Telecom a caccia di giovani menti

Sono 500 i neolaureati che la compagnia telefonica sta cercando per le proprie attività Internet. Una prima tranche a cui seguiranno nuove assunzioni anche al Sud
Sono 500 i neolaureati che la compagnia telefonica sta cercando per le proprie attività Internet. Una prima tranche a cui seguiranno nuove assunzioni anche al Sud


Roma – Telecom Italia sta investendo pesantemente nelle attività Internet, come confermato nei giorni scorsi dai dirigenti dell’azienda, e il primo passo è quello dell’individuazione di 500 giovani neolaureati che verranno collocati nelle operazioni online del Gruppo.

In una nota, Telecom ha spiegato che i 500 rappresentano solo una prima “tranche” di una serie di assunzioni di personale specializzato, compreso tra i 24 anni (per i diplomati) e i 28 (per i laureati). In totale, le assunzioni dovrebbero raggiungere quota 6.200, un terzo delle quali nelle regioni meridionali.

Ai neoassunti, Telecom Italia intende offrire un corso semestrale di formazione al quale seguirà lo “smistamento” nelle diverse attività del Gruppo.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

22 01 2001
Link copiato negli appunti