Tempo di Cloud, piove?

Le nuvole del cloud computing confondono gli utenti. Ma chi le conosce, le apprezza

Roma – Un recente sondaggio , commissionato da Citrix e condotto da Wakefield Research, ha messo in luce come una persona su tre non abbia le idee chiarissime sul cloud computing : tanto da confondersi tra nuvole digitali di memoria e idrometeore di acqua condensata.

Oltre a questo, la statistica mette in luce come anche chi non crede di star utilizzando il cloud computing, nel 95 per cento dei casi, in realtà ne fa uso.

Chi conosce il cloud computing, al contrario, ne riconosce l’importanza tanto che il 59 per cento ritiene che il lavoro in futuro sarà interamente sulla nuvola, e già adesso nel 40 per cento dei casi ritiene che sia un grande vantaggio poter accedere ai documenti da diverse postazioni. ( C.T. )

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • ruppolo scrive:
    Le scarpe rotte di Punto Informatico
    [img]http://media.ruppolo.com/nginx106.png[/img]Ma lo sapete quante versioni stabili sono state rilasciate dopo quella che usate voi?To', documentatevi:http://www.nginx.org
    • sbrotfl scrive:
      Re: Le scarpe rotte di Punto Informatico
      - Scritto da: ruppolo
      [img]http://media.ruppolo.com/nginx106.png[/img]

      Ma lo sapete quante versioni stabili sono state
      rilasciate dopo quella che usate
      voi?

      To', documentatevi:
      http://www.nginx.orgRuppolo, lunge da me difendere Punto Informatico (anzi, ogni occasione è buona per offenderlo :D) ma la domanda che sorge spontanea è: "hai mai lavorato in un'azienda? Hai mai sentito parlare di stabilità e compatibilità? Pensi che tutti siano li' a correre all'ultimo aggiornamento software per far contento te?
      • crumiro scrive:
        Re: Le scarpe rotte di Punto Informatico
        Con Apple d'altronde si fa così.A proposito, qualche notizia su questo?http://www.swzone.it/news/33252_Il_nuovo_malware_Wirenet.1_prende_di_mira_OS_X_e_Linux.html
  • Frigghenaue i scrive:
    Se fossi Apple...
    ...denuncerei Android per aver copiato il brevetto di non supportare Adobe Flash sul browser.
    • Ciccio scrive:
      Re: Se fossi Apple...
      - Scritto da: Frigghenaue i
      ...denuncerei Android per aver copiato il
      brevetto di non supportare Adobe Flash sul
      browser.Bé, c'è la piccola differenza che la Apple si era rifiutata di consentire ad Adobe di pubblicare Flash per la sua piattaforma, mentre con Android è Adobe che si è "stancata" di continuare a sviluppare il plugin per adattarlo alle nuove versioni del S.O.Però Apple sarebbe in grado di farla lo stesso la denuncia, e di trovare pure qualche giudice che le dia ragione!
  • Assurbanipa l scrive:
    adobe
    adobe fornisce un pacchetto completo, dall'acquisizione fino alla pubblicazione di contenuti, alla bbc faceva comodo, ecco il perchè dell'accordo
    • ruppolo scrive:
      Re: adobe
      - Scritto da: Assurbanipa l
      adobe fornisce un pacchetto completo,
      dall'acquisizione fino alla pubblicazione di
      contenuti, alla bbc faceva comodo, ecco il perchè
      dell'accordoLo fornisce anche Apple, praticamente gratis.
  • iRoby scrive:
    Alternativa?
    "Che nel frattempo lavora con Adobe a lettori alternativi"Scusa ma che senso ha accordarsi con Adobe se ci sono 2 alternative libere che si possono estendere?O meglio una volta portate su Android, BBC stessa adatterà i suoi contenuti perché siano compatibili con questi player liberi.http://lightspark.github.com/http://www.gnu.org/software/gnash/
    • collione scrive:
      Re: Alternativa?
      toh, quindi sta succedendo quello che avevo pronosticato io tempo fa? massimino dove sei? (rotfl)comunque sia, è vero che possono portare il tutto su gnash ( lightspark per ora manca di qualche funzionalità importantissima ), ma non possono farlo dall'oggi al domanimotivo per cui lavorano con adobe per garantire una transizione il più possibile indoloredel resto gnash implementa la stragrande maggioranza delle funzioni del player di adobe, quindi il porting sarà veramente semplice e veloce
      • aphex twin scrive:
        Re: Alternativa?
        - Scritto da: collione
        toh, quindi sta succedendo quello che avevo
        pronosticato io tempo fa?Avevi pronosticato la frammentazione geolocalizzata ? :D
        • collione scrive:
          Re: Alternativa?
          no, avevo pronosticato il fatto che maxsix è un pallonaro che spara XXXXXte :Dfaresti meglio a trovarti amici più intelligenti (rotfl)
    • Paolo T. scrive:
      Re: Alternativa?
      Magari, perché oltre al player dovrebbero trovare anche un sistema di produzione free abbastanza buono da sostituire la Creative Suite? Credo che in BBC non si limito a guardare i telefilm su YouTube, ma producano anche un po' di materiale original.
Chiudi i commenti