Tablet, Toshiba e Dell si sfidano sul multitouch

I due colossi hanno lanciato sul mercato quelli che definiscono i primi Tablet PC ad avvalersi della tecnologia multitouch e di uno schermo orientabile con retroilluminazione a LED

Tokyo – Lanciati a poche ore di distanza l’uno dall’altro, il Latitude XT di Dell e il Portégé M700 di Toshiba sono due tablet PC di nuova generazione che aspirano a tracciare nuove rotte nel settore dei PC portatili convertibili. Entrambi i produttori affermano che i propri dispositivi sono i primi, nella loro categoria, a supportare le interfacce utente multitouch e ad utilizzare un sistema di retroilluminazione a LED.

La tecnologia multitouch , che similmente a quella di iPhone consente di manipolare gli oggetti a schermo utilizzando due o più dita contemporaneamente, porta con sé anche un display touch-screen di tipo “capacitivo” , ossia in grado di rilevare il tocco di un dito o di uno stilo senza la necessità, da parte dell’utente, di applicare alcuna pressione sul display.

Va però detto che attualmente l’interfaccia di Windows non supporta il multitouch , e pertanto tale caratteristica potrà essere effettivamente sfruttata solo più avanti nel tempo, con il rilascio di eventuali aggiornamenti al software.

La retroilluminazione a LED , che sostituisce le tradizionali lampade al neon, fornisce vantaggi sia in termini di consumo energetico e di impatto ambientale (non fa uso di mercurio) sia in termini di qualità dell’immagine. I LED sono già stati introdotti in alcuni modelli di notebook, tra i quali i più recenti MacBook di Apple .

Sia il Latitude XT che il Portégé M700 adottano uno schermo da 12,1 pollici e 1280 x 800 pixel di risoluzione che, secondo le rispettive aziende, è in grado di fornire un contrasto molto elevato anche all’aperto. Lo schermo può essere utilizzato sia con le dita che con uno stilo.

Portégé M700 Il Portégé M700 ha un prezzo che parte da 1499 dollari, e monta un processore Core 2 Duo, un hard disk fino a 160 GB, fino a 2 GB di memoria RAM, il chipset grafico Intel Graphics Media Accelerator X3100, un drive DVD combo, modulo WiFi Intel Wireless 802.11a/g/n e adattatore di rete Fast Ethernet, una webcam integrata da 1,3 megapixel, microfono e Bluetooth 2.0 EDR. Il sistema operativo è Windows XP Tablet Edition. Le specifiche del modello base si trovano qui .

Latitude XT Il Latitude XT , che rappresenta il primo tablet PC di Dell, parte invece da un prezzo di 2.499 dollari (in Italia 2.174 euro, IVA e trasporto esclusi) e offre, a seconda della configurazione, un processore Core 2 Solo o Core 2 Duo ULV, una scheda grafica ATi Radeon X1250 UMA, un hard disk magnetico fino a 120 GB od uno a stato solido fino a 64 GB, drive DVD combo, modulo WiFI 802.11 a/g/n, adattatore Fast Ethernet e Bluetooth 2.0 EDR. Il sistema operativo può essere Windows XP Tablet Edition, Windows Vista Business o Windows Vista Ultimate. Un elenco delle caratteristiche tecniche è disponibile qui .

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti