Tesoretto, risorsa per la NGN?

Il Ministro TLC non intende sfruttare le risorse generate dall'extra-gettito per gli investimenti nelle infrastrutture, mentre il presidente dell'Autorità TLC non lo esclude affatto

Roma – S’intrufola nell’ambito delle TLC il tesoretto , controverso vezzegiativo con cui di questi tempi i media indicano le entrate derivanti dall’extra-gettito fiscale, sulla cui destinazione dibattono in molti, in ambito politico e non solo. Uno dei possibili impieghi di tale sopravvenienza pubblica, emerso negli ultimi giorni, sono gli investimenti nelle TLC per la diffusione della banda larga e lo sviluppo della cosiddetta Next Generation Network .

Esistono due posizioni differenti in merito a questa opportunità. Il problema – se di problema si tratta – è che convivono nella sfera istituzionale delle Comunicazioni.

Veicolare più fondi in direzione dell’accesso ad internet veloce è uno degli obiettivi dichiarati dal ministro delle Comunicazioni Paolo Gentiloni, che però specifica che il suo dicastero non attingerà alla tanto discussa risorsa: “Sono certo che il Dpef conterrà un’indicazione specifica della banda larga come uno degli obiettivi strategici del Paese e con il ministro dello Sviluppo Economico indirizzeremo risorse pubbliche più ampie di quelle oggi sul tappeto che ammontano a circa 250 milioni di euro” ha spiegato Gentiloni durante un convegno alla Luiss .

“Per evitare che qualcuno – ha aggiunto il ministro con una battura – dica “anche la banda larga nel tesoretto”, volutamente non nomino questa parola (l’ha fatto, ndr). Lì non chiediamo una lira”.

Non sembra così risoluto il presidente dell’ Agcom Corrado Calabrò, secondo cui gli ingenti investimenti richiesti dal rinnovamento delle infrastrutture TLC richiedono “il contributo di tutti”. Calabrò prende in considerazione la possibilità che si possa contare sull’acclamato extra-gettito per recuperare almeno una parte delle risorse finanziarie che si dovessero rendere necessarie.

“Se il tesoretto – ha osservato Calabrò nel medesimo convegno – deve servire anche alla innovazione del Paese (come indicato dalle priorità illustrate dal premier Romano Prodi, ndr.), quale innovazione può essere più importante delle reti di nuova generazione?”.

“La spesa è forte – spiega il presidente dell’Authority – poiché va dagli 8 ai 15 miliardi di euro” e, non essendo sufficiente pensare unicamente a potenziare l’ADSL, è necessario attuare “un lavoro radicale”. In tal modo “l’Italia potrà reggere la sfida della competitività in uno scenario che si evolve rapidamente”.

Nelle evoluzioni dello scenario si potrebbe arrivare alla già ipotizzata separazione funzionale della rete di Telecom Italia , soluzione che per Agcom è “il confine estremo dove spingere i poteri dell’Autorità nel quadro delle regole nazionali e comunitarie”, benché ritenuto un obiettivo “non ideale per quanto riguarda le prospettive di costruire una rete di nuova generazione”, poiché “affronterebbe alla radice il problema di garantire a tutti gli operatori grande potenzialità di sviluppo e concorrenza aperta”.

Se sembra incerto l’utilizzo del sopravvenuto avanzo di bilancio per gli investimenti nelle infrastrutture di comunicazione, appare però fortunatamente unanime l’opinione che questi siano assolutamente necessari per un’evoluzione tecnologica e del mercato. L’auspicio di utenti e operatori del settore è che, tesoretto o no, le risorse siano reperibili e utilizzabili in breve tempo.

Dario Bonacina

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Ma se anziché ricaricarle il cell...
    ...la caricassero di mazzate???altro che lavoretti estivi per pagarsi le bollette, questa tipa qui andrebbe curata!
  • druidian scrive:
    Ma se non le caricassero il cell?
    Non vedo il problema, sinceramente.Il problema, oltre che di rincoglionimento della bambina (nella fattispecie), è dei genitori che le danno 1000USD al mese.Cosa succederebbe se (come tanti ricorderanno) i genitori le dessero un tot di soldi al mese, e lei dovesse imparare a farseli bastare?Ma mi sa che come soluzione è troppo intelligente per l'uomo moderno...Diamo tutto a questi bambini/ragazzi/adolescenti, tanto nella vita avranno tutto, o potranno pretenderlo, giusto?
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma se non le caricassero il cell?
      - Scritto da: druidian
      Non vedo il problema, sinceramente.
      Il problema, oltre che di rincoglionimento della
      bambina (nella fattispecie), è dei genitori che
      le danno 1000USD al
      mese.
      Cosa succederebbe se (come tanti ricorderanno) i
      genitori le dessero un tot di soldi al mese, e
      lei dovesse imparare a farseli
      bastare?
      Ma mi sa che come soluzione è troppo intelligente
      per l'uomo
      moderno...
      Diamo tutto a questi bambini/ragazzi/adolescenti,
      tanto nella vita avranno tutto, o potranno
      pretenderlo,
      giusto?Quoto in pieno. Ai genitori per primi darei un migliaio di ceffoni per essere degli educatori inetti! A 17 anni bastano ed avanzano 10 euro a settimana. Il resto, se lo vuoi, vai a lavorare come cameriere di sera
  • Pejone scrive:
    Wind è pronta a far fronte alla sindrome
    Wind ha da poco introdotto un opzione al piano tariffario che con soli 2 euro al mese ti consente di mandare 4000 sms verso tutti i numeri Wind.Al di là della trovata pubblicitaria credo sia pressochè impossibile inviare questa mole di messaggini che, facendo due conti, è pari a 133 al giorno.D'altra parte basta mandarne anche solo 30 in un mese per averci già guadagnato.
    • Anonimo scrive:
      Re: Wind è pronta a far fronte alla sind
      Io ne mando forse 30 all'anno ... sono grave? o sono solo vecchio?
      • Anonimo scrive:
        Re: Wind è pronta a far fronte alla sind
        Mah ti faccio quasi compagnia, anche se ne spedisco qualcuno in più.sono a quota 5-6 alla settimana, più o meno.
        • staza scrive:
          Re: Wind è pronta a far fronte alla sind
          e come al solito offerte del cavolo... solo verso wind!a parte che wind dalle mie parti fa pena... quindi per me il problema non si porrebbe nemmeno se l'offerta fosse aperta verso tutti gli operatori
    • soulista scrive:
      Re: Wind è pronta a far fronte alla sind
      - Scritto da: Pejone
      Wind ha da poco introdotto un opzione al piano
      tariffario che con soli 2 euro al mese ti
      consente di mandare 4000 sms verso tutti i numeri
      Wind.
      Al di là della trovata pubblicitaria credo sia
      pressochè impossibile inviare questa mole di
      messaggini che, facendo due conti, è pari a 133
      al
      giorno.
      D'altra parte basta mandarne anche solo 30 in un
      mese per averci già
      guadagnato.Magari nella pubblicità, in piccolissimo, c'é scritto che DEVI mandarne 4000 al mese... GIUSTI.(rotfl)
      • non te lo dico scrive:
        Re: Wind è pronta a far fronte alla sind
        io ho quella offerta ed è davvero buona... paghi 7 il primo mese per l'iscrizione e due al mese fino a quando non decidi di disattivarla... non arrivo mai a mandarne 4000 al mese... al massimo 1000 e già mi reputo malata... però non mando mai 30 messaggi al giorno ma 10 messaggi lunghi 3 pagine... comunque la ragazzina ha qualche problema...sul serio... dovrebbe essere aiutata...
    • Anonimo scrive:
      Re: Wind è pronta a far fronte alla sind
      - Scritto da: Pejone
      Wind ha da poco introdotto un opzione al piano
      tariffario che con soli 2 euro al mese ti
      consente di mandare 4000 sms verso tutti i numeri
      Wind.
      Al di là della trovata pubblicitaria credo sia
      pressochè impossibile inviare questa mole di
      messaggini che, facendo due conti, è pari a 133
      al
      giorno.
      D'altra parte basta mandarne anche solo 30 in un
      mese per averci già
      guadagnato.il fatto è che dopo i tiri che mi ha fatto potrebbe anche regalarmeli, preferisco pagarli il triplo da un altro operatore
  • Anonimo scrive:
    problema psichico, altro che dollari
    La ragazzina ha un serio problema psichico.Mandare 6000 sms al mese vuol dire 200 al giorno, ovvero, presupponendo 12 ore di sonno e 12 ore sveglia, si tratta di 1 sms ogni 3,6 minuti. Se non è malata, poco ci manca.Sarebbe curioso sapere a chi scrive. Se avessi un'amica che mi manda 6000 messaggi al giorno, spegnerei il cellulare dopo il quinto.... questione genitori: il cellulare è uno strumento per la comunicazione, non è un giocattolo. Non aggiunto altroquestione costo sms: scandaloso. Per inviare l'equivalente di 1,2 Mb di informazioni (6000 messaggi per 200 byte a sms) ha speso 750 euro... inviare per sms un quantitativo di dati che sta su un floppy da 1,4Mb si spendono 750 euro! LADRI
    • Anonimo scrive:
      Re: problema psichico, altro che dollari
      ma lo capite ?se ne mandano anche 1000 in un giornoe forse anche di piu (vedi servizi traffico publlicita ec....)(di certo non dal cell) fa la spammatrice la bambina altro che malata
  • Anonimo scrive:
    Altro che Wind, Vodafone e Tim...
    Un'adolescente americana è capace di spedire migliaia di SMS ogni mese. Ma non è un caso isolato, tant'è vero che i gestori di telefonia mobile stanno adeguando le proprie offerte tariffarie Direi che sono molto comprensivi da quelle parti 8)
  • Anonimo scrive:
    Che idioti
    No, non la bambina, ma i genitori!
    • Anonimo scrive:
      Re: Che idioti
      il mio vecchio modem 33.6 fu buttato nel cestino x una bolletta da 100.000 lire :D
    • baronz scrive:
      Re: Che idioti
      - Scritto da:
      No, non la bambina, ma i genitori!Mica solo i genitori... anche la bambina... cavolo svegliati, non si può sputtanare 1000 dollari in SMS al mese !!!
      • Anonimo scrive:
        Re: Che idioti

        - Scritto da:

        No, non la bambina, ma i genitori!

        Mica solo i genitori... anche la bambina...
        cavolo svegliati, non si può sputtanare 1000
        dollari in SMS al meseP.S. 17 anni, non è proprio una bambina :D
    • Anonimo scrive:
      Re: Che idioti
      Quoto.Due begli schiaffoni alla figlia dopo una bolletta telefonica del genere?A parte che non capisco come una cosi` se ne vada ancora in giro con un cellulare. Fosse stata mia figlia il prossimo lo vedeva quando sarebbe stata in grado di pagarsi tutto da sola. Vedremo poi se continuera` a mandare 6000 sms quando li deve pagare di tasca sua.
      • Anonimo scrive:
        Re: Che idioti
        - Scritto da:
        Quoto.

        Due begli schiaffoni alla figlia dopo una
        bolletta telefonica del
        genere?

        A parte che non capisco come una cosi` se ne vada
        ancora in giro con un cellulare. Fosse stata mia
        figlia il prossimo lo vedeva quando sarebbe stata
        in grado di pagarsi tutto da sola. Vedremo poi se
        continuera` a mandare 6000 sms quando li deve
        pagare di tasca
        sua.Quoto. I il cellulare glielo avrei buttato via. E' l'unica cura disintossicante. Altrimenti questa non arriva alla maggiore età...
        • Anonimo scrive:
          Re: Che idioti
          - Scritto da:

          - Scritto da:

          Quoto.



          Due begli schiaffoni alla figlia dopo una

          bolletta telefonica del

          genere?



          A parte che non capisco come una cosi` se ne
          vada

          ancora in giro con un cellulare. Fosse stata mia

          figlia il prossimo lo vedeva quando sarebbe
          stata

          in grado di pagarsi tutto da sola. Vedremo poi
          se

          continuera` a mandare 6000 sms quando li deve

          pagare di tasca

          sua.

          Quoto. I il cellulare glielo avrei buttato via.
          E' l'unica cura disintossicante. Altrimenti
          questa non arriva alla maggiore
          età...A 17 anni puo' pagarsi i suoi "vizi": da 18 in poi ci puo' anche finire in galera.
    • Anonimo scrive:
      Re: Che idioti
      - Scritto da:
      No, non la bambina, ma i genitori!Due ceffoni ai genitori, inetti educatori!E due ceffoni pure alla ragazzina.Sin da ragazzino ha imparato a procurarmi da solo i soldi a me necessari.Lavoravo nel negozio di mio nonno da quando avevo 12 anni il sabato pomeriggio e nelle vacanze.Ogni giorno mi beccavo 10mila lire e me le facvevo bastare.Ma ci mancherebbe... 1000 $ al mese!Mia madre per una bolletta da 150 mila lire di connessione ad internet (era il 1997) mi ha fatto sparire il modem per 3 mesi!
    • C. M. Burns scrive:
      Re: Che idioti
      Mandate la bambina a spaccare la legna: se vuole mandare SMS li mandi coi segnali di fumo, come si faceva ai miei tempi! 6000 SMS, a 3.4 kg di legna per sms... eccellente!...
Chiudi i commenti