio quando uno mi chiede "ma allora perché ti ostini ad usare Linux?" gli rispondo spiegandogli che i soldi che dovrei spendere per comprare XP preferisco spenderli comprando hardware più supportato da Linux, che tra facilità d'uso e libertà preferisco quest'ultima, anche se mi trovo costretto a volte a passare ore a leggere how-to... ma anche se "spreco" queste ore in letture poi il tempo lo riguadagno in meno reboot e meno reinstallazioni.Il mondo è bello perché è vario: lasciamo ognuno libero di usare quello che preferisce. :)
          • Anonimo scrive:
            Re: piano piano si nega l'evidenza
            - Scritto da: preconizzatore




            Si parlava di linux, non di apache.



            Si parlava anche di non rispondere ai
            troll,

            ma

            come vedi ti rispondo.

            Cito:
            "Uso Linux da anni, vedendo passare davanti
            a me le inutili critiche di MS.
            Uso Linux perchè lo reputo migliore di Win
            per quello che faccio.
            Ma lo reputo tale solamente perchè MS non ha
            mai saputo dare a Win il giusto tono, ovvero
            un sistema facile da personalizzare, stabile
            e veloce.
            Forse meno critiche e più attenzione
            metteranno in grado MS di poter fare
            concorrenza non solo con la slealtà e con i
            soldi".

            1- Non sai neanche capire come si è iniziato
            questo thread.LoL
            2- Sei il classico personaggio che chiama
            troll che non la pensa come te.No, chiamo troll chi posta 20 volte lo stesso messaggio per provocare.Tu.
            3- Sei incoerente ("Si parlava anche di non
            rispondere ai troll,ma come vedi ti
            rispondo.")Puro divertimento.

            Non so cosa ti porti a postare ogni volta
            lo

            stesso

            messaggio

            Ogni volta arriva uno dicendo che linux
            cresce (IN BASE A SUE SENSAZIONI), arrivo io
            a mostrare dei dati reali e non supposizioni
            personali come fa chi apre questo genere di
            thread.Dati reali... ROTFL :D
            Ti secca che ci sia qualcuno che invece di
            trollare arriva DATI ALLA MANO?Ti è già stato spiegato.Sei un troll quindi ulteriori spiegazioni sono superflue, non vuoi capire. Quindi continua con il tuo giochino, un giorno crescerai.
            cut, immondizia


            Le stime di Microsoft attestano Linux sul

            40% dei

            server, Google è evidentemente tuo amico,
            Già, un mio amico.
            Ma sei tu o un troll che ti usa il nick?
            In genere non le spari di così grosse("una percentuale dal 25 al 40 per cento" sostiene Matusow, che sottolinea la stima più bassa, assai conservativa).http://www.repubblica.it/online/scienza_e_tecnologia/antiword/ms/ms.html

            Ovviamente è una sottostima, vista la
            fonte.

            In ogni

            caso è da notare che nel 60% restante ci
            sono

            sistemi operativo poco utilizzati in
            ambito

            server

            come FreeBSD, NetBSD, OpenBSD, Solaris e

            tutti gli

            altri Unix proprietari. Il 'poco
            utilizzati'

            è ironico.

            Se sai leggere ho detto che questa
            percentuale supera gli 80-85%.
            (http://punto-informatico.it/pol.asp?mid=2836

            Fatto sta che i server sono MOOOOOOOLTO meno
            dei client e quell'1% vieno poco intaccato,
            al + di qualche decimale.Si, ma i server costano moooooolto più dei client, e i server fanno girare moooolti più soldini dei client. 50% di software illegale in Italia secondo le stime della BSA.

            Nel frattempo vado a leggere le ultime sul

            golf.
            Bravo, ruba le barzellette a zap.
            Reciclate pure quelle oltre alle idee che
            linux cresce.In ambito server sicuramente. Hai prove per sostenere il contrario ? No.
            client:
            Sono 2 anni che linux è INCHIODATO.
            (v. google o dove vuoi, i dati sono sempre
            quelli)E' falso ovviamente. Era molto più in basso due anni fa (c'era ?).
            server:
            Sono 2 anni che apache (e quindi anche
            linux) è INCHIODATO (sale e scende ma oggi
            ha i valori di 2 anni fa).
            (v. grafico su netcraft)Stiamo parlando di Apache o di Windows/Linux ?Te le rigiri per bene vedo.
            I dati sono questi, se non vi piacciono
            amen, ma vediamo di smettere di negare
            quello che risulta da fonti certe e
            attendibili.Google = fonte certa e attendibilie ? ROTFLStop qui: don't feed the troll
            Buonanotte.Addio.
          • Anonimo scrive:
            Re: piano piano si nega l'evidenza


            2- Sei il classico personaggio che chiama

            troll che non la pensa come te.

            No, chiamo troll chi posta 20 volte lo
            stesso messaggio per provocare.
            Tu.E chi provoca?Io dò una cifra, basata su dati reali.Se la cosa ti da fastidio non so cosa farci.P.S. Troll!= postare N volte.

            Ti secca che ci sia qualcuno che invece di

            trollare arriva DATI ALLA MANO?

            Ti è già stato spiegato.
            Sei un troll quindi ulteriori spiegazioni
            sono superflue, non vuoi capire. Quindi
            continua con il tuo giochino, un giorno
            crescerai.Non mi è stato spiegato nulla, se non in maniera redicola.IO porto i dati di google o di qualunque sito fornisca questi dati.VOI invece farneticate senza fornire nulla di concreto.SOLO che volete avere ragione voi.E in base a cosa? IN BASE A NULLA. IN BASE A SENSAZIONI DEL TUTTO PERSONALI.Però avete ragione voi, illuminati dal sacro fuoco della verità - ROTFL.
            ("una percentuale dal 25 al 40 per cento"
            sostiene Matusow, che sottolinea la stima
            più bassa, assai conservativa).
            http://www.repubblica.it/online/scienza_e_tecembè?si parlava di server.Di server apache è al 66% circa, su questi almeno l'80 hanno su linux.E' quello che dico da sempre e che confermo anche qui.Lato client intanto è 1%.

            Fatto sta che i server sono MOOOOOOOLTO
            meno

            dei client e quell'1% vieno poco
            intaccato,

            al + di qualche decimale.

            Si, ma i server costano moooooolto più dei
            client, e i server fanno girare moooolti più
            soldini dei client. 50% di software illegale
            in Italia secondo le stime della BSA. E CHI SE NE FREGA?COSA C'ENTRA QUESTA COSA CON LA DIFFUSINE DI LINUX?1% rimane.


            Nel frattempo vado a leggere le ultime
            sul


            golf.

            Bravo, ruba le barzellette a zap.

            Reciclate pure quelle oltre alle idee che

            linux cresce.

            In ambito server sicuramente. Hai prove per
            sostenere il contrario ? No.NETSCAFT.I livelli di oggi sono li stessi di Febbraio (? il mese preceiso non si capsce dal grafico, ma siamo lì) 2000.http://www.netcraft.com/survey/Reports/200210/overallc.gif

            client:

            Sono 2 anni che linux è INCHIODATO.

            (v. google o dove vuoi, i dati sono sempre

            quelli)

            E' falso ovviamente. Era molto più in basso
            due anni fa (c'era ?).Linux 2 anni fa non esisteva?Davvero?

            server:

            Sono 2 anni che apache (e quindi anche

            linux) è INCHIODATO (sale e scende ma oggi

            ha i valori di 2 anni fa).

            (v. grafico su netcraft)

            Stiamo parlando di Apache o di Windows/Linux
            ?
            Te le rigiri per bene vedo.SE vuoi parlare di server si può parlare solo di apache facendo finta che linux==apache, mentre diffusione linux su server
            I dati sono questi, se non vi piacciono

            amen, ma vediamo di smettere di negare

            quello che risulta da fonti certe e

            attendibili.

            Google = fonte certa e attendibilie ? ROTFL
            Stop qui: don't feed the troll AHAHHAHAHAHAHAHAHAHAHHAHAHA!!!!!!E QUALI SONO LE TUE FONTI ER AFFERMARE CHE LINUX E' + DIFFUSO DI QUANTO DICI?LE TUE SENSAZIONI O QUELLE DI QUALCHE ALTRO INTEGRALISTA?Spiacente, ma di fronte a dati reali forniti, non fate altro che dire che non vanno bene, sono falsi o altro.Intanto, ai dati forniti da me, fornite soltanto chiacchere da bar - COME SEMPRE!ROTFL!

            Buonanotte.

            Addio.Complimenti per la tua chiusura mentale.Chi non la pensa come te, è in torto e va evitato.RIDICOLO!SALUTI!P.S. Come gli struzzi! La testa sotto la sabbia per immaginarsi un mondo come lo si vuole e non come è realmente: 1%.
    • Anonimo scrive:
      Re: piano piano si cresce
      Complimenti, la pensi come l'1% degli utenti informatici (contro il 4% degli utenti Mac e il 95% degli utenti Windows).Complimenti davvero, col solo distinguo che le tue osservazioni non sono per nulla condivisibili (tant'e' che il 99% degli utilizzatori di computer la pensa diversamente). E sono percentuali bulgare.ZioBill***linux e' tecnologicamente inferiore: siete proprio convinti che se lo facessero pagare qualcuno se lo filerebbe??***PS .NET e' il futuro. E' impressionante.- Scritto da: enlight
      Uso Linux da anni, vedendo passare davanti a
      me le inutili critiche di MS.
      Uso Linux perchè lo reputo migliore di Win
      per quello che faccio.
      Ma lo reputo tale solamente perchè MS non ha
      mai saputo dare a Win il giusto tono, ovvero
      un sistema facile da personalizzare, stabile
      e veloce.
      Forse meno critiche e più attenzione
      metteranno in grado MS di poter fare
      concorrenza non solo con la slealtà e con i
      soldi
      • Anonimo scrive:
        Re: piano piano si cresce
        - Scritto da: ZioBill
        ***linux e' tecnologicamente inferiore:
        siete proprio convinti che se lo facessero
        pagare qualcuno se lo filerebbe??***Boh ! Chiedilo a RedHat e SuSe
        PS .NET e' il futuro. E' impressionante.L'unica cosa impressionante e' che .NET potrebbe essere il futuro...
      • Anonimo scrive:
        Re: piano piano si cresce
        - Scritto da: ZioBill
        Complimenti, la pensi come l'1% degli utenti
        informatici (contro il 4% degli utenti Mac e
        il 95% degli utenti Windows).Bisognerebbe vedere quanto di quel 95% pensa a questo problema, in realta'.
        Complimenti davvero, col solo distinguo che
        le tue osservazioni non sono per nulla
        condivisibili (tant'e' che il 99% degli
        utilizzatori di computer la pensa
        diversamente). E sono percentuali bulgare.

        ZioBillNon sono condivisibili per te e per qualcun altro.. la maggior parte di quel 95% non sa neanche che esista una alternativa.. e MS e' gia' stata condannata per questo.
        ***linux e' tecnologicamente inferiore:
        siete proprio convinti che se lo facessero
        pagare qualcuno se lo filerebbe??***Chiedilo a quelli di Suse.
        PS .NET e' il futuro. E' impressionante.Dicevano cosi' anche di Win'95 e di tutti i suoi successori.. coi risultati che ben conosciamo (ci hanno messo 5 anni e 5 upgrade a pagamento dell'utente per arrivare alla multi-utenza che promettevano dal '95), non mi fido piu' degli annunci di Ms.. a proposito, XP ha ancora problemi con le macchine fotografiche digitali o hanno risolto?Saluti, Ryo Takatsuki
        • Anonimo scrive:
          Re: piano piano si cresce


          PS .NET e' il futuro. E' impressionante.

          Dicevano cosi' anche di Win'95 e di tutti i
          suoi successori.. coi risultati che ben
          conosciamo (ci hanno messo 5 anni e 5
          upgrade a pagamento dell'utente per arrivare
          alla multi-utenza che promettevano dal '95),
          non mi fido piu' degli annunci di Ms.. a
          proposito, XP ha ancora problemi con le
          macchine fotografiche digitali o hanno
          risolto?Primo: .NET non e' un prodotto annunciato, ma reale e gia' utilizzato nelle aziende.Secondo: WinXP non ha NESSUN problema con le macchine fotografiche digitali. Ben altra cosa con altri sistemi operativi (per i quali non esiste nemmeno il driver, certe volte, per non parlare delle applicazioni di editing).Lunga vita alla Microsoft.ZioBill.NET
          • Anonimo scrive:
            Re: piano piano si cresce
            - Scritto da: ZioBill
            Primo: .NET non e' un prodotto annunciato,
            ma reale e gia' utilizzato nelle aziende.Wow... e' quella cosa che se io chiedo l'auto prima rossa poi nera poi rossa il robot mi vernicia "sopra i fari" l'auto rossa, poi sopra una mano di nero, poi sopra una mano di rosso?Ripeto.. parlavano cosi' anche di win95, vedremo se e dove sara' .NET tra 3 anni.
            Secondo: WinXP non ha NESSUN problema con le
            macchine fotografiche digitali. Ben altra
            cosa con altri sistemi operativi (per i
            quali non esiste nemmeno il driver, certe
            volte, per non parlare delle applicazioni di
            editing).Veramente un famoso sistema operativo il cui slogan martellante era "Ora Puoi" formattava in maniera errata le smartcard delle macchine fotografiche rendendole inservibili all'utente finale... non ricordo la notizia e non ho voglia di cercarla, ma era qui su PI.Se questo e' avere NESSUN problema.. allora Linux che non ne supporta alcune e' praticamente perfetto.A proposito.. ma l'"Ora puoi" della pubblicita' era riferito a tutte le promesse mancate dai precedenti OS di Microsoft?Nel senso.. ti abbiamo intortato per anni per avere una gestione multi-utente come si deve e l'hai pagata senza averla..ora puoi, pagando, avere qualcosa che Unix ha dagli anni '70.
            Lunga vita alla Microsoft.Beh... ovvio, senno' come mi faccio le mie 2 risate quotidiane??
            ZioBill.NETStai cominciando ad esporre dei metodi via webservices?Cosa esponi?public static String makeFUD()public static void trolling( web.forum.FUDOutputStream PI )E cos'altro?Saluti, Ryo Takatsuki
      • Anonimo scrive:
        Re: piano piano si cresce
        - Scritto da: ZioBill
        Complimenti, la pensi come l'1% degli utenti
        informatici (contro il 4% degli utenti Mac e
        il 95% degli utenti Windows).

        Complimenti davvero, col solo distinguo che
        le tue osservazioni non sono per nulla
        condivisibili (tant'e' che il 99% degli
        utilizzatori di computer la pensa
        diversamente). E sono percentuali bulgare.

        ZioBill
        ***linux e' tecnologicamente inferiore:
        siete proprio convinti che se lo facessero
        pagare qualcuno se lo filerebbe??***

        PS .NET e' il futuro. E' impressionante.secondo me tu proprio non ci arrivi: sei convinto che l'informatica stia nel pc di casa e in poco piu`, hai visto talmente poco di quello che si puo` fare con linux che ti attacchi a queste menate delle percentuali e al fatto che la tua scheda audio professionale non ha il driver, ecc.ecc.come se l'unico scopo di un sistema operativo fosse fare editing audio e video, basta! hai rotto le palle! prova ad andare a vedere come funziona il mondo informatico vero, non quello fatto di lustrini colorati, cresci. ma come posso dire di crescere ad uno che mi tira fuori lo smau in ogni post?che tristezza~$killall ZioBill
        • Anonimo scrive:
          Re: piano piano si cresce
          Per ogni server ci sono 10000 client, e questo e' poco ma sicuro.Per ogni ragazzino-onanista dalla shell a carattere facile ci sono 1000 professionisti che accendono il pc e _lavorano_ con le applicazioni. E devono massimizzare il tempo in cui sono _produttivi_.Per ogni macchina linzozz ce ne sono 99 con altri sistemi operativi.Per ogni macchina linzozz ce ne sono 95 WindowsPer ogni taleban-linux-lobo ci sono 100000 utenti normali che _usano_ il pc e non si fanno delle seghe mentali pensando di essere gli unici depositari del 'fuoco sacro dell'informatica' perche' hanno visto un cursore lampeggiare in bianco su uno sfondo nero (nel 2003...).ZioBill***format Raistlin:***- Scritto da: Raistlin


          - Scritto da: ZioBill

          Complimenti, la pensi come l'1% degli
          utenti

          informatici (contro il 4% degli utenti
          Mac e

          il 95% degli utenti Windows).



          Complimenti davvero, col solo distinguo
          che

          le tue osservazioni non sono per nulla

          condivisibili (tant'e' che il 99% degli

          utilizzatori di computer la pensa

          diversamente). E sono percentuali bulgare.



          ZioBill

          ***linux e' tecnologicamente inferiore:

          siete proprio convinti che se lo facessero

          pagare qualcuno se lo filerebbe??***



          PS .NET e' il futuro. E' impressionante.

          secondo me tu proprio non ci arrivi: sei
          convinto che l'informatica stia nel pc di
          casa e in poco piu`, hai visto talmente poco
          di quello che si puo` fare con linux che ti
          attacchi a queste menate delle percentuali e
          al fatto che la tua scheda audio
          professionale non ha il driver, ecc.ecc.
          come se l'unico scopo di un sistema
          operativo fosse fare editing audio e video,
          basta! hai rotto le palle! prova ad andare a
          vedere come funziona il mondo informatico
          vero, non quello fatto di lustrini colorati,
          cresci. ma come posso dire di crescere ad
          uno che mi tira fuori lo smau in ogni post?
          che tristezza

          ~$killall ZioBill
          • Anonimo scrive:
            Re: piano piano si cresce
            - Scritto da: ZioBill
            Per ogni server ci sono 10000 client, e
            questo e' poco ma sicuro.

            Per ogni ragazzino-onanista dalla shell a
            carattere facile ci sono 1000 professionisti
            che accendono il pc e _lavorano_ con le
            applicazioni. E devono massimizzare il tempo
            in cui sono _produttivi_.

            Per ogni macchina linzozz ce ne sono 99 con
            altri sistemi operativi.

            Per ogni macchina linzozz ce ne sono 95
            Windows

            Per ogni taleban-linux-lobo ci sono 100000
            utenti normali che _usano_ il pc e non si
            fanno delle seghe mentali pensando di essere
            gli unici depositari del 'fuoco sacro
            dell'informatica' perche' hanno visto un
            cursore lampeggiare in bianco su uno sfondo
            nero (nel 2003...).

            ZioBill
            ***format Raistlin:***
            sei ignorante come una capra: a parte i server, hai mai sentito parlare di cluster, sistemi embedded e milioni di altre cose su cui linux va da dio? ti rendi conto che l'informatica non e` solo 3dsmax e autocad? che ci sono interi altri settori che fanno uso di linux a mani basse? e non me ne frega niente se i pc con win sono 100 volte tanto, senza linux alcuni settori andrebbero a picco? ripeto: l'informatica non e` fatta solo di lustrini (pero` su linux ci sono anche quelli)
          • Anonimo scrive:
            Re: piano piano si cresce

            sei ignorante come una capra: a parte i
            server, hai mai sentito parlare di cluster,
            sistemi embedded e milioni di altre cose su
            cui linux va da dio? ti rendi conto che
            l'informatica non e` solo 3dsmax e autocad?
            che ci sono interi altri settori che fanno
            uso di linux a mani basse? e non me ne frega
            niente se i pc con win sono 100 volte tanto,
            senza linux alcuni settori andrebbero a
            picco? ripeto: l'informatica non e` fatta
            solo di lustrini (pero` su linux ci sono
            anche quelli)Siete solo dei cazzari: ieri sono andato sul sito di mandrake e mi hanno chiesto la carta di credito!!!!!ZioBill***io non lo comperero' mai***
          • Anonimo scrive:
            Re: piano piano si cresce

            Siete solo dei cazzari: ieri sono andato sul
            sito di mandrake e mi hanno chiesto la carta
            di credito!!!!!

            ZioBill
            ***io non lo comperero' mai***Si vede che sei solo un utonto: te lo spiego io come fare a scaricare Mandrake 9. Sei capace ad usare l'Ftp??ftp.unina.it/pub/Linux/distributions/Mandrake/mandrake/isovedrai che così la carta di credito non te la chiedono.
          • Anonimo scrive:
            ATTENZIONE
            Quello di prima non ero io. Ho sulla scrivania i CD della RedHat 8.0 (trovati su RedHat Magazine) e i CD della Mandrake 9.0 (trovati su linux & C).Dei CD non me ne faccio niente, ma mi piace leggere e tenermi informato sul 'nemico'.Resta il fatto che l'informatica NON e' PIU' sistemi clusterizzati, mega macchine custom, ma, come dimostrano le tendenze dell'informatica, "pervasive computing" e workstation a manetta.Se l'INFN commisiona una macchina massicciamente parallela, tipo l'APE1000 se ci mettono sopra linux e' perche' e' altamente customizzabile.E poi a cosa lo usano? A farci girare un simulatore per la QED/QCD?? Cazzarola, una singola applicazione pero'...Io sui server reali multiprocessore ho visto girare Win2000Advanced Server oppure Win2000Datacenter (una nota di colore: allo SMAU, allo stand dell'IBM, c'erano i 'lustrini' linux, con tanto di pinguino Tux gigante, ma poi il loro super serverone nero multiprocessore aveva dentro Win2000AdvServer... un ottimo segno dei tempi).Meditate.ZioBill***linux e' carino ma non lo installerei mai...***- Scritto da: Flavio

            Siete solo dei cazzari: ieri sono andato
            sul

            sito di mandrake e mi hanno chiesto la
            carta

            di credito!!!!!



            ZioBill

            ***io non lo comperero' mai***

            Si vede che sei solo un utonto: te lo spiego
            io come fare a scaricare Mandrake 9. Sei
            capace ad usare l'Ftp??

            ftp.unina.it/pub/Linux/distributions/Mandrake

            vedrai che così la carta di credito non te
            la chiedono.
          • Anonimo scrive:
            Re: ATTENZIONE
            sto par di ... !ZioBill sono io, l'unico, autentico....*** Linux è carino, ma troppo difficile da usare ***
          • Anonimo scrive:
            Re: ATTENZIONE
            - Scritto da: ZioBill
            ZioBill sono io, l'unico, autentico....ma ci vuole tanto a registrarsi, scusa?godzilla***contro ogni forma di mirror climbing***
      • Anonimo scrive:
        Re: piano piano si cresce
        - Scritto da: ZioBill
        Complimenti, la pensi come l'1% degli utenti
        informatici (contro il 4% degli utenti Mac e
        il 95% degli utenti Windows).No, forse non lo sai, ma il 99% dei possessori di un computer sono solo utonti come te, non sono nemmeno capaci a crearsi una icona sul desktop. Icona?? E cosa sarebbe?? Quando costoro si recano nel negozio a comprarsi il PC pensi che possano scegliere tra Win o Linux?? E' come msn.it, se non fosse preimpostato il link su IE avrebbe le stesse visite di www.marremmamaiala.it.

        Complimenti davvero, col solo distinguo che
        le tue osservazioni non sono per nulla
        condivisibili (tant'e' che il 99% degli
        utilizzatori di computer la pensa
        diversamente). E sono percentuali bulgare.Il 99% percento degli utilizzatori di PC non pensa e basta. E' già al settimo cielo quando capisce che differenza c'è tra World ed Excel. Qui di bulgaro ci sei solo tu.
        ZioBill
        ***linux e' tecnologicamente inferiore:
        siete proprio convinti che se lo facessero
        pagare qualcuno se lo filerebbe??***

        PS .NET e' il futuro. E' impressionante.Cosa intendi per futuro?? Io sono uno sviluppatore professionista, hai ragione .NET è decente: è la sua filosia che non mi va. Poi studiatelo bene mi raccomando, libroni su libroni (min. 1500 pag. sono per VB.NET) che intanto fra 2 anni il tuo padrone Bill decide che tutto quello che hai imparato non va più bene, è roba vecchia, ora c'è il nuovo framework .SUPER-NET che va tre volte tanto e non ne puoi fare a meno. E tu che sei una pecora avanti, comprerai altri libri passerai altre notti insonni a studiare (se almeno ti servisse!!).
        • Anonimo scrive:
          Re: piano piano si cresce
          Utonto sara' lei!ZioBill***i taleban-linux mi stanno sul cazzo***- Scritto da: Flavio
          - Scritto da: ZioBill

          Complimenti, la pensi come l'1% degli
          utenti

          informatici (contro il 4% degli utenti
          Mac e

          il 95% degli utenti Windows).

          No, forse non lo sai, ma il 99% dei
          possessori di un computer sono solo utonti
          come te, non sono nemmeno capaci a crearsi
          una icona sul desktop. Icona?? E cosa
          sarebbe?? Quando costoro si recano nel
          negozio a comprarsi il PC pensi che possano
          scegliere tra Win o Linux?? E' come msn.it,
          se non fosse preimpostato il link su IE
          avrebbe le stesse visite di
          www.marremmamaiala.it.




          Complimenti davvero, col solo distinguo
          che

          le tue osservazioni non sono per nulla

          condivisibili (tant'e' che il 99% degli

          utilizzatori di computer la pensa

          diversamente). E sono percentuali bulgare.

          Il 99% percento degli utilizzatori di PC non
          pensa e basta. E' già al settimo cielo
          quando capisce che differenza c'è tra World
          ed Excel. Qui di bulgaro ci sei solo tu.


          ZioBill

          ***linux e' tecnologicamente inferiore:

          siete proprio convinti che se lo facessero

          pagare qualcuno se lo filerebbe??***



          PS .NET e' il futuro. E' impressionante.

          Cosa intendi per futuro?? Io sono uno
          sviluppatore professionista, hai ragione
          .NET è decente: è la sua filosia che non mi
          va. Poi studiatelo bene mi raccomando,
          libroni su libroni (min. 1500 pag. sono per
          VB.NET) che intanto fra 2 anni il tuo
          padrone Bill decide che tutto quello che hai
          imparato non va più bene, è roba vecchia,
          ora c'è il nuovo framework .SUPER-NET che va
          tre volte tanto e non ne puoi fare a meno. E
          tu che sei una pecora avanti, comprerai
          altri libri passerai altre notti insonni a
          studiare (se almeno ti servisse!!).
          • Anonimo scrive:
            Re: piano piano si cresce
            impara a quotare, o aspetti che lo faccia .NET per te?
          • Anonimo scrive:
            Re: piano piano si cresce
            Io quoto 'alla Outlook', e mi sembra sia uno standard ben accetto. Inoltre lo trovo piu' funzionale: leggi subito la risposta.In caso di quoting commentato, ovviamente, rispondo normalmente (riportando i frammenti da commentare).Questa cosa che mi volete imporre il quoting 'alla FidoNet' non la capisco proprio...Ah, dimenticavo, siete taleban-linux...ZioBill***io quoto un po come c mi pare***- Scritto da: Raistlin
            impara a quotare, o aspetti che lo faccia
            .NET per te?
          • Anonimo scrive:
            Re: piano piano si cresce
            - Scritto da: ZioBill
            Io quoto 'alla Outlook',Perche' sei ignorante
            e mi sembra sia uno
            standard ben accetto.Non e' uno standard. E' che da quando l'informatica si e' involgarita e si e' aperta a voi ignoranti, pensate che tutti quotino cosi'.E non e' ben accetto. Anzi.
            Inoltre lo trovo piu'
            funzionale: leggi subito la risposta.Ma non sai a cosa stai rispondendo. Capisco che per te sia normale, ma per altri, non lo e'.
            In caso di quoting commentato, ovviamente,
            rispondo normalmente (riportando i frammenti
            da commentare).

            Questa cosa che mi volete imporre il quoting
            'alla FidoNet' non la capisco proprio...Se vuoi stare in rete, devi imparare le regole della rete. Cosi' come se vuoi stare al mondo devi imparare le regole della vita.
            Ah, dimenticavo, siete taleban-linux...meglio taleban linux che utonti ignoranti e arroganti.
            ZioBill
            ***io quoto un po come c mi pare***perche' sei una capra.
          • Anonimo scrive:
            Re: piano piano si cresce... anche ZioBill lo farà
            - Scritto da: KerNivore


            - Scritto da: ZioBill

            Io quoto 'alla Outlook',

            Perche' sei ignorante


            e mi sembra sia uno

            standard ben accetto.
            [...]

            E non e' ben accetto. Anzi.


            leggi subito la risposta.

            Ma non sai a cosa stai rispondendo. Capisco
            che per te sia normale, ma per altri, non lo
            e'.[...]


            Ah, dimenticavo, siete taleban-linux...

            meglio taleban linux che utonti ignoranti e
            arroganti.


            ZioBill

            ***io quoto un po come c mi pare***

            perche' sei una capra.c'è altro da aggiungere? speriamo che prima o poi questo individuo cresca *davvero*...a proposito: KerNivore, sei un grande!
          • Anonimo scrive:
            Re: piano piano si cresce... anche ZioBill lo farà
            Siete dei poveri frustrati che sanno solo offendere e compiacervi della vostra tronfia ignoranza: complimenti davvero, taleban-linux frustrati e poveretti.ZioBill***pretendete anche di imporre agli altri come si quota, fascisti...***PS Outlook ha settato uno standard DE FACTO. Cosi' come IE.- Scritto da: godzilla


            - Scritto da: KerNivore





            - Scritto da: ZioBill


            Io quoto 'alla Outlook',



            Perche' sei ignorante




            e mi sembra sia uno


            standard ben accetto.



            [...]




            E non e' ben accetto. Anzi.




            leggi subito la risposta.



            Ma non sai a cosa stai rispondendo.
            Capisco

            che per te sia normale, ma per altri, non
            lo

            e'.

            [...]





            Ah, dimenticavo, siete taleban-linux...



            meglio taleban linux che utonti ignoranti
            e

            arroganti.




            ZioBill


            ***io quoto un po come c mi pare***



            perche' sei una capra.







            c'è altro da aggiungere? speriamo che prima
            o poi questo individuo cresca *davvero*...

            a proposito: KerNivore, sei un grande!
          • Anonimo scrive:
            Re: piano piano si cresce... anche ZioBill lo farà
            - Scritto da: ZioBill
            Siete dei poveri frustrati che sanno solo
            offendere e compiacervi della vostra tronfia
            ignoranza: complimenti davvero,
            taleban-linux frustrati e poveretti.

            ZioBill
            ***pretendete anche di imporre agli altri
            come si quota, fascisti...***

            PS Outlook ha settato uno standard DE FACTO.
            Cosi' come IE.quotare correttamente è un segno di civiltà. difendendo la tua posizione (per il solo gusto barbaro di difendere IE e Outlook, poi!) non fai che confermare quello che ho detto. cmq pare che in ognuno ci sia almeno il 5% di buono, aspettiamo un po' tutti che tu prima o poi lo tiri fuori...ammettere i propri errori mai, eh?godzilla***taleban-linux non-standard, frustrato e poveretto***
          • Anonimo scrive:
            Re: piano piano si cresce... anche ZioBill lo farà
            Quali errori??? Quello di non seguire la vostra netiquette e quotare come il 95 % degli utenti quota (ovvero gli utilizzatori di outlook)?Va, su, torna a ricompilare il kernel (che, lo so, ti provoca un piacere sessuale).ZioBill***taleban-windows***- Scritto da: godzilla


            - Scritto da: ZioBill

            Siete dei poveri frustrati che sanno solo

            offendere e compiacervi della vostra
            tronfia

            ignoranza: complimenti davvero,

            taleban-linux frustrati e poveretti.



            ZioBill

            ***pretendete anche di imporre agli altri

            come si quota, fascisti...***



            PS Outlook ha settato uno standard DE
            FACTO.

            Cosi' come IE.

            quotare correttamente è un segno di civiltà.
            difendendo la tua posizione (per il solo
            gusto barbaro di difendere IE e Outlook,
            poi!) non fai che confermare quello che ho
            detto. cmq pare che in ognuno ci sia almeno
            il 5% di buono, aspettiamo un po' tutti che
            tu prima o poi lo tiri fuori...

            ammettere i propri errori mai, eh?

            godzilla
            ***taleban-linux non-standard, frustrato e
            poveretto***
      • Anonimo scrive:
        Re: piano piano si cresce
        - Scritto da: ZioBill
        Complimenti, la pensi come l'1% degli utenti
        informatici (contro il 4% degli utenti Mac e
        il 95% degli utenti Windows).

        Complimenti davvero, col solo distinguo che
        le tue osservazioni non sono per nulla
        condivisibili (tant'e' che il 99% degli
        utilizzatori di computer la pensa
        diversamente). E sono percentuali bulgare.Dire che il 99% degli utilizzatori preferisce win è una illusione ottica.Mi piacerebbe sentir dire invece in modo piu' corretto che il 95% usa Win perchè non capisce una M***a di computer....e che hanno confuso il pc col videoregistratore..Play/Stop/Fwd/Rwd.Un nuovo giocattolino...ByPS. Per tua cronaca, uso indifferentemente Dos/Win98/WinXp/Mdk/RH/Debian.

        ZioBill
        ***linux e' tecnologicamente inferiore:
        siete proprio convinti che se lo facessero
        pagare qualcuno se lo filerebbe??***

        PS .NET e' il futuro. E' impressionante.


        - Scritto da: enlight

        Uso Linux da anni, vedendo passare
        davanti a

        me le inutili critiche di MS.

        Uso Linux perchè lo reputo migliore di Win

        per quello che faccio.

        Ma lo reputo tale solamente perchè MS non
        ha

        mai saputo dare a Win il giusto tono,
        ovvero

        un sistema facile da personalizzare,
        stabile

        e veloce.

        Forse meno critiche e più attenzione

        metteranno in grado MS di poter fare

        concorrenza non solo con la slealtà e con
        i

        soldi
      • Anonimo scrive:
        Re: piano piano si cresce
        - Scritto da: ZioBill
        Complimenti, la pensi come l'1% degli utenti
        informatici (contro il 4% degli utenti Mac e
        il 95% degli utenti Windows).come facciamo? che paura, siamo in minoranza!
        ***linux e' tecnologicamente inferiore:
        siete proprio convinti che se lo facessero
        pagare qualcuno se lo filerebbe??***

        PS .NET e' il futuro. E' impressionante.
        in COSA linux è TECNOLOGICAMENTE inferiore?.net... è impressionante come fa "sedere" le più moderne macchine windows, semplicemente installandolo.aspetterò la seconda versione per rimetterlo.
    • Anonimo scrive:
      Ma dove cresce??:))
      - Scritto da: enlight
      Pian piano Linux cresce...Ma dove cresce? Sono 2 anni che rimane attorno all'1% dei sistemi desktop.Sistemi Operativi usati per accedere aGoogle:Win98 42%Win2000 20%WinXP 20%WinNT 6%Win95 4%Mac 5%Linux 1%Others 3%
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma dove cresce??:))
        - Scritto da: Alberto


        - Scritto da: enlight

        Pian piano Linux cresce...

        Ma dove cresce? Sono 2 anni che rimane
        attorno all'1% dei sistemi desktop.

        Sistemi Operativi usati per accedere a
        Google:palla in BUCAAAAAAAAAAAAocchio, Alberto, ora ho la diciottesima buca
    • Anonimo scrive:
      Re: piano piano si cresce
      Si, pian piano si cresce. Nei tuoi sogni:)
  • Anonimo scrive:
    Brava MS non bisogna criticare linux e l'open per
    partito preso, basta lasciarli al loro destino e pian piano ad ogni nuovo kernel e distro clone win pian piano si scaveranno la fossa da soli.
    • Anonimo scrive:
      Re: Brava MS non bisogna criticare linux e l'open
      - Scritto da: eraoraMS
      partito preso, basta lasciarli al loro
      destino e pian piano ad ogni nuovo kernel e
      distro clone win pian piano si scaveranno la
      fossa da soli.Senza polemiche e senza fronzoli, mi spiegherestisolo una cosa:Da qua a 10 anni, quando il simbolo dell'aziendadi Redmond capeggera anche sulla bandiera delle varie nazioni , perche' altrimenti non gli vendera' piu'il software necessario ad amministrarle (palladium rulez!), e quando anche per pisciare in un cesso pubblico dovrai avere in tasca una card elettronica, Bill certified, allora , ma solo allora, mi spiegherai gentilmente perche' eri (ora) tanto contento che il software,fatto da tutti x tutti, potesse arrivare allasua capitolazione da li a breve.Solo questo vorrei sapere, da chi scrive un postcome il tuo, nulla piu.
      • Anonimo scrive:
        Re: ecco perchè l'open mi fa caga*******
        [MEGA CUT SU DI UN MARE DI TROLLATE]
        un giorno altro che
        palladione, comprerete un PC e quando lo
        aprirete dentro ci troverete un cippone
        unico con un bel marchio IBMSUN e allora
        ripenserete ai bei tempi della WINXP e di
        linux. Fammi capire meglio (purtroppo scrivi come scriverebbe mio cuginetto di 8 anni rendendo difficile la comprensione delle tue trollate:( ).-. quindi ora che apro il PC e trovo un bel chippone Intel devo rallegrarmi?-. ...ok, forse un giorno (molto lontano) ci sarà all'interno un unico chip che gestirà l'audio, il video, e in generale eliminerà tutte le periferiche aggiuntive (quindi scheda di rete, controller ide /etc /etc). Quindi cosa cambierà? Quello è hardware: e Linux ci girerà ugualmente sopra.-. Perché dovrei rimpiangere i tempi di Win XP? Già ora mi rode aver pagato Micros~1 per comprare quella ciofeca di XPlode (e nota che sono costretto perché, per giocare, devo per forza disporre di un winzozz)... ma per le cose serie uso ben altro (peccato davvero che su PI non aggiungano il browser usato di chi posta: sarebbe molto utile!).-. Che centra l'IBM con la SUN?
        ciao babbioni dell'openInvidia... brutto male neh? :)Ciao ciao trollone :)
        • Anonimo scrive:
          Re: ecco perchè l'open mi fa caga*******
          - Scritto da: un lamer
          [MEGA CUT SU DI UN MARE DI TROLLATE]

          un giorno altro che

          palladione, comprerete un PC e quando lo

          aprirete dentro ci troverete un cippone

          unico con un bel marchio IBMSUN e allora

          ripenserete ai bei tempi della WINXP e di

          linux.
          Fammi capire meglio (purtroppo scrivi come
          scriverebbe mio cuginetto di 8 anni rendendo
          difficile la comprensione delle tue
          trollate:( ).

          -. quindi ora che apro il PC e trovo un bel
          chippone Intel devo rallegrarmi?si almeno riesci a compilarci su le tue mega cagate openare, domani sul bel cippone IBMSUN riuscirai a compilare le tue openate booooo.
          -. ...ok, forse un giorno (molto lontano) ci
          sarà all'interno un unico chip che gestirà
          l'audio, il video, e in generale eliminerà
          tutte le periferiche aggiuntive (quindi
          scheda di rete, controller ide /etc /etc).
          Quindi cosa cambierà? Quello è hardware: e
          Linux ci girerà ugualmente sopra.bravo pirlotta se ci credi sono affari tuoi.
          -. Perché dovrei rimpiangere i tempi di Win
          XP? Già ora mi rode aver pagato Micros~1 per
          comprare quella ciofeca di XPlode (e nota
          che sono costretto perché, per giocare, devo
          per forza disporre di un winzozz)... incredibile le cagate che scrivono i linari utonti, non sapete tener su un winxp e sareste capaci di installare e usare un linuzzz sei troppo trolll per continuare a leggere le tue fesserie.ciao openaro minzione.
          • Anonimo scrive:
            Re: ecco perchè l'open mi fa caga*******

            si almeno riesci a compilarci su le tue mega
            cagate openare, domani sul bel cippone
            IBMSUN riuscirai a compilare le tue openate
            booooo.Che troll che sei! Le racconti così bene che sembrano vere! :) :)Linux gira su intel, alpha, os/390, motorola... e su molte altre architetture. Ti è chiaro il concetto?E poi, ripeto, cosa centra l'IBM con la SUN? :)

            Quindi cosa cambierà? Quello è hardware: e

            Linux ci girerà ugualmente sopra.
            bravo pirlotta se ci credi sono affari tuoi.Senti, se stai cercando di sparare FUD ti consiglio di non provarci con me. Con me le tue trollate e il tuo FUD non attacca... con gli altri, beh, forse si, ma come hai potuto vedere pure la Micros~1 si è accorta che il FUD non serve a nulla! :)[CUT SU ALTRO MARE DI TROLLATE]
            non sapete tener su un winxpCosa significa questa frase? Spiegati meglio: come ti ho detto ti esprimi peggio del mio cuginetto che va ancora alle elementari.Cerca di essere più chiaro nelle tue trollate! :)Ciao ciao troll!
          • Anonimo scrive:
            Re: ecco perchè l'open mi fa caga*******
            Quello non è un troll è un imbecille, o almeno uno che vuole apparire tale (riuscendoci molto bene).
  • Anonimo scrive:
    Non serve proprio criticare linux...
    ...basta installarlo per capire quanto fa cagare.ZioBill***no linux and no open source software were used to write this post***
    • Anonimo scrive:
      Re: Non serve proprio criticare linux...
      - Scritto da: ZioBill
      ...basta installarlo per capire quanto fa
      cagare.Ah ! devi averlo installato con l'opzione che riconosce l'utente che sta usando la macchina e si adatta a sua immagine e somiglianza !
  • Anonimo scrive:
    Criticare Linux non funziona.
    E' piu' semplice riformattare e buttare tutto nella spazzatura.
    • Anonimo scrive:
      Re: Criticare Linux non funziona.
      - Scritto da: Pogoboy
      E' piu' semplice riformattare e buttare
      tutto nella spazzatura.con la testa sotto la sabbia stai bene?la sabbia è calda a sufficienza?
      • Anonimo scrive:
        Re: Criticare Linux non funziona.
        - Scritto da: zap
        la sabbia è calda a sufficienza?Se hai 14 anni e credi ancora alle cazzate che ti raccontano su Linux, meglio la sabbia che la tazzona del cesso... =)
        • Anonimo scrive:
          Re: Criticare Linux non funziona.
          semplicemente zap non e' un sistemista e ignora l'eistenza degli altri unix
          • Anonimo scrive:
            Re: Criticare Linux non funziona.
            - Scritto da: illegalinstruction
            semplicemente zap non e' un sistemista questo non hai modo di verificarlo, come io non ho modo di verificare che tu sia un cantante lirico
            e ignora l'eistenza degli altri unix questo invece è quello che ti piacerebbe che fosse
          • Anonimo scrive:
            Re: Criticare Linux non funziona.
            - Scritto da: zap
            questo non hai modo di verificarlo, come io
            non ho modo di verificare che tu sia un
            cantante lirico
            domanda: linux supporta il multitasking preemptive ?XFS c'e su BSD ?se sei un sistemista rispondi
          • Anonimo scrive:
            Re: Criticare Linux non funziona.
            - Scritto da: illegalinstruction


            - Scritto da: zap


            questo non hai modo di verificarlo, come
            io

            non ho modo di verificare che tu sia un

            cantante lirico


            domanda: linux supporta il multitasking
            preemptive ?

            XFS c'e su BSD ?

            se sei un sistemista rispondiMa neanche per sogno. Qui non siamo a un esame universitario e tu non hai alcuna autorità per decidere se il tuo interlocutore e un "esperto" o meno nella materia che preferisci. Altrimenti, tu invece, dimmi:da quanto tempo LINUX supporta in via sperimentale la preemption? Da quale versione del kernel e per mano di quale sviluppatore?E ancora: quali file system del monopolio microsoft sono solitamente leggibili e scrivibili via LINUX? In quali casi (se ce ne sono) è possibile solo la lettura? Di nuovo? A che valore devi impostare il parametro keybell su rc.conf di FREEbsd in modo che il suono di sistema venga soppresso? (per non disturbare i vicini, sai)Ed ora verifichiamo la tua preparazione in lirica: 1- come si chiama la protagonista femminile della Sonnambula di Bellini ?2- quante opere buffe ha composto Verdi ?3- se tu fossi un baritono, potresti cantare durante l'esecuzione della "Casta Diva" ?4- se tu fossi un esperto di lirica e volessi farti passare per sistemista risponderesti alle precedenti tre domande dopo esserti sperticato nel rispondere alle mie domande iniziali ?
          • Anonimo scrive:
            Re: Criticare Linux non funziona.
            - Scritto da: zap

            Ma neanche per sogno. Qui non siamo a un
            esame universitario e tu non hai alcuna
            autorità per decidere se il tuo
            interlocutore e un "esperto" o meno nella
            materia che preferisci.
            in realta' mi sono appena nominato dittatore unicodel pianeta
            Altrimenti, tu invece, dimmi:

            da quanto tempo LINUX supporta in via
            sperimentale la preemption? Da quale
            versione del kernel e per mano di quale
            sviluppatore?2.5 robert love se non sbaglio (ma non e 'che mi freghi poi tanto)

            E ancora: quali file system del monopolio
            microsoft sono solitamente leggibili e
            scrivibili via LINUX? In quali casi (se ce
            ne sono) è possibile solo la lettura? FAT32 lettura /scritturaNTFS lettura

            Di nuovo? A che valore devi impostare il
            parametro keybell su rc.conf di FREEbsd in
            modo che il suono di sistema venga
            soppresso? (per non disturbare i vicini,
            sai)freeBSD e' un po' che non lo uso suppongo off

            Ed ora verifichiamo la tua preparazione in
            lirica:perche' ?
          • Anonimo scrive:
            Re: Criticare Linux non funziona.
            aggiunta:(l'ho capito solo adesso , e' stata un giornatafaticosa)
            4- se tu fossi un esperto di lirica e
            volessi farti passare per sistemista
            risponderesti alle precedenti tre domande
            dopo esserti sperticato nel rispondere alle
            mie domande iniziali ?certo , ognuno puo' fingere di essere chi vuole , qui, sulla grande retela mia modesta opinione , comunque,e 'che te di mestiere non fai l'informatico
          • Anonimo scrive:
            Re: Criticare Linux non funziona.
            - Scritto da: illegalinstruction
            aggiunta:
            (l'ho capito solo adesso , e' stata un
            giornata
            faticosa)

            4- se tu fossi un esperto di lirica e

            volessi farti passare per sistemista

            risponderesti alle precedenti tre domande

            dopo esserti sperticato nel rispondere
            alle

            mie domande iniziali ?

            certo , però non hai rispostoper me rimani un cantante lirico.Dall'accento che dimostri potresti essere un basso-baritono
          • Anonimo scrive:
            Re: Criticare Linux non funziona.
            - Scritto da: illegalinstruction
            aggiunta:
            (l'ho capito solo adesso , e' stata un
            giornata faticosa)ha fatto gorgheggi tutto il giorno, Maestro?

            4- se tu fossi un esperto di lirica e

            volessi farti passare per sistemista

            risponderesti alle precedenti tre domande

            dopo esserti sperticato nel rispondere
            alle

            mie domande iniziali ?

            certo , ognuno puo' fingere di essere chi
            vuole , qui, sulla grande reteè quello che penso anch'io.La prossima volta che ti vuoi far passare per sistemista, non usare quella voce impostata, da basso-baritono, ché ti fai scoprire subitoLa Rete è piena di baritoni che si voglion far passare per sistemisti (tutti esperti, naturalmente) e che pretendono di saper giudicare chi è esperto e chi no ascoltandone il tono della voce.
          • Anonimo scrive:
            Re: Criticare Linux non funziona.
            - Scritto da: zap

            La Rete è piena di baritoni che si voglion
            far passare per sistemisti (tutti esperti,
            naturalmente) e che pretendono di saper
            giudicare chi è esperto e chi no
            ascoltandone il tono della voce.
            ROTFL !sei troppo forte
          • Anonimo scrive:
            Re: Criticare Linux non funziona.
            - Scritto da: illegalinstruction


            - Scritto da: zap




            La Rete è piena di baritoni che si voglion

            far passare per sistemisti (tutti esperti,

            naturalmente) e che pretendono di saper

            giudicare chi è esperto e chi no

            ascoltandone il tono della voce.


            ROTFL !
            sei troppo fortemai come Lei, Maestro.
          • Anonimo scrive:
            Re: Criticare Linux non funziona.
            - Scritto da: illegalinstruction


            - Scritto da: zap

            in realta' mi sono appena nominato dittatore
            unico del pianeta e come riuscirai a imporre la tua autorità, o Illustrissimo ?

            Ed ora verifichiamo la tua preparazione in

            lirica:
            perche' ?per fare un confronto tra le competenze che pretendi di avere e un campo in cui io ti vedo molto promettente.non hai risposto alle domande relative alla lirica; questo è un possibile segno che non si vuol far scoprire, Maestro.Quando ha la prossima recita? In che teatro ?
          • Anonimo scrive:
            Re: Criticare Linux non funziona.
            - Scritto da: zap

            perche' ?

            per fare un confronto tra le competenze che
            pretendi di avere e un campo in cui io ti
            vedo molto promettente.

            non hai risposto alle domande relative alla
            lirica; questo è un possibile segno che non
            si vuol far scoprire, Maestro.sa com'e , i fan non mi danno tregua

            Quando ha la prossima recita? In che teatro ?mi spiace deve contattare il mio agente e' lui che si occupa di queste cose
          • Anonimo scrive:
            Re: Criticare Linux non funziona.
            - Scritto da: illegalinstruction

            Quando ha la prossima recita? In che
            teatro ?

            mi spiace deve contattare il mio agente e'
            lui che si occupa di queste coseok. Ora basta:shutdown -r 1Hai 1 minuto di tempo per uscire dal sistema, Maestro.
          • Anonimo scrive:
            Re: Criticare Linux non funziona.
            - Scritto da: zap


            - Scritto da: illegalinstruction



            Quando ha la prossima recita? In che

            teatro ?



            mi spiace deve contattare il mio agente e'

            lui che si occupa di queste cose

            ok. Ora basta:

            shutdown -r 1

            Hai 1 minuto di tempo per uscire dal
            sistema, Maestro.e vediamo se ci cadi:-)
          • Anonimo scrive:
            Re: Criticare Linux non funziona.
            - Scritto da: zap

            ok. Ora basta:

            shutdown -r 1

            Hai 1 minuto di tempo per uscire dal
            sistema, Maestro.che senso ha questo post ?
          • Anonimo scrive:
            Re: Criticare Linux non funziona.
            - Scritto da: illegalinstruction


            - Scritto da: zap




            ok. Ora basta:



            shutdown -r 1



            Hai 1 minuto di tempo per uscire dal

            sistema, Maestro.
            che senso ha questo post ?dimmelo TU
          • Anonimo scrive:
            Re: Criticare Linux non funziona.
            - Scritto da: illegalinstruction


            - Scritto da: zap




            ok. Ora basta:



            shutdown -r 1



            Hai 1 minuto di tempo per uscire dal

            sistema, Maestro.
            che senso ha questo post ?allora. Maestro...un sistemista par tuo che non sa vedere i 2 errori nel comando di chiusura del sistema che ho riportato?mi deludi...e tu vorresti pretendere di distinguere chi è l'informatico e chi non lo è?:-)
          • Anonimo scrive:
            Re: Criticare Linux non funziona.
            vabbe ' rimediamo subitoman shutdownshutdown -t 60 -h ciao(io uso sempre halt)
          • Anonimo scrive:
            Re: Criticare Linux non funziona.
            - Scritto da: illegalinstruction
            vabbe ' rimediamo subito
            man shutdown

            shutdown -t 60 -h sbagliato:l'opzione da me citata era quella del reboot: -rcosì mi fermi solo il sistema. Io volevo proprio il reboot
          • Anonimo scrive:
            Re: Criticare Linux non funziona.
            - Scritto da: illegalinstruction

            Altrimenti, tu invece, dimmi:



            da quanto tempo LINUX supporta in via

            sperimentale la preemption? Da quale

            versione del kernel e per mano di quale

            sviluppatore?
            2.5
            robert love se non sbaglio bravo

            E ancora: quali file system del monopolio

            microsoft sono solitamente leggibili e

            scrivibili via LINUX? In quali casi (se
            ce

            ne sono) è possibile solo la lettura?
            FAT32 lettura /scrittura
            NTFS letturabravo

            Di nuovo? A che valore devi impostare il

            parametro keybell su rc.conf di FREEbsd in

            modo che il suono di sistema venga

            soppresso? (per non disturbare i vicini,

            sai)
            freeBSD e' un po' che non lo uso come "sistemista" stai scadendo
            suppongo offe supponi male, perché il valore da impostare è "NO"non è grave, naturalmente: un sistemista potrebbe fare + tentativi e azzeccarci. Ma questo vale anche per gli auto-nominati-sistemisti Risultato finale: 2 su 3, che ti qualificano come:"probabile-sedicente-sistemista"Adesso può tornare a fare le Sue scale, Maestro.Ma non si affatichi troppo, perché le Sue corde Si potrebbero stancare.
        • Anonimo scrive:
          Re: Criticare Linux non funziona.
          - Scritto da: Pogoboy
          - Scritto da: zap


          la sabbia è calda a sufficienza?

          Se hai 14 anni e credi ancora alle cazzate
          che ti raccontano su Linux,che non siano cazzate ne ho la prova ogni giorno, quando lo uso.Anche la tua denigrazione di LINUX, comunque, è un ottima arma per riuscire a diffonderne l'uso (fonti microsoft).Datti da fare, pogoboy, vomitaci sopra le tue frustrazioni sanguigne e prive di ragionevolezza come sei solito fare.E grazie: stai lavorando anche per noi
  • Anonimo scrive:
    angelo
    vorrei sapere dove scarico i driver di linux per il modem digicom 4600 di windows XP.Ho un pentium4 + 512 M HDGrazie
    • Anonimo scrive:
      Re: angelo
      - Scritto da: angelo
      vorrei sapere dove scarico i driver di linux
      per il modem digicom 4600 di windows XP.
      Ho un pentium4 + 512 M HD
      GrazieWindows xp produce modem? Non lo sapevo.
    • Anonimo scrive:
      Re: angelo
      - Scritto da: angelo
      vorrei sapere dove scarico i driver di linux
      per il modem digicom 4600 di windows XP.
      Ho un pentium4 + 512 M HD
      GrazieIn questo momento non ho la possibilita di fareuna ricerca.Chiedi su un newsgroup e sicuramente qualcunoti da una mano.ciao
  • Anonimo scrive:
    Microsoft non ha MAI criticato Linux.
    Critiche da fare a Linux ce ne sarebbero, e forse anche tante.Negli anni pero' microsoft non si e' mai degnata di fare delle CRITICHE, ma si e' limitata, come al suo solito, a fare FUD.E' per questo che non ha funzionato !A forza di fare FUD perderanno la loro credibilita' alla faccia di tutto il mondo, e si troveranno a dover competere sul piano tecnico invece che sul marketing...che non gli faccia bene ?
    • Anonimo scrive:
      Re: Microsoft non ha MAI criticato Linux.
      - Scritto da: KerNivore
      Critiche da fare a Linux ce ne sarebbero, e
      forse anche tante.Desktop quante ne vuoi, ma non a livello server
      • Anonimo scrive:
        Re: Microsoft non ha MAI criticato Linux.
        ha mai usato l'apache che ti da' la debian woody ?io ho preferito ricompilare
        • Anonimo scrive:
          Re: Microsoft non ha MAI criticato Linux.
          - Scritto da: illegalinstruction
          ha mai usato l'apache che ti da' la debian
          woody ?
          io ho preferito ricompilare cosa ha che non va' apache di debian ?
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft non ha MAI criticato Linux.
            beh , forse il mod_mmap_static abilitato di default anche se e' classificato come experimental...il file httpd.conf preso di default dalla documentazione debian .. i file di configurazione in /etc/apache che sno diversi da quelli che si ottengono compilando l'apache standard .. e in generale la configurazionestavo pensando di fare un bug report , ma holasciato perdere .. non ne vale la penatanto IMHO e' molto piu' urgente lavorare sul 2.0
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft non ha MAI criticato Linux.
            - Scritto da: illegalinstruction
            beh , forse il mod_mmap_static abilitato di
            default anche se e' classificato come
            experimental...
            il file httpd.conf preso di default dalla
            documentazione debian ..


            i file di configurazione in /etc/apache
            che sno diversi da quelli che si ottengono
            compilando l'apache standard
            .. e in generale la configurazione

            stavo pensando di fare un bug report , ma ho
            lasciato perdere .. non ne vale la pena
            tanto IMHO e' molto piu' urgente
            lavorare sul 2.0Beh dai ! fallo lo stesso ! c'e' un sacco di gente che usa ancora apache 1.3 !
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft non ha MAI criticato Linux.
            - Scritto da: KerNivore

            Beh dai ! fallo lo stesso ! c'e' un sacco di
            gente che usa ancora apache 1.3 !uno piu' , uno meno ..giudica te ..http://bugs.debian.org/cgi-bin/pkgreport.cgi?pkg=apacheevidentemente il mantainer del package batte un po' la fiacca
    • Anonimo scrive:
      Re: Microsoft non ha MAI criticato Linux.
      - Scritto da: KerNivore
      Critiche da fare a Linux ce ne sarebbero, e
      forse anche tante.

      Negli anni pero' microsoft non si e' mai
      degnata di fare delle CRITICHE, ma si e'
      limitata, come al suo solito, a fare FUD.E' vero! Come non pensarci! ^__-
    • Anonimo scrive:
      Re: Microsoft non ha MAI criticato Linux.
      - Scritto da: KerNivore
      e si troveranno a dover competere sul piano
      tecnico invece che sul marketing...Vuoi dire che i linuxari la smetteranno di fare hype insensato e sistemeranno Linux come si deve?
      • Anonimo scrive:
        Re: Microsoft non ha MAI criticato Linux.

        Vuoi dire che i linuxari la smetteranno di fare hype insensato e sistemeranno Linux come si deve?Si.... lo sistemeranno al posto di winzozz su tutti i preassemblati.Chiudi quella finestra che fa freddo!!!!
  • Anonimo scrive:
    Ma dove è finito??
    Alien, ma dove sei finito??Quanto tempo è passato dal tuo ultimo attacco al Draga??Ti sei convertito pure tu?Ah destino crudele.....
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma dove è finito??
      Basta Alien, adesso c'è ZioBill!- Scritto da: il prediletto
      Alien,
      ma dove sei finito??
      Quanto tempo è passato dal tuo ultimo
      attacco al Draga??
      Ti sei convertito pure tu?
      Ah destino crudele.....
  • Anonimo scrive:
    vuoi la sicurezza ? microsoft ti dà il codice !
    nella sua operazione di "convincimento" dei clienti riguardo la famigerata shared-source, i signori del monopolio microsoft stanno usando un argomento che NEGA incontrovertibilmente le stesse tesi monopolistiche riguardo alla "sicurezza dovuta a oscuramento del codice":http://www.opensource.org/halloween/halloween7.php ossia: gli operatori del mercato IT e gli sviluppatori interpellati da microsoft hanno cominciato ad avere interesse dello shared-source quando è stato sottoposto loro il vantaggio di effettuare i loro propri interventi sul codice, in particolare quelli relativi alla sicurezza.Quindi i clienti di microsoft vengono convinti dalla stessa microsoft con argomenti contrari alle tesi secondo cui la sicurezza verrebbe dalla segretezza del codice. Ma di questi argomenti la microsoft si è fatta sempre portavoce e paladinaOttima dimostrazione di come si fa una conversione a U in mezzo all'autostrada della logica. E ottima dimostrazione di come i clienti di microsoft siano stati gabbati nel passato, credendo alle panzane di microsoft riguardo alla sicurezza attraverso oscurità del codice.
    • Anonimo scrive:
      Re: vuoi la sicurezza ? microsoft ti dà il codice !
      Se non sbaglio inoltre , al contrario della GPL con la Shared Source chi ne trae i benefici e solomicro$oft, in quanto e l'unica che puo' distribuire il codice modificato da chi lo hain visione, dalla serie voi scovate i bug e correggeteli che noi poi ci guadagnamo.saluti.
  • Anonimo scrive:
    sicurezza
    ma se voi winiani siete così certi e sicuri della superiorità di tutto quello vi vende Bill, perchè ve la prendete tanto con chi non lo fa? Non sarà che sotto sotto vi sentite un pochino presi in giro dal vostro beneamato?saluti
    • Anonimo scrive:
      Re: sicurezza
      - Scritto da: sicuro
      ma se voi winiani siete così certi e sicuri
      della superiorità di tutto quello vi vende
      Bill, perchè ve la prendete tanto con chi
      non lo fa? Non sarà che sotto sotto vi
      sentite un pochino presi in giro dal vostro
      beneamato?
      salutiCe la prendiamo tanto quando leggiamo che alcuni lunuxari ci danno degli utonti perchè non la pensiamo come loro e perchè usiamo windows.Ce la prendiamo per il senso di superiorità e la puzza sotto il naso che molti linuxari hanno.Per molti (99% o giù di lì) il pc è un mezzo, non un fine di una pseudo-lotta social-informatica.DEl sistemo operativo non ce ne può fegar di meno!
      • Anonimo scrive:
        Re: sicurezza
        - Scritto da: utente pc


        - Scritto da: sicuro

        ma se voi winiani siete così certi e
        sicuri

        della superiorità di tutto quello vi vende

        Bill, perchè ve la prendete tanto con chi

        non lo fa? Non sarà che sotto sotto vi

        sentite un pochino presi in giro dal
        vostro

        beneamato?

        saluti

        Ce la prendiamo tanto quando leggiamo che
        alcuni lunuxari ci danno degli utonti perchè
        non la pensiamo come loro e perchè usiamo
        windows.
        Ce la prendiamo per il senso di superiorità
        e la puzza sotto il naso che molti linuxari
        hanno.
        Per molti (99% o giù di lì) il pc è un
        mezzo, non un fine di una pseudo-lotta
        social-informatica.
        DEl sistemo operativo non ce ne può fegar di
        meno!Forse perche' non ti rendi conto di una cosa.Non si parla dei sistemi operativi e basta.Gia oggi e sempre di piu' nel futuro tutte le attivita' personali (lavoro e vita privata) di ognuno di noi saranno legate al PC (o quello che il PC diventera').Se vuoi che tutta la tua esistenza sia controllata e manipolata in ogni piccolo dettaglio, allora puoi fregartene dei discorsi sui "sistemi operativi".Altrimenti prendi in considerazione l'idea di iniziare ad informarti del perche' oggi piu' che mai lo sviluppo, la diffusione ed il supporto del software libero e' di fondamentale importanza.PS: Se pensi che questi discorsi siano da paranoici... beh... prova a guardare 10cm piu' in la del tuo monitor...
        • Anonimo scrive:
          Re: sicurezza

          PS: Se pensi che questi discorsi siano da
          paranoici... Vedo che il sospetto ti viene pure a te !
        • Anonimo scrive:
          Re: sicurezza

          Se vuoi che tutta la tua esistenza sia
          controllata e manipolata in ogni piccolo
          dettaglio, allora puoi fregartene dei
          discorsi sui "sistemi operativi".io a casa mia posso mettere quello che voglioma ogni singolo pacchetto che esce dalla mia macchina, per girare su internet, deve attraversare, 1,2.. quanti router?cosa c'e' installato su quei router?chi li controlla?sono certo che nessuno logghi il mio traffico?come fai a dire che internet e' piu' sicura se non usi windows?semmai il futuro e' nella comunicazione cifrata, almeno finche' non verra' trovato un modo semplice per craccare la crittografia a chiave pubblica...internet, per definizione, e' un canale insicuro, altrimenti cose come ipsec o pptp, tunnel sicuro, su canale insicuro, non avrebbero senso.ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: sicurezza
            - Scritto da: maks

            Se vuoi che tutta la tua esistenza sia

            controllata e manipolata in ogni piccolo

            dettaglio, allora puoi fregartene dei

            discorsi sui "sistemi operativi".

            io a casa mia posso mettere quello che voglio
            ma ogni singolo pacchetto che esce dalla mia
            macchina, per girare su internet, deve
            attraversare, 1,2.. quanti router?
            cosa c'e' installato su quei router?
            chi li controlla?
            sono certo che nessuno logghi il mio
            traffico?
            come fai a dire che internet e' piu' sicura
            se non usi windows?Beh, per lo meno nessuno puo' eseguire codice sulla tua macchina o leggere i tuoi files...
            semmai il futuro e' nella comunicazione
            cifrata, almeno finche' non verra' trovato
            un modo semplice per craccare la
            crittografia a chiave pubblica...
            internet, per definizione, e' un canale
            insicuro, altrimenti cose come ipsec o pptp,
            tunnel sicuro, su canale insicuro, non
            avrebbero senso.

            ciaoBeh, questo e' un'altro discorso.Il discorso era riferito a Palladium. Se si avvereranno i sogni di microsoft, tu non avrai piu' un TUO pc, dei TUOI files ecc.. Insomma, non avrai piu' una privacy.In questo contesto prova un po a dire "a me del sistema operativo non me ne frega niente !"Orwell a Palladium gli fa una pippa :)
      • Anonimo scrive:
        Re: sicurezza
        Quando ti fregheranno il numero della carta di credito da un server Win2000 con SQL Server sopra mi dirai se non te ne puo` fregar di meno !Ciao !
        • Anonimo scrive:
          Re: sicurezza
          - Scritto da: VISA
          Quando ti fregheranno il numero della carta
          di credito da un server Win2000 con SQL
          Server sopra mi dirai se non te ne puo`
          fregar di meno !

          Ciao !Più probabile che venga colpito da un meteorite !Ciao !
          • Anonimo scrive:
            Re: sicurezza
            Non e` un'ipotesi da sottovalutare ;-)
          • Anonimo scrive:
            Re: sicurezza


            Più probabile che venga colpito da un
            meteorite !
            Ciao !per probabile intendi una tua convinzione, o quello che puoi dimostrare statisticamente.ognuno ha le sue convinzioni e non ho certo intenzione di convincerti di niente, ma se parli di numeri, di fatti, allora mi sembri un pò troppo fiducioso.Ciao.
        • Anonimo scrive:
          Re: sicurezza

          Quando ti fregheranno il numero della carta
          di credito da un server Win2000 con SQL
          Server sopra mi dirai se non te ne puo`
          fregar di meno !invece da una sun con Oracle o da un linux con mysql e' impossibile...ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: sicurezza
            - Scritto da: maks

            Quando ti fregheranno il numero della
            carta

            di credito da un server Win2000 con SQL

            Server sopra mi dirai se non te ne puo`

            fregar di meno !

            invece da una sun con Oracle o da un linux
            con mysql e' impossibile...non sara' impossibile, pero' confronta il numero di advisory di sicurezza di Win2000+SQLServer con quelli di Solaris+Oracle+Linux+MySQL...indovina chi ne ha di piu ?
          • Anonimo scrive:
            Re: sicurezza



            Quando ti fregheranno il numero della

            carta


            di credito da un server Win2000 con SQL


            Server sopra mi dirai se non te ne puo`


            fregar di meno !



            invece da una sun con Oracle o da un linux

            con mysql e' impossibile...

            non sara' impossibile, pero' confronta il
            numero di advisory di sicurezza di
            Win2000+SQLServer con quelli di
            Solaris+Oracle+Linux+MySQL...

            indovina chi ne ha di piu ?e' meglio sapere che e' facile ammalare di una malattia, o che e' difficile , ma che se la prendi muori?il falso senso di sicurezza dato da ragoinamenti come questi fa si che molti pensino, metto linux, sto sicuro...poi pero' si scoprono decinaia e decinaia di installazioni Oracle con la password sa di default.. :)ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: sicurezza
            - Scritto da: maks

            non sara' impossibile, pero' confronta il

            numero di advisory di sicurezza di

            Win2000+SQLServer con quelli di

            Solaris+Oracle+Linux+MySQL...



            indovina chi ne ha di piu ?

            e' meglio sapere che e' facile ammalare di
            una malattia, o che e' difficile , ma che se
            la prendi muori?

            il falso senso di sicurezza dato da
            ragoinamenti come questi fa si che molti
            pensino, metto linux, sto sicuro...
            poi pero' si scoprono decinaia e decinaia di
            installazioni Oracle con la password sa di
            default.. :)Di cretini e' pieno il mondo, pero' questo e' tutto un'altro discorso...
  • Anonimo scrive:
    Criticare Microsoft
    mi sembra che funzioni ancora meno, visti i risultati delle vendite di XP (e non solo preinstallato).
    • Anonimo scrive:
      Re: Criticare Microsoft
      - Scritto da: Alberto
      mi sembra che funzioni ancora meno, visti i
      risultati delle vendite di XP (e non solo
      preinstallato).Infatti è inutile criticare Windows, se uno conosce solo quello non ti ascolterà mai.Però se gli fai conoscere le alternative senza fare troppi commenti, la gente si rende conto. Te lo dico per esperienza, ho convinto gente che non è assolutamente nè esperta nè appassionata di computer... prima gli installi Opera, poi AbiWord, Open Office e alla fine Linux...
      • Anonimo scrive:
        Re: Criticare Microsoft
        - Scritto da: Federico
        Infatti è inutile criticare Windows, se uno
        conosce solo quello non ti ascolterà mai.

        Però se gli fai conoscere le alternative
        senza fare troppi commenti, la gente si
        rende conto. Te lo dico per esperienza, ho
        convinto gente che non è assolutamente nè
        esperta nè appassionata di computer... prima
        gli installi Opera, poi AbiWord, Open Office
        e alla fine Linux...e quanto tempo ci metti a convertire un utonto windows in un utonto linux? 1 Mese?E dopo che gli hai installato linux quanto tempo ancora ci devi perdere per fargli entrare qualcosa in testa?Sempre che questa persona non necessiti di altro oltre ad un web broser e un open office.Lodevole la voglia che hai di dedicare il tuo tempo a questa missione.Auguri!
        • Anonimo scrive:
          Re: Criticare Microsoft
          - Scritto da: Serge
          e quanto tempo ci metti a convertire un
          utonto windows in un utonto linux? 1 Mese?
          E dopo che gli hai installato linux quanto
          tempo ancora ci devi perdere per fargli
          entrare qualcosa in testa?Se fai questi ragionamenti potresti essere assunto alla Apple senza difficolta'...Gli utenti non sono dei cretini ! Sono gli OS progettati per cretini che li fanno diventare tali !
          Sempre che questa persona non necessiti di
          altro oltre ad un web broser e un open
          office.Beh, aggiungici programmi di grafica, chat, gestione bilancio, qualche giochino, qualche gioco "serio", programmi musicali, cd burning, e chissa' quante altre categorie sto dimenticando....
      • Anonimo scrive:
        Re: Criticare Microsoft

        Te lo dico per esperienza, ho
        convinto gente che non è assolutamente nè
        esperta nè appassionata di computer... prima
        gli installi Opera, poi AbiWord, Open Office
        e alla fine Linux...Ti cito un caso che mi è capitato...Dopo aver proposto Opera & Open Office per Win alla fine mi hanno chiesto di installare Linux senza che neanche glielo proponessi io!Vabbè, riconosco che è un caso isolato e che non sposta la "bilancia" di un centesimo di grado, però fa sempre piacere! :-)
        • Anonimo scrive:
          Re: Criticare Microsoft
          Piu o meno.Avevo degli amici che lavorano in una piccolaazienda internet usando Windows 2k sul serverinoe WindowsME sui client con Flash, DreamWeaver epalle varie Macromedia, Office e cosette varie.Ho piallato Win2k e ho messo Linux con Postfix +Inn + IPTables + Amavis su Debian.Sono passati 3 mesi, è rimasta una sola macchinaWindows con su Flash, Photoshop e cose che suLinux non ci sono, tutto il resto Debian (nonMandrake, la difficilissima e impossibile Debian)che viene allegramente usata dal programmatore maanche da chi aveva bisogno di Office ecc.La cosa divertente è che il grafico è incazzatoper dover usare Windows perchè gli piace Gnome 2... :-)Non conta nulla ma è una soddisfazione, ancheperchè il programmatore in 3 mesi amministra ilserverino che è un piacere, e con testa.
    • Anonimo scrive:
      Re: Criticare Microsoft
      si potrebbe avere un link ?
    • Anonimo scrive:
      Re: Criticare Microsoft
      - Scritto da: Alberto
      mi sembra che funzioni ancora meno, visti i
      risultati delle vendite di XP (e non solo
      preinstallato).credo che per il momento cio' che non fa fare sonni ranquilli a Bill&Co sia l'utilizzo,sempre crescente, di Linux come server.Come desktop dovra' passare ancora un altro po' di tempo.
      • Anonimo scrive:
        Re: Criticare Microsoft
        Purtroppo per il mercato dovrà passare ancora mooolto tempo.Da un recente studio, oltre il 90% (!) dei desktop ha come sistema operativo un windows........a proposito purtroppo le vendite di XP non vanno bene, vanno molto bene (ogni tanto mi sembra che qualcuno se le sogni di notte le cose che scrive qui)!
      • Anonimo scrive:
        Re: Criticare Microsoft

        credo che per il momento cio' che non fa
        fare sonni ranquilli a Bill&Co sia
        l'utilizzo,
        sempre crescente, di Linux come server.
        Come desktop dovra' passare ancora un altro
        po' di tempo.piu' che altro chi si preoccupa del mercato server sono Sun e IBM, tanto e' vero che a fianco dei loro unix cominciano a vendere anche linuxLinux toglie spazio agli Unix, quasi non tocca windows, perche' il passaggio e' molto meno indolore.ciao
        • Anonimo scrive:
          Re: Criticare Microsoft
          - Scritto da: maks

          credo che per il momento cio' che non fa

          fare sonni ranquilli a Bill&Co sia

          l'utilizzo,

          sempre crescente, di Linux come server.

          Come desktop dovra' passare ancora un
          altro

          po' di tempo.

          piu' che altro chi si preoccupa del mercato
          server sono Sun e IBM, tanto e' vero che a
          fianco dei loro unix cominciano a vendere
          anche linux
          Linux toglie spazio agli Unix, quasi non
          tocca windows, perche' il passaggio e' molto
          meno indolore.

          ciaoNe sei sicuro ?Potresti per favore andare a vedere le e-maildei candidati al consiglio direttivo di gnome ?Forse dimenticate che il software Linux spessoe volentieri funziona su tutti gli Unix.ciao !
          • Anonimo scrive:
            Re: Criticare Microsoft


            Linux toglie spazio agli Unix, quasi non

            tocca windows, perche' il passaggio e'
            molto

            meno indolore.



            ciao

            Ne sei sicuro ?
            Potresti per favore andare a vedere le e-mail
            dei candidati al consiglio direttivo di
            gnome ?
            Forse dimenticate che il software Linux
            spesso
            e volentieri funziona su tutti gli Unix.
            primo, linux non si paga, gli altri unix si, per cui se devi comprare un nuovo server web, ci metti solaris, aix o linux?tanto alla fine ci girera' apache...secondo, linux e windows hanno TCO molto simili, mentre sono entrambi piu' convenienti di qualsiasi combinazione hw/sw proprietaria che monti unix (es. Sun e IBM).ciao
    • Anonimo scrive:
      Re: Criticare il monopolio-microsoft
      - Scritto da: Alberto
      mi sembra che funzioni ancora meno, visti i
      risultati delle vendite di XP (e non solo
      preinstallato).quando anche LINUX avesse un mercato sotto monopolio avresti la possibilità di fare un paragone credibile.Fino ad allora il monopolio microsoft sarà controllato speciale, perché è microsoft a detenere un monopolio avendo anche collezionato una condanna per aver abusato della propria posizione. Nessun altro lo ha fatto.
    • Anonimo scrive:
      Re: Criticare Microsoft
      - Scritto da: Alberto
      mi sembra che funzioni ancora meno, visti i
      risultati delle vendite di XP (e non solo
      preinstallato).Ma ti rendi conto di quanto sia inutile e senza senso paragonare Linux a Xp ORA?I casi sono tre, o hai le proverbiali fette di salame sugli occhi, o non conosci assolutamente linux e parli per sentito dire (...), oppure sei un troll e vuoi scatenare la solita stupida e inutile flame...Xp è un OS da client, Linux attualmente è un OS da server, puoi al limite paragonare Win2k server, o il futuro Win .NET, ma con Xp non c'azzecca proprio.E' questa ignoranza di fondo che è la causa di questo continuo, sterile e inutile litigio da ultras che post come il tuo non fanno altro che alimentare...Chi usa entrabi gli os sa benissimo quali sono le differenze e non si sognerebbe nemmeno lontanamente di paragonare Linux a Xp...
    • Anonimo scrive:
      Re: Criticare Microsoft
      1. sei ot2. ovvio che si vende, è un windos decente. xp pro, rispetto all'me, è una meraviglia.3. xp si vende sopratutto preinstallato. e chi ha la sfortuna di comprare l'home di solito formatta per mettere il pro copiato, tanto fa schifo (è lento e si impianta senza neanche un confortante schermo blu).- Scritto da: Alberto
      mi sembra che funzioni ancora meno, visti i
      risultati delle vendite di XP (e non solo
      preinstallato).
  • Anonimo scrive:
    Davvero non funziona????
    Hanno finalmente capito che per battere la concorrenza non basta 'denigrarla'. Si deve essere migliori'! Se poi non lo si é, la cosa é controproducente... il 'boomerang', appunto!!!Tra l'altro, questo é generale, non é valido soltanto per il caro "Guglielmo Cancelli"...Però ci hanno messo del tempo a capirlo!!!Questo cambiamento di "strategia" mi fa pensare che Linux sia veramente considerato una reale minaccia da parte di MS.Daltronde, ci sono grossi collossi dell'IT (es., IBM e NEC) a puntarvi sopra interessi (e soldi) abbastanza cospicui!!!!Saluti.
    • Anonimo scrive:
      Re: Davvero non funziona????
      - Scritto da: Saluti
      Questo cambiamento di "strategia" mi fa
      pensare che Linux sia veramente considerato
      una reale minaccia da parte di MS.
      Daltronde, ci sono grossi collossi dell'IT
      (es., IBM e NEC) a puntarvi sopra interessi
      (e soldi) abbastanza cospicui!!!!

      Saluti.Si, vedremo quanti PC venderà la NEC con linux preinstallato:)A proposito....quanti ne sta vendendo IBM?Saluti a te e alla NEC!
      • Anonimo scrive:
        Re: Davvero non funziona????
        - Scritto da: Alberto




        Questo cambiamento di "strategia" mi fa

        pensare che Linux sia veramente
        considerato

        una reale minaccia da parte di MS.

        Daltronde, ci sono grossi collossi dell'IT

        (es., IBM e NEC) a puntarvi sopra
        interessi

        (e soldi) abbastanza cospicui!!!!



        Saluti.

        Si, vedremo quanti PC venderà la NEC con
        linux preinstallato:)
        A proposito....quanti ne sta vendendo IBM?

        Saluti a te e alla NEC!IBM non vende PC. Ti diverti così tanto a parlare a vanvera ?
        • Anonimo scrive:
          Re: Davvero non funziona????
          - Scritto da: gsam
          IBM non vende PC. Ti diverti così tanto a
          parlare a vanvera ?Ma dai? Davvero?Credevo vendesse portatili, pc desktop, workstation.Fammi cercare........http://www.pc.ibm.com/it/netvista/vedo che in fondo alla pagina c'è anche scritto:Nei PC IBM sono installati sistemi operativi Windows® originaliwww.Microsoft.com/piracy/howtotell Imparate dalla MS.. parlarne male e a vanvera... non serve.
          • Anonimo scrive:
            Re: Davvero non funziona????
            C'era anche questo, l'hai visto??http://www-1.ibm.com/linux/Ma forse gli utonti come te si interessano solo dei desktop e non sanno neanche la differenza che c'è con i server.
          • Anonimo scrive:
            Re: Davvero non funziona????

            C'era anche questo, l'hai visto??

            http://www-1.ibm.com/linux/

            Ma forse gli utonti come te si interessano
            solo dei desktop e non sanno neanche la
            differenza che c'è con i server.scusa, ma un netfinity non e' un pc?server o client, sempre PC e'..di quello si parlava.IBM vende anche pcciao
          • Anonimo scrive:
            Re: Davvero non funziona????
            Accidenti ! Hai pescato il fulcro degli affariIBM !!! E io che pensavo facessero soldisoprattutto con i server.Evidentemente le voci che IBM sta abbandonando*completamente* il mercato PC erano false.Peccato, erano vere, Linux va sui server IBM,anche qui tra poco verra installato Linux.Ora siete in due a parlare a vanvera.
          • Anonimo scrive:
            Re: Davvero non funziona????
            - Scritto da: Serge
            Imparate dalla MS.. parlarne male e a
            vanvera... non serve.io ho provato a fare come M$, ho venduto una radio rotta ad un mio amico alla ridicola cifra di 350 euro, lui mi voleva dare un cazzotto :)
        • Anonimo scrive:
          Re: Davvero non funziona????
          - Scritto da: gsam
          IBM non vende PC. Ti diverti così tanto a
          parlare a vanvera ?Prego? In che mondo vivi?????il PC E' NATO IN IBM!!! Per favore, documentati!
        • Anonimo scrive:
          Re: Davvero non funziona????
          - Scritto da: gsam

          IBM non vende PC. Ti diverti così tanto a
          parlare a vanvera ?A si? E da quando?
      • Anonimo scrive:
        Re: Davvero non funziona????
        - Scritto da: Alberto


        Si, vedremo quanti PC venderà la NEC con
        linux preinstallato:)
        A proposito....quanti ne sta vendendo IBM?

        Saluti a te e alla NEC!Veramente mi risulta che stiano puntando su Linux nel mercato dei server...Forse perchè in quel settore non si può neanche portare la solita obiezione che l'utente medio (di un server, cioè il SysAdmin) non ha preparazione tecnica.Saluti.
      • Anonimo scrive:
        Re: Davvero non funziona????
        - Scritto da: Alberto
        Si, vedremo quanti PC venderà la NEC con
        linux preinstallato:)
        A proposito....quanti ne sta vendendo IBM?

        Saluti a te e alla NEC!Per NEC non so per cui la lascio stare, però prima di sparare a zero ti consiglierei di andare a dare un'occhiata al mercato vero, quello dei server e valutare li, ovvero nel campo in cui linux attualmente trova il suo naturale utilizzo, quante macchine ci siano installate con linux...
        • Anonimo scrive:
          Re: Davvero non funziona????

          Per NEC non so per cui la lascio stare, però
          prima di sparare a zero ti consiglierei di
          andare a dare un'occhiata al mercato vero,perche' il mercato server sarebbe quello vero?e' solo una cuoriosita' eh... :)
          • Anonimo scrive:
            Re: Davvero non funziona????
            - Scritto da: maks
            perche' il mercato server sarebbe quello
            vero?
            e' solo una cuoriosita' eh... :)E' solo un'ipotesi eh... :)Se ti crasha Windows mentre stai giocando o anche mentre lavori al max l'inka**i un po', perdi il lavoro da un'oretta a quel momento e basta.Se cade un serve, ad es di una banca, e le altre se ne accorgono :) Questa nel tempo richiesto dal riavvio (per quanto breve sia) viene masticata dai broker con pochi scrupoli per Miliardi !
    • Anonimo scrive:
      Re: Davvero non funziona????
      Vorrei mettere al corrente la comunita' che nella sede centrale della microsoft a Milano accanto ai server Microsoft ve ne e' almeno uno Linux e non lo usano come poggiavasi:-)))Che ci faranno mai?Meditate gente meditate....CereaLB
    • Anonimo scrive:
      Re: Davvero non funziona????

      Questo cambiamento di "strategia" mi fa
      pensare che Linux sia veramente considerato
      una reale minaccia da parte di MS.
      Daltronde, ci sono grossi collossi dell'IT
      (es., IBM e NEC) a puntarvi sopra interessi
      (e soldi) abbastanza cospicui!!!!
      io onestamente comincio ad avere dei dubbi nel merito.Criticare linux e' stata una mossa ridicola, lo hanno solo pubblicizzato.In realta' nel merito dello sviluppo, ci sarebe molto da dire.Togliendo Mozilla, che e' un prodotto ottimo e soprattutto mantenuto da professionisti, anche apache comincia a perdere colpi.Se leggete le release notes di apache 2 tovate "entirely rewritten X", "entirely rewritten y" ...ma come?il server web piu' diffuso al mondo, il piu' sicuro, il fiore all'occhiello della comunita', interamente riscritto (anche se solo in alcune parti)????ma siamo pazzi?cos'e'?non gli piaceva piu' quel codice?o era difficile da manutenere?o non scalava?o era troppo complesso aggiungere (finalmente) multithreading, supporto nativo per clustering e nlb?queste cose non le capisco...se leggessi che qualcuno ha interamente riscritto il software su cui baso la mia attivita' e che non mi ha mai dato problemi, io cadrei dalla sedia...non so voi...per non parlare delle parti di kernel riscritte quando erano gia state dichiarate stable, riscritte, non patchate...lo sviluppo bottom-up, forse non va bene per progetti cosi' grandi e complessi...ciao
      • Anonimo scrive:
        Re: Davvero non funziona????
        mah... sai com'è, quando su progetti opensource grossi come Apache si passa da un major number all'altro si passa *seriamente* da un major number all'altro... non come Word XP che è identico a Word 2000 fatti salvi gli smart tag e diversi (imho) erroracci nella gestione degli stili. poi se non sei d'accordo con il team di sviluppo puoi continuare tranquillamente ad usare Apache 1.3.x, e nessuno ti dirà mai "ci dispiace, non è più supportato": è uno dei vantaggi del software libero.
      • Anonimo scrive:
        Re: Davvero non funziona????

        per non parlare delle parti di kernel
        riscritte quando erano gia state dichiarate
        stable, riscritte, non patchate...Il problema credo sia proprio questo, la sua potenza nascosta. Linux ha fatto paura a MS (chi lo nega è in malafede) e quindi ha fatto gola a tutti quelli che contro MS volevano prendersi una rivincita. Questo ha di fatto cambiato la "mission" se mi passate il termine, da progetto amatoriale, e quindi ben scritto e curato, a prodotto potenzialmente remunerativo. Scadenze imposte, questo è il problema. Chi investe soldi, li vuole indietro, non pensate che IBM sia la manna che piove dal cielo, se paga, impone scelte che Linus e soci dovranno accettare.Una volta da versioni dispari a pari passavano anche anni, ora siamo a mesi.E questo, non crediate, fà male a tutti.ciao
        • Anonimo scrive:
          Re: Davvero non funziona????
          vero. ma leggi un po' qua:http://www.linuxandmain.com/modules.php?name=News&file=article&sid=271come vedi, il vecchio Linus non ha nessuna fretta... e fa bene!
      • Anonimo scrive:
        Re: Davvero non funziona????

        In realta' nel merito dello sviluppo, ci
        sarebe molto da dire.
        Togliendo Mozilla, che e' un prodotto ottimoMa come, il browser piu' bacato del millennio, quello con il premio al 200.000 bug? :)[CUT]
        comunita', interamente riscritto (anche se
        solo in alcune parti)????Calma, calma: e' una cosa normale, credimi! :)Se il software e' stato ben progettato le parti sono modulari ed e' possibile riscriverne una mantenendo la compatibilita' con il resto. A volte capita che un'intera struttura fosse stata mal progettata, l'importante pero' e' che (come ti dicevo poc'anzi) la sua interfaccia con il resto del progetto fosse stata pensata in modo modulare, in modo che riscrivendo quello il resto continui a funzionare.
        non gli piaceva piu' quel codice?
        o era difficile da manutenere?
        o non scalava?Si, puo' essere una qualsiasi di queste ragioni o la somma delle tre.L'importante e' che riscrivendo una parte il resto non ne risenta.
        o era troppo complesso aggiungere
        (finalmente) multithreading, supporto nativo
        per clustering e nlb?Sul fatto del multithreading e' un altro discorso.Implementare un server usando fork o i thread e' molto diverso, quindi e' chiaro che quando hanno adattato apache per usare i thread hanno dovuto mettere le mani un po' dappertutto, e riscrivere molto codice.
        queste cose non le capisco...Ci credo, ma bisogna rassegnarsi: se scrivi qualcosa di piu' grosso di Hello World :)
        se leggessi che qualcuno ha interamente
        riscritto il software su cui baso la mia
        attivita' e che non mi ha mai dato problemi,
        io cadrei dalla sedia...E sbagli! :)Ad esempio se riscrivessero da zero l'API win64 ad esempio sarebbe un bene per tutti... invece temo che come e' stato per win32 (che altro non e' che un taccone fatto su win16) win64 nascera' come pezza di win32.Questo e' un esempio banale... ma se tu potessi vedere il sorgente di molti software chiusi scopriresti che e' comune riscrivere intere parti, e nulla da vergognarsi. Tremo gia all'idea di win64... quello si che andrebbe riscritto da zero!
        per non parlare delle parti di kernel
        riscritte quando erano gia state dichiarate
        stable, riscritte, non patchate...Se ci pensi pure M$ ha alla fine deciso di abbandonare il kernel di win 9x in favore del kernel NT... in pratica se vuoi ha "riscritto" il kernel win 9x.E' normale! E' anormale invece tenere codice marcio (e vai con win64!).
        lo sviluppo bottom-up, forse non va bene per
        progetti cosi' grandi e complessi...Tranquillo: Apache non e' tutto marcio, anche se ha subito un restyling non e' ancora da buttare :)
      • Anonimo scrive:
        Re: Davvero non funziona????
        - Scritto da: maks
        In realta' nel merito dello sviluppo, ci
        sarebe molto da dire.
        Togliendo Mozilla, che e' un prodotto ottimo
        e soprattutto mantenuto da professionisti,
        anche apache comincia a perdere colpi.
        Se leggete le release notes di apache 2
        tovate "entirely rewritten X", "entirely
        rewritten y" ...
        ma come?
        il server web piu' diffuso al mondo, il piu'
        sicuro, il fiore all'occhiello della
        comunita', interamente riscritto (anche se
        solo in alcune parti)????
        ma siamo pazzi?
        cos'e'?
        non gli piaceva piu' quel codice?
        o era difficile da manutenere?
        o non scalava?
        o era troppo complesso aggiungere
        (finalmente) multithreading, supporto nativo
        per clustering e nlb?o ne hanno scritto uno migliore ?daccordo la stabilita', pero' fossilizzarsi non fa bene al software !
        queste cose non le capisco...
        se leggessi che qualcuno ha interamente
        riscritto il software su cui baso la mia
        attivita' e che non mi ha mai dato problemi,
        io cadrei dalla sedia...sono daccordissimo. Pero' in genere nel free software, le versioni stabili "vecchie" vengono mantenute ancora per parecchio tempo.Quando sara' il momento di migrare il tuo business alla versione nuova, puoi stare tranquillo che questa sara' altrettanto stabile di quella vecchia.Io sulle mie macchine uso ancora apache 1.3 e non mi sento pressato a passare ad apache 2.
        non so voi...

        per non parlare delle parti di kernel
        riscritte quando erano gia state dichiarate
        stable, riscritte, non patchate...Quando sono state riscritte, sono state riscritte perche' si sono trovate implementazioni migliori. Senno' come potrebbe esserci sviluppo ?
        lo sviluppo bottom-up, forse non va bene per
        progetti cosi' grandi e complessi...Mah... Capisco i tuoi dubbi, pero' fino ad ora ha funzionato...Per il futuro... aspettiamo !
      • Anonimo scrive:
        Re: Davvero non funziona????
        - Scritto da: maks

        Questo cambiamento di "strategia" mi fa

        pensare che Linux sia veramente
        considerato

        una reale minaccia da parte di MS.

        Daltronde, ci sono grossi collossi dell'IT

        (es., IBM e NEC) a puntarvi sopra
        interessi

        (e soldi) abbastanza cospicui!!!!




        io onestamente comincio ad avere dei dubbi
        nel merito.
        Criticare linux e' stata una mossa ridicola,
        lo hanno solo pubblicizzato.

        In realta' nel merito dello sviluppo, ci
        sarebe molto da dire.
        Togliendo Mozilla, che e' un prodotto ottimo
        e soprattutto mantenuto da professionisti,
        anche apache comincia a perdere colpi.
        Se leggete le release notes di apache 2
        tovate "entirely rewritten X", "entirely
        rewritten y" ...
        ma come?Aggiunta di features, rifattorizzazione.Hai fatto un'obiezione che non è da te: un programma scritto nel 1996 per quanto modulare e ben scritto non può essere al passo con i tempi dopo 7 anni.Tra l'altro, uno dei totally rewritten che hai letto è la versione Windows per il supporto al threading di Windows.
        il server web piu' diffuso al mondo, il piu'
        sicuro, il fiore all'occhiello della
        comunita', interamente riscritto (anche se
        solo in alcune parti)????
        ma siamo pazzi?
        cos'e'?
        non gli piaceva piu' quel codice?
        o era difficile da manutenere?
        o non scalava?
        o era troppo complesso aggiungere
        (finalmente) multithreading, supporto nativo
        per clustering e nlb?
        queste cose non le capisco...Multithreading ? Dico ma stai scherzando ? Apache è stato scritto per Unix e usava il threading POSIX. Stop. I port Windows sono a malapena ufficiali. La riscrittura era *necessaria*.Per la scalabilità lo sai perfettamente, per la manutenibilità del codice hai un editor, guardalo.
        se leggessi che qualcuno ha interamente
        riscritto il software su cui baso la mia
        attivita' e che non mi ha mai dato problemi,
        io cadrei dalla sedia...Windows 2000 è una riscrittura parziale di NT, come si sta sul pavimento ? :-)
        non so voi...

        per non parlare delle parti di kernel
        riscritte quando erano gia state dichiarate
        stable, riscritte, non patchate...No. Ma proprio per nulla.Le parti del kernel *non vengono riscritte*, vengono fatti dei backport da altri tree per features che vengono richieste dal pubblico.Nulla viene riscritto, ma patchato.L'unico caso di riscrittura è stata la VM, perchè era poco performante.Per il resto è lo stesso discorso di Windows, prima del primo SP nisba. Altrimenti sei un beta-tester, e lo sai benissimo. La differenza è che il kernel è gratuito (a me end-user ovviamente).
        lo sviluppo bottom-up, forse non va bene per
        progetti cosi' grandi e complessi...Per ora è andato benone.
        ciao
  • Anonimo scrive:
    MI Dispiace...
    vedere come ce l'abbiano messa tutta.Certo sti linuxari sono proprio str....E ora che s'inventeranno alla Microsoft?
    • Anonimo scrive:
      Re: MI Dispiace...
      - Scritto da: V&G
      E ora che s'inventeranno alla Microsoft?Magari un sistema operativo...ora potrebbero anche riuscirci con tutti i soldi che hanno raschiato via dalle tasche dei loro clienti.
    • Anonimo scrive:
      Re: MI Dispiace...
      - Scritto da: V&G
      vedere come ce l'abbiano messa tutta.
      Certo sti linuxari sono proprio str....
      E ora che s'inventeranno alla Microsoft?MS Linux ? :))
      • Anonimo scrive:
        Re: MI Dispiace...
        - Scritto da: Numero28


        - Scritto da: V&G

        vedere come ce l'abbiano messa tutta.

        Certo sti linuxari sono proprio str....

        E ora che s'inventeranno alla Microsoft?

        MS Linux ? :))SHhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh. Non farti sentire dai linari.....ROTFL
        • Anonimo scrive:
          Re: MI Dispiace...
          - Scritto da: nn

          SHhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh. Non
          farti sentire dai linari.....ROTFLI linari ci hannno gia' pensato..cerca su google mslinux.Saluti, Ryo TakatsukiHo ROTFL-ato 1 settimana quando l'ho letta.
Chiudi i commenti