Thunderbird 2 all'ultimo metro

Disponibile la prima e probabilmente unica release candidate di Thunderbird 2, nuova major release del noto client email open source di Mozilla Foundation

Mountain View (USA) – Lo scorso venerdì Mozilla Foundation ha distribuito la prima release candidate (RC1) di Thundebird 2.0, che secondo i piani degli sviluppatori dovrebbe rappresentare l’ultima tappa prima del rilascio della versione finale del software.

Come di consueto, le release candidate sono versioni sufficientemente stabili e mature da poter essere provate anche dai normali utenti. Ad incoraggiare il test del nuovo client interviene anche il fatto che la RC1 è da subito disponibile in oltre 35 lingue, italiano compreso.

Tra le novità del nuovo client email di Mozilla, le più importanti delle quali si erano già descritte all’epoca della prima beta, vi sono il pieno supporto a Windows Vista, un nuovo tema grafico, nuove funzionalità di classificazione e ricerca dei messaggi, un sistema di aggiornamento più sofisticato ecc. Una sintesi di tutte nuove feature è riportata nelle note di rilascio .

Thundebird 2.0 RC1 in italiano può essere scaricato da questa pagina .

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Microsoooooft!
    Lazzarona, adessi mandi gli astroturfer sui forum senza neanche controllare se hanno studiato? (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)Si stanno facendo massacrare con 'sta figuraccia del SO dei server di Asus :| :| :| :D :D :D
  • Anonimo scrive:
    I server di Asus sono Windows
    Basta navigare i siti dei vari paesi del mondo per accorgersi che i server di Asus sono Windows, tutti loro portali hanno script .aspx
    • Anonimo scrive:
      Re: I server di Asus sono Windows
      anche per un mio blog di merda uso hosting su server linux e questi dell'Asus usano windows?Cmq ora mi son spiegato perchè quando andavo sul loro sito in questi giorni per aggiornare il mio portatile c'erano delle difficoltà mostruose per scaricare piccoli file.Unico server funzionante quello cinese!!!
  • Anonimo scrive:
    I server compromessi erano server linux
    Alla faccia di chi dice che linux è sicuro... i server compromessi di Asus erano server linux!Quindi chi si è infettato da Asus deve solo prendersela con linux
    • alexmario scrive:
      Re: I server compromessi erano server li
      - Scritto da:
      Alla faccia di chi dice che linux è sicuro... i
      server compromessi di Asus erano server
      linux!
      Quindi chi si è infettato da Asus deve solo
      prendersela con
      linuxDirei che deve prendersela con chi amministra quei sever, in quanto non ha messo in opera le necessarie contromisure.La sicurezza non dipende dal sistema operativo che si sta utilizzanto. Questo perché tutti i sistemi hanno punti deboli.Se l'amministratore del server sceglie una password semplice o la rivela a chi non deve, poi non c'è modo di proteggere il sistema.
    • Anonimo scrive:
      NO hanno su Windows!
      NON È VERO!!!Tutti i siti ASUS hanno script .aspx sono tutti server Windows!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: I server compromessi erano server li
      - Scritto da:
      Alla faccia di chi dice che linux è sicuro... i
      server compromessi di Asus erano server
      linux!
      Quindi chi si è infettato da Asus deve solo
      prendersela con
      linuxVeramente sono TUTTI server Windows ultimo tipo con le ultime protezioni !!!Questa era addirittura la pubblicità Microsoft !!(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
    • Anonimo scrive:
      Re: I server compromessi erano server li
      La tua ignoranza è superata solo dalla tua stupidità:http://toolbar.netcraft.com/site_report?url=http://www.asus.com
      • Anonimo scrive:
        Re: I server compromessi erano server li
        Confermo, alla Asus sono tutti dei Winzozzari (rotfl)Su ogni portatile mettono addirittura il bollino "Designed for Microzozz Windows" (ghost)(geek):'(
    • Anonimo scrive:
      Re: I server compromessi erano server li
      - Scritto da:
      Alla faccia di chi dice che linux è sicuro... i
      server compromessi di Asus erano server
      linux!
      Quindi chi si è infettato da Asus deve solo
      prendersela con
      linuxNei tuoi sogni bagnati, forse!I server di Asus sono CessOS Server(Server! (rotfl)) 2003 con su CessoSoft IIS 6.0
    • Anonimo scrive:
      Re: I server compromessi erano server li
      - Scritto da:
      Alla faccia di chi dice che linux è sicuro... i
      server compromessi di Asus erano server
      linux!
      Quindi chi si è infettato da Asus deve solo
      prendersela con
      linuxuahuah uah!Questa è la migliore di tutte!Dopo che microsozz si è pure pubblicamente vantata di avere convinto Asus a passare su server winzozz!!uahuah uahI server sono WINCESS 2003!http://toolbar.netcraft.com/site_report?url=http://www.asus.comNon sapete più neppure leggere!(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
      • Anonimo scrive:
        Re: I server compromessi erano server li
        purtroppo ha ragione il ragazzo di prima, i server compromessi erano tutti server linux.:'( (linux)
        • Anonimo scrive:
          Re: I server compromessi erano server li
          abbiamo capito che se i leso, ma se non sai neanche leggere non è colpa degli altri.Sei pregato di non tediarli con le tue cazzate
        • Anonimo scrive:
          Re: I server compromessi erano server li
          - Scritto da:
          purtroppo ha ragione il ragazzo di prima, i
          server compromessi erano tutti server
          linux.
          :'( (linux)Il ragazzi che dice che erano windows 2003 ha portato uno straccio di link, e tu ?
          • Anonimo scrive:
            Re: I server compromessi erano server li
            - Scritto da:
            Il ragazzi che dice che erano windows 2003 ha
            portato uno straccio di link, e tu
            ?guarda che quello è il sito web htpp di Asus, che non ha nulla a che fare con i server in cui venivano tenuti i file i quali erano server linux
          • Anonimo scrive:
            Re: I server compromessi erano server li
            - Scritto da:
            - Scritto da:

            Il ragazzi che dice che erano windows 2003 ha

            portato uno straccio di link, e tu ?
            guarda che quello è il sito web htpp di Asus,
            che non ha nulla a che fare con i server in cui
            venivano tenuti i file i quali erano server
            linuxLink ?Prove ?
  • Anonimo scrive:
    ben gli sta!
    non c'e' bisogno di aggiungere altro (apple) (linux)(amiga)
    • smemobox scrive:
      Re: ben gli sta!
      Esperienza sito asus: errori IIS6.0 frequenti.Reattivitá del sito bassa e download lento.Meno male che prelevo solo Bios files da pochi KB, ..
    • Anonimo scrive:
      Re: ben gli sta!
      - Scritto da:
      non c'e' bisogno di aggiungere altro
      ISC ha inoltre scoperto che uno degli script che avrebbe dovuto lanciare l'exploit era difettoso, e quindi nessun utente dovrebbe essere rimasto infettato.
      • Anonimo scrive:
        Re: ben gli sta!
        - Scritto da:
        ISC ha inoltre scoperto che uno degli script che
        avrebbe dovuto lanciare l'exploit era difettoso,
        e quindi nessun utente dovrebbe essere rimasto
        infettato.AhahahahhaWindows e i suoi software sono talmente bacati e difettosi, che era difettoso pure l'exploit di infezione...Difettoso pure il software che doveva approfittare del difetto.Il mondo Windows è tutto un bug!!! (rotfl)
        • Anonimo scrive:
          Re: ben gli sta!
          - Scritto da:

          - Scritto da:

          ISC ha inoltre scoperto che uno degli script che

          avrebbe dovuto lanciare l'exploit era difettoso,

          e quindi nessun utente dovrebbe essere rimasto

          infettato.

          Ahahahahha
          Windows e i suoi software sono talmente bacati e
          difettosi, che era difettoso pure l'exploit di
          infezione...

          Difettoso pure il software che doveva
          approfittare del
          difetto.

          Il mondo Windows è tutto un bug!!! (rotfl)Anche a me una volta è successo: un click sbagliato su un allegato e Bugbear provò ad infettarmi il PC... ma si piantò miseramente (rotfl)E' stata la volta che ho cestinato per sempre Outlook Express e IE (cercando in rete info sui rischi che avevo corso, scoprii del famigerato index.dat e che IE ci memorizzava dati sensibili anche se nelle impostazioni si era scelto di non memorizzarli)
  • Anonimo scrive:
    No agli ani
    No agli ani. :DPatchate subito Windows! :@Chi non tappa la falla se lo prende in quel posto, il malware. :
    • Anonimo scrive:
      Re: No agli ani
      - Scritto da:
      No agli ani. :Dsono così carini...
      Patchate subito Windows! :@già fatto, grazie.
      Chi non tappa la falla se lo prende in quel
      posto :$, il malware.
      :a ok, pensavo qualcos'altro :'(
      • Anonimo scrive:
        Re: No agli ani
        MA DAIII, c'era da aspettarselo con un nome simile!!! Poi gli .ani sono fatti apposta per prenderlo in quel posto (il malware)!!!Ahahaha (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
  • Anonimo scrive:
    Figuracce a go-go
    Nessun sito è sicuro per gli utonti MS, l'unico modo che hanno per salvarsi è scollegare il PC da internet.
    • Anonimo scrive:
      Re: Figuracce a go-go
      - Scritto da:
      Nessun sito è sicuro per gli utonti MS, l'unico
      modo che hanno per salvarsi è scollegare il PC da
      internet.si, linux ha fatto una figuraccia con questa notizia sugli ani, perchè i server asus sono server linux e se sono stati compromessi vuol dire che la sicurezza in linux è piuttosto scarsa!
      • Anonimo scrive:
        Re: Figuracce a go-go
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        Nessun sito è sicuro per gli utonti MS, l'unico

        modo che hanno per salvarsi è scollegare il PC
        da

        internet.

        si, linux ha fatto una figuraccia con questa
        notizia sugli ani, perchè i server asus sono
        server linux e se sono stati compromessi vuol
        dire che la sicurezza in linux è piuttosto
        scarsa!Ignori che i server della ASUS sono diventati tutti MS !!! Addirittura la MS si vantava di questo !Come la Creative e Punto Informatico !!! Sono bucabilissimi, addirittura con PI (che è gente esperta e professionale) bastano solo 5 minuti per aggirare le protezioni !Ciao
        • Anonimo scrive:
          Re: Figuracce a go-go
          - Scritto da:
          Come la Creative e Punto Informatico !!! Sono
          bucabilissimi, addirittura con PI (che è gente
          esperta e professionale)Se fosse esperta e professionale non userebbe server windows
        • Anonimo scrive:
          Re: Figuracce a go-go
          - Scritto da:

          - Scritto da:



          - Scritto da:


          Nessun sito è sicuro per gli utonti MS,
          l'unico


          modo che hanno per salvarsi è scollegare il PC

          da


          internet.



          si, linux ha fatto una figuraccia con questa

          notizia sugli ani, perchè i server asus sono

          server linux e se sono stati compromessi vuol

          dire che la sicurezza in linux è piuttosto

          scarsa!

          Ignori che i server della ASUS sono diventati
          tutti MS !!! Addirittura la MS si vantava di
          questo
          !

          Come la Creative e Punto Informatico !!! Sono
          bucabilissimi, addirittura con PI (che è gente
          esperta e professionale) bastano solo 5 minuti
          per aggirare le protezioni
          !

          Ciaoeh si, dai metti un bell'ani sulla home page di PI vediamo... 5 minuti...Nelle server farm serie, i server web sono dietro firewall, che apre solo la porta 80.Voglio vedere come buchi un server web (sia IIS, apache, o altro) con un "hardening" fatto come si deve, con solo la porta 80 aperta. E parlo di bucarlo, non di CSS.E guarda che l'hardening va fatto anche su linux.
          • Anonimo scrive:
            Re: Figuracce a go-go
            - Scritto da:
            eh si, dai metti un bell'ani sulla home page di
            PI vediamo... 5
            minuti...

            Nelle server farm serie, i server web sono dietro
            firewall, che apre solo la porta
            80.

            Voglio vedere come buchi un server web (sia IIS,
            apache, o altro) con un "hardening" fatto come si
            deve, con solo la porta 80 aperta. E parlo di
            bucarlo, non di
            CSS.se dici cosi' capisco perche' ogni tanto viene defacciato qualche sitoil fatto che i web server sono protetti da dei firewall che aprono solo la 80 non ti preclude la possibilita' di bucarliper bucare un server basta che questo sia esposto (anche con una sola porta aperta)infatti la bucatura avviene proprio attraverso quella portaquesto perche' ormai i siti non sono come una volta che non ricevevano dati dall'esterno se non la richiesta di fornire la pagina
            E guarda che l'hardening va fatto anche su linux.senza dubbio
          • Anonimo scrive:
            Re: Figuracce a go-go
            - Scritto da:
            - Scritto da:

            eh si, dai metti un bell'ani sulla home page di

            PI vediamo... 5

            minuti...



            Nelle server farm serie, i server web sono
            dietro

            firewall, che apre solo la porta

            80.



            Voglio vedere come buchi un server web (sia IIS,

            apache, o altro) con un "hardening" fatto come
            si

            deve, con solo la porta 80 aperta. E parlo di

            bucarlo, non di

            CSS.

            se dici cosi' capisco perche' ogni tanto viene
            defacciato qualche
            sito
            dicevo in quel modo, perchè parlava di bucare il server web...i CSS sono dovuti a bug dei siti non problemi del server
            il fatto che i web server sono protetti da dei
            firewall che aprono solo la 80 non ti preclude la
            possibilita' di
            bucarli

            per bucare un server basta che questo sia esposto
            (anche con una sola porta
            aperta)
            certamente, è comunque possibile, ma molto più difficile se solo la porta 80 è accessibile...i server web sono maturati parecchio, non è certo cosa da 5 minuti bucarlo con solo la porta 80 aperta, e di certo molto più difficile se dietro c'è un hardening fatto bene
            infatti la bucatura avviene proprio attraverso
            quella
            porta

            questo perche' ormai i siti non sono come una
            volta che non ricevevano dati dall'esterno se non
            la richiesta di fornire la
            pagina
            ma è esattamente come una volta... l'http è sempre lui

            E guarda che l'hardening va fatto anche su
            linux.

            senza dubbio
      • Anonimo scrive:
        Re: Figuracce a go-go
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        Nessun sito è sicuro per gli utonti MS, l'unico

        modo che hanno per salvarsi è scollegare il PC
        da

        internet.

        si, linux ha fatto una figuraccia con questa
        notizia sugli ani, perchè i server asus sono
        server linux e se sono stati compromessi vuol
        dire che la sicurezza in linux è piuttosto
        scarsa!http://toolbar.netcraft.com/site_report?url=http://www.asus.comChi è un server linux?
        • Anonimo scrive:
          Re: Figuracce a go-go
          Brutto troll da strapazzo che non sei altro (troll)(troll1)(troll2) lo riconosce pure un lamer che quel sito è su windows, bastava guardare l'estensione .aspx, al limite la figuraccia non la faceva il SO ma l'applicazione che ci gira sopra, visto che al 99% bucano quella.Questa volta ti è andata male trollone (linux) (geek)
          • Kirisuto scrive:
            Re: Figuracce a go-go
            Be', però anche i troll hanno una loro utilità, per esempio sono un'ottima scusa per mettere tanti trollini colorati nella risposta O)(idea)(geek) :p :D :D :D :D (rotfl)(troll2)(troll3)(troll1)(troll4)(troll)(troll3)(troll3)(troll3)(troll4)(troll3)... meglio di un cartone dei Barbapapà! :D-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 10 aprile 2007 18.06-----------------------------------------------------------
          • Kirisuto scrive:
            Re: Figuracce a go-go
            - Scritto da:

            Brutto troll da strapazzo che non sei altro
            (troll)(troll1)(troll2) lo riconosce pure un
            lamer che quel sito è su windows, bastava
            guardare l'estensione .aspx, al limite la
            figuraccia non la faceva il SO ma l'applicazione
            che ci gira sopra, visto che al 99% bucano
            quella.

            Questa volta ti è andata male trollone (linux)
            (geek)Quasi quasi valeva la pena di dargli più corda e aspettare che scrivesse altre cavolate e si sputtanasse un po' di più: "never interfere with your attacker when he is busy making a mistake"
          • Anonimo scrive:
            Re: Figuracce a go-go
            - Scritto da: Kirisuto
            Quasi quasi valeva la pena di dargli più corda e
            aspettare che scrivesse altre cavolate e si
            sputtanasse un po' di più: "never interfere with
            your attacker when he is busy making a
            mistake"Parole (e pratica) sante!È una delle mie attività favorite e che permette di sapere molto delle tecniche più comunemente usate.... ;) ;)Poche cose danno soddisfazione come vedere "l'ipotetico e convinto del fatto suo" craker che sguazza nella palude degli "honeypot" che gli hai preparato.....E il bello è quando per coincidenza li becchi proprio con le mani nel vasetto della marmellata!... pardon "miele"...Un vero spasso!(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
Chiudi i commenti