Telefonia e DSL, tariffe contenute

Il meccanismo non è automatico ma le riduzioni del listino Telecom Italia per il 2004 fanno sperare in ulteriori benefici per gli utenti oltre che per il mercato dominato dall'incumbent di sempre. Ritocchi anche per ADSL e soci


Napoli – Una ulteriore riduzione di molte delle tariffe di telefonia e dei servizi di telecomunicazione è quanto potrebbe emergere dal listino 2004 di Telecom Italia approvato in questi giorni dall’ Autorità TLC .

Come si ricorderà, lo scorso ottobre nell’ambito di una nuova procedura che prevede una consultazione più ampia e preventiva degli operatori sul mercato, Telecom aveva presentato la sua proposta di quella che viene formalmente definita Offerta di Riferimento per l’anno 2004 . A tale offerta sono state apportate alcune modifiche laddove si è ritenuto che il listino non tenesse in sufficiente conto le attuali normative sul mercato di settore.

In particolare, rispetto all’anno precedente, il listino 2004 così come è stato approvato, e nell’ambito di quella compressione massima delle tariffe nota come network cap , presenta queste riduzioni:

– paniere a livello SGU: -5,5% (relativo ai servizi in ambito locale);
– paniere a livello SGT: -3,5% (relativo ai servizi in ambito distrettuale e nazionale);
– paniere a livello doppio SGT: -1,22% (relativo ai servizi in ambito nazionale).

Può sembrare arabo quanto riportato, che è pari pari quello che ha reso pubblico l’Autorità TLC ma, in sostanza, informa che gli operatori che si servono delle infrastrutture del proprio concorrente, cioè di Telecom Italia, possono nel 2004 contare su un accesso meno costoso alle reti di base. Modifiche che dovrebbero rendere più facile agli operatori alternativi gettarsi sull’ ultimo miglio ma anche intervenire sul cosiddetto Circuito Virtuale Permanente , definizione che comprende le tecnologie xDSL, come l’ADSL.

Di seguito la dichiarazione sulle novità di Vincenzo Monaci , commissario relatore dell’Authority sul provvedimento:
“Grazie al sistema di network cap, Telecom Italia ha presentato l’offerta di riferimento 2004 il 31 ottobre 2003. Ciò ha consentito agli operatori di conoscere i valori proposti per i servizi di interconnessione in anticipo rispetto alla loro applicazione ed all’Autorità di approvare con rapidità l’Offerta di riferimento.
Quest’anno, per la prima volta, abbiamo sottoposto a consultazione pubblica lo schema di provvedimento prima di arrivare alla sua approvazione, così come richiesto dalle nuove direttive europee. Gli operatori hanno così potuto esprimere le proprie valutazioni preventive sugli interventi che l’Autorità si apprestava ad intraprendere.
In tal modo il provvedimento adottato vuole intervenire in maniera incisiva ma proporzionata nei soli punti ove sia presente un problema per la concorrenza. Tale approccio sarà ancor più accentuato nei provvedimenti in cui riesamineremo, a valle delle analisi di mercato, tutti gli obblighi posti in capo a Telecom Italia in qualità di operatore con notevole forza di mercato”.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Re: Toothing in ITALIA!
    www.bluetoothing.it - chat, forum, lovefinder, centro messaggi e ogni settimana serate con ingresso omaggio in discoteca a Milano e Roma per incontrare anche dal vero nuovi amici e nuovi amori col toothing.
  • Anonimo scrive:
    Re: toothing in inghilterra
    Toothing softwxare platform at www.mobiluck.com
  • Anonimo scrive:
    Toothing in ITALIA!
    Se vi interessa il Toothing, all'indirizzo http://www.togatoga.it/toothing/index.php trovate la Prima Community Italiana interamente dedicata a questo fenomeno. Buona navigazione e... Happy Toothing!- DJ Gabbo
  • Anonimo scrive:
    Re: Cosa avanno mai da nascondere ?
    oh sei stato a singapore?:oracconta racconta son curiosa?:):)
  • Anonimo scrive:
    Re: toothing in inghilterra
    mi pare una buona idea:D:D:D:D:D:D:D:D
  • Anonimo scrive:
    Re: toothing in inghilterra
    - Scritto da: Anonimo
    da qualche parte (su repubblica se ricordo
    bene) ho che in inghilterra fanno
    "toothing" col bluetooth insomma combinano
    incontri caldissimi in treno nei bar insomma
    dappertutto...
    masara vero? possibile che la in inghilterra
    siano cosi
    z...ole ?Si e' vero. Adesso cosa fai, vai a comprarti un telefonino bluetoth ?La New Economy e' passata da un pezzo, e quella mi sembra proprio una trovata pubblicitaria in puro stile New Economy.CASCARCI E' GRAVISSIMO. IHMO.Comunque, non so se in inghilterra sono tutte z.....ole, certo che di z....ole ne trovi ovunque, basta investire i soldi per il telefonino bluetoth diversamente ;-)
  • messalinaxxx scrive:
    Re: toothing in inghilterra
    - Scritto da: Anonimo
    da qualche parte (su repubblica se ricordo
    bene) ho che in inghilterra fanno
    "toothing" col bluetooth insomma combinano
    incontri caldissimi in treno nei bar insomma
    dappertutto...
    masara vero? possibile che la in inghilterra
    siano cosi
    z...ole ?ehmnon ti sembra di essere un tantinello superficiale?:Sun'inglese non zoccola
  • Anonimo scrive:
    toothing in inghilterra
    da qualche parte (su repubblica se ricordo bene) ho che in inghilterra fanno"toothing" col bluetooth insomma combinano incontri caldissimi in treno nei bar insomma dappertutto...masara vero? possibile che la in inghilterra siano cosiz...ole ?
  • Anonimo scrive:
    Re: Cosa avanno mai da nascondere ?
    Da nascondere non so. Da eliminare sì: la libertà.
  • Anonimo scrive:
    Re: Cosa avanno mai da nascondere ?
    Forse non stanno allegri, comunque io li ho trovati viscidi e non e' detto che tra loro non si piacciano cosi' come sono.Resta il fatto che, istigare la gente ed in particolare i ragazzi a sperperare delle fortune con trovate capestro come le chat al telefonino, non sia una buona azione.
  • Anonimo scrive:
    Re: Non sorprende
    Anche perche' e' un'isola e dovendo stare stretti si preferisce evitare la compagnia dei teppisti. Pero' almeno li non e' vietato emigrare.
  • Anonimo scrive:
    Cosa avanno mai da nascondere ?
    Queste notizie danno adito ai peggiori sospetti su cosa i governi vogliano nascondere, non vogliono sia ne detto ne diffuso.Chissa' che caz.. di vita di cacca sono costretti a fare quelli di singapore con un governo del genere.....
  • Anonimo scrive:
    Re: Non sorprende
    - Scritto da: BigSam
    Singapore.

    Vieni fermato alla guida di un automobile
    con un tasso alcolico diverso da 0: patente
    ritirata a vita.

    Alcuni teppistelli bloccano le porte della
    metropolitana appiccicando chewing gum sui
    sensori ottici: vietato per sempre il
    consumo e la vendita di chewing gum
    sull'intero territorio dell'isola.

    Semplicemente, il sistema legislativo di
    quel Paese funziona in maniera rigidamente
    pragmatica: data l'esistenza di una
    tipologia di reato, allora si legifera in
    modo da cancellare definitivamente le
    probabilità che questo si verifichi.

    PS: dimenticavo: vieni sorpreso con
    più di 5 grammi di sostanze
    stupefacenti (senza distinzioni tra leggere
    e pesanti): impiccagione.
    (e non è uno scherzo: l'anno scorso
    dovette intervenire Schroeder per salvare
    dal boia una 19enne tedesca sorpresa con 10
    grammi di hashish).Beh... metti altri 2 anni di Governo Berlusconi e in Italia succederà anche peggio.... :|:s
    • Anonimo scrive:
      Re: Non sorprende


      Beh... metti altri 2 anni di Governo
      Berlusconi e in Italia succederà
      anche peggio.... :|:sAllora preparati. Berlusconi per 2 anni dura di sicuro.
    • Anonimo scrive:
      Re: Non sorprende
      Si, ma a Singapore è un paese comunista........(si, è proprio il Partito Comunista Cinese.....quello di Pechino....o meglio, una sua succursale).Non lo sapevate, trolloni?Questo è il solo comunismo che si imporrà in tutto il mondo......
      • BigSam scrive:
        "succursali" improbabili
        - Scritto da: Anonimo
        Si, ma a Singapore è un paese
        comunista........(si, è proprio il
        Partito Comunista Cinese.....quello di
        Pechino....o meglio, una sua succursale).
        Non lo sapevate, trolloni?
        Questo è il solo comunismo che si
        imporrà in tutto il mondo......Non che io personalmente provi grande simpatia per i comunismi in genere, ma ti posso garantire che Singapore è un Paese RIGIDAMENTE CAPITALISTA.Inoltre, non confina con la Cina, ma con la Malesia, altra nota "Tigre" capitalista dell'estremo Oriente.
  • BigSam scrive:
    Non sorprende
    Singapore.Vieni fermato alla guida di un automobile con un tasso alcolico diverso da 0: patente ritirata a vita.Alcuni teppistelli bloccano le porte della metropolitana appiccicando chewing gum sui sensori ottici: vietato per sempre il consumo e la vendita di chewing gum sull'intero territorio dell'isola.Semplicemente, il sistema legislativo di quel Paese funziona in maniera rigidamente pragmatica: data l'esistenza di una tipologia di reato, allora si legifera in modo da cancellare definitivamente le probabilità che questo si verifichi.PS: dimenticavo: vieni sorpreso con più di 5 grammi di sostanze stupefacenti (senza distinzioni tra leggere e pesanti): impiccagione. (e non è uno scherzo: l'anno scorso dovette intervenire Schroeder per salvare dal boia una 19enne tedesca sorpresa con 10 grammi di hashish).==================================Modificato dall'autore il 19/04/2004 0.42.54
Chiudi i commenti