Telefonini, effetti sul DNA

Nulla di sicuro, tutto va ulteriormente dimostrato, ma un importante studio mette in guardia: le emissioni dei cellulari potrebbero rappresentare un serio problema per la salute dell'uomo
Nulla di sicuro, tutto va ulteriormente dimostrato, ma un importante studio mette in guardia: le emissioni dei cellulari potrebbero rappresentare un serio problema per la salute dell'uomo


Roma – Arrivano da Amsterdam i primi risultati dell’indagine Reflex , un rapporto assai importante sugli effetti sulla salute dell’uomo dei cellulari. Una indagine che mette in guardia su un possibile impatto dannoso delle emissioni dei telefonini sul DNA umano.

Va detto che il Reflex è basato su uno screening durato quattro anni delle reazioni di cellule umani ed animali a fronte delle radiazioni prodotte in laboratorio. In particolare le cellule esposte ai campi elettromagnetici hanno fatto vedere un aumento delle frammentazioni subite dai filamenti del DNA, frammentazioni a cui soltanto in qualche occasione la cellula analizzata ha saputo porre rimedio.

Il rapporto, realizzato grazie ad una straordinaria collaborazione tra diversi team di ricerca sparsi in sette paesi europei, spinge con urgenza verso la realizzazione di ulteriori approfondimenti. Secondo Franz Adlkofer, coordinatore della ricerca, “il danno è rimasto per le future generazioni di cellule” con la conseguenza potenziale che quelle cellule potrebbero trasformarsi in cellule cancerose. I ricercatori spiegano di non voler “creare panico” ma sottolineano che, in presenza di una linea fissa è senz’altro buona norma non utilizzare il cellulare”.

L’idea che il cellulare possa provocare danni all’uomo manda naturalmente in fibrillazione gli operatori di telefonia mobile e i produttori del settore che sono subito intervenuti per dichiarare che non ci sono evidenze definitive in merito al possibile danno.

Gli stessi ricercatori sono peraltro assai prudenti, spiegando che non vi è la dimostrazione che le emissioni provochino effetti negativi ma che vi sono evidenze che aprono delle nuove domande, domande alle quali dovrà essere data una risposta.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

20 12 2004
Link copiato negli appunti