Teleconomy Internet è di nuovo disponibile

Dopo le vicissitudini legali, torna la flat dial-up che l'Agcom ha giudicato... replicabile


Roma – E’ tornata a furor di popolo, soprattutto di quello escluso da qualunque altra connettività più performante, Teleconomy Internet, la flat dial-up che Telecom Italia offre agli utenti della banda stretta garantendo un costo mensile certo.

L’offerta, che nel mese di dicembre era stata sospesa dalla Corte d’Appello di Milano per le nuove utenze, il 19 gennaio ha ricevuto dall’ Authority per le Comunicazioni un’assoluzione formale: giudicandola replicabile, l’Agcom ha quindi stabilito il ripristino della commercializzazione. Cosa che è avvenuta in questi giorni, dopo che Telecom Italia ha ricevuto la comunicazione del benestare ufficiale.

La notizia fa tirare il fiato ai molti che in Teleconomy Internet vedono, al momento, una delle poche soluzioni praticabili per non rimanere esclusi dalla connettività. Le condizioni sono rimaste le medesime praticate prima della discussa sospensione: il canone mensile ammonta a 12 euro per chi si connette con un modem analogico a 56 Kbit; chi invece si collega da linea ISDN paga il doppio, 24 euro al mese.

Già, ma dov’è l’offerta? Un tempo ben visibile tra le offerte “internet” di 187.it , a fianco delle varie versioni di Alice , la flat dial-up sembra invisibile. E invece c’è: la si trova a qui , non proprio evidentissima, perché linkata tra le offerte “correlate” dell’offerta a consumo Alice 1 cent .

Strano pudore, sulla commercializzazione di un’offerta per la quale si è tanto discusso, ma soprattutto lottato

Dario Bonacina

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    "criminali", "ladri", "pirati"...
    ... tutti aggettivi che potrebbero a ragione essere attribuiti a LORO... e che impropriamente vengono affibbiati agli utenti. E ci stiamo anche noi, utenti, abituando all'idea di essere chiamati "pirati", termine che una volta era riferito a chi i falsi li smercia, li vende, e in quantità industriale. E' un accostamento arbitrario, noi non siamo pirati, questa etichetta ce la stanno appiccicando loro. Verrà il giorno della riscossa... Intanto, NON COMPRO NULLA.
  • alex.tg scrive:
    Ma perche` solo 150?
    Provate a portarli "davanti alla legge" tutti, no?Un milione? un milione e mezzo? tre milioni?Quanti saranno? Boh?Sbaglio o con questi ridicoli "atti di forza" fanno tanto spaventapasseri?Sara` il caso di accontentarsi di quelli che sono in regola per scelta benevolente, e non sbandierare ai quattro venti la paura della certezza che il software e qualsiasi cosa che sia dublicabile e intangibile sia, tutto sommato, invendibile?
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma perche` solo 150?
      - Scritto da: alex.tg
      Provate a portarli "davanti alla legge" tutti, no?
      Un milione? un milione e mezzo? tre milioni?
      Quanti saranno? Boh?
      Sbaglio o con questi ridicoli "atti di forza"
      fanno tanto spaventapasseri?
      Sara` il caso di accontentarsi di quelli che sono
      in regola per scelta benevolente, e non
      sbandierare ai quattro venti la paura della
      certezza che il software e qualsiasi cosa che sia
      dublicabile e intangibile sia, tutto sommato,
      invendibile?Già perchè non creano proprio dei campi di sterminio stile nazista per i cosidetti "pirati" ?Stando al loro ragionamento si può tornare tranquillamente al nazi-fascismo ! @^
  • Anonimo scrive:
    chi ruba e condivide
    chi ruba e non condivide invece non verrà punitoecco il trucco dei nostri politici per salvarsi dalle condanne
    • Anonimo scrive:
      Re: chi ruba e condivide
      - Scritto da: Anonimo
      chi ruba e non condivide invece non verrà punito

      ecco il trucco dei nostri politici per salvarsi
      dalle condanneNo, loro preferiscono rubare e poi farsi le leggi ad hoc.Guarda il nano ex-pelato e il falso in bilancio
  • Anonimo scrive:
    Chi ruba una mela
    Alla gogna!E se non l'ha rubata ma ha solo spiegato come si fa guardare la mela che un cinese ha comprato regolarmente, ALLA GHIGLIOTTINA!
  • Anonimo scrive:
    i paesi anglosassoni.....
    Si vede che questi paesi anglosassoni hanno esportato troppa democrazia ! Complimenti ! (anonimo)
    • Anonimo scrive:
      Re: i paesi anglosassoni.....
      - Scritto da: Anonimo
      Si vede che questi paesi anglosassoni hanno
      esportato troppa democrazia ! Complimenti !
      (anonimo)la democrazia consisterebbe nel permettere alla popolazione di cambiare leggi e governi che fanno queste cose.ma muovendo un po' il culetto :)invece se non si fa nulla loro prendono a mazzate piccoli gruppetti separati di persone, una alla volta, piccole percentuali alla voltaquelli li annientano, ma in modo molto visibilegli altri si spaventano (e ci mancherebbe!!) ed ottengono il risultato.Peccato, perchè dopo essersi spaventati potrebbero dire "ma è questo il tipo di mondo che vogliamo? La legge è quella che noi tutti, noi maggioranza della popolazione, consideriamo giusta?"
    • Anonimo scrive:
      Re: i paesi anglosassoni.....
      - Scritto da: Anonimo
      Si vede che questi paesi anglosassoni hanno
      esportato troppa democrazia ! Complimenti !
      (anonimo)Eheh, era di Guzzanti :)
  • Anonimo scrive:
    9 --
    Che paese di skifosi è diventato l' UK da quando impazza la checchetta Blair.
  • gian_d scrive:
    Gli inglesi non sono più come un tempo
    Le prime condanne britanniche per condivisione illegale di file non sembrano soddisfare Lovelock: "Non è abbastanza", dichiara, "perché bisogna colpire direttamente i colpevoli, ovvero chi ruba e condivide la proprietà intellettuale altrui". Robin Hood si starà rivoltando nella tomba, poareto...
Chiudi i commenti