The Music Bay, il nuovo incubo delle major?

Insider del collettivo che attualmente gestisce The Pirate Bay preannunciano l'avvento di una sorpresa estremamente spiacevole per le Grandi Sorelle del disco. La "Baia musicale" è lo streaming illimitato su rete BitTorrent?

Roma – Che cosa può fare più paura alle major di The Pirate Bay , il motore di ricerca ed ex- tracker che da anni favorisce la condivisione di ogni genere di contenuti tra utenti sulla rete BitTorrent? La piattaforma di file sharing resiliente, che non finisce off-line nemmeno dopo la doppia sconfitta in tribunale dei suoi fondatori, starebbe per generare un nuovo progetto spin-off dal potenziale ancora più dirompente e pericoloso per gli interessi corporativi dei detentori del copyright.

I dettagli dell’operazione sono ancora scarni, nondimeno qualcosa si muove nei fondali della Baia: stando a quanto rivela il solitamente bene informato TorrentFreak , il nuovo, terrificante incubo delle major prenderà corpo a partire dal nome di dominio “themusicbay.org”. Si tratta di un asset registrato anni fa dalla crew di TPB, rimasto sostanzialmente inattivo almeno fino a questo momento.

E invece ora qualcosa si muove, in particolare il sottodominio fear.themusicbay.org che presenta una pagina HTML assolutamente vuota non fosse per il criptico titolo “Comming soon”. Che cosa esattamente stia per arrivare non è dato attualmente saperlo, anche se la potenziale magnitudine della nuova “bomba” pirata viene confermata da voci interne all’anonimo collettivo che gestisce le operazioni di TPB.

“L’industria musicale non può nemmeno immaginare quello che stiamo pianificando di introdurre sul mercato nei prossimi mesi – dice l’anonima fonte a TorrentFreak – Per anni le major si solo lamentate dolendosi della pirateria, ma se dovessero mai avere una ragione di essere spaventate questo è il momento giusto”. La fonte della Baia promette infine che “ci sarà una sorpresa speciale in occasione del 78esimo compleanno di IFPI, e stiamo pensando di organizzare un grande festival a Roma dove l’organizzazione è stata fondata”.

Di più non è dato sapere, eppure ci sono ragioni per ipotizzare che la nuova, dirompente “minaccia pirata” della futura The Music Bay sia strettamente imparentata con la prossima evoluzione del protocollo BitTorrent . Bram Cohen lo ha già detto in passato e lo ribadisce anche in una breve presentazione pubblicata da TorrentFreak nei giorni scorsi, l’evoluzione naturale di BitTorrent si sposa con la crescente esigenza di streaming audiovisivo in tempo reale tra pari.

Cohen e i suoi collaboratori di BitTorrent Inc. stanno alacremente lavorando ai dettagli della declinazione “live” di BitTorrent, un protocollo che si prefissa l’obiettivo di battere la concorrenza tecnologica nell’ambito dello streaming P2P con una gestione ottimizzata della latenza e della congestione di traffico durante la “trasmissione” del flusso condiviso.

Se le parole hanno un senso, quell’attesa dei “prossimi mesi” paventata dalla crew di The Pirate Bay potrebbe benissimo indicare la volontà di adottare il nuovo protocollo BitTorrent live che Cohen e soci stanno mettendo a punto. The Music Bay potrebbe in tal senso assumere la forma di una piattaforma di streaming illimitato di contenuti musicali , audiovisivi o solo in audio, un sistema di condivisione senza download che, rivolgendosi alla gigantesca platea degli utenti della Baia, avrebbe in effetti di che far tremare il management delle major impegnato a scommettere sulle piattaforme web a-là Spotify .

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • FinalCut scrive:
    Huston qui Adobe: abbiamo un problema...
    Io lo avevo detto, lo avevo "preannunciato":http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3065334&m=3065642#p3065642 Risultato? Software come questo http://www.pixelmator.comavranno una visibilità maggiore, possibilità di guadagnare 1000 volte più di prima e costi molto contenuti (già oggi Pixelmator costa pochissimo). L'utonto non si chiederà più se ci sono i software e non cercherà Photoshop crackato se può comprare regolare licenza di Pixelmator valida per 20$ per TUTTI i suoi Mac.Non passerà molto tempo (un paio d'anni?) che Photoshop inizierà a sentirsi minacciato da Pixelmator ed alla Adobe scatterà un attacco di panico.Pixelmator sta già incassando un sacco di soldi al giorno zero, Adobe DEVE iniziare a preoccuparsi seriamente. Non mi stupirei di trovare Lightroom e Photoshop Elements su App Store a 62 nei prossimi mesi. -------------------------------------------------------Ed ecco la notizia BOMBA GRAZIE AL MAC APP STORE PIXELMATOR HA INCASSATO UN MILIONE DI DOLLARI IN SOLI 20 GIORNI http://www.pixelmator.com/weblog/2011/01/25/pixelmator-grosses-1-million-on-the-mac-app-storeDa oggi Pixelmator ha tutte le risorse che gli servono per fare il salto di qualità nello sviluppo e insidiare lo scettro di Photoshop su Mac.Che dire... dico due cose...1) Adobe ha un problema da un milione di dollari...2) Bello avere sempre ragione... 8)(apple)(linux)-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 25 gennaio 2011 21.42-----------------------------------------------------------
    • lordream non loggato scrive:
      Re: Huston qui Adobe: abbiamo un problema...
      Modificato dall' autore il 25 gennaio 2011 21.42
      --------------------------------------------------eh già.. infatti pixelmator e la suite adobe sono decisamente in concorrenza.. già mi vedo frotte di grafici e studi video e tipografi e riviste e quant'altro possa essere legato alla produttività commerciale che abbandona adobe per pixelmator.. oh si hai ragione.. lolma senza voler essere ironici per evitare di prenderti troppo per il XXXX.. ma davvero sei convinto che pixelmator possa concorrere con adobe? anche se ha venduto guadagnando un milione di dollari? giusto per immaginare quanto poco puoi capire di informatica sai..
      • FinalCut scrive:
        Re: Huston qui Adobe: abbiamo un problema...
        - Scritto da: lordream non loggato
        eh già.. infatti pixelmator e la suite adobe sono
        decisamente in concorrenza.. già mi vedo frotte
        di grafici e studi video e tipografi e riviste e
        quant'altro possa essere legato alla produttività
        commerciale che abbandona adobe per pixelmator..
        oh si hai ragione..
        lol

        ma senza voler essere ironici per evitare di
        prenderti troppo per il XXXX.. ma davvero sei
        convinto che pixelmator possa concorrere con
        adobe? anche se ha venduto guadagnando un milione
        di dollari? giusto per immaginare quanto poco
        puoi capire di informatica
        sai..Capisco che sto parlando ad un bambino, quindi te lo ripeto con calma per la terza volta e cercherò di usare parole semplici che tu possa comprendere.... Da oggi Pixelmator ha tutte le risorse che gliservono per fare il salto di qualità nellosviluppo e insidiare lo scettro di Photoshop su Mac. Un milione di dollari sono sufficienti a mettere su un bellissimo team di sviluppatori dotati di contro-meloni al posto delle O.O ed implementare tutto quello che manca a Pixelmator (a cominciare dal CMYK) portandolo a competere con Photoshop da qui a uno o due anni.Adesso hai capito?Photoshop lo conosco benissimo, al momento è imbattibile per un professionista, ma è dalla CS1 che aggiungono solo funzioni bloatware buone solo nelle demo di prodotto su foto scattate ad arte per esaltare quella funzione che poi puntualmente nella vita di tutti i giorni risulta talmente imprecisa e brutta da risultare inutile.Photoshop negli ultimi 4 anni è solo peggiorato. E te lo dice uno che per il lavoro che fa ha accolto con le lacrime agli occhi Photoshop 3.0 con i suoi fantastici livelli ed il 4.0 con la sua fantastica "storia"!...E ancora oggi, nonostante tutto, continua a pensare che se invece di metterci dentro menate come il 3D ci mettessero dentro alcune delle funzioni/caratteristiche che After Effects ha fin dalla versione 3.1 (non CS3 la 3.1) otterrebbero un prodotto fantastico.Ma tu Pixelmator lo hai mai provato o ti sei fermato a Photoshop crackato e GIMP?Pixelmator già oggi è in grado di fare cose che lasciano a bocca aperta anche il photoshoppista di professione (quello con la licenza originale non crackata)...Sei proprio un signor ana-lista da 4 soldi....(apple)(linux)-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 26 gennaio 2011 00.48-----------------------------------------------------------
        • bertuccia scrive:
          Re: Huston qui Adobe: abbiamo un problema...
          - Scritto da: FinalCut.

          Sei proprio un signor ana-lista da 4 soldi....Secondo me fa la collezionehttp://punto-informatico.it/b.aspx?i=3074776&m=3076106#p3076106
          • lordream non loggato scrive:
            Re: Huston qui Adobe: abbiamo un problema...
            - Scritto da: bertuccia
            - Scritto da: FinalCut.



            Sei proprio un signor ana-lista da 4 soldi....

            Secondo me fa la collezione
            http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3074776&m=307non posso rispondere a ruppolo perchè le risposte sono bloccate ma immagino non avete notato che la frase è "L'Università della Carolina del Nord sta lavorando da tempo ad una PROPOSTA che potrebbe rivoluzionare il concetto stesso di memoria" immagino di no visto che siete tre applefans e in tre messi insieme non raggiungete la cultura informatica necessaria a comprendere.. quindi o mi dici dove sta l'epic fail o dove ho sbagliato nella mia risposta o torniamo punto a capo che non capite nulla di informatica
          • bertuccia scrive:
            Re: Huston qui Adobe: abbiamo un problema...
            - Scritto da: lordream non loggato

            quindi o mi dici dove sta l'epic fail o dove ho
            sbagliato nella mia rispostama piantala che facevi lo spesso dicendo che era una cosa assurda fondere i due tipi di memoria.. il thread è tutto là da vedere ruppolo: "Il prossimo passo sarà la fusione di RAM e flash in un'unica memoria veloce non volatile, coadiuvata dalle cache della CPU." lordream: "sei un consulente informatico.. spiegami come fanno ad unire in un tuttuno una rom ed una ram"adesso che te l'hanno ri-spiegato, sei contento?
          • ruppolo scrive:
            Re: Huston qui Adobe: abbiamo un problema...
            - Scritto da: bertuccia
            - Scritto da: lordream non loggato



            quindi o mi dici dove sta l'epic fail o dove ho

            sbagliato nella mia risposta

            ma piantala che facevi lo spesso dicendo che era
            una cosa assurda fondere i due tipi di memoria..
            il thread è tutto là da
            vedere

            ruppolo: "Il prossimo passo sarà la
            fusione di RAM e flash in un'unica memoria veloce
            non volatile, coadiuvata dalle cache della
            CPU."

            lordream: "sei un consulente informatico..
            spiegami come fanno ad unire in un tuttuno una
            rom ed una
            ram"

            adesso che te l'hanno ri-spiegato, sei contento? :D :D (rotfl)Una "zappa sui piedi" da manuale!
          • p2p scrive:
            Re: Huston qui Adobe: abbiamo un problema...
            - Scritto da: bertuccia
            - Scritto da: lordream non loggato



            quindi o mi dici dove sta l'epic fail o dove ho

            sbagliato nella mia risposta

            ma piantala che facevi lo spesso dicendo che era
            una cosa assurda fondere i due tipi di memoria..
            il thread è tutto là da
            vedere

            ruppolo: "Il prossimo passo sarà la
            fusione di RAM e flash in un'unica memoria veloce
            non volatile, coadiuvata dalle cache della
            CPU."

            lordream: "sei un consulente informatico..
            spiegami come fanno ad unire in un tuttuno una
            rom ed una
            ram"

            adesso che te l'hanno ri-spiegato, sei contento?ma in realtà non lo hanno unito, anzi a dire il vero è uno studio puramente concettuale neanche proposto sulla carta e men che meno brevettato o brevettabile in questi termini visto che si parla di materiali del futuro con switch non ancora inventati e neanche a livello di concezione e con stratificazione dei moduli differente visto il cambio di materiale che non potra essere ne silicio ne grafene, la notizia è al pari della fusione fredda che forse si farà ma non si sa quando, quindi in errore siete voi che come solito per gli applefans non avete capito di cosa scrive ma mi ha fatto molto ridere il post linkato contro lordream dove compie un epic win memorabile su ruppolo che non conosceva e tuttora non conosce le differenze tra rom e ram e la parte piu bella quando ha portato ad esempio la Mram che è la piu lenta insicura e meno utilizzata tra le varietà di ram lol
          • Ehgia scrive:
            Re: Huston qui Adobe: abbiamo un problema...
            Te le suoni e te le canti o ci proponi un quale link che ci possa confermare che non ti sei inventato, oltre al testo, pure la melodia?
          • kinder scrive:
            Re: Huston qui Adobe: abbiamo un problema...
            - Scritto da: lordream non loggato
            .... o torniamo punto a
            capo che non capite nulla di
            informaticaMa piantala che hai solo la terza media.
          • ruppolo scrive:
            Re: Huston qui Adobe: abbiamo un problema...
            - Scritto da: bertuccia
            - Scritto da: FinalCut.



            Sei proprio un signor ana-lista da 4 soldi....

            Secondo me fa la collezione
            http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3074776&m=307La cosa divertente è che mi ha facilitato la risposta:http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3074776&m=3076879#p3076879
        • lordream non loggato scrive:
          Re: Huston qui Adobe: abbiamo un problema...
          Modificato dall' autore il 26 gennaio 2011 00.48
          --------------------------------------------------ma giusto per capire di cosa stiamo parlando.. la suite adobe non è solo photoshop eh.. photoshop è solo la punta dell'iceberg di un vero ecosistema ottimizzato alla produzione di contenuti sia grafici che video che di impaginazione e ti porta il file fino alla stampa o alla pubblicazione in sala.. come puoi solo lontanamente compararli? visto che io sono l'ana-lista come dici tu spiega a tutti che razza di analisi hai fatto per capire meglio la cosa.. senza contare che il milione guadagnato il 7% è tassato dallo stato americano e il 30% viene tassato dalla apple e poi devono coprirci i costi di produzione e sviluppo e oggettivamente parlando non potra mai competere con il solo photoshop per via della miriade di plugins a pagamento e non e per via della enorme community che lo segue e lo critica costantemente per migliorarsi.. è una cosa ben piu enorme di come vuoi far credere.. ma sei un applefan quindi questo discorso è superfluo perchè tanto non capisci a priori
          • lordream non loggato scrive:
            Re: Huston qui Adobe: abbiamo un problema...
            oh.. dimenticavo di parlare dell'integrazione del programma.. pixelmator si integra abbastanza bene con lightroom ok e finisce li.. prova a considerare con quanti programmi si integra photoshop oltre all'intera suite adobe.. questo si chiama ecosistema e NO.. non è come l'ecosistema apple che risulta chiuso e per nulla flessibile alle esigenze.. nel caso adobe è l'intero ecosistema che gira inrorno all'utente che puo modificare ogni singola parte del proXXXXX lavorativo.. una cosa ben diversa che paragonarlo a pixelmator eh?.. neanche come paragone alla lontana.. giusto nella categoria dei software di ritocco immagini stanno insieme e anche in questo caso non è di certo la seconda scelta e probabilmente manco la terza.. fortuna che dici di occuparti di grafica..
          • ruppolo scrive:
            Re: Huston qui Adobe: abbiamo un problema...
            - Scritto da: lordream non loggato
            non è come
            l'ecosistema apple che risulta chiuso e per nulla
            flessibile alle esigenze..Intendi chiuso come l'eco sistema iOS?Quello chiuso che consente questo:http://www.macitynet.it/macity/articolo/Visa-annuncia-acXXXXXrio-iPhone-per-i-pagamenti-contactless/aA48818e questo?http://www.macitynet.it/macity/articolo/Handyscope-trasforma-liPhone-in-un-dispositivo-per-la-dermatoscopia/aA48812Fammi vedere cosa consente un sistema aperto, dai...
          • p2p scrive:
            Re: Huston qui Adobe: abbiamo un problema...
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: lordream non loggato

            non è come

            l'ecosistema apple che risulta chiuso e per
            nulla

            flessibile alle esigenze..

            Intendi chiuso come l'eco sistema iOS?

            Quello chiuso che consente questo:
            http://www.macitynet.it/macity/articolo/Visa-annun

            e questo?
            http://www.macitynet.it/macity/articolo/Handyscope

            Fammi vedere cosa consente un sistema aperto,
            dai...non centra nulla quello che hai linkato con l'ecosistema se aperto o chiuso ma per rimanere nella tua linea di difesa di apple uno potrebbe risponderti cosihttp://www.ilgiraresole.com/wp-content/uploads/2008/09/cern.jpg nel caso non sai di cosa si tratta è il cern dove viene utilizzato linux un sistema aperto all'interno di un ecosistema aperto e modificabile dagli utilizzatori, ora rispondimi sinceramente non è un po povero l'esempio che hai portato di fronte a tanta opulenza ed immensità? questo è linux
          • ruppolo scrive:
            Re: Huston qui Adobe: abbiamo un problema...
            - Scritto da: p2p
            - Scritto da: ruppolo

            - Scritto da: lordream non loggato


            non è come


            l'ecosistema apple che risulta chiuso e per

            nulla


            flessibile alle esigenze..



            Intendi chiuso come l'eco sistema iOS?



            Quello chiuso che consente questo:


            http://www.macitynet.it/macity/articolo/Visa-annun



            e questo?


            http://www.macitynet.it/macity/articolo/Handyscope



            Fammi vedere cosa consente un sistema aperto,

            dai...

            non centra nulla quello che hai linkato con
            l'ecosistema se aperto o chiusoCerto che c'entra: in un sistema chiuso non si entra. O per caso è cambiato il significato della parola?
            ma per rimanere
            nella tua linea di difesa di apple uno potrebbe
            risponderti
            cosihttp://www.ilgiraresole.com/wp-content/uploadsE cosa, di preciso, ci sarebbe da vedere in quella foto?
          • p2p scrive:
            Re: Huston qui Adobe: abbiamo un problema...
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: p2p

            - Scritto da: ruppolo


            - Scritto da: lordream non loggato



            non è come



            l'ecosistema apple che risulta chiuso e per


            nulla



            flessibile alle esigenze..





            Intendi chiuso come l'eco sistema iOS?





            Quello chiuso che consente questo:





            http://www.macitynet.it/macity/articolo/Visa-annun





            e questo?





            http://www.macitynet.it/macity/articolo/Handyscope





            Fammi vedere cosa consente un sistema aperto,


            dai...



            non centra nulla quello che hai linkato con

            l'ecosistema se aperto o chiuso

            Certo che c'entra: in un sistema chiuso non si
            entra. O per caso è cambiato il significato della
            parola?no semplicemente è che non capisci il significato di quello che scrivi ed è logico visto che sei un applefan adesso ti spiego, un ecosistema chiuso impone regole sia in entrata ed in uscita tali da essere definito chiusoti faccio un esempio; le riviste che devono pubblicare su ipad sono soggette alla imposizione di pubblicare SOLAMENTE su ipad, altro esempio; le app su applestore sono soggette a regole e paletti tali da non sapere neanche se possono essere ammesse a tale ecosistema. ora è piu chiaro applefan? sono le regole o le eula a indicare quando un sistema è chiuso o aperto


            ma per rimanere

            nella tua linea di difesa di apple uno potrebbe

            risponderti


            cosihttp://www.ilgiraresole.com/wp-content/uploads

            E cosa, di preciso, ci sarebbe da vedere in
            quella
            foto?lascia perdere tanto non capisci, sei troppo stupido per possedere un computer conviene che lo imballi e lo riporti dove lo hai comprato.
          • Ehgia scrive:
            Re: Huston qui Adobe: abbiamo un problema...
            Cosa volevi raccontarci in relazione al tema della news?
          • LaNberto scrive:
            Re: Huston qui Adobe: abbiamo un problema...
            E questo è l'anno di Linux
          • kinder scrive:
            Re: Huston qui Adobe: abbiamo un problema...
            Beato te che fai il contadino.
          • ruppolo scrive:
            Re: Huston qui Adobe: abbiamo un problema...
            - Scritto da: lordream non loggato
            visto che io sono l'ana-lista come dici tu spiega
            a tutti che razza di analisi hai fatto per capire
            meglio la cosa.. senza contare che il milione
            guadagnato il 7% è tassato dallo stato americano
            e il 30% viene tassato dalla apple e poi devono
            coprirci i costi di produzione e sviluppo e
            oggettivamente parlando non potra mai competere
            con il solo photoshop per via della miriade di
            plugins a pagamento e non e per via della enorme
            community che lo segue e lo critica costantemente
            per migliorarsi.. è una cosa ben piu enorme di
            come vuoi far credere.. ma sei un applefan quindi
            questo discorso è superfluo perchè tanto non
            capisci a
            prioriStai gettando le basi per la prossima figura di mer*a?
          • FinalCut scrive:
            Re: Huston qui Adobe: abbiamo un problema...
            - Scritto da: lordream non loggato
            ma giusto per capire di cosa stiamo parlando.. la
            suite adobe non è solo photoshop eh.. ho parlato della suite Adobe?Io lavoro nel campo del video, io me ne sbatto della Suite, perché uso solo Photoshop e AfterEffectse di tanto in tanto mi passano un EPS.
            photoshop è
            solo la punta dell'iceberg di un vero ecosistema
            ottimizzato alla produzione di contenuti sia
            grafici che video che di impaginazione e ti porta
            il file fino alla stampa o alla pubblicazione in
            sala.. come puoi solo lontanamente compararli?Quando lo avrei fatto? Dove? Link?
            visto che io sono l'ana-lista come dici tu spiega
            a tutti che razza di analisi hai fatto per capire
            meglio la cosa.. Photoshop non si integra così magicamente come dici tu, riesce a leggere un tracciato vettoriale al suo interno, ma non puoi rimodificarlo dentro Illustrator.Lo stesso fa Pixelmator.Pixelmator non ha il CMKY quindi inutile parlare di Xpress o InDesignParliamo di web ad esempio... Photoshop si integra con... cosa? Flash? Dreamweaver?LOLLa tanto decantata integrazione della Suite Adobe è puro marketing se confrontata ad esempio a quello che mi riesce di integrare tra FinalCut, Motion, Color, Soundtrack.
            senza contare che il milione
            guadagnato il 7% è tassato dallo stato americano
            e il 30% viene tassato dalla apple e poi devono
            coprirci i costi di produzione e sviluppo ee certo un milione di dollari sono 4 spiccioli... c'è gente che si prostituisce per molto meno anche non fisicamente...
            oggettivamente parlando non potra mai competere
            con il solo photoshop per via della miriade di
            plugins a pagamento e non e per via della enorme
            community che lo segue e lo critica costantemente
            per migliorarsi.. I plugin che esistono su Photoshop fanno mediamente ridere se li confronti a quelli professionali che esistono per AfterEffects ma tu non sai di cosa stai parlando...
            è una cosa ben piu enorme di
            come vuoi far credere.. ma sei un applefan quindi
            questo discorso è superfluo perchè tanto non
            capisci a prioritorna a zappare la terra signor ana-lista.(apple)(linux)
          • Teo_ scrive:
            Re: Huston qui Adobe: abbiamo un problema...
            - Scritto da: FinalCut
            Pixelmator non ha il CMKY quindi inutile parlare
            di Xpress o
            InDesignIo da anni non uso più CMYK per le immagini da importare nei software di impaginazione: salvo casi eccezionali in cui occorrono valori CMYK precisi, nel portare il più a valle possibile la conversione a CMYK cè solo da guadagnare.Riguardo Pixelmator lho comprato solo ieri sera dopo aver visto che sono inclusi gli aggiornamenti alla versione 2 ed è già allopera in un workflow di Automator.Come prima impressione, lalgoritmo di compressione Jpeg per Web sembra più efficiente di quello di Photoshop, mentre i PNG 32 trasparenti pesano qualcosa in più, ma mi riservo di testare meglio in seguito
          • FinalCut scrive:
            Re: Huston qui Adobe: abbiamo un problema...
            - Scritto da: Teo_
            - Scritto da: FinalCut

            Pixelmator non ha il CMKY quindi inutile parlare

            di Xpress o

            InDesign

            Io da anni non uso più CMYK per le immagini da
            importare nei software di impaginazione: salvo
            casi eccezionali in cui occorrono valori CMYK
            precisi, nel portare il più a valle possibile la
            conversione a CMYK cè solo da
            guadagnare.Beh se ha un fondo di base che deve essere un nero al 15% ti tocca lavorare in CMYK, se parli solo di foto hai ragione.Che io sappia anche i blu in stampa vanno trattati sapendo esattamente quali sono le percentuali, altrimenti rischi un macello.
            Riguardo Pixelmator lho comprato solo ieri sera
            dopo aver visto che sono inclusi gli
            aggiornamenti alla versione 2 ed è già allopera
            in un workflow di
            Automator.
            Come prima impressione, lalgoritmo di
            compressione Jpeg per Web sembra più efficiente
            di quello di Photoshop, Davvero? simpatica come cosa oggi la proverò.
            mentre i PNG 32
            trasparenti pesano qualcosa in più, ma mi riservo
            di testare meglio in
            seguitoBeh rimane il fatto che per un uso semi-professionale o amatoriale è la scelta perfetta al momento.
          • Teo_ scrive:
            Re: Huston qui Adobe: abbiamo un problema...
            - Scritto da: FinalCut
            - Scritto da: Teo_

            - Scritto da: FinalCut


            Pixelmator non ha il CMKY quindi inutile
            parlare


            di Xpress o


            InDesign



            Io da anni non uso più CMYK per le immagini da

            importare nei software di impaginazione: salvo

            casi eccezionali in cui occorrono valori CMYK

            precisi, nel portare il più a valle possibile la

            conversione a CMYK cè solo da

            guadagnare.

            Beh se ha un fondo di base che deve essere un
            nero al 15% ti tocca lavorare in CMYK, se parli
            solo di foto hai
            ragione.Già ma a me capita molto raramente. Mi riferivo proprio alle fotografie.
            Che io sappia anche i blu in stampa vanno
            trattati sapendo esattamente quali sono le
            percentuali, altrimenti rischi un
            macello.Se hai i profili colore di chi stampa, usando gli intenti di rendering correti non ci sono particolari attenzioni da tenere che io sappia.
          • LaNberto scrive:
            Re: Huston qui Adobe: abbiamo un problema...
            Prima regola della grafica a stampa:Si lavora SEMPRE in quadricromia.seconda regola della grafica a stampa:Si lavora SEMPRE in quadricromia.
          • Teo_ scrive:
            Re: Huston qui Adobe: abbiamo un problema...
            - Scritto da: LaNberto
            Prima regola della grafica a stampa:
            Si lavora SEMPRE in quadricromia.

            seconda regola della grafica a stampa:
            Si lavora SEMPRE in quadricromia.Fatti un giro su http://www.boscarol.com o considera altre fonti per la gestione dei flussi di lavoro a stampa.Se avessi una sola fotografia, un solo media su cui pubblicarla e un solo stampatore con una specifica macchina di stampa e relativo profilo colore, probabilmente convertirei anche io da subito la foto in CMYK, ma dato che è uno spreco di tempo rifare il lavoro ogni volta che si cambia carta, stampatore o media, preferisco tenere le foto in RGB e convertire a valle secondo il profilo ICC più adatto, guadagnandone in spazio colore.
          • LaNberto scrive:
            Re: Huston qui Adobe: abbiamo un problema...
            La stampa di singole foto non ha nulla a che vedere con la grafica a stampa. Basta integrare le immagini in un impaginato per avere sorprese costose
          • Teo_ scrive:
            Re: Huston qui Adobe: abbiamo un problema...
            - Scritto da: LaNberto
            La stampa di singole foto non ha nulla a che
            vedere con la grafica a stampa. Basta integrare
            le immagini in un impaginato per avere sorprese
            costoseIntendo appunto foto inserite in un impaginato di InDesign per esempio.Se il flusso di lavoro è profilato a dovere, si otterrà un risultato ottimo, nel senso che si potranno riprodurre il più fedelmente possibile (limitatamente alle caratteristiche del supporto e dispositivo di uscita) i colori delloriginale.
          • LaNberto scrive:
            Re: Huston qui Adobe: abbiamo un problema...
            Per me rimane tropo rischioso e troppo dipendente dai colori nella foto
          • Teo_ scrive:
            Re: Huston qui Adobe: abbiamo un problema...
            - Scritto da: LaNberto
            Per me rimane tropo rischioso e troppo dipendente
            dai colori nella
            fotoÈ però il modo migliore per ottenere il massimo dal tal dispositivo di stampa ed avere la versatilità di non dover riconvertire le immagini ogni volta che si vuole cambiare il tipo di stampa: si chiede il profilo a chi stampa e lo si introduce nel flusso di lavoro, avendo laccortezza di usare quel profilo come softproof (Visualizza
            Imposta bozza da InDesign o Visualizza
            Prova colori da Photoshop) proprio per non avere sorprese.Io in passato ho scartato luso di Lightroom a favore di Aperture proprio perché non aveva il softproof CMYK e mi sono tirato addosso le ire di qualche Adobe Evangelist chiedendo pubblicamente quando lavrebbero integrata.
          • LaNberto scrive:
            Re: Huston qui Adobe: abbiamo un problema...
            - Scritto

            Io da anni non uso più CMYK per le immagini da
            importare nei software di impaginazione: salvo
            casi eccezionali in cui occorrono valori CMYK
            precisi, nel portare il più a valle possibile la
            conversione a CMYK cè solo da guadagnareMAMMA. MIA.
      • Teo_ scrive:
        Re: Huston qui Adobe: abbiamo un problema...
        - Scritto da: lordream non loggato
        ma senza voler essere ironici per evitare di
        prenderti troppo per il XXXX.. ma davvero sei
        convinto che pixelmator possa concorrere con
        adobe?Su diversi aspetti è migliore di Photoshop ma ovviamente ha ancora molte carenze per chi usa "a pieno" Photoshop.A un grafico e alle altre categorie che citi, non sempre serve Photoshop.
      • LaNberto scrive:
        Re: Huston qui Adobe: abbiamo un problema...
        Al momento attuale la concorrenza di pixelmator è photoshop elements che in un confronto ne uscirebbe malissimo. Anche il range di prezzo potrebbe essere avvicinabile.Quello che però piace di pixelmator è lo sfruttamento dei vari servizi Core di Macosx che lo rendono molto più veloce di Photoshop, che in effetti da anni non mostra novità di rillievo se non le giustamente citate funzioni bloat. L'unica che ho usato tre volte in anni è stato il caricamento delle immagini Dicom.Sebbene da parecchi anni mi serva degli upgrade, ancora non ho capito perché dovrei passare alla CS5 e credo che salterò questa versione.Chiudendo, pixelmator è ottimo per i non professionisti. Costa poco, funziona bene, si usa bene. Gimp costa meno, si usa male grazie alla sua interfaccia terribile e non può comunque accedere alla grafica professionale.
        • Steve Robinson Hakkabee scrive:
          Re: Huston qui Adobe: abbiamo un problema...
          gimp non è un programma di grafica! è un un videogioco difficilissimo dove devi cercare ogni volta la soluzione per compiere la missione!
        • FinalCut scrive:
          Re: Huston qui Adobe: abbiamo un problema...
          - Scritto da: LaNberto
          Sebbene da parecchi anni mi serva degli upgrade,
          ancora non ho capito perché dovrei passare alla
          CS5 e credo che salterò questa
          versione.Photoshop riscritto in Cocoa, è decisamente più veloce di prima.Se hai una macchina con Snow Leopard ti conviene purtroppo.Inoltre rispetto alla CS4 hanno parzialmente sistemato lo schifo perpetrato ai danni della GUI.(apple)(linux)
          • Teo_ scrive:
            Re: Huston qui Adobe: abbiamo un problema...
            - Scritto da: FinalCut
            Inoltre rispetto alla CS4 hanno parzialmente
            sistemato lo schifo perpetrato ai danni della
            GUI.

            (apple)(linux)Ma perché manca il campo Cerca nel menu Aiuto di Photoshop mentre sul resto della suite cè?A me queste e centinaia di altre cose fanno rimpiangere lAdobe dei primi Photoshop e dellaggressività di InDesign 1.
          • FinalCut scrive:
            Re: Huston qui Adobe: abbiamo un problema...
            - Scritto da: Teo_
            - Scritto da: FinalCut

            Inoltre rispetto alla CS4 hanno parzialmente

            sistemato lo schifo perpetrato ai danni della

            GUI.



            (apple)(linux)

            Ma perché manca il campo Cerca nel menu Aiuto di
            Photoshop mentre sul resto della suite
            cè?Vero è una cosa che manda ai matti anche me, con la CS5 hanno anche riorganizzato le voci dei menu e cercare una funzione che usi poco ti fa perdere tempo.
            A me queste e centinaia di altre cose fanno
            rimpiangere lAdobe dei primi Photoshop e
            dellaggressività di InDesign
            1.Vogliamo parlare del fatto che per anni hai dovuto fare 2 "f" da tastiera per passare a modalità nero full-screen e poi improvvisamente sono passati a 3 e adesso sono ritornati a 2? Io che lavoro quasi sempre in fullscreen li ho maledetti in tutte le lingue del mondo per questa cosa.Anche l'accelerazione OpenGL è una cosa pietosa per dire poco.(apple)(linux)
    • rover scrive:
      Re: Huston qui Adobe: abbiamo un problema...
      Prendi lo stesso file.Lavoralo con photoshop o con lightroom e con pixelmator.Poi parliamo del risultato dal punto di vista della qualità
      • FinalCut scrive:
        Re: Huston qui Adobe: abbiamo un problema...
        - Scritto da: rover
        Prendi lo stesso file.
        Lavoralo con photoshop o con lightroom e con
        pixelmator.
        Poi parliamo del risultato dal punto di vista
        della
        qualità1) Pixelmator non gestisce i RAW (lungi dal farlo) per quello c'è Aperture a 62 su App store... e si integra perfettamente con Pixelmator come editor esterno al pari di Photoshop2) Photoshop gestisce i RAW ma quasi "singolarmente" in un modo che rende completamente inutile il fatto che riesca a leggerli, perché di solito i RAW si devono scegliere, valutare, provare, votare e infine prendere solo gli scatti migliori.Con "Photoshop alone" è impossibile. Per questo la Adobe ha creato Lightroom.3) Prova a rifarmi questo con Photoshop:http://www.pixelmator.com/learn/2010/05/speed-of-light-effect-in-pixelmatorTu non sai di cosa stai parlando, io si...(apple)(linux)PS: se volgiamo parlare dei limiti di Pixelmator possiamo anche farlo, ma non sono certo quelli che goffamente hai provato ad evidenziare tu-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 25 gennaio 2011 23.24-----------------------------------------------------------
        • Steve Robinson Hakkabee scrive:
          Re: Huston qui Adobe: abbiamo un problema...

          3) Prova a rifarmi questo con Photoshop:
          http://www.pixelmator.com/learn/2010/05/speed-of-loddio abbasatanza inutile (o comunque di utilizzo "1 volta nella vita")Mi deludi se esci con questi esempi da grafico nubbio.Comunque questo è ben più importante, perchè lo scontorno è sempre na rottura di c.zzi: come và?http://www.pixelmator.com/learn/2011/01/working-with-the-magic-wand-tool/
          • FinalCut scrive:
            Re: Huston qui Adobe: abbiamo un problema...
            - Scritto da: Steve Robinson Hakkabee

            3) Prova a rifarmi questo con Photoshop:


            http://www.pixelmator.com/learn/2010/05/speed-of-l

            oddio abbasatanza inutile (o comunque di utilizzo
            "1 volta nella
            vita")
            Mi deludi se esci con questi esempi da grafico
            nubbio.in parte hai ragione (per me che lavoro in ambito broadcast queste cose servono molto di più)il grafico professionista ha bisogno al 99% solo di livelli, timbro, toppa, correzione colore, e mascherein tutto questo Pixelmator se la cava bene aiutato anche dalla sua GUIIl punto di forza maggiore che ha contro Photoshop è però solo l'estrema velocità che su Snow Leopard lascia veramente a bocca aperta in confronto a Photoshop.
            Comunque questo è ben più importante, perchè lo
            scontorno è sempre na rottura di c.zzi: come
            và?
            http://www.pixelmator.com/learn/2011/01/working-wiNon l'ho mai provato a quei livelli ma non si sembra se la cavi male
    • uno qualsiasi scrive:
      Re: Huston qui Adobe: abbiamo un problema...

      Da oggi Pixelmator ha tutte le risorse che gli
      servono per fare il salto di qualità nello
      sviluppo e insidiare lo scettro di Photoshop su
      Mac.

      Che dire... dico due cose...

      1) Adobe ha un problema da un milione di
      dollari...

      2) Bello avere sempre ragione... 8)Quindi, prima tu dicevi che gimp non è una alternativa valida a photoshop, perchè mancano alcune funzioni... e poi mi dici che un giocattolo come pixelmator è in grado di diventare una alternativa a photoshop.Certo che, se fai due affermazioni che si contraddicono, è facile dire che una delle due si è avverata... mi pare che gli astrologi facciano più o meno così.
      • FinalCut scrive:
        Re: Huston qui Adobe: abbiamo un problema...
        - Scritto da: uno qualsiasi

        Da oggi Pixelmator ha tutte le risorse che gli

        servono per fare il salto di qualità nello

        sviluppo e insidiare lo scettro di Photoshop su

        Mac.



        Che dire... dico due cose...



        1) Adobe ha un problema da un milione di

        dollari...



        2) Bello avere sempre ragione... 8)

        Quindi, prima tu dicevi che gimp non è una
        alternativa valida a photoshop, perchè mancano
        alcune funzioni... e poi mi dici che un
        giocattolo come pixelmator è in grado di
        diventare una alternativa a
        photoshop.

        Certo che, se fai due affermazioni che si
        contraddicono, è facile dire che una delle due si
        è avverata... mi pare che gli astrologi facciano
        più o meno
        così.1) Non ho detto che Pixelmator "oggi" è una alternativa a Photoshop, ho detto che un milione di dollari sono il giusto per fare il salto di qualità nello sviluppo e insidiare lo scettro di Photoshop su Mac "tra un anno o due".2) Ma tu lo hai mai aperto Pixelmator e provato a lavorarci? No, e allora perché parli di cose che non conosci?(apple)(linux)PS: Toh leggi e fatti un'ideahttp://download.cnet.com/Pixelmator/3000-2192_4-10826255.htmlPixelmator VS GIMPhttp://miracleworldmedia.com/blog/?p=71 we just had to give the win to Pixelator this time around for its user friendly interface and strait forward tool options. If this software could be developed for Windows OS it would be a force to reckoned with. -----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 26 gennaio 2011 00.40-----------------------------------------------------------
      • ruppolo scrive:
        Re: Huston qui Adobe: abbiamo un problema...
        - Scritto da: uno qualsiasi
        Quindi, prima tu dicevi che gimp non è una
        alternativa valida aa niente, gimp è una cagata, sembra l'evoluzione di MacPaint del 1984.
        • Steve Robinson Hakkabee scrive:
          Re: Huston qui Adobe: abbiamo un problema...
          l'involuzione volevi dire. Il gimp è ORRENDO!
        • uno qualsiasi scrive:
          Re: Huston qui Adobe: abbiamo un problema...
          E allora, pixelmator è un rifiuto organico, un programma con poche funzioni, al livello del programma "anteprima foto" di windows.
          • bertuccia scrive:
            Re: Huston qui Adobe: abbiamo un problema...
            - Scritto da: uno qualsiasi

            "anteprima foto" di windows.magggico anteprima foto di winzozz! :Decco il corrispettivo "Anteprima" su Machttp://www.saggiamente.com/blog/2010/08/19/podcast-25-guida-completa-ad-anteprima/
          • ruppolo scrive:
            Re: Huston qui Adobe: abbiamo un problema...
            - Scritto da: bertuccia
            - Scritto da: uno qualsiasi



            "anteprima foto" di windows.

            magggico anteprima foto di winzozz! :D

            ecco il corrispettivo "Anteprima" su Mac
            http://www.saggiamente.com/blog/2010/08/19/podcastInsomma, due gocce d'acqua (rotfl)
        • p2p scrive:
          Re: Huston qui Adobe: abbiamo un problema...
          - Scritto da: ruppolo
          - Scritto da: uno qualsiasi

          Quindi, prima tu dicevi che gimp non è una

          alternativa valida a

          a niente, gimp è una cagata, sembra l'evoluzione
          di MacPaint del
          1984.lol secondo me sei un troll, non è possibile che tanta ignoranza venga espressa da un singolo individuo
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Huston qui Adobe: abbiamo un problema...

            lol secondo me sei un troll, non è possibile che
            tanta ignoranza venga espressa da un singolo
            individuoSe è un utente apple, sì; anzi, ruppolo è uno dei più intelligenti, gli altri sono molto peggio.
          • Lordpatacc scrive:
            Re: Huston qui Adobe: abbiamo un problema...
            I XXXXXX son sempre in coppia e voi lo confermate. Bravi
          • lordream non loggato scrive:
            Re: Huston qui Adobe: abbiamo un problema...
            - Scritto da: Lordpatacc
            I XXXXXX son sempre in coppia e voi lo
            confermate.
            Bravivero, i XXXXXX si, gli applefans invece vanno in gruppi piu consistenti cosi le figure di palta se le dividono tra piu persone ^^
          • Ehgia scrive:
            Re: Huston qui Adobe: abbiamo un problema...
            Visti voi 2...proprio non c'è limite al peggio.
          • kinder scrive:
            Re: Huston qui Adobe: abbiamo un problema...
            - Scritto da: p2p
            - Scritto da: ruppolo

            - Scritto da: uno qualsiasi


            Quindi, prima tu dicevi che gimp non è una


            alternativa valida a



            a niente, gimp è una cagata, sembra l'evoluzione

            di MacPaint del

            1984.

            lol secondo me sei un troll, non è possibile che
            tanta ignoranza venga espressa da un singolo
            individuoTu "Mr. Conficker su OSX" (solo per segnalare l'ultima chicca) che parli di ignoranza ? Forse ti riferisci alla tua ? :D
          • Ehgia scrive:
            Re: Huston qui Adobe: abbiamo un problema...
            Magari lui sa cose che nessun umano conosce...perché lo sta scrivendo lui per OSX :-)
          • kinder scrive:
            Re: Huston qui Adobe: abbiamo un problema...
            Avremo il primo virus per Mac , si chiamera' "anal-fabeta" !
          • Ehgia scrive:
            Re: Huston qui Adobe: abbiamo un problema...
            O magari "pirl2pirl" in onore del sommo p2p :-)
  • lordream non loggato scrive:
    bravi
    grande rice.. brava apple ad avere preso una persona cosi nel suo team e speriamo che gli lascino mano libera perchè è un vero genio.. certo questa è una vera RIVOLUZIONE all'interno di apple.. sa fare MAGIE e creare ECOSISTEMI sicuri.. praticamente un altro mondo rispetto a quello che è apple
    • Ciuccellone scrive:
      Re: bravi
      Apple è già un ecosistema sicuro, che ti piaccia o no. O perlomeno, è l'ecosistema più sicuro fra quelli disponibili.
      • lordream non loggato scrive:
        Re: bravi
        - Scritto da: Ciuccellone
        Apple è già un ecosistema sicuro, che ti piaccia
        o no. O perlomeno, è l'ecosistema più sicuro fra
        quelli
        disponibili.forse è meglio che ti leggi la relazione di cisco prima di dire simili XXXXXXXte che ne pensi? nel 2010 la apple ha aumentato la somma e la gravità delle vulnerabilità piu di quanto abbiano fatto microsoft rim e android.. ti fa capire qualcosa o da tipico applefan continui a sostenere che se ha una mela è sicuro?
        • Ciuccellone scrive:
          Re: bravi
          Ti hanno già risposto kinder e ruppolo.Riguardo le XXXXXXXte, mica ho citato tua sorella.
        • Ciuccellone scrive:
          Re: bravi
          Un'altra cosa, oscuro signore di sta cippa.Potremmo star qui delle ore a parlare del concetto di ECOSISTEMA. Siccome si troppo tordo e sai solo collezionare figure di XXXXX, ti evito questa assurda disquisizione. Tanto, come ampiamente dimostrato nei post precedenti, hai sempre e solo torto.P.S.: Il mio iMac è ancora acceso in attesa di un messaggio da parte dell'oscuro signore di sto paio di ciufoli.
        • Ciuccellone scrive:
          Re: bravi
          8004
        • Ciuccellone scrive:
          Re: bravi
          Maledetta censura!!!!Ti avevo insultato per come meritavi!!!
        • kinder scrive:
          Re: bravi
          "So, as a Mac user, how worried should you be about Conficker? The short answer to the question is that, unless youre running Windows inside a virtual machine or via Boot Camp, you really dont have much to fear from Conficker" , http://www.macworld.com/article/139721/2009/03/conficker.htmlTi do anche questo link perché so' gia' che poi te ne salti fuori con link "di parte", ecc. : http://reviews.cnet.com/8301-13727_7-10330092-263.htmlVa bene fare le ricerchine , ma poi devi anche capire quello che leggi.
        • Ehgia scrive:
          Re: bravi
          Con sta sparata mi sa che ti sei zittito da solo. LOL
Chiudi i commenti