Teleconomy Internet: nessun vero problema

Nessuna sorpresa in bolletta per gli utenti che hanno continuato a connettersi chiamando il 701.01870187. Il cambio voluto da Agcom, assicura Telecom, non ha alcun effetto diretto sull'utenza flat


Roma – I dubbi suscitati dal cambio di numerazione della flat dial-up di Telecom Italia non hanno motivo di esistere: questo, in sintesi, il messaggio comunicato in queste ore dall’azienda telefonica che a Punto Informatico conferma come nessun addebito aggiuntivo peserà mai su quegli utenti che non abbiano effettuato, per un motivo o per l’altro, il cambio di numerazione.

Se pure possono esserci stati dei disguidi nella comunicazione del nuovo numero di connessione (il 702.0187.187 anziché il 701.0187.187) attivo dal primo marzo, Telecom Italia ribadisce come il sistema di gestione degli utenti flat non dia adito ad alcun genere di errore: in altre parole, per chi dal primo marzo ad ora si fosse connesso con il vecchio numero non cambia alcunché sul piano tariffario.

Telecom peraltro sottolinea come ormai da settimane, in particolare dal 14 febbraio, sul proprio sito dedicato sia apparso il comunicato che annuncia il cambiamento del numero, un passaggio peraltro reso “dolce” proprio dal fatto che chi non avesse cambiato tempestivamente numerazione non sarebbe incorso in alcun addebito ulteriore. Un concetto ribadito anche nella pagina dedicata al “Come Funziona” dell’offerta Teleconomy Internet.

A Punto Informatico l’azienda ha spiegato che l’ avviso di modifica , che è già apparso a molti utenti che si connettevano al vecchio numero, raggiungerà via via tutti coloro che ancora non vi sono incappati: una questione tecnica, dunque, che non riguarda la tariffazione ma, appunto, il mero cambiamento della numerazione.

In buona sostanza, dunque, per l’utente non ci sono né modifiche contrattuali né variazioni sostanziali del servizio ma una nuova procedura di connessione che consiste unicamente nella modifica del numero di connessione. Un chiarimento importante, dunque, a fronte delle polemiche sollevate dall’associazione Anti Digital Divide, secondo cui l’informazione sul cambiamento era stata lacunosa.

E’ invece solo questione di tempo prima che vengano aggiornate anche le FAQ di 187.it sulla numerazione di connessione. Le FAQ, come avevano segnalato alcuni lettori di PI, avevano indotto qualcuno in errore in quanto indicano solo il “vecchio” 701 come numero di accesso a costo zero, un’indicazione ora superata dalla disposizione Agcom che ha costretto alla migrazione verso la nuova numerazione.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    9 --
    ROSA NEL CULO ROSA NEL CULO ROSA NEL CULO ROSA NEL CULO ROSA NEL CULO ROSA NEL CULO ROSA NEL CULO ROSA NEL CULO ROSA NEL CULO ROSA NEL CULO ROSA NEL CULO ROSA NEL CULO ROSA NEL CULO ROSA NEL CULO ROSA NEL CULO ROSA NEL CULO ROSA NEL CULO ROSA NEL CULO ROSA NEL CULO ROSA NEL CULO ROSA NEL CULO ROSA NEL CULO ROSA NEL CULO ROSA NEL CULO ROSA NEL CULO ROSA NEL CULO ROSA NEL CULO ROSA NEL CULO ROSA NEL CULO ROSA NEL CULO ROSA NEL CULO ROSA NEL CULO ROSA NEL CULO ROSA NEL CULO ROSA NEL CULO ROSA NEL CULO ROSA NEL CULO ROSA NEL CULO ROSA NEL CULO ROSA NEL CULO ROSA NEL CULO ROSA NEL CULO ROSA NEL CULO ROSA NEL CULO ROSA NEL CULO ROSA NEL CULO ROSA NEL CULO ROSA NEL CULO ROSA NEL CULO ROSA NEL CULO ROSA NEL CULO ROSA NEL CULO ROSA NEL CULO ROSA NEL CULO ROSA NEL CULO ROSA NEL CULO ROSA NEL CULO ROSA NEL CULO ROSA NEL CULO ROSA NEL CULO ROSA NEL CULO ROSA NEL CULO ROSA NEL CULO ROSA NEL CULO ROSA NEL CULO ROSA NEL CULO ROSA NEL CULO ROSA NEL CULO ROSA NEL CULO ROSA NEL CULO ROSA NEL CULO ROSA NEL CULO ROSA NEL CULO ROSA NEL CULO ROSA NEL CULO ROSA NEL CULO ROSA NEL CULO ROSA NEL CULO ROSA NEL CULO ROSA NEL CULO ROSA NEL CULO ROSA NEL CULO ROSA NEL CULO ROSA NEL CULO ROSA NEL CULO ROSA NEL CULO ROSA NEL CULO ROSA NEL CULO ROSA NEL CULO ROSA NEL CULO ROSA NEL CULO ROSA NEL CULO ROSA NEL CULO ROSA NEL CULO ROSA NEL CULO
  • Anonimo scrive:
    5 --
    VOTA ANSELMO
  • Anonimo scrive:
    5 --
    VOTA ROSA NEL KULOVOTA ROSA NEL KULOVOTA ROSA NEL KULO
  • Anonimo scrive:
    5 --
    allorrrrrrrrrrrrrra censuraaaaaaaaaaaaaa a senso unicoooooooooooooooooooo perchè non censurate anche la rosa nel pugno cosa cazzo c'entra con la discussione P2P, MPAA ottiene la chiusura di ED2K-it.com. FATE SCHIFO.
  • Anonimo scrive:
    9 --
    SITO DE MIERDA
  • Anonimo scrive:
    9 --
  • Anonimo scrive:
    5 --
    Mpaaaaaaaaacazzi tuaaaaaaa riaazzzzzzzozzzzzzza
  • Nabla scrive:
    .... un paragone inappropriato ....
    Leggo in molti post che non appena viene usata la parola "rubare" riferendosi al file sharing ci sono decine di persone pronte a rispondere "copiare non vuol dire rubare"Inoltre la tesi sostiene che copiando non si sottrae nulla a nessuno per cui non si fa del male a nessuno. (questo a grandi linee è quello che viene ripetuto da molti).M'è venuto in mente un altro caso in cui copiando non si fa del male a nessuno: quando si duplicano/stampano banconote false. Scommetto che molti a questo punto sgranino gli occhi... ma proseguiamo col discorso. Immaginate di stampare delle banconote false identiche alle originali... precise e perfette in tutto... indistinguibili da quelle vere.Se ci pensate bene chi stampa queste banconote false non fa del male a nessuno in particolare.... semplicemente duplica banconote.Visto che i duplicati sono fatti davvero bene potrebbero passare di mano in mano senza che nessuno abbia dei danni o problemi a riutilizzare questi soldi falsi... proprio perche indistinguibili dagli originali... quindi nessuno ruba niente a nessuno.Penso che molti (a ragione) dicano che stampare banconote false è sbagliato perchè, pur non facendo del male a nessuno in particolare, danneggia tutto il sistema monetario.Allora mi domando perchè la duplicazione di cd, che non danneggia nessuno in particolare ma nuoce a tutto il sistema musicale, sia considerata una cosa buona e giusta....Nabla
    • Anonimo scrive:
      Re: .... un paragone inappropriato ....

      M'è venuto in mente un altro caso in cui copiando
      non si fa del male a nessuno: quando si
      duplicano/stampano banconote false.
      Se ci pensate bene chi stampa queste banconote
      false non fa del male a nessuno in
      particolare.... semplicemente duplica banconote.
      Allora mi domando perchè la duplicazione di cd,
      che non danneggia nessuno in particolare ma nuoce
      a tutto il sistema musicale, sia considerata una
      cosa buona e giusta....Il tuo ragionamento è sbagliato in un solo punto.Fare duplicati di banconote DANNEGGIA TUTTI.E ci danneggia in due modi.Primo: se ci danno banconote false (come resto di qualche acquisto) e noi magari cerchiamo di riutilizzarle veniamo scoperti e pertiamo i nostri soldi "finti".Secondo: creare soldi falsi, comporta l'aumento di base monetaria (magari qualcuno sa vagamente cos'è...), questo può portare ad un aumento dell'inflazione (seppur minimo).Vedete voi se è un bene o meno...Il rubare contenuti multimediali protetti è un reato e come tale va perseguito. Se un governo facesse di tutto per ostacolare i controlli al p2p dovrebbe essere additato come governo che favorisce l'illegalità...E spero che tutti quelli che odiano il c-dx dicendo che favorisce l'illegalità coi condoni (cazzata colossale visto che i condoni sono stati utilizzati da tutti i governi per ripianare con tante belle una tantum il debito lasciato dai governi degli anni 80 e anni 90), ora non siano favorevoli a chi nella sinistra vorrebbe (a parole, poi nei fatti è impossibile) favorire l'illegalità nel p2p.Per favorire la legalità si DEVONO utilizzare i mezzi tecnologici a disposizione dell'esecutivo per limitare al minimo i danni causati dal p2p illegale.
      • nattu_panno_dam scrive:
        Re: .... un paragone inappropriato ....
        - Scritto da: Anonimo

        Il rubare contenuti multimediali protetti è un
        reato e come tale va perseguito. Se un governo
        facesse di tutto per ostacolare i controlli al
        p2p dovrebbe essere additato come governo che
        favorisce l'illegalità...Vero, finchè la gente non capisce che la moltiplicazione non è rubare. Il governo alla fin fine è ignorante in materia, e segue solo i suoi interessi, non quello dei cittadino come si suol far credere.

        E spero che tutti quelli che odiano il c-dx
        dicendo che favorisce l'illegalità coi condoni
        (cazzata colossale visto che i condoni sono stati
        utilizzati da tutti i governi per ripianare con
        tante belle una tantum il debito lasciato dai
        governi degli anni 80 e anni 90), ora non siano
        favorevoli a chi nella sinistra vorrebbe (a
        parole, poi nei fatti è impossibile) favorire
        l'illegalità nel p2p.Semmai dei contenuti prottetti nel p2p, non del p2p stesso.

        Per favorire la legalità si DEVONO utilizzare i
        mezzi tecnologici a disposizione dell'esecutivo
        per limitare al minimo i danni causati dal p2p
        illegale.Palle, i DRM non valgono niente, dato che tu non hai nessun diritto su essi, ma ne ha solo la macchina (il tuo pc per es) su cui gira. In pratica il proprietario della sola possibilità di ascoltare non sei tu, ma la macchina DRM che li riproduce, che si autentifica e puo' riprodurre il brano, fancendolo ascoltare ai soli presenti nella stanza.Non è piu' come il CD, che te lo puoi rippare per suo personale oppure di usufruire comunque dei suoi contenuti quando e come vuoi.
    • nattu_panno_dam scrive:
      Re: .... un paragone inappropriato ....
      - Scritto da: Nabla
      Leggo in molti post che non appena viene usata la
      parola "rubare" riferendosi al file sharing ci
      sono decine di persone pronte a rispondere
      "copiare non vuol dire rubare"

      Inoltre la tesi sostiene che copiando non si
      sottrae nulla a nessuno per cui non si fa del
      male a nessuno. (questo a grandi linee è quello
      che viene ripetuto da molti).

      M'è venuto in mente un altro caso in cui copiando
      non si fa del male a nessuno: quando si
      duplicano/stampano banconote false.

      Scommetto che molti a questo punto sgranino
      gli occhi... ma proseguiamo col discorso. Scusa eh, ma non è difficile capire perchè il tuo esempio non calza in nessun modo. Fare dei falsi o delle riproduzioni di un originale che ha un valore _univoco_ è impossibile. Non puoi fare riprodurre nemmeno statue, pietre prezione ed altro, semplicemente perchè non hanno nessun valore (le copie). Comunque nel tuo piccolo hai anche ragione se noti. Ovverto che le copie non hanno nessun valore, quindi se si danno in giro gratis, senza attribuire loro valore che non hanno, non danneggi nessuno.In conclusione, se nel tuo esempio, regalavi i falsi dicendo che sono copie, come succede col p2p, allora il tuo discorso reggeva. Invece ti sei messo a venderli e quindi rubavi tutto quello che ti veniva dato in cambio.

      Immaginate di stampare delle banconote false
      identiche alle originali... precise e perfette in
      tutto... indistinguibili da quelle vere.

      Se ci pensate bene chi stampa queste banconote
      false non fa del male a nessuno in
      particolare.... semplicemente duplica banconote.Come sopra, le copie non hanno valore, non puoi scambiarle con cose che invece ne hanno eccome.

      Visto che i duplicati sono fatti davvero bene
      potrebbero passare di mano in mano senza che
      nessuno abbia dei danni o problemi a riutilizzare
      questi soldi falsi... proprio perche
      indistinguibili dagli originali... quindi nessuno
      ruba niente a nessuno.

      Penso che molti (a ragione) dicano che stampare
      banconote false è sbagliato perchè, pur non
      facendo del male a nessuno in particolare,
      danneggia tutto il sistema monetario.

      Allora mi domando perchè la duplicazione di cd,
      che non danneggia nessuno in particolare ma nuoce
      a tutto il sistema musicale, sia considerata una
      cosa buona e giusta....


      NablaMi spiace, ma hai cannato.
      • Nabla scrive:
        Re: .... un paragone inappropriato ....


        Scusa eh, ma non è difficile capire perchè il tuo
        esempio non calza in nessun modo. Fare dei falsi
        o delle riproduzioni di un originale che ha un
        valore _univoco_ è impossibile. Non puoi fare
        riprodurre nemmeno statue, pietre prezione ed
        altro, semplicemente perchè non hanno nessun
        valore (le copie). Comunque nel tuo piccolo hai
        anche ragione se noti. Ovverto che le copie non
        hanno nessun valore, quindi se si danno in giro
        gratis, senza attribuire loro valore che non
        hanno, non danneggi nessuno.

        In conclusione, se nel tuo esempio, regalavi i
        falsi dicendo che sono copie, come succede col
        p2p, allora il tuo discorso reggeva. Invece ti
        sei messo a venderli e quindi rubavi tutto quello
        che ti veniva dato in cambio.
        In realta' utilizzando dei soldi falsi ma perfettamente uguali agli originali non rubi niente a nessuno in quanto le persone che li ricevono potrebbero usarli come denaro esattamente come hai fatto tu... quindi "magicamente" quei soldi falsi uguali agli originali acquisirebbero valore.Il discorso però voleva far notare che nn si danneggia nessuno in particolare ma tutto il sistema nella sua globalità

        Come sopra, le copie non hanno valore, non puoi
        scambiarle con cose che invece ne hanno eccome.
        Mi spieghi perchè chi riceve soldi falsi perfettamente identici agli originali perde qualcosa visto che puo' usarli come soldi veri ??

        Mi spiace, ma hai cannato.Lo so...ma l'avevo premesso nel titolo ;-)Nabla
        • nattu_panno_dam scrive:
          Re: .... un paragone inappropriato ....
          - Scritto da: Nabla




          Scusa eh, ma non è difficile capire perchè il
          tuo

          esempio non calza in nessun modo. Fare dei falsi

          o delle riproduzioni di un originale che ha un

          valore _univoco_ è impossibile. Non puoi fare

          riprodurre nemmeno statue, pietre prezione ed

          altro, semplicemente perchè non hanno nessun

          valore (le copie). Comunque nel tuo piccolo hai

          anche ragione se noti. Ovverto che le copie non

          hanno nessun valore, quindi se si danno in giro

          gratis, senza attribuire loro valore che non

          hanno, non danneggi nessuno.



          In conclusione, se nel tuo esempio, regalavi i

          falsi dicendo che sono copie, come succede col

          p2p, allora il tuo discorso reggeva. Invece ti

          sei messo a venderli e quindi rubavi tutto
          quello

          che ti veniva dato in cambio.




          In realta' utilizzando dei soldi falsi ma
          perfettamente uguali agli originali non rubi
          niente a nessuno in quanto le persone che li
          ricevono potrebbero usarli come denaro
          esattamente come hai fatto tu... quindi
          "magicamente" quei soldi falsi uguali agli
          originali acquisirebbero valore.Quale parte di "non hanno valore" non hai capito? Spacciare cose per quello che non sono equivale a truffa, ma non centra na sega e al massimo lo fanno le major.


          Il discorso però voleva far notare che nn si
          danneggia nessuno in particolare ma tutto il
          sistema nella sua globalitàRileggi meglio, che stai dicendo di nuovo le stesse fesserie.





          Come sopra, le copie non hanno valore, non puoi

          scambiarle con cose che invece ne hanno eccome.



          Mi spieghi perchè chi riceve soldi falsi
          perfettamente identici agli originali perde
          qualcosa visto che puo' usarli come soldi veri ??




          Mi spiace, ma hai cannato.


          Lo so...ma l'avevo premesso nel titolo ;-)


          NablaHo capito, prenderti sul serio non ne vale la pena.
  • Anonimo scrive:
    Occorrono pene + dure
    Come da topic ;)Come minimo l'ergastolo :D :D :DInfatti è molto + grave scaricare e quindi "rubare" idee ed emozioni che delinquere in qualsiasi altro modo ;)Quindi forza SIAE, RIAA e tutte le benefiche Forze del bene contro il MALE assoluto :D
  • Trollfighter scrive:
    Urbani.
    Ricordatevi tutti del nostro caro ministro Urbani che con il suo decreto ha permesso ai potenti di fare sommaria giustizia e di sottolineare il fatto che non contiamo niente perchè siamo solo pecore che brucano dove possono brucare... Spero che per certi personaggi venga meno lo stipendio (presto presto...), cosi capiranno cosa significa comprare ogni puttanata prodotta in serie.==================================Modificato dall'autore il 04/03/2006 0.38.22
    • Anonimo scrive:
      Re: Urbani.
      http://www.rosanelpugno.it/rosanelpugno/?q=node/47
      • Anonimo scrive:
        Re: Urbani.
        Anche i verdi hanno ricandidato Cortiana in cima ad un'altra lista e messo la Urbani nel loro programma.Come la mettiamo?
        • Anonimo scrive:
          Re: Urbani.
          - Scritto da: Anonimo

          Anche i verdi hanno ricandidato Cortiana in cima
          ad un'altra lista e messo la Urbani nel loro
          programma.
          Come la mettiamo?Appunto. Le chiacchiere della gente di sinistra stanno a zero.
    • Anonimo scrive:
      Re: Urbani.
      - Scritto da: Trollfighter
      Ricordatevi tutti del nostro caro ministro Urbani
      che con il suo decreto ha permesso ai potenti di
      fare sommaria giustizia e di sottolineare il
      fatto che non contiamo niente perchè siamo solo
      pecore che brucano dove possono brucare... Spero
      che per certi personaggi venga meno lo stipendio
      (presto presto...), cosi capiranno cosa significa
      comprare ogni puttanata prodotta in serie.


      ==================================
      Modificato dall'autore il 04/03/2006 0.38.22Urbani è già stato rimosso da tempo. Piuttosto la sinistra ha fatto proprie le proposte di Urbani, che ha finanziato allegramente ogni film prodotto con i soldi delle nostre tasse da gente di sinistra e per questo andava rimosso subito. Bisogna togliere i finanziamenti statali e smetterla di spacciare per "cultura" ciò che sono affari e solo affari.
  • Anonimo scrive:
    Americanate che andranno in culo
    Proibizionismo anni 30:gli americani bevono più di tutto il resto del mondo e schiattano sotto le tonnellate sopportate dall'esile carcassa cresciuta ad hamburgers di merda.Campagna antifumo:in U.s.a., tua moglie ti fa causa per fumo passivo in casa tua.Palladium/fritz/DRM:vogliono decidere loro quello devo fare con una MACCHINA che ho comprato e pagato?Falle microsoft non coperte o create ad arte:Chi le vuole utilizzare? mica il governo americano per farsi i cazzi di tutti.Echelon:sono decenni che spiano tutto e tutti, inclusi i paesi UE dall'inghilterra.Sono tutto meno che un amico di silvio, ma mi sono rotto i coglioni del fatto che quando il protezionismo tutela gli interessi angloamericani é buono e quando invece tutela gli altri non lo é.Leggetevi qualcosa riguardo a:-La ricchezza delle nazioni Adam Smith-compagnia delle indie- liberismo e protezionismoLa logica derivante dall'applicazione dello studio di storia economica porta a supporre che, ai fini della crescita ECONOMICA, prima che politica, siano i cinesi a strafottersene dei lacciuoli angloamericani.Ciao,Maxita
  • Anonimo scrive:
    Registro dalla radio...che sono?
    un ladro?un idiota?un p**la?oppure...
    • Anonimo scrive:
      Re: Registro dalla radio...che sono?
      6...antico...a meno che nn sia un webcast... :D
    • Anonimo scrive:
      Re: Registro dalla radio...che sono?
      Secondo la RIAA sei un ladro, visto che ti fai una copia del brano su un tuo supporto (su cui hai pagato la relativa tassa per poter fare quella registrazione).EB
      • SardinianBoy scrive:
        Re: Registro dalla radio...che sono?
        - Scritto da: Anonimo
        Secondo la RIAA sei un ladro, visto che ti fai
        una copia del brano su un tuo supporto (su cui
        hai pagato la relativa tassa per poter fare
        quella registrazione).

        EB..ecco , il solito trollazzo di turno che da del " ladro " a chi si registra in mp3 dalla radio le canzoni. Ma sinceramente che cacchio me ne farei di una radio web cast se non per registrare e sentire poi in auto le canzoni preferite ? Quante volte devo pagare la tassa siae.Supporto cd vergine, hard disk , masterizzatore ...ecc..? La siae ha già guadagnato 3/4 volte...e poi mi da pure del ladro? Ma che si fot**** o! ABOLIAMO LA SIAE ABOLIAMO LA SIAE ABOLIAMO LA SIAE ABOLIAMO LA SIAE !!!!!!!
  • Anonimo scrive:
    ROSA NEL PUGNO
    http://www.rosanelpugno.it/rosanelpugno/?q=node/47
    • Anonimo scrive:
      Re: ROSA NEL PUGNO
      http://www.radicali.it/view.php?id=52416
    • Anonimo scrive:
      Re: ROSA NEL PUGNO
      - Scritto da: Anonimo
      http://www.rosanelpugno.it/rosanelpugno/?q=node/47forse l'unica alternativa seria alla partitocrazia in italia.....per chi fa uso di P2P è d'obbligo votarlio quanto meno coerente....
      • SardinianBoy scrive:
        Re: ROSA NEL PUGNO
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo


        http://www.rosanelpugno.it/rosanelpugno/?q=node/47

        forse l'unica alternativa seria alla
        partitocrazia in italia.....
        per chi fa uso di P2P è d'obbligo votarli
        o quanto meno coerente....QUOTO IN PIENO QUELLO CHE DICI ! Mi sono pure iscritto alla rosa nel pugno :D :D :D :D
        • Anonimo scrive:
          Re: ROSA NEL PUGNO
          Cortiana dopo le proteste e' stato candidato, in testa di lista, in pratica poiche' il primo sarebbe il segretario di partito, nel collegio Lombardia 3 (Pavia, Lodi, Cremona, Mantova).La Urbani e' stata inserita nel programma dei Verdi.purtroppo Punto Informatico fece notizia quando Cortiana si trovava in posizione ineleggibile e in italia siamo tutti rimasti dell'idea di essere stati fregati, poi quando la sua posizione e' stata cambiata e la Urbani inserita nel programma non e' stata diffusa alcuna notizia in proposito.L'ideale sarebbe attendere la pubblicazione definitiva di liste e programma e poi diffondere.dai radicali non e' che abbia molta speranza, a parte uno di loro hanno la tendenza a cavalcare l'onda e le probabilita' che lui venga eletto sono ancora da calcolare, ma voi tutti sapete quali sono generalmente i loro numeri (e' da 6-7 anni che seguo assiduamente e ora comincio a capire come funziona ).
          • Anonimo scrive:
            Re: ROSA NEL PUGNO

            L'ideale sarebbe attendere la pubblicazione
            definitiva di liste e programma e poi diffondere.Sì e poi trasformiamo pure Punto Informatico in Punto Politico.Capisci la differenza fra informazione politica e informazione tecnologica?Non è che se parlano nei loro programmi (finalmente) di nucleare, domani qui su PI deve per forza uscire un articolo che tratta dei partiti pro/contro-nucleare con la scusa che anche nel nucleare su unsano dei computer.
      • Anonimo scrive:
        Re: ROSA NEL PUGNO

        http://www.rosanelpugno.it/Ma questi signori della rosa nel pugno si sono organizzati per venire qui a propagandare i loro pensieri?Qualcuno ricorda forse come fino a pochi mesi fa i radicali facessero la corte a destra e a sinistra pur di cercare di entrare in qualche coalizione...infatti nel 2001 viaggiarono da soli e non ottennero nemmeno un seggio in parlamento! Oggi, pur di non perdere di nuovo i seggi, si alleano con la sinistra che nulla ha a che fare con loro.I radicali erano a favore dell'intervento in Iraq, a favore delle privatizzazioni, del togliere i crocifissi dalle scuole, del liberismo, delle droghe, del nucleare, delle unioni di fatto (ma qui cambiano sempre nome...), della tav, eccetera.E si stanno alleando con partiti che su tutto hanno idee opposte, solo perché sanno che Mortadella vincerà le elezioni, salvo far cadere il governo nel giro di un paio di anni (13 partiti che la pensano diversamente su tutto difficilmente riusciranno a governare per 5 anni...lo dimostra la storia italiana degli ultimi 50 CINQUANTA CINQUANTA!!! anni).
        forse l'unica alternativa seria alla
        partitocrazia in italia.....
        per chi fa uso di P2P è d'obbligo votarliGuarda che il p2p utilizzato per scaricare contenuti multimediali protetti è illegale. E non ci sarà mai nessuna legge che lo legalizza senza dare un equo compenso agli autori (e soprattutto senza la loro autorizzazione).Puoi votare chi vuoi, ma questo non può cambiare.Il diritto d'autore è tutelato, persino a livello internazionale e un singolo partito o la singola coalizione non può nulla.
    • Anonimo scrive:
      Re: ROSA NEL PUGNO

      http://www.rosanelpugno.it/rosanelpugno/?q=node/47Adesso oltre ai verdi, a rifondazione comunista, al partito dei comunisti italiani e alla margherita si cerca di fare propaganda pure per radicali e rosa nel pugno???C'è qualcosa sotto, che sia tutto organizzato ad hoc?Magari dalla stessa PI che continua costantemente a presentarci articoli in favore di una certa parte politica?Basta guardare la sede di PI per avere qualche idea in merito...
      • SardinianBoy scrive:
        Re: ROSA NEL PUGNO
        - Scritto da: Anonimo


        http://www.rosanelpugno.it/rosanelpugno/?q=node/47
        Adesso oltre ai verdi, a rifondazione comunista,
        al partito dei comunisti italiani e alla
        margherita si cerca di fare propaganda pure per
        radicali e rosa nel pugno???SI
    • Anonimo scrive:
      9 --
    • Anonimo scrive:
      9 --
    • Anonimo scrive:
      5 --
    • Anonimo scrive:
      9 --
  • Wakko Burner scrive:
    MAJOR+GOVERNI=MENO DIRITTI PER TUTTI.
    Ma ancora gente che crede AL FURTO? Leggetevi su un vocabolario cosa significa furto e vedrete subito che non combacia con copia/moltiplicazione.L' autore và pagato _UNA_ sola volta per il suo lavoro, vuoi 1000, 10000, 1000000 quello che vale l' opera insomma. Invece la Sig.re puttane RIAA, SIAE, MPAA vendolo lo stesso lavoro migliaia di volte, per poi mettertelo in culo dandoti _SOLO_ il diritto di ascoltarlo quando e come vuoi (sempre se non si tira in ballo il DRM, che allora le cose peggiorano molto).Sei tu che vieni ladrato, e non l' opposto. Perchè il rapper se ne và in giro col ferrari insieme ai dirigenti delle varie puttane, e tu invece no? Perchè non sei il ladro che vogliono farti credere.E' peggio di un brevetto! L' autore non è assolutamente tutelato se non con percentuali e royalti bassisime. Se non fosse per merito di concerti e eventi di questo tipo sarebbero delle persone benestanti, mentre le troie sarebbero sempre ricche. Nel caso di plagio risolvono tutto a soldi, altro che cultura!Basta con queste cazzate, vi resta l' unica soluzione, quella del boicottarle in tutti i modi.
    • Anonimo scrive:
      Re: MAJOR+GOVERNI=MENO DIRITTI PER TUTTI
      Scusami ma non sono daccordo.il mercato musicalecinematografico sta andando in crisi per un circolo vizioso:la gente scarica

      si vendono meno dischifilm

      si alzano i prezzi

      la gente scaricaa mio avviso non è sbagliato dire che la gente ruba quando scarica da internet qualcosa che non ha comprato (sempre che sia in vendita). un atteggiamento simile da parte dell'utenza metterebbe in crisi qualsiasi mercato.paragonando per assurdo la situazione all'ambito ristorativo avremmo che delle persone arrivano al ristorante e si mettono a duplicare e distribuire gratuitamente delle portate del ristorante, mandando in fallimento il ristorante...se la stessa cosa accadesse per il mercato delle automobili ci sarebbero copie di macchine gratis con conseguente fallimento delle case automobilistiche...ecc ecctu stai affermando che un "ristorante" non ha il diritto di vendere 2 porzioni di pasta come se fossero 2, perchè infondo entrambe le porzioni sono al ragu...(infondo il filmcd l'hanno fatto 1 volta sola no?)è un'assurdità.IMHOtornando al circolo vizioso l'ideale sarebbe interromperlo, e visto che ad abbassare i prezzi la gente non cambia abitudine (e nessuno si arrischierebbe a farlo), PRIMA ti tolgono la possibilità (o almeno cercano di farlo) di scaricare, POI vedono che comunque non compri e allora abbassano i prezzi...è il mercato...ciaopigiuz- Scritto da: Wakko Burner
      Ma ancora gente che crede AL FURTO? Leggetevi su
      un vocabolario cosa significa furto e vedrete
      subito che non combacia con
      copia/moltiplicazione.

      L' autore và pagato _UNA_ sola volta per il suo
      lavoro, vuoi 1000, 10000, 1000000 quello che vale
      l' opera insomma. Invece la Sig.re puttane RIAA,
      SIAE, MPAA vendolo lo stesso lavoro migliaia di
      volte, per poi mettertelo in culo dandoti _SOLO_
      il diritto di ascoltarlo quando e come vuoi
      (sempre se non si tira in ballo il DRM, che
      allora le cose peggiorano molto).

      Sei tu che vieni ladrato, e non l' opposto.
      Perchè il rapper se ne và in giro col ferrari
      insieme ai dirigenti delle varie puttane, e tu
      invece no? Perchè non sei il ladro che vogliono
      farti credere.

      E' peggio di un brevetto! L' autore non è
      assolutamente tutelato se non con percentuali e
      royalti bassisime. Se non fosse per merito di
      concerti e eventi di questo tipo sarebbero delle
      persone benestanti, mentre le troie sarebbero
      sempre ricche. Nel caso di plagio risolvono tutto
      a soldi, altro che cultura!

      Basta con queste cazzate, vi resta l' unica
      soluzione, quella del boicottarle in tutti i
      modi.
      • Sgabbio scrive:
        Re: MAJOR+GOVERNI=MENO DIRITTI PER TUTTI

        la gente scarica

        si vendono meno dischifilm

        si
        alzano i prezzi

        la gente scaricaI prezzi erano gia alti prima del p2p
      • Anonimo scrive:
        Re: MAJOR+GOVERNI=MENO DIRITTI PER TUTTI
        - Scritto da: Anonimo
        Scusami ma non sono daccordo.
        il mercato musicalecinematografico sta andando
        in crisi per un circolo vizioso:

        la gente scarica

        si vendono meno dischifilm

        si
        alzano i prezzi

        la gente scarica
        Il circolo non comincia con la gente che scarica, prova a sostituirlo con "si abbassa la qualità/le major vogliono fare più soldi"
        paragonando per assurdo la situazione all'ambito
        ristorativo avremmo che delle persone arrivano al
        ristorante e si mettono a duplicare e distribuire
        gratuitamente delle portate del ristorante,
        mandando in fallimento il ristorante......e risolvendo il problema della fame nel mondo. Si, sarebbe proprio una tragedia...Devi chiarirti un po' le idee su cosa è un bene materiale e cosa un bene immateriale, c'è una leggera differenza.
      • Anonimo scrive:
        Re: MAJOR+GOVERNI=MENO DIRITTI PER TUTTI
        - Scritto da: Anonimo

        Scusami ma non sono daccordo.
        il mercato musicalecinematografico sta andando
        in crisi per un circolo vizioso:Non crederci, veramente. Non ha senso combattere la "concorrenza" alzando i prezzi (in effetti il p2p è concorrenza, dato che danno la stessa cosa con tutti i diritti che il fruitore piu' avere, mentre l' autore se li sega con il dare tutti i diritti, tranne la paternità alla SIAE di turno) e mettendo DRM. Questo significa segarsi le gambe, ma loro se lo possono permettere quidni vuol dire che di soldi ne hanno fino a stufarsi.

        la gente scarica

        si vendono meno dischifilm

        si
        alzano i prezzi

        la gente scarica

        a mio avviso non è sbagliato dire che la gente
        ruba quando scarica da internet qualcosa che non
        ha comprato (sempre che sia in vendita). un
        atteggiamento simile da parte dell'utenza
        metterebbe in crisi qualsiasi mercato.
        paragonando per assurdo la situazione all'ambito
        ristorativo avremmo che delle persone arrivano al
        ristorante e si mettono a duplicare e distribuire
        gratuitamente delle portate del ristorante,
        mandando in fallimento il ristorante...
        se la stessa cosa accadesse per il mercato delle
        automobili ci sarebbero copie di macchine gratis
        con conseguente fallimento delle case
        automobilistiche...ecc eccMa cosa stai dicendo?? La materia non si copia! Non puoi "copiare" auto e piatti di pasta, senza sottrarre qualcosa a chi li produce. Qui non si tratta di copiare, ma di SOTTRARRE, quindi rubare.

        tu stai affermando che un "ristorante" non ha il
        diritto di vendere 2 porzioni di pasta come se
        fossero 2, perchè infondo entrambe le porzioni
        sono al ragu...(infondo il filmcd l'hanno fatto
        1 volta sola no?)

        è un'assurdità.
        IMHOSe continui a fare confusione tra moltiplicazione e sottrazione è normale, la matematica non è un' opinione.

        tornando al circolo vizioso l'ideale sarebbe
        interromperlo, e visto che ad abbassare i prezzi
        la gente non cambia abitudine (e nessuno si
        arrischierebbe a farlo), PRIMA ti tolgono la
        possibilità (o almeno cercano di farlo) di
        scaricare, POI vedono che comunque non compri e
        allora abbassano i prezzi...è il mercato...Quando ci riusciranno i prezzi saranno altissimi, e tu sei costretto, come nel passato.

        ciao
        pigiuz.
      • Anonimo scrive:
        Re: MAJOR+GOVERNI=MENO DIRITTI PER TUTTI

        a mio avviso non è sbagliato dire che la gente
        ruba quando scarica da internet qualcosa che non
        ha comprato (sempre che sia in vendita). un
        atteggiamento simile da parte dell'utenza
        metterebbe in crisi qualsiasi
        mercato.
        paragonando per assurdo la situazione all'ambito
        ristorativo avremmo che delle persone arrivano al
        ristorante e si mettono a duplicare e distribuire
        gratuitamente delle portate del ristorante,
        mandando in fallimento il
        ristorante...
        se la stessa cosa accadesse per il mercato delle
        automobili ci sarebbero copie di macchine gratis
        con conseguente fallimento delle case
        automobilistiche...ecc
        ecc

        tu stai affermando che un "ristorante" non ha il
        diritto di vendere 2 porzioni di pasta come se
        fossero 2, perchè infondo entrambe le porzioni
        sono al ragu...(infondo il filmcd l'hanno fatto
        1 volta sola
        no?)

        è un'assurdità.Allora Gesù che moltiplicava i pani e i pesci Rubava?Se io imparassi a fare altrettanto, starei rubando?
    • Anonimo scrive:
      Re: MAJOR+GOVERNI=MENO DIRITTI PER TUTTI
      http://www.rosanelpugno.it/rosanelpugno/?q=node/47 vi cito alcuni punti...-stop dei finanziamenti selvaggi alla chiesa cattolica e ai prelati.....(tanto per dire...)-ABOLIZIONE DELLA SIAE -ABOLIZIONE LEGGE URBANI scusate se faccio loro un po di pubblicità ma pensando che in fondo sono l'unica alternativa ai partiti del vecchiume, e rispecchiando gli interessi di chi usa il P2P o in generale internet, per coerenza avranno il mio voto.ditemi che ne pensate.
      • nattu_panno_dam scrive:
        Re: MAJOR+GOVERNI=MENO DIRITTI PER TUTTI
        - Scritto da: Anonimo
        http://www.rosanelpugno.it/rosanelpugno/?q=node/47

        vi cito alcuni punti...

        -stop dei finanziamenti selvaggi alla chiesa
        cattolica e ai prelati.....(tanto per dire...)

        -ABOLIZIONE DELLA SIAE

        -ABOLIZIONE LEGGE URBANI

        scusate se faccio loro un po di pubblicità ma
        pensando che in fondo sono l'unica alternativa ai
        partiti del vecchiume,
        e rispecchiando gli interessi di chi usa il P2P o
        in generale internet,
        per coerenza avranno il mio voto.

        ditemi che ne pensate.Dico che non sono sicuro che manterranno tali riforme, dato che ti stanno promettendo la luna in pochissimo tempo,e che comunque la gente voterà il vecchiume, ovvero il nano e il mortadella, pensando di fare la differenza...
        • Anonimo scrive:
          Re: MAJOR+GOVERNI=MENO DIRITTI PER TUTTI
          - Scritto da: nattu_panno_dam

          in generale internet,

          per coerenza avranno il mio voto.chi sono quelli ????aaaaaaaa pannella ...quello che crede che il divorzio ...l'aborto e il nucleare ...sono un'invenzione sua ....non dei cittadini che le votarono ???con quegli altri ...i nipotini di craxi ???una Ripresina ....in cambio di un debito pubblico spaventoso ???NO GRAZIIIIIIIE ABBBBIAMO GIA' DATO !!!!



          ditemi che ne pensate.

          Dico che non sono sicuro che manterranno tali
          riforme, dato che ti stanno promettendo la luna
          in pochissimo tempo,e che comunque la genteecco bravo non sei sicuro ...
          voterà il vecchiume, ovvero il nano e il
          mortadella, pensando di fare la differenza...la gente vota la coerenza ...Oggi siamo al meno peggio ....i rivoluzionari sono una sparuta minoranza di "giovani"...che e' costantemente attaccata dai media ....vedi i girotondi e i no-globalconsiderati degli eversivi ...piuttosto che i veri riformisti !!!!
          • Anonimo scrive:
            Re: MAJOR+GOVERNI=MENO DIRITTI PER TUTTI
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: nattu_panno_dam


            in generale internet,


            per coerenza avranno il mio voto.


            chi sono quelli ????

            aaaaaaaa
            pannella ...fino qui eri andato bene... ma poi.....
    • Physyko scrive:
      Re: MAJOR+GOVERNI=MENO DIRITTI PER TUTTI
      Io ci credo al furto.E' chiaro che quando un cd, il cui costo di produzione non supera i 5 euro, viene venduto a 20, allora la gente punta sull'economico.Tutti facciamo p2p, me medesimo incluso. In definitiva, ognuno faccia pure quello che vuole, ma almeno diciamo le cose come sono: scaricare da internet roba protetta da copyright è un furto. Se poi, vogliamo dirla proprio tutta, ormai il p2p è così comodo ( e low cost), che anche quando un cd te lo vendessero a 5 euro, ci si penserebbe su 2 volte prima di comprarlo, considerando anche con 5 euro di connessione ti scarichi 10 album...
      • Anonimo scrive:
        Re: MAJOR+GOVERNI=MENO DIRITTI PER TUTTI
        - Scritto da: Physyko
        con 5 euro di connessione ti scarichi 10 album...Sei hai un'ADSL flat, credo molti di più... Però io non saprei neppure cosa scaricare, la musica di oggi è di un piattume desolante... Tempo fa scaricavo molto, ora quasi niente. Non credo di perdere un granché...
        • Anonimo scrive:
          Re: MAJOR+GOVERNI=MENO DIRITTI PER TUTTI
          - Scritto da: Anonimo
          Sei hai un'ADSL flat, credo molti di più... Però
          io non saprei neppure cosa scaricare, la musica
          di oggi è di un piattume desolante... Tempo fa
          scaricavo molto, ora quasi niente. Non credo di
          perdere un granché...Infatti. Vedi 50 cents, per esempio. Se voglio sentire uno spacciatore che blatera, mi basta scendere per strada e ascoltarne uno gratis.
          • Anonimo scrive:
            Re: MAJOR+GOVERNI=MENO DIRITTI PER TUTTI
            Ma 50 cents non era il prezzo del cd? E io che pensavo che avessero deciso di fare prezzi onesti
          • Anonimo scrive:
            Re: MAJOR+GOVERNI=MENO DIRITTI PER TUTTI
            Ieri c'era Bersani a parlare male del p2p. Ha detto che un cantante è così obbligato a fare concerti...poverino, deve lavorare.Io ho provato a vendere la foto di un muro che avevo fatto per vedere se campavo di rendita, ma niente, ne devo costruire tutti i giorni.Ora..certo che riconosco il limite di questa mia battuta, ma se proprio devono parlare in televisione di certe cose, che non si limitino a visioni semplicistiche della cosa per far colpo su chi non sa niente.Quant'è bello cantare di diritti e libertà quando non toccano il tuo portafoglio eh?un pò d'onestà perfavore. grazieil p2p indiscriminato è ingiusto quanto lo sono i prezzi, il comportamento della siae, il comportamento delle major, e il comportamento dei governi che stanno limitando le libertà a favore di quei pochi fortunati che già vivono bene senza dover peggiorare ulteriormente le nostre vite.Ora, se si vuole un dialogo onesto bene, altrimenti non ci saranno nè vincitori nè vinti, solo vittime di una guerra ingiusta, e come sempre, un mondo sempre più di merda
  • Anonimo scrive:
    Si, poi le major copiano il P2P
    Chissà come mai da qualche tempo è partita la moda dei cofanetti di dvd di telefilm vecchi di secoli che neppure in televisione trasmettono più? (e-team e mac gyver solo per fare esempi)non sarà mica che si sono accorti che c'erao milioni di deficenti che compravano HD da 300GB per farci stare tutto scrubs o ally mcbeal???
    • SardinianBoy scrive:
      Re: Si, poi le major copiano il P2P
      - Scritto da: Anonimo
      Chissà come mai da qualche tempo è partita la
      moda dei cofanetti di dvd di telefilm vecchi di
      secoli che neppure in televisione trasmettono
      più? (e-team e mac gyver solo per fare esempi)

      non sarà mica che si sono accorti che c'erao
      milioni di deficenti che compravano HD da 300GB
      per farci stare tutto scrubs o ally mcbeal???
      SI !
  • Anonimo scrive:
    Banditi negli usa ricevitori senza B-F
    http://news.com.com/Congress+raises+broadcast+flag+for+audio/2100-1028_3-6045225.html?tag=nefd.topI ricevitori per le radio digitali che non supportano protezioni anticopia e broadflag prossimamente non si protranno piu' vendere negli usa.L'america sta veramente prendendo una strada senza uscita..........
  • Anonimo scrive:
    Facciamoli Chiudere
    http://www.repubblica.it/2006/a/sezioni/scuola_e_universita/servizi/giovaniarte/icomposition/icomposition.html
  • Anonimo scrive:
    Non fermeranno niente
    Prima di Napster gli scambi si facevano via posta, ci si contattava in appositi forum o chat, si scambiavano le liste, e si spedivano pacchi di CD masterizzati fitti di Mp3, o addirittura CD copiati dagli orignali. La cosa è ancora in voga, specialmente per chi non ha connessioni veloci.Anche se chiuderanno tutti i programmi p2p, non potranno chiudere gli uffici postali!!!
  • Anonimo scrive:
    Re: Eludere la censura IP
    - Scritto da: Anonimo

    Infatti, la loro è una soluzione che và a colpire
    gli utonti. Non certo gli altri.
    Secondo me, anche gli utonti potrebbero eludere quei filtri... ad esempio, l'incallito giocatore che non riesce più accedere al suo sito di scommesse preferito... prima o poi verrà a sapere il modo per continuare ad accederci
    • Anonimo scrive:
      Re: Eludere la censura IP
      - Scritto da: Anonimo
      - Scritto da: Anonimo

      Infatti, la loro è una soluzione che và a

      colpire gli utonti. Non certo gli altri.
      Secondo me, anche gli utonti potrebbero eludere
      quei filtri... ad esempio, l'incallito giocatore
      che non riesce più accedere al suo sito di
      scommesse preferito... prima o poi verrà a
      sapere il modo per continuare ad accederciIl giocatore incallito ci sta gia' giocando in questo momento, qui gli unici che vengono tagliati fuori sono i giocatori occasionali, che non hanno voglia di sbattersi cosi' tanto per qualcosa che per loro non e' ancora una mania.
      • Gattosilvestro scrive:
        Re: Eludere la censura IP
        Non dimentichiamoci il terrorismo psicologico dilagante di questi giorni: su molti quotidiani l'AAMS ha acquistato degli spazi a pagamento in cui esortava a ritirare immediatamente perchè, dopo il blocco, gli utenti avrebbero potuto perdere tutto.Leggete poi cosa dicono: http://www.camelott.it/Scommesse/news/2006/Marzo/2006_Marzo_0009.htm"Del resto è giusto che i "vù cumprà", perché di questo si tratta, restino al di fuori di un mercato"Questo dice il Pres. della Snai.Beh, dire che un book con esperienza decennale e quotati alla borsa di Londra tipo willhill (per esempio) oppure betfair sia un vu cumprà beh, mi sa che il tipo in questione non ha capito una cippa.Guardate in Italia in mano a chi è il potere economico!!A gente che per battere la concorrenza, invece di migliorare i servizi, fa tagliare fuori la concorrenza.
  • Anonimo scrive:
    Re: Ma il buon vecchio Gnutella?
    io mi collego alla rete Kad, senza connettermi a nessun server, così anche se chiudono i vari razorback ecc.. non mi può fregare di meno.Nelle opzioni ho proprio disabilitato la rete edonkey, solo Kad che non necessita di server(quindi potenzialmente immortale)
  • Anonimo scrive:
    Re: Majors e Rag. Cagazza
    Non voglio scatenare una rissa politica, ma solo sottolineare come nelle proposte della rosa nel pugno ci siano l'abolizione della SIAE, della legge urbani e l'utilizzo delle licenze CC per tutto ciò che viene prodotto con denaro pubblico.qui il link:http://www.rosanelpugno.it/rosanelpugno/?q=node/47davvero non voglio fare propaganda politica, non sono interessato a un partito piuttosto che a un'altro, ma mi piacerebbe se ad un certo punto gli utenti p2p si svegliassero e si accorgessero di essere cittadini, le leggi ingiuste ci sono, perchè non chiediamo di cambiarle?
    • SardinianBoy scrive:
      Re: Majors e Rag. Cagazza
      - Scritto da: Anonimo
      Non voglio scatenare una rissa politica, ma solo
      sottolineare come nelle proposte della rosa nel
      pugno ci siano l'abolizione della SIAE, della
      legge urbani e l'utilizzo delle licenze CC per
      tutto ciò che viene prodotto con denaro pubblico.
      qui il link:
      http://www.rosanelpugno.it/rosanelpugno/?q=node/47

      davvero non voglio fare propaganda politica, non
      sono interessato a un partito piuttosto che a
      un'altro, ma mi piacerebbe se ad un certo punto
      gli utenti p2p si svegliassero e si accorgessero
      di essere cittadini, le leggi ingiuste ci sono,
      perchè non chiediamo di cambiarle?

      Salve anonimo, io sono tanto tempo che propongo l'abolizione della SIAE e, l'ho anche scritto nel mio blog. Dobbiamo svegliarci di più, hai ragione.Ma devi contare anche sul fatto che molte persone hanno paura di manifestare i propri pensieri e le proprie parole. E il p2p è una di queste paure.Hai paura anche tu? Avete paura anche voi?
      • Anonimo scrive:
        Re: Majors e Rag. Cagazza
        no.ti lascio il mio contatto:giococolfuoco_a_liberonon è difficile da tradurre in indirizzo comprensibile :)
    • SardinianBoy scrive:
      Re: Majors e Rag. Cagazza



      Non solo ma anche: si' ai PACS, si' alla ricerca
      sulle staminali, stop all'ingerenza della chiesa
      nello stato, stop ai finanziamenti a piene mani
      alla chiesa.. a proposito ma lo sapete che meno
      del 40% dei 740 presentano firme per la
      destinazione dell'8 per mille (compresi valdesi,
      avventisti, ecc.), e grazie alla legge studiata a
      tavolino dal Vaticano e dagli amici suoi la
      chiesa si pappa quasi il 90% dei soldi dell'8 per
      mille CALCOLATO SU TUTTI I 740? (compresi quelli
      su cui non c'e' nessuna firma per la destinazione......infatti io non ho mai destinato l'8 per mille..non mi fido!Però mi fanno pena tutte quelle vecchiette bigotte che ogni domenica alla Santa messa versano 5 euri per nulla! Cmq , se non lo avete ancora visto vi consiglio un ottimo film sula rapporto Stato-Chiesa " I BANCHIERI DI DIO " , un nome che è tutto un programma. Buona visione :D :D :D (linux)(linux)(linux)(linux)(linux)(linux)(linux)==================================Modificato dall'autore il 03/03/2006 14.36.30
      • Anonimo scrive:
        Re: Majors e Rag. Cagazza
        Il problema è che anche se tu non hai mai firmato nel 740 per la chiesa cattolica il tuo 8 x mille andrà lo stesso a loro!Questa è la cosa oscena! La suddivisione viene fatta in base statistica: dato che il 90% di chi ha firmato ha firmato per la chiesa cattolica allora il 90% di tutto l'8xmille di tutti i 740 presentati andrà alla chiesa cattolica.Tra l'altro la Chiesa Cattolica è l'ente che destina di meno, in percentuale, i ricavati dall'8xmille per opere di beneficenza.Occhio a votare UDC, Margherita o peggio ancora la nuova DC.Daltronde non vi sembra strano che l'UDC, uno dei partiti italiani che più apertamente dichiara le sue radici cattoliche sia anche il partito con più eletti con condanne definitive? In Sicilia, a parte Cuffaro indagato per favoreggiamento a mafiosi, moltissimi altri amministratori indagati o condannati per collusione mafiosa sono dell'UDC.Mafia e Chiesa... la relazione tra questi due poteri forti italiani andrebbe approfondita... qualcuno di voi conosce qualche studio o ricerca effettuata in questo senso?
        • SardinianBoy scrive:
          Re: Majors e Rag. Cagazza

          Mafia e Chiesa... la relazione tra questi due
          poteri forti italiani andrebbe approfondita...
          qualcuno di voi conosce qualche studio o ricerca
          effettuata in questo senso?Mafia e Chiesa ...relazione tra questi..io ho letto qualcosa..ehehehhe :http://www.narcomafie.it/articoli/art_7_8_2001.htmhttp://www.centroimpastato.it/publ/online/Chiesa_e_mafia.php3http://www.carta.org/articoli/0300110Cavadi.htm...meglio non continuo.. heheheheh :D :D :D :D :D
          • Anonimo scrive:
            Re: Majors e Rag. Cagazza
            Sono d'accordo per abolire siae ed altre cose che ci limitano la libertà..ma ai pacs..dico e continuo a dire no...alla parte che accoglie le richieste dei gay...per i resto...abbattiamo i tiranni delle major..proponiamo referendum su referendum...prima o poi cederanno
          • Anonimo scrive:
            Re: Majors e Rag. Cagazza
            Ormai non va più nessuno a votare ai referendum, figuriamo ci si può percorrere quella strada!L'unica cosa che possiamo fare è farci rappresentare da qualcuno che ci difenda e non che ci sprema.
  • Anonimo scrive:
    FATEMI CAPIRE
    Se io non ho soldi per permettermi la nuova fiammante mercedes, che cosa faccio?1) guardo ma non tocco2) la ruboOvviamente chiunque direbbe la prima risposta.Perchè allora tutti quanti si stupiscono di questa iniziativa?Non puoi / vuoi pagare per dvd-cd-musica-film?1) guardo ma non tocco2) la ruboperchè in questo caso la seconda sarebbe esatta???
    • Anonimo scrive:
      Re: FATEMI CAPIRE
      - Scritto da: Anonimo
      Se io non ho soldi per permettermi la nuova
      fiammante mercedes, che cosa faccio?

      1) guardo ma non tocco
      2) la rubo

      Ovviamente chiunque direbbe la prima risposta.

      Perchè allora tutti quanti si stupiscono di
      questa iniziativa?

      Non puoi / vuoi pagare per dvd-cd-musica-film?

      1) guardo ma non tocco
      2) la rubo

      perchè in questo caso la seconda sarebbe esatta???Non avevo mai riflettuto in questi termini, non mi sembra un ragionamento sbagliato... o no?
      • Anonimo scrive:
        9 --
      • Anonimo scrive:
        Re: FATEMI CAPIRE
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Se io non ho soldi per permettermi la nuova

        fiammante mercedes, che cosa faccio?



        1) guardo ma non tocco

        2) la rubo



        Ovviamente chiunque direbbe la prima risposta.



        Perchè allora tutti quanti si stupiscono di

        questa iniziativa?



        Non puoi / vuoi pagare per dvd-cd-musica-film?



        1) guardo ma non tocco

        2) la rubo



        perchè in questo caso la seconda sarebbe
        esatta???


        Non avevo mai riflettuto in questi termini, non
        mi sembra un ragionamento sbagliato... o no?se voglio la mercedes me la prendo
        • Anonimo scrive:
          Re: FATEMI CAPIRE
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo



          - Scritto da: Anonimo


          Se io non ho soldi per permettermi la nuova


          fiammante mercedes, che cosa faccio?





          1) guardo ma non tocco


          2) la rubo





          Ovviamente chiunque direbbe la prima risposta.





          Perchè allora tutti quanti si stupiscono di


          questa iniziativa?





          Non puoi / vuoi pagare per dvd-cd-musica-film?





          1) guardo ma non tocco


          2) la rubo





          perchè in questo caso la seconda sarebbe

          esatta???





          Non avevo mai riflettuto in questi termini, non

          mi sembra un ragionamento sbagliato... o no?

          se voglio la mercedes me la prendose poi ti beccano, meriti la prigione.vedi che rubare = scaricare = reato?
          • baldoz scrive:
            Re: FATEMI CAPIRE
            come mai chi scarica è un ladro e chi non paga le tasse no?
          • Anonimo scrive:
            Re: FATEMI CAPIRE

            come mai chi scarica è un ladro e chi non paga
            le tasse no?Questo nella tua mente confusa.Se scarichi illegalmente non paghi neppure le tasse. E il reato quindi c'è.Ah, se poi la tua era la solita battuta anti-berlusconi...non sai proprio fare di meglio? Vai ad uno dei suoi congressi, le battute che spara su se stesso sono cento volte meglio.La questione sulle tasse, cosa che sicuramente ti è poco chiara dato che probabilmente non hai ancora l'età per pagarle, si basa su un punto fondamentale: si pagano troppe tasse e i servizi resi al cittadino sono inferiori rispetto alla qualità che ci si aspetterebbe dato l'ammontare di quanto annualmente si dà allo Stato.Detto questo, è comprensibile che chi paga le tasse e non riceve equivalenti servizi dallo Stato si sente derubato e moralmente incitato all'evasione.Questo è il ragionamento che fanno un po' tutti, quando cercano nel piccolo di evadere il pagamento di qualcosa (per esempio quando non ti viene rilasciato lo scontrino al bar o quando non ti fai dare la fattura dal medico o dall'elettricista).E' fortemente sbagliato questo atteggiamento, ma negarne l'esistenza sarebbe insostenibile e menzognero. E Berlusconi in quella famosa intervista aveva detto semplicemente come stanno le cose e quale è l'atteggiamento sbagliato ma comune a molti.
          • Anonimo scrive:
            Re: FATEMI CAPIRE
            -

            Vai ad uno dei suoi congressi, le battute che
            spara su se stesso sono cento volte meglio.ha proprio ragione: è una barzelletta, peccato che non faccia ridere

            La questione sulle tasse, cosa che sicuramente ti
            è poco chiara dato che probabilmente non hai
            ancora l'età per pagarle, si basa su un punto
            fondamentale: si pagano troppe tasse e i servizi
            resi al cittadino sono inferiori rispetto alla
            qualità che ci si aspetterebbe dato l'ammontare
            di quanto annualmente si dà allo Stato.
            Detto questo, è comprensibile che chi paga le
            tasse e non riceve equivalenti servizi dallo
            Stato si sente derubato e moralmente incitato
            all'evasione.
            Questo è il ragionamento che fanno un po' tutti,
            quando cercano nel piccolo di evadere il
            pagamento di qualcosa (per esempio quando non ti
            viene rilasciato lo scontrino al bar o quando non
            ti fai dare la fattura dal medico o
            dall'elettricista).qui mi sembra che, nonostante l'età, le idee confuse ce le abbia tu, in questo caso chi paga le imposte (l'IVA) è il cliente finale, il professionista o il commerciante la esigono per conto dello stato agendo come sostituti di imposta, se non emettono fattura o scontrino se ne impossessano indebitamente.secondo l'accezione comune rubare significa appunto sottrarre con frode qualcosa a qualcuno.cvdsaluti
          • baldoz scrive:
            Re: FATEMI CAPIRE
            il msg precedente è il mio. avevo dimenticato di fare login
          • Anonimo scrive:
            Re: FATEMI CAPIRE
            - Scritto da: Anonimo

            come mai chi scarica è un ladro e chi non paga

            le tasse no?
            Questo nella tua mente confusa.
            Se scarichi illegalmente non paghi neppure le
            tasse. E il reato quindi c'è.Ma non dire cretinate !Paghi le tasse su cosa, ciò che non acquisti ??Non dai soldi a nessuno per quella copia, non c'è finalità di lucro, e tu vorresti far pagare alla gente delle tasse su una copia gratuita ? Il reato è tale e reale se tu paghi per quella copia, se qualcuno ottiene i tuoi soldi per concederti la copia !In caso contrario, dove sta il reato ? Dove sta la vendita a nero ?
      • Anonimo scrive:
        Re: FATEMI CAPIRE
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Se io non ho soldi per permettermi la nuova

        fiammante mercedes, che cosa faccio?



        1) guardo ma non tocco

        2) la rubo



        Ovviamente chiunque direbbe la prima risposta.



        Perchè allora tutti quanti si stupiscono di

        questa iniziativa?



        Non puoi / vuoi pagare per dvd-cd-musica-film?



        1) guardo ma non tocco

        2) la rubo



        perchè in questo caso la seconda sarebbe
        esatta???


        Non avevo mai riflettuto in questi termini, non
        mi sembra un ragionamento sbagliato... o no?Ti sei mai chiesto perché gli autori non si scagliano in maniera cosi' violenta contro il P2P ?Perché l'esempio non è pertinente, la situazione secondo me, è molto piu' articolata, cercando comunque di semplificare un pochino:L'Autore che scrive/interpreta/suona la sua opera dell'ingegno; poi siccome deve campare cerca di far fruttare le sue opere:1) la "vende" alle società di distribuzione che le commercializzano2) le esegue in pubblico a pagamentoIl consumatore (noi) è contento di usufruire dell'opera dell'ingegno degli Autori e ritiene che sia giusto renumerarli, perciò compra i cd e va a i concerti.Fin qui ho descritto la situazione ideale, la situazione reale purtroppo è questa:compro 3 cd spendo 50-60 euro, l'Autore ne prende si e no 3-4vado ad un concerto spendo sempre 50-60 euro l'Autore ne prende 20-30modello A:spendo 120 euro e l'Autore ne prende 25-35modello B: "rubo", come dici tu, io dico "provo a vedere se mi piace" i cd e spendo 120 euro per 2 concerti l'Autore guadagna 50-60 euromodello futuro: l'Autore vende su internet il frutto del proprio ingegno, guadagna sempre 3-4 euro ma noi ne paghiamo 10 (non 50-60) e poi continua a fare i concerti e magari continuo a spendere 120 euro.Questo ti spiega perché gli Autori non attaccano il P2P e i signori dell'oligopolio della distribuzione e i signori del monopolio della SIAE invece si.Secondo me non solo non è giusto che una legge possa condannare chi scambia senza scopo di lucro, ma che dobbiamo pagarci le tasse per gli stipendi di forze dell'ordine/magistrati per la repressione, sempre secondo la mia modesta opinione, e' veramente inammissibile,Mi piacerebbe votare per qualcuno che la pensa come me alle prossime elezioni, ma ancora non ho trovato nessuno....
        • Anonimo scrive:
          Re: FATEMI CAPIRE
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo



          - Scritto da: Anonimo


          Se io non ho soldi per permettermi la nuova


          fiammante mercedes, che cosa faccio?





          1) guardo ma non tocco


          2) la rubo





          Ovviamente chiunque direbbe la prima risposta.





          Perchè allora tutti quanti si stupiscono di


          questa iniziativa?





          Non puoi / vuoi pagare per dvd-cd-musica-film?





          1) guardo ma non tocco


          2) la rubo





          perchè in questo caso la seconda sarebbe

          esatta???





          Non avevo mai riflettuto in questi termini, non

          mi sembra un ragionamento sbagliato... o no?

          Ti sei mai chiesto perché gli autori non si
          scagliano in maniera cosi' violenta contro il P2P
          ?
          certo che lo fanno, queste associazioni raggruppano tutti gli autori.
          Perché l'esempio non è pertinente, la situazione
          secondo me, è molto piu' articolata, cercando
          comunque di semplificare un pochino:
          vediamo un po'...
          L'Autore che scrive/interpreta/suona la sua opera
          dell'ingegno; poi siccome deve campare cerca di
          far fruttare le sue opere:
          sacrosanto
          1) la "vende" alle società di distribuzione che
          le commercializzano
          è un suo diritto
          2) le esegue in pubblico a pagamento
          è un suo diritto
          Il consumatore (noi) è contento di usufruire
          dell'opera dell'ingegno degli Autori e ritiene
          che sia giusto renumerarli, perciò compra i cd e
          va a i concerti.
          è un loro diritto, non un obbligo
          Fin qui ho descritto la situazione ideale, la
          situazione reale purtroppo è questa:

          compro 3 cd spendo 50-60 euro, l'Autore ne prende
          si e no 3-4
          links? fatti? prove?
          vado ad un concerto spendo sempre 50-60 euro
          l'Autore ne prende 20-30
          links? fatti? prove?
          modello A:
          spendo 120 euro e l'Autore ne prende 25-35

          modello B: "rubo", come dici tu, io dico "provo a
          vedere se mi piace" i cd e spendo 120 euro per 2
          concerti l'Autore guadagna 50-60 euro
          links? fatti? prove?
          modello futuro: l'Autore vende su internet il
          frutto del proprio ingegno, guadagna sempre 3-4
          euro ma noi ne paghiamo 10 (non 50-60) e poi
          continua a fare i concerti e magari continuo a
          spendere 120 euro.
          ah, ecco chi sei: il profeta geremia
          Questo ti spiega perché gli Autori non attaccano
          il P2P e i signori dell'oligopolio della
          distribuzione e i signori del monopolio della
          SIAE invece si.
          la SIAE fa gli interessi degli autori, e di chi altri se no???
          Secondo me non solo non è giusto che una legge
          possa condannare chi scambia senza scopo di
          lucro, ma che dobbiamo pagarci le tasse per gli
          stipendi di forze dell'ordine/magistrati per la
          repressione, sempre secondo la mia modesta
          opinione, e' veramente inammissibile,
          lasciamo che tutti rubino indiscriminatamente !!! viva il furto, viva il ladrocinio!!!
          Mi piacerebbe votare per qualcuno che la pensa
          come me alle prossime elezioni, ma ancora non ho
          trovato nessuno....
          forse perchè sei nel torto?
          • Anonimo scrive:
            Re: FATEMI CAPIRE
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo





            - Scritto da: Anonimo



            Se io non ho soldi per permettermi la nuova



            fiammante mercedes, che cosa faccio?







            1) guardo ma non tocco



            2) la rubo







            Ovviamente chiunque direbbe la prima
            risposta.







            Perchè allora tutti quanti si stupiscono di



            questa iniziativa?







            Non puoi / vuoi pagare per
            dvd-cd-musica-film?







            1) guardo ma non tocco



            2) la rubo







            perchè in questo caso la seconda sarebbe


            esatta???








            Non avevo mai riflettuto in questi termini,
            non


            mi sembra un ragionamento sbagliato... o no?



            Ti sei mai chiesto perché gli autori non si

            scagliano in maniera cosi' violenta contro il
            P2P

            ?



            certo che lo fanno, queste associazioni
            raggruppano tutti gli autori.


            Perché l'esempio non è pertinente, la situazione

            secondo me, è molto piu' articolata, cercando

            comunque di semplificare un pochino:



            vediamo un po'...


            L'Autore che scrive/interpreta/suona la sua
            opera

            dell'ingegno; poi siccome deve campare cerca di

            far fruttare le sue opere:



            sacrosanto


            1) la "vende" alle società di distribuzione che

            le commercializzano



            è un suo diritto


            2) le esegue in pubblico a pagamento



            è un suo diritto


            Il consumatore (noi) è contento di usufruire

            dell'opera dell'ingegno degli Autori e ritiene

            che sia giusto renumerarli, perciò compra i cd e

            va a i concerti.



            è un loro diritto, non un obbligo


            Fin qui ho descritto la situazione ideale, la

            situazione reale purtroppo è questa:



            compro 3 cd spendo 50-60 euro, l'Autore ne
            prende

            si e no 3-4



            links? fatti? prove?


            vado ad un concerto spendo sempre 50-60 euro

            l'Autore ne prende 20-30



            links? fatti? prove?


            modello A:

            spendo 120 euro e l'Autore ne prende 25-35



            modello B: "rubo", come dici tu, io dico "provo
            a

            vedere se mi piace" i cd e spendo 120 euro per
            2

            concerti l'Autore guadagna 50-60 euro



            links? fatti? prove?


            modello futuro: l'Autore vende su internet il

            frutto del proprio ingegno, guadagna sempre 3-4

            euro ma noi ne paghiamo 10 (non 50-60) e poi

            continua a fare i concerti e magari continuo a

            spendere 120 euro.



            ah, ecco chi sei: il profeta geremia


            Questo ti spiega perché gli Autori non attaccano

            il P2P e i signori dell'oligopolio della

            distribuzione e i signori del monopolio della

            SIAE invece si.



            la SIAE fa gli interessi degli autori, e di chi
            altri se no???


            Secondo me non solo non è giusto che una legge

            possa condannare chi scambia senza scopo di

            lucro, ma che dobbiamo pagarci le tasse per gli

            stipendi di forze dell'ordine/magistrati per la

            repressione, sempre secondo la mia modesta

            opinione, e' veramente inammissibile,



            lasciamo che tutti rubino indiscriminatamente !!!
            viva il furto, viva il ladrocinio!!!


            Mi piacerebbe votare per qualcuno che la pensa

            come me alle prossime elezioni, ma ancora non ho

            trovato nessuno....



            forse perchè sei nel torto?http://www.report.rai.it/2liv.asp?s=82leggi e poi fai qualche commento utile. grazie
          • Anonimo scrive:
            Re: FATEMI CAPIRE


            Ti sei mai chiesto perché gli autori non si

            scagliano in maniera cosi' violenta contro il
            P2P?



            certo che lo fanno, queste associazioni
            raggruppano tutti gli autori.

            SIAE=Società Italiana Autori ed EDITORITemo proprio che siano proprio questi ultimi i responsabili
            la SIAE fa gli interessi degli autori, e di chi
            altri se no???
            Degli EDITORI, e di chi se no? altrimenti non si spiega come mai ci siano alcuni AUTORI (non EDITORI) non solo NON contrari al P2P, ma addirittura apertamente favorevoli (non ho link sotto mano, ma se provi a cercare vedrai che Jovanotti si era schierato a favore di un Napster libero, infatti esibiva un cappellino con il logo del padre del P2P; analoga posizione l'avevano presa gli Offspring)
          • Trollfighter scrive:
            Re: FATEMI CAPIRE
            - Scritto da: Anonimo
            la SIAE fa gli interessi degli autori, e di chi
            altri se no???Di se stessa e dei suoi stupidi bollini, se ne fotte degli autori, svegliati un pò.
            forse perchè sei nel torto?Dalla parte del torto ci sono anche quelli che si scagliano contro il P2P con il loro magna-magna.
        • SardinianBoy scrive:
          Re: FATEMI CAPIRE
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo



          - Scritto da: Anonimo


          Se io non ho soldi per permettermi la nuova


          fiammante mercedes, che cosa faccio?...L'ho già scritto nel post precedente, ma lo ripeto:Lo scambio file col p2p finirà, almeno per come lo conosciamo, tutto a vantaggio della criminalità organizzata, che l'originale lo può comprare e clonare in milioni di copie.Si tornerà quindi all'ambulante, magari extracomunitario, fornito da gente che veramente pirata a scopo di lucro. Grazie !..per la mercedes, fatti una finanziaria,non comprarla non sei obbligato,però ricordati che rubare è un reato ( la mercedes ) invece " condividere" è una moltiplicazione.Gesù Cristo, ha condiviso i suoi sapere e la sua conoscenza, ha " moltiplicato " i pani e i pesci e lo hanno messo in croce per questo. Il p2p è moltiplicazione , conoscenza, sapere.E non stò parlando di solite boiate alla Britney Spears ( si scrive così ? ) o grande fratello, ma qualcosa di più che forse va oltre la tua visione di p2p. Le majors sono troppo pressanti e, sembra quasi che vogliono mettersi a capo di un governo. Però si sbagliano. Scaricare è bello, ma è bello quando lo si fa per uso personale, solo che i nostri governanti non capiscono una mazza di internet e, non vogliono capire questo concetto. Concetto di libertà individuale,personale e libertà digitale. Ora vedremo anche alle prossime elezioni se qualcuno di questi personaggi, che lavora a fianco delle majors del cinema e della musica ( nel libro paga delle majors esiste come prima voce il governo ) cosa farà? Grazie
          • Anonimo scrive:
            Re: FATEMI CAPIRE
            Bhe...Vasco ha dichiarato che Pannella è il suo alter ego politico, e Pannella è chiaramente a favore del P2P.Bhe...Vedete voi (se siete in grado e se avete la volontà di farlo).Poi potete pure continuare a fare esempi che non c'entrano niente, se volete, seguendo una logica superficiale, semplicistica, banale, ...insomma infantile, ma la realtà poi è più che dimostrato che è altra cosa.Firmato: uno che è inscritto alla siae, e che conosce centinaia di individui inscritti alla siae... e che è stanco di simili truffe.
        • Anonimo scrive:
          Re: FATEMI CAPIRE

          Questo ti spiega perché gli Autori non attaccano
          il P2P e i signori dell'oligopolio della
          distribuzione e i signori del monopolio della
          SIAE invece si.Tanto per capire...i soldi che prende la Siae, secondo te, a chi vanno? Al nano e al mortadella?
          Secondo me non solo non è giusto che una legge
          possa condannare chi scambia senza scopo di
          lucro, ma che dobbiamo pagarci le tasse per gli
          stipendi di forze dell'ordine/magistrati per la
          repressione, sempre secondo la mia modesta
          opinione, e' veramente inammissibile.La tua modesta opinione però se estesa alla realtà fa un po' acqua.Se non si controlla (grazie forze dell'ordine), mi dici quale è il disincentivo al reato?Voglio dire, se sei al supermercato e di dicono "non rubare, ma se lo dovessi fare non ti preoccupare, tanto nessuno guarda", che faresti? Se sei onesto non rubi, ma se sei disonesto lo fai senza problemi. Le forze dell'ordine vengono proprio pagate per fungere da disincentivo (e ad atto compiuto da strumenti per la condanna) di chi ha commesso il reato.
          Mi piacerebbe votare per qualcuno che la pensa
          come me alle prossime elezioni, ma ancora non ho
          trovato nessuno.Insomma vuoi leggi repressive senza repressione.Il che equivale al non avere leggi.Per me non ha molto senso.
        • Marckuzio scrive:
          Re: FATEMI CAPIRE

          Mi piacerebbe votare per qualcuno che la pensa
          come me alle prossime elezioni, ma ancora non ho
          trovato nessuno....
          Rifondazione Comunista e i Verdi...son stati gli unici che si son battuti contro la legge urbani e tutte le varie leggi repressive su Internet et similia
          • Anonimo scrive:
            Re: FATEMI CAPIRE


            Mi piacerebbe votare per qualcuno che la pensa

            come me alle prossime elezioni, ma ancora non ho

            trovato nessuno....
            Rifondazione Comunista e i Verdi...son stati gli
            unici che si son battuti contro la legge urbani e
            tutte le varie leggi repressive su Internet et
            similiaGli stessi che si battono contro la guerra? Gli stessi che poi non votano a favore dell'abolizione della leva militare obbligatoria?Gli stessi che vogliono l'energia pulita? Gli stessi che bloccano gli impianti eolici in Sardegna?Gli stessi che si lamentano dell'alto costo dell'energia? Gli stessi che poi non vogliono i rigassificatori?Gli stessi che ricercano la pace? Gli stessi che incitano alle rivoluzioni?RC e Verdi non hanno bloccato solo la Urbani, ma qualsiasi provvedimento sia arrivato in Parlamento. Questo perché votano NO a tutto, sempre e comunque. Non per nulla vengono spesso qualificati come "I partiti del no".Come si fa a votare qualcuno che ha idee così confuse, confusionarie e retrograde?Come si fa a votare chi non è in grado di comprendere che il comunismo non è realizzabile?Poi abbiamo un ottimo esempio di sistema comunista che non riesce a stare in piedi senza aprirsi al mondo esterno: LA CINA. Lì il comunismo a livello economico non esiste più. Ma c'è il comunismo per le persone che vedono continuamente e costantemente limitata la propria libertà di opinione e di informazione.Come dici? Il comunismo che c'è qui è diverso da quello che c'è lì? E certo. Ci mancherebbe altro.Eppure anche in Italia c'è chi inneggia agli espropri proletari e al superamento della proprietà privata vista come il centro di tutti i mali.Bravo, vota Rifondazione, Verdi e PDCI (sono tutti e tre la stessa cosa). Poi fai un bel viaggio in Cina e controlla a cosa a portato l'ideologia professata da quei signorotti della politica.Le leggi che sono state fatte qui, ad esempio per mettere la tassa sui cd vergini non esistono solo in Italia, ma anche in altri Stati europei.
          • Marckuzio scrive:
            Re: FATEMI CAPIRE
            lol....i troppi discorsi di berlusconi ti hanno fatto maleBertinotti in una intervista( le fanno sempre alle 3 di notte per questo non sai cosa dice) ha detto: odio il capitalismo...ma siamo in questo sistema, non lo si puo eliminare. Cerchiamo quindi di renderlo equo per tutti e non fare si che i ricchi diventino sempre piu ricchi e i poveri sempre piu poveri...ti pare sbagliato??Questo sai cosa significa? che la sip non sarebbe mai stata privatizzata o quantomeno non in questo modo(ringraziamo prodi), che l'enel non sarebbe stata privatizzata, che non si sarebbe mai proposto di privatizzare anche l'acqua.... tutte queste son cose cui dovrebbe provvedere lo stato mantenendo bassi i prezzi...se no perche paghiamo le tasse?ora controlliamo le tue obiezioni con calma:
            Gli stessi che si battono contro la guerra? Gli
            stessi che poi non votano a favore
            dell'abolizione della leva militare obbligatoria?Si, perchè si tratta di una guerra ingiusta, dove non ci son mai state prove delle "armi di massa", armi usate anzi dagli americani(ricordo che il fosforo bianco usato come segnale luminoso è lecito, come arma sui cittadini no, inoltre gli stessi Stati Uniti definiscono il fosforo bianco come "arma chimica" in un rapporto del Pentagono del 1991, nel quale si parla delle armi usate da Saddam Hussein contro i curdi iracheni.)E proprio in base alle false prove fornite il caro presidente degli Stati Uniti è sotto indagine(non ricordo ora il nome dello scandalo).Per quanto riguarda la leva, se un giorno dovessimo avere una 3za guerra mondiale e fossimo invasi, con chi cazzo ci difenderemmo? sempre a dovere chiedere pietà agli americani??
            Gli stessi che vogliono l'energia pulita? Si, in danimarca il 90% della elettricita viene fornite grazie al sole...e qui in italia no? tra parentesi scusa...in un referendum gli italiani non hanno voluto il nucleare, e lo compriamo dalla francia?? mah
            Gli stessi che bloccano gli impianti eolici in
            Sardegna?Qui non ho notizie per cui non discuto, a meno che non mi linki le motivazioni del no
            Gli stessi che ricercano la pace? Gli stessi che
            incitano alle rivoluzioni?rivoluzioni?? esempi pratici?
            RC e Verdi non hanno bloccato solo la Urbani, ma
            qualsiasi provvedimento sia arrivato in
            Parlamento. Questo perché votano NO a tutto,
            sempre e comunque. Non per nulla vengono spesso
            qualificati come "I partiti del no".
            Come si fa a votare qualcuno che ha idee così
            confuse, confusionarie e retrograde?Forse perchè si tratta solo di leggi ad personam?Certo, meglio dare 4 anni a chi scarica un mp3 ma in compenso viene depenalizzato il falso in bilancio...cosi il berlusca si para il culo...meglio retrogradi che disonesti
            Come si fa a votare chi non è in grado di
            comprendere che il comunismo non è realizzabile?
            Poi abbiamo un ottimo esempio di sistema
            comunista che non riesce a stare in piedi senza
            aprirsi al mondo esterno: LA CINA. Lì il
            comunismo a livello economico non esiste più. Ma
            c'è il comunismo per le persone che vedono
            continuamente e costantemente limitata la propria
            libertà di opinione e di informazione.
            Come dici? Il comunismo che c'è qui è diverso da
            quello che c'è lì? E certo. Ci mancherebbe altro.ti sfugge che forse li c'è la dittatura?
            Eppure anche in Italia c'è chi inneggia agli
            espropri proletari e al superamento della
            proprietà privata vista come il centro di tutti i
            mali.
            ho gia scritto che votare rifondazione non vuol dire abolire la proprietà privata...se poi grazie a qualcuno che si fa i monologhi in tv e allontana il nemico facendolo appararire al 90% dei casi in orari notturni.. beh li prenditela con chi la democrazia non sa cosa siaPoi vota chi vuoi, se questo governo ti è piaciuto rivotalo, se non ti è piaciuto ma non sei estremita vota prodi, ma cerca solo di capire che oramai il comunismo vecchio tipo non esiste piu, nessuno lo vuole piu, quindi certe affermazioni son fatte piu per sentito dire e abitudine che per perchè corrispondano a realtà
    • yenaplyskyn scrive:
      Re: FATEMI CAPIRE
      in linea di massima hai ragione...però....mettila in questi terminila mercedes non puoi averla ma qualche tuo amico te la presta e ci fai tutti i giri che vuoi, non è illegaleil dvd non lo puoi comprare ma un amico te lo presta....azzo...questo invece è illegaledov'è la parita?
      • Anonimo scrive:
        Re: FATEMI CAPIRE
        - Scritto da: yenaplyskyn
        in linea di massima hai ragione...però....

        mettila in questi termini

        la mercedes non puoi averla ma qualche tuo amico
        te la presta e ci fai tutti i giri che vuoi, non
        è illegale

        il dvd non lo puoi comprare ma un amico te lo
        presta....azzo...questo invece è illegale

        dov'è la parita?
        Prestare non e' illegale. Poi lo restituisce
        • NSA scrive:
          Re: FATEMI CAPIRE
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: yenaplyskyn

          in linea di massima hai ragione...però....



          mettila in questi termini



          la mercedes non puoi averla ma qualche tuo amico

          te la presta e ci fai tutti i giri che vuoi, non

          è illegale



          il dvd non lo puoi comprare ma un amico te lo

          presta....azzo...questo invece è illegale



          dov'è la parita?



          Prestare non e' illegale. Poi lo restituisceNon si puo duplicare una mercedes pagata a costo nullo, un programma invece si. L'esempio è da /di0t
        • yenaplyskyn scrive:
          Re: FATEMI CAPIRE
          no no ti sbagliil fatto che lo restituisci o meno non cambia nullasono espressamente vietate in sacco di cose tra cui il noleggio, il comodato gratuito(prestito) ecc. quindi è illegale imprestare opere protette da copyright mentre non è illegale imprestare la propria macchina, moto ecc.l'anacronismo stà nella valutazione che dice che chi scarica "ruba" qualcosa, rubare significa sottrarre.In realtà chi scarica non sottrae proprio nulla (copia) e quindi non ha nulla nemmeno da restituire...ma questo è un lungo discorso che non è il caso di affrontare in questo post.
          • Anonimo scrive:
            Re: FATEMI CAPIRE
            Bravissimo!il punto è proprio quello, scaricare è diverso da rubare!nonostante ci sia una propaganda fittissima a farti credere il contrario, rubare signifa togliere qualcosa a qualcuno! copiare in questo caso è un illecito, ma NON è un furto!
          • Anonimo scrive:
            Re: FATEMI CAPIRE

            il punto è proprio quello, scaricare è diverso da
            rubare!
            nonostante ci sia una propaganda fittissima a
            farti credere il contrario, rubare signifa
            togliere qualcosa a qualcuno! copiare in questo
            caso è un illecito, ma NON è un furto!Si viola il diritto d'autore. Ti pare poco?E' un reato.
          • Anonimo scrive:
            Re: FATEMI CAPIRE

            il fatto che lo restituisci o meno non cambia
            nulla
            sono espressamente vietate in sacco di cose tra
            cui il noleggio, il comodato gratuito(prestito)
            ecc. quindi è illegale imprestare opere protette
            da copyright mentre non è illegale imprestare la
            propria macchina, moto ecc.Sarà che non ti è ben chiaro che un film è un'opera intellettuale e non un prodotto fisico?Sarà che se uno ti presta la macchina non puoi farne una copia personale per la totale inesistenza di una tecnologia simile, mentre se copi un film (cosa fattibile) di fatto rubi i diritti di quel film all'autore?Sarà che se si potesse copiare la macchina di qualcuno senza averla comprata, si violerebbero ugualmente i diritti dell'impresa produttrice della mercedes?
            In realtà chi scarica non sottrae proprio nulla
            (copia) e quindi non ha nulla nemmeno da
            restituire...RUBA I DIRITTI! Non ruba qualcosa di fisico.Come per i brevetti. Non rubi il pezzo di carta con scritte le specifiche del brevetto, ma copiando rubi l'idea.Com'è che ti risulta così difficile una cosa talmente elementare?
        • Anonimo scrive:
          Re: FATEMI CAPIRE
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: yenaplyskyn

          in linea di massima hai ragione...però....



          mettila in questi termini



          la mercedes non puoi averla ma qualche tuo amico

          te la presta e ci fai tutti i giri che vuoi, non

          è illegale



          il dvd non lo puoi comprare ma un amico te lo

          presta....azzo...questo invece è illegale



          dov'è la parita?



          Prestare non e' illegale. Poi lo restituisceprestare è vietato dalla legge
      • Anonimo scrive:
        Re: FATEMI CAPIRE
        - Scritto da: yenaplyskyn
        in linea di massima hai ragione...però....

        mettila in questi termini

        la mercedes non puoi averla ma qualche tuo amico
        te la presta e ci fai tutti i giri che vuoi, non
        è illegale
        si, ma poi gliela restituisci
        il dvd non lo puoi comprare ma un amico te lo
        presta....azzo...questo invece è illegale
        certo, perchè non puoi restituirglielo, il danno è fatto
        dov'è la parita?rubare = scaricare = reato
      • Anonimo scrive:
        Re: FATEMI CAPIRE

        in linea di massima hai ragione...però....
        mettila in questi termini
        la mercedes non puoi averla ma qualche tuo amico
        te la presta e ci fai tutti i giri che vuoi, non
        è illegale
        il dvd non lo puoi comprare ma un amico te lo
        presta....azzo...questo invece è illegaleIl film che ha il tuo amico non è di sua proprietà. Ha il diritto di visione.La macchina invece è sua e può prestartela.
        dov'è la parita?La partità per due cose diverse non c'è.
    • Anonimo scrive:
      Re: FATEMI CAPIRE
      - Scritto da: Anonimo
      Se io non ho soldi per permettermi la nuova
      fiammante mercedes, che cosa faccio?

      1) guardo ma non tocco
      2) la rubo

      Ovviamente chiunque direbbe la prima risposta.

      Perchè allora tutti quanti si stupiscono di
      questa iniziativa?

      Non puoi / vuoi pagare per dvd-cd-musica-film?

      1) guardo ma non tocco
      2) la rubo

      perchè in questo caso la seconda sarebbe esatta???Sciocco.Se copi un file non lo rubi, ma ne fai una copia!A nessuno verrà a mancare quel file perchè non lo hai prelevato, ma riprodotto uguale, capito?Inoltre un cd scaricato non è una mancata vendita!Se uno scarica 1000 cd, dubito che se non potesse scaricarli gratuitamente, andrebbe a comprarli spendendo 20.000 euro.
      • Anonimo scrive:
        Re: FATEMI CAPIRE

        Sciocco.

        Se copi un file non lo rubi, ma ne fai una copia!
        A nessuno verrà a mancare quel file perchè non lo
        hai prelevato, ma riprodotto uguale, capito?

        Inoltre un cd scaricato non è una mancata vendita!
        Se uno scarica 1000 cd, dubito che se non potesse
        scaricarli gratuitamente, andrebbe a comprarli
        spendendo 20.000 euro.quoto.L'esempio migliore sarebbe:Tu hai una forma di pane.Io voglio una forma di pane ma non posso pagarla.posso fare tre cose:1_ La rubo, tu non l'hai piu', io si.2_ Tu ne fai altre, io non posso comprarle, non le tocco.3_ Faccio copia/incolla e non ti ho tolto niente e magicamente tutti hanno quella forma di pane.E gli artisti del pane andranno a fare concerti live, per i quali si paghera' il biglietto, la qualita' dei cd non e' paragonabile ai concerti, e le major spariranno. Eterno riposo a loro.
        • Anonimo scrive:
          Re: FATEMI CAPIRE


          Se uno scarica 1000 cd, dubito che se non
          potesse

          scaricarli gratuitamente, andrebbe a comprarli

          spendendo 20.000 euro.
          L'esempio migliore sarebbe:
          Tu hai una forma di pane.
          Io voglio una forma di pane ma non posso pagarla.
          posso fare tre cose:
          3_ Faccio copia/incolla e non ti ho tolto niente
          e magicamente tutti hanno quella forma di pane.Ma uscire di più? Vivere ne mondo reale?La vita non funziona col copia/incolla...non c'è la moltiplicazione dei pani e dei pesci!Anche se non è una mancata vendita, è sempre un furto.Se rubi un'opera d'arte e poi non ci intaschi del denaro dal furto, hai ugualmente rubato.Se prendi un cd che non è tuo e poi non lo metti nel lettore cd, hai ugualmente rubato.Quando copi un cd non tuo, di fatto rubi qualcosa e ti impossessi di ciò che non ti appartiene. Questo è reato.
      • Anonimo scrive:
        Re: FATEMI CAPIRE

        Sciocco.E il tuo ragionamento com'è?
        Se copi un file non lo rubi, ma ne fai una copia!
        A nessuno verrà a mancare quel file perchè non lo
        hai prelevato, ma riprodotto uguale, capito?E se domani la microsoft si mettesse a produrre iPod?Non ha rubato l'iPod a qualcuno...(la Apple), l'ha solo copiato...tutto lecito allora?Si violano dei brevetti.E copiando un film si viola il diritto d'autore.Quello è rubare.Certo, non rubi una cosa fisica, ma poco cambia perché sempre rubare è.
        Inoltre un cd scaricato non è una mancata vendita!E allora non scaricarlo. Tanto non lo compreresti giusto?Perché occupi banda inutilmente...perché scaricarlo senza ascoltarlo?E anche fosse una ancata vendita, se rubi la macchina ad uno e poi non la usi...ti pare che il reato sia meno grave?
    • Anonimo scrive:
      Re: FATEMI CAPIRE
      Perchè anche rubandola, il primo proprietario non la perde. Ciao !Piwi
      • Anonimo scrive:
        Re: FATEMI CAPIRE

        Perchè anche rubandola, il primo proprietario non
        la perde. Invece ci perde.Si viola il suo diritto d'autore.Capisco che senza aver studiato diritto (alle medie non mi pare venga insegnato) sia una cosa difficile da comprendere, ma prova a fare uno sforzo.
    • Anonimo scrive:
      Re: FATEMI CAPIRE

      Non puoi / vuoi pagare per dvd-cd-musica-film?

      1) guardo ma non tocco
      2) la rubo

      perchè in questo caso la seconda sarebbe esatta???dimentichi una terza alternativa: la copio. se è quasi impossibile copiare una mercedes, con un masterizzatore posso copiare i contenuti di un cd o di un dvd, senza rubare nulla a nessuno, in quanto sul cd o sul dvd ho già pagato l'equo indennizzo siae, compresi quelli sui quali ci riverso i files prodotti da mè stesso
      • Anonimo scrive:
        Re: FATEMI CAPIRE
        - Scritto da: Anonimo

        Non puoi / vuoi pagare per dvd-cd-musica-film?



        1) guardo ma non tocco

        2) la rubo



        perchè in questo caso la seconda sarebbe
        esatta???

        dimentichi una terza alternativa: la copio. se è
        quasi impossibile copiare una mercedes, con un
        masterizzatore posso copiare i contenuti di un cd
        o di un dvd, senza rubare nulla a nessuno, in
        quanto sul cd o sul dvd ho già pagato l'equo
        indennizzo siae, compresi quelli sui quali ci
        riverso i files prodotti da mè stessoIl furto resta. Se vuoi acquistare a prezzo ridotto, vai su iTunes, ogni canzone costa solo 1 euro. Il prezzo è minimo e la apple non ci guadagna nulla (se non in pubblicità positiva per gli iPod).
        • Anonimo scrive:
          Re: FATEMI CAPIRE
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo


          Non puoi / vuoi pagare per dvd-cd-musica-film?





          1) guardo ma non tocco


          2) la rubo





          perchè in questo caso la seconda sarebbe

          esatta???



          dimentichi una terza alternativa: la copio. se è

          quasi impossibile copiare una mercedes, con un

          masterizzatore posso copiare i contenuti di un
          cd

          o di un dvd, senza rubare nulla a nessuno, in

          quanto sul cd o sul dvd ho già pagato l'equo

          indennizzo siae, compresi quelli sui quali ci

          riverso i files prodotti da mè stesso
          Il furto resta. Se vuoi acquistare a prezzo
          ridotto, vai su iTunes, ogni canzone costa solo 1
          euro. Il prezzo è minimo e la apple non ci
          guadagna nulla (se non in pubblicità positiva per
          gli iPod)."solo 1 euro" ??! Ma che dici ?? Un CD Audio con 16 canzoni lo compri se è un pò vecchio a meno di 15 euro. Appena uscito lo paghi sì 25-30 euro MA c'è una differenza sostanziale, con il CD Audio il produttore ti vende la musica in formato lossless (relativamente al formato) di qualità, con 1 euro a canzone ti vende un formato compresso a cui mancano tante frequenze ed è solo suo il vantaggio perchè non ha costi di spedizione e produzione.
    • Anonimo scrive:
      Re: FATEMI CAPIRE
      Purtroppo questo tipo di ragionamento, totalmente falso e sbagliato, è quello che la majors propagandano apertamente (ovviamente ben sapendo quanto errato e falso sia!).C'è una enorme, immensa, differenza tra il furto e la violazione della legge sul copyright.Il furto implica la privazione di un bene o di un servizio da parte di qualcuno.-Se io rubo una mercedes la macchina smette di essere di proprietà di qualcuno, questo qualcuno proprietario della macchina da quel momento in poi non ha più il godimento di quel bene.-Se io copio un dvd,cd,libro,etc.. non DERUBO nessuno di nulla. Ripeto: non commetto NESSUN FURTO. Questo non lo dico io ma la legge di tutti gli stati del mondo.Commetto un reato se, e solo se, l'autore e possessore dei diritti di copyright ha deciso di vietare la libera copia.Il reato in questione non ha nulla a che fare con il reato di furto, che, ripeto, determina la perdita di un bene da parte di qualcuno.Se copio qualcosa NON tolgo a nessuno il godimento di quella cosa.Ricordo anche che il concetto di copyright è nato in inghilterra solo qualche secolo fa, per la precisione nel 1709. Nacque come un sistema per poter esercitare la censura governativa sui libri stampati. L'origine del copyright è proprio quella: strumento di censura.Potete saperne di piu' su wikipedia: http://it.wikipedia.org/wiki/Discussione:Copyright
      • SardinianBoy scrive:
        Re: FATEMI CAPIRE
        .L'ho già scritto nel post precedente, ma lo ripeto:Lo scambio file col p2p finirà, almeno per come lo conosciamo, tutto a vantaggio della criminalità organizzata, che l'originale lo può comprare e clonare in milioni di copie.Si tornerà quindi all'ambulante, magari extracomunitario, fornito da gente che veramente pirata a scopo di lucro. Grazie !..per la mercedes, fatti una finanziaria,non comprarla non sei obbligato,però ricordati che rubare è un reato ( la mercedes ) invece " condividere" è una moltiplicazione.Gesù Cristo, ha condiviso i suoi sapere e la sua conoscenza, ha " moltiplicato " i pani e i pesci e lo hanno messo in croce per questo. Il p2p è moltiplicazione , conoscenza, sapere.E non stò parlando di solite boiate alla Britney Spears ( si scrive così ? ) o grande fratello, ma qualcosa di più che forse va oltre la tua visione di p2p. Le majors sono troppo pressanti e, sembra quasi che vogliono mettersi a capo di un governo. Però si sbagliano. Scaricare è bello, ma è bello quando lo si fa per uso personale, solo che i nostri governanti non capiscono una mazza di internet e, non vogliono capire questo concetto. Concetto di libertà individuale,personale e libertà digitale. Ora vedremo anche alle prossime elezioni se qualcuno di questi personaggi, che lavora a fianco delle majors del cinema e della musica ( nel libro paga delle majors esiste come prima voce il governo ) cosa farà? Quello che non riesco a capire è il noleggio ( cideo on demand ) di un film sul proprio pc?Cioè, mi spiego: che cosa me ne faccio di un film scaricato visibile solo 30 volte o per un mese di seguito, quando poi diventa solo spazzatura e riempie il mio hard disk? Lo ricompro? Ri-ri-ri-ripago 10 volte il film per vederlo? Questo si ke è rubare!Il film, vorrei rivederlo anche dopo un anno,con gli amici..e via dicendo.Che cavolo me ne faccio di tenerlo penzoloni nel pc?? Grazie==================================Modificato dall'autore il 03/03/2006 19.39.20
      • Anonimo scrive:
        Re: FATEMI CAPIRE

        Purtroppo questo tipo di ragionamento, totalmente
        falso e sbagliato, è quello che la majors
        propagandano apertamente (ovviamente ben sapendo
        quanto errato e falso sia!).

        C'è una enorme, immensa, differenza tra il furto
        e la violazione della legge sul copyright.

        Il furto implica la privazione di un bene o di un
        servizio da parte di qualcuno.
        -Se io rubo una mercedes la macchina smette di
        essere di proprietà di qualcuno, questo qualcuno
        proprietario della macchina da quel momento in
        poi non ha più il godimento di quel bene.
        -Se io copio un dvd,cd,libro,etc.. non DERUBO
        nessuno di nulla.Eccome se derubi. Commetti un reato perseguibile.Svegliati, se compri un cd paghi. Paghi per ascoltare la musica. Paghi per sentire qualcosa che non ti appartiene.Se non paghi commetti un reato. Perché ti sei appropriato di qualcosa che non ti appartiene.Le case discografiche non c'entrano una pippa. E' la legge che è così.
      • Anonimo scrive:
        Re: FATEMI CAPIRE
        - Scritto da: Anonimo
        Purtroppo questo tipo di ragionamento, totalmente
        falso e sbagliato, è quello che la majors
        propagandano apertamente (ovviamente ben sapendo
        quanto errato e falso sia!).

        C'è una enorme, immensa, differenza tra il furto
        e la violazione della legge sul copyright.

        Il furto implica la privazione di un bene o di un
        servizio da parte di qualcuno.
        -Se io rubo una mercedes la macchina smette di
        essere di proprietà di qualcuno, questo qualcuno
        proprietario della macchina da quel momento in
        poi non ha più il godimento di quel bene.
        -Se io copio un dvd,cd,libro,etc.. non DERUBO
        nessuno di nulla. Ripeto: non commetto NESSUN
        FURTO. Questo non lo dico io ma la legge di tutti
        gli stati del mondo.
        Commetto un reato se, e solo se, l'autore e
        possessore dei diritti di copyright ha deciso di
        vietare la libera copia.
        Il reato in questione non ha nulla a che fare con
        il reato di furto, che, ripeto, determina la
        perdita di un bene da parte di qualcuno.
        Se copio qualcosa NON tolgo a nessuno il
        godimento di quella cosa.

        Ricordo anche che il concetto di copyright è nato
        in inghilterra solo qualche secolo fa, per la
        precisione nel 1709. Nacque come un sistema per
        poter esercitare la censura governativa sui libri
        stampati. L'origine del copyright è proprio
        quella: strumento di censura.

        Potete saperne di piu' su wikipedia:

        http://it.wikipedia.org/wiki/Discussione:CopyrightBisogna distinguere fra copia a fini di lucro e copia senza fini di lucro. Se uno fa delle copie e se le rivende COMMETTE UN REATO. Se uno fa delle copie e non le vende NON COMMETTE UN REATO. Purtroppo per la legge attuale COMMETTI SEMPRE UN REATO. E' questo il problema. La distribuzione senza fini di lucro deve essere per canali secondari come il P2P, perchè magari si può capire come compromesso che se uno vende dei prodotti su un sito e questi prodotti sono gratuiti su altri nessuno va a comprarli alla fine... E poi dietro alle copie ed alla possibilità di farle ci sono sempre delle multinazionali spesso in contrasto con altre che invece vogliono il blocco totale con il DRM e basta. Sony sa bene che senza chip di modifica non vende una Playstation, la PS3 arriverà ufficialmente con tutti i blocchi possibili ma poi "guarda caso" "appariranno dal nulla" chip di modifica sempre più perfetti, garantendo per vie non ufficiali alla Sony introiti stratosferici sia dai supporti che dai chip di modifica stessi. E' già successo con la Playstation1 e poi con la Playstation2. Apple con il fantomatico hacker Maxxuss russo sta diffondendo OS X per farsi pubblicità e spingere la gente a comprare i PC Apple ... Ma non sarebbe più facile se questi produttori fossero onesti davvero e la piantassero con questo schifo a prendere per i fondelli la gente ? Sì, certo, ma prima bisogna eliminare gruppi burocratici inutili e distruttivi come RIAA,MPAA,BSA,SIAE .. questo tipo di associazioni VANNO BANDITE DAI GOVERNI !
    • Anonimo scrive:
      Re: FATEMI CAPIRE
      Dubito che tu possa capire quanto segueIl signor Mercedes non pretende che la macchina gliela continui a pagare 70 anni dopo che è morto ai suoi eredi, agli eredi degli eredi e poi a chissà chiIl signor Mercedes vuole che la macchina gliela paghi tutta e subito e poi amici come prima se non per i cambi filtriIl signor Mercedes non mi manda in galera se decido di cambiare il colore dell'auto, metterci dei pistoni da gara, dei freni da corsa, un tubo di scappamento a due vie o uno spoiler vistosoPerchè lui capisce che dopo che l'ho acquistata l'auto è M-I-AAl limite mi invalida la garanzia su alcuni componentiIl signor Mercedes capisce il significato profondo delle parole "...dopo diventa PATRIMONIO dell' UMANITA'", e non pretende che gli vengano rinnovati i diritti di altri 70 anniIl signor Mercedes non corrompe funzionari di governi e politici vari per far approvare leggi di dubbia costituzionalitàIl signor Mercedes è d'accordo se guido anche in un altra regione o stato del pianeta, non mi mette limiti assurdi in tal sensoSoprattutto la Macchina da lui prodotta non costa all'acquirente 10mila volte il costo di produzioneMa, ripeto, dubito che tu possa capire qualcosa di queste paroleForse perchè manca il simbolo $
      • SardinianBoy scrive:
        Re: FATEMI CAPIRE
        Soprattutto la Macchina da lui prodotta non costa
        all'acquirente 10mila volte il costo di
        produzione

        Ma, ripeto, dubito che tu possa capire qualcosa
        di queste parole
        Forse perchè manca il simbolo $non costa 10 mila volte..però non dovrebbe costare nemmeno 10 mila volte un dvd che mi scarico per mia personale visione.Ai miei amici, cosa dico? Oooopss..scusate la siae mi ha detto ke non ve lo posso prestare..non ci possiamo riunire in casa mia o da qualche altro amico per vedere un film..!! Ma vaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa !
      • Anonimo scrive:
        Re: FATEMI CAPIRE

        Il signor Mercedes non pretende che la macchina
        gliela continui a pagare 70 anni dopo che è morto
        ai suoi eredi, agli eredi degli eredi e poi a
        chissà chiTu prova a violare un brevetto della Mercedes prima ancora che sia scaduto e poi vediamo se non ti fanno il mazzo.
    • Anonimo scrive:
      Re: FATEMI CAPIRE
      Io per comprarmi la mercedes a 25 anni prima ho studiato, mi sono impegnato e ho lavorato, ma non sono mica fesso pur avendo soldi di andare a spendere 25 euro per un cd, se mi pago l'adsl e lo trovo sul mulo me lo scarico.Va be' benestante ma non fesso. Quando gli artisti di sveglieranno magari mettendo come fece Stephen King, direttamente sul suo sito gli estremi per farsi pagare direttamente saltando i vari passaggi mafiosi...E poi si diventa benestanti quando si sa ponderare bene l'acquisto e si rinuncia a qualcosa per, in un futuro, raccogliere i frutti...Chiedi un po' al nano, credi che paghi sempre tutto quello che prende, pur essendo l'uomo piu' ricco d'Italia?Marco- Scritto da: Anonimo
      Se io non ho soldi per permettermi la nuova
      fiammante mercedes, che cosa faccio?

      1) guardo ma non tocco
      2) la rubo

      Ovviamente chiunque direbbe la prima risposta.

      Perchè allora tutti quanti si stupiscono di
      questa iniziativa?

      Non puoi / vuoi pagare per dvd-cd-musica-film?

      1) guardo ma non tocco
      2) la rubo

      perchè in questo caso la seconda sarebbe esatta???
      • Anonimo scrive:
        Re: FATEMI CAPIRE
        Tu per comprarti la mercedes a 25 anni hai dietro i soldi di famiglia e/o amicizie di famiglia che ti hanno fatto dare un posto di lavoro ad alto reddito. Non raccontare idiozie !- Scritto da: Anonimo
        Io per comprarmi la mercedes a 25 anni prima ho
        studiato, mi sono impegnato e ho lavorato, ma non
        sono mica fesso pur avendo soldi di andare a
        spendere 25 euro per un cd, se mi pago l'adsl e
        lo trovo sul mulo me lo scarico.
        Va be' benestante ma non fesso. Quando gli
        artisti di sveglieranno magari mettendo come fece
        Stephen King, direttamente sul suo sito gli
        estremi per farsi pagare direttamente saltando i
        vari passaggi mafiosi...

        E poi si diventa benestanti quando si sa
        ponderare bene l'acquisto e si rinuncia a
        qualcosa per, in un futuro, raccogliere i
        frutti...
        Chiedi un po' al nano, credi che paghi sempre
        tutto quello che prende, pur essendo l'uomo piu'
        ricco d'Italia?

        Marco


        - Scritto da: Anonimo

        Se io non ho soldi per permettermi la nuova

        fiammante mercedes, che cosa faccio?



        1) guardo ma non tocco

        2) la rubo



        Ovviamente chiunque direbbe la prima risposta.



        Perchè allora tutti quanti si stupiscono di

        questa iniziativa?



        Non puoi / vuoi pagare per dvd-cd-musica-film?



        1) guardo ma non tocco

        2) la rubo



        perchè in questo caso la seconda sarebbe
        esatta???
      • Anonimo scrive:
        Re: FATEMI CAPIRE
        - Scritto da: Anonimo
        Io per comprarmi la mercedes a 25 anni prima ho
        studiato, mi sono impegnato e ho lavorato, ma non
        sono mica fesso pur avendo soldi di andare a
        spendere 25 euro per un cd, se mi pago l'adsl e
        lo trovo sul mulo me lo scarico.
        Va be' benestante ma non fesso. Quando gli
        artisti di sveglieranno magari mettendo come fece
        Stephen King, direttamente sul suo sito gli
        estremi per farsi pagare direttamente saltando i
        vari passaggi mafiosi...

        E poi si diventa benestanti quando si sa
        ponderare bene l'acquisto e si rinuncia a
        qualcosa per, in un futuro, raccogliere i
        frutti...
        Chiedi un po' al nano, credi che paghi sempre
        tutto quello che prende, pur essendo l'uomo piu'
        ricco d'Italia?

        MarcoSei benestante e pure di sinistra ? Ma come, la sinistra non è solo di poveracci senza un soldo che si spaccano la schiena per il popolo, eh ? Tsk !Berlusconi paga più tasse di chiunque altro, se le Coop e tutti i vari imprenditorucoli di sinistra pagassero quanto paga lui l'evasione sarebbe minima in questo paese !
    • Anonimo scrive:
      Re: FATEMI CAPIRE
      Nessuno ti ruba la tua mercedes...Rimane tua, è come se uno con proprie attrezzature e spendendo un decimo di quanto hai speso tu a comprarla se ne costruisse una uguale.NON E' UN FURTO !!!
    • Anonimo scrive:
      Re: FATEMI CAPIRE
      Solite idiozie.Se un amico che si è comprato l'auto te la presta a tempo indeterminato, ti mettono in galera, forse ? Certo che no ! Però per le insulse leggi sul copyright se ti presta un CD, un DVD, una VHS, un libro e così via, puoi rischiare il carcere ed una multa per violazione del copyright -- e se ti presta l'originale non una copia ! Certo, se l'auto di lusso l'amico te la presta e tu te la rivendi commetti un furto, ma in caso contrario, che reato avresti commesso ? Che danno avresti fatto ? La casa automobilistica dovrebbe denunciarti per mancato introito da tuo possibile acquisto di quell'auto, forse ? - Scritto da: Anonimo
      Se io non ho soldi per permettermi la nuova
      fiammante mercedes, che cosa faccio?

      1) guardo ma non tocco
      2) la rubo

      Ovviamente chiunque direbbe la prima risposta.

      Perchè allora tutti quanti si stupiscono di
      questa iniziativa?

      Non puoi / vuoi pagare per dvd-cd-musica-film?

      1) guardo ma non tocco
      2) la rubo

      perchè in questo caso la seconda sarebbe esatta???
  • Anonimo scrive:
    induzione a delinquere
    Ad aggravare la pesantezza della denuncia anche un'accusa già in diverse occasioni rivolta dalle major della musica ad altri siti "di settore", ovvero quella secondo cui anche la mera pubblicazione di indici di link si traduce in una induzione a delinquere. :@ Allora facciamo chiudere anche tutti i produttori e venditori di armi .... anche questo è una induzione a deliquere.
    • Angelone scrive:
      Re: induzione a delinquere
      induzione a delinquere è anche vendere i lettori mp3, gli hard disk da 300 gb, le connessioni adsl. Sarebbero tutti da denunciare.
    • Anonimo scrive:
      Re: induzione a delinquere
      A questa stregua, visto che possono fornire link di siti dove ci sono link ed2k e affini vanno chiusi innanzituttowww.google.*www.msn.*e poi si va a cercare i pesci piccoli.O sbaglio ?EB
  • Anonimo scrive:
    "Lucrandoci sopra" ma andassero!!!
    4 banner su un sito vuol dire lucrarci sopra???????????Non bastano neanche a coprire le spese!!Come su razorback....dicevano che guadagnava con pubblicità dei siti porno che appariva sulla finestrella server alla connessione!Aspetto solo che le dicano in tribunale queste boiate!!!
  • Anonimo scrive:
    Ma siete propio fissati voi.....
    Ma basta con sto martellamento di notizie sul P2P!!Volete creare un caso mediatico dal nulla...io scarico come prima e più di prima senza nessun problema...qua ogni piccola cacchiata che riguarda il p2p viene ingigantita a livelli assurdi!Cambiate disco!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma siete propio fissati voi.....
      - Scritto da: Anonimo
      Ma basta con sto martellamento di notizie sul
      P2P!!
      Volete creare un caso mediatico dal nulla...io
      scarico come prima e più di prima senza nessun
      problema...qua ogni piccola cacchiata che
      riguarda il p2p viene ingigantita a livelli
      assurdi!
      Cambiate disco!!!Per favore mi dici con che operatore hai l'adsl (se hai una adsl), perchè io con Libero non scarico più una ciolla... Grazie mille
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma siete propio fissati voi.....
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Ma basta con sto martellamento di notizie sul

        P2P!!

        Volete creare un caso mediatico dal nulla...io

        scarico come prima e più di prima senza nessun

        problema...qua ogni piccola cacchiata che

        riguarda il p2p viene ingigantita a livelli

        assurdi!

        Cambiate disco!!!

        Per favore mi dici con che operatore hai l'adsl
        (se hai una adsl), perchè io con Libero non
        scarico più una ciolla...

        Grazie milleIo ho libero adsl e continuo a scaricare, però non sono l'autore del post.Prego, di niente.
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma siete propio fissati voi.....
        - Scritto da: Anonimo
        Per favore mi dici con che operatore hai l'adsl
        (se hai una adsl), perchè io con Libero non
        scarico più una ciolla...

        Grazie milleUsa l'ultima versione di azureus che annulla i problemi creati dal QoS
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma siete propio fissati voi.....

      io scarico come prima e più di prima senza nessun
      problema...su questo e' vero, le velocita' sono aumentate e si puo' ricevere molto piu' materiale di quello che si riesce a gestire;il software p2p ha fatto passi avanti di dimensioni enorme in poco tempo, e nonostante tutto non siamo ancora arrivati alle darknet.
  • Anonimo scrive:
    5 --
    Schiavo degli americani
  • Anonimo scrive:
    Re: Eludere la censura IP

    Mha... che bello però, siamo il paese europeo dei
    primati !!! Siamo i primi in europa a censurare
    gli indirizzi ip.A dire il vero ho letto che anche in altri paesi sono stati resi irraggiungibili alcuni IP/siti diversi anni fa', soprattutto in Germania nel 2001.Comunque per i DNS io ne uso 2 svizzeri che sono veloci e non mi risultano esserci mai stati problemi simili in questo paese.
    • Anonimo scrive:
      Re: Eludere la censura IP
      puoi postarli per favore, se sono veloci ! :-))Caio
    • Anonimo scrive:
      Re: Eludere la censura IP
      - Scritto da: Anonimo

      Mha... che bello però, siamo il paese europeo
      dei

      primati !!! Siamo i primi in europa a censurare

      gli indirizzi ip.

      A dire il vero ho letto che anche in altri paesi
      sono stati resi irraggiungibili alcuni IP/siti
      diversi anni fa', soprattutto in Germania nel
      2001.
      Comunque per i DNS io ne uso 2 svizzeri che sono
      veloci e non mi risultano esserci mai stati
      problemi simili in questo paese.
      Io ho impostato una dns cache locale che si appoggia ai dns root (non tutti, solo i più veloci). Dovrei essermi evitato qualunque tipo di censura da DNS, no?
  • Anonimo scrive:
    CHIUDETE EBAY!!!!
    INTERMEDIARIO E LUCRATORE DEL COMMERCIO DI MERCE CONTRAFFATTA NR 1 AL MONDO!!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: CHIUDETE EBAY!!!!
      - Scritto da: Anonimo
      INTERMEDIARIO E LUCRATORE DEL COMMERCIO DI MERCE
      CONTRAFFATTA NR 1 AL MONDO!!!!OOOOOOOTTTIMA ARGOMENTAZIONE ESILARANTE E CONVINCENTE!!!
  • Federikazzo scrive:
    neanche a farlo apposta, su "unomattina"
    questo è sicuramente OT, ma voglio riportarlo!purtroppo mi sono perso la prima parte dell'intervista di poco fa, su raiuno.in studio c'erano monica maggioni, alessandro lobello (gf di roma) ed in collegamento video c'era pure luigi barion, presidente della afi (associazione fonografici italiani).vi riporto brevemente quel po' che ho potuto trascrivere in tempo reale, mentre ascoltavo:m.m.: "i cd costano troppo per i ragazzi... come volete spiegargli che non possono scaricare la loro musica preferita, se i prezzi sono effettivamente IRRAGGIUNGIBILI PER LORO?"l.b.: "la musica è cultura... e la cultura si deve pagare. anche perché non pagando si danneggia un intero settore. è questo che noi vogliamo insegnare ai ragazzi, fin da subito."m.m.: "e perché un cd costa così tanto?" (espresso con tono palesemente critico)l.b.: "fare un cd e copiarlo costa circa 1, 2 euro. fare un master richiede la ricerca dell'artista, del brano, degli arrangiamenti, dello studio... poi ci sono la registrazione, la promozione su tv, stampa ed altri media. e questi costi fanno lievitare il prezzo"m.m.: "ma non si può far nulla per abbassare i prezzi?"l.b. "noi della afi abbiamo sempre fatto la politica dei prezzi, infatti la gran parte dei nostri prodotti sono venduti a 12, 13 euro. vorrei fare comunque un grosso plauso alla guardia di finanza, perché ci sta seguendo in modo lodevole"erano più o meno queste parole...parla poi alessandro lobello, della g.f. di roma, parlando delle sanzioni per chi compra e chi vende cd pirata (154 euro più confisca per chi compra, da uno a quattro anni di reclusione più multa da 103 a 1030 euro per chi vende, moltiplicato per il numero di cd, se non ho sentito male).l'intervista finisce con queste tre frasi, in cui l'ultima mi ha fatto RIDERE:m.m.: "quanto costa questo cd pirata?"a.l.: "all'acquirente, tra i 4 ed i 5 euro"m.m. "E COMUNQUE SI SENTE MALISSIMO..."
    • Anonimo scrive:
      Re: neanche a farlo apposta, su "unomatt

      l.b. "noi della afi abbiamo sempre fatto la
      politica dei prezzi, infatti la gran parte dei
      nostri prodotti sono venduti a 12, 13 euro.e gli sembra poco?
      m.m.: "quanto costa questo cd pirata?"
      a.l.: "all'acquirente, tra i 4 ed i 5 euro"secondo me sono troppi anche 3 euri
      m.m. "E COMUNQUE SI SENTE MALISSIMO..."ahahahahahahahahahaha
      • Anonimo scrive:
        Re: neanche a farlo apposta, su "unomatt
        - Scritto da: Anonimo

        l.b. "noi della afi abbiamo sempre fatto la

        politica dei prezzi, infatti la gran parte dei

        nostri prodotti sono venduti a 12, 13 euro.

        e gli sembra poco?


        m.m.: "quanto costa questo cd pirata?"


        a.l.: "all'acquirente, tra i 4 ed i 5 euro"

        secondo me sono troppi anche 3 euri


        m.m. "E COMUNQUE SI SENTE MALISSIMO..."

        ahahahahahahahahahaha***A loro costa 1 euro produrlo.Se lo facessero pagare 4 euro all'utente finale (ricarico del 400%) avrebbero sconfitto definitivamente il problema della vendita dei CD pirata.Per cui si evince che i veri LADRI sono loro che nell'ostinarsi a mantenere dei prezzi da rapina 1) Favoriscono la criminalità organizzata (cd in vendita sulle bancarelle)2) Lo mettono nel **** ai ragazzini primo perchè li rapinano con i loro prezzi esagerati, secondo perchè li perseguitano (a loro ed ai loro genitori) con ogni mezzo al fine che non si scarichino le canzoni.
    • Anonimo scrive:
      Re: neanche a farlo apposta, su "unomatt

      l.b.: "la musica è cultura... e la cultura si
      deve pagare. anche perché non pagando si
      danneggia un intero settore. è questo che noi
      vogliamo insegnare ai ragazzi, fin da subito."la cultura è una cosa, il commercio è un'altra.
      • Anonimo scrive:
        Re: neanche a farlo apposta, su "unomatt
        LA CULTURA SI DEVE PAGARE????Che bel ragionamento...in pratica dice:"tu poveraccio di m**** resterai sempre un ignorante,io ho i soldi(che spillo a te) e continuero' ad avere il sapere ed il potere"...ormai te lo dicono tranquillamente in faccia... Questa affermazione è gravissima.
        • Anonimo scrive:
          Re: neanche a farlo apposta, su "unomatt
          Ho visto anch'io la trasmissione, mi sa che la conduttrici abbia "qualche CD masterizzato" ;) :) comunque parlavano mi sembra dei cd del festival di sanremo soprattutto, quello che mi ha fatto + ridere è quando dicono che stanno contenendo i prezzi a 12/ 13 euro. SONO TANTI SOLDI il prezzo giusto è quello dei "marocchini" 5 euro.
          • otacu scrive:
            Re: neanche a farlo apposta, su "unomatt
            - Scritto da: Anonimo
            Ho visto anch'io la trasmissione, mi sa che la
            conduttrici abbia "qualche CD masterizzato" ;)
            :)
            comunque parlavano mi sembra dei cd del festival
            di sanremo soprattutto, quello che mi ha fatto +
            ridere è quando dicono che stanno contenendo i
            prezzi a 12/ 13 euro. SONO TANTI SOLDI il prezzo
            giusto è quello dei "marocchini" 5 euro.Ma quali 12/13 euro? Forse l' 1% dei cd costa così! LOL
          • Anonimo scrive:
            Re: neanche a farlo apposta, su "unomatt
            - Scritto da: Anonimo
            Ho visto anch'io la trasmissione, mi sa che la
            conduttrici abbia "qualche CD masterizzato" ;)
            :)
            comunque parlavano mi sembra dei cd del festival
            di sanremo soprattutto, quello che mi ha fatto +
            ridere è quando dicono che stanno contenendo i
            prezzi a 12/ 13 euro. SONO TANTI SOLDI il prezzo
            giusto è quello dei "marocchini" 5 euro.Se ci metti le tasse, che il marocchino non paga, e un p' di spese per il negozio arrivi tranquillamente a 12-13.Credo che potrebbe essere un prezzo interessante: i cd inizierebbero a diventare competttivi rispetto a Itunes a forse anche al P2P.Sinceramente sarei quasi più propenso a pagare questa cifra ed avere un CD stampato, invece di aspettare per cercare, mettersi in coda, scaricare tutti i brani e masterizzare il CD (senza contare la copertina, i cd bruciati).
          • Anonimo scrive:
            Re: neanche a farlo apposta, su "unomatt
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            Credo che potrebbe essere un prezzo interessante:
            i cd inizierebbero a diventare competttivi
            rispetto a Itunes a forse anche al P2P.

            Sinceramente sarei quasi più propenso a pagare
            questa cifra ed avere un CD stampato, invece di
            aspettare per cercare, mettersi in coda,
            scaricare tutti i brani e masterizzare il CD
            (senza contare la copertina, i cd bruciati).mai sentito parlare dei torrent???
          • Anonimo scrive:
            Re: neanche a farlo apposta, su "unomatt
            Io non brucio un CD dal 2002 ... quanto alla copertina, stica
          • Anonimo scrive:
            Re: neanche a farlo apposta, su "unomatt
            Se la cultura si deve pagare, perchè si paga il canone rai per sentire certe c.......e (cipolle, che avete capito)?Ma poi ci va coraggio a chiamare cultura certi dischi. non che c'entri col discorso...ma c...o(cavallo..e di nuovo), non si può proprio fare a meno di notarlo.Ma poi non ho capito: se è la cultura a dover essere pagata, perchè i soldi finiscono in tasca a chi con la cultura non c'entra un cazzo (stavolta è cazzo!)Certo che persino la g.f. si inventa di tutto pur di trovare un senso a quello che fanno,eh
    • Anonimo scrive:
      Re: neanche a farlo apposta, su "unomatt
      Esattamente quello che dice la nuova antipirateria al cinema, se non l'avete ancora vista andateci, ne vale la pena, e' penosa :)Invece un prodotto pirata quasi sempre e', non dico pari all'originale come qualita', ma addirittura superiore ideologicamente perche' un cd pirata lo senti dove vuoi, uno originale che dovrebbe sentirsi o vedersi in qualsiasi media, per esempio sul pc non lo vedi.
      m.m. "E COMUNQUE SI SENTE MALISSIMO..."
      • Anonimo scrive:
        ahhhh...che rideree....che penosi
        vogliono la botte piena e la moglie ubriaca.....col c.....!!lottare per la liberta'......i prezzi..saliranno...non scenderanno..fidatevi!!soluzione?...= non comprare nulla.....di nullaaaaaaaaaa!!!sentire la Radio..e stop!!!.....devo... fare la fameeee!!
        • Anonimo scrive:
          Re: ahhhh...che rideree....che penosi

          sentire la Radio..e stop!!!.....devo... fare la
          fameeee!!quello che morirà di fame sarai tu perchè le major faranno lievitare all'inifinito il canone rai se più nessuno comprerà i loro cd
        • nattu_panno_dam scrive:
          Re: ahhhh...che rideree....che penosi
          - Scritto da: Anonimo

          sentire la Radio..e stop!!!.....devo... fare la
          fameeee!!La musica fa schifo, si salvano solo le tramissioni al massimo. Comunque sia cè anche troppa pubblicità e in piu' la riaa potrebbe vivere anche solo di quello, dato quando gliele fanno pagare. Al massimo ci rimettono gli autori, che già ci rimettono adesso.
    • ryoga scrive:
      Re: neanche a farlo apposta, su "unomatt
      - Scritto da: Federikazzo
      m.m.: "i cd costano troppo per i ragazzi... come
      volete spiegargli che non possono scaricare la
      loro musica preferita, se i prezzi sono
      effettivamente IRRAGGIUNGIBILI PER LORO?"

      l.b.: "la musica è cultura... e la cultura si
      deve pagare. anche perché non pagando si
      danneggia un intero settore. è questo che noi
      vogliamo insegnare ai ragazzi, fin da subito."Completamente diverso da quello che sostengono al governo.La cultura è di tutti e tutti devono poterne usufruire ( in quanto la CULTURA è un bene di tutti e non dei singoli individui ).Testimonianza, sono anche i fondi che il governo invia periodicamente al cinema, alla musica, all'editoria ai musei etc.etc..O la cultura è di tutti e quindi lo Stato (tutti) finanzia quei progetti, o la cultura non e' di tutti ma è materiale mercificato e allora lo Stato ( cioe' noi tutti ) non finanzia quei progetti che il piu' delle volte son fatte da mogli/amanti dei politici di turno.Saluti
      • Anonimo scrive:
        Re: neanche a farlo apposta, su "unomatt
        Corollario dello StatoSe si tratta di pagare tu sei lo StatoSe si tratta di guadagnare tu non sei lo Stato
      • nattu_panno_dam scrive:
        Re: neanche a farlo apposta, su "unomatt
        - Scritto da: ryoga

        Completamente diverso da quello che sostengono al
        governo.
        La cultura è di tutti e tutti devono poterne
        usufruire ( in quanto la CULTURA è un bene di
        tutti e non dei singoli individui ).

        Testimonianza, sono anche i fondi che il governo
        invia periodicamente al cinema, alla musica,
        all'editoria ai musei etc.etc..
        O la cultura è di tutti e quindi lo Stato (tutti)
        finanzia quei progetti, o la cultura non e' di
        tutti ma è materiale mercificato e allora lo
        Stato ( cioe' noi tutti ) non finanzia quei
        progetti che il piu' delle volte son fatte da
        mogli/amanti dei politici di turno.
        SalutiLo lincerei senza star troppo a pensarci, e gli farei anche pagare le spese mediche, nel caso ce ne fosse bisogno, cosi' sarà lui il primo a pagare per la sua idiozia.
    • Anonimo scrive:
      Re: neanche a farlo apposta, su "unomatt


      m.m. "E COMUNQUE SI SENTE MALISSIMO..."Scommettiamo (alla snai naturalmente) ?Recupero alcuni vecchi originali e relative copie dello stesso periodo poi vediamo.Poi faccio lo stesso con cd nuovi attuali di quelli con i drm.Tutti verranno testati rispettivamente su autoradio,stereo e pc (anche senza winz, soprattutto senza winz)
    • The_GEZ scrive:
      Re: neanche a farlo apposta, su "unomatt
      Ciao Federikazzo !
      questo è sicuramente OT, ma voglio riportarlo![...]
      parla poi alessandro lobello, della g.f. di roma,
      parlando delle sanzioni per chi compra e chi
      vende cd pirata (154 euro più confisca per chi
      compra, da uno a quattro anni di reclusione più
      multa da 103 a 1030 euro per chi vende,
      moltiplicato per il numero di cd, se non ho
      sentito male).Cavolo me la sono persa !Mi sarebbe piaciutop sentire i gli scegnatio commenti sula cravissimo CRIMINE PUNITO DAL CODICE PENALE commesso da Sony con i suoi rootkit ... come non ne parlano, ma dai, non riesco a capire il perchè ... vabbè dai sicuramente ci sarà stato un acceso dibattibattito sul fatto che la SIAE va a chiedere i soldi anche agli enti di beneficienza (http://www.report.rai.it/2liv.asp?s=82) ... ah, nulla.Ecco adesso i soliti comunisti diranno che questi non sono altro che dei maiali grassi e avidi che trasudano malafede, e che con questi bellisiismi spot (Ops, non si può dire) non famnno altro che terrorismo mediatico.==================================Modificato dall'autore il 03/03/2006 16.42.11
    • Anonimo scrive:
      Re: neanche a farlo apposta, su "unomatt

      parla poi alessandro lobello, della g.f. di roma,
      parlando delle sanzioni per chi compra e chi
      vende cd pirata (154 euro più confisca per chi
      compra, da uno a quattro anni di reclusione più
      multa da 103 a 1030 euro per chi vende,
      moltiplicato per il numero di cd, se non ho
      sentito male).che io sappia va moltiplicato si per il numero delle violazioni, ma esiste anche un limite che corrisponde a 3.Nel caso del tizio multato a 20mila euro, sempre se e' vera qualla notizia perche' tuttora mancano informazioni, gli avrebbero moltiplicato il numero di copie che aveva che erano circa 200 secondo l'articolo per il valore di 154 euro arrivando alla multa in questione; se cosi' fosse stato deve fare ricorso chiedendo di abbassare la multa a 462 euro.Quel caso rimane sempre poco chiaro, che io sappia esiste una sola fonte di un solo giornale da cui poi hanno attinto anche gli altri quindi non sappiamo la vera origine della multa.
      • SardinianBoy scrive:
        Re: neanche a farlo apposta, su "unomatt
        Penso che certe trasmissioni, invece di farle al mattino, quando al gente lavora, è a scuola..ecc..sarebbe meglio farle la sera o in prima serata ....così chè tutti e dico tutti possiamo vedere e sentire. L'unica differenza è che questi signorotti che sono al potere non parlano mai di diritti del cittadino parlano solamente di loro e del loro foraggio. Che noi gli diamo. Ma ci considerano ugualmente criminali allo stesso tempo. Allora " boicottiamoli " e non compriamo più nulla.Grazie
  • Anonimo scrive:
    Re: Majors e Rag. Cagazza
    Non muore il p2p, si adegua, trasloca su reti oggi sicure, decentralizzate, ma non muore... i signori di yahoo prima e google poi, ci insegnano che internet si evolve e i paletti che qualcuno cerca di piazzare, sono elusi dalla masse proprio perche' internet e' questo.. ci sara' sempre un universitario o un professionista che creera' qualcosa in uno scantinato solo per tenere libera la rete.Questo e' riferito a google ma ci sono molti altri esempi.
    • Anonimo scrive:
      Re: Majors e Rag. Cagazza
      Come già detto in un post sulla chiusura di Razor, se arriveranno ad impedire lo scambio di file, io tolgo l'adsl. Ho un contratto per 4m, cosa me ne faccio ? Per scaricare qualche email di 2-3mb ? Per fare l'upload del sito che faccio 1 volta al mese ? Per navigare...?Uhmmmmm e per questo motivo credo proprio che tutte queste azioni sono solo "polvere" negli occhi, come dire......bisogna tenersi buone le major ma anche gli utenti, senno son cazzi, credo sia questa la politica, poi può darsi mi sbagli....
      • SardinianBoy scrive:
        Re: Majors e Rag. Cagazza
        Come dicevo prima e, riporto ora tutto il pezzo dell'articolo che ho scritto nel mio blog..... Lo scambio file col p2p finirà, almeno per come lo conosciamo, tutto a vantaggio della criminalità organizzata, che l'originale lo può comprare e clonare in milioni di copie.Si tornerà quindi all'ambulante, magari extracomunitario, fornito da gente che veramente pirata a scopo di lucro.Si comprerà da loro a prezzi stracciati, ma contemporanemente si favoriranno quelle organizzazioni che appoggiano i politici di mezzo mondo.Voglio esprimere un sentito e sincero GRAZIE alle major e a tutte le altre associazioni mafiose che hanno spinto sfacciatamente per la chiusura di Razorback.Hanno speso valanghe di dobloni per corrompere politici, si stanno svenando il parcelle ad avvocati piu infidi del gatto e la volpe epperò hanno ottenuto un risultato strepitoso.E cosa otterremo in cambio di questo obolo alla delinquenza organizzata? La cosa che mi fa piu schifo è che le Majors con la scusa dei diritti intellettuali stanno facendo diventare internet una prigione. Il mio blog cmq è questo :www.bloggers.it/ThePowerOfLinux... io dico le cose come stanno e, non mi nascondo e non faccio il trollo! eheheheheh :D :D :D :D :D
      • Anonimo scrive:
        Re: Majors e Rag. Cagazza
        Sapete che penso?? Che a loro in p2p andava anche bene...ma poi è sfuggito tutto di mano. Prendete la Sony che vende milioni di cd vuoti, chi ha tutta questa immensa mole di dati da scrivere se non si tratta di video o musica?? Volete farmi credere che si consumano miliardi di GB solo x tabelle excel o word? Loro i loro belli introiti ce li hanno cmq. Santo Dio, pensiamo a cd, memorie, cassette... Quasi quasi è illegare anche fischiettare una canzone!!! E poi che è questo scempio sui prezzi dei cd?? Ad esempio trovo lodevole quello che fa imusc, perchè t permette di comprare un brano a pochi spiccioli, mentre quegli schifosi delle major nn sono mai sazi, e pretendono di aumentare i prezzi anche della musica on-line dove le spese di distribuzione le paghiamo NOI con i nostri abbonamenti internet.E ancora, quando si tratta di pedofili o roba del genere le autorità hanno sempre le mani legate e si trovano mille intoppi, tanto chi se ne fotte dei diritti di quei bambini?? Però quando vengono lesi i diritti di Sky o delle grandi major allora bisogna spaccare il mondo (vedi calciolibero.com)...
        • SardinianBoy scrive:
          Re: Majors e Rag. Cagazza
          Infatti è proprio la salvaguardia dei bambini che non è " Salva guardata " ..ed è questo che devono fare le autorità competenti, non cercare uno che scarica mp3, film.ecc..!Diciamo che le istituzioni non sono ( quasi) al servizio del cittadino, bensì della lobby dei discografici e del cinema.Grazie==================================Modificato dall'autore il 03/03/2006 9.57.47
          • Anonimo scrive:
            Re: Majors e Rag. Cagazza
            Il p2p non muore, il massimo che possono ottenere e' ridimensionarlo o fermarne l'espansione.Per eliminare il p2p bisogna cambiare le leggi sul diritto d'autore e permettere agli artisti di commerciare direttamente con gli utenti, e in quel momento il p2p si ridurra' perche' non sara' piu' necessario.
          • SardinianBoy scrive:
            Re: Majors e Rag. Cagazza
            - Scritto da: Anonimo

            Il p2p non muore, il massimo che possono ottenere
            e' ridimensionarlo o fermarne l'espansione.
            Per eliminare il p2p bisogna cambiare le leggi
            sul diritto d'autore e permettere agli artisti di
            commerciare direttamente con gli utenti, e in
            quel momento il p2p si ridurra' perche' non sara'
            piu' necessario....e anche quello che vorrei.Poter comprare direttamente dall'artista sarebbe un passo eccellente!Fantascienza? No. Prince lo ha fatto...spero ce ne siano altri come lui.
          • Anonimo scrive:
            Re: Majors e Rag. Cagazza
            - Scritto da: Anonimo

            Il p2p non muore, il massimo che possono ottenere
            e' ridimensionarlo o fermarne l'espansione.
            Per eliminare il p2p bisogna cambiare le leggi
            sul diritto d'autore e permettere agli artisti di
            commerciare direttamente con gli utentiCosa che gli artisti possono benissimo fare gia' da oggi e per cui non c'e' nessunissimo bisogno di cambiare le leggi.Semplicemente gli artisti cedono i diritti di sfruttamento economico ai produttori contro corrispettivo commusirato nelle piu' varie misure e maniere.Gianluca
          • Anonimo scrive:
            Re: Majors e Rag. Cagazza
            Votate! Votate! Votate! Votate! Votate! Votate! Votate! Votate! Votate! Votate! Votate! Votate! Votate! Votate! Votate! Votate! Votate! Votate! Votate! Votate! Votate! Votate! Votate! Votate! Votate! Votate! Votate! Votate! Votate! Votate! Votate! Votate! Votate! Votate! Votate! Votate! Votate! Votate! Votate! Votate! Votate! Votate! Votate! Votate! Votate! Votate! Votate! Votate! Votate! Votate! Votate! Votate! Votate! Votate! Votate! Votate! Votate! Votate! Votate! Votate! Votate! Votate! Votate! Votate!Ma non fatevi fregare. Non votate uno di quei pezzenti che si venderebbe il culo per avere qualche voto in più, così come fa con le major, e che in tempo di elezioni farà finta di aver capito quali sono i desideri del popolo.Lavorano per noi sti pezzenti, ma siamo arrivati all'esatto opposto.Inutile continuare a farci inculare da belle parole! Oltretutto abbiamo già visto dove ci stanno portando! Va male in tutto! Ci fregano soldi a più non posso! Dai parcheggi a pagamento persino vicino ai giardini pubblici (quando paghiamo la tassa di circolazione per cosa) all'aumento di multe con l'autovelox in strade dove è impossibile rispettare i limiti (anche volendo) e dove non c'è nessun pericolo (chissà perchè proprio quelle!). Dal fatto che i lavoratori non hanno più nessun diritto (neanche quello del lavoro), al fatto che ci criminalizzano con leggi fatte per favorire mafia (proibizionismo, urbani, ecc), i ricchi, e loro stessi.I nostri antichi eroi che hanno combattuto per il popolo si stanno rivoltanto nella tomba. Stiamo perdendo tutti i nostri diritti(diritti per i quali sono morti), e se reclami rischi di esser chiamato terrorista, quando poi i terroristi sono quelli che si fanno esplodere nei mercati (chissà perchè, visto che non è che abbiano poi tanto potere i salumieri) e mai dove ci sono loro (guarda caso). Bhe è vero, loro hanno le guardie del corpo che ammazzerebbero un terrorista che facesse qualcosa del genere. Anche se poi mi chiedo cosa gliene può fregere a uno che si fa esplodere (ma questi son particolari insignificanti).Non riusciamo ad arrivare a fine mese, ma l'uomo più ricco d'italia si permette di dire che abbiamo tutti 2 o 3 cellulari a testa, quindi...Una volta le banche ti davano gli interessi pur di avere i tuoi soldi, ora devi pagare per poterli mettere.Ti arrestano se scarichi una canzone, ma possono fregarti impunemente i soldi con truffe pubblicizzate in televisione (dalle telefonate da 15 euro l'una ai bambini che si scaricano una suoneria, agli inghippi di spettacoli inesistenti).E scriverei per mesi, ...ma servirebbe veramente?Domattina sicuramente vi si rivolterà il fegato per un qualcosa che ritenete ingiusto (ormai viviamo ingiustizie in ogni momento! sono all'ordine del giorno!), quindi non è necessario che mi metto io ad elencarvi i vostri (NOSTRI!) problemi.Votate per chi si avvicina di più a noi. é il miglior mezzo che abbiamo. Non posso certo dirvi io, chi, ma scegliete con cura.
      • NSA scrive:
        Re: Majors e Rag. Cagazza
        - Scritto da: Anonimo
        Come già detto in un post sulla chiusura di
        Razor, se arriveranno ad impedire lo scambio di
        file, io tolgo l'adsl.
        Ho un contratto per 4m, cosa me ne faccio ? Per
        scaricare qualche email di 2-3mb ? Per fare
        l'upload del sito che faccio 1 volta al mese ?
        Per navigare...?
        Uhmmmmm e per questo motivo credo proprio che
        tutte queste azioni sono solo "polvere" negli
        occhi, come dire......bisogna tenersi buone le
        major ma anche gli utenti, senno son cazzi, credo
        sia questa la politica, poi può darsi mi
        sbagli....
        Beh rimangono sempre le magnifiche offerte di rosso alice!
  • Anonimo scrive:
    Ma se la MPAA...
    ...anzichè dare la caccia a server e controserver solo perchè un utente in un post ha scritto ed2k (come me adesso, occhio PI   ;) ) si decidesse a mettere su un bel servizio di scaricamento film A PAGAMENTO ma a prezzi ragionevoli e non in streaming e con possibilità di fare almeno una copia, non sarebbe una cosa migliore?
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma se la MPAA...
      - Scritto da: Anonimo
      mettere su un bel servizio di scaricamento film A
      PAGAMENTO ma a prezzi ragionevoli e non in
      streaming e con possibilità di fare almeno una
      copia, non sarebbe una cosa migliore?Ma lo metteranno, secondo me prima vogliono segare il p2p altrimenti non conviene.Io sarei disposto a pagare per un servizio tipo quello di napster.com però basato sui film. Cioè paghi un abbonamento annuale e puoi vedere tutti i film che vuoi presenti nel loro catalogo, però scaduto l'abbonamento non vedi più niente. Oppure puoi comprare i singoli film.
      • Anonimo scrive:
        tutti noi-forse-saremmo......
        disposti a pagare per vedere....pero' io pagherei 2 euro per scaricare un film rippato da dvd in qualita' veramente buona in dvx da masterizzare a mie spese con miei supporti e mia corrente elettrica e mio tempo...non di piu' cosi' come un file mp3 NON puo' essere venduto a 0,99 cent.
        • Anonimo scrive:
          Re: tutti noi-forse-saremmo......
          - Scritto da: Anonimo
          cosi' come un file mp3 NON puo' essere venduto a
          0,99 cent.Il problema è che per comprare un singolo file devi fare una transazione bancaria e venderlo sotto i 0,99 non conviene perché la transazione costa sui 30 centesimi.
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma se la MPAA...
        AHAHAHA sei 1 po' ingenuo? Si dai :DLoro vogliono segare il p2p (se ci riusciranno, secondo me no) solo per darti i film a noleggio usa e getta in modo che dopo 3 visioni si blocchi e lo butti via, ovviamente incopiabile, blue ray puo' fare questo anche, limitare il numero di letture di un supporto).Un altro motivo e' per darti i film on line un tanto a film a pagamento, Si, ma non in modo che che l'utente se ne possa fare una copia, senno' non si spiega perche' i produttori di hardware stiano blindando pure i flussi che vanno dalle schede audio agli altoparlanti del pc o dalla scheda video al monitor (TCPA).Come la vedono loro, sara' visionare 1 film in streaming via topbox o pc una volta sola e ogni volta che lo vuoi rivedere paghi.Allora dato che si vuole fare pagare tutto, quando un sondaggista mi chiama al telefono e vuole farmi le interviste, mi versa 1 tot e mi paga, se le major vogliono che entri nei negozi di dischi, mi pagano, se vogliono che io entri nel noleggio di film a noleggiare, mi pagano.Quando qualcuno mi intasa la buca delle lettere con la merda di pubblicita' ogni santo giorno, mi deve pagare l'affitto della casella delle lettere.Pensano che l'utente, paghi e zitto?Non e' cosi'..... la gente non e' stupida, li sa fare i conti, oggi piu' che mai.Senno' non si spiegherebbe il perche' della contrazione significativa degli acquisti in generale in 5 anni.Se lor signori seminano miseria, saranno i primi a morire, dato che questo che stiamo facendo in Rete o guardare un film o comprare i giochini, sono HOBBIES, non cose di prima necessita', quindi in caso di crisi sono le prime a saltare dai bilanci :DRiflettete, perche' loro lo stanno gia' facendo il passo, noi facciamo il nostro di passo
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma se la MPAA...
          - Scritto da: Anonimo
          AHAHAHA sei 1 po' ingenuo? Si dai :DFrase inutile ed è inutile commentarla oltre.
          Loro vogliono segare il p2p (se ci riusciranno,
          secondo me no) solo per darti i film a noleggio
          usa e getta in modo che dopo 3 visioni si blocchiE dove sta la mia ingenuità? Anche così va bene, ovviamente dipende tutto dal prezzo. Napster.com già esiste da un po' e fa quello che ho detto nel precedente messaggio. Non è fantascienza.
          non si spiega perche' i produttori di hardware
          stiano blindando pure i flussi che vanno dalle
          schede audio agli altoparlanti del pc o dalla
          scheda video al monitor (TCPA).Quello serve per non permetterti di darlo in giro, non per evitare che tu possa comprare e possedere un file. Altrimenti non si spiegherebbe come la stessa Microsoft sia azionista di napster.com.Anzi è proprio grazie al TCPA che daranno più volentieri la possibilità di acquistare un film. Faranno un prezzo per film che durano 1-2 giorni (un po' come noleggiarli) e a un prezzo maggiore avrai la possibilità di comprare e tenere il film.Il resto è la solita solfa populista sulle major di chi non vuol pagare niente.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma se la MPAA...
      - Scritto da: Anonimo
      ...anzichè dare la caccia a server e controserver
      solo perchè un utente in un post ha scritto ed2k
      (come me adesso, occhio PI ;) ) si decidesse a
      mettere su un bel servizio di scaricamento film.....le mancate vendite sono solo una scusante che usano per attaccare e farsi fare leggi su misura.Quello che vogliono e':-imporre la linea che per avere qualcosa bisogna pagare-impedire il sorgere di metodi di distribuzione alternativi che possano sfuggirgli dal controllo.tutto il resto sono solo scuse.
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma se la MPAA...
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        ...anzichè dare la caccia a server e
        controserver

        solo perchè un utente in un post ha scritto ed2k

        (come me adesso, occhio PI ;) ) si decidesse
        a

        mettere su un bel servizio di scaricamento
        film.....

        le mancate vendite sono solo una scusante che
        usano per attaccare e farsi fare leggi su misura.
        Quello che vogliono e':

        -imporre la linea che per avere qualcosa bisogna
        pagare

        -impedire il sorgere di metodi di distribuzione
        alternativi che possano sfuggirgli dal controllo.

        tutto il resto sono solo scuse.Si, però la MPAA dovrà capire che gli utenti, viste le possibilità offerte dal mezzo internet, se una sera non vogliono uscire a noleggiare un film perchè magari piove, dovrebbero avere la possibilità di scaricarlo da internet (o in streaming). Se la vediamo dal lato musicale penso che con iTunes la apple abbia fatto la mossa giusta e che la RIAA dovrebbe smetterla di piangere miseria e capire che, volente o nolente, il mondo non girerà come vogliono loro.
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma se la MPAA...

          Si, però la MPAA dovrà capire che gli utenti,
          viste le possibilità offerte dal mezzo internet,
          se una sera non vogliono uscire a noleggiare un
          film perchè magari piove, dovrebbero avere la
          possibilità di scaricarlo da internet (o in
          streaming). basta con le scuse, non ne abbiamo bisogno.oggi c'e' internet, si puo' scambiare ogni genere di file multimediale.il vecchio discorso del solo io posso darti qualcosa e' finitoLa qualita' di un cd e' la stessa se me lo faccio da solo da mp3 e prossimamente riusciro' anche a registrarlo in casa in modo migliore di come faccio ora, con un buon microfono.E' finita la pacchia, sono disposto a pagare solo musica dal vivo, li' c'e' vera qualita' e c'e' l'artista che io voglio vedere e sentire, se non e' molto conosciuto puo' pubblicizzarsi sui portali dedicati, gratuitamente, se mi piace vado a sentirlo pagando.La siae non serve proprio piu', hanno tagliato le pensioni di chi lavora e io dovrei prendermi la pensione perche' canto ( come secondo lavoro )?svegliatevi tonti ndormiti che non siete altro.i soliti ignoranti sono spaventati dalle novita' e quelli piu' attivi sono anche quelli piu' ricchi, che potrebbero non far lavorare nemmeno i nipoti, e vengono da voi che non potete permettervi due cd al mese! e aggiungo, se potete permetterveli, scaricateli a sbafo e date i soldi in beneficenza, invece che alla criminalita' mascherata da legalita'!
  • Anonimo scrive:
    extragiudiziale = pizzo mafioso
    "transazione economica contenuta" ? legalese che cerca di nascondere la vera natura estortiva dell'operazione. Chissa' perche', ma sono sempre piu' convinto che la mafia ricicli i suoi capitali investendoli in case discografiche e cinematografiche ...
  • mosfet scrive:
    Facciano pure a rampicarsi sugli specchi
    Tutto clamore si è vero si chiudono ed2k ecc.Ma non stanno considerando una cosa .gli utenti s edoevssero comprare comprerebbero solo un dvd all'anno.La pirateria uccide l'economia discografica vero ma è anche evro che le case discografiche uccideranno l'economia digitale che si è creata intorno ad internet.Ciao
    • Anonimo scrive:
      Re: Facciano pure a rampicarsi sugli spe
      vedi, imho il fatto è che terrebbero i prezzi che vogliono, tanto anche se nessuno comprasse, invece di abbassarli farebbero due conti: conviene ridurre i prezzi = rischiare (che poi vuol dire essere imprenditori) o piangere miseria dai politici = non far nulla e alla fine incassare sovvenzioni statali (prese dalle nostre tasse, cioè anche da chi non vuole comprare la loro roba perché non gli piace, è tutta musica scopiazzata dagli anni 80-90 in qua :D e costa pure troppo). Non ti pare?Pensaci... http://tinyurl.com/nmvqa pensaci più forte
      • Anonimo scrive:
        Re: Facciano pure a rampicarsi sugli spe
        - Scritto da: Anonimo
        vedi, imho il fatto è che terrebbero i prezzi che
        vogliono, tanto anche se nessuno comprasse,
        invece di abbassarli farebbero due conti:
        conviene ridurre i prezzi = rischiare (che poi
        vuol dire essere imprenditori) o piangere miseria
        dai politici = non far nulla e alla fine
        incassare sovvenzioni statali (prese dalle nostre
        tasse, cioè anche da chi non vuole comprare la
        loro roba perché non gli piace, è tutta musica
        scopiazzata dagli anni 80-90 in qua :D e costa
        pure troppo). Non ti pare?
        Pensaci... http://tinyurl.com/nmvqa pensaci più
        forte Peggio loro non abbasseranno i prezzi, ma vengeranno meno e AUMENTERANNO I PREZZI così gli incassi aumentano, sono furbissimi
    • Anonimo scrive:
      Re: Facciano pure a rampicarsi sugli spe
      - Scritto da: mosfet
      Tutto clamore si è vero si chiudono ed2k ecc.
      Ma non stanno considerando una cosa .gli utenti s
      edoevssero comprare comprerebbero solo un dvd
      all'anno.
      La pirateria uccide l'economia discografica vero
      ma è anche evro che le case discografiche
      uccideranno l'economia digitale che si è creata
      intorno ad internet.
      CiaoNo, stanno anche uccidendo loro stesse, esempio lampante ho scaricato sacred tempo fa, molto tempo fa, ok mi piaceva l'ho comprato e ci ho giocato online per un bel po'.La loro paura e' che la gente veda che alla fine i loro prodotti possono far schifo e non comprarli a 60 euro sulla fiducia.Se mai il p2p dovesse morire, i prezzi salirebbero molto di piu', non ci crede nessuno che abbasserebbero il prezzo.Quando tutto sarà lockato e sara' impossibile copiare i contenuti i prezzi saranno mostruosi.Volete combattere la pirateria ? Fornite sui siti demo di giochi, film, e materiale audio;uno prova, poi acquista! Forse la paura e' propio che uno prova, vede lo schifo e non compra.Vendete il prodotto a prezzi giusti , ma sopratutto roba di qualità!
    • Anonimo scrive:
      Re: Facciano pure a rampicarsi sugli spe
      - Scritto da: mosfet
      Tutto clamore si è vero si chiudono ed2k ecc.
      Ma non stanno considerando una cosa .gli utenti s
      edoevssero comprare comprerebbero solo un dvd
      all'anno.Io non scarico dal p2p e di film in dvd ne compro 2 o 3 all'anno. Però ne affitto 3 a settimana. Da me affittare 3 film (solo al mar-mer-giov) costa 6 euro, mi sembra ragionevole come prezzo.E poi una volta ogni due mesi vado al cinema, purtroppo mi piace vedere i film in lingua originale altrimenti andrei più spesso. Vedere i film al cinema è tutta un'altra cosa.
      • SardinianBoy scrive:
        Re: Facciano pure a rampicarsi sugli spe
        Non comprate più nulla !
        • Anonimo scrive:
          Re: Facciano pure a rampicarsi sugli spe
          - Scritto da: SardinianBoy
          Non comprate più nulla !Perché dovremmo farlo? C'è il Mulo....
          • SardinianBoy scrive:
            Re: Facciano pure a rampicarsi sugli spe
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: SardinianBoy

            Non comprate più nulla !

            Perché dovremmo farlo? C'è il Mulo....Lo so che c'è il Mulo...e lo uso ! Eccome se lo usoooooooooo! :D :D :D :D :D
      • Anonimo scrive:
        Re: Facciano pure a rampicarsi sugli spe
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: mosfet

        Tutto clamore si è vero si chiudono ed2k ecc.

        Ma non stanno considerando una cosa .gli utenti
        s

        edoevssero comprare comprerebbero solo un dvd

        all'anno.

        Io non scarico dal p2p e di film in dvd ne compro
        2 o 3 all'anno.
        Però ne affitto 3 a settimana. Da me affittare 3
        film (solo al mar-mer-giov) costa 6 euro, mi
        sembra ragionevole come prezzo.
        E poi una volta ogni due mesi vado al cinema,
        purtroppo mi piace vedere i film in lingua
        originale altrimenti andrei più spesso. Vedere i
        film al cinema è tutta un'altra cosa.Io invece scarico come un porco assatanato e me ne vanto :D :D :D :D .
  • Anonimo scrive:
    Nessun problema
    Torneremo a scambiarci la musica brevimano come si faceva una volta con le cassettine.Dopo tutto non può che essere meglio: adesso quanti hanno decine di migliaia di file che non sentono mai o che hanno sentito una volta e non sentiranno mai più?Con lo scambio alla vecchia maniera si rischia di coltivare gusti musicali con altre persone, magari si va a qualche concerto...
  • Anonimo scrive:
    Embe?
    il 99% degli utilizzatori del pituppi' non se ne puo' fregare di meno se chiudono questo e quell'altro server, non viene nemmeno a saperlo, considera scaricare mp3 una cosa normale e non pagherebbe mai vagonate di euro per acquistare un cd.E ricordiamo che nonostante tutto il mercato audiovisivo italiano e' tutto tranne che morente.Quindi 'fanculo alle vari major
    • Anonimo scrive:
      Re: Embe?
      - Scritto da: Anonimo
      il 99% degli utilizzatori del pituppi' non se ne
      puo' fregare di meno se chiudono questo e
      quell'altro server, non viene nemmeno a saperlo,
      considera scaricare mp3 una cosa normale e non
      pagherebbe mai vagonate di euro per acquistare un
      cd.
      E ricordiamo che nonostante tutto il mercato
      audiovisivo italiano e' tutto tranne che morente.
      Quindi 'fanculo alle vari majorquoto in toto.
    • Anonimo scrive:
      Re: Embe?
      clap clap clapDirei che in poche righe hai riassunto la situazione
  • Anonimo scrive:
    I VERI DELINQUENTI
    Sono le MAJOR.Chi fa p2p senza scopi di lucro anche se scambia canzoni non commette reato anche se questi mafiosi pidocchosi delle MAJOR han fatto legiferare come se fosse reato.NON FA REATO CHI SCAMBIA CANZONETTE SENZA SCOPO DI LUCRO!Fissatevelo nella testa MAFIOSI delle MAJOR!State combattendo contro i mulini a vento.
    • Anonimo scrive:
      Re: I VERI DELINQUENTI
      - Scritto da: Anonimo
      Sono le MAJOR.
      Chi fa p2p senza scopi di lucro anche se scambia
      canzoni non commette reato anche se questi
      mafiosi pidocchosi delle MAJOR han fatto
      legiferare come se fosse reato.
      NON FA REATO CHI SCAMBIA CANZONETTE SENZA SCOPO
      DI LUCRO!
      Fissatevelo nella testa MAFIOSI delle MAJOR!
      State combattendo contro i mulini a vento.PEDERASTI!!
    • Anonimo scrive:
      Re: I VERI DELINQUENTI
      - Scritto da: Anonimo
      Sono le MAJOR.
      Chi fa p2p senza scopi di lucro anche se scambia
      canzoni non commette reato anche se questi
      mafiosi pidocchosi delle MAJOR han fatto
      legiferare come se fosse reato.
      NON FA REATO CHI SCAMBIA CANZONETTE SENZA SCOPO
      DI LUCRO!
      Fissatevelo nella testa MAFIOSI delle MAJOR!
      State combattendo contro i mulini a vento.Non volgio difendere la MAJOR ma forse c'e' da precisare qualcosa....Ti auguro un giorno di diventare un cantante famoso o un buon programmatore, di scrivere un software rivoluzionario o una delle canzoni intramontabili...dopo ore e ore di fatica ora vorresti pigliare qualche soldo solo che una mandria di cazz*ni mette in rete la tua opera e inizia a diffonderla a manetta...beh, allora forse quel giorno cambierai idea...sto diventando allergico alla gente che inventa si inventa diritti tutti suoi, tipo la legalità di scambiare canzoni sotto copyright, il diritto alla banda larga, il diritto ad avere la banda nominale offerta....
      • otacu scrive:
        Re: I VERI DELINQUENTI
        Magari leggi questohttp://chartitalia.blogspot.com/2004/06/pirateria-il-punto-di-vista-di.htmlNon mi sembrano stupidaggini
        • Anonimo scrive:
          Re: I VERI DELINQUENTI
          - Scritto da: otacu
          Magari leggi questo

          http://chartitalia.blogspot.com/2004/06/pirateria-

          Non mi sembrano stupidagginiFossi un cantante manderei a farsi fottere le major, aprirei un sito, metterei le mie canzoni liberamente scaricabili e sfrutterei il sistema della "donazione" se le canzoni sono piaciute.
          • Anonimo scrive:
            Re: I VERI DELINQUENTI
            - Scritto da: Anonimo
            Fossi un cantante manderei a farsi fottere le
            major, aprirei un sito, metterei le mie canzoni
            liberamente scaricabili e sfrutterei il sistema
            della "donazione" se le canzoni sono piaciute.Sì, funziona finchè suoni in garage.Poi quando una casa discografica ti proporrà un contratto con tanti zeri, comincerai a pensare che, in fondo, il sistema attuale non è male. Per te.
          • otacu scrive:
            Re: I VERI DELINQUENTI
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo


            Fossi un cantante manderei a farsi fottere le

            major, aprirei un sito, metterei le mie canzoni

            liberamente scaricabili e sfrutterei il sistema

            della "donazione" se le canzoni sono piaciute.

            Sì, funziona finchè suoni in garage.

            Poi quando una casa discografica ti proporrà un
            contratto con tanti zeri, comincerai a pensare
            che, in fondo, il sistema attuale non è male. Per
            te.Lo hai letto l'articolo di cui sopra?Quanti soldi credi ti rimarranno dei "tanti zeri"?Zero!
          • Anonimo scrive:
            Re: I VERI DELINQUENTI
            - Scritto da: otacu
            Lo hai letto l'articolo di cui sopra?

            Quanti soldi credi ti rimarranno dei "tanti zeri"?

            Zero! Accidenti!Ed io che credevo che MJ avesse un luna park personale nei suoi possedimenti.Se ne comprano di cose con zero...
          • otacu scrive:
            Re: I VERI DELINQUENTI
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: otacu


            Lo hai letto l'articolo di cui sopra?



            Quanti soldi credi ti rimarranno dei "tanti
            zeri"?



            Zero!

            Accidenti!
            Ed io che credevo che MJ avesse un luna park
            personale nei suoi possedimenti.
            Se ne comprano di cose con zero...Bravo! E ora dimmi quanti wannabe-artisti sono finiti male per un MJ ricco da far schifo....Kapish?
          • Anonimo scrive:
            Re: I VERI DELINQUENTI
            - Scritto da: otacu
            Bravo! E ora dimmi quanti wannabe-artisti sono
            finiti male per un MJ ricco da far schifo....E' Inutile che cambi discorso.Io ti ho mostrato che i contratti a tante cifre ci sono e vorrei vederti a rifiutarli per principio.
          • otacu scrive:
            Re: I VERI DELINQUENTI
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: otacu


            Bravo! E ora dimmi quanti wannabe-artisti sono

            finiti male per un MJ ricco da far schifo....

            E' Inutile che cambi discorso.
            Io ti ho mostrato che i contratti a tante cifre
            ci sono e vorrei vederti a rifiutarli per
            principio.Scusa ma lo hai letto questo?http://chartitalia.blogspot.com/2004/06/pirateria-il-punto-di-vista-di.htmlI contratti a tante cifre fanno solo abboccare perchè se poi non vendi milioni e milioni di dischi i soldi che ti rimangono sono pochissimi.Io ti posso fare un contratto da 10.000.000$ ma se poi ti prendono 9.999.999$ per spese varie e promozione cosa vuoi che me freghi?
          • Anonimo scrive:
            Re: I VERI DELINQUENTI
            - Scritto da: otacu
            Scusa ma lo hai letto questo?
            http://chartitalia.blogspot.com/2004/06/pirateria-Scusa, l'hai visto il Luna Park di MJ?
          • otacu scrive:
            Re: I VERI DELINQUENTI
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: otacu


            Scusa ma lo hai letto questo?


            http://chartitalia.blogspot.com/2004/06/pirateria-

            Scusa, l'hai visto il Luna Park di MJ?Siccome Bill Gates è ricco sfondato tutti gli informatici sono ricchi sfondati?Per uno che ce l'ha c'è una moltitudine di artisti che rimane nella "cosa schifosa e puzzolente che ti esce dal di dietro".
          • Anonimo scrive:
            Re: I VERI DELINQUENTI
            - Scritto da: otacu
            Per uno che ce l'ha c'è una moltitudine di
            artisti che rimane nella "cosa schifosa e
            puzzolente che ti esce dal di dietro".Non era quello di cui si stava parlando.Rileggiti gli interventi.
          • Anonimo scrive:
            Re: I VERI DELINQUENTI
            - Scritto da: otacu

            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: otacu




            Lo hai letto l'articolo di cui sopra?





            Quanti soldi credi ti rimarranno dei "tanti

            zeri"?





            Zero!



            Accidenti!

            Ed io che credevo che MJ avesse un luna park

            personale nei suoi possedimenti.

            Se ne comprano di cose con zero...

            Bravo! E ora dimmi quanti wannabe-artisti sono
            finiti male per un MJ ricco da far schifo....

            Kapish?Sono finiti male perchè un minimo di successo a tanti fa sbroccare e giù a sesso e droga senza un minimo di cervello, così si fanno sfruttare e se lo meritano se non ci stanno con la brocca.
      • Anonimo scrive:
        Re: I VERI DELINQUENTI
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Sono le MAJOR.

        Chi fa p2p senza scopi di lucro anche se scambia

        canzoni non commette reato anche se questi

        mafiosi pidocchosi delle MAJOR han fatto

        legiferare come se fosse reato.

        NON FA REATO CHI SCAMBIA CANZONETTE SENZA SCOPO

        DI LUCRO!

        Fissatevelo nella testa MAFIOSI delle MAJOR!

        State combattendo contro i mulini a vento.

        Non volgio difendere la MAJOR ma forse c'e' da
        precisare qualcosa....
        Ti auguro un giorno di diventare un cantante
        famoso o un buon programmatore, di scrivere un
        software rivoluzionario o una delle canzoni
        intramontabili...
        dopo ore e ore di fatica ora vorresti pigliare
        qualche soldo solo che una mandria di cazz*ni
        mette in rete la tua opera e inizia a diffonderla
        a manetta...
        beh, allora forse quel giorno cambierai idea...
        sto diventando allergico alla gente che inventa
        si inventa diritti tutti suoi, tipo la legalità
        di scambiare canzoni sotto copyright, il diritto
        alla banda larga, il diritto ad avere la banda
        nominale offerta....Lo scambio senza scopo di lucro fra amici c'è sempre stato e sempre ci sarà, a meno che i '68ini drogati che comandano le multinazionali e principalmente le ignobili associazioni di avvocati e gente del marketing quali RIAA,MPAA,BSA,SIAE non riescano ad istituire un tale stato di polizia con il compito non di proteggerci dai terroristi ma di spiarci e controllarci per sbatterci in galera al primo tentativo di fare una copia ad un amico o un parente di un film,musica o software. E' ciò che questi drogati psicotici hanno in mente, purtroppo, ed il DRM è il primo passo. Se nessuno fa nulla per fermarli, andrà sempre peggio. In una democrazia ed in un libero mercato non si può impedire lo scambio ed il prestito senza fini di lucro. Sappi che per le leggi sul copyright è illegale prestare la propria copia originale a terzi... dubito la gente se ne renda conto solo perchè per ora nessuno è stato perseguito, ancora... ma di questo passo arriverà presto il momento in cui ti sbatteranno in galera per aver prestato un libro a tuo fratello, sorella o genitore, o amico o fidanzato/a.
      • Anonimo scrive:
        Re: I VERI DELINQUENTI

        Ti auguro un giorno di diventare un cantante
        famoso o un buon programmatore, di scrivere un
        software rivoluzionario o una delle canzoni
        intramontabili...
        dopo ore e ore di fatica ora vorresti pigliare
        qualche soldoBuon giorno. Ben sveglio? Sì? Non credo, forse non ti sei accorto che i tempi del programmatore solitario che scrive il software rivoluzionario sono finiti nel 1991.E ancora di più sono finiti i tempi in cui aveva senso VENDERE un software.
        • Anonimo scrive:
          Re: I VERI DELINQUENTI
          - Scritto da: Anonimo


          Ti auguro un giorno di diventare un cantante

          famoso o un buon programmatore, di scrivere un

          software rivoluzionario o una delle canzoni

          intramontabili...

          dopo ore e ore di fatica ora vorresti pigliare

          qualche soldo

          Buon giorno. Ben sveglio? Sì? Non credo, forse
          non ti sei accorto che i tempi del programmatore
          solitario che scrive il software rivoluzionario
          sono finiti nel 1991.

          E ancora di più sono finiti i tempi in cui aveva
          senso VENDERE un software.Infatti non esistono programmi shareware, il mercato è inesistente, eh ? Carmack è nato dallo shareware e molti altri hanno iniziato così. Lo shareware in Italia praticamente non esiste come non esistono veri programmatori, e chi sa programmare fugge all'estero.
      • psychedelicsys scrive:
        Re: I VERI DELINQUENTI

        Non volgio difendere la MAJOR ma forse c'e' da
        precisare qualcosa....
        Ti auguro un giorno di diventare un cantante
        famoso o un buon programmatore, di scrivere un
        software rivoluzionario o una delle canzoni
        intramontabili...
        dopo ore e ore di fatica ora vorresti pigliare
        qualche soldo solo che una mandria di cazz*ni
        mette in rete la tua opera e inizia a diffonderla
        a manetta...
        beh, allora forse quel giorno cambierai idea...
        sto diventando allergico alla gente che inventa
        si inventa diritti tutti suoi, tipo la legalità
        di scambiare canzoni sotto copyright, il diritto
        alla banda larga, il diritto ad avere la banda
        nominale offerta....
        ma fammi il piacere....conosco Artisti che sono venuti fuori grazie ad internet: esisteva gia il file sharing e l'hanno sfruttato:il risultato beh! adesso girano il mondo (perche bravi) e guadagnano.... certo non tanto come quei cocainomani, sboroni di pseudo artisti che fabbricano CD... anzi se li fanno fabbricare e ricevono le briciole.... anche se sono tantegli artisti devono suonare in live.....e li pago pure volentieri
        • Anonimo scrive:
          Re: I VERI DELINQUENTI
          - Scritto da: psychedelicsys


          Non volgio difendere la MAJOR ma forse c'e' da

          precisare qualcosa....

          Ti auguro un giorno di diventare un cantante

          famoso o un buon programmatore, di scrivere un

          software rivoluzionario o una delle canzoni

          intramontabili...

          dopo ore e ore di fatica ora vorresti pigliare

          qualche soldo solo che una mandria di cazz*ni

          mette in rete la tua opera e inizia a
          diffonderla

          a manetta...

          beh, allora forse quel giorno cambierai idea...

          sto diventando allergico alla gente che inventa

          si inventa diritti tutti suoi, tipo la legalità

          di scambiare canzoni sotto copyright, il diritto

          alla banda larga, il diritto ad avere la banda

          nominale offerta....



          ma fammi il piacere....

          conosco Artisti che sono venuti fuori grazie ad
          internet: esisteva gia il file sharing e l'hanno
          sfruttato:
          il risultato beh! adesso girano il mondo (perche
          bravi) e guadagnano.... certo non tanto come quei
          cocainomani, sboroni di pseudo artisti che
          fabbricano CD... anzi se li fanno fabbricare e
          ricevono le briciole.... anche se sono tante

          gli artisti devono suonare in live.....
          e li pago pure volentieriEh sì, tutta un'altra cosa se si fanno di cannabis ed acidi tutto il giorno rispetto alla cocaina... "suonano molto più underground"
      • Anonimo scrive:
        9 --
      • Anonimo scrive:
        Re: I VERI DELINQUENTI
        - Scritto da: mr_setter
        Bel post! Ma, davvero, e' proprio tempo perso
        tentare di avere un qualche contraddittorio con
        certi personaggi perche' come amava dire Robert
        A. Heinlein: "Non provare mai a spiegare il
        computer a un profano. E' più facile spiegare il
        sesso a una vergine.".
        Mi viene sempre la tremarella prima del lancio...... Ma per lanciare un razzo A nel didietro a certi personaggi ne vale la pena. "To the everlasting glory of the Infantry, shines the name, shines the name of Rodger Young!" :-)
  • Anonimo scrive:
    Grande MPAA lo sapevo!
    Finalmente i risultati si vedono, come si dice volere e potere! E adesso avanti con questa battaglia ed eliminiamo tutti i piratini scrocconi che ci sono in giro. Adesso si che si comincia a respirare aria pulita!Forza MPAA, continua così!!!!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: Grande MPAA lo sapevo!
      - Scritto da: Anonimo
      Finalmente i risultati si vedono, come si dice
      volere e potere! E adesso avanti con questa
      battaglia ed eliminiamo tutti i piratini
      scrocconi che ci sono in giro.
      Adesso si che si comincia a respirare aria pulita!

      Forza MPAA, continua così!!!!!!strano, io sento puzza di troll............
      • Anonimo scrive:
        Re: Grande MPAA lo sapevo!
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Finalmente i risultati si vedono, come si dice

        volere e potere! E adesso avanti con questa

        battaglia ed eliminiamo tutti i piratini

        scrocconi che ci sono in giro.

        Adesso si che si comincia a respirare aria
        pulita!



        Forza MPAA, continua così!!!!!!

        strano, io sento puzza di troll............Credo che la puzza che senti sia quella dovuta alle tue ascelle. Ti conviene lavarti ogni tanto, anche prima di postare qui su PI.
      • Anonimo scrive:
        Re: Grande MPAA lo sapevo!
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Finalmente i risultati si vedono, come si dice

        volere e potere! E adesso avanti con questa

        battaglia ed eliminiamo tutti i piratini

        scrocconi che ci sono in giro.

        Adesso si che si comincia a respirare aria
        pulita!



        Forza MPAA, continua così!!!!!!

        strano, io sento puzza di troll............appena qualcuno dice qualche cosa di vero, lo si accusa di essere un troll
    • Anonimo scrive:
      Re: Grande MPAA lo sapevo!
      se ti piace pagare di piu fai pure..io pagare 25-30 o di piu euro nn ci sto ma cmq se ci fossero piu prezzi accessibili lo farei anch io ma per il momento di scaricaaaa... :)
      • Anonimo scrive:
        Re: Grande MPAA lo sapevo!
        - Scritto da: Anonimo
        se ti piace pagare di piu fai pure..io pagare
        25-30 o di piu euro nn ci sto ma cmq se ci
        fossero piu prezzi accessibili lo farei anch io
        ma per il momento di scaricaaaa... :)Se tutti continuano a scaricare aumenteranno i prezzi..e così via. Per fortuna che c'è MPAA che vi farà il culo a tarallo! Andate a lavorare pezzenti!
        • Anonimo scrive:
          Re: Grande MPAA lo sapevo!
          - Scritto da: Anonimo
          Se tutti continuano a scaricare aumenteranno i
          prezzi..e così via. Per fortuna che c'è MPAA che
          vi farà il culo a tarallo! Andate a lavorare
          pezzenti!Credo che sia proprio il contrario: se un giorno non si potesse più scaricare cosa li fermerebbe dall'alzare ancora di più i prezzi?O credi davvero che un cd oggi debba costare 25 euro perchè altrimenti non ci rientrano con le spese?
          • Anonimo scrive:
            Re: Grande MPAA lo sapevo!
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo


            Se tutti continuano a scaricare aumenteranno i

            prezzi..e così via. Per fortuna che c'è MPAA che

            vi farà il culo a tarallo! Andate a lavorare

            pezzenti!

            Credo che sia proprio il contrario: se un giorno
            non si potesse più scaricare cosa li fermerebbe
            dall'alzare ancora di più i prezzi?
            O credi davvero che un cd oggi debba costare 25
            euro perchè altrimenti non ci rientrano con le
            spese?meno piratini = prezzi più bassinon è difficile, anche tu puoi arrivarci
          • Anonimo scrive:
            Re: Grande MPAA lo sapevo!
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo




            Se tutti continuano a scaricare aumenteranno i


            prezzi..e così via. Per fortuna che c'è MPAA
            che


            vi farà il culo a tarallo! Andate a lavorare


            pezzenti!



            Credo che sia proprio il contrario: se un giorno

            non si potesse più scaricare cosa li fermerebbe

            dall'alzare ancora di più i prezzi?

            O credi davvero che un cd oggi debba costare 25

            euro perchè altrimenti non ci rientrano con le

            spese?


            meno piratini = prezzi più bassi

            non è difficile, anche tu puoi arrivarciNon è così. Non lo è stato negli ultimi 15-20 anni, non sarà diverso ora. Niente "pirateria" senza fini di lucro (quindi non pirateria) = prezzi in salita inesorabile.
          • Anonimo scrive:
            Re: Grande MPAA lo sapevo!
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo





            - Scritto da: Anonimo






            Se tutti continuano a scaricare
            aumenteranno i



            prezzi..e così via. Per fortuna che c'è MPAA

            che



            vi farà il culo a tarallo! Andate a lavorare



            pezzenti!





            Credo che sia proprio il contrario: se un
            giorno


            non si potesse più scaricare cosa li
            fermerebbe


            dall'alzare ancora di più i prezzi?


            O credi davvero che un cd oggi debba costare
            25


            euro perchè altrimenti non ci rientrano con le


            spese?





            meno piratini = prezzi più bassi



            non è difficile, anche tu puoi arrivarci


            Non è così. Non lo è stato negli ultimi 15-20
            anni, non sarà diverso ora. Niente "pirateria"
            senza fini di lucro (quindi non pirateria) =
            prezzi in salita inesorabile.domanda: perchè le tasse aumentano? perchè esiste il nero. togli il nero di torno, le tasse diminuiscono.nel mercato è la stessa cosa. Come diceva Adam Smith, "it's the free market, baby"
          • Anonimo scrive:
            Re: Grande MPAA lo sapevo!
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo





            - Scritto da: Anonimo







            - Scritto da: Anonimo








            Se tutti continuano a scaricare

            aumenteranno i




            prezzi..e così via. Per fortuna che c'è
            MPAA


            che




            vi farà il culo a tarallo! Andate a
            lavorare




            pezzenti!







            Credo che sia proprio il contrario: se un

            giorno



            non si potesse più scaricare cosa li

            fermerebbe



            dall'alzare ancora di più i prezzi?



            O credi davvero che un cd oggi debba costare

            25



            euro perchè altrimenti non ci rientrano con
            le



            spese?








            meno piratini = prezzi più bassi





            non è difficile, anche tu puoi arrivarci





            Non è così. Non lo è stato negli ultimi 15-20

            anni, non sarà diverso ora. Niente "pirateria"

            senza fini di lucro (quindi non pirateria) =

            prezzi in salita inesorabile.

            domanda: perchè le tasse aumentano? perchè esiste
            il nero. togli il nero di torno, le tasse
            diminuiscono.

            nel mercato è la stessa cosa. Come diceva Adam
            Smith, "it's the free market, baby"Sbagliato. Se le tasse aumentano c'è evasione. Sono le tasse alte che creano l'evasione. Le tasse sono aumentate negli anni di governo della sinistra, aumentano sempre dove governa la sinistra e sistematicamente aumenta l'evasione fiscale che si fa finta di combattere colpendo gruppi non vicini alla sinistra in quel caso come specchietto per le allodole.
          • dacho scrive:
            [OT] Re: Grande MPAA lo sapevo!


            domanda: perchè le tasse aumentano? perchè
            esiste

            il nero. togli il nero di torno, le tasse

            diminuiscono.



            nel mercato è la stessa cosa. Come diceva Adam

            Smith, "it's the free market, baby"

            Sbagliato. Se le tasse aumentano c'è evasione.
            Sono le tasse alte che creano l'evasione. Scusate ma per me sbagliate entrambi: il primo sull'applicabilità del concetto "tasse" al mercato del multimedia, il secondo proprio sulle tasse.Quando le tasse aumentano, aumenta l'evasione per il semplice fatto che non c'è né un sistema di controllo né uno di punizione che possano definirisi efficaci. La volta che un gruppetto di vari datori di lavoro in nero si fa sei mesi agli arresti domiciliari, vedrai che l'evasione comincia a calare.(Parlo dell'evasione del tizio con la cayenne, che fa un 40-50%, per non dire 100%, di nero, non del piccolo professionista che esagera con deduzioni e detrazioni comunque non "danneggiando" lo Stato di decine e decine di migliaia di euro).L'evasione è un crimine, perchè si ripercuote sulla Collettività (in quanto quei soldi alla fine van pagati) e sulla Concorrenza (le aziende Oneste che le tasse le pagano). Per questo la Legge la punisce, purtroppo ancora lievemente.Per quanto riguarda lo sharing il problema è un altro: il rapporto tra costo e prezzo dei prodotti (CD,DVD, etc.) è sottoposto ad una serie di strategie di marketing a livello globale che fanno accaponare la pelle per quanto indiscriminatamente capitalistiche sono. Un DVD nuovo in certe zone dell'est asiatico è venduto in negozio regolare tra i 2 ed i 3 eur. Un CD è venduto in gran parte d'Europa ad una cifra ragionevolmente inferiore rispetto all'Italia. Il mondo stesso è diviso in zone per i DVD, onde poter più proficuamente gestire il marketing connesso.In questa situazione, nella quale appare evidente un certo orientamento nelle scelte strategiche da parte delle major (puntare su prodotti, in sostanza, "usa e getta", piuttosto che sulla fidelizzazione del pubblico a questo od a quell'altro genere/artista/etc..), l'inevitabile conseguenza (cioè la strategia stessa) è l'aumento dei prezzi.Se ho, ad esempio, un George Michael od un Prince (gli esempi sono voluti), con un seguito di fans ormai ventennale, io major rischio di non poterlo gestire come voglio (ad esempio utilizzandolo come "cavallo di troia" per mode musicali cui appaiccicare artisti minori della mia scuderia). Se ho un Justin Timberlake tirato su a promozioni "ormonali" per teenager (mercato fondamentale), invece, l'anno dopo posso sostituirlo con una Hillary Duff, assicurandomi la sottomissione sia del primo che della seconda.Martedì (per costrizione) ho guardato Sanremo. C'era prima un ragazzotto americano proveniente da una sitcom e poi sta Hillary Duff (sempre proveniente da una sitcom). Cantavano entrambi nasale (tipo Britney Spears), con musica orecchiabile e testi fatti con il "libro delle rime". Un prodotto "U.S.A. e getta". La Duff, tra l'altro, l'avevo sentita cantare "Last Christmas" in un qualche show.Non c'è paragone con "Last Chiristmas" degli Wham (George Michael), benché siano stati un gruppo pop melenso. E questo le major lo sanno e ci marciano sopra.In questa situazione in cui, sottomessi al marketing strategico delle major, non possiamo che aspettarci un continuo aumento dei prezzi (in italia), il P2P si pone (comunque con una evidente irregolarità legale) come un competitor informale capace di calmierare la bramosia di contante..E poi c'è il solito discorso: più di una ricerca dimostra che chi scarica poi tende a comprare. Non tutto (come vorrebbero comprensibilmente le majors), ma compra..Smettiamo anche di credere al solito discorso della perdita di posti di lavoro. Come per una nota marca di climatizzatori italiana ormai quasi tutta all'est il problema (loro) non è lottare contro la concorrenza diminuendo i costi (il prezzo dei loro prodotti non è calato affatto), ma ridurre i costi per aumentare gli utili e quindi la soddisfazione del mercato borsistico..
        • Anonimo scrive:
          Re: Grande MPAA lo sapevo!
          - Scritto da: Anonimo


          - Scritto da: Anonimo

          se ti piace pagare di piu fai pure..io pagare

          25-30 o di piu euro nn ci sto ma cmq se ci

          fossero piu prezzi accessibili lo farei anch io

          ma per il momento di scaricaaaa... :)

          Se tutti continuano a scaricare aumenteranno i
          prezzi..e così via. Per fortuna che c'è MPAA che
          vi farà il culo a tarallo! Andate a lavorare
          pezzenti!100 Euro alla tua mammina ce li dò ma alle major neanche 1 Euro.
          • Anonimo scrive:
            Re: Grande MPAA lo sapevo!
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo





            - Scritto da: Anonimo


            se ti piace pagare di piu fai pure..io pagare


            25-30 o di piu euro nn ci sto ma cmq se ci


            fossero piu prezzi accessibili lo farei anch
            io


            ma per il momento di scaricaaaa... :)



            Se tutti continuano a scaricare aumenteranno i

            prezzi..e così via. Per fortuna che c'è MPAA che

            vi farà il culo a tarallo! Andate a lavorare

            pezzenti!

            100 Euro alla tua mammina ce li dò ma alle major
            neanche 1 Euro.la tua mi ha detto che purtroppo una volta ha dimenticato di mettere il preservativo, ed ora rimpiange quella dimenticanza da parecchi anni...
        • Anonimo scrive:
          Re: Grande MPAA lo sapevo!
          - Scritto da: Anonimo


          - Scritto da: Anonimo

          se ti piace pagare di piu fai pure..io pagare

          25-30 o di piu euro nn ci sto ma cmq se ci

          fossero piu prezzi accessibili lo farei anch io

          ma per il momento di scaricaaaa... :)

          Se tutti continuano a scaricare aumenteranno i
          prezzi..e così via. Per fortuna che c'è MPAA che
          vi farà il culo a tarallo! Andate a lavorare
          pezzenti!Idiozie. Venivano blaterate già oltre 10 anni fa ai tempi delle prime retate "anti-pirateria". Promesse di abbattimento prezzi... molti anni in cui lo scambio di copie era praticamente nullo perchè le BBS erano stato annientate e la gente si scambiava le copie solo a mano ed Internet non era ancora un fenomeno di massa... Risultato ? In quel periodo i prezzi aumentarono, i prezzi dei videogiochi raddoppiarono... poi con l' Euro si è avuta l'apoteosi pure in questo.
          • Anonimo scrive:
            Re: Grande MPAA lo sapevo!
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo





            - Scritto da: Anonimo


            se ti piace pagare di piu fai pure..io pagare


            25-30 o di piu euro nn ci sto ma cmq se ci


            fossero piu prezzi accessibili lo farei anch
            io


            ma per il momento di scaricaaaa... :)



            Se tutti continuano a scaricare aumenteranno i

            prezzi..e così via. Per fortuna che c'è MPAA che

            vi farà il culo a tarallo! Andate a lavorare

            pezzenti!

            Idiozie. Venivano blaterate già oltre 10 anni fa
            ai tempi delle prime retate "anti-pirateria".
            Promesse di abbattimento prezzi... molti anni in
            cui lo scambio di copie era praticamente nullo
            perchè le BBS erano stato annientate e la gente
            si scambiava le copie solo a mano ed Internet non
            era ancora un fenomeno di massa... Risultato ? In
            quel periodo i prezzi aumentarono, i prezzi dei
            videogiochi raddoppiarono... poi con l' Euro si è
            avuta l'apoteosi pure in questo.BLA BLA BLA BLA BLApaga e basta, piratino.se non puoi permettertelo, è perchè non lavori o magari fai un lavoro di bassa lega.non ti lamentare, se sei poveri te lo sei cercato...
          • Anonimo scrive:
            Re: Grande MPAA lo sapevo!
            Perle ai porci.Ciao,Piwi
        • Anonimo scrive:
          Re: Grande MPAA lo sapevo!

          Se tutti continuano a scaricare aumenteranno i
          prezzi..e così via. Per fortuna che c'è MPAA che vi
          farà il culo a tarallo! Andate a lavorare pezzenti!


          Io sto lavorando, e guqdagno anche 15.000? al mese. Ma 20-50? per i tuoi diritti d'autore, non te li dò neanche morto. A lavorare vacci tu, come faccio io e tutti gli altri.
          • Anonimo scrive:
            Re: Grande MPAA lo sapevo!
            - Scritto da: Anonimo

            Se tutti continuano a scaricare aumenteranno i

            prezzi..e così via. Per fortuna che c'è MPAA che
            vi

            farà il culo a tarallo! Andate a lavorare
            pezzenti!







            Io sto lavorando, e guqdagno anche 15.000? al
            mese. Ma 20-50? per i tuoi diritti d'autore, non
            te li dò neanche morto. A lavorare vacci tu, come
            faccio io e tutti gli altri.dove lavori, in tangenziale est o ovest???
        • psychedelicsys scrive:
          Re: Grande MPAA lo sapevo!
          si aumentano non perche si scarica....ma per la coca di quelli sboroni di "attori"lavorare... certo tutti i giorni
          • Anonimo scrive:
            Re: Grande MPAA lo sapevo!
            - Scritto da: psychedelicsys
            si aumentano non perche si scarica....
            ma per la coca di quelli sboroni di "attori"

            lavorare... certo tutti i giornise non puoi permetterti di pagare, magari cambia lavoro e guadagna di più.a meno che tu non sia uno dei tanti operai scansafatiche, come quelli che lavorano nell'azienda di mio padre...
        • Anonimo scrive:
          Re: Grande MPAA lo sapevo!
          - Scritto da: Anonimo


          - Scritto da: Anonimo

          se ti piace pagare di piu fai pure..io pagare

          25-30 o di piu euro nn ci sto ma cmq se ci

          fossero piu prezzi accessibili lo farei anch io

          ma per il momento di scaricaaaa... :)

          Se tutti continuano a scaricare aumenteranno i
          prezzi..e così via. Per fortuna che c'è MPAA che
          vi farà il culo a tarallo! Andate a lavorare
          pezzenti!La MPAA ti paga a cottimo o a forfait? (troll)
        • Anonimo scrive:
          Re: Grande MPAA lo sapevo!
          - Scritto da: Anonimo


          - Scritto da: Anonimo

          se ti piace pagare di piu fai pure..io pagare

          25-30 o di piu euro nn ci sto ma cmq se ci

          fossero piu prezzi accessibili lo farei anch io

          ma per il momento di scaricaaaa... :)

          Se tutti continuano a scaricare aumenteranno i
          prezzi..e così via. Per fortuna che c'è MPAA che
          vi farà il culo a tarallo! Andate a lavorare
          pezzenti!CLAP CLAP CLAP
        • Anonimo scrive:
          9 --
          Te dovessi dì ... io ormai scarico solo per fare uno sfregio ai discografici e agli stronzetti come te !
      • Anonimo scrive:
        Re: Grande MPAA lo sapevo!
        - Scritto da: Anonimo
        se ti piace pagare di piu fai pure..io pagare
        25-30 o di piu euro nn ci sto ma cmq se ci
        fossero piu prezzi accessibili lo farei anch io
        ma per il momento di scaricaaaa... :)bisogna pagare il giusto prezzo, e 25 Euro sono un giusto prezzo per un dvd.se sei un pezzente e non puoi permetterlo, attaccati al tram, non posso farci niente.guardati sanremo e non ti lamentare
        • xWolverinex scrive:
          Re: Grande MPAA lo sapevo!
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo

          se ti piace pagare di piu fai pure..io pagare

          25-30 o di piu euro nn ci sto ma cmq se ci

          fossero piu prezzi accessibili lo farei anch io

          ma per il momento di scaricaaaa... :)

          bisogna pagare il giusto prezzo, e 25 Euro sono
          un giusto prezzo per un dvd.

          se sei un pezzente e non puoi permetterlo,
          attaccati al tram, non posso farci niente.

          guardati sanremo e non ti lamentarea parte che anche le prime visioni si trovano in dvd a 20 euro... cmq... 20 euro per un dvd posso anche spenderceli (e ce li spendo) ogni tanto. 20 euro per un cd audio zeppo di drm che vuole il suo player che si sente anche male e che non mi sfrutta neanche il 5.1 .. lo lascio sullo scaffale. Non si tratta di essere pezzenti. Si tratta di usare il cervello. Lo stesso che a te non hanno istallato alla tua nascita. Vieni a darmi del pezzente di persona. Mi faccio mantenere a vita da te. (e' il bello ad avere una donna avvicato a fianco.. dehe) (rotfl)
          • Anonimo scrive:
            Re: Grande MPAA lo sapevo!
            - Scritto da: xWolverinex

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo


            se ti piace pagare di piu fai pure..io pagare


            25-30 o di piu euro nn ci sto ma cmq se ci


            fossero piu prezzi accessibili lo farei anch
            io


            ma per il momento di scaricaaaa... :)



            bisogna pagare il giusto prezzo, e 25 Euro sono

            un giusto prezzo per un dvd.



            se sei un pezzente e non puoi permetterlo,

            attaccati al tram, non posso farci niente.



            guardati sanremo e non ti lamentare

            a parte che anche le prime visioni si trovano in
            dvd a 20 euro... cmq... 20 euro per un dvd posso
            anche spenderceli (e ce li spendo) ogni tanto. 20
            euro per un cd audio zeppo di drm che vuole il
            suo player che si sente anche male e che non mi
            sfrutta neanche il 5.1 .. lo lascio sullo
            scaffale. Non si tratta di essere pezzenti. Si
            tratta di usare il cervello. Lo stesso che a te
            non hanno istallato alla tua nascita. Vieni a
            darmi del pezzente di persona. Mi faccio
            mantenere a vita da te. (e' il bello ad avere una
            donna avvicato a fianco.. dehe) (rotfl)classico ragionamento del "perdente". conosci la storiella della volpe e l'uva?il cd ha il drm, non mi piace... piagnucolone, io pago e ascolto.certo che se tu hai un impianto di qualità pessima, non ti lamentare e ascoltati laura pausini rippata scaricata con il muloio ho un impianto hi-fi coi fiocchi e dovresti sentire come funziona bene
          • xWolverinex scrive:
            Re: Grande MPAA lo sapevo!
            Hai letto da qualche parte il "non mi piace". Ho detto che non lo compro anche se mi piace,mio bel trollone. Se il tuo impianto e' cosi' ai-fai dovresti "sentire" la differenza, ma sei un pezzente, che Pazzo ne capisci :-) ora trolla pure in allegria, e vai a fare il pezzentone col tuo mega ai fai. ciaociao.
          • Anonimo scrive:
            Re: Grande MPAA lo sapevo!
            - Scritto da: xWolverinex
            Hai letto da qualche parte il "non mi piace". Ho
            detto che non lo compro anche se mi piace,mio bel
            trollone. Se il tuo impianto e' cosi' ai-fai
            dovresti "sentire" la differenza, ma sei un
            pezzente, che Pazzo ne capisci :-) ora trolla
            pure in allegria, e vai a fare il pezzentone col
            tuo mega ai fai. ciaociao.io pezzente????guarda che sono direttore del marketing nell'azienda di mio padre e non ti immagini nemmeno i soldi che possiedo.magari un pochino pezzentello lo sarai tu...
        • Anonimo scrive:
          Re: Grande MPAA lo sapevo!
          - Scritto da: Anonimo
          se sei un pezzente e non puoi permetterlo,
          attaccati al tram, non posso farci niente.Complimenti, quindi un film o la musica se li possono vedere chi ha tanti soldi da spendere.
          guardati sanremo e non ti lamentareRispetto a te, Hitler era un brav'uomo.
        • Anonimo scrive:
          Re: Grande MPAA lo sapevo!
          Se la mpaa vuole fare qualcosa di giusto, provi a vendere i CD a 5 euro.Allora vedrete che il p2p, andrà in cantina.A me rode il caxx quando compro un cd 15/ 20 euro e dopo vedo la televisione e SCOPRO dove vanno in vacanza i cantanti. In un isoletta, dove cè un albergo che tutto il weekend costa SOLO 75mila dollari E non ho sbagliato a scrivere ne a sentire .Oppure ci sono quelli + economici, che vengono sui 6mila dollari a NOTTE. E io devo comprare il loro CD ? dove su 15 canzoni me ne piacciono 4?
        • Anonimo scrive:
          Re: Grande MPAA lo sapevo!
          Lo decidi tu, qual è il prezzo giusto ?Libero di farti continuare a farti inculare !Ionon compronon scaricomi godo quello che hoBuon sabato sera di sangue,Piwi
    • Maiale scrive:
      Re: Grande MPAA lo sapevo!
      - Scritto da: Anonimo
      Finalmente i risultati si vedono, come si dice
      volere e potere! E adesso avanti con questa
      battaglia ed eliminiamo tutti i piratini
      scrocconi che ci sono in giro.
      Adesso si che si comincia a respirare aria pulita!

      Forza MPAA, continua così!!!!!!Forse ti sfugge il fatto che MPAA è una "organizazzione" USA.
      • Anonimo scrive:
        Re: Grande MPAA lo sapevo!
        - Scritto da: Maiale

        - Scritto da: Anonimo

        Finalmente i risultati si vedono, come si dice

        volere e potere! E adesso avanti con questa

        battaglia ed eliminiamo tutti i piratini

        scrocconi che ci sono in giro.

        Adesso si che si comincia a respirare aria
        pulita!



        Forza MPAA, continua così!!!!!!


        Forse ti sfugge il fatto che MPAA è una
        "organizazzione" USA.Esiste l'equivalente in tutti i paesi.
    • Anonimo scrive:
      Re: Grande MPAA lo sapevo!
      ma sei deficiente?
      • Anonimo scrive:
        Re: Grande MPAA lo sapevo!
        gente...rendetevi conto che le major una volta che il p2p nn c'e piu i prezzi    :|    salgono ancora quindi sotanzialmente nn cambianiente....
    • Anonimo scrive:
      Re: Grande MPAA lo sapevo!
      - Scritto da: Anonimo
      Finalmente i risultati si vedono, come si dice
      volere e potere! E adesso avanti con questa
      battaglia ed eliminiamo tutti i piratini
      scrocconi che ci sono in giro.
      Adesso si che si comincia a respirare aria pulita!

      Forza MPAA, continua così!!!!!!CLAP CLAP CLAP
    • Facoccero scrive:
      Re: Grande MPAA lo sapevo!
      - Scritto da: Anonimo
      Finalmente i risultati si vedono, come si dice
      volere e potere! E adesso avanti con questa
      battaglia ed eliminiamo tutti i piratini
      scrocconi che ci sono in giro.
      Adesso si che si comincia a respirare aria pulita!

      Forza MPAA, continua così!!!!!!Firmarsi no e vigliacchetto ?
    • yenaplyskyn scrive:
      Re: ahahahahahahah
      ahahahahahahahche scemo ;) p.s. non è un'offesa è un'esclamazione scherzosa
    • Anonimo scrive:
      9 --
    • Anonimo scrive:
      Re: Grande MPAA lo sapevo!
      MAX 6 un MITO :D
    • Anonimo scrive:
      Re: Grande MPAA lo sapevo!
      non meriti risposta
  • Anonimo scrive:
    Il p2p illegale sta morendo
    Secondo me è meglio così, le major vanno combattute in modo legale e aperto. Io per esempio compro solo musica sotto CC da siti come magnatune. Il p2p dovrà essere usato maggiormente per condividere materiale legale che viene poco valorizzato dalla concorrenza con quello illegale.
    • Maiale scrive:
      Re: Il p2p illegale sta morendo
      - Scritto da: Anonimo
      Secondo me è meglio così, le major vanno
      combattute in modo legale e aperto. Io per
      esempio compro solo musica sotto CC da siti come
      magnatune.

      Il p2p dovrà essere usato maggiormente per
      condividere materiale legale che viene poco
      valorizzato dalla concorrenza con quello
      illegale.Non mi esprimo se è giusto o sbagliato il p2p di materiali protetti da copyright.Ma pochissimo tempo fa ho letto che era in crescita.Anzi mi stupisce il fatto che ci sono ancora reti p2p legati ai server.Napster era legato a un server ed è morto (il p2p napster) nel 2001.Chiudere un server è relativamente facile, chiudere una rete serveless con client opensource no.
    • Anonimo scrive:
      Re: Il p2p illegale sta morendo
      - Scritto da: Anonimo
      Secondo me è meglio così, le major vanno
      combattute in modo legale e aperto. Io per
      esempio compro solo musica sotto CC da siti come
      magnatune.

      Il p2p dovrà essere usato maggiormente per
      condividere materiale legale che viene poco
      valorizzato dalla concorrenza con quello
      illegale.guarda che il 90% dei problemi riguardano gli Stati Uniti, mentre il caso Razorback e' ancora da chiarire perche' in EU le leggi sono diverse.
    • Anonimo scrive:
      Re: Il p2p illegale sta morendo
      - Scritto da: Anonimo
      Secondo me è meglio così, le major vanno
      combattute in modo legale e aperto. Io per
      esempio compro solo musica sotto CC da siti come
      magnatune.
      Io invce la musica me la magno senza il magnatune.
    • Anonimo scrive:
      Re: Il p2p illegale sta morendo
      Secondo me se la MPAA o la RIAA pensano di avere i miei soldi solo perche' mi precludono la possibilita' di scaricarlo, sbagliano di grosso.A parte che non vedo problemi per il momento che minacciano l'Italia del p2p, per ora i problemi sono solo per chi ha votato di nuovo Bush, ricordo a tutti che in internet e nella vita non vince il proibizionismo.. MAI.La lotta alla droga e' persa dopo anni ma lo e' su larga scala, la lotta al fumo e' persa, nonostante le Leggi ultime italiane sui locali pubblici, che hanno solo visto il decremento della gente che va al ristorante ma i fumatori sono sempre quelli e forse di piu'.Qui non si vuol dire che la gente debba continuare a delinquere o meno, ma si iniziano a bloccare servizi e programmi che possono venire utilizzati a priori per usi illegali ma che possono esserlo anche per fini legali.Mi dite perche' le major allora continuano a produrre i CD e DVD vergini?Guardate che e' la stessa cosa, un supporto digitale o analogico che sia, a parte che perderebbero l'unica entrata che hanno ancora in attivo del contribuente, ma un supporto e' usato anche per fini legali non solo per i film o la musica.Lo stesso il P2P, pero' il P2P fa paura perche' e' sulla Rete, ed acquista un valore aggiunto.Sbaglio forse?Adesso ci riprovano con il blueray ma fallira' perche' e' un supporto rigido e non elastico... la gente e' cosi'... si copia o si prevede che si possa copiare a breve?Lo compro (il lettore) altrimenti rimango a DVD che e' comunque digitale e non offre minori prestazioni del blueray.Cos'e' vogliamo dire che lo si fa per l'HDTV il cambiamento?Ma non diciamo stronzate.In italia chi e' che trasmette in alta risoluzione?Via etere abbiamo sui canali nazionali ancora il MONO, vi rendete conto che trasmettono in MONO ancora?Il satellite e' in 5.1 ma lo e' da al massimo 10 anni che e' niente.Vogliono farci credere che l'HDTV entrera' in tutte le case simultaneamente nel 2006?Ma che vadano a.....Il blueray lo si fa per limitare ulteriormente i diritti dei fruitori.I miei soldi finche' continua questa politica, non li avranno MAI.
      • Anonimo scrive:
        Re: Il p2p illegale sta morendo
        La mia impressione e' che hddvd e bluray saranno ottimi sistemi di storage per i computer come lo sono stati i cdr e un po' meno i dvdr (sono usciti tardivamente), mentre per la parte riguardante gli hddvd probabilmente si creera' una zona di nicchia con un'utenza limitata.Tagliare la produzione di dvd tradizionali , cd ed elettronica consumer tradizionale sarebbe un suicidio commerciale per chiunque lo volesse fare.
        • Anonimo scrive:
          Re: Il p2p illegale sta morendo
          il p2p illegale stà morendo? IL P2P E' ILLEGALE.E' come se togliessero tutti i siti porno da internet, sapete quanti ne rimarrebbero?UNO soltanto con scritto RIDATECI I SITI PORNO.IL p2p è uguale è uno strumento per copiare e scambiare file senza pagare.Altrimenti perchè si usa? se volete scambiare i file usate le email FTP ecc.. e non parliamo dei newsgroup BELLISSIMI ma abbandonati molti non sanno nemmeno cosa sono e sono la base secondo me di internet, altro che blog e caxx.te varie.
          • Anonimo scrive:
            Re: Il p2p illegale sta morendo
            la piu bella battuta di scrubs! haha
          • Anonimo scrive:
            Re: Il p2p illegale sta morendo
            - Scritto da: Anonimo
            il p2p illegale stà morendo? IL P2P E' ILLEGALE.Non è affato vero, per il podcasting per esempio in tanti usano bittorrent per limitare i costi della banda. Io lo uso soprattutto per quello.
          • sogaro scrive:
            Re: Il p2p illegale sta morendo
            Bellissima questa! :D Dimmi come ti chiami, devo poter citare l'autore quando riporterò la battuta altrove.
    • Anonimo scrive:
      Re: Il p2p illegale sta morendo
      - Scritto da: Anonimo
      Secondo me è meglio così, le major vanno
      combattute in modo legale e aperto. Io per
      esempio compro solo musica sotto CC da siti come
      magnatune. Be' ti accontenti di poco, contento tu.
  • Anonimo scrive:
    È il tempo per Ants e Mute
    CDO
    • Anonimo scrive:
      Re: È il tempo per Ants e Mute
      domani installo sto ants e vediamo un pò come funge...anke se i file condivisi italiani sn pochissimi ho sentito dire...e anke se è in java ed è pesantissimo come limewire
      • Maiale scrive:
        Re: È il tempo per Ants e Mute
        - Scritto da: Anonimo
        domani installo sto ants e vediamo un pò come
        funge...anke se i file condivisi italiani sn
        pochissimi ho sentito dire...e anke se è in java
        ed è pesantissimo come limewireAnts lo usano in pochi perchè ci sono pochi file.Ci sono pochi file perchè lo usano in pochi.
        • otacu scrive:
          Re: È il tempo per Ants e Mute
          - Scritto da: Maiale

          - Scritto da: Anonimo

          domani installo sto ants e vediamo un pò come

          funge...anke se i file condivisi italiani sn

          pochissimi ho sentito dire...e anke se è in java

          ed è pesantissimo come limewire

          Ants lo usano in pochi perchè ci sono pochi file.
          Ci sono pochi file perchè lo usano in pochi.Almeno lo facessero più leggero.... così uno lo lascia in background anche se non lo usa... invece ste storie che è pesante fanno girare i tacchi a molti....
          • Maiale scrive:
            Re: È il tempo per Ants e Mute
            - Scritto da: otacu

            - Scritto da: Maiale



            - Scritto da: Anonimo


            domani installo sto ants e vediamo un pò come


            funge...anke se i file condivisi italiani sn


            pochissimi ho sentito dire...e anke se è in
            java


            ed è pesantissimo come limewire



            Ants lo usano in pochi perchè ci sono pochi
            file.

            Ci sono pochi file perchè lo usano in pochi.

            Almeno lo facessero più leggero.... così uno lo
            lascia in background anche se non lo usa...
            invece ste storie che è pesante fanno girare i
            tacchi a molti....Credo sia scritto in java per poter funzionare sotto ogni SO, invece di crearne versioni diverse.
          • Anonimo scrive:
            Re: È il tempo per Ants e Mute
            Io l'ho messo pochi giorni fa, disinstallato dopo 3 minuti...
          • Anonimo scrive:
            Re: È il tempo per Ants e Mute
            questi programmi non funzionano, peromeno adesso...mute ho provato ad usarlo per diversi giorni, ma non mi ha mai dato nessun risultato...scaricare un file da 3mb è già troppo...
          • Anonimo scrive:
            Re: È il tempo per Ants e Mute
            - Scritto da: Maiale

            - Scritto da: otacu



            - Scritto da: Maiale





            - Scritto da: Anonimo



            domani installo sto ants e vediamo un pò
            come



            funge...anke se i file condivisi italiani sn



            pochissimi ho sentito dire...e anke se è in

            java



            ed è pesantissimo come limewire





            Ants lo usano in pochi perchè ci sono pochi

            file.


            Ci sono pochi file perchè lo usano in pochi.



            Almeno lo facessero più leggero.... così uno lo

            lascia in background anche se non lo usa...

            invece ste storie che è pesante fanno girare i

            tacchi a molti....

            Credo sia scritto in java per poter funzionare
            sotto ogni SO, invece di crearne versioni
            diverse.Torna a compilare il kernel porco!
          • Anonimo scrive:
            Re: È il tempo per Ants e Mute
            Ci vuole un porco per riconoscerne uno
    • Anonimo scrive:
      Re: È il tempo per Ants e Mute
      - Scritto da: Anonimo
      CDOFanno schifo
    • Anonimo scrive:
      Re: È il tempo per Ants e Mute
      - Scritto da: Anonimo
      CDOAnts fa cagare, l'ho provato e sono rimasto deluso....Ma perché non compilano almeno il codice per le varie piattaforme? (ad es http://gcc.gnu.org/java/)
      • Anonimo scrive:
        Re: È il tempo per Ants e Mute
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        CDO

        Ants fa cagare, l'ho provato e sono rimasto
        deluso....
        Ma perché non compilano almeno il codice per le
        varie piattaforme? (ad es
        http://gcc.gnu.org/java/)Non è lento per via del linguaggio, ma per via dell'incapacità degli sviluppatori
        • Anonimo scrive:
          Re: È il tempo per Ants e Mute
          Ma usando solo la rete kad con il mulo non si ha lo stesso risultato? che con ants e mute?
    • Anonimo scrive:
      Re: È il tempo per Ants e Mute
      No, tra un po' sarà tempo di Freenet.Informatevi ora di cosa sia....... o di come funzionano questo tipo di tecnologie........ avrete a che fare con esse molto presto...............I governi ci stanno spingendo ad essere sempre meno rintracciabili............. e questo è ciò che otterranno.
  • Anonimo scrive:
    Che facciano pure ....
    Che facciano pure : non fanno altro che indurre sempre di più al file-sharing ! 8)
    • Anonimo scrive:
      Re: Che facciano pure ....
      Cosa stai dicendo...smetti di fare cazzate...con la maturazione otterrai il rispetto per il paese in cui vivi. Con le sue regole e doveri.
      • Anonimo scrive:
        9 --
      • Anonimo scrive:
        Re: Che facciano pure ....
        - Scritto da: Anonimo
        Cosa stai dicendo...smetti di fare cazzate...con
        la maturazione otterrai il rispetto per il paese
        in cui vivi. Con le sue regole e doveri.Ma vai a zappare la terra trollone, il rispetto lo vedo solo per le majors e non le persone che combattono per i loro diritti !
      • Anonimo scrive:
        Re: Che facciano pure ....
        - Scritto da: Anonimo
        Cosa stai dicendo...smetti di fare cazzate...con
        la maturazione otterrai il rispetto per il paese
        in cui vivi. Con le sue regole e doveri.Si un paese di pecoroni...governato da un nano peloso che si crede il padrone di tutto.Il 10 Aprile gli apriremo il culo come si deve ahahahahah
  • Anonimo scrive:
    AIUTOOOOOOOOOOOOOO
    (primo)
    • Anonimo scrive:
      Re: AIUTOOOOOOOOOOOOOO
      ci stanno erodendo le fonti pian pianino.....
      • Anonimo scrive:
        Re: AIUTOOOOOOOOOOOOOO
        Distruggono i raccolti, ma i granai sono pieni. E abbiamo le sementi. Risorgeremo !
        • Anonimo scrive:
          Re: AIUTOOOOOOOOOOOOOO
          - Scritto da: Anonimo
          Distruggono i raccolti, ma i granai sono pieni. E
          abbiamo le sementi.

          Risorgeremo !mitoquoto in totoe Kad galoppa
        • Anonimo scrive:
          Re: AIUTOOOOOOOOOOOOOO
          - Scritto da: Anonimo
          Distruggono i raccolti, ma i granai sono pieni. E
          abbiamo le sementi.

          Risorgeremo ! min**a CANDIDATI!!!!!!!!!ti voto!Hasta la victoria, siempre!!!!!!!!
      • Anonimo scrive:
        Re: AIUTOOOOOOOOOOOOOO
        - Scritto da: Anonimo
        ci stanno erodendo le fonti pian pianino.....da un articolo letto fresco stasera su Addict risulta che con la more di ed2k-it non e' rimasto su suolo americano piu' nessun server/pagina/forum che fornisce informazioni o link per il p2p , ne' e' rimasto attivo alcun sviluppatore commerciale di softwares p2p (forse alcuni sono stati minacciati in modo diretto);tutto quel che rimane attualmente e' situato per la stragrande maggioranza in server europei e i vari software freeware per p2p sono sviluppati su due strade diverse;in particolare si faceva notare come dei vari client bittorrent solo quelli sviluppati da team di sviluppatori non statunitensi stanno implementando le nuove funzioni quale Dht, Kad e crittazione degli header, infine si fa notare come ora gli stati uniti siano diventati ufficialmente terra ostile per sviluppatori software e costruttori di tecnologia, e dietro a loro si stanno allineando UK e Australia, fatto sta che gli States tecnologicamante sono gia' indietro rispetto ad Europa ed Asia.L'ultima nota la faccio a proposito dei commenti all'articolo, quest'ultimo si riferiva sempre al nordamerica e alcuni Canadesi hanno protestato dicendo di non accomunarli agli stati uniti.In proposito penso che assisteremo, per quei network/software p2p molto usati negli Usa a veri e propri attacchi in territorio europeo ora che in casa hanno ripulito ormai tutto; spero solo che l'Europa non si metta a 90 gradi di fronte a queste persona ma che tenga una linea come quella dimostrata negli ultimi anni.
        • Anonimo scrive:
          Re: AIUTOOOOOOOOOOOOOO
          - Scritto da: Anonimo
          fatto
          sta che gli States tecnologicamante sono gia'
          indietro rispetto ad Europa ed Asia.AHAH :| bella questa!!!Ma dove? Ma quando ? Forse 500 fa.
          spero solo
          che l'Europa non si metta a 90 gradi di fronte a
          queste persona ma che tenga una linea come quella
          dimostrata negli ultimi anni.Rassegnati, è solo questione di tempo.... qualcuno in commissione prima o poi cederà, magari in cambio di un bel pacco pieno di dollari.
        • Anonimo scrive:
          Re: AIUTOOOOOOOOOOOOOO
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo

          ci stanno erodendo le fonti pian pianino.....

          da un articolo letto fresco stasera su Addict
          risulta che con la more di ed2k-it non e' rimasto
          su suolo americano piu' nessun
          server/pagina/forum che fornisce informazioni o
          link per il p2p , ne' e' rimasto attivo alcun
          sviluppatore commerciale di softwares p2p (forse
          alcuni sono stati minacciati in modo diretto);
          tutto quel che rimane attualmente e' situato per
          la stragrande maggioranza in server europei e i
          vari software freeware per p2p sono sviluppati su
          due strade diverse;
          in particolare si faceva notare come dei vari
          client bittorrent solo quelli sviluppati da team
          di sviluppatori non statunitensi stanno
          implementando le nuove funzioni quale Dht, Kad e
          crittazione degli header, infine si fa notare
          come ora gli stati uniti siano diventati
          ufficialmente terra ostile per sviluppatori
          software e costruttori di tecnologia, e dietro a
          loro si stanno allineando UK e Australia, fatto
          sta che gli States tecnologicamante sono gia'
          indietro rispetto ad Europa ed Asia.Ma che cumolo di idiozie. Gli USA tecnologicamente indietro ad Europa ed Asia ? Potrei capire Asia, forse ma è comunque gonfiata la cosa ed andrebbe incluso Giappone, Taiwan e Sud Korea perchè ancora esistono e non c'è solo la Cina lì... ! Ma l' Europa ? Europa tecnologicamente avanti agli USA ??Ahhahahahah! Ma che cumolo di idiozie da guerra fredda ! Ma quanti comunisti in giro figli di '68ini che fanno propaganda stile URSS... che pena nel 2006..
          L'ultima nota la faccio a proposito dei commenti
          all'articolo, quest'ultimo si riferiva sempre al
          nordamerica e alcuni Canadesi hanno protestato
          dicendo di non accomunarli agli stati uniti.Canadesi comunisti perchè in Canada la sinistra, purtroppo, è radicata peggio che in Emilia Romagna/Toscana o California.
          In proposito penso che assisteremo, per quei
          network/software p2p molto usati negli Usa a veri
          e propri attacchi in territorio europeo ora che
          in casa hanno ripulito ormai tutto; spero solo
          che l'Europa non si metta a 90 gradi di fronte a
          queste persona ma che tenga una linea come quella
          dimostrata negli ultimi anni.Ma quale linea dimostrata ? Se parli di leggi sul copyright le sinistre europee sono state le prime firmatarie, D'Alema è stato uno dei primi ad attuarle in Italia.
          • Anonimo scrive:
            Re: AIUTOOOOOOOOOOOOOO

            Ma che cumolo di idiozie. Gli USA
            tecnologicamente indietro ad Europa ed Asia ?
            Potrei capire Asia, forse ma è comunque gonfiata
            la cosa ed andrebbe incluso Giappone, Taiwan e
            Sud Korea perchè ancora esistono e non c'è solo
            la Cina lì... ! Ma l' Europa ? Europa
            tecnologicamente avanti agli USA ??
            Ahhahahahah! Ma che cumolo di idiozie da guerra
            fredda ! Ma quanti comunisti in giro figli di
            '68ini che fanno propaganda stile URSS... che
            pena nel 2006.. Sì, sono pieni di luminari fantastici, pieni di "wachowski" ""rossetti""ziaolin", cazzo ce ne fosse uno nato in america di questi luminari, sono un popolo di idioti (o quanto meno di idiotizzati da chi,poi, è molto più idiota di loro... chi li governa).LOOOOOOOOOOOOL
          • Anonimo scrive:
            Re: AIUTOOOOOOOOOOOOOO
            - Scritto da: Anonimo
            Ma che cumolo di idiozie. Gli USA
            tecnologicamente indietro ad Europa ed Asia ?
            Potrei capire Asia, forse ma è comunque gonfiata
            la cosa ed andrebbe incluso Giappone, Taiwan e
            Sud Korea perchè ancora esistono e non c'è solo
            la Cina lì... ! Ma l' Europa ? Europa
            tecnologicamente avanti agli USA ??Fai meglio a documentarti prima di parlare, una botta di tecnologie ormai vengono dall'Europa, anche se poi vengono marchiate USA commercialmente... E non parlo solo di cellulari! Vatti a vedere di chi sono i brevetti MPEG, giusto per dire...
          • Anonimo scrive:
            Re: AIUTOOOOOOOOOOOOOO
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            Ma che cumolo di idiozie. Gli USA

            tecnologicamente indietro ad Europa ed Asia ?

            Potrei capire Asia, forse ma è comunque gonfiata

            la cosa ed andrebbe incluso Giappone, Taiwan e

            Sud Korea perchè ancora esistono e non c'è solo

            la Cina lì... ! Ma l' Europa ? Europa

            tecnologicamente avanti agli USA ??
            Fai meglio a documentarti prima di parlare, una
            botta di tecnologie ormai vengono dall'Europa,
            anche se poi vengono marchiate USA
            commercialmente... E non parlo solo di cellulari!
            Vatti a vedere di chi sono i brevetti MPEG,
            giusto per dire...MPEG-2 è stato progettato negli USA. Philips ed altri in Europa lavoravano ad un approccio simile ma diverso ed inferiore per HDTV. Fu scelto MPEG-2 e scartato il progetto in sviluppo alla Philips. Se poi ti riferisci a quello di Telecom Italia che fa da pacere fra i gruppi industriali per ratificare gli standard MPEG, questo non dice nulla. Negare che ricerca e sviluppo negli USA siano all'avanguardia è essere politicamente prevenuti e dire idiozie o essere ignoranti e dire idiozie, si dicono idiozie in entrambi i casi.Negare la realtà è ridicolo.
          • Anonimo scrive:
            Re: AIUTOOOOOOOOOOOOOO
            Penso che i vari D'Alema e compagnia abbiano ben poco a che fare con il comunismo (per fortuna del comunismo). Dai un altro pò di tempo alla Russia, e poi vedi che ci combina!
          • Anonimo scrive:
            Re: AIUTOOOOOOOOOOOOOO
            - Scritto da: Anonimo
            Penso che i vari D'Alema e compagnia abbiano ben
            poco a che fare con il comunismo (per fortuna del
            comunismo). Dai un altro pò di tempo alla Russia,
            e poi vedi che ci combina!Pensi male. Quando l' URSS esisteva mica era solo Cossutta che prendeva soldi per il partito e per se stesso dal regime comunista...
      • Anonimo scrive:
        Re: AIUTOOOOOOOOOOOOOO
        - Scritto da: Anonimo
        ci stanno erodendo le fonti pian pianino.....Gli utenti del mulo sono tanti quanti prima......Azureus vola come mai prima......
        • Anonimo scrive:
          Re: AIUTOOOOOOOOOOOOOO

          - Scritto da: Anonimo
          Azureus vola come mai prima......con i suoi 150mb di ram vola basso :D
          • Anonimo scrive:
            Re: AIUTOOOOOOOOOOOOOO
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            Azureus vola come mai prima......
            con i suoi 150mb di ram vola basso :Dho messo 2 giga, tanto con quello che costano adesso....La prova la dovevo fare perche' dovevo avere dati per scrivere qualcosa cosi' per molti mesi fino ad oggi ho provato il brivido di far girare azureus, freenet, ants e frost tutti assieme, e il bello e' che filano lisci e la cpu sta al 5% d'uso di media giornaliera....La memoria occupata e' di 1gb con picchi da 1.2gb ma il sistema regge benissimo, anche il disco lavora poco, ma che tempi lunghi per avviare o per arrestare il sistema visto che scrive sul disco centinaia di mega durante queste operazioni.altre informazioni potrebbero interessarvi, le partizioni sono in blowfish e dopo 2 settimane il sistema diventa instabile obbligando al riavvio; ho avuto anche dei crash di sistema ma solo dopo molti giorni di funzionamento mentre quando avevo soltanto un giga di ram (la scorsa primavera) intorno ai 750 mega di ram usata il sistema andava in crisi molto spesso causando rallentamenti pesanti con il disco che frullava all'infinito per minuti e rallentando a zero persino la rete.La parte piu' interessente di tutto le prove e' stato i ldrastico miglioramento avuto raddoppiando la memoria.
    • midori scrive:
      Re: AIUTOOOOOOOOOOOOOO
      - Scritto da: Anonimo
      (primo)Ma questo non e' il blog di beppe grillo....NOTA: Sul blog di beppe grillo ci sono una serie di baccala' in umido che passano le serate in attesa di un nuovo post per poter scrivere il primo commento (che pesso si limita ad uno squallido "primo!")ciau ciau midori
      • Anonimo scrive:
        Re: AIUTOOOOOOOOOOOOOO
        - Scritto da: midori

        - Scritto da: Anonimo

        (primo)
        Ma questo non e' il blog di beppe grillo....


        NOTA: Sul blog di beppe grillo ci sono una serie
        di baccala' in umido che passano le serate in
        attesa di un nuovo post per poter scrivere il
        primo commento (che pesso si limita ad uno
        squallido "primo!")

        ciau ciau
        midoriAhh, ecco cosa fai durante il giorno, complimenti!
Chiudi i commenti