Telecom: il futuro è nell'ADSL

L'azienda ribadisce la propria intenzione di tuffarsi a corpo morto sulla banda larga, ADSL in particolare. E di investire pesantemente. La fibra ottica? Per ora è solo un'alternativa possibile
L'azienda ribadisce la propria intenzione di tuffarsi a corpo morto sulla banda larga, ADSL in particolare. E di investire pesantemente. La fibra ottica? Per ora è solo un'alternativa possibile


Roma – Bello l’ADSL, tanto bello che Telecom Italia vuole scommetterci sopra pesantemente. Lo ha confermato ieri il direttore generale di Telecom Italia Wireline, Rocco Sabelli, che ha spiegato come l’ADSL “già consente, con i 256 Kb al secondo attualmente disponibili, di veicolare tutti i contenuti internet. Con il potenziamento a 3 o 4 megabit, inoltre, si arriverà ad un livello sufficiente per trasportare anche il segnale televisivo”.

Oggi l’offerta ADSL di Telecom si concentra su una velocità potenziale in ricezione, 256 Kb/s, che è più bassa di quella offerta da altri operatori del settore. Una situazione che, a quanto pare, è destinata a cambiare.

L’ADSL, d’altra parte, è al centro dei progetti di investimento che prevedono un impegno da quasi 10mila miliardi da parte di Telecom nel corso del prossimo triennio. 5mila miliardi saranno infatti dedicati proprio alla connettività veloce, ivi compresa anche la veicolazione televisiva.

A settembre, Telecom intende lanciare un progetto pilota per la Tv via internet, un progetto che riguarderà cento famiglie milanesi e cento famiglie romane, che riceveranno tutti i canali Tv disponibili proprio via ADSL. La sperimentazione del Video on Demand, invece, si prevede entro la primavera dell’anno prossimo.

L’alternativa a banda larga dell’ADSL è naturalmente la fibra ottica, parlando della quale Sabelli ha spiegato che Telecom “dispone di 3 milioni di chilometri di fibra, ma questa tecnologia ha un target diverso e si rivolge in particolare alle imprese”. Nonostante questo, ha continuato Sabelli: “Se consumi e comportamenti cambieranno, Telecom Italia sarà pronta”.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

19 07 2001
Link copiato negli appunti