TCPA, cresce la voglia di battersi

In questi giorni si moltiplicano le chiamate alle... armi della comunicazione. Per contrastare il computing blindato c'è chi vuole organizzare anche in Italia un movimento di... resistenza


Roma – La questione è notissima ma soltanto in questi mesi, con la complicità di nuovi annunci da parte dei principali player dell’ICT internazionale, sta assumendo uno spessore che preoccupa molti : è l’avanzata delle tecnologie di protezione dei contenuti e di sicurezza, sistemi che in tanti ritengono siano destinati a sottrarre progressivamente libertà agli utenti di reti e computer. Contro tutto questo c’è ora chi propone di organizzare una forma di… resistenza.

Ad essere presa di mira è l’alleanza per il cosiddetto Trusted Computing , un’architettura hardware e software pensata per blindare in nome della sicurezza le funzionalità di personal computer e sistemi operativi, frutto di un’alleanza tra tutti i più grandi nomi del settore : dai grandi produttori di microprocessori fino alle maggiori imprese del software, molte delle quali anche legate saldamente all’open source, sono pochi e sempre di meno i grandi calibri che si tengono lontani dal Trusted Computing Group , l’alleanza dei cui scopi in tanti ora dubitano.

Se attività come quella di Electronic Frontier Foundation sulle tecnologie DRM mettono in luce le crescenti difficoltà degli utenti nella fruizione dei contenuti, l’idea di chi si oppone al Trusted Computing è più radicata: si ritiene infatti che questi sistemi sottraggano controllo all’utente impedendo a quest’ultimo di decidere in toto funzionalità e caratteristiche dei sistemi che acquista.

Per organizzare anche in Italia una forma di resistenza, nei giorni scorsi è stata annunciata una mailing list dedicata che spiega: “Il Trusted Computing Group (TCG) è un alleanza di Microsoft, Intel, IBM, HP ed AMD per promuovere computer più sicuri . La loro definizione di sicurezza è controversa; macchine costruite rispettando le loro specifiche saranno più fidate dal punto di vista dei venditori di software e di contenuti, ma lo sarebbero meno dal punto di vista dei proprietari dei computer stessi. A tutti gli effetti, le specifiche TCG, trasferiranno il controllo definitivo del tuo computer da te stesso a chiunque abbia scritto il software che utilizzi”.

La questione, come si vede, è delicatissima. Sull’argomento è anche attivo un wiki noTCPA e c’è chi propone su irc.freenode.net il canale chat #no-tcpa. Tutto questo è un impulso che si collega a sforzi internazionali già in corso, come quelli di AgainstTCPA (sull’argomento vedi anche il recente editoriale di Marco Calamari su PI: Punta su Cassandra Crossing il treno TCPA/Palladium ).

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Re: FLOP

    Alla gente basta e avanza XP... fregacazzo delle
    finestre trasparenti.Vista non è solo nuova interfaccia. Informati di più ;)E comunque XP le finestre le disegna parzialmente con la scheda grafica, mentre vista totalmente con la scheda grafica. Quindi dato che tutti abbiamo le schede grafiche perchè non usarle per disegnare le finestre e quindi scaricare un po' di lavoro alla CPU? Ben vengano i miglioramenti.
  • Anonimo scrive:
    7 per 7= 49!
    tanto fa una patch per ogni versione, sarà una roba da ridere mica da poco!
  • Anonimo scrive:
    il fenonemo linux è preoccupante
    Io inizierei a preoccuparmi non tanto di linux ma della gente che gli sta attorno.Se ci fate caso i commenti di questa gente oltre a tendere paurosamente sotto lo zero,sono come dire un pochettino omologati.ci sta quello che ti elenca le distribuzioni quello che ti parla del kernelquello che ti fa una testa quadra con aptecc ecc.non ce ne sta uno dico uno che con molta tranquillittaammette che linux non è perfetto.adesso io mi chiedo:ma linux è davvero un'esperimento tecnologico oppure è la testa di ponte per manipolazioni a livello sociologico ?non sto scherzando pensateci.
    • Anonimo scrive:
      Re: il fenonemo linux è preoccupante
      - Scritto da: Anonimo
      Io inizierei a preoccuparmi non tanto di linux ma
      della gente che gli sta attorno.
      Se ci fate caso i commenti di questa gente oltre
      a tendere paurosamente sotto lo zero,sono come
      dire un pochettino omologati.
      ci sta quello che ti elenca le distribuzioni
      quello che ti parla del kernel
      quello che ti fa una testa quadra con apt
      ecc ecc.
      non ce ne sta uno dico uno che con molta
      tranquillitta
      ammette che linux non è perfetto.
      adesso io mi chiedo:
      ma linux è davvero un'esperimento tecnologico
      oppure è la testa di ponte per manipolazioni a
      livello sociologico ?
      non sto scherzando pensateci.Il bello è che le stesse cose possono essere applicate sostituento linux con windows.E comunque non so dove hai letto tu, ma linuxari che dicono che linux non è perfetto ne esistono, ne ho letto i commenti (ed io sono uno di quelli).
    • alex.tg scrive:
      Re: il fenonemo linux è preoccupante
      Quella parte del "fenomeno" contro cui punti il dito e` il tifo, ed esiste per qualsiasi cosa: sistema operativo, squadra di calcio, religione o parte politica che sia. Non entrando nel merito del bello e del brutto, e` comunque un "fenomeno" naturale, innescato e continuamente rafforzato dal marketing piu` aggressivo che la storia dell'informatica abbia mai conosciuto: quello di Microsoft. MS, lasciandosi detestare - e non, o non solo, per invidia, ma soprattutto per prepotenza - crea da sola i suoi antagonisti. Diversamente da Google, il reparto psicologia del consumatore da loro e` inesistente. La gente sembra equiparata al pollame: dagli il becchime e mangeranno, perche` tanto non potranno evitarlo, e spesso neanche vorranno.Ma ora c'e` un fatto nuovo: i polli sono cresciuti, e anche quelli che sono cresciuti solo fisicamente, sono sazi. Continuo a pensare che stavolta mangeranno poco.
    • Anonimo scrive:
      Re: il fenonemo linux è preoccupante

      per manipolazioni a livello sociologico ?che tu sia manipolato e manipolatorio non c'èil benché minimo dubbio, e non credo che linuxc'entri proprio nulla
    • Anonimo scrive:
      Re: il fenonemo linux è preoccupante
      - Scritto da: Anonimo
      Io inizierei a preoccuparmi non tanto di linux ma
      della gente che gli sta attorno.
      Se ci fate caso i commenti di questa gente oltre
      a tendere paurosamente sotto lo zero,sono come
      dire un pochettino omologati.
      ci sta quello che ti elenca le distribuzioni
      quello che ti parla del kernel
      quello che ti fa una testa quadra con apt
      ecc ecc.
      non ce ne sta uno dico uno che con molta
      tranquillitta
      ammette che linux non è perfetto.
      adesso io mi chiedo:
      ma linux è davvero un'esperimento tecnologico
      oppure è la testa di ponte per manipolazioni a
      livello sociologico ?
      non sto scherzando pensateci.Mi quoti dove qualche registrato dice che linux e' perfetto ???
  • Anonimo scrive:
    ahAHaHahaHAAH vista ha Firefox!!! ahahah
    http://www.repubblica.it/2003/e/gallerie/scienzaetecnologia/windowsvi/esterne121553361209155630_big.jpg guardate l'iconcina in alto a sx,si è lui FIrefox!!
    • Rex1997 scrive:
      Re: ahAHaHahaHAAH vista ha Firefox!!! ah
      - Scritto da: Anonimo
      http://www.repubblica.it/2003/e/gallerie/scienzaet
      guardate l'iconcina in alto a sx,si è lui
      FIrefox!!Se guardi le icone del pannello di controllo (Control Pannel Home) nella fotografia nr.3 di quelle pubblicate da Repubblica, una di queste è palesemente identica all'icona con cui KDE rappresenta binari eseguibili...chi ha copiato?:|==================================Modificato dall'autore il 13/09/2005 10.29.54
  • Anonimo scrive:
    Starter Edition
    Farà girare un massimo di tre applicazioni ?! Contemporaneamente intende ?Ci sarà da qualche parte nel registro il metodo per sbloccare questa limitazione no ? ;)
  • Anonimo scrive:
    Starter Edition
    Mi auguro che la regalino...
    • golbez scrive:
      Re: Starter Edition
      - Scritto da: falkland
      Mi auguro che la regalino...L'idea che c'è dietro alla Starter Edition è di forzare la gente ad usare windows a qualsiasi costo. Questa starter edition è stata lanciata quando qualche PA ha iniziato ad usare sistemi opertivi tipo Linux. NOn è un regalo, è una gabbia. Un po' come la Nestlé diceva che il latte in polvere era migliore del latte materno.
      • Anonimo scrive:
        Re: Starter Edition
        - Scritto da: golbez

        - Scritto da: falkland

        Mi auguro che la regalino...


        L'idea che c'è dietro alla Starter Edition è di
        forzare la gente ad usare windows a qualsiasi
        costo. Questa starter edition è stata lanciata
        quando qualche PA ha iniziato ad usare sistemi
        opertivi tipo Linux. NOn è un regalo, è una
        gabbia.

        Un po' come la Nestlé diceva che il latte in
        polvere era migliore del latte materno.Non è una gabbia perché puoi scegliere.La Starter Edition è, a mio modo di vedere, una possibilità in più che si offre di usare un sistema operativo desktop a costi bassi, praticamente gli stessi di Linux, avendo però un sistema operativo semplice da usare e per il quale si trova know-how e software facilmente.Francamente, visto il costo che ha na versione OEM, mi sfugge il motivo per cui uno dovrebbe preferire una versione Starter a una OEM, visto che il prezzo è comparabile. Comunque...
        • Anonimo scrive:
          Re: Starter Edition
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: golbez



          - Scritto da: falkland


          Mi auguro che la regalino...





          L'idea che c'è dietro alla Starter Edition è di

          forzare la gente ad usare windows a qualsiasi

          costo. Questa starter edition è stata lanciata

          quando qualche PA ha iniziato ad usare sistemi

          opertivi tipo Linux. NOn è un regalo, è una

          gabbia.



          Un po' come la Nestlé diceva che il latte in

          polvere era migliore del latte materno.

          Non è una gabbia perché puoi scegliere.

          La Starter Edition è, a mio modo di vedere, una
          possibilità in più che si offre di usare un
          sistema operativo desktop a costi bassi,
          praticamente gli stessi di Linux,:|Probabilemte la Starter costerà più di 0Euro, vero?
          avendo però un
          sistema operativo semplice da usare e per il
          quale si trova know-how e software facilmente.Trovare software facilemente?Permettimi di dirti che di questa cosa un utonto non se ne fa niente.Discorso diverso per la facilità e know-how.
          Francamente, visto il costo che ha na versione
          OEM, mi sfugge il motivo per cui uno dovrebbe
          preferire una versione Starter a una OEM, visto
          che il prezzo è comparabile.Sono già usciti i prezzi? Dove?
        • Anonimo scrive:
          Re: Starter Edition
          - Scritto da: Anonimo
          Non è una gabbia perché puoi scegliere.

          La Starter Edition è, a mio modo di vedere, una
          possibilità in più che si offre di usare un
          sistema operativo desktop a costi bassi,
          praticamente gli stessi di Linux, avendo però un
          sistema operativo semplice da usare e per il
          quale si trova know-how e software facilmente.Col limite di tre applicazioni piú che un sistema operativo mi sembra un costoso soprammobile.
          • Anonimo scrive:
            Re: Starter Edition
            3 applicazioniPostaWebse scrivi non senti musicaah e l'antivirusse?ah e l'antispamme? :) :) :) :) :)
  • Anonimo scrive:
    lo fanno per tutelarsi
    probabilmente si sono resi conto che non riuscivano a fare una versione sola ma funzionante. e a quel punto hanno scelto di moltiplicare le versioni, in maniera che quando qualcosa non funziona, non puoi dare la colpa a windows, ma al negoziante o al consulente che ti hanno dato una versione sbagliata per le tue esigenze...
  • Anonimo scrive:
    Re: FLOP
    alla gente bastava anche suse 6
  • Anonimo scrive:
    7 versioni...
    ... collezionale tutte !!! :D davero, sembra la pubblicità dei trenini di 20 anni fa...
  • Anonimo scrive:
    7 versioni = più scelta
    Cosa è tutto questo puteferio assurdo?Ma non capite che avere 7 versioni significa che l'utente finale può scegliere quella che gli piace di più e al prezzo che si può permettere?E' proprio vero che non siete mai contenti...
    • Anonimo scrive:
      Re: 7 versioni = più scelta
      - Scritto da: Anonimo
      Cosa è tutto questo puteferio assurdo?
      Ma non capite che avere 7 versioni significa che
      l'utente finale può scegliere quella che gli
      piace di più e al prezzo che si può permettere?
      E' proprio vero che non siete mai contenti...Meglio ancora è che MS faccia 35 versioni, così ci sarà ancora più scelta :s (cylon)
      • Anonimo scrive:
        Re: 7 versioni = più scelta
        - Scritto da: Anonimo


        - Scritto da: Anonimo

        Cosa è tutto questo puteferio assurdo?

        Ma non capite che avere 7 versioni significa che

        l'utente finale può scegliere quella che gli

        piace di più e al prezzo che si può permettere?

        E' proprio vero che non siete mai contenti...

        Meglio ancora è che MS faccia 35 versioni, così
        ci sarà ancora più scelta :s (cylon)Già. Come su linux.
        • Anonimo scrive:
          Re: 7 versioni = più scelta
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo





          - Scritto da: Anonimo


          Cosa è tutto questo puteferio assurdo?


          Ma non capite che avere 7 versioni significa
          che


          l'utente finale può scegliere quella che gli


          piace di più e al prezzo che si può
          permettere?


          E' proprio vero che non siete mai contenti...



          Meglio ancora è che MS faccia 35 versioni, così

          ci sarà ancora più scelta :s (cylon)

          Già. Come su linux.Con la differenza che le 300 versioni di linux vengono fornite al 99% gratuitamente e piene di funzionalità, non come con vista, _venduto_ come sistema castrato :D
    • Giambo scrive:
      Re: 7 versioni = più scelta
      - Scritto da: Anonimo
      Cosa è tutto questo puteferio assurdo?
      Ma non capite che avere 7 versioni significa che
      l'utente finale può scegliere quella che gli
      piace di più e al prezzo che si può permettere?
      E' proprio vero che non siete mai contenti...7, come i peccati capitali.Come dire: Puoi finire all'inferno in 7 modi diversi :D
    • Anonimo scrive:
      Re: 7 versioni = più scelta
      - Scritto da: Anonimo
      Ma non capite che avere 7 versioni significa che
      l'utente finale può scegliere quella che gli
      piace di più e al prezzo che si può permettere?Magari! Se fosse così, io tra Vista Starter e Cedega sceglierei il primo, a parità di prezzo, per farci girare i giochi.Purtroppo lo Starter in Italia non lo venderanno. Bella libertà di scelta. :(
      • Anonimo scrive:
        Re: 7 versioni = più scelta
        - Scritto da: Anonimo
        Purtroppo lo Starter in Italia non lo venderanno.
        Bella libertà di scelta. :(sei su internet e non sai che si possono comprare prodotti all'estero?
  • Anonimo scrive:
    7 crash per 7 sistemi
    mi chiedevo se il numero di crash sara' direttamente o indirettamente proporzionale alla versione.
  • Anonimo scrive:
    preferisco Vista perchè
    winfx: directX10 .net giochi grande parco softwaresemplicitàgraficamente più gradevolestiamo nel 2005, non vedo perchè devo ancora preoccuparmi dell'OS. Installo Nod con autoupdate, Kerio come firewall e sto apposto. Su linux ho tentato di installare un programma fatto dal mio prof. Ha iniziato a cercarmi dipendenze che non sapevo dove andare a cercare. Non mi spaventa spendere 100/200 ogni 4-5 anni per avere un prodotto che non mi ha mai dato problemi. Ho avuto un unico crash in questi anni: Mandrake 9.1. Non mi riconosceva la scheda video (sound blaster live), ho provato ad andare in un menù hardware e ad un certo punto lo schermo si è fatto nero ed ha iniziato a scrivere numeri ad una velocità incredibile. Non so se sia colpa di linux o del programma del professore ma la cosa è stata divertentissima (stavo con 2 amici e non potete capire le risate). Una cosa simile non l'avevo mai vista neanche su windows 95
    • Giambo scrive:
      Re: preferisco Vista perchè
      - Scritto da: Anonimo
      winfx: C'e' gia' per XP
      directX10 C'e' gia'
      .net C'e' gia'
      giochiCompera una playstation o una XBOX
      grande parco softwareC'e' gia'
      semplicitàQuindi XP e' un'inferno ?
      graficamente più gradevoleSinceramente le trasparenze fanno schifo, molto meglio KDE o MacOSX
      stiamo nel 2005, non vedo perchè devo ancora
      preoccuparmi dell'OS. Perche' e' dal 2001 che Microsoft non ne mette fuori uno nuovo ?
      Su linux ho tentato di installare un programma
      fatto dal mio prof. Ha iniziato a cercarmi
      dipendenze che non sapevo dove andare a cercare. Sono tante le cose che noin sai, ma con il tempo e andando a scuola imparerai.
      Non mi riconosceva la scheda video (sound
      blaster live),E ci credo: Quella e' la scheda audio.
      ho provato ad andare in un menù
      hardware e ad un certo punto lo schermo si è
      fatto nero ed ha iniziato a scrivere numeri ad
      una velocità incredibile.Piu' veloce di Superman ? Piu' veloce di Vista ?
      Una cosa simile non
      l'avevo mai vista neanche su windows 95Infatti il BSOD e' moooolto piu' lento, tipico di quel mastodonte con i piedi di cemento che e' Windows
      • Anonimo scrive:
        Re: preferisco Vista perchè
        - Scritto da: Giambo

        - Scritto da: Anonimo

        winfx:

        C'e' gia' per XPVedo che sei molto informato caro Giambo, sappi che WinFX non ha niente a che vedere con WinFS. Complimenti per la bella figura di merda che hai fatto.(rotfl)
        • Giambo scrive:
          Re: preferisco Vista perchè
          - Scritto da: Anonimo


          winfx:



          C'e' gia' per XP

          Vedo che sei molto informato caro Giambo, sappi
          che WinFX non ha niente a che vedere con WinFS.
          Complimenti per la bella figura di merda che hai
          fatto.(rotfl)http://www.microsoft.com/downloads/details.aspx?FamilyId=CE888B4C-CCBD-452F-9D90-F4B7190CCA24&displaylang=en"Supported Operating Systems: Longhorn (Windows Code Name) ; Windows Server 2003; Windows XP"
  • Anonimo scrive:
    ma sai le risate quando uscirà vista
    ogni notizia i linari vanno in escandescenza. All'uscità mi spaccherò dalle risate a leggere le critiche ad ogni cosa. Ma non riuscite ad imporre il vostro OS senza criticare quello degli altri?
    • Anonimo scrive:
      Re: ma sai le risate quando uscirà vista
      - Scritto da: Anonimo
      ogni notizia i linari vanno in escandescenza.
      All'uscità mi spaccherò dalle risate a leggere le
      critiche ad ogni cosa.
      Ma non riuscite ad imporre il vostro OS senza
      criticare quello degli altri?Possiamo provarci... ma ci riesce difficile dopo che abbiamo aperto la posta trovando la casella impestata dalla solita quotidiana cinquantina di win-virus...
  • Anonimo scrive:
    non vedo l'ora di avere il mio Vista
    a me onestamente tutte ste pippe del SO perfettofrega pocoin Windows Vista ci vedo una sicurezza che poche aziendeopen source riescono a darmi.so che su windows vista potrò avere i migliori giochicon grafica 3d terrificanteso anche che potrò installare il mio linguaggio di programmazione preferito (python )so anche che potrò utilizzare firefox al posto di IE per la navigazione.e che dire di google ? Google Earth Google Talk GDS eccsono tutti programmi che gireranno senza problemi sul nuovo so di casa Microsoft.per farla breve io (come molti altri presumo ) non ho nessuna intenzione di passare a Linux anzi spero che crepi :D
    • Anonimo scrive:
      Re: non vedo l'ora di avere il mio Vista
      - Scritto da: Anonimo
      a me onestamente tutte ste pippe del SO perfetto
      frega poco
      in Windows Vista ci vedo una sicurezza che poche
      aziende
      open source riescono a darmi.
      so che su windows vista potrò avere i migliori
      giochi
      con grafica 3d terrificante
      so anche che potrò installare il mio linguaggio
      di programmazione preferito (python )
      so anche che potrò utilizzare firefox al posto di
      IE per la navigazione.
      e che dire di google ? Google Earth Google Talk
      GDS ecc
      sono tutti programmi che gireranno senza problemi
      sul nuovo so di casa Microsoft.
      per farla breve io (come molti altri presumo )
      non ho nessuna intenzione di passare a Linux anzi
      spero che crepi :DEchhissenefrega! :(
      • debianaro scrive:
        Re: non vedo l'ora di avere il mio Vista
        - Scritto da: Anonimo
        Echhissenefrega! :(sei OT vai a parlare di linux sul forum dei tamarri@^
    • Anonimo scrive:
      Re: non vedo l'ora di avere il mio Vista
      - Scritto da: Anonimo
      a me onestamente tutte ste pippe del SO perfetto
      frega poco
      in Windows Vista ci vedo una sicurezza che poche
      aziende
      open source riescono a darmi.
      so che su windows vista potrò avere i migliori
      giochi
      con grafica 3d terrificante
      so anche che potrò installare il mio linguaggio
      di programmazione preferito (python )
      so anche che potrò utilizzare firefox al posto di
      IE per la navigazione.
      e che dire di google ? Google Earth Google Talk
      GDS ecc
      sono tutti programmi che gireranno senza problemi
      sul nuovo so di casa Microsoft.
      per farla breve io (come molti altri presumo )
      non ho nessuna intenzione di passare a Linux anzi
      spero che crepi :DPerche' tanto odio ??? Problemi in famiglia ??
      • Anonimo scrive:
        Re: non vedo l'ora di avere il mio Vista
        invidia, e consapevolezza di incapacita' non sapendo usare altro che windows l'os handicappato friendly.
      • Anonimo scrive:
        Re: non vedo l'ora di avere il mio Vista
        - Scritto da: Anonimo
        Perche' tanto odio ??? Problemi in famiglia ??perchè sono cazzi miei :D
      • Anonimo scrive:
        Re: non vedo l'ora di avere il mio Vista
        - Scritto da: Anonimo
        - Scritto da: Anonimo

        a me onestamente tutte ste pippe del SO perfetto

        frega poco

        in Windows Vista ci vedo una sicurezza che poche

        aziende

        open source riescono a darmi.

        so che su windows vista potrò avere i migliori

        giochi

        con grafica 3d terrificante

        so anche che potrò installare il mio linguaggio

        di programmazione preferito (python )

        so anche che potrò utilizzare firefox al posto
        di

        IE per la navigazione.

        e che dire di google ? Google Earth Google Talk

        GDS ecc

        sono tutti programmi che gireranno senza
        problemi

        sul nuovo so di casa Microsoft.

        per farla breve io (come molti altri presumo )

        non ho nessuna intenzione di passare a Linux
        anzi

        spero che crepi :D

        Perche' tanto odio ??? Problemi in famiglia ??E' che ci avete scassato le palle con 'sta storia "io c'ho linux e sono più fico di te".
        • Anonimo scrive:
          Re: non vedo l'ora di avere il mio Vista
          - Scritto da: Anonimo
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo


          a me onestamente tutte ste pippe del SO


          perfetto frega poco in Windows Vista ci vedo


          una sicurezza che poche aziende open


          source riescono a darmi.


          so che su windows vista potrò avere i migliori


          giochi con grafica 3d terrificante


          so anche che potrò installare il mio linguaggio


          di programmazione preferito (python )


          so anche che potrò utilizzare firefox al posto


          di IE per la navigazione.


          e che dire di google ? Google Earth Google


          Talk GDS ecc


          sono tutti programmi che gireranno senza


          problemi sul nuovo so di casa Microsoft.


          per farla breve io (come molti altri presumo )


          non ho nessuna intenzione di passare a Linux


          anzi spero che crepi :D

          Perche' tanto odio ??? Problemi in famiglia ??
          E' che ci avete scassato le palle con 'sta storia
          "io c'ho linux e sono più fico di te".Ma se non ti interessa discutere di sistemi operativi perche' vieni a leggere i forum di PI ???
          • Anonimo scrive:
            Re: non vedo l'ora di avere il mio Vista
            - Scritto da: Anonimo
            Ma se non ti interessa discutere di sistemi
            operativi perche' vieni a leggere i forum di PI
            ???Perchè questa notizia parla del mitico Windows VIstae non della solita distribuzione Linux sfighescion editionsei te che oltre a postare OT stuzzichi noi felici e soddisfatti utenti Windows che sono costretti per l'ennesima volta a replicare ai vostri insulti gratuiti.vai sul forum dei troll e sfogati :@
          • Anonimo scrive:
            Re: non vedo l'ora di avere il mio Vista
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo

            Ma se non ti interessa discutere di sistemi

            operativi perche' vieni a leggere i forum di PI

            ???
            Perchè questa notizia parla del mitico Windows
            VIsta
            e non della solita distribuzione Linux
            sfighescion edition
            sei te che oltre a postare OT stuzzichi noi
            felici e soddisfatti utenti Windows che sono
            costretti per l'ennesima volta a replicare ai
            vostri insulti gratuiti.
            vai sul forum dei troll e sfogati :@Ho mai parlato di linux in questo tread ???Mi sa che l'unico che l'ha tirato fuori sei tu !
    • barbanera scrive:
      Re: non vedo l'ora di avere il mio Vista

      so che su windows vista potrò avere i migliori
      giochi
      con grafica 3d terrificantecapito perchè windows è così diffuso? ;)
  • Anonimo scrive:
    preferisco il mio livecd su penna usb
    mah, vedremoio mi tengo stretto il mio livecd su base debiansarge che fa il boot da penna usb a-data 512megapagata 33 euro da essedi(e mi restano 50 mega per i dati) con openoffice,firefox, vlc, totem, client per nx, per citrixmetaframe, vnc e rdesktop, insomma 1 giga e mezzo di sw circa di ogni computer su cui lavoro posso salvare laconfigurazione (desktop, rete, stampanti, etc)e ritrovarmela uguale quando rifaccio il bootdalla pennacerto, ci vogliono computer che non abbianopiu di due anni (che supportino il boot da usb)ma col tempo le pen drive diventeranno semprepiu capienti, economiche e velocici ho messo una giornata a farlo, ma quando lovedono dove lavoro restano allibiti e tutti gia nevogliono la loro copia
    • Anonimo scrive:
      Re: preferisco il mio livecd su penna us
      - Scritto da: Anonimo
      ci ho messo una giornata a farlo, ma quando lo
      vedono dove lavoro restano allibiti e tutti gia ne
      vogliono la loro copiabella idea! ;)Se hai seguito una guida posta il link, grazie.
      • Anonimo scrive:
        Re: preferisco il mio livecd su penna us

        Se hai seguito una guidacomincia da quihttp://rz-obrian.rz.uni-karlsruhe.de/knoppix-usb/mostra come modificare per boot da usb damn small, una distro da 50 mega(quindi sta in una penna da 64) con firefox,sylpheed per la posta, e una quantità incredibiledi coseva da livecd, da penna usb (modificato) e funzionaanche all'interno di windows (emulato da quemu)ciao
    • Anonimo scrive:
      Re: preferisco il mio livecd su penna us
      Peccato che non tutti hanno il boot da usb e sei fregato, ma linux non era quello che non era esigente in ambito hardware? :D
      • Anonimo scrive:
        Re: preferisco il mio livecd su penna us
        - Scritto da: Anonimo
        Peccato che non tutti hanno il boot da usb e sei
        fregato, ma linux non era quello che non era
        esigente in ambito hardware? :DGuarda che sono i commerciali Micro$oft che dicono che il loro SO fa di tutto e di piu', anche se poi quando esce ne ha la meta'.
        • Anonimo scrive:
          Re: preferisco il mio livecd su penna us
          - Scritto da: Anonimo
          Guarda che sono i commerciali Micro$oft che
          dicono che il loro SO fa di tutto e di piu',
          anche se poi quando esce ne ha la meta'.Ma questo dove lo ha sentito? Al tg4? :D
          • Anonimo scrive:
            Re: preferisco il mio livecd su penna us
            - Scritto da: Anonimo


            - Scritto da: Anonimo


            Guarda che sono i commerciali Micro$oft che

            dicono che il loro SO fa di tutto e di piu',

            anche se poi quando esce ne ha la meta'.

            Ma questo dove lo ha sentito? Al tg4? :DNo, dalla ms :D
          • Anonimo scrive:
            Re: preferisco il mio livecd su penna us
            Dove? Alla messa? Ma chi frequenti?
      • Anonimo scrive:
        Re: preferisco il mio livecd su penna us
        Infatti, mai eseguito un live cd? Oppure prova ad installarti una distro decente su vecchi pc, e vedrai i risultati ;)
        • Anonimo scrive:
          Re: preferisco il mio livecd su penna us
          - Scritto da: Anonimo
          Infatti, mai eseguito un live cd? Oppure prova ad
          installarti una distro decente su vecchi pc, e
          vedrai i risultati ;)Una distro decente? Ed allora il paragone lo dobbiamo fare alla pari ad esempio un distro leggera con win 95 e non una distro leggera con XP. Magari tu ci vuoi mettere XP su un pentium 233? Intelligente sto tipo pero' ehhh :DCmq se ci sai fare ce lo metti pure XP :D
          • Anonimo scrive:
            Re: preferisco il mio livecd su penna us
            - Scritto da: Anonimo


            - Scritto da: Anonimo

            Infatti, mai eseguito un live cd? Oppure prova
            ad

            installarti una distro decente su vecchi pc, e

            vedrai i risultati ;)

            Una distro decente? Ed allora il paragone lo
            dobbiamo fare alla pari ad esempio un distro
            leggera con win 95win95 non esiste più, non è più supportato, sveglione :Danche il 2k non è più supportato, il confronto è possibile farlo solo con xp
            e non una distro leggera con
            XP. Magari tu ci vuoi mettere XP su un pentium
            233?metto win3.1? la ms non lo fornisce più.metto win95? la ms non lo fornisce più.metto win98? la ms non lo fornisce più.metto win98se? la ms non lo fornisce più.metto winme? la ms non lo fornisce più.metto 2k? la ms non lo fornisce più.metto xp? è l'ultimo che la ms supporta.
            Intelligente sto tipo pero' ehhh :DPolli come te invece a carrettate, eh? :D
            Cmq se ci sai fare ce lo metti pure XP :DSicuramente (anonimo) : Ce lo metti (8 ore di installazione :|), ma a lavorarci non riesci... :D :D
          • Anonimo scrive:
            Re: preferisco il mio livecd su penna us
            - Scritto da: Anonimo
            win95 non esiste più, non è più supportato,
            metto win3.1? la ms non lo fornisce più.
            metto win95? la ms non lo fornisce più.
            metto win98? la ms non lo fornisce più.
            metto win98se? la ms non lo fornisce più.
            metto winme? la ms non lo fornisce più.
            metto 2k? la ms non lo fornisce più.
            metto xp? è l'ultimo che la ms supporta.
            no Metto Mozilla? sorry non c'e' piu' :Dno Metto RH? sorry non c'e' piu' :D
            Sicuramente (anonimo) :
            Ce lo metti (8 ore di installazione :|), ma a
            lavorarci non riesci... :D :DMa dove? Su un pentium 200? La intel non lo fornisce piu' :D ed anche se non lo forsisse non se lo comprerebbe nessuno :D
          • Anonimo scrive:
            Re: preferisco il mio livecd su penna us
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo

            win95 non esiste più, non è più supportato,

            metto win3.1? la ms non lo fornisce più.

            metto win95? la ms non lo fornisce più.

            metto win98? la ms non lo fornisce più.

            metto win98se? la ms non lo fornisce più.

            metto winme? la ms non lo fornisce più.

            metto 2k? la ms non lo fornisce più.

            metto xp? è l'ultimo che la ms supporta.



            no Metto Mozilla? sorry non c'e' piu' :D
            no Metto RH? sorry non c'e' piu' :Dvengono sviluppate entrambi, trollino.

            Sicuramente (anonimo) :

            Ce lo metti (8 ore di installazione :|), ma a

            lavorarci non riesci... :D :D

            Ma dove? Su un pentium 200? La intel non lo
            fornisce piu' :D ed anche se non lo forsisse non
            se lo comprerebbe nessuno :D
          • Anonimo scrive:
            Re: preferisco il mio livecd su penna us
            - Scritto da: Anonimo
            vengono sviluppate entrambi, trollino. Ah gia' questa notizia e' sempre del tg4 vero?
          • Anonimo scrive:
            Re: preferisco il mio livecd su penna us
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo

            vengono sviluppate entrambi, trollino.

            Ah gia' questa notizia e' sempre del tg4 vero?Google è tuo amico, ricordatelo...
          • Anonimo scrive:
            Re: preferisco il mio livecd su penna us
            meglio msn search
          • Anonimo scrive:
            Re: preferisco il mio livecd su penna us
            - Scritto da: Anonimo
            meglio msn searchok, dopo questa abbiamo ormai tutti capito che sei un dipendente del dragasaccocce di redmond...ciao bbello, vai a leccargli le natiche da un'altra parte...
          • Anonimo scrive:
            Re: preferisco il mio livecd su penna us
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo

            win95 non esiste più, non è più supportato,

            metto win3.1? la ms non lo fornisce più.

            metto win95? la ms non lo fornisce più.

            metto win98? la ms non lo fornisce più.

            metto win98se? la ms non lo fornisce più.

            metto winme? la ms non lo fornisce più.

            metto 2k? la ms non lo fornisce più.

            metto xp? è l'ultimo che la ms supporta.



            no Metto Mozilla? sorry non c'e' piu' :Dhttp://www.mozilla.org/products/mozilla1.x/
            no Metto RH? sorry non c'e' piu' :Dhttp://www.redhat.com/

            Sicuramente (anonimo) :

            Ce lo metti (8 ore di installazione :|), ma a

            lavorarci non riesci... :D :D

            Ma dove? Su un pentium 200? La intel non lo
            fornisce piu' :D ed anche se non lo forsisse non
            se lo comprerebbe nessuno :DQuale parte di 'vecchio computer' non hai capito ? Magari il pentium lo hai già e pensi di usarlo come firewall o file/printer server.Insomma, hai detto tre cose, ma ne avessi detta almeno una giusta...
          • Anonimo scrive:
            Re: preferisco il mio livecd su penna us
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo


            win95 non esiste più, non è più supportato,


            metto win3.1? la ms non lo fornisce più.


            metto win95? la ms non lo fornisce più.


            metto win98? la ms non lo fornisce più.


            metto win98se? la ms non lo fornisce più.


            metto winme? la ms non lo fornisce più.


            metto 2k? la ms non lo fornisce più.


            metto xp? è l'ultimo che la ms supporta.






            no Metto Mozilla? sorry non c'e' piu' :D

            http://www.mozilla.org/products/mozilla1.x/


            no Metto RH? sorry non c'e' piu' :D

            http://www.redhat.com/



            Sicuramente (anonimo) :


            Ce lo metti (8 ore di installazione :|), ma a


            lavorarci non riesci... :D :D



            Ma dove? Su un pentium 200? La intel non lo

            fornisce piu' :D ed anche se non lo forsisse non

            se lo comprerebbe nessuno :D

            Quale parte di 'vecchio computer' non hai capito
            ? Magari il pentium lo hai già e pensi di usarlo
            come firewall o file/printer server.

            Insomma, hai detto tre cose, ma ne avessi detta
            almeno una giusta...
            E' un troll non a caso...
          • Anonimo scrive:
            Re: preferisco il mio livecd su penna us
            - Scritto da: Anonimo

            no Metto Mozilla? sorry non c'e' piu' :D

            http://www.mozilla.org/products/mozilla1.x/


            no Metto RH? sorry non c'e' piu' :D

            http://www.redhat.com/
            Non piu' supportate:D
            Quale parte di 'vecchio computer' non hai capito
            ? Magari il pentium lo hai già e pensi di usarlo
            come firewall o file/printer server.

            Insomma, hai detto tre cose, ma ne avessi detta
            almeno una giusta...Uh certo ma voi linari le sparate davvero tutti allo stesso modo? Ed io come firewall devo consumare un sacco di corrente in un anno? In un anno mi posso comprare un hardware dedicato :DAh gia ma voi siete quelli che risparmiano in licenze e spendono il doppio in hardware (vedi modem solo ethernet + scheda di rete obbligatorio per chi ha linux), ecc. oppure spendere in piu' in correnteCerte che ce ne avete del sapere voi ehhh :D
          • Anonimo scrive:
            Re: preferisco il mio livecd su penna us
            - Scritto da: Anonimo


            - Scritto da: Anonimo



            no Metto Mozilla? sorry non c'e' piu' :D



            http://www.mozilla.org/products/mozilla1.x/




            no Metto RH? sorry non c'e' piu' :D



            http://www.redhat.com/



            Non piu' supportate:D


            Quale parte di 'vecchio computer' non hai capito

            ? Magari il pentium lo hai già e pensi di usarlo

            come firewall o file/printer server.



            Insomma, hai detto tre cose, ma ne avessi detta

            almeno una giusta...

            Uh certo ma voi linari le sparate davvero tutti
            allo stesso modo? Ed io come firewall devo
            consumare un sacco di corrente in un anno? In un
            anno mi posso comprare un hardware dedicato :D

            Ah gia ma voi siete quelli che risparmiano in
            licenze e spendono il doppio in hardware (vedi
            modem solo ethernet + scheda di rete
            obbligatorio per chi ha linux), ecc. oppure
            spendere in piu' in corrente

            Certe che ce ne avete del sapere voi ehhh :DE in un hardware dedicato cosa pensi di trovarci dentro ? I criceti che corrono sulla rotellina per risparmiare la corrente ?Per quanto riguarda i modem ethernet costano praticamente come quelli USB e vanno meglio. Anche su Windows. La scheda di rete oggi è integrata su scheda madre, e comunque una scheda di rete su PCI la trovi a 10 ? e serve sempre.Se devi trollare almeno trovati delle argomentazioni che siano non dico serie, ma perlomeno umoristiche...
          • Anonimo scrive:
            Re: preferisco il mio livecd su penna us
            - Scritto da: Anonimo
            E in un hardware dedicato cosa pensi di trovarci
            dentro ? I criceti che corrono sulla rotellina
            per risparmiare la corrente ?1) non ci trovi un mega alimetatore da 300 Watt che gia' in efficienza un 20-30 watt se ne vanno in potenza persa a causa della non perfetta efficienza della bobina che costituisce il trasformatore.2)non ci trovi tutte le ventole per dissipare il calore di un Pentium 200 hardware ormai della preistoria che consuma molta piu' corrente rispetto ad un hardware dedicato :D3)nessuna scheda madre o almeno di quelle dimensione (altra potenza elettrica risparmiata) 4) nessun HD, leggi rumorosita', corrente dissipata eccetera eccetera, senza contare che se si rompe un HD che fai? Ne compri uno spendendo altri 40-50 euro? Se lo rimani acceso sempre, ti avviso che l'HD sara' la rima cosa che si rompera' :
            Per quanto riguarda i modem ethernet costano
            praticamente come quelli USB e vanno meglio.Si certo notizia da tg4 :D
            Anche su Windows. La scheda di rete oggi è
            integrata su scheda madre, e comunque una scheda
            di rete su PCI la trovi a 10 € e serve sempre.CVD soldi di piu' in hardware. Ma lo sai o no lo sai che una licenza OEM costa appena 80 euro?
            Se devi trollare almeno trovati delle
            argomentazioni che siano non dico serie, ma
            perlomeno umoristiche...
            Come vedi informati prima di parlare.
          • Anonimo scrive:
            Re: preferisco il mio livecd su penna us
            Dimenticavo di dirti, visto che vuoi tanto recuperare il tuo vecchio pentium, che quando ho comprato il mio modem adsl usb pagato 100 euro, il modem ethernet ne costava il doppio ( ebbene si, 200 carte :'( ), quindi visto che vuoi tanto recuperare il tuo vecchio hardware, per una questione di coerenza dobbiamo recuperare anche il modem adsl usb :DOppure lo buttiamo a mare e, pur di far funzionare il tuo vecchio pentium, e ci compriamo un altro modem?Spendiamo altri soldi quindi? Gia' ma io avrei dovuto comprarmi gia' allora un mdem ethernet. Si peccato che con i soldi risparmiati allora, (ben 100 euro), oggi mi compro un HW dedicato e pago meno corrente :DP.S. ammesso che tu sappia cosa sia la coerenza.P.S. 2. credo che gia' abbiamo sforato il budget relativo al costo di hardware dedicato :D
          • Anonimo scrive:
            Re: preferisco il mio livecd su penna us
            - Scritto da: Anonimo
            Dimenticavo di dirti, visto che vuoi tanto
            recuperare il tuo vecchio pentium, che quando ho
            comprato il mio modem adsl usb pagato 100 euro,
            il modem ethernet ne costava il doppio ( ebbene
            si, 200 carte :'( ), quindi visto che vuoi
            tanto recuperare il tuo vecchio hardware, per una
            questione di coerenza dobbiamo recuperare anche
            il modem adsl usb :DVeramente sei tu che hai tirato fuori il modem ADSL. Io partivo dal presupposto di avere già una rete. Anche perchè al firewall HW non credo proprio che tu possa attaccare un modem USB...
            Oppure lo buttiamo a mare e, pur di far
            funzionare il tuo vecchio pentium, e ci compriamo
            un altro modem?
            Spendiamo altri soldi quindi? Gia' ma io avrei
            dovuto comprarmi gia' allora un mdem ethernet. Si
            peccato che con i soldi risparmiati allora, (ben
            100 euro), oggi mi compro un HW dedicato e pago
            meno corrente :D

            P.S. ammesso che tu sappia cosa sia la coerenza.

            P.S. 2. credo che gia' abbiamo sforato il budget
            relativo al costo di hardware dedicato :D35? + 10? = 45?Quanto costa un firewall HW ?Ah... per quanto riguarda il consumo di corrente allora dovresti spiegarmi perchè stai postando in un thread dove si parla di un sistema operativo che richiede un P4 a 3.5 GB e una GPU da 256 MB di RAM raffreddati da una ventola degna di un TIR solo per poter visualizzare le finestre svolazzanti...
          • Anonimo scrive:
            Re: preferisco il mio livecd su penna us
            - Scritto da: Anonimo
            Veramente sei tu che hai tirato fuori il modem
            ADSL. Io partivo dal presupposto di avere già una
            rete. Anche perchè al firewall HW non credo
            proprio che tu possa attaccare un modem USB... E gia' la rete te la regala babbo natale :D Io lo dico, i linari fanno solo il conto della licenza in meno, ma i costi in piu' non li calcolano :D
            35€ + 10€ = 45€

            Quanto costa un firewall HW ?80 Euro?45 euro 'e gia una buona fetta. Sai quanto si spende di corrente per un pc di qualche tempo fa per 8 ore al giorno? 70- 80 euro circa in un anno. Questo con i pc di un paio di ani fa. Oggi di piu'. Questo non lo sto dicendo io (ma no ti preoccupare che il calcolo l'ho verificato anche io), ma lo trovi anche sul sito dell'enel.
            Ah... per quanto riguarda il consumo di corrente
            allora dovresti spiegarmi perchè stai postando in
            un thread dove si parla di un sistema operativo
            che richiede un P4 a 3.5 GB e una GPU da 256 MB
            di RAM raffreddati da una ventola degna di un TIR
            solo per poter visualizzare le finestre
            svolazzanti...Ma questo te lo stai inventando tu o lo hai sentito sempre al tg4? A dire il vero io ho un processore da 1GHZ e la scheda grafica integrata :D ed e' gia sovradimensionato.
          • Anonimo scrive:
            Re: preferisco il mio livecd su penna us
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo

            Veramente sei tu che hai tirato fuori il modem

            ADSL. Io partivo dal presupposto di avere già
            una

            rete. Anche perchè al firewall HW non credo

            proprio che tu possa attaccare un modem USB...

            E gia' la rete te la regala babbo natale :D
            Io lo dico, i linari fanno solo il conto della
            licenza in meno, ma i costi in piu' non li
            calcolano :D


            35? + 10? = 45?



            Quanto costa un firewall HW ?

            80 Euro?Ai quali devi aggiungere i 35?. Ma anche potessi mettere un modem USB devi aggiungere 20 ?. Sono sempre 55? in più. L'elettricità costa diciamo 20 ¢ al kwh. Un P1 consumerà al massimo una cinquantina di w. Probabilmente meno (senza monitor, disco spento, schede essenziali, alcuni comunque erano venduti con alimentatori da 130 w che servivano anche per HD, CD, ecc ecc... fai te...).Navigando 4 ore al giorno sono 200 wh al giorno. In un anno sono 70 kwh. Cioè 14 ?. Per arrivare ai tuoi 55 ? passano 4 anni. In 4 anni di cose ne succedono... e comunque non ho preso in considerazione il consumo del tuo firewall HW.
            45 euro 'e gia una buona fetta. Sai quanto si
            spende di corrente per un pc di qualche tempo fa
            per 8 ore al giorno? 70- 80 euro circa in un
            anno. Questo con i pc di un paio di ani fa. Oggi
            di piu'. Questo non lo sto dicendo io (ma no ti
            preoccupare che il calcolo l'ho verificato anche
            io), ma lo trovi anche sul sito dell'enel.


            Ah... per quanto riguarda il consumo di corrente

            allora dovresti spiegarmi perchè stai postando
            in

            un thread dove si parla di un sistema operativo

            che richiede un P4 a 3.5 GB e una GPU da 256 MB

            di RAM raffreddati da una ventola degna di un
            TIR

            solo per poter visualizzare le finestre

            svolazzanti...

            Ma questo te lo stai inventando tu o lo hai
            sentito sempre al tg4? A dire il vero io ho un
            processore da 1GHZ e la scheda grafica integrata
            :D ed e' gia sovradimensionato.Tu usi Vista ?
          • Anonimo scrive:
            Re: preferisco il mio livecd su penna us
            - Scritto da: Anonimo
            Ai quali devi aggiungere i 35€. Ma anche potessi
            mettere un modem USB devi aggiungere 20 €. Sono
            sempre 55€ in più. Scherzi? Con 80 gia' firewall, modem, router integrato e se sei fortunato anche wi-fi. Sono 35 in +, anche troppi.
            L'elettricità costa diciamo 20 ¢ al kwh.

            Un P1 consumerà al massimo una cinquantina di w.La cpu solo consuma 20 watt (dipende molto se 166- 200-233 Mhz, MMX ecc. ma non ci sottilizziamo)20 30 watt se ne vanno in potenza dissipata in calore dell'alimentatore.
            Probabilmente meno (senza monitor, disco spento,
            schede essenziali, alcuni comunque erano venduti
            con alimentatori da 130 w che servivano anche per
            HD, CD, ecc ecc... fai te...).200W
            Navigando 4 ore al giorno sono 200 wh al giorno.
            In un anno sono 70 kwh. Cioè 14 €. Per arrivareIo direi 20 euro all'anno.
            ai tuoi 55 € passano 4 anni. In 4 anni di cose neUn anno e mezzo? Al max 2.
            succedono... e comunque non ho preso in
            considerazione il consumo del tuo firewall HW.Pochissimi watt, ma vuoi mettere avere un hardare dedicato? Efficienza, stabilita', praticita', dimensioni. E quando devi andare in rete che fai? Accendi prima il pentium 200? Vai a proporre in una azienda questa soluzione e per lo meno di sparano. Ma per voi linari esiste solo il costo della licenza?Poi abbiamo messo 4 ore al gg. mah dipende dalle esigenge ma oggi per chi ha davvero a che fare con la rete 4 ore non sono niente. Certo che tu internet lo usi solo per qualche cavolata allora ok, ma pensa se le ore diventano 8? Si passa da 2 anni ad uno.

            45 euro 'e gia una buona fetta. Sai quanto si

            spende di corrente per un pc di qualche tempo fa

            per 8 ore al giorno? 70- 80 euro circa in un

            anno. Questo con i pc di un paio di ani fa. Oggi

            di piu'. Questo non lo sto dicendo io (ma no ti

            preoccupare che il calcolo l'ho verificato anche

            io), ma lo trovi anche sul sito dell'enel.




            Ah... per quanto riguarda il consumo di
            corrente


            allora dovresti spiegarmi perchè stai postando

            in


            un thread dove si parla di un sistema
            operativo


            che richiede un P4 a 3.5 GB e una GPU da 256
            MB


            di RAM raffreddati da una ventola degna di un

            TIR


            solo per poter visualizzare le finestre


            svolazzanti...



            Ma questo te lo stai inventando tu o lo hai

            sentito sempre al tg4? A dire il vero io ho un

            processore da 1GHZ e la scheda grafica integrata

            :D ed e' gia sovradimensionato.

            Tu usi Vista ?
            Non centra nulla con il fatto di mettersi un firwall con un p1 200 mhz oppure un hardware dedicato.
          • Anonimo scrive:
            Re: preferisco il mio livecd su penna us
            Attenzione siete tutti e due dei niubbi. Avete sbagliato il conto, in quanto per la soluzione con il p1 ci vogliono 2 schede di rete.Infatti, se ho capito bene quello che volete fare, il modem adsl va collegato ad una scheda di rete del p1 ed il p1 fare da firewall. Poi tramite un'altra scheda di rete del p1, il firewall va collegato al pc che chiamo master, il quale a sua volta deve essere dotato di scheda di rete.Invece per la soluzione hardware, basta che solo il pc master sia dotato di scheda di rete.Quindi 2 schede di rete in meno.A dire il vero le schede di rete diventanto tre in meno, infatti, se il firewall hardware e' ubs, anche il pc master puo' essere privo di scheda di rete. Inoltre se il firewall hardware e' usb costa ancora meno.Quindi il conto e' sbagliato, e la bilancia tende molto di piu' a favore del firewall hardware.
          • Anonimo scrive:
            Re: preferisco il mio livecd su penna us
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo

            E in un hardware dedicato cosa pensi di trovarci

            dentro ? I criceti che corrono sulla rotellina

            per risparmiare la corrente ?

            1) non ci trovi un mega alimetatore da 300 WattNeppure in un Pentium 1...
            2)non ci trovi tutte le ventole per dissipare il
            calore di un Pentium 200 hardware ormai della
            preistoria che consuma molta piu' corrente
            rispetto ad un hardware dedicato :DUn Pentium 1 non necessita di ventola, anche se a volte veniva messa comunque.
            3)nessuna scheda madre o almeno di quelle
            dimensione (altra potenza elettrica risparmiata)

            4) nessun HD, leggi rumorosita', correnteGli HD li puoi spegnere. Anche via sw.
            dissipata eccetera eccetera, senza contare che se
            si rompe un HD che fai? Ne compri uno spendendo
            altri 40-50 euro? Se lo rimani acceso sempre, ti
            avviso che l'HD sara' la rima cosa che si
            rompera' :Infatti lo spegni. E comunque se si dovesse rompere vorrà dire che salverai un altro 4 GB dalla pattumiera.

            Per quanto riguarda i modem ethernet costano

            praticamente come quelli USB e vanno meglio.

            Si certo notizia da tg4 :Dhttp://www.aginformpc.com/negozio/trovaprezzi.htm?http://www.aginformpc.com/cgi-bin/negozio/shop/st_prod.html?p_prodid=30032&p_catid=11&sid=4H-BS21FZ5O3Cj435 ? Evidentemente anche al TG4 ogni tanto le raccontano giuste...

            Anche su Windows. La scheda di rete oggi è

            integrata su scheda madre, e comunque una scheda

            di rete su PCI la trovi a 10 ? e serve
            sempre.

            CVD soldi di piu' in hardware. Ma lo sai o no lo
            sai che una licenza OEM costa appena 80 euro?Una pizza costa anche meno. Ma non ci fai un firewall. E neppure un file server.

            Se devi trollare almeno trovati delle

            argomentazioni che siano non dico serie, ma

            perlomeno umoristiche...



            Come vedi informati prima di parlare.www.google.comInformati tu.
          • Anonimo scrive:
            Re: preferisco il mio livecd su penna us
            - Scritto da: Anonimo
            Neppure in un Pentium 1...Informati che c'e' . Alimetatore in formato AT, pensa te, siamo quasi alla preistoria :D Evidentemte sei un giovincello che manco li hai mai visti, giovincello, ma troll :D
            Un Pentium 1 non necessita di ventola, anche se a
            volte veniva messa comunque.Scherzi, erano le piu' rumorose e non c'era allora nemmeno la possibilita' di downcloccare e downvoltare il processore.
            Gli HD li puoi spegnere. Anche via sw.Sono sempre alimentate .D
            Infatti lo spegni. E comunque se si dovesse
            rompere vorrà dire che salverai un altro 4 GB
            dalla pattumiera.4GB? Hai presente quanti decibel ha? Quanta affidabilita' ha? Ogni mese a cambiare l'HD? Ma voi linari il tempo lo avete a buttare? :D


            Per quanto riguarda i modem ethernet costano


            praticamente come quelli USB e vanno meglio.



            Si certo notizia da tg4 :D


            http://www.aginformpc.com/negozio/trovaprezzi.htm?

            35 €

            Evidentemente anche al TG4 ogni tanto le
            raccontano giuste...15 euro, uno interno usb, da catene informatiche :D

            Una pizza costa anche meno. Ma non ci fai un
            firewall. E neppure un file server.Gia' 20 euro nel modem + 10 per la scheda di rete siamo gia' a 30. E poi c'e' da considerare il consumo di corrente :DNon ho nemmeno considerato il tempo (leggi denaro) speso per configurare, installare il sistema. Ovvio non ho preventivato le rotture dell'HD, dove devi fare tutto di nuovo :D :'(
            www.google.com

            Informati tu.Vedo che da li non apprendi molto :Dhttp://search.msn.com
          • Anonimo scrive:
            Re: preferisco il mio livecd su penna us
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo

            Neppure in un Pentium 1...

            Informati che c'e' . Alimetatore in formato AT,le ventole per dissipare il calore di un Pentium 200PARLAVI DELLA VENTOLA DELLA CPU !
            pensa te, siamo quasi alla preistoria :D
            Evidentemte sei un giovincello che manco li hai
            mai visti, giovincello, ma troll :DSi, vabbè. Ma fatti furbo, che non sei neppure spiritoso.

            Un Pentium 1 non necessita di ventola, anche se
            a

            volte veniva messa comunque.

            Scherzi, erano le piu' rumorose e non c'era
            allora nemmeno la possibilita' di downcloccare e
            downvoltare il processore.Rileggiti quello che ho scritto.

            Gli HD li puoi spegnere. Anche via sw.

            Sono sempre alimentate .DA parte una parte ridotta dell'elettronica sono spenti. Sai cosa vuol dire spenti ?Tu hai un contratto con l'Enel da 3 kw, vero ? Pensi di consumare sempre 3 kw ?

            Infatti lo spegni. E comunque se si dovesse

            rompere vorrà dire che salverai un altro 4 GB

            dalla pattumiera.

            4GB? Hai presente quanti decibel ha? Quanta
            affidabilita' ha? Ogni mese a cambiare l'HD? Ma
            voi linari il tempo lo avete a buttare? :DStiamo sfiorando il ridicolo...



            Per quanto riguarda i modem ethernet costano



            praticamente come quelli USB e vanno
            meglio.





            Si certo notizia da tg4 :D






            http://www.aginformpc.com/negozio/trovaprezzi.htm?



            35 ?



            Evidentemente anche al TG4 ogni tanto le

            raccontano giuste...

            15 euro, uno interno usb, da catene informatiche
            :DE se vuoi un firewall hw non ci fai un cazzo. A proposito, sto ancora aspettando il link al costo di un firewall hw...

            Una pizza costa anche meno. Ma non ci fai un

            firewall. E neppure un file server.

            Gia' 20 euro nel modem + 10 per la scheda di rete
            siamo gia' a 30. E poi c'e' da considerare il
            consumo di corrente :DSto ancora aspettando il link al costo di un firewall hw...
            Non ho nemmeno considerato il tempo (leggi
            denaro) speso per configurare, installare il
            sistema. Ovvio non ho preventivato le rotture
            dell'HD, dove devi fare tutto di nuovo :D :'(


            www.google.com



            Informati tu.

            Vedo che da li non apprendi molto :D

            http://search.msn.comNo grazie. Se devo andare da Bergen ad Oslo non mi interessa passare per l'Inghilterra...
          • Anonimo scrive:
            Re: preferisco il mio livecd su penna us
            - Scritto da: Anonimo
            le ventole per dissipare il calore di un Pentium
            200

            PARLAVI DELLA VENTOLA DELLA CPU !Guarda che la ventola c'e' sia sulla cpu e sia sull'alimentattore :D
            Si, vabbè. Ma fatti furbo, che non sei neppure
            spiritoso. E' evidente che molti linari qui parlano solo per sentito dire e che si bevono la prima stronzate che sentono.
            Rileggiti quello che ho scritto.E tu cerca di capire quello che dico :D
            A parte una parte ridotta dell'elettronica sono
            spenti. Sai cosa vuol dire spenti ?

            Tu hai un contratto con l'Enel da 3 kw, vero ?
            Pensi di consumare sempre 3 kw ?Leggiti tutti i post e vedi che sta fatto il conto, oppure vai sul sito dell'enel e vedi che un pc accesso solo 8 ore in un anno consuma 70-80 euro, ma non un P4, ma bensi' un pc di un paio di anni fa.
            Stiamo sfiorando il ridicolo...Vedo che non hai argomentazioni :D, il che avvalora la mia tesi che tu parli solo per "sentito dire"
            E se vuoi un firewall hw non ci fai un cazzo.

            A proposito, sto ancora aspettando il link al
            costo di un firewall hw...80 ti va bene come costo? :D da chl?
            Sto ancora aspettando il link al costo di un
            firewall hw...Te l'ho dato :D
            No grazie. Se devo andare da Bergen ad Oslo non
            mi interessa passare per l'Inghilterra...Ma vedo che per fare milano roma, passi prima per napoli :D
          • Anonimo scrive:
            Re: preferisco il mio livecd su penna us
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo

            le ventole per dissipare il calore di un Pentium

            200



            PARLAVI DELLA VENTOLA DELLA CPU !

            Guarda che la ventola c'e' sia sulla cpu e sia
            sull'alimentattore :DSe ti metti di impegno magari riesci pure a capire quello che leggi. Riprovaci...


            Si, vabbè. Ma fatti furbo, che non sei neppure

            spiritoso.

            E' evidente che molti linari qui parlano solo per
            sentito dire e che si bevono la prima stronzate
            che sentono.Tu invece ti sei bevuto direttamente il cervello.
          • Anonimo scrive:
            Re: preferisco il mio livecd su penna us
            Dai ragazzo stai zitto che fai solo figure...:
          • Anonimo scrive:
            Re: preferisco il mio livecd su penna us
            Ecco un altro che elargisce denaro all'enel :D
          • marchino1981 scrive:
            Re: preferisco il mio livecd su penna us

            anche il 2k non è più supportato, il confronto è
            possibile farlo solo con xpVolevo solo dirti che win2000 c'è ancora. O almeno sul sito dell'essedi puoi comprartelo.
          • Anonimo scrive:
            Re: preferisco il mio livecd su penna us
            - Scritto da: marchino1981

            anche il 2k non è più supportato, il confronto è

            possibile farlo solo con xp

            Volevo solo dirti che win2000 c'è ancora. O
            almeno sul sito dell'essedi puoi comprartelo.Ma non dar retta a quei trollari. Si specie OEM ci sono ancora un sacco di licenze in giro, anche di win 98.
          • Anonimo scrive:
            Re: preferisco il mio livecd su penna us
            - Scritto da: Anonimo


            - Scritto da: marchino1981


            anche il 2k non è più supportato, il
            confronto è


            possibile farlo solo con xp



            Volevo solo dirti che win2000 c'è ancora. O

            almeno sul sito dell'essedi puoi comprartelo.


            Ma non dar retta a quei trollari. Si specie OEM
            ci sono ancora un sacco di licenze in giro, anche
            di win 98.il problema è che entrambi non sono più supportati dalla microsoft. niente più patch nè altro.
          • Anonimo scrive:
            Re: preferisco il mio livecd su penna us
            Questo si, ma gia' una configurazione con un firewall software e' gia qualcosa, e poi per navigare in rete basta usare browser alternativi.
          • Anonimo scrive:
            Re: preferisco il mio livecd su penna us
            - Scritto da: Anonimo
            Questo si, ma gia' una configurazione con un
            firewall software e' gia qualcosa, e poi per
            navigare in rete basta usare browser alternativi.Stavamo discutendo della possibilità di mettere un windows su hardware vecchio, al pari di alcune distro, NON di cosa sia meglio mettere per proteggersi mentre si ha la rete attiva.
          • Anonimo scrive:
            Re: preferisco il mio livecd su penna us
            In tal caso se, non deve essere connesso in rete, non sorge il problema che 95, 98, 98se, ME non sono piu' supportate.
          • Anonimo scrive:
            Re: preferisco il mio livecd su penna us
            - Scritto da: Anonimo

            Stavamo discutendo della possibilità di mettere

            un windows su hardware vecchio, al pari di

            alcune distro, NON di cosa sia meglio mettere

            per proteggersi mentre si ha la rete attiva.
            In tal caso se, non deve essere connesso in rete,
            non sorge il problema che 95, 98, 98se, ME non
            sono piu' supportate.Non hai letto bene... non è quello che stavo dicendo...
          • marchino1981 scrive:
            Re: preferisco il mio livecd su penna us

            il problema è che entrambi non sono più
            supportati dalla microsoft. niente più patch nè
            altro.Il mese scorso win2000 ha regolarmente avuto i suoi aggiornamenti. Non credo li facciano apposta per me
          • Anonimo scrive:
            Re: preferisco il mio livecd su penna us
            - Scritto da: marchino1981


            il problema è che entrambi non sono più

            supportati dalla microsoft. niente più patch nè

            altro.

            Il mese scorso win2000 ha regolarmente avuto i
            suoi aggiornamenti. Non credo li facciano apposta
            per mehahahahahahahahaha! :D :D (rotfl)(rotfl) :D :D (rotfl)(rotfl) :D :D (rotfl)(rotfl)ragazzi, è da un pò che non mi leggevo un flame del genere!ma dico [linoide]: che perdi tempo a fare? stai parlando con un cogl*one che vuole solo trollare! non t accorgi ke parla a k*zzo?che si f*tta, lui e il suo vindov clic-clic...[scusate il linguaggio rude, ma a volte c vuole...]
  • Anonimo scrive:
    Sul "caro" windows vista
    C'è un interessante articolo anche su Repubblica!http://www.repubblica.it/2005/i/sezioni/scienza_e_tecnologia/software/prevista/prevista.htmlzio Bill preparati ! :D
  • swamiji65 scrive:
    Incredibile!
    Non posso credere che la Microsoft abbia pensato, per contrastare la pirateria e forse l'Open Source, di proporre un s.o. che abbia limitazioni di quella portata.La politica mi sembra tutt'altro che geniale.Non so come sara' effettivamente tale Vista, ma so che con la mia Fedora faccio tutto quello che segue contemporaneamente:Avvio un film su hd, ascolto la radio via Internet, attivo un cd di musica, copio due o tre files di 650MB l'uno sull'hd usb, lancio xmms con una selezione di mp3, uso vmware e lancio win98 o winxp (regolarmente licenziati), scarico la posta e navigo su internet (si tenga presente che nel frattempo in background girano i seguenti servizi (non usuali): Mysql, Telnet, gftp, samba, http, sendmail)...tutto questo (contemporaneamente) senza problemi con un portatile dotato di hw oramai vecchiotto: Compaq Presario 900 proc. AMD Athlon XP 1800+ RAM 700MB Hd 80GB ATI 64 VRAM Condivisa.... ah dimenticavo gratis*! Tuttavia, il fatto che sia gratis non e' stato per me un parametro fondamentale per scegliere Linux, cosa fondamentale e' invece che tutto funzioni come mi aspetto (o come dovrebbe), ed infatti non faccio un riavvio obbligato da tre anni, il sistema non si blocca, non soffro con i virus ed i dialer.P.s.: i sistemi MS li ho avuti insieme ai portatili, ma li avrei comprati lo stesso, come dovro' fare per Vista, perche' programmo in delphi per i miei clienti che hanno MS.
    • Anonimo scrive:
      Re: Incredibile!
      il genio allo stato selvaggio sei.Lo sai che per legge non puoi vendere un prodotto a prezzi inferiori da quelli in patria?Se vendi la versione ormai definita dai linari pezzent allora lo puoi fare perchè il prodotto è diverso. Altrimenti devi vendere tutto allo stesso prezzo e non credo che ci si possa rientrare dello sviluppo di un OS con 30 euro a copia
      • Anonimo scrive:
        Re: Incredibile!
        - Scritto da: Anonimo
        il genio allo stato selvaggio sei.
        Lo sai che per legge non puoi vendere un prodotto
        a prezzi inferiori da quelli in patria?
        Se vendi la versione ormai definita dai linari
        pezzent allora lo puoi fare perchè il prodotto è
        diverso. Altrimenti devi vendere tutto allo
        stesso prezzo e non credo che ci si possa
        rientrare dello sviluppo di un OS con 30 euro a
        copia...genio, se lo vendono un OS a 30 euro a copia vuol dire che lo possono fare, oppure pensi che vanno sottocosto per fare un piacere ai paesi del terzo mondo?è nei paesi industrializzati che il prezzo mi sembra un pochino pompato...
    • Anonimo scrive:
      Re: Incredibile!
      - Scritto da: swamiji65
      Non posso credere che la Microsoft abbia pensato,
      per contrastare la pirateria e forse l'Open
      Source, di proporre un s.o. che abbia limitazioni
      di quella portata.
      La politica mi sembra tutt'altro che geniale.

      Non so come sara' effettivamente tale Vista, ma
      so che con la mia Fedora faccio tutto quello che
      segue contemporaneamente:
      Avvio un film su hd, ascolto la radio via
      Internet, attivo un cd di musica, copio due o tre
      files di 650MB l'uno sull'hd usb, lancio xmms con
      una selezione di mp3, uso vmware e lancio win98 o
      winxp (regolarmente licenziati), scarico la posta
      e navigo su internet (si tenga presente che nel
      frattempo in background girano i seguenti servizi
      (non usuali): Mysql, Telnet, gftp, samba, http,
      sendmail)...
      tutto questo (contemporaneamente) senza problemi
      con un portatile dotato di hw oramai vecchiotto:
      Compaq Presario 900 proc. AMD Athlon XP 1800+ RAM
      700MB Hd 80GB ATI 64 VRAM Condivisa.
      ... ah dimenticavo gratis*! E ti definisci utente "starter"? Sveglia, cocco. La maggior parte degli utenti fa solo una cosa per volta, massimo 2. E per loro spendere 30 euro per la starter edition diventa un affare.
      • swamiji65 scrive:
        Re: Incredibile!

        E ti definisci utente "starter"? Sveglia, cocco.
        La maggior parte degli utenti fa solo una cosa
        per volta, massimo 2. E per loro spendere 30 euro
        per la starter edition diventa un affare.Non mi definisco utente starter voglio solo dire che chi acquista un sistema che lancia solo 3 applicazioni, anche ad un prezzo minimo, quando puo' averne uno gratis che fa tanto di piu', avra' Vista, ma a mio modesto parere rimane miope!!SalutiSwamiji65
      • Anonimo scrive:
        Re: Incredibile!
        - Scritto da: Anonimo
        E ti definisci utente "starter"? Sveglia, cocco.
        La maggior parte degli utenti fa solo una cosa
        per volta, massimo 2. E per loro spendere 30 euro
        per la starter edition diventa un affare.Ma perche' tu a quel troll ci credi? :D
    • Anonimo scrive:
      Re: Incredibile!
      uso vmware e lancio win98 o
      winxp (regolarmente licenziati)VMWARE e' una figata, solo che trovo un ladrata pazzesca farlo pagare 200$.
      • swamiji65 scrive:
        Re: Incredibile!
        - Scritto da: Anonimo
        uso vmware e lancio win98 o

        winxp (regolarmente licenziati)

        VMWARE e' una figata, solo che trovo un ladrata
        pazzesca farlo pagare 200$.
        vmware e' distribuito in vare versioni, la workstation effettivamente costa 190?.Forse un po' cara, ma li vale tutti, e comunque a me ha risolto tutti i problemi che avevo. Quindi non posso che parlarne bene.Se si usa linux, ma si programma per Windows o ti costringono ad insegnare Windows ai corsi, credo sia la soluzione migliore.Ho provato anche altri emulatori free o open, ma non mi avevano soddisfatto (parlo pero' di due anni fa circa).salutiswamiji65
    • BeRToZ scrive:
      Re: Incredibile!
      - Scritto da: swamiji65
      infatti non faccio un riavvio obbligato da tre
      anniMmmmm... hai una centrale elettrica personale? :pSe non sbaglio il blackout del settembre 2003 e' durato svariate ore, al di la della capacita' di qualsiasi Ups :)
      • Anonimo scrive:
        Re: Incredibile!

        Mmmmm... hai una centrale elettrica personale?Il grande Beppe Maniglia e il mitico Charlie Roccketto da anni suonano per ore in piazza senza avere un UPS grande come una casa nè una "centrale elettrica personale".Ti spiego brevemente questa meraviglia della tecnologia moderna, si chiama generatore termoelettrico (si, una specie di "centrale elettrica personale") : un po di benzina o gasolio ed ecco che come per magilla riesci ad alimentare macchine da centinaia di W per ore ed ore.Non è economico per una gestione ordinaria dell'alimentazione elettrica, ovviamente, ma nemmeno astronomico come costi, se lo usano anche artisti da strada, persino molte pmi hanno macchinari simili, o adatti ad essere convertiti in generatori sul momento. Di sicuro è più economico che comprare UPS con una capacità di 8-16 ore che verrebbero sfruttati una volta ogni 5 anni se va bene, anzi, male, mentre di solito basterebbero ups da un'ora, e di sicuro è più economico che sospendere il servizio ai propri clienti!
      • swamiji65 scrive:
        Re: Incredibile!

        Mmmmm... hai una centrale elettrica personale? :p
        Se non sbaglio il blackout del settembre 2003 e'
        durato svariate ore, al di la della capacita' di
        qualsiasi Ups :)Se non ricordo male il blackout del settembre 2003 avvenuto e' di domenica, giorno in cui io non lavoro. Sul pc infatti girano server per motivi principalmente di sviluppo e test (si tratta di un portatile), non e' dunque sempre acceso come non lo era quel giorno. Ma anche se lo fosse stato ho la batteria del portatile ed un UPS che mi avrebbero certamente dato la possibilita' di spegnerlo. E devo dire che da un po' di trempo a questa parte mi solletica l'idea di installare sul balcone 2 pannelli solari per fornire giusto l'energia per il portatile, l'hub, il router, l'access point e qualche altra fesseria (tot. 200W). Sono in una zona d'italia dove il sole non e' avaro... anzi il contrario e mi sembra stupido non approfittarne.CiaoAntonello
  • Anonimo scrive:
    WINDOWS VISTA ECHELON EDITION
    (anonimo) ciao Ecco che vi porto alla conoscenza dell'ultima versione di vindows vista presentata solo ai petrolieri e maggiori produttori americani:Windows vista echelon edition. Oltre tutte le funzionalità previste in Windows Vista Ultimate Edition l'ottava versione del sistema operativo permetterà di spiare segreti governativi chiamate segrete criptate con i più sofisticati servizi di codifica israeliani utile per le aziende che non sanno perdere. I crach migliori è i bug oiù noti naturalmente vengono inclusi per uno spionaggio migliorato da e verso tutte le aziende Non perdetevelo. 8) (anonimo)
    • Anonimo scrive:
      Re: WINDOWS VISTA ECHELON EDITION
      - Scritto da: Anonimo
      (anonimo)
      ciao Ecco che vi porto alla conoscenza
      dell'ultima versione di vindows vista presentata
      solo ai petrolieri e maggiori produttori
      americani:Windows vista echelon edition. Oltre
      tutte le funzionalità previste in Windows Vista
      Ultimate Edition l'ottava versione del sistema
      operativo permetterà di spiare segreti
      governativi chiamate segrete criptate con i più
      sofisticati servizi di codifica israeliani utile
      per le aziende che non sanno perdere. I crach
      migliori è i bug oiù noti naturalmente vengono
      inclusi per uno spionaggio migliorato da e verso
      tutte le aziende
      Non perdetevelo. 8) (anonimo)Mah. Mi sembra una buona idea da mandare a MS per la commercializzazione in medio oriente.Così finalmente sapremo anticipare gli attentati di quei froci di arabi.
  • carbonio scrive:
    Non so voi
    ...ma io di XP home in giro ne ho visti pochi, nel senso che quasi tutti fanno l'upgrade al Pro e quasi nessuno in maniera "lecita".Se con le nuove "Features" anticopia, i "Cuggini" faranno fatica a fare i vari upgrade, chi compra una macchina con Vista OEM non e' che torna magari al vecchio XP, per avere un sistema completo e non semi castrato?
  • Anonimo scrive:
    Uso windows ma sta cosa non mi piace
    Devo essere sincero a me piace windows xpsi lo so linux è gratuito e tutto quello che vi pare l'ho usato per 5 anni e onestamente parlando è una schifezza.L'unica cosa che non approvo è la voglia di Microsoftdi impelagarsi con ben 7 versioni di Vistagia un SO è difficile da mantenere figuriamoci 7.bo :|
    • Anonimo scrive:
      Re: Uso windows ma sta cosa non mi piace
      - Scritto da: Anonimo
      Devo essere sincero a me piace windows xp
      si lo so linux è gratuito e tutto quello che vi
      pare
      l'ho usato per 5 anni e onestamente parlando è
      una schifezza.
      L'unica cosa che non approvo è la voglia di
      Microsoft
      di impelagarsi con ben 7 versioni di Vista
      gia un SO è difficile da mantenere figuriamoci 7.
      bo :|Non c'è scritto da nessuna parte sul sito Microsoft che ci saranno 7 versioni; sono tutte voci di corridoio, spesso false.Inoltre le differenti versioni differiscono solo per un diverso numero di componenti installati. Windows Update è in grado di scaricare gli aggiornamenti in base ai componenti che si hanno installati, quindi non c'è nessun problema.
      • Anonimo scrive:
        Re: Uso windows ma sta cosa non mi piace
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Devo essere sincero a me piace windows xp

        si lo so linux è gratuito e tutto quello che vi

        pare

        l'ho usato per 5 anni e onestamente parlando è

        una schifezza.

        L'unica cosa che non approvo è la voglia di

        Microsoft

        di impelagarsi con ben 7 versioni di Vista

        gia un SO è difficile da mantenere figuriamoci
        7.

        bo :|

        Non c'è scritto da nessuna parte sul sito
        Microsoft che ci saranno 7 versioni; sono tutte
        voci di corridoio, spesso false.
        Inoltre le differenti versioni differiscono solo
        per un diverso numero di componenti installati.
        Windows Update è in grado di scaricare gli
        aggiornamenti in base ai componenti che si hanno
        installati, quindi non c'è nessun problema.allora ci devono essere una marea di siti web che hanno preso un abbaglio....mah
      • Anonimo scrive:
        Re: Uso windows ma sta cosa non mi piace
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Devo essere sincero a me piace windows xp

        si lo so linux è gratuito e tutto quello che vi

        pare

        l'ho usato per 5 anni e onestamente parlando è

        una schifezza.

        L'unica cosa che non approvo è la voglia di

        Microsoft

        di impelagarsi con ben 7 versioni di Vista

        gia un SO è difficile da mantenere figuriamoci
        7.

        bo :|

        Non c'è scritto da nessuna parte sul sito
        Microsoft che ci saranno 7 versioni; sono tutte
        voci di corridoio, spesso false.
        Inoltre le differenti versioni differiscono solo
        per un diverso numero di componenti installati.
        Windows Update è in grado di scaricare gli
        aggiornamenti in base ai componenti che si hanno
        installati, quindi non c'è nessun problema.però c'è scritto quihttp://arstechnica.com/news.ars/post/20050910-5298.htmlo non conta nulla?
    • Anonimo scrive:
      Re: Uso windows ma sta cosa non mi piace

      l'ho usato per 5 annifacciamo cinque giorni
      onestamente parlandohahahaha|!!!!! se crediamo a questa ne spariun'altra piu grossa ?? ahaha!!!
  • Anonimo scrive:
    ReactOS
    So che il thread è OT, ma non vogliatemene!Potrà essere in futuro un alternativa Open Sourceper chi come me ha sempre utilizzato Windows, ed avrebbe le sole esigenze di utente home (internet, mail, programma di fotoritocco e per masterizzare?), senza dovere cominciare a studiarsi Linux (tanto di cappello agli sviluppatori ed alla comunità ma secondo me, e spero veramente di sbagliarmi, è ancora un pò ostico)?.Grazie a chi troverà il tempo per rispondere!
    • Anonimo scrive:
      Re: ReactOS
      open source o gratis?spiegati meglio, qui ai termini ci badano
      • Anonimo scrive:
        Re: ReactOS
        - Scritto da: Anonimo
        open source o gratis?
        spiegati meglio, qui ai termini ci badanoDalla Home page di ReactOs:"ReactOS is an Open Source effort to develop a quality operating system that is compatible with Microsoft Windows(R) applications and drivers".Potere utilizzare il proprio Pc con un sistema operativo open source ed allo stesso modo con il quale l'ho utilizzato in questi anni, mi sembra una bella idea.Sempre dal sito, sezione FAQ:Why ReactOS? Why clone Microsoft(R) Windows(R)?"Why Linux (an Open Source UNIX(R) clone)? In short, Linux is a great operating system, but is not the answer for everybody. There are a lot of us that like Microsoft(R) Windows(R), but are very frustrated with Microsoft's policies on various issues. The 9X family of Microsoft(R) Windows(R) is based on DOS, and shares many of it's weakness, which is the primary reason why Microsoft(R) Windows(R) has such a bad name. The Microsoft(R) Windows(R) NT family of Windows, however, has a solid design. Dave Cutler of Digital was brought in by Microsoft to design it. Reliability, subsystems, filesystem drivers, services and the registry are all good concepts which are implemented well in the NT kernel. Not everything is perfect, but without access to the source code, we can't fix it, so we've chosen to clone it".Se avrà fortuna, non so.Non ho competenza per dirlo.Ma mii auguro tanto di si!
    • Anonimo scrive:
      Re: ReactOS
      http://it.wikipedia.org/wiki/ReactOSNon lo conoscevo ma a quanto leggo mi sembra una scoppiazzatura di winzozz. In ogni modo non mi sembra un sistema molto innovativo.Personalmente e parlando da utonto sono in cerca di alternative anch'io ma che siano semplici da usare e configurare. Essendo amante della filosofia "fatti il computer come cacchio piace a te e aggiornalo quando e come cacchio pare a te" escludo qualsiasi sistema Apple, anche se attualmente MacOs è, tra i sistemi a diffusione di massa, il migliore sulla piazza.Winzozz è un colabrodo ma è l'unico sistema operativo disponibile per utonti e poi ti piaccia o meno quando ti compri il piccì ti appioppano quello.Linux in questi anni ha fatto qualcosina per avvicinarsi agli utonti, ma passata l'interfaccia grafica non si sa bene dove metter le mani e si vive con la perenne paura di mandar tutto a puttane. Anche la configurazione non è a portata di utonto.Di sicuro interesse è Zeta (l'evoluzione di BeOs). Un sistema che pare facile da usare ma soprattutto molto innovativo rispetto alla concorrenza (BeOs è innovativo da anni ma è stato "sfortunato" sul mercato) .Attualmente la mia attenzione è catturata da questa alternativa che comunque risente di una scarsa diffusione (anche se le vendite sono in sensibile aumento) e quindi trovi poco software (benché per un utilizzo normale dovresti trovare tutto il necessario).Puoi cominciare affiancandolo a windows ma per il momento devi mantenerti su un approccio "amatoriale".E' consigliabile comunque buttarci un occhio:http://www.iltuosistema.it/guida1.htmlhttp://www.itbug.org/Esiste anche una versione Open Sourcehttp://haiku-os.org/learn.phpPer Zeta, che invece è un sistema che viene venduto, puoi consultare questo link:http://www.yellowtab.comDetto questo ben venga qualsiasi sistema che mi semplifica la vita, l'importante è che mi lasci libero di comprare il computer come lo voglio io e che mi consenta anche di usarlo con una certa libertà (vedi polemiche su TCPA).
      • Anonimo scrive:
        Re: ReactOS
        - Scritto da: Anonimo
        Non lo conoscevo ma a quanto leggo mi sembra una
        scoppiazzatura di winzozz. In ogni modo non mi
        sembra un sistema molto innovativo.Verissimo.Ma forse è proprio il fatto che non sconvolga il modo con il quale siamo abituati ad utilizzare il pc il suo punto di forza.I link che hai postato sono interessanti, ma comportano il fatto che bisogna ricominciare ad imparare ex novo tutto il modo con il quale usiamo il pc.Sicuramente per molti questo fatto può essere uno stimolo, ma per altri un deterrente.Anche se capisco che il sistema perfetto per tutti non esisterà mai! :)
    • Anonimo scrive:
      Re: ReactOS
      In pratica, se ho ben capito,ReactOs sta a Windows come Linux sta a Unix.
      • Anonimo scrive:
        Re: ReactOS
        - Scritto da: Anonimo
        In pratica, se ho ben capito,
        ReactOs sta a Windows come Linux sta a Unix.Esatto. Speriamo solo abbia la stessa fortuna.
  • Anonimo scrive:
    e allora?
    la cosa non mi riguarda, io resto con windows 2000 8)
  • Anonimo scrive:
    Da Kernel a Kernel per la VM di Vista
    Questo il futuro di linux.
    • Giambo scrive:
      Re: Da Kernel a Kernel per la VM di Vist
      - Scritto da: Anonimo
      Questo il futuro di linux.Ehhh ?
      • Anonimo scrive:
        Re: Da Kernel a Kernel per la VM di Vist
        E' semplice.Si sa che le aziende non fanno driver per linux.E che a livello amatoriale non si riesce a stare dietro alle ultime novità hardware.E quindi linux si specializzerà per una sola macchina: la virtual machine di Microsoft.
        • Giambo scrive:
          Re: Da Kernel a Kernel per la VM di Vist
          - Scritto da: Anonimo
          Si sa che le aziende non fanno driver per linux.Non tutte, e' vero.
          E che a livello amatoriale non si riesce a stare
          dietro alle ultime novità hardware.In certi casi e' vero, in altri no (Lettori MP3 Creative)
          E quindi linux si specializzerà per una sola
          macchina: la virtual machine di Microsoft.Continua a sfuggirmi il collegamento logico.Ci provo pure io:Si sa' che la benzina aumenta.Si sa' che le alternative sono ancora una nicchia.Qundi in futuro guideremo solo Skoda.:D
          • Anonimo scrive:
            Re: Da Kernel a Kernel per la VM di Vist
            NO.Il collegamento logico è"se non li puoi battere, unisciti a loro"Con vantaggi per windows, che beneficerà comodamente del software linux, e per linux, che finalmente potrà trovarsi in qualche macchina in +
          • Anonimo scrive:
            Re: Da Kernel a Kernel per la VM di Vist
            - Scritto da: Anonimo
            Il collegamento logico è
            "se non li puoi battere, unisciti a loro"Atteggiamento da perdenti?
            Con vantaggi per windows, che beneficerà
            comodamente del software linux, e per linux, che
            finalmente potrà trovarsi in qualche macchina inMa LOL. Dove le tiri fuori queste?
          • Anonimo scrive:
            Re: Da Kernel a Kernel per la VM di Vist
            - Scritto da: Anonimo
            NO.
            Il collegamento logico è
            "se non li puoi battere, unisciti a loro"
            è logico solo per te o dovrebbe esserlo per tutti?perchè questo collegamento logico mi continua a sfuggire, ma magari è solo perchè non è logico...per tutti a parte per te
            Con vantaggi per windows, che beneficerà
            comodamente del software linux, e per linux, che
            finalmente potrà trovarsi in qualche macchina in
            +
            un profeta eh...
          • Giambo scrive:
            Re: Da Kernel a Kernel per la VM di Vist
            - Scritto da: Anonimo
            NO.
            Il collegamento logico è
            "se non li puoi battere, unisciti a loro"E lasciar perdere il supporto per n+1 architetture ?
            Con vantaggi per windows, che beneficerà
            comodamente del software linux, e per linux, che
            finalmente potrà trovarsi in qualche macchina in
            +No, si trovera' solo nella VM di Microsoft. Finche' M$ lo vorra', ovviamente.
          • Anonimo scrive:
            Re: Da Kernel a Kernel per la VM di Vist

            E lasciar perdere il supporto per n+1
            architetture ?Certo, tanto e' impossibile per un progetto amatoriale star dietro a n+1 architetture.
            No, si trovera' solo nella VM di
            Microsoft. Beh sì ovvio intendevo questo.
            Finche' M$ lo vorra', ovviamente.Naturalmente, ma tanto non sarebbe in concorrenza con M$
          • Giambo scrive:
            Re: Da Kernel a Kernel per la VM di Vist
            - Scritto da: Anonimo

            E lasciar perdere il supporto per n+1

            architetture ?

            Certo, tanto e' impossibile per un progetto
            amatoriale star dietro a n+1 architetture.Ma pensa un po', Linux lo fa' da anni.

            Finche' M$ lo vorra', ovviamente.

            Naturalmente, ma tanto non sarebbe in concorrenza
            con M$M$ ha gia' abbandonato il supporto di altre architetture nella sua VM (Poi ha fatto un passo indietro).Tu ti assumeresti il rischio ?
          • Anonimo scrive:
            Re: Da Kernel a Kernel per la VM di Vist


            Certo, tanto e' impossibile per un progetto

            amatoriale star dietro a n+1 architetture.

            Ma pensa un po', Linux lo fa' da anni.e lo farà finchè ci riuscirà, già ora cmq stenta
            M$ ha gia' abbandonato il supporto di altre
            architetture nella sua VM (Poi ha fatto un passo
            indietro).
            Tu ti assumeresti il rischio ?anche linux ha abbandonato il supporto di alcune architetture.Tanto le architetture non x86 abbandoneranno presto il mercato, vedi Apple.
          • Anonimo scrive:
            Re: Da Kernel a Kernel per la VM di Vist
            - Scritto da: Anonimo


            Certo, tanto e' impossibile per un progetto


            amatoriale star dietro a n+1 architetture.



            Ma pensa un po', Linux lo fa' da anni.

            e lo farà finchè ci riuscirà, già ora cmq stentaDati al posto di dare aria ai denti?
          • Giambo scrive:
            Re: Da Kernel a Kernel per la VM di Vist
            - Scritto da: Anonimo

            Ma pensa un po', Linux lo fa' da anni.

            e lo farà finchè ci riuscirà, già ora cmq stentaStenta ? Perche' dici questo ?

            M$ ha gia' abbandonato il supporto di altre

            architetture nella sua VM (Poi ha fatto un passo

            indietro).

            Tu ti assumeresti il rischio ?

            anche linux ha abbandonato il supporto di alcune
            architetture.Questo non lo sapevo: Quali ?
            Tanto le architetture non x86 abbandoneranno
            presto il mercato, vedi Apple.Su PC forse, ma ci sono molti altri mercati: Palmari, robot, telefonini, satelliti, automobili, ... E su questi non c'e il Pentium4
    • Anonimo scrive:
      Re: Da Kernel a Kernel per la VM di Vist
      - Scritto da: Anonimo
      Questo il futuro di linux.in vista non c'è nessuna macchina virtuale, torna a studiare!
  • pippo75 scrive:
    pesci
    secondo me siamo cascati come pesci nel marketing MS, loro hanno trovato il modo per far parlare di windows anche quelli che usano Linux, esattamente quello che vuole il marketing.praticamente riducono il numero di versioni di windows sul maercato, perche' oratra XP StarterXP HomeXP ProXP EmbeddedXp MediaCenterXp TabelXp 64 bitLe Versioni OEM......Tutti gli altri XP.............Le 7 versioni sono superate....ciao
  • Anonimo scrive:
    SPAZZATURA
    Mac unisce i SO in uno solo, potente, flessibile, uniformato e capace di servire le esigenze di tutti gli utenti, dal piu' basic, che usa giusto 2 o 3 programmi come videoscrittura e internet, a quello piu' smaliziato che usa la bash shell di Unix.E M&$ cosa fa? per raccattare piu' soldi, scinde il SO in 7 (SETTE !!!) versioni... 3 o 4 delle quali saranno instabili, visto che sono il proseguimento dei vari Win ME, 98 etc... e le altre, simili tra loro.SPAZZATURA !!
    • Anonimo scrive:
      Re: SPAZZATURA
      - Scritto da: Anonimo
      E M$ cosa fa?
      ...e chissa' a che prezzo li metteranno in vendita..per essere un SO monco delle vere novita' che teoricamente doveva introdurre (x es winFS), direi che non ne vale proprio la pena..
    • Anonimo scrive:
      Re: SPAZZATURA
      - Scritto da: Anonimo
      Mac unisce i SO in uno solo, potente, flessibile,
      uniformato e capace di servire le esigenze di
      tutti gli utenti, dal piu' basic, che usa giusto
      2 o 3 programmi come videoscrittura e internet, a
      quello piu' smaliziato che usa la bash shell di
      Unix.

      E M&$ cosa fa? per raccattare piu' soldi, scinde
      il SO in 7 (SETTE !!!) versioni... 3 o 4 delle
      quali saranno instabili, visto che sono il
      proseguimento dei vari Win ME, 98 etc... e le
      altre, simili tra loro.

      SPAZZATURA !!
      vabbeh che MS non produce dei bijoux informatici, ma da qua a dire che alcune delle versioni saranno evoluzioni di win9x/ME mi pare un po troppo.Per quale motivo abbandonare NT5.1 visto che XP proprio schifo schifo rispetto a 9x on fa?
  • Anonimo scrive:
    Manca una versione...
    ... la più importante, Windows Vista Corporate Edition, quella che sarà subito presa di mira dai pirati... :D :D :D :D
    • Giambo scrive:
      Re: Manca una versione...
      - Scritto da: Anonimo
      ... la più importante, Windows Vista Corporate
      Edition, quella che sarà subito presa di mira dai
      pirati... :D :D :D :DInfatti si chiamera' "Uindos Uista Pirate Edition" p) !
    • Anonimo scrive:
      Re: Manca una versione...
      non è una versione commerciale, la versione corporate è roba fatta in casa
  • Anonimo scrive:
    Windowsiano onesto
    La scelta di fare 7 versioni è una cazzata, già due è discutibile. Tanto non c'è certo vendendo il SO che fanno soldi loro, e al contrario se ci fosse stato un bigproduct a prezzi bassi la transizione sarebbe stata + veloce.Il problema di base che i linuxiani non hanno capito è che nonostante questo le loro distro saranno spazzate via ugualmente.In particolare modo, ritengo geniale l'idea di includere un software di virtualizzazione in windows. Cosi' quelle FURBE di distribuzioni, presto diventeranno compatibili alla virtual machine win.E linux avra' raggiunto lo scopo di girare su tutti i computer, ma dentro una virtual machine microsoft.
    • Anonimo scrive:
      Re: Windowsiano onesto
      - Scritto da: Anonimo
      La scelta di fare 7 versioni è una cazzata, già
      due è discutibile. Tanto non c'è certo vendendo
      il SO che fanno soldi loro, e al contrario se ci
      fosse stato un bigproduct a prezzi bassi la
      transizione sarebbe stata + veloce.
      che in italiano vorrebbe dire?
      Il problema di base che i linuxiani non hanno
      capito è che nonostante questo le loro distro
      saranno spazzate via ugualmente.
      immagino tu abbia qualcosa di + consistente che una sparata su PI per affermare con certezza questa cose
      In particolare modo, ritengo geniale l'idea di
      includere un software di virtualizzazione in
      windows. Cosi' quelle FURBE di distribuzioni,
      presto diventeranno compatibili alla virtual
      machine win.
      furbissima.....
      E linux avra' raggiunto lo scopo di girare su
      tutti i computer, ma dentro una virtual machine
      microsoft.fantainformatica?
    • jojob scrive:
      Re: Windowsiano onesto
      - Scritto da: Anonimo
      La scelta di fare 7 versioni è una cazzata, già
      due è discutibile.Onesto
      Tanto non c'è certo vendendo
      il SO che fanno soldi loro, e al contrario se ci
      fosse stato un bigproduct a prezzi bassi la
      transizione sarebbe stata + veloce.Ho provato con il traduttore di google, non mi ha aiutato...
      Il problema di base che i linuxiani non hanno
      capito è che nonostante questo le loro distro
      saranno spazzate via ugualmente.Troppi film?
      In particolare modo, ritengo geniale l'idea di
      includere un software di virtualizzazione in
      windows. Cosi' quelle FURBE di distribuzioni,
      presto diventeranno compatibili alla virtual
      machine win.

      E linux avra' raggiunto lo scopo di girare su
      tutti i computer, ma dentro una virtual machine
      microsoft.Questa e' la piu' bella, la sceneggiatura a chi la vuoi affidare?Ti fossi fermato alla tua prima frase avresti dato un senso al titolo del tuo thread.
  • Anonimo scrive:
    Regole open source
    PI: "Una strategia con cui il big di Redmond sembra voler rispondere all'eterogeneità di Linux e alle particolari doti di flessibilità tipicamente attribuite al software open source."Bella questa, PI cerca di farci credere che la piccola manciata di utenti che scelgono sistemi operativi open source, abbia modificato i piani di Microsoft che controlla il 90% e oltre del mercato.
    • Anonimo scrive:
      Re: Regole open source
      - Scritto da: Anonimo
      PI: "Una strategia con cui il big di Redmond
      sembra voler rispondere all'eterogeneità di Linux
      e alle particolari doti di flessibilità
      tipicamente attribuite al software open source."

      Bella questa, PI cerca di farci credere che la
      piccola manciata di utenti che scelgono sistemi
      operativi open source, abbia modificato i piani
      di Microsoft che controlla il 90% e oltre del
      mercato.già... un pò come credere che un gruppo di smanettoni abbia implementato lo stack tcp/ip che poi M$ ha copiato... solo che è tutto vero...
    • Giambo scrive:
      Re: Regole open source
      - Scritto da: Anonimo
      Bella questa, PI cerca di farci credere che la
      piccola manciata di utenti che scelgono sistemi
      operativi open source, abbia modificato i piani
      di Microsoft che controlla il 90% e oltre del
      mercato.La Scimmia Ululante Scaraventatrice di Sedie (Steve Ballmer) dice di si.
      • Anonimo scrive:
        Re: Regole open source
        - Scritto da: Giambo

        - Scritto da: Anonimo


        Bella questa, PI cerca di farci credere che la

        piccola manciata di utenti che scelgono sistemi

        operativi open source, abbia modificato i piani

        di Microsoft che controlla il 90% e oltre del

        mercato.

        La Scimmia Ululante Scaraventatrice di Sedie
        (Steve Ballmer) dice di si.developper developper......e intanto si cag@no addosso x linux & Co....mah
  • Anonimo scrive:
    Problemi inutili
    Ma perchè vi mettete sempre a giudicare prodotti a occhi chiusi? Io aspetterei a pronunciarmi almeno fino quando cominceranno a circolare per il web recensioni e articoli validi sulle versioni finale.Sinceramente per ora di Vista non me ne importa nulla, inutile fasciarsi la testa prima del tempo.Piuttosto mi interessa che stì benedetti produttori di HW w di SW facciano uscire dei drivers e dei programmi a 64 bit per windows 64, visto che tantissima gente ha già nei propri pc processori AMD o Intel a 64 bit.Per me non sono importanti le cose che devono uscire tanto quanto poter utilizzare quelle già a disposizione.CIAO
    • Anonimo scrive:
      Re: Problemi inutili
      - Scritto da: Anonimo
      Piuttosto mi interessa che stì benedetti
      produttori di HW w di SW facciano uscire dei
      drivers e dei programmi a 64 bit per windows 64,
      visto che tantissima gente ha già nei propri pc
      processori AMD o Intel a 64 bit.Esisteranno 2 versioni di Vista, quella a 32 bit e quella a 64 bit. Che senso ha poi comprare un processore a 64 bit che non lo sfrutteresti nemmeno anzi rischi di peggiorare le prestazioni dato che come è noto 1 GB su un 64bit equivalgono a 512 MB di RAM su un 32 bit e quindi vieni penalizzato se hai poca RAM sul 64 bit.
      • Anonimo scrive:
        Re: Problemi inutili
        ma che dici? in quale mondo è noto che il valore di una ram si dimezza andando su coi bit? nel tuo? sul 64 bit l'unica differenza è che si possono indirizzare in teoria 2^64 bit di memoria, e basta...
        • Anonimo scrive:
          Re: Problemi inutili
          - Scritto da: Anonimo
          ma che dici? in quale mondo è noto che il valore
          di una ram si dimezza andando su coi bit? nel
          tuo? sul 64 bit l'unica differenza è che si
          possono indirizzare in teoria 2^64 bit di
          memoria, e basta...ti sbagli. Torna a studiare.
        • Anonimo scrive:
          Re: Problemi inutili
          - Scritto da: Anonimo
          ma che dici? in quale mondo è noto che il valore
          di una ram si dimezza andando su coi bit? nel
          tuo? sul 64 bit l'unica differenza è che si
          possono indirizzare in teoria 2^64 bit di
          memoria, e basta...Vista's requirements in summary"In a 32 bit environment, half a gig of RAM is heaps. It's going to fly. For 64 bit you're going to want 2 gigs of DDR3 RAM."If you move from 32 to 64 bit, you basically need to at least double your memory. 2 gigs in 64 bit is the equivalent of a gig of RAM on a 32bit machine. That's because you're dealing with chunks that are twice the size? if you try to make do with what you've got you'll see less performance. But RAM is now so cheap, it's hardly an issue.
      • Anonimo scrive:
        Re: Problemi inutili
        :|Forse stai facendo un po' di confusione con le ddr e ddr2 e le sue frequenze di lavoro.
    • Anonimo scrive:
      Re: Problemi inutili
      Sa Dio quanto è vero ciò che scrivi : non esistono drivers a 64 Bit per la Soundblaster 128 ! Ci rendiamo conto ?Saluti,Piwi
      • Anonimo scrive:
        Re: Problemi inutili
        - Scritto da: Anonimo
        Sa Dio quanto è vero ciò che scrivi : non
        esistono drivers a 64 Bit per la Soundblaster 128
        ! Ci rendiamo conto ?quelli nativi di windows non ti bastano?
  • Anonimo scrive:
    [OT] NUOVO stack TCP/IP in Vista
    http://groups.google.com/group/P4_Werterxyz/browse_frm/thread/d42e739ddc878fc2/808d2d97b9f706ee#808d2d97b9f706eeSaluti da P4
  • Anonimo scrive:
    E quante distribuz. di Linux ci sono????
    Scusate, ma vi lamentate delle 7 versioni di Windows (che poi è tutto da vedere se sono veramente 7), quando Linux è una foresta di distribuzioni caotiche dove l'utente finale si perde e non sa quale mettere.Ancora una volta cari Linuxiani avete fatto la vostra figura con i commenti scritti da voi in questo forum.
    • Anonimo scrive:
      Re: E quante distribuz. di Linux ci sono
      - Scritto da: Anonimo
      Scusate, ma vi lamentate delle 7 versioni di
      Windows (che poi è tutto da vedere se sono
      veramente 7), quando Linux è una foresta di
      distribuzioni caotiche dove l'utente finale si
      perde e non sa quale mettere.
      Ancora una volta cari Linuxiani avete fatto la
      vostra figura con i commenti scritti da voi in
      questo forum.
      Non mi pare che suse faccia uscire 7 versioni della sua distribuzione.Non mi pare che redhat faccia uscire 7 versioni della sua distribuzione.Non mi pare che mandriva faccia uscire 7 versioni della sua distribuzione.Ci arrivi? Garda quante versioni fà uscire ogni azienza, non il numero totale.
    • barbanera scrive:
      Re: E quante distribuz. di Linux ci sono
      - Scritto da: Anonimo
      Scusate, ma vi lamentate delle 7 versioni di
      Windows (che poi è tutto da vedere se sono
      veramente 7), quando Linux è una foresta di
      distribuzioni caotiche dove l'utente finale si
      perde e non sa quale mettere.
      Ancora una volta cari Linuxiani avete fatto la
      vostra figura con i commenti scritti da voi in
      questo forum.
      Una cosa è avere libertà di scelta su distribuzioni effettivamente diversa una dall'altra ognuna con le proprie peculiarità e i propri servizi internet.Una cosa è avere 7 distro dello stesso sistema operativo, dove le piu economiche sono semplicemente castrate ;)come fai a non capire una cosa così semplice?
      • Anonimo scrive:
        Re: E quante distribuz. di Linux ci sono
        mai sentito: auto con e senza optional?qui uguale.Il servizio di rete è costato alla microsoft X soldi, allora lo distribuiscono sulle versioni pro e non intaccano i costi della versione home. Il senso è quello. Smettila di pensare che il software sia un'entità astratta. Quando compri un'auto non paghi solo la ferraglia ma anche i costi di progettazione. Credi che un processore che tu paghi 400 euro abbia più di 20 euro di materiale? Volete capire che c'è gente dietro che ci lavora dalla scrittura, alla progettazione a quelli che fanno gli studi sull'usabilità.A questo aggiungete luce, gas e altri stipendi (pulizia, centralino). Questo è il costo. Alla gente non può che far piacere il fatto che pagheranno solo quello che adoperano
        • Anonimo scrive:
          Re: E quante distribuz. di Linux ci sono
          - Scritto da: Anonimo
          mai sentito: auto con e senza optional?
          qui uguale.
          Il servizio di rete è costato alla microsoft X
          soldi, allora lo distribuiscono sulle versioni
          pro e non intaccano i costi della versione home.
          Il senso è quello. Smettila di pensare che il
          software sia un'entità astratta.
          Quando compri un'auto non paghi solo la ferraglia
          ma anche i costi di progettazione.
          Credi che un processore che tu paghi 400 euro
          abbia più di 20 euro di materiale? Volete capire
          che c'è gente dietro che ci lavora dalla
          scrittura, alla progettazione a quelli che fanno
          gli studi sull'usabilità.
          A questo aggiungete luce, gas e altri stipendi
          (pulizia, centralino).
          Questo è il costo. Alla gente non può che far
          piacere il fatto che pagheranno solo quello che
          adoperano

          che belli i soliti esempi poco calzanti con le auto...divertenti
        • Rex1997 scrive:
          Re: E quante distribuz. di Linux ci sono
          - Scritto da: Anonimo
          mai sentito: auto con e senza optional?
          qui uguale.
          Il servizio di rete è costato alla microsoft X
          soldi, allora lo distribuiscono sulle versioni
          pro e non intaccano i costi della versione home.
          Il senso è quello. Smettila di pensare che il
          software sia un'entità astratta.
          Quando compri un'auto non paghi solo la ferraglia
          ma anche i costi di progettazione.
          Credi che un processore che tu paghi 400 euro
          abbia più di 20 euro di materiale? Volete capire
          che c'è gente dietro che ci lavora dalla
          scrittura, alla progettazione a quelli che fanno
          gli studi sull'usabilità.
          A questo aggiungete luce, gas e altri stipendi
          (pulizia, centralino).
          Questo è il costo. Alla gente non può che far
          piacere il fatto che pagheranno solo quello che
          adoperano
          Quando compro un'auto però questa diventa di mia esclusiva proprietà (leggiti i contratti di compravendita presso il notaio..:) ): puoi dire lo stesso del software di certe aziende monopolistiche?
          • Anonimo scrive:
            Re: E quante distribuz. di Linux ci sono

            Quando compro un'auto però questa diventa di mia
            esclusiva proprietà (leggiti i contratti di
            compravendita presso il notaio..:) ): puoi dire
            lo stesso del software di certe aziende
            monopolistiche?dimmi allora:che poteri vorresti avere su un software tipo windows?io intanto ti boccio un paio di idee:1)possibilità di modificarlo: non possibile. La concorrenza in pochi istante prenderebbe le tecnologie. E' lo stesso motivo per cui è reato lo spionaggio industriale. Solo che per i prodotti solidi come un motore una volta che ti freghi il motore ti ci vuole un mare di tempo per poterlo reimmettere sul mercato. Non sono un esperto ma neanche si può fare, altrimenti non ci sarebbero auto con motori così schifosi.2)possibilità di installarlo su più pc. Chi mi vieterebbe allora di comprare una copia ed installarla sui pc di tutto il quartiere? ora continua te
          • Anonimo scrive:
            Re: E quante distribuz. di Linux ci sono
            - Scritto da: Anonimo

            Quando compro un'auto però questa diventa di mia

            esclusiva proprietà (leggiti i contratti di

            compravendita presso il notaio..:) ): puoi dire

            lo stesso del software di certe aziende

            monopolistiche?
            dimmi allora:
            che poteri vorresti avere su un software tipo
            windows?
            io intanto ti boccio un paio di idee:
            1)possibilità di modificarlo: non possibile. La
            concorrenza in pochi istante prenderebbe le
            tecnologie. E' lo stesso motivo per cui è reato
            lo spionaggio industriale. Solo che per i
            prodotti solidi come un motore una volta che ti
            freghi il motore ti ci vuole un mare di tempo per
            poterlo reimmettere sul mercato. Non sono un
            esperto ma neanche si può fare, altrimenti non ci
            sarebbero auto con motori così schifosi.
            2)possibilità di installarlo su più pc. Chi mi
            vieterebbe allora di comprare una copia ed
            installarla sui pc di tutto il quartiere?

            ora continua tei vostri paragoni con auto e computer fanno sempre sorridere
          • Anonimo scrive:
            Re: E quante distribuz. di Linux ci sono
            spiegami allora che diritti vuoi avere su un software
          • Anonimo scrive:
            Re: E quante distribuz. di Linux ci sono
            - Scritto da: Anonimo
            spiegami allora che diritti vuoi avere su un
            softwareGia' poter evitare che se un giorno Bill si sveglia male e tu non puoi piu' usare windows a causa dell'EULA e' divertente :-D
          • Anonimo scrive:
            Re: E quante distribuz. di Linux ci sono
            ok, ora sforzatitrova un modo e poi cerca un problemavediamo se riesci ad essere oggettivo
          • Anonimo scrive:
            Re: E quante distribuz. di Linux ci sono
            - Scritto da: Anonimo
            ok, ora sforzati
            trova un modo e poi cerca un problema
            vediamo se riesci ad essere oggettivoParla italiano e quota, poi sforzati di essere comprensibile. Che non si capisce quello che vuoi dire.
          • Anonimo scrive:
            Re: E quante distribuz. di Linux ci sono
            hai detto che vuoi una soluzione al problema per il quale se Gates si sveglia male non puoi più usare windows. Io ti ho chiesto di trovare un modo per risolvere il problema e nello stesso post trovare il problema che si creerebbe. Questo perchè voglio capire se ragioni in modo oggettivo o ti vuoi fare solo i cavolacci tuoi
          • Anonimo scrive:
            Re: E quante distribuz. di Linux ci sono
            - Scritto da: Anonimo
            hai detto che vuoi una soluzione al problema
            per il quale se Gates si sveglia male non puoi
            più usare windows.
            Io ti ho chiesto di trovare un modo per
            risolvere il problema e nello stesso post
            trovare il problema che si creerebbe. Questo
            perchè voglio capire se ragioni in modo
            oggettivo o ti vuoi fare solo i cavolacci tuoiIo rispondevo ad un tipo che chiedeva che gli venisse spiegato che diritti volessi sul software... Io gli ho risposto che vorrei avere il diritto di utilizzarlo come mio, non in prestito d'uso finche' aggradi a colui che mel'ha venduto, e che in qualsiasi momento mi puo' chiedere in piena legalita' di smettere di usarlo.Qual e' il prob che chiedi di risolvere ?Qual e' il tuo prob ?C'hai prob ? :-D
          • Anonimo scrive:
            Re: E quante distribuz. di Linux ci sono

            Io rispondevo ad un tipo che chiedeva che gli
            venisse spiegato che diritti volessi sul
            software... Io gli ho risposto che vorrei avere
            il diritto di utilizzarlo come mio, non in
            prestito d'uso finche' aggradi a colui che mel'ha
            venduto, e che in qualsiasi momento mi puo'
            chiedere in piena legalita' di smettere di
            usarlo.

            Qual e' il prob che chiedi di risolvere ?
            Qual e' il tuo prob ?
            C'hai prob ? :-Dil problema è cosa vuoi che ti sia dato. Il sorgente, la firma. Così è molto generico e non sai neanche tu cosa vuol dire
          • Anonimo scrive:
            Re: E quante distribuz. di Linux ci sono
            - Scritto da: Anonimo

            Io rispondevo ad un tipo che chiedeva che gli

            venisse spiegato che diritti volessi sul

            software... Io gli ho risposto che vorrei avere

            il diritto di utilizzarlo come mio, non in

            prestito d'uso finche' aggradi a colui che

            mel'ha venduto, e che in qualsiasi momento mi

            puo' chiedere in piena legalita' di smettere di

            usarlo.

            Qual e' il prob che chiedi di risolvere ?

            Qual e' il tuo prob ?

            C'hai prob ? :-D
            il problema è cosa vuoi che ti sia dato. Il
            sorgente, la firma. Così è molto generico e non
            sai neanche tu cosa vuol direLa proprieta' !! Sai cos'e' l'EULA ? Mi sa che sei tu che non sai neanche cosa vuol dire.
          • Anonimo scrive:
            Re: E quante distribuz. di Linux ci sono
            e dillo allora, perchè date dell'ignorante e non spiegate.
          • Anonimo scrive:
            Re: E quante distribuz. di Linux ci sono
            - Scritto da: Anonimo
            e dillo allora, perchè date dell'ignorante e non
            spiegate.C'erano domanda e risposta, quotate perfettamente e in italiano corretto : http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=1127582&tid=1126903&p=1&r=PI#1127582Se non capisci l'italiano forse dovresti tornare alle elementari... Ci sono i corsi serali sai ???
      • Anonimo scrive:
        Re: E quante distribuz. di Linux ci sono
        - Scritto da: barbanera
        Una cosa è avere libertà di scelta su
        distribuzioni effettivamente diversa una
        dall'altra ognuna con le proprie peculiarità e i
        propri servizi internet.effettivamente diverse??? proprie peculiarità???Tutte le distro hanno il kernel, tutte le distro hanno gnome o kde, tutte le distro hanno più o meno gli stessi pacchetti.Al massimo hanno un comando diverso o un diveso tipo di pacchetti tanto per rendersi incompatibile l'una con l'altra :s
        • Anonimo scrive:
          Re: E quante distribuz. di Linux ci sono
          - Scritto da: Anonimo
          - Scritto da: barbanera

          Una cosa è avere libertà di scelta su

          distribuzioni effettivamente diversa una

          dall'altra ognuna con le proprie peculiarità e i

          propri servizi internet.
          effettivamente diverse??? proprie peculiarità???
          Tutte le distro hanno il kernel, tutte le distro
          hanno gnome o kde, tutte le distro hanno più o
          meno gli stessi pacchetti.
          Al massimo hanno un comando diverso o un diveso
          tipo di pacchetti tanto per rendersi
          incompatibile l'una con l'altra
          :sE si, anche io metterei una Mandrivia sul server e farei usare slackware a mia nonna :-D
          • Anonimo scrive:
            Re: E quante distribuz. di Linux ci sono
            - Scritto da: Anonimoio metterei una Mandrivia sul server
            e farei usare slackware a mia nonna :-DEvidentemente lei è più inteligente e acculturizzata di te (rotfl) (rotfl)
  • Anonimo scrive:
    1 XP vale mille 98
    ma come si fa a dire il contrario?sduasduasuadsu
    • Anonimo scrive:
      Re: 1 XP vale mille 98
      - Scritto da: Anonimo
      ma come si fa a dire il contrario?
      sduasduasuadsuNon capisco il contesto, ma e' vero.
    • Anonimo scrive:
      Re: 1 XP vale mille 98
      - Scritto da: Anonimo
      ma come si fa a dire il contrario?
      sduasduasuadsuHa 1000 cose inutili in piu' e si prende 1000 volte piu' virus.
  • Anonimo scrive:
    Come le 7 sorelle ...
    ... la confusione Winzozz aumenta sempre più !Almeno con XP avevi solo Home e Pro, oltre alla Light per il terzo mondo !Winzozz Vista, si può farne a meno !:@
    • Anonimo scrive:
      Re: Come le 7 sorelle ...
      - Scritto da: Anonimo
      ... la confusione Winzozz aumenta sempre più !
      Almeno con XP avevi solo Home e Pro, oltre alla
      Light per il terzo mondo !

      Winzozz Vista, si può farne a meno !
      :@Pensa a quando uscirà anche la versione "N", quella senza il media player... :|Saranno 14 versioni? (7x2. 2=con mediaplayer e senza) :D
  • Anonimo scrive:
    Grossi dubbi sull'alternativa Linux
    E Linux sarebbe facile da usare!?http://punto-informatico.it/forum/pols.asp?mid=1126375&tid=1126375&p=1&r=PISolo a leggere questi post ho mal di testa!! :s Guardate che "il resto di noi" (per rubare la frase a jobs) non studia informatica e non scrive programmi di mestiere. Il resto di noi con i programmi ci lavora e il sistema operativo deve essere una base solida, semplice da usare e che rompa i coglioni il meno possibile.Linux sarà solido ma sul semplice da usare credo ci sia ancora molta strada da fare! :|
    • Anonimo scrive:
      Re: Grossi dubbi sull'alternativa Linux
      - Scritto da: Anonimo
      E Linux sarebbe facile da usare!?

      http://punto-informatico.it/forum/pols.asp?mid=112

      Solo a leggere questi post ho mal di testa!!
      :s
      Guardate che "il resto di noi" (per rubare la
      frase a jobs) non studia informatica e non scrive
      programmi di mestiere. Il resto di noi con i
      programmi ci lavora e il sistema operativo deve
      essere una base solida, semplice da usare e che
      rompa i coglioni il meno possibile.
      Linux sarà solido ma sul semplice da usare credo
      ci sia ancora molta strada da fare!
      :|Per me è più difficile capire quello che c'è scritto che farlo veramente.
    • Anonimo scrive:
      Re: Grossi dubbi sull'alternativa Linux
      se parli senza provare..susemandrivao linspire sono tutte e 3 da provare prima di dire linux e' difficile
    • Anonimo scrive:
      Re: Grossi dubbi sull'alternativa Linux
      - Scritto da: Anonimo
      Guardate che "il resto di noi" (per rubare la
      frase a jobs) non studia informatica e non scrive
      programmi di mestiere. Il resto di noi con i
      programmi ci lavora e il sistema operativo deve
      essere una base solida, semplice da usare e che
      rompa i coglioni il meno possibile.
      Linux sarà solido ma sul semplice da usare credo
      ci sia ancora molta strada da fare!
      :|E tu tutto questo lo hai dedotto da un post? O, una personale interpretazione di un post, era solo il pretesto per uno sproloquio commerciale?
      • Anonimo scrive:
        Re: Grossi dubbi sull'alternativa Linux
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo


        Guardate che "il resto di noi" (per rubare la

        frase a jobs) non studia informatica e non
        scrive

        programmi di mestiere. Il resto di noi con i

        programmi ci lavora e il sistema operativo deve

        essere una base solida, semplice da usare e che

        rompa i coglioni il meno possibile.

        Linux sarà solido ma sul semplice da usare credo

        ci sia ancora molta strada da fare!

        :|

        E tu tutto questo lo hai dedotto da un post?

        O, una personale interpretazione di un post, era
        solo il pretesto per uno sproloquio commerciale?
        Ha ragione.. il 98% di noi usa il pc per lavorare, non perde tempo in esperimenti solo allo scopo di scrivere su PI che Linux è meglio.
    • Anonimo scrive:
      Re: Grossi dubbi sull'alternativa Linux
      - Scritto da: Anonimo
      E Linux sarebbe facile da usare!?

      http://punto-informatico.it/forum/pols.asp?mid=112

      Solo a leggere questi post ho mal di testa!!Questo è un tuo limite....Ah, guarda che comunque alex.tg utilizza principalmente Windows, quindi forse tutto il tuo ragionamento è giusto un poco alla membro di segugio...
  • Anonimo scrive:
    Tutto molto semplice
    Se si cracca si usa. Se non si cracca allora si sta un po' con il vecchio XP, giusto il tempo di farsi le ossa su Linux, e poi si cambia per sempre.Potrebbe essere iniziata la fine della microsoft.
  • gordo scrive:
    Ma stiamo scherzando?
    "Questa versione del sistema operativo potrà far girare contemporaneamente solo un massimo di tre applicazioni, includerà un ridotto numero di funzionalità di rete e verrà venduta solo nella versione a 32 bit."Un sistema operatvo che fa girare "un massimo di tre applicazioni"? "UN MASSIMO DI TRE APPLICAZIONI"? Già che c'erano potevano chiamarla Miope invece di Vista... qui stiamo tornando indietro, altro che progresso...Mi puzza tanto di versione "per chi non ha voglia di aggiornare l'hw con scheda grafica da 512GB e 2GB minimo di RAM"Lasciamo perdere poi il fatto che per gestire i fax occorra una versione "Small Business", e tutte le altre panzane della versione "Ultimate"...Bah... sempre più convinto che sarà un flop.Bye
    • marcoweb scrive:
      Re: Ma stiamo scherzando?
      - Scritto da: gordo
      "Questa versione del sistema operativo potrà far
      girare contemporaneamente solo un massimo di tre
      applicazioni, includerà un ridotto numero di
      funzionalità di rete e verrà venduta solo nella
      versione a 32 bit."

      Un sistema operatvo che fa girare "un massimo di
      tre applicazioni"? "UN MASSIMO DI TRE
      APPLICAZIONI"? Già che c'erano potevano chiamarla
      Miope invece di Vista... qui stiamo tornando
      indietro, altro che progresso...
      Mi puzza tanto di versione "per chi non ha voglia
      di aggiornare l'hw con scheda grafica da 512GB e
      2GB minimo di RAM"

      Lasciamo perdere poi il fatto che per gestire i
      fax occorra una versione "Small Business", e
      tutte le altre panzane della versione
      "Ultimate"...

      Bah... sempre più convinto che sarà un flop.

      Byela versione starter costerà pochissimo!penso 30 ?
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma stiamo scherzando?
        - Scritto da: marcoweb

        - Scritto da: gordo

        "Questa versione del sistema operativo potrà far

        girare contemporaneamente solo un massimo di tre

        applicazioni, includerà un ridotto numero di

        funzionalità di rete e verrà venduta solo nella

        versione a 32 bit."



        Un sistema operatvo che fa girare "un massimo di

        tre applicazioni"? "UN MASSIMO DI TRE

        APPLICAZIONI"? Già che c'erano potevano
        chiamarla

        Miope invece di Vista... qui stiamo tornando

        indietro, altro che progresso...

        Mi puzza tanto di versione "per chi non ha
        voglia

        di aggiornare l'hw con scheda grafica da 512GB e

        2GB minimo di RAM"



        Lasciamo perdere poi il fatto che per gestire i

        fax occorra una versione "Small Business", e

        tutte le altre panzane della versione

        "Ultimate"...



        Bah... sempre più convinto che sarà un flop.



        Bye
        la versione starter costerà pochissimo!
        penso 30 ?si ed e' inutilissima!3 applicazioni sono poche lo saprai anche te dato che servira', l'antivirus, il firewall che apri poi?o ascolti musica, o scrivi o navighi?ma per piacere non prendiamoci in giro
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma stiamo scherzando?
          - Scritto da: Anonimo
          si ed e' inutilissima!
          3 applicazioni sono poche lo saprai anche te dato
          che servira', l'antivirus, il firewall che apri
          poi?
          o ascolti musica, o scrivi o navighi?
          ma per piacere non prendiamoci in girosi parla di APPLICAZIONI e NON di Processi. Apri il task manager di windows xp, vai nella scheda applicazioni e vedi se ti compare l'antivirus e il firewall. Ancora una volta si dimostra che parlate senza sapere le coseSaluti da P4
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma stiamo scherzando?
      - Scritto da: gordo
      Mi puzza tanto di versione "per chi non ha voglia
      di aggiornare l'hw con scheda grafica da 512GB e
      2GB minimo di RAM"http://www.microsoft.com/technet/windowsvista/evaluate/hardware/vistahardware.mspxI requisiti di RAM per Vista a 32bit sono 512MB e già con quel quantitativo fai volare letteralmente Windows cioè c'è spazio anche per le applicazioni.Per la versione a 64bit invece occorrono 2GB di RAM, quantitativo comune per chi ha processori a 64bit sia perchè i vantaggi dei 64bit sono di indirizzare più di 2GB di RAM, sia perchè 2GB di RAM su una CPU a 64bit equivalgono a 1GB di RAM della corrispondente CPU a 32bit in quanto i chunks sono di dimensione doppia con una CPU a 64bit.Ancora una volta si parla senza sapere le cose.Saluti da P4
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma stiamo scherzando?
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: gordo

        Mi puzza tanto di versione "per chi non ha
        voglia

        di aggiornare l'hw con scheda grafica da 512GB e

        2GB minimo di RAM"

        http://www.microsoft.com/technet/windowsvista/eval
        I requisiti di RAM per Vista a 32bit sono 512MB e
        già con quel quantitativo fai volare
        letteralmente Windows cioè c'è spazio anche per
        le applicazioni.
        Per la versione a 64bit invece occorrono 2GB di
        RAM, quantitativo comune per chi ha processori a
        64bit sia perchè i vantaggi dei 64bit sono di
        indirizzare più di 2GB di RAM, sia perchè 2GB di
        RAM su una CPU a 64bit equivalgono a 1GB di RAM
        della corrispondente CPU a 32bit in quanto i
        chunks sono di dimensione doppia con una CPU a
        64bit.
        Ancora una volta si parla senza sapere le cose.

        Saluti da P4infatti è notorio che i requisiti in RAM in pratica siano sempre sueriori a quelli indicati sui siti web o sule confezioni...a meno che non ci si limiti a far girare solo l'OS per tutto il giorno.quanto ai 64bit....beh di doc in rete ce n'è a sufficienza....
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma stiamo scherzando?

          infatti è notorio che i requisiti in RAM in
          pratica siano sempre sueriori a quelli indicati
          sui siti web o sule confezioni...a meno che non
          ci si limiti a far girare solo l'OS per tutto il
          giorno.512MB non sono i requisiti minimi per far girare vista, ma con 512MB sono sufficienti per far girare sia il sistema operativo che le applicazioni. Ovvio che non puoi poi pretendere di lanciare autocad o 3d studio max con soli 512MBVista's requirements in summary"In a 32 bit environment, half a gig of RAM is heaps. It's going to fly. For 64 bit you're going to want 2 gigs of DDR3 RAM."If you move from 32 to 64 bit, you basically need to at least double your memory. 2 gigs in 64 bit is the equivalent of a gig of RAM on a 32bit machine. That's because you're dealing with chunks that are twice the size? if you try to make do with what you've got you'll see less performance. But RAM is now so cheap, it's hardly an issue. Saluti da P4
          • alex.tg scrive:
            Re: Ma stiamo scherzando?
            - Scritto da: Anonimo
            "If you move from 32 to 64 bit, you basically
            need to at least double your memory. 2 gigs in 64
            bit is the equivalent of a gig of RAM on a 32bit
            machine. That's because you're dealing with
            chunks that are twice the size? if you try to
            make do with what you've got you'll see less
            performance. But RAM is now so cheap, it's hardly
            an issue. Aho, ancora?Ma questa a chi vorrebbero darla a bere?I "chunks", come li chiamano loro, cioe` la dimensione dei registri e del bus che processano le informazioni, saranno anche il doppio, ma il 99% dei dati rimangono internamente organizzati nelle words che li compongono. Se e` un testo ascii/ansi, la word e` 8 bit, se e` una bitmap in bianco e nero la word e` 1 bit, e cosi` via... capisco che le variabili all'interno di un'applicazione prenderanno 64 bit piu` frequentemente che 32, ma sono una minima parte della memoria usata. La massima parte sono i buffers, che saranno organizzati come conviene per i dati che contengono.E senza parlare dei processi di compressione a word variabile (Dynamic Huffman, Lempel-Ziv-Welch...) che delle dimensioni del "chunk" come lo chiamano loro, se ne fregano altamente perche` si astraggono dalla lunghezza della parola della CPU.Quella frase per giustificare l'acquisto di piu` memoria fa scoppiare dal ridere.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma stiamo scherzando?
            - Scritto da: alex.tg
            Aho, ancora?
            Ma questa a chi vorrebbero darla a bere?

            I "chunks", come li chiamano loro, cioe` la
            dimensione dei registri e del bus che processano
            le informazioni, saranno anche il doppio, ma il
            99% dei dati rimangono internamente organizzati
            nelle words che li compongono.The main disadvantage of 64-bit architectures is that relative to 32-bit architectures the same data occupies slightly more space in memory (due to swollen pointers and possibly other types and alignment padding). This increases the memory requirements of a given process, and can have implications for efficient processor cache utilisation. Maintaining a partial 32-bit data model is one way to handle this, and is in general reasonably effective.
          • alex.tg scrive:
            Re: Ma stiamo scherzando?

            The main disadvantage of 64-bit architectures is
            that relative to 32-bit architectures the same
            data occupies slightly more space in memoryslightly significa "leggermente" piu` memoria,neanche per sogno significa "il doppio" della memoria.Cerchiamo di collegare i rami della discussione:http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=1127903&tid=1126801&p=1&r=PI#1127903
      • alex.tg scrive:
        Re: Ma stiamo scherzando?
        - Scritto da: Anonimo
        sia perchè 2GB di
        RAM su una CPU a 64bit equivalgono a 1GB di RAM
        della corrispondente CPU a 32bit in quanto i
        chunks sono di dimensione doppia con una CPU a
        64bit.Che??Perche`, se scrivo una stringa unicode con t_char a 16 bit su un sistema a 64 bit, quella mi prende 64 bit per carattere o piuttosto continuera` a prenderne 16?Se apro un frame buffer per un'immagine in Photoshop e ogni layer ha 32 bit di profondita`, ogni pixel mi prendera` 64 bit perche` tanto le locazioni intermedie non ci sono?
        Ancora una volta si parla senza sapere le cose.Cerchiamo di non parlare senza programmare, anche.
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma stiamo scherzando?
          - Scritto da: alex.tg
          Cerchiamo di non parlare senza programmare, anche.http://en.wikipedia.org/wiki/64-bitin fondo alla pagina c'è scritto:The main disadvantage of 64-bit architectures is that relative to 32-bit architectures the same data occupies slightly more space in memory (due to swollen pointers and possibly other types and alignment padding). This increases the memory requirements of a given process, and can have implications for efficient processor cache utilisation. Maintaining a partial 32-bit data model is one way to handle this, and is in general reasonably effective.
          • alex.tg scrive:
            Re: Ma stiamo scherzando?
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: alex.tg

            Cerchiamo di non parlare senza programmare,
            anche.

            http://en.wikipedia.org/wiki/64-bit
            in fondo alla pagina c'è scritto:Puo` anche esserci scritto che gli asini volano, ma ti garantisco che quella equazione 64bit:32bit=2Gb:1Gb, e` semplicemente assurda.
            The main disadvantage of 64-bit architectures is
            that relative to 32-bit architectures the same
            data occupies slightly more space in memory (dueHai presente cosa significa slightly, in inglese?E per la precision, significa che si stanno riferendo alle variabili di lavoro dell'applicazione. Guarda:long int a, b, c;su 32-bit puo` significare che a, b, c prendono 32 bit.Lo stesso con un compilatore che e` stato istruito per associare a "long int" un intero a 64 bit, significa che quelle variabili, a, b, c, effettivamente prenderanno 64 bit ciascuna, raddoppiando. Ma tipicamente un programma dichiara:long int a, b, c;char *packet = (char *) malloc (500000L);il che tradotto significa che a, b, c totalizzeranno 3*4=12 bytes in architettura 32-bit, e 3*8=24 bytes in architettura 64-bit. Ma 12 o 24 importa poco, perche` il buffer "packet" sara` comunque di mezzo megabyte. I 500000 bytes saranno sempre 500000 bytes. Quindi quella dichiarazione prende 500024 bytes in 64-bit, 500012 bytes in 32-bit. Boja che differenza!
            to swollen pointers and possibly other types and
            alignment padding).Appunto! I fillers di allineamento sono una minima parte di quel che un programma puo` prendere in memoria.
            This increases the memory
            requirements of a given process, and can have
            implications for efficient processor cache
            utilisation. Maintaining a partial 32-bit data
            model is one way to handle this, and is in
            general reasonably effective.Certo, ma in ogni caso si tratta di ritagli (i filler di allineamento sono proprio, letteralmente questo: ritagli). la wiki sta dicendo le stesso cose che sto dicendo io, neanche lontanamente che su architetture a 64-bit i requisti di memoria raddoppiano.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma stiamo scherzando?
            ma non stare nemmeno a perdere il tuo tempo con 'sta gente, sicuramente l'avrà letto su hwupgrade, è lì dove loro si fanno la "cultura informatica" per raggiungere "boost di prestazioni velocistiche"... grazie poi per la bella spiegazione
  • Anonimo scrive:
    E la pirateria di Vista?
    E la pirateria come ha deciso di bloccarla in questo nuovo prodotto? Speriamo che abbia escogitato una super mega protezione in modo che le copie pirata installate siano pari a zero, cosi' gli scrocconi finiranno di fare i furbi.
    • Anonimo scrive:
      Re: E la pirateria di Vista?
      c'è già il discorso genuine version.Crakkare sara' ovviamente sempre possibilie, ma lo sbattimento sarà sempre maggiore e prima o poi si finirà per doverlo fare ad ogni aggiornamento.Meglio acquistarlo.
  • flamer scrive:
    Boot-boot-settete
    Servirano sette boot per altrettanti M$ uindovs vista? Che tristezza: una resa decorosa sarebbe più dignitosa. Invece stanno lì attaccati con le unghie. Gheits come Fazio?
    • Anonimo scrive:
      Re: Boot-boot-settete
      - Scritto da: flamer
      Servirano sette boot per altrettanti M$ uindovs
      vista? Che tristezza: una resa decorosa sarebbe
      più dignitosa. Invece stanno lì attaccati con le
      unghie. Gheits come Fazio?Immagino già gli sviluppatori .NET che dovranno averli tutti e sette per testarci sopra il loro software...
      • Anonimo scrive:
        Re: Boot-boot-settete
        se dici questo di .net dimostri di non conoscere neanche lontanamente la piattaforma... e te lo dice un (linux)
      • Anonimo scrive:
        Re: Boot-boot-settete
        - Scritto da: Anonimo

        Immagino già gli sviluppatori .NET che dovranno
        averli tutti e sette per testarci sopra il loro
        software...
        .NET e' indipendente dalla piattaforma... :s
    • Anonimo scrive:
      Re: Boot-boot-settete
      - Scritto da: flamer
      Servirano sette boot per altrettanti M$ uindovs
      vista? Che tristezza: una resa decorosa sarebbe
      più dignitosa. Invece stanno lì attaccati con le
      unghie. Gheits come Fazio?Ed allora di linux che cosa si dovrebbe dire che e' un bordello di distribuzioni e non ci capisce una mazza? :D
      • Anonimo scrive:
        Re: Boot-boot-settete
        Non diciamo cazzate. Linux non è nato per tagliggiare gli utonti.
        • Anonimo scrive:
          Re: Boot-boot-settete
          - Scritto da: Anonimo
          Non diciamo cazzate. Linux non è nato per
          tagliggiare gli utonti.......ma e' nato per fornirgli di pc non funzionanti :D
          • Anonimo scrive:
            Re: Boot-boot-settete
            - Scritto da: Anonimo


            - Scritto da: Anonimo

            Non diciamo cazzate. Linux non è nato per

            tagliggiare gli utonti.

            ......ma e' nato per fornirgli di pc non
            funzionanti :DOld, aggiornati.
          • Anonimo scrive:
            Re: Boot-boot-settete
            Su su vai a leggerti gli how to che qualcosa nella tua macchina non va :D
          • Anonimo scrive:
            Re: Boot-boot-settete
            - Scritto da: Anonimo
            Su su vai a leggerti gli how to che qualcosa
            nella tua macchina non va :D :-o
          • Anonimo scrive:
            5 --
          • Anonimo scrive:
            Re: Boot-boot-settete
            - Scritto da: Anonimo


            - Scritto da: Anonimo

            Non diciamo cazzate. Linux non è nato per

            tagliggiare gli utonti.

            ......ma e' nato per fornirgli di pc non
            funzionanti :D... e scassare le palle a quelli che con Windows ci lavorano tranquillamente e bene.
          • debianaro scrive:
            Re: Boot-boot-settete
            - Scritto da: Anonimo
            ... e scassare le palle a quelli che con Windows
            ci lavorano tranquillamente e bene.@^==================================Modificato dall'autore il 12/09/2005 18.56.46
      • Guybrush scrive:
        Re: Boot-boot-settete
        Be' se linux non funziona non rosico quanto vista, che invece ha un costo non indifferente.
        GT
        • Anonimo scrive:
          Re: Boot-boot-settete
          Togli il "se". Rosicherai comunque. Come tutti i linari.
          • Anonimo scrive:
            Re: Boot-boot-settete
            - Scritto da: Anonimo
            Togli il "se". Rosicherai comunque. Come tutti i
            linari.E gia' i linari lo mettono gia' in preventivo che ci sara' sempre qualcosa che non funzionera' (nelle migliori delle ipotesi) :D
        • Anonimo scrive:
          Re: Boot-boot-settete
          - Scritto da: Guybrush
          Be' se linux non funziona non rosico quanto
          vista, che invece ha un costo non indifferente.


          GT
          • Anonimo scrive:
            Re: Boot-boot-settete

            Beh paghi (poco) e funziona, con linux, non
            paghi, perdi tempo, non vanno le cose, ti leggi
            metri di how to e se poi ti fai il conto e
            dovessi monetizzare il tempo perso (il tempo e'
            danaro) ti rendi conto di aver speso molto di
            piu' :DTra poco il vosto 2000 non sarà più aggiornato e dovrete spendere soldi per fare le stesse cose che fate oggi.Per non parlare di tutto il contorno che andrà aggiornato perché gli manca l'interfaccia coerente.E naturalmente paga papà
          • Anonimo scrive:
            Re: Boot-boot-settete
            - Scritto da: Anonimo

            Beh paghi (poco) e funziona, con linux, non

            paghi, perdi tempo, non vanno le cose, ti leggi

            metri di how to e se poi ti fai il conto e

            dovessi monetizzare il tempo perso (il tempo e'

            danaro) ti rendi conto di aver speso molto di

            piu' :D

            Tra poco il vosto 2000 non sarà più aggiornato e
            dovrete spendere soldi per fare le stesse cose
            che fate oggi.ma se c'è gente che ancora oggi usa win 9x....e altri dos
            Per non parlare di tutto il contorno che andrà
            aggiornato perché gli manca l'interfaccia
            coerente.e per avere un'interfaccia coerente devo buttare via soldi x XP o svista?se mi serve un'interfaccia coerente di sicuro non uso windows.
            E naturalmente paga papàil tuo invece ti ha insegnato a scrivere queste cose sensate su PI?
          • marchino1981 scrive:
            Re: Boot-boot-settete

            Tra poco il vosto 2000 non sarà più aggiornato e
            dovrete spendere soldi per fare le stesse cose
            che fate oggi.
            Per non parlare di tutto il contorno che andrà
            aggiornato perché gli manca l'interfaccia
            coerente.
            E naturalmente paga papàIl 2000 è uscito nel 1999. Non so quanto costasse allora, ma adesso costa 153 ?, che possono pure non sembrare pochi, ma se poi dividi per 6 anni ti rendi conto che hai speso 16 ? all'anno, una cifra sostenibile da chiunque, mi pare.
          • Anonimo scrive:
            Re: Boot-boot-settete
            - Scritto da: Anonimo
            Ma che è questa, la giornata delle cagate?
            Chiamatemi quando la nebbia sul vostro naso si
            sarà diradata...La nebbia, questi hanno le fette di prosciutto sugli occhi.Ecco un pc dove puoi metter linux, cioe' fatto solo da:casecpurammodoHDe periferica otticae poi basta.se poi inizi a metterci altro iniziano i dolori, ad esempio im odem, non puoi metter winmodem, se hai adsl no usb, ma solo ethernet e devi avere la scheda di rete.Cioe' spendi di piu' nel modem, ma mi fermo solo al modem senza considerare la miriade di periferiche di cui un pc e' fatto.Ma questi linari se li sanno fare i conti? Che beoti. :D
          • Anonimo scrive:
            Re: Boot-boot-settete
            Ho dimenticato di dire la scheda video, ma anche quella spesso da problemi :D
          • Anonimo scrive:
            Re: Boot-boot-settete
            - Scritto da: Anonimo
            Ho dimenticato di dire la scheda video, ma anche
            quella spesso da problemi :Da tutti o solo agli espertoni come te?;-)
          • Anonimo scrive:
            Re: Boot-boot-settete
            No, solo a chi si mette quella ciofeca di linu-coso 8)
          • Anonimo scrive:
            Re: Boot-boot-settete
            io a casa ho una ultra10, ma non riesco ad installarci windows, come mai? eppure debian ci si installa alla perfezione e riconosce tutto
          • Anonimo scrive:
            Re: Boot-boot-settete
            - Scritto da: Anonimo
            io a casa ho una ultra10, ma non riesco ad
            installarci windows, come mai? eppure debian ci
            si installa alla perfezione e riconosce tuttoPerché sei un UTONTO.
          • Anonimo scrive:
            Re: Boot-boot-settete
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo

            io a casa ho una ultra10, ma non riesco ad

            installarci windows, come mai? eppure

            debian ci si installa alla perfezione e

            riconosce tutto
            Perché sei un UTONTO.Appunto : windows non efa fatto apposta per essere usato da utonti ???
          • Anonimo scrive:
            Re: Boot-boot-settete
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo

            Ma che è questa, la giornata delle cagate?

            Chiamatemi quando la nebbia sul vostro naso si

            sarà diradata...

            La nebbia, questi hanno le fette di prosciutto
            sugli occhi.
            se poi inizi a metterci altro iniziano i dolori,
            ad esempio im odem, non puoi metter winmodem, se
            hai adsl no usb, ma solo ethernet e devi avere la
            scheda di rete.

            Cioe' spendi di piu' nel modem, ma mi fermo solo
            al modem senza considerare la miriade di
            periferiche di cui un pc e' fatto.

            Ma questi linari se li sanno fare i conti? Che
            beoti. :DInnanzitutto se uno mette WINmodem è proprio un criminale (anche se con un po' di impegno potrebbe anche funzionare). Pensi che un Windows qualunque funzionerebbe con un ipotetico LINmodem?In secondo luogo: tra un modem ADSL USB ed uno ethernet, anche su Windows, non avrei dubbi a prendere uno ethernet......Ciao.
          • Anonimo scrive:
            Re: Boot-boot-settete
            - Scritto da: Anonimo
            Innanzitutto se uno mette WINmodem è proprio un
            criminale (anche se con un po' di impegno
            potrebbe anche funzionare). Tutte qui le argomentazioni? :D
            Pensi che un Windows
            qualunque funzionerebbe con un ipotetico
            LINmodem?Peccato per te ma Windows non ha bisogno di un linmodem :D
            In secondo luogo: tra un modem ADSL USB ed uno
            ethernet, anche su Windows, non avrei dubbi a
            prendere uno ethernet......

            Ciao.Costa di piu', non parliamo poi di diversi anni fa quando un modem adsl costava 100 euro ed uno ethernet ne costava 200. Gia' con i 100 euro di differenza ti ripagavi piu' della licenza windows :D
          • Anonimo scrive:
            Re: Boot-boot-settete
            - Scritto da: Anonimo

            In secondo luogo: tra un modem ADSL USB ed uno

            ethernet, anche su Windows, non avrei dubbi a

            prendere uno ethernet......



            Ciao.

            Costa di piu', non parliamo poi di diversi anni
            fa quando un modem adsl costava 100 euro ed uno
            ethernet ne costava 200. Gia' con i 100 euro di
            differenza ti ripagavi piu' della licenza windowsCerto che sei alla frutta per arrivare a 'anni fa' per giustificare le tue affermazioni.Comunque, anche restando sotto Win*, il problema dei Winmodem e' che se il produttore non ti fornisce i driver, rimani con un pezzo di 'ferro'. Per cui al cambio di SO (che per un M$-addicted e' d'obbligo ogni 2-3 anni) ci sono buone probabilita' di dover cambiare anche il modem...
          • Anonimo scrive:
            Re: Boot-boot-settete
            - Scritto da: Anonimo
            Certo che sei alla frutta per arrivare a 'anni
            fa' per giustificare le tue affermazioni.
            Comunque, anche restando sotto Win*, il problema
            dei Winmodem e' che se il produttore non ti
            fornisce i driver, rimani con un pezzo di
            'ferro'. Per cui al cambio di SO (che per un
            M$-addicted e' d'obbligo ogni 2-3 anni) ci sono
            buone probabilita' di dover cambiare anche il
            modem...Ed io mica cambio SO ogni mese, basta una spesa piccola e ti dura molti anni, no come linux che devi rincorrere gli how to.E che so co@@@ione che mi compro hardware senza driver. Al max i co@@@oni sono i linari che si mettono un SO senza avere i driver della periferica :DCambiare ogni 2 o 3 anni? Ma chi te lo ha detto? Silvio? Al max e' il contrario e che questa necessita' c'e' solo con linux ove un progetto si interrompe ti ritrovi con il culo per terra :D e devi rincorrere altro :D :D
          • Anonimo scrive:
            Re: Boot-boot-settete

            Cambiare ogni 2 o 3 anni? Ma chi te lo ha detto?
            Silvio?quindi usi ancora windows 3.1?
          • Anonimo scrive:
            Re: Boot-boot-settete

            E che so co@@@ione che mi compro hardware senza
            driver. Al max i co@@@oni sono i linari che si
            mettono un SO senza avere i driver della
            periferica :DStrano, perché pensavo che fosse l'esatto contrario, ossia che i produttori di hw forniscono driver solo per windows.
          • Anonimo scrive:
            Re: Boot-boot-settete
            si si, ma mi dici come installo windows sulla ultra10 che ho a casa? debian ci si installa bene
          • Anonimo scrive:
            Re: Boot-boot-settete
            - Scritto da: Anonimo
            Certo che sei alla frutta per arrivare a 'anni
            fa' per giustificare le tue affermazioni.Quindi uno per farti contento, anche se ha un modem adsl usb, deve comprarne un altro ethernet e mettersi linux? Ma dico ci fai o ci sei? :D
      • Anonimo scrive:
        Re: Boot-boot-settete
        - Scritto da: Anonimo


        - Scritto da: flamer

        Servirano sette boot per altrettanti M$ uindovs

        vista? Che tristezza: una resa decorosa sarebbe

        più dignitosa. Invece stanno lì attaccati con le

        unghie. Gheits come Fazio?

        Ed allora di linux che cosa si dovrebbe dire che
        e' un bordello di distribuzioni e non ci capisce
        una mazza? :DE' diverso.Un programma tra un Vista ed un altro potrebbe non girare, tra un Linux ed un altro sei fortunato e preghi San Pio se gira...D.
        • Anonimo scrive:
          Re: Boot-boot-settete
          - Scritto da: Anonimo
          E' diverso.
          Un programma tra un Vista ed un altro potrebbe
          non girare, tra un Linux ed un altro sei
          fortunato e preghi San Pio se gira...

          D.Io invece direi che un programma tra un Vista ed un altro potrebbe non girare, tra un Linux ed un altro, un programma, potrebbe funzionare. 8)
        • Anonimo scrive:
          Re: Boot-boot-settete

          E' diverso.
          Un programma tra un Vista ed un altro potrebbe
          non girare, tra un Linux ed un altro sei
          fortunato e preghi San Pio se gira...Strano, perché di solito girano non solo su tutte le distro linux, ma anche su FreeBSD, MacOS X e alle volte pure su Windows...
          • Anonimo scrive:
            Re: Boot-boot-settete
            - Scritto da: Anonimo

            E' diverso.

            Un programma tra un Vista ed un altro potrebbe

            non girare, tra un Linux ed un altro sei

            fortunato e preghi San Pio se gira...

            Strano, perché di solito girano non solo su tutte
            le distro linux, ma anche su FreeBSD, MacOS X e
            alle volte pure su Windows...deve aver preso una Svista ;-)
    • Anonimo scrive:
      Re: Boot-boot-settete
      http://www.journaldunet.com/0408/040810alice.shtml
    • Anonimo scrive:
      Re: Boot-boot-settete
      resa? E a cosa o a chi avrebbero dovuto arrendersi?
  • Anonimo scrive:
    Punto Informatico Informa o disinforma ?
    Quale motivazione, per acquistare il nuovo "vista" che ha funzioni, gia presenti in tutte le distribuzioni di Linux ?Perche' favorire un sistema operativo, che obblighera gli utenti a "fare" certe cose e ne vietera altre ?Caro punto informatico, sto per cancellarmi dalla Vostra "lista", capisco che, microsoft vi paga tramite la pubblicita, ma, vi assicuro, siete diventati inutili e pallosi, proprio come windows / vistasaluti da un ex 'abbonato"
    • Anonimo scrive:
      Re: Punto Informatico Informa o disinfor
      - Scritto da: Anonimo

      Quale motivazione, per acquistare il nuovo
      "vista" che ha funzioni, gia presenti in tutte le
      distribuzioni di Linux ?

      Perche' favorire un sistema operativo, che
      obblighera gli utenti a "fare" certe cose e ne
      vietera altre ?

      Caro punto informatico, sto per cancellarmi dalla
      Vostra "lista", capisco che, microsoft vi paga
      tramite la pubblicita, ma, vi assicuro, siete
      diventati inutili e pallosi, proprio come windows
      / vista

      saluti da un ex 'abbonato"C***o dici? E xché mai quest'articolo favorirebbe M$? Mah...
    • Anonimo scrive:
      Re: Punto Informatico Informa o disinfor
      Allora ciao, un troll in meno :D
    • Anonimo scrive:
      Re: Punto Informatico Informa o disinfor

      Caro punto informatico, sto per cancellarmi dalla
      Vostra "lista", capisco che, microsoft vi paga
      tramite la pubblicita, ma, vi assicuro, siete
      diventati inutili e pallosi, proprio come windows
      / vista

      saluti da un ex 'abbonato"sentiremo la tua mancanza... hi hi hi addiioooo
    • Anonimo scrive:
      Re: Punto Informatico Informa o disinfor
      - Scritto da: Anonimo

      Quale motivazione, per acquistare il nuovo
      "vista" che ha funzioni, gia presenti in tutte le
      distribuzioni di Linux ?

      Perche' favorire un sistema operativo, che
      obblighera gli utenti a "fare" certe cose e ne
      vietera altre ?

      Caro punto informatico, sto per cancellarmi dalla
      Vostra "lista", capisco che, microsoft vi paga
      tramite la pubblicita, ma, vi assicuro, siete
      diventati inutili e pallosi, proprio come windows
      / vista

      saluti da un ex 'abbonato"E cmq, PI nel tempo mi sembra che sia stato spesso Pinguino-centrica...D.
      • Anonimo scrive:
        Re: Punto Informatico Informa o disinfor
        ma se 2 giorni fa c'era un articolo analogo su SuSe 10 -.-dai insomma un po' di apertura mentale, questo e' TUTTO fuorche' propaganda di Vista!un utente linux ^_^Andrea
    • jojob scrive:
      Re: Punto Informatico Informa o disinfor
      - Scritto da: Anonimo

      Quale motivazione, per acquistare il nuovo
      "vista" che ha funzioni, gia presenti in tutte le
      distribuzioni di Linux ?

      Perche' favorire un sistema operativo, che
      obblighera gli utenti a "fare" certe cose e ne
      vietera altre ?

      Caro punto informatico, sto per cancellarmi dalla
      Vostra "lista", capisco che, microsoft vi paga
      tramite la pubblicita, ma, vi assicuro, siete
      diventati inutili e pallosi, proprio come windows
      / vista

      saluti da un ex 'abbonato"Ma per quale motivo dovrebbe censurare le notizie che riguardano un S.O. diverso da quello che piace a te? Per quale motivo dovrebbe togliermi la possibilita' di fare 2 grasse risate leggendo l'elenco delle varie versioni di Vista? Non ci mancherai.
      • Anonimo scrive:
        Re: Punto Informatico Informa o disinfor
        - Scritto da: jojob

        - Scritto da: Anonimo



        Quale motivazione, per acquistare il nuovo

        "vista" che ha funzioni, gia presenti in tutte
        le

        distribuzioni di Linux ?



        Perche' favorire un sistema operativo, che

        obblighera gli utenti a "fare" certe cose e ne

        vietera altre ?



        Caro punto informatico, sto per cancellarmi
        dalla

        Vostra "lista", capisco che, microsoft vi paga

        tramite la pubblicita, ma, vi assicuro, siete

        diventati inutili e pallosi, proprio come
        windows

        / vista



        saluti da un ex 'abbonato"bambolina ti ricordo che qui fa pubblicita anche linux e co, mandrake e altre distro se non ricordo male e poi che significa cioe secondo te non è una notizia ?!?!? se sei cosi esremo vediti solo i siti estremi ciao ciao bambola
    • Anonimo scrive:
      Re: Punto Informatico Informa o disinfor
      E tu cosa fai? Informi o disinformi?
      Quale motivazione, per acquistare il nuovo
      "vista" che ha funzioni, gia presenti in tutte le
      distribuzioni di Linux ?Se è per questo Linux ha funzionalità che erano già presenti in Win95 o in MacOS. Per quale motivo passare a Linux?
      Perche' favorire un sistema operativo, che
      obblighera gli utenti a "fare" certe cose e ne
      vietera altre ?E questo dove l'hai letto?
      Caro punto informatico, sto per cancellarmi dalla
      Vostra "lista", Balle: scrivi in maniera anonima... vuoi solo far scena
      capisco che, microsoft vi paga
      tramite la pubblicita, ma, vi assicuro, siete
      diventati inutili e pallosi, proprio come windows
      / vistaQuindi, secondo te, dovrebbe essere "vietato" scrivere qualsiasi news su "vista", se non per dire che sarà una m3rd@... certo che tu e la libertà andate a braccietto... meno male che professi il software libero... ti lascio con una piccola osservazione finale: se ci fosse "solo" Linux, nessuno sarebbe libero di scegliere qualcos'altro
  • Crazy scrive:
    7 Versioni da BOICOTTARE
    Per far fallire Palladium, per Ucciderlo, l'unica arma a nostra disposizione e` il Boicottaggio dei prodotti approvati TCP" http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=1126635&tid=1126635&p=1&r=PI "UN GRAZIE A CHI CI AIUTA
    • Anonimo scrive:
      Re: 7 Versioni da BOICOTTARE
      - Scritto da: Crazy
      Per far fallire Palladium, per Ucciderlo, l'unica
      arma a nostra disposizione e` il Boicottaggio dei
      prodotti approvati TCP
      UN GRAZIE A CHI CI AIUTAMa tu hai cominciato a convertire a Linux l'ufficio di tuo padre?E tu hai già cominciato a provare Linux?
    • Anonimo scrive:
      Re: 7 Versioni da BOICOTTARE
      - Scritto da: Crazy
      Per far fallire Palladium, per Ucciderlo, l'unica
      arma a nostra disposizione e` il Boicottaggio dei
      prodotti approvati TCP

      "
      http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=1126

      UN GRAZIE A CHI CI AIUTAL'italia va a rotoli ragazzo, rimboccati le maniche, lavora, girda meno la TV e non pensare a Palladium, Microsoft... mamma mia :|
      • Anonimo scrive:
        Re: 7 Versioni da BOICOTTARE
        Beh ti quoto quando dici che l'Italia sta andando a rotoli, io volevo sottolineare la grandiosa svolta nelle scelte commerciali microsoft..W. Vista Starter edition.. 3 applicazioni massimo contemporanee? solo 32bit edition? Cioè dobbiamo pagare in più per avere più di 3 programmi in esecuzione sul sistema?escludendo explorer, uno che abbia un antivirus e un firewall è fregato ^__^
        • Anonimo scrive:
          Re: 7 Versioni da BOICOTTARE
          Leggi l'articolo o le parole in grassetto?"all'incirca l'equivalente dell'analoga edizione di Windows XP di recente introdotta dal big di Redmond nei paesi in via di sviluppo"= prezzo stracciato = cosa vuoi, che faccia anche il caffè?- Scritto da: Anonimo
          Beh ti quoto quando dici che l'Italia sta andando
          a rotoli, io volevo sottolineare la grandiosa
          svolta nelle scelte commerciali microsoft..

          W. Vista Starter edition.. 3 applicazioni massimo
          contemporanee? solo 32bit edition?

          Cioè dobbiamo pagare in più per avere più di 3
          programmi in esecuzione sul sistema?
          escludendo explorer, uno che abbia un antivirus e
          un firewall è fregato ^__^
          • Masque scrive:
            Re: 7 Versioni da BOICOTTARE
            - Scritto da: Anonimo
            Leggi l'articolo o le parole in grassetto?

            "all'incirca l'equivalente dell'analoga edizione
            di Windows XP di recente introdotta dal big di
            Redmond nei paesi in via di sviluppo"

            = prezzo stracciato =

            cosa vuoi, che faccia anche il caffè?oh! quasi quasi, qualcuno rischiva di installarsi un s.o. serio, più sicuro, senza limitazioni e gratuito...meno male che hanno inventato windows giocattolo a prezzo "venghino siore e siori", sennò, chissà che brutta strada che prendevano questi qua!! :-D
          • Anonimo scrive:
            5 --
      • Anonimo scrive:
        Re: 7 Versioni da BOICOTTARE
        - Scritto da: Anonimo
        L'italia va a rotoli ragazzo, rimboccati le
        maniche, lavora, girda meno la TV e non pensare a
        Palladium, Microsoft... mamma mia :|ragazzo l'italia va a rotoli anche perche' anziche' investire in sviluppo e risorse locali, buttiamo i nostri soldi per comprare software di aziende d'oltreoceano
        • Anonimo scrive:
          Re: 7 Versioni da BOICOTTARE
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo

          L'italia va a rotoli ragazzo, rimboccati le

          maniche, lavora, girda meno la TV e non pensare
          a

          Palladium, Microsoft... mamma mia :|

          ragazzo l'italia va a rotoli anche perche'
          anziche' investire in sviluppo e risorse locali,
          buttiamo i nostri soldi per comprare software di
          aziende d'oltreoceanoGrazie per aver dimostrato, con questo post, che "l'Italia va a rotoli" è il solito mantra da qualunquisti che continuano a autoconvincersi che tutto va male perché "non può che essere così". E magari a parlare con gli amici dello stipendio che non basta per arrivare a fine mese. PErò, bada bene, per dici che tutto a male lo facciamo usando il video-cellulare, in una discoteca affollata o in un centro estetico. Tutta roba che notoriamente ti regalano.
    • gordo scrive:
      Re: 7 Versioni da BOICOTTARE
      - Scritto da: Crazy
      Per far fallire Palladium, per Ucciderlo, l'unica
      arma a nostra disposizione e` il Boicottaggio dei
      prodotti approvati TCP

      "
      http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=1126

      UN GRAZIE A CHI CI AIUTATe sei fuso...
    • Anonimo scrive:
      Re: 7 Versioni da BOICOTTARE
      - Scritto da: Crazy
      Per far fallire Palladium, per Ucciderlo, l'unica
      arma a nostra disposizione e` il Boicottaggio dei
      prodotti approvati TCP

      "
      http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=1126

      UN GRAZIE A CHI CI AIUTAquando inizierai a curarti sarà sempre tardie comunque, sempre che tu abbia ancora un neurone integro per capire, ti ricordo che il trusting computing è una direzione in cui si stanno muovendo molte più società hardware che software... direi proprio che MS più che esserne l'autrice, viene trascinata dalle correnti di IBM, HP, Dell e tutte quelle società che tu ritieni amiche del pinguino
      • Mechano scrive:
        Re: 7 Versioni da BOICOTTARE
        - Scritto da: Anonimo
        e comunque, sempre che tu abbia ancora un neurone
        integro per capire, ti ricordo che il trusting
        computing è una direzione in cui si stanno
        muovendo molte più società hardware che
        software... direi proprio che MS più che esserne
        l'autrice, viene trascinata dalle correnti di
        IBM, HP, Dell e tutte quelle società che tu
        ritieni amiche del pinguinoDa quando in quando è stato l'hardware a guidare il mercato?E' sempre stata la disponibilità di software a decretare il successo dell'hardware.Se M$ è stata in grado di ricattare i produttori di PC minacciandoli di aumenti delle licenze Win se vendevano macchine vuote o con sistemi operativi alternativi, può ricattare i produttori di hardware, che se non aderiscono a TCPA M$ non farà funzionare il loro hw su Winzozz.__Mr. Mechano
      • Crazy scrive:
        Sorry, Microsoft e` Promotrice


        quando inizierai a curarti sarà sempre tardi

        e comunque, sempre che tu abbia ancora un neurone
        integro per capire, ti ricordo che il trusting
        computing è una direzione in cui si stanno
        muovendo molte più società hardware che
        software... direi proprio che MS più che esserne
        l'autrice, viene trascinata dalle correnti di
        IBM, HP, Dell e tutte quelle società che tu
        ritieni amiche del pinguinoPer tua Informazione:Microsoft & Intel sono le creatrici del TCPA, poi a breve anche AMD, IBM, HP, Sun e Sony hanno aderito subito e contribuito allo sviluppo e la diffusione del TCP e poi altri hanno aderito ed iniziato a contribuire allo sviluppo di questo sistema." https://www.trustedcomputinggroup.org/about/members/members " tutti i prodotti delle aziende che appaiono in questa lista dobbiamo impegnarci a Boicottarli in nome della nostra liberta` e delle future generazioni.Microsoft e` la creatrice della parte Software di Palladium, Intel, ha creato il Chip che gestira` Palladium, se una componente Hardware non ha quel Chip, non funzionera`, se un Software non e` approvato, il Chip gli impedira` di girare, ...Se hai pazianza e vuoi capire un po' come funziona questo sistema clikka qui:" http://jack.logicalsystems.it/homepage/techinfo/Palladium.asp "DISTINTI SALUTI
        • Anonimo scrive:
          Re: Sorry, Microsoft e` Promotrice
          - Scritto da: Crazy




          quando inizierai a curarti sarà sempre tardi



          e comunque, sempre che tu abbia ancora un
          neurone

          integro per capire, ti ricordo che il trusting

          computing è una direzione in cui si stanno

          muovendo molte più società hardware che

          software... direi proprio che MS più che esserne

          l'autrice, viene trascinata dalle correnti di

          IBM, HP, Dell e tutte quelle società che tu

          ritieni amiche del pinguino

          Per tua Informazione:
          Microsoft & Intel sono le creatrici del TCPA, poi
          a breve anche AMD, IBM, HP, Sun e Sony hanno
          aderito subito e contribuito allo sviluppo e la
          diffusione del TCP e poi altri hanno aderito ed
          iniziato a contribuire allo sviluppo di questo
          sistema.
          "
          https://www.trustedcomputinggroup.org/about/member
          Microsoft e` la creatrice della parte Software di
          Palladium, Intel, ha creato il Chip che gestira`
          Palladium, se una componente Hardware non ha quel
          Chip, non funzionera`, se un Software non e`
          approvato, il Chip gli impedira` di girare, ...
          Se hai pazianza e vuoi capire un po' come
          funziona questo sistema clikka qui:
          "
          http://jack.logicalsystems.it/homepage/techinfo/Pa

          DISTINTI SALUTIeh infatti senza hw tcpa....chissenefrega de sw.e infatti è arrivato prima l'hw tcpa in circolazione dei sw che lo sfruttino appienoaccrazyyy mavatteneappijaperc...
          • Anonimo scrive:
            Re: Sorry, Microsoft e` Promotrice
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Crazy







            quando inizierai a curarti sarà sempre tardi





            e comunque, sempre che tu abbia ancora un

            neurone


            integro per capire, ti ricordo che il trusting


            computing è una direzione in cui si stanno


            muovendo molte più società hardware che


            software... direi proprio che MS più che
            esserne


            l'autrice, viene trascinata dalle correnti di


            IBM, HP, Dell e tutte quelle società che tu


            ritieni amiche del pinguino



            Per tua Informazione:

            Microsoft & Intel sono le creatrici del TCPA,
            poi

            a breve anche AMD, IBM, HP, Sun e Sony hanno

            aderito subito e contribuito allo sviluppo e la

            diffusione del TCP e poi altri hanno aderito ed

            iniziato a contribuire allo sviluppo di questo

            sistema.

            "


            https://www.trustedcomputinggroup.org/about/member

            Microsoft e` la creatrice della parte Software
            di

            Palladium, Intel, ha creato il Chip che gestira`

            Palladium, se una componente Hardware non ha
            quel

            Chip, non funzionera`, se un Software non e`

            approvato, il Chip gli impedira` di girare, ...

            Se hai pazianza e vuoi capire un po' come

            funziona questo sistema clikka qui:

            "


            http://jack.logicalsystems.it/homepage/techinfo/Pa



            DISTINTI SALUTI

            eh infatti senza hw tcpa....chissenefrega de sw.
            e infatti è arrivato prima l'hw tcpa in
            circolazione dei sw che lo sfruttino appienoSuccede così per le imposizioni.
          • Anonimo scrive:
            Re: Sorry, Microsoft e` Promotrice
            - Scritto da: Anonimo


            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Crazy










            quando inizierai a curarti sarà sempre tardi







            e comunque, sempre che tu abbia ancora un


            neurone



            integro per capire, ti ricordo che il
            trusting



            computing è una direzione in cui si stanno



            muovendo molte più società hardware che



            software... direi proprio che MS più che

            esserne



            l'autrice, viene trascinata dalle correnti
            di



            IBM, HP, Dell e tutte quelle società che tu



            ritieni amiche del pinguino





            Per tua Informazione:


            Microsoft & Intel sono le creatrici del TCPA,

            poi


            a breve anche AMD, IBM, HP, Sun e Sony hanno


            aderito subito e contribuito allo sviluppo e
            la


            diffusione del TCP e poi altri hanno aderito
            ed


            iniziato a contribuire allo sviluppo di questo


            sistema.


            "





            https://www.trustedcomputinggroup.org/about/member


            Microsoft e` la creatrice della parte Software

            di


            Palladium, Intel, ha creato il Chip che
            gestira`


            Palladium, se una componente Hardware non ha

            quel


            Chip, non funzionera`, se un Software non e`


            approvato, il Chip gli impedira` di girare,
            ...


            Se hai pazianza e vuoi capire un po' come


            funziona questo sistema clikka qui:


            "





            http://jack.logicalsystems.it/homepage/techinfo/Pa





            DISTINTI SALUTI



            eh infatti senza hw tcpa....chissenefrega de sw.

            e infatti è arrivato prima l'hw tcpa in

            circolazione dei sw che lo sfruttino appieno

            Succede così per le imposizioni.a casa tua o a casa di tutti?
          • Anonimo scrive:
            Re: Sorry, Microsoft e` Promotrice
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo





            - Scritto da: Anonimo





            - Scritto da: Crazy













            quando inizierai a curarti sarà sempre
            tardi









            e comunque, sempre che tu abbia ancora un



            neurone




            integro per capire, ti ricordo che il

            trusting




            computing è una direzione in cui si stanno




            muovendo molte più società hardware che




            software... direi proprio che MS più che


            esserne




            l'autrice, viene trascinata dalle correnti

            di




            IBM, HP, Dell e tutte quelle società che
            tu




            ritieni amiche del pinguino







            Per tua Informazione:



            Microsoft & Intel sono le creatrici del
            TCPA,


            poi



            a breve anche AMD, IBM, HP, Sun e Sony hanno



            aderito subito e contribuito allo sviluppo e

            la



            diffusione del TCP e poi altri hanno aderito

            ed



            iniziato a contribuire allo sviluppo di
            questo



            sistema.



            "









            https://www.trustedcomputinggroup.org/about/member



            Microsoft e` la creatrice della parte
            Software


            di



            Palladium, Intel, ha creato il Chip che

            gestira`



            Palladium, se una componente Hardware non ha


            quel



            Chip, non funzionera`, se un Software non e`



            approvato, il Chip gli impedira` di girare,

            ...



            Se hai pazianza e vuoi capire un po' come



            funziona questo sistema clikka qui:



            "









            http://jack.logicalsystems.it/homepage/techinfo/Pa







            DISTINTI SALUTI





            eh infatti senza hw tcpa....chissenefrega de
            sw.


            e infatti è arrivato prima l'hw tcpa in


            circolazione dei sw che lo sfruttino appieno



            Succede così per le imposizioni.

            a casa tua o a casa di tutti? (troll2) (troll2) (troll2)
          • Anonimo scrive:
            Re: Sorry, Microsoft e` Promotrice
            - Scritto da: Anonimo


            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo








            - Scritto da: Anonimo







            - Scritto da: Crazy
















            quando inizierai a curarti sarà sempre

            tardi











            e comunque, sempre che tu abbia ancora
            un




            neurone





            integro per capire, ti ricordo che il


            trusting





            computing è una direzione in cui si
            stanno





            muovendo molte più società hardware che





            software... direi proprio che MS più che



            esserne





            l'autrice, viene trascinata dalle
            correnti


            di





            IBM, HP, Dell e tutte quelle società che

            tu





            ritieni amiche del pinguino









            Per tua Informazione:




            Microsoft & Intel sono le creatrici del

            TCPA,



            poi




            a breve anche AMD, IBM, HP, Sun e Sony
            hanno




            aderito subito e contribuito allo
            sviluppo e


            la




            diffusione del TCP e poi altri hanno
            aderito


            ed




            iniziato a contribuire allo sviluppo di

            questo




            sistema.




            "














            https://www.trustedcomputinggroup.org/about/member




            Microsoft e` la creatrice della parte

            Software



            di




            Palladium, Intel, ha creato il Chip che


            gestira`




            Palladium, se una componente Hardware non
            ha



            quel




            Chip, non funzionera`, se un Software non
            e`




            approvato, il Chip gli impedira` di
            girare,


            ...




            Se hai pazianza e vuoi capire un po' come




            funziona questo sistema clikka qui:




            "














            http://jack.logicalsystems.it/homepage/techinfo/Pa









            DISTINTI SALUTI







            eh infatti senza hw tcpa....chissenefrega de

            sw.



            e infatti è arrivato prima l'hw tcpa in



            circolazione dei sw che lo sfruttino appieno





            Succede così per le imposizioni.



            a casa tua o a casa di tutti?
            (troll2) (troll2) (troll2) la solita risposta piena di argomentazioni....grazie...
    • Anonimo scrive:
      Re: 7 Versioni da BOICOTTARE
      - Scritto da: Crazy
      Per far fallire Palladium, per Ucciderlo, l'unica
      arma a nostra disposizione e` il Boicottaggio dei
      prodotti approvati TCPmanco sai come si scrive il TCPA... evidentemente sei ancora in pubertà
      UN GRAZIE A CHI CI AIUTAora prenditi un po' di latte e torna a giocare
    • Anonimo scrive:
      Re: 7 Versioni da BOICOTTARE
      - Scritto da: Crazy
      Per far fallire Palladium, per Ucciderlo, l'unica
      arma a nostra disposizione e` il Boicottaggio dei
      prodotti approvati TCP

      "
      http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=1126

      UN GRAZIE A CHI CI AIUTA
      No evangelisti please.
  • Anonimo scrive:
    la solita storia
    tutte le volte che esce un nuovo windows è sempre cosi:"è uscito win 98 che cagata io non lo userò MAI mi tengo win 95 " e poi tutti a comprare win 98."è uscito windows xp fa veramente pena io non lo userò MAI mi tengo windows 98 " e poi tutti a usare xp.Lo stesso succederà con Vista
    • alex.tg scrive:
      Re: la solita storia
      No, con XP la sostituzione e` stata molto parziale, e stavolta mi sa proprio che Vista rimarra` una minoranza.Utenti saturi, e sarebbe stato possibile se per Vista avessero fatto scelte radicalmente diverse. Ma cosi` no.Magari cambieranno qualcosa... staremo a vedere.
      • Anonimo scrive:
        Re: la solita storia
        - Scritto da: alex.tg
        No, con XP la sostituzione e` stata molto
        parziale,vero, in molti sono rimasti con il 98se, che era effettivamente una spanna sopra il 95. Xp non lo è altrettanto rispetto al 98. e stavolta mi sa proprio che Vista
        rimarra` una minoranza.Non è detto. Se microsoft terrà fede alla tradizione la retrocompatibilità andrà definitivamente a quel paese e a quel punto non so quanto sarà possibile reistere all'upgrade.

        Utenti saturi, e sarebbe stato possibile se per
        Vista avessero fatto scelte radicalmente diverse.
        Ma cosi` no.

        Magari cambieranno qualcosa... staremo a vedere.
      • Anonimo scrive:
        Re: la solita storia
        - Scritto da: alex.tg
        No, con XP la sostituzione e` stata molto
        parzialeMmmmm...Non mi risulta. Non è che hai qualche puntatore?
    • Madder scrive:
      Re: la solita storia
      Io ragiono di più con:È uscito Vista, vediamo come se la cavano gli altri, aspettiamo magari il primo ServicePack, poi magari lo prendo. Non mi va di pagare per fare il betatester. Madder
    • Anonimo scrive:
      Re: la solita storia
      - Scritto da: Anonimo
      tutte le volte che esce un nuovo windows è sempre
      cosi:
      "è uscito win 98 che cagata io non lo userò MAI
      mi tengo win 95 " e poi tutti a comprare win 98.
      "è uscito windows xp fa veramente pena io non lo
      userò MAI mi tengo windows 98 " e poi tutti a
      usare xp.
      Lo stesso succederà con VistaBalle... Windows vende solo perché dato in OEM. Mai comprato un sistema operativo MS, mi sono sempre subìto quello dato con la macchina, e rimpiango Win2000 che sul mio vecchio portatile girava molto meglio di questo catafalco di XP.PS: ai Linux-fanatici... non venite a dirmi di usare Linux perché lo uso già su altre macchine, ma manca il sw che mi serve.
    • C4RD0Z4 scrive:
      Re: la solita storia
      - Scritto da: Anonimo
      tutte le volte che esce un nuovo windows è sempre
      cosi:
      "è uscito win 98 che cagata io non lo userò MAI
      mi tengo win 95 " e poi tutti a comprare win 98.
      "è uscito windows xp fa veramente pena io non lo
      userò MAI mi tengo windows 98 " e poi tutti a
      usare xp.
      Lo stesso succederà con Vistaio non userò mai più windows (almeno a casa), per il resto dei miei giorni!
  • Anonimo scrive:
    Preparate la vasellina
    No non mi riferivo ai gia felici possessori di Windowsbensi della marmaglia linara che a natale si troveràuna bella scatoletta di windows vista ficcata su per.....(OEM OLE )yeahhhh :D
    • Anonimo scrive:
      Re: Preparate la vasellina
      - Scritto da: Anonimo
      No non mi riferivo ai gia felici possessori di
      Windows
      bensi della marmaglia linara che a natale si
      troverà
      una bella scatoletta di windows vista ficcata su
      per.....
      (OEM OLE )
      yeahhhh :DComincia tu a scrivere una bella letterina a Babbo Bill e chiedigli di mandarti una bella confezione di vaselina formato famiglia. Ne avrai bisogno per i prossimi anni, a meno che non ci abbia gia' fatto l'abitudine a prenderlo a secco.
    • Anonimo scrive:
      Re: Preparate la vasellina
      - Scritto da: Anonimo
      No non mi riferivo ai gia felici possessori di
      Windows
      bensi della marmaglia linara che a natale si
      troverà
      una bella scatoletta di windows vista ficcata su
      per.....Ritorno alle origini ? Lo sappiamo tutti da dove e' uscito Windows :D
    • Anonimo scrive:
      Re: Preparate la vasellina
      Ma Ultimate significa che è l'ultima che proverai prima di mandare a quel paese Bill e la sua "gheng"?E se nella Starter il pulsante in basso a sinistra si chiama Start, nella Ultimate come si chiamerà?
  • Anonimo scrive:
    OT punto informatico ormai alla frutta
    sempre meno persone competenti con cui parlare. Compare un articolo abbastanza interessante e appaiono i soliti figuri con le solite frasiwinzozzio uso la mia debiandragasaccoccepossibile che non sia riuscito a leggere un topic serio?eppure non mi sembra una notizia su cui trollarewindows vista esce in 7 versioni, non mi pare che ci siano commenti da fare se non sul discutere sul prezzo e su cosa ci possa essere o no
    • Anonimo scrive:
      Re: OT punto informatico ormai alla frut
      - Scritto da: Anonimo
      possibile che non sia riuscito a leggere un topic
      serio?
      eppure non mi sembra una notizia su cui trollare
      windows vista esce in 7 versioni, non mi pare che
      ci siano commenti da fare se non sul discutere
      sul prezzo e su cosa ci possa essere o noCe ne sono di topic che parlano di questo.
    • mr_setter scrive:
      Re: OT punto informatico ormai alla frut
      - Scritto da: Anonimo
      sempre meno persone competenti con cui parlare.
      Compare un articolo abbastanza interessante e
      appaiono i soliti figuri con le solite frasi....forse perche' molti non sono ancora rientrati dalle ferie???:D :D
      winzozz
      io uso la mia debian
      dragasaccoccesul dragasaccocce non ci sputerei sopra l'appellativo e' decisamente TOPIC in questo caso!!
      possibile che non sia riuscito a leggere un topic
      serio?
      eppure non mi sembra una notizia su cui trollare
      windows vista esce in 7 versioni, non mi pare che
      ci siano commenti da fare se non sul discutere
      sul prezzo e su cosa ci possa essere o noNo mi dispiace, ma commenti sulle versioni oltre che sul prezzo si possono e si devono fare! perche senno' devi spiegare anche al nostro internauta del congo o della guyana francese perche' lui deve beccarsi un SO con solo 3 finestre in tasking e noi popolo occidentale ed informaticamente evoluto ne possiamo aprire a volonta'! E' come se la nuova Punto Grande (la nuova macchina *figa* della FIAT.....di Lapo Eilkann) qui possiamo usarla con cambio automatico o a 6 marce mentre in Afghanistan (ammesso che la accettino...) gliela propongono a 3 marce.....Ma mi facci il piacere mi facci.....che stronzata sarebbe??Sani eh?O:)
      • Anonimo scrive:
        Re: OT punto informatico ormai alla frut
        Qui su punto informatico ormai leggo solo gli articoli...Il forum é popolato da gente che a casa ha installato Linux ed é convinto di essere un esperto di informatica solo per questo fatto...Vorrei far notare che nelle aziende di un certo livello ci sono postazioni (amministrazione, paghe, etc...) che in autorun hanno solo il gestionale interno.. un task per loro é più che sufficiente... facciamo 2 contando la messaggisticha... sempre che non abbiamo un crm che la integra.Quindi per tutte queste realtà i 3 task della versione base sono più che sufficienti...E se la limitazione significa risparmiare sulla licenza allora ben venga...Poi vorrei ricordare a qualche esperto Linux che i task non si contano con il numero di form aperte ;-)CiaoClaudio
        • Anonimo scrive:
          Re: OT punto informatico ormai alla frut
          - Scritto da: Anonimo
          Qui su punto informatico ormai leggo solo gli
          articoli...
          Il forum é popolato da gente che a casa ha
          installato Linux ed é convinto di essere un
          esperto di informatica solo per questo fatto...

          Vorrei far notare che nelle aziende di un certo
          livello ci sono postazioni (amministrazione,
          paghe, etc...) che in autorun hanno solo il
          gestionale interno.. un task per loro é più che
          sufficiente... facciamo 2 contando la
          messaggisticha... sempre che non abbiamo un crm
          che la integra.

          Quindi per tutte queste realtà i 3 task della
          versione base sono più che sufficienti...
          E se la limitazione significa risparmiare sulla
          licenza allora ben venga...

          Poi vorrei ricordare a qualche esperto Linux che
          i task non si contano con il numero di form
          aperte ;-)

          Ciao
          Claudio


          E' verissimo, pero' hanno un sever linux alla base che gli filtra tutto: spam, virus malware etc. etc.guarda un po' .. e noterai che sono con servizi ibm-linux o simili ovviamente non possono imporre alla segretaria di usare linux perche' purtroppo ha la ecdl su word e utluk ...
          • Anonimo scrive:
            Re: OT punto informatico ormai alla frut
            io continuo nella mia crociata :|P.I. METTETE LA REGISTRAZIONE OBBLIGATORIA
          • localhost scrive:
            Re: OT punto informatico ormai alla frut
            Io sono d'accordo con te, però tu non sei registrato;)- Scritto da: Anonimo
            io continuo nella mia crociata :|

            P.I. METTETE LA REGISTRAZIONE OBBLIGATORIA
    • Anonimo scrive:
      Re: OT punto informatico ormai alla frut
      Come fai a scrivere dei commenti seri se già il sistema operativo è una barzelletta?Cordialmente.Melus.
    • Anonimo scrive:
      Re: OT punto informatico ormai alla frut
      - Scritto da: Anonimo
      sempre meno persone competenti con cui parlare.
      Compare un articolo abbastanza interessante e
      appaiono i soliti figuri con le solite frasiE cosa centra P.I. con i figuri che frequentano i suoi forum?
  • Paul Atreides scrive:
    Una non notizia
    Notizie che arrivano da una fonte riservata Microsoft!Chissà che rivelazioni!!!!E invece la "notizia" consiste nel sapere che win vistaesisterà nella versione per poveretti, nella versione per famiglie occidentali con pochi soldi, per famiglie occidentali che hanno soldi da buttare e per imprese( anche loro con soldi da buttare )Mah!
    • Anonimo scrive:
      Re: Una non notizia
      scusa, se non parla di linux non è una notizia?a me sembra una notizia importante.Prodotti differenziati in base a prezzo e funzionalità.
    • Anonimo scrive:
      Re: Una non notizia
      - Scritto da: Paul Atreides
      Notizie che arrivano da una fonte riservata
      Microsoft!
      Chissà che rivelazioni!!!!
      E invece la "notizia" consiste nel sapere che win
      vista
      esisterà nella versione per poveretti, nella
      versione per famiglie occidentali con pochi
      soldi, per famiglie occidentali che hanno soldi
      da buttare e per imprese
      ( anche loro con soldi da buttare )
      Mah!Esattamente, si uniforma all'offerta linux.
  • Anonimo scrive:
    Se si possono aprire solo 3 finestre...
    Magari la gente tutta smettera' di usare explorer e passare a browers coi tabs!
    • Anonimo scrive:
      Re: Se si possono aprire solo 3 finestre
      O magari passerà ad un sistema che non impone limitazioni così assurde. (e costa meno)
      • Anonimo scrive:
        Re: Se si possono aprire solo 3 finestre
        - Scritto da: Buzz
        O magari passerà ad un sistema che non impone
        limitazioni così assurde. (e costa meno)
        O magari farà come gli pare senza evangelisti che tartassano.
        • zauber scrive:
          Re: Se si possono aprire solo 3 finestre

          senza evangelisti che tartassano.hai raggione, la carica di windows evangelistè una cosa che fa veramente vomitare: soloin un posto di str potevano inventarla
    • Anonimo scrive:
      Re: Se si possono aprire solo 3 finestre
      IE7 prevede le tabs
      • Anonimo scrive:
        Re: Se si possono aprire solo 3 finestre
        - Scritto da: Anonimo
        IE7 prevede le tabsprova anche tu le IE Tabs per il tuo WC! E non avrai piu cattivi odoriC'e' Vista Tabs edition per il mio cesso di pc?
        • Anonimo scrive:
          Re: Se si possono aprire solo 3 finestre
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo

          IE7 prevede le tabs

          prova anche tu le IE Tabs per il tuo WC! E non
          avrai piu cattivi odori
          C'e' Vista Tabs edition per il mio cesso di pc?Se il tuo PC è un cesso c'è solo Linux di adeguato. Inutile cercare altrove.
      • Anonimo scrive:
        Re: Se si possono aprire solo 3 finestre
        - Scritto da: Anonimo
        IE7 prevede le tabssempre che non ti obblighino a aprirne solo 3 al max...;-)
  • Anonimo scrive:
    Sette Vista
    Ho visto un computer che crashava per exploit,ne ho visto un altro che più RAM non ha.Nessun worm mai ti può ferir di piùdi un grande virus che ti inchioda la CPU.Sette Vista per meposson bastareSette Vista per mevoglio dimenticarePartizioni NTFS da deframmentaree schermate blu sulle quali morire.Sette Vista per mesolo per me.Una la voglio perchè sa bene giocare.Una la voglio perchèancor non sa cosa vuol dir il login.Una soltanto perchèha conosciuto tutti i cracker tranne me.Sette Vista cosìche dicon solo di sì.Vorrei sapere chi ha dettoche non vivo più senza antivirus.Mattoquello è proprio matto perchèforse non sache posso avere un worm per il giornoun dialer per la seraperò quel matto mi conosce perchèha detto una cosa vera.Sette Vista per me posson bastareSette Vista per meio voglio dimenticarePartizioni NTFS da deframmentaree schermate blu sulle quali morire.Sette Vista cosìche dicon solo di sìVorrei sapere chi ha dettoSette Vista per meSette Vista per meSette Vista per meperò io muoio per teperò io muoio per te.
    • Anonimo scrive:
      Re: Sette Vista
      ecco quello che fanno i linari tutto il giornocomunque carina
      • Scorpion scrive:
        Re: Sette Vista
        - Scritto da: Anonimo
        ecco quello che fanno i linari tutto il giorno
        comunque carinaguarda che è tardi..domani ricomincia la scuola..
      • Anonimo scrive:
        Re: Sette Vista
        - Scritto da: Anonimo
        ecco quello che fanno i linari tutto il giorno
        comunque carinaE certo... noi non dovendo pensare a fare scansioni di antivirus, antidialer, antispyware, antiadaware e magari anche a qualche deframmentazione (senza contare le periodiche reinstallazioni) abbiamo molto tempo libero per cazzeggiare...
        • Anonimo scrive:
          Re: Sette Vista
          tra una ricompilata e l'altra
          • Anonimo scrive:
            Re: Sette Vista
            - Scritto da: Anonimo
            tra una ricompilata e l'altraBeh, sai, ricompilare richiede mooolto meno feedback che non scrostare malware assortiti dal PC...
          • Anonimo scrive:
            Re: Sette Vista

            Beh, sai, ricompilare richiede mooolto meno
            feedback che non scrostare malware assortiti dal
            PC...
            Passa a linux e non devi scrostare niente.
    • barbanera scrive:
      Re: Sette Vista
      bellissima :o
    • Guybrush scrive:
      Bella, ma la metrica salta un po'...
      Cosi' invece va meglio, scorre piu' facilmente.Testi: Anonimo, ThreepwoodMusica: Battisti, Mogol.Ho visto un client che crashava per exploitne ho visto un altro che memoria piu' non haNessuno spyware sai, ti puo' ferir di piu'di quello infame che ti inchiora il core(*)Sette Versioni per me posson bastareSette Versioni per me voglio dimenticarePartizioni da deframmentareSchermate nere sulle quali morire (**)Sette Versioni per me, solo per meUna la voglio perchè sa bene giocare.Una la voglio perche' ancor non sa cosa vuol dir loggareUna soltanto perchèl'hanno craccata tutti tranne me (ohh oh oh)Sette Versioni cosi' che dicon solo di sì.Vorrei sapere chi ha dettoChe non uso piu' ME (***)Matto quello è proprio matto perchèforse non sache posso avere un virus per il giornoun dialer per la seraperò quel matto mi conosce perchèha detto una cosa vera. Sette Versioni per me posson bastareSette Versioni per meio voglio dimenticarePartizioni da deframmentareschermate nere sulle quali morire (oohh oh oh) Sette Versioni cosìe che dicon solo di si Vorrei sapere chi ha dettoChe non uso piu' ME Matto quello è proprio matto perchèforse non sa[...]Sette Versioni per meSette Versioni per meSette Versioni per me però io installo MEperò io installo MEperò io installo ME(ad libitum)(*) Licenza poetica al posto di Kernel(**) A volte col "Blu screen of death" si riesce comunque a salvare prima di riavviare il PC, invece il black screen of death e' un errore grave che porta alla dicitura "System Halted" e l'unico tasto che funziona e' l'interruttore del case.(***) Millenium Edition, pronunciato Emme EE siccome ho il midi file con la base fatta come si deve, una roland E70 con un banco strumenti decente (sono musico, tra le altre cose) appena trovo qualcuno che sa cantare...
      GT
    • Anonimo scrive:
      Re: Sette Vista
      Era meglio "Sette vista così, che dicon solo pc"
    • carbonio scrive:
      Re: Sette Vista
      Bellissima 8)
  • Anonimo scrive:
    Troppo poche
    Manca l'edizione per i nonni con un bell'amplifon usb incluso nella confezione.E che dire dell'edizione per i sordi senza driver per la scheda audio?Insomma..bisogna avere almeno altre 10/15 versioni oltre queste sette..meglio ancora se costano tutte oltre i 150 euro in modo che che il portafoglio pieno non ci dia troppo fastidio..grazie dragasaccocce
    • mr_setter scrive:
      Re: Troppo poche
      - Scritto da: Anonimo
      Manca l'edizione per i nonni con un bell'amplifon
      usb incluso nella confezione.
      E che dire dell'edizione per i sordi senza driver
      per la scheda audio?
      Insomma..bisogna avere almeno altre 10/15
      versioni oltre queste sette..meglio ancora se
      costano tutte oltre i 150 euro in modo che che il
      portafoglio pieno non ci dia troppo fastidio..

      grazie dragasaccoccedragasaccocce!!!!(rotfl)ma chi l'ha inventata sta mitica parola per lo Zio di Redmond????==================================Modificato dall'autore il 12/09/2005 1.02.43
      • Anonimo scrive:
        Re: Troppo poche

        ma chi l'ha inventata sta mitica parola per lo
        Zio di Redmond????Non vorrei dire una fesseria, mi pare alien di http://www.codiceaperto.org/ (erano citati anche i "pretoriani del dragasaccocce di redmond" una volta, se ben ricordo ;) ) penso che qui su PI il termine sia coevo del famoso "topocane"
    • Anonimo scrive:
      Re: Troppo poche
      - Scritto da: Anonimo
      Manca l'edizione per i nonni con un bell'amplifon
      usb incluso nella confezione.veramente troppo poche, ne servirebbero almeno un migliaio, tipo quella per i lebbrosi o quella per gli urtati psicologicamente dai ricordi dell'ora di ginnastica.
  • alex.tg scrive:
    Tutto sbagliato.
    Commercializzazione spinta, lancio troppo anticipato che cozzera` con i due domini di XP e del vetusto ma ancora vivo 98, un assurda versione economica da tre applicazioni per volta? Idee vecchie come il cucco di chi e` sordo a quel che sta succedendo in conseguenza della sensibilizzazione dovuta alle numerose falle della serie di XP.Spero per loro che sia una bufala, perche` se fanno cosi` questo non gli ingrana nemmeno se pregano. Se lo fanno e` la fine, senza rancore ne` ammirazione. E` la loro fine e basta.
    • Anonimo scrive:
      Re: Tutto sbagliato.
      Sono curioso di conoscere i prezzi! :)Chissà che fiko quando l'utente si prederà la versione starter (per spendere meno) e non capirà perchè non si aprirà più il browser dopo che ha installato il firewall, l'antivirus ed aperto il client di posta! :DPer non parlare del limite delle 3 finestre aperte contemporaneamente! ;)Senza contare i vari drm.Le versioni home sanno tanto di conversione ad elettrodomestico.p)==================================Modificato dall'autore il 12/09/2005 0.29.48
      • alex.tg scrive:
        Re: Tutto sbagliato.
        - Scritto da: Buzz
        Le versioni home sanno tanto di conversione ad
        elettrodomestico.Proprio. Molto deprimente, oltretutto: e non c'e` un'ombra di "odio" verso MS in questo mio commento. E` deprimente e basta vedere a cosa vorrebbero ridurre uno strumento infinitamente versatile come il PC. Be', un tempo, forse ce l'avrebbero potuta fare a stare in piedi con una strategia del genere, ma oggi... tsk... penso proprio che troppa gente sapra` cosa si lascera` alle spalle.
        • Anonimo scrive:
          Re: Tutto sbagliato.

          Proprio. Molto deprimente, oltretutto: e non c'e`
          un'ombra di "odio" verso MS in questo mio
          commento. E` deprimente e basta vedere a cosa
          vorrebbero ridurre uno strumento infinitamente
          versatile come il PC. Be', un tempo, forse ce
          l'avrebbero potuta fare a stare in piedi con una
          strategia del genere, ma oggi... tsk... penso
          proprio che troppa gente sapra` cosa si lascera`
          alle spalle.
          Passa oltre e non ti deprimi.
          • Anonimo scrive:
            Re: Tutto sbagliato.
            Concordo! :) io lo uso win (un po' obbligato anche per lavoro) ha i suoi pregi ed i suoi (spesso assurdi) difetti.Ma non c'è solo windows.. :)mettila così, se non cambieranno stategia, ad un anno dall'uscita di vista ci saranno 30 distro in più di linux! ;)
          • Anonimo scrive:
            Re: Tutto sbagliato.
            - Scritto da: Buzz
            Concordo! :) io lo uso win (un po' obbligato
            anche per lavoro) ha i suoi pregi ed i suoi
            (spesso assurdi) difetti.
            Ma non c'è solo windows.. :)
            mettila così, se non cambieranno stategia, ad un
            anno dall'uscita di vista ci saranno 30 distro in
            più di linux! ;)
            Spiegaci che noia ti danno 30 o 300 che siano.
          • Anonimo scrive:
            Re: Tutto sbagliato.
            A me? Nessuna. Anzi.O mi hai frainteso o hai sbagliato persona.Diciamo che non hai capito, o letto, ciò che ho scritto.==================================Modificato dall'autore il 12/09/2005 0.57.08
          • Anonimo scrive:
            Re: Tutto sbagliato.
            - Scritto da: Buzz
            A me? Nessuna. Anzi.
            O mi hai frainteso o hai sbagliato persona.

            Diciamo che non hai capito, o letto, ciò che ho
            scritto.
            "se non cambieranno stategia, ad un anno dall'uscita di vista ci saranno 30 distro in più di linux! "
          • Anonimo scrive:
            Re: Tutto sbagliato.
            Eh, appunto. Usciranno ancora più disto user friendly per "coprire" gli spazi lasciati vuoti dalle versioni home inutilizzabili di microsoft.Quando avrei detto che mi danno "fastidio" le distro linux?
          • C4RD0Z4 scrive:
            Re: Tutto sbagliato.
            - Scritto da: Anonimo
            Spiegaci che noia ti danno 30 o 300 che siano.secondo me meglio poche ma buone. Che senso ha fare 8000 distro tutte uguali? Dal mio punto di vista esistono Slackware, Debian, Gentoo, Fedora e dal lato commerciale (ma anche loro Open Source, non scordiamocelo), ci sono Red Hat e SuSe. Il resto lo ignoro. L'aumetare a dismisura delle distro potrebbe frammentare le comunità che sono alla base del mondo del Free Software e dell' Open Source.
          • alex.tg scrive:
            Re: Tutto sbagliato.
            be', se devo parlare di come mi comportero` io, be'... io sono super-partes. Chi vince vince, mi rimettero` alla volonta` della maggioranza per avere "audience" per i miei programmi. Non ho problemi ad usare l'uno e l'altro: ho verificato che posso trovarmi piu` o meno bene con uno qualsiasi dei due contendenti. Al limite, se vince Linux spendero` di meno e lo trovero` molto meno antipatico, e sentimentalmente parlando considerero` vendicato il mio vecchio amore abbandonato: MS-DOS. :)Giustizia poetica... in ogni caso come diceva Ruggeri, "io non piango piu`".
          • avvelenato scrive:
            Re: Tutto sbagliato.
            - Scritto da: alex.tg
            be', se devo parlare di come mi comportero` io,
            be'... io sono super-partes. Chi vince vince, mi
            rimettero` alla volonta` della maggioranza per
            avere "audience" per i miei programmi. Non ho
            problemi ad usare l'uno e l'altro: ho verificato
            che posso trovarmi piu` o meno bene con uno
            qualsiasi dei due contendenti. Al limite, se
            vince Linux spendero` di meno e lo trovero` molto
            meno antipatico, e sentimentalmente parlando
            considerero` vendicato il mio vecchio amore
            abbandonato: MS-DOS. :)
            Giustizia poetica... in ogni caso come diceva
            Ruggeri, "io non piango piu`".GRANDE RUGGERI!!!!
        • xander2k scrive:
          Re: Tutto sbagliato.
          - Scritto da: alex.tg
          Proprio. Molto deprimente, oltretutto: e non c'e`
          un'ombra di "odio" verso MS in questo mio
          commento. E` deprimente e basta vedere a cosa
          vorrebbero ridurre uno strumento infinitamente
          versatile come il PC.IMHO {Secondo me è inutile parlare finché non tireranno fuori i prezzi: se le versioni corrispondenti a quelle attuali per XP saranno vendute al prezzo di quest'ultime, non cambierà nulla rispetto ad oggi e la catastrofe di cui hai timore non si verificherà (almeno non per questo motivo).In ogni caso, credo che molti si installeranno la versione Ultimate crackata. Esattamente come succede dalla notte dei tempi.I soldi arriveranno alla Microsoft dalle versioni business più che da quelle consumer.Per quanto riguarda la versione Starter, mi risparmierei la ridicolizzazione gratuita che ho letto in questo thread: innanzitutto ipotizzo che un utente debba essere davvero molto distratto per non leggere sulla scatola le limitazioni di questa versione (se invece non ci saranno, fesso Bill Gates); inoltre, se costa poco, questa versione potrebbe spingere qualcuno al suo acquisto rubando una manciata di soldi ai pirati.}Ciao!
    • Anonimo scrive:
      Re: Tutto sbagliato.

      E` la loro fine e bastaattenzione, ci sono anche gli altrisi decideranno a mettere insieme qualcosa chepossa andare ?come sarà l'ubuntu 5-10-06 o la mandrakkia 2007è tutto qui il discorso: una grande possibilità da nonbuttare viaè molto poco che nel mondo linux si è finito disnobbare la facilità d'uso, e la facilità d'uso nonè poi cosi facilesperiamo
      • alex.tg scrive:
        Re: Tutto sbagliato.
        Si`, stando ai miei spippolamenti personali, i "problemi" (difficolta` risolvibili con attenta lettura dei paragrafi giusti dei voluminosi manuali) sono nella configurazione del "malloppo" composto da moduli di sistema, applicazioni, driver di periferica. E nella necessita` di standardizzazione di un sistema semplice, tipo RPM, per fare quel che c'e` da fare. Mah... magari pian piano, specie se Linux avesse di colpo una "botta di popolarita`" causata da queste prossime mosse, l'impegno in tal senso potrebbe improvvisamente moltiplicarsi.
        • MicRenda scrive:
          Re: Tutto sbagliato.
          - Scritto da: alex.tg
          Si`, stando ai miei spippolamenti personali, i
          "problemi" (difficolta` risolvibili con attenta
          lettura dei paragrafi giusti dei voluminosi
          manuali) sono nella configurazione del "malloppo"
          composto da moduli di sistema, applicazioni,
          driver di periferica. E nella necessita` di
          standardizzazione di un sistema semplice, tipo
          RPM, per fare quel che c'e` da fare. Mah...
          magari pian piano, specie se Linux avesse di
          colpo una "botta di popolarita`" causata da
          queste prossime mosse, l'impegno in tal senso
          potrebbe improvvisamente moltiplicarsi.Io utilizzo la Debian con il suo metodo di pacchetti Deb. Devo dire che non è mai stato così facile installare i programmi. E' davvero divertente installare e disistallare i programmi senza che si sporchi il sistema con i programmi caricati in degli unici grandi server.Anche l'aggiornare tutti i programmi e divertente perchè puoi scegliere quale programma aggiornare e quale no. L'unica pecca e che spesso le ultime versioni disponibili come sorgenti, ci mettono un pò a diventare pacchetti debian (Per esempio so che è uscita 2 gg fà la Gnome 2.12 e purtroppo sono ancora con la Gnome 2.10 e aspetto impazientemente i pacchetti :)Un sistema a pacchetti di questo tipo penso sia formidabile. Windows dovrebbe fare in modo che i prg si installino e disintallino cosi. Il sistema rimane sempre pulito.Installando da sorgente invece bisogna stare attenti alle dipendenze, e alla disinstallazione, che deve essere fatta da degli script che spesso si bloccano o ono un pò ostici.Questo è quello che definisco un sistema funzionale
          • Anonimo scrive:
            Re: Tutto sbagliato.
            - Scritto da: MicRenda

            Installando da sorgente invece bisogna stare
            attenti alle dipendenze, e alla disinstallazione,
            che deve essere fatta da degli script che spesso
            si bloccano o ono un pò ostici.
            Compilare non è brutto, ed è fattibile in maniera da non sporcare il sistema. Quasi sempre se compili con./compile --prefix=/opt/nome_programmatutto ti finisce nella cartella specificata /opt/nome_programmaSolo raramente, qualche file finisce ugualmente nel filesystem generale. Per evitare questa cosa, puoi far girare per sicurezza uno script che si chiama instmonhttp://hal.csd.auth.gr/~vvas/instmon/e che ti dirà dove sono finiti tutti i file del pacchetto che hai installato. Se qualcuno è fuori dalla cartella che ha scelto, il programma ti farà la lista di tutti i files che hai installato, e potrai provvedere alla rimozione manuale.
          • jojob scrive:
            Re: Tutto sbagliato.
            - Scritto da: MicRenda
            Installando da sorgente invece bisogna stare
            attenti alle dipendenze, e alla disinstallazione,
            che deve essere fatta da degli script che spesso
            si bloccano o ono un pò ostici.La soluzione al problema si chiama checkinstall.http://asic-linux.com.mx/~izto/checkinstall/
        • Anonimo scrive:
          Re: Tutto sbagliato.
          A meno che non vi compiliate da soli programmi, il problema della standardizzazione mancata secondo me dipende dal filesystem: non sempre le stesse librerie si trovano nello stesso posto in distro diverse. Accordandosi per mettere sempre le stesse librerie librerie in directories uniformi, il problema sarebbe risolto in gran parte. Oppure, oltre ai pacchetti mirati alle varie distro, ogni programma potrebbe fornire anche versioni linkate staticamente, con le librerie compilate nell'eseguibile o in qualche sottocartella del pacchetto. Così prendi il pacchetto, lo spacchetti in /opt o nella tua home e vai. Mediamente questi pacchetti sarebbero più grossi, ma con la capacità degli HD oggi e con la velocità in genere disponibile per il dwnload, questo non sarebbe un problema. Ad esempio io qui a casa ho RH 8.0 (non aggiornerò ancora troppo presto a Fedora), e non posso usare né gli ultimi Firefox (l'ultimo buono per me è 0.8), né gli ultimi AbiWord. Sul sito di AbiWord, addirittura c'è scritto che loro per principio non distribuiranno più eseguibili compilati staticamente. Neppure compilarli è possibile, perché le librerie che ho sono vecchie., quindi quei software mi sono preclusi.
          • Anonimo scrive:
            Re: Tutto sbagliato.
            Non puoi pensare di linkare tutto staticamente, sai il peso e la lentezza?In verità il link statico va bene solo per poche cose (i giochi) che si portano dietro librerie instabili o che comunque usano solo loro e non serve condividere.Poi sarebbe il caso di cambiare distro RH 8 ha i suoi anni...
          • Anonimo scrive:
            Re: Tutto sbagliato.
            guarda, sono un affezionato utente di XFCE 3x. Mi piace molto più di XFCE 4, e soprattutto mi piace il vecchio file manager. Temo che passando a fedora la vecchia versione XFCE smetta di funzionare, quindi mi tengo RH 8 che fa tutto quel che deve. Eventualmente, avevo pensato di mettermi Debian, Ubuntu o Slack, ma in quel caso dovrei fare una installazione ex-novo e non mi va di stare a perdere tempo. Per ora mi tengo RH 8.A proposito, qualcuno sa se XFCE 3x funzionerebbe sotto Fedora?
  • Anonimo scrive:
    sette condimenti ?! sempre che.....
    Sempre che non seguano questa ricetta :1) Troppi servizi2) Facilità 3) Versatilità4) Vulnerabilità5) Virus6) Spyware7) Pesantezza :D
  • Anonimo scrive:
    Non male
    Finalmente una versione professional senza cavolate multimediali (ovvero, la possibilità di installare software di terze parti senza impazzire).
    • Anonimo scrive:
      Re: Non male
      Perchè, se c'è windowsmedia hai qualche difficoltà ad installare Videolan??:|
      • Anonimo scrive:
        Re: Non male
        - Scritto da: Buzz
        Perchè, se c'è windowsmedia hai qualche
        difficoltà ad installare Videolan??:|No, ma preferirei, ad esempio non avere messenger sul mio pc, senza bisogno di disinstallarlo manualmente (la disinstallazione automatica non elimina tutti i componenti)
      • Kudos scrive:
        Re: Non male
        Beh se ho una macchina lenta e voglio installare un browser alternativo, la presenza di programmi come Internet Explorer perennemente aperti fra i processi mi crea problemi indubbiamente...
        • Anonimo scrive:
          Re: Non male
          No, calma. Che c'entra. Si parlava di multimedialità, non di iesplore.exe. Quello fa parte del core e se togli le sue librerie muore l'intero os.==================================Modificato dall'autore il 12/09/2005 0.51.25
          • Anonimo scrive:
            Re: Non male
            Davvero? Non sapevo che iexplore.exe fosse nel core di un sistema operativo :Ora ho capito una cosa però! In realta Vista non è un nuovo OS!!!!!! E' solo il browser più pesante e elefantiaco della storia! :D
          • Anonimo scrive:
            Re: Non male
            Perchè, non ne condivide librerie?IE non si può eliminare da un pezzo, è parte del sistema operativo. Rispondi solo per noia.
          • Kudos scrive:
            Re: Non male
            - Scritto da: Buzz
            Perchè, non ne condivide librerie?
            IE non si può eliminare da un pezzo, è parte del
            sistema operativo. Rispondi solo per noia.no il problema non è questo, il problema è che ie ha metà delle librerie di EXPLORER, ed è indispensabile per molti molti molti molti applicativi, il che non rende la vita facile a chi cerca programmi alternativi da adattare alle proprie esigenze
          • Anonimo scrive:
            Re: Non male
            Stiamo dicendo la stessa cosa, o sbaglio?
          • Kudos scrive:
            Re: Non male
            - Scritto da: Buzz
            Stiamo dicendo la stessa cosa, o sbaglio?si ma mi piace chiarire senza trollate :)
          • Kudos scrive:
            Re: Non male
            - Scritto da: Buzz
            No, calma. Che c'entra. Si parlava di
            multimedialità, non di iesplore.exe. Quello fa
            parte del core e se togli le sue librerie muore
            l'intero os.

            ==================================
            Modificato dall'autore il 12/09/2005 0.51.25ovviamente con quell'esempio mi riferisco all'abitudine di microsoft di includere programmi difficilmente eliminabili e di ostacolare la concorrenza integrando troppo nel proprio OS i programmi che le interessano...
    • Anonimo scrive:
      Re: Non male
      - Scritto da: Anonimo
      Finalmente una versione professional senza
      cavolate multimediali (ovvero, la possibilità di
      installare software di terze parti senza
      impazzire).Piuttosto che n versioni sarebbe stato meglio un os più modulare in cui scegliere realmente quali tecnologie supportare e quali no, es activex, ie ecc...invece daranno qualche contentino (wow, ben sette versioni!") e tanto il 90% dei componenti e dei bug saranno comuni a tutte le versioni, come al solito.
      • Anonimo scrive:
        Re: Non male
        ecco questo mi piace: modulare.cioè una versione base con vari addon (multimedia, networking, developer, ...)invece così hanno scelto loro le configurazioni.si dice che la versione business avrà una sicurezza più robusta, invece l'utente domestico deve sciropparsi dialer e virus?
  • Anonimo scrive:
    Manca una distro...
    ... la Virus-and-Company-Free Edition.Chissà se un giorno M$ farà qualcosa del genere.
    • Anonimo scrive:
      Re: Manca una distro...
      - Scritto da: Anonimo
      ... la Virus-and-Company-Free Edition.

      Chissà se un giorno M$ farà qualcosa del genere.Trollata libera, non aggiunge nulla di costruttivo!!!
      • alexjenn scrive:
        Re: Manca una distro...
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        ... la Virus-and-Company-Free Edition.



        Chissà se un giorno M$ farà qualcosa del genere.


        Trollata libera, non aggiunge nulla di
        costruttivo!!!Neanche Microsoft.
  • Anonimo scrive:
    troppe distribuzioni!!
    cavolo ma sono troooopppppeeeeelinux se si concentraseeeeeeeeeeese riuscissero a mettersi d'accordoooooooofare una sola distribuzioneeeeeeeeeguardate windowsssssssssssssssmapperpiacere
    • bugybugy scrive:
      Re: troppe distribuzioni!!
      - Scritto da: Anonimo
      cavolo ma sono troooopppppeeeee
      linux se si concentraseeeeeeeeeee
      se riuscissero a mettersi d'accordoooooooo
      fare una sola distribuzioneeeeeeeee
      guardate windowsssssssssssssss



      mapperpiacere Ma va, ora qualcuno verrà a spiegarci che è per il nostro bene, così ognuno potrà acquistare quello che più si addice all'utilizzo personale :D :D
    • barbanera scrive:
      Re: troppe distribuzioni!!
      - Scritto da: Anonimo
      cavolo ma sono troooopppppeeeee
      linux se si concentraseeeeeeeeeee
      se riuscissero a mettersi d'accordoooooooo
      fare una sola distribuzioneeeeeeeee
      guardate windowsssssssssssssss



      mapperpiacere beh, penso che il discorso sulle distro di linux sia un tantinello diverso, su linux c'è effettiva possibilità di scelta, ognuno può scegliere davvero quello che gli piace di piu, compreso il desktop manager.E' solo un bene che ci siano tante distro linux.
      • Kudos scrive:
        Re: troppe distribuzioni!!
        - Scritto da: barbanera

        - Scritto da: Anonimo

        cavolo ma sono troooopppppeeeee

        linux se si concentraseeeeeeeeeee

        se riuscissero a mettersi d'accordoooooooo

        fare una sola distribuzioneeeeeeeee

        guardate windowsssssssssssssss







        mapperpiacere

        beh, penso che il discorso sulle distro di linux
        sia un tantinello diverso, su linux c'è effettiva
        possibilità di scelta, ognuno può scegliere
        davvero quello che gli piace di piu, compreso il
        desktop manager.

        E' solo un bene che ci siano tante distro linux.no ma sai cosa mi fa proprio rabbia di queste persone? che PRIMA avevano da ridire sulla quantità di distribuzioni Gnu/linux, perchè la casalinga di voghera non ha nè il tempo nè le cognizioni necessarie a scegliere quello che fa per lei, quindi un prodotto unico per tutti è l'ideale. ORA che microsoft tira fuori le sue pseudo distribuzioni, lo trovano giusto ed utile.MA PER GIOVE, ma credete che adesso il cliente medio andrà in un negozio di piccì, aprirà il catalogo, sceglierà la sua versione di vista dopo una attenta analisi delle sue caratteristiche e delle proprie esigenze, e se la farà installare nel piccì, dopo aver ovviamente scelto fra la versione OEM e quella normale?ma per piacere cazzo, il mondo continuerà a girare così, tutti gli assemblati con la ultimate e via! ma davvero credete chel'utente medio sappia la differenza fra un OS e un'altro? molti non sanno cosa significa OS, per loro è parte integrante di quella scatola bianca con i cassettini.
        • Anonimo scrive:
          Re: troppe distribuzioni!!

          no ma sai cosa mi fa proprio rabbia di queste
          persone? che PRIMA avevano da ridire sulla
          quantità di distribuzioni Gnu/linux, perchè la
          casalinga di voghera non ha nè il tempo nè le
          cognizioni necessarie a scegliere quello che fa
          per lei, quindi un prodotto unico per tutti è
          l'ideale. ORA che microsoft tira fuori le sue
          pseudo distribuzioni, lo trovano giusto ed utile.

          MA PER GIOVE, ma credete che adesso il cliente
          medio andrà in un negozio di piccì, aprirà il
          catalogo, sceglierà la sua versione di vista dopo
          una attenta analisi delle sue caratteristiche e
          delle proprie esigenze, e se la farà installare
          nel piccì, dopo aver ovviamente scelto fra la
          versione OEM e quella normale?

          ma per piacere cazzo, il mondo continuerà a
          girare così, tutti gli assemblati con la ultimate
          e via! ma davvero credete chel'utente medio
          sappia la differenza fra un OS e un'altro? molti
          non sanno cosa significa OS, per loro è parte
          integrante di quella scatola bianca con i
          cassettini.ma sei un geniaccio, accidenti. Una persona che entra in un negozio vede i vari windows a vari prezzi. Ignorante che può essere sceglierà la home (visto il prezzo). Un qualsiasi commesso le può spiegare che mancano cose che adoperano solo in ambito professionale. Ora tu spiegami le differenze tra gentoo, suse, ubuntu, mandriva
          • Scorpion scrive:
            Re: troppe distribuzioni!!

            Una persona che entra in un negozio vede i vari
            windows a vari prezzi. Ignorante che può essere
            sceglierà la home (visto il prezzo). Un qualsiasi
            commesso le può spiegare che mancano cose che
            adoperano solo in ambito professionale. Ora tu
            spiegami le differenze tra gentoo, suse, ubuntu,
            mandrivaTu sogni..o forse vieni da Plutone...
          • Kudos scrive:
            Re: troppe distribuzioni!!

            Una persona che entra in un negozio vede i vari
            windows a vari prezzi. Ignorante che può essere
            sceglierà la home (visto il prezzo). Un qualsiasi
            commesso le può spiegare che mancano cose che
            adoperano solo in ambito professionale. ok, questo è il tuo mondo ideale, ora svegliati e renditi conto che TU e IO ne capiamo un minimo di Informatica, probabilmente più tu che io, ma l'utente medio no, vuole solo quella scatola che si accende e luccica, pochi si fanno spiegare nel dettaglio, gli altri guardano le offerte e leggono il bollino Pentium4 e la bandierina Windows dall'aspetto gommoso... fidati, è così...
            Ora tu
            spiegami le differenze tra gentoo, suse, ubuntu,
            mandrivaper quanto ne so Gentoo è complessa perche richiede compilazione nel dettaglio, mandriva è molto user-friendly, suse integra Yast e ubuntu è la più nuova delle 4, questo è il massimo dettaglio che posso permettermi di fornire ed è il massimo che mi arrogo il diritto di fornire, visto che non mi spaccio nè per negoziante nè per "geniaccio", so benissimo di essere il classico uomo della strada. non sono neanche sicuro dell'esattezza di quelle informazioni, spero di non aver sbagliato di molto...
          • Anonimo scrive:
            Re: troppe distribuzioni!!


            Una persona che entra in un negozio vede i vari

            windows a vari prezzi. Ignorante che può essere

            sceglierà la home (visto il prezzo). Un
            qualsiasi

            commesso le può spiegare che mancano cose che

            adoperano solo in ambito professionale.Tipo protocolli di rete,mancata identificazione in domini nt etc.. voglio proprio vederla questa scena....Il giorno dopo arriva in facoltà attacca il pc e ops non viene autenticato ci vuole la professional...ma non serviva solo nelle aziende Ora tu

            spiegami le differenze tra gentoo,suse, ubuntu,

            mandriva
            gentoo: programmatori,amministratori evolutisuse: utente domestico,professionistamandrake: utente domesticoubuntu: utente domestico evolutoPer l'utente evoluto non fa differenza ne conosce da solo pregi e difetti.
  • Anonimo scrive:
    Gli ultimi colpi di coda
    Con la estrema frammentazione dei suoi prodotti, il DRAGASACCOCCE di REDMOND sta tentando disperatamente di recuperare terreno dato che ultimamente sembra un po' barcollare...Le scorte di trippa stanno finendo...
    • Anonimo scrive:
      Re: Gli ultimi colpi di coda

      Con la estrema frammentazione dei suoi prodotti,
      il DRAGASACCOCCE di REDMOND sta tentando
      disperatamente di recuperare terreno dato che
      ultimamente sembra un po' barcollare...Recuperare terreno? E nei confronti di chi? mac è al 3-5%, mentre linux sarà, a dir tanto, al 2%
      • alex.tg scrive:
        Re: Gli ultimi colpi di coda
        - Scritto da: Anonimo

        Con la estrema frammentazione dei suoi prodotti,

        il DRAGASACCOCCE di REDMOND sta tentando

        disperatamente di recuperare terreno dato che

        ultimamente sembra un po' barcollare...

        Recuperare terreno? E nei confronti di chi? mac è
        al 3-5%, mentre linux sarà, a dir tanto, al 2%Di se stessi: devono scacciare XP.Se con XP non sono ancora riusciti a scacciare (del tutto) il 98, che ha i suoi bravi nostalgici (fra cui non figuro io, ma ne conosco eccome), figuriamoci con questa pagliacciata. E se cozzano contro se stessi, come i vermetti del loro vecchio Nibbles.BAS, e` il game over. E i cocci non saranno neanche loro.
        • Anonimo scrive:
          Re: Gli ultimi colpi di coda
          Se qualcuno mi aiuta ad installare linux - e farmelo funzionare - con windows ho finito, ma altrimenti mettero' 98 finche' l' artrite non mi blocchera' le ditine tutte- Scritto da: alex.tg

          - Scritto da: Anonimo


          Con la estrema frammentazione dei suoi
          prodotti,


          il DRAGASACCOCCE di REDMOND sta tentando


          disperatamente di recuperare terreno dato che


          ultimamente sembra un po' barcollare...



          Recuperare terreno? E nei confronti di chi? mac
          è

          al 3-5%, mentre linux sarà, a dir tanto, al 2%

          Di se stessi: devono scacciare XP.
          Se con XP non sono ancora riusciti a scacciare
          (del tutto) il 98, che ha i suoi bravi nostalgici
          (fra cui non figuro io, ma ne conosco eccome),
          figuriamoci con questa pagliacciata. E se cozzano
          contro se stessi, come i vermetti del loro
          vecchio Nibbles.BAS, e` il game over. E i cocci
          non saranno neanche loro.
          • alex.tg scrive:
            Re: Gli ultimi colpi di coda
            - Scritto da: Anonimo
            Se qualcuno mi aiuta ad installare linux - e
            farmelo funzionare - con windows ho finito, ma
            altrimenti mettero' 98 finche' l' artrite non mi
            blocchera' le ditine tuttemah... io al massimo ti posso dire come ho fatto a installare Suse su questo PC, passo per passo.Ho comprato il PC, ho comprato la scatolina verde di XP Home (276 euri, licenza 5 attivazioni), ho comprato la scatolina altrettanto verde, molto piu` grossa e piu` pesante, di Suse 9 pro (79 euri), a un negozio Mondadori informatica.Arrivato a casa ho infilato il CD di XP, e ripartizionato il disco da 80 Gb. C'era XP preinstallato con software randomico del fornitore, qualche cavolatina per vincere all'enalotto e compagnia bella: io ho cancellato la sola partizione esistente e ne ho fatte 3 primarie e una estesa. Prime due partizioni identiche, da 10 Gb ciascuna. Terza partizione: 40 Gb. Quarta, quella estesa: il resto del disco.Poi ho installato XP nella prima partizione, seguendo le istruzioni e attivandolo subito telefonando col modem. Subito dopo essermi assicurato che funzionasse, ho avviato con un mio floppy di boot contenente un tool per copiare partizioni (uno puo` comunque usare un qualsiasi tool in commercio, tipo partitionmagic) e copiato la prima partizione col sistema installato di fresco, sulla seconda partizione. Poi ho nascosto la seconda partizione perche` fosse non direttamente accessibile come volume logico (i tool lo dovrebbero poter fare, il mio lo fa). Poi ho avviato e formattato la terza partizione (quella da 40Gb) e l'ho lasciata vuota, per essere in seguito riempita con dati e documenti miei.Infine ho preso il DVD di Suse, e riavviato.Cosi` facendo parte un installatore grafico, credo si chiami Anaconda. Ti chiede che tipo di tastiera hai, e che tipo di mouse. Poi in che partizione installare Linux: gli ho detto nella quarta, quella estesa. L'avevo fatta estesa perche` sapevo che avrebbe dovuto essere divisa in due partizioni: quella di swap e quella di root. Gli ho detto (tramite programma di partizionamento a interfaccia grafica che lo stesso programma d'installazione propone a video) di metterci una swap della dimensione consigliata che aveva calcolato lui stesso (circa un gigabyte) e di dare il resto dello spazio alla partizione root. Ho aspettato che finisse d'installare, e riavviando c'era gia` pronto GrUB, cioe` il programma, detto "boot loader", che permette di scegliere quale sistema operativo avviare.Su SuSE funzionavano gia`: partizioni NTFS di Windows, flash cards dal lettore USB per vedere le foto della Coolpix, Openoffice, Konqueror, e varie altre applicazioni.Ecco, questo e` piu` o meno tutto.
          • bugybugy scrive:
            Re: Gli ultimi colpi di coda
            - Scritto da: alex.tg

            Ho comprato il PC, ho comprato la scatolina verde
            di XP Home (276 euri, licenza 5 attivazioni)

            Arrivato a casa ho infilato il CD di XP, e
            ripartizionato il disco da 80 Gb. C'era XP
            preinstallato con software randomico del
            fornitoreScusa la domanda, ma tu hai comprato Win OEM anche se lo avevi già preinstallato??
          • alex.tg scrive:
            Re: Gli ultimi colpi di coda
            - Scritto da: bugybugy

            - Scritto da: alex.tg



            Ho comprato il PC, ho comprato la scatolina
            verde

            di XP Home (276 euri, licenza 5 attivazioni)



            Arrivato a casa ho infilato il CD di XP, e

            ripartizionato il disco da 80 Gb. C'era XP

            preinstallato con software randomico del

            fornitore

            Scusa la domanda, ma tu hai comprato Win OEM
            anche se lo avevi già preinstallato??Si`, perche` non avevo il CD d'installazione.Era una di quelle versioni, immagino, precaricate per una sola attivazione. Se avessi provato a riattivarlo dopo aver formattato, e reinstallato da un CD comprato in precedenza, probabilmente non sarebbe andata bene (anche usando il codice stampigliato sul retro del case nel bollino olografico).Se fossi stato supposto reinstallarlo, mi avrebbero messo il CD di XP nella scatolina degli accessori, no?A ogni modo, io ho esigenze particolari: tutta la trafila che faccio mi serve per avere un sistema particolarmente sicuro, su cui lavorare con la certezza quasi matematica di non perdere nulla e di poter tornare indietro su qualsiasi inconveniente.Per questo faccio la partizione di backup, e se proprio devo riportare tutte le spese "superflue", eccotene un'altra: quando ho comprato il computer ho chiesto che modello di HD avesse sopra. E ho comprato un HD uguale: perche` se quello attuale si rompe, ho copie della partizione di sistema, in stato funzionante, anche su DVD, cosi` che possa copiarle su un disco con la stessa, identica geometrica dell'originale.
          • Mechano scrive:
            Re: Gli ultimi colpi di coda
            - Scritto da: alex.tg
            Si`, perche` non avevo il CD d'installazione.
            Era una di quelle versioni, immagino, precaricate
            per una sola attivazione. Se avessi provato a
            riattivarlo dopo aver formattato, e reinstallato
            da un CD comprato in precedenza, probabilmente
            non sarebbe andata bene (anche usando il codice
            stampigliato sul retro del case nel bollino
            olografico).Mi stupisce...Io ho comprato un portatile con su XP-Pro in USA e ci ho installato sopra XP Pro italiano, i codice di attivazione sotto al PC attivato dal precedente proprietario ha comunque funzionato.Secondo me potevi risparmiarti di riacquistarlo, e provare con un CD copiato e poi usare il codice sull'adesivo.E' un peccato il contributo all'arricchimento del dragasaccocce che hai dato... :-)
            Se fossi stato supposto reinstallarlo, mi
            avrebbero messo il CD di XP nella scatolina degli
            accessori, no?Ormai agiscono tutti così. Immagine dell'HD copiata su tutte le macchine e niente CD di installazione. Forse c'è qualche tool nascosto che permette di creare un CD o DVD. Ma devi lanciarlo prima d'installare il sistema operativo.
            A ogni modo, io ho esigenze particolari: tutta la
            trafila che faccio mi serve per avere un sistema
            particolarmente sicuro, su cui lavorare
            con la certezza quasi matematica di non perdere
            nulla e di poter tornare indietro su qualsiasi
            inconveniente.

            Per questo faccio la partizione di backup, e se
            proprio devo riportare tutte le spese
            "superflue", eccotene un'altra: quando ho
            comprato il computer ho chiesto che modello di HDIo dico che bastava la seguente struttura.primaria 1 per winzozzprimaria 2 root di Linuxestesa 1 swap di Linux.estesa 2 /home di LinuxE di tanto in tanto fai una copia speculare con gli appositi tool, sull'altro HD.
            avesse sopra. E ho comprato un HD uguale: perche`
            se quello attuale si rompe, ho copie della
            partizione di sistema, in stato funzionante,
            anche su DVD, cosi` che possa copiarle su un
            disco con la stessa, identica geometrica
            dell'originale.Ma un mirror coi due dischi no?__Mr. Mechano
          • alex.tg scrive:
            Re: Gli ultimi colpi di coda
            - Scritto da: Mechano
            Mi stupisce...
            Io ho comprato un portatile con su XP-Pro in USA
            e ci ho installato sopra XP Pro italiano, i
            codice di attivazione sotto al PC attivato dal
            precedente proprietario ha comunque funzionato.
            Secondo me potevi risparmiarti di riacquistarlo,
            e provare con un CD copiato e poi usare il codice
            sull'adesivo.
            E' un peccato il contributo all'arricchimento del
            dragasaccocce che hai dato... :-)mah, pazienza. Centinaio di euri in piu`, centinaio in meno, per lui... e d'altronde non rendono neanche me piu` ricco o piu` povero sensibilmente. Per ilr esto, ok, forse e` stata una cosa del tutto superflua ma... io volevo andare sul sicuro. Non potevo, in quel momento, permettermi di dilazionare la preparazione del nuovo computer: avevo da fare. La prossima volta terro` presente il suggerimento e magari ci pensero` per tempo.
            Ma un mirror coi due dischi no?Ma non voglio lasciare montato l'altro: e` una "spare part" e basta, un pezzo di ricambio che nella mia idea non deve essere usato finche` l'altro non si rompe. Puo` bruciarsi l'elettronica per via del surriscaldamento (i Maxtor tristemente scaldano come termosifoni), puo` logorarsi la meccanica (piu` raro ormai, e` semplificata al massimo, ma hai visto mai?)... l'altro disco cosi` e` riposto nel cassetto della comodina, nella sua foderina antistatica, e con bustina deumidificatrice. Finche` non lo uso rimane nuovo e pronto alla sostituzione.ps. Per quanto riguarda il backup dei dati, poi, a parte una collezione di DVD piu` o meno organizzata, ho due HD da 200 Gb collegati in bays esterne d'alluminio, ventilate e connesse via USB2.mai scherzare con la legge di Murphy :)
          • Anonimo scrive:
            9 --
          • Anonimo scrive:
            Re: Gli ultimi colpi di coda
            - Scritto da: alex.tg
            Se fossi stato supposto reinstallarlo, mi
            avrebbero messo il CD di XP nella scatolina degli
            accessori, no?Non e' detto. Io ho un portatile Asus. Non c'era il CD di XPH, ma 2 CD con l'immagine del sistema operativo.Attualmente ho sostituito il disco con uno piu' prestante e installato la SUSE 9.3 (BTW, il programma di installazione e configurazione della SUSE si chiama Yast, Anaconda e' il programma di installazione di Red Hat/Fedora).Pero', ho provato a reinstallare XPH su un HD nuovo che avevo fra le mani e la cosa ha funzionato decentemente.
          • alex.tg scrive:
            Re: Gli ultimi colpi di coda
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: alex.tg


            Se fossi stato supposto reinstallarlo, mi

            avrebbero messo il CD di XP nella scatolina
            degli

            accessori, no?

            Non e' detto. Io ho un portatile Asus. Non c'era
            il CD di XPH, ma 2 CD con l'immagine del sistema
            operativo.oh, interessante!Comunque no, non avevo nulla del genere.C'erano solo i drivers della motherboard (ATI), il CD di Nero OEM, e qualche altra cavolatina.Per curiosita`, e` uno "small form" che il Computer Discount chiama "Dex Cube" (ha un case d'alluminio che visto di fronte e` quadrato, e in profondita` e` lungo un po' meno del doppio del lato del quadrato frontale).Oddio, non e` che all'inizio la prima cosa che ho fatto arrivando a casa sia stata proprio ripartizionare tutto: per curiosita` un'occhiata al sistema precaricato gliela avevo data. La prima cosa che feci fu cercare di curiosare in cerca di partizioni extra, lanciando il servizio di gestione dischi logici di XP che.... non funzionava! Nell'aprirlo blocco` l'istanza del pannello di controllo. Visto quello, e alcuni altri difetti che tradivano un'installazione del sistema fatta chissa` come, che dava strane reazioni gia` in partenza, non ho indugiato oltre a buttare via tutto (cosa che pero` avrei fatto comunque).
            Attualmente ho sostituito il disco con uno piu'
            prestante e installato la SUSE 9.3 (BTW, il
            programma di installazione e configurazione della
            SUSE si chiama Yast, Anaconda e' il programma di
            installazione di Red Hat/Fedora).Ah, ops... be', siccome anni fa provai anche la Red Hat, evidentemente mi ricordavo il nome di quello. Entrambi avevano un installatore grafico molto simile, comunque, e li ho confusi.Al momento nella mia mente YaST era il programma di configurazione e basta: in quella forma lo uso spesso, mentre non pensavo che l'installatore fosse anch'esso parte di YaST.
        • Anonimo scrive:
          Re: Gli ultimi colpi di coda
          Io non sono un addetto ai lavori, ma rispetto a molti ltri me la cavo, quindi amici ed amici di amici mi chiamano per risolvere i soliti problemini causati da una scarsa conoscenza del computer. Vi assicuro che c'è veramente tanta gente che lavora ancora in tranquillità con Windows 98, senza troppo affanno o desiderio d'altro su macchine anche molto vecchie, con 64 o meno MBytes di RAM. Per quanto mi riguarda, sto riuscendo a farmi durare da un anno buono una installazione di Windows XP molto personalizzata. Sono soddisfatto così ... Windows Vista ? Al limite gli darò un'occhiata con un qualche software di virtualizzazione :)Saluti,Piwi
          • Anonimo scrive:
            Re: Gli ultimi colpi di coda
            Scusate un secondo, ma qua la cosa ha dell'assurdo. C'è gente che si meraviglia del 98. Mi spiegate che cavolo serve una specie di mainframe (i gigahertz delle CPU di oggi, erano potenze da mainframe, qualche anno fà), per far girar programmi quali office 2000?Come dite? OfficeXP? E per farne cosa? Simili suite per ufficio richiedono TOMI ove, all'interno, son descritte tutte le opzioni, le procedure ecc... complessificate INUTILMENTE, quando ad un normale battitore di tastiere, un semplice programmino snello (che non richiede gigahertz) è più che sufficiente. Se dobbiam dirla tutta, un P2 450 è più che sufficiente per una postazione di lavoro d'ufficio. Niente giochi, niente fronzoli, niente di niente. Solo lavoro. E questo, il 98, se lo si tiene leggero, senza navigare in chissà quali siti, oppure schermando la rete con appositi dispositivi antivirus/antimenatevarie, riesce a farlo benissimo. Tutto il resto è solo l'ennesima presa per i fondelli di M$Da notare, su linux, le innovazioni nel codice, le features, le opzioni, cambiano di mese in mese e non occorre neanche diventar scemi per installarle, oppure, spendere milioni. Su M$, le features saltano fuori da Win a Win, pagando 500 ? caduno. Ignobile direi...
  • Anonimo scrive:
    vista pezzent vista poverett vista cess
    voglio proprio vedere il prossimo ceffo che si mettea propagandare la tal schifezza d vista, chesso il 3d chepoi non ci sarà o farà pena, o richiederà un 6ghza quale versione si riferirà il povero mongolino ?a quella pezzent o a quella extreme ? o alle altre 5 ??una cosa è certa ! forse vi faranno scroccare la pezzent,ma quelle medie e piu costose (che poi non varrannonulla) le dovrete pagare, poveracci
    • barbanera scrive:
      Re: vista pezzent vista poverett vista c
      - Scritto da: Anonimo
      voglio proprio vedere il prossimo ceffo che si
      mette
      a propagandare la tal schifezza d vista, chesso
      il 3d che
      poi non ci sarà o farà pena, o richiederà un 6ghz
      a quale versione si riferirà il povero mongolino ?
      a quella pezzent o a quella extreme ? o alle
      altre 5 ??

      una cosa è certa ! forse vi faranno scroccare la
      pezzent,
      ma quelle medie e piu costose (che poi non
      varranno
      nulla) le dovrete pagare, poveraccia me sembra inconcepibile che venga commercializzato un sistema operativo che permetta solo tre task alla volta.indipendentemente dalla versione pezzent :|cioè persino l'amiga 500 era multitasking! e parliamo di venti (20) anni fa.
      • Anonimo scrive:
        Re: vista pezzent vista poverett vista c
        Non è un problema di poterlo o non poterlo fare. Io mi riterrei preso per i fondelli se cercassero di vendermi un prodotto castrato in tale maniera nelle sue potenzialità.Saluti,Piwi
        • Anonimo scrive:
          Re: vista pezzent vista poverett vista c
          E quel che dico io, è davvero un assurdo. E non è solo quetione di task, anche di "finestre" :)capite? SOLO 3 FINESTRE APERTE CONTEMPORANEAMENTE!Bwhaahahahh!
          • barbanera scrive:
            Re: vista pezzent vista poverett vista c
            - Scritto da: Buzz
            E quel che dico io, è davvero un assurdo. E non è
            solo quetione di task, anche di "finestre" :)
            capite? SOLO 3 FINESTRE APERTE CONTEMPORANEAMENTE!

            Bwhaahahahh!tu ci ridi, a me viene da piangere! spero almeno che la versione pezzent non costi piu di 10 euro.
          • Anonimo scrive:
            Re: vista pezzent vista poverett vista c
            Io ci rido perchè ha dell'assurdo e, se come penso, la maggior parte dell'utenza che "non se ne intende" non capirà perchè non può usare browser e client di posta insieme (visto che ha già antivirus e firewall che girano), allora si, ci sarà una svolta epocale verso altri sistemi, a partire dai mac e per finire su distro linux friendly quando mandriva, suse, o perchè no linspire.Tutti insieme, ciao ciao con la manina a windows vista, l'OS da scaffale polveroso per eccellenza!
          • zauber scrive:
            Re: vista pezzent vista poverett vista c

            la versione pezzent non costi piu di 10 euro.in brasile xp pezzent la volevano sbolognare sugli80 $, ma hanno preso male
          • Anonimo scrive:
            Re: vista pezzent vista poverett vista c
            Stai scherzando, vero?
          • Santos-Dumont scrive:
            Re: vista pezzent vista poverett vista c
            - Scritto da: zauber

            la versione pezzent non costi piu di 10 euro.
            in brasile xp pezzent la volevano sbolognare sugli
            80 $, ma hanno preso maleNon ne ho ancora viste di XP Pobre (Povero) 8) sugli scaffali e sui bollini dei PC preinstallati, una ragione ci sarà!....
          • Anonimo scrive:
            Re: vista pezzent vista poverett vista c
            tempo fa sentii di gente che creava cabinati da bar (quelli per i videopoker ad esempio) con windows XP disabilitando tutti i servizi e lanciando immediatamente all'avvio l'applicativo. Lo vendevano su computer low cost con un'unica scheda che includeva tutto interfacciandola con i comandi del cabinato. In quel caso la pezzent edition andrebbe bene e influirebbe sul costo (a proposito, quanto costa la pezzent di XP?)
          • Anonimo scrive:
            Re: vista pezzent vista poverett vista c
            - Scritto da: Anonimo
            tempo fa sentii di gente che creava cabinati da
            bar (quelli per i videopoker ad esempio) con
            windows XP disabilitando tutti i servizi e
            lanciando immediatamente all'avvio l'applicativo.
            Lo vendevano su computer low cost con un'unica
            scheda che includeva tutto interfacciandola con i
            comandi del cabinato. In quel caso la pezzent
            edition andrebbe bene e influirebbe sul costo (a
            proposito, quanto costa la pezzent di XP?)Neppure... è destinata solo ai mercati emergenti...
        • Anonimo scrive:
          Re: vista pezzent vista poverett vista c
          - Scritto da: Anonimo
          Non è un problema di poterlo o non poterlo fare.
          Io mi riterrei preso per i fondelli se cercassero
          di vendermi un prodotto castrato in tale maniera
          nelle sue potenzialità.

          Saluti,
          PiwiMi sà che per castrarlo, non han fatto altro che correggere tutti i bugs, addoprandosi con un bel Shotgun Debugging. Via chili di codice, ad ogni bug, ed ecco l'XP incrashabile (e ti credo, fallo crashà tè, così com'è messo...)...
        • Anonimo scrive:
          Re: vista pezzent vista poverett vista c
          Non vogliono venderlo a te, ma a chi lo vuole comperare.
    • Anonimo scrive:
      Re: vista pezzent vista poverett vista c
      - Scritto da: Anonimo
      voglio proprio vedere il prossimo ceffo che si
      mette
      a propagandare la tal schifezza d vista, chesso
      il 3d che
      poi non ci sarà o farà pena, o richiederà un 6ghz
      a quale versione si riferirà il povero mongolino ?
      a quella pezzent o a quella extreme ? o alle
      altre 5 ??

      una cosa è certa ! forse vi faranno scroccare la
      pezzent,
      ma quelle medie e piu costose (che poi non
      varranno
      nulla) le dovrete pagare, poveracciVista Mar c'è ? Non pretendo di fare il bagno :D
    • Anonimo scrive:
      Re: vista pezzent vista poverett vista c
      Straquoto!che skifo!!!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: vista pezzent vista poverett vista c

      una cosa è certa ! forse vi faranno scroccare la
      pezzent,
      ma quelle medie e piu costose (che poi non
      varranno
      nulla) le dovrete pagare, poveracci
      Le alternative sono sempre gradite e danno maggiore libertà di scelta.
      • Anonimo scrive:
        Re: vista pezzent vista poverett vista c
        - Scritto da: Anonimo
        Le alternative sono sempre gradite e danno
        maggiore libertà di scelta.Ahahaha cos'è imiti i linari adesso?Vista Pezzent edition non è un'alternativa di un buon sistema operativo. E' l'aborto di un già pessimo sistema operativo. Assolutamente ridicolo perchè castrato artificialmente quando 20 anni fa già Amiga e Atari ST erano già multitasking e più avanzati.
        • Anonimo scrive:
          Re: vista pezzent vista poverett vista c

          Ahahaha cos'è imiti i linari adesso?
          Vista Pezzent edition non è un'alternativa di un
          buon sistema operativo. E' l'aborto di un già
          pessimo sistema operativo. Assolutamente ridicolo
          perchè castrato artificialmente quando 20 anni fa
          già Amiga e Atari ST erano già multitasking e più
          avanzati.
          Non ti piace non lo acquisti dove è il problema?
    • Anonimo scrive:
      Re: vista pezzent vista poverett vista c
      L'invidia ti rode, e lo fai capire a tutti.
    • Anonimo scrive:
      Re: PEZZENT PER I LINARI
      E se Bill avesse introdotto la pezzent edition per i linari scrocconi?Almeno avrebbero un SO su cui il pc funzioni :D
    • Anonimo scrive:
      Re: [OT]Re: PEZZENT PER I LINARI
      Rosichi? Ma dai che usare Linux non e' cosi' difficile: con un po' di impegno ce la puoi fare anche tu. :p
  • Anonimo scrive:
    TROVO IL TUTTO ALQUANTO DISCUTIBILE !!!
    C'e' veramente bisogno di avere 7 comandamenti ?
    • Anonimo scrive:
      Re: TROVO IL TUTTO ALQUANTO DISCUTIBILE
      che c'è, voi potete avere 300 distro e noi per forza un OS solo?a me pare una cosa buona, prezzi e servizi diversi a seconda dell'utenza
      • bugybugy scrive:
        Re: TROVO IL TUTTO ALQUANTO DISCUTIBILE
        - Scritto da: Anonimo
        che c'è, voi potete avere 300 distro e noi per
        forza un OS solo?
        a me pare una cosa buona, prezzi e servizi
        diversi a seconda dell'utenzaMa la pezzent edition, pensi che qualcuno voglia davvetro comprarla??Cioè, vuoi mettere fa molto più fico ed alternativo avere la Ultimate piratata...
        • Anonimo scrive:
          Re: TROVO IL TUTTO ALQUANTO DISCUTIBILE
          la pezzent edition invece può fare comodo. Ci sono realtà in cui possono servire funzionalità minime a costi molto bassi. Magari molti internet point potrebbero trarne vantaggio spendendo meno in licenze ma fornendo comunque un sistema windows
          • Anonimo scrive:
            Re: TROVO IL TUTTO ALQUANTO DISCUTIBILE
            Ma sviluppare 7 versioni diverse, non fa lievitare il costo complessivo per ogni versione?
          • Anonimo scrive:
            Re: TROVO IL TUTTO ALQUANTO DISCUTIBILE
            - Scritto da: Anonimo
            Ma sviluppare 7 versioni diverse, non fa
            lievitare il costo complessivo per ogni versione?Dai sorgenti di Windows:#ifdef PEZZENT_EDITION#define MAX_WINDOWS 3#define MAX_THREADS 3#endif#ifdef POOR_EDITION#define MAX_WINDOWS 5#define MAX_THREADS 5#endif#include int launch_new_thread() { if (currentActiveTasks
          • Anonimo scrive:
            Re: TROVO IL TUTTO ALQUANTO DISCUTIBILE
            - Scritto da: Anonimo
            Magari molti internet
            point potrebbero trarne vantaggio spendendo meno
            in licenze ma fornendo comunque un sistema
            windowsMagari molti internet point potrebbero non spendere nulla fornendo un sistema GNU/Linux...senza contare che poi non avrebbero problemi di virus, spyware e service pack da tonnellate di mega da scaricare e installare su ogni macchina :D
          • Anonimo scrive:
            Re: TROVO IL TUTTO ALQUANTO DISCUTIBILE
            i padroni degli internet cafè non sono fessi, se mettono windows è perchè la clientela vuole windows.
          • Anonimo scrive:
            Re: TROVO IL TUTTO ALQUANTO DISCUTIBILE

            Magari molti internet point potrebbero non
            spendere nulla fornendo un sistema GNU/Linux...
            Si chiama libero mercato e ogni imprenditore fornisce cio che preferisce. Nulla ti vieta però di metter su uninternet point fornedo un sistema DNU/linux.
            senza contare che poi non avrebbero problemi di
            virus, spyware e service pack da tonnellate di
            mega da scaricare e installare su ogni macchina
            :D
            Continua a chiamarsi libero mercato ecc. ecc.
          • Anonimo scrive:
            Re: TROVO IL TUTTO ALQUANTO DISCUTIBILE
            - Scritto da: Anonimo

            Magari molti internet point potrebbero non

            spendere nulla fornendo un sistema GNU/Linux...


            Si chiama libero mercato e ogni imprenditore
            fornisce cio che preferisce. Nulla ti vieta però
            di metter su un
            internet point fornedo un sistema DNU/linux.

            senza contare che poi non avrebbero problemi di

            virus, spyware e service pack da tonnellate di

            mega da scaricare e installare su ogni macchina

            :D


            Continua a chiamarsi libero mercato ecc. ecc.parlando di libero mercato...mi chiedo cosa vi c'entri MS e windows
          • Anonimo scrive:
            Re: TROVO IL TUTTO ALQUANTO DISCUTIBILE
            - Scritto da: Anonimo
            Si chiama libero mercatoLibero mercato e' un'espressione priva di significato compiuto.
          • Anonimo scrive:
            Re: TROVO IL TUTTO ALQUANTO DISCUTIBILE
            - Scritto da: Anonimo
            la pezzent edition invece può fare comodo. Ci
            sono realtà in cui possono servire funzionalità
            minime a costi molto bassi. Magari molti internet
            point potrebbero trarne vantaggio spendendo meno
            in licenze ma fornendo comunque un sistema
            windowsSi. Internet Point in Bangladesh, visto che nelle nazioni evolute (anche se ci sarebbe da discutere se in questa definizione rientra anche l'Italia...) non verrà venduta...
        • Anonimo scrive:
          Re: TROVO IL TUTTO ALQUANTO DISCUTIBILE

          Ma la pezzent edition, pensi che qualcuno voglia
          davvetro comprarla??
          Se nessuno la compra ti crea problemi evidentemente.
          Cioè, vuoi mettere fa molto più fico ed
          alternativo avere la Ultimate piratata...
          Se qualcuna la pirata ti vrea problemi evidentemente.
          • Anonimo scrive:
            Re: TROVO IL TUTTO ALQUANTO DISCUTIBILE

            Se qualcuna la pirata ti vrea problemiAccademia della Crusca?
      • Mechano scrive:
        Re: TROVO IL TUTTO ALQUANTO DISCUTIBILE
        - Scritto da: Anonimo
        che c'è, voi potete avere 300 distro e noi per
        forza un OS solo?
        a me pare una cosa buona, prezzi e servizi
        diversi a seconda dell'utenzaMa non era ancora ieri che vi lamentavate delle 300 distribuzioni Linux che si devono unire le forze per fare una sola distribuzione o Linux non sfonderà mai?-- Mr. Mechano
        • Anonimo scrive:
          Re: TROVO IL TUTTO ALQUANTO DISCUTIBILE

          Ma non era ancora ieri che vi lamentavate delle
          300 distribuzioni Linux che si devono unire le
          forze per fare una sola distribuzione o Linux non
          sfonderà mai?7 diverse versioni, un solo padrone.Possibile che non cogli la differenza?
          • Mechano scrive:
            Re: TROVO IL TUTTO ALQUANTO DISCUTIBILE
            - Scritto da: Anonimo
            7 diverse versioni, un solo padrone.
            Possibile che non cogli la differenza?Beh 300 distribuzioni un solo kernel, è uguale no?__Mr. Mechano
          • Anonimo scrive:
            Re: TROVO IL TUTTO ALQUANTO DISCUTIBILE
            Non credo proprio...... e cmq di kernel ce ne sono piu' di 1 , HURD e tutte le varie versioni di quello ufficiale....Inoltre chiunque voglia puo' crearsi il suo.....o modificare quello ufficiale...... sei LIBERO di fare del software e dell'HARDWARE quello che vuoi, quando lo vuoi.....La differenza e' piu' chiara? :)
    • Anonimo scrive:
      Re: TROVO IL TUTTO ALQUANTO DISCUTIBILE
      E' sempre la stessa versione, ma con programmi e servizi installati diversi. E' un vantaggio per i programmi di terze parti.
      • scorpioprise scrive:
        Re: TROVO IL TUTTO ALQUANTO DISCUTIBILE
        - Scritto da: Anonimo
        E' sempre la stessa versione, ma con programmi e
        servizi installati diversi. E' un vantaggio per i
        programmi di terze parti.Quale vantaggio, scusa?Quello di avere a che fare con 7 sistemi operativi diversi?Non vogli dire di aver compreso a pieno tutte le differenze delle, chiamiamole così, 7distro Win, ma mi sembra che siano troppe. Intanto:la Pezzent edition non può navigare sul web (visto che tale funzione sembra inserita dal livello della HomeBasic). Al giorno d'oggi direi che è una funzione basilare, quindi spero sia un refuso. Secondariamente poi abbiamo le tre applicazioni (!) FOLLIA! . E meno male che dovrebbe essere un SO multitasking.... Scusate, spero che Antivirus e firewall NON siano inclusi, perchè in tal caso non aprite manco una finestra......Magari poi vuole un P4 2Ghz, per fare le stesse cose di un buon vecchio 98se (che tra parentesi non riesco a trovare in vendita da qualcuno...)Per le altre, non commento... Solo la frase, riferita alla Pro " e avrà funzionalità di sicurezza più robuste e sofisticate." mi lascia di stucco.... vorrà forse dire che le altre (quelle sotto, quindi quelle per la clientela home) saranno meno protette??????? la cosa mi terrorizza! Ma ho capito subito il perchè :D : così uno deve comprare obbligatoriamente un Antivirus, un Firewall e un AntiAd&Spy-Ware da loro.... (io ho zoneAlarm e AntiVir costantemente aggiornati, per la cronaca sono edizioni freeware)Poi voglio vedere i centri di "risoluzione problemi" in un dialogo tra sordi... Come farà l'utente medio (intendo la casalinga di Voghera a voi tanto cara) a far capire al tecnico dall'altra parte del telefono che razza di versione ha.... e quest'ultimo a ricordarsi dov'è la cosa che gli serve in 7 SO in più (perchè deve già ricordarsi dov'è in Win9x, 2000, ME, NT4, XPHome, XP pro, XP server...) sto già sbellicandomi dalle risate, o piangendo se toccherà farlo a me....Prevedo grandi vendite di Vmware....:D
Chiudi i commenti