Tele2 operatore virtuale francese

Presentata la nuova offerta combinata dell'azienda che, prima in Francia, può ora offrire un servizio completo: telefonia fissa, telefonia mobile, internet e banda larga
Presentata la nuova offerta combinata dell'azienda che, prima in Francia, può ora offrire un servizio completo: telefonia fissa, telefonia mobile, internet e banda larga


Roma – In barba ad ogni superstizione e scaramanzia, Tele2 ha scelto il giorno venerdì 17 per rendere disponibili le proprie offerte di telefonia mobile in Francia.

Realtà consolidata oltralpe, così come in Italia, per la telefonia fissa (la sua quota di mercato è del 16%), Tele2 versione “mobile” presenta tariffe decisamente competitive: i costi vengono promossi come inferiori del 30% in confronto ai tre operatori francesi già esistenti: SFR, Orange e Bouygues Telecom.

La filiazione francese dell’azienda svedese opererà in qualità di “operatore mobile virtuale” (una soluzione attualmente non consentita nel nostro Paese), avvalendosi della struttura di Orange, con cui ha stipulato un accordo commerciale. Da lungo tempo Tele2 ed altri chiedono anche alle autorità italiane di introdurre l’operatore virtuale, considerato essenziale per aumentare il livello di concorrenza nei servizi TLC.

“Il mercato mobile francese – ha dichiarato Lars-Johan Jarnheimer, CEO di Tele2 -sta chiedendo a gran voce più competitività”. Con la telefonia mobile il carrier ha completato il bouquet: attualmente, in Francia, Tele2 è l’unico operatore che ha la possibilità di proporre, con un unico marchio, soluzioni di telefonia fissa e mobile, e connettività internet a banda larga.

DB

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

19 06 2005
Link copiato negli appunti