Teleconomy ADSL, tutti i particolari

Su Web i dettagli di un'offerta ADSL che ha fatto discutere prima ancora del suo lancio, perché offre banda massima dimezzata rispetto ai servizi ADSL già sul mercato ad un prezzo però ridotto. Con un'offerta speciale fino a fine anno


Roma – Ha fatto parlare ancora prima che emergessero i particolari. La nuova offerta ADSL di Telecom Italia rivolta all’utenza residenziale e alle aziende gira attorno ad un concetto centrale: banda ridotta a prezzi più bassi. E si avvale di una “integrazione” con i profili tariffari già noti Teleconomy 24 e Teleconomy No Stop.

Oltre al canone mensile di base che è dettagliato di seguito, occorre calcolare una spesa 15.600 lire (Iva compresa) per il noleggio mensile del modem ADSL (Modem Ethernet ADSL, Speed Stream USB o Speed Touch USB Manta). In alternativa, i modem possono essere acquistati a circa mezzo milione.

Da sottolineare che chi si abbonerà al servizio entro la fine dell’anno non dovrà pagare l’attivazione e potrà contare su un tecnico Telecom a domicilio per l’installazione e la configurazione del servizio. Tra gli utenti residenziali, inoltre, che si abbonano entro la fine dell’anno, alla fine di gennaio verranno estratti dei “premi”, tra cui fioccano portatili IBM Thinkpad, palmari della Palm, abbonamenti Teleconomy ADSL a costo zero per un anno, cordless “dual mode” e via dicendo.

Telecom Italia ha previsto quattro offerte , due destinate all’utenza residenziale e due alle aziende. In entrambi i casi l’abbonamento mensile viene addebitato sulla bolletta telefonica.


“Per la casa” sono previsti i due profili: Teleconomy 24 ADSL e Teleconomy No Stop ADSL.

Teleconomy 24 ADSL richiede un contributo di attivazione di 300mila lire (gratis per chi si iscrive entro l’anno) e un canone mensile di 98.400 lire (Iva inclusa). Offre: accesso ADSL con velocità massima di 256 Kilobit al secondo in ricezione e 128 in trasmissione; 20 megabyte di spazio Web; mailbox da 10 megabyte, telefonate urbane ed interurbane al costo di 28,8 lire al minuto (Iva inclusa) indipendentemente dal giorno e dalla fascia oraria, riduzione del 35 per cento sulle chiamate internazionali e del 5 per cento su quelle verso i cellulari.

L’altro profilo “domestico” è Teleconomy No Stop ADSL che, alle medesime condizioni di attivazione rispetto all’offerta precedente, richiede un abbonamento mensile di 194.400 lire (Iva inclusa). Un onere che comprende: accesso ADSL 256/128, 20 megabyte di spazio Web, 1 mailbox da 10 mega nonché telefonate urbane ed interurbane illimitate, con sconti del 5 per cento per le chiamate verso i telefonini e 35 per cento per quelle internazionali.

Per le imprese, invece, Telecom Italia ha presentato i due profili “Aziende-nazionale” e “Aziende-internazionale”.

Nel primo caso si tratta di Teleconomy 24 ADSL per l’ufficio, alle stesse condizioni economiche e funzionali del profilo di Teleconomy 24 ADSL per la casa. Con in più la specificazione del costo delle chiamate verso cellulari (Iva inclusa): verso utenze TIM, 422 lire al minuto; verso utenze Omnitel, 425 lire al minuto, verso utenze Wind 444 lire al minuto, verso telefonini Blu 441 lire al minuto. Costi ai quali occorre aggiungere 127 lire di scatto alla risposta.

L’ultima offerta Teleconomy 24 ADSL Aziende profilo internazionale ha le stesse caratteristiche del profilo precedente, con l’eccezione di sconti particolari per le chiamate internazionali.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti