Task force italiana contro il digital divide

La nuova divisione sarà anche responsabile del contributo italiano alla Dot Force internazionale. Per l'e-government nei paesi meno ricchi


Roma – E’ nata l’unità governativa italiana che lavorerà in ambito internazionale per combattere il digital divide, ovvero la carenza dell’accesso alle nuove tecnologie nei paesi meno sviluppati.

La nuova “Unità organizzativa” è stata costituita ieri nell’ambito del ministero per l’Innovazione e le Tecnologie. Si tratta di uno strumento misto pubblico-privato “destinato ad essere – si legge in una nota – il principale strumento di cooperazione internazionale del governo italiano per colmare il ‘digital dividè.”

In collaborazione con il ministero degli Esteri, la nuova Unità opererà in campo internazionale contribuendo ad elaborare un modello organizzativo di e-government per i paesi in via di sviluppo desiderosi di creare moderne strutture di governo.

“Istituzioni efficienti e amministrazioni trasparenti – si legge nella nota – sono il presupposto necessario affinché questi Paesi possano aspirare ad un reale sviluppo economico e ai finanziamenti necessari allo sviluppo stesso.”

“Questa Task Force – ha affermato il ministro per l’Innovazione e le Tecnologie, Lucio Stanca – – ha una caratteristica fondamentale: riunisce esponenti delle istituzioni italiane, di importanti imprese private e di organizzazioni non governative. Tutti insieme dobbiamo lavorare per permettere ai Paesi in via di sviluppo di accedere ai vantaggi che portano le nuove tecnologie. L’e-government è importantissimo per i Paesi industrializzati, ma può risultare ancora più decisivo per tutti quegli Stati che non sono ancora riusciti a costruire una moderna struttura di governo”.

“Come preannunciato nel corso del G8 di Genova – ha concluso Stanca – questa Task Force costituisce anche il contributo italiano al network internazionale di esperti della Dot Force. Il nostro lavoro inizierà proprio da quel progetto, ma è destinato a continuare su molti fronti coinvolgendo tutti quei Paesi che chiedono il nostro intervento”.

Nel corso della prossima riunione della “Dot Force” – presieduta dall’Italia – che si terrà a Roma nel mese di gennaio, il Ministro Stanca illustrerà i primi risultati del lavoro della Task Force.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    SE MI CIULANO O SEQUESTRANO IL MIO PICCI .........
    Si faranno seghe dalla mattina alla sera:Gigabite di HARD DI TUTTE LE SPECIALITA' e per TUTTI I GUSTI.Tutto, niente minorenni e niente pedofili ovviamente:Etero, Sado (frustate, Pungolature, bruciature di sigarette etc., etc), Fisting (Penetrazioni con banane, cipolle, zucchine, pomodori, etc., etc), Gay(Fustoni alla Mandingo), Lesbo(da Pamela Anderson a che cazzo ne so), Trans (cose turche), Pissing (Tano Siffredi alla pioggia dorata, etc, etc), Teen (dai 18 anni in su ovvio), Islam (Bin Laden che si inchiappetta tutti quelli che gli vengono a tiro), .......... sono sicuro di avere tralasciato molte altre specialità.
    • Anonimo scrive:
      Re: SE MI CIULANO O SEQUESTRANO IL MIO PICCI .........
      - Scritto da: monacadimonza
      Si faranno seghe dalla mattina alla sera:
      Gigabite di HARD DI TUTTE LE SPECIALITA' e
      per TUTTI I GUSTI.
      Tutto, niente minorenni e niente pedofili
      ovviamente:
      Etero, Sado (frustate, Pungolature,
      bruciature di sigarette etc., etc), Fisting
      (Penetrazioni con banane, cipolle, zucchine,
      pomodori, etc., etc), Gay(Fustoni alla
      Mandingo), Lesbo(da Pamela Anderson a che
      cazzo ne so), Trans (cose turche), Pissing
      (Tano Siffredi alla pioggia dorata, etc,
      etc), Teen (dai 18 anni in su ovvio), Islam
      (Bin Laden che si inchiappetta tutti quelli
      che gli vengono a tiro), .......... sono
      sicuro di avere tralasciato molte altre
      specialità.
      .... azz......
  • Anonimo scrive:
    SIAE - BSA - MICROSOFT
    Con la loro Legge Antipirateria che prevede pesantissime pene Amministratico e Carcerarie come per reati di delinquenza grave vogliono impedire di lavorare serenamente alle Aziende ed alle Persone.Buttate tutti i SO/SW proprietari e passate ai SO/SW Open Source, Vi LIBERERETE di questi PARASSITI.
  • Anonimo scrive:
    SIAE BRUCIA!!! DIRETTORE WARNER BROS ANCHE PEGGIO!
    Ieri sera hanno fatto un programma sulla rai (Report) dove hanno spiegato come avvengono le cose all'interno della Siae. UNA VERA VERGOGNA.Addirittura gli autori/cantanti esteri fanno difficolta' a venire in italia a cantare, perche' la siae non gli paga mai il dovuto!!! LURIDI PORCI I VOSTRI CD ORIGINALI POTETE INFILARVELO IN QUEL BEL POSTICINO!
    • Anonimo scrive:
      Ma hanno detto la cos + importante?
      Al prog (che ho visto X un pezzo) hanno detto lo scandalo + grosso della SIAE?Ovvero che se organizzo un concerto, con musica _completamente mia_ devo comunque pagare la siae?
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma hanno detto la cos + importante?
        - Scritto da: Salkaner
        Al prog (che ho visto X un pezzo) hanno
        detto lo scandalo + grosso della SIAE?


        Ovvero che se organizzo un concerto, con
        musica _completamente mia_ devo comunque
        pagare la siae?Accidenti !!!!E' un po' come se qualcuno venisse a dire che dovresti mettere un bollino SIAE anche sui CD contenenti i programmi scritti da te .... ...Acc.. ma dove l'ho gia' sentita questa .....
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma hanno detto la cos + importante?
          a dire hanno provato a fare anche quello... se leggi il regolamento relativo al bollino da apporre sui supporti conteneneti software... ;((
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma hanno detto la cos + importante?
            certo, e siccome io sono un programmatore... il bollimo me lo appiccico in fronte.Qualcuno potrebbe suggerirmi qualche altro posto dove metterlo, ma so gia che non si vedrebbe.
    • Anonimo scrive:
      Re: SIAE BRUCIA!!! DIRETTORE WARNER BROS ANCHE PEGGIO!
      - Scritto da: gino
      Ieri sera hanno fatto un programma sulla rai
      (Report) dove hanno spiegato come avvengono
      le cose all'interno della Siae. UNA VERA
      VERGOGNA.....http://www.report.rai.it/2liv.asp?s=82
    • Anonimo scrive:
      SIAE = MAFIA LEGALIZZATA
      è uno schifo...ma anche negli altri paesi c'è questo schifo qui?
  • Anonimo scrive:
    Complimenti!
    Intanto pero si son trovati coi pc sequestrati... e non utilizzabili...Pensate se fosse successo a una piccola azienda con pochi fondi....avrebbe dovuto chiudere...Non bastava sequestrare solo gli HD????CHe centra tutto il pc???
    • Anonimo scrive:
      Re: Complimenti!
      - Scritto da: feldmaresciallo
      Intanto pero si son trovati coi pc
      sequestrati... e non utilizzabili...
      Pensate se fosse successo a una piccola
      azienda con pochi fondi....avrebbe dovuto
      chiudere...
      Non bastava sequestrare solo gli HD????CHe
      centra tutto il pc???Ricordo a pescara 2 o 3 anni fa' all'Hacker e Il Magistratodove Corasaniti, o come si chiama il tipo, e il colonnellorapetto stesso, dissero che si stavano organizzando perevitareil sequestro del computer.Frottole, Frottole e ancora Frottole!A tutt'oggi assistiamo a sequestri alle 7 di mattina in casa di personeche di informatica ne sanno meno di niente.Assistiamo ad "appuntati" ignoranti che sequestrano TUTTOcompreso il mouse, il tappetino, la stampante, e quant'altrovisto che a malapena sanno di cosa si tratta.sono disgustata
      • Anonimo scrive:
        Re: Complimenti!
        siamo in Italia Bah....Comunque quelli che sequestrano tutto il pc sono da mettere su un palco e da applaudirli....!
      • Anonimo scrive:
        Re: Complimenti!
        c'ero anche io a pescara...ma sapevo benissimo che erano palle!
        • Anonimo scrive:
          Re: Complimenti!
          ti hanno ciulato il pc?
          • Anonimo scrive:
            Re: Complimenti!
            io sono di Pescara e anche io ero alla manifestazione in questione...a prescindere da tutto questo sono molto contento dell'operato del tribunale in questione in quanto ha assolto tutti facendo capire una volta per tutte che copiare software non per scopi di lucro non è punibile
          • Anonimo scrive:
            Re: Complimenti!

            sono molto contento
            dell'operato del tribunale in questione in
            quanto ha assolto tutti facendo capire una
            volta per tutte che copiare software non per
            scopi di lucro non è punibileSiamo i soliti terroni di merda come mentalita', usare un programma coperto da copyright per i propri scopi senza pagarlo e' un reato e basta, e' un furto anche se non c'e' fisicamente la refurtiva. Dato che siamo un popolo di codardi e di imbroglioni ci sembra giusto usufruire di manufatti non di nostra proprieta' senza tirare fuori una lira. Se non avete i soldi per comprare il software andate a lavorare.
          • Anonimo scrive:
            Re: Complimenti!
            - Scritto da: A.V. 1968

            sono molto contento

            dell'operato del tribunale in questione in

            quanto ha assolto tutti facendo capire una

            volta per tutte che copiare software non
            per

            scopi di lucro non è punibile

            Siamo i soliti terroni di merda come
            mentalita', usare un programma coperto da
            copyright per i propri scopi senza pagarlo
            e' un reato e basta, e' un furto anche se
            non c'e' fisicamente la refurtiva. Dato che
            siamo un popolo di codardi e di imbroglioni
            ci sembra giusto usufruire di manufatti non
            di nostra proprieta' senza tirare fuori una
            lira. Se non avete i soldi per comprare il
            software andate a lavorare.lAVORARE?????????Vacci te a LAVORARE terun!
          • Anonimo scrive:
            Re: Complimenti!
            piùche a lavorare vattene a cagare strunz, e terrona è soreta
          • Anonimo scrive:
            Re: Complimenti!
            senti un po "testina"... a pagare un software io ci sto, ma solo se questo significa rimborsare il programmatore per il lavoro svolto.Qui invece dei programmatori nessuno se ne FOTTE.Così come nessuno se ne FOTTE degli autori delle canzoni.Dietro a tutto c'è solo la SIAE.Io faccio programmi per conto mio e dovrei mettere mettere il loro FOTTUTO bollino (pagandolo ovviamente...) sul supporto? E perchè?Io vendo un programma fatto da me, intasco i soldi, ci pago le tasse (740 e i suoi fratelli) e devo anche dare soldi alla SIAE?Ma in Italia chi comanda?! Lo stato o la SIAE?
Chiudi i commenti