Teac lancia nano-dischi portatili

La multinazionale dell'elettronica ha svelato una famiglia di hard disk portatili in miniatura che, dotati di porta USB, si pongono come alternativa ultracompatta e leggera ai tradizionali hard disk esterni

Montebello (USA) – Lanciati sul mercato mainstream da Apple con l’iPod nano, gli hard disk da 1 pollice rappresentano oggi la più gettonata alternativa alle memorie flash. Teac America li ha utilizzati all’interno di una nuova linea di drive portatili che, pur non potendo rivaleggiare per dimensioni con una tipica memory card, offrono capacità fino ad 8 GB e performance di tutto rispetto.

I nuovi nano dischi sono poco più grandi (1,27 x 4,82 x 4,82 cm) di una scheda Compact Flash, pesano un centinaio di grammi e sono dotati di interfaccia USB 2.0, la stessa da cui prendono l’energia necessaria per alimentarsi . L’average access time dichiarato è di 10 ms, mentre l’MTBF è di 100.000 ore.

I drive supportano ufficialmente solo Windows e Mac , ma non richiedendo driver specifici è lecito attendersi che funzionino anche con le più recenti distribuzioni di Linux.

Teac afferma che i suoi hard disk in miniatura sono dedicati in modo particolare a quegli utenti che, per svago o per lavoro, devono trasportare e condividere notevoli quantità di dati, tra cui foto, video, musica e presentazioni.

I nuovi dischi fissi esterni da 1 pollice vanno ad affiancarsi, nell’offerta di Teac, alle linee da 1,8, 2,5 e 3,5 pollici : le capacità massime raggiunte dai rispettivi formati sono di 60, 100 e 400 GB.

Attualmente Teac non ha ancora rivelato il prezzo dei suoi cuccioli di drive: non appena disponibili sul mercato, questo verrà reso pubblico sul sito di e-commerce dell’azienda.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Alessandrox scrive:
    Re: Avra' il modulo tpm?
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    Intel e AMD sono dentro fino al collo nell

    trusted computing... IBM che fa?


    Se non l'hai ancora capita .... e' stata IBM che
    ha inventato trusted computing.E a rilasciare il sw correlato sotto GPLhttp://www.research.ibm.com/gsal/tcpa/Almeno di questo dobbiamo dargli atto.
  • Kheru scrive:
    Re: e vuoi che Apple non lo sapesse?

    Il nome G5 è stato dato da Apple e significa "5ª
    generazione" del PowerPC (infatti, la "3ª Gen" e
    la "4ª Gen", ovvero G3 e G4, erano di Motorola).il G3 era di produzione IBMil G4 era di produzione Motorola/FreeScale
  • Anonimo scrive:
    Re: e vuoi che Apple non lo sapesse?
    - Scritto da: Anonimo
    prima pare che il G5 sia l'ultima generazione
    posibile.. adesso salta fuori il G6... mah...Non salta fuori il G6, ma salta fuori il Power6, che è un'evoluzione del Power5, che NON E' il G5...
  • opazz scrive:
    Re: Avra' il modulo tpm?
    Forse non avete capito voi a cosa servono, anzi serviranno quelle CPU.
  • mda scrive:
    cosa ???
    "Con Power6 Big Blue intende rivaleggiare più da vicino anche con processori economici come Opteron e Xeon, una strategia del resto già intrapresa con gli attuali Power5."Forse non conosce che è molto più veloce adesso di Opteron e Xeon !!!!!!!!!!!!! :| Guardate le tabelle di comparazione, non i Mh che servono solo per dire tra la stessa famiglia chi è più veloce. :o .
  • Anonimo scrive:
    Re: e vuoi che Apple non lo sapesse?
    - Scritto da: Anonimo
    Hahahaha... ma dai.. quella paginetta gira da un
    po', ma il tipo si e' fumato qualcosa di
    veramente brutto. Alla resa dei conti (ovvero
    usando gli applicativi) l'AMD X2 performarma
    decisamente bene, sicuramente meglio di come lo
    hanno dipinto in quel bench.http://www.anandtech.com/cpuchipsets/showdoc.aspx?i=2648&p=6guarda tutte le pagine dei bench, non c'è proprio da essere contenti di queste macchine con doppia cpu AMD 64 X2 4200+ praticamente è simile a questa cpu da portatile...insomma a parte la tifoseria, diciamo che questa volta Intel ha sfornato una cpu che può competere con mostri come AMD 64 4200 x2 o G5 64 a 2ghz.Non certo con i dual core G5 a 2.3 ghz o quad 2.5 ghz o con gli AMD più veloci....
  • Anonimo scrive:
    Re: e vuoi che Apple non lo sapesse?
    - Scritto da: Anonimo
    Hahahaha... ma dai.. quella paginetta gira da un
    po', ma il tipo si e' fumato qualcosa di
    veramente brutto. Alla resa dei conti (ovvero
    usando gli applicativi) l'AMD X2 performarma
    decisamente bene, sicuramente meglio di come lo
    hanno dipinto in quel bench.Non sembra proprio, anzi, questi AMD 64 X2 4200+ se la cavicchia proprio male...è di poco superiore a questa cpu per portatili.Quarda tutti i bench...sia nel multimedia che nel 3D...la cpu intel core due è veloce quando la doppia cpu AMD 64 X2 4200+
  • Anonimo scrive:
    Re: e vuoi che Apple non lo sapesse?
    Hahahaha... ma dai.. quella paginetta gira da un po', ma il tipo si e' fumato qualcosa di veramente brutto. Alla resa dei conti (ovvero usando gli applicativi) l'AMD X2 performarma decisamente bene, sicuramente meglio di come lo hanno dipinto in quel bench.
  • Anonimo scrive:
    Re: Avra' il modulo tpm?
    - Scritto da: Anonimo
    Intel e AMD sono dentro fino al collo nell
    trusted computing... IBM che fa?Se non l'hai ancora capita .... e' stata IBM che ha inventato trusted computing.
  • Anonimo scrive:
    Avra' il modulo tpm?
    Intel e AMD sono dentro fino al collo nell trusted computing... IBM che fa?
  • Anonimo scrive:
    Re: e vuoi che Apple non lo sapesse?
    - Scritto da: Anonimo
    http://www.barefeats.com/imcd.html

    a vedere le performances con Imovie Hd... non
    sembrerebbe.

    Un processore per portatili che straccia un
    computer equipaggiato con due CPU potentissime
    (PPC G5).. e pensare che quando è uscito il G5 il
    tarocco si sapeva già.http://www.anandtech.com/cpuchipsets/showdoc.aspx?i=2648&p=6Intanto la cpu per portatili e subito dietro (tiene il passo alla grande) al mega super potente AMD Athlon 64 X2 4200+ (2.2GHz/512KBx2)Quindi quello che hai scritto sopra è una cavolata...Tarocco il G5 ? http://geekpatrol.ca/article/103/geekbench-comparison-reduxQuarda che qui i tarocchi sono AMD e Intel...
  • Anonimo scrive:
    Re: e vuoi che Apple non lo sapesse?
    - Scritto da: Anonimo
    prima pare che il G5 sia l'ultima generazione
    posibile.. adesso salta fuori il G6... mah...
    Ragiona un attimo ...Il futuro del mercato dei PC sono i portatili e non i server.Quindi prova a fare un Notebook con dentro un Power6 poi ne riparliamo.
  • Anonimo scrive:
    Re: e vuoi che Apple non lo sapesse?
    e vuoi che tu non abbia capito un belin!! ;) dai non scherziamo qui si parla di processori per server,ma di quelli grossi (.. parliamo di processori RISC..ma non dirlo a nessuno)prova a mettere un power6 su un portatile!!! :| oh mio dio, maledetta ignoranza! :( - Scritto da: Anonimo
    prima pare che il G5 sia l'ultima generazione
    posibile.. adesso salta fuori il G6... mah...
  • Anonimo scrive:
    Re: e vuoi che Apple non lo sapesse?
    aspettiamo di vedere final cut su intel... ma credo che anche li ci sia poco da vedere :D
  • Anonimo scrive:
    Re: e vuoi che Apple non lo sapesse?
    - Scritto da: Anonimo
    http://www.barefeats.com/imcd.html

    a vedere le performances con Imovie Hd... non
    sembrerebbe.

    Un processore per portatili che straccia un
    computer equipaggiato con due CPU potentissime
    (PPC G5).. e pensare che quando è uscito il G5 il
    tarocco si sapeva già.io ho installato black and white su un g5 2 processori 2GB e mezzo di ram, non funzionava proprio bene perche' anche mettendo il massimo di dettagli e di tutto il resto sembrava che il computer piangesse per non poter andare piu' veloce del gioco :D Invece con Final Cut nessun problema.e' vero che intel sembra piu' agile ma di solito a dirlo sono quelli che conoscono o vogliono conoscere solo intel.
  • Anonimo scrive:
    Re: e vuoi che Apple non lo sapesse?
    http://www.barefeats.com/imcd.htmla vedere le performances con Imovie Hd... non sembrerebbe.Un processore per portatili che straccia un computer equipaggiato con due CPU potentissime (PPC G5).. e pensare che quando è uscito il G5 il tarocco si sapeva già.
  • Anonimo scrive:
    Re: e vuoi che Apple non lo sapesse?
    - Scritto da: Anonimo
    apple lo sapeva, sei tu forse che non sai la
    differenza tra ppc970 (detto g5) e power5... il
    g5 era morto fin dall'inizio, la serie power
    invece è il cavallo di battaglia di IBM, e si
    rivolge a un segmento completamente diverso.
    certo, apple poteva anche far la scelta
    coraggiosa ma stupida di usare cpu della serie
    POWER al posto degli x86, però al di là delle
    fantasie l'unica cosa intelligente che poteva
    fare l'ha fatta

    - Scritto da: Anonimo

    prima pare che il G5 sia l'ultima generazione

    posibile.. adesso salta fuori il G6... mah...Ragazzi, mi sa che siete un po' confusi.In realtà il G5 (o PowerPC 970) deriva dal POWER4 e non dal POWER5.http://en.wikipedia.org/wiki/PowerPC_970http://arstechnica.com/articles/paedia/cpu/ppc970.ars/1Il nome G5 è stato dato da Apple e significa "5ª generazione" del PowerPC (infatti, la "3ª Gen" e la "4ª Gen", ovvero G3 e G4, erano di Motorola).POWER è un acronimo, e sta per Performance Optimization With Enhanced RISC, che è appunto l'architettura RISC sviluppata da IBM.Inoltre, IBM non ha mai dato il nome G5 al suo processore: è solo un nome di marketing data da Apple ai propri prodotti. Poi, i processori POWER sono dei processori da cui deriveranno vari prodotti successivi, oppure utilizzati su grossi mainframes. Il G5 non è ancora morto, e continua a essere un processore molto potente.E' inutile che Steve Jobs dica che il nuovo iMac Intel è veloce il doppio rispetto all'iMac G5: a parte che la versione Intel è un Dual Core, le prestazioni sono paritarie, nel senso che per i lavori più gravi il G5 è ancora più POTENTE, mentre per i lavori tipo Word allora l'Intel è più VELOCE.
  • Anonimo scrive:
    Re: e vuoi che Apple non lo sapesse?
    mzttilo sul portatile...e vediamo se sto g6 funziona!
  • Anonimo scrive:
    Re: e vuoi che Apple non lo sapesse?
    apple lo sapeva, sei tu forse che non sai la differenza tra ppc970 (detto g5) e power5... il g5 era morto fin dall'inizio, la serie power invece è il cavallo di battaglia di IBM, e si rivolge a un segmento completamente diverso. certo, apple poteva anche far la scelta coraggiosa ma stupida di usare cpu della serie POWER al posto degli x86, però al di là delle fantasie l'unica cosa intelligente che poteva fare l'ha fatta- Scritto da: Anonimo
    prima pare che il G5 sia l'ultima generazione
    posibile.. adesso salta fuori il G6... mah...
  • Anonimo scrive:
    e vuoi che Apple non lo sapesse?
    prima pare che il G5 sia l'ultima generazione posibile.. adesso salta fuori il G6... mah...
Chiudi i commenti