Tariffe, il ritorno delle chiacchiere

Mentre si fanno attendere le nuove offerte FRIACO, operatori e ministero TLC si interrogano sulle attuali tariffe. La situazione è di stallo
Mentre si fanno attendere le nuove offerte FRIACO, operatori e ministero TLC si interrogano sulle attuali tariffe. La situazione è di stallo


Roma – Servono “approfondimenti” sull’attuale sistema tariffario per quanto riguarda gli accessi ad internet, un sistema che al momento non soddisfa molti operatori e che potrebbe essere alla base delle enormi difficoltà che stanno incontrando sulla loro strada verso il mercato alcune tariffe che stanno a cuore agli utenti.

Ad affermare la necessità di ulteriori esplorazioni è stato il ministro delle Comunicazioni Maurizio Gasparri sollecitato in questo seno dall’amministratore delegato di Edisontel, Giuliano Venturi, uno degli operatori di TLC più coinvolti nel business dell’accesso e della rivendita ad altre aziende di pacchetti di servizio specifici per la connettività internet.

Secondo Gasparri è necessaria una riflessione e un lavoro di approfondimento per comprendere fino a che punto le rivendicazioni degli operatori sono giustificate.

Venturi ha spiegato che c’è stato un aumento medio delle tariffe per l’accesso praticate agli operatori pari al 30 per cento. “Non mi spiego – ha affermato Venturi – come il governo da un lato spinga così tanto sulla banda larga e su internet ed allo stesso tempo l’Authority non intervenga su un aumento medio del 30 per cento con punte del 38 per cento delle tariffe”. Dichiarazioni che promettono rallentamenti e difficoltà e che di certo non faranno piacere a quella larga fetta di utenza internet che non può godere della banda larga né di una sufficiente varietà di offerte di connettività flat-rate.

Qualche lume di speranza può (forse) essere acceso in occasione del prossimo “vertice” tra Autorità TLC, ministero e associazioni dei provider, previsto per lunedì 13 maggio alle 11 a Roma.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

07 05 2002
Link copiato negli appunti