Tesla, un cuore di Fermi

Nvidia ha svelato le specifiche tecniche ufficiale dei primi modelli di schede basate sulla nuova architettura. Il numero degli stream processor è inferiore al previsto
Nvidia ha svelato le specifiche tecniche ufficiale dei primi modelli di schede basate sulla nuova architettura. Il numero degli stream processor è inferiore al previsto

Nvidia ha svelato in sordina le specifiche tecniche delle schede video Tesla di prossima introduzione, le prime a basarsi sulla tanto attesa architettura Fermi . Come noto, le schede Tesla si rivolgono espressamente alle applicazioni di high performance computing (HPC), dove forniscono performance comprese tra 520 e 630 GFLOPS.

La prima cosa che si nota è che le future schede Tesla C2050 e C2070 avranno soltanto 448 stream processor, contro i 512 inizialmente previsti. I motivi di questa scelta non sono ancora noti, ma c’è chi ipotizza sia legata ai consumi energetici o alle rese produttive.

Le Tesla C2050 e C2070 sono rispettivamente dotate di 3 e 6 GB di memoria GDDR5 con supporto ECC, interfaccia a 384 bit e frequenza di clock di 1,8 e 2 GHz. Il thermal design power di entrambe le schede è di 225 watt.

Nvidia commercializzerà le nuove Tesla nel secondo trimestre del 2010 al prezzo di 2.499 dollari per il modello C2050 e di 3.999 dollari per il C2070. Maggiori dettagli sui due prodotti sono forniti da X-bit labs .

Alessandro Del Rosso

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti