Telecom Italia, presidente a tempo

Mentre si pensa alla vendita di Tim Brasil, Aldo Minucci è stato eletto alla guida del gruppo per i prossimi tre mesi

Roma – Aldo Minucci è stato eletto nuovo presidente di Telecom Italia : l’incarico è a tempo (tre mesi) e, come dice il diretto interessato, avrà un “ruolo di garanzia per tutti”.

Minucci – che è anche presidente dell’Ania (Associazione Nazionale fra le imprese assicuratrici), che resterà il suo principale incarico – sminuisce in parte la decisione: “È solo – spiega – la naturale prosecuzione del lavoro che stavo già facendo come vicario dopo le dimissioni di Franco Bernabè”.

Minucci, oltre ai ruoli ricoperti in Ania e in Telecom Italia, nel suo curriculum annovera la partecipazione a diversi Consigli di Amministrazione, tra cui quelli di AdR fino a giugno 2011, di Gemina dal 2006 a fine 2012, di Ina Assitalia dal 2007 fino ad aprile 2012, di Banca Generali dal ’95 ad aprile 2012, di Acegas dal 2001 a maggio 2013. Inoltre al momento è anche presidente di Fondazione Ania e di Genertel .

Sulla sua scrivania negli uffici di Telecom Italia, Minucci si troverà subito la questione relativa alla valutazione della situazione di Tim Brasil : come indicato dal cda del 16 gennaio verrà costituito un comitato ad hoc ed è già stata approvata la procedura rafforzata per valutare le eventuali offerte per la cessione della controllata brasiliana.

Claudio Tamburrino

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Teofilatto dei leonzi scrive:
    Atenti alla Boldrini
    Con la BOLDRINI l'italia farà la stessa fine
  • Teofilatto dei leonzi scrive:
    Attenti alla boldrini
    Con la BOLDRINI l'italia farà la stessa fine
  • silvan scrive:
    Scoperta dell'acqua calda.
    Non c'è da stupirsi, la storia ci insegna che ogni regime, autoritario o tendente alla religione, tende anche ad imporre regole di limitazione delle libertà civili. In Italia il regime è di tipo macroeconomico-bancario.
  • Skywalkersenior scrive:
    poveri turchi
    "in nome della privacy e dei diritti personali"questa l'ho già sentita...
    • sgabbia scrive:
      Re: poveri turchi
      pere per mele (stracotte)[img]http://www.veganblog.it/wp-content/uploads/2012/01/mele.jpg[/img]
    • 2014 scrive:
      Re: poveri turchi
      - Scritto da: Skywalkersenior
      "in nome della privacy e dei diritti personali"

      questa l'ho già sentita...dannati comunisti ;)
  • TEOFILATTO DEI LEONZI scrive:
    Boldrini censura internet
    Per colpa della BOLDRINI l'italia farà la stessa fine
  • Sisko212 scrive:
    e dov'è il problema ??
    Mi pare che anche in italia si voglia fare, dopo tutte le polemiche che ha sollevato il presidente della camere on. Boldrini....I turchi non lo possono fare ma noi si ?
    • collione scrive:
      Re: e dov'è il problema ??
      ma noi siamo democratici (rotfl)
      • Brigatista scrive:
        Re: e dov'è il problema ??
        Guai a chi tocca il PD! A MORTE CHI CRITICA IL PD!!! ROMANO PRODI GUIDACI VERSO IL FUTURO!!!!
      • Darth Vader scrive:
        Re: e dov'è il problema ??
        - Scritto da: collione
        ma noi siamo democratici (rotfl)Infatti ognuno di noi ha la possibilità di esprimere liberamente le proprie idee, purché siano di sinistra.
    • Leguleio scrive:
      Re: e dov'è il problema ??

      Mi pare che anche in italia si voglia fare, dopo
      tutte le polemiche che ha sollevato il presidente
      della camere on.
      Boldrini....No. Le "polemiche" dell'onorevole Boldrini sono inventate dai giornali. Ed è già la seconda volta che viene strumentalizzata per progetti di legge di dubbia costituzionalità che non ha mai né invocato né auspicato (la prima volta era accaduta quest'estate).
      I turchi non lo possono fare ma noi si ?In Italia la legge che dà questi poteri all'Agcom è già stata approvata ed entrerà in vigore il 31 marzo. Solo che l'impianto della legge turca, par di capire, è decisamente più invadente e discrezionale, visto che non si limiteranno a cancellare contenuti che violano il diritto d'autore.
      • unaDuraLezione scrive:
        Re: e dov'è il problema ??
        contenuto non disponibile
        • Leguleio scrive:
          Re: e dov'è il problema ??


          Solo che l'impianto della legge turca, par di

          capire, è decisamente più invadente e

          discrezionale, visto che non si limiteranno a

          cancellare contenuti che violano il diritto

          d'autore.


          Qualunque sito viola il diritto di autore: basta
          un'immagine (la maggior parte degli avatar di PI,
          per esempio), Ma no, esistono le immagini in CC. E tra l'altro, senza voler entrare nella testa di quelli di Agcom, bloccare un sito per un'immagine o due mi pare francamente fuori da ogni più cupa previsione.
          una frase, No, le frasi sono citazioni. E il diritto di citazione è protetto.
          o anche solo un numero
          (sì, ci sono numeri che per le leggi del
          copyright è vietato divulgare, come le chiavi
          autorizzate di decodifica audio/video essendo
          idonee al raggiramento delle
          protezioni).Queste sono vietate per ragioni diverse dalla violazione del diritto d'autore: sono mezzi atti ad aggirare le protezioni.Del resto, se molti Stati, anche nella UE, bloccano l'acXXXXX a Pirate bay, che ha solo dei link a torrent, non si capisce perché qualcosa impedisce di bloccare l'acXXXXX a queste chiavi di decodifica.
          Dati, si badi, non necessariamente messi online
          dal gestore del
          sito.Il gestore del sito in genere ci guadagna con le inserzioni. Nemmeno fa la fatica di cercare questo materiale, l'unico sforzo è attrarre pubblico sul suo spazio in modo che i clic siano numerosi.
          Con la scusa del copyright possono chiudere tutto
          ciò che vogliono oppure, come minimo, obbligare a
          chiudere gli spazi di discussione e altro tipo di
          caricamento delle informazioni da parte degli
          utenti.È vero, non ci avevo pensato: fare a meno di una chiave di decodifica per un videogioco o un film è un attacco alla libertà di espressione. Gli articoli 9 e 10 della Convenzione europea dei diritti dell'uomo hanno una formulazione ormai superata, la libertà di parola, di credo e di stampa è notoriamente il diritto di mettere online tutti i modi con cui si possono scaricare film e giochi gratis. Bahá'í, ebrei, anarchici e dissidenti vari, fatevi da parte. La protezione delle vostre idee non interessa più. :D
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: e dov'è il problema ??
            contenuto non disponibile
          • Leguleio scrive:
            Re: e dov'è il problema ??


            Ma no, esistono le immagini in CC.

            E quindi?
            Io sto parlando di quelle che usano tutti gli
            altri, non di quei 2 o 3 che usano immagini
            autoprodotte o sotto
            CC.Secondo me tutti usano immagini in CC.Oppure di fatto non più protette, nel senso che il detentore di diritti ha rinunciato a ogni pretesa.C'è anche da esaminare l'aspetto di "immagine degradata", visto che PI accetta solo dimensioni ridotte per gli avatar, ma per ora non lo affronto.
            Non mi sto lamentando del fatto che non potrò più
            usare il mio avatar (in realtà i diritti in
            Italia su quello non li ha nessuno), ma del fatto
            che qualsiasi forum è al 100% in violazione del
            diritto di autore sotto questo
            aspetto.Esiste ancora il concetto di proporzionalità della misura preventiva. Oscurare un forum per un avatar non è concepibile.

            E tra l'altro,

            senza voler entrare nella testa di quelli di

            Agcom, bloccare un sito per un'immagine o
            due
            mi

            pare francamente fuori da ogni più cupa

            previsione.

            Quando ci sono in gioco gli interessi 'ogni scusa
            è
            buona'.Bene, aspettiamo che l'Agcom chiuda un sito per colpa di un avatar perché "ci sono in gioco gli interessi". E poi protestiamo tutti assieme.Fare la cassandre non è mai servito a nulla, né servirà ora.
            E' già sucXXXXX in passato e succederà in futuro.Cos'è sucXXXXX, in passato?
            Poi ci sono gli ingenui che vivono nel bosco dei
            mirtilli e pensano a quanto sono buone le
            fatine.Non appartengo a quella categoria, anche se ti farebbe comodo per il gioco delle parti. Quello che ha capito tutto contro quello che si fida. Ahite, non è così.

            No, le frasi sono citazioni. E il diritto di

            citazione è

            protetto.

            Una frase può contenere l'intero testo di una
            poesia o di una
            canzone.???Non conosco canzoni così brevi, e l'unica poesia del genere è <I
            Mattina </I
            di Ungaretti.
            Inutile dire che sono entrambe protette dal
            diritto
            d'autore.Se si cita una poesia o una canzone per intero sì. Ma esistono anche i tagli.

            Queste sono vietate per ragioni diverse dalla

            violazione del diritto d'autore: sono mezzi
            atti

            ad aggirare le

            protezioni.

            Non cambia nulla: Agcom avrà il potere di
            oscurarleNon sono così sicuro. La legge istitutiva non li nomina.
            Avrà persino il potere di oscurare le discussioni
            che mettono in discussione le leggi sul
            copyright.E anche le persone che mi contraddicono qui sul forum?Perché fra poco ti inventerai anche questa, ormai, quando hai preso una direzione...

            Il gestore del sito in genere ci guadagna
            con
            le

            inserzioni.

            pere con mele.Non far finta di non capire.Alcuni gestori di siti ora chiusi si è scoperto che avevano conti in banca a sette zeri (in euro).

            È vero, non ci avevo pensato: fare a
            meno
            di

            una chiave di decodifica per un videogioco o
            un

            film è un attacco alla libertà di
            espressione.

            E questo dove l'avrei scritto???Non è necessario scriverlo esplicitamente. Due più due fa sempre quattro. Difendere una pagina su internet che esprime pareri e opinioni discutibili è una cosa, al di là che si possa invocare la Convenzione europea sulla libertà di parola e di stampa. Si tratta comunque di un nobile principio di tolleranza espresso dagli illuministi fin dal Settecento.Difendere una pagina su internet con i link a film e ad album musicale è una cosa molto, molto diversa. Di nobile non ha nulla. :|E non credere di avere davanti a te (nella vita, non parlo del forum) solo degli sprovveduti che questa profonda differenza non la sanno cogliere.
            Quando non si riesce a seguire il filo del
            discorso e non si riesce a fare le deduzioni
            necessarie per parteciparvi si può anche decidere
            di non rispondere e non mettere in bocca cose mai
            dette.In effetti tu ogni tanto decidi di non rispondermi.Oppure chiedi a me di astenersi dal rispondere:http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3754293&m=3754536#p3754536Hai un complesso di Edipo non risolto con i legulei?
            Si fa migliore figura e non si rischia di andare
            a
            divagare.Me lo devo ricordare, sì.Altri predicozzi?
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: e dov'è il problema ??
            contenuto non disponibile
          • tucumcari scrive:
            Re: e dov'è il problema ??
            - Scritto da: unaDuraLezione
            Tu saresti un leguleio?
            E dove avresti studiato, di grazia?Spacciarsi per Leguleio e esserlo son cose diverse...Lui pensa ancora come ai tempi di questa famosa vignetta..[img]http://upload.wikimedia.org/wikipedia/en/f/f8/Internet_dog.jpg[/img]
          • tucumcari scrive:
            Re: e dov'è il problema ??
            - Scritto da: unaDuraLezione
            Bene, visto che ti piace attaccarti alle singole
            parole o locuzioni, due più può fare 100 senza
            infrangere nessuna regola matematica.

            Basta usare la notazione binaria.E tu credi che lui sappia di cosa stai parlando?(rotfl)(rotfl)
          • Leguleio scrive:
            Re: e dov'è il problema ??


            Oppure di fatto non più protette, nel senso
            che

            il detentore di diritti ha rinunciato a ogni

            pretesa.

            Se ha interesse a farlo, lo farà.Tutto si può fare. Cosa gli viene in tasca ad un artista da una rivendicazione fatta dopo anni che la sua creazione è stata copiaincollata ovunque, lo sa solo lui. Non potrà mai trovare tutte le occorrenze della sua immagine negli avatar altrui. I motori di ricerca per immagini non sono ancora così potenti. E anche a fare causa a ogni singolo utilizzatore che pizzica, di soldi ne raccatta ben pochi...

            Esiste ancora il concetto di proporzionalità

            della misura preventiva. Oscurare un forum
            per
            un

            avatar non è

            concepibile.

            E' concepito dal regolamento: per esempio 10
            milioni di immagini protette (e sono moooolto
            prudente coi numeri) è infrazione massiva, quindi
            Agcom può oscurare, per esempio,
            Twitter.Be', attenzione: può oscurarlo se questi 10 milioni di immagini sono dello stesso artista, o comunque, una società collettanea degli artisti di grafica rivendica tutte e 10 i milioni di immagini. Il che è piuttosto improbabile...È più facile che siano 10 milioni di autori diversi, e che buona parte abbia rilasciato l'immagine in CC. E per i piccoli numeri l'Agcom non si muove.

            Bene, aspettiamo che l'Agcom chiuda un sito
            per

            colpa di un avatar

            Ma sì, aspettiamo che vengano applicate le leggi
            razziali prima di fare qualcosa...

            OPS... è troppo tardi.Non proprio: il "troppo tardi" non è la fatidica data del 1938, ma è molto prima. Si tratta del periodo fra il luglio e il novembre del 1923, quando si discute e poi si approva la nuova legge elettorale che dà il 60 % dei seggi alla lista che ha raggiunto il 25 % dei voti (cosiddetta legge Acerbo). La dittatura ci sarebbe stata sia che avessero vinto i neri, come avvenne, sia che avessero vinto i rossi.A volte le democrazie parlamentari si suicidano. :|Nel caso dell'Agcom, ricordo ancora una volta che il testo del regolamento è rimasto online per mesi per raccogliere osservazioni da parte dei cittadini. Hai partecipato anche tu alla consultazione online, vero?


            E' già sucXXXXX in passato e succederà
            in

            futuro.



            Cos'è sucXXXXX, in passato?

            Il mondo dei mirtilli, ah.... (ghost)Per la serie "facciamo i buffoni anche quando l'argomento è serio"...

            Non conosco canzoni così brevi, e l'unica
            poesia

            del genere è <I
            Mattina </I

            di

            Ungaretti.

            Lo fai apposta a non capire il senso delle cose?
            Ora ti vuoi fissare sola locuzione 'Una frase'
            quando

            1) gli utenti possono usarne due, dieci, cento,
            ...Tu potevi scrivere due, dieci, cento fin dall'inizio e non c'era alcun fraintendimento.Incolpa solo te della scarsa dimestichezza con i concetti.
            2) oppure rimaniamo fissati come la colla, su una
            singola frase e facciamo lo sforzo di immaginarla
            SENZA PUNTEGGIATURA in modo che contenga tutto il
            libro Inferno di
            Brown
            Credi che la mancanza di punteggiatura faccia sì
            che la frase non violi il
            copyright?L'Ulisse di Joice non ha punteggiatura fin dalla sua stesura, ma non è costituito da una sola frase. Forse un ripassino di analisi del periodo ti farebbe bene.


            Avrà persino il potere di oscurare le

            discussioni


            che mettono in discussione le leggi sul


            copyright.



            E anche le persone che mi contraddicono qui
            sul

            forum?

            a quello ci pensi già da solo facendo duemila
            segnalazioni per ogni messaggio che ti mette in
            difficoltà.
            BENE.Da qualche tempo è di moda questa accusa. E vabbè, ne ho viste tante, a partire da quella di essere un astroturfer... una più, una meno.Ma come mai questo messaggio è ancora qui? ;)
            E' esattamente questo che potrà fare Agcom e di
            conseguenza i suoi
            amichetti.Hai già fatto la richiesta di asilo politico negli Usa?Affrettati, ci sarà la coda.

            Non far finta di non capire.

            Alcuni gestori di siti ora chiusi si è
            scoperto

            che avevano conti in banca a sette zeri (in

            euro).

            Io invece sto parlando di siti come PI. <I
            Punto informatico </I
            che viola il diritto d'autore? Questa è buona.Forse lo potranno accusare di aver copiato degli sfondoni da siti in inglese, ma in genere quelli sono privi di paternità: gli sfondoni sono orfani. :)


            E questo dove l'avrei scritto???



            Non è necessario scriverlo esplicitamente.
            Due

            più due fa sempre quattro.

            Quindi ammetti che io non l'ho scritto.No.
            Hai quindi successivamente fatto un'inferenza
            nella direzione sbagliata su quanto io intendessi
            e ora fai il brillante dicendo "Due più due fa
            sempre
            quattro"?Sì. E come so fare io due più due, lo sanno fare anche gli altri. Immaginarti di aver di fronte un pubblico di <I
            minus habens </I
            non ti aiuta, credo di avertelo già detto.Puoi convincermi del contrario spiegando bene come mai, all'interno di una discussione sull'Agcom e sui poteri di blocco dei siti che avrà dal 31 marzo, tu hai scritto proprio così: "Qualunque sito viola il diritto di autore: [...] anche solo un numero (sì, ci sono numeri che per le leggi del copyright è vietato divulgare, come le chiavi autorizzate di decodifica audio/video essendo idonee al raggiramento delle protezioni)."Il diritto alla libertà d'espressione violato perché non si possono rivelare i codici di sblocco. Mah...
            Bene, visto che ti piace attaccarti alle singole
            parole o locuzioni, due più può fare 100 senza
            infrangere nessuna regola matematica.Nel tuo mondo in effetti è così.
            Basta usare la notazione binaria.Vedo che oltre alle lacune in analisi logica, le hai anche nel sistema binario. Nel sistema binario non esiste il 2: si rappresenta come 10. Leggendo in maniera errata le cifre, si potrebbe casomai dire: 10 più 10 fa 100. La lettura esatta nel sistema binario è: unozero più unozero fa unozerozero.

            In effetti tu ogni tanto decidi di non

            rispondermi.

            Oppure chiedi a me di astenersi dal
            rispondere:




            http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3754293&m=375

            Tu saresti un leguleio?
            E dove avresti studiato, di grazia?È una fobia tua, non mia. Decidi tu quindi dove hanno studiato i legulei, e nel caso, anche la fauna simile.
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: e dov'è il problema ??
            contenuto non disponibile
          • Leguleio scrive:
            Re: e dov'è il problema ??


            Tutto si può fare.

            Eastto. E' ciò che è previsto dal regolamento ed
            è quello che ti sto spiegando da
            tempo.
            Tempo perso peraltro, non vado avanti a leggere,
            figuriamoci a
            rispondere.Quando rispondevi solo "sì", risparmiavi ancor più tempo.
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: e dov'è il problema ??
            contenuto non disponibile
          • Leguleio scrive:
            Re: e dov'è il problema ??
            Ecco, intendevo quello. ;)
          • Skywalker scrive:
            Re: e dov'è il problema ??
            - Scritto da: Leguleio

            E' già sucXXXXX in passato e succederà in

            futuro.

            Cos'è sucXXXXX, in passato?Che con la scusa del Copyright abbiano tirato giù di tutto, provocando danni mai più recuperati.Giusto per dare un link di partenzahttp://it.wikipedia.org/wiki/Italian_Crackdownma personalmente non ho bisogno di Link: io all'epoca ero Point in una di quelle BBS e ho assistito di persona all'accusa di "Associazione a deliquere" del mio SysOp ed al successivo "crollo" della rete Fidonet che all'epoca era anche il principale se non unico fornitore gratuito di indirizzi email internet (nome.cognome@pN.fNNN.n331.z2.fidonet.org) ed in molti si erano già attrezzati per fare da "Mini Internet Provider": noi avevamo un Dial-up sulla BBS con Linux che poteva chiamare il vero Internet Provider su uno dei primi US Robotics a 22.8 e ci collegavamo su altre due linee con più economici modem a 14.4 o 9.6 e poi attivavamo il PPP in console ed attivavamo il Trumpet Winsock su Win3.1 con NCSA Mosaic.Sperimentazioni allucinanti, creatività ed inventiva in piena esplosione, progetti di ponti radio in Packet Radio (molti erano anche OM).Poi una mattina quello che era stato un bellissimo hobby, in cui ricerca di punta ed inventiva si mescolavano in un mondo in cui un singolo con idee andava più avanti anni luce di qualunque corporation come forse solo i primi radioamatori agli albori della radiantistica avevano sperimentato si tramutò di colpo nel terrore di rischiare sequestri, perquisizioni e/o costosi passaggi da dei Legulei.Ed in tanti concludemmo che rischiare anche solo una perquisizione per un hobby non valesse la candela. Ed i primordi della telematica in Italia la scrissero gente come Video Online ed Italia Online. Ancora oggi ne paghiamo le conseguenze in termini di arretratezza telematica.Anche senza il terrorismo o il pedoXXXXXsatanismo, di danni mostruosi in nome della "Difesa ad XXXXXXXm" del Copyright ne sono già stati fatti.Ma nel 1994 "telematica" era un termine che non faceva leggere più giornali cartacei, e tutto passò nel più assordante dei silenzi.
          • Leguleio scrive:
            Re: e dov'è il problema ??



            E' già sucXXXXX in passato e succederà in


            futuro.

            Cos'è sucXXXXX, in passato?
            Che con la scusa del Copyright abbiano tirato giù
            di tutto, provocando danni mai più
            recuperati.

            Giusto per dare un link di partenza
            http://it.wikipedia.org/wiki/Italian_Crackdown
            ma personalmente non ho bisogno di Link: io
            all'epoca ero Point in una di quelle BBS e ho
            assistito di persona all'accusa di "Associazione
            a deliquere" del mio SysOp ed al successivo
            "crollo" della rete Fidonet Considerazione particolare: in questa discussione si parla del potere discrezionale dell'Agcom nell'ordinare blocchi per violazione del diritto d'autore, lasciando implicitamente intendere che i giudici darebbero più garanzia di imparzialità. Bene, ecco a voi l'imparzialità dei giudici! Tengo a precisare che l'Agcom non avrà il potere di ordinare perquisizione domiciliari e fare interrogatori, a differenza di un procuratore.Considerazione generale: gli abbagli e le cantonate giudiziarie, in particolare in Italia, avvengono da sempre, e in grande quantità. Qui ovviamente ci si concentra nel campo internet e diritto d'autore, perché si chiama <I
            Punto Informatico </I
            , ma forse è il caso di guardare oltre il proprio giardinetto e rievocare, uno a caso, la vicenda dei coniugi Schillaci, anno 1989:http://www.centriantiviolenza.eu/abusologi/L'indebita chiusura delle BBS è niente, in confronto al calvario che hanno passato questi due genitori, correndo anche il pericolo di essere linciati dalla folla (in Italia succede, quando si sparano titoloni a tutta pagina contro qualcuno).Inutile girarci attorno, finché non esiste una seria e rigorosa legge sulla responsabilità civile dei giudici continueranno a fare quel che gli passa per la mente.
            Ma nel 1994 "telematica" era un termine che
            non faceva leggere più giornali cartacei,
            e tutto passò nel più assordante dei silenzi.No, ne ha parlato in breve <I
            La Stampa </I
            , il 20 agosto 1994:http://www.archiviolastampa.it/component/option,com_lastampa/task,search/mod,libera/action,viewer/Itemid,3/page,12/articleid,0751_01_1994_0226_0012_10676538/
          • Sg@bbio scrive:
            Re: e dov'è il problema ??
            Hai stravolto totalmente quello che ha detto il tizio.
          • Leguleio scrive:
            Re: e dov'è il problema ??

            Hai stravolto totalmente quello che ha detto il
            tizio.Però senza fare censura. E scusa se è poco.
          • tucumcari scrive:
            Re: e dov'è il problema ??
            - Scritto da: Leguleio

            Hai stravolto totalmente quello che ha detto
            il

            tizio.
            Però senza fare censura. E scusa se è poco.Quale generosità..(rotfl)(rotfl)Vostro onore!
          • tucumcari scrive:
            Re: e dov'è il problema ??
            - Scritto da: Leguleio
            E tra l'altro,
            senza voler entrare nella testa di quelli di
            Agcom, bloccare un sito per un'immagine o due mi
            pare francamente fuori da ogni più cupa
            previsione.E chi glielo impedirebbe?Non il regolamentoE di certo neppure tu ne le tue opinioni.
            Del resto, se molti Stati, anche nella UE,
            bloccano l'acXXXXX a Pirate bay, che ha solo dei
            link a torrent, non si capisce perché qualcosa
            impedisce di bloccare l'acXXXXX a queste chiavi
            di
            decodifica.Che tu non capisca non significa affatto che "non si capisce".Quello che si capisce è più che altro che non sai di che stai parlando.
          • tucumcari scrive:
            Re: e dov'è il problema ??
            - Scritto da: Leguleio
            E tra l'altro,
            senza voler entrare nella testa di quelli di
            Agcom, bloccare un sito per un'immagine o due mi
            pare francamente fuori da ogni più cupa
            previsione.E chi glielo impedirebbe?Non il regolamentoE di certo neppure tu ne le tue opinioni.
            Del resto, se molti Stati, anche nella UE,
            bloccano l'acXXXXX a Pirate bay, che ha solo dei
            link a torrent, non si capisce perché qualcosa
            impedisce di bloccare l'acXXXXX a queste chiavi
            di
            decodifica.Che tu non capisca non significa affatto che "non si capisce".Quello che si capisce è più che altro che non sai di che stai parlando.
          • bubba scrive:
            Re: e dov'è il problema ??
            - Scritto da: unaDuraLezione
            - Scritto da: Leguleio


            Ma no, esistono le immagini in CC.

            E quindi?
            Io sto parlando di quelle che usano tutti gli
            altri, non di quei 2 o 3 che usano immagini
            autoprodotte o sotto
            CC.
            Non mi sto lamentando del fatto che non potrò più
            usare il mio avatar (in realtà i diritti in
            Italia su quello non li ha nessuno), ma del fatto
            che qualsiasi forum è al 100% in violazione del
            diritto di autore sotto questo
            aspetto.Legu su questo punto ha un problema che non riesce a superare.Non separa la effettiva e reale persecuzione di un "reato", con la possiblita' tecnica di farlo, dati gli ESTREMI MARGINI della normativa, che permette di perseguire 'tutto', salvo qualche piu' o meno contorta eccezione (che poi si incastona con gli altri estremi margini e contorte eccezioni della normativa Usa ..).Se un fan apre un sito dedicato a spider-man, ci pubblichero' immagini, testi (c) disney & marvel. Ho la licenza da disney o da un suo sublicenziatario? NO. sono in violazione. L'unica roba nostrana "a protezione" e' quella XXXXXXXta sulle immagini degradate, dove non e' mai stato scritto il decreto attuativo.Che poi la disney/marvel trovi generalmente controproducente perseguire i suoi fan e detto che la 'testa' e' americana (dove vige il -sempre piu' minacciato- fair-use), non cambia il fatto che tecnicamente e' perseguibile (poi certo magari vien prescritto o pure assolto in 3rd grado.. ma who cares)Altre eccezioni +- blande/contorte, "a difesa", sono quelle del diritto di citazione (piu' forte per le news/finalita' didattiche(?)... ma occhio ai banner e a qualsiasi altro benefit che "non costituiscano concorrenza allutilizzazione economica dellopera e che non procurino un danno ingiustificato agli interessi del privilegiato" eh!), sulle fotocopie, la demenziale normativa sulla "liberta' di panorama".. e poco altro.Sputacchi di eccezioni in 150 anni di all privilegi reserved.
          • krane scrive:
            Re: e dov'è il problema ??
            - Scritto da: bubba
            - Scritto da: unaDuraLezione

            - Scritto da: Leguleio


            Ma no, esistono le immagini in CC.

            E quindi?

            Io sto parlando di quelle che usano tutti gli

            altri, non di quei 2 o 3 che usano immagini

            autoprodotte o sotto CC.

            Non mi sto lamentando del fatto che non potrò

            più usare il mio avatar (in realtà i diritti

            in Italia su quello non li ha nessuno), ma

            del fatto che qualsiasi forum è al 100% in

            violazione del diritto di autore sotto questo

            aspetto.
            Legu su questo punto ha un problema che non
            riesce a superare.
            Non separa la effettiva e reale persecuzione di
            un "reato", con la possiblita' tecnica di farlo,
            dati gli ESTREMI MARGINI della normativa, che
            permette di perseguire 'tutto', salvo qualche
            piu' o meno contorta eccezione (che poi si
            incastona con gli altri estremi margini e
            contorte eccezioni della normativa Usa
            ..).Lo conosciamo...A propos legu' dov'erano le offese nei post cancellati ?
          • Leguleio scrive:
            Re: e dov'è il problema ??

            A propos legu' dov'erano le offese nei post
            cancellati
            ?Non c'erano.Ti passa mai per la testa che PI cancelli anche senza segnalazione?
          • krane scrive:
            Re: e dov'è il problema ??
            - Scritto da: Leguleio

            A propos legu' dov'erano le offese nei

            post cancellati ?
            Non c'erano.
            Ti passa mai per la testa che PI cancelli
            anche senza segnalazione?Senza segnalazione e senza che venga infranta nessuna policy mi capita solo quando parlo con te... E non sono l'unico a dirlo.
          • tucumcari scrive:
            Re: e dov'è il problema ??
            - Scritto da: krane
            Senza segnalazione e senza che venga infranta
            nessuna policy mi capita solo quando parlo con
            te... E non sono l'unico a
            dirlo.Malfidente...(rotfl)(rotfl)
          • Sg@bbio scrive:
            Re: e dov'è il problema ??
            Ma cosa mi dici mai!
          • krane scrive:
            Re: e dov'è il problema ??
            - Scritto da: Leguleio

            A propos legu' dov'erano le offese nei post

            cancellati

            ?

            Non c'erano.
            Ti passa mai per la testa che PI cancelli anche
            senza segnalazione?Ma guarda che combinazione, sparito il post dove dicevo che mi capita solo con te che spariscano i post.
          • Sg@bbio scrive:
            Re: e dov'è il problema ??
            Ma guarda il caso...
          • tucumcari scrive:
            Re: e dov'è il problema ??
            - Scritto da: Sg@bbio
            Ma guarda il caso...ah ma volete proprio trovare il pelo nell'uovo!è evidente che violavano la policy ...Quale?Quella "leguleia"...(rotfl)(rotfl)
          • tucumcari scrive:
            Re: e dov'è il problema ??
            - Scritto da: Leguleio

            A propos legu' dov'erano le offese nei post

            cancellati

            ?Tutti i post che danno torto a Legù son contrari alla policy! (rotfl)(rotfl)è automatico! ;)
          • tucumcari scrive:
            Re: e dov'è il problema ??
            - Scritto da: Leguleio

            A propos legu' dov'erano le offese nei post

            cancellati

            ?

            Non c'erano.(rotfl)(rotfl)
          • panda rossa scrive:
            Re: e dov'è il problema ??
            - Scritto da: Leguleio

            A propos legu' dov'erano le offese nei post

            cancellati

            ?

            Non c'erano.
            Ti passa mai per la testa che PI cancelli anche
            senza
            segnalazione?Tu hai confessato che sei solito segnalare i messaggi che confutano le tue idee fasulle con la scusa che ti senti offeso.Poi casualmente le discussioni spariscono.E noi ci beviamo la storiella che la redazione cancella a caso.Prosit!
          • Sg@bbio scrive:
            Re: e dov'è il problema ??
            Ancora una volta tutto insabbiato....
          • Leguleio scrive:
            Re: e dov'è il problema ??

            Ancora una volta tutto insabbiato....La censura e le divagazioni vincono ancora una volta.Del resto, se l'avversario è Sg@bbio si vince a occhi chiusi e a mani legate.
          • Sg@bbio scrive:
            Re: e dov'è il problema ??
            - Scritto da: Leguleio

            Ancora una volta tutto insabbiato....
            La censura e le divagazioni vincono ancora una
            volta.
            Del resto, se l'avversario è Sg@bbio si vince a
            occhi chiusi e a mani
            legate.Considerando la povertà di argomenti è il fatto che appena sei alle corde, i messaggi spariscono per la moderazione, ho qualche dubbio.
          • Leguleio scrive:
            Re: e dov'è il problema ??

            Considerando la povertà di argomenti è il fattoE il fatto, senza l'accento.
            che appena sei alle corde, i messaggi spariscono
            per la moderazione, ho qualche
            dubbio.Stai rivoltando la frittata e facendo divagazioni.
          • Sg@bbio scrive:
            Re: e dov'è il problema ??
            Visto come scendi agli attacchi personali è chiaro come il sole come sei in realtà.
          • Leguleio scrive:
            Re: e dov'è il problema ??
            Però il dito e la luna vanno ancora fortissimo.
          • Sg@bbio scrive:
            Re: e dov'è il problema ??
            Solitamente quando qualcuno ti contraddice, perde il post.
          • Leguleio scrive:
            Re: e dov'è il problema ??
            Censura!Divagazioni!Il dita e la luna!La frittata e la ribaltata!La gabbianella e il gatto!La gabbianella e il matto!La gabbianella e lo Sg@bbio!
          • attonito scrive:
            Re: e dov'è il problema ??
            - Scritto da: Sg@bbio
            Solitamente quando qualcuno ti contraddice, perde
            il post.vero, tutti i post al di sotto di "leguleio, sei fantastico" spariscono.La prova? eccola qua: "leguleio, non sei malaccio". Ecco fatto.tempo due minuti e puff, il post sara' nuclearizzato.
          • krane scrive:
            Re: e dov'è il problema ??
            - Scritto da: Sg@bbio
            Solitamente quando qualcuno ti
            contraddice, perde il post.Lo conosciamo...Certo che se fa cosi' sul forum chissa' nella vita...
          • attonito scrive:
            Re: e dov'è il problema ??
            - Scritto da: Leguleio

            A propos legu' dov'erano le offese nei post

            cancellati

            ?

            Non c'erano.
            Ti passa mai per la testa che PI cancelli anche
            senza segnalazione?Anche tu uno di quelli "a mia insaputa"? Che delusione, come un politico qualunque.
          • krane scrive:
            Re: e dov'è il problema ??
            - Scritto da: attonito
            - Scritto da: Leguleio


            A propos legu' dov'erano le offese nei post


            cancellati ?

            Non c'erano.

            Ti passa mai per la testa che PI cancelli anche

            senza segnalazione?
            Anche tu uno di quelli "a mia insaputa"? Che
            delusione, come un politico qualunque.Ma ancora non lo conosci ? Tra un po' dira' che e' un gombloddo della redazione.
          • ... scrive:
            Re: e dov'è il problema ??
            - Scritto da: Leguleio

            A propos legu' dov'erano le offese nei post

            cancellati

            ?

            Non c'erano.
            Ti passa mai per la testa che PI cancelli anche
            senza
            segnalazione?Nemmeno il coraggio di ammettere che li fai cancellare tu.
          • tucumcari scrive:
            Re: e dov'è il problema ??
            - Scritto da: krane
            Lo conosciamo...
            A propos legu' dov'erano le offese nei post
            cancellati
            ?Dovresti imparare da lui che preferisce offendere "in incognignito"...Poi... vabbè che lo scoprono subito.... il "volpone"...http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3839217&m=3839727#p3839686
          • Leguleio scrive:
            Re: e dov'è il problema ??



            Ma no, esistono le immagini in CC.



            E quindi?

            Io sto parlando di quelle che usano tutti gli

            altri, non di quei 2 o 3 che usano immagini

            autoprodotte o sotto

            CC.

            Non mi sto lamentando del fatto che non potrò
            più

            usare il mio avatar (in realtà i diritti in

            Italia su quello non li ha nessuno), ma del
            fatto

            che qualsiasi forum è al 100% in violazione del

            diritto di autore sotto questo

            aspetto.
            Legu su questo punto ha un problema che non
            riesce a
            superare.
            Non separa la effettiva e reale persecuzione di
            un "reato", con la possiblita' tecnica di farlo,
            dati gli ESTREMI MARGINI della normativa, che
            permette di perseguire 'tutto', salvo qualche
            piu' o meno contorta eccezione (che poi si
            incastona con gli altri estremi margini e
            contorte eccezioni della normativa Usa
            ..).Si chiama "potere discrezionale", e vale per <B
            tutti i reati </B
            .Fa' una campagna contro il potere discrezionale, se davvero ti fa tanta paura. Però una campagna seria e rigorosa si fa contro il potere discrezionale in sé, a tutto campo, anche se dei ragazzi giocano con pistole giocattolo e cerbottane in un condominio (reato: getto pericoloso di cose). E soprattutto, contro un reato che non esiste in nessun codice italiano, il concorso esterno in associazione mafiosa.Diversamente, una campagna contro il potere discrezionale solo per il diritto d'autore, e da parte di persone che scrivono sul forum di PI per di più, fa la stessa fine della campagna per il garantismo ai tempi di Mani pulite, da parte dei sodali di partito delle persone finite dietro le sbarre e improvvisamente scopertisi paladini dei diritti civili. Finisce in farsa. :)
            Se un fan apre un sito dedicato a spider-man, ci
            pubblichero' immagini, testi (c) disney & marvel.
            Ho la licenza da disney o da un suo
            sublicenziatario? NO. sono in violazione. E la legge non ammette ignoranza.Tu ragioni come la buona maestra accondiscendente, "Ehhh, non hai studiato, la prossima volta vieni preparato però". La legge penale è un pescecane.
            L'unica
            roba nostrana "a protezione" e' quella XXXXXXXta
            sulle immagini degradate, dove non e' mai stato
            scritto il decreto
            attuativo.Male.
            Che poi la disney/marvel trovi generalmente
            controproducente perseguire i suoi fan e detto
            che la 'testa' e' americana (dove vige il -sempre
            piu' minacciato- fair-use), non cambia il fatto
            che tecnicamente e' perseguibile (poi certo
            magari vien prescritto o pure assolto in 3rd
            grado.. ma who
            cares)Ma no, costituisce un precedente, quindi è consigliabile che arrivi al terzo grado di giudizio e venga assolto.Il punto è che di queste menate per la modifica delle norme sul diritto d'autore a certe persone non gliene frega proprio nulla, diversamente da quanto si trova scritto qui in occasione dei processi; loro cercano un modo per sfilarsi dal proXXXXX il prima possibile e lo trovano, in genere, nel patteggiamento.
            Altre eccezioni +- blande/contorte, "a difesa",
            sono quelle del diritto di citazione (piu' forte
            per le news/finalita' didattiche(?)... ma occhio
            ai banner e a qualsiasi altro benefit che "non
            costituiscano concorrenza allutilizzazione
            economica dellopera e che non procurino un danno
            ingiustificato agli interessi del privilegiato"
            eh!), sulle fotocopie, la demenziale normativa
            sulla "liberta' di panorama".. e poco
            altro.Combattere contro normative assurde e/o inapplicabili è diverso che combattere contro normative che si ritengono ingiuste.È facile dimostrare la mancanza di conseguenza con l'abolizione delle prime, non lo è affatto per le seconde, perché ciò che pare ingiusto a un utente di bittorrent non è affatto detto che sia ingiusto per un detentore di diritti, per un giudice e per un legislatore.
            Sputacchi di eccezioni in 150 anni di all
            privilegi
            reserved.Ancora con questa storia dei 150 anni? Sei proprio in fase di slogan da corteo.Il diritto d'autore dura solo 70 anni dopo la morte del compositore. E la legge sul diritto d'autore esiste da ben più di 150 anni. :D
          • Snail Owden scrive:
            Re: e dov'è il problema ??
            - Scritto da: Leguleio
            perché ciò che pare ingiusto a un utente
            di bittorrent non è affatto detto
            che sia ingiusto per un detentore di diritti,
            per un giudice e per un legislatore.Un utente bittorrent?? Ma se ce ne sono milioni... di sicuro sono mooolti di più di quei 4 giudici/detentori-dei-diritti di cui parli tanto.Facevi prima a dire: "ciò che pare giusto alla stragrande maggioranza della gente" - e saresti stato molto più vicino alla verità.
          • Leguleio scrive:
            Re: e dov'è il problema ??


            perché ciò che pare ingiusto a un utente

            di bittorrent non è affatto detto

            che sia ingiusto per un detentore di diritti,

            per un giudice e per un legislatore.

            Un utente bittorrent?? Ma se ce ne sono
            milioni... di sicuro sono mooolti di più di quei
            4 giudici/detentori-dei-diritti di cui parli
            tanto.

            Facevi prima a dire: "ciò che pare giusto alla
            stragrande maggioranza della gente" - e saresti
            stato molto più vicino alla
            verità.Diciamolo pure.Chissà perché questa "stragrande maggioranza" non c'è mai nei parlamenti, quando si tratta di riformare il diritto d'autore. :D
          • Sg@bbio scrive:
            Re: e dov'è il problema ??
            Forse perchè viene esclusa.
          • Leguleio scrive:
            Re: e dov'è il problema ??

            Forse perchè viene esclusa.Ma questa è censura. Anzi, doppia censura incrociata col fiocco.
          • tucumcari scrive:
            Re: e dov'è il problema ??
            - Scritto da: Leguleio

            Forse perchè viene esclusa.

            Ma questa è censura. Anzi, doppia censura
            incrociata col
            fiocco.Già poi non ci lamentiamo se ci troviamo a mangiare una bella pasta alla pirateria... coi fiocchi!(rotfl)(rotfl)Magari la ordiniamo al kebbabaro qui sotto!(rotfl)(rotfl)
          • tucumcari scrive:
            Re: e dov'è il problema ??
            - Scritto da: Leguleio

            Forse perchè viene esclusa.

            Ma questa è censura. Anzi, doppia censura
            incrociata col
            fiocco.si praticamente una pasta alla pirateria coi fiocchi!(rotfl)(rotfl)Che dici vado a farmela in cucina o la ordino al kebabbaro che ha preso il posto del blockbuster qui sotto? 8)
          • tucumcari scrive:
            Re: e dov'è il problema ??
            - Scritto da: Leguleio

            Forse perchè viene esclusa.

            Ma questa è censura. Anzi, doppia censura
            incrociata col
            fiocco.Pasta alla pirateria coi fiocchi!
          • Sg@bbio scrive:
            Re: e dov'è il problema ??
            Chi sa come mai questi tuoi commento OT non vengono censurati.
          • Leguleio scrive:
            Re: e dov'è il problema ??
            Vogliono chiudere la bocca a qualcuno che è scomodo.Censura!
          • tucumcari scrive:
            Re: e dov'è il problema ??
            - Scritto da: Leguleio

            Forse perchè viene esclusa.

            Ma questa è censura. Anzi, doppia censura
            incrociata col
            fiocco.Perchè nel 1941...legge speciale 22 aprile 1941, n. 633La censura era forse solo una impressione?
          • tucumcari scrive:
            Re: e dov'è il problema ??
            - Scritto da: Leguleio

            Forse perchè viene esclusa.

            Ma questa è censura. Anzi, doppia censura
            incrociata col
            fiocco. legge speciale 22 aprile 1941, n. 633chi ha mai detto che nel 41 c'era la censura "col fiocco"? :D
          • tucumcari scrive:
            Re: e dov'è il problema ??
            - Scritto da: Leguleio

            Forse perchè viene esclusa.

            Ma questa è censura. Anzi, doppia censura
            incrociata col
            fiocco.legge speciale 22 aprile 1941, n. 633chi ha mai detto che nel 41 c'era la censura "col fiocco"?
          • tucumcari scrive:
            Re: e dov'è il problema ??
            - Scritto da: Leguleio

            Forse perchè viene esclusa.

            Ma questa è censura. Anzi, doppia censura
            incrociata col
            fiocco.legge speciale 22 aprile 1941, n. 633chi ha mai detto che nel 41 c'era la censura "col fiocco"?
          • tucumcari scrive:
            Re: e dov'è il problema ??
            - Scritto da: Leguleio

            Forse perchè viene esclusa.

            Ma questa è censura. Anzi, doppia censura
            incrociata col
            fiocco.legge speciale 22 aprile 1941, n. 633chi ha mai detto che nel 41 c'era la censura "col fiocco"?
          • tucumcari scrive:
            Re: e dov'è il problema ??
            - Scritto da: Leguleio

            Forse perchè viene esclusa.

            Ma questa è censura. Anzi, doppia censura
            incrociata col
            fiocco.legge speciale 22 aprile 1941, n. 633chi ha mai detto che nel 41 c'era la censura "col fiocco"?
          • tucumcari scrive:
            Re: e dov'è il problema ??
            - Scritto da: Leguleio

            Forse perchè viene esclusa.

            Ma questa è censura. Anzi, doppia censura
            incrociata col
            fiocco.legge speciale 22 aprile 1941, n. 633chi ha mai detto che nel 41 c'era la censura "col fiocco"?
          • tucumcari scrive:
            Re: e dov'è il problema ??
            - Scritto da: Leguleio

            Forse perchè viene esclusa.

            Ma questa è censura. Anzi, doppia censura
            incrociata col
            fiocco.legge speciale 22 aprile 1941, n. 633chi ha mai detto che nel 41 c'era la censura "col fiocco"?
          • krane scrive:
            Re: e dov'è il problema ??
            - Scritto da: tucumcari
            - Scritto da: Leguleio


            Forse perchè viene esclusa.



            Ma questa è censura. Anzi, doppia censura

            incrociata col

            fiocco.
            legge speciale 22 aprile 1941, n. 633
            chi ha mai detto che nel 41 c'era la censura "col
            fiocco"?Sai che c'e'...Io lascierei perdere fossi in te ---
            http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3990302&m=3990768#p3990768
          • tucumcari scrive:
            Re: e dov'è il problema ??
            - Scritto da: Leguleio

            Forse perchè viene esclusa.

            Ma questa è censura. Anzi, doppia censura
            incrociata col
            fiocco.legge speciale 22 aprile 1941, n. 633chi ha mai detto che nel 41 c'era la censura "col fiocco"?
          • tucumcari scrive:
            Re: e dov'è il problema ??
            - Scritto da: Leguleio

            Forse perchè viene esclusa.

            Ma questa è censura. Anzi, doppia censura
            incrociata col
            fiocco.legge speciale 22 aprile 1941, n. 633chi ha mai detto che nel 41 c'era la censura "col fiocco"?
          • tucumcari scrive:
            Re: e dov'è il problema ??
            - Scritto da: Leguleio

            Forse perchè viene esclusa.

            Ma questa è censura. Anzi, doppia censura
            incrociata col
            fiocco.legge speciale 22 aprile 1941, n. 633chi ha mai detto che nel 41 c'era la censura "col fiocco"?
          • tucumcari scrive:
            Re: e dov'è il problema ??
            - Scritto da: Leguleio
            Diciamolo pure.
            Chissà perché questa "stragrande maggioranza" non
            c'è mai nei parlamenti, quando si tratta di
            riformare il diritto d'autore.
            :DPerchè ti risulta che ci siano proposte di riforma della legge Legge 22 aprile 1941, n.633 ?E ti risulta che nel 1941 ci fosse gran democrazia?A me no..Risulta non solo che non la modifichiamo ma pure che ci facciamo fare le pulci dalla UE per violazione d elle direttive...Ad esempio:Nel maggio del 2005 la Commissione fa ricorso contro l'Italia alla Corte di Giustizia Europea: il paese dello stivale non ha rispettato gli obblighi della Direttiva 92/100/CE esentando tutte le categorie d'istituzioni aperte al pubblico dal diritto di prestito. Nell'ottobre del 2006 avviene la sentenza della Corte di giustizia del 26.10. 2006.Pare proprio che la tendenza sia di non modificare granchè...Si vede che a qualcuno piace ancora la firma del re sulla legge... :D
          • tucumcari scrive:
            Re: e dov'è il problema ??
            - Scritto da: Leguleio
            E tra l'altro,
            senza voler entrare nella testa di quelli di
            Agcom, bloccare un sito per un'immagine o due mi
            pare francamente fuori da ogni più cupa
            previsione.E chi (o cosa) glielo vieterebbe?Tu?


            una frase,

            No, le frasi sono citazioni. E il diritto di
            citazione è
            protetto.
            Del resto, se molti Stati, anche nella UE,
            bloccano l'acXXXXX a Pirate bay, che ha solo dei
            link a torrent, non si capisce perché qualcosa
            impedisce di bloccare l'acXXXXX a queste chiavi
            di
            decodifica.Ecco che tu non capisca è chiaro (è evidente che non sai di cosa stai parlando) ma che tu non capisca non significa affatto che "non si capisca"
          • tucumcari scrive:
            Re: e dov'è il problema ??
            - Scritto da: Leguleio
            E tra l'altro,
            senza voler entrare nella testa di quelli di
            Agcom, bloccare un sito per un'immagine o due mi
            pare francamente fuori da ogni più cupa
            previsione.E chi glielo impedirebbe?Non il regolamentoE di certo neppure tu ne le tue opinioni.
            Del resto, se molti Stati, anche nella UE,
            bloccano l'acXXXXX a Pirate bay, che ha solo dei
            link a torrent, non si capisce perché qualcosa
            impedisce di bloccare l'acXXXXX a queste chiavi
            di
            decodifica.Che tu non capisca non significa affatto che "non si capisce".Quello che si capisce è più che altro che non sai di che stai parlando.
          • tucumcari scrive:
            Re: e dov'è il problema ??
            - Scritto da: Leguleio
            E tra l'altro,
            senza voler entrare nella testa di quelli di
            Agcom, bloccare un sito per un'immagine o due mi
            pare francamente fuori da ogni più cupa
            previsione.E chi glielo impedirebbe?Non il regolamentoE di certo neppure tu ne le tue opinioni.
            Del resto, se molti Stati, anche nella UE,
            bloccano l'acXXXXX a Pirate bay, che ha solo dei
            link a torrent, non si capisce perché qualcosa
            impedisce di bloccare l'acXXXXX a queste chiavi
            di
            decodifica.Che tu non capisca non significa affatto che "non si capisce".Quello che si capisce è più che altro che non sai di che stai parlando.
          • tucumcari scrive:
            Re: e dov'è il problema ??
            - Scritto da: Leguleio
            E tra l'altro,
            senza voler entrare nella testa di quelli di
            Agcom, bloccare un sito per un'immagine o due mi
            pare francamente fuori da ogni più cupa
            previsione.E chi glielo impedirebbe?Non il regolamentoE di certo neppure tu ne le tue opinioni.
            Del resto, se molti Stati, anche nella UE,
            bloccano l'acXXXXX a Pirate bay, che ha solo dei
            link a torrent, non si capisce perché qualcosa
            impedisce di bloccare l'acXXXXX a queste chiavi
            di
            decodifica.Che tu non capisca non significa affatto che "non si capisce".Quello che si capisce è più che altro che non sai di che stai parlando.
          • tucumcari scrive:
            Re: e dov'è il problema ??
            - Scritto da: Leguleio
            E tra l'altro,
            senza voler entrare nella testa di quelli di
            Agcom, bloccare un sito per un'immagine o due mi
            pare francamente fuori da ogni più cupa
            previsione.E chi glielo impedirebbe?Non il regolamentoE di certo neppure tu ne le tue opinioni.
            Del resto, se molti Stati, anche nella UE,
            bloccano l'acXXXXX a Pirate bay, che ha solo dei
            link a torrent, non si capisce perché qualcosa
            impedisce di bloccare l'acXXXXX a queste chiavi
            di
            decodifica.Che tu non capisca non significa affatto che "non si capisce".Quello che si capisce è più che altro che non sai di che stai parlando.
          • tucumcari scrive:
            Re: e dov'è il problema ??
            - Scritto da: Leguleio
            E tra l'altro,
            senza voler entrare nella testa di quelli di
            Agcom, bloccare un sito per un'immagine o due mi
            pare francamente fuori da ogni più cupa
            previsione.E chi glielo impedirebbe?Non il regolamentoE di certo neppure tu ne le tue opinioni.
            Del resto, se molti Stati, anche nella UE,
            bloccano l'acXXXXX a Pirate bay, che ha solo dei
            link a torrent, non si capisce perché qualcosa
            impedisce di bloccare l'acXXXXX a queste chiavi
            di
            decodifica.Che tu non capisca non significa affatto che "non si capisce".Quello che si capisce è più che altro che non sai di che stai parlando.
          • tucumcari scrive:
            Re: e dov'è il problema ??
            - Scritto da: Leguleio
            E tra l'altro,
            senza voler entrare nella testa di quelli di
            Agcom, bloccare un sito per un'immagine o due mi
            pare francamente fuori da ogni più cupa
            previsione.E chi glielo impedirebbe?Non il regolamentoE di certo neppure tu ne le tue opinioni.
            Del resto, se molti Stati, anche nella UE,
            bloccano l'acXXXXX a Pirate bay, che ha solo dei
            link a torrent, non si capisce perché qualcosa
            impedisce di bloccare l'acXXXXX a queste chiavi
            di
            decodifica.Che tu non capisca non significa affatto che "non si capisce".Quello che si capisce è più che altro che non sai di che stai parlando.
          • tucumcari scrive:
            Re: e dov'è il problema ??
            - Scritto da: Leguleio
            E tra l'altro,
            senza voler entrare nella testa di quelli di
            Agcom, bloccare un sito per un'immagine o due mi
            pare francamente fuori da ogni più cupa
            previsione.E chi glielo impedirebbe?Non il regolamentoE di certo neppure tu ne le tue opinioni.
            Del resto, se molti Stati, anche nella UE,
            bloccano l'acXXXXX a Pirate bay, che ha solo dei
            link a torrent, non si capisce perché qualcosa
            impedisce di bloccare l'acXXXXX a queste chiavi
            di
            decodifica.Che tu non capisca non significa affatto che "non si capisce".Quello che si capisce è più che altro che non sai di che stai parlando.
          • tucumcari scrive:
            Re: e dov'è il problema ??
            - Scritto da: Leguleio
            E tra l'altro,
            senza voler entrare nella testa di quelli di
            Agcom, bloccare un sito per un'immagine o due mi
            pare francamente fuori da ogni più cupa
            previsione.E chi glielo impedirebbe?Non il regolamentoE di certo neppure tu ne le tue opinioni.
            Del resto, se molti Stati, anche nella UE,
            bloccano l'acXXXXX a Pirate bay, che ha solo dei
            link a torrent, non si capisce perché qualcosa
            impedisce di bloccare l'acXXXXX a queste chiavi
            di
            decodifica.Che tu non capisca non significa affatto che "non si capisce".Quello che si capisce è più che altro che non sai di che stai parlando.
          • tucumcari scrive:
            Re: e dov'è il problema ??
            - Scritto da: Leguleio
            E tra l'altro,
            senza voler entrare nella testa di quelli di
            Agcom, bloccare un sito per un'immagine o due mi
            pare francamente fuori da ogni più cupa
            previsione.E chi glielo impedirebbe?Non il regolamentoE di certo neppure tu ne le tue opinioni.
            Del resto, se molti Stati, anche nella UE,
            bloccano l'acXXXXX a Pirate bay, che ha solo dei
            link a torrent, non si capisce perché qualcosa
            impedisce di bloccare l'acXXXXX a queste chiavi
            di
            decodifica.Che tu non capisca non significa affatto che "non si capisce".Quello che si capisce è più che altro che non sai di che stai parlando.
          • tucumcari scrive:
            Re: e dov'è il problema ??
            - Scritto da: Leguleio
            E tra l'altro,
            senza voler entrare nella testa di quelli di
            Agcom, bloccare un sito per un'immagine o due mi
            pare francamente fuori da ogni più cupa
            previsione.E chi glielo impedirebbe?Non il regolamentoE di certo neppure tu ne le tue opinioni.
            Del resto, se molti Stati, anche nella UE,
            bloccano l'acXXXXX a Pirate bay, che ha solo dei
            link a torrent, non si capisce perché qualcosa
            impedisce di bloccare l'acXXXXX a queste chiavi
            di
            decodifica.Che tu non capisca non significa affatto che "non si capisce".Quello che si capisce è più che altro che non sai di che stai parlando.
          • tucumcari scrive:
            Re: e dov'è il problema ??
            - Scritto da: Leguleio
            E tra l'altro,
            senza voler entrare nella testa di quelli di
            Agcom, bloccare un sito per un'immagine o due mi
            pare francamente fuori da ogni più cupa
            previsione.E chi glielo impedirebbe?Non il regolamentoE di certo neppure tu ne le tue opinioni.
            Del resto, se molti Stati, anche nella UE,
            bloccano l'acXXXXX a Pirate bay, che ha solo dei
            link a torrent, non si capisce perché qualcosa
            impedisce di bloccare l'acXXXXX a queste chiavi
            di
            decodifica.Che tu non capisca non significa affatto che "non si capisce".Quello che si capisce è più che altro che non sai di che stai parlando.
          • tucumcari scrive:
            Re: e dov'è il problema ??
            - Scritto da: Leguleio
            E tra l'altro,
            senza voler entrare nella testa di quelli di
            Agcom, bloccare un sito per un'immagine o due mi
            pare francamente fuori da ogni più cupa
            previsione.E chi glielo impedirebbe?Non il regolamentoE di certo neppure tu ne le tue opinioni.
          • tucumcari scrive:
            Re: e dov'è il problema ??
            - Scritto da: Leguleio
            E tra l'altro,
            senza voler entrare nella testa di quelli di
            Agcom, bloccare un sito per un'immagine o due mi
            pare francamente fuori da ogni più cupa
            previsione.E chi glielo impedirebbe?Non il regolamentoE di certo neppure tu ne le tue opinioni.
            Del resto, se molti Stati, anche nella UE,
            bloccano l'acXXXXX a Pirate bay, che ha solo dei
            link a torrent, non si capisce perché qualcosa
            impedisce di bloccare l'acXXXXX a queste chiavi
            di
            decodifica.Che tu non capisca non significa affatto che "non si capisce".Quello che si capisce è più che altro che non sai di che stai parlando.
          • tucumcari scrive:
            Re: e dov'è il problema ??
            - Scritto da: Leguleio
            E tra l'altro,
            senza voler entrare nella testa di quelli di
            Agcom, bloccare un sito per un'immagine o due mi
            pare francamente fuori da ogni più cupa
            previsione.E chi glielo impedirebbe?Non il regolamentoE di certo neppure tu ne le tue opinioni.
            Del resto, se molti Stati, anche nella UE,
            bloccano l'acXXXXX a Pirate bay, che ha solo dei
            link a torrent, non si capisce perché qualcosa
            impedisce di bloccare l'acXXXXX a queste chiavi
            di
            decodifica.Che tu non capisca non significa affatto che "non si capisce".Quello che si capisce è più che altro che non sai di che stai parlando.
          • tucumcari scrive:
            Re: e dov'è il problema ??
            - Scritto da: Leguleio
            E tra l'altro,
            senza voler entrare nella testa di quelli di
            Agcom, bloccare un sito per un'immagine o due mi
            pare francamente fuori da ogni più cupa
            previsione.E chi glielo impedirebbe?Non il regolamentoE di certo neppure tu ne le tue opinioni.
            Del resto, se molti Stati, anche nella UE,
            bloccano l'acXXXXX a Pirate bay, che ha solo dei
            link a torrent, non si capisce perché qualcosa
            impedisce di bloccare l'acXXXXX a queste chiavi
            di
            decodifica.Che tu non capisca non significa affatto che "non si capisce".Quello che si capisce è più che altro che non sai di che stai parlando.
        • Sg@bbio scrive:
          Re: e dov'è il problema ??
          Poi ci sono testate online che il copyright lo violano ogni giorno, però dicono di essere contro la pirateria.
          • Nome e cognome scrive:
            Re: e dov'è il problema ??
            - Scritto da: Sg@bbio
            Poi ci sono testate online che il copyright lo
            violano ogni giorno, però dicono di essere contro
            la
            pirateria.Tipo?
          • Sg@bbio scrive:
            Re: e dov'è il problema ??
            - Scritto da: Nome e cognome
            - Scritto da: Sg@bbio

            Poi ci sono testate online che il copyright lo

            violano ogni giorno, però dicono di essere
            contro

            la

            pirateria.

            Tipo?Potrei citarti multiplayer.it che prende ad esempio fan art di questo o quel videogioco senza nemmeno citare la fonte dell'immagine, ho visto un sacco d'immagini depredate da loro, oltre al fatto che nell'ultimo periodo ci mettevano pure un watermark spacciandole per robe loro.
          • panda rossa scrive:
            Re: e dov'è il problema ??
            - Scritto da: Sg@bbio
            - Scritto da: Nome e cognome

            - Scritto da: Sg@bbio


            Poi ci sono testate online che il copyright lo


            violano ogni giorno, però dicono di essere

            contro


            la


            pirateria.



            Tipo?

            Potrei citarti multiplayer.it che prende ad
            esempio fan art di questo o quel videogioco senza
            nemmeno citare la fonte dell'immagine, ho visto
            un sacco d'immagini depredate da loro, oltre al
            fatto che nell'ultimo periodo ci mettevano pure
            un watermark spacciandole per robe
            loro.Ma anche mediaset che fa intere trasmissioni prelevando a piene mani materiale non suo da YT.
          • Sg@bbio scrive:
            Re: e dov'è il problema ??
            Oppure i giornali che parlano di questo e quello prendendo da wikipedia, spacciandola per una loro ricerca.
      • Arbiter scrive:
        Re: e dov'è il problema ??
        - Scritto da: Leguleio

        Mi pare che anche in italia si voglia fare,
        dopo

        tutte le polemiche che ha sollevato il
        presidente

        della camere on.

        Boldrini....

        No. Le "polemiche" dell'onorevole Boldrini sono
        inventate dai giornali. Ed è già la seconda volta
        che viene strumentalizzata per progetti di legge
        di dubbia costituzionalità che non ha mai né
        invocato né auspicato (la prima volta era
        accaduta quest'estate).- Scritto da: Leguleio

        Mi pare che anche in italia si voglia fare,
        dopo

        tutte le polemiche che ha sollevato il
        presidente

        della camere on.

        Boldrini....

        No. Le "polemiche" dell'onorevole Boldrini sono
        inventate dai giornali. Ed è già la seconda volta
        che viene strumentalizzata per progetti di legge
        di dubbia costituzionalità che non ha mai né
        invocato né auspicato (la prima volta era
        accaduta quest'estate).Questa è una <b
        sciocchezza </b
        .La Boldrini la primavera scorsa ha detto tre cose:- il web è pieno di insulti- le leggi attuali non bastano per fermare gli insulti- bisogna fare qualcosa ("la politica deve prendere delle decisioni")Dato che per la politica "prendere delle decisioni" vuol dire <b
        fare delle leggi </b
        (anche perchè, secondo la Boldrini, quelle attuali non bastano), è completamente, direttamente e inequivocabilmente chiaro il pensiero della Boldrini: <b
        ci vogliono nuove leggi "speciali" per internet </b
        .Che poi lei stessa non sappia cosa questo voglia dire, non mi stupisce affatto.Che poi non sia venuta a dire "voglio leggi di dubbia costuzionalità", mi sarei stupito del contrario!Perfino Erdogan, sono convinto, dice che la sua legge non è nè anticostituzionale nè mette il bavaglio alla stampa e al web ma è fatta solo per "fermare la diffamazione e la violazione della privacy".Che sono esattamente i motivi per cui la Boldrini aveva lanciato quel sasso.E ringraziamo che lei non è capo di un governo, ma "solo" presidente di una Camera (ruolo che secondo me, e non solo secondo me, sta ricoprendo malissimo). <b
        Non c'è alcuna "strumentalizzazione" contro la Boldrini </b
        .C'è solo l'incapacità di certuni di trarre conseguenze logiche dalle parole dette (e scritte e mai smentite neppure come scritte!) oppure il comportamento interessato di voler difendere l'indifendibile usando la confusione e l'incompetenza di chi le ha dette per far passare l'idea che volesse dire "altro".Un mestiere da "consigliere politico" o da avvocato difensore pronto a negare l'evidenza, di credibilità zero.A maggior ragione un anno dopo, quando ormai l'autoritarismo della Boldrini è sotto gli occhi di tutti.http://www.ilfattoquotidiano.it/2013/05/04/web-rodota-contro-boldrini-niente-leggi-speciali-regole-ci-sono-gia/582976/
        • Leguleio scrive:
          Re: e dov'è il problema ??



          Mi pare che anche in italia si voglia
          fare,

          dopo


          tutte le polemiche che ha sollevato il

          presidente


          della camere on.


          Boldrini....



          No. Le "polemiche" dell'onorevole Boldrini
          sono

          inventate dai giornali. Ed è già la seconda
          volta

          che viene strumentalizzata per progetti di
          legge

          di dubbia costituzionalità che non ha mai né

          invocato né auspicato (la prima volta era

          accaduta quest'estate).


          Questa è una <b
          sciocchezza </b
          .

          La Boldrini la primavera scorsa ha detto tre cose:
          - il web è pieno di insulti
          - le leggi attuali non bastano per fermare gli
          insultiNo, questo non lo ha mai detto. Glielo hanno attribuito alcuni giornali. ha parlato sì di leggi, ma in un contesto diverso.
          - bisogna fare qualcosa ("la politica deve
          prendere delle
          decisioni")Scusa, una parlamentare eletta, intervistata su un argomento preciso, cosa dovrebbe rispondere, secondo te? "Bisogna stare con le mani in mano e aspettare che le cose si risolvano da sole"? :DPoi avrai capito da te che la frase "la politica deve prendere delle decisioni" non significa nulla, e si può adattare a piacimento ai cavoletti di Bruxelles come al ginocchio della lavandaia, una malattia in preoccupante aumento.
          Dato che per la politica "prendere delle
          decisioni" vuol dire <b
          fare delle leggi
          </b
          (anche perchè, secondo la Boldrini,
          quelle attuali non bastano), è completamente,
          direttamente e inequivocabilmente chiaro il
          pensiero della Boldrini: <b
          ci vogliono
          nuove leggi "speciali" per internet </b

          .Se a te piacciono le dietrologie, coltiva pure questa dietrologia. Chi sono io per toglierti questo gusto?Io guarda la realtà così com'è, certi salti logici sempre e solo in un senso li definisco con l'unica parola esistente nella lingua italiana "paranoie".
          Che poi lei stessa non sappia cosa questo voglia
          dire, non mi stupisce
          affatto.Ecco, hai toccato il punto. ;)È stata messa lì per fare un piacere a qualcuno (e per fare un dispetto a qualcun altro), non certo perché abbia senso dell'autorità o abbia esperienza di coordinamento e di direzione: è al suo primo incarico assoluto, non è mai stata nemmeno in un consiglio comunale o segretario della sezione provinciale del suo partito, per dire. E i risultati si vedono...
          <b
          Non c'è alcuna "strumentalizzazione"
          contro la Boldrini </b

          .No, macché...Un insulto ricevuto al giorno, una presenza sui giornali che è il quadruplo o il quintuplo del suo omologo al Senato, Grasso, ma non c'è la volontà di strumentalizzazione e di demonizzazione, no no. Hanno solo lanciato una nuova moda, "il tiro al piccione alla Camera dei deputati".
          C'è solo l'incapacità di certuni di trarre
          conseguenze logiche dalle parole dette (e scritte
          e mai smentite neppure come scritte!) oppure il
          comportamento interessato di voler difendere
          l'indifendibile usando la confusione e
          l'incompetenza di chi le ha dette per far passare
          l'idea che volesse dire
          "altro".Saresti così gentile da riportare qui le frasi dette dalla Boldrini all'intervistatore?Altrimenti si parla del nulla.
          http://www.ilfattoquotidiano.it/2013/05/04/web-rodQuando parlavo di inventate dai giornali, non parlavo a caso. 8)Imparerai, crescendo, che lo scopo dei quotidiani, <B
          tutti </B
          , non è mai raccontare la verità, che è molto noiosa. Ma vendere copie con qualsiasi mezzo: in genere, come in questo caso, provocando ad arte l'indignazione dei lettori.Cresci, e impara i trucchi della comunicazione, altrimenti ne rimarrai vittima a vita.
          • Arbiter scrive:
            Re: e dov'è il problema ??
            E' particolarmente noioso discutere con un avvocato difensore, facendo finta che quanto dice abbia senso logico al di là del suo dovere di ufficio, quindi non perderò altro tempo oltre questo:- a proposito del "parlare del nulla" e dei media fedifraghi su cui io dovrei "crescere" e "imparare i trucchi della comunicazione", l'intervista ORIGINALE della Boldrini alla De Gregorio (altra esponente del neo-femminismo retorico italico, per inciso) è qui: http://www.repubblica.it/politica/2013/05/03/news/boldrini_intervista-57946683/Intervista il cui contenuto è stato confermato come veritiero ed attendibile dalla De Gregorio e mai smentito dalla Boldrini.Dice esattamente le cose che ho già riportato (il web è pieno di attacchi personali, con le leggi attuali non ce la si fa, la politica deve agire) e che non hanno altro senso e sbocco razionale che quello che ho detto.Chi riesce a trovarci altro o (visto che trovarci altro è davvero difficile!) dice che "non ha detto nulla", o non capisce la logica e parla di paranoia o, temo, è in malafede.Poi, o per mancanza di comprensione della logica o per leguleistica malafede, su un'intervista come questa si può cavillare per giorni sul significato delle singole parole. Dico subito che, non volendo perdere tempo, non seguirò nessuno in questo eventuale grottesco ed insensato gioco (deja-vu, decine di altre volte): il senso dei "desiderata" della Boldrini nell'intervista è chiarissimo, anche se lei stessa, per evidente incompetenza della materia, non riesce a concretizzarli in proposta. Ma dato che i "desiderata" vanno inevitabilmente a chiedere leggi restrittive, non c'è neppure bisogno della proposta precisa, basta la "ratio".- che la Boldrini non abbia esperienza e probabilmente non ne capisca un acca della rete (a differenza di Rodotà, per questo il mio link al FQ) non è una giustificazione: è diventata presidente della Camera, eviti di parlare di cose che non conosce e si limiti a fare il suo mestiere, che non è (come lei probabilmente pensa) quello di indirizzare il Parlamento nè di appoggiare l'approvazione delle leggi ma è quello di far funzionare la Camera, mestiere dove ha già tanto da imparare.E se riceve un ventesimo delle critiche che riceve Grasso, non è a caso: anche quest'ultimo non aveva esperienza politica, ma di errori, che pure ha fatto anch'egli, ne ha fatti certamente molti di meno.E' del tutto ovvio che se una, invece di imparare il mestiere con umiltà, parte alla carica per presenzialismo, spargendo per di più retorica politically-correct a piene mani e dimostrandosi non imparziale, poi le critiche le riceve.Altro che "strumentalizzazioni", "demonizzazioni" e "tiro al piccione" ...
          • Leguleio scrive:
            Re: e dov'è il problema ??

            E' particolarmente noioso discutere con un
            avvocato difensore, facendo finta che quanto dice
            abbia senso logico al di là del suo dovere di
            ufficio, quindi non perderò altro tempo oltre
            questo:Considerata la lunghezza del tuo commento il tuo tempo lo perdi eccome. (rotfl)La figura retorica che hai usato si chiama preterizione (http://www.treccani.it/vocabolario/preterizione/)
            - a proposito del "parlare del nulla" e dei media
            fedifraghi su cui io dovrei "crescere" e
            "imparare i trucchi della comunicazione",
            l'intervista ORIGINALE della Boldrini alla De
            Gregorio (altra esponente del neo-femminismo
            retorico italico, per inciso) è qui:
            http://www.repubblica.it/politica/2013/05/03/news/Conosco perfettamente quell'articolo.E sono intervenuto proprio perché l'ho letto.
            Intervista il cui contenuto è stato confermato
            come veritiero ed attendibile dalla De Gregorio e
            mai smentito dalla
            Boldrini.Nel mondo politico "mai smentito" non significa nulla in sé. I parlamentari, in particolare quando hanno mille impegni come la presidente della camera, non perdono tempo a smentire ogni intervista riportata male (e molte lo sono), tranne quando il travisamento del senso potrebbe essere controproducente per l'intero partito o l'istituzione di cui fa parte. Detto questo, una rettifica al titolo fazioso di <I
            Repubblica </I
            è arrivata eccome, via Twitter. Ecco qui:http://www.ilmessaggero.it/primopiano/politica/boldrini_mai_parlato_di_legge_sul_web_ma_le_donne_vanno_difese_anche_in_rete_idem_una_task_force_sul_femminicidio/notizie/276281.shtmlE poi ha precisato su Facebook. Non sarà una smentita in senso stretto, ma ridimensiona molto il preteso allarmismo di quell'articolo di <I
            Repubblica </I
            .
            Dice esattamente le cose che ho già riportato (il
            web è pieno di attacchi personali, con le leggi
            attuali non ce la si fa, la politica deve agire)
            e che non hanno altro senso e sbocco razionale
            che quello che ho
            detto.Va bene, crogiolati nel tuo "sbocco razionale". Oggi lo sbocco di rabbia si chiama così.Non ti offendere però se ci saranno sui forum, non solo quello di <I
            Punto Informatico </I
            , persone che risponderanno alle tue affermazioni citando i fatti veri, non quelli riportati da terzi.
            Chi riesce a trovarci altro o (visto che trovarci
            altro è davvero difficile!) dice che "non ha
            detto nulla", o non capisce la logica e parla di
            paranoia o, temo, è in
            malafede.Ci sono mille modi per sminuire e ridicolizzare l'interlocutore con cui non si è d'accordo. Stai usando uno dei mille, e nemmeno il più efficace.
            Poi, o per mancanza di comprensione della logica
            o per leguleistica malafede, su un'intervista
            come questa si può cavillare per giorni sul
            significato delle singole parole.Si può, ma non è necessario.Laura Boldrini non ha detto ciò che le attribuisci, e la dimostrazione più lampante è che hai sì citato il link, ma non hai messo alcun virgolettato dell'intervista per corroborare la tua tesi. Chissà perché.Sul titolo, ho già citato sopra la "rettifica".
            Dico subito che, non volendo perdere tempo, non
            seguirò nessuno in questo eventuale grottesco ed
            insensato gioco (deja-vu, decine di altre volte):Lo stai già facendo.Forse credi che siano tutti sprovveduti, e che non si avvedano di questi espedienti retorici vecchi già quando nasceva mio nonno.
            il senso dei "desiderata" della Boldrini
            nell'intervista è chiarissimo, anche se lei
            stessa, per evidente incompetenza della materia,
            non riesce a concretizzarli in proposta.Allora parliamo dei desiderata della Boldrini e del senso, e non di ciò che non ha detto.È possibile che sostenga cose su cui molti qui non sono d'accordo, non lo escludo; ma non è una buona ragione per mettergliene in bocca altre, e molto più gravi.
            Ma dato che i "desiderata" vanno inevitabilmente
            a chiedere leggi restrittive, non c'è neppure
            bisogno della proposta precisa, basta la
            "ratio".Se non c'è bisogno della proposta precisa nemmeno capisco perché ci sia bisogno di fare questo gran polverone, anche su PI, sulle sue presunte affermazioni.Davvero si tratta solo di una critica alle opinioni espresse da un presidente della Camera? Io credo proprio di no.
            - che la Boldrini non abbia esperienza e
            probabilmente non ne capisca un acca della rete
            (a differenza di Rodotà, per questo il mio link
            al FQ) non è una giustificazione: è diventata
            presidente della Camera, eviti di parlare di cose
            che non conosce e si limiti a fare il suo
            mestiere, che non è (come lei probabilmente
            pensa) quello di indirizzare il Parlamento nè di
            appoggiare l'approvazione delle leggi ma è quello
            di far funzionare la Camera, mestiere dove ha già
            tanto da
            imparare.Sul punto sono anche d'accordo, ma che ti devo dire? La politica italiana funziona così. :(Anche quando tentarono di mandare Rocco Buttiglione a una Commissione europea, operazione poi fallita per la ferma opposizione di alcuni gruppi europarlamentari, era per levarselo dalle scatole in Italia, non certo perché fosse un politico preparato e competente.Laura Boldrini non è la prima presidente della Camera o del Senato inadeguata al suo ruolo... anche se forse questa batte tutti i precedenti cattivi esempi.
            E se riceve un ventesimo delle critiche che
            riceve Grasso, non è a caso: anche quest'ultimo
            non aveva esperienza politica, ma di errori, che
            pure ha fatto anch'egli, ne ha fatti certamente
            molti di
            meno.Pietro Grasso è stato a capo della Procura antimafia per anni, non è un'esperienza politica, ma le ossa se le è fatte.
            E' del tutto ovvio che se una, invece di imparare
            il mestiere con umiltà, parte alla carica per
            presenzialismo, spargendo per di più retorica
            politically-correct a piene mani e dimostrandosi
            non imparziale, poi le critiche le
            riceve.Non stavo parlando tanto delle critiche, quelle le ricevono tutti, ma del tipo di critiche che riceve. Sostanzialmente, insulti belli e buoni. Ogni giorno, tutti i giorni, anche i festivi.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 08 febbraio 2014 15.55-----------------------------------------------------------
          • ... scrive:
            Re: e dov'è il problema ??
            Modificato dall' autore il 08 febbraio 2014 15.55
            --------------------------------------------------fortunatamente i vaffanculi non sono convertibili, altrimenti con quelli che tu hai raccolto qui, saresti milionario.
          • Livigno2000 scrive:
            Re: e dov'è il problema ??
            - Scritto da: ...
            fortunatamente i vaffanculi non sono
            convertibili, altrimenti con quelli che tu hai
            raccolto qui, saresti
            milionario.+10
      • ... scrive:
        Re: e dov'è il problema ??
        - Scritto da: Leguleio

        Mi pare che anche in italia si voglia fare,
        dopo

        tutte le polemiche che ha sollevato il
        presidente

        della camere on.

        Boldrini....

        No. Le "polemiche" dell'onorevole Boldrini sono
        inventate dai giornali. Ed è già la seconda volta
        che viene strumentalizzata per progetti di legge
        di dubbia costituzionalità che non ha mai né
        invocato né auspicato (la prima volta era
        accaduta quest'estate).



        I turchi non lo possono fare ma noi si ?

        In Italia la legge che dà questi poteri all'Agcom
        è già stata approvata ed entrerà in vigore il 31
        marzo.

        Solo che l'impianto della legge turca, par di
        capire, è decisamente più invadente e
        discrezionale, visto che non si limiteranno a
        cancellare contenuti che violano il diritto
        d'autore.tsk tsk tsk, hai dimenticato di aggiungere "la sapevo anche questa, godoooo!!!!!", ma ormai la diamo per implicita :-)Ed ecco che si parte con il primo dei molti "atti impuri" di un weekend tutto dedicato all'autorotismo legal-esibizionistico.Ma prendi degli itegratori per reggere due giorni con una mano perennemente sotto il tavolo mentre l'altra diteggia forsennatamente sulla tastiera?tu continua, passo stasera a vedere cosa avrai scritto in piu'.Ah si, intanto segnala questo post, ok?
    • Livigno2000 scrive:
      Re: e dov'è il problema ??
      - Scritto da: Sisko212
      Mi pare che anche in italia si voglia fare, dopo
      tutte le polemiche che ha sollevato il presidente
      della camere on.
      Boldrini....
      I turchi non lo possono fare ma noi si ?Beh, forse i turchi non hanno tirato fuori il "sessismo in rete".Se tiravano fuori il sessismo, dicevano la parolina magica che apre tutte le porte e mette d'accordo tutti i politici.Almeno qui da noi, in Turchia forse no.
Chiudi i commenti