Teheran chiude 400 Internet café. Come in Cina

Giro di vite nel paese di Khamenei contro gli internet café, tra i pochi sistemi utilizzati dagli iraniani per accedere ad Internet. I café dovranno ottenere licenze speciali. Chiusi 400 locali in via cautelativa


Teheran (Iran) – Era solo una questione di tempo. In uno dei paesi dove più rigida è l’osservanza alle regole islamiche, l’Iran, è arrivato il giro di vite contro la navigazione “libera” su Internet da tempo temuto. Un giro di vite che ricorda da vicino la strada già percorsa dalla Cina, altro paese nel quale la Rete è vissuta dalle autorità con la doppia valenza di opportunità e rischio.

La polizia di Teheran nelle scorse ore ha provveduto a chiudere 400 internet café, tra i pochi mezzi utilizzati dagli iraniani per accedere ad Internet. Una chiusura “cautelativa”: i locali potranno riaprire se riusciranno ad ottenere una licenza ad operare.

Secondo qualche gestore intervistato da Reuters, la chiusura è dovuta ufficialmente al fatto che nei café si utilizzava Internet per effettuare telefonate o chiamate internazionali a basso costo, un’attività resa illecita dal fatto che in Iran questo genere di telecomunicazioni è monopolio della compagnia telefonica di stato.

Come spesso accade nei paesi in cui le infrastrutture telefoniche sono meno sviluppate, dove il reddito medio non consente l’acquisto di computer e device di accesso ad Internet o le tariffe telefoniche sono troppo alte, gli internet café sono anche in Iran il ritrovo di migliaia di giovani che ne utilizzano, nella sola Teheran, più di 1.500.

E rappresentano, come sempre è accaduto in casi simili, una via per sfuggire almeno in parte al rigido controllo che le autorità esercitano sull’informazione e sui contenuti considerati “pericolosi” per la stabilità del regime islamico.

Secondo i gestori, il blitz della polizia ha finora riguardato solo 400 locali perché subito si è levata alta la protesta degli utenti e degli stessi gestori dei locali. Il risultato è stato l’aver guadagnato un po ‘ di tempo per ottenere le licenze.

Va detto che operazioni simili , forse anche più severe, sono state condotte nell’ultimo anno anche dalle autorità cinesi contro gli internet café delle grandi città. Al centro sempre la stessa ragione, quella del controllo dell’informazione.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Questi i 4 cellulari Sendo
    Ciao. Ho scoperto che i cellulari Sendo sono 4 e che il D800 e' il piu' leggero di tutti (solo 69 grammi, Nokia su*ks)http://smshome.net/go.php?go=20_02_2001_Sendo_Z100 http://smshome.net/go.php?go=23_02_2001_Sendo_s200http://smshome.net/go.php?go=30.01.2001.30_1_2001_Sendo_D800http://smshome.net/go.php?go=28_03_2001_Sendo_a820Bye
    • Anonimo scrive:
      Re: Questi i 4 cellulari Sendo

      il D800 e' il piu' leggero di tutti
      (solo 69 grammi, Nokia su*ks) A volte mi chiedo se gli esseri umani stiano diventando tutti degli invertebrati o se soffrano tutti di distrofia muscolare...Il mio orologio da polso pesa MOLTO di più di del mio cellulare e non mi è mai passato per la mente di lamentarmi del suo peso...La cosa ridicola è che siamo arrivati ad avere cellulari talmente piccoli da essere inutilizzabili (io per scrivere SMS con un telefono-accendisigari tipo il Nokia 8210 devo spingere i tasti usando le unghie, altrimenti schiaccio due tasti alla volta... e non sono affatto un Marcantonio).Forse è un nuovo modo per socializzare, quello di soppesarsi reciprocamente il cellulare...
      • Anonimo scrive:
        Re: Questi i 4 cellulari Sendo
        Caro Amico,mi sembra di capire che tu possieda un Nokia 8210.Non mi sembra che la tua scelta sia caduta su un telefono particolarmente pesante ed ingombrante (79 gr. - mm. 101.5x44.5x17.4 - tratto dal sito Nokia): sei forse un invertebrato o soffri di distrofia muscolare? Guarda che sul mercato esistono ancora i telefoni che pesano 130-150 gr. e con i tasti bene in vista e comodi. Come mai non ne hai acquistato uno con queste caratteristiche? Esistono comunque altri esempi a cui non si pensa: la tua auto ha il servosterzo? Ha l'antifurto con apertura a comando delle serrature? .. .. ecco altri esempi di distrofia muscolare!Personalmente non ho un telefono dell'ultima generazione (NOKIA 6110 con ingombri e peso!) però apprezzo comunque l'evoluzione tecnologica e non la critico: se non mi interessa non mi ci avvicino, come invece hai fatto tu.- Scritto da: CSM101

        il D800 e' il piu' leggero di tutti

        (solo 69 grammi, Nokia su*ks)

        A volte mi chiedo se gli esseri umani
        stiano diventando tutti degli invertebrati o
        se soffrano tutti di distrofia muscolare...

        Il mio orologio da polso pesa MOLTO di più
        di del mio cellulare e non mi è mai passato
        per la mente di lamentarmi del suo peso...

        La cosa ridicola è che siamo arrivati ad
        avere cellulari talmente piccoli da essere
        inutilizzabili (io per scrivere SMS con un
        telefono-accendisigari tipo il Nokia 8210
        devo spingere i tasti usando le unghie,
        altrimenti schiaccio due tasti alla volta...
        e non sono affatto un Marcantonio).

        Forse è un nuovo modo per socializzare,
        quello di soppesarsi reciprocamente il
        cellulare...


  • Anonimo scrive:
    PROVA DEL SENDO
    Su cellulari.it non ci sono prove !qui si http://www.telefonino.net/cgi-bin/news.asp?n=3203
  • Anonimo scrive:
    ma sti cazzi?
    _?_
Chiudi i commenti